Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Martemix Press & Design Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Martemix Press & Design Mon, 19 Nov 2018 21:33:51 +0100 Zend_Feed_Writer 1.12.20 (http://framework.zend.com) http://comunicati.net/utenti/7945/1 [MARTEMIX PRESS [Comunicato Stampa] RIMANDATA PER ASSENZA DI VENTO LA REGATA DEL CAMPIONATO INVERNALE DI VELA DEL MAR JONIO Mon, 12 Nov 2018 21:29:35 +0100 http://comunicati.net/comunicati/varie/502271.html http://comunicati.net/comunicati/varie/502271.html Martemix Press & Design Martemix Press & Design RIMANDATA PER ASSENZA DI VENTO LA REGATA DEL CAMPIONATO INVERNALE DI VELA DEL MAR JONIO

A causa dell’assenza di vento la regata che doveva svolgersi ieri al porto degli Argonauti di Marina di Pisticci è stata annullata. Il prossimo appuntamento con il Campionato invernale di vela del mar Jonio, trofeo Megale Hellas, è previsto per il prossimo 25 novembre. Si è svolta regolarmente invece la presentazione del “Trofeo Matera 2019”, una sorta di campionato nel campionato con 4 prove che saranno valide per l’assegnazione di questo premio frutto di una collaborazione tra il Porto degli Argonauti e la Fondazione Matera-Basilicata 2019. Ad illustrare la partnership tra Matera 2019 e il Porto degli Argonauti è stato ieri il presidente della Fondazione Matera 2019, Salvatore Adduce.

Marina di Pisticci,12 novembre 2018




]]>
[MARTEMIX PRESS [Comunicato Stampa] NEL FINE SETTIMANA SECONDA REGATA DEL CAMPIONATO INVERNALE DI VELA DEL MAR IONIO, OTTAVA EDIZIONE. IN PALIO ANCHE IL “TROFEO MATERA 2019”. Thu, 08 Nov 2018 10:03:42 +0100 http://comunicati.net/comunicati/varie/501788.html http://comunicati.net/comunicati/varie/501788.html Martemix Press & Design Martemix Press & Design
SECONDO APPUNTAMENTO CON IL CAMPIONATO INVERNALE DI VELA DEL MAR IONIO, OTTAVA EDIZIONE. 

Secondo appuntamento questo weekend al Porto degli Argonauti di Marina di Pisticci con il Campionato Invernale di vela del Mar Ionio, Trofeo Megale Hellas. Domenica 11 novembre nello specchio di mare antistante il Porto degli Argonauti avrà luogo la seconda delle 8 regate previste. In realtà sarà la prima gara visto che la regata inaugurale dello scorso 28 ottobre era stata annullata per le cattive condizioni meteorologiche. Domenica prossima potrebbe essere recuperatala prima gara se i giudici della Federazione Italiana Vela lo riterranno valutando tempo e condizioni del mare.
Tra le novità di quest’anno spicca il “Trofeo Matera 2019”, una sorta di campionato nel campionato con 4 prove che saranno valide per l’assegnazione di questo premio frutto di una collaborazione tra il Porto degli Argonauti e la Fondazione Matera-Basilicata 2019.
Il weekend agonistico avrà inizio sabato 10 novembre alle ore 13 e 30 con l’allenamento in mare, mentre dalle ore 15 gli equipaggi potranno perfezionare le iscrizioni al Campionato. Domenica mattina alle ore 9 si svolgerà il briefing dei partecipanti alla regata, alle 9 e 30  ci sarà le presentazione ufficiale del Campionato e quella del “Trofeo Matera 2019” con l’intervento di Salvatore Adduce Presidente della Fondazione Matera-Basilicata 2019. A lle 10 gli equipaggi usciranno in mare e alle ore 10 e 30 è previsto il via. Alle ore 17 nel dopo gara, nella piazzetta del Porto è previsto lo Show Cooking tenuto dallo chef Salvatore Turturo con degustazione gratuita per tutti. Lo chef preparerà una serie di primi con prodotti tipici locali e vino delle cantine del Vulture e del Metapontino.

Marina di Pisticci, 8 novembre 2018

Ufficio Stampa Martemix








 
]]>
[MARTEMIX PRESS [Comunicato Stampa] ANNULLATA LA PRIMA REGATA DEL CAMPIONATO INVERNALE DEL MAR JONIO PER IL METEO AVVERSO Mon, 29 Oct 2018 14:14:17 +0100 http://comunicati.net/comunicati/varie/499679.html http://comunicati.net/comunicati/varie/499679.html Martemix Press & Design Martemix Press & Design
ANNULLATA LA PRIMA REGATA DEL CAMPIONATO INVERNALE DEL MAR JONIO PER IL METEO AVVERSO

La regata inaugurale della ottava edizione del Campionato invernale di vela del Mar Jonio, trofeo Megale Hellas, che doveva svolgersi ieri al Porto degli Argonauti di Marina di Pisicci è stata annullata per condizioni meteo marine avverse.
Di conseguenza anche l’evento gastronomico previsto dopo la gara non ha avuto luogo. La regata è stata rinviata al prossimo appuntamento in calendario che si svolgerà nel weekend del 10 e 11 novembre quando sarà effettuata una doppia regata se le condizioni meteo ed il tempo a disposizione lo consentono.

Marina di Pisticci, 29 ottobre 2018

Ufficio Stampa
Martemix

]]>
[MARTEMIX PRESS [Comunicato Stampa] TORNA IL CAMPIONATO INVERNALE DI VELA DEL MAR IONIO, OTTAVA EDIZIONE. IN PALIO ANCHE IL “TROFEO MATERA 2019”. Fri, 26 Oct 2018 10:24:14 +0200 http://comunicati.net/comunicati/varie/499201.html http://comunicati.net/comunicati/varie/499201.html Martemix Press & Design Martemix Press & Design
TORNA IL CAMPIONATO INVERNALE DI VELA DEL MAR IONIO, OTTAVA EDIZIONE. IN PALIO ANCHE IL “TROFEO MATERA 2019”.

