Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Cognita.it Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Cognita.it Fri, 25 Sep 2020 19:15:17 +0200 Zend_Feed_Writer 1.12.20 (http://framework.zend.com) http://comunicati.net/utenti/6962/1 Comunicato stampa al via CeglieJazz Open Festival 2011 con Fabio Zeppetella, Franco Cerri e Lino Patruno Thu, 28 Jul 2011 11:42:20 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/world_music/173346.html http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/world_music/173346.html Cognita.it Cognita.it Comunicato stampa

Gioved 28 luglio 2011


SUONI ITINERANTI

Progetto artistico della Rete di Festival in Puglia

La Rete dei Festival Suoni Itineranti sostenuta dal Progetto Puglia Sounds –

P.O. FESR Puglia 2007 - 2013 Asse IV



CEGLIEJAZZ OPEN FESTIVAL 2011

nomi imperdibili del panorama jazz per la VII edizione: Franco Cerri, Lino Patruno e Fabio Zeppetella affiancati da artisti e band d'eccezione


Da domani, venerd 29 luglio, a domenica 31 luglio 2011

Centro Storico di Ceglie Messapica (Brindisi)



L'edizione 2011 di CeglieJazz Open Festival porter sullo stesso palco artisti di fama internazionale accompagnati da musicisti made in Puglia, per tre giorni indimenticabili di jazz e sperimentazioni.



Prender il via domani, venerd 29 luglio 2011 il CeglieJazz Open Festival, la rassegna di musica jazz organizzata dall'Amministrazione comunale di Ceglie Messapica che anima da sette anni la cittadina in provincia di Brindisi, tra ricerche e sperimentazioni. Questo un anno dedicato alle contaminazioni tra musicisti pugliesi e altri italiani di fama internazionale, con un occhio al pubblico regionale affinch possa conoscere e apprezzare il talento degli artisti conterranei, insieme alla grandezza dei pi noti. Si partir con Our Fabiolous Faz Band, composti da Fabio Zeppetella alla chitarra, Dario Deidda al basso e Max Ionata al sax,Julian Mazariello all'hammond e Fabio Accardi alla batteria. Fabio Zeppetella uno dei pi influenti chitarristi italiani, collabora stabilmente con Roberto Gatto, Aldo Romano e altri. In passato Fabio ha suonato con numerosi artisti, tra cui Steve Grossman, Enrico Rava, Paolo Fresu, Danilo Rea e Stefano Bollani. In festival sar inaugurato da un artista dal talento inconfutabile, quindi.

Quest'anno il CeglieJazz Open Festival entra nella rete dei festival Suoni Itineranti, per diffondere e difendere il festival allargandosi ad un pubblico sempre pi vasto e puntando sulla collaborazione per raggiungere i suoi obiettivi. Suoni Itineranti , infatti, sostenuta dal Progetto Puglia Sounds - P.O. FESR Puglia 2007 - 2013 Asse IV per intensificare lo spettacolo e la cultura nell’immagine turistica della Puglia. Tutta la regione, infatti, coinvolta nel tour di Suoni Itineranti, che unisce, in unico cartellone estivo, quattro festival musicali diversi dal 1 Luglio al 4 settembre 2011: La Ghironda Summer Festival, ArteMare, Cegliejazz Open Festival e Uggiano Live Festival.

Sabato 30 luglio 2011 sar la volta dell'esimio Franco Cerri, affiancato dal maestro Guido Di Leone, da Dario Di Lecce al contrabbasso e Fabio Delle Foglie alla batteria. Franco Cerri attualmente considerato il chitarrista italiano pi autorevole nel campo del jazz; la sua simpatia innata ha fatto s che molti spettatori, vedendo le sue partecipazioni in tv, si avvicinassero al jazz e allo studio della chitarra. uno dei tre chitarristi italiani con una voce inserita nell'Enciclopedia Treccani (gli altri due sono Carlo Pes e Lanfranco Malaguti). Gli amanti del jazz, i musicisti, i curiosi non resisteranno alla tentazione del ritmo della sua chitarra. Il grande musicista si esibir, in occasione del CeglieJazz Open Festival, con un quartetto guidato da Guido Di Leone, chitarrista sperimentale e creativo anche lui, influenzato da musicisti come Wes Montgomery, Barney Kessel, Joe Pass e Jim Hall.

Il CeglieJazz Open Festival si conclude domenica 31 luglio 2011 con Lino Patruno, punta di diamante dell'edizione 2011, con Mino Lacirignola Quintet, il primo alla chitarra e il secondo alla tromba, con Pino Pichierri al sax e clarinetto, Giuseppe Bassi al contrabbasso e Bruno Montrone al pianoforte.

Artista poliedrico, Lino Patruno spazia da esperienze jazzistiche in concerto, in sala di registrazione e in TV a quelle di attore di cabaret, di teatro e di cinema; da leader di jazz band alla composizione di musiche da film e per il teatro; dal ruolo di sceneggiatore a quello di produttore cinematografico; da organizzatore di festival del jazz a presentatore e regista televisivo. E ancora, dallo Jazz Studio Orchestra di Paolo Lepore all'Hill Side Jazz Band, fino alla Dixinitaly Jazz Band, formazione stilisticamente vicina al "New Orleans today", il suo stile inconfondibile. Per questo incanter gli amanti del vecchio jazz, che lo ricordano nelle sue apparizioni a Portobello e nei vari programmi sulla RAI, ma anche i giovani, in cerca di un modello eccezionale e versatile a cui ispirarsi.




PROGRAMMA DETTAGLIATO CEGLIEJAZZ OPEN FESTIVAL – VII EDIZIONE - CENTRO STORICO DI CEGLIE MESSAPICA (BR):


VENERDI’ 29 LUGLI0 2011 – OUR FABIOLOUS FAZ BAND – Largo Ognissanti ore 21.30

Fabio Zeppetella - chitarra

Dario Deidda - basso
Max Ionata - sax

Julian Mazariello – hammond

Fabio Accardi – batteria

Ingresso gratuito

Infoline: 0831.387001



SABATO 30 LUGLIO 2011 – FRANCO CERRI & GUIDO DI LEONE QUARTET – Largo Ognissanti ore 21.30

Franco Cerri - chitarra
Guido Di Leone - chitarra

Dario Di Lecce - contrabbasso
Fabio Delle Foglie – batteria

Ingresso gratuito

Infoline: 0831.387001



DOMENICA 31 LUGLIO 2011 - LINO PATRUNO & MINO LACIRIGNOLA QUINTET

Largo Ognissanti ore 21.30

Lino Patruno - Chitarra
Mino Lacirignola - tromba
Pino Pichierri - fax e clarinetto
Giuseppe Bassi - contrabbasso
Bruno Montrone – pianoforte

Ingresso gratuito

Infoline: 0831.387001



BIOGRAFIE


FABIO ZEPPETELLA

Chitarrista autodidatta, nasce a Terracina e si dedica professionalmente allo strumento dal 1982. Durante la sua attivit professionale, a parte le collaborazioni stabili con Tankio Band, il gruppo Area 2, i Noisemakers di Roberto Gatto, un trio con Hein Van De Geyn e Aldo Romano, un quartetto con Kenny Wheeler, un trio con Dario Deidda e Fabrizio Sferra ed un trio con Emmanuel Bex e Roberto Gatto, Fabio ha suonato con Lee Konitz, Tom Harrell, Steve Grossman, Massimo Urbani, Enrico Rava, Jimmy Owens, John Clarke, Sal Nastico, Ernst Reijseger, Lincoln Goines, Maurizio Giammarco, Paolo Fresu, Jean-Jaques Avenel, Danilo Rea, Stefano Bollani, Javier Girotto, Rosario Giuliani, Nicola Stilo, Fabrizio Bosso e molti altri.

Partecipa a vari Festival internazionali come Umbria jazz, Villa Celimontana jazz, Roma jazz festival, Ravenna jazz, Milano, Salerno, Palermo ect. Nel 1987 in qualit di chitarrista e compositore partecipa alla registrazione dell'album "Citysound" con il gruppo Area 2 svolgendo un tour in Giappone. E' anche molto apprezzato come compositore: ha infatti diretto un proprio quartetto con Kenny Wheeler registrando nel 1995 l'album "Moving lines" e partecipando a numerosi festival jazz; il trio con Dario Deidda e Fabrizio Sferra con Enrico Rava come ospite con il quale incide il cd "Spirit, Energy, Presence" ed un quintetto con Tom Harrell e Maurizio Giammarco basato sulla propria musica e quella di Giammarco.

