Comunicati.net - Comunicati pubblicati - spet Comunicati.net - Comunicati pubblicati - spet Sat, 19 Oct 2019 14:04:10 +0200 Zend_Feed_Writer 1.12.20 (http://framework.zend.com) http://comunicati.net/utenti/3775/1 4 - 6 luglio Green Movie Film Fest Casa del cinema ROMA Sun, 01 Jul 2012 11:35:25 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/231150.html http://comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/231150.html spet spet Ti segnalo che mercoledì 4 luglio alle ore 20.00 inizia,
presso la casa del cinema a largo Mastroianni 1 Roma,la
prima edizione
del Green Movie Film Fest, rassegna di cinema
ambientale che si svolgerà dal 4 al 6 luglio con ingresso
gratuito.
Tre serate per raccontare l’incontro tra il cinema,
l’ambiente e il sociale, proponendo i valori della
sostenibilità.
Interverranno alla presentazione delle ore 20.00:
Massimiliano Pontillo,
presidente dell'Associazione Pentapolis che ha promosso il
festival, Marino Midena, direttore artistico, Martha Capello
(Presidente Associazione Giovani Produttori Cinematografici
Italiani), Caterina D’Amico (Direttore Casa del Cinema),
Marzia Fiordaliso (Direttore Eco in Città), Elio Pacilio
(Presidente Green Cross Italia),Michele Pellegrini
(Associazione 100Autori).
A partire dalle ore 21.30, la serata di mercoledì 4
prosegue con le proiezioni di "Fireworks", diretto da
Giacomo Abbruzzese, cortometraggio selezionato nella
cinquina dei finalisti per i Nastri d’argento 2012 che
racconta l’impresa di un gruppo ecologista internazionale
che decide di far saltare in aria a Taranto la più grande
ed inquinante industria siderurgica europea e del docu-film
"If a tree falls: a story of the Earth Liberation Front",
del regista americano Marshall Curry, opera già premiata
al Sundance film festival 2011 e candidata agli Oscar 2012
come miglior documentario, che ripercorre la storia
dell’ELF (Earth Liberation Front), un movimento di
protesta per la salvaguardia dell’ambiente, nato negli
Stati Uniti nel 1977 e accusato di eco-terrorismo.
Ti Aspetto
cordiali saluti Marino Midena 3477162033


GREEN MOVIE FILM FEST
Programma

- Mercoledì 4 luglio
h 20.00 - Presentazione

h 21.30

- Fireworks, regia di Giacomo Abbruzzese (IT, 21’)
- If a tree falls, regia di Marshall Curry (USA, 85’)

- Giovedì 5 luglio
h 21.30

- The Well, Water Voices from Ethiopia, regia di Paolo
Barberi e Riccardo Russo (IT, 53’)
- Scorie in libertà, regia di Gianfranco Pannone (IT,
73’)

- Venerdì 6 luglio
h 21.30

- Thalassa, regia di Gianluca Agati (IT, 29’)
- I morti di Alos, regia di Daniele Atzeni (IT, 31’)
- La misura del confine, regia di Andrea Papini (IT,
79’)

Tutte le proiezioni sono gratuite fino ad esaurimento posti






]]>
Asian Film Festival venerdi 2 luglio h 19 - conferenza stampa Wed, 30 Jun 2010 14:58:29 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/126201.html http://comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/126201.html spet spet
Sei invitato alla
Conferenza stampa
dell’VIII Asian Film Festival
Venerdi 2 luglio h. 19.00
Cinema Farnese - Persol
(Campo de’ Fiori 56, Roma)

Seguirà aperitivo

Giunto alla sua ottava edizione, l’Asian Film Festival,
diretto da Antonio Termenini, torna ad offrire al pubblico
romano, dal 10 al 17 luglio presso il Cinema Farnese (Piazza
Campo de’ Fiori, 56), la migliore produzione
cinematografica dell’Estremo Oriente e del Sud-Est
Asiatico.
Le opere selezionate quest’anno si concentrano, in
particolare, su 8 paesi asiatici (Thailandia, Vietnam, Corea
del Sud, Singapore, Hong Kong, Taiwan, Filippine, Giappone)
ed il programma del Festival propone 16 titoli in concorso,
5 fuori concorso e 2 Newcomers. Tra questi, saranno
presentate 3 anteprime internazionali (How Are You Dad?, The
Little Heart, Don’t Burn), 2 europee (Tears, Taipei
Exchanges) e 8 anteprime italiane (One Day, Face, Memories
of a Burning Tree, Flooding in a Time of Drought, Like You
Know It All, Face, Au Revoir Taipei, Spring Fever). Molto
atteso è Thirst, il film vincitore del Premio della Giuria
a Cannes 2009, diretto dal regista Park Chan-wook, noto al
grande pubblico per la trilogia della vendetta, iniziata nel
2002 con Sympathy for Mr. Vengeance, seguito da Old Boy e
Sympathy for Lady Vengeance.
Due gli appuntamenti monografici di maggior risalto: un
omaggio al regista filippino Brillante Mendoza - già
ospite e protagonista della retrospettiva dell’Asian Film
Festival nel 2008 - ed una retrospettiva di 10 film dedicata
al cineasta di Hong Kong Stanley Kwan, entrambi ospiti della
manifestazione.
Alla Conferenza Stampa, che si terrà il 2 luglio alle h.
19.00 presso il Cinema Farnese, interverranno: Mr. Alex Hu,
vice ambasciatore di Taiwan, Mr. Wong Yuet-wah, deputy
representative dell’ HKETO-Hong Kong Economic and Trade
Office di Bruxelles, Ugo Papi, responsabile PD per l'Asia,
Michele Misuraca, Direttore del Roma Fiction Fest, Bruno
Astorre, Vice Presidente del Consiglio Regionale del Lazio,
Cristina Priarone, direttrice della Roma Lazio Film
Commission ed Antonio Termenini, direttore dell’Asian Film
Festival.

