Comunicati.net - Comunicati pubblicati - The Betting Coach Comunicati.net - Comunicati pubblicati - The Betting Coach Wed, 05 Aug 2020 21:21:26 +0200 Zend_Feed_Writer 1.12.20 (http://framework.zend.com) http://comunicati.net/utenti/25986/1 Domenico Dragone: finalmente “The Betting Coach” Sun, 05 Jul 2020 20:22:21 +0200 http://comunicati.net/comunicati/aziende/internet/648869.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/internet/648869.html The Betting Coach The Betting Coach

Domenico Dragone: finalmente “The Betting Coach”

Domenico Dragone (Ad The Betting Coach): “La nostra, una startup ideata e sviluppata per diventare riferimento degli esercenti appartenenti al settore dei giochi”

UN SOSTEGNO AL FIANCO DI GIOCATORI ED ESERCENTI

“Il settore dei giochi e delle scommesse è da anni protagonista della crescita economica e tecnologica del nostro Paese.

Oggi il mercato è “bloccato” da leggi contrastanti tra loro, che rischiano di causare un irreparabile collasso del “gioco legale” .

A breve ci saranno perdite importanti per un’economia, quella italiana, fortemente basata sugli introiti provenienti da questo segmento.

Le recenti elezioni politiche concluse senza un vero leader, hanno aumentato le perplessità dei lavoratori, ancora in cerca di risposte e azioni concrete”.

Nel tentativo di dettare nuove linee guida da seguire e con l’obiettivo ambizioso di diventare punto di riferimento per l’intera filiera, è nato “The Betting Coach” (www.thebettingcoach.com),

… la nostra startup web sviluppata per dar voce agli esercenti...

“Abbiamo creato il nostro sito, partendo da un’idea semplice: costruire una piattaforma web orientata alle agenzie scommesse e dedicata all’informazione , ha dichiarato Domenico Dragone, A.D. di The Betting Coach.

COSA OFFRE THE BETTING COACH

“Un unico sito di news sportive e di gioco risultati live e conclusi, classifiche, pronostici e molto altro ancora, fornendo inoltre la possibilità a tutti gli utenti di stampare i dati pdf in maniera self.

Promuovendo il nostro sito per le agenzie e quindi avendo occasione di confronto con gli esercenti, abbiamo notato un forte senso di sconforto e rassegnazione…

dovuto alla mancanza di attenzione e di importanza da parte della politica…

Considerando inoltre che l’evoluzione dei centri scommesse è stata veloce nel tempo, e li ha trasformati in luoghi di aggregazione dove vedere partite, commentare, discutere, dove sentirsi a casa…

è nata in noi, la volontà di creare qualcosa che potesse realmente fare la differenza, dettando punti e spunti tra la gente, offrendo a tutti gli imprenditori di settore la possibilità di esporre idee

per rivalutarsi e rispondere con forza alle recenti campagne elettorali orientate a definire il mondo dei giochi un settore totalmente negativo e immorale”.

IDEE E COLLABORAZIONI PER IL FUTURO

…E con l’intento di lavorare per migliorare la comunicazione e l’immagine del settore dei giochi, è nata la nostra collaborazione con Agimeg, ufficializzata in occasione di Enada 2018, che porterà The Betting Coach

 ha continuato Domenico Dragone –

a essere presente sul sito web di informazione giornalistica più importante del mondo dei giochi.

Tramite una sezione chiamata “Esercenti e Giocatori”, gli esercenti potranno esprimere idee e modi di pensare, faremo marketing e innovazione.

…Per il futuro, “sono in atto trattative importanti per portare nella nostra filiera altre collaborazioni.

Puntiamo a organizzare eventi promozionali presso i centri con noi convenzionati (approfittando del periodo estivo e del calo presenze conseguenza della fine dei campionati) …

… per offrire alternative di marketing atte a suscitare interesse e movimenti di gente a favore di tutti gli esercenti e relativi provider”.

]]>
Cyber.Bet Summer Cup: FATE Esports vince l’edizione 2020 Tue, 30 Jun 2020 22:00:09 +0200 http://comunicati.net/comunicati/sport/varie/648605.html http://comunicati.net/comunicati/sport/varie/648605.html The Betting Coach The Betting Coach

Cyber.Bet Summer Cup: FATE Esports vince l’edizione 2020


Cyber.Bet Summer Cup 2020, il secondo torneo CS: GO organizzato dal sito Web di scommesse sportive online Cyber.Bet è giunto al termine.

Il team bulgaro FATE è diventato il vincitore della Cyber.Bet Summer Cup 2020. Nel migliore dei cinque gran finale dell’evento, ha battuto HellRaisers 3: 2, nonostante fosse stato 0: 2.

Cyber.Bet Summer Cup 2020 è il secondo torneo CS: GO organizzato dal bookmaker online con licenza Cyber.Bet. Il precedente evento chiamato Cyber.Bet Cup si è tenuto dal 6 al 12 marzo.

In quell’occasione, i campioni erano parte dell’organizzazione spagnola Heretics con il doppio vincitore del premio Fabien “kioShiMa” Fiey. Un altro evento di Cyber.Bet è stato Dota 2 Spring Series con team come OG.Seed, LGD.Int, Geek Fam, Team Unique e Viking.gg

Cyber.Bet Summer Cup ha visto contendersi il montepremi di $ 10.000 tra FATE, HellRaisers, Illuminar, SKADE, Unicorns of Love, Ambush, APEKS e Budapest Five.

L’evento è durato dal 15 al 26 giugno e sono state giocate in totale 16 partite. Vale la pena ricordare che FATE è diventato il sostituto dell’ultimo minuto per l’ex elenco SMASH. Hanno cambiato due giocatori e questo evento è stato uno dei loro primi test severi.

FATE ha preso il primo posto nel suo gruppo e ha battuto SKADE nel derby bulgaro degli spareggi. Erano vicini alle qualifiche per il gran finale attraverso la fascia alta. I bulgari avevano quattro punti di incontro nella mappa del decisore finale della staffa superiore rispetto a HellRaisers, ma in qualche modo hanno finito per perdere.

Hanno battuto decisamente il team polacco Illuminar con uno dei migliori giocatori del 2010 Janusz “Snax” Pogorzelski nel loro roster nella finale della fascia bassa, ma poi hanno avuto seri problemi nella finale.

Hanno perso la scelta del treno per 0: 2. Vertigo, che di gran lunga non è la migliore mappa di FATE, è stata giocata successivamente, ma i bulgari hanno mostrato la loro volontà di vincere e hanno vinto.

Questo ha ispirato FATE a rimontare 3: 2. Il team bulgaro ha guadagnato $ 6000, mentre HellRaisers ha guadagnato $ 3000 per il secondo posto. Illuminar è rimasto terzo e ha guadagnato $ 1000.

Nel prossimo futuro prevediamo che eventi ancora più grandi saranno ospitati da Cyber.bet.

   

Nonostante sia un bookmaker sportivo, Cyber.Bet offre anche opzioni di scommesse sugli sport e supporta diversi eventi online Dota 2 e CS: GO. Quei tornei sono uno dei fondamenti della scena di gioco professionale. Permette ai nuovi arrivati ​​di competere con atleti esperti e dimostrarsi a livello professionale. Star di fama mondiale come Oleksandr “s1mple” Kostyliev, Mathieu “ZywOo” Herbaut, Amer “Miracle-” Al-Barkawi o Topias “Topson” Taavitsainen si sono affermati a tali eventi.

Cyber.Bet continua a investire in una scena di eSport in rapida crescita. Non molto tempo fa, la società è entrata a far parte dell’Esports Integrity Commission e ha in programma di lavorare di più con la comunità di eSports.

]]>
Rocket League: Invincible Esport ci parla dello straordinario mix di sports e automobilismo racchiuso in un videogame imprevedibile e ricco di adrenalina Mon, 22 Jun 2020 20:32:31 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/varie/646786.html http://comunicati.net/comunicati/arte/varie/646786.html The Betting Coach The Betting Coach

Esports Activity presenta Invincible Esport, il team associato Lyse Foundation, protagonista nazionale e internazionale degli eventi Rocket League. In occasione abbiamo incontrato il loro team leader: Andrea Bevilacqua – Bacon

Rocket League è un videogioco, sviluppato e pubblicato da Psyonix nel 2015. Disponibile su PlayStation, Xbox One, Microsoft Windows e Nintendo Switch, ed è il naturale sequel di Supersonic Acrobatic Rocket-Powered Battle-Cars.

L’idea di questo videogames è il risultato dalla fusione di alcuni sports con l’automobilismo. La mission di ogni player è quella di pilotare un’auto chiamata Battle-Car, all’interno di un rettangolo di gioco, variabile e assimilabile a quello da calcio, da Hockey o di altri sport.

   

Due Team, composti da 1 a 4 giocatori e distinti dai colori prevalentemente arancione o blu, si affrontano in circa 5 minuti di gara, per segnare quanti più punti possibili e superare gli avversari.

In caso di pareggio al fine del tempo regolamentare, è prevista una fase golden goal supplementare nella quale, il primo goal segnato, assegna la vittoria alla squadra che lo ha realizzato.

Durante tutto il match, all’interno del campo da gioco, sono presenti acceleratori sparsi e caricatori di turbo, che rendono avvincente e imprevedibile ogni singola gara. Fattore fondamentale che rende ogni appuntamento imprevedibile e senza team favoriti per la vittoria finale.

Vince la gara, il team che ha più intuito, fortuna e gioco di squadra!


Ecco la nostra intervista a Bacon – team leader dell’Invincible Esport

1 – Sei conosciuto sulle piattaforme da gioco con il nome di Bacon. Chi sei e da cosa trae ispirazione il tuo identificativo esport?

A dire il vero, il termine bacon, abbreviazione di IX-_-Bacon-_-XI, è nato per caso… cercavo un nome facile da ricordare e scrivere che fosse allo stresso tempo simpatico. Nasce così bacon, che da allora utilizzo su tutte le piattaforme. Spero mi porti fortuna nel tempo è possa sempre più essere conosciuto in ambito eSport.

Nella vita di tutti i giorni invece, sono Andrea Bevilacqua, ho 15 anni e vivo in Piemonte in una piccola città chiamata Saluzzo.

Gioco ai videogiochi dall’età di 9 anni. da quando mi fu regalata una PlayStation 2 e ai primordi, i miei giochi preferiti erano gli “spara tutto”.

La mia passione per Rocket League nasce con PlayStation 4, quando dopo aver provato il videogames ne sono rimasto da subito affascinato. Gara dopo gara ho perfezionato il mio stile e da allora non ho mai smesso di allenarmi e gareggiare.

___________________________

2 – Tra te e Rocket League è stato subito amore! Cosa ti affascina di questo gioco e perché lo consiglieresti a chi si avvicina per la prima volta al mondo dell’esport?

Rocket League è davvero un gioco molto affascinante e adrenalinico al di la delle prime apparenze. Lo consiglierei assolutamente in quanto è una grande occasione per fare gruppo e provare a gestire un gioco di squadra efficace. Non smette mai di stupire e mai scontato e che ti permette di avere un proprio stile di gioco di squadra.

Il gioco prevede anche la modalità multigiocatore locale, mantenendo comunque la possibilità di andare a sfidare giocatori online insieme al giocatore in locale, questo è un fattore interessante che ti permette di migliorare gara dopo gara, come se fosse uno sport reale come il calcio, l’hockey ecc ecc.

Interessanti sono le varie modalità con le quali è possibile sfidarsi, con cambio di terreno di gioco e strumenti per ragiungere la vittoria finale.

Attualmente esistono le seguenti modalità

Ca-R-lcio (Soccar): “Ca-R-lcio” (“Soccar” nella versione inglese) è l’essenza pura di Rocket League. Su un campo da calcio, o varianti grafiche, le due squadre, composte da 1, 2, 3 o 4 giocatori ciascuna, dovranno segnare un numero di goal maggiore degli avversari nella porta di questi ultimi, utilizzando un classico pallone sferico.

Snowday: trasporta le auto dei giocatori su un campo di hockey su ghiaccio dove, al posto del classico pallone sferico, le due squadre, composte da 3 giocatori ciascuna, dovranno raggiungere l’obiettivo utilizzando proprio un disco da hockey; i movimenti e la velocità del disco sono notevolmente diversi rispetto al classico pallone sferico.

Hoops: trasporta le auto dei giocatori in un classico campo da pallacanestro dove le due squadre, composte da 2 giocatori ciascuna, dovranno riuscire a segnare quanti più canestri possibili nel cesto avversario.

Rumble o Rissa nella versione italiana: non è altro che la modalità Ca-R-lcio dove le due squadre, composte da 3 giocatori ciascuna, sono inoltre dotate di Power Up per rendere il tutto più imprevedibile. I giocatori avranno a disposizione vari poteri casuali ogni 10 secondi dall’ultimo utilizzo con cui intervenire drasticamente sull’esito di un’azione o sul comportamento di un avversario. Ad esempio è possibile congelare il pallone per pochi secondi nella posizione in cui si trova, oppure colpirlo con un pugno a molla o ancora agganciarlo con una fune e trascinarlo; vi è anche la possibilità di attivare irrimediabilmente per pochi secondi il turbo di un avversario o invertirsi con la sua posizione a sua insaputa.