Parte in questo weekend al Porto degli Argonauti di Marina di Pisticci l’ottava edizione del Campionato Invernale di vela del Mar Ionio, Trofeo Megale Hellas. Domenica 28 ottobre nello specchio di mare antistante il Porto degli Argonauti avrà luogo la prima delle 8 regate previste. Tra le novità di quest’anno spicca il “Trofeo Matera 2019”, una sorta di campionato nel campionato con 4 prove che saranno valide per l’assegnazione di questo premio frutto di una collaborazione tra il Porto degli Argonauti e la Fondazione Matera-Basilicata 2019.
Il weekend agonistico avrà inizio sabato 27 alle ore 13 e 30 con l’allenamento in mare, mentre dalle ore 15 gli equipaggi potranno perfezionare le iscrizioni al Campionato. Domenica mattina alle ore 9 si svolgerà il briefing dei partecipanti alla regata, alle 9 e 30 gli equipaggi usciranno in mare e alle ore 10 è previsto il via. Alle ore 15,30 nel dopo gara, nella piazzetta del Porto ci sarà le presentazione ufficiale del Campionato e quella del “Trofeo Matera 2019” con l’intervento di Salvatore Adduce Presidente della Fondazione Matera-Basilicata 2019. A seguire è previsto uno Show Cooking tenuto dallo chef Salvatore Turturo con degustazione gratuita per tutti. Lo chef preparerà una serie di primi con prodotti tipici locali e vino delle cantine del Vulture e del Metapontino.
Le imbarcazioni ammesse sono mini altura, crociera regata, gran crociera e vele bianche. Tutte le barche devono essere certificate ORC (offshore racing club) per poter accedere ai punti. Il Campionato è diventato l’evento più significativo per la vela d’inverno dell’intero arco ionico e tra le manifestazioni veliche più accreditate del Sud Italia. Le regate, inoltre, rappresentano anche un’occasione per far apprezzare la bellezza di questo mare e dei territori dell’entroterra, oltre che di Matera Capitale Europea della Cultura nel 2019. Nei weekend di gara ci saranno attività collaterali dedicate anche a chi non partecipa alle regate con seminari di base sulla vela, workshop e dimostrazioni organizzate dagli sponsor e sostenitori della manifestazione, eventi culturali ed enogastronomici, corsi di cucina e di vela.Sono previste agevolazioni per gli armatori per la sistemazione logistica delle imbarcazioni, mentre accompagnatori e pubblico potranno beneficiare di pacchetti specifici per il fine settimana ai Porto degli Argonauti Apartments.

Marina di Pisticci, 26 ottobre 2018

Ufficio Stampa Martemix






]]>
[MARTEMIX PRESS [Comunicato Stampa] La Conferenza Nazionale di Matera ribadisce il ruolo dell’architetto nella tutela e trasformazione d ella città storica attraverso la "Carta di Matera" Mon, 22 Oct 2018 14:18:38 +0200 http://comunicati.net/comunicati/varie/498015.html http://comunicati.net/comunicati/varie/498015.html Martemix Press & Design Martemix Press & Design
La Conferenza Nazionale di Matera ribadisce il ruolo dell’architetto nella tutela e trasformazione della città storica attraverso la Carta di Matera"


A seguito delle riflessioni emerse nel corso della Conferenza Nazionale degli Ordini degli Architetti svoltasi nello scorso fine settimana a Matera e degli impegni presi dopo l’approvazione del Manifesto del Congresso Nazionale degli Architetti del luglio 2018, gli architetti materani hanno redatto la “Carta di Matera”. 
In questo documento si afferma che l’architetto, per la sua identità, ha un ruolo culturale centrale ed è il fulcro tra storia e modernità. In tutte le città, cosi come nei piccoli comuni, bisogna progettare spazi vivibili e con una visione complessiva e unitaria. Evitare l’approccio episodico alla progettazione. La città futura è essenzialmente la città esistente. Bisogna abbandonare la vecchia prassi del consumo del suolo e recuperare quello abbandonato o usato in maniera non appropriata. La rigenerazione urbana va vista ponendo al centro le persone.

La carta di Matera consta di 5 punti.

1. Città esistente, città storica e paesaggio urbano: il ruolo dell’Architetto
La città storica è quel luogo dove è custodita l’identità di una comunità. Nel tempo, questo luogo ha assunto ruoli e usi differenti, perdendo la propria funzione tradizionale e sempre meno è luogo del vivere civico e sociale. I centri urbani sono diventati spazi che ospitano funzioni prevalentemente consumistiche. L’architetto deve riprendere quel ruolo di coordinatore e cultore del progetto. Grazie alla sua formazione, l’Architetto può affrontare tutti gli aspetti del recupero e della rigenerazione ed ha un ruolo nel tutelare e valorizzare i beni culturali.

2. Identità, conservazione e patrimonio culturale
L’identità di un territorio è parte della comunità e non può essere demandata a poche persone. I processi di recupero e rigenerazione hanno bisogno di grande partecipazione dei cittadini, tramite gli strumenti concorsuali di Architettura, i laboratori e i dibattiti pubblici.

3. Un nuovo patto per la conservazione e trasformazione
Conservazione e trasformazione non devono essere in contraddizione, ma azioni integrate e consequenziali. Non bisogna guardare solo alla città consolidata ma anche alla tutela “intelligente” del paesaggio, sia esso rurale che naturalistico. I centri minori, i borghi sono parte della nostra identità culturale e del territorio costruito.


4. Tutela del paesaggio e della città storica
Sono necessari nuovi strumenti pensati per le esigenze di oggi, dove non è al centro il concetto di vincolo ma quello di valorizzazione, al fine di tutelare e trasformare il paesaggio e i centri storici.


5. Approccio multidimensionale
I centri storici devono essere approcciati come parte di un sistema urbano, nella consapevolezza che connessioni e funzioni, anche se locali, interagiscono su tutte le parti della città. L’approccio multidimensionale ha efficacia sulla sostenibilità ambientale, sociale ed economica degli interventi, nel rispetto della fisicità dei luoghi.


"L’azione dell’architetto -afferma il presidente degli architetti materani, Pantaleo De finis- nella tutela e trasformazione della città storica, deve progredire in maniera continuativa, in sinergia con tutti i protagonisti istituzionali e culturali, che hanno la responsabilità della gestione del territorio e del patrimonio architettonico e culturale. Questa è la sfida che ci poniamo come architetti, con l’entusiasmo e la passione che ha animato il nostro percorso di formazione e la nostra attività professionale”.