Ideato ed organizzato dall’Associazione Cineforum
“Robert Bresson”, il Festival è stato realizzato con
il contributo del Comune di Roma-Assessorato alle politiche
culturali e della comunicazione, del Ministero dei Beni
Culturali-Direzione Generale Cinema, e dei seguenti
organismi: GIO-Government Information Office, R.O.C.
Republic of China (Taiwan), MOFA R.O.C, Ministry of Foreign
Affairs Republic of China (Taiwan), Media Development
Authority di Singapore, Singapore Film Commission, Ufficio
di Rappresentanza di Taipei in Italia, Ambasciata della
Repubblica Socialista del Vietnam, Associazione
Italia-Estremo Oriente, Persol, Cathay Pacific, China
Airlines.

Saranno presenti nel corso della manifestazione illustri
esponenti dell’industry orientale come Jason Lai,
produttore di Singapore - tra i realizzatori nel 2006 de La
stella che non c'è di Gianni Amelio - e Kenneth Tan,
direttore della Singapore Film Commission. Di particolare
rilievo la collaborazione avviata quest’anno con il
HKETO/HKSARG (Hong Kong Economic and Trade Office) di
Bruxelles che consentirà di dare maggiore spazio al cinema
di Hong Kong, anche grazie all’importante legame con
l’Hong Kong Film Archive.

Fra i Media Partner della manifestazione, la Roma-Lazio Film
Commission, la Fondazione per l’Audiovisivo Roberto
Rossellini ed il Roma Fiction Fest, oltre a Frameonline e
LostinMovies.it.

Contattaci per gli accrediti!Ti aspettiamo

cordialità Marino 3477162033

Ufficio Stampa:
Elisabetta Colla, Marino Midena
(333 2736455 - 347 7162033)
elisabetta.colla@gmail - ufficiostampa@spet.it
Direzione artistica: Antonio Termenini
www.asianfilmfestival.eu




]]>
laboratorio teatrale pubblicazione annuncio Sun, 19 Apr 2009 17:08:50 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/79005.html http://comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/79005.html spet spet

Laboratorio intensivo di recitazione teatrale



Presso il Teatro Allo Scalo (via dei Reti 36), nuovo spazio

spettacolo aperto da poche settimane a San Lorenzo prende il

via, dal 4 al 14 maggio, il nuovo laboratorio intensivo di

recitazione diretto da Paolo Zuccari.

Dieci giorni di studio, per un totale di circa 70 ore, su

alcune scene del testo di Cechov “Il Gabbiano”.

Il laboratorio ha l’obiettivo di individuare i punti

cardine della costruzione di un personaggio secondo un

criterio di realismo e scatenamento del gioco.

Per garantire un corretto svolgimento degli incontri è

previsto un numero massimo di 12 allievi. Il Laboratorio si

rivolge ad attori anche con minima esperienza. Per

informazioni tel. 3406485291 0683602262

info@teatroalloscalo.it www.teatroalloscalo.it. La quota di

iscrizione è di 300 euro.





]]>
Primo Festival del Teatro Visibile Sun, 08 Mar 2009 10:40:08 +0100 http://comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/75211.html http://comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/75211.html spet spet Primo Festival del Teatro Visibile

Lo spettacolo vincitore in scena in uno dei maggior teatri

della capitale

Occhio al Teatro....

Nuove drammaturgie alla ribalta

Teatro della Visitazione - Via dei Crispolti, 142

dal 26 al 29 Marzo 2009 - h.21.00



Promuovere nuove drammaturgie che valorizzano il teatro

contemporaneo e far conoscere al pubblico artisti emergenti

e di talento: attori, autori, musicisti. Questi i principali

obiettivi del Festival del Teatro Visibile, alla sua prima

edizione, che si svolgerà tra il 26 ed il 29 Marzo presso

il Teatro della Visitazione a Roma. La proposta del

Festival, di realizzare un teatro “visibile”, è legata

al desiderio di coinvolgere gli spettatori in un teatro

attuale, nel quale la diffusione della cultura teatrale e

l’ideazione e stesura di nuove opere vadano di pari passo.



