Comunicati.net - Comunicati pubblicati - aid network Comunicati.net - Comunicati pubblicati - aid network Tue, 19 Oct 2021 17:52:10 +0200 Zend_Feed_Writer 1.12.20 (http://framework.zend.com) http://comunicati.net/utenti/2901/1 CS: GeFanuc e QOSMOS insieme per una soluzione ad alte prestazioni Tue, 19 Feb 2008 12:49:00 +0100 http://comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/51962.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/51962.html aid network aid network

 

DA GE FANUC INTELLIGENT PLATFORMS E QOSMOS

 UNA SOLUZIONE POTENTE EFLESSIBILE PER L’ISPEZIONE DEI PACCHETTI (DPI) E L’ESTRAZIONE DELLEINFORMAZIONI

 

Milano, 19 Febbraio 2008- Ge Fanuc Intelligent Platform e Qosmos presentano un hardware ad alte prestazioni che consente una gestionesofisticata del traffico.

 

Caratteristicheprincipali

 

•Piattaforma hardware AdvancedMC/MicroTCA TelumÔNPA-58x4  

•Software per l’estrazione delle informazioni e DPI Qoala di Qosmos

•La dimostrazione pratica tenuta dalle due società simula un ambienteapplicativo di

  rete reale

 

Alrecente Mobile World Conference di Barcellona GE Fanuc Intelligent Platforms eQosmos hanno tenuto una dimostrazione pratica di una soluzione DPI (Deep PacketInspection) basata sul processore di pacchetti AdvancedMC TelumÔNPA-38x4 e il software DPI QoalaÔ di Qosmos.

 

 

In allegato il comunicatostampa completo (...),

 

Cordiali saluti,

 

Valentina Grasso

AIDnetwork

VialeLunigiana, 40 - 20125 Milano

+39 02 67606324

valentina.grasso@aidnetwork.com

 

]]>
C.S, GEFANUC introduce ICS-8551, il nuovo ricevitore digitale in formato PMC/XMC Wed, 23 Jan 2008 09:00:00 +0100 http://comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/50529.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/50529.html aid network aid network

 

GE FANUC INTELLIGENT PLATFORMS INTRODUCE UN RICEVITORE DIGITALE INFORMATO PMC/XMC OPERANTE NEL CAMPO DEI GHz

 

 

Milano, 23 Gennaio 2008 –Il ricevitore digitale ICS-8551rappresenta un nuovo punto di riferimento nel settore della conversione A/D

 

Caratteristicheprincipali

 

•Funzionamento a due o quattro canali

•Frequenze di campionamento fino a 3 GHz

•FPGA Virtex-4 di Xilinx per lo sviluppo di applicazioni dell’utente

•Oscillatore TCXO a 10 MHz

 

A confermadella posizione di leadership nel campo delle soluzioni per la conversioneanalogica/digitale (ADC) a elevate prestazioni, GE Fanuc Intelligent Platformsha reso noto la disponibilità di un modulo ADC in formato XMC/PMC. Progettatoper l’impiego in ambiente gravosi, il nuovo ICS-8551 può operare inmodalità a 2 o 4 canali a frequenze di campionamento di 1,5 GHz (2 canali) o 3GHz (4 canali) in sistema su cui girano applicazioni SDR (Software DefinedRadio) quali ad esempio monitoraggio dello spettro, captazione di segnali pervia radio-elettrica ed elettronica (signal intelligence), comunicazionitattiche e radar.

L’abbinamentodi risorse di conversione A/D ed FPGA alta alte prestazioni consente a ICS-8551di digitalizzare ed elaborare direttamente i segnali VHF e UHF. E’possibile sviluppare algoritmi quali DDC (Digital Down Conversion), FFT efiltraggio per la loro esecuzione sull’FPGA Virtex-4 di Xilinx (XC4VFX60o XC4VFX100) presente a bordo utilizzando il kit di sviluppo hardware (HDK– Hardware Development Kit) incluso.

