Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Chiesa di Scientology di Milano Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Chiesa di Scientology di Milano Sat, 19 Jan 2019 13:20:43 +0100 Zend_Feed_Writer 1.12.20 (http://framework.zend.com) http://comunicati.net/utenti/6466/1 UN’INTRODUZIONE A SCIENTOLOGY Thu, 17 Jan 2019 12:15:32 +0100 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/varie/516731.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/varie/516731.html Chiesa di Scientology di Milano Chiesa di Scientology di Milano

CHE COS’È SCIENTOLOGY? IN CHE MODO PUÒ L’UOMO COMUNE METTERE IN PRATICA SCIENTOLOGY? COME PUÒ SCIENTOLOGY AIUTARE LE PERSONE A SUPERARE I PROBLEMI? PERCHÉ L’UOMO SI TROVA SU QUESTO PIANETA E QUAL È LO SCOPO DELLA SUA PRESENZA QUI?
In questa rara intervista filmata, L. Ron Hubbard parla di cosa ha guidato la sua ricerca per aiutare l’umanità, delle sue scoperte conquistate a fatica, le risposte a lungo ricercate in merito agli enigmi della mente e della vita, e come ha tracciato una via per ottenere nuovi stati di essere e di felicità, ecco come L. Ron Hubbard stesso l’ha spiegato al mondo.
Incontra l’uomo che ha fondato una nuova religione nell’era atomica che ora è diffusa in tutto il globo: Scientology.
Il Centro Informativo della Chiesa di Scientology di Milano è aperto tutti i giorni: con i suoi 500 video risponderà a tutte le principali domande.


 

]]>
LIBERTA' DI RELIGIONE Thu, 17 Jan 2019 12:14:48 +0100 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/varie/516729.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/varie/516729.html Chiesa di Scientology di Milano Chiesa di Scientology di Milano

UN DIRITTO UMANO FONDAMENTALE

Vivendo in una società in cui i conflitti sono spesso riconducibili ad intolleranza verso le credenze e pratiche religiose altrui, la Chiesa ha fatto della tutela della libertà di religione uno dei suoi interessi primari.
La libertà di religione è senza ombra di dubbio un diritto umano fondamentale. Un punto cardine per preservare tale diritto è di avere la piena comprensione del diritto alla libertà di religione o credo e di ciò che significa nel contesto dei principi dei diritti umani universali e del diritto internazionale in tema di diritti umani.
A tale proposito è stato creato un nuovo opuscolo della Chiesa di Scientology, dal titolo Che cos'è la libertà di religione?,  per informare in merito alla dettagliata e complessa natura del diritto alla libertà di religione.
]]>
Film LA STORIA DI DIANETICS Thu, 17 Jan 2019 12:14:08 +0100 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/varie/516728.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/varie/516728.html Chiesa di Scientology di Milano Chiesa di Scientology di Milano

L. Ron Hubbard ha scoperto la fonte di incubi, irragionevoli paure, turbamenti, incertezze e malattie psicosomatiche: la mente reattiva. 
Nel suo libro Dianetics: la Forza del Pensiero sul Corpo egli ha descritto dettagliatamente la mente reattiva ed una tecnologia semplice, pratica e facile da insegnare per prevalere su questa mente e raggiungere lo stato di Clear. Dianetics è questa tecnologia.
La parola deriva dal greco dia nous: dia “attraverso” e nous “mente” o “anima”. Dianetics é definita anche come “ciò che l’anima fa al corpo”. 
Quando la mente influenza negativamente il corpo, è descritta come una condizione psicosomatica. “Psico” si riferisce alla “mente o anima” e somatico al “corpo”. Quindi le malattie psicosomatiche sono malattie fisiche causate dalla mente. 
Giornalmente, presso la Chiesa di Scientology di Milano è possibile partecipare alla visione gratuita del Film LA STORIA DI DIANETICS, prenota il tuo posto online: http://www.scientology-milano.it/events/dianetics-film/confirm.html

per tenersi aggiornati sulle varie attività 
della Chiesa di Scientology: 

]]>
SCIENTOLOGY: CHE COS'È IL PROGRAMMA DI PURIFICAZIONE? Thu, 17 Jan 2019 12:13:30 +0100 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/varie/516725.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/varie/516725.html Chiesa di Scientology di Milano Chiesa di Scientology di Milano
Il Programma di Purificazione è un programma di disintossicazione che permette a un individuo di liberarsi degli effetti dannosi di droghe, tossine e altri prodotti chimici che si trovano nel corpo e creano una barriera biochimica al benessere spirituale.

 
Viviamo in una società basata sulla chimica. Praticamente tutti siamo regolarmente sottoposti ad assunzione di conservanti alimentari, pesticidi, veleni presenti nell'atmosfera e così via. Se vogliamo anche aggiungere la vasta gamma di droghe generalmente consumate, la gravità del problema diventa ancora più evidente.

Queste droghe possono ridurre le persone in condizioni che non solo sono proibitive e distruttive per la salute, ma che sono tali da impedire ogni progresso stabile verso il benessere mentale o spirituale.

Nel 1970, mentre lavorava con casi che in precedenza avevano fatto uso di droghe, la ricerca di L. Ron Hubbard ha rivelato che l’LSD rimane nel corpo per anni dopo l’ingestione, alloggiando nei tessuti adiposi del corpo. Mesi o persino anni più tardi, una persona può rivivere un “trip” quando i residui di LSD vengono smossi dal tessuto adiposo. Ricerche successive hanno rivelato che un lungo elenco di droghe, veleni chimici, sostanze tossiche e farmaci possono analogamente alloggiare nel corpo e causare che una persona sperimenti nuovamente i loro effetti.

Il Programma di Purificazione è stato sviluppato per far fronte a una crescente minaccia al progresso e al benessere mentale e spirituale, che nella cultura attuale deriva dall'uso sempre più comune di droghe e di sostanze biochimiche.

Testo Consigliato sul soggetto: MENTE SANA IN CORPO SANO
]]>
Da cosa dipende il successo?: dall'intelligenza? dal duro lavoro? dalla fortuna? Thu, 17 Jan 2019 12:12:50 +0100 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/varie/516724.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/varie/516724.html Chiesa di Scientology di Milano Chiesa di Scientology di Milano
Come L. Ron Hubbard spiega in questo libro, la vita è costituita per sette decimi di lavoro, per un decimo di famiglia, per un decimo di attività politica e per un decimo di relax. 

Ecco quindi l’applicazione di Scientology ai sette decimi dell’esistenza. Ecco le soluzioni all’Esaurimento e il Segreto dell’Efficienza. Ecco anche un’analisi della vita stessa, ovvero un gioco che segue regole ben precise. Con questa conoscenza potete avere successo.

I Problemi del Lavoro contiene una tecnologia di cui nessuno può fare a meno e può essere usata immediatamente e quotidianamente da chiunque nel mondo del lavoro.

Per maggiori informazioni puoi contattare la Chiesa di Scientology di Milano:  tel. 02 607581- affaripubblicimilano@churchofscientology.net
]]>
PERIZIE DI ESPERTI SU SCIENTOLOGY Thu, 10 Jan 2019 13:34:11 +0100 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/varie/514840.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/varie/514840.html Chiesa di Scientology di Milano Chiesa di Scientology di Milano

Ispirati dal loro interesse nelle principali religioni emergenti del mondo, autorevoli studiosi hanno pubblicato numerose perizie, pareri e trattati che esaminano Scientology utilizzando una lista di norme in base alle quali giudicare qualunque religione. Sebbene si rifacciano al proprio singolare background culturale e metodo di analisi, hanno tutti indipendentemente concluso che Scientology possiede gli elementi necessari e le caratteristiche di una religione autentica.
L'approfondita e oggettiva ricerca, su questo argomento, è stata condotta da più di un centinaio di esperti, inclusi autorevoli studiosi di discipline correlate.
Fra gli autori di questi studi si annoverano gli autorevoli studiosi di religione quali il Prof. Bryan Wilson, docente incaricato emerito in sociologia all’Università di Oxford dal 1963 al 1993; il Prof. Geoffrey Parrinder, già professore di religione all’Università  di Londra; il Prof.. James Beckford, professore di religione all’Università di Warwick;
 
il Prof. M. Darrol Bryant, professore di religione e cultura al Renison College di Waterloo, Canada; il Prof. Regis Dericquebourg, professore di sociologia della religione all’Università di Lille, Francia; il Prof. Alejandro Frigerio, professore associato di sociologia, Università Cattolica dell’Argentina; il Prof. Frank K. Flinn, professore di studi religiosi all’Università di Washington, Missouri; il Prof. Fumio Sawada, Ottavo Detentore dei segreti dello Yu-Itsu Shinto; il Prof. Urbano Alonso Galan, teologo e filosofo, Madrid; 
il Prof.. Dario Sabbatucci, professore di storia delle religioni, Università della Sapienza, Roma; il Prof. Harry Heino, professore di teologia, direttore della ricerca della Chiesa Evangelica Luterana della Finlandia; il Prof. David Chidester, professore di religione, Università di Città del Capo, Sudafrica; il Prof.Alan W. Black, professore associato di sociologia, Università del New England, Armidale, New South Wales, Australia.
Tali preziosi lavori sono stati pubblicati e tradotti in diverse lingue, tra cui anche la lingua italiana e sono disponili online: http://www.scientologyreligion.it/religious-expertises/
]]>
“SCIENTOLOGY: LIBERTÀ’ E IMMORTALITÀ’” Come e perché Scientology è una religione autentica Thu, 10 Jan 2019 13:33:25 +0100 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/varie/514838.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/varie/514838.html Chiesa di Scientology di Milano Chiesa di Scientology di Milano

Libro scritto dal professor Aldo Natale Terrin, docente emerito di fenomenologia della religione all'Istituto di Liturgia Pastorale Santa Giustina a Padova.
Il volume, pubblicato dalla Editrice Morcelliana nella collana “Scienze Umane” è uno studio approfondito della teologia di Scientology.

“… questo mio libro intende colmare un vuoto circa le verità basilari di Scientology, circa la vera teologia presente in essa, circa quella ‘filosofia perenne’ che è intrinseca in qualche modo in ogni formazione importante che assume per se stessa il nome di ‘religione’.” ha scritto l’autore nelle premessa del volume.

L’opera è il risultato di un lungo percorso di studio accademico iniziato nel 1985 che ha portato l’autore a esaminare approfonditamente le opere di Ron Hubbard, oltre che i testi e le riviste distribuite dalla chiesa; a esaminare le pratiche e le procedure; a relazionarsi coi fedeli di Scientology di ogni età, ceto sociale e professione e a visitare le chiese italiane ed estere.