Gli spettacoli ricoprono un’ampia gamma di generi legati

per lo più dal filo conduttore della musica. Tanti gli

artisti coinvolti in una manifestazione che ha il carattere

della kermesse, valida sia come contenitore di linguaggi

nuovi e sia come efficace veicolo di produzioni e

performances artistiche interessanti e di qualità.



Si alterneranno 2 spettacoli per serata, ciascuno di circa

60 minuti, per un totale di 8 rappresentazioni nei 4 giorni

della Rassegna. Il progetto del “Teatro Visibile”

prevede anche un laboratorio sulle nuove tecniche attoriali

e di recitazione che si concluderà con uno spettacolo

(“Sarò amato?” liberamente ispirato ai testi di

Alejandro Jodorowsky) in calendario il 25 marzo.



Alla Compagnia Vincitrice verrà garantito l’inserimento

nel cartellone di uno dei maggiori teatri di Roma.



La giuria è composta da. Giampiero Rappa (attore, regista,

autore, fondatore della Compagnia Gloriababbi), Antonella

Baccaro (giornalista del Corriere della Sera), Giulia Delli

Santi (consulente artistico di produzione e organizzazione

teatrale, responsabile del teatro Pubblico Pugliese),

Stefano Pironti (distributore teatrale, direttore

dell’Agenzia Chiediscena Service di Roma), Michele

Sciancalepore (Giornalista, conduttore della trasmissione

Retroscena su Sat2000).



Programma:



Tutte le sere alle ore 21.00

Giovedì 26 marzo

- “Cheek to cheek”, di e con Marco Cavallaro

- “Sorelle di sangue”, di Barbara Manzato, con B.

Manzato e Valentina Beotti



Venerdì 27 marzo

- “Flora e li mariti sua” di Antonio Fornari, con

Claudia Campagnola

- “Parti di me”, di Andrea Libero Gherpelli e Marco

Maltauro, con Andrea L. Gherpelli



Sabato 28 marzo

- “…sulle labbra e nel pensiero”, di Gianluca Bondi,

con Marco Passiglia, Francesca Romana Cerri (Compagnia

Sinestesiateatro)

- “Napoli a modo mio e non solo - cantando di ieri,

parlando di oggi”, di Domenico Stante, con Domenico

Stante, Cristina Barzi (voce), Alessio Quaresima Escobar

(pianoforte), Valerio di Giacomo (chitarra)



Domenica 29 marzo

- “Equivoci”, di e con Massimiliano Graziuso ed i

musicisti Alessandro Petti, Salvatore Zambataro, Paolo

Buonomo, Piero Piciucco

- “Chi è Michael Bublè…?”, di Tony Fornari con i

musicisti Piero Eugenio Pierantozzi, Leonardo Vitacolonna,

Toto Giornelli, Marco Maracci, Luigi Saccà.



Ingresso Euro 10

www.teatrovisibile.it info@teatrovisibile.it (info e

accrediti) 3289184200

Ufficio stampa SPET: ufficiostampa@spet.it

Marino Midena (347 7162033) - Elisabetta Colla (333

2736455)









]]>
Teatro allo Scalo - Laboratorio Paolo Zuccari Tue, 03 Mar 2009 17:07:43 +0100 http://comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/74827.html http://comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/74827.html spet spet LABORATORIO INTENSIVO DI TEATRO



Diretto da

PAOLO ZUCCARI



finalizzato alla messa in scena del



MISANTROPO DI MOLIERE



Teatro alla Scalo

Via dei Reti 36 (San Lorenzo) ROMA

dal 9 marzo all’11 aprile



Quota di iscrizione: 50 euro

(per la copertura della sala durante il laboratorio)



FREQUENZA CORSO: su 5/6 giorni alla settimana

Pomeriggio: h. 14.00-19.00



Alla fine della prima fase degli incontri avrà luogo la

messa in scena in forma di prova finale, aperta al pubblico,

dello spettacolo completo,

come premessa alla produzione dello spettacolo stesso che

verrà inserito nel prossimo cartellone del teatro.



Finalità del laboratorio è anche selezionare attori

per la rappresentazione teatrale nella stagione 2009/2010



ISCRIZIONI ENTRO L’8 MARZO

Preselezione su CV e foto da inviare all’indirizzo

info@teatroalloscalo.it



Sarà inoltre attivato, in contemporanea al laboratorio,

un percorso tecnico-formativo

di 10 gg. (3 ore al g. : 11.00-14.00 al costo di 200 euro),

per coloro che avessero evidenziato particolari esigenze e

per affinare le tecniche attoriali

con possibilità di partecipare da auditori alle prove del

laboratorio



Per informazioni ed iscrizioni: Tel 340 6485291

www.teatroalloscalo.it info@teatroalloscalo.it

spet@spet.it







]]>
il 14 febbraio Apre il teatro allo scalo con lo spettacolo "Con chi" Wed, 11 Feb 2009 16:12:42 +0100 http://comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/73446.html http://comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/73446.html spet spet
Carissimo/a
il 14 febbraio apre a roma il "Teatro allo Scalo",un nuovo
spazio teatrale nel quartiere S.Lorenzo, che si propone
come punto di incontro per diverse realt culturali tra
l'essenzialit di un teatro off e la dinamicit di una
struttura adatta a tutti i linguaggi complementari alla
drammaturgia classica e moderna.