Matera, 22 ottobre 2018

Ufficio Stampa Martemix


]]>
[MARTEMIX PRESS [Comunicato Stampa] DOMANI A MATERA IL CONVEGNO NAZIONALE DEGLI ARCHITETTI "PATRIMONIO E QUALITA’ DELL’ARCHITETTURA TRA TUTELA E TRASFORMAZIONE DELLA CITTA’ STORICA" Fri, 19 Oct 2018 17:10:12 +0200 http://comunicati.net/comunicati/varie/497741.html http://comunicati.net/comunicati/varie/497741.html Martemix Press & Design Martemix Press & Design
Gentili Colleghi, vi invio il programma del convegno “Patrimonio e qualità dell’architettura tra tutela e trasformazione della città storica” che si svolgerà domani 20 ottobre, alle 9,30, all’Auditorium Gervasio di Matera.
Al convegno parteciperanno i rappresentanti di tutti gli ordini professionali delle provincie italiane. 
In città sono arrivati da ieri oltre 500 architetti che prenderanno parte ai lavori

Cordiali Saluti

Giovanni Martemucci
Ufficio Stampa Ordine degli Architetti di Matera 




page1image3904

PATRIMONIO E QUALITA’ DELL’ARCHITETTURA
TRA TUTELA E TRASFORMAZIONE DELLA CITTA’ STORICA

Matera, 20 Ottobre 2018 Auditorium Gervasio Piazza del Sedile

Ore 09.00 | Registrazione partecipanti Ore 9.30 | Saluti e introduzione

Pantaleo De Finis, Presidente Ordine Architetti Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori di Matera

Ore 9.40
Giuseppe Cappochin
, Presidente Consiglio Nazionale Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori RELAZIONE INTRODUTTIVA

Ore 10.00
Georg Pendl
, Presidente ACE RELAZIONE: Heritage e Politiche Europee

Ore 10.20
Lorenzo Bellicini,
Direttore CRESME
RELAZIONE: Indagine “Centri Storici e futuro del Paese”

Ore 10.45

TAVOLA ROTONDA: BUONE PRATICHE PER IL FUTURO DELLA CITTA’ STORICA

Introduce e modera Ezio Micelli, Professore Ordinario Istituto Universitario Architettura Venezia (IUAV) Amministratori e progettisti a confronto

  • Federica Galloni, Direttore Generale Arte e Architettura contemporanee e Periferie Urbane MIBAC

  • Valerio Barberis, Assessore Comune di Prato

  • Marisa Fantin, Vicepresidente nazionale INU

  • Giovanni Marucci, Direttore Seminari di Architettura e Cultura Urbana - Camerino

  • Paolo Verri, Direttore Fondazione Matera Basilicata 2019

  • Alberto Redolfi, Architetto

    

Ore 12.00

TAVOLA ROTONDA: QUALI STRATEGIE PER LA TUTELA E VALORIZZAZIONE DEI BENI CULTURALI E DELL’ARCHITETTURA CONTEMPORANEA

Introduce e modera Diego Zoppi, Consiglio Nazionale Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori

  • Alessandra Marino, Dirigente Servizio III Tutela del patrimonio Storico Artistico e Architettonico, MIBAC

  • Ezio Micelli, Professore Ordinario Istituto Universitario Architettura Venezia (IUAV)

  • Attilio Petruccioli, Professore presso la

  • Luigi Bartolomei, R

  • Gerhard Jagersberger, Dipartimento Arti e Cultura della Cancelleria Federale - Austria

    Ore 13.15 | Chiusura dei lavori
    Pantaleo De Finis
    , Presidente Ordine Architetti Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori di Matera Riflessioni conclusive e presentazione in preparazione per la visita guidata

    Ore 14.30 VISITA GUIDATA SASSI DI MATERA 

]]>
[MARTEMIX PRESS [Comunicato Stampa] Motociclismo, Rubino sul podio a Misano per la Dunlop Cup Tue, 16 Oct 2018 13:40:46 +0200 http://comunicati.net/comunicati/varie/497119.html http://comunicati.net/comunicati/varie/497119.html Martemix Press & Design Martemix Press & Design RUBINO, PODIO DEDICATO A MATERA 2019

Finale di stagione col botto per il pilota materano Raffaele Rubino che nell’ultima gara della Dunlop cup è riuscito a salire sul podio piazzandosi al terzo posto. Il doppio round del Trofeo Dunlop Cup svoltosi sabato e domenica sul Misano World Circuit ha regalato due gare spettacolari e dal risultato tutt’altro che scontato. L’appuntamento conclusivo del campionato organizzato con il supporto di Dunlop ha offerto riscontri cronometrici di rilievo per Rubino che è riuscito a partire in prima fila sia nella gara di sabato che in quella di domenica. Il verdetto della doppia gara romagnola ha decretato il successo di Rubino grazie ad una prova coriacea. Scattato dalla pole position il pilota lucano ha pregustato il successo già in gara 1 portata a termine con un buon quarto posto.
Nella gara di domenica è riuscito a salire sul terzo gradino del podio, dopo il laziale Norino Brignola, vincitore di gara 2 ed ex campone italiano SBK, che ha dovuto cedere il titolo della Dunlop Cup 1000 a Rudy Oliva, secondo sotto la bandiera a scacchi dopo un avvio stentato. A fare da terzo incomodo tra i due contendenti è stato proprio Raffaele Rubino, che ha meritato un posto sul podio dopo una prova convincente che per oltre 3 giri lo ha visto addirittura primo. In classifica generale Rubino si è piazzato al quinto posto, terzo in quella over 30. “Sono soddisfatto per l’andamento di queste ultime due gare - afferma il pilota materano- e per essere salito finalmente sul podio. Dedico questo podio alla mia città e a Matera 2019. Nella prossima stagione vorrei portare sulla mia moto i colori e i loghi di Matera 2019. Per questo motivo intendo avviare una partnership con la Fondazione Matera-Basilicata 2019 per essere ambasciatore della capitale Europea della Cultura. Spero di trovare l’interesse di Paolo Verri in modo da vedere trionfare sui circuiti di gara il nome di Matera”.

