Comunicati.net - Comunicati pubblicati - MoVimento 5 Stelle Palermo Comunicati.net - Comunicati pubblicati - MoVimento 5 Stelle Palermo Sun, 17 Nov 2019 01:53:07 +0100 Zend_Feed_Writer 1.12.20 (http://framework.zend.com) http://comunicati.net/utenti/24358/1 [Evento] "Alberi per il Futuro"Sabato 16 novembre, ore 10.00Villa Bennici Thu, 14 Nov 2019 10:38:22 +0100 http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/606874.html http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/606874.html MoVimento 5 Stelle Palermo MoVimento 5 Stelle Palermo
Comunicato Stampa 14/11/2019
Leggi su browser

EVENTO

 

"Alberi per il Futuro"
Sabato 16 novembre, ore 10.00
Villa Bennici
Palermo

 

PALERMO, 14 novembre 2019 - Anche Palermo aderirà all'iniziativa nazionale "Alberi per il futuro" in programma  il prossimo weekend in tutta Italia.

Promotori dell'iniziativa per il capoluogo siciliano sono i portavoce del MoVimento 5 Stelle, dai parlamentari nazionali ai consiglieri comunali e di circoscrizione. Piante e arbusti sono stati infatti acquistati e donati alla città dai parlamentari del M5S di Palermo Roberta Alaimo, Steni Di Piazza, Valentina D'Orso e Adriano Varrica.

"Anche quest'anno contribuiremo a restituire un po' di verde alla città - spiegano i portavoce di Palermo - Dopo l'iniziativa dell'anno scorso a parco Tindari, nel quartiere Borgo Nuovo, quest'anno abbiamo deciso di sostenere un'altra riqualificazione che partiva dalle istanze dei cittadini. Per questo sabato saremo a Villa Bennici, nei pressi dell'hotel San Paolo, dove insieme a tanti altri cittadini pianteremo nuovo verde".

Il progetto "Alberi per il futuro" nasce nel 2015 tra Reggio Emilia e Milano e ogni anno nuovi Comuni si aggiungono a questa iniziativa che ha come obiettivo la creazione di boschi urbani, foreste, fasce boscate, nuovi parchi e, in generale, l’aumento delle dotazioni arboree delle comunità fortemente colpite dall’inquinamento atmosferico. Dal 2015 ad oggi grazie a questa iniziativa sono stati piantati oltre 27.000 alberi in 72 comuni d’Italia. "Ogni albero in più è un passo verso il cambiamento. Continuiamo a cambiare le cose, insieme", si legge sulla pagina promotrice dell'evento.

A Palermo, oltre a molti cittadini, hanno aderito numerose associazioni che insieme pianteranno degli alberi in uno spazio abbandonato al degrado in una zona periferica della città.

DATA E LUOGO
La data fissata è quella di sabato 16 novembre 2019, a partire dalle 10.00. Lo spazio individuato insieme al Comune di Palermo è quello di Villa Bennici, in via Giuseppe Bennici 47. 

INTERVENTI
Con la collaborazione del settore Ville e Giardini del Comune di Palermo, in questi giorni sono cominciati i lavori di preparazione per la piantumazione. Nell’imminenza dell’evento, degli addetti provvederanno a predisporre alcune buche adatte alla piantumazione.

TIPOLOGIA DEGLI ALBERI
Il settore Ville e Giardini del Comune di Palermo ha messo a disposizione degli esperti, la tipologia degli alberi sarà quella indicata dagli uffici del Comune. Piante e arbusti sono stati acquistati dai parlamentari del MoVimento 5 Stelle di Palermo Roberta Alaimo, Steni Di Piazza, Valentina D'Orso e Adriano Varrica.

STRUMENTI
Diverse associazioni hanno comunicato che porteranno i propri strumenti di lavoro come guanti, pale, picconi, sacchi di terra. Alcuni strumenti dovrebbero essere inoltre forniti dal Comune, da aziende o da privati.

APERTO A TUTTI
L’evento è trasversale e non ha connotazione politica. Si tratta di un evento aperto alla città e a chi sta a cuore l’ambiente. Tutti sono i benvenuti.


Link Evento Facebook:
https://www.facebook.com/events/530176307836904/

 

 

Puoi aggiornare le tue preferenzecancellarti da questa lista

Email Marketing Powered by Mailchimp
]]>
[EVENTO] Il nodo ferroviario di Palermo - Riqualificazione e mobilità (Sab 9 nov ore 10.00 Sanlorenzo Mercato) Fri, 08 Nov 2019 09:37:58 +0100 http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/606060.html http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/606060.html MoVimento 5 Stelle Palermo MoVimento 5 Stelle Palermo
Comunicato Stampa 08/11/2019
Leggi su browser
EVENTO SAB 9 NOVEMBRE ORE 10.00

IL NODO FERROVIARIO DI PALERMO - COMPLETAMENTO DEI LAVORI, RIQUALIFICAZIONE URBANA E CONTRIBUTO ALLA MOBILITÀ CITTADINA

Si svolgerà sabato 9 novembre, alle 10.00 presso la sala eventi del Sanlorenzo Mercato, l'incontro pubblico dal titolo: "Il Nodo ferroviario di Palermo - Completamento dei lavori, riqualificazione urbana e contributo alla mobilità cittadina".

Sono previsti gli interventi dei rappresentanti di:
-Rete Ferroviaria Italiana;
-Italferr;
-Amministrazione Comunale di Palermo.

Introduce e modera: Adriano Varrica, Deputato nazionale, Vice Presidente Gruppo Movimento 5 Stelle alla Camera dei deputati, Commissione "Ambiente e lavori pubblici".

”L'organizzazione di questo momento di dibattito pubblico nasce dall'esigenza di fare il punto sullo stato di avanzamento dei cantieri e sulle prospettive di completamento - spiega il promotore Adriano Varrica - Sappiamo tutti che si tratta di lavori che finora hanno inciso negativamente sulla vita della città. Questo incontro è focalizzato sul presente e sul futuro prossimo: verranno presentati cronoprogrammi e verranno date risposte sulle soluzioni, anche di riqualificazione urbana, che verranno adottate”.