Fabio Zeppetella uno tra i migliori chitarristi e compositori italiani affermatosi nell'attuale scena jazz nazionale ed europea. Dotato di una tecnica ineccepibile e di grande sensibilit musicale, si avvale di un linguaggio unico e molto personale, frutto di uno studio sempre votato alla ricerca di uno stile che negli anni ha reso proprio. arrivato all'elaborazione di un suono del tutto originale passando dalla tradizione e dalla musica di maestri come Charlie Cristian e Wes Montgomery all'evocazione del be-bop e dell'hard-bop degli anni sessanta.
Nel suo fraseggio si scoprono gli aspetti dominanti di un linguaggio mai scontato, a volte virtuoso a volte dolce ma sempre essenziale, dimostrando una particolare attenzione al significato delle singole note e delle "linee in movimento" che da esse vengono prodotte. Le sue caratteristiche dominanti sono costituite dalla freschezza e dalla forza insite nel modo originale di interpretare la musica, e da un particolare lirismo nel quale appare evidente la volont di ricercare un legame tra poesia e musica.
Il suo dinamismo e la sua poliedricit si concretizzano nell'adesione a numerosi progetti musicali che vanno dal jazz puro alle contaminazioni con il Funk e l'R&B.
Numerose le collaborazioni con Kenny Wheeler, Lee Konitz, Tom Harrell, Enrico Rava, Paolo Fresu, Aldo Romano, Roberto Gatto, Danilo Rea, Steve Grossman, Javier Girotto, Nicola Stilo, Stefano Bollani, Rosario Giuliani, Fabrizio Bosso, Geg Telesforo, Stefano Di Battista, Maurizio Giammarco, Gianluca Petrella, Fabrizio Sferra, Ares Tavolazzi, Ramberto Ciammarughi, Heyn Van De Geyn, Emmanuel Bex e molti altri.



FRANCO CERRI

Franco Cerri attualmente considerato il chitarrista italiano pi autorevole nel campo del jazz. Uomo pensoso, discreto, teso alla ricerca dell’idea musicale nel rispetto del jazz che sa onorare come sua unica ragione di vita, senza cedimenti o concessioni commerciali. Un linguaggio espressivo, immediatamente riconoscibile, l’entusiasmo rimasto intatto negli anni, la voglia di inseguire sempre nuovi progetti caratterizzano la personalit di Franco Cerri. Di formazione totalmente autodidatta, il classico esempio di artista che si costruisce la propria tecnica non ‘in astratto’ ma sulla base delle proprie necessit espressive, come del resto sempre avvenuto nel jazz tra gli artisti pi creativi. Si formato jazzisticamente con il be-bop, la cui frenesia angosciosa stata temperata nel tempo dalla ricerca di armonie morbide e suadenti. Ne deriva un fraseggiare costruito sui contrasti, sulla successione di segmenti melodici anche eterogenei e frutto di un’ispirazione feconda, basata sul feeling del momento, mai precostituita o infarcita di clich. Un senso del colore che si applica anche al parametro armonico, da lui padroneggiato con naturalezza, elaborato con accostamenti inusuali ma sempre compatibili con la tonalit del pezzo che sta suonando, dove si evidenzia il suo gusto melodico nella rara capacit di “far cantare” le progressioni di accordi. Sia negli assolo, sia nel lavoro di accompagnamento, svolto con gusto sopraffino, emerge quella che forse la sua qualit pi preziosa: una formidabile natura ritmica, spontaneamente portata verso lo swing pi esplicito e coinvolgente, che si estende anche alla pronuncia delle frasi, al loro respiro interno, al modo stesso in cui vengono attaccate le note. Cominciata la sua lunga e feconda carriera nel 1945, al fianco di Gorni Kramer con Bruno Martelli, Franco Mojoli e Carlo Zeme, Cerri si trovato nel 1949 ad accompagnare Django Reinhardt, la sua prima, vera influenza chitarristica alla quale seguirono quelle di Jimmy Raney e di Barney Kessel (fondamentale), forse all’origine del sound secco, tagliente degli anni ‘50, sino ad arrivare a Wes Montgomery e Jim Hall, che sono forse all’origine della scoperta di sonorit pi morbide e pastose. Negli anni ‘50 si poi trovato al fianco di grandi maestri del jazz: da Chet Baker a Gerry Mulligan, da Billie Holiday a Lee Konitz, ai musicisti del Modern Jazz Quartet. Le sue collaborazioni vantano altri nomi illustri come: Dizzy Gillespie, Lee Konitz, Jean Luc Ponty, Phil Woods, Stephane Grappelli. Cerri si esibito in Scandinavia, Francia, Olanda,Germania, Svizzera, Belgio, Malta, Montecarlo e negli Stati Uniti nell’ottobre 1966 al ‘Lincoln Center’ di New York..

uno dei tre chitarristi italiani con una voce inserita nell'Enciclopedia Treccani (gli altri due sono Carlo Pes e Lanfranco Malaguti).



GUIDO DI LEONE

Guido di Leone nato a Bari nel 1964, dove attualmente vive. Il compimento dei suoi studi e l’inserimento nel mondo della musica avviene con l’aiuto di validi musicisti pugliesi, le prime esperienze professionali al seguito del padre, il crooner Nino Di Leone.

Successivamente, dal 1980, approfondisce lo studio del jazz con Tomaso Lama e frequenta i seminari di Siena jazz. Da musicisti quali Wes Montgomery, Barney Kessel, Joe Pass e Jim Hall trae spunti di ricerca stilistica.

I progetti artistici nei quali si cimentato nel corso degli anni e le collaborazioni con altri musicisti sono molteplici (tra cui (Zanchi, Fioravanti, Fresu, Manzi, Bosso) quasi tutti documentati da incisioni.

L’intensa attivit concertistica lo vede impegnato anche all’estero: Belgio, Germania, Svizzera, Etiopia, Grecia, Israele, Marocco, Cina, Australia, Emirati Arabi, Montenegro.



LINO PATRUNO

Lino Patruno nato a Crotone nel 1935 e inizi la sua carriera nel 1954 nelle prime jazz band che agivano a Milano negli anni ’50. Nel 1964 assieme a Roberto Brivio, Gianni Magni e Nanni Svampa costituisce “ Il Teatrino Dei Gufi”, primo esempio di cabaret italiano ispirato a quello francese. Dalle cantine milanesi i Gufi si trasferiscono in teatro portando i loro spettacoli in giro per l’Italia fino al 1969, anno in cui il gruppo si sciolse. Il successo popolare arriv per la sua partecipazione alla trasmissione televisiva “Portobello” con Enzo Tortora. Nella stagione 1990/91 ha condotto la trasmissione “A tutto Jazz” per il network “Cinquestelle”, nel 1993 “L’Occhio sulla Musica” per RAI 3, nel 2002/203 “Jazz on Sat” per RAI SAT ALBUM, nel 2003/2004 “Extrajazz” per RAI SAT EXTRA, dal 2005 conduce la trasmissione “Jazz Me Blues” per RAI DOC. Lino Patruno vive a Roma dove si occupa anche di cinema; inoltre membro della Giuria del David di Donatello. Lino Patruno si esibir con Mino Lacirignola Quintet. Il trombettista nasce in Belgio nel 1957; inizia gli studi musicali Presso l'Acadmie Royale d'Ixelles a Bruxelles. Trasferitosi in Italia nel 1972 si diploma in Tromba al Conservatorio di Bari, si laurea in Filosofia, studia Composizione e inizia ad insegnare nella Scuola Media: prima Educazione Musicale poi Tromba nei Corsi ad Indirizzo Musicale.
Nel 1979 entra a far parte dell'organico della Jazz Studio Orchestra di Paolo Lepore e nel 1988 costituisce la Hill Side Jazz Band. Dal 1999 con la Dixinitaly Jazz Band, formazione stilisticamente vicina al "New Orleans today", propone sia il repertorio dei classici del jazz tradizionale sia alcuni capolavori della canzone italiana (Trovajoli, Kramer,...) rivisitati in chiave dixieland e swing.




Ufficio stampa

COGNITA, Martina Franca (TA),

Mariagrazia Semeraro

tel. 080.4301150 - media@cognita.it

]]>
Comunicato stampa al via CeglieJazz Open Festival 2011 con Fabio Zeppetella, Franco Cerri e Lino Patruno Thu, 28 Jul 2011 09:52:13 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/world_music/173315.html http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/world_music/173315.html Cognita.it Cognita.it Comunicato stampa

Gioved 28 luglio 2011


SUONI ITINERANTI

Progetto artistico della Rete di Festival in Puglia

La Rete dei Festival Suoni Itineranti sostenuta dal Progetto Puglia Sounds –

P.O. FESR Puglia 2007 - 2013 Asse IV



CEGLIEJAZZ OPEN FESTIVAL 2011

nomi imperdibili del panorama jazz per la VII edizione: Franco Cerri, Lino Patruno e Fabio Zeppetella affiancati da artisti e band d'eccezione


Da domani, venerd 29 luglio, a domenica 31 luglio 2011

Centro Storico di Ceglie Messapica (Brindisi)



L'edizione 2011 di CeglieJazz Open Festival porter sullo stesso palco artisti di fama internazionale accompagnati da musicisti made in Puglia, per tre giorni indimenticabili di jazz e sperimentazioni.