Matera, 16 ottobre 2018

Ufficio Stampa Martemix



8
]]>
[MARTEMIX PRESS [Comunicato Stampa] MOTOCICLISMO: RUBINO IN PISTA A MISANO PER IL FINALE DI STAGIONE DELLA DUNLOP CUP Fri, 12 Oct 2018 18:39:48 +0200 http://comunicati.net/comunicati/varie/496707.html http://comunicati.net/comunicati/varie/496707.html Martemix Press & Design Martemix Press & Design RUBINO IN PISTA A MISANO PER IL FINALE DI STAGIONE DELLA DUNLOP CUP

Nel weekend la seconda edizione del Trofeo Dunlop Cup 2018 volgerà al termine con uno spettacolare doppio round sul Misano World Circuit che chiuderà la stagione 2018. In pista Sabato e domenica anche il pilota lucano Raffaele Rubino che corre con la sua Kawasaki Zx 1000 R. “Misano è un circuito tecnico e veloce che conosco bene �“afferma il pilota del team Otello-. Il livello dei concorrenti è alto ma noi possiamo contare su una moto giunta ad un ottimo livello di sviluppo. Partiamo da un buon set-up delle sospensioni: un’impostazione di base abbastanza valida che cercheremo di migliorare nel corso delle prove di questo fine settimana. L’obiettivo è quello di rosicchiare decimi di secondo preziosi soprattutto nelle curve. Se riusciamo nell’intento ci sono buone possibilità di fare bene e disputare due belle gare, aumentando in maniera considerevole la nostra competitività”.
Come accaduto nei precedenti appuntamenti, anche per la tappa romagnola regnerà l’equilibrio in pista, con novità rappresentate dall’ingresso di alcune “wildcard” di prestigio e grazie alle speciali graduatorie denominate “Pole Time”: stabilite in base al tempo della pole position, le sottoclassifiche garantiranno spettacolo e divertimento, decretando più vincitori.
In occasione del doppio round sul Misano World Circuit sabato 13 ottobre è in programma un'unica sessione di qualifica per ogni classe: la Dunlop Cup 1000 scenderà in pista alle ore 9:25. I semafori di gara1 si spegneranno sempre sabato alle ore 14:30 per la 1000. Domenica 14 ottobre si replica: alle 16.40 scatterà l'ultima prova stagionale della Dunlop Cup 1000 che chiuderà il campionato.

Matera 12 ottobre 2018

Ufficio Stampa Martemix




]]>
[MARTEMIX PRESS [Comunicato Stampa] Tutto pronto per la Conferenza Nazionale degli Ordini degli Architetti in programma a Matera il 19 e 20 ottobre Fri, 12 Oct 2018 17:52:15 +0200 http://comunicati.net/comunicati/varie/496702.html http://comunicati.net/comunicati/varie/496702.html Martemix Press & Design Martemix Press & Design

comunicato stampa

Tutto pronto per  la Conferenza Nazionale degli Ordini degli Architetti in programma a Matera il 19 e 20 ottobre

Sarà presentato lunedì 15 ottobre, alle ore 17, nella sede dell’Ordine degli architetti di Matera in via Ridola n.21 il programma della Conferenza Nazionale degli Ordini degli Architetti e della Tavola Rotonda che avrà luogo il prossimo 19 e 20 ottobre nella città dei Sassi. La presentazione dei lavori della conferenza nazionale e delle attività collaterali che faranno conoscere la città di Matera ai presidenti e alle delegazioni degli Ordini provenienti da ogni provincia italiana saranno illustrate nel corso di un incontro presieduto dal presidente degli architetti materani, Pantaleo de Finis. Seguirà l’inaugurazione della Mostra, presso la sede del Circolo Culturale “La Scaletta” in via Sette Dolori, delle due edizioni del “Premio Beniamino Contini: In viaggio per l’Architettura” e l’esposizione di una pannello raffigurante la costruzione del quartiere Spine Bianche ad opera dell’architetto De Carlo. 

Matera, 12 ottobre 2018


Ufficio Stampa: Martemix 3338647076

Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti
e Conservatori della Provincia di Matera
Via D. Ridola n.21 75100 MATERA


]]>
[MARTEMIX PRESS [Comunicato Stampa] BASILICATA E CILENTO INSIEME PER UNA SERATA DI ECCELLENZE GASTRONOMICHE Tue, 25 Sep 2018 14:35:19 +0200 http://comunicati.net/comunicati/varie/493107.html http://comunicati.net/comunicati/varie/493107.html Martemix Press & Design Martemix Press & Design
BASILICATA E CILENTO INSIEME PER UNA SERATA DI ECCELLENZE GASTRONOMICHE


Giovedì 27 settembre DaZero, insieme alla condotta Slow Food di Matera, propone una serata dedicata all’incontro tra le eccellenze e i presidi del Cilento e quelli della Basilicata dando vita ad un’esperienza sensoriale unica.

L’appuntamento è alle ore 21 a Matera in via Madonna delle Virtù 12, nella sede che il brand Cilentano ha aperto lo scorso 7 luglio. Giuseppe Boccia, Paolo De Simone e Carmine Mainenti hanno dato vita a DaZero nel luglio 2014 a Vallo della Lucania in provincia di Salerno (Campania), nella culla della Dieta Mediterranea (patrimonio UNESCO), il Cilento. La pizza DaZero è un’interpretazione contemporanea realizzata su base napoletana arricchita dalle eccellenze dei prodotti del Cilento in primis, con diversi presidi Slow Food ma anche altre tipicità del Sud Italia, da qui l’associazione di “Territorio” al nome.

Il nostro Sud è un territorio magico, dove i confini tra storia, ambiente e gastronomia si fondono e contribuiscono a definire l’immagine della nostra identità.

Per DaZero tutto comincia dal campo, dal rapporto diretto con i produttori, dalla conoscenza delle caratteristiche di ogni prodotto per poi creare una pizza che sia un perfetto equilibrio tra gusto e salute. Si tratta della costante rappresentazione del connubio tra “buono e sano”, rispetto della stagionalità e valorizzazione delle eccellenze Territoriali. Nel corso di 4 anni il progetto si è evoluto con l'apertura di altre sedi: a Milano, la prima nel maggio 2017 e poi a Matera nel luglio 2018.