L'Addetto stampa
William Anselmo
Ufficio Territoriale M5S Palermo
Via Libertà 64/a 90143 Palermo
Tel. 091. 7287457
Puoi aggiornare le tue preferenzecancellarti da questa lista

Email Marketing Powered by Mailchimp
]]>
[cs] BENI CONFISCATI, PENNA (M5S): “IN SICILIA OMBRA INTERESSE DI CHI PREPOSTO A VIGILANZA” Thu, 07 Nov 2019 16:26:47 +0100 http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/606011.html http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/606011.html MoVimento 5 Stelle Palermo MoVimento 5 Stelle Palermo
Comunicato Stampa 07/11/2019
Leggi su browser

Nota stampa 

BENI CONFISCATI, PENNA (M5S): “IN SICILIA OMBRA INTERESSE DI CHI PREPOSTO A VIGILANZA”

PALERMO, 7 novembre - “In Sicilia vi è il record di patrimoni confiscati alla mafia, tuttavia sull’uso sociale di questi beni nel recente passato si è stagliata pesante l’ombra dell’interesse di chi era preposto alla vigilanza e alla tutela. Occorre arrivare, anche innovando gli strumenti legislativi, a garantire una gestione trasparente e democratica dei beni che la mafia ha sottratto al popolo siciliano, prevedendo da un lato un diffuso uso sociale e dall’altro la salvaguardia del lavoro degli addetti, oltre alla valorizzazione del bene confiscato attraverso l'affidamento a manager leali e competenti”. Lo dichiara Aldo Penna, deputato del MoVimento 5 Stelle commentando l’evento “La gestione trasparente ed efficiente dei beni confiscati alla mafia a vantaggio dei cittadini e delle comunità locali” in programma oggi, giovedì 7 novembre (ore 17.00), presso la Sala delle carrozze di Villa Niscemi a Palermo.

Previsti gli interventi di:

Leonardo Aldo Penna, deputato M5S;

Piera Aiello, deputata M5S, Commissione Antimafia;

Francesco Danese, segretario generale Filca Cisl Palermo e Trapani;

Piero Ceraulo, segretario generale Fillea Cgil Palermo;

Filippo Parrino, presidente di Legacoop Sicilia;

Virgilio Bellomo, Amministratore Giudiziario;

Gaetano Grasso, Presidente onorario Federazione Antiracket Italiana.





L'Addetto stampa
William Anselmo
Ufficio Territoriale M5S Palermo
Via Libertà 64/a 90143 Palermo
Tel. 091. 7287457
Puoi aggiornare le tue preferenzecancellarti da questa lista

Email Marketing Powered by Mailchimp
]]>
[cs] ​SCUOLA, M5S: CON IL PROGETTO FACCIAMO ECOSCUOLA 300 MILA EURO A DISPOSIZIONE DELLA SICILIA Thu, 07 Nov 2019 08:47:49 +0100 http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/605932.html http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/605932.html MoVimento 5 Stelle Palermo MoVimento 5 Stelle Palermo
Comunicato Stampa 07/11/2019
Leggi su browser
SCUOLA, M5S: CON IL PROGETTO FACCIAMO ECOSCUOLA 300 MILA EURO A DISPOSIZIONE DELLA SICILIA

Roma, 7 novembre �“ “Con i deputati e senatori del MoVimento 5 Stelle abbiamo messo a disposizione 3 milioni di euro ricavati dalle restituzioni degli stipendi da parlamentare per progetti che portino nelle scuole italiane il tema della sostenibilità ambientale. I fondi saranno distribuiti su base regionale e a disposizione della Sicilia ci sono 300 mila euro. Entro il 15 gennaio ogni scuola pubblica può presentare il proprio progetto e partecipare alla successiva votazione on line, che determinerà quale scuola riceverà i 10.000 o 20.000 euro disponibili a seconda della tipologia di intervento programmato”. Lo affermano i parlamentari nazionali del MoVimento 5 Stelle di Palermo, Roberta Alaimo, Valentina D’Orso e Adriano Varrica. “Vogliamo dare il nostro piccolo contributo al miglioramento della qualità della vita e della didattica nei nostri istituti scolastici - dicono Alaimo, D’Orso e Varrica - e auspichiamo che siano tanti i dirigenti scolastici del territorio regionale a voler aderire presentando un progetto. Diverse le iniziative che potranno ricevere la donazione: dall’installazione dei pannelli fotovoltaici alla rimozione dell’amianto, dall’orto scolastico all’eliminazione della plastica, dalla piantumazione di alberi alla realizzazione di una rampa per gli alunni con disabilità motoria, solo per fare qualche esempio”. “Ricordiamo che il MoVimento 5 Stelle non pretende alcun tipo di contropartita o di visibilità da questa campagna. Il nostro obiettivo e usare bene i soldi che restituiamo ai cittadini e sostenere grazie a questi soldi piccoli ma preziosi interventi, utili a garantire la sicurezza, la qualità degli spazi e la sensibilizzazione dei nostri ragazzi” concludono i parlamentari del M5S.



L'Addetto stampa
William Anselmo
Ufficio Territoriale M5S Palermo
Via Libertà 64/a 90143 Palermo
Tel. 091. 7287457
Puoi aggiornare le tue preferenzecancellarti da questa lista

Email Marketing Powered by Mailchimp
]]>
[cs] ​SCUOLA, M5S: CON IL PROGETTO FACCIAMO ECOSCUOLA 300 MILA EURO A DISPOSIZIONE DELLA SICILIA Wed, 06 Nov 2019 16:57:26 +0100 http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/605836.html http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/605836.html MoVimento 5 Stelle Palermo MoVimento 5 Stelle Palermo
Comunicato Stampa 06/11/2019
Leggi su browser
SCUOLA, M5S: CON IL PROGETTO FACCIAMO ECOSCUOLA 300 MILA EURO A DISPOSIZIONE DELLA SICILIA

Roma, 6 novembre �“ “Con i deputati e senatori del MoVimento 5 Stelle abbiamo messo a disposizione 3 milioni di euro ricavati dalle restituzioni degli stipendi da parlamentare per progetti che portino nelle scuole italiane il tema della sostenibilità ambientale. I fondi saranno distribuiti su base regionale e a disposizione della Sicilia ci sono 300 mila euro. Entro il 15 gennaio ogni scuola pubblica può presentare il proprio progetto e partecipare alla successiva votazione on line, che determinerà quale scuola riceverà i 10.000 o 20.000 euro disponibili a seconda della tipologia di intervento programmato”. Lo affermano i parlamentari nazionali del MoVimento 5 Stelle di Palermo, Roberta Alaimo, Valentina D’Orso e Adriano Varrica. “Vogliamo dare il nostro piccolo contributo al miglioramento della qualità della vita e della didattica nei nostri istituti scolastici - dicono Alaimo, D’Orso e Varrica - e auspichiamo che siano tanti i dirigenti scolastici del territorio regionale a voler aderire presentando un progetto. Diverse le iniziative che potranno ricevere la donazione: dall’installazione dei pannelli fotovoltaici alla rimozione dell’amianto, dall’orto scolastico all’eliminazione della plastica, dalla piantumazione di alberi alla realizzazione di una rampa per gli alunni con disabilità motoria, solo per fare qualche esempio”. “Ricordiamo che il MoVimento 5 Stelle non pretende alcun tipo di contropartita o di visibilità da questa campagna. Il nostro obiettivo e usare bene i soldi che restituiamo ai cittadini e sostenere grazie a questi soldi piccoli ma preziosi interventi, utili a garantire la sicurezza, la qualità degli spazi e la sensibilizzazione dei nostri ragazzi” concludono i parlamentari del M5S.