Dropshot: la partita si svolge con un pallone sferico in una arena di gioco ottagonale, dove non sono presenti porte in cui le due squadre, di 3 giocatori ciascuna, dovranno segnare, ma i giocatori dovranno riuscire a distruggere letteralmente il pavimento della mezzeria di campo della squadra avversaria al fine di far “cadere” il pallone fuori dall’arena. Ogni volta che il pallone tocca terra una porzione dei pannelli del pavimento viene danneggiata e, quando una stessa porzione viene colpita due volte, crolla permettendo il passaggio della sfera e, quindi, il punto per la squadra avversaria alla proprietaria del terreno. Il numero di pannelli influenzati dall’effetto dipendono dalla velocità della sfera e dal numero di palleggi aerei che sono stati realizzati prima che la stessa tocchi terra. Le auto dei giocatori non sono influenzate dalla mancanza di porzioni di pavimento e possono transitare tranquillamente anche sopra zone completamente libere.

Il gioco presenta anche una modalità competitiva che rispetta le regole di gioco base ma, oltre che a ottenere casualmente un accessorio per l’auto o una cassa apribile con le chiavi ed i soliti punti livello verranno assegnati dei gradi. I gradi sono diversi per tutte le 4 modalità di gioco (1v1, 2v2, 3v3 standard e 3v3 solo).

Corsa sulle punte: rispecchia le regole del gioco normale con alcune particolarità che la differenziano: qualche secondo dopo che un giocatore effettua il primo tocco sulla palla, a tutti i giocatori compariranno delle spine sulla propria vettura, permettendo così di appiccicare la palla alla propria vettura quando essa colpisce la palla. Quando un giocatore prende palla, il turbo si disattiva. Quando un giocatore tocca la palla nonostante essa sia già attaccata ad un altro giocatore, essa si attacca all’ultimo che la colpisce

___________________________

3 – Sei parte integrante del Invincible Team, quando e come nasce l’idea di riunirsi in gruppo e chi sono i player in squadra con te?

Il nostro team, composto da 3 player, è attivo da circa un anno e rappresenta il coronamento di un mio personale sogno, da sempre proiettato alla conquista del panorama esport.

Partito con il gioco rainbow six siege, dopo alcune brevi avventutre, ci siamo orientati al tema rocket league divenuto per noi un must ancora oggi alla base della nostra azione competitiva.

L’idea di fare squadra è partita un po’ per gioco, abbiamo provato a gareggiare su varie piattaforme in particolare per i tornei ESL, e li sono arrivati i primi risultati incoraggianti che ci hanno spinto a provare e riprovare ancora.

Attualmente il nostro team annovera gallo_1926,HE_SCORED e Gineluc oltre che me. Siamo una squadra molto affiatata e l’arrivo di Lyse ha aumentato la fiducia e l’aggregazione nel nostro piccolo team.

___________________________

4 – Il tuo team è parte della Fondazione Lyse da qualche tempo. Quale è la differenza sostanziale che divide il modo di fare eSport autonomo da quello di gruppo e associativo?

Essere parte di un sistema come quello eSport non è sempre facile.

Si parte sempre per gioco, ci si allena e si raggiungono con il tempo i primi risultati, le prime vittorie. Si sfidano amici, poi avversari sul web e se tutto va bene arrivano i primi eventi live. Tutto questo fa parte della normale routine di ogni player ma sono momenti che difficilmente tendono a tracciare un percorso deciso e costante.

Quando un team come il nostro decide invece di far parte di una “famiglia” più grande come la Fondazione Lyse, non solo decide di continuare a lottare per la sua ambizione esport, ma prende un impegno di costanza e di dedizione. Si crea un legame che sprona ad essere perseveranti che è alla base del successo in questo settore.

Far parte di una fondazione, infine, ti permettere di aver qualcuno che ti aiuti a promuovere il tuo team, che collabori a migliorare esposizione media e prestazioni di gioco. Un qualcuno disposto ad aiutarti e consigliarti in qualsiasi momento. Per questo ringrazio la fondazione Lyse per la fiducia riposta dìnel nostro Invincible Esport Team.

 

]]>
Slotegrator: prodotti innovativi e nuove soluzioni per il mercato globale dell’iGaming Mon, 15 Jun 2020 15:52:18 +0200 http://comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/645326.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/645326.html The Betting Coach The Betting Coach

Slotegrator: prodotti innovativi e nuove soluzioni per il mercato globale dell’iGaming

Slotegrator, lo sviluppatore e aggregatore di software, leader nel settore dei casinò online, ha presentato il suo nuovissimo elenco di servizi di consulenza aziendale per i mercati globali dell’iGaming in un’intervista a The Betting Coach.

I nuovi prodotti e servizi dell’azienda sono un fantastico complemento del suo già straordinario portafoglio.
Slotegrator offre ora una gamma completa di servizi di consulenza per le attività di gioco d’azzardo, tra cui acquisizione di licenze e certificazioni, incorporazione di licenze, consulenza finanziaria, registrazione dei marchi, consulenza di conformità e altra tipologie di assistenza amministrativa e tecnica relativa alla creazione di attività di gioco d’azzardo .

Questa espansione delle offerte di prodotti consentirà a Slotegrator di andare oltre i suoi attuali orizzonti e rafforzare la sua presenza nei mercati in cui la società è già stabilita. I prodotti e i servizi di Slotegrator sono progettati per ridurre al minimo il tempo, i soldi e gli sforzi richiesti agli operatori di casinò per avviare o espandere la propria attività, consentendo il lancio efficace ed efficiente di un marchio da casinò.


INFORMAZIONI SU SLOTEGRATOR

Slotegrator è uno sviluppatore e aggregatore di software per casinò online. Dal 2012 l’azienda lavora per sviluppare prodotti innovativi orientati a soddisfare i clienti più esigenti nel settore iGaming B2B.
Slotegrator offre una gamma completa di soluzioni tecniche per il successo del lancio e del funzionamento delle attività di gioco d’azzardo online. La linea di prodotti dell’azienda comprende lo sviluppo di piattaforme di casinò online in base alle richieste dei clienti, nonché le opzioni White Label, l’integrazione API dei giochi di casinò online dei migliori sviluppatori di giochi del settore, software di scommesse sportive e feed di dati e una vasta gamma di funzionalità modulari per integrare e migliorare una piattaforma di gioco d’azzardo.
Visita il sito ufficiale per tutti i dettagli: www.slotegrator.pro


L’amministratore delegato J.D. Petr Stehlík e il responsabile delle vendite Nikolaj Plugatar ci hanno parlato dei nuovi servizi di Slotegrator e del valore che apportano al mercato iGaming. Ecco la nostra intervista esclusiva:

The Betting Coach: Ciao Petr, è un piacere conoscerti! Slotegrator continua a stupire il settore e si afferma come leader di mercato trovando continuamente nuovi modi per innovare. Potresti parlarci dei tuoi nuovi servizi e dei problemi che siete in grado di risolvere ai vostri clienti?

Petr Stehlík: Ciao! E’ sempre un piacere incontrare il vostro team. Slotegrator ha già molto di cui essere orgoglioso, ma ciò che ci rende determinati è che non smettiamo mai di cercare nuovi metodi per servire al meglio il mercato. Per molto tempo, abbiamo fornito un pacchetto completo di servizi aziendali e di licenze che aiutino i nostri clienti a gestire al meglio un sito Web di giochi online. Ma, recentemente, abbiamo ristrutturato il nostro modo di lavorare, offrendo inoltre servizi di consulenza in merito a questioni legali, normative, e tutto ciò che potrebbero dare ai nostri clienti un “mal di testa”, tutte adeguate alle loro esigenze individuali.

Ora offriamo una gamma più ampia di servizi che possono soddisfare specifiche esigenze dei clienti a livello graduale: dalla consulenza e assistenza con tutte le fasi e i requisiti per stabilire una struttura aziendale, all’ottenimento di licenze di gioco o certificazione software, fino a soluzioni complete. Oltre ad aggiungere nuovi servizi, stiamo anche ampliando la nostra portata: il numero di giurisdizioni in cui offriamo servizi di licenza è cresciuto nell’ultimo anno. Abbiamo sempre offerto licenze nella giurisdizione di Curacao, ma ora offriamo anche servizi di licenza a Malta, nel Regno Unito, a Gibilterra e nell’Isola di Man.

Attraverso i nostri servizi, forniamo consulenza su questioni legali, societarie e commerciali complicate e difficili, gestendo quesiti difficili come “Quali sono i requisiti normativi in ​​una determinata giurisdizione?” “In quale paese un operatore dovrebbe costituire la sua azienda?”Offriamo inoltre assistenza agli operatori per questioni relative ai marchi come: registrazione, monitoraggio continuo e consulenza generale, nonché assistenza per l’apertura di conti bancari di cui hanno bisogno.

È facile per un operatore (o un fornitore di software) essere sopraffatto da una costante modifica delle normative o anche solo dai documenti necessari per ottenere una determinata licenza. Fortunatamente, abbiamo un forte team di esperti che hanno il know-how, un’esperienza da condividere con i nostri clienti. Il nostro obiettivo è assistere i nostri clienti in modo conveniente e risparmiare tempo assumendo i compiti complessi sulle nostre spalle.

The Betting CoachPetr, in qualità di Chief Legal Executive presso Slotegrator, sei nella posizione perfetta per dirci come i tuoi nuovi servizi di consulenza giurisdizionale e le competenze normative della tua azienda aiuteranno i nuovi operatori a stabilire una struttura aziendale.

Petr Stehlík: I regolamenti (come l’ambiente legale in generale) sono spesso molto complicati e, a peggiorare le cose, cambiano continuamente. Senza una precedente esperienza in una determinata giurisdizione, gli operatori e i fornitori potrebbero essere confusi riguardo ai propri requisiti, o, peggio ancora non potrebbero sapere quale paese è più adatto per i loro obiettivi. Esistono vari fattori che entrano in gioco quando gli operatori decidono dove basare la propria attività e quale licenza richiedere, come ad esempio quanto sia difficile ottenere una licenza, quanto alte siano le tasse, quali siano i requisiti per la strutturazione finanziaria, eccetera. Siamo entusiasti quindi di condividere le competenze che abbiamo accumulato negli anni nel fare affari nei mercati di tutto il mondo e di offrire una consulenza solida e completa sui requisiti legislativi nelle varie giurisdizioni. Questo aiuta così i nostri clienti a scegliere la giurisdizione giusta, oltre che a migliorare le loro possibilità di conformarsi alle autorità di regolamentazione affidandosi a noi con le applicazioni e quindi a lanciare la loro attività senza problemi.

The Betting Coah: Petr, che mi dici dei tuoi servizi di consulenza finanziaria? Che tipo di aiuto offri agli operatori e perché dovrebbero cercare la tua esperienza nella risoluzione di questi problemi?

Petr Stehlík: la maggior parte dei nostri servizi finanziari è quella di consigliare gli operatori su come stabilire la giusta struttura aziendale. Inoltre, la scelta di una giurisdizione con una solida reputazione, un regime di licenze globale e un regime fiscale attraente offre a un’azienda di giochi online le basi necessarie per poter prosperare.
Un altro aspetto critico è quello di trovare la banca giusta. Questo è il motivo per cui parte della nostra consulenza sta aiutando gli operatori ad aprire un conto presso un istituto finanziario che sia considerato affidabile dagli organismi di regolamentazione e che non trarrà vantaggio dai loro profitti attraverso commissioni inutili.

THE BETTING COACH: Petr, potresti parlarci un po ‘dell’importanza della conformità – e in che modo Slotegrator può aiutare gli operatori a gestire la regolamentazione del gioco?

Petr Stehlík: la conformità è importante perché ignorare le leggi e i regolamenti è rischioso. Può far risparmiare un po ‘di denaro agli operatori a breve termine, ma a lungo termine molto spesso finisce per costare di più. Operare senza una licenza mette gli operatori a rischio di incorrere in sanzioni e può indurre le banche a chiudere i conti dei clienti (un grosso problema) o persino a indurre le autorità competenti a chiudere le attività (un problema ancora più grande).

Gran parte della conformità è il rispetto dei requisiti AML (antiriciclaggio). La creazione delle procedure interne necessarie, come lo svolgimento di controlli di Due Diligence e il monitoraggio di giocatori e partner commerciali, è fondamentale per gestire un’attività di gioco online legittima, ed evitare così di incorrere in problemi con le autorità pubbliche e le banche.

E, ultimo ma non meno importante, quasi ogni giurisdizione regolamentata oggigiorno, impone anche requisiti e standard di “gioco responsabile” agli operatori al fine di garantire che il gioco sia condotto in modo socialmente responsabile ed equo.

Offriamo il nostro aiuto per tutti gli aspetti della conformità. Siamo in grado di fornire informazioni su quali siano gli obblighi esatti dell’operatore in base alle leggi applicabili, oltre che assistenza per l’impostazione di tutte le procedure interne e redazione della documentazione necessaria. Tra le altre cose, possiamo occuparci di tutto ciò che riguarda AML, come fornire politiche interne AML (che sono spesso richieste dalla legge) e condurre revisioni DD di documenti che il cliente raccoglie dai suoi giocatori e partner commerciali. Quindi, in conclusione, possiamo gestire tutto ciò di cui i clienti hanno bisogno per evitare problemi con le autorità e garantire un funzionamento regolare.