In allegato trovi il comunicato dello spettacolo “CON
CHI” di e con Valerio Malorni (Vincitore del MArteLive
2006 e proposto in numerose rassegne nazionali)con cui si
apre la stagione del Teatro.

grazie di tutto
cordialmente Marino Midena 3477162033

Tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al
trattamento di dati personali. Gli indirizzi e-mail
presenti nell'archivio provengono da conoscenze personali,
da contatti avuti sulla rete e sono a stretto uso
informativo. Ai sensi del Decreto legislativo 30 giugno 2003
, n. 196, desideriamo informarLa che il trattamento d ei
suoi dati personali sar improntato ai principi di
correttezza, liceit e trasparenza, e tutelando la Sua
riservatezza ed i Suoi diritti, permettendole in qualunque
momento di eliminare i dati inseriti. Per essere rimossi
dalla lista sufficiente inviare una e-mail
all’indirizzo spet@spet.it con oggetto “cancellazione
dall'elenco".



]]>
Manetti Bros fine riprese Cavie - giovedi 24/07 Sun, 20 Jul 2008 10:49:00 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/60324.html http://comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/60324.html spet spet RIPRESE"

Manetti Bros: “Cavie, il nostro film più libero”

Roma - H 19 - giovedì 24 luglio
Nuovo Cinema Aquila Roma, via L'Aquila 68

I Manetti Bros. incontrano la stampa in occasione della
conclusione delle riprese del film “Cavie”.

“E’ il film più libero che abbiamo mai realizzato. Ci
siamo
sentiti come dei bambini e abbiamo dato libero sfogo, senza
censure e freni, alla fantasia - confessa Marco Manetti
-
facendo nascere una pellicola esagerata”.

Il film, prodotto dai fratelli Manetti e finanziato dalla
Scuola di Cinema di Roma di via Panisperna, è stato
realizzato al termine del Master in Acting che i Manetti
Bros hanno tenuto presso la scuola di via Panisperna. Il
cast artistico è composto dai 12 allievi del master e
parte
del cast tecnico è stato scelto tra gli allievi della
scuola. La particolare collaborazione tra i Manetti Bros e
la Scuola di Cinema di Roma ha garantito la massima
libertà
artistica ai due registi: “Con Cavie puntiamo ad un filo
diretto con il pubblico all’insegna del divertimento e
dell’immediatezza”.

Nel corso della serata sarà proiettato un trailer e un
breve
backstage del Film “Cavie”.

Sinossi: Sei persone, nulla in comune tra loro, si
risvegliano ammanettati nel retro di un camion. Scaricati
in un bosco senza motivo, nessun indizio né cibo, solo
una
cassa piena di armi ed un libro "Vincere in guerra" di
Brian Hill. Non c'è via di fuga, non sono soli, qualcuno
gli
dà la caccia e il bosco si tingerà del loro sangue.
Dovranno scegliere se essere prede o cacciatori, uomini
o…cavie.

Dopo la conferenza stampa, a chiusura della stagione, il
nuovo cinema Aquila, per festeggiare l’ottimo inizio
delle
attività proietterà "Piano 17" un film dei Manetti
Bros.
Con Massimo Ghini, Enrico Silvestrin, Giampaolo Morelli,
Elisabetta Rocchetti, Giuseppe Soleri, Antonino Iuorio,
Valerio Mastandrea. Genere Thriller, colore 105 minuti. -
Produzione Italia 2005. L’Ingresso è gratuito.

UFFICIO STAMPA SPET, spet@spet.it
Marino Midena e Elisabetta Colla (347/7162033 -
333/2736455) Per info tel. 06.48.15.676;
info@scuoladicinema.it

Tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al
trattamento di dati personali. Gli indirizzi e-mail
presenti nell'archivio provengono da conoscenze personali,
da contatti avuti sulla rete e sono a stretto uso
informativo. Ai sensi del Decreto legislativo 30 giugno 2003
, n. 196, desideriamo informarLa che il trattamento d ei
suoi dati personali sarà improntato ai principi di
correttezza, liceità e trasparenza, e tutelando la Sua
riservatezza ed i Suoi diritti, permettendole in qualunque
momento di eliminare i dati inseriti. Per essere rimossi
dalla lista è sufficiente inviare una e-mail
all’indirizzo
spet@spet.it con oggetto “cancellazione dall'elenco".



