Comunicati.net - Comunicati pubblicati - CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI Comunicati.net - Comunicati pubblicati - CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI Mon, 15 Oct 2018 16:55:13 +0200 Zend_Feed_Writer 1.12.20 (http://framework.zend.com) http://comunicati.net/utenti/22893/1 OLBIA: IL MALTEMPO NON FERMA LA PREVENZIONE Thu, 11 Oct 2018 10:33:07 +0200 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/496039.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/496039.html CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI  

 

 

Sempre attivi nonostante il maltempo i volontari olbiesi di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology che, nella mattinata di giovedì 11 ottobre, distribuiranno i libretti informativi contro l'uso di droga che da anni stanno venendo consegnati mano a mano a tutti gli olbiesi.

 

Per quanto il problema droga e gli incidenti e disastri ad essa connessi siano enormi, i volontari sanno che solamente rendendo consapevoli i nostri ragazzi abbiamo qualche possibilità di poter parlare della droga come un brutto sogno in futuro. Il presente parla di incidenti mortali, di figli che rubano in case dei genitori, di amici diventati ex perché ora si può solo pregare per loro.

 

Non è certamente quanto vogliono i volontari i quali, ispirati dal filosofo e umanitario L. Ron Hubbard, che disse “le droghe privano la vita delle gioie e delle sensazioni che sono comunque l'unica ragione di vivere”, portano avanti le loro iniziative al fine di vedere diminuire il consumo di droga ma ancora di più, garantire ai giovani di poter davvero godere delle gioie e delle sensazioni che la vita offre, essendo liberi dalla droga.

 

]]>
IS MIRRIONIS COLPITA DA LA VERITA' SULLA DROGA Thu, 11 Oct 2018 10:31:06 +0200 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/496037.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/496037.html CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI  

 

 

Procedono incessanti le attività dei volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology che, contrariamente ai luoghi comuni cittadini che additano questo quartiere proprio per questa piaga, riscontrano ampia accettazione per la campagna preventiva contro la droga e nel contempo si dichiarano profondamente contrari all'uso della stessa. Per questo nella serata di mercoledì 10 ottobre sono stati distribuiti centinaia di libretti grazie ai quali i nostri ragazzi possono ricevere le corrette informazioni sulla droga.

 

Il ruolo delle forze dell'ordine è certamente fondamentale in termini di fermare lo spaccio, tuttavia il lavoro può essere facilitato se i cittadini sono informati, ancora di più se sono responsabilizzati e loro stessi si attivano nel divulgare il messaggio di vivere liberi dalla droga.

 

“La droga è l'elemento più distruttivo presente nella nostra cultura attuale” disse il filosofo e umanitario L. Ron Hubbard. Per questo il lavoro dei volontari prevede che i materiali siano ampiamente distribuiti così da permettere anche ad altri di passare parola. Ciò su cui bisogna vincere in prima istanza è la paura di non poter vincere contro un problema così ampio: tolta questa idea sarà davvero possibile isolare gli spacciatori e far si che cessi il consumo di droga

]]>
LA PRIMA VOLTA di "LA VERITA' SULLA DROGA" NEL QUARTIERE SA DUCHESSA A CAGLIARI Wed, 10 Oct 2018 22:36:37 +0200 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/495958.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/495958.html CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI  



"Sa Duchessa" è il nuovo quartiere di Cagliari informato sui pericoli delle droghe dai volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology, che nella serata di Mercoledì 10 ottobre hanno distribuito, per la prima volta in questo quartiere, centinaia di opuscoli informativi sugli effetti dell'alcool e dell'Ecstasy.

L'abbinamento dei due opuscoli non è casuale, considerando che l'Ecstasy è la droga sintetica più abusata dai ragazzi nelle discoteche e regolarmente viene abbinato all'alcool. Mischiata con l'alcool, l'Ecstasy è estremamente pericoloso e, di fatto può essere letale. Conoscere i reali effetti di queste due sostanze assunte singolarmente o insieme è di fondamentale importanza per contrastare le menzogne messe in giro ad arte da criminali spacciatori senza scrupoli e salvare vite umane.

La stragrande maggioranza dei consumatori di Ecstasy sono adolescenti o giovanissimi.

Il filosofo americano L. Ron Hubbard descriveva le droghe come " l'elemento più distruttivo presente nella nostra cultura attuale", la distruzione fisica e mentale e il degrado morale e sociale che creano le droghe non fanno altro che confermare questa affermazione.

Info: www.noalladroga.it





 







]]>
NUORO: PROMUOVERE E RISPETTARE I DIRITTI UMANI Wed, 10 Oct 2018 22:30:21 +0200 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/495956.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/495956.html CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI  

Uniti per i Diritti Umani è un'associazione non a scopo di lucro che opera in tutto il mondo allo scopo di diffondere la Dichiarazione Universale promulgata il 10 dicembre 1948 dall'Assemblea Generale delle Nazioni Unite. La Dichiarazione Universale è il principale strumento mondiale in materia di Diritti Umani. Il suo paragrafo di apertura è una potente affermazione dei principi che sono il cuore del moderno sistema dei diritti umani: "Il riconoscimento dell'innata dignità e dell'uguaglianza e dell'inalienabile diritto di tutti i membri del genere umano è il fondamento della libertà, della giustizia e della pace nel mondo". Così recita il preambolo della Dichiarazione che garantisce in questo modo gli stessi Diritti per tutti solo per il fatto di appartenere al Genere Umano.

Promuovere e rispettare questi principi inalienabili è il compito dei volontari di Uniti per i Diritti Umani che nella serata di mercoledì 10 ottobre hanno distribuito decine di libretti "Che cosa sono i Diritti Umani?" nelle strade di Nuoro, convinti che sia doveroso far si che, come esortava il filosofo e umanitario L. Ron Hubbard: "I Diritti Umani siano resi una realtà e non un sogno idealistico".

Info sulle azioni e i materiali su: www.unitiperidirittiumani.it



]]>
LA VIA DELLA FELICITA': CONTINUA A CAGLIARI LA CAMPAGNA SOCIALE ALL'INSEGNA DEI VALORI Wed, 10 Oct 2018 22:24:05 +0200 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/495954.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/495954.html CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI  

 

Procedono le iniziative da parte dei volontari della fondazione La Via della Felicità che, nella serata di mercoledì 10 ottobre, hanno distribuito decine di copie del libro di L. Ron Hubbard da cui la Fondazione prende il suo nome.

 

Dopo recenti sondaggi effettuati a Cagliari, i volontari di questa fondazione hanno deciso di divulgare ampiamente questo libro in quanto, essendo una guida al buon senso, può facilmente essere applicato da persone di qualsiasi cultura, credo religioso o provenienza geografico. Non è infatti un caso se ciò che i volontari sperimentano nel fare iniziative di questo tipo, è che le persone che ricevono questo libro, dopo un primo momento di naturale dubbio, realizzano immediatamente la necessità di riporre maggiormente l'attenzione su ciò che ci contraddistingue dalle macchine: la nostra capacità di determinare gli avvenimenti della vita, il nostro piacere nello scambio di idee con altre persone, e tanti altri valori che purtroppo, a causa del ritmo al quale siamo abituati, a volte sembrano venir meno ma solamente perché non gli diamo la dovuta attenzione.

 

In quanto guida al buon senso, La Via della Felicità risulta in un perfetto mezzo per determinare calma in quanto, risvegliando ciò che sono i veri valori innati nelle persone, avviene automaticamente una presa di coscienza che fa si che il lettore inizi ad agire rispettando maggiormente il volere del suo prossimo.

 

 

]]>
A CAGLIARI E' DI CASA LA DICHIARAZIONE UNIVERSALE DEI DIRITTI UMANI Wed, 10 Oct 2018 22:10:25 +0200 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/495951.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/495951.html CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI  

 

Uniti per i Diritti Umani e volontari della chiesa di Scientology proseguono con le loro iniziative di divulgazione della Carta Universale dei Diritti dell'Uomo al fine di rendere i cagliaritani sempre più consapevoli dell'importanza che riveste nella vita di tutti i giorni, il rispetto di sani e semplici principi come quelli esposti in questo documento.

 

Nella serata di mercoledì 10 ottobre sono stati distribuiti decine di libretti "La storia dei Diritti Umani" nel quartiere di San Benedetto a Cagliari col riscontro che risulta sempre più importante ricordare alle persone quali siano i loro diritti ma anche invitarle a fare in modo che siano i primi a rispettarli. Molti di coloro che hanno parlato coi volontari in effetti hanno mostrato che è facile cadere nel tranello di pretendere che gli altri rispettino i nostri diritti senza prima essere davvero sicuri di aver concesso per primi tale privilegio.

 

Alla base di queste mancanze c'è sempre una mancata conoscenza di ciò che sono e che rappresentano questi 30 articoli e questo è il motivo per cui le iniziative di questi gruppi di volontari sono semplici come passare le informazioni e lasciare che le persone riflettano. D'altra parte, ispirati dal filosofo L. Ron Hubbard il quale disse che “i diritti umani devono essere resi una realtà non un sogno idealistico”, i volontari sono interessati a far si che tutti conoscano questo documento nella speranza che un giorno non sia nemmeno necessario ragionare sul rispetto in quanto è stato ripristinato dall'osservanza di questi semplici principi.

 

]]>
FORDONGIANUS: SI GIOCA UN TORNEO DI CALCIO A 5 CONTRO L'USO DI DROGA Wed, 10 Oct 2018 21:58:52 +0200 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/495950.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/495950.html CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI

 

FORDONGIANUS: SI GIOCA UN TORNEO DI CALCIO A 5 CONTRO L'USO DI DROGA

 

Da qualche giorno è presente per le vie del paese la locandina che titola “Fordongianus Libera dalla Droga”. E' il nome del torneo di calcio a 5 che è stato organizzato dall'associazione Tomy Escursioni e da Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e che si giocherà sabato 13 ottobre nel campo al centro del paese a partire dalle 18:00.

 

Non si tratta della prima volta in cui i volontari della Fondazione fanno tappa in questo centro del Barigadu e in effetti è dalle attività precedenti e dall'amicizia con Tomy Escursioni che nasce l'evento di questo fine settimana. D'altra parte, per quanto sia un paese tranquillo e noto per la sua storia, anche a Fordongianus purtroppo il problema droga si fa sentire e talvolta costringe qualche cittadino a piangere i propri cari.

 

I volontari della Fondazione, spinti da quanto affermò il filosofo e umanitario L. Ron Hubbard che disse: “la droga è l'elemento più distruttivo presente nella nostra cultura attuale”, si occuperanno anche di distribuire a tutto il pubblico ed ai componenti delle squadre partecipanti i libretti informativi sulla droga, grazie ai quali chiunque può facilmente rendersi conto degli effetti che queste provocano al corpo e alla ragione rendendo la persona irrazionale. Il messaggio che si vuole è di vivere liberi dalla droga in quanto è una sicura certezza che in questo modo il futuro possa essere più roseo.

Info: www.noalladroga.it

]]>
UNITI PER I DIRITTI UMANI CONTINUA A DIFFONDERE A OLBIA LA DICHIARAZIONE UNIVERSALE Wed, 10 Oct 2018 21:54:06 +0200 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/495948.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/495948.html CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI  

La cadenza settimanale delle attività intese a diffondere i 30 articoli della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, procede a Olbia. I volontari di Uniti per i Di ritti Umani e della Chiesa di Scientology effettueranno, nella serata di mercoledì 10 ottobre, una distribuzione di libretti informativi tramite i quali i cittadini possono farsi un'idea propria di che cosa sia questo documento.

 

L'argomento Diritti Umani suscita sempre tanto interesse ma troppo spesso è deviato dal concetto secondo cui, quando vengono citati, si sta certamente parlando di informazioni relative a fatti che accadono nel terzo mondo. Ebbene questo è il più grande errore che si possa fare quando si approccia a questo soggetto in quanto le violazioni di questi 30 articoli sono all'ordine del giorno e, seppure è vero che avvengono maggiormente nei paesi del terzo mondo, è anche vero che si consumano principalmente nel nostro tanto decantato mondo occidentale. In pochi sanno per esempio che il picco più alto di schiavitù nella storia lo viviamo proprio ora e che questo vede nella prostituzione il suo lato più evidente.

 

“I diritti umani devono essere resi una realtà non un sogno idealistico” disse il filosofo e umanitario L. Ron Hubbard. Ecco perché le attività procedono intensamente e con continuità, ed Olbia, con la sua apertura, deve essere informata su che cosa siano questi articoli.

]]>
DROGA: A VILLASOR I VOLONTARI INFORMANO GLI ALUNNI DELLE SCUOLE MEDIE Wed, 10 Oct 2018 21:42:47 +0200 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/495947.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/495947.html CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI  

Si indirizzano direttamente agli alunni delle scuole delle scuole medie i volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology, che nella mattinata di mercoledì 10 ottobre hanno distribuito i libretti "la verità sulla droga e sull'alcol" all'ingresso della Scuola Secondaria di Primo Grado di Villasor. L'interesse dei ragazzini era forte, tanto che hanno circondato i volontari per accaparrarsi i libretti, ma non sono sfuggite le battute di qualche ragazzo più "maturo" che alla vista dei libretti ha esclamato con entusiasmo: "viva il joint" facendo capire che per lui è già una esperienza conosciuta.

L'età dei ragazzi che si affacciano alla prima canna per assaporare nuove sensazioni è sempre più bassa, lo provano queste battute più significative di quanto si tenda a credere. "Sono sintomi che non bisogna sottovalutare – ha dichiarato uno dei volontari – anche oggi ho notato dei ragazzini che prima dell'ingresso in classe si passavano tra loro di nascosto il mozzicone".

È indispensabile la collaborazione tra le associazioni di volontariato presenti nel territorio, gli educatori e le scuole per unire le forze e lavorare in sinergia affinchè il messaggio di vivere liberi dalla droga sia unisono e non su posizioni che confondono le menti dei ragazzi, con distinzioni tra droghe "leggere" che in tanti vorrebbero passare come terapeutiche e droghe "pesanti" illegali.

"Le droghe privano la vita delle gioie e delle sensazioni che sono comunque l'unica ragione di vivere" così scriveva nei lontani anni '70 il filosofo L. Ron Hubbard. Una dichiarazione che alla luce delle nuove droghe chimiche in circolazione di oggi, è quanto mai ancora drammaticamente attuale.

Info: www.noalladroga.it

]]>
LE STRADE DI OLBIA INVASE DALLA VERITA' SULLA DROGA. Tue, 09 Oct 2018 19:30:12 +0200 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/495605.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/495605.html CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI  



I libretti "la verità sulla droga" distribuiti dai volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Missione della Chiesa di Scientology di Olbia, invadono i negozi e le strade del capoluogo gallurese, informando i cittadini e i turisti, sulle gravi conseguenze derivati dalle droghe.

Nonostante l'iniziativa di prevenzione prosegua ininterrottamente da oltre due anni, gli esercenti continuano a collaborare nella distribuzione degli opuscoli informativi, convinti che sia ancora necessaria l'informazione e confortati anche dall'interesse dimostrato dai clienti che continuano a leggere e portare a casa gli opuscoli.

"Il fatto che il consumo di droghe sia in aumento e che interessi fasce d'età sempre più giovani - ha dichiarato la volontaria responsabile della Fondazione - significa che ancora non siamo arrivati a tutto il pubblico interessato, soprattutto agli adolescenti, facili preda degli spacciatori. Nelle prossime settimane cercheremo la collaborazione delle direzioni didattiche - continua la volontaria – per fare le conferenze informative ai ragazzi, azione che si è rivelata particolarmente efficace negli scorsi anni."

Convinti che come scriveva il filosofo e umanitario L. Ron Hubbard: "le droghe sono l'elemento più distruttivo presente nella nostra cultura attuale" nella serata di mercoledì 10 ottobre i volontari olbiesi distribuiranno altre centinaia di libretti "la verità sulla droga" nei negozi del centro di Olbia.





]]>
NUORO: SALVARE VITE CON "LA VERITA' SULLA DROGA". Mon, 08 Oct 2018 22:05:01 +0200 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/495401.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/495401.html CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI  

 

Continua la campagna di prevenzione alla droga dei volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology nelle strade del centro e nei negozi di Nuoro dove nella serata di mercoledì 10 ottobre verranno distribuite altre centinaia di opuscoli "la verità sulla droga".

La prevenzione alla droga è più efficace quando si è correttamente informati sulle reali conseguenze che le droghe causano sui consumatori a breve e a lungo termine. Le imposizioni, le punizioni o i proibizionismi fini a se stessi, si sono sempre rivelati provvedimenti inefficaci, come provano le statistiche e le testimonianze degli stessi consumatori. Più lo proibisci, più si innesca la curiosità di voler provare