The Betting Coach: Nikolaj, cosa ti aspetti dal fatto che i tuoi servizi legali saranno orientati in diversi mercati? Come sarà la domanda di consultazioni con Slotegrator tra le diverse nicchie di clienti?

Nikolaj Plugatar: Al momento, l’intero mercato europeo – ad eccezione di alcuni paesi – è regolamentato o in procinto di introdurre norme locali sul gioco d’azzardo. I giocatori europei sono tra i migliori spender nel mondo, quindi la domanda di servizi di licenza in giurisdizioni come Regno Unito, Spagna e Svezia di sicuro crescerà. Lo stesso si può dire per la licenza MGA, in quanto consente alle aziende di casinò online di operare in tutto il mondo e i giocatori vedono Malta come una delle giurisdizioni più affidabili del mondo.

La maggior parte delle richieste che riceviamo riguardano la domanda di licenza di Curacao, mentre al secondo posto abbiamo quella maltese. Ciò è dovuto al fatto che la maggior parte degli operatori vuole evitare di fare grandi investimenti nel gioco d’azzardo e nelle licenze se non ha alcuna esperienza precedente. Il processo di richiesta della licenza di Curacao sembra molto più semplice, costa meno e richiede meno tempo rispetto ad alcune altre giurisdizioni, quindi questa licenza è davvero adatta per le startup.

Malta, Gibilterra e l’Isola di Man sono più convenienti per i progetti più grandi con diversi anni di esperienza nel settore del gioco d’azzardo, un piano aziendale solido e un profilo di investimento più sostanziale.

I mercati LatAm e Africa seguono l’esempio dell’Europa. Sempre più paesi in queste regioni stanno introducendo normative locali. In alcuni paesi, il processo stesso è piuttosto difficile a causa della mancanza di esperienza dei regolatori. In altri paesi, le normative locali non sono così rigorose e il processo di concessione delle licenze sembra abbastanza semplice, sebbene allo stesso tempo possa essere piuttosto costoso.
Africa e LatAm sono visti come giovani mercati emergenti nel settore del gioco d’azzardo online, quindi sono sicuro che le richieste per i nostri servizi di licenza in quelle giurisdizioni decolleranno presto e Slotegrator è pronto ad affrontare le sfide e fornire servizi di consulenza ai clienti da qualsiasi regione nel mondo.

The Betting Coach: Questo è per entrambi. Come descrivereste il ​​valore che i vostri nuovi servizi aggiunti apportano al settore?

Petr Stehlík: Il nostro obiettivo è fornire ai nostri clienti una consulenza semplice, professionale e di facile comprensione. Guidare gli operatori attraverso la complessità delle normative sui giochi online aiuta ad aumentare la quantità di operatori legittimi e responsabili che gestiscono siti Web di giochi equi. Alla fine della giornata, una fiorente attività di gioco legittima è vantaggiosa per tutti i soggetti coinvolti: giocatori, operatori e paesi. Inoltre, riteniamo che più operatori legittimi ci sono, migliore diventa la reputazione del settore, poiché la conformità e la trasparenza contribuiranno gradualmente a ridurre lo stigma che è ancora tipico del settore.

Nikolaj Plugatar: Suppongo che il nostro obiettivo sia rendere il settore più accessibile per i nuovi arrivati ​​che potrebbero essere spaventati dalla quantità di documenti che devono completare e dalla difficoltà degli altri aspetti che devono soddisfare. In definitiva, ciò creerà più opportunità e una competizione più salutare. E per ribadire il punto di Petr, i nostri servizi potrebbero anche ridurre il numero di operatori illegali, dato che Slotegrator è dalla parte della legge. La conformità con i regolatori comporta entrate (e tasse) più legittime e getta il business dei giochi sotto una luce più positiva. Migliorare la reputazione del settore può solo aiutare a stabilire la fiducia, attirare più giocatori, creare un’ ecosistema del settore del gioco d’azzardo migliore e più equo.

]]>
Betadvisor Academy: presentata la scuola di formazione per il gioco sicuro e responsabile Sat, 13 Jun 2020 14:11:48 +0200 http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/varie/645084.html http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/varie/645084.html The Betting Coach The Betting Coach

Betadvisor Academy: presentata la scuola di formazione per il gioco sicuro e responsabile

Prende il nome di Betadvisor Academy, il nuovo progetto di formazione creato dalla collaborazione tra Betadvisor e Hub Affiliations. L’academy si rivolgerà agli appassionati di sport, tifosi, giovani alla ricerca di una professione

Il progetto “Betadvisor Academy”, nato in Italia e ideato da Francesco Maddalena e Charles Herisson, ha l’obiettivo di formare esclusivamente 111 consulenti di gioco sicuro, certificati nell’arco di 11 mesi.

corsi, che partiranno il prossimo 11 luglio, sono il frutto di un’attenta consultazione realizzata durante il periodo del Coronavirus tra alcuni dei più riconosciuti professionisti e imprenditori nell’industria mondiale del gioco e i migliori traders e tipsters italiani.

Sabato 11 luglio partirà “Gestione condivisa degli strumenti informativi per giocare in modo sicuro”, cui seguiranno “Etica, responsabilitàsolidarietà e guadagni nel mondo del gioco”, in programma dal 18 luglio. Dalla competizione alla cooperazione. Come avviare una impresa etica e di successo nel mondo del gioco”, invece, dal 25 luglio. I percorsi formativi prevedono in totale 111 ore di formazione e sono riservati agli aderenti al progetto Gioca Sicuro Gioca Responsabile.

Per poter partecipare è possibile contattare direttamente Hub Affiliations  scrivendo una mail all’indirizzo di posta elettronica info@hubaffiliatons.net.

«Il progetto – spiega Francesco MaddalenaCeo di Hub Affiliations – è ad ampio raggio e mira ad ispirare altri operatori dell’industria del gioco ad iniziare a lavorare a nuovi percorsi di responsabilità sociale. In questa prima fase dell’attività vogliamo offrire nuovi strumenti formativi ai tanti giovani che lavorano da freelance in questa industria. Obiettivo del progetto triennale è potenziare le reti tra tipsters, traders, influencers, esperti di marketing, operatori licenziatari, testate editoriali, aziende profit e no profit, associazioni, scuole, università, per rilanciare una cultura del gioco sicuro e una responsabilità sociale condivisa, che valorizzi le sempre più diffuse iniziative di carattere sociale dei molteplici operatori che in differenti modalità sono protagonisti del business del gioco. Il Coronavirus – continua Maddalena – ci ha insegnato che per favorire positivamente il vivere collettivo occorre innanzitutto agire in sinergia e condivisione, una visione che Hub Affiliations vuole  promuovere con determinazione sul territorio».

«Vogliamo sviluppare la sussidiarietà circolare nell’industria del gioco – dichiara Charles Herisson, Ceo di Betadvisor. Per farlo è necessario che la politica rinunci alla sua autoreferenzialità; che l’operatore economico smetta di considerare se stesso solo ed esclusivamente come realizzatore di profitto, ma si consideri anche come creatore del bene comune; che l’associazionismo abbia la determinazione e il coraggio di agire con creatività e con spirito imprenditoriale anche se è a volte può essere più rischioso che agire in modo convenzionale. Vogliamo promuovere il gioco sicuro e supportare la nascita di percorsi di imprenditoria etica, sviluppare filiere produttive di servizi che generino anche valore sociale e culturale, sostenere le nuove professioni nel mondo del gioco. Il nostro obiettivo con questo progetto è partire da azioni che rispondono ai bisogni concreti di formazione dei giovani appassionati di gioco e promuovere una società arricchita in termini sociali, oltre che economici».

Il progetto prevede anche l’inserimento professionale e accompagnamento al lavoro per soggetti emarginati, oltre al sostegno per le imprese che stanno sviluppando pratiche di responsabilità sociale.

Per tutte le informazioni o per contattare

Betadvisor

SITO WEB – FACEBOOK – LINKEDIN – YOUTUBE – INSTAGRAM

Hub Affiliations: 

SITO WEB – FACEBOOK – LINKEDIN – INSTAGRAM

]]>
SiGMA-ICE ASIA FOCUS: il marketing di affiliazione e il ruolo degli influencer online analizzati nel panel con Charles Herisson, il CEO di Betadvisor Wed, 10 Jun 2020 14:08:41 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/644328.html http://comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/644328.html The Betting Coach The Betting Coach

SiGMA-ICE ASIA FOCUS: il marketing di affiliazione e il ruolo degli influencer online analizzati nel panel con Charles Herisson, il CEO di Betadvisor

Continuano gli approfondimenti di The Betting Coach, in compagnia dei protagonisti assoluti di Sigma-Ice Asia Focus, l’evento online, in programma dal 8-10 giugno 2020.

… C’è chi definisce l’Asia come un “grande gigante addormentato” dalle grandi opportunità future, scopriamo perché con Charles Herisson, il CEO di Betadvisor che abbiamo incontrato virtualmente in occasione del panel:

MARKETING BEYOND BORDERS, la conferenza di approfondimento orientata all’Affiliate & Junket Traffic e all’Influencer Marketing

ECCO LA NOSTRA INTERVISTA:

1 – Ciao Charles, incontrarti è sempre un piacere per noi di The Betting Coach!

Betadvisor è una delle più importanti aziende di pronostici al mondo, punto di riferimento per milioni di scommettitori in ogni angolo del pianeta. Quanto pesa il ruolo che la tua azienda ha assunto nei confronti dei suoi utenti e quali responsabilità comporta essere CEO di un gruppo così importante?

Ritengo che tutti i lavori siano importanti e penso che troppo spesso i riflettori siano puntati solo sugli attaccanti e non sui difensori.

In una azienda come in una famiglia e in una squadra ognuno di noi svolge un ruolo indispensabile e per questo dobbiamo dare sempre il nostro contributo con la massima motivazione e determinazione. Questo approccio mi ha sempre aiutato a non sentire nessuna pressione particolare per il ruolo che ricopro. Spesso la sfida principale lavorando in un contesto internazionale è per me quella di interpretare le diverse culture con cui ci confrontiamo. Una sfida estremamente stimolante che faccio con grande piacere.

.

2 – Il Covid-19 ha fermato tutti i mercati offline favorendo un notevole incremento del business online. Il web come occasione per abbattere i confini e raggiungere con un clic tutto il mondo. Cosa significa lavorare online e quali sono le principali strategie di marketing che un buon imprenditore del web dovrebbe conoscere?

Ho sempre amato esplorare oltre i confini ed essere “Out Of The Box”; oggi grazie alla digitalizzazione diffusa, sempre più persone sono libere di esprimersi e questa è una grande opportunità. Le strategie di marketing dipendono sempre dal contesto. Ciò che funziona in una nazione e con un target di persone o un prodotto non sempre va bene quando cambiano le variabili in questioni. Di una cosa sono sempre più convinto: i business model del futuro si fonderanno sulle capacità di creare community di valori. I Brand devono spingersi oltre i confini della vendita e cercare evangelizzatori piuttosto che consumatori. Questo è un fenomeno che già avviene in alcune industrie come quella della alimentazione, dove sempre più persone hanno deciso di essere vegane, me compreso. In quella industria non hai dei semplici consumatori ma delle persone che hanno preso delle scelte di vita di cui sono fortemente convinte e che diffondono e rappresentano in ogni occasione sociale. L’estremizzazione delle posizioni è un fenomeno inevitabile nella società guidata dai social. Le aziende non devono essere travolte da questo fenomeno ma interpretarlo e guidarlo.

.

3- Sei tra i relatori di questa edizione di SiGMA-ICE ASIA FOCUS, nel panel dedicato all’analisi dell’Affiliate & Junket Traffic e all’Influencer Marketing. Di cosa stiamo parlando?

Parliamo proprio di come lo stesso mercato del gioco si muove con logiche e modalità differenti in Asia rispetto all’ Europa. Troppo spesso ho visto aziende europee tornare sconfitte dalle loro espansione nei mercati asiatici. Bisogna capire che l’ internazionalizzazione è un processo estremamente delicato che deve essere figlio di una visione di lungo termine. Nel panel abbiamo tra le altre cose parlato delle differenza tra i sistemi di affiliazioni online europei e il sistema agenti terrestri asiatici. Un argomento molto interessante.

.

4 – L’Asia, ormai da anni, rappresenta un obiettivo importante per tantissime aziende, in particolare per quelle del Gambling. Il vasto territorio, usi e costumi, sembrano favorire naturalmente questo ultimo mercato. Quale è la tua opinione in merito e come la tua azienda ha deciso di muoversi sul territorio?

L’ Asia è un mercato enorme pieno di opportunità come l’ Africa. La nostra azienda ha iniziato un importante percorso di espansione B2B e B2C in Africa e siamo molto concentrati su questo adesso. L’ Asia è qualcosa che vogliamo lanciare con Partner locali solo B2B e  solo in alcune aree. Stiamo partecipando da oltre 5 anni a tanti eventi come questo proprio per essere sempre aggiornati sulle ultime tendenze.

“Chi ha smesso di imparare a smesso di vivere.”

.