]]>
Festival di cinema ambientale G-ECO Fri, 18 Apr 2008 10:50:00 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/55128.html http://comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/55128.html spet spet
COMUNICATO STAMPA
RIFF AWARDS 2008
ANNUNCIATO AL RIFF IL PRIMO FESTIVAL CINEMA AMBIENTALE A
ROMA

G-ECO per un cinema sostenibile
Domenica 20 aprile 2008
H 17 30 Proiezioni - H 19.00 Incontro
CIRCOLO DEGLI ARTISTI VIA CASILINA VECCHIA 42 - ROMA

"Editoriale La Nuova Ecologia", "Pentapolis" e
"Legambiente", in collaborazione con l'Associazione
Culturale “GECO”, presentano il Festival di Cinema
Ambientale “G-ECO”.

Il G-ECO Film Festival propone momenti di riflessione sul
rapporto uomo-ambiente, sul modo in cui la società
contemporanea affronta il tema e sulle inevitabili
conseguenze a livello sociale.

L'importanza di sviluppare adeguati processi informativi
sulle problematiche ambientali, per favorire consapevolezza
e partecipazione diretta della popolazione alle iniziative
di tutela, da anni viene evidenziata dai principali
organismi internazionali. Eppure, i passi compiuti in questa
direzione risultano ancora insufficienti.

G-ECO film festival, la cui prima edizione avrà luogo a
Roma nel corso del 2008, nasce dall'esigenza di
sensibilizzare l'opinione pubblica sulle questioni
ambientali e stimolare filmakers, produttori e distributori
a una maggiore diffusione di queste tematiche in ambito
cinematografico.

La giornata prevede dalle ore 17.30 una serie di
“eco-proiezioni” per proseguire alle 19.00 con
l’incontro "Il cinema racconta l'ambiente ed il sociale.
Nuove voci per uno sviluppo sostenibile". Saranno presenti
Rossella Muroni, Direttrice Generale Legambiente,
Massimiliano Pontillo, Amministratore Delegato Editoriale La
Nuova Ecologia e VicePresidente Pentapolis, Luca Biamonte e
Marino Midena rispettivamente Direttore Artistico e
Condirettore del G-ECO Film Festival.

Segue Buffet

La seratà si concluderà con la visione del film
argentino "Gigantes de Valdès" del regista Alex
Tossenberger presso il cinema Nuovo Olimpia.


Ufficio Stampa: Elisabetta Colla +39.333.2736455 -
elisabetta@riff.it
info@gecofestival.it



]]>
Convegno 17 marzo -Sistema radiocinetelevisivo: formare, orientare, innovare Wed, 12 Mar 2008 15:30:00 +0100 http://comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/53156.html http://comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/53156.html spet spet Comunicato stampa
Sistema radiocinetelevisivo: formare, orientare, innovare
Lunedì 17 marzo 2008, ore 9.30
Aula Chiostro Facoltà di Ingegneria - La Sapienza
Via Eudossiana 18 (San Pietro in Vincoli) - Roma

Rendere il sistema radiocinetelevisivo più competitivo e
con
nuove prospettive occupazionali. Ne discutono
rappresentanti del mondo dell’università e della
ricerca,
del mondo dell’impresa e delle istituzioni, lunedì 17
marzo
2008, presso l’Aula del Chiostro della Facoltà di
Ingegneria
dell’Università di Roma La Sapienza -nel Convegno
“Competenze, tecnologie, talenti per l’innovazione
nella
multimedialità”, organizzato dal Dipartimento di
Scienza e
Tecnica dell’Informazione e della Comunicazione
(INFO-COM)
dell’Università di Roma “La Sapienza” e
dall’Associazione
Università Ricerca Innovazione Società - A.U.R.I.S.
onlus.
Il convegno inaugura il Laboratorio FormaOrientaInnova nel
sistema radiocinetelevisivo, un laboratorio integrato di
formazione superiore, orientamento e assistenza per lo
sviluppo di competenze e processi innovativi nella
multimedialità, che prevede al proprio interno anche lo
svolgimento del Master universitario in “Tecniche per la
multimedialità”, attivato per la prima volta presso la
Facoltà di Ingegneria dell’Università La Sapienza.
“Puntiamo a formare competenze in grado di presidiare e
indurre processi di innovazione e di realizzare nuove
iniziative imprenditoriali innovative nel sistema
radiocinetelevisvo, caratterizzato da una competizione
industriale e commerciale molto sostenuta” spiega Gianni
Orlandi, Direttore del Master e Presidente di AURIS onlus.
“Il Convegno è l’occasione per fare il punto sulle
politiche
per la ricerca e l’innovazione nel settori
dell’audiovisivo e della multimedialità. Sono settori
cruciali sui quali occorre puntare per lo sviluppo della
Regione e del paese, parte del nuovo made in Italy, che
coniuga cultura e tecnologia.” aggiunge Rita Besson,
Segretaria di AURIS onlus. Interverranno, tra gli altri,
Claudio Mancini, Assessore allo Sviluppo economico, Ricerca
, Innovazione e Turismo Regione Lazio, Marcello Fiori,
Segretario Generale Ministero delle Comunicazioni, Flaminia
Saccà, Presidente Filas SpA, Brunetto Tini, Presidente
Tecnopolo Tiburtino, Alessandra Poggiani, Direttore
Generale Lait SpA , Francesco De Domenico, Presidente Rai
Way, Francesco Mastrofini, Amministratore Delegato Rainbow
CIG SrL. E’ invitato l’On. Francesco Rutelli, Ministro
dei
beni e attività culturali