Prender il via domani, venerd 29 luglio 2011 il CeglieJazz Open Festival, la rassegna di musica jazz organizzata dall'Amministrazione comunale di Ceglie Messapica che anima da sette anni la cittadina in provincia di Brindisi, tra ricerche e sperimentazioni. Questo un anno dedicato alle contaminazioni tra musicisti pugliesi e altri italiani di fama internazionale, con un occhio al pubblico regionale affinch possa conoscere e apprezzare il talento degli artisti conterranei, insieme alla grandezza dei pi noti. Si partir con Our Fabiolous Faz Band, composti da Fabio Zeppetella alla chitarra, Dario Deidda al basso e Max Ionata al sax,Julian Mazariello all'hammond e Fabio Accardi alla batteria. Fabio Zeppetella uno dei pi influenti chitarristi italiani, collabora stabilmente con Roberto Gatto, Aldo Romano e altri. In passato Fabio ha suonato con numerosi artisti, tra cui Steve Grossman, Enrico Rava, Paolo Fresu, Danilo Rea e Stefano Bollani. In festival sar inaugurato da un artista dal talento inconfutabile, quindi.

Quest'anno il CeglieJazz Open Festival entra nella rete dei festival Suoni Itineranti, per diffondere e difendere il festival allargandosi ad un pubblico sempre pi vasto e puntando sulla collaborazione per raggiungere i suoi obiettivi. Suoni Itineranti , infatti, sostenuta dal Progetto Puglia Sounds - P.O. FESR Puglia 2007 - 2013 Asse IV per intensificare lo spettacolo e la cultura nell’immagine turistica della Puglia. Tutta la regione, infatti, coinvolta nel tour di Suoni Itineranti, che unisce, in unico cartellone estivo, quattro festival musicali diversi dal 1 Luglio al 4 settembre 2011: La Ghironda Summer Festival, ArteMare, Cegliejazz Open Festival e Uggiano Live Festival.

Sabato 30 luglio 2011 sar la volta dell'esimio Franco Cerri, affiancato dal maestro Guido Di Leone, da Dario Di Lecce al contrabbasso e Fabio Delle Foglie alla batteria. Franco Cerri attualmente considerato il chitarrista italiano pi autorevole nel campo del jazz; la sua simpatia innata ha fatto s che molti spettatori, vedendo le sue partecipazioni in tv, si avvicinassero al jazz e allo studio della chitarra. uno dei tre chitarristi italiani con una voce inserita nell'Enciclopedia Treccani (gli altri due sono Carlo Pes e Lanfranco Malaguti). Gli amanti del jazz, i musicisti, i curiosi non resisteranno alla tentazione del ritmo della sua chitarra. Il grande musicista si esibir, in occasione del CeglieJazz Open Festival, con un quartetto guidato da Guido Di Leone, chitarrista sperimentale e creativo anche lui, influenzato da musicisti come Wes Montgomery, Barney Kessel, Joe Pass e Jim Hall.

Il CeglieJazz Open Festival si conclude domenica 31 luglio 2011 con Lino Patruno, punta di diamante dell'edizione 2011, con Mino Lacirignola Quintet, il primo alla chitarra e il secondo alla tromba, con Pino Pichierri al sax e clarinetto, Giuseppe Bassi al contrabbasso e Bruno Montrone al pianoforte.

Artista poliedrico, Lino Patruno spazia da esperienze jazzistiche in concerto, in sala di registrazione e in TV a quelle di attore di cabaret, di teatro e di cinema; da leader di jazz band alla composizione di musiche da film e per il teatro; dal ruolo di sceneggiatore a quello di produttore cinematografico; da organizzatore di festival del jazz a presentatore e regista televisivo. E ancora, dallo Jazz Studio Orchestra di Paolo Lepore all'Hill Side Jazz Band, fino alla Dixinitaly Jazz Band, formazione stilisticamente vicina al "New Orleans today", il suo stile inconfondibile. Per questo incanter gli amanti del vecchio jazz, che lo ricordano nelle sue apparizioni a Portobello e nei vari programmi sulla RAI, ma anche i giovani, in cerca di un modello eccezionale e versatile a cui ispirarsi.




PROGRAMMA DETTAGLIATO CEGLIEJAZZ OPEN FESTIVAL – VII EDIZIONE - CENTRO STORICO DI CEGLIE MESSAPICA (BR):


VENERDI’ 29 LUGLI0 2011 – OUR FABIOLOUS FAZ BAND – Largo Ognissanti ore 21.30

Fabio Zeppetella - chitarra

Dario Deidda - basso
Max Ionata - sax

Julian Mazariello – hammond

Fabio Accardi – batteria

Ingresso gratuito

Infoline: 0831.387001



SABATO 30 LUGLIO 2011 – FRANCO CERRI & GUIDO DI LEONE QUARTET – Largo Ognissanti ore 21.30

Franco Cerri - chitarra
Guido Di Leone - chitarra

Dario Di Lecce - contrabbasso
Fabio Delle Foglie – batteria

Ingresso gratuito

Infoline: 0831.387001



DOMENICA 31 LUGLIO 2011 - LINO PATRUNO & MINO LACIRIGNOLA QUINTET

Largo Ognissanti ore 21.30

Lino Patruno - Chitarra
Mino Lacirignola - tromba
Pino Pichierri - fax e clarinetto
Giuseppe Bassi - contrabbasso
Bruno Montrone – pianoforte

Ingresso gratuito

Infoline: 0831.387001



BIOGRAFIE


FABIO ZEPPETELLA

Chitarrista autodidatta, nasce a Terracina e si dedica professionalmente allo strumento dal 1982. Durante la sua attivit professionale, a parte le collaborazioni stabili con Tankio Band, il gruppo Area 2, i Noisemakers di Roberto Gatto, un trio con Hein Van De Geyn e Aldo Romano, un quartetto con Kenny Wheeler, un trio con Dario Deidda e Fabrizio Sferra ed un trio con Emmanuel Bex e Roberto Gatto, Fabio ha suonato con Lee Konitz, Tom Harrell, Steve Grossman, Massimo Urbani, Enrico Rava, Jimmy Owens, John Clarke, Sal Nastico, Ernst Reijseger, Lincoln Goines, Maurizio Giammarco, Paolo Fresu, Jean-Jaques Avenel, Danilo Rea, Stefano Bollani, Javier Girotto, Rosario Giuliani, Nicola Stilo, Fabrizio Bosso e molti altri.

Partecipa a vari Festival internazionali come Umbria jazz, Villa Celimontana jazz, Roma jazz festival, Ravenna jazz, Milano, Salerno, Palermo ect. Nel 1987 in qualit di chitarrista e compositore partecipa alla registrazione dell'album "Citysound" con il gruppo Area 2 svolgendo un tour in Giappone. E' anche molto apprezzato come compositore: ha infatti diretto un proprio quartetto con Kenny Wheeler registrando nel 1995 l'album "Moving lines" e partecipando a numerosi festival jazz; il trio con Dario Deidda e Fabrizio Sferra con Enrico Rava come ospite con il quale incide il cd "Spirit, Energy, Presence" ed un quintetto con Tom Harrell e Maurizio Giammarco basato sulla propria musica e quella di Giammarco.

Fabio Zeppetella uno tra i migliori chitarristi e compositori italiani affermatosi nell'attuale scena jazz nazionale ed europea. Dotato di una tecnica ineccepibile e di grande sensibilit musicale, si avvale di un linguaggio unico e molto personale, frutto di uno studio sempre votato alla ricerca di uno stile che negli anni ha reso proprio. arrivato all'elaborazione di un suono del tutto originale passando dalla tradizione e dalla musica di maestri come Charlie Cristian e Wes Montgomery all'evocazione del be-bop e dell'hard-bop degli anni sessanta.
Nel suo fraseggio si scoprono gli aspetti dominanti di un linguaggio mai scontato, a volte virtuoso a volte dolce ma sempre essenziale, dimostrando una particolare attenzione al significato delle singole note e delle "linee in movimento" che da esse vengono prodotte. Le sue caratteristiche dominanti sono costituite dalla freschezza e dalla forza insite nel modo originale di interpretare la musica, e da un particolare lirismo nel quale appare evidente la volont di ricercare un legame tra poesia e musica.
Il suo dinamismo e la sua poliedricit si concretizzano nell'adesione a numerosi progetti musicali che vanno dal jazz puro alle contaminazioni con il Funk e l'R&B.
Numerose le collaborazioni con Kenny Wheeler, Lee Konitz, Tom Harrell, Enrico Rava, Paolo Fresu, Aldo Romano, Roberto Gatto, Danilo Rea, Steve Grossman, Javier Girotto, Nicola Stilo, Stefano Bollani, Rosario Giuliani, Fabrizio Bosso, Geg Telesforo, Stefano Di Battista, Maurizio Giammarco, Gianluca Petrella, Fabrizio Sferra, Ares Tavolazzi, Ramberto Ciammarughi, Heyn Van De Geyn, Emmanuel Bex e molti altri.