5- Per concludere… l’Asia, l’Europa e di recente abbiamo appreso che la tua azienda ha ottenuto la licenza per operare negli USA (New Jersey). Quali sono gli obiettivi futuri di Betadvisor e quali novità attendono i suoi utenti?

I nostri obiettivi sono tutti focalizzati in una unica direzione. Vogliamo aiutare a diffondere globalmente una cultura del gioco sicuro e del gioco responsabile. In molti mercati arriviamo forse in anticipo di 20 anni. Ci stiamo espandendo in molto territori con la formula delle licenze nazionali. Diamo la possibilità di usare il nostro marchio, i nostri pronostici, e le nostre informazioni e relazioni, ad aziende che sono interessante a far crescere le loro community di utenti nel mondo dello sport e del gioco. Preferiamo farlo B2B con Partner locali che possano guidare lo sviluppo del prodotto secondo le differenti esigenze. In futuro puntiamo molto proprio sull’Italia. Stiamo crescendo molto rapidamente grazie alla collaborazione con importanti aziende di affiliazioni online. In poco più’ di 3 mesi grazie a delle partnership strategiche abbiamo ottenuto dei risultati inimmaginabili. A breve ufficializzeremo delle importantissime collaborazioni e come sempre i nostri amici di The Betting Coach saranno i primi a saperlo. Abbiamo scelto di avere con il vostro gruppo un rapporto privilegiato perché rivediamo nella vostra community gli stessi valori che hanno guidato la nascita e la crescita della nostra.

Per concludere ogni mercato ha caratteristiche diverse e grazie alle nostre tecnologie vogliamo dare esperienze personalizzate a community di utenti con bisogni diversi, uniti dalla passione per il gioco responsabile.

________________________________________

Informazioni su Betadvisor

Betadvisor.comè una società che fornisce consulenza professionale su scommesse sportive di football americano, baseball, basket, cricket, calcio, pallamano, corse di cavalli, hockey su ghiaccio, rugby, tennis, pallavolo. Fondato nel 2010, è un marchio di Top Advisor Ltd.

Betadvisor fornisce soluzioni e servizi a informatori, scommettitori, società di media e bookmaker ed è leader di mercato che basa il suo successo sul talento dei suoi dipendenti.

“Ci piace pensare che, nonostante il diverso background delle persone che lavorano in Betadvisor, c’è una cosa che abbiamo in comune: la passione per il nostro lavoro. Siamo un’organizzazione veramente internazionale, con personale in 80 sedi in tutto il mondo. La nostra rapida crescita è guidata dall’innovazione tecnologica e da una profonda comprensione delle esigenze aziendali dei nostri clienti. Dietro le quinte, abbiamo una squadra di persone che fanno prendere vita alle cose; un team che lavora instancabilmente per costruire e sviluppare ogni aspetto della visione di Betadvisor. Siamo persone che hanno una passione senza pari per lo sport e seguono i suoi principi nella nostra vita quotidiana. ” – Cit. Charles Herisson – CEO di Betadvisor

Betadvisor è il punto di riferimento per le informazioni sportive di oltre 1. 500. 000 fans in oltre 80 paesi ed è il principale fornitore di servizi di tipster nel settore delle scommesse.

________________________________________

Informazioni su SiGMA-ICE ASIA FOCUS

SiGMA Manila è stata rinviata al 2021 a causa della pandemia di Covid19, per questo motivo Sigma Group, in collaborazione con ICE Asia ha deciso di organizzare due conferenze virtuali: SiGMA Asia Focus e SiGMA Deep Tech. Entrambe le conferenze virtuali si svolgono in questi giorni (8 -10 giugno 2020).

L’evento rappresenta una grande occasione per delegati e aziende, per fare gruppo, strutturare approfondimenti e fare valutazioni di business ai tempi della pandemia in Asia. Questo è un mercato davvero interessante per il gambling, ma in tutto il territorio il business non è ancora esploso.

QUI PUOI SEGUIRE L’INTERA SESSIONE DI MARKETING BEYOND BORDERS

]]>
Goditi i tuoi giochi preferiti con la sicurezza online che Ivacy VPN ti garantisce per soli $ 1,16 / mese Wed, 10 Jun 2020 14:07:22 +0200 http://comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/644327.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/644327.html The Betting Coach The Betting Coach

Goditi i tuoi giochi preferiti con la sicurezza online che Ivacy VPN ti garantisce per soli $ 1,16 / mese

Se sei un vero giocatore, saprai sicuramente quanto sia importante avere una connessione Internet stabile e veloce mentre giochi online. L’uso di Ivacy VPN può essere il modo migliore per aumentare le prestazioni di gioco. Vediamo perché …

Perché hai bisogno di una VPN per giocare online?

Di norma, l’utilizzo di una VPN per i giochi non è la prima cosa che ti viene in mente quando giochi online. Forse sei ancora convinto che questo possa rallentare la tua connessione Internet. Ma hai ancora molto da imparare. Ti mostrerò come l’utilizzo di una connessione privata sia la migliore soluzione per i giochi online.

Migliora la tua connessione con una Ivacy VPN

Prima di tutto, hai bisogno di una buona connessione per giocare online. Il tuo provider, in questo caso, ha molta importanza nel fornire la larghezza di banda.

Il tuo provider deve garantire alla maggior parte dei suoi utenti una velocità di connessione decente. Ivacy VPN codificherà invece il tuo traffico dati e assicurerà che il tuo provider possa fornirti la massima velocità di connessione. La crittografia dei dati significa che il tuo provider non può vedere le tue attività online e quindi, se il tuo provider non sa cosa stai facendo su Internet, non può nemmeno rallentare la tua connessione. Semplice vero?

Rendi la tua connessione più stabile!

Immagino che tu sappia che il protocollo Internet utilizza la commutazione di pacchetti come metodo di comunicazione. A ciascun pacchetto (di dati) viene assegnata una destinazione finale e può viaggiare separatamente. Per questo motivo, ogni pacchetto può viaggiare attraverso percorsi diversi e, quando raggiungono la destinazione, vengono assemblatati nuovamente.
Tutto il traffico di dati utilizza questo metodo che può creare instabilità in caso di perdita di pacchetti. La VPN emula alcune delle proprietà di una rete di dati a commutazione di circuito anziché i dati basati su pacchetti. Avrai così accesso a una connessione diretta al tuo server.

Accedi a contenuti con restrizioni geografiche!

La caratteristica più popolare di una VPN è lo sblocco di contenuti locali specifici. Quindi puoi usarlo specificamente per i giochi online.

Con Ivacy VPN puoi giocare online e accedere a tornei online in tutto il mondo. In effetti, è possibile connettersi a tutti i server e giocare disponibili solo in determinate aree geografiche.

Questo sblocco funziona anche con Xbox Live, PlayStation Network e Steam e non solo… Con Ivacy VPN puoi goderti il meglio di  NetflixDisneyplus e molto altro ancora, in tutta comodità e sicurezza!

Ivacy VPN può anche aiutarti ad acquistare giochi a un prezzo inferiore.

Diciamo che, un mese dopo l’uscita di un nuovo gioco, il gioco ha un prezzo di € 49,99 in un Paese e € 39,99 in un altro Paese. In questo caso, quest’ultima offerta sarebbe disponibile solo per le persone collegate in questo territorio. Tutto quello che devi fare è cambiare il tuo indirizzo IP e collegarti al nuovo server GEO con Ivacy VPN. In questo modo, puoi sempre ottenere la migliore offerta sul mercato.

Anteprima dei giochi

Uno dei tuoi giochi preferiti è ancora in versione beta chiusa? O è appena uscito, ma è disponibile solo per giocatori americani o giapponesi? Sarebbe fastidioso; non pensi?

Ma non deve essere così, perché con una VPN è possibile connettersi ai server in qualsiasi paese. Puoi quindi far finta di essere un vero giocatore negli Stati Uniti o in Giappone, quindi puoi avere accesso al gioco in anteprima e goderti componenti aggiuntivi esclusivi, grazie al tuo nuovo indirizzo IP.

Evita gli attacchi DDoS e proteggi i tuoi dati con una GPN (Gamers Private Network)

Hai mai sentito parlare di attacchi DDoS? Questi stanno rapidamente diventando il flagello di ogni torneo di e-sport … Un attacco denial-of-service distribuito è un attacco informatico il cui autore cerca di rendere il tuo indirizzo IP non disponibile inondandolo temporaneamente o indefinitamente di richieste false. In questo modo il tuo sistema è sovraccarico e non può più gestire nemmeno le richieste reali e la tua connessione diventa troppo lenta per giocare online …

Con la connessione di gioco Ivacy VPN crittografata, puoi anche proteggere i tuoi dati e le tue informazioni, mantenendo la tua connessione per lunghi periodi di tempo senza creare rischi per la sicurezza.

Come configurare la tua Ivacy VPN per giocare online!

Sfortunatamente, solo i computer possono ottenere direttamente i vantaggi di un client VPN. Ed è molto semplice da installare e configurare. Tuttavia, esiste una soluzione per console, non ti preoccupare. Puoi infatti installare una VPN direttamente sul tuo router. Tutto ciò che serve è un router in grado di supportare una connessione VPN.

In conclusione … VPN rende la tua esperienza di gioco molto più divertente e sicura con soli $ 1,16 al mese. Facile da utilizzare ed economica! Cosa stai aspettando, clicca qui e controlla la soluzione più adatta alle tue esigenze.

]]>
Hub Affiliations: “formare e avviare nuovi esperti di marketing per garantirgli maggiore successo nel business delle affiliazioni online” Fri, 05 Jun 2020 16:00:36 +0200 http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/varie/643364.html http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/varie/643364.html The Betting Coach The Betting Coach

Hub Affiliations: “formare e avviare nuovi esperti di marketing per garantirgli maggiore successo nel business delle affiliazioni online”


Presentato Hub Affiliations, un nuovo network digitale orientato alle community di appassionati di marketing e affiliazioni online!

Un progetto creato e strutturato con l’obiettivo di “fare scuola”, al fine di formare e assistere gratuitamente tutti i suoi utenti iscritti e avviarli con successo alle straordinarie e interessanti opportunità che il web è capace di offrire per fare business di alto livello.

Parliamo di un’iniziativa ambiziosa e innovativa alla quale hanno aderito già numerosissime aziende internazionali che in accordi con i fondatori di Hub Affiliations, offriranno agli utenti, interessanti e agevolate soluzioni per ottenere rapidi guadagni.

GamingCasinóTrading online, sono solo alcune delle categorie – prodotti/servizi – garantite da questa grande community.

Che aspetti! Scopri di più o iscriviti al programma Hub Affiliations per ricevere rapida e personalizzata assistenza di un esperto, CLICCA QUI

In occasione della presentazione ufficiale, abbiamo raggiunto virtualmente Francesco Maddalena, fondatore e CEO del network. Ecco la sua intervista:

Francesco Maddalena

1Ciao Francesco, un mix di innovazione e un team esperto di marketing al servizio dei tuoi iscritti. Cosa è Hub Affiliations?

Hub Affiliations è, al contempo, una piattaforma digitale di Social Marketing con tecnologia d’avanguardia e un aggregatore e creatore di Community interessati alla formazione e al miglioramento personale e professionale.

Attraverso sistemi di gestione e di comunicazione integrata e percorsi formativi di eccellenza nel marketing digitale, vogliamo ispirare i giovani esperti di Marketing online a lavorare per un mondo migliore ed ottenere importanti riconoscimenti economici.

Hub Affiliations è un sistema complesso, sia per la molteplicità dei soggetti coinvolti nel quadro delle diverse attività operative, sia per la necessità di articolate regole di comportamento che devono accettare tutti quelli che entrano a far parte della nostra community quando accettano i nostri termini e condizioni e il nostro codice etico.

2. Chi sono i protagonisti, parte essenziale della vostra community?

Non abbiamo la classica dicotomia Publisher-Advertiser come avviene nei Network di affiliazione. Noi siamo un Hub: abbiamo obiettivi e modalità operative totalmente diverse, anche se è molto facile confondere i due modelli di business.

È normale che succeda, quando si innova un’industria.

Come i Network di affiliazione, la nostra community è composta da Brands ed influencers. Siccome i nostri obiettivi sono molto più grandi e impegnativi da raggiungere rispetto ad un classico Network, accanto a questi due soggetti caratterizzanti qualunque business online, noi abbiamo le associazioni di beneficenza, i  formatori, gli esperti di SEO, gli Ambassador, i content producers, gli specialisti di relazioni pubbliche, i community manager, gli sponsor e, soprattutto, una vasta schiera di professionisti che danno assistenza ai nostri affiliati in tutto ciò di cui  hanno bisogno per passare da essere freelance ad essere imprenditori seriali.

3. Hai parlato di codice etico, una priorità assoluta per la tua community! Come nasce? E perché?

Il nostro codice etico è la pietra miliare sulla quale abbiamo fondato l’azienda.

Ha degli obiettivi importanti ai quali ci dobbiamo allineare, è un vero e proprio strumento di gestione aziendale, ispira la nostra condotta lavorativa e trova le radici nella nostra vita personale.

Nasce dalla volontà di non dimenticare mai perché abbiamo deciso di iniziare questo business. Vogliamo essere persone migliori, parte di un mondo migliore. Siamo umani e facciamo errori di continuo, soprattutto quando andiamo veloci.