L'Addetto stampa
William Anselmo
Ufficio Territoriale M5S Palermo
Via Libertà 64/a 90143 Palermo
Tel. 091. 7287457
Puoi aggiornare le tue preferenzecancellarti da questa lista

Email Marketing Powered by Mailchimp
]]>
[cs] AMBIENTE, CONVEGNO “BOSCHI URBANI PER FERMARE CAMBIAMENTI CLIMATICI”. PENNA: “PALERMO PUO’ ESSERE ALL’AVANGUARDIA” Tue, 05 Nov 2019 14:29:13 +0100 http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/605653.html http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/605653.html MoVimento 5 Stelle Palermo MoVimento 5 Stelle Palermo
Comunicato Stampa 05/11/2019
Leggi su browser

Nota stampa 

AMBIENTE, CONVEGNO “BOSCHI URBANI PER FERMARE CAMBIAMENTI CLIMATICI”. PENNA: “PALERMO PUO’ ESSERE ALL’AVANGUARDIA”

PALERMO, 5 novembre - “Palermo può essere all’avanguardia in tema di boschi urbani, non solo piantando alberi in ogni spazio che lo consenta o aprendo i suoi parchi chiusi, ma rendendo attivo il regolamento per l’affido degli spazi verdi che consentirebbe di coinvolgere cittadini, scuole, comunità e imprese nella gestione e  moltiplicazione delle aree verdi in città”. Lo dichiara Aldo Penna, deputato del MoVimento 5 Stelle commentando l’evento “Boschi urbani per fermare i cambiamenti climatici” organizzato all’Orto Botanico di Palermo (Sala Lanza, 5 novembre, ore 17.00). “In Italia - conclude Penna - occorre piantare cento milioni di alberi per cucire tra loro i nostri boschi in un unico sistema forestale, costruendo così una solida barriera ai cambiamenti climatici con la funzione di forte abbattimento della CO2 che hanno gli alberi: il decreto clima prevede già interventi per la forestazione urbana orizzontale e verticale per le aree metropolitane più inquinate”.


Relatori del convegno “Boschi urbani per fermare i cambiamenti climatici”:

Leonardo Aldo Penna, Deputato M5S;

Concetta Amella, capogruppo M5S al Comune di Palermo;

Silvano Riggio, Docente emerito di Ecologia �“ Unipa;

Luisa Gaglio, Architetto paesaggista;

Manfredi Leone, Architettura del paesaggio �“ Unipa;

Raffaele Savarese, Architetto;

Giovanni Licari, Agrotecnico;

Eugenio Cottone, già Consigliere Nazionale Ordine Chimici.



Di seguito il calendario completo di “Autunno in Movimento”:

5 novembre, ore 17.00.
PALERMO, Orto Botanico - Sala conferenze.
“Boschi urbani per fermare i cambiamenti climatici”.

7 novembre, ore 17.00
PALERMO, Villa Niscemi - Sala delle carrozze.
“La gestione trasparente ed efficiente dei beni confiscati alla mafia a vantaggio dei cittadini e delle comunità locali”.





L'Addetto stampa
William Anselmo
Ufficio Territoriale M5S Palermo
Via Libertà 64/a 90143 Palermo
Tel. 091. 7287457
Puoi aggiornare le tue preferenzecancellarti da questa lista

Email Marketing Powered by Mailchimp
]]>
[cs] ALMAVIVA, APPROVATO ODG DEL M5S PER TUTELA LAVORATORI “ATTENZIONE A DELOCALIZZAZIONE E CLAUSOLA SOCIALE” Thu, 31 Oct 2019 13:50:36 +0100 http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/605074.html http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/605074.html MoVimento 5 Stelle Palermo MoVimento 5 Stelle Palermo
Comunicato Stampa 31/10/2019
Leggi su browser
COMUNICATO STAMPA
ALMAVIVA, APPROVATO ODG DEL M5S PER TUTELA LAVORATORI “ATTENZIONE A DELOCALIZZAZIONE E CLAUSOLA SOCIALE”
ROMA, 31 ottobre - Approvato l’Ordine del giorno proposto dalle deputate Valentina D’Orso e Roberta Alaimo che riguarda il comparto call center per la tutela del lavoro e la risoluzione di crisi aziendali del disegno di legge già approvato al Senato.

“L’Odg è stato pensato per realtà come Almaviva che da anni vivono nell’incertezza del futuro lasciando migliaia di lavoratori in una situazione che non garantisce serenità” spiega D’Orso, parlamentare del Movimento 5 Stelle.

“Con questo Ordine del Giorno approvato dal Governo - aggiunge la deputata D’Orso che ha preparato il testo - chiediamo, in relazione all'obbligo di comunicazione per gli operatori economici che decidano di localizzare in Paesi non UE, di rafforzare l’attività di monitoraggio di tale procedura e revisionare le modalità di effettuazione dei controlli. Inoltre, in riferimento al fenomeno delle esternalizzazioni delle attività dei call center, abbiamo chiesto di chiarire l’esatta portata interpretativa e applicativa della cosiddetta ‘clausola sociale’, con relative condizioni e modalità con le quali la continuazione dell’attività lavorativa dovrà realizzarsi in caso di cambio di appalto, clausola che spesso viene disattesa nei fatti, ciò a tutela della stabilità occupazionale dei lavoratori”.
L'Addetto stampa
William Anselmo
Ufficio Territoriale M5S Palermo
Via Libertà 64/a 90143 Palermo
Tel. 091. 7287457
Puoi aggiornare le tue preferenzecancellarti da questa lista

Email Marketing Powered by Mailchimp
]]>
[cs] ​PERIFERIE, M5S: “A PALERMO TESORETTO DA 47 MILIONI, PRESTO OPERE PER CITTADINI. AVVIATE INTERLOCUZIONI CON COMUNE” Thu, 31 Oct 2019 08:59:10 +0100 http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/605026.html http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/605026.html MoVimento 5 Stelle Palermo MoVimento 5 Stelle Palermo
Comunicato Stampa 31/10/2019
Leggi su browser

PERIFERIE, M5S: “A PALERMO TESORETTO DA 47 MILIONI, PRESTO OPERE PER CITTADINI. AVVIATE INTERLOCUZIONI CON COMUNE”

PALERMO, 31 ottobre - “Palermo è la città dove da circa 20 anni c’è un tesoretto da 47 milioni di euro per le periferie mai speso. Anche grazie all'intervento istituzionale del nostro deputato nazionale Adriano Varrica con Agenzia per la coesione, Regione e Comune l'iter per l'utilizzo di queste risorse è stato riattivato e questa cifra enorme finalmente potrà essere restituita ai cittadini”. Lo afferma Concetta Amella, capogruppo del Movimento 5 Stelle al Comune di Palermo, dopo che oggi è stato depositata in Consiglio comunale ed in tutti i Consigli di Circoscrizione interessati la mozione affinché il Comune si impegni, unitamente alla Regione, a completare il recupero dei suddetti fondi e a promuovere tempestivamente le attività necessarie per avviare progettazioni e lavori. Si chiede, inoltre, un impegno al Comune a destinare sempre ai quartieri Zen, Sperone e Borgo Nuovo le risorse (circa 5 milioni) per gli interventi inseriti nel programma e già realizzati in precedenti occasioni.

