Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Press Way Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Press Way Sat, 19 Oct 2019 15:14:28 +0200 Zend_Feed_Writer 1.12.20 (http://framework.zend.com) http://comunicati.net/utenti/23362/1 Tempocasa: Valerio Vacca Direttore della Comunicazione Tue, 17 Sep 2019 15:31:20 +0200 http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/597540.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/597540.html Press Way Press Way Tempocasa, leader nell’intermediazione immobiliare con oltre 400 punti vendita in tutta Italia, annuncia la nomina di Valerio Vacca Direttore della Comunicazione con decorrenza da settembre 2019. Milanese, 37 anni, Valerio Vacca coordinerà le attività di comunicazione e il Centro Studi di Tempocasa, con riporto diretto alla Presidenza.

 

Valerio Vacca vanta oltre 18 anni di esperienza nel settore immobiliare. In Tempocasa inizia la sua carriera lavorativa – come consulente immobiliare – nel 2001. Qui intraprende un percorso di crescita che lo porterà a ricoprire ruoli di crescente responsabilità all’interno dell’azienda, dalla gestione dei punti vendita all’organizzazione degli eventi aziendali, dalla valorizzazione del personale al coordinamento del marketing.

Con la nomina del manager, la società guidata dai tre soci fondatori Flavio Ferrari, Mileto Ferra e Nicola Caninorafforza il proprio management e prosegue l’impegno nella crescita, con l’obiettivo di raggiungere un totale di 500 agenzie entro il 2022.

 

Commenta Valerio Vacca: “Voglio ringraziare Daniele Palermo, supervisor del Gruppo e la proprietà per la fiducia che mi è stata accordata. Nel corso degli ultimi anni Tempocasa è cresciuta fino a superare i 400 uffici sul territorio nazionale e si è affermata come una realtà solida e affidabile. Una grande crescita, che deve essere accompagnata da un grande lavoro di comunicazione, finalizzato a incrementare la visibilità del brand e a trasmetterne i valori in modo efficace”.

]]>
A Granada il trattamento definitivo per un rientro con una pelle splendente Thu, 12 Sep 2019 13:40:20 +0200 http://comunicati.net/comunicati/turismo/varie/596691.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/varie/596691.html Press Way Press Way Per affrontare il "ritorno a casa" non c'è niente di meglio che concedersi un soggiorno a La Bobadilla, Royal Hideaway, un ambiente ideale che coniuga la filosofia Premium slowcon il massimo rispetto per l'ambiente. E per affrontare il rientro con una pelle splendente, La Bobadilla Royal Hideaway Hotel propone il rituale Caviar Skin Food. Si trata di un completo trattamento viso anti-età con prodotti a base di questo prezioso ingrediente, il caviale, che elimina i segni del tempo per ottenere un viso più definito e visibilmente idratato. 

 

Il trattamento inizia con una pulizia profonda e tonificante per preparare la pelle. Segue una piacevole esfoliazione, che sarà il passo preliminare all'applicazione di una fiala di elastina e di un velo di polisaccaridi di origine marina ad alta concentrazione, che grazie ad un piacevole massaggio di digitopressione, viene assorbito completamente.

Si tratta di un trattamento ricco di aminoacidi essenziali, oligoelementi e vitamine A e D, antiossidanti naturali per la protezione della pelle che forniranno energia, nutrimento e vitalità che culminerà in una degustazione dei diversi tipi di caviale biologico che si producono nell'allevamento ittico di Riofrio, con un bicchiere di cava.

 

Il soggiorno alla La Bobadilla Royal Hideaway Hotelconsentirà una rigenerazione competa presso la sua spa&wellness, arredata con cura con sauna finlandese, bagno turco, docce a contrasto, lettini termali, area massaggi e area estetica e bellezza.

 

Prezzo del trattamento Caviar Skin Food: 115€ (55 min)

 

 

Informazioni su La Bobadilla, al Royal Hideaway Hotel

 

La Bobadilla, Royal Hideaway Hotel è un Hotel Slow situato nella Sierra de Loja, Granada. Un complesso situato in una magnifica tenuta nel cuore dell'Andalusia, tra le città monumentali di Granada, Cordoba, Malaga e Siviglia.

La Bobadilla dispone di 67 spaziose camere esterne accuratamente ristrutturate con bagni lussuosi che combinano legno nobile, marmo e mattoni. Tutti hanno una decorazione unica e differenziale. 

Inoltre, durante il loro soggiorno, gli ospiti de La Bobadilla potranno usufruire di strutture come la piscina esterna circondata da palme e macchia mediterranea, la palestra, il centro benessere, le sue U-spa e le sue molteplici aree sportive; oltre ad un'ottima proposta gastronomica locale nei suoi tre ristoranti.

]]>
A Granada il trattamento definitivo per un rientro con una pelle splendente Thu, 12 Sep 2019 13:39:57 +0200 http://comunicati.net/comunicati/turismo/varie/596690.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/varie/596690.html Press Way Press Way Per affrontare il "ritorno a casa" non c'è niente di meglio che concedersi un soggiorno a La Bobadilla, Royal Hideaway, un ambiente ideale che coniuga la filosofia Premium slowcon il massimo rispetto per l'ambiente. E per affrontare il rientro con una pelle splendente, La Bobadilla Royal Hideaway Hotel propone il rituale Caviar Skin Food. Si trata di un completo trattamento viso anti-età con prodotti a base di questo prezioso ingrediente, il caviale, che elimina i segni del tempo per ottenere un viso più definito e visibilmente idratato. 

 

Il trattamento inizia con una pulizia profonda e tonificante per preparare la pelle. Segue una piacevole esfoliazione, che sarà il passo preliminare all'applicazione di una fiala di elastina e di un velo di polisaccaridi di origine marina ad alta concentrazione, che grazie ad un piacevole massaggio di digitopressione, viene assorbito completamente.

Si tratta di un trattamento ricco di aminoacidi essenziali, oligoelementi e vitamine A e D, antiossidanti naturali per la protezione della pelle che forniranno energia, nutrimento e vitalità che culminerà in una degustazione dei diversi tipi di caviale biologico che si producono nell'allevamento ittico di Riofrio, con un bicchiere di cava.

 

Il soggiorno alla La Bobadilla Royal Hideaway Hotelconsentirà una rigenerazione competa presso la sua spa&wellness, arredata con cura con sauna finlandese, bagno turco, docce a contrasto, lettini termali, area massaggi e area estetica e bellezza.

 

Prezzo del trattamento Caviar Skin Food: 115€ (55 min)

 

 

Informazioni su La Bobadilla, al Royal Hideaway Hotel

 

La Bobadilla, Royal Hideaway Hotel è un Hotel Slow situato nella Sierra de Loja, Granada. Un complesso situato in una magnifica tenuta nel cuore dell'Andalusia, tra le città monumentali di Granada, Cordoba, Malaga e Siviglia.

La Bobadilla dispone di 67 spaziose camere esterne accuratamente ristrutturate con bagni lussuosi che combinano legno nobile, marmo e mattoni. Tutti hanno una decorazione unica e differenziale. 

Inoltre, durante il loro soggiorno, gli ospiti de La Bobadilla potranno usufruire di strutture come la piscina esterna circondata da palme e macchia mediterranea, la palestra, il centro benessere, le sue U-spa e le sue molteplici aree sportive; oltre ad un'ottima proposta gastronomica locale nei suoi tre ristoranti.

]]>
Gelato con superfood? Il Royal Hideaway Sancti Petri Hotel presenta il gelato spirulina Wed, 11 Sep 2019 22:49:01 +0200 http://comunicati.net/comunicati/turismo/varie/596561.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/varie/596561.html Press Way Press Way Il Royal Hideaway Sancti Petri Hotel, rinomato centro del benessere con la più grande area termale dell'Andalusia, ha aggiunto al suo menu il gelato alla spirulina, che vede tra gi ingredienti il famoso super-food, una microalga che possiede molteplici proprietà nutrizionali e terapeutiche grazie alle proteine di alto valore biologico, un grande contenuto di vitamine, minerali e pigmenti come il beta-carotene che agiscono come antiossidanti. 

Il gelato alla spirulinaè a base di melone, latte di cocco e spirulina, che conferisce il colore verde bluastro. Come topping, si aggiungono pistacchi e chia per una combinazione perfetta come snack e come esaltatore dell’abbronzatura, grazie all'apporto di beta-carotene.

Il Royal Hideaway Sancti Petri Hotelha incorporato nel suo Vital Corner una piastra di congelamento per realizzare sul momento gelati con ingredienti naturali e superfood. Gli ospiti possono farsi consigliare da Alejandro Cánovas, esperto dietista-nutrizionista dell'hotel, con gli alimenti e superfood più indicati per le loro personali esigenze. E per rendere il tutto ancora più goloso, il Vital Corneroffre guarnizioni fresche e naturali, come piccoli pezzi di mango, papaya, fragola o cocco, combinati con punte di cacao, noci, pistacchi, o superalimentari come il chia. Un insieme di consistenze e sapori per completare un gelato il cui processo di elaborazione è visibile dall'inizio alla fine sulla piastra di congelamento del Vital Corner.

Uno spazio sano al 100%.

La nuova piastra di congelamento è solo la ciliegina sulla torta di Vital Corner di Royal Hideaway Sancti Petri. Dalla prima colazione alla cena, questo spazio dedicato alla salute offre agli ospiti dell'hotel diverse proposte, come frullati di frutta fresca e bevande vegetali, con proprietà diverse a seconda degli ingredienti selezionati, o il famoso kombucha, per finire con ricette salutari per cene leggere. La filosofia è creare piatti tanto deliziosi quanto vantaggiosi per l'organismo, il consiglio dell’esperto dietista-nutrizionista dell'hotel Alejandro Cánovas.

 

]]>
Barceló Imagine crea "Imagine Music Fest" Mon, 02 Sep 2019 17:55:16 +0200 http://comunicati.net/comunicati/turismo/varie/593888.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/varie/593888.html Press Way Press Way Nel primo hotel musicale di Madrid, i concerti estivi sono d'obbligo, per questo motivo Barceló Imagine è la sede del primo festival di Madrid all'interno di un hotel: l'Imagine Music Fest. Partito a luglio, fino all'autunno l'Imagine Music Fest ospiterà artisti del calibro di Ariel Rot, Los Secretos, Manuela Vellés, Cintia Lund e molti altri ancora. 

 
Dopo una spettacolare festa di apertura, con la partecipazione a sorpresa del mitico gruppo La Unión, l’Imagine Music Fest ha dato il via a una serie di concerti di prima categoria in una cornice esclusiva. Il primo concerto si è tenuto sul tetto dell'hotel, con lo skyline di Madrid come sfondo e con le inconfondibili melodie di David DeMaría come colonna sonora della serata. 

Il prossimo concerto sarà tenuto da Manuela Vellés e Cintia Lund, due giovani promesse della scena musicale spagnola che riempiranno di emozioni la notte del 27 agosto.

Il 5 settembre sarà protagonista l'inconfondibile sound dei Los Secretos, che proporranno un viaggio attraverso la loro carriera artistica con canzoni come DéjamePero a tu ladoBuena chica o Sobre un vidrio mojado. Il 26 ottobrea salire sul palco dell'Imagine Music Fest sarà l'argentino Ariel Rot, che delizierà gli appassionati di rocker con un concerto pieno di energia.
 
#MADAboutMusic
Situato a tre minuti da Plaza de Castilla, Barceló Imagine offre ai suoi ospiti soggiorni a tema che si godono dal momento in cui mettono piede nella hall, dove si trova l'iconico pianoforte gigante del film Big. Ogni piano dell’hotel rende omaggio ai diversi generi musicali, offrendo agli ospiti esperienze uniche con la musica come filo conduttore comune. Nella Lounge dell'hotel, situata sul tetto dell'edificio, è possibile godere di serate musicali con DJ's e di esclusivi concerti acustici. 
 
*Per maggiori informazioni sulle prossime conferme e sulla vendita dei biglietti, è possibile visitare i social network dell'hotel Barceló Imagine su Facebook e Instagram.

]]>
Barceló Imagine crea "Imagine Music Fest" Mon, 02 Sep 2019 17:54:54 +0200 http://comunicati.net/comunicati/turismo/varie/593886.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/varie/593886.html Press Way Press Way Nel primo hotel musicale di Madrid, i concerti estivi sono d'obbligo, per questo motivo Barceló Imagine è la sede del primo festival di Madrid all'interno di un hotel: l'Imagine Music Fest. Partito a luglio, fino all'autunno l'Imagine Music Fest ospiterà artisti del calibro di Ariel Rot, Los Secretos, Manuela Vellés, Cintia Lund e molti altri ancora. 

 
Dopo una spettacolare festa di apertura, con la partecipazione a sorpresa del mitico gruppo La Unión, l’Imagine Music Fest ha dato il via a una serie di concerti di prima categoria in una cornice esclusiva. Il primo concerto si è tenuto sul tetto dell'hotel, con lo skyline di Madrid come sfondo e con le inconfondibili melodie di David DeMaría come colonna sonora della serata. 

Il prossimo concerto sarà tenuto da Manuela Vellés e Cintia Lund, due giovani promesse della scena musicale spagnola che riempiranno di emozioni la notte del 27 agosto.

Il 5 settembre sarà protagonista l'inconfondibile sound dei Los Secretos, che proporranno un viaggio attraverso la loro carriera artistica con canzoni come DéjamePero a tu ladoBuena chica o Sobre un vidrio mojado. Il 26 ottobrea salire sul palco dell'Imagine Music Fest sarà l'argentino Ariel Rot, che delizierà gli appassionati di rocker con un concerto pieno di energia.
 
#MADAboutMusic
Situato a tre minuti da Plaza de Castilla, Barceló Imagine offre ai suoi ospiti soggiorni a tema che si godono dal momento in cui mettono piede nella hall, dove si trova l'iconico pianoforte gigante del film Big. Ogni piano dell’hotel rende omaggio ai diversi generi musicali, offrendo agli ospiti esperienze uniche con la musica come filo conduttore comune. Nella Lounge dell'hotel, situata sul tetto dell'edificio, è possibile godere di serate musicali con DJ's e di esclusivi concerti acustici. 
 
*Per maggiori informazioni sulle prossime conferme e sulla vendita dei biglietti, è possibile visitare i social network dell'hotel Barceló Imagine su Facebook e Instagram.

]]>
Tempocasa è Sponsor di Cinemarcord 2019 Wed, 07 Aug 2019 15:23:16 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/cinema/588068.html http://comunicati.net/comunicati/arte/cinema/588068.html Press Way Press Way Tempocasa è Sponsor di Cinemarcord 2019
 
Milano, 28-29 settembre, con la partecipazione di Pupi Avati, 
Maurizio Nichetti, Neri Parenti, 
Enrico Vanzina

Cinemarcord 2018

Tempocasa, leader nell’intermediazione immobiliare con oltre 400 punti vendita in tutta Italia, sarà Gold Sponsor di Cinemarcord 2019, convention del collezionismo cinematografico e dell'editoria specializzata in cinema che si terrà a Milano il 28 e 29 settembre. Giunta alla sua terza edizione, Tempocasa Cinemarcord sarà dedicata a due dei generi più amati dai collezionisti di cinema: la commedia sexy anni '70/'80 l'horror e thriller all'italiana. Gli appassionati potranno trovare locandine e manifesti, autografi, colonne sonore, libri e riviste, action figures e partecipare a numerosi appuntamenti con tavole rotonde, presentazioni di libri, film e dischi, interviste a cura di critici del settore. Si alterneranno nelle due giornate, tra gli altri, nelle due giornate, tra gli altri, ospiti come Pupi Avati, che presenterà il suo ultimo film “ll signor diavolo”, Maurizio Nichetti, Neri Parenti, Enrico Vanzina

Molto spazio sarà dedicato alle colonne sonore, con interventi degli operatori del settore, presentazioni di novità in uscita e un set live acustico dei fratelli La Bionda, autori di colonne sonore iconiche per Bud Spencer & Terence Hill. La manifestazione sarà arrichita da due mostre: “Sergio Martino 2019: dopo la caduta di New York” e “La commedia sexy anni '70 e '80 nei manifesti di Enzo Sciotti”.

Valerio Vacca, Direttore della Comunicazione di Tempocasa, ha dichiarato: “Siamo felici di essere partner di Cinemarcord. Il Cinema è la “fabbrica dei sogni” per eccellenza e noi di Tempocasa ogni giorno lavoriamo per realizzare i sogni dei nostri clienti. Siamo lieti di essere parte di una manifestazione aperta e accessibile a tutti gli appassionati, che è cresciuta negli anni fino a diventare un punto di riferimento nel settore”. 

Per informazioni su Cinemarcord 2019 è possibile visitare il sito cinemarcord.it

]]>
BAGNO NEL BOSCO, UN'ATTIVITA' RIGENERANTE AL BARCELÓ MONASTERIO DEL BOLTAÑA Sat, 20 Apr 2019 08:15:27 +0200 http://comunicati.net/comunicati/turismo/varie/543877.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/varie/543877.html Press Way Press Way Si chiama shinrin-yoku, ovvero bagno nella foresta, la tecnica giapponese millenaria che si propone di curare mali della società contemporanea come lo stress, la depressione e l'ansia attraverso passeggiate meditative nel bosco. In origine associata alla credenza scintoista e buddista che le foreste siano abitate da divinità, la tecnica dello shinrin-yoku è riconosciuta dal sistema sanitario giapponese fin dagli anni ’80. Camminare attivando i cinque sensi nella natura, in particolare in mezzo agli alberi, diventa un’esperienza di cura verso sé stessi. Un’attività rigenerante, che è possibile vivere all’hotel Barceló Monasterio de Boltaña: la struttura, costruita su un antico monastero del XVII nella provincia di Huesca, in uno straordinario scenario naturale ai piedi dei Pirenei, offre infatti ai suoi clienti la possibilità di praticare, con una guida, lo shinrin-yoku nel bosco 

 

Come praticare lo shinrin-yoku? 

Gli esperti consigliano di praticare shinrin-yoku facendo passeggiate meditative e consapevoli attraverso la foresta, durante le quali entrare in connessione con la natura attraverso i cinque sensi. Ascoltare il canto degli uccelli o il mormorio dell'acqua che scorre lungo i ruscelli, respirare l'odore della terra bagnata, calpestare le foglie cadute degli alberi e rilassarsi con il verde degli alberi ha un effetto benefico sul corpo, provoca rilassamento, diminuisce le sensazioni di rabbia, ansia, stress e depressione e attiva la concentrazione, aumentando forza e vigore e persino migliorando la memoria a breve termine. 
Questi benefici hanno anche una spiegazione scientifica, in quanto è stato dimostrato che la concentrazione nell'aria di fitoncidi, olii naturali che aiutano gli alberi a proteggersi dai funghi e la presenza di micobacterium vaccae nelle foreste accentuano questi vantaggi. 

Bagni nel bosco al Barceló Monasterio de Boltaña.

Il programma di bagni nel bosco dell’hotel Barceló Monasterio de Boltaña comprende passeggiate meditative attraverso un bosco di lecci e bosso che si trova a meno di un chilometro dall'hotel. 

Durante l'attività, della durata compresa tra un’ora e mezza e due ore, l’istruttore guida i partecipanti a connettersi con la natura lasciando liberi i sensi, aiutandoli a concentrarsi sui suoni che accompagnano il bosco e a percepire l'effetto degli odori sulle loro emozioni. Al termine dell'escursione, disponibile su prenotazione per gruppi da 4 a 10 persone, gli ospiti ritornano in hotel con un profondo senso di pace e carichi di energia positiva. 



Il consiglio: completare il relax nella Spa con vista sul fiume Ara.

Per moltiplicare gli effetti positivi di questa tecnica millenaria è possibile continuare a stimolare i sensi nel centro benessere con vista spettacolare sul fiume Ara, con un circuito di idroterapia, con un trattamento di bellezza sensoriale come l'Aroma Experience, un trattamento di esfoliazione corporea con granuli di frutta, olio di pompelmo, pepe e zenzero per eliminare le cellule morte e stimolare la rigenerazione cellulare e la microcircolazione sanguigna, oppure il Water Massage, che fonde la purezza del fiume Ara con l'aroma di olio di fiori d'arancio e magnolia, per ottenere un'idratazione unica in tutto il corpo. 

 

Hotel Barceló Monasterio de Boltaña 

  • Sistemazione in camera doppia con prima colazione a partire da 103 euro a notte 
  • Bagno nella foresta (durata tra 1,5 e 2 ore): 15 euro a persona. Disponibile su prenotazione per gruppi da 4 a 10 persone. 
  • Trattamenti di bellezza sensoriali: Aroma Experience (durata 40 minuti, prezzo: 75 euro) e Water massage (durata 55 minuti, prezzo: 80 euro).

 

https://www.barcelo.com/it/barcelo-hotels/alberghi/spagna/huesca/barcelo-monasterio-de-boltana/

 

]]>
Gruppo Tempocasa: 9.306 compravendite nel 2018, +31% in 3 anni. Tempi medi di vendita ridotti a 78 giorni. Wed, 27 Feb 2019 15:00:41 +0100 http://comunicati.net/comunicati/aziende/finanza/528341.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/finanza/528341.html Press Way Press Way  

 

Tempocasa, leader nell’intermediazione immobiliare con quasi 400 punti vendita in tutta Italia, presenta la seconda edizione di TempoReport 2018, l’osservatorio immobiliare curato dal proprio Centro Studi. Idati attestano un andamento molto positivo delle compravendite per quanto riguarda il Gruppo, che ha agganciato la ripresa delle compravendite in atto nel settore, in particolare negli ultimi tre anni, con risultati molto soddisfacenti. 

 

Nel 2018 a livello nazionale sono state 9.306 le compravendite concluse dalle agenzie Tempocasa, rispetto alle 7.542 del 2017 e alle 7.102 nel 2016, pari a un incremento del 31% nel triennio

I dati di TempoReport rilevano una crescente richiesta di immobili per l’acquisto. Nel 2018 le domande raccolte dal network Tempocasa sono state complessivamente 154.050, rispetto alle 118.293 del 2017 e alle 92.998 del 2016, registrando un aumento di circa il 65% su base triennale 

In media si sono registrate circa 39 nuove domande al meseper agenzia. Su base annuale, gli aspiranti nuovi proprietari hanno concentrato il picco di richieste nel mese di ottobre, avanzandone ben 16.702, il 23% in più rispetto alle 13.594 di ottobre 2017. 

 

In termini di offerta, ovvero gli immobili immessi sul mercato e proposti alla clientela, il 2018 con 20.449 annunci è sostanzialmente in linea con il 2016 (20.280 annunci) con un livellamento rispetto al 2017 (23.814 annunci) a fronte di una chiara tendenza che vede tempi medi di vendita notevolmente ristrettirispetto al passato. Oggi i tempi di vendita sono di78 giorni in media, la rotazione delle case sul mercato è più rapida e il “ciclo di vita” di un annuncio immobiliare si è accorciato, anche grazie all’avvio del processo di digitalizzazione della rete.

 

La crescita del Gruppo Tempocasa.

 

Il Gruppo Tempocasa ha continuato senza sosta la propria espansione sul territorio italiano, arrivando a 396 punti vendita nel 2018(322 nel 2017 e 283 nel 2016). A questi si sommano le agenzie aperte in Europa - in Spagna, Portogallo, Lussemburgo, Svizzera e Regno Unito - con l’obiettivo di raggiungere un totale di 500 agenzie entro il 2022.

 

Anche sul fronte del digitale, il sito web www.tempocasa.itha registrato uno sviluppo decisamente positivo, incrementando il numero di visitatori totali (+29%) e delle pagine visualizzate (+34%) rispetto al 2017.

 

Oltre ai franchisor, Tempocasa è una holding che comprende una serie disocietà dedicate allo sviluppo e all’erogazione di servizi specifici e complementari all’intermediazione della casa. In questo modo, chi si rivolge al gruppo ha la possibilità di essere seguito anche per finanziamenti e mutui, assicurazioni, consulenze tecniche e legali e, infine, sotto l’aspetto della comunicazione. 

 

Mutui.

 

Per TempoReport 2018 i dati relativi al settore della mediazione creditizia sono forniti da Più Mutui Casa Spa, la società di mediazione creditizia della holding, regolarmente iscritta nell’Elenco degli agenti e dei mediatori. I numeri forniti per la redazione di TempoReport parlano chiaro: il triennio 2016-2018 ha registrato un’impennata mai vista prima. Nel 2018 i mutui erogati sono stati 3.994 (di cui 3.076 attraverso le agenzie Tempocasa) rispetto ai 3.308 del 2017 e ai 2.372 nel 2016, con un incremento del 20% nell’ultimo anno.

 

In termini di importo totale, nel 2018 si è arrivati a 453.782.365 euro, a fronte dei 348.127.467 del 2017 (+30%).

 

 

Ristrutturazioni

 

A fronte di un numero sempre maggiore di compravendite, cresce anche la richiesta di rimodernare le abitazioni acquistate, con una vittoria del ristrutturato rispetto alle nuove costruzioni, grazie anche alle detrazioni, confermate per il 2019, dal 50 al 65% delle spese sostenute sul fronte della ristrutturazione e del risparmio energetico. L’impresa edile Corimi di Como, partner della rete Tempocasa, segnala due trend in crescita tra i committenti: l’attenzione al fattore energetico, con riscaldamento a pavimento e pannelli solari e la “casa intelligente”, con l’installazione di impianti di domotica e con l’utilizzo del wi-fi. Ma quanto costa una ristrutturazione? Una variabile determinante è la posizione dell’immobile: più ci si avvicina al centro città e più salgono i costi, derivanti dai permessi da richiedere all’Amministrazione comunale e dagli spostamenti dei mezzi e degli operai. Per un immobile in periferia si passa dai 550-650 euro al metro quadro per interventi che prevedono lavori ai vani, per esempio il rifacimento degli impianti, fino ai 1.000 euro a metro quadro per lavori che comportano lo spostamento di una o più pareti.

]]>
Euler Hermes nomina Paolo Cioni Country Manager per l’Italia Thu, 27 Dec 2018 11:58:03 +0100 http://comunicati.net/comunicati/aziende/finanza/511756.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/finanza/511756.html Press Way Press Way

Euler Hermes, società del gruppo Allianz e leader mondiale dell’assicurazione crediti, ha nominato Paolo Cioni Country Manager per l’Italia con decorrenza 1° gennaio 2019. Il manager italiano risponderà direttamente a Luca Burrafato, Capo della Regione Paesi Mediterranei, Medio Oriente e Africa (MMEA). Paolo Cioni succede a Loeiz Limon Duparcmeur che ha rafforzato la leadership della business unit italiana e che con stessa data di decorrenza sarà il nuovo Head of Risk Underwriting del Gruppo presso gli uffici di Parigi. 

Classe 1965, Paolo Cioni vanta oltre 25 anni nell’assicurazione del credito. Inizia la sua carriera in Euler Hermes (allora SIAC – Società Italiana Assicurazione Crediti) come Project Manager nell’area IT, negli anni aumenta le sue responsabilità, ricoprendo i ruoli di Capo della funzione Organizzazione, poi Direttore Informazioni nel 2001 e quindi Direttore Rischi per l’Italia nel 2007.  Nel 2010 diventa Regional Risk Director per la regione MMEA e membro del management board responsabile del risk underwriting, information/grading e claims & collection. Infine il suo ultimo ruolo, acquisito nel 2015, è quello di Head of Risk Underwriting presso l’headquarter di Parigi, dove ha contribuito allo sviluppo strategico della funzione e al miglioramento della performance dei rischi a livello globale.  

Luca Burrafato, Capo della Regione Paesi Mediterranei, Medio Oriente e Africa afferma: “Voglio ringraziare Loeiz Limon Duparcmeur e salutare con un caloroso bentornato Paolo Cioni, che rientra in Italia dopo quasi 4 anni trascorsi alla capogruppo. A lui ora il compito di proseguire la crescita sul mercato italiano, in linea con la strategia globale Euler Hermes 2021 Confidence to be bold, basata sulla diversificazione dell’offerta con lo sviluppo e il rafforzamento di nuovi segmenti di mercato. Per raggiungere questi sfidanti obiettivi, sarà fondamentale accrescere ulteriormente le sinergie con Allianz e con altri canali distributivi, comprese le nuove piattaforme digitali”.

]]>
Francesco Cara Romeo nominato “Head of Transformation” in Euler Hermes MMEA Tue, 27 Nov 2018 10:41:54 +0100 http://comunicati.net/comunicati/aziende/finanza/505719.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/finanza/505719.html Press Way Press Way

Francesco Cara Romeo, 47 anni, è stato nominato responsabile della nuova funzione “Transformation” di Euler Hermes per la Regione Paesi Mediterranei, Medio Oriente e Africa (MMEA). Nel suo nuovo ruolo, Cara Romeo risponderà direttamente a Luca Burrafato, Capo della Regione Euler Hermes MMEA e avrà sotto la sua responsabilità lo sviluppo della strategia digitale del gruppo nella regione.

 

Francesco Cara Romeo si è laureato in Fisica presso l’Università degli Studi La Sapienza. Dopo un’esperienza di sette anni in Accenture, nel 2006 diventa partner nella società di consulenza Double Consulting. Nel 2013 ha poi raggiunto Aviva Italia, nella quale ha ricoperto il ruolo di “Head of Transformation” guidando il cambiamento aziendale attraverso la semplificazione dei processi e l’introduzione di nuovi strumenti per l’automazione delle attività.

 

Luca Burrafato, Capo della Regione MMEA, ha commentato: “La creazione della nuova funzione dedicata al cambiamento e trasformazione nella regione MMEA si inserisce all’interno dell’ambizioso piano strategico 2019-2021 che pone al centro l’innovazione digitale (Data Powered). L’ulteriore sviluppo del Data Lab Euler Hermes attraverso i nuovi strumenti legati all’intelligenza artificiale ci permetterà di trasformare e reinventare il nostro business, garantendo una crescita sostenibile nel lungo periodo e una maggiore soddisfazione del cliente.”  

 

]]>
Questa si che è una “Black Friday (Week)”! Wed, 14 Nov 2018 15:30:01 +0100 http://comunicati.net/comunicati/turismo/last_minute/503182.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/last_minute/503182.html Press Way Press Way

Black Friday è il giorno successivo al giorno del ringraziamento e di norma da inizio a sconti e offerte senza precedenti che si protraggono fino al lunedì successivo, il cosiddetto Cyber Monday.

 

Questa tradizionale consuetudine americana, che segna l’inizio delle vacanze di Natale, contribuisce a ridurre la spesa per l’acquisto di regali grazie a prezzi imbattibili e si è ormai “trasferita” da tempo anche nel nostro Paese.

 

Quest’anno il Gruppo spagnolo Barceló Hotel Group ha abbracciato questa ricorrenza lanciando la campagna “Black Friday Week” che avrà inizio il 19 novembre e si protrarrà fino al 26 novembre. Una settimana di offerte e proposte senza precedenti, in concomitanza con il Black Friday e il Cyber Monday, con sconti fino al 55% per viaggiare tutto l’anno in Messico, Repubblica Dominicana, Cuba e Costa Rica.

 

La campagna include anche sconti fino al 30% per gli hotel in Italia e fino al 40% per gli hotel in Europa e persino le nuove aperture negli Emirati Arabi.  

 

 

DAL 19 AL 26 NOVEMBRE L’APPUNTAMENTO È SU BARCELO.COM

 

Un’imperdibile Black Friday Week!

 

Sconti fino al 55% per viaggiare fino a dicembre 2019

 

Per maggiori informazioni e prenotazioni: https://www.barcelo.com/it/offerte/black-week/

 

 

]]>
Partire in vacanza con la voglia di praticare sport Sun, 11 Nov 2018 15:42:39 +0100 http://comunicati.net/comunicati/turismo/varie/502025.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/varie/502025.html Press Way Press Way

A un centinaio di chilometri dalle coste del Marocco si trova l’arcipelago delle Canarie, uno splendido paradiso di origine vulcanica in cui regna uno dei migliori ambienti climatici del mondo. Tra tutte le isole che ne fanno parte, Lanzarote è quella in cui il tempo sembra fermarsi, grazie all’ambiente maestoso incontaminato. Qui, nella zona di Costa Teguise, si trova un bell’albergo, l’Occidental Lanzarote Mar, una struttura perfetta per delle vacanze sportive.

 L’isola è uno spettacolo a cielo aperto, da scoprire e visitare in tutte le stagioni dell’anno grazie al clima mite che mantiene una temperatura omogenea.

Il paesaggio è molto vario soprattutto per la cultura esotica subtropicale e i numerosi vulcani che donano all’isola un aspetto lunare.

Anche le spiagge sono molto particolari: sull’isola convivono baie dalla sabbia bianca, come la Playa Bianca, e altre che si distinguono per il colore scuro, per l’origine vulcanica dell’isola (come La Cerita e Playas Negra).

Numerose sono le attività che possono essere praticate a Lanzarote: partendo da una visita alle svariate bellezze naturali e paesaggistiche si possono anche praticare molti sport. L’isola si presta ad essere palestra naturale all’aperto dove poter praticare, tra gli altri, golf, pesca d’altura, surf e snorkeling, esplorando gli spettacolari fondali marini.

 Gli amanti dello sport, troveranno questo hotel un vero paradiso. Si tratta senza dubbio della migliore struttura alberghiera dell’isola dove praticare attività fisica.

 Primo tra tutti il triathlon (nuoto, ciclismo e corsa). Presso questa struttura, infatti, è possibile scegliere tra un centro di ciclismo professionale, per il noleggio di bici e per organizzare uscite di gruppo, una piscina olimpionica e un sofisticato centro fitness, dotato di attrezzature di ultima generazione, diviso in aree a seconda della tipologia di allenamento richiesto.

                                                                                                                     

Inoltre, la Costa Teguise dispone di una rete di sentieri perfetti per allenarsi per la corsa che possono essere tutti scoperti grazie alle mappe e ai percorsi per GPS che vengono forniti dalla reception dell’hotel.

Chi vuole inoltrarsi alla scoperta di uno dei fondali marini più belli d’Europa, non deve fare altro che affidarsi alle mani esperte delle vicine scuole di immersioni che organizzano corsi sia per principianti che per esperti.

 

Clima, vento e temperature miti rendono Lanzarote la destinazione ideale per praticare surf, windsurf e kitesurf grazie alle condizioni climatiche che generano onde perfette da cavalcare.

La ventosità dell’isola consente anche di praticare parapendio e deltaplano, per godere una vista sorprendente delle bellezze paesaggistiche e naturali di Lanzarote.

L’Occidental Lanzarote Mar offre anche menù specifici per atleti, che variano da squisiti piatti mediterranei, a una vasta scelta di cucina internazionale.

 
Il calendario degli eventi sportivi a Lanzarote è uno dei più ampi del circuito internazionale e comprende eventi come il triathlon Timanfaya e Volcano, l’Ultrabike Lanzarote, il sentiero della cocciniglia o le traversate a nuoto di Puerto del Carme o del fiume. 
 

L’hotel mette a disposizione dei propri ospiti anche la possibilità di effettuare diverse escursioni nella zona nord, centrale e sud dell’isola per poter, a piedi, a bordo di un traghetto o in autobus, addentrarsi nelle insenature più nascoste e conoscere a fondo le diverse meraviglie di Lanzarote.

 

Infine, per rendere il soggiorno ancora più speciale e ricco di esperienze l’hotel Occidental Lanzarote Mar ha pensato a una vasta gamma di attività, anche per i bambini. Con il programma Happy Minds, che si ispira alla Teoria delle intelligenze multiple, i più piccoli possono divertirsi nello spazio giochi gigante dove provare il calcio da tavolo e la parete da arrampicata.

  
Prezzi a partire da 81,00 euro, per notte, a persona.
]]>
Pietro Petrucci nominato Responsabile del Medio Termine in Euler Hermes Italia Thu, 20 Sep 2018 08:07:32 +0200 http://comunicati.net/comunicati/aziende/finanza/492435.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/finanza/492435.html Press Way Press Way Pietro Petrucci entra a far parte dell’area Specialties di Euler Hermes Italia in qualità di Responsabile della funzione Medio Termine a partire dal mese di settembre. Petrucci riporterà direttamente a Dario Locatelli, Responsabile della divisione Specialties di Euler Hermes Italia, che comprende Bonding e Mid Term. La divisione Specialties in Euler Hermes Italia garantisce i rischi speciali attraverso polizze fideiussorie e polizze credito a medio termine con dilazioni di pagamento comprese tra 12 e 60 mesi.
Romano, 49 anni, Pietro Petrucci ha conseguito la Laurea magistrale in Economia e Management Internazionale. Ha iniziato la sua carriera lavorativa nel 1989 con l’incarico di consulente finanziario presso la CIS Estero. Nel 1995 è entrato in SACE SpA nella divisione Studi e Relazioni Internazionali e, dopo un’esperienza nell’area di Marketing Internazionale, dal 2000 al 2011 ha contribuito allo sviluppo della rete commerciale SACE e all’apertura delle sedi di Milano per l’area del Nord-Ovest, con focus sulle relazioni istituzionali e di Venezia per l’area del Nord-Est e Balcani. Inoltre, dal 2011 ha operato in qualità di Responsabile dell’ufficio di Verona e di Firenze. Nello stesso periodo, Petrucci ha ricoperto il ruolo di referente nazionale di FEDERUNACOMA (Federazione Nazionale Costruttori Macchine per l’Agricoltura) nell’ambito dell’accordo di collaborazione con SACE.
Dario Locatelli, Responsabile della divisione Specialties di Euler Hermes Italia, ha commentato: “Con l’ingresso di Pietro Petrucci Euler Hermes Italia rafforza il team Specialties e dà ulteriore impulso alla strategia di crescita nelle operazioni di copertura del rischio credito a medio termine. L’esperienza ultra ventennale maturata da Petrucci in questo mercato, unita alle nuove soluzioni innovative e flessibili, consentiranno a Euler Hermes di soddisfare la domanda crescente proveniente dal settore della meccanica strumentale e dall’industria manifatturiera, da sempre molto dinamica sui mercati esteri oltre che su quello domestico”.

]]>
Euler Hermes lancia la nuova struttura dedicata alle aziende di Marche e Umbria. Mon, 18 Jun 2018 16:46:17 +0200 http://comunicati.net/comunicati/aziende/finanza/483331.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/finanza/483331.html Press Way Press Way L’Agenzia Generale Italia Centro e l’Agenzia delle Marche di Euler Hermes, guidate rispettivamente da Enrico Cingolo e Andrea Novelli, hanno creato una nuova sinergia commerciale per essere il partner privilegiato delle aziende marchigiane e umbre nei servizi assicurativi di gestione del rischio credito. La nuova struttura potrà offrire nelle Marche e in Umbria una vasta gamma di soluzioni adatte per ogni esigenza, dall’assicurazione del credito di breve e medio termine, al recupero e alle cauzioni, comprese le nuove soluzioni digitali per le micro e piccole medie imprese.
L'economia delle due regioni ha risentito in misura accentuata della crisi e dei postumi del terremoto. Tra il 2007 e il 2017 il PIL umbro per abitante in termini reali è sceso quasi il doppio della media nazionale, mentre quello marchigiano ha dimostrato maggiori capacità di tenuta. Nel 2017 l'Umbria ha dato un segnale positivo, con le esportazioni in aumento del 6,4% grazie a metalli, mobili e abbigliamento. Le Marche sono invece arretrate del 2%. Il buon risultato della meccanica e della chimica non è bastato a controbilanciare il calo di farmaceutica ed elettrodomestici. Il tasso di disoccupazione è così diminuito in Umbria ed è rimasto stabile nelle Marche, ma i consumi permangono deboli in entrambe le regioni.
“Una ripresa più definita potrà aversi solo se si rimetterà in moto tutto il tessuto di PMI, un tempo punto di forza di quest’area. – ha dichiarato Andrea Novelli, Agente Generale Marche – La nuova struttura sarà al servizio delle piccole e micro imprese del territorio”. Enrico Cingolo, Agente Generale Italia Centro, ha aggiunto: “C’è la necessità di fare cultura sui servizi di risk management nel mercato e crediamo che la strada del rafforzamento intrapresa sia quella giusta. Dopo un anno di lavoro realizziamo un nuovo modello operativo: l’obiettivo è supportare con le soluzioni adatte le imprese presenti sul territorio, di ogni settore merceologico”.
Con questa operazione, Euler Hermes Italia, società del gruppo Allianz leader nell’assicurazione al credito con una quota di mercato del 49%, proseguirà la sua crescita, sia dal punto di vista delle nuove opportunità di business che della retention dei clienti, già oggi sopra il 90% a livello nazionale.
**********
Contatti per la stampa: Euler Hermes MMEA Head of Communications Guglielmo Santella +39 335 84 96 775 guglielmo.santella@eulerhermes.com

]]>
FORUM PA 2018: Siteimprove al fianco della PA per la qualità dei servizi digitali. Tue, 22 May 2018 15:37:29 +0200 http://comunicati.net/comunicati/aziende/internet/480217.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/internet/480217.html Press Way Press Way

Al ForumPA 2018, Siteimprove, azienda SaaS che offre soluzioni per gestire al meglio la presenza digitale, presenta la Siteimprove Intelligence Platform per supportare la Pubblica Amministrazione nell’offerta di un’esperienza digitale di qualità, in linea con gli standard europei di accessibilità e tutela della privacy.

 

Non è semplice misurare in modo preciso la qualità, l'accessibilità e l'usabilità dei servizi digitali della Pubblica Amministrazione, servizi che sono alla base di un'esperienza d'uso positiva e della soddisfazione del cittadino-utente. La Siteimprove Intelligence Platform offre un ambiente di controllo e analisi personalizzabile che permette non solo ai tecnici, ma anche ai decisori, di prendere il controllo delle proprie piattaforme digitali e di condurle verso standard di qualità che determinano un’esperienza positiva per i fruitori del servizio. Uno dei parametri più importanti per definire la qualità di un progetto digitale è l’accessibilità. Si tratta di un tema sempre più rilevante, in vista dell’entrata in vigore, il 23 settembre 2018, della Direttiva UE 2016/2102 sull’accessibilità̀ dei siti web e delle applicazioni degli enti pubblici. Siteimprove, membro del Consorzio W3C che definisce le linee guida per la progettazione del web accessibile, offre Siteimprove Accessibility, una soluzione completa per la creazione di un sito fruibile, sulla base degli standard WCAG 2.0. Per approfondire il tema dell’accessibilità, il 23 maggio alle 11.45 l’azienda terrà il seminario “Qualità e accessibilità dei servizi digitali della PA” con la partecipazione di Fabrizio Caccavello, esperto di accessibilità e strategie per il web.

 

Per aiutare le organizzazioni che vogliono rendere i propri siti web conformi alle direttive del Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati dell’Unione Europea (GDPR), in vigore dal 25 maggio 2018, Siteimprove presenta al Forum PA la soluzione GDPR che facilita l’identificazione e il monitoraggio dei dati personali presenti sui siti web.

 

Le soluzioni Siteimprove

 

Siteimprove Intelligence Platform è una piattaforma collaborativa che permette di formare gruppi di lavoro, definire le priorità di intervento e suddividere i compiti, condividere le informazioni, monitorare i progressi e creare rapporti personalizzati per comunicare i risultati ottenuti. 

La piattaforma automatizza i controlli di accessibilità e di altre metriche della qualità dei siti web per consentire ai tecnici e ai decisori di mantenere un controllo costante sulla propria presenza digitale. Tra i punti di forza di questa applicazione, è possibile annoverare l’interfaccia facile da usare, la condivisione dell’accesso con esterni, la definizione di priorità, l’evidenziazione degli errori e una reportistica chiara dei risultati.

Il modulo Accessibility individua le violazioni dei requisiti dell’accessibilità sulla base delle direttive WCAG 2.0 e le evidenzia sulle pagine web e nei PDF. Inoltre, effettua un monitoraggio costante grazie alle barre di avanzamento dinamiche e alla reportistica automatizzata.

 

Con Siteimprove GDPR le organizzazioni hanno a disposizione uno strumento efficace per localizzare e proteggere i dati personali presenti sui siti Internet. La soluzione consente di identificare tutti i dati personali che risiedono nelle pagine web di tutti gli indirizzi IP e garantisce l’implementazione delle policy su tutto il sito web per prevenire eventuali infrazioni. Grazie a una raccolta completa dei dati e alla potente funzione di ricerca, è possibile rispondere in modo tempestivo alle richieste di tutti gli utenti (clienti, prospect o ex dipendenti) che richiedano la cancellazione delle proprie informazioni.

 

A proposito di Siteimprove.

Siteimprove ridefinisce il modo in cui le organizzazioni gestiscono e distribuiscono la propria presenza digitale. Con la Siteimprove Intelligence Platform, le aziende possono ottenere visibilità completa e informazioni dettagliate su ogni aspetto della loro presenza digitale, per permettere ai team di agire con certezza digitale, ogni giorno. Con più di 6000 clienti in tutto il mondo, Siteimprove serve decine di mercati dai propri uffici ad Amsterdam, Berlino, Copenaghen, Londra, Minneapolis, Oslo, Sydney, Toronto e Vienna. Per maggiori informazioni, è possibile visitare il sito siteimprove.com/it-it.

]]>
Siteimprove potenzia la soluzione GDPR per proteggere i dati personali sui siti web aziendali. Wed, 16 May 2018 13:39:16 +0200 http://comunicati.net/comunicati/aziende/internet/479484.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/internet/479484.html Press Way Press Way

Siteimprove potenzia la soluzione GDPR per offrire uno strumento ancora più completo alle imprese che vogliono rendere i propri siti web conformi alle direttive del Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati dell’Unione Europea (GDPR), in vigore dal 25 maggio 2018.

Il GDPR definisce regole più stringenti in materia di elaborazione e protezione dei dati personali dei cittadini dell’Unione Europea, compresi i dati personali che risiedono sui siti web. I siti web rappresentano uno dei canali principali di transito dei dati personali, in quanto raccolgono indirizzi email, numeri di telefono, anagrafiche e codici identificativi degli utenti.
Le imprese tendono
a sottostimare la quantità di dati personali che gestiscono, specialmente quando possiedono molteplici risorse digitali, e spesso non sono consapevoli del fatto che gran parte di questi dati sono direttamente accessibili tramite il loro sito web. Data Breach Index ha stimato che nella prima metà del 2017 sono stati violati 10.5 millioni di archivi aziendali: di questi, il 74% conteneva dati di cittadini o di dipendenti.
 
Con Siteimprove GDPR le organizzazioni hanno a disposizione uno strumento efficace per localizzare e proteggere i dati personali presenti sui propri siti Internet. La soluzione consente di identificare tutti i dati personali che risiedono nelle pagine web di tutti gli indirizzi IP e garantisce l’implementazione delle policy su tutto il sito web per prevenire eventuali infrazioni. Grazie a una raccolta completa dei dati e alla potente funzione di ricerca, è possibile rispondere in modo tempestivo alle richieste di tutti gli utenti (clienti, prospect o ex dipendenti) che richiedano la cancellazione delle proprie informazioni.
 
Qui di seguito nel dettaglio le principali feature di Siteimprove GDPR:

  • Mappa dei domini e degli indirizzi IP: un inventario completo dei domini, sottodomini e indirizzi IP collegati all’azienda, che comprende il nominativo di chi ha registrato il dominio, la scadenza e la possibilità di scartare domini che non appartengano all’impresa;
  • Inventario dei dati personali: una raccolta completa dei dati personali identificati sui domini aziendali, compresi indirizzi email, numeri di telefono, nomi, codici fiscali;
  • Universal Search: un potente motore di ricerca che trova in tempi rapidissimi i dati che risiedono in HTML, metadati nascosti, risorse quali immagini, PDF e molto altro ancora;
  • Policy GDPR: una funzione che consente di applicare delle regole predefinite che permettono di evidenziare eventuali violazioni all´interno del sito;
  • Cookie Report: uno strumento per mantenere l’informativa sulla privacy sempre aggiornata monitorando i propri cookie e quelli esterni, comprese informazioni quali il proprietario del servizio, la finalità dell’utilizzo, la data di scadenza;
  • Activity Log – un registro delle attività che dettaglia come gli utenti Siteimprove lavorano all’interno del modulo GDPR.

 

Siteimprove ha inoltre perfezionato il modulo Analytics con diverse funzioni a tutela della privacy. Tra le altre, la funzione anti-tracking, che consente di non tracciare gli utenti sul sito e la funzione di anonimizzazione IP, che filtra le informazioni sugli indirizzi IP dei visitatori. Siteimprove Analytics permette di conservare informazioni utili sul traffico senza mettere a rischio la privacy.

Con le soluzioni GDPR e Analytics, Siteimprove supporta le organizzazioni attente alla privacy e i loro clienti con una soluzione integrata.

 

Per scoprire i consigli di Siteimprove dedicati ai team Web, IT e Marketing per la conformità al GDPR è possibile scaricare l’e-book “GDPR: Lavorare insieme per un sito web conforme” disponibile sul sito Siteimprove al seguente link.

 

 

A proposito di Siteimprove.

Siteimprove ridefinisce il modo in cui le organizzazioni gestiscono e distribuiscono la propria presenza digitale. Con la Siteimprove Intelligence Platform, le aziende possono ottenere visibilità completa e informazioni dettagliate su ogni aspetto della loro presenza digitale, per permettere ai team di agire con certezza digitale, ogni giorno. Con più di 6000 clienti in tutto il mondo, Siteimprove serve decine di mercati dai propri uffici ad Amsterdam, Berlino, Copenaghen, Londra, Minneapolis, Oslo, Sydney, Toronto e Vienna. Per maggiori informazioni, è possibile visitare il sito siteimprove.com/it-it.

]]>
Global Accessibility Awareness Day 2018: Siteimprove fa il punto sull’accessibilità dei siti aziendali. Fri, 11 May 2018 09:06:16 +0200 http://comunicati.net/comunicati/aziende/internet/478920.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/internet/478920.html Press Way Press Way Una persona su cinque in Europa è affetta da una disabilità che influenza il modo in cui usa il computer e naviga il web1. Il 17 maggio ricorre la settima edizione del Global Accessibility Awareness Day (GAAD), la giornata internazionale dedicata alla sensibilizzazione sui temi dell’accessibilità e dell’inclusione. In occasione del GAAD 2018, Siteimprove, in collaborazione con il Trade Council della Reale Ambasciata di Danimarca, organizza a Roma il seminario “L'accessibilità nella trasformazione digitale dei siti aziendali” per discutere degli sviluppi futuri dell'accessibilità web.
L’evento, rivolto ad aziende e professionisti, sarà l’occasione per fare il punto sulle linee guida per l’accessibilità, sulla normativa europea e per un confronto sulle strategie più efficaci per garantire un accesso equo alle tecnologie dell’informazione e della comunicazione. Tra gli interventi in agenda, Roberto Scano, normatore del settore IT vincitore del Premio Fibonacci 2017, illustrerà gli obiettivi del programma dell’UE Horizon 2020, mentre la Fondazione ASPHI Onlus, organizzazione che si occupa di informatica e disabilità da oltre trent’anni, presenterà le tecnologie digitali per l'inclusione.
Nel corso dell’evento, Siteimprove assegnerà il Premio per l'Accessibilità Digitale all’organizzazione che si è distinta nella creazione di un sito web accessibile e senza barriere, nel rispetto delle linee guida Web Content Accessibility Guidelines (WCAG) 2.0.
L’evento è dedicato ad aziende e professionisti. La partecipazione è gratuita, previa iscrizione sul sito entro il 14 maggio 2018.
Informazioni generali sull’evento. • Titolo: “L'accessibilità nella trasformazione digitale dei siti aziendali” • Data e ora: 17 maggio 2018, alle ore 17.30 • Indirizzo: Residenza dell'Ambasciatore di Danimarca a Roma, in via Adolfo Cancani n.6. • Agenda degli interventi e Iscrizione obbligatoria all’indirizzo https://go.siteimprove.com/tc-eventregistration-lp
A proposito di Siteimprove. Siteimprove ridefinisce il modo in cui le organizzazioni gestiscono e distribuiscono la propria presenza digitale. Con la Siteimprove Intelligence Platform, le aziende possono ottenere visibilità completa e informazioni dettagliate su ogni aspetto della loro presenza digitale, per permettere ai team di agire con certezza digitale, ogni giorno. Con più di 6000 clienti in tutto il mondo, Siteimprove serve decine di mercati dai propri uffici ad Amsterdam, Berlino, Copenaghen, Londra, Minneapolis, Oslo, Sydney, Toronto e Vienna.

]]>
Barcelò Torre de Madrid: Fashion and the City Tue, 25 Jul 2017 12:01:14 +0200 http://comunicati.net/comunicati/turismo/varie/442176.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/varie/442176.html Press Way Press Way

Il meraviglioso hotel di Madrid propone un’esperienza unica ai suoi ospiti per la 66esima edizione della Fashion Week di Madrid, in programma dal 15 al 19 settembre 2017.

Madrid, 24 luglio 2017 – Barcelò Torre di Madrid, l’icon hotel della capitale spagnola, è la struttura ideale per una fuga nel mondo della moda durante la Fashion Week di Madrid, dal 15 al 19 settembre 2017.
Gli appassionati di moda, design e delle tendenze più
cool, potranno vivere un’esperienza indimenticabile nella capitale spagnola, tra sfilate, lifestyle e i trend più interessanti del momento.

Fashion and the City è il programma ideato per scoprire l’evento più trend dell’anno da veri insider. Coloro che soggiorneranno, infatti, presso Barcelò Torre de Madrid potranno partecipare alla Fashion Week da veri VIP grazie ai numerosi servizi messi a diposizione da quest’icon hotel:

  • -  Alloggio in una delle splendide suite dell’hotel, per poter usufruire dei migliori confort nei giorni della Fashion Week, con una meravigliosa vista sulla Gran Vía.

  • -  Invito esclusivo alla festa ufficiale di inaugurazione della passerella madrilena, una tra le feste VIP più attese dell’evento.

  • -  Accesso illimitato al Cibelespacio, un’area dedicata agli stand e a diverse attività per il pubblico.

  • -  Biglietti per partecipare a una sfilata a scelta tra i brand più di tendenza.

  • -  Accesso guidato al backstage dell’evento, per conoscere tutti i segreti e

    i retroscena della Fashion Week di Madrid.

    Un’immersione nel mondo della moda a 360°

    Gli ospiti più curiosi possono richiedere di essere accompagnati da veri insider di Madrid alla scoperta della città e dei diversi aspetti che la caratterizzano. Il programma “The Locals” offre la possibilità, in esclusiva per Barcelò Torre de Madrid, di scoprire i lati più autentici e meno conosciuti della capitale spagnola, accompagnati da insider esperti in settori differenti, come moda, musica, arte, design.

    Per regalare un’esperienza senza precedenti nel settore della moda spagnola, tra i “The Locals” spicca Mayte de la Iglesia, l’esperta migliore che si possa desiderare.
    Una tra le
    it-girl più famose della penisola iberica, questa blogger è disponibile per guidare gli ospiti alla scoperta delle tendenze e delle boutique più esclusive di Madrid.

Un’occasione unica per conoscere i luoghi più trend e famosi, accompagnati da una vera insider che conosce ogni angolo e ogni negozio della città.
Tra i vari insider esperti di moda che fanno parte nel programma “The Locals”,
Moisés Nieto, è un giovane designer spagnolo, divenuto famoso grazie alle sue creazioni raffinate ed eleganti, che avrà modo di mostrare la sua collezione durante la Fashion Week di Madrid nel corso di una passerella a lui dedicata. 

]]>