FRANCO CERRI

Franco Cerri attualmente considerato il chitarrista italiano pi autorevole nel campo del jazz. Uomo pensoso, discreto, teso alla ricerca dell’idea musicale nel rispetto del jazz che sa onorare come sua unica ragione di vita, senza cedimenti o concessioni commerciali. Un linguaggio espressivo, immediatamente riconoscibile, l’entusiasmo rimasto intatto negli anni, la voglia di inseguire sempre nuovi progetti caratterizzano la personalit di Franco Cerri. Di formazione totalmente autodidatta, il classico esempio di artista che si costruisce la propria tecnica non ‘in astratto’ ma sulla base delle proprie necessit espressive, come del resto sempre avvenuto nel jazz tra gli artisti pi creativi. Si formato jazzisticamente con il be-bop, la cui frenesia angosciosa stata temperata nel tempo dalla ricerca di armonie morbide e suadenti. Ne deriva un fraseggiare costruito sui contrasti, sulla successione di segmenti melodici anche eterogenei e frutto di un’ispirazione feconda, basata sul feeling del momento, mai precostituita o infarcita di clich. Un senso del colore che si applica anche al parametro armonico, da lui padroneggiato con naturalezza, elaborato con accostamenti inusuali ma sempre compatibili con la tonalit del pezzo che sta suonando, dove si evidenzia il suo gusto melodico nella rara capacit di “far cantare” le progressioni di accordi. Sia negli assolo, sia nel lavoro di accompagnamento, svolto con gusto sopraffino, emerge quella che forse la sua qualit pi preziosa: una formidabile natura ritmica, spontaneamente portata verso lo swing pi esplicito e coinvolgente, che si estende anche alla pronuncia delle frasi, al loro respiro interno, al modo stesso in cui vengono attaccate le note. Cominciata la sua lunga e feconda carriera nel 1945, al fianco di Gorni Kramer con Bruno Martelli, Franco Mojoli e Carlo Zeme, Cerri si trovato nel 1949 ad accompagnare Django Reinhardt, la sua prima, vera influenza chitarristica alla quale seguirono quelle di Jimmy Raney e di Barney Kessel (fondamentale), forse all’origine del sound secco, tagliente degli anni ‘50, sino ad arrivare a Wes Montgomery e Jim Hall, che sono forse all’origine della scoperta di sonorit pi morbide e pastose. Negli anni ‘50 si poi trovato al fianco di grandi maestri del jazz: da Chet Baker a Gerry Mulligan, da Billie Holiday a Lee Konitz, ai musicisti del Modern Jazz Quartet. Le sue collaborazioni vantano altri nomi illustri come: Dizzy Gillespie, Lee Konitz, Jean Luc Ponty, Phil Woods, Stephane Grappelli. Cerri si esibito in Scandinavia, Francia, Olanda,Germania, Svizzera, Belgio, Malta, Montecarlo e negli Stati Uniti nell’ottobre 1966 al ‘Lincoln Center’ di New York..

uno dei tre chitarristi italiani con una voce inserita nell'Enciclopedia Treccani (gli altri due sono Carlo Pes e Lanfranco Malaguti).



GUIDO DI LEONE

Guido di Leone nato a Bari nel 1964, dove attualmente vive. Il compimento dei suoi studi e l’inserimento nel mondo della musica avviene con l’aiuto di validi musicisti pugliesi, le prime esperienze professionali al seguito del padre, il crooner Nino Di Leone.

Successivamente, dal 1980, approfondisce lo studio del jazz con Tomaso Lama e frequenta i seminari di Siena jazz. Da musicisti quali Wes Montgomery, Barney Kessel, Joe Pass e Jim Hall trae spunti di ricerca stilistica.

I progetti artistici nei quali si cimentato nel corso degli anni e le collaborazioni con altri musicisti sono molteplici (tra cui (Zanchi, Fioravanti, Fresu, Manzi, Bosso) quasi tutti documentati da incisioni.

L’intensa attivit concertistica lo vede impegnato anche all’estero: Belgio, Germania, Svizzera, Etiopia, Grecia, Israele, Marocco, Cina, Australia, Emirati Arabi, Montenegro.



LINO PATRUNO

Lino Patruno nato a Crotone nel 1935 e inizi la sua carriera nel 1954 nelle prime jazz band che agivano a Milano negli anni ’50. Nel 1964 assieme a Roberto Brivio, Gianni Magni e Nanni Svampa costituisce “ Il Teatrino Dei Gufi”, primo esempio di cabaret italiano ispirato a quello francese. Dalle cantine milanesi i Gufi si trasferiscono in teatro portando i loro spettacoli in giro per l’Italia fino al 1969, anno in cui il gruppo si sciolse. Il successo popolare arriv per la sua partecipazione alla trasmissione televisiva “Portobello” con Enzo Tortora. Nella stagione 1990/91 ha condotto la trasmissione “A tutto Jazz” per il network “Cinquestelle”, nel 1993 “L’Occhio sulla Musica” per RAI 3, nel 2002/203 “Jazz on Sat” per RAI SAT ALBUM, nel 2003/2004 “Extrajazz” per RAI SAT EXTRA, dal 2005 conduce la trasmissione “Jazz Me Blues” per RAI DOC. Lino Patruno vive a Roma dove si occupa anche di cinema; inoltre membro della Giuria del David di Donatello. Lino Patruno si esibir con Mino Lacirignola Quintet. Il trombettista nasce in Belgio nel 1957; inizia gli studi musicali Presso l'Acadmie Royale d'Ixelles a Bruxelles. Trasferitosi in Italia nel 1972 si diploma in Tromba al Conservatorio di Bari, si laurea in Filosofia, studia Composizione e inizia ad insegnare nella Scuola Media: prima Educazione Musicale poi Tromba nei Corsi ad Indirizzo Musicale.
Nel 1979 entra a far parte dell'organico della Jazz Studio Orchestra di Paolo Lepore e nel 1988 costituisce la Hill Side Jazz Band. Dal 1999 con la Dixinitaly Jazz Band, formazione stilisticamente vicina al "New Orleans today", propone sia il repertorio dei classici del jazz tradizionale sia alcuni capolavori della canzone italiana (Trovajoli, Kramer,...) rivisitati in chiave dixieland e swing.




Ufficio stampa

COGNITA, Martina Franca (TA),

Mariagrazia Semeraro

tel. 080.4301150 - media@cognita.it

]]>
Comunicato stampa Giuliano Palma & The Bluebeaters - una tappa del "Combo Tour" a Francavilla Fontana (BR) Thu, 30 Jun 2011 11:22:44 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/world_music/169246.html http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/world_music/169246.html Cognita.it Cognita.it

Comunicato stampa

Gioved, 30 giugno 2011

GIULIANO PALMA & THE BLUEBEATERS

continuano le sorprese della rassegna estiva di eventi “Aperti per Ferie”

Il supergruppo porta una tappa del Combo Tour a Francavilla Fontana, con un concerto live, gratuito e per tutti, rivisitando le pietre miliari della musica italiana e internazionale!

Sabato 9 luglio 2011 alle ore 22.00 in piazza Papa Giovanni XXIII

Francavilla Fontana (Brindisi)

Giuliano Palma & The Bluebeaters portano il Combo Tour a Francavilla Fontana! Il concerto gratuito si terr sabato 9 luglio 2011 alle ore 22.00, in piazza Papa Giovanni XXIII a Francavilla Fontana (Brindisi): il Consorzio di Cooperative Sociali Nuvola, gestore del Laboratorio Urbano In Punta di Piedi, e l’agenzia di eventi Idea Show, nell’ambito della rassegna di eventi “Aperti per Ferie”, hanno organizzato per la citt e per la crescita culturale della regione un evento straordinario! Innanzitutto perch il concerto si tiene in un paese ancora lontano dai circuiti ordinari del turismo; in secondo luogo perch si scelta come location la piazza, luogo di incontro e di scambio per antonomasia.