“Alcuni hanno negato il carattere religioso di Scientology, ma lo hanno fatto per i motivi più diversi e per lo più di carattere estrinseco – o politico, o ideologico.” ha scritto il prof. Terrin, “Se in realtà si guarda alla sua struttura e alla sue dinamiche, senza pregiudizi, non si può non restare meravigliati dalle connessioni e dai rapporti che sono presenti con altre religioni… Si direbbe che Scientology porta con sé l’anima stessa di una visione religiosa tramite il riferimento a molte religioni sia direttamente, sia indirettamente, sia nei principi che nelle modalità di espressione.”

Riguardo l’autore:
Aldo Natale Terrin è un sacerdote della Diocesi di Padova. Si è laureato in Filosofia della Religione all’Università Cattolica di Milano e in Teologia delle Religioni alla Pontificia Facoltà Teologica di Milano. Ha studiato storia delle religioni, sanscrito e religioni orientali a Münster/Vestfalia.
Ha studiato i nuovi movimenti religiosi in molti paesi dell’Europa e degli Stati Uniti, visitando il Giappone, la Corea e l’India per una sua migliore conoscenza delle nuove religioni.
Ha insegnato Storia delle Religioni all’università Cattolica di Milano e Antropologia Culturale all’università di Urbino. Ora insegna fenomenologia della religione all’Istituto di Liturgia Pastorale Santa Giustina, a Padova.
E’ autore di oltre 40 opere su antiche e nuove religioni, oltre che di antropologia culturale. Per citare solo quelli pubblicati dall’Editrice Morcelliana: “Mistica dell’Occidente” (2001), “Religione e neuroscienze” (2004), “L’oriente e noi” (2007), “La religione” (2008), “Religione visibile” (2011), “Il mito delle acque in Oriente” (2012), “Liturgia come gioco” (2014), “Il rito” (20152 ), “Meditazione buddista” (2016) e ha curato, di Rudolf Otto, “Il sacro” (2011).
]]>
DA DIANETICS A SCIENTOLOGY Thu, 10 Jan 2019 13:32:43 +0100 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/varie/514835.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/varie/514835.html Chiesa di Scientology di Milano Chiesa di Scientology di Milano

Fondatore di questa religione è L. Ron Hubbard, un uomo che ha dedicato la propria vita alla ricerca di una risposta alle domande più comuni, che per millenni hanno assillato l'Uomo. La sua forza intellettuale, la sua curiosità e il suo sconfinato spirito di avventura, ne hanno ispirato la ricerca.
I primi risultati (ampiamente diffusi) della sua ricerca, non risiedono in Scientology, bensì in un
altro campo di attività chiamato “Dianetics”. La parola Dianetics deriva dalle parole greche dia, che significa “attraverso” e nous, che significa “mente o anima”, ed è definita come “cosa la mente (o anima) fa al corpo”.
Dianetics è stata la prima conquista di L. Ron Hubbard e furono proprio le sue prime scoperte in quest’area che portarono a un approfondimento dell’indagine e all'esatta individuazione dell’origine della vita stessa: l’uomo non ha uno spirito, è uno spirito ed ha una mente ed un corpo. 
Dianetics si occupa degli effetti prodotti dallo spirito sul corpo,  aiuta l’individuo ad alleviare la sofferenza derivata da sensazioni ed emozioni indesiderate, da incidenti, da ferite e da malattie psicosomatiche (ovvero quei disturbi che sono causati o aggravati dal logorio mentale).
La parola Scientology deriva dal latino scio che significa “conoscere nel senso più completo del termine” e dal vocabolo greco logos ovvero “studio di”.  Perciò il significato letterale di Scientology è “sapere come conoscere”. La definizione di “Scientology” stessa è: “lo studio e il modo di occuparsi dello spirito in relazione a se stesso, agli universi e ad altre forme di vita”.

Scientology
 si rivolge direttamente all'essere in quanto spirito. Aumenta direttamente la sua consapevolezza e le sue capacità e per mezzo di questo, lo rende sempre più capace di superare i fattori negativi che lo debilitano.
]]>
INCONTRA UNO SCIENTOLOGIST Thu, 10 Jan 2019 13:31:54 +0100 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/varie/514833.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/varie/514833.html Chiesa di Scientology di Milano Chiesa di Scientology di Milano
Gli Scientologist provengono da diverse terre, culture ed esperienze. 

Si tratta di medici, educatori, inventori, atleti, attori, musicisti, studenti, fotografi, imprenditori e altro ancora.

Per capire come la pratica di Scientology ha influenzato le loro 
vite, è meglio ascoltarli direttamente.  Quindi, noi ti presentiamo l’opportunità  di “Incontrare uno Scientologist” attraverso una serie di brevi video.

Per avere utleriori informazioni su Scientology ed il suo Fondatore L. Ron Hubbard puoi anche visitare i seguenti siti ufficiali:

www.scientology.it
www.lronhubbard.it

o contattare:
Ufficio Affari Pubblici Chiesa di Scientology di Milano
Viale Fulvio Testi 327
Tel 02 607581
e-mail: affaripubblicimilano@churchofscientology.net
Facebook Chiesa di Scientology - Milano
]]>
L RON HUBBARD FONDATORE DI SCIENTOLOGY Thu, 10 Jan 2019 13:29:58 +0100 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/varie/514831.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/varie/514831.html Chiesa di Scientology di Milano Chiesa di Scientology di Milano

“Per quasi un quarto di secolo, mi sono occupato della ricerca dei fondamenti della vita, dell’universo materiale e del comportamento umano. Un’avventura di questo genere conduce lungo molte strade maestre,  attraverso molte vie secondarie, dentro i molti vicoli oscuri dell’incertezza, attraverso molti strati di vita…” L. Ron Hubbard

Una tale avventura è ciò che condusse L. Ron Hubbard a fondare Dianetics e Scientology

Fra gli altri avvenimenti che costituiscono le pietre miliari, nel luglio 1952 L. Ron Hubbard fu il primo a individuare, misurare e descrivere in termini scientifici lo spirito umano, mentre dimostrava oggettivamente le potenzialità spirituali che andavano ben oltre il pensiero scientifico del tempo. Inoltre scoprì che tali potenzialità erano possedute da ogni essere umano e quindi chiunque poteva raggiungerle. Da ciò la sua descrizione di Scientology come conseguimento della meta di ogni grande religione: libertà dell’anima attraverso la saggezza.

 Le opere di L. Ron Hubbard su Dianetics e Scientology rappresentano la rivelazione più completa sulla mente e sullo spirito umano con oltre 5.000 opere scritte e 3.000 conferenze registrate. Vi sono contenute risposte ai misteri più profondi della vita: il quesito dell’esistenza, l’enigma della morte, il conseguimento di stati mai descritti nella letteratura precedente. Da tali opere derivano inoltre le tecnologie di Scientology sul modo di educare bambini, rimettere insieme famiglie, istruire, organizzare e fornire sollievo in momenti di malattia o sofferenza.

Per permettere a tutti di avvalersi di tali scoperte, furono fondate Chiese di Scientologyin tutto il mondo,  una religione internazionale. Si tratta di una religione pratica. La si può usare in ogni aspetto dell’esistenza umana ed è una religione per la vita quotidiana. Ma nell’essenza e nella natura intima di ogni Chiesa di Scientology si trova questo invito continuo dal suo Fondatore: “Vi stiamo offrendo il dono prezioso della libertà e immortalità, realmente, onestamente”.
]]>
SEMINARIO DI DIANETICS DISPONIBILE PRESSO LA CHIESA DI SCIENTOLOGY Thu, 03 Jan 2019 10:26:17 +0100 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/varie/513094.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/varie/513094.html Chiesa di Scientology di Milano Chiesa di Scientology di Milano
“Vostra sarà l'avventura di scoprire perché avete fatto ciò che avete fatto quando l'avete fatto” scrive L. Ron Hubbard in Dianetics - La Forza del Pensiero sul Corpo: “qual'era la causa delle misteriose e oscure paure che si verificavano in incubi infantili e dove risiedono i vostri momenti di piacere e dolore.”

Dianetics descrive completamente la Mente Reattiva, la sorgente sconosciuta degli incubi, irragionevoli paure, turbamenti e insicurezze e come liberarsene. Puoi raggiungere qualcosa che l’uomo ha solo sognato: lo stato di Clear.
Visita il nostro sito ufficiale per saperne di più e scoprire in cosa consiste il Seminario di Dianetics disponibile presso le Chiese di Scientology.

Per maggiori informazioni puoi contattare la Chiesa di Scientology di Milano: 02 607581
affaripubblicimilano@churchofscientology.net ]]>
VINCERE GLI ALTI E BASSI NELLA VITA? ... E' POSSIBILE Thu, 03 Jan 2019 10:25:35 +0100 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/varie/513093.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/varie/513093.html Chiesa di Scientology di Milano Chiesa di Scientology di Milano

VINCERE GLI ALTI E BASSI NELLA VITA? ... E' POSSIBILE

si può andare bene e all'improvviso peggiorare e ciò avviene per un motivo specifico

Può succedere, nella vita, che si stia andando bene e all'improvviso le cose
 cambiano in peggio, si cominciano a commettere errori o a fare sciocchezze senza capirne il perché. A chi non è successo in qualche momento della propria esistenza mentre tutto sembra andare per il verso giusto, cominciare a sentirsi “depressi” senza alcun motivo apparente. 

“Vincere gli Alti e Bassi nella Vita” è un corso di miglioramento disponibile presso le Chiese di Scientology e basato sulle scoperte di L. Ron Hubbard, che offre le risposte e gli strumenti per poter capire il perché ciò accade e come risolvere queste spiacevoli ed indesiderate situazioni. 

Questa esperienza ha già aiutato milioni di persone in tutto il mondo, una di loro ha commentato: “E’ stata la migliore esperienza nello studio di un corso sulle persone e le personalità. Il comportamento umano mi ha sempre interessato ed è stato uno dei miei soggetti di studio preferiti. Questo studio mi ha spiegato tutto quello che mancava in tutti gli altri libri che ho letto. Capisco il come, il perché, il cosa e il quando e ora posso sentirmi libero.”
Per maggiori informazioni puoi rivolgerti alla Chiesa di Scientology di Milano  
Viale Fulvio Testi 327
Tel. +39 02607581 
affaripubblicimilano@churchofscientology.net
]]>
CHE COS'È L'AUDITING? Thu, 03 Jan 2019 10:23:12 +0100 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/varie/513089.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/varie/513089.html Chiesa di Scientology di Milano Chiesa di Scientology di Milano

La consulenza pastorale in Scientology, sviluppata da L. Ron Hubbard, viene definita AUDITING

La meta dell’auditing è quella di ripristinare le capacità e la personalità. Ciò viene conseguito (1) aiutando la persona a sbarazzarsi di qualsiasi incapacità a livello spirituale e (2) accrescendo le sue capacità personali. Ovviamente è necessario lavorare in entrambe le direzioni per raggiungere una piena potenzialità spirituale. Perciò l’auditing cancella le esperienze dolorose della vita migliorando le sue capacità di affrontare e di occuparsi di ogni aspetto della vita.