Per info: 3477162033
[ mailto:ufficiostampa@spet.it ]ufficiostampa@spet.it
www.ictinnova.it

Tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al
trattamento di dati personali. Gli indirizzi e-mail
presenti nell'archivio provengono da conoscenze personali,
da contatti avuti sulla rete e sono a stretto uso
informativo. Ai sensi del Decreto legislativo 30 giugno 2003
, n. 196, desideriamo informarLa che il trattamento d ei
suoi dati personali sarà improntato ai principi di
correttezza, liceità e trasparenza, e tutelando la Sua
riservatezza ed i Suoi diritti, permettendole in qualunque
momento di eliminare i dati inseriti. Per essere rimossi
dalla lista è sufficiente inviare una e-mail
all’indirizzo
spet@pet.it con oggetto “cancellazione dall'elenco".




]]>
Convegno 17 marzo -Sistema radiocinetelevisivo: formare, orientare, innovare Wed, 12 Mar 2008 15:30:00 +0100 http://comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/53155.html http://comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/53155.html spet spet Lunedì 17 marzo 2008, ore 9.30
Aula Chiostro Facoltà di Ingegneria - La Sapienza
Via Eudossiana 18 (San Pietro in Vincoli) - Roma

Rendere il sistema radiocinetelevisivo più competitivo e
con nuove prospettive occupazionali. Ne discutono
rappresentanti del mondo dell’università e della
ricerca, del mondo dell’impresa e delle istituzioni, lunedì 17
marzo 2008, presso l’Aula del Chiostro della Facoltà di
Ingegneria dell’Università di Roma La Sapienza –nel Convegno
“Competenze, tecnologie, talenti per l’innovazione
nella multimedialità”, organizzato dal Dipartimento di
Scienza e  Tecnica dell’Informazione e della Comunicazione
(INFO-COM) dell’Università di Roma “La Sapienza” e
dall’Associazione Università Ricerca Innovazione Società – A.U.R.I.S.
onlus.
Il convegno inaugura il Laboratorio FormaOrientaInnova nel
sistema radiocinetelevisivo, un laboratorio integrato di
formazione superiore, orientamento e assistenza per lo
sviluppo di competenze e processi innovativi nella
multimedialità, che prevede al proprio interno anche lo
svolgimento del Master universitario in “Tecniche per la
multimedialità”, attivato per la prima volta presso la
Facoltà di Ingegneria dell’Università La Sapienza.
“Puntiamo a formare competenze in grado di presidiare e
indurre processi di innovazione e di realizzare nuove
iniziative imprenditoriali innovative nel sistema
radiocinetelevisvo, caratterizzato da una competizione
industriale e commerciale molto sostenuta” spiega Gianni
Orlandi, Direttore del Master e Presidente di AURIS onlus.
“Il Convegno è l’occasione per fare il punto sulle
politiche per la ricerca e l’innovazione nel settori
dell’audiovisivo e della multimedialità. Sono settori
cruciali sui quali occorre puntare per lo sviluppo della
Regione e del paese, parte del nuovo made in Italy, che
coniuga cultura e tecnologia.” aggiunge Rita Besson,
Segretaria di AURIS onlus. Interverranno, tra gli altri,
Claudio Mancini, Assessore allo Sviluppo economico, Ricerca
, Innovazione e Turismo Regione Lazio, Marcello Fiori,
Segretario Generale Ministero delle Comunicazioni, Flaminia
Saccà, Presidente Filas SpA, Brunetto Tini, Presidente
Tecnopolo Tiburtino, Alessandra Poggiani, Direttore
Generale Lait SpA , Francesco De Domenico, Presidente Rai
Way, Francesco Mastrofini, Amministratore Delegato Rainbow
CIG SrL. E’ invitato l’On. Francesco Rutelli, Ministro
dei beni e attività culturali

Per info: 3477162033
[ mailto:ufficiostampa@spet.it ]ufficiostampa@spet.it
www.ictinnova.it





]]>
comunicato corsi brevi accademia Sun, 13 Jan 2008 10:49:00 +0100 http://comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/49998.html http://comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/49998.html spet spet Corsi Brevi 2008


L'Accademia Nazionale del Comico è l’unica scuola in
Italia specializzata nell’insegnamento dei Linguaggi della
Comicità e del Cabaret;
con i suoi corsi offre un percorso formativo utile non solo
a chi si voglia avvicinare al "mestiere" della comicità ma
anche a chi voglia fare un'esperienza di arricchimento
culturale e di crescita personale.Obiettivi questi ultimi
alla portata di tutti perché tutti possono imparare non
solo a liberare il loro talento comico ma soprattutto a
sdrammatizzare tensioni e conflitti e a comunicare in
maniera più efficace attraverso l’ Umorismo.
Imparare il Linguaggio della Comicità significa
sicuramente imparare a far ridere ma anche a ridere e a
vivere meglio.