Grazie alle loro sorprendenti capacit, Giuliano Palma & The Bluebeaters riescono ad accontentare un pubblico eterogeneo nell’et, nei gusti e nel background musicale. Giuliano Palma, conosciuto anche come “The King”, noto per le sue rivisitazioni di pietre miliari della musica come Jealous guy” di John Lennon, “Do You Believe In Love” di Cher e “Redemption Song” di Bob Marley. Ha collaborato con Nina Zilli nel suo brano d'esordio 50mila” che lo consacra come un artista virtuoso e poliedrico.

Tra i brani della tradizione italiana, si ricorda Messico e nuvole”, una canzone del 1970 cantata da Enzo Jannacci e poi da Paolo Conte, che i Bluebeaters hanno riproposto in chiave ska. Un altro successo eccezionale la reinterpretazione di “Tutta mia la citt”, cantata dagli Equipe 84 nel 1969 e contenuta nell’album uscito nel 2007, Boogaloo, e Che cosa c'” di Gino Paoli. Tra gli inediti, spiccano Dentro tutti i miei Sogni”, “Nuvole rosa”, “Quanti Ricordi”, “Un Grande Sole”, brano scritto e interpretato con Samuel Romano dei Subsonica.

Nella rassegna “Aperti per Ferie”, che prevede iniziative dal 1 luglio al 2 settembre 2011, la musica punta ad una larga partecipazione di turisti, visitatori, famiglie, adulti e bambini per creare momenti di incontro e di crescita, e perch a tutti vengano offerte la possibilit e la responsabilit di divertirsi e vivacizzare il paese.

I prossimi eventi di “Aperti per Ferie”:

Sabato 23 luglio e Domenica 24 luglio 2011 dalle ore 20.00

Orecchiette & Cous Cous Festival

Degustazioni, stand, laboratori di cucina sulle due pietanze, proiezioni di documentari, incontri pubblici

Laboratorio Urbano In Punta di Piedi – strada per Villa Castelli - Francavilla Fontana (BR)

Venerd 2 settembre 2011 dalle ore 21.30

Special Event Ghironda Summer Festival – 20 anniversario sbarco degli albanesi sulle nostre coste

Piazza Giovanni XXIII – Francavilla Fontana (BR)

SCHEDA TECNICA - Giuliano Palma & The Bluebeaters

Sono una live band, un supergruppo formato da amici appassionati di ska, rock steady, reggae giamaicano e soul americano (con membri dei Fratelli di Soledad, Africa Unite e Casino Royale) che suonano per divertirsi e per restituire valore e pregio a meravigliosi brani meno conosciuti al grande pubblico. La band ha proposto con successo brani inediti, suonato classici dello ska e riarrangiato canzoni della tradizione italiana. Giuliano Palma viene spesso accostato alle band e agli artisti con i quali ha collaborato: dal 1988 al 1997 il frontman dei Casino Royale e nel 1995 lavora con Neffa nel disco “Neffa & i messaggeri della dopa”. Nel 1999 sceglie la strada del solista per portare avanti il suo progetto Bluebeaters che, negli anni, conquista sempre pi fan, premi e critiche positive. Il loro ultimo album “Combo”, uscito nel mese di novembre 2009 con la cover “Per una lira” di Lucio Battisti. Una band dalle acute potenzialit espressive, valorizzata dalla voce e dal carisma di Giuliano Palma, per un concerto teatrale e una serata indimenticabile, che aprir la strada alla rivalutazione della citt di Francavilla Fontana.

Giuliano Palma & THE BLUEBEATERS
Sabato 9 luglio 2011 ore 22.00

Piazza Papa Giovanni XXIII

Francavilla Fontana (Brindisi)
Infoline: 080.4301150


Ufficio stampa

COGNITA, Martina Franca (TA),

Mariagrazia Semeraro

tel. 080.4301150 - media@cognita.it

]]>
Comunicato stampa Giuliano Palma & The Bluebeaters - il Combo Tour a Francavilla Fontana Fri, 07 Jan 2011 11:39:39 +0100 http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/world_music/169439.html http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/world_music/169439.html Cognita.it Cognita.it

Comunicato stampa

Venerd, 1 luglio 2011

GIULIANO PALMA & THE BLUEBEATERS

continuano le sorprese della rassegna estiva “Aperti per Ferie” di Francavilla Fontana (Brindisi)

Il The King italiano, con la sua band, porta una tappa del Combo Tour a Francavilla Fontana, con un concerto live, totalmente gratuito, che rivisita le pietre miliari della musica italiana e internazionale

Sabato 9 luglio 2011 alle ore 22.00 in piazza Papa Giovanni XXIII

Francavilla Fontana (Brindisi)

Il Laboratorio Urbano “In Punta di Piedi” di Francavilla Fontana supera i confini fisici della sua sede e abbraccia l'intera citt di Francavilla Fontana, con lo straordinario concerto di Giuliano Palma & The Bluebeaters.

Il live, ad accesso totalmente gratuito, si terr sabato 9 luglio 2011 alle ore 22.00, in piazza Papa Giovanni XXIII a Francavilla Fontana (Brindisi): il Consorzio di Cooperative Sociali Nuvola, gestore del Laboratorio Urbano In Punta di Piedi, e l’agenzia Idea Show, nell’ambito della rassegna di eventi “Aperti per Ferie”, hanno organizzato un concerto imperdibile, che far ballare tutta la piazza.

Grazie alle loro sorprendenti capacit, Giuliano Palma & The Bluebeaters riescono ad accontentare un pubblico eterogeneo nell’et, nei gusti e nel background musicale. Giuliano Palma, conosciuto anche come “The King”, noto per le sue rivisitazioni di meravigliosi brani della tradizione italiana e non solo, per aver suonato classici dello ska e proposto con successo brani inediti. Tra i brani riarrangiati, pietre miliari della musica come Jealous guy” di John Lennon, “Do You Believe In Love” di Cher e “Redemption Song” di Bob Marley. Ha collaborato con Nina Zilli nel suo brano d'esordio 50mila” che lo consacra come un artista virtuoso e poliedrico.

Tra i brani della tradizione italiana, si ricorda Messico e nuvole”, una canzone del 1970 cantata da Enzo Jannacci e poi da Paolo Conte, che i Bluebeaters hanno riproposto in chiave ska. Un altro successo eccezionale la reinterpretazione di “Tutta mia la citt”, cantata dagli Equipe 84 nel 1969 e contenuta nell’album uscito nel 2007, Boogaloo, e Che cosa c'” di Gino Paoli. Tra gli inediti, spiccano Dentro tutti i miei Sogni”, “Nuvole rosa”, “Quanti Ricordi”, “Un Grande Sole”, brano scritto e interpretato con Samuel Romano dei Subsonica.

Nella rassegna “Aperti per Ferie”, che prevede iniziative dal 1 luglio al 2 settembre 2011, la musica punta ad una larga partecipazione di turisti, visitatori, famiglie, adulti e bambini per creare momenti di incontro e di crescita, e perch a tutti vengano offerte la possibilit e la responsabilit di divertirsi e vivacizzare il paese.

Giuliano Palma & THE BLUEBEATERS
Sabato 9 luglio 2011 ore 22.00

Piazza Papa Giovanni XXIII

Francavilla Fontana (Brindisi)

Ingresso gratuito

Infoline: 080.4301150

I prossimi eventi di “Aperti per Ferie”:

Sabato 23 luglio e Domenica 24 luglio 2011 dalle ore 20.00

Orecchiette & Cous Cous Festival

Degustazioni, stand, laboratori di cucina sulle due pietanze, proiezioni di documentari, incontri pubblici

Laboratorio Urbano In Punta di Piedi – strada per Villa Castelli - Francavilla Fontana (BR)

Venerd 2 settembre 2011 dalle ore 21.30

Special Event Ghironda Summer Festival –

Canzoniere Gracanico Salentino e Fanfara Tirana

Special Guest: Niko Zela

Concerto in occasione del 20 anniversario sbarco degli albanesi sulle nostre coste

Piazza Giovanni XXIII – Francavilla Fontana (BR)



SCHEDA TECNICA - Giuliano Palma & The Bluebeaters

Sono una live band, un supergruppo formato da amici appassionati di ska, rock steady, reggae giamaicano e soul americano (con membri dei Fratelli di Soledad, Africa Unite e Casino Royale) che suonano per divertirsi e per restituire valore e pregio a meravigliosi brani conosciuti al grande pubblico. La band ha proposto con successo brani inediti, suonato classici dello ska e riarrangiato canzoni della tradizione italiana. Giuliano Palma viene spesso accostato alle band e agli artisti con i quali ha collaborato: dal 1988 al 1997 il frontman dei Casino Royale e nel 1995 lavora con Neffa nel disco “Neffa & i messaggeri della dopa”. Nel 1999 sceglie la strada del solista per portare avanti il suo progetto Bluebeaters che, negli anni, conquista sempre pi fan, premi e critiche positive. Il loro ultimo album “Combo”, uscito nel mese di novembre 2009 con la cover “Per una lira” di Lucio Battisti. Una band dalle acute potenzialit espressive, valorizzata dalla voce e dal carisma di Giuliano Palma, per un concerto teatrale e una serata indimenticabile, che aprir la strada alla rivalutazione della citt di Francavilla Fontana.