Le Start up normalmente non pensano a fare un codice etico o a creare un proprio piano di Corporate Social Responsibility, perché erroneamente tendono a pensare che prima bisogna guadagnare e crescere e poi dedicarsi a queste attività che troppo spesso vengono percepite come cose superflue da farsi solo quando l’azienda è grande.

In realtà, sono proprio queste scelte che faranno presto grande la tua azienda e ti permetteranno di avere sempre una bussola chiara con cui guidare la tua azienda nella giungla delle opportunità.

Il codice etico ci aiuta spesso a rifiutare dei clienti e a saper dire di no che è una delle attività più importanti da fare per raggiungere un successo di qualità.

4. Sei da anni tra i più riconosciuti esperti di comunicazione: ci puoi dire cos’è per te comunicare?

Spesso la comunicazione si limita ad una serie di ordini e suggerimenti ed è troppo spesso mono direzionale e si dedica poco tempo e poca attenzione ai feedback.

In Hub Affiliations noi spingiamo i nostri partner a capire che la comunicazione va intesa come un processo dove è essenziale prima ascoltare, poi coinvolgere e successivamente motivare.

Le aziende hanno sempre più bisogno di un supporto comunicazionale integrato perché́ i processi di creazione del valore sono sempre più̀ fondati su attività̀ di comunicazione interattiva e cooperativa.

Qual è la caratteristica innovativa del vostro metodo operativo?

Attraverso le campagne di marketing strategico che crea per i suoi clienti, Hub Affiliations si focalizza sempre sul cambiamento di un comportamento che possa avere un evidente risultato positivo per il bene comune e il miglioramento sociale.

Per ottenere rapidamente un cambiamento di comportamento a vocazione sociale, offriamo ai nostri clienti non solo intuizioni e innovazione, ma un approccio creativo alla pianificazione e alla gestione della comunicazione, sia attraverso lo sviluppo del marchio che attraverso un sistema di pubbliche relazioni, pubblicità e coinvolgimento della comunità nelle varie forme digitali che possa creare processi coinvolgenti di ispirazione di massa, molto spesso basati sul passaparola che rimane sempre il miglior metodo di vendita di una propria idea, di un proprio servizio o di un proprio prodotto.

5. Hub Affiliations è la piattaforma digitale al servizio completo e puntuale dei suoi utenti iscritti. Quali sono i servizi che offrite alla community?

Li aiutiamo a connettersi con il loro audience e ad ispirare i loro potenziali clienti a diventare dei sostenitori e degli ambasciatori degli obiettivi che rappresenta il brand con cui collaboriamo.

Per questo è molto importante far capire ai Brands con i quali creiamo delle partnership che oggi non si possono più vendere dei prodotti o dei servizi, ma bisogna rappresentare un cambiamento sociale che possa far vivere un’emozione e possa ispirare ad un’azione sociale. Non c’è più’ spazio per le aziende che cercano consumatori di un prodotto, ma abbiamo bisogno di Brand che vogliono creare community di ambasciatori dei propri valori.

Tra i vari progetti innovativi su cui state lavorando, quale ti entusiasma di più?

Stiamo lanciando una innovativa piattaforma tecnologica basata su Algoritmi di Intelligenza Artificiale che permette di ottimizzare, automatizzare e misurare le performance delle campagne-reputazioni degli esperti di marketing che aderiscono alla nostra community.

Penso che sempre più aziende si renderanno conto di come è importante valorizzare la reputazione del proprio Brand, attraverso le azioni concrete che fanno i manager anche nella loro vita apparentemente non professionale.

In futuro, i confini tra vita personale e vita professionale saranno sempre più labili e indefinibili. Per questo la scelta di un codice etico aziendale e l’allineamento ai valori aziendali diventerà sempre di più una discriminante fondamentale nella scelta dei partner e dei collaboratori aziendali, così come dei prodotti e servizi da consumare

In pratica, non si può prevedere un futuro dove si continuerà a contendere i migliori talenti professionali o i migliori testimonial offrendo più soldi, ma giovani professionisti e influencers sceglieranno sempre di più la value e social proposition delle aziende con cui lavorare.

6. Hub Affiliations in breve tempo ha già raggiunto tantissime aziende e iscritti. Come gestite il passaparola e come lo misurate?

Grazie ad una rete di partner con cui il nostro management vanta relazioni e collaborazioni professionali ventennali, abbiamo un’avanzatissima piattaforma di marketing digitale specializzata nel calcolo e nella misurazione della performance di tutti i soggetti coinvolti nel processo di comunicazione e vendita.

In pratica tutte le azioni e i comportamenti che portano vendite e risultati ai brand con i quali collaboriamo vengono misurati quotidianamente attraverso un sistema di reportistica avanzata ed istantaneo che motiva e remunera concretamente tutti i soggetti attivi nella promozione del brand e nella creazione della community intorno al brand.

7Qual è il ruolo di Hub Affiliations per i consumatori?

Hub Affiliations ha tra i propri obiettivi principali la garanzia della qualità dei servizi resi ai clienti finali e la tutela dei diritti del consumatore.

In particolare la tutela della salute; della qualità dei prodotti e dei servizi; dell’adeguata informazione e della corretta pubblicità; delle pratiche commerciali e l’educazione al consumo.

8. Qual è il ruolo di Hub Affiliations per i Brands?

Mettiamo in connessione i sistemi informativi dei Brands e degli influencers.

Hub Affiliations è in alcuni casi il soggetto al quale  i Brand affidano il compito di valorizzare e gestire le campagne di comunicazione esistenti e di assistere, coordinare, incentivare, formare e controllare le attività di promozione e comunicazione dei vari operatori di marketing presenti nella nostra community, mentre in altri casi è il soggetto a cui è offerto il ruolo di  creatore e divulgatore di nuove campagne di comunicazione e social marketing che tendono a formare nuove reti di promotori a sostegno del Brand e dei suoi valori. 

9Qual è il ruolo di Hub Affiliations per gli affiliati?

Hub Affiliations instaura con gli affiliati inizialmente un semplice rapporto di collaborazione in cui fornisce un rapido accesso ad una serie di molteplici opportunità commerciali e di tecnologie per semplificare la gestione amministrativa delle sue attività ricorrenti.

In seguito, Hub Affiliations offre l’accesso, gratuitamente o a pagamento, ad una serie di opportunità di formazione e visibilità per gli affiliati che riescono così a migliorare notevolmente la qualità dei loro servizi e di conseguenza le performance e i risultati economici per loro stessi e per i Brands che rappresentano. Nasce così, nel tempo, un rapporto di fiducia con i propri affiliati per cui spesso gli affiliati stessi richiedono ad Hub Affiliations di prendersi cura e di tutelarne tutti i loro interessi, offrendo assistenza nei diversi step della loro carriera professionale.

Questi servizi possono andare dalla creazione di nuove Web App al supporto nella creazione di campagne pubblicitarie, dalla consulenza fiscale alla tutela legale, dal supporto nel fund raising alla vendita dei loro siti internet. Il mondo dei servizi che offriamo attraverso i nostri Partner Strategici è veramente vasto. Lavoriamo secondo il modello di specializzazione verticale delle banche d’Affari Americane, assistendo le imprese dei nostri affiliati nelle operazioni di finanza straordinarie attraverso una rete di partner con cui abbiamo sempre e solo consolidati rapporti di esclusiva.

]]>
Top Advisor: la licenza per operare in New Jersey come primo passo per diventare leader di mercato negli USA Thu, 21 May 2020 18:12:24 +0200 http://comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/639626.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/639626.html The Betting Coach The Betting Coach

Top Advisor: la licenza per operare in New Jersey come primo passo per diventare leader di mercato negli USA

Top Advisor, azienda proprietaria del marchio Betadvisor.com, ha ufficializzato in un comunicato stampa, l’ottenimento della Licenza dalla “Division of Gaming Enforcement”per operare come Affiliato anche in New Jersey

Un traguardo importante per la compagnia londinese, con forti interessi in Italia che grazie a questo passaggio strategico, da oggi potrà operare in tutto lo Stato del New Jersey (USA).

“Il nostro obiettivo finale è quello di essere uno dei principali affiliati di iGaming anche negli Stati Uniti. Siamo entusiasti di aver ricevuto la licenza statale, con l’auspicio di conseguirne molte altre in futuro e su diversi continenti” ha dichiarato Charles Herisson CEO di Top Advisor in merito alla notizia diffusa stamane.

Secondo quanto appreso da The Betting Coach, il primo prodotto Top Advisor a poter beneficiare della licenza acquisita, sarà: Betadvisor.com – La community che offre pronostici su 10 sports, conta ad oggi 1.5000.000 fans solo sulla sua pagina Facebook.

Il Brand leader mondiale nei comparazione di tipsters e di operatori è stato fondato nel 2010 a Parigi ed acquisito nel 2014 dall’azienda inglese

In riferimento al mercato USA, Charles Herisson ha continuato:

“Il New Jersey consente ai giocatori di creare un account e piazzare scommesse online da qualsiasi luogo all’interno dei confini statali, il che è essenziale per il successo del nostro modello di business. Il New Jersey come l’ Italia è un mercato chiave per noi”.

Gli Stati Uniti ci offrono un’opportunità imperdibile per collegarci a nuovi operatori oltre che permetterci di consolidare i nostri rapporti con i partner già attivi da tempo. La battaglia per la supremazia nel mercato in espansione degli affiliati statunitensi si sta intensificando e noi di Top Advisor Ltd non abbiamo voluto perdere terreno candidandoci di diritto a ricoprire un ruolo da protagonista grazie alla licenza ottenuta”.

“È una mossa strategica che oltre a portarci volumi, ci permetterà di educare i nostri utenti a scommettere in maniera professionale e non a giocare d’azzardo, rimanendo in linea con i valori della nostra azienda che ci portano a preferire un gioco controllato e informato”.

INFORMAZIONI SU BETADVISOR

Foto: https://www.betadvisor.com/en

BetAdvisor è il servizio Leading Tipster divenuto famoso in tutto il mondo per i suoi prodotti esclusivi e performanti al servizio di aziende del gaming e scommettitori.

Istituito nel 2010, attualmente raggruppa una comunità di oltre 1000 tipters e 1000 affiliati dislocati in 80 Stati e in ogni continente. L’azienda è il primo servizio di sport tipster riconosciuto con lo standard di qualità ISO 9001.

Betadvisor offre consulenza professionale sulle scommesse sportive con particolare attenzione alle diverse gamme di sport, la sua proposta attuale include football americano, calcio, corse di cavalli, tennis, rugby, baseball, basket, hockey, cricket, pallamano, hockey su ghiaccio e pallavolo.

Per tutte le informazioni o per contattare BetAdvisor è possibile visitare il sito ufficiale al seguente indirizzo: https://www.betadvisor.com

]]>
Esports Activity presenta “Centurion”! Il player di Lyse Foundation specializzato nel gioco Starcraft 2 Mon, 20 Apr 2020 12:32:39 +0200 http://comunicati.net/comunicati/hobby_e_tempo_libero/varie/630891.html http://comunicati.net/comunicati/hobby_e_tempo_libero/varie/630891.html The Betting Coach The Betting Coach

Inizia con Centurion, il viaggio esclusivo del nostro sito web in compagnia di una delle parti costituenti e protagoniste del panorama eSport: I GAMER!

Un lavoro editoriale che si pone come obiettivo quello di raccontare dal punto di vista di questi giovani “attori” determinanti, un fenomeno – quello eSport – esploso definitivamente anche in Italia dopo i vari “boom mondiali” e che nell’ultimo periodo ha registrato clamorosi punti di crescita nonostante la profonda crisi generata dall’emergenza Covid19.

Nella vita di tutti i giorni, ci capita sempre più spesso di avere a che fare con il termine eSport. Il merito di questa intensa propaganda mediatica va attribuito a TVradio e giornali, che di recente, hanno iniziato a trattare delle argomentazioni di questa tipologia di fenomeno, per aprirsi ad accogliere nuove nicchie di utenti e accrescere i loro numeri in termini di audience.

Finora, la quasi totalità dell’informazione eSport era affidata al web per mezzo dei social network, delle community e dei blog, elementi divenuti nel tempo il punto di riferimento di nicchie numerosissime di appassionati e aziende operanti nel settore ma soprattutto di giocatori appartenenti a ogni livello, confine geografico e ceto sociale.

Chi legge o ascolta per la prima volta il termine eSport, non sempre comprende il suo reale significato, per questo si affida a ricerche curiose che lo portano a comprendere che quel nome tanto strano non è altro che l’abbreviazione del più articolato electronic sports.

In seguito, l’associazione mentale che muta il concetto da sport elettronici in videogiochi è presto che fatta ed è così che un argomento fino a pochi istanti prima considerato sconosciuto, diventa il pezzo forte del nostro bagaglio culturale, l’argomento che conosciamo come “le nostre tasche” e per il quale possiamo narrare delle nostre “mille e una notte” passate d’avanti alla tv con un joypad tra le mani.

Come dar torto a questa affermazione… Chi di noi, almeno una volta nella sua vita, non ha giocato ad un videogioco!

Ma siamo sicuri di aver ragione nel considerarci esperti? Siamo anche noi gamer professionisti in quanto dedichiamo tutti i giorni il nostro tempo libero a questi giochi o c’è qualcosa di più complesso? Quale filo sottile separa un giocatore amatoriale da un professionista?