Febbraio-Giugno
ARTE COMICA TEATRO & CABARET
Primo Anno Base Breve
docenti
Max & Francesco Morini

Febbraio-Maggio
RISOTERAPIA
gestione e risoluzione dei conflitti
docenti
Peter Ercolano/partner di Jango Edwards
Max & Francesco Morini

Febbraio-Aprile
COMUNICARE CON HUMOUR
comic public speaking
docenti
Max & Francesco Morini


Per info ed iscrizioni:
Accademia del Comico Roma
direzione Max & Francesco Morini
3471222239
www.morinibros.it





]]>
inserzione corsi Sun, 13 Jan 2008 10:39:00 +0100 http://comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/49997.html http://comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/49997.html spet spet Weekend Clown Therapy

docente
Peter Ercolano
partner di Jango Edwards

Un weekend per scoprire e ri-scoprire il nostro Cuore di
Clown,
per sbloccare condizionamenti e barriere, accrescere la
nostra autostima
ed imparare ad avere un approccio positivo alla vita
attraverso la Comicità.
Ma perché parliamo di “Cuore di Clown”?
Perché tutti abbiamo sempre avuto e avremo sempre un
cuore da Clown,
e per farlo rivivere è necessario il semplice desiderio di
riacquistare
la propria innocenza e la propria ingenuità in tutti gli
aspetti della vita.
Secondo Jango Edwards l'essenza del Clown, in senso puro,
è una combinazione di innocenza e saggezza.
Il Weekend Clown Therapy cerca di unificare queste due
qualità al fine di permettere ad ogni partecipante di
scoprire e sviluppare il proprio Clown per farlo vivere
nella realtà di tutti i giorni.
Attraverso la partecipazione a giochi, attività fisiche,
esercizi d’improvvisazione, performance e dimostrazioni
sociologiche,
ogni partecipante troverà la sua "semplicità" comica che
è alla base della formula clown.
Tutto potrebbe sembrare complicato ma in realtà è molto
semplice;
ma è proprio la semplicità che spesso per noi è più
difficile da trovare.
Nell' ambiente di gioco che creeremo si svilupperà la
fiducia reciproca nel gruppo;
ogni partecipante dovrà essere molto disponibile,
flessibile e pronto a liberare
tutta la sua creatività e la sua immaginazione.
Il workshop è una sfida a sè stessi e contemporaneamente
una scoperta di sè stessi
impegnativa ma soprattutto molto divertente.

L'arte del Clown non è soltanto una professione ma è uno
stile di vita che ci insegna
a capire e liberare il nostro Cuore,a Ridere e a vivere
meglio.


Peter Ercolano
è il partner di Jango Edwards;
info su Jango e Peter qui
www.jangoedwards.net


per info e prenotazioni
Accademia del Comico Roma
direzione Max & Francesco Morini
infoline 3471222239
www.morinibros.it
]]>
è Thu, 29 Nov 2007 16:00:00 +0100 http://comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/48059.html http://comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/48059.html spet spet L5/S1 …..perché yoga
Teatro Agorà - Via della Penitenza, 33 - Roma
dal 4 al 16 dicembre 2007 / Mar -Sab H. 21 - Domenica e
Festivi H. 18

“L5 / S1” è lo spettacolo ironico che Aurelio Levante
propone al pubblico romano sul mondo dello yoya.
Non una presa in giro dell’ambiente (Levante è
insegnante di hatha yoga presso il centro“Armonia” di
Roma) ma una riflessione sui tic e sui vizi di una società
alla rincorsa di mete impossibili.
Lo spettacolo “L5 / S1” (abbreviazione generica per
definire le vertebre. In questo caso quinta lombare e prima
sacrale) prende spunto da uno dei “mali” che affligge
buona parte della popolazione anche quella più giovane: il
mal di schiena.
E’ questo il motore che spinge le riflessioni tra i
protagonisti (sono in scena oltre ad Aurelio Levante,
Claudio Gnomus, Serena Troiani, Gennaro Iaccarino), tutti
soggetti all’imperante spirito di competizione,
all’obbligo di essere sempre all’altezza, anche a costo
di non rispettare i propri tempi che caratterizza la nostra
società.
Lo spettacolo, ironico e divertente, che impegna lo
spettatore ad analizzare lo stile della quotidianità che
spesso siamo costretti a subire, è dedicato allo yoga ed
al maestro Bretto (nel foyer del teatro si potrà visionare
il suo film premiato a St. Vincent nel 1977 “Hatha yoga,
arte del movimento”) a cui si ispira il personaggio
dell’inserviente Pietro che ne riporta frasi ed aneddoti
di vita.
Aurelio Levante, giunto alla sua decima messa in scena, con
“L5 / S1” prosegue nella ricerca artistica linguistico
- espressiva a tinte umoristiche che disegnano vizi e manie
dei nostri tempi.
Lo spettacolo “L5 / S1” è inserito nella rassegna
“Drammaturgie in contemporanea” promossa da
www.duseteatro.it.
Per info:
Marino Midena Ufficio Stampa 3477162033 spet@spet.it
]]>
Weekend Clown Therapy 1/2 Dicembre-Accademia Comico Roma Fri, 09 Nov 2007 15:00:00 +0100 http://comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/46829.html http://comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/46829.html spet spet 1-2 Dicembre Roma