Ufficio stampa

COGNITA, Martina Franca (TA),

Mariagrazia Semeraro

tel. 080.4301150 - media@cognita.it

]]>
Comunicato stampa "Uggiano Live Festival" parte con il narra-attore Mario Perrotta e lo spettacolo "Emigranti Esprèss" - Suoni Itineranti 2011 Fri, 07 Jan 2011 10:39:58 +0100 http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/world_music/169427.html http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/world_music/169427.html Cognita.it Cognita.it Normal 0 14 false false false MicrosoftInternetExplorer4

Comunicato stampa

Venerd, 1 luglio 2011

SUONI ITINERANTI

Progetto artistico della Rete di Festival in Puglia
La Rete dei Festival Suoni Itineranti  sostenuta dal Progetto Puglia Sounds – 
P.O. FESR Puglia 2007 - 2013 Asse IV

Mario Perrotta Emigranti Esprss

Domani, sabato 2 luglio 2011 alle ore 21.30 c/o Castello A. De Viti De Marco –

Piazza Vittorio Emanuele II - UGGIANO LA CHIESA (LECCE)

Primo appuntamento di “Uggiano Live Festival 2011” alla sua seconda edizione. “Suoni Itineranti” non solo musica, anche teatro, ospitando lo spettacolo “Emigranti Esprss”, storie di emigrazione con la voce dell’apprezzato narra-attore Mario Perrotta.

Tutto pronto per la seconda edizione dell’Uggiano Live Festival 2011 organizzato dal Comune di Uggiano La Chiesa (Lecce). L’amministrazione comunale ha realizzato tre eventi finalizzati a potenziare l’attrattivit e la rilevanza del festival fuori dai confini regionali. Quest’anno il festival ruota attorno al tema dell’emigrazione, abbracciando le altre iniziative e le scelte politiche su cui il Comune si sta orientando. Per questo si scelto di ospitare Mario Perrotta, autore e attore di “Emigranti Esprss”, un viaggio, un racconto, storie di emigranti, dei sacrifici che negli anni passati hanno sostenuto andando a lavorare nelle miniere olandesi. Sabato 2 luglio alle ore 21.30, nella location suggestiva del Castello De Viti De Marco di Uggiano La Chiesa, musica e toccanti parole faranno ripercorrere il lungo viaggio sul Treno Espresso delle 21.25 Lecce-Milano-Zurigo-Stoccarda.

La rassegna Uggiano Live Festival fa parte di “Suoni Itineranti”, Rete di Festival sostenuta dal Progetto Puglia Sounds - P.O. FESR Puglia 2007 - 2013 Asse IV. Tutta la regione coinvolta nel tour di Suoni Itineranti, che unisce, in unico cartellone estivo, quattro festival musicali diversi dal 1 Luglio al 4 settembre 2011: La Ghironda Summer Festival, ArteMare, Cegliejazz Open Festival e Uggiano Live Festival.

La cultura, il teatro e la musica diventano elementi di aggregazione sociale e di scambio di esperienze e conoscenze su un tema delicato. Uggiano Live Festival proseguir domenica 24 luglio alle ore 21.30 con il concerto imperdibile ad ingresso gratuito dei Radiodervish e luned 1 agosto con il live dei Controtempo.

Mario Perrotta nasce a Lecce nel 1970. Si diploma insieme a tutti i futuri fondatori del Teatro dell'Argine presso la scuola di teatro Colli di Bologna. Nel 1998 con “Houdini, vita morte miracoli” scritto da Luca Barbuto e Andrea Paolucci per il Teatro dell'Argine, inizia un percorso da solista (diretto in quest'occasione dallo stesso Paolucci) gettando le basi dei due spettacoli che lo segnaleranno tra i rappresentanti di spicco del nuovo teatro italiano. In questo spettacolo, infatti, sperimenta quella forma del dire teatrale denominata narrazione. Ci che distingue Perrotta, sin da questo primo assolo, dal teatro di narrazione l'uso costante di un personaggio a cui affida il racconto, mantenendo quindi un legame forte con la mimesi attoriale, tanto da essere definito un narra-attore. Difforme dunque nelle modalit espressive dagli altri esponenti della seconda generazione del teatro di narrazione (Ascanio Celestini, Giulio Cavalli, Davide Enia), conserva di esso (teatro di narrazione) l'aspetto formale, evidenziato da un rapporto diretto con il pubblico e dal riferire fatti accaduti in precedenza e altrove.

con il progetto biennale Cncali che il suo percorso artistico subisce una svolta importante. Incentrato sull'emigrazione degli italiani nel dopoguerra, il progetto composto da due spettacoli: “Italiani cncali! - parte prima: minatori in Belgio” (2003) e “La turnta - italiani cncali parte seconda” (2005) entrambi interpretati e diretti da Perrotta e scritti a quattro mani con Nicola Bonazzi.

A conferma della sua vocazione attoriale, nel 2004 interpreta Lorenzo nel “Mercante di Venezia” diretto da Elio De Capitani per il Teatro dell'Elfo.

Nel 2006 dirige insieme a Rossella Battisti la collana Teatro Incivile pubblicata dal quotidiano l'Unit, offrendo una panoramica sui migliori esponenti del nuovo teatro italiano (Ascanio Celestini con “Fabbrica”, Mario Perrotta con “Italiani cncali! - parte prima: minatori in Belgio”, Emma Dante con “‘mPalermu”, Davide Enia con “Maggio ‘43”, Giuliana Musso con “Nati in casa” e Armando Punzo con “I Pescecani ovvero quel che resta di Bertolt Brecht”). Il 18 dicembre 2006 debutta su Radio Rai Due il programma Emigranti Esprss, 15 puntate in musica e parole tra storie e voci di emigrazione. Nel 2010 va in onda su Rai 3 con 6 nuovi monologhi per la trasmissione televisiva La Grande Storia.

Sabato 2 luglio 2011

Castello A. De Viti De Marco - Piazza Vittorio Emanuele II

MARIO PERROTTA EMIGRANTI ESPRESS

Ingresso gratuito

Info line 320.1417906

La Rete dei Festival SUONI ITINERANTI sostenuta dal Progetto Puglia Sounds – P.O. FESR Puglia 2007-2013 Asse IV.

Ufficio stampa

COGNITA, Martina Franca (TA),

Mariagrazia Semeraro

tel. 080.4301150 - media@cognita.it]]>
Comunicato Stampa resoconto prime due giornate della visita dell'Ambasciatore dell'Oman a Martina Franca Mon, 04 Jan 2010 11:06:20 +0100 http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/world_music/98820.html http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/world_music/98820.html Cognita.it Cognita.it in allegato il comunicato stampa del resoconto della visita a Martina Franca dell'Ambasciatore dell'Oman, Said Nasser Al Harty, ospitato lunedì 9 e martedì 10 novembre 2009 della Basilica di San Martino.



Sicuri di un vostro positivo riscontro,vi porgiamo i nostri più cordiali saluti.

Carlo Centrone
Barbara Serio
Ufficio Stampa COGNITA
Cell. 334/2182018
Tel. 080/4301150
--
Cognita - Servizi per la comunicazione
Via Giovanni Verga 4 - 74015 - Martina Franca (Taranto)
Tel.080.4301150 Fax. 080.4301150
mail media@cognita.it - http://www.cognita.it


]]>
Tutto pronto per il concerto di Carl Palmer che si terrà domani, venerdì 13 novembre 2009, al Cinema Visconti di Monopoli Mon, 04 Jan 2010 10:56:41 +0100 http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/world_music/98814.html http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/world_music/98814.html Cognita.it Cognita.it in allegato il comunicato stampa del terzo concerto del festival Voce dal Ponte Music Club 2009/2010, che si terrà venerdì 13 novembre al Cinema Visconti di Monopoli: sul palco il grandissimo
Carl Palmer,
leggendario batterista degli Emerson, Lake & Palmer (ore 21.00), in esclusiva assoluta per tutto il Sud Italia.

Preghiamo tutti i giornalisti di utilizzare esclusivamente per le pubblicazioni la foto di Carl Palmer in allegato.