Stanza di Auditing
Per mezzo dell’auditing, l’individuo sviluppa la capacità di osservare la propria esistenza e migliora la propria capacità di stare di fronte a ciò che egli è e a dove si trova. Ci sono grandi differenze tra la tecnologia dell’auditing, che è una pratica religiosa, e le altre pratiche. Durante l’auditing non si fa uso di ipnosi, tecniche di trance, droghe e farmaci. La persona che viene audita è completamente conscia di tutto ciò che accade. L’auditing è preciso, interamente codificato, e segue procedure esatte.

L’auditor è una persona istruita e qualificata a dare auditing agli altri affinché migliorino. Auditor significa “colui che ascolta”, dal latino audire, che significa appunto “udire o ascoltare”. Un auditor è un ministro della Chiesa di Scientology o una persona che sta studiando per diventarlo.

Chi invece riceve l’auditing si chiama preclear, ovvero “una persona che non è ancora Clear”. Un preclear è una persona che, attraverso l’auditing, sta scoprendo di più su se stessa e sulla vita. Per seduta di auditing s’intende il periodo di tempo durante il quale un auditor audisce un preclear. La seduta inizia ad un’ora concordata tra l’auditor e il preclear.

L’auditing utilizza i procedimenti: una precisa serie di domande o comandi dati dall’auditor alla persona, per aiutarla a localizzare aree di sofferenza spirituale, a scoprire cose su se stessa e a migliorare la propria condizione. I procedimenti di auditing sono tantissimi e diversi fra loro e ciascuno migliora la capacità dell’individuo di stare di fronte e di occuparsi di parte della sua esistenza. Qualsiasi procedimento termina quando se ne raggiunge l’obiettivo specifico e a quel punto se ne può iniziare un’altro, indirizzato a un differente aspetto dell’esistenza.

 A prescindere dalle sue esperienze, l’individuo non solo viene aiutato a localizzare le aree di turbamento o di difficoltà presenti nella sua vita, ma anche ad individuarne l’origine. Così facendo, la persona riesce a liberarsi dagli ostacoli indesiderati che inibiscono, impediscono o attenuano le sue abilità naturali e accresce, inoltre, queste abilità, diventando più brillante e capace a livello spirituale.

L’auditing di Scientology consente a chiunque di passare da una condizione di cecità spirituale alla gioia radiosa della conoscenza.
]]>
SCIENTOLOGY - COSA DICONO GLI ESPERTI Thu, 03 Jan 2019 10:21:21 +0100 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/varie/513088.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/varie/513088.html Chiesa di Scientology di Milano Chiesa di Scientology di Milano


 


Considerando la sua importanza per la nostra cultura moderna, non sorprende che Scientology abbia attirato l’attenzione dei principali esperti religiosi e sociologi facenti parte di varie prestigiose istituzioni come le Università di Oxford, Roma, Parigi, Città del Capo, Stoccolma, Buenos Aires, Helsinki, Tokyo e altre. Questi esperti, seguendo il loro interesse per le religioni emergenti, hanno verificato Scientology con i parametri da loro usati per giudicare qualsiasi religione. Molti hanno pubblicato le loro scoperte, che costituiscono un punto di vista unico su Scientology. Sebbene ciascuno di questi esperti sia partito dal suo specifico retroterra culturale e dal suo proprio metodo di analisi, è interessante notare come tutti abbiano adottato criteri simili per la classificazione delle religioni.Sostanzialmente, hanno considerato tre caratteristiche fondamentali:1. Un credo nella Realtà Ultima, come una verità suprema o eterna che trascenda il qui ed ora del mondo secolare;2. Pratiche religiose finalizzate alla comprensione. raggiungimento o comunicazione con questa Realtà Ultima3. Una comunità di credenti unita nell’approfondimento di questa Realtà Ultima Basandosi su questi criteri, ciascun esperto ha concluso che Scientology possiede tutti gli elementi necessari per essere classificata religione.Ciascuno ha trovato che Scientology è conforme con il primo requisito in quanto indica una Realtà Ultima che trascende il mondo materiale.Per quanto riguarda il terzo criterio, gli esperti religiosi hanno trovato che la comunità religiosa attraverso la quale gli Scientologist approfondiscono la loro ricerca della Realtà Ultima sia evidente sia nelle specifiche chiese che sono state create per via del credo comune che dalle mete che hanno spinto gli aderenti a raggrupparsi per creare e sostenere le loro chiese.Il Dr. Bryan Ronald Wilson, Lettore Emerito in Sociologia all’Università di Oxford, riconosciuto a livello internazionale come uno delle maggiore autorità su questioni religiose, ha scritto molto sulla religione Scientology.Scientology, ha scritto. "possiede le caratteristiche che corrispondono ad alcune delle tendenze che sono evidenti nelle varie correnti religiose occidentali. Adotta un linguaggio che è contemporaneo, colloquiale e non mistico, e presenta i suoi dogma come dati di fatto. La sua concezione della salvezza ha dimensioni sia prossime che finali".Nel descrivere i principi fondamentali, della religione, il dr. Wilson ha notato che Scientology "offre ai suoi aderenti un cammino graduato per l’illuminazione spirituale. Sostiene di alleviare gli aderenti dagli effetti non desiderati dei traumi passati, sia che essi siano stati subiti durante la vita presente o in quelle passate. Essa è libera da dogmi e, sebbene, in termini astratti, Scientology riconosce l’Essere Supremo nell’"ottava dinamica", si astiene dal descriverne gli attributi". Riassumendo al massimo, ha scritto: "Scientology è un genuino sistema di credo e pratiche religiose che suscitano nei suoi seguaci un impegno serio e profondo".Sentimenti simili sono stati espressi da Regis Dericquebourg, Professore di Sociologia della Religione alla Università di Lille III, Francia. Al termine di uno studio esaustivo di Scientology, in cui ha anche intervistato 285 scientologist francesi, il professor Dericquebourg ha concluso che si tratta di un’autentica e sincera religione. "Consente ai seguaci di dare un senso agli eventi cosmici, storici, e personali" ha scritto, specificando inoltre che "offre ai credenti la convinzione di possedere le soluzioni per la salvezza sua e del gruppo; consente agli individui di essere causa sulla loro vita e non l’effetto di cause esterne". Infine egli ha concluso che Scientology si basa sull’esperienza personale che consente a ciascun seguace di contattare la sua natura spirituale.Un altro che ha raggiunto conclusioni simili è il professor Lonnie D. Klievert, un americano emerito esperto di religioni che ha pubblicato parecchi libri ed ha tenuto molte lezioni e conferenze su questo soggetto negli ultimi trentatre anni. Egli ha detto che "Scientology chiaramente soddisfa tutte le dotte definizioni di qualsiasi tradizione religiosa, chiaramente essa insegue le mete di qualsiasi ricerca religiosa, e chiaramente esibisce le dimensioni di una qualsiasi comunità religiosa". Il dr. Kliever sottolinea che, per uno scientologist, "i problemi che assalgono la razza umana sono in ultima analisi spirituali e non fisici o mentali". Scientology si occupa di questi problemi liberando l’individuo dai fardelli spirituali che ne hanno schiacciato l’esistenza.Il dr. J. Gordon Melton è il fondatore e direttore dell’Istituto per lo Studio della Religione Americana a Santa Barbara. California e si è occupato dello studio di religioni nuove per oltre tre decadi. Autore di oltre trenta libri, tra i quali l’Enciclopedia delle Religioni Americane, ha scritto che "la Chiesa di Scientology è assolutamente una religione nel pieno significato della parola. Secondo il dr Melton, "la Chiesa di Scientology crede in, è devota a e venera un "Essere Supremo" ed inoltre crede nell’immortalità dello spirito e che l’uomo sia un essere spirituale".Il dr. Frank K. Flinn, professore aggiunto di studi religiosi alla Washington University di St. Louis, Missouri, ha studiato le religioni emergenti sìn dal 1.962. Laureato alla Harvard Divinity School, il dr. Flinn ha condotto studi religiosi avanzati ed è stato Professore nel Dipartimento di Studi Religiosi alla University of Windsor, Ontario, Canada. Dopo avere condotto studi sulla Chiesa di Scientology, il dr. Flinn ha scritto "Posso affermare senza esitazioni che la Chiesa di Scientology costituisce una religione autentica. Possiede tutti i tratti essenziali delle religioni conosciute in tutto il mondo: (1) Un sistema di credo ben definito (2) da cui derivano pratiche religiose (norme di comportamento positive e negative, riti, cerimonie, atti e osservanze) e che (3) sostiene un corpo di credenti in una comunità religiosa identificabile, distinta da altre comunità religiose".Il dr. M. Darroll Bryant. Professore di Religione e Cultura al Renison College, University of Waterloo, in Ontario, Canada, ha condotto una approfondita ricerca sulla Chiesa di Scientology,dopo che, negli anni 70, era venuto a conoscenza della sua esistenza. Egli ha detto "secondo Scientology, la nostra umanità è composta di diverse parti: il corpo, la mente e il "thetan". Il thetan per Scientology è l’analogo dell’anima per la Cristianità e dello spirito per l’Induismo. Parte dei problemi della vita consiste nel fatto che l’uomo ha perso la consapevolezza della sua vera natura. In Scientology questo significa la consapevolezza di sé come thetan". Il dr. Bryant ha anche scritto che era "ovvio che Scientology sia una religione. Ha dei suoi propri credi in un ordine spirituale invisibile, delle sue proprie pratiche religiose e di vita rituale, ha un suo testo autoritario e porta avanti le sua attività per costruire una comunità".James A. Beckford, Professore di Sociologia alla University of Warwick, Inghilterra, ha osservato che "le moderne religioni che si stanno sviluppando di solito "non godono dei benefici derivanti da proprietà ereditate, ricchezza, fondazioni, donazioni, patronato e "diritti di nascita" che tuttavia non sono di per sé tratti caratteristici di una religione". E sebbene vi siano svariate opinioni di esperti su come esattamente definire una "religione", non importa quale di queste opinioni uno scelga nel valutare Scientology in quanto essa "soddisfa tutti i criteri convenzionalmente adottati dai sociologi" indipendentemente dalla definizione adottata.Molti esperti hanno commentato sul lavoro altruistico che viene svolto dagli scientologist. In un esempio tipico, il dr. Alan W. Black, Professore Associato di Sociologia alla Università del New England, nel Nuovo Galles del Sud, Australia, ha scritto che "vari gruppi creati dalla Chiesa di Scientology sono attivi in campagne anti-droga, riabilitazione di tossicodipendenti e criminali, lotte all’analfabetismo e per il superamento delle barriere educazionali, miglioramento dell’ambiente, sostegno in caso di disastri, difesa dei diritti umani".Un trattato di Michael A. Sivertsev, Presidente per le Nuove Religioni nel Comitato per la Cooperazione con le Organizzazioni Religiose nell’Ufficio del Presidente Russo, fornisce una prospettiva culturale interessante. "Il messaggio religioso e le pratiche religiose della Chiesa di Scientology" ha scritto "arrivano e vengono insegnate all’umanità in un tempo di secolarizzazione di massa, della coscienza pubblica e in cui i sistemi, le pratiche e le dottrine religiose tradizionali non riescono ad inspirare la maggioranza dei nostri contemporanei. Nella sua analisi egli ha cercato di esaminare "quali siano le ragioni ... che rendono l’immagine di Scientology attraente per le persone dell’era post totalitaria, caratterizzate dal pensare in maniera indipendente, dall’agire e dalla sfiducia" ed ha in parte concluso che "Scientology è un sistema religioso aperto, al cui centro spirituale c’è, prima di tutto e tutti, la propria, esperienza personale e la realizzazione di una identità spirituale, un nuovo sé spirituale infinito".Un’altra prospettiva affascinante sulle religioni in generale e su Scientology in particolare è quella fornita da Fumio Sawada, il Custode inglese dei Segreti di Yui itsu Shinto, la più antica religione giapponese. Tra i suoi predecessori vi è l’Imperatore Tenmu del 673 DC, colui che ordinò il primo rapporto storico scritto sul Giappone. Fumio Sawada è una delle maggiori autorità giapponesi sulla religione, ed è stato direttore della rinomata Università Sophia. "Il termine religione in Giappone significa insegnare le origini, insegnare la sorgente dell’origine" ha scritto. Nel citare un poema che "precede l’arrivo della Cristianità in Giappone" ha espresso il modo di vedere giapponese secondo cui "vi sono molti sentieri ai piedi della montagna, ma la visione della luna è la stessa quando si raggiunge la vetta". Il punto è, ha detto Sawada, che "quando ci sono così tante similitudini tra le varie religioni, perché concentrarsi sulle differenze?". Ha aggiunto che "il concetto che una persona abbia vissuto precedentemente è antico, ed è pienamente accettato dalla religioni orientali. La teoria e la pratica di Scientology sono basate su questo concetto, che siamo esseri spirituali cui il signor Hubbard ha dato il nome di "thetan" e che possiamo ricordarci delle vite passate, e che come esseri spirituali, le nostre azioni del passato determinano la nostra situazione nel presente. "Il Giappone è un paese in cui le religioni mettono l’accento sull’innalzare le abilità spirituali di un individuo. Da un punto di vista giapponese Scientology è, di fatto, una religione simile alle altre che ci sono già". "Presenta maggiori similarità con le religioni giapponesi rispetto alle altre religioni occidentali, e questo è il motivo per cui potrebbe essere malcompresa in occidente, in quanto non è simile alle religioni principali". Tuttavia, ha concluso "non è possibile giungere a nessuna decisione diversa dal concludere che Scientology è una religione".Le seguenti perizie di aspetti su Scientology sono comprese in questa libreria: (ordine alfabetico per autore):Pseudoscience and Minority Religions, by Dick AnthonyScientology, Social Science and the Definition of Religion, by James A. BeckfordScientology, A Comparison with Religions of the East and West, by Per-Arno BerglieIs Scientology A Religion? By Alan W. BlackScientology, A New Religion, by M. Darrol BryantScientology, by Régis DericquebourgScientology, by Alejandro FigerioDeclaration of Frank K. Flinn (A comparative analysis of certain Scientology practices)Scientolgy: The Marks of Religion, by Frank K. FlinnScientology A True Religion, by Urbano Alonso GalanScientology: Its True Nature, by Harri HeinoScientology, A New Religion, by Samuel S. HillReligious Liberty in Europe, by Massimo IntrovigneThe Church of Scientology: A Very New American Religion, by Danny JorgensenIs Scientology a Religion?, by Dean M. KellyThe Reliability of Apostate Testimony About New Religious Movements, by Lonnie KlieverThe Legal Treatment of Scientology’s Church in Greece, by Kyriakos N. KyriazopoulosA Contemporarv Ordered Religious Community: The Sea Organization, by J. Gordon MeltonA Short Study of the Scientology Religion, by J. Gordon MeltonReport of J. Gordon. Melton (A comparison of funding methods of the major religious movements)Religious Philosophy. Religion and Church, by G. C. OosthuizenThe Religious Nature of Scientology, by Geoffrey ParrinderThe Church of Scientology, by Juha Pontikainen and Marja PentikainenScientology, A New Religion, by Herbert RichardsonScientology: Its Historical-Morphological Frame, by Dario SabbatucciThe Relationship, Between Scientology and Other Religions, by Fumio SawadaApostates and New Religious Movements, by Bryan R. WilsonReligious Toleration & Religious Diversity, by Bryan R. WilsonScientology, An Analysis and Comparison, by Bryan R. Wilson
]]>
SCIENTOLOGY - LA RELIGIONE SVILUPPATA DA L. RON HUBBARD Thu, 03 Jan 2019 10:20:25 +0100 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/varie/513086.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/varie/513086.html Chiesa di Scientology di Milano Chiesa di Scientology di Milano