L’apertura di Matera lo scorso luglio nell’area del Sasso Caveoso ha un significato particolare per i creatori di DaZero in quanto si fonda e vuole riaffermare il profondo legame tra Cilento e Basilicata: l’antica Lucania si ricostruisce così gastronomicamente riportando su una pizza l’eredità custodita dai prodotti tipici di queste terre antiche.

“Partiamo con il nostro tradizionale menu con tanti ingredienti del Cilento, ma stiamo visitando i produttori di questo angolo della Lucania per mettere in carta una pizza che utilizzi ingredienti della Basilicata, anche se preferisco chiamarli lucani”, spiega Paolo De Simone che per DaZero cura in particolare la realizzazione degli impasti.

Questa naturale “contaminazione” con i prodotti lucani ha ispirato il menù nel quale sono protagoniste le eccellenze dei due territori e la stagionalità.
Alla degustazione saranno presenti anche alcuni produttori che condivideranno con i partecipanti la loro esperienza raccontando le caratteristiche dei presidi e il loro legame con il Territorio.

La serata propone in abbinamento alle pizze anche una birra locale.

Matera, 25 settembre 2019



]]>
[MARTEMIX PRESS [Comunicato Stampa] IL MARKETING PER MATERA 2019 NEL NUOVO LIBRO DI ALESSANDRO MARTEMUCCI Tue, 25 Sep 2018 11:15:28 +0200 http://comunicati.net/comunicati/varie/493083.html http://comunicati.net/comunicati/varie/493083.html Martemix Press & Design Martemix Press & Design
IL MARKETING PER MATERA 2019 NEL NUOVO LIBRO DI ALESSANDRO MARTEMUCCI

Il Marketing per Matera 2019 in un libro. Domani, mercoledì 26 settembre, a Matera nella sala Levi di Palazzo Lanfranchi, alle ore 18:30, verrà presentato il nuovo libro di Alessandro Martemucci dal titolo “Lean Marketing & Sales, oltre il prodotto: vendere soluzioni“.
Il libro presenta un metodo innovativo che ripensa prodotti, servizi e strategie partendo dal cliente, dalla soluzione di un suo problema o dall’unicità di un’esperienza che gli viene offerta. Il metodo è applicabile, ovviamente, anche al caso di Matera, Capitale Europea della Cultura nel 2019, che offrirà ai suo ospiti una esperienza irripetibile durante il prossimo anno.
Durante l’evento in anteprima nazionale, realizzato in collaborazione con AISM (Associazione Italiana Sviluppo Marketing) e con la casa editrice Guerini Next, l’autore illustrerà le strategie “snelle” di marketing, comunicazione e promozione per lo sviluppo culturale del territorio nell'ottica di Matera 2019. 
A firmare la prefazione del libro è stato il guru mondiale del marketing, Philip Kotler che scrive: “Il Lean Marketing è assolutamente necessario, visto il grande livello di spreco che ancora impera nel marketing. Alessandro Martemucci svolge qui un eccellente lavoro mostrando come le aziende possano utilizzare il canvas e altri strumenti di planning per fare un marketing migliore a costi inferiori”.

A introdurre la presentazione del libro sarà il professor Giovanni Schiuma, Direttore del CLabUnibas e del Master in Business Administration dell’Universita della Basilicata.
L’impostazione dell’evento prevede la sperimentazione da parte dei partecipanti dell’innovativo “Lean marketing canvas”, un efficace strumento operativo che, in soli 30 minuti, consente di riorganizzare e rendere più efficienti i processi di marketing, comunicazione e vendite delle aziende. 
L’esempio pratico durante la presentazione del libro riguarderà proprio un aspetto strategico legato a Matera Capitale europea della cultura 2019.
Al termine dell’evento l’autore firmerà le copie del libro “Lean Marketing & Sales”.

Matera, 25 settembre 2018




]]>
[MARTEMIX PRESS [Comunicato Stampa] DISTINGUISHED GENTLEMAN'S RIDE. ANTEPRIMA A MATERA IL 16 SETTEMBRE Thu, 13 Sep 2018 17:32:27 +0200 http://comunicati.net/comunicati/varie/491764.html http://comunicati.net/comunicati/varie/491764.html Martemix Press & Design Martemix Press & Design
Farà tappa a Matera, domenica 16 settembre 2018, l'anteprima del Distinguished Gentleman's Ride, una parata su due ruote per la lotta contro il cancro alla prostata e per la prevenzione al suicidio condotta dalla Movember Foundation.
La Citta dei Sassi ospiterà una delegazione di 30 equipaggi che giungeranno in moto da Napoli, città gemellata con Matera per questa anteprima a scopo benefico che avrà luogo in tutto il mondo il prossimo 30 settembre. Ad accogliere i motociclisti sarà lo chef materano Giancarlo Del Castello che ha promosso l'evento. Il programma prevede un giro in moto nei Sassi ed in città, oltre che nella vicina oasi faunistica di San Giuliano. Al giro, capeggiato dallo stesso chef Del Castello a bordo di una special Ducati Monster, potranno unirsi anche i motociclisti materani con qualsiasi tipologia di moto. A fine della mattinata in moto gli equipaggi saranno ospiti del ristorante Basquiat, partner dell'iniziativa, dove lo chef Del Castello proporrà un menù preparato con prodotti lucani.
La Distinguished Gentleman’s Ride è un evento cult per gli appassionati di moto, che riunisce migliaia di rider a ogni capo della terra, basti pensare che lo scorso anno parteciparono 90.000 motociclisti in 581 città di 95 Nazioni. Vennero raccolti oltre 4,5 milioni di dollari. Sito internet dell'iniziativa: www.gentlemansride.com