 

(...) In allegato il comunicato stampa completo,

 

Cordialisaluti,

 

 

 

Valentina Grasso

AIDnetwork

VialeLunigiana, 40 - 20125 Milano

+39 02 67606324

valentina.grasso@aidnetwork.com

 

]]>
Aer Lingus riceve il Top Marketing Award Wed, 06 Jun 2007 08:30:00 +0200 http://comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/40007.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/40007.html aid network aid network
Aer Lingus riceve il Top Marketing Award

Milano, 6 Giugno 2007 - Aer Lingus ha reso noto che, durante la cerimonia
tenutasi a Dublino il 17 Maggio scorso, è stato assegnato il premio
"Marketing Professional of the Year" a Fintan Lonergan, Head of Marketing di
Aer Lingus.





Valentina Grasso
AIDnetwork
Viale Lunigiana, 40 - 20125 Milano
+39 02 67606324
valentina.grasso@aidnetwork.com

]]>
Belgacom Mobile installa il modello di business intelligence di Teradata Tue, 15 May 2007 11:30:00 +0200 http://comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/38960.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/38960.html aid network aid network

 

Belgacom Mobile installa il modello di business intelligence diTeradata

 

La società di telecomunicazioni potrà eseguire analisi dettagliatebasate sulle attività dei clienti

 

Milano, 15 Maggio 2007 - Teradata,divisione di NCR Corporation (NYSE: NCR), ha annunciato durante la UniverseConference che si è tenuta a Varsavia dal 22 al 25 Aprile scorso, che BelgacomMobile, l'operatore belga leader nelle telecomunicazioni mobili, haimplementato un nuovo Teradata Data Warehouse. Belgacom Mobile utilizza ilmodello logico dei dati per le comunicazioni (cLDM, comunications Logical DataModel) di Teradata, che permette di effettuare analisi tattiche e strategichepartendo da un'unica "visione" integrata del business. Questafunzione viene ottenuta integrando i dati che provengono dalle diverseapplicazioni interne (ad esempio fatturazione, gestione degli ordini, trafficosulla rete 2G/3G, gestione dei telefonini). Il risultato è un modello diinformazione strutturato che permette a Belgacom Mobile di valutare e gestirela propria attività in alcuni settori fondamentali tra cui la gestione deiclienti, l'analisi dei prodotti, la gestione del fatturato e la gestione deirisultati finanziari.

Inallegato il comunicato stampa completo

 

Adela Leka
AIDnetwork
viale Lunigiana, 40 - 20125 Milano
T: +39 02 67606348
F: +39 02 67606343
Skype: adela.leka
E:
adela.leka@aidnetwork.com
www.aidnetwork.com

 

]]>
cs Grup Cortefiel sceglie il CRM di Teradata Wed, 09 May 2007 10:20:00 +0200 http://comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/38666.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/38666.html aid network aid network

 

 

 

 

GrupoCortefiel sceglie il CRM di Teradata per la sofisticata attività di marketing‘WOW’ per la propria linea di prodotti‘women’secret’

 

L’aziendaleader nella vendita al dettaglio di moda e abbigliamento sceglie il sistema dianalisi delle informazioni aziendali con funzioni CRM multicanale, percoinvolgere una base di clienti sempre maggiore e in continua crescitautilizzando una campagna di comunicazione individualizzata.

 

 

Milano, 8 Maggio 2007– Teradata,divisione di NCR Corporation (NYSE: NCR), ha annunciato che Grupo Cortefiel, aziendaleader nella vendita al dettaglio di moda e abbigliamento con sede a Madrid, hascelto il sistema CRM di Teradata per la gestione dei rapporti con i clienti .I moduli CRM vengono utilizzati per analizzare e gestire le comunicazioni con iclienti per la linea di prodotti di Cortefiel con il marchio‘women’secret’, che comprende capi di biancheria intima,nell'ambito di una attività che ha l'obiettivo di aumentare il numero degliiscritti al nuovo Club ‘women’secret’ (soprannominatowomen’secret Wonderclub, o Club WOW).