Per provare a trovare risposte importanti a queste domande, il nostro team di eSports Activity ha deciso di avviare un interessante percorso di analisi orientato alla ricerca di punti e spunti utili illustrati da chi, questo fenomeno lo vive costantemente in prima persona: I GAMER !

Cogliendo l’occasione della nostra recente partnership con Lyse, ci uniremo alla sua fondazione per conoscere meglio i player affiliati e provare ad analizzare con loro le evoluzioni di settore tra passato presente e futuro.

Inoltre racconteremo delle loro avventure spaziando tra i vari giochi che caratterizzano l’offerta video ludica, parleremo dei successi e delle delusioni che nel tempo li hanno resi protagonisti assoluti di un qualcosa che al di là delle convinzioni comuni della gente estranea al fenomeno, richiede tanto sacrificio e forza di volontà.

UN PLAYER CONOSCIUTO CON IL NOME CENTURION

Stefano Cusumano conosciuto sulle varie piattaforme di gioco con il nome di “Centurion”, è un giovane player siciliano (22 anni) nato a Caltagirone, un piccolo paese della provincia catanese in Sicilia. È uno studente del Dipartimento di Matematica e Informatica di Catania con la passione per tutto ciò che concerne pc e videogames, incluso l’esport. Da quest’anno Stefano fa parte della selezione di gamer in forze presso Lyse Foundation.

______________________________

INFORMAZIONI SU LYSE FOUNDATION

Passione e divertimento per i videogames si fondono in Lyse, una delle più interessanti e attive fondazioni eSport attualmente operanti su tutto il territorio italiano. Un gruppo, ideato e promosso da Alessio e Bernardo Berni, che riunisce un gran numero di player e team protagonisti assoluti delle più importanti Leghe e competizioni eSport nazionali.

Alessio e Bernardo Berni

Lyse ed esport, un binomio strutturato con l’obiettivo di promuovere i videogiochi competitivi a livelli sempre più alti facendo leva su emozioni come adrenalina ed entusiasmo per creare aggregazione e nuove occasioni per mettersi in gioco abbattendo ogni forma di confine e restrizione circostanziale.

______________________________

Centurion ha da sempre orientato la sua passione verso i giochi RTS, condizione che a livelli successivi e più alti, l’ha portato a scegliere il famosissimo videogames della serie Starcraft 2, come suo gioco eSport preferito.

Ricordiamo che Starcraft attualmente rappresenta la più verosimile evoluzione dei giochi di strategia.

Tra il player siciliano e questo gioco è stato subito “amore”, un legame molto forte che dal 2011 continua a “battere a rinnovarsi”. Una passione che ha portato Stefano ad allenarsi, specializzarsi e partecipare in maniera sempre più convincente nei tornei della serie. Proprio in uno di questi eventi online, Lyse l’ha notato contattandolo in seguito per portarlo presso la sua fondazione.

Centurion vanta esperienze sia come allenatore che come gamer sin dal 2012, anno in cui ha esordito con il DoA clan (Dead or Alive), team esport arrivato ad annoverare un gran numero di player ma poi sciolto nel 2017.

Un’evoluzione del team apparentemente negativa che però di conseguenza ha proiettato Centurion come altri suoi amici gamer, verso nuovi e interessanti scenari eSport.

Il percorso di Stefano fino ad oggi, non è sempre stato facile, infatti ad un certo punto, arriva il momento in cui i sogni e le passioni devono lasciare spazio a qualcosa di più concreto ed essenziale. Non è facile conciliare il binomio tra gioco e studio, per questo Centurion è costretto a fermare la sua attività da gamer per circa un anno.

Il 2019 è l’anno del suo ritorno in gara. Il player è tornato a partecipa a diverse competizioni Starcraft 2 in singolo sulle piattaforme europee e americane di ESL. Un programma serrato di appuntamenti di vita e di gioco che hanno portato il nostro amico a organizzare un intenso e rigido programma fatto di studio alternato ad un paio di ore di allenamento giornaliero.

Il player attualmente compete per la lega Diamante 1 con 4200mmr e punta a raggiungere i Master 3 (4600+mmr) entro i prossimi due mesi.

Un ragazzo con la “testa sulle spalle”, alle quali volgiamo la nostra ammirazione e i migliori auguri per un futuro sempre più soddisfacente e pieno di traguardi eSport e di studio

INTERVISTA ESCLUSIVA!

1 – Stefano Cusumano, conosciuto con il nome di Centurion! Da dove ha origine questo nik e da quanto tempo lo utilizzi sulle varie piattaforme ?

Centurion nasce dall’ammirazione che da sempre provo verso i centurioni romani. A colpirmi è la forza e il coraggio che queste figure storiche hanno da sempre trasmesso nel corso dei secoli, battaglia dopo battaglia. Ho utilizzato sin dall’inizio questo nik!

_________________________________

2 – La tua passione per Starcraft2. Parlaci di questo gioco, in cosa consiste e quali sono le sue affascinanti caratteristiche?

Starcraft 2 è un videogioco strategico (RTS) in tempo reale, secondo capitolo della serie omonima StarCraft. Obiettivo del gioco è quello di strutturare un’economia solida tra le compagini presenti (macrogestione) e controllare un’armata efficacie (microgestione) capace di difendere e battere le minacce avversarie.

Protagoniste delle varie sessioni, sono le tre razze di avatar (TERRAN – PROTOSS – ZERG) con differenti caratteristiche tra di loro ma bilanciate in termini di forza e operatività.

A livello competitivo, questo gioco basa la sua principale difficoltà sul fattore velocità di operazioni, parliamo cioè della rapidità con la quale ogni player effettua le sue mosse. Ci sono gamer esperti capaci di effettuare dalle 300 alle 400 APM (azioni per minuto). Inoltre a rendere ancor più difficile il gioco, è la necessità di compiere mosse ponderate, atte a seguire una strategia di gioco ben definita per raggiungere gli obiettivi prefissi.

Reputo Starcraft il gioco competitivo perfetto per chiunque abbia voglia di provare ad oltrepassare il proprio limite!

_________________________________

3 – Essere gamer comporta tanto sacrificio e impegno! Come è organizzata la tua vita e quanto tempo riesci a dedicare ai tuoi allenamenti?

Avendo una community a livello professionale molto grande, Starcraft 2 si evolve molto velocemente e per questo necessita di molta gavetta! Bisogna applicarsi e studiare le build giorno dopo giorno e provarle all’infinito. Per tanti player come me, impegnati con gli studi universitari, non è sempre facile dedicare tanto tempo a questa passione, ma personalmente ho organizzato il mio calendario in sessioni si 1-2 ore al giorno di allenamento durante la settimana. Il weekend invece, lo dedico alle competizioni ufficiali del gioco presenti su ESL.

_________________________________

4 – Attualmente gareggi sulle piattaforme europee e americane di ESL. Come ci si prepara ad affrontare un match esport? Quali sono le emozioni che si vivono prima e durante i vari appuntamenti?

Prima di ogni torneo è molto importante prepararsi mentalmente e non solo a livello pratico con gli allenamenti! Cerco di mantenermi concentrato il più possibile anche se non è facile. Su ESL è di routine incontrare player molto più forti di me, mantenere la calma quindi è un ottimo metodo per dare il meglio in ogni gara.

Per quanto riguarda le emozioni, credo che l’adrenalina che si vive in ogni torneo, sia la principale sensazione che ogni gamer prova prima, durante e dopo ogni evento. Personalmente trovo questa sensazione la parte più bella del gioco!

_________________________________

5 – Da anni sei protagonista della scena esport di ESL, quale è la tua vittoria più bella e quale la sconfitta che più ti ha segnato?

La sconfitta che più mi ha segnato fino ad oggi, è stata quella rimediata in una semifinale di Open Cup Italy. Ho perso 2 a 0 contro un giocatore Terran italiano davvero molto forte! Un incontro che ha lasciato un segno indelebile lungo il mio percorso eSport e che però ha aperto la mia concezione del gioco portandomi a sperimentare nuove tecniche e metodologie operative.

La vittoria piu bella invece, è arrivata in un altro Open Cup Italy, la potremmo definire una piccola rivincita personale, realizzata contro un giocatore Terran italian partito favorito con 1000 punti MMR in piu di me.

Un risultato ottenuto con molta preparazione! E’ stato un momento di grande soddisfazione e gioia per me.

_________________________________

6 – Sei in Lyse da qualche mese, come procede questa tua avventura e quali sono gli obiettivi futuri che guideranno il tuo percorso?

Sono onorato di far parte di un gruppo così elettrizzante e innovativo come LYSE. E’ stato fantastico ricevere un contatto da parte della fondazione. Mi trovo benissimo e spero di crescere sempre più in questa realtà eSport.

Lyse è professionale, disponibile, organizzato! Si nota subito il loro lavoro eccezionale capace di mettere noi player nelle condizioni migliori per poter esplodere nel settore.

Il mio obiettivo da player, è quello di raggiungere traguardi sempre migliori, per questo essere sostenuto da un gran team è davvero molto importante!

. Copyright ©  eSports Activity

Segui Centurion sui suoi canali ufficiali:

Esl CenturioN:   https://play.eslgaming.com/player/7501161/

Battele.net profilo:  https://starcraft2.com/it-it/profile/2/1/2198544

Facebook: https://www.facebook.com/stefano.cusumano

Instagram: https://www.instagram.com/stef_cusu/?hl=it

]]>
Lyse Foundation e Be Different annunciano la loro nuova partnership strategica Sat, 11 Apr 2020 16:06:19 +0200 http://comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/629100.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/629100.html The Betting Coach The Betting Coach

Lyse Foundation e Be Different hanno siglato nuovi accordi strategici, strutturati con l’obiettivo di creare interessanti e funzionali prodotti d’arredo per i mercati dell’eSport e dello Smart Working.

LYSE è la fondazione ideata da Alessio e Bernardo Berni con l’intento di innescare e favorire aggregazione e partecipazione di utenti alle discipline eSport. Al progetto partecipano consulenti di comunicazione, rinomati giocatori e aziende di settore.

BeDifferent è un’azienda Made in Italy molto innovativa che si occupa da anni di progettazione e ideazione di oggetti e progetti dal design d’arredo molto interessante e innovativo nonché funzionale.

In base a quanto appreso dal nostro sito web eSports activity, i due gruppi collaboreranno in sinergia, unendo le forze con l’obiettivo di ideare e creare progetti e prodotti finalizzati al mercato dell’eSport.

In occasione è stato presentato il primo prodotto chiamato Bosk, acronimo di “box” and “desk“! Scopriamo di cosa si tratta:

Bosk è un contenitore adatto a contenere e trasportare i vari dispositivi elettronici utilizzati in genere sul mercato eSport. Il prodotto è stato pensato e realizzato per svolgere una doppia funzionalità, infatti è possibile trasformarlo in una scrivania da gioco comoda ed efficace.

Altri prodotti specifici per l’eSport e Smart Working saranno presentati in occasione dei prossimi eventi settoriali e saranno posti in vendita sulle varie piattaforme di shop on line.

]]>
Rabona presenta nuovi bonus e prodotti esclusivi per i mercati sport, eSport e casinò Thu, 09 Apr 2020 15:48:21 +0200 http://comunicati.net/comunicati/aziende/internet/628828.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/internet/628828.html The Betting Coach The Betting Coach

Rabona presenta nuovi bonus e prodotti esclusivi per i mercati sport, eSport e casinò

Rabona, il prodotto iGaming creato da Soft2bet, ha presentato nuovi bonus e mercati per tutti i suoi utenti anche in Italia!

A partire da oggi, una grande novità attende tutti gli appassionati di scommesse sport ed esport e casinò in Italia. Rabona lancia i suoi nuovi bonus!

SCOMMETTI SU RABONA E OTTIENI IL TUO BONUS DI BENVENUTO… SCOPRI DI PIÙ

D’ora in poi, sarà possibile giocare in tutta comodità sui prodotti innovativi e divertenti che Rabona è in grado di offrire; versare e prelevare in tutta comodità conquistando fantastici bonus.

INFORMAZIONI SU RABONA

. Le scommesse più interessanti e veloci sono su Rabona!

Scommesse rapide sulle quote di mercato più alte! Ecco cos’è la fantastica sezione di scommesse sportive su Rabona. Le probabilità in modalità pre-match o live sono disponibili per un’offerta mobile davvero ampia con i più famosi eventi sportivi nazionali e internazionali. Calcio, tennis, basket e molto altro.
Inoltre puoi scommettere sugli eSports, i videogiochi competitivi, vera novità del momento!

. Il casinò di Rabona – un casinò su cui puoi contare!

Scorri la vasta gamma di slot direttamente dal tuo cellulare o PC, in tutta comodità e tranquillità!
Un’esperienza da casinò unica e irripetibile, completata da un’ampia selezione di giochi da casinò e giochi da tavolo! Blackjack, Roulette e Baccarat per vivere appieno l’eccitazione del casinò.

Intrattenimento eccezionale offerto da Soft2bet in collaborazione con i migliori fornitori del settore.

. Prova i nuovi giochi di realtà simulata … i giochi virtuali più ricercati sul mercato!