Per qualsiasi maggiore informazione sulla rassegna e per richieste di accrediti stampa ai concerti potete contattarci a questo indirizzo mail o al seguente numero di cell.
334/2182018

Sicuri di un vostro positivo riscontro, sia per quanto riguarda la diffusione della notizia che per ciò che concerne la vostra presenza all'evento, particolarmente gradita, vi porgiamo i nostri più cordiali saluti.

Carlo Centrone
Barbara Serio
Ufficio Stampa COGNITA
Cell. 334/2182018
Tel. 080/4301150
--
Cognita - Servizi per la comunicazione
Via Giovanni Verga 4 - 74015 - Martina Franca (Taranto)
Tel.080.4301150 Fax. 080.4301150
mail media@cognita.it - http://www.cognita.it


]]>
32 giorni all'imbarco sull'AT365 Wed, 23 Dec 2009 13:13:56 +0100 http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/world_music/102252.html http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/world_music/102252.html Cognita.it Cognita.it Il viaggio è sorpresa

Il viaggio è conoscenza

Il viaggio è scoperta

Il viaggio è... tornare a casa un po' cambiati


32 giorni all'imbarco sull'AT365

Pronto a partire?

--
Cognita - Servizi per la comunicazione
Via Giovanni Verga 4 - 74015 - Martina Franca (Taranto)
Tel.080.4301150 Fax. 080.4301150
mail media@cognita.it - http://www.cognita.it


]]>
32 giorni all'imbarco sull'AT365 Wed, 23 Dec 2009 13:13:05 +0100 http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/world_music/102251.html http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/world_music/102251.html Cognita.it Cognita.it Il viaggio è sorpresa

Il viaggio è conoscenza

Il viaggio è scoperta

Il viaggio è... tornare a casa un po' cambiati


32 giorni all'imbarco sull'AT365

Pronto a partire?

--
Cognita - Servizi per la comunicazione
Via Giovanni Verga 4 - 74015 - Martina Franca (Taranto)
Tel.080.4301150 Fax. 080.4301150
mail media@cognita.it - http://www.cognita.it


]]>
Concerto gospel di Natale per la terza edizione de La Ghironda Winter: venerdì 25 dicembre 2009, ore 20.30, Chiesa del Carmine di Martina Franca - ingresso gratuito Tue, 22 Dec 2009 13:34:58 +0100 http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/world_music/102158.html http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/world_music/102158.html Cognita.it Cognita.it in allegato il comunicato stampa del terzo appuntamento de La Ghironda Winter 2009/10.

Un concerto gospel gratuito per entrare pienamente nello spirito delle feste natalizie: è questo il regalo che la Ghironda Winter fa alla città di Martina Franca, venerdì 25 dicembre 2009, alle ore 20,30, presso la Chiesa del Carmine.


Sicuri di un vostro positivo riscontro, sia per quanto riguarda la diffusione della notizia che per ciò che concerne la vostra presenza all'evento, particolarmente gradita, vi porgiamo i nostri più cordiali saluti.

Carlo Centrone
Barbara Serio
Ufficio Stampa COGNITA
Cell. 334/2182018
Tel. 080/4301150
--
Cognita - Servizi per la comunicazione
Via Giovanni Verga 4 - 74015 - Martina Franca (Taranto)
Tel.080.4301150 Fax. 080.4301150
mail media@cognita.it - http://www.cognita.it


]]>
Grande successo per il concerto de La Ghironda Winter 2009/2010 di martedì 15 dicembre 2009 a Bari Wed, 16 Dec 2009 13:29:48 +0100 http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/world_music/101663.html http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/world_music/101663.html Cognita.it Cognita.it in allegato il comunicato stampa del concerto de La Ghironda Winter tenutosi ieri, martedì 15 dicembre, al Politecnico di Bari: migliaia di studenti, nonostante le basse temperature, hanno assistito
al doppio live di
Naïf e de La Fame di Camilla. 

Sicuri di un vostro positivo riscontro,vi porgiamo i nostri più cordiali saluti.

Carlo Centrone
Barbara Serio
Ufficio Stampa COGNITA
Cell. 334/2182018
Tel. 080/4301150
--
Cognita - Servizi per la comunicazione
Via Giovanni Verga 4 - 74015 - Martina Franca (Taranto)
Tel.080.4301150 Fax. 080.4301150
mail media@cognita.it - http://www.cognita.it


]]>
Tutto pronto per il secondo appuntamento de La Ghironda Winter: martedì 15 dicembre 2009, ore 20.30, Atrio del Politecnico di Bari Naif e La Fame di Camilla in concerto Mon, 14 Dec 2009 11:03:10 +0100 http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/world_music/101327.html http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/world_music/101327.html Cognita.it Cognita.it in allegato il comunicato stampa del secondo appuntamento de La Ghironda Winter, organizzato in collaborazione con Emergency: martedì 15 dicembre 2009 Naïf & La Fame di Camilla si esibiranno presso l'atrio del Politecnico di Bari, alle ore 20.30. L'ingresso al concerto è gratuito.

Sicuri di un vostro positivo riscontro, sia per quanto riguarda la diffusione della notizia che per ciò che concerne la vostra presenza all'evento, particolarmente gradita, vi porgiamo i nostri più cordiali saluti.

Carlo Centrone
Barbara Serio
Ufficio Stampa COGNITA
Cell. 334/2182018
Tel. 080/4301150
--
Cognita - Servizi per la comunicazione
Via Giovanni Verga 4 - 74015 - Martina Franca (Taranto)
Tel.080.4301150 Fax. 080.4301150
mail media@cognita.it - http://www.cognita.it


]]>
La Ghironda Winter apre le porte del Politecnico di Bari con il doppio live di Naïf & La Fame di Camilla: appuntamento martedì 15 dicembre 2009 ore 20.30 Mon, 07 Dec 2009 13:44:29 +0100 http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/world_music/100632.html http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/world_music/100632.html Cognita.it Cognita.it in allegato il comunicato stampa del secondo appuntamento de La Ghironda Winter, organizzato in collaborazione con Emergency: martedì 15 dicembre 2009 Naïf & La Fame di Camilla si esibiranno presso l'atrio del Politecnico di Bari, alle ore 203.0. L'ingresso al concerto è gratuito.

Sicuri di un vostro positivo riscontro, sia per quanto riguarda la diffusione della notizia che per ciò che concerne la vostra presenza all'evento, particolarmente gradita, vi porgiamo i nostri più cordiali saluti.

Carlo Centrone
Barbara Serio
Ufficio Stampa COGNITA
Cell. 334/2182018
Tel. 080/4301150
--
Cognita - Servizi per la comunicazione
Via Giovanni Verga 4 - 74015 - Martina Franca (Taranto)
Tel.080.4301150 Fax. 080.4301150
mail media@cognita.it - http://www.cognita.it


]]>
La storia del Progressive-rock inglese rivive per il Voce dal Ponte Music Club 2009/10 - Appuntamento venerdì 13 novembre 2009 - ore 21.00 - Cinema Visconti di Monopoli Mon, 09 Nov 2009 11:54:23 +0100 http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/world_music/98104.html http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/world_music/98104.html Cognita.it Cognita.it in allegato il comunicato stampa del terzo concerto del festival Voce dal Ponte Music Club 2009/2010, che si terrà venerdì 13 novembre al Cinema Visconti di Monopoli: sul palco il grandissimo
Carl Palmer,
leggendario batterista degli Emerson, Lake & Palmer (ore 21.00), in esclusiva assoluta per tutto il Sud Italia.

Inoltre informiamo tutti i giornalisti interessati che Carl Palmer è disponibile a rilasciare interviste.

Preghiamo tutti i giornalisti di utilizzare esclusivamente per le pubblicazioni la foto di Carl Palmer in allegato.

Per qualsiasi maggiore informazione sulla rassegna e per richieste di accrediti stampa ai concerti potete contattarci a questo indirizzo mail o al seguente numero di cell.
334/2182018

Sicuri di un vostro positivo riscontro, sia per quanto riguarda la diffusione della notizia che per ciò che concerne la vostra presenza all'evento, particolarmente gradita, vi porgiamo i nostri più cordiali saluti.

Carlo Centrone
Barbara Serio
Ufficio Stampa COGNITA
Cell. 334/2182018
Tel. 080/4301150
--
Cognita - Servizi per la comunicazione
Via Giovanni Verga 4 - 74015 - Martina Franca (Taranto)
Tel.080.4301150 Fax. 080.4301150
mail media@cognita.it - http://www.cognita.it


]]>
La storia del Progressive-rock inglese rivive per il Voce dal Ponte Music Club 2009/10 - Appuntamento venerdì 13 novembre 2009 - ore 21.00 - Cinema Visconti di Monopoli Mon, 09 Nov 2009 11:54:23 +0100 http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/world_music/98105.html http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/world_music/98105.html Cognita.it Cognita.it in allegato il comunicato stampa del terzo concerto del festival Voce dal Ponte Music Club 2009/2010, che si terrà venerdì 13 novembre al Cinema Visconti di Monopoli: sul palco il grandissimo
Carl Palmer,
leggendario batterista degli Emerson, Lake & Palmer (ore 21.00), in esclusiva assoluta per tutto il Sud Italia.

Inoltre informiamo tutti i giornalisti interessati che Carl Palmer è disponibile a rilasciare interviste.

Preghiamo tutti i giornalisti di utilizzare esclusivamente per le pubblicazioni la foto di Carl Palmer in allegato.

Per qualsiasi maggiore informazione sulla rassegna e per richieste di accrediti stampa ai concerti potete contattarci a questo indirizzo mail o al seguente numero di cell.
334/2182018

Sicuri di un vostro positivo riscontro, sia per quanto riguarda la diffusione della notizia che per ciò che concerne la vostra presenza all'evento, particolarmente gradita, vi porgiamo i nostri più cordiali saluti.

Carlo Centrone
Barbara Serio
Ufficio Stampa COGNITA
Cell. 334/2182018
Tel. 080/4301150
--
Cognita - Servizi per la comunicazione
Via Giovanni Verga 4 - 74015 - Martina Franca (Taranto)
Tel.080.4301150 Fax. 080.4301150
mail media@cognita.it - http://www.cognita.it


]]>
E' tutto pronto per l'arrivo, lunedì 9 novembre, dell'Ambasciatore del Sultanato dell'Oman a Martina Franca Sat, 07 Nov 2009 14:16:58 +0100 http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/world_music/97786.html http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/world_music/97786.html Cognita.it Cognita.it in allegato il comunicato stampa dell'arrivo a Martina Franca dell'Ambasciatore dell'Oman, Said Nasser Al Harty, ospite da lunedì 9 a mercoledì 11 novembre 2009 della Basilica di San Martino.
Questo evento, che ha indubbio valore diplomatico, assume ancora maggiore valenza se si considera che l’Ambasciatore è di religione islamica: essa rappresenta, infatti, un’azione concreta tesa al dialogo tra le religioni.


Sicuri di un vostro positivo riscontro, sia per quanto riguarda la diffusione della notizia che per ciò che concerne la vostra presenza all'evento, particolarmente gradita, vi porgiamo i nostri più cordiali saluti.

Carlo Centrone
Barbara Serio
Ufficio Stampa COGNITA
Cell. 334/2182018
Tel. 080/4301150
--
Cognita - Servizi per la comunicazione
Via Giovanni Verga 4 - 74015 - Martina Franca (Taranto)
Tel.080.4301150 Fax. 080.4301150
mail media@cognita.it - http://www.cognita.it


]]>
Terzo appuntamento per Voce dal Ponte Music Club: venerdì 13 novembre Carl Palmer in concerto - Cinema Visconti di Monopoli - ore 21.00 Thu, 05 Nov 2009 13:32:17 +0100 http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/world_music/97428.html http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/world_music/97428.html Cognita.it Cognita.it in allegato il comunicato stampa del terzo concerto del festival Voce dal Ponte Music Club 2009/2010, che si terrà venerdì 13 novembre al Cinema Visconti di Monopoli: sul palco il grandissimo
Carl Palmer,
leggendario batterista degli Emerson, Lake & Palmer (ore 21.00), in esclusiva assoluta per tutto il Sud Italia.

Inoltre informiamo tutti i giornalisti interessati che Carl Palmer è disponibile a rilasciare interviste.

Preghiamo tutti i giornalisti di utilizzare esclusivamente per le pubblicazioni la foto di Carl Palmer in allegato.

Per qualsiasi maggiore informazione sulla rassegna e per richieste di accrediti stampa ai concerti potete contattarci a questo indirizzo mail o al seguente numero di cell.
334/2182018

Sicuri di un vostro positivo riscontro, sia per quanto riguarda la diffusione della notizia che per ciò che concerne la vostra presenza all'evento, particolarmente gradita, vi porgiamo i nostri più cordiali saluti.

Carlo Centrone
Barbara Serio
Ufficio Stampa COGNITA
Cell. 334/2182018
Tel. 080/4301150
--
Cognita - Servizi per la comunicazione
Via Giovanni Verga 4 - 74015 - Martina Franca (Taranto)
Tel.080.4301150 Fax. 080.4301150
mail media@cognita.it - http://www.cognita.it


]]>
A Martina Franca il cristianesimo accoglie l'islamismo con l'arrivo dell'Ambasciatore del Sultanato dell'Oman, lunedì 9 novembre 2009 Thu, 05 Nov 2009 12:56:25 +0100 http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/world_music/97421.html http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/world_music/97421.html Cognita.it Cognita.it in allegato il comunicato stampa dell'arrivo a Martina Franca dell'Ambasciatore dell'Oman, Said Nasser Al Harty, ospite lunedì 9 e martedì 10 novembre 2009 della Basilica di San Martino.
Questo evento, che ha indubbio valore diplomatico, assume ancora maggiore valenza se si considera che l’Ambasciatore è di religione islamica: essa rappresenta, infatti, un’azione concreta tesa al dialogo tra le religioni.


Sicuri di un vostro positivo riscontro, sia per quanto riguarda la diffusione della notizia che per ciò che concerne la vostra presenza all'evento, particolarmente gradita, vi porgiamo i nostri più cordiali saluti.

Carlo Centrone
Barbara Serio
Ufficio Stampa COGNITA
Cell. 334/2182018
Tel. 080/4301150
--
Cognita - Servizi per la comunicazione
Via Giovanni Verga 4 - 74015 - Martina Franca (Taranto)
Tel.080.4301150 Fax. 080.4301150
mail media@cognita.it - http://www.cognita.it


]]>
E' on line l'iniziativa promossa per la terza edizione de La Ghironda Winter: Fai anche tu il direttore artistico Wed, 04 Nov 2009 13:55:36 +0100 http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/world_music/97294.html http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/world_music/97294.html Cognita.it Cognita.it in allegato il comunicato stampa dell'iniziativa promossa per la terza edizione de La Ghironda Winter: è infatti on line su www.laghironda.it il sondaggio Fai anche tu il direttore artistico!.
L'iniziativa nasce dalla volontà di coinvolgere il pubblico attivamente
nella vita culturale della propria città: in base ai risultati di questo sondaggio, infatti,  sarà decisa la programmazione della prossima edizione de La Ghironda Winter 2009/10. In palio 2 biglietti gratuiti messi in palio per ogni concerto, estratti a sorte da un sistema informatico che, in maniera casuale, individuerà i nominativi tra tutti i partecipanti al sondaggio.

Sicuri di un vostro positivo riscontro, vi porgiamo i nostri più cordiali saluti.

Carlo Centrone
Barbara Serio
Ufficio Stampa COGNITA
Cell. 334/2182018
Tel. 080/4301150
--
Cognita - Servizi per la comunicazione
Via Giovanni Verga 4 - 74015 - Martina Franca (Taranto)
Tel.080.4301150 Fax. 080.4301150
mail media@cognita.it - http://www.cognita.it


]]>
SECONDO APPUNTAMENTO "VOCE DAL PONTE MUSIC CLUB": MERCOLEDì 22 OTTOBRE RICHIE KOTZEN IN CONCERTO - ORE 21.00 - NORD WIND - BARI Tue, 27 Oct 2009 09:49:51 +0100 http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/world_music/95934.html http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/world_music/95934.html Cognita.it Cognita.it in allegato il comunicato stampa del secondo concerto del festival Voce dal Ponte Music Club 2009/2010, che si terrà mercoledì 28 ottobre al Nord Wind di Bari: sul palco il grandissimo Richie Kotzen
(ore 21.00 - Nord Wind Club - Via Pietro Giannone, 8 - Bari).

Inoltre informiamo tutti i giornalisti interessati che Carl Palmer è disponibile a rilasciare interviste.
Per qualsiasi maggiore informazione sulla rassegna e per richieste di accrediti stampa ai concerti potete contattarci a questo indirizzo mail o al seguente numero di cell.
334/2182018

Sicuri di un vostro positivo riscontro, sia per quanto riguarda la diffusione della notizia che per ciò che concerne la vostra presenza all'evento, particolarmente gradita, vi porgiamo i nostri più cordiali saluti.

Carlo Centrone
Barbara Serio
Ufficio Stampa COGNITA
Cell. 334/2182018
Tel. 080/4301150
--
Cognita - Servizi per la comunicazione
Via Giovanni Verga 4 - 74015 - Martina Franca (Taranto)
Tel.080.4301150 Fax. 080.4301150
mail media@cognita.it - http://www.cognita.it


]]>