Scientology è la religione sviluppata da L. Ron Hubbard, che offre un preciso sentiero che conduce a una completa comprensione della vera natura spirituale dell’individuo e della sua relazione con se stesso, con la famiglia, con i gruppi, con l’umanità, con tutte le forme di vita, con l’universo materiale, con l’universo spirituale e con l’Essere Supremo. Si indirizza allo Spirito e crede che l’uomo sia molto più che un prodotto del suo ambiente, o del suo patrimonio genetico.

Scientology è costituita da un corpo di conoscenza che deriva da alcune verità fondamentali. Le principali fra queste sono che l’uomo è un essere spirituale immortale e la sua esperienza si estende ben al di là di una singola vita. Alcuni dei risultati più comuni che gli Scientologist affermano di aver raggiunto sono l’aumento di consapevolezza e libertà spirituale, come pure il ripristino della rispettabilità, della forza e di quelle capacità fondamentali per vivere una vita migliore.

Sorgente e fondatore di questa religione è L. Ron Hubbard, un uomo che ha dedicato la propria vita alla ricerca di una risposta alle domande che per millenni hanno assillato il genere umano.

I primi risultati della sua ricerca non risiedono in Scientology, bensì in “Dianetics”. La parola Dianetics deriva dalle parole greche dia, che significa “attraverso” e nous, che significa “mente o anima”, ed è definita come “cosa la mente (o anima) fa al corpo”. Fu proprio grazie alle scoperte con l’applicazione di Dianetics che si trovò di fronte al fatto che l’uomo non ha uno spirito. L’Uomo è uno spirito che ha una mente e un corpo. Dianetics si occupa degli effetti prodotti dallo spirito sul corpo ed aiuta l’individuo ad alleviare la sofferenza che deriva da sensazioni ed emozioni indesiderate, da incidenti, da ferite e da malattie psicosomatiche. Scientology si rivolge direttamente all'essere in quanto spirito. Aumenta direttamente la sua consapevolezza e le sue capacità e lo rende sempre più capace di superare i fattori negativi della vita.

Testi: Nell'insieme, le opere di L. Ron Hubbard su Dianetics e Scientology rappresentano la rivelazione più completa sulla mente e sullo spirito umano con oltre 5.000 opere scritte e 3.000 conferenze registrate. Vi sono contenute risposte ai misteri più profondi della vita: il quesito dell’esistenza, l’enigma della morte, il conseguimento di stati mai descritti nella letteratura precedente.

Pratiche: Le pratiche principali sono la consulenza pastorale che in Scientology è definita “auditing” e lo studio della scritture religiose definito “training”.

Auditing: la meta dell’auditing è di ripristinare le capacità e la personalità. Ciò viene conseguito aiutando la persona a liberarsi di qualsiasi incapacità spirituale e accrescerne le capacità personali.
L’auditing è preciso, ha regole precise e segue procedure esatte. Avviene tra l’auditor (colui che ascolta) e il fedele, che viene aiutato a localizzare aree di sofferenza spirituale, scoprire cose su se stesso e migliorare la propria condizione. Esistono svariati procedimenti di auditing e ciascuno migliora la capacità dell’individuo di affrontare e di occuparsi di diverse aree della sua esistenza. Una delle convinzioni fondamentali di Scientology è che l’accresciuta consapevolezza spirituale sia l’unico fattore che porti all'aumento della sopravvivenza e della felicità.

Training: la libertà raggiunta attraverso l’auditing viene coadiuvata dalla conoscenza di come rimanere liberi. Scientology nei propri assiomi comprende la conoscenza indispensabile per affrontare e controllare le leggi della vita.

La pratica di Scientology è quindi formata, in parti uguali, dall'auditing e dallo studio dei principi di Scientology, il che include sia la metodologia che la relativa applicazione. Conoscere i meccanismi attraverso i quali si può perdere la libertà spirituale, è già di per sé una libertà e mette una persona nella condizione di non subirne l’influenza.
L’auditing permette di vedere in che modo qualcosa è accaduto, l’addestramento insegna perché.

Durante l’auditing ed i training è di importanza fondamentale che l’individuo sia cosciente, quindi non si assume alcun tipo di sostanza che possa alterare come alcol o droghe.

Finanziamento: tutte le confessioni religiose prevedono un sistema finanziario per il proprio sostentamento, per la costruzione di luoghi di culto e la loro conservazione per la pubblicazione di opere e materiale divulgativo, per il sostentamento di membri con particolari funzioni. Anche la Chiesa di Scientology ha il proprio.
Come riscontrato dall'Agenzia delle Entrate, la contabilità è tenuta secondo i principi dati a tutte le Chiese di Scientology dal fondatore L. Ron Hubbard. Le entrate sono costituite dai vari corsi tenuti presso la Chiesa stessa, dalla vendita dei testi religiosi, e dalle contribuzioni che i fedeli versano spontaneamente per la gestione e l’utilizzo dei locali della Chiesa. Non vengono chieste contribuzioni ai membri che si trovano nella Chiesa per partecipare ai servizi diversi dall'auditing e dal training, come l’ascolto delle conferenze registrate di L. Ron Hubbard, la lettura di testi nella biblioteca della Chiesa, gli incontri con altri fedeli, le consulenze del Cappellano, le funzioni domenicali, i sermoni, i matrimoni, i battesimi. In aggiunta, gli Scientologist sono attivamente coinvolti in attività in favore della comunità, sostenendo anche finanziariamente una serie di programmi di miglioramento, molti dei quali si estendo a livello internazionale. Per uno Scientologist, queste attività sono parte del riconoscere la responsabilità per il miglioramento della vita, al di là di se stessi, della propria famiglia, del proprio gruppo e del proprio paese, comprendendo tutta l’umanità. Si tratta di programmi di prevenzione-droga, di alfabetizzazione, in favore dei diritti umani, per il ripristino dei valori morali e diverse altre forme di interventi ed aiuto.