BelénValiente, direttore del Club WOW del Grupo Cortefiel, ha commentato: "Doposolo quattro mesi dal lancio del Wonderclub a Siviglia e Murcia abbiamo giàtriplicato il numero dei clienti iscritti; siamo pronti ad estendere l'attivitàal resto della Spagna". L’attività di marketing, resa possibile dalCRM di Teradata, dovrebbe attirare nuovi clienti per la linea‘women’secret’, donne che potranno “entrare a far partedel club, senza alcun impegno, per goderne i benefici e i vantaggi".Valiente ha sottolineato che vengono utilizzati sofisticati meccanismi CRMbasati sull’analisi delle attività del singolo cliente per lanciare inmodo tempestivo delle promozioni personalizzate.

In allegato il comunicato stampa completo

 

Adela Leka
AIDnetwork
viale Lunigiana, 40 - 20125 Milano
T: +39 02 67606348
F: +39 02 67606343
Skype: adela.leka
E:
adela.leka@aidnetwork.com
www.aidnetwork.com

 

]]>
Teradata e la Universe Conference Fri, 20 Apr 2007 16:10:00 +0200 http://comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/37870.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/37870.html aid network aid network

Teradata Universe Conference dal 22 al 25 Aprile aVarsavia

 
Active enterprise intelligencesarà il focus
della più grande conferenzaEuropea di data warehousing

 

 

Milano, 20 aprile 2007   Teradata, divisione di NCRCorporation (NYSE: NCR)  annuncia che ladodicesima Teradata Universe Conference si terrà a Varsavia dal 22 al 25Aprile. L’Active Enterprise Intelligence sarà il focus del Summit 2007che prevede, tra gli altri, i contributi di nomi molto conosciuti come LechWalesa, già presidente della Polonia e premio Nobel per la pace, Steven Levitt,autore del best seller “Freakonomics”, professoreall’Università di Chicago e vincitore della ambita John Bates Clark Medalquale economista under 40 più influente in America, Fons Trompenaars, autoredel libro “Riding the Waves of Culture - Understanding Cultural Diversityin Business” e pensatore fra i più conosciuti al mondo.

            L’annuale  evento è diventato un appuntamentoirrinunciabile per molti senior executive che ricoprono responsabilità legatealla gestione e all’utilizzo dei dati aziendali per attività di businessintelligence.

Il tema fondante dell’evento sarà la capacità dellatecnologia Active Data Warehousing di essere alla base di ogni azione di ActiveEnterprise Intelligence. Teradata definisce il data warehousing un processoevolutivo, e l’active enterprise intelligence, che è l’allineamentodelle decisioni operazionali e strategiche all’interno dell’azienda,ne è il punto più alto. 

Hermann Wimmer, Vice President per l’Europa,Medioriente e Africa, ha invitato alcuni importanti clienti Teradata cheoperano in diversi settori di business a presentare i propri casi utente, dicome le loro aziende hanno usufruito delle soluzioni Teradata perl’analisi dei propri dati, migliorando la comprensione del business,velocizzando i processi decisionali traendone vantaggi competitivi. Tra gliospiti che parteciperanno ci sono aziende come T-Systems Active Billing, GrupoCortefiel, Coca Cola, BPH Bank, Dell e Vodafone UK.

La conferenza andrà oltre la tecnologia grazie ad alcuni relatori di prestigio chesvilupperanno una serie di temi  chespazieranno dalla natura del cambiamento sociale all’importanza dellosviluppo economico.

Lech Walesa, ex-presidente polacco, incarna la capacitàvisionaria di ispirare il cambiamento come nessun altro prima di lui nellanostra storia recente: in qualità di leader del movimento sindacale e per idiritti civili “Solidarnosc” egli ha contribuito grandemente ascrivere la storia del XX secolo.  Moltivedono il suo lavoro, per il quale è stato premiato con il Nobel per la pacenel 1983, come l’inizio della risoluzione del conflitto tra Est e Ovest.

Nel suo best seller “Freakonomics”  Steven Levitt si dedica  alla soluzione di  alcuni interrogativi della vita comune e alruolo fondamentale che l’analisi dei dati svolge per trovare alcunerisposte ”provocatorie”. Il suo messaggio è: “be critical, beaware”.

Fons Trompenaars spiegherà come la capacità di gestire iproblemi in modo interculturale porti un’azienda al successo : in unmondo caratterizzato da interconnessione e cooperazione l’analisi e lacomprensione delle diverse culture è la chiave per il successo. Trompenaars dimostrerà all’audience che unpizzico di humor aiuta sempre.