"I cittadini dei nostri quartieri aspettano da decenni questi interventi di riqualificazione - affermano i consiglieri M5S di II, V e VII circoscrizione M5S, Pasquale Tusa, Simona Di Gesù e Giovanni Galioto - Stiamo cooperando con l'Amministrazione per giungere all'utilizzo dei fondi e già lo scorso luglio, con una nota del deputato Varrica co-firmata da tutti noi e indirizzata all'Assessore Prestigiacomo, abbiamo proposto di realizzare interventi importanti come Parco Tindari a Borgo Nuovo, il risanamento ambientale e la riqualificazione dell’area compresa tra via Senocrate di Agrigento, via Primo Camera, via Fausto Coppi e via Eugenio Castellotti allo Zen e la riqualificazione della struttura degli ex servizi sociali in via Di Vittorio allo Sperone".

“È questo che per noi significa aiutare le periferie a sentirsi sempre meno isolate - concludono - e ciò assume un senso ancor più profondo commentando le note spiacevoli di cronaca che proprio nei giorni scorsi a Brancaccio hanno visto vandalizzata per l’ennesima volta la piazza intitolata a Padre Pino Puglisi”.

 

Di seguito, nel dettaglio, le priorità segnalate nella mozione:

-il risanamento ambiente e la riqualificazione dell’area compresa tra via Senocrate di Agrigento, via Primo Camera, via Fausto Coppi e via Eugenio Castellotti, nel quartiere “San Filippo Neri �“ Zen”, la realizzazione, nel quartiere “Borgo Nuovo”, del cosiddetto “Parco Tindari” (idea ormai divenuta patrimonio politico e civico condiviso, sia per l'approvazione di una mozione della V circoscrizione che per la partecipazione con successo luogo al concorso “I Luoghi del Cuore” promosso dal FAI �“ Fondo Ambiente Italiano) e la riqualificazione della struttura degli ex servizi sociali, sita in via Di Vittorio, valutandone un riutilizzo per scopi istituzionali, nel quartiere “Sperone”;

 

-nell'ambito degli interventi previsti, a valorizzare, in fase di progettazione ed esecuzione, le complementarietà degli interventi che insistono sulla medesima porzione di territorio, ovvero: “Realizzazione del tratto stradale a completamento della via Mazzola (SN1A)”, “Realizzazione di un parcheggio pubblico in via Mazzola (SP1)”, “Intervento di recupero di un’area verde in Zona Sud (E1)” e “Realizzazione di una scuola materna in via Patti (EA9)” nel quartiere “San Filippo Neri �“ Zen”;

 

-nell'ambito degli interventi previsti, in fase di progettazione ed esecuzione, a verificare se l’attuale stato della pavimentazione e della piazza renda utile l'intervento “Sistemazione di aree pubbliche da attribuire alle pertinenze residenziali nonché per la sistemazione di piazza San Paolo (N4.0, N4.1, N4.2, N4.3, N4.5, N4.6)” nel quartiere “Borgo Nuovo”; 

• nell'ambito degli interventi “Sistemazione di vicolo Benfratelli, II stralcio (PED 1A, PED 1B, V3, E3)” e “Realizzazione di giardino pubblico in piazza Grandi (V2, E2) e strada SN1”, in fase di progettazione ed esecuzione, a garantire l’inserimento dell’apertura del tratto di strada tra piazza Grandi e Vicolo Benfratelli, in prossimità dell’ufficio postale e a valutare l'abbattimento della struttura e conseguente riqualificazione dell'area nell'ambito dell’intervento “Messa in sicurezza e osservanza dell’O.P.C.M. 3274/2003 della scuola materna di n. 3 sezioni in via Pecori Giraldi angolo via Annibale di Francia (N1)”.

L'Addetto stampa
William Anselmo
Ufficio Territoriale M5S Palermo
Via Libertà 64/a 90143 Palermo
Tel. 091. 7287457
Puoi aggiornare le tue preferenzecancellarti da questa lista

Email Marketing Powered by Mailchimp
]]>
[cs] ​PALERMO, VANDALI PIAZZA PUGLISI. M5S: “INDIGNAZIONE, MA ANCHE POSITIVA REAZIONE QUARTIERE BRANCACCIO” Tue, 29 Oct 2019 15:03:51 +0100 http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/604905.html http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/604905.html MoVimento 5 Stelle Palermo MoVimento 5 Stelle Palermo
Comunicato Stampa 29/10/2019
Leggi su browser
PALERMO, VANDALI PIAZZA PUGLISI. M5S: “INDIGNAZIONE, MA ANCHE POSITIVA REAZIONE QUARTIERE BRANCACCIO”
PALERMO, 29 ottobre - “L’ultimo episodio che ha visto vandalizzata da alcuni giovani la piazzetta Beato Padre Pino Puglisi, luogo simbolico che ricorda il martirio del prete antimafia, ci ricorda che c’è ancora tanto da fare e che il cambio culturale ha bisogno di tempo. Sono i presidi sul territorio come quello di Maurizio Artale, presidente del Centro Padre Nostro di Palermo, che contribuiscono alla crescita culturale e al controllo delle zone periferiche più esposte e degradate della città. Resta l’indignazione di tutti noi e la positiva pronta reazione del quartiere che invece vuole un quartiere Brancaccio diverso”. Lo dichiarano i parlamentari del Movimento 5 Stelle eletti a Palermo, Roberta Alaimo, Steni Di Piazza, Valentina D’Orso, Aldo Penna e Adriano Varrica.
L'Addetto stampa
William Anselmo
Ufficio Territoriale M5S Palermo
Via Libertà 64/a 90143 Palermo
Tel. 091. 7287457
Puoi aggiornare le tue preferenzecancellarti da questa lista

Email Marketing Powered by Mailchimp
]]>
[cs] ​​MALTEMPO, CONVOCATI SINDACI LOCALITÀ COLPITE DA ALLUVIONE. M5S: “ATTIVARE FONDI E RISORSE” Tue, 29 Oct 2019 12:21:50 +0100 http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/604890.html http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/604890.html MoVimento 5 Stelle Palermo MoVimento 5 Stelle Palermo
Comunicato Stampa 29/10/2019
Leggi su browser
Nota stampa
MALTEMPO, CONVOCATI SINDACI LOCALITÀ COLPITE DA ALLUVIONE. M5S: “ATTIVARE FONDI E RISORSE”

PALERMO, 29 ottobre - A un anno di distanza dai gravi danni subiti dalla Sicilia e dopo lo stanziamento da parte del Governo nazionale e regionale di appositi fondi, i parlamentari siciliani del Movimento 5 Stelle tornano a fare il punto sull’emergenza meteorologica straordinaria che investì lo scorso anno la Sicilia, oltre che per dare supporto ai sindaci delle località colpite.

“Faremo un focus - spiegano i parlamentari Alaimo, Chiazzese, Ficara, Giarrizzo, Martinciglio, Perconti, Pignatone, Saitta e Scerra - sugli interventi per le popolazioni e i settori agricoli e commerciali, il ripristino delle infrastrutture e dei servizi, la prevenzione, la manutenzione nonché l'attivazione degli appositi fondi e risorse necessari per fronteggiare la gravità dei danni provocati dall’anomala ondata di maltempo. Con il “Proteggi Italia” abbiamo messo in piedi il più grande piano contro il dissesto del territorio mai fatto, con ben undici miliardi di euro per interventi contro il dissesto idrogeologico nel triennio 2019-2021, oltre ai 3 miliardi di euro nel triennio per l'emergenza delle 17 regioni colpite dal maltempo nell'autunno scorso”.

L’incontro si svolgerà lunedì 4 novembre, alle ore 11:00, presso la sala convegni della sede distaccata dell’ARS a Catania, in via Etnea 71, e vedrà inoltre la partecipazione dei sindaci dei comuni colpiti dalle alluvioni, invitati per l’occasione, e l'ing. Calogero Foti, capo della protezione civile regionale.



L'Addetto stampa
William Anselmo
Ufficio Territoriale M5S Palermo
Via Libertà 64/a 90143 Palermo
Tel. 091. 7287457
Puoi aggiornare le tue preferenzecancellarti da questa lista

Email Marketing Powered by Mailchimp
]]>
[cs] DEMOCRAZIA DIRETTA, EVENTO IL 30 OTTOBRE A PALERMO. PENNA (M5S): “IL SINDACO HA PAURA DEI CITTADINI” Mon, 28 Oct 2019 09:31:13 +0100 http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/604779.html http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/604779.html MoVimento 5 Stelle Palermo MoVimento 5 Stelle Palermo
Comunicato Stampa 28/10/2019
Leggi su browser

Nota stampa 
DEMOCRAZIA DIRETTA, EVENTO IL 30 OTTOBRE A PALERMO. PENNA (M5S): “IL SINDACO HA PAURA DEI CITTADINI”

PALERMO, 28 ottobre - “Orlando ha paura dei cittadini, per questo ostacola gli istituti di democrazia diretta. L’accesso totale e libero agli atti della pubblica amministrazione sono antidoto alle infiltrazioni mafiose e alla burocrazia infedele”. Lo afferma il parlamentare del Movimento 5 Stelle Aldo Penna in vista dell’evento “La trasparenza amministrativa nell’era digitale a garanzia della legalità e dei diritti del cittadino”, incontro che si svolgerà a Palazzo delle Aquile, mercoledì 30 ottobre alle 17.00, e che fa parte di un ciclo di eventi a Palermo dal titolo “Autunno in Movimento”. “Ho organizzato alcune iniziative come parte di un manifesto dalla parte dei cittadini che spaziano dalla democrazia diretta, all’accesso totale agli atti parlamentari, passando per l’uso sociale beni confiscati, fino alla lotta ai cambiamenti climatici, da sempre parte del programma Cinquestelle per il governo delle città e del Paese”.

Di seguito il calendario completo di “Autunno in Movimento”:

30 ottobre, ore 17.00.
PALERMO, Palazzo delle Aquile - Sala Rostagno.
“La trasparenza amministrativa nell’era digitale a garanzia della legalità e dei diritti del cittadino”.

5 novembre, ore 17.00.
PALERMO, Orto Botanico - Sala conferenze.
“Boschi urbani per fermare i cambiamenti climatici”.

7 novembre, ore 17.00
PALERMO, Villa Niscemi - Sala delle carrozze.
“La gestione trasparente ed efficiente dei beni confiscati alla mafia a vantaggio dei cittadini e delle comunità locali”.




L'Addetto stampa
William Anselmo
Ufficio Territoriale M5S Palermo
Via Libertà 64/a 90143 Palermo
Tel. 091. 7287457
Puoi aggiornare le tue preferenzecancellarti da questa lista

Email Marketing Powered by Mailchimp
]]>
[cs] PERIFERIE, PENNA (M5S): “A PALERMO SOLO PASSERELLE ELETTORALI, MA PROBLEMI SEMPRE GLI STESSI DA 30 ANNI” (foto e video) Sun, 27 Oct 2019 11:13:07 +0100 http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/604739.html http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/604739.html MoVimento 5 Stelle Palermo MoVimento 5 Stelle Palermo
Comunicato Stampa 27/10/2019
Leggi su browser
PERIFERIE, PENNA (M5S): “A PALERMO SOLO PASSERELLE ELETTORALI, MA PROBLEMI SEMPRE GLI STESSI DA 30 ANNI” (foto e video)
PALERMO, 27 ottobre - “Abbiamo raccolto l’invito dei cittadini di Sferracavallo, stanchi di passerelle elettorali e degrado, per parlare della Palermo del futuro che vogliamo e del problema periferie. Da 30 anni i problemi della borgata sono sempre gli stessi e nessuna amministrazione, compresa quella di Orlando, ha mai avuto la reale volontà di risolverli”. Lo ha detto il parlamentare del Movimento 5 Stelle Aldo Penna a margine dell’evento “Sferracavallo: ritorno al futuro. Idee e progetti per cambiare il nostro litorale”, incontro che ha visto la partecipazione di imprenditori e cittadini e che fa parte di un ciclo di eventi a Palermo dal titolo “Autunno in Movimento”. “Il M5S sarà al loro fianco in tutte le battaglie che decideranno di portare avanti per la tutela del territorio” ha concluso Penna.

FILE VIDEO INTERVISTA (1 min):
https://we.tl/b-j5wzxLF5ZT

Di seguito il calendario completo:

27 ottobre, ore 11.00.
PALERMO, Hotel Bellevue (Sferracavallo).
“Sferracavallo: ritorno al futuro. Idee e progetti per cambiare il nostro litorale”.

30 ottobre, ore 17.00.
PALERMO, Palazzo delle Aquile - Sala Rostagno.
“La trasparenza amministrativa nell’era digitale a garanzia della legalità e dei diritti del cittadino”.

5 novembre, ore 17.00.
PALERMO, Orto Botanico - Sala conferenze.
“Boschi urbani per fermare i cambiamenti climatici”.

7 novembre, ore 17.00
PALERMO, Villa Niscemi - Sala delle carrozze.
“La gestione trasparente ed efficiente dei beni confiscati alla mafia a vantaggio dei cittadini e delle comunità locali”.




L'Addetto stampa
William Anselmo
Ufficio Territoriale M5S Palermo
Via Libertà 64/a 90143 Palermo
Tel. 091. 7287457
Puoi aggiornare le tue preferenzecancellarti da questa lista

Email Marketing Powered by Mailchimp
]]>
[cs] ​DROGA, M5S: "ALLARME PREFETTO PALERMO DA NON SOTTOVALUTARE. SCUOLA FONDAMENTALE PER RECUPERO GIOVANI Tue, 22 Oct 2019 17:56:48 +0200 http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/604175.html http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/604175.html MoVimento 5 Stelle Palermo MoVimento 5 Stelle Palermo
Comunicato Stampa 22/10/2019
Leggi su browser
Nota Stampa
DROGA, M5S: "ALLARME PREFETTO PALERMO DA NON SOTTOVALUTARE. SCUOLA FONDAMENTALE PER RECUPERO GIOVANI

PALERMO, 22 ottobre - 
“L’allarme lanciato dal Prefetto di Palermo è preoccupante: sempre più giovani fanno uso di droghe con conseguente pericolo sulla salute, per questo la scuola può giocare un ruolo importante per via della sua funzione educativa”. Lo dichiarano le deputate alla camera Roberta Alaimo e Valentina D’Orso che esprimono apprezzamento verso l’iniziativa organizzata dal prefetto Antonella De Miro che ha organizzato un incontro coinvolgendo insegnanti, dirigenti scolastici e rappresentanti degli studenti.

Proprio pochi mesi fa le due parlamentari del Movimento 5 Stelle avevano scritto al garante nazionale per l’infanzia e l’adolescenza sottolineando il sempre più diffuso disagio sociale nei giovani, soprattutto nelle zone periferiche della città dove risulta più alto il degrado e la dispersione scolastica. “Rilevo con piacere che l’iniziativa del Prefetto risulta pienamente in linea con l’approccio integrato tra le istituzioni, come previsto anche dalla proposta di legge sul bullismo e l’emersione precoce del disagio giovanile attualmente all’esame della commissione giustizia, che mira ad un approccio multidisciplinare e interistituzionale, per favorire la comunicazione tra i vari attori coinvolti nella prevenzione e nel contrasto del fenomeno del disagio giovanile” conclude la deputata Valentina D’Orso, relatrice della proposta di legge.



L'Addetto stampa
William Anselmo
Ufficio Territoriale M5S Palermo
Via Libertà 64/a 90143 Palermo
Tel. 091. 7287457
Puoi aggiornare le tue preferenzecancellarti da questa lista

Email Marketing Powered by Mailchimp
]]>
[cs] ​AMBIENTE, BONUS ALLE SCUOLE SICILIANE FINO A 20 MILA EURO PER PROGETTI DI SENSIBILIZZAZIONE Tue, 22 Oct 2019 10:11:34 +0200 http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/604091.html http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/604091.html MoVimento 5 Stelle Palermo MoVimento 5 Stelle Palermo
Comunicato Stampa 22/10/2019
Leggi su browser
NOTA STAMPA
AMBIENTE, BONUS ALLE SCUOLE SICILIANE FINO A 20 MILA EURO PER PROGETTI DI SENSIBILIZZAZIONE
PALERMO, 22 ottobre - “L’ambiente è prima di tutto dei giovani, perché il futuro appartiene a loro, e su questo tema è necessario sensibilizzare partendo dalle scuole. Per questo motivo, come parlamentari del Movimento 5 Stelle, abbiamo scelto di dare un sostegno ai nostri studenti con l’iniziativa “Facciamo Ecoscuola”, finanziata grazie alle restituzioni derivanti dal taglio dei nostri stipendi. Dei circa 3 milioni raccolti in tutta Italia, in Sicilia andranno quasi 300 mila euro alle scuole che aderiranno. Dunque invitiamo le classi a partecipare, poiché ai progetti più votati andrà un contributo di 10.000 o 20.000 euro, in base alla tipologia di intervento, che consentirà di realizzare le attività”. Lo dichiarano i parlamentari nazionali del MoVimento 5 Stelle di Palermo, Roberta Alaimo, Valentina D’Orso e Adriano Varrica.

Tutte le scuole pubbliche d’Italia potranno inviare entro il 15 gennaio 2020 il loro progetto orientato a raggiungere uno di questi obiettivi:

    •    riduzione dell’impronta ecologica;
    •    interventi di messa in sicurezza dei locali scolastici;
    •    promozione della mobilità sostenibile;
    •    educazione ambientale;
    •    rigenerazione degli spazi;
    •    organizzazione di giornate per la sostenibilità.

“Saranno gli iscritti alla piattaforma Rousseau, poi, a votare il progetto che preferiscono nella loro regione di appartenenza. A quelli più votati - concludono - andrà un contributo di 10.000 o 20.000 euro, in base alla tipologia di intervento, che consentirà di realizzare le attività”.



L'Addetto stampa
William Anselmo
Ufficio Territoriale M5S Palermo
Via Libertà 64/a 90143 Palermo
Tel. 091. 7287457
Puoi aggiornare le tue preferenzecancellarti da questa lista

Email Marketing Powered by Mailchimp
]]>
[cs] ARRESTI ANAS, M5S: “CORRUZIONE MACIGNO SU SVILUPPO Fri, 18 Oct 2019 11:01:29 +0200 http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/603620.html http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/603620.html MoVimento 5 Stelle Palermo MoVimento 5 Stelle Palermo
Comunicato Stampa 18/10/2019
Leggi su browser
Nota stampa
ARRESTI ANAS, M5S: “CORRUZIONE MACIGNO SU SVILUPPO

PALERMO, 18 ottobre - "La corruzione rappresenta un macigno nello sviluppo anche infrastrutturale della nostra terra. Queste indagini, questi arresti, raccontano come i fenomeni corruttivi incidano pesantemente sulle tasche e sulla qualità della vita dei cittadini. Questi sistemi criminali agiscono contro la collettività ed è per questo che la lotta alla corruzione va fatta senza mezzi termini. Dispiace anche perché qualche mela marcia rischia di compromettere la fiducia dei cittadini nei confronti della stragrande maggioranza di funzionari e dirigenti Anas che quotidianamente operano con dedizione, professionalità, onestà e spirito di servizio”. Lo dichiara Adriano Varrica, deputato alla Camera del MoVimento 5 Stelle.


L'Addetto stampa
William Anselmo
Ufficio Territoriale M5S Palermo
Via Libertà 64/a 90143 Palermo
Tel. 091. 7287457
Puoi aggiornare le tue preferenzecancellarti da questa lista

Email Marketing Powered by Mailchimp
]]>
[cs] ​SCUOLA, M5S: “AULA INTITOLATA A PADRE PUGLISI MESSAGGIO PER I GIOVANI CONTRO MAFIE” Fri, 18 Oct 2019 08:33:25 +0200 http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/603566.html http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/603566.html MoVimento 5 Stelle Palermo MoVimento 5 Stelle Palermo
Comunicato Stampa 18/10/2019
Leggi su browser
NOTA STAMPA
SCUOLA, M5S: “AULA INTITOLATA A PADRE PUGLISI MESSAGGIO PER I GIOVANI CONTRO MAFIE”
PALERMO, 18 ottobre - “La presenza dello Stato in occasione dell’intitolazione a Don Pino Puglisi dell'Aula Magna dell'Istituto Comprensivo Boccone di Palermo è un messaggio importante che conferma ancora una volta la direzione chiara di questo Governo contro le mafie oltre al riguardo nei confronti del percorso di formazione dei giovani e il ruolo nevralgico che assume la scuola”. Lo dice Roberta Alaimo, parlamentare del Movimento 5 Stelle di Palermo, commentando la visita nel capoluogo del sottosegretario al Miur, Lucia Azzolina.
L'Addetto stampa
William Anselmo
Ufficio Territoriale M5S Palermo
Via Libertà 64/a 90143 Palermo
Tel. 091. 7287457
Puoi aggiornare le tue preferenzecancellarti da questa lista

Email Marketing Powered by Mailchimp
]]>
[cs] CSM, M5S: “A PALERMO CONOSCIAMO BENE DI MATTEO, CERTI CHE FARA BENE” Wed, 09 Oct 2019 18:38:18 +0200 http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/602333.html http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/602333.html MoVimento 5 Stelle Palermo MoVimento 5 Stelle Palermo
Comunicato Stampa 09/10/2019
Leggi su browser
COMUNICATO STAMPA
CSM, M5S: “A PALERMO CONOSCIAMO BENE DI MATTEO, CERTI CHE FARA BENE”

PALERMO, 9 ottobre - “Esprimiamo soddisfazione per l’elezione al Consiglio superiore della magistratura del PM Nino Di Matteo. A Palermo abbiamo avuto modo di conoscere le capacità morali e professionali di Di Matteo e siamo certi che anche al CSM continuerà il grande lavoro svolto da sempre con competenza e passione. Il Consiglio guadagna un profilo di spessore, di esperienza e un servitore dello Stato dal curriculum consolidato”. Lo affermano in una nota i parlamentari di Palermo del MoVimento 5 Stelle, Roberta Alaimo, Steni Di Piazza, Valentina D'Orso e Adriano Varrica.
L'Addetto stampa
William Anselmo
Ufficio Territoriale M5S Palermo
Via Libertà 64/a 90143 Palermo
Tel. 091. 7287457
Puoi aggiornare le tue preferenzecancellarti da questa lista

Email Marketing Powered by Mailchimp
]]>
[cs] ALMAVIVA, AL TAVOLO IL SOTTOSEGRETARIO DI PIAZZA E I PARLAMENTARI M5S DI PALERMO. “TUTELARE LAVORATORI E FAMIGLIE” Wed, 25 Sep 2019 12:21:27 +0200 http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/599525.html http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/599525.html MoVimento 5 Stelle Palermo MoVimento 5 Stelle Palermo
Comunicato Stampa 25/09/2019
Leggi su browser
COMUNICATO STAMPA
ALMAVIVA, AL TAVOLO IL SOTTOSEGRETARIO DI PIAZZA E I PARLAMENTARI M5S DI PALERMO. “TUTELARE LAVORATORI E FAMIGLIE”

ROMA, 25 settembre - È in corso a Roma, presso il ministero del Lavoro, l’incontro sulla vertenza ALMAVIVA per evitare i 1600 esuberi del sito di Palermo. Tra gli esponenti palermitani presenti al tavolo, il sottosegretario al Lavoro, Steni Di Piazza, e le parlamentari Roberta Alaimo e Valentina D’Orso.

“Il Governo continua a essere molto presente sul caso Almaviva. Stiamo seguendo la crisi con la massima attenzione con l’intento di tutelare prima di tutto i lavoratori e le loro famiglie” - afferma il sottosegretario Di Piazza.

“La delocalizzazione all’estero delle commesse unitamente ad altre criticità e distorsioni del settore call center hanno colpito Almaviva e i suoi lavoratori. Stiamo parlando di 1600 impiegati su 2800 dipendenti che oggi stanno vivendo un incubo - spiegano Alaimo e D’Orso - Questo tavolo con il Ministro del Lavoro Catalfo e con il Ministro per il Sud Provenzano, voluto fortemente anche da noi parlamentari di Palermo, è volto a trovare una soluzione”.
L'Addetto stampa
William Anselmo
Ufficio Territoriale M5S Palermo
Via Libertà 64/a 90143 Palermo
Tel. 091. 7287457
Puoi aggiornare le tue preferenzecancellarti da questa lista

Email Marketing Powered by Mailchimp
]]>
[cs] ​RIFIUTI E CENTRI RACCOLTA, M5S: “RISORSE CI SONO, COMUNE PALERMO SI ATTIVI PER ACCEDERE AI FINANZIAMENTI” Wed, 25 Sep 2019 10:52:15 +0200 http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/599389.html http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/599389.html MoVimento 5 Stelle Palermo MoVimento 5 Stelle Palermo
Comunicato Stampa 25/09/2019
Leggi su browser
Comunicato stampa
RIFIUTI E CENTRI RACCOLTA, M5S: “RISORSE CI SONO, COMUNE PALERMO SI ATTIVI PER ACCEDERE AI FINANZIAMENTI”

PALERMO, 25 settembre - Il deputato del MoVimento 5 Stelle, Adriano Varrica, nei mesi passati ha ottenuto l'istituzione di un tavolo ministeriale con Regione e Comuni per supportare le aree metropolitane siciliane con basse percentuali di raccolta differenziata, in primis quella di Palermo. Nell'ambito di tale percorso ha chiesto al Ministero dell’Ambiente guidato da Sergio Costa un impegno per individuare somme da destinare al miglioramento della raccolta differenziata e implementare il porta a porta. Nel frattempo, lo stesso deputato Adriano Varrica, il deputato regionale Giampiero Trizzino e il consigliere comunale Antonino Randazzo, hanno inoltrato nota al Sindaco di Palermo e all’assessore competente per i rifiuti, Giusto Catania per chiedere un impegno da parte del Comune al fine di partecipare al bando che consentirebbe di ottenere finanziamenti della Regione Siciliana fino a 800.000 euro per realizzare nuovi centri comunali di raccolta, o potenziare le strutture esistenti. La scadenza dell'avviso è fine ottobre e sembra che ancora non sia stato presentata nessuna istanza dal Comune. “Il nostro auspicio - dichiarano Varrica, Trizzino e Randazzo - è che l’amministrazione si attivi per accedere a questi consistenti finanziamenti. Perdere tale occasione sarebbe gravissimo. I centri comunali di raccolta sono un pilastro della virtuosa gestione dei rifiuti, consentendo il recupero dei materiali e gli sgravi d'imposta per i cittadini che operano con coscienza. Si parla continuamente di scarsità di risorse finanziarie pubbliche, non si può prescindere da queste opportunità”.
L'Addetto stampa
William Anselmo
Ufficio Territoriale M5S Palermo
Via Libertà 64/a 90143 Palermo
Tel. 091. 7287457
Puoi aggiornare le tue preferenzecancellarti da questa lista

Email Marketing Powered by Mailchimp
]]>
[cs] ​Errata Corrige - M5S, DIFFIDA AL COMUNE DI PALERMO PER ILLUMINAZIONE MANCANTE NELLE PERIFERIE Wed, 18 Sep 2019 12:55:20 +0200 http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/597880.html http://comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/sicilia/597880.html MoVimento 5 Stelle Palermo MoVimento 5 Stelle Palermo
Comunicato Stampa 18/09/2019
Leggi su browser

Errata Corrige
M5S, DIFFIDA AL COMUNE DI PALERMO PER ILLUMINAZIONE MANCANTE NELLE PERIFERIE

PALERMO, 18 settembre - “L'amministrazione Orlando continua a dimostrare di non avere alcuna cura per le periferie urbane e neppure rispetto per i cittadini che vi abitano e lavorano”. Lo dichiarano i consiglieri comunali del MoVimento 5 Stelle di Palermo, Concetta Amella, Viviana Lo Monaco, Antonino Randazzo è il consigliere della seconda circoscrizione Pasquale Tusa.

“Da oltre quattro mesi - spiegano i portavoce di Palermo - a Palermo le vie Messina Marine, Bandita, generale Bertett e vicolo Cavallaro, vengono lasciate nella totale oscurità nonostante i vari solleciti fatti dai cittadini e dai nostri consiglieri”. 

Amg Energia s.p.a., società partecipata del Comune di Palermo, ha reso noto che il problema deriva da un “cavo molto vecchio e privo di isolamento” che però, per essere sostituito - poiché si tratta di un intervento di manutenzione straordinaria - necessita di un’autorizzazione da parte del Comune di Palermo, in quanto proprietario dell’infrastruttura di illuminazione cittadina. 

“Il Comune, al posto di provvedere con tempestività - affermano - ha abbandonato i palermitani della Bandita, mettendo a repentaglio la loro stessa incolumità. Nella zona, infatti, proprio a causa del buio pesto, si sono già verificati diversi incidenti stradali”. 

Gli esponenti del M5S del gruppo consiliare di Palermo, insieme al consigliere della seconda circoscrizione, Pasquale Tusa, hanno presentato una diffida al Comune di Palermo, chiedendo l'immediata soluzione del problema. “Se l'amministrazione non adempierà ai propri obblighi - concludono i cinquestelle - saremo costretti ad adire le vie legali a tutela dei cittadini di Palermo”.

Anche le parlamentari del M5S, Roberta Alaimo e Valentina D’Orso, sottolineano gli enormi disagi per i cittadini e chiedono un intervento risolutivo: “Auspichiamo che l'amministrazione comunale di Palermo provveda quanto prima a ripristinare l’impianto d’illuminazione per ridare anche ai quartieri della periferia servizi essenziali per i cittadini”.
 


Di seguito il testo della diffida al Comune di Palermo.


Spettabile COMUNE DI PALERMO

in p. del Sig. Sindaco

Prof. L. Orlando

Oggetto: richiesta di intervento urgente per il ripristino dell'illuminazione pubblica nel quartiere Bandita con contestuale diffida ad adempiere.

 

PREMESSO

- che ormai da oltre 4 mesi l'area denominata Bandita di Palermo è totalmente priva dell'indispensabile servizio di pubblica illuminazione per guasti mai riparati;

- che il disservizio riguarda nello specifico le vie: Messina Marine, Bandita, generale Bertett e vicolo Cavallaro;

- che mediante una e-mail datata 8 febbraio 2019 e indirizzata al presidente di Amg Energia s.p.a., sono state chieste informazione sulla natura del guasto e sui tempi necessari per il ripristino;

- che alla suddetta missiva non è mai seguita risposta, ma tuttavia si è appreso da altre fonti, che i circuiti degli impianti di illuminazione, installati in via Bandita e nelle traverse limitrofe, erano stati disattivati a causa di un cavo vetusto e privo di isolamento e che si rendeva necessario un intervento di manutenzione straordinaria previa autorizzazione del Comune di Palermo, proprietario dell’infrastruttura di illuminazione cittadina;

- che l'Amg Energia s.p.a. sostiene di aver informato del grave problema i competenti uffici comunali;

- che ciononostante la zona permane priva di un servizio indispensabile e per il quale i cittadini pagano regolarmente le tasse;

- che il perdurare dell'oscurità ha già provocato diversi incidenti stradali e che quotidianamente è a rischio la sicurezza di automobilisti e pedoni;

 

CONSIDERATO

- che il Comune ha l'obbligo di garantire taluni servizi a cittadini, tra cui va annoverata l'illuminazione delle pubbliche vie, nonché la tutela delle persone;

- che non è plausibile che un guasto non venga risolto per un così lungo lasso di tempo;

- che ancora una volta l'amministrazione comunale manifesta scarso interesse per il benessere delle periferie urbane e per i suoi residenti.
 

TUTTO CIO’ PREMESSO E CONSIDERATO

si diffida il Comune di Palermo, in virtù delle proprie competenze, ad agire con la massima urgenza e sollecitudine e si avverte che, nell'eventualità del protrarsi della pericolosa situazione, oltre i 10 giorni dalla data di presentazione della stessa, si adiranno le vie legali, al fine di accertare le responsabilità civili, penali, amministrative ed erariali dei soggetti responsabili e coinvolti nei ritardi del ripristino della pubblica illuminazione nella zona in oggetto.

 

Palermo, 17/09/2019

I sottoscritti consiglieri comunali e di circoscrizione del MoVimento 5 Stelle:

Amella Concetta

Lo Monaco Rosalia

Randazzo Antonino

Tusa Pasquale

 

 

 

 

L'Addetto stampa
William Anselmo
Ufficio Territoriale M5S Palermo
Via Libertà 64/a 90143 Palermo
Tel. 091. 7287457
Puoi aggiornare le tue preferenzecancellarti da questa lista

Email Marketing Powered by Mailchimp
]]>