Matera 13 settembre 2018













]]>
[MARTEMIX PRESS [Comunicato Stampa] PORTO DEGLI ARGONAUTI A RIVA DEI GINEPR 19 BARCHE PER MATERA 2019 Tue, 11 Sep 2018 14:37:46 +0200 http://comunicati.net/comunicati/varie/491403.html http://comunicati.net/comunicati/varie/491403.html Martemix Press & Design Martemix Press & Design
Giunge puntuale alla sua seconda edizione l’appuntamento “Porto degli Argonauti a Riva dei Ginepri per Matera 2019“ l’evento di vela più cool della costa ionica Lucana
Un aperitivo organizzato per sabato 15 settembre dalle ore 15,30 in poi al lido Riva dei Ginepri di Marina di Pisticci.
Un modo originale e rilassante per attendere l’arrivo del tramonto sulla incantevole ed esclusiva spiaggia di Riva dei Ginepri. L’evento, ad ingresso gratuito, nasce due anni fa dall'idea di Fabrizio Nacucchio di unire in gemellaggio, le due eccellenze turistiche di Marina di Pisticci ovvero il Porto degli Argonauti e la bellissima spiaggia di Riva dei Ginepri che per questa edizione rafforzano il sodalizio in vista di Matera 2019 Capitale Europea della cultura. Un modo originale per salutare l’estate nell’incantevole scenario ambientale del tramonto di Riva dei Ginepri che sarà animato da una flotta di 19 barche a vela che dal Porto degli Argonauti raggiungeranno Riva dei Ginepri e si posizioneranno nello specchio di mare antistante il lido per creare una scenografica quinta di vele e di alberi maestri contornati da un esclusivo dj set che proporrà musica d’autore.
A completare questo speciale happy hour al tramonto per salutare l’estate, la possibilità di scegliere tra l’immancabile bicchiere di spritz, il prosecco Pryanca della casa vinicola Tenuta le Querce ed una selezione di birre ed altri aperitivi. Gli ospiti potranno gustare il tramonto a piedi nudi sulla sabbia mentre i profumi del bosco dei Ginepri preannunciano l’arrivo della sera. Per i participanti gadget offerti da Teknolens.

Marina di Pisticci, 11 settembre 2018

Ufficio stampa Martemix 3338647076







]]>
[MARTEMIX PRESS [Comunicato Stampa] RUBINO QUINTO AL MUGELLO NELLA DUNLOP CUP Tue, 28 Aug 2018 09:57:02 +0200 http://comunicati.net/comunicati/varie/489827.html http://comunicati.net/comunicati/varie/489827.html Martemix Press & Design Martemix Press & Design RUBINO QUINTO AL MUGELLO NELLA DUNLOP CUP

Raffaele Rubino ha conquistato il quinto posto nel quinto round del Trofeo Dunlop Cup 1000, che si è disputato sul tracciato toscano del Mugello domenica scorsa. Sotto un pallido sole ma con pista bagnata, il pilota del Team Otello ha dominato le due sessioni di prove sin dai primi chilometri facendo registrare tempi da record, raggiungendo persino il terzo posto. Prestazione leggermente peggiorata nel corso del weekend di prove che lo ha posizionato quarto in griglia, con sette piloti racchiusi in un secondo. A scompaginare i programmi di tutti i piloti partecipanti è stata però la pioggia caduta abbondantemente la notte prima della gara. Rubino è partito con assetto e gomme da bagnato e dopo un buon avvio è retrocesso al settimo posto. Nel corso della gara però è riuscito a risalire fino alla quinta posizione e a concludere così. “A dire il vero - sostiene l’alfiere del team Otello- non è stata una bella gara sebbene la moto era perfettamente appunto sia di elettronica che di sospensioni. Probabilmente è mancata a me un po di verve nell’attaccare i piloti di testa. Probabilmente il mio gap è stato dovuto al fatto che la gara, iniziata col bagnato, ha presentato nel corso dei giri un asfalto che andava asciugandosi. Questo non mi ha spinto a osare più di tanto. In ogni caso sono andato in zona punti per cui in fin dei conti è andata bene”.

Matera 28 agosto 2018

Ufficio Stampa Martemix


]]>
[MARTEMIX PRESS [Comunicato Stampa] "LUCANIA DOUBLE FACE”, IL TEATRO AL PORTO DEGLI ARGONAUTI DOMENICA 26 AGOSTO Fri, 24 Aug 2018 11:46:39 +0200 http://comunicati.net/comunicati/varie/489647.html http://comunicati.net/comunicati/varie/489647.html Martemix Press & Design Martemix Press & Design "LUCANIA DOUBLE FACE”, IL TEATRO AL PORTO DEGLI ARGONAUTI DOMENICA 26 AGOSTO

Andrà in scena domenica 26 agosto al Porto degli Argonauti di Marina di Pisticci lo spettacolo  teatrale “Lucania double-face” che era stato rimandato lo scorso 16 agosto, causa maltempo, nell’ambito della rassegna Argojazz. 
La Compagnia Festina Lente composta da Manola Rotunno, Davide Cervellino, Antonio De Rosa, presenta uno spettacolo che ritrae in modo serio e divertente nel contempo una terra in bilico tra bellezza e sfacelo, parla della Basilicata di oggi alla luce del suo passato, con l’intento di fornire un contributo spesso straniante al dibattito sul destino di una geografia e di un’antropologia tenute fino a ieri fuori dalla Storia.
La pièce, ispirata all’omonimo saggio Lucania double-face di Antonio De Rosa, edito da Aviapervia produzioni multimediali nel 2015, racconta le vicende di una terra scissa, segnata da un’identità doppia. Nello stesso tempo Arcadia agropastorale e Texas petrolifero, isolata, eppure campo di azione di grandi multinazionali, povera in quanto a Pil ma ricca di risorse, a volte avida di cambiamento, a volte gelosa delle tradizioni, la Basilicata appare vittima di eteronomia, non diversamente dalla Lucania magica di Levi e De Martino.
A una voce narrante (Antonio De Rosa) che, senza retorica, ma con intima partecipazione, traccia l’ordito di una regione al bivio, si intreccia una metamorfica voce recitante (Manola Rotunno) che si identifica, a seconda delle circostanze, con la Lucania (la tradizione), la Basilicata (la trasformazione) o i lucani, giocando con registri a volte elegiaci, a volte comico-parodici, spesso tragicomici. Con le parole dialoga la trama musicale (Davide Cervellino), antica e nuova, melodica e dissonante, che non commenta ma armonizza, fa da glutine e illumina le voci. Questo il filo rosso dello spettacolo: in un quadro complesso e con poche coordinate, solo un concorso di cultura impegnata, civismo responsabile e politica illuminata può dare risposte, trovando il giusto equilibrio tra le ragioni della memoria e le ragioni dell’oblio, tra il meglio degli altri e il meglio di se stessi. Lo spettacolo con ingresso gratuito avrà inizio alle ore 22 nella piazzetta del Porto.