Come si diffonde: Scientology si diffonde per lo più tramite passaparola, amici, conoscenti e familiari. Nell'ultimo decennio la Chiesa di Scientology ha sperimentato una crescita maggiore di quella che ha avuto nei precedenti 50 anni. Ad oggi si contano 11.000 chiese, missioni e gruppi in 165 paesi attivi con circa 50 milioni di ore di volontariato. Le attività dei volontari della Chiesa hanno raggiunto 19 milioni di bambini con la campagna di prevenzione “La Verità sulla droga”, 43 milioni di studenti aiutandoli a migliorare la propria capacità di studio; 111 milioni con le attività in favore dei 30 diritti della Dichiarazione Universale.

Milano ospita una nuova Chiesa di Scientology che è stata inaugurata il 31 ottobre 2015,
situata su Viale Fulvio Testi, si estende per più di 9.600 metri quadrati, su 6000 di terreno che circondano oltre 2.000 metri quadrati di cortile. La struttura dispone di una cappella che, con i suoi oltre 500 posti a sedere, è la più grande al mondo tra tutte quelle delle altre Chiese di Scientology dello stesso livello. In essa si celebrano i servizi domenicali, i matrimoni, così come avvenimenti della comunità ed è aperta a tutti. 

Il suo grande Centro Informativo per il Pubblico vanta display che contengono oltre 500 film che presentano i fondamenti della dottrina e le pratiche della religione di Scientology; la vita e il retaggio spirituale del Fondatore di Scientology, L. Ron Hubbard, oltre ad offrire anche una visione dettagliata dei molti programmi umanitari e sociali patrocinati dalla chiesa. Molte le classi adibite allo studio delle scritture religiose, mentre un intero piano è dedicato all'auditing. La nuova Chiesa è aperta sette giorni su sette: dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 22.00; sabato e domenica dalle 10.00 alle 18.00 per chiunque voglia visitarla di persona.

Per approfondimenti, tutto ciò che riguarda Scientology è disponibile anche online: www.scientology.it www.scientologyreligion.org www.lronhubbard.it

CONTATTI:
Ufficio Affari Pubblici Chiesa di Scientology Viale Fulvio Testi 327 – 20162 Milano


affaripubblicimilano@churchofscientology.net - Tel 02 607581
]]>
LA VERITÀ SU SCIENTOLOGY Thu, 20 Dec 2018 13:38:52 +0100 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/varie/510329.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/varie/510329.html Chiesa di Scientology di Milano Chiesa di Scientology di Milano

Scientology è una religione sviluppata da L. Ron Hubbard, che offre un preciso sentiero che conduce a una completa e sicura comprensione della vera natura spirituale dell’individuo e della sua relazione con se stesso, con la famiglia, con i gruppi, con l’umanità, con tutte le forme di vita, con l’universo materiale, con l’universo spirituale e con l’Essere Supremo. Si indirizza allo Spirito e crede che l’uomo sia molto più che un prodotto del suo ambiente, o del suo patrimonio genetico.

Scientology è costituita da un corpo di conoscenza che deriva da alcune verità fondamentali. Le principali fra queste sono che l’uomo è un essere spirituale immortale e la sua esperienza si estende ben al di là di una singola vita. Alcuni dei risultati più comuni che gli Scientologist affermano di aver raggiunto sono l’aumento di consapevolezza e libertà spirituale, come pure il ripristino della rispettabilità, della forza e di quelle capacità fondamentali per vivere una vita migliore.

Sorgente e fondatore di questa religione è L. Ron Hubbard, un uomo che ha dedicato la propria vita alla ricerca di una risposta alle domande che per millenni hanno assillato il genere umano.

I primi risultati ampiamente diffusi della sua ricerca non risiedono in Scientology, bensì in un altro campo di attività chiamato “Dianetics”. La parola Dianetics deriva dalle parole greche dia, che significa “attraverso” e nous, che significa “mente o anima”, ed è definita come “cosa la mente (o anima) fa al corpo”. Fu proprio grazie alle scoperte con l’applicazione di Dianetics che si trovò di fronte al fatto che l’uomo non ha uno spirito. L’Uomo è uno spirito che ha una mente e un corpo. Dianetics si occupa degli effetti prodotti dallo spirito sul corpo ed aiuta l’individuo ad alleviare la sofferenza che deriva da sensazioni ed emozioni indesiderate, da incidenti, da ferite e da malattie psicosomatiche. Scientology si rivolge direttamente all'essere in quanto spirito. Aumenta direttamente la sua consapevolezza e le sue capacità e lo rende sempre più capace di superare i fattori negativi della vita.

Testi: Nell'insieme, le opere di L. Ron Hubbard su Dianetics e Scientology rappresentano la rivelazione più completa sulla mente e sullo spirito umano con oltre 5.000 opere scritte e 3.000 conferenze registrate. Vi sono contenute risposte ai misteri più profondi della vita: il quesito dell’esistenza, l’enigma della morte, il conseguimento di stati mai descritti nella letteratura precedente.

Pratiche: Le pratiche principali sono la consulenza pastorale che in Scientology è definita “auditing” e lo studio della scritture religiose definito “training”.

Auditing: la meta dell’auditing è di ripristinare le capacità e la personalità. Ciò viene conseguito aiutando la persona a liberarsi di qualsiasi incapacità spirituale e accrescerne le capacità personali.
L’auditing è preciso, ha regole precise e segue procedure esatte. Avviene tra l’auditor (colui che ascolta) e il fedele, che viene aiutato a localizzare aree di sofferenza spirituale, scoprire cose su se stesso e migliorare la propria condizione. Esistono svariati procedimenti di auditing e ciascuno migliora la capacità dell’individuo di affrontare e di occuparsi di diverse aree della sua esistenza. Una delle convinzioni fondamentali di Scientology è che l’accresciuta consapevolezza spirituale sia l’unico fattore che porti all'aumento della sopravvivenza e della felicità.

Training: la libertà raggiunta attraverso l’auditing viene coadiuvata dalla conoscenza di come rimanere liberi. Scientology nei propri assiomi comprende la conoscenza indispensabile per affrontare e controllare le leggi della vita.

La pratica di Scientology è quindi formata, in parti uguali, dall'auditing e dallo studio dei principi di Scientology, il che include sia la metodologia che la relativa applicazione. Conoscere i meccanismi attraverso i quali si può perdere la libertà spirituale, è già di per sé una libertà e mette una persona nella condizione di non subirne l’influenza.
L’auditing permette di vedere in che modo qualcosa è accaduto, l’addestramento insegna perché.

Durante l’auditing ed i training è di importanza fondamentale che l’individuo sia cosciente, quindi non si assume alcun tipo di sostanza che possa alterare come alcol o droghe.

Finanziamento: tutte le confessioni religiose prevedono un sistema finanziario per il proprio sostentamento, per la costruzione di luoghi di culto e la loro conservazione per la pubblicazione di opere e materiale divulgativo, per il sostentamento di membri con particolari funzioni. Anche la Chiesa di Scientology ha il proprio.
Come riscontrato dall'Agenzia delle Entrate, la contabilità è tenuta secondo i principi dati a tutte le Chiese di Scientology dal fondatore L. Ron Hubbard. Le entrate sono costituite dai vari corsi tenuti presso la Chiesa stessa, dalla vendita dei testi religiosi, e dalle contribuzioni che i fedeli versano spontaneamente per la gestione e l’utilizzo dei locali della Chiesa. Non vengono chieste contribuzioni ai membri che si trovano nella Chiesa per partecipare ai servizi diversi dall'auditing e dal training, come l’ascolto delle conferenze registrate di L. Ron Hubbard, la lettura di testi nella biblioteca della Chiesa, gli incontri con altri fedeli, le consulenze del Cappellano, le funzioni domenicali, i sermoni, i matrimoni, i battesimi. In aggiunta, gli Scientologist sono attivamente coinvolti in attività in favore della comunità, sostenendo anche finanziariamente una serie di programmi di miglioramento, molti dei quali si estendo a livello internazionale. Per uno Scientologist, queste attività sono parte del riconoscere la responsabilità per il miglioramento della vita, al di là di se stessi, della propria famiglia, del proprio gruppo e del proprio paese, comprendendo tutta l’umanità. Si tratta di programmi di prevenzione-droga, di alfabetizzazione, in favore dei diritti umani, per il ripristino dei valori morali e diverse altre forme di interventi ed aiuto.

Come si diffonde: Scientology si diffonde per lo più tramite passaparola, amici, conoscenti e familiari. Nell'ultimo decennio la Chiesa di Scientology ha sperimentato una crescita maggiore di quella che ha avuto nei precedenti 50 anni. Ad oggi si contano 11.000 chiese, missioni e gruppi in 165 paesi attivi con circa 50 milioni di ore di volontariato. Le attività dei volontari della Chiesa hanno raggiunto 19 milioni di bambini con la campagna di prevenzione “La Verità sulla droga”, 43 milioni di studenti aiutandoli a migliorare la propria capacità di studio; 111 milioni con le attività in favore dei 30 diritti della Dichiarazione Universale.

Milano ospita una nuova Chiesa di Scientology che è stata inaugurata il 31 ottobre 2015,
situata su Viale Fulvio Testi, si estende per più di 9.600 metri quadrati, su 6000 di terreno che circondano oltre 2.000 metri quadrati di cortile. La struttura dispone di una cappella che, con i suoi oltre 500 posti a sedere, è la più grande al mondo tra tutte quelle delle altre Chiese di Scientology dello stesso livello. In essa si celebrano i servizi domenicali, i matrimoni, così come avvenimenti della comunità ed è aperta a tutti. 

Il suo grande Centro Informativo per il Pubblico vanta display che contengono oltre 500 film che presentano i fondamenti della dottrina e le pratiche della religione di Scientology; la vita e il retaggio spirituale del Fondatore di Scientology, L. Ron Hubbard, oltre ad offrire anche una visione dettagliata dei molti programmi umanitari e sociali patrocinati dalla chiesa. Molte le classi adibite allo studio delle scritture religiose, mentre un intero piano è dedicato all'auditing. La nuova Chiesa è aperta sette giorni su sette: dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 22.00; sabato e domenica dalle 10.00 alle 18.00 per chiunque voglia visitarla di persona.

Per approfondimenti, tutto ciò che riguarda Scientology è disponibile anche online: www.scientology.it www.scientologyreligion.org www.lronhubbard.it

CONTATTI:
Ufficio Affari Pubblici Chiesa di Scientology Viale Fulvio Testi 327 – 20162 Milano
affaripubblicimilano@churchofscientology.net - Tel 02 607581
]]>
LA VERITÀ SU SCIENTOLOGY Thu, 20 Dec 2018 13:38:29 +0100 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/varie/510328.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/varie/510328.html Chiesa di Scientology di Milano Chiesa di Scientology di Milano

Scientology è una religione sviluppata da L. Ron Hubbard, che offre un preciso sentiero che conduce a una completa e sicura comprensione della vera natura spirituale dell’individuo e della sua relazione con se stesso, con la famiglia, con i gruppi, con l’umanità, con tutte le forme di vita, con l’universo materiale, con l’universo spirituale e con l’Essere Supremo. Si indirizza allo Spirito e crede che l’uomo sia molto più che un prodotto del suo ambiente, o del suo patrimonio genetico.