Docente: Peter Ercolano partner di Jango Edwards per info:
www.jangoedwards.net

Un weekend per scoprire e ri-scoprire il nostro Cuore di
Clown,
per sbloccare condizionamenti e barriere, accrescere la
nostra autostima
ed imparare ad avere un approccio positivo alla vita
attraverso la Comicità.
Ma perché parliamo di “Cuore di Clown” ?
Perché tutti abbiamo sempre avuto e avremo sempre un
cuore da Clown,
e per farlo rivivere è necessario il semplice desiderio di
riacquistare
la propria innocenza e la propria ingenuità in tutti gli
aspetti della vita.
Secondo Jango Edwards l'essenza del Clown, in senso puro,
è una combinazione di innocenza e saggezza.
Il Weekend Clown Therapy cerca di unificare queste due
qualità al fine di permettere ad ogni partecipante di
scoprire e sviluppare il proprio Clown per farlo vivere
nella realtà di tutti i giorni.
Attraverso la partecipazione a giochi, attività fisiche,
esercizi d’improvvisazione, performance e dimostrazioni
sociologiche,
ogni partecipante troverà la sua "semplicità" comica che
è alla base della formula clown.
Tutto potrebbe sembrare complicato ma in realtà è molto
semplice;
ma è proprio la semplicità che spesso per noi è più
difficile da trovare.
Nell' ambiente di gioco che creeremo si svilupperà la
fiducia reciproca nel gruppo;
ogni partecipante dovrà essere molto disponibile,
flessibile e pronto a liberare
tutta la sua creatività e la sua immaginazione.
Il workshop è una sfida a sè stessi e contemporaneamente
una scoperta di sè stessi
impegnativa ma soprattutto molto divertente.
L'arte del Clown non è soltanto una professione ma è uno
stile di vita che ci insegna
a capire e liberare il nostro Cuore,a Ridere e a vivere
meglio.


Per info e prenotazioni
Accademia del Comico Roma
Max & Francesco Morini
infoline 3471222239
www.morinibros.it


]]>
Workshop Clown - Dottore Accademia Comico Roma Wed, 24 Oct 2007 05:20:00 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/45929.html http://comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/45929.html spet spet 10-11 Novembre
Accademia Comico Roma
Docenti
Maurizio Favi
Ugo Luly

Ridere “fa buon sangue” come dicevano i nostri nonni?
Molto di più, può essere uno strumento efficacissimo nel
processo di guarigione da una malattia
perchè, come è ormai dimostrato dagli studi medici più
innovativi ed avanzati,
ha un effetto straordinariamente positivo per il nostro
sistema immunitario.

Ed ecco perché dalla fine degli anni ‘70, a partire dal
famoso Patch Adams,
la Comicoterapia è diventata un importante metodo di cura
negli ospedali
e i professionisti della risata indossano camici, stetoscopi
e quant'altro
possa essere utile per trasformarsi in Clown-Dottori.

Ognuno deve trovare la propria personale “via” per
diventare un Clown in Corsia:
deve imparare a tirare fuori il suo Clown, arricchirlo di
tecniche e conoscenze,
truccarlo e vestirlo, ma soprattutto incoraggiarlo nella
certezza dell'utilità del ruolo.
Ci vuole forza, pazienza, positivita' ed amore per far sì
che avvenga lo "scambio"
tra Clown-Dottore e Malato.
Il Clown del circo cammina dieci centimetri staccato da
terra, il Clown-Dottore… vola da una stanza all'altra, da
un letto all'altro, ovunque c'e' qualcuno che soffre,
un bambino in difficolta' o due genitori prostrati da far
sorridere.

Programma:

Il Clown Dottore
-Norme e comportamento
-Il rapporto con il personale ospedaliero
-I genitori del bambino ospedalizzato
-Il trucco
-Il gioco a due
-La fiducia per giocare in due
-Il controllo delle emozioni
-Il volto e la maschera
-Il Miimo-Clown
-Improvvisazioni
-Improvvisazioni con l’utilizzo di oggetti

Le Tecniche Clownesche
-Il Clown di base
-Giocolerie
-Burattini
-Tecniche e voce
-Tecniche per numeri di magia
-Art Ballon (Sculture di palloncino)


Per info ed iscrizioni:
Max & Francesco Morini
Accademia del Comico Roma
infoline 3471222239
www.morinibros.it


]]>