Marina di Pisticci 24 agosto 2018

Ufficio Stampa Martemix



]]>
[MARTEMIX PRESS [Comunicato Stampa] FRANCESCO FILLIZZOLA CHIUDE ARGOJAZZ 2018. SABATO 25 AGOSTO Thu, 23 Aug 2018 18:07:44 +0200 http://comunicati.net/comunicati/varie/489583.html http://comunicati.net/comunicati/varie/489583.html Martemix Press & Design Martemix Press & Design FRANCESCO FILLIZZOLA CHIUDE ARGOJAZZ 2018. SABATO 25 AGOSTO

Sarà il talento di Francesco Fillizzola a concludere Argojazz 2018 sabato 25 agosto al Porto degli Argonauti di Marina di Pisticci. Nella piazzetta del porto si esibirà il cantante Francesco Filizzola, frontman della band londinese “Colombo Loco” forte del recente successo del suo ultimo brano “El ritual”. Francesco, trombettista e cantante, contamina l'atmosfera scintillante dei clubs londinesi con le sonorità del suo paese, Rotonda, al confine tra Basilicata e Calabria. La sua formazione in campo musicale è stata largamente influenzata dall’ambiente familiare in cui è cresciuto. Il nonno paterno era compositore di musica classica, mentre quello materno era un profondo estimatore della musica folkloristica. Un dualismo che si è rivelato fondamentale per l’artista, perché fin da bambino ha sperimentato la fusione tra generi differenti, tra mondi apparentemente lontani che in realtà si incontrano spesso. “Grazie al nonno materno -afferma- ho avuto modo di avvicinarmi alla musica popolare tradizionale nel luogo dove nasceva �“ dalla terra �“ dove, tra un lavoro nei campi e un altro, vi era chi strimpellava l’organetto e la fisarmonica. Il fatto di averla “vissuta” e ascoltata mi ha segnato. I miei testi e le musiche sono state contaminate; le mie origini mi hanno marchiato”. Lo spettacolo inizierà alle ore 22 ed è ad ingresso gratuito.

Marina di Pisticci, 23 Agosto 2018

Ufficio Stampa Martemix

]]>
[MARTEMIX PRESS [Comunicato Stampa] MOTOCICLISMO: RUBINO SCENDE IN PISTA AL MUGELLO PER LA DUNLOP CUP Wed, 22 Aug 2018 12:59:18 +0200 http://comunicati.net/comunicati/varie/489433.html http://comunicati.net/comunicati/varie/489433.html Martemix Press & Design Martemix Press & Design MOTOCICLISMO: RUBINO SCENDE IN PISTA AL MUGELLO PER LA DUNLOP CUP

Raffaele Rubino scende in pista al Mugello nel prossimo fine settimana per la Dunlop Cup. L’impegnativo tracciato dell’Autodromo Internazionale del Mugello ospiterà domenica 26 agosto i protagonisti della classe 1000 per una gara che si preannuncia infuocata. Per il pilota materano che corre con la Kawasaki ZX 10 R sarà un weekend impegnativo volto a scalare la classifica generale che attualmente lo vede in ottava posizione dopo 4 gare.
La pista toscana, che si distende per oltre cinquemila metri nei boschi e nel verde, è un tracciato veloce, consono allo stile di guida del pilota materano del Team Otello tesserato col club Matera Racing. La gara del Mugello rappresenta dunque un appuntamento di grande importanza per delineare le posizioni di classifica a tre gare dalla fine del campionato. Il livello della competizione è come sempre altissimo ma non è escluso che le proverbiali doti di staccatore del pilota materano possano portarlo a disputare una buona gara. “Dopo i problemi iniziali con l’assetto ed un ritiro a causa del radiatore rotto abbiamo buone possibilità per fare bene. Non vedo l’ora di scendere in pista per cercare di mettere a frutto il lavoro di queste settimane, nonostante so bene che il livello della gara è alto e l’esperienza degli altri piloti in pista è notevole”. Difficile dunque fare previsioni per una sessione che si preannuncia particolarmente combattuta. “Il nostro obiettivo �“sostiene il team manager del team Otello, Eustachio Rubino- è quello di finire la gara inserendoci nel gruppo di testa. Del resto l’ultima gara disputata ai primi di luglio sempre al Mugello chiusa con un ottimo quinto posto, lascia sperare bene”. 

Matera, 22 agosto 2018

Ufficio Stampa Martemix




]]>
[MARTEMIX PRESS [Comunicato Stampa] “LUCANIA DOUBLE FACE”, IL TEATRO AD ARGOJAZZ GIOVEDI’ 16 AGOSTO Tue, 14 Aug 2018 12:18:37 +0200 http://comunicati.net/comunicati/varie/488876.html http://comunicati.net/comunicati/varie/488876.html Martemix Press & Design Martemix Press & Design “LUCANIA DOUBLE FACE”, IL TEATRO AD ARGOJAZZ GIOVEDI’ 16 AGOSTO

Si chiama "Lucania double-face” lo spettacolo teatrale che verrà proposto giovedì 16 agosto nell’ambito della rassegna Argojazz al porto degli Argonauti di Marina di Pisticci.
La Compagnia Festina Lente composta da Manola Rotunno, Davide Cervellino, Antonio De Rosa, presenta uno spettacolo che ritrae in modo serio e divertente nel contempo una terra in bilico tra bellezza e sfacelo, parla della Basilicata di oggi alla luce del suo passato, con l’intento di fornire un contributo spesso straniante al dibattito sul destino di una geografia e di un’antropologia tenute fino a ieri fuori dalla Storia.
La pièce, ispirata all’omonimo saggio Lucania double-face di Antonio De Rosa, edito da Aviapervia produzioni multimediali nel 2015, racconta le vicende di una terra scissa, segnata da un’identità doppia. Nello stesso tempo Arcadia agropastorale e Texas petrolifero, isolata, eppure campo di azione di grandi multinazionali, povera in quanto a Pil ma ricca di risorse, a volte avida di cambiamento, a volte gelosa delle tradizioni, la Basilicata appare vittima di eteronomia, non diversamente dalla Lucania magica di Levi e De Martino.
A una voce narrante (Antonio De Rosa) che, senza retorica, ma con intima partecipazione, traccia l’ordito di una regione al bivio, si intreccia una metamorfica voce recitante (Manola Rotunno) che si identifica, a seconda delle circostanze, con la Lucania (la tradizione), la Basilicata (la trasformazione) o i lucani, giocando con registri a volte elegiaci, a volte comico-parodici, spesso tragicomici. Con le parole dialoga la trama musicale (Davide Cervellino), antica e nuova, melodica e dissonante, che non commenta ma armonizza, fa da glutine e illumina le voci.
Questo il filo rosso dello spettacolo: in un quadro complesso e con poche coordinate, solo un concorso di cultura impegnata, civismo responsabile e politica illuminata può dare risposte, trovando il giusto equilibrio tra le ragioni della memoria e le ragioni dell’oblio, tra il meglio degli altri e il meglio di se stessi. Lo spettacolo con ingresso gratuito avrà inizio alle ore 22 nella piazzetta del Porto. 