Scientology è costituita da un corpo di conoscenza che deriva da alcune verità fondamentali. Le principali fra queste sono che l’uomo è un essere spirituale immortale e la sua esperienza si estende ben al di là di una singola vita. Alcuni dei risultati più comuni che gli Scientologist affermano di aver raggiunto sono l’aumento di consapevolezza e libertà spirituale, come pure il ripristino della rispettabilità, della forza e di quelle capacità fondamentali per vivere una vita migliore.

Sorgente e fondatore di questa religione è L. Ron Hubbard, un uomo che ha dedicato la propria vita alla ricerca di una risposta alle domande che per millenni hanno assillato il genere umano.

I primi risultati ampiamente diffusi della sua ricerca non risiedono in Scientology, bensì in un altro campo di attività chiamato “Dianetics”. La parola Dianetics deriva dalle parole greche dia, che significa “attraverso” e nous, che significa “mente o anima”, ed è definita come “cosa la mente (o anima) fa al corpo”. Fu proprio grazie alle scoperte con l’applicazione di Dianetics che si trovò di fronte al fatto che l’uomo non ha uno spirito. L’Uomo è uno spirito che ha una mente e un corpo. Dianetics si occupa degli effetti prodotti dallo spirito sul corpo ed aiuta l’individuo ad alleviare la sofferenza che deriva da sensazioni ed emozioni indesiderate, da incidenti, da ferite e da malattie psicosomatiche. Scientology si rivolge direttamente all'essere in quanto spirito. Aumenta direttamente la sua consapevolezza e le sue capacità e lo rende sempre più capace di superare i fattori negativi della vita.

Testi: Nell'insieme, le opere di L. Ron Hubbard su Dianetics e Scientology rappresentano la rivelazione più completa sulla mente e sullo spirito umano con oltre 5.000 opere scritte e 3.000 conferenze registrate. Vi sono contenute risposte ai misteri più profondi della vita: il quesito dell’esistenza, l’enigma della morte, il conseguimento di stati mai descritti nella letteratura precedente.

Pratiche: Le pratiche principali sono la consulenza pastorale che in Scientology è definita “auditing” e lo studio della scritture religiose definito “training”.

Auditing: la meta dell’auditing è di ripristinare le capacità e la personalità. Ciò viene conseguito aiutando la persona a liberarsi di qualsiasi incapacità spirituale e accrescerne le capacità personali.
L’auditing è preciso, ha regole precise e segue procedure esatte. Avviene tra l’auditor (colui che ascolta) e il fedele, che viene aiutato a localizzare aree di sofferenza spirituale, scoprire cose su se stesso e migliorare la propria condizione. Esistono svariati procedimenti di auditing e ciascuno migliora la capacità dell’individuo di affrontare e di occuparsi di diverse aree della sua esistenza. Una delle convinzioni fondamentali di Scientology è che l’accresciuta consapevolezza spirituale sia l’unico fattore che porti all'aumento della sopravvivenza e della felicità.

Training: la libertà raggiunta attraverso l’auditing viene coadiuvata dalla conoscenza di come rimanere liberi. Scientology nei propri assiomi comprende la conoscenza indispensabile per affrontare e controllare le leggi della vita.

La pratica di Scientology è quindi formata, in parti uguali, dall'auditing e dallo studio dei principi di Scientology, il che include sia la metodologia che la relativa applicazione. Conoscere i meccanismi attraverso i quali si può perdere la libertà spirituale, è già di per sé una libertà e mette una persona nella condizione di non subirne l’influenza.
L’auditing permette di vedere in che modo qualcosa è accaduto, l’addestramento insegna perché.

Durante l’auditing ed i training è di importanza fondamentale che l’individuo sia cosciente, quindi non si assume alcun tipo di sostanza che possa alterare come alcol o droghe.

Finanziamento: tutte le confessioni religiose prevedono un sistema finanziario per il proprio sostentamento, per la costruzione di luoghi di culto e la loro conservazione per la pubblicazione di opere e materiale divulgativo, per il sostentamento di membri con particolari funzioni. Anche la Chiesa di Scientology ha il proprio.
Come riscontrato dall'Agenzia delle Entrate, la contabilità è tenuta secondo i principi dati a tutte le Chiese di Scientology dal fondatore L. Ron Hubbard. Le entrate sono costituite dai vari corsi tenuti presso la Chiesa stessa, dalla vendita dei testi religiosi, e dalle contribuzioni che i fedeli versano spontaneamente per la gestione e l’utilizzo dei locali della Chiesa. Non vengono chieste contribuzioni ai membri che si trovano nella Chiesa per partecipare ai servizi diversi dall'auditing e dal training, come l’ascolto delle conferenze registrate di L. Ron Hubbard, la lettura di testi nella biblioteca della Chiesa, gli incontri con altri fedeli, le consulenze del Cappellano, le funzioni domenicali, i sermoni, i matrimoni, i battesimi. In aggiunta, gli Scientologist sono attivamente coinvolti in attività in favore della comunità, sostenendo anche finanziariamente una serie di programmi di miglioramento, molti dei quali si estendo a livello internazionale. Per uno Scientologist, queste attività sono parte del riconoscere la responsabilità per il miglioramento della vita, al di là di se stessi, della propria famiglia, del proprio gruppo e del proprio paese, comprendendo tutta l’umanità. Si tratta di programmi di prevenzione-droga, di alfabetizzazione, in favore dei diritti umani, per il ripristino dei valori morali e diverse altre forme di interventi ed aiuto.

Come si diffonde: Scientology si diffonde per lo più tramite passaparola, amici, conoscenti e familiari. Nell'ultimo decennio la Chiesa di Scientology ha sperimentato una crescita maggiore di quella che ha avuto nei precedenti 50 anni. Ad oggi si contano 11.000 chiese, missioni e gruppi in 165 paesi attivi con circa 50 milioni di ore di volontariato. Le attività dei volontari della Chiesa hanno raggiunto 19 milioni di bambini con la campagna di prevenzione “La Verità sulla droga”, 43 milioni di studenti aiutandoli a migliorare la propria capacità di studio; 111 milioni con le attività in favore dei 30 diritti della Dichiarazione Universale.

Milano ospita una nuova Chiesa di Scientology che è stata inaugurata il 31 ottobre 2015,
situata su Viale Fulvio Testi, si estende per più di 9.600 metri quadrati, su 6000 di terreno che circondano oltre 2.000 metri quadrati di cortile. La struttura dispone di una cappella che, con i suoi oltre 500 posti a sedere, è la più grande al mondo tra tutte quelle delle altre Chiese di Scientology dello stesso livello. In essa si celebrano i servizi domenicali, i matrimoni, così come avvenimenti della comunità ed è aperta a tutti. 

Il suo grande Centro Informativo per il Pubblico vanta display che contengono oltre 500 film che presentano i fondamenti della dottrina e le pratiche della religione di Scientology; la vita e il retaggio spirituale del Fondatore di Scientology, L. Ron Hubbard, oltre ad offrire anche una visione dettagliata dei molti programmi umanitari e sociali patrocinati dalla chiesa. Molte le classi adibite allo studio delle scritture religiose, mentre un intero piano è dedicato all'auditing. La nuova Chiesa è aperta sette giorni su sette: dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 22.00; sabato e domenica dalle 10.00 alle 18.00 per chiunque voglia visitarla di persona.

Per approfondimenti, tutto ciò che riguarda Scientology è disponibile anche online: www.scientology.it www.scientologyreligion.org www.lronhubbard.it

CONTATTI:
Ufficio Affari Pubblici Chiesa di Scientology Viale Fulvio Testi 327 – 20162 Milano
affaripubblicimilano@churchofscientology.net - Tel 02 607581
]]>
SCIENTOLOGY - COSA DICONO GLI ESPERTI Thu, 20 Dec 2018 13:36:54 +0100 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/varie/510325.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/varie/510325.html Chiesa di Scientology di Milano Chiesa di Scientology di Milano


 


Considerando la sua importanza per la nostra cultura moderna, non sorprende che Scientology abbia attirato l’attenzione dei principali esperti religiosi e sociologi facenti parte di varie prestigiose istituzioni come le Università di Oxford, Roma, Parigi, Città del Capo, Stoccolma, Buenos Aires, Helsinki, Tokyo e altre. Questi esperti, seguendo il loro interesse per le religioni emergenti, hanno verificato Scientology con i parametri da loro usati per giudicare qualsiasi religione. Molti hanno pubblicato le loro scoperte, che costituiscono un punto di vista unico su Scientology. Sebbene ciascuno di questi esperti sia partito dal suo specifico retroterra culturale e dal suo proprio metodo di analisi, è interessante notare come tutti abbiano adottato criteri simili per la classificazione delle religioni.Sostanzialmente, hanno considerato tre caratteristiche fondamentali:1. Un credo nella Realtà Ultima, come una verità suprema o eterna che trascenda il qui ed ora del mondo secolare;2. Pratiche religiose finalizzate alla comprensione. raggiungimento o comunicazione con questa Realtà Ultima3. Una comunità di credenti unita nell’approfondimento di questa Realtà Ultima Basandosi su questi criteri, ciascun esperto ha concluso che Scientology possiede tutti gli elementi necessari per essere classificata religione.Ciascuno ha trovato che Scientology è conforme con il primo requisito in quanto indica una Realtà Ultima che trascende il mondo materiale.Per quanto riguarda il terzo criterio, gli esperti religiosi hanno trovato che la comunità religiosa attraverso la quale gli Scientologist approfondiscono la loro ricerca della Realtà Ultima sia evidente sia nelle specifiche chiese che sono state create per via del credo comune che dalle mete che hanno spinto gli aderenti a raggrupparsi per creare e sostenere le loro chiese.Il Dr. Bryan Ronald Wilson, Lettore Emerito in Sociologia all’Università di Oxford, riconosciuto a livello internazionale come uno delle maggiore autorità su questioni religiose, ha scritto molto sulla religione Scientology.Scientology, ha scritto. "possiede le caratteristiche che corrispondono ad alcune delle tendenze che sono evidenti nelle varie correnti religiose occidentali. Adotta un linguaggio che è contemporaneo, colloquiale e non mistico, e presenta i suoi dogma come dati di fatto. La sua concezione della salvezza ha dimensioni sia prossime che finali".Nel descrivere i principi fondamentali, della religione, il dr. Wilson ha notato che Scientology "offre ai suoi aderenti un cammino graduato per l’illuminazione spirituale. Sostiene di alleviare gli aderenti dagli effetti non desiderati dei traumi passati, sia che essi siano stati subiti durante la vita presente o in quelle passate. Essa è libera da dogmi e, sebbene, in termini astratti, Scientology riconosce l’Essere Supremo nell’"ottava dinamica", si astiene dal descriverne gli attributi". Riassumendo al massimo, ha scritto: "Scientology è un genuino sistema di credo e pratiche religiose che suscitano nei suoi seguaci un impegno serio e profondo".Sentimenti simili sono stati espressi da Regis Dericquebourg, Professore di Sociologia della Religione alla Università di Lille III, Francia. Al termine di uno studio esaustivo di Scientology, in cui ha anche intervistato 285 scientologist francesi, il professor Dericquebourg ha concluso che si tratta di un’autentica e sincera religione. "Consente ai seguaci di dare un senso agli eventi cosmici, storici, e personali" ha scritto, specificando inoltre che "offre ai credenti la convinzione di possedere le soluzioni per la salvezza sua e del gruppo; consente agli individui di essere causa sulla loro vita e non l’effetto di cause esterne". Infine egli ha concluso che Scientology si basa sull’esperienza personale che consente a ciascun seguace di contattare la sua natura spirituale.Un altro che ha raggiunto conclusioni simili è il professor Lonnie D. Klievert, un americano emerito esperto di religioni che ha pubblicato parecchi libri ed ha tenuto molte lezioni e conferenze su questo soggetto negli ultimi trentatre anni. Egli ha detto che "Scientology chiaramente soddisfa tutte le dotte definizioni di qualsiasi tradizione religiosa, chiaramente essa insegue le mete di qualsiasi ricerca religiosa, e chiaramente esibisce le dimensioni di una qualsiasi comunità religiosa". Il dr. Kliever sottolinea che, per uno scientologist, "i problemi che assalgono la razza umana sono in ultima analisi spirituali e non fisici o mentali". Scientology si occupa di questi problemi liberando l’individuo dai fardelli spirituali che ne hanno schiacciato l’esistenza.Il dr. J. Gordon Melton è il fondatore e direttore dell’Istituto per lo Studio della Religione Americana a Santa Barbara. California e si è occupato dello studio di religioni nuove per oltre tre decadi. Autore di oltre trenta libri, tra i quali l’Enciclopedia delle Religioni Americane, ha scritto che "la Chiesa di Scientology è assolutamente una religione nel pieno significato della parola. Secondo il dr Melton, "la Chiesa di Scientology crede in, è devota a e venera un "Essere Supremo" ed inoltre crede nell’immortalità dello spirito e che l’uomo sia un essere spirituale".Il dr. Frank K. Flinn, professore aggiunto di studi religiosi alla Washington University di St. Louis, Missouri, ha studiato le religioni emergenti sìn dal 1.962. Laureato alla Harvard Divinity School, il dr. Flinn ha condotto studi religiosi avanzati ed è stato Professore nel Dipartimento di Studi Religiosi alla University of Windsor, Ontario, Canada. Dopo avere condotto studi sulla Chiesa di Scientology, il dr. Flinn ha scritto "Posso affermare senza esitazioni che la Chiesa di Scientology costituisce una religione autentica. Possiede tutti i tratti essenziali delle religioni conosciute in tutto il mondo: (1) Un sistema di credo ben definito (2) da cui derivano pratiche religiose (norme di comportamento positive e negative, riti, cerimonie, atti e osservanze) e che (3) sostiene un corpo di credenti in una comunità religiosa identificabile, distinta da altre comunità religiose".Il dr. M. Darroll Bryant. Professore di Religione e Cultura al Renison College, University of Waterloo, in Ontario, Canada, ha condotto una approfondita ricerca sulla Chiesa di Scientology,dopo che, negli anni 70, era venuto a conoscenza della sua esistenza. Egli ha detto "secondo Scientology, la nostra umanità è composta di diverse parti: il corpo, la mente e il "thetan". Il thetan per Scientology è l’analogo dell’anima per la Cristianità e dello spirito per l’Induismo. Parte dei problemi della vita consiste nel fatto che l’uomo ha perso la consapevolezza della sua vera natura. In Scientology questo significa la consapevolezza di sé come thetan". Il dr. Bryant ha anche scritto che era "ovvio che Scientology sia una religione. Ha dei suoi propri credi in un ordine spirituale invisibile, delle sue proprie pratiche religiose e di vita rituale, ha un suo testo autoritario e porta avanti le sua attività per costruire una comunità".James A. Beckford, Professore di Sociologia alla University of Warwick, Inghilterra, ha osservato che "le moderne religioni che si stanno sviluppando di solito "non godono dei benefici derivanti da proprietà ereditate, ricchezza, fondazioni, donazioni, patronato e "diritti di nascita" che tuttavia non sono di per sé tratti caratteristici di una religione". E sebbene vi siano svariate opinioni di esperti su come esattamente definire una "religione", non importa quale di queste opinioni uno scelga nel valutare Scientology in quanto essa "soddisfa tutti i criteri convenzionalmente adottati dai sociologi" indipendentemente dalla definizione adottata.Molti esperti hanno commentato sul lavoro altruistico che viene svolto dagli scientologist. In un esempio tipico, il dr. Alan W. Black, Professore Associato di Sociologia alla Università del New England, nel Nuovo Galles del Sud, Australia, ha scritto che "vari gruppi creati dalla Chiesa di Scientology sono attivi in campagne anti-droga, riabilitazione di tossicodipendenti e criminali, lotte all’analfabetismo e per il superamento delle barriere educazionali, miglioramento dell’ambiente, sostegno in caso di disastri, difesa dei diritti umani".Un trattato di Michael A. Sivertsev, Presidente per le Nuove Religioni nel Comitato per la Cooperazione con le Organizzazioni Religiose nell’Ufficio del Presidente Russo, fornisce una prospettiva culturale interessante. "Il messaggio religioso e le pratiche religiose della Chiesa di Scientology" ha scritto "arrivano e vengono insegnate all’umanità in un tempo di secolarizzazione di massa, della coscienza pubblica e in cui i sistemi, le pratiche e le dottrine religiose tradizionali non riescono ad inspirare la maggioranza dei nostri contemporanei. Nella sua analisi egli ha cercato di esaminare "quali siano le ragioni ... che rendono l’immagine di Scientology attraente per le persone dell’era post totalitaria, caratterizzate dal pensare in maniera indipendente, dall’agire e dalla sfiducia" ed ha in parte concluso che "Scientology è un sistema religioso aperto, al cui centro spirituale c’è, prima di tutto e tutti, la propria, esperienza personale e la realizzazione di una identità spirituale, un nuovo sé spirituale infinito".Un’altra prospettiva affascinante sulle religioni in generale e su Scientology in particolare è quella fornita da Fumio Sawada, il Custode inglese dei Segreti di Yui itsu Shinto, la più antica religione giapponese. Tra i suoi predecessori vi è l’Imperatore Tenmu del 673 DC, colui che ordinò il primo rapporto storico scritto sul Giappone. Fumio Sawada è una delle maggiori autorità giapponesi sulla religione, ed è stato direttore della rinomata Università Sophia. "Il termine religione in Giappone significa insegnare le origini, insegnare la sorgente dell’origine" ha scritto. Nel citare un poema che "precede l’arrivo della Cristianità in Giappone" ha espresso il modo di vedere giapponese secondo cui "vi sono molti sentieri ai piedi della montagna, ma la visione della luna è la stessa quando si raggiunge la vetta". Il punto è, ha detto Sawada, che "quando ci sono così tante similitudini tra le varie religioni, perché concentrarsi sulle differenze?". Ha aggiunto che "il concetto che una persona abbia vissuto precedentemente è antico, ed è pienamente accettato dalla religioni orientali. La teoria e la pratica di Scientology sono basate su questo concetto, che siamo esseri spirituali cui il signor Hubbard ha dato il nome di "thetan" e che possiamo ricordarci delle vite passate, e che come esseri spirituali, le nostre azioni del passato determinano la nostra situazione nel presente. "Il Giappone è un paese in cui le religioni mettono l’accento sull’innalzare le abilità spirituali di un individuo. Da un punto di vista giapponese Scientology è, di fatto, una religione simile alle altre che ci sono già". "Presenta maggiori similarità con le religioni giapponesi rispetto alle altre religioni occidentali, e questo è il motivo per cui potrebbe essere malcompresa in occidente, in quanto non è simile alle religioni principali". Tuttavia, ha concluso "non è possibile giungere a nessuna decisione diversa dal concludere che Scientology è una religione".Le seguenti perizie di aspetti su Scientology sono comprese in questa libreria: (ordine alfabetico per autore):Pseudoscience and Minority Religions, by Dick AnthonyScientology, Social Science and the Definition of Religion, by James A. BeckfordScientology, A Comparison with Religions of the East and West, by Per-Arno BerglieIs Scientology A Religion? By Alan W. BlackScientology, A New Religion, by M. Darrol BryantScientology, by Régis DericquebourgScientology, by Alejandro FigerioDeclaration of Frank K. Flinn (A comparative analysis of certain Scientology practices)Scientolgy: The Marks of Religion, by Frank K. FlinnScientology A True Religion, by Urbano Alonso GalanScientology: Its True Nature, by Harri HeinoScientology, A New Religion, by Samuel S. HillReligious Liberty in Europe, by Massimo IntrovigneThe Church of Scientology: A Very New American Religion, by Danny JorgensenIs Scientology a Religion?, by Dean M. KellyThe Reliability of Apostate Testimony About New Religious Movements, by Lonnie KlieverThe Legal Treatment of Scientology’s Church in Greece, by Kyriakos N. KyriazopoulosA Contemporarv Ordered Religious Community: The Sea Organization, by J. Gordon MeltonA Short Study of the Scientology Religion, by J. Gordon MeltonReport of J. Gordon. Melton (A comparison of funding methods of the major religious movements)Religious Philosophy. Religion and Church, by G. C. OosthuizenThe Religious Nature of Scientology, by Geoffrey ParrinderThe Church of Scientology, by Juha Pontikainen and Marja PentikainenScientology, A New Religion, by Herbert RichardsonScientology: Its Historical-Morphological Frame, by Dario SabbatucciThe Relationship, Between Scientology and Other Religions, by Fumio SawadaApostates and New Religious Movements, by Bryan R. WilsonReligious Toleration & Religious Diversity, by Bryan R. WilsonScientology, An Analysis and Comparison, by Bryan R. Wilson
]]>
LA VERITÀ SU SCIENTOLOGY Thu, 20 Dec 2018 13:36:10 +0100 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/varie/510324.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/varie/510324.html Chiesa di Scientology di Milano Chiesa di Scientology di Milano

Scientology è una religione sviluppata da L. Ron Hubbard, che offre un preciso sentiero che conduce a una completa e sicura comprensione della vera natura spirituale dell’individuo e della sua relazione con se stesso, con la famiglia, con i gruppi, con l’umanità, con tutte le forme di vita, con l’universo materiale, con l’universo spirituale e con l’Essere Supremo. Si indirizza allo Spirito e crede che l’uomo sia molto più che un prodotto del suo ambiente, o del suo patrimonio genetico.

Scientology è costituita da un corpo di conoscenza che deriva da alcune verità fondamentali. Le principali fra queste sono che l’uomo è un essere spirituale immortale e la sua esperienza si estende ben al di là di una singola vita. Alcuni dei risultati più comuni che gli Scientologist affermano di aver raggiunto sono l’aumento di consapevolezza e libertà spirituale, come pure il ripristino della rispettabilità, della forza e di quelle capacità fondamentali per vivere una vita migliore.

Sorgente e fondatore di questa religione è L. Ron Hubbard, un uomo che ha dedicato la propria vita alla ricerca di una risposta alle domande che per millenni hanno assillato il genere umano.

I primi risultati ampiamente diffusi della sua ricerca non risiedono in Scientology, bensì in un altro campo di attività chiamato “Dianetics”. La parola Dianetics deriva dalle parole greche dia, che significa “attraverso” e nous, che significa “mente o anima”, ed è definita come “cosa la mente (o anima) fa al corpo”. Fu proprio grazie alle scoperte con l’applicazione di Dianetics che si trovò di fronte al fatto che l’uomo non ha uno spirito. L’Uomo è uno spirito che ha una mente e un corpo. Dianetics si occupa degli effetti prodotti dallo spirito sul corpo ed aiuta l’individuo ad alleviare la sofferenza che deriva da sensazioni ed emozioni indesiderate, da incidenti, da ferite e da malattie psicosomatiche. Scientology si rivolge direttamente all'essere in quanto spirito. Aumenta direttamente la sua consapevolezza e le sue capacità e lo rende sempre più capace di superare i fattori negativi della vita.

Testi: Nell'insieme, le opere di L. Ron Hubbard su Dianetics e Scientology rappresentano la rivelazione più completa sulla mente e sullo spirito umano con oltre 5.000 opere scritte e 3.000 conferenze registrate. Vi sono contenute risposte ai misteri più profondi della vita: il quesito dell’esistenza, l’enigma della morte, il conseguimento di stati mai descritti nella letteratura precedente.

Pratiche: Le pratiche principali sono la consulenza pastorale che in Scientology è definita “auditing” e lo studio della scritture religiose definito “training”.

Auditing: la meta dell’auditing è di ripristinare le capacità e la personalità. Ciò viene conseguito aiutando la persona a liberarsi di qualsiasi incapacità spirituale e accrescerne le capacità personali.
L’auditing è preciso, ha regole precise e segue procedure esatte. Avviene tra l’auditor (colui che ascolta) e il fedele, che viene aiutato a localizzare aree di sofferenza spirituale, scoprire cose su se stesso e migliorare la propria condizione. Esistono svariati procedimenti di auditing e ciascuno migliora la capacità dell’individuo di affrontare e di occuparsi di diverse aree della sua esistenza. Una delle convinzioni fondamentali di Scientology è che l’accresciuta consapevolezza spirituale sia l’unico fattore che porti all'aumento della sopravvivenza e della felicità.

Training: la libertà raggiunta attraverso l’auditing viene coadiuvata dalla conoscenza di come rimanere liberi. Scientology nei propri assiomi comprende la conoscenza indispensabile per affrontare e controllare le leggi della vita.

La pratica di Scientology è quindi formata, in parti uguali, dall'auditing e dallo studio dei principi di Scientology, il che include sia la metodologia che la relativa applicazione. Conoscere i meccanismi attraverso i quali si può perdere la libertà spirituale, è già di per sé una libertà e mette una persona nella condizione di non subirne l’influenza.
L’auditing permette di vedere in che modo qualcosa è accaduto, l’addestramento insegna perché.

Durante l’auditing ed i training è di importanza fondamentale che l’individuo sia cosciente, quindi non si assume alcun tipo di sostanza che possa alterare come alcol o droghe.

Finanziamento: tutte le confessioni religiose prevedono un sistema finanziario per il proprio sostentamento, per la costruzione di luoghi di culto e la loro conservazione per la pubblicazione di opere e materiale divulgativo, per il sostentamento di membri con particolari funzioni. Anche la Chiesa di Scientology ha il proprio.
Come riscontrato dall'Agenzia delle Entrate, la contabilità è tenuta secondo i principi dati a tutte le Chiese di Scientology dal fondatore L. Ron Hubbard. Le entrate sono costituite dai vari corsi tenuti presso la Chiesa stessa, dalla vendita dei testi religiosi, e dalle contribuzioni che i fedeli versano spontaneamente per la gestione e l’utilizzo dei locali della Chiesa. Non vengono chieste contribuzioni ai membri che si trovano nella Chiesa per partecipare ai servizi diversi dall'auditing e dal training, come l’ascolto delle conferenze registrate di L. Ron Hubbard, la lettura di testi nella biblioteca della Chiesa, gli incontri con altri fedeli, le consulenze del Cappellano, le funzioni domenicali, i sermoni, i matrimoni, i battesimi. In aggiunta, gli Scientologist sono attivamente coinvolti in attività in favore della comunità, sostenendo anche finanziariamente una serie di programmi di miglioramento, molti dei quali si estendo a livello internazionale. Per uno Scientologist, queste attività sono parte del riconoscere la responsabilità per il miglioramento della vita, al di là di se stessi, della propria famiglia, del proprio gruppo e del proprio paese, comprendendo tutta l’umanità. Si tratta di programmi di prevenzione-droga, di alfabetizzazione, in favore dei diritti umani, per il ripristino dei valori morali e diverse altre forme di interventi ed aiuto.

Come si diffonde: Scientology si diffonde per lo più tramite passaparola, amici, conoscenti e familiari. Nell'ultimo decennio la Chiesa di Scientology ha sperimentato una crescita maggiore di quella che ha avuto nei precedenti 50 anni. Ad oggi si contano 11.000 chiese, missioni e gruppi in 165 paesi attivi con circa 50 milioni di ore di volontariato. Le attività dei volontari della Chiesa hanno raggiunto 19 milioni di bambini con la campagna di prevenzione “La Verità sulla droga”, 43 milioni di studenti aiutandoli a migliorare la propria capacità di studio; 111 milioni con le attività in favore dei 30 diritti della Dichiarazione Universale.

Milano ospita una nuova Chiesa di Scientology che è stata inaugurata il 31 ottobre 2015,
situata su Viale Fulvio Testi, si estende per più di 9.600 metri quadrati, su 6000 di terreno che circondano oltre 2.000 metri quadrati di cortile. La struttura dispone di una cappella che, con i suoi oltre 500 posti a sedere, è la più grande al mondo tra tutte quelle delle altre Chiese di Scientology dello stesso livello. In essa si celebrano i servizi domenicali, i matrimoni, così come avvenimenti della comunità ed è aperta a tutti. 

Il suo grande Centro Informativo per il Pubblico vanta display che contengono oltre 500 film che presentano i fondamenti della dottrina e le pratiche della religione di Scientology; la vita e il retaggio spirituale del Fondatore di Scientology, L. Ron Hubbard, oltre ad offrire anche una visione dettagliata dei molti programmi umanitari e sociali patrocinati dalla chiesa. Molte le classi adibite allo studio delle scritture religiose, mentre un intero piano è dedicato all'auditing. La nuova Chiesa è aperta sette giorni su sette: dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 22.00; sabato e domenica dalle 10.00 alle 18.00 per chiunque voglia visitarla di persona.

Per approfondimenti, tutto ciò che riguarda Scientology è disponibile anche online: www.scientology.it www.scientologyreligion.org www.lronhubbard.it

CONTATTI:
Ufficio Affari Pubblici Chiesa di Scientology Viale Fulvio Testi 327 – 20162 Milano
affaripubblicimilano@churchofscientology.net - Tel 02 607581
]]>
RIPRISTINO DEI VALORI MORALI ATTRAVERSO LA CAMPAGNA "LA VIA DELLA FELICITA'" Thu, 20 Dec 2018 13:35:20 +0100 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/varie/510323.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/varie/510323.html Chiesa di Scientology di Milano Chiesa di Scientology di Milano
Al giorno d’oggi, ci troviamo tutti di fronte a un’evidente e sempre peggiore crisi morale.
L’intolleranza: i crimini razziali e quelli di odio etnico, incluso il genocidio, sono dilaganti; le differenze culturali, etniche e religiose alimentano ancora più conflitti.

L’avidità: i furti nelle aziende e le truffe ai danni di impiegati e consumatori ammontano a centinaia di miliardi di dollari, con una perdita del volume d’affari negli Stati Uniti di circa il 7% o 994 miliardi di dollari in un anno.

L’immoralità: la pornografia occupa un terzo delle pagine web e la pornografia infantile è l’attività on-line che sta crescendo più rapidamente. Per ogni due dollari di software acquistati legalmente, un dollaro è ottenuto illegalmente. Circa il 70% degli studenti americani delle scuole secondarie superiori hanno imbrogliato agli esami.

Criminalità: una cifra che va da 600 a 1600 miliardi di dollari viene riciclata ogni anno da spacciatori di droga, trafficanti di armi e altri criminali.

Uso di stupefacenti: più di 210 milioni di persone fanno uso di droghe illegali.
Rispetto di sé: ogni anno, dai 10 ai 20 milioni di persone tentano il suicidio e 1 milione di queste muore.

Irresponsabilità nei confronti dell’ambiente: l’aumento del 400% di disastri naturali dagli anni ’80 è stato attribuito a episodi connessi alle condizioni atmosferiche, conseguenza dell’aumento dei gas responsabili dell’effetto serra. Più della metà dei letti degli ospedali di tutto il mondo sono occupati da persone colpite da malattie riconducibili all'acqua contaminata.

Molte persone si riversano nelle strade in aperta rivolta contro i loro governi perché apparentemente non esistono soluzioni. Tuttavia sommosse e rivolte non sono la risposta.

Alla radice di questa crisi c’è una mancanza di sani principi e valori morali. La Via della Felicità sta aiutando ad invertire questo declino e a ripristinare l’integrità e la fiducia nell'umanità.

L. Ron Hubbard scrisse i 21 precetti della Via della Felicità per fornire una guida che ogni individuo potesse seguire al fine di fare scelte che conducessero a una vita più felice, decente e appagante. Questo codice morale basato sul buon senso, poiché interamente laico, può essere seguito da persone di ogni razza, cultura o credo.

Consegnando delle copie della Via della Felicità ad amici, conoscenti e perfino a sconosciuti, chiunque può aiutare le persone intorno a sé a sopravvivere meglio, migliorando in questo modo anche la propria sopravvivenza. A loro volta, le persone che ricevono l’opuscolo lo passeranno ad altre persone che influenzano, guidandole a trattare i propri simili con gentilezza, umanità e rispetto. In questo e molti altri modi, il movimento della Via della Felicità sta risollevando ogni settore della società.
]]>