Nicky Hartery, vice president manufacturing e businessoperations di Dell Europe, fornirà il proprio punto di vista sul potenziale chel’infrastruttura informativa fornisce al successo aziendale.

Vi saranno inoltre sessioni guidate da esperti Teradatafra cui  Stephen Brobst,  chief technology officer di Teradata. 

Per maggiori informazioni sulla Teradata UniverseConference visitate: www.teradataemea.com.

 

]]>
comunicato stampa Thu, 29 Mar 2007 15:49:00 +0200 http://comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/36809.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/36809.html aid network aid network

98% di disponibilità FARO deibancomat della Popolare di Vicenza

grazie ai servizi offerti da NCR

L’accordo con NCR ha portato l’Istituto aottenere una gestione più efficiente

 

Banca Popolare di Vicenza, a un anno dall’accordoconcluso con NCR, comunica che l’obiettivo di migliorare la disponibilitàdel canale Bancomat per i clienti della banca è stato pienamente raggiunto. Infatti,grazie alla gestione di tutti gli eventi correlati ai servizi bancomatattraverso l’Incident Management di NCR, l’Istituto ha ottenuto un+ 4% di disponibilità FARO dei propri ATM, cioè più di quattromila giorni diservizio attivo in più (i giorni in più sono stati calcolati in base al numerodi bancomat presenti presso l’Istituto), con le conseguenti diminuzionidelle anomalie hardware, dei “fuori servizio”, dei vandalismi,degli interventi da parte dell’operatore e di fine scorta dellebanconote.

            Lo standard di disponibilitàrichiesto da FARO è del 95%. Oggi la disponibilità della rete di Popolare diVicenza ha raggiunto il 98% che per il mercato dei bancomat è davvero uneccellente risultato.

La disponibilità dei bancomat costituisce un aspettoimportante del rapporto tra banca  ecliente, con un riflesso diretto sulla customer satisfaction e quindi sulfatturato. La gamma di servizi NCR in ambiente bancario comprende oltre aiservizi tradizionali di base come la manutenzione multivendor, i servizi digestione e il supporto operativo end-to-end del canale Bancomat[1] anche l’Asset Management, la gestione e distribuzione del software, ilservice management di tutte le organizzazioni che operano sull’ATM[2], e il Management Reporting, con tutti idati necessari alla banca per supportare le decisioni strategiche del businessdi canale.

            La chiave dell’offerta di NCRè costituita proprio dall’analisi tempestiva e dettagliata delle attivitàlegate al servizio erogato, in grado di fornire ai clienti dati e informazioniIT che possono essere usati per prendere migliori decisioni e rilanciare ilvalore del business. Questo approccio si è rivelato importante nellapartnership con Popolare di Vicenza.

Commentando i risultati ottenuti, Massimo Bozeglav,responsabile della Direzione Organizzativa di Banca Popolare di Vicenza ha cosìdichiarato: “I risultati raggiunti nell’arco di un anno dall’accordocon NCR confermano che le soluzioni di alto profilo organizzativo offerte dalvendor rispondono appieno alle nostre specifiche esigenze, aiutandoci aincrementare la profittabilità del canale ottimizzando i costi e i processigestionali.”           

“La nostra offerta è il frutto della lungaesperienza maturata da NCR nel settore bancario e nel canale Self Service inparticolare, ha dichiarato Flavio Ballarini, Direttore Financial SolutionDivision di NCR Italia. “NCR è leader nell’ambito della progettazionedi sistemi Self Service per il mondo bancario e attualmente gestisce e supportapiù di un quarto degli Atm installati nel mondo. Questa ampia esperienza cipone nei confronti dei nostri clienti come consulenti in grado di migliorare ilcustomer service e ottimizzare l’efficienza e la profittabilità del lorocanale ATM.”

 



[1] l’Help Desk, l’Incident Management proattivo, la gestionee l’ottimizzazione del ciclo del denaro contante

[2] es. personale bancario di filiale, aziende di trasporto valori,carrier di rete, etc.

]]>