Marina di Pisticci 14 agosto 2018

Ufficio stampa Martemix


]]>
[MARTEMIX PRESS [Comunicato Stampa] MARCHIO BOSSA PER IL FERRAGOSTO DI ARGOJAZZ Mon, 13 Aug 2018 11:34:47 +0200 http://comunicati.net/comunicati/varie/488755.html http://comunicati.net/comunicati/varie/488755.html Martemix Press & Design Martemix Press & Design
MARCHIO BOSSA PER IL FERRAGOSTO DI ARGOJAZZ

Ferragosto con la band “Marchio Bossa” al Porto degli Argonauti di Marina di Pisticci. La band pugliese di jazz bossa creata da Pippo e Piero Lombardo nel 2001 si esibirà nella piazzetta del porto la sera del 15 agosto a partire dalle ore 22 e 30.
Marchio Bossa propone le sonorità della bossanova dei grandi nomi come Jobim, Ben, Mendes e di contaminarla con una forte componente jazzistica facendo riferimento a realizzazioni d'oltreoceano di altrettanto famosi talenti del jazz e del funk come Al Jarreau, EWF, Pat Metheny.
Le musiche dei due autori arrangiate da Pippo (gia' creatore del Balanco) e con Piero in veste di paroliere (testi prevalentemente in italiano) si concretizzano in un centinaio di brani inediti ed alcune
cover. Una selezione di questi brani sarà proposta durante la serata.
La band è nata come un laboratorio musicale che potesse riprodurre al meglio alcune tracce compositive di notevole intuito, aventi tutte la stessa matrice e cioè un deciso riferimento alle sonorità della bossa nova e del samba fuse a una forte componente jazzistica evidenziata soprattutto nei soli dei brani e in fase di arrangiamento degli stessi. Ci si spiega così il nome dell'ensemble, "Marchio Bossa", inteso come marchio di fabbrica del laboratorio.
Da questo momento partiva la fase più delicata del progetto e cioè la riproduzione dei brani in registrazione e quindi il coinvolgimento di artisti della scena pugliese e nazionale che avessero il talento necessario per assicurare agli autori la qualità del master di presentazione. Stabilito che i brani suonassero molto meglio se cantati e stabilita la lingua italiana non è stato così complicato individuare nel nostro entourage la voce che più di tutte potesse interpretare le composizioni. La deliziosa Francesca Leone, con l'eleganza che la contraddistingue si è subito incasellata alla perfezione nella necessità del gruppo di avere una vocalist. Tastiere e piano acustico erano abbondantemente soddisfatte dal project leader del gruppo Pippo Lombardo (che insegue, esegue, arrangia e ascolta musica di qualità da sempre), occorrevano quindi, per completare l'ossatura del gruppo, le figure necessarie alla base ritmica. Pierluigi Balducci al basso e Mimmo Scialpi alla batteria (musicisti di grande esperienza e talento) andavano a completare quella che tutt'ora rappresenta l'anima del progetto sia in fase di registrazione sia in eventi "live".

Marina di Pisticci, 13 agosto 2018

Ufficio Stampa Martemix



]]>
[MARTEMIX PRESS [Comunicato Stampa] Anna Panzanelli, nuova promessa del jazz, il 12 agosto agli Argonauti Wed, 08 Aug 2018 14:12:03 +0200 http://comunicati.net/comunicati/varie/488443.html http://comunicati.net/comunicati/varie/488443.html Martemix Press & Design Martemix Press & Design
Anna Panzanelli, nuova promessa del jazz, il 12 agosto agli Argonauti

Domenica 12 agosto ad Argojazz sarà la volta di una giovanissima musicista e cantante jazz perugina: Anna Panzanelli in "Bluer Than Blue Project". C'è chi la definisce la "nuova stella della musica", una "promessa del jazz": spigliata e talentuosa, panzanella presenterà  il suo progetto musicale 'BluerThanBlue, the Lil Hardin & Laura Nyro project', un omaggio a due donne compositrici, pianiste e cantanti americane Lil Hardin e Laura Nyro . “Bluer Than Blue” è il titolo di un brano di Lil Hardin, straordinaria compositrice di brani vocali e strumentali dalle venature Blues. Ma” Bluer Than Blue” potrebbe essere anche il titolo di un qualsiasi pezzo di Laura Nyro, dal momento che ogni sua composizione è impregnata di Blues.
In questo progetto il Blues va oltre le note, la forma e la struttura musicale: è inteso come colore caldo e intenso, è un linguaggio semplice e diretto, carico di vita. Il Blues è una nota espressiva attraverso la quale le due compositrici hanno potuto comunicare le loro idee con potenza e forza. Le due eclettiche musiciste non sono accumunate solo dal Blues, ma dall’essere donne: la creazione di questo progetto infatti è stata mirata alla ricerca di compositrici donne, vissute ai margini di una società, in un mondo di uomini.
Anna Panzanelli si esibirà in trio, accompagnata dal talentuoso pianista Manuel Magrini, vincitore nel 2017 del premio Lelio Luttazzi, e dal padre, Roberto Panzanelli, straordinario sassofonista. Il concerto si terrà nella piazzetta del Porto degli Argonauti a partire dalle ore 22, con ingresso gratuito.

Marina di Pisticci, 8 agosto 2018

Ufficio Stampa

Martemix




]]>