I nuovi giochi virtuali sono disponibili su Rabona, per portare l’esperienza di gioco al livello successivo.
Facile da capire e con una grafica impeccabile, non smetteranno mai di stupire i loro fan.

. Altri dettagli

Assistenza clienti esclusiva e tempestiva. L’assistenza clienti è ampia nella sua varietà di moduli di contatto.

Sulla stessa pagina c’è anche la sezione FAQ, che offre un impressionante elenco di tutte le domande e tutte le difficoltà che possono sorgere nella navigazione del sito. Rabona e le sue pagine Web sono un esempio di estrema funzionalità e chiarezza. La grafica molto moderna rende piacevole la navigazione. I giochi hanno spiegazioni e simulazioni di prova gratuite, disponibili con un semplice clic sulle icone dedicate. Tutto in modo rapido ed efficace.

REGISTRATI ORA E VINCI IL TUO BONUS ! CLICCA QUI

]]>
Il betting si rivolge all’esport per provare ad offrire nuove e interessanti soluzioni ai suoi utenti … ecco perchè! Tue, 07 Apr 2020 09:19:09 +0200 http://comunicati.net/comunicati/sport/varie/628147.html http://comunicati.net/comunicati/sport/varie/628147.html The Betting Coach The Betting Coach

Il betting si rivolge all’esport per provare ad offrire nuove e interessanti soluzioni ai suoi utenti … ecco perchè!

Con lo sport fermo a causa del Covid 19, le aziende del betting incontrano non poche difficoltà nel proporre soluzioni di gioco adeguate per tutti i propri utenti. Una condizione negativa che rischia di generare un clamoroso collasso di sistema.

Con l’obiettivo di rallentare questo processo regressivo, gran parte delle aziende igaming, hanno iniziato strutturare nelle scorse settimane, interessanti idee alternative capaci di generare nuova linfa e prospettiva al mercato.

In loro soccorso è arrivato un fenomeno già da tempo sotto la lente di ingrandimento di numerosi provider di gioco, un movimento esploso negli ultimi anni ma fino a prima della pandemia considerato una scelta secondaria rispetto alla più nutrita e allettante proposta betting legata allo sport in generale.

Parliamo dell’ eSport con il suo enorme bacino di utenti e business capace di raggiungere in breve tempo numeri inimmaginabili e sconvolgenti.
Ricordiamo che esistono già da anni, in tutto il mondo, un gran numero di aziende scommesse nate e sviluppate unicamente per offrire videogames betting solutions oppure attrezzate per proporre tali alternative ai propri giocatori in affiancamento allo sport.

videogiochi, provengono da un processo evolutivo esponenziale che li trasformati da nicchia sommersa esclusivamente stazionaria online a fenomeno mediatico di tendenza, propagandato da famosissimi gamer, sponsor e adrenalinici tornei trasmessi in tv e combattuti live all’interno di immense arene stracolme di supporter.

Un successo senza precedenti che ha portato a valutare il riconoscimento degli eSport come disciplina sportiva a tutti gli effetti con relativo probabile e futuro inserimento nelle categorie delle Olimpiadi.

Alla luce della condizione attuale di crisi legata alla pandemia da Coronavirus, continua a stupire la facilità di adattamento che l’eSport è capace di mettere in campo con continue e repentine evoluzioni. Infatti, a differenza di quasi tutti i settori del business mondiale caduti in profonda crisi, questo fenomeno non ha subito rilevanti contraccolpi.

Si è vero, per effetto delle misure preventive anti-contagio, sono state annullate tutte le manifestazioni dal vivo ma la passione è il divertimento per questi giochi è cresciuta a dismisura su tutte le piattaforme online.

La tendenza dello #Staiacasa ha fatto sì che anche nicchie di utenti più estranee al fenomeno potessero avvicinarsi o provare a considerare questa nuova forma di intrattenimento tra le varie soluzioni a disposizione, avvicinando addirittura fasce di popolazione meno giovani rispetto alle medie standard.

La costante domanda e offerta in un periodo difficile per la popolazione mondiale, non è passata inosservata agli occhi dei grandi provider del betting, che hanno immediatamente intensificato i loro sforzi per adeguarsi e rivolgersi in maniera più aperta a questa evoluzione.

Oggi è possibile scommettere su tantissimi eventi eSport online godendo di una buona offerta quote e mercati davvero interessanti sui quali piazzare la propria scommesse. Per l’occasione abbiamo analizzato Rabona, marchio di scommesse presentato recentemente sul mercato dall’azienda Soft2bet e tra i siti che attualmente accettano scommesse sugli eSport.

Una vasta gamma di giochi e competizioni sono alla base della sua offerta videogames, clicca qui per tutti i dettagli…

Su tutta la piattaforma, sono presenti interessanti bonus, validi anche per la variante eSport oltre che per l’aspetto sport e casinò.

Puntualità e veloce refertazione degli eventi, sono alla base del successo di questo tipo di nuova offerta che Rabona rappresenta al top per l’industria.

Che aspetti, scopri di più! CLICCA QUI

ATTENZIONE: Ricordiamo che il gioco è vietato ai minori e va gestito come divertimento evitando di pensare ad esso come soluzione per ottenere facili guadagniGioca responsabilmente…

]]>
SoftGamings ed Espresso Games uniscono le loro forze attraverso una nuova partnership iGaming. Wed, 01 Apr 2020 22:49:04 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/varie/627292.html http://comunicati.net/comunicati/arte/varie/627292.html The Betting Coach The Betting Coach

SoftGamings ed Espresso Games uniscono le loro forze attraverso una nuova partnership iGaming.

Espresso Games ha stretto una partnership strategica con SoftGamings, uno dei principali attori del settore del gaming mondiale.

Questo accordo vedra l’entusiasmante collezione di slot, giochi da tavolo, video poker e special games di Espresso Games, disponibili sulla piattaforma di aggregazione targata SoftGamings.

Espresso Games e uno studio boutique specializzato nello sviluppo di giochi innovativi per casino desktop e mobile. Un brand con quasi 20 anni di storia che si distingue per gli elevati standard qualitativi e creativi,
noto per aver brevettato i moduli di gara Racepot® e Reelpot®, mai come prima capaci di affascinare e fidelizzare i giocatori.

I prodotti, accessibili in 14 lingue e 140 valute, sono certificati nei Paesi con le legislazioni più restrittive al mondo.

“Questo accordo simboleggia per noi un significativo passo in avanti soprattutto perché permetterà ai nostri contenuti premium di essere accessibili a un pubblico ancora più ampio”, ha affermato il CEO di Espresso Games Max Rizzo, che continua, “grazie all’eccellente piattaforma di SoftGamings e alla loro riconosciuta competenza e impegno nella cura del cliente, siamo certi che l’alleanza si rivelerà di grande e reciproco
successo
.

“Siamo entusiasti di annunciare la nostra partnership con Espresso Games. Grazie al suo ricco portfolio di giochi che copre diversi temi e una vasta gamma di caratteristiche fuori dagli standard, quali i modelli dotati dei brevetti Racepot® e Reelpot®, proporremo un’offerta fresca e rigenerante ai nostri operatori”, ha dichiarato Irina Sazonova, Director of Partnerships di SoftGamings.

Informazioni su SoftGamings

SoftGamings e un platform-provider e aggregatone di giochi B2B. Con oltre 10 anni di esperienza nel settore. SoftGamings fornisce servizi e prodotti in linea con le richieste del mercato e sviluppa in maniera originale, le
varie soluzioni tecnologiche: white label, self-service casino, Bitcoin platform solution, bonus system indipendente, sportsbook solution, pacchetto slot completo, live casino, casino games Integration.

Il ben strutturato team IT di SoftGamings offre anche attività di gamification, uno dei principali trend del settore. Il loro portfolio di prodotti include più di 100 fornitori di giochi con oltre 3000 giochi.

]]>
SoftGamings and Espresso Games Join Forces Wed, 01 Apr 2020 22:36:49 +0200 http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/varie/627291.html http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/varie/627291.html The Betting Coach The Betting Coach

SoftGamings and Espresso Games Join Forces

Espresso Games has formed a strategic partnership with SoftGamings, who is one of the industry’s major players.

This deal will see Espresso Games‘ thrilling line-up of slots, roulette, cards, video poker and fixed odds games available via SoftGamings encompassing platform and services. A boutique studio specialising in developing innovative and stylish games for online and mobile casinos across the globe, Espresso Games, is passionate about creating unique and diverse content to captivate, entertain and retain players.

Their patented slot accumulated-prize engines – Racepot® and Reelpot® – are prime examples of the company’s high creative standards. Espresso Games’ multilingual products and RNG are certified in some of the world’s most restrictive territories, which means operators can rest-assured that Espresso Games are industry compliant and trusted.

“This is a significant step forward in terms of making our premium content accessible to a wider audience,” says the CEO of Espresso Games Max Rizzo. He continues, “with SoftGamings’ accomplished platform, reputable expertise and commitment to customer care, we are certain we will achieve great success from this alliance.”

“We are thrilled to announce our partnership with Espresso Games. Thanks to its rich game portfolio covering different themes and a wide range of captivating features their games will be a fresh and reviving offer to our operators” said Irina Sazonova, the Director of Partnerships at SoftGamings.

About SoftGamings

SoftGamings is a B2B casino platform provider and gaming system aggregator. With over 10 years of experience in the industry, SoftGamings provides solutions demanded in the market and develops its own creative solutions: White Label, Turnkey, Self-Service, Bitcoin platform solutions, Bonus System Standalone feature, Sportsbook solution, Slots Bundle, Live Bundle, and Casino Games Integration. SoftGamings’ strong IT team can also provide gamification possibilities — one of the major industry trends. Their product portfolio includes more than 100 gaming suppliers with over 3000 games.

]]>
La promozione e l’azione per l’eSport “prende quota” con la nuova partnership tra LYSE Foundation ed eSports Activity Fri, 20 Mar 2020 14:15:50 +0100 http://comunicati.net/comunicati/sport/varie/625210.html http://comunicati.net/comunicati/sport/varie/625210.html The Betting Coach The Betting Coach

La fondazione Lyse e il sito web eSports Activity annunciano la loro media- partnership ufficiale, nata con l’obiettivo di valorizzare e portare a livelli sempre più alti, il movimento degli eSports in Italia

D&D Media Group – azienda titolare dei siti web www.thebettingcoach.com e www.esportsactivity.com – da anni protagonista in prima linea per l’informazione attraverso i mercati iGaming mondiali, annuncia la sua nuova alleanza strategica con la Fondazione Lyse.

Promozione e azione per l’eSport come occasione di aggregazione e competizione, dove un singolo player o un team di appassionati, cresce e promuove il contesto esportivo”, questa è LYSE, nata meno di un anno fa con l’intento di innescare e favorire, la partecipazione di utenti a queste discipline coinvolgendo gamers e opinionisti.

La Fondazione, ideata e rappresentata da Alessio e Bernardo Berni, annovera al suo interno consulenti di comunicazione, rinomati giocatori e collabora con i vari protagonisti e aziende di settore.

In occasione della partnership siglata, Domenico Dragone Founder & CEO della D&D Media Group ha dichiarato:

“Il mercato degli eSport, da anni vive al centro di un incredibile evoluzione tecnologica e culturale che li ha portati a livelli di attenzione davvero incredibili. Dietro questo fenomeno sicuramente più evidente e avanzato oltre confine, si muove un’importante economia che nei prossimi anni potrebbe rappresentare un motore alternativo di spinta per la nostra economia Italiana. Collaborare con Lyse Foundation ci riempie di orgoglio e ambizione e ci permette di volgere lo sguardo al futuro di settore con una marcia in più;

Abbiamo seguito il progetto LYSE sin dai primi battiti rimanendone colpiti e con la nostra nuova partnership, cercheremo di ampliare i punti fondamentali della loro mission offrendogli supporto media su più fronti.”

Lyse Foundation ha aggiunto: “Siamo consapevoli che molti team e player potrebbero trasformare la propria passione in professione; il ruolo di LYSE Foundation è proprio quello di formare, supportare e accompagnare i vari giocatori durante la loro attività agonistica.

Il mondo dell’eSport, sarà a breve equiparato al mondo dello sport convenzionale, con conseguenti azioni e impostazioni.

Tutta la società attuale si sta orientando verso relazioni ad indirizzo virtuale (smart working, aule telematiche, conference call…) e in questo scenario la realtà eSport troverà conseguentemente una crescita esponenziale.

La partnership giunge in un periodo molto delicato per l’Italia, colpita dall’emergenza Covid-19; per questo i gruppi coinvolti, oltre ad auspicare una pronta ripresa della situazione, invitano chiunque a provare a considerare almeno per una volta l’esperienza eSport come nuova fonte di interesse e opportunità di distrazione per rimanere in casa oppure come fonte di esperimento sociale legato alla possibilità di creare community online per fare gruppo e discutere in un periodo dove per effetto della quarantena si è costretti a trascurare tutti i rapporti diretti con amici e familiari.

]]>
Campionato ICC League: The Betting Coach e Team Pulsar ottengono un punto importante nel primo match della categoria Aliens Fri, 13 Mar 2020 15:21:25 +0100 http://comunicati.net/comunicati/sport/varie/624180.html http://comunicati.net/comunicati/sport/varie/624180.html The Betting Coach The Betting Coach

Campionato ICC League: The Betting Coach e Team Pulsar ottengono un punto importante nel primo match della categoria Aliens

Uno spettacolo sempre in bilico e ricco di sorprese, è quello messo in scena ieri dai team TBCo e Pulsar che ottengono un incredibile pareggio per 1 a 1

Il Campionato T5 (5vs5) per Play Station 4 organizzato da ICC LEAGUE, regala incredibili emozioni e adrenalina confermandosi appuntamento imperdibile per tutti i gamer e appassionati della categoria esport Battlefield.

Nella giornata di ieri, giovedì 12 marzo 2020, la battaglia ha coinvolto i veterani del Team Pulsar – in partenza favoriti per la vittoria finale e leader da anni del panorama competitivo Ita Clan Competition –  contro il nuovissimo The Betting Coach Battlefield eSport Team – costituito da players provenienti da diversi clan partecipanti ai vari campionati IcG, Aliens e Humans.

La battaglia è terminata con un pareggio per 1 a 1, che oltre a portare i due team in seconda posizione nella classifica della categoria Alien, ha evidenziato tutta la forza dei Pulsar e le incredibili prospettive di crescita del team TBCo per la prima volta insieme su una mappa da battaglia.

DATI E NUMERI DI GIORNATA

FORMAZIONI IN BATTAGLIA

Formazionie Team TBCo: Xx_DeadFox27_xX / Ridi_colo / Cangrande94 / IX_BlackWolf_VII / Mr_MW2_N1

Formazionie Team Pulsar: xSKiiiOoO_- / Il__Fabbro / X__MaTT5 / DoctorMaik / AsparinoTRILLER

MAPPE GIOCATE

0-43 – 63-0 – vittoria Team Pulsar in Tickets0-7 – 0-23 – vittoria Team TBCo in Side

DIRETTA LIVE SU CANALE UFFICIALE ICC LEAGUE

COMMENTI DI FINE PARTITA

Team Pulsar:

I TBCo si sono fatti valere e hanno dimostrato determinazione contro di noi che forse abbiamo preso troppo alla leggera questa Clan War . Abbiamo sottovalutato questo Team nato agli sgoccioli dall’inizio del Campionato e che credevamo inesperto . Al di la delle aspettative, i TBCo hanno dimostrato organizzazione tattica, pazienza e astuzia sopratutto in fase di attesa dell’avversario. Bravi nel conquistare le bandiera e ottimi nei movimenti sulla mappa e sull’obiettivo . Ancora Complimenti! Ai #TheBettingCoach per la ottima partita di questa sera .

Per quanto ci riguarda, il Team Pulsar deve pensare già alla prossima partita facendo tesoro di quanto appreso oggi e ponendo attenzione a non sottovalutare il nostro prossimo avversario. Rimbocchiamoci le maniche e facciamoci valere contro “i Gajardi Tosti Leali” [iGTL] , reduci da una pesante sconfitta per 2-0 contro gli RDLe .

The Betting Coach Battlefield eSport Team

Siamo felici del risultato ottenuto in questo primo appuntamento!

Il Team Pulsar è molto forte, da anni militano da protagonisti in ambito Battlefield, quindi scontrarsi contro di loro è sempre difficile e molto stimolante. Sapevamo di dover combattere contro un team affiatato e ben organizzato, ma siamo stati bravi a contrastarli e dargli filo da torcere. Partivamo da sfavoriti perché siamo un team giovane che giocava insieme per la prima volta, ma non siamo gli ultimi arrivati! La nostra squadra è composta da giocatori non di certo alle prime armi. In merito a questa sfida, non è stato facile coordinare mosse e azioni ma il risultato ci gratifica e ci riempie di ambizione per le prossime battaglie. Complimenti ai nostri avversari, è stato un incontro davvero entusiasmante.

]]>
The Betting Coach: ingresso ufficiale nell’eSport competitivo! Nasce il T.B.Co Battlefield eSport Team Thu, 12 Mar 2020 12:32:31 +0100 http://comunicati.net/comunicati/aziende/internet/623941.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/internet/623941.html The Betting Coach The Betting Coach

The Betting Coach: ingresso ufficiale nell’eSport competitivo! Nasce il T.B.Co Battlefield eSport Team

Partirà dal Campionato ICC League Battlefield V – 2020, l’avventura del team di The Betting Coach nell’eSport competitivo.

Il sito web The Betting Coach, da anni in prima linea per l’informazione nazionale e internazionale su sportesport e gambling, presenta il suo team ufficiale in ambito videogiochi competitivi.

Si chiama T.B.Co Battlefield eSport Team e a partire da giovedì 12 marzo 2020, ore 21:40, competerà per ritagliarsi un ruolo da protagonista attraverso tornei nazionali e internazionali della categoria Batteflied V.

In occasione, Domenico Dragone – Fondatore e CEO del sito web, ha dichiarato:

“Il nostro gruppo, con i due siti web di proprietà – The Betting Coach ed eSport Activity, ha raggiunto nel tempo importanti risultati che ci hanno permesso di accrescere i nostri obiettivi e fissare traguardi sempre più ambiziosi. Da tempo avevamo un “sogno nel cassetto”, formare un team eSport tutto nostro!

Questa idea è frutto di tante esperienze esport vissute da “dietro le quinte”, in numerosi eventi e tornei sia online che terrestri. Abbiamo osservato le emozioni e l’adrenalina che le società coinvolte con i loro gamer vivevano match dopo match, rimanendone affascinati.

Si è sviluppata quindi, la curiosità di provare a vivere da protagonisti tali sensazioni. Battlefield eSport Team è solo l’inizio e non escludo la possibilità nel breve periodo di aprirci ad altre categorie e giochi. Partiamo da Battlefield non per caso, infatti il tutto è stato reso possibile dalla recente partnership strutturata con ICC LEAGUE, organizzatore del Campionato che inaugurerà la nostra prima uscita ufficiale.

Colgo l’occasione per fare i complimenti a tutti gli organizzatori del Campionato T5 (5vs5) per Play Station 4, ai quali rivolgo un grande imbocca al lupo per tutti i progetti attuali e futuri.

Accolgo con un grande benvenuto i primi 9 gamer del nostro team:

ASSALITORI:

Xx_DeadFox27_xX

Mr_Fruiiiz

IX_BlackWolf_VII

Dark_Settimus

Carlo83sandra89

DIFENSORI:

Ridi_colo_

StefanoJunia

Mr_MW2_N1

Cangrande1994

… ringraziandoli per aver accolto con grande entusiasmo la nostra chiamata.

Auguro a tutti di raggiungere risultati sempre migliori e dimostrare tutta la loro bravura e abilità in battaglia.

]]>
ICE London 2020: The Betting Coach incontra la nuova DC (Digital Chain), l’agenzia di marketing internazionale protagonista allo stand N10-140 Wed, 05 Feb 2020 20:07:49 +0100 http://comunicati.net/comunicati/aziende/fiere/618585.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/fiere/618585.html The Betting Coach The Betting Coach

ICE London 2020: The Betting Coach incontra la nuova DC (Digital Chain), l’agenzia di marketing internazionale protagonista allo stand N10-140

ICE London, l’evento iGaming più atteso in programma dal 4 al 6 febbraio all’ExCel di Londra, è finalmente iniziato … siamo pronti per il giorno 2!

I membri di sport, eSport, scommesse e lotterie, industrie di giochi da casinò, come ogni anno a Londra, si incontrano per celebrare una nuova edizione di ICE, l’evento di gioco che è diventato un “cult” imperdibile nel tempo.

ICE London è l’evento di gioco globale aperto a tutti gli esperti del settore B2B. Con oltre 35.000 presenze, continua a non avere rivali e si colloca giustamente come l’evento principale dedicato alla tecnologia e ai giochi.

Il team di The Betting Coach, ha raggiunto i protagonisti assoluti dell’evento, facendo interviste e raccontando in esclusiva per i suoi lettori, tutte le ultime novità presentate nei vari stand espositivi.

Abbiamo incontrato Iryna Kurochkina, fondatrice e CEO di Digital Chain (DC), un’agenzia di marketing internazionale che fornisce Business Intelligence, strategia, creatività, digitale, media, comunicazioni e il suo programma di affiliazione globale in tutto il mondo.

DC ha condotto un importante rebranding, introducendo la nuova immagine e identità aziendale a questo appuntamento di ICE London 2020.

Ecco la nostra intervista esclusiva con Iryna Kurochkina

1 – DC presenta una nuova immagine e identità aziendale in questa edizione 2020 di ICE. Quali sono le nuove funzionalità introdotte con il rebranding?

Come parte del rebranding, DC ha introdotto un nuovo nome, logo e identità. Il loro elemento chiave è il metallo liquido, un simbolo della flessibilità e della forza della catena digitale. Il colore dell’identità aziendale Rich Black riflette la passione dell’agenzia per la ricerca dell’essenza delle cose e della fiducia nel cammino verso la conquista di nuovi orizzonti, mentre Stark White rappresenta la paura, l’assoluta libertà di azione e di pensiero, l’assenza di caos e un’opera in corso.

La società ha aggiornato il suo slogan, mettendolo al centro dei loro valori, che offre ai clienti: stabiliamo marchi.

Il rebranding di Digital Chain (DC) è un manifesto dell’evoluzione interiore, dei valori e dell’approccio di S.T.A.N.D OUT dell’azienda alle sfide. Abbiamo piani ambiziosi: ampliare il portafoglio dei nostri clienti e conquistare nuovi mercati con le nostre iconiche soluzioni audaci ed efficienti.

_______________________________________

2 – Digital Chain è l’agenzia di marketing internazionale che non smette mai di stupire. Quali bilanci puoi trarre dal tuo lavoro negli ultimi anni?

Digital Chain continua a lavorare nel mercato internazionale come agenzia di marketing a servizio completo, fornendo attività che includono Business Intelligence, Strategia, Creatività, Digitale, Media, Comunicazione oltre che un proprio programma di affiliazione per raggiungere efficacemente gli obiettivi dei propri clienti aziendali.

Tra i principali vantaggi di DC, c’ è una notevole esperienza nelle categorie di gioco e gioco d’azzardo, una vasta conoscenza riguardante le varie categorie di nicchia e mainstream, e una larga rete di traffico con oltre l’80% di fonti di proprietà.

Negli ultimi tre anni di lavoro sul mercato, questo ha portato DC a livello mondiale tra clienti e colleghi. Oggi nel portafoglio di Digital Chain ci sono i riconoscimenti del Best Provider di servizi di marketing secondo Betting Awards, un primo posto in Rating of Creativity & Craft delle agenzie di servizi di marketing secondo MAMI, insieme ad altri premi e liste internazionali che includono Effie Awards, ADC, KIAF, SBC Awards, EGR Awards, Golden Drum, Wow Done Awards, The Webby Awards, per citarne alcuni.

_______________________________________

3 – ICE London è ancora una volta confermato come un evento top per l’industria, un evento da non perdere. Quali pensi siano i punti di forza di questo appuntamento?


ICE è uno degli eventi più importanti del settore che riunisce i principali operatori e fornitori di servizi di ogni settore dell’industria del gioco a livello globale.

Noi siamo orgogliosi di far parte quest’anno della grande famiglia di espositori ICE, dove abbiamo l’opportunità di scambiare sia esperienze all’interno della comunità della rete globale che di dichiararci “a voce alta” nel nuovo prospetto aziendale introducendo in questo modo il risultato dell’evoluzione interna dell’azienda stessa: nuovo nome, logo, identità, valori e approccio STAND OUT alle sfide.

Abbiamo piani ambiziosi: ampliare il portafoglio dei nostri clienti e conquistare nuovi mercati con le nostre iconiche soluzioni audaci ed efficienti.

]]>
Dota 2-X-Bet.co Rampage Series #6: si parte! Sat, 07 Dec 2019 00:39:09 +0100 http://comunicati.net/comunicati/sport/varie/610399.html http://comunicati.net/comunicati/sport/varie/610399.html The Betting Coach The Betting Coach

Dota 2-X-Bet.co Rampage Series #6: si parte!

X-Bet.co Rampage Series #6 è il torneo online organizzato dal bookmaker di esports X-Bet.co.

L’evento, questa volta coinvolgerà il Sud America e si terrà dal 9 al 15 dicembre 2019.

Il montepremi del torneo è di 5000 EURO:

1 ° posto: 3500 Euro
2 ° posto: 1000 Euro
3 ° – 4 ° posto: 500 Euro

FORMATO DI GARA

  • sei inviti diretti, un qualificatore del Perù, un qualificatore del Brasile.
  • La fase a gironi avrà due Bo3 di quattro squadre ciascuna.
  • Le prime due squadre di ciascun gruppo andranno ai playoff e le ultime due saranno eliminate.
  • Nei playoff le squadre giocheranno in una parentesi a doppia eliminazione con partite della Bo3 e finali della Bo5 Grand.

I TEAM PROTAGONISTI

Fonte grafica:  https://liquipedia.net/dota2/X-Bet.co_Rampage_Series/6

Visita il sito ufficiale per saperne di più: Clicca qui

“Sud America protagonista assoluto con X-Bet.co e Rampage Series #6 dal 9 al 15 dicembre 2019! Dove altro vedrai una squadra con un cane come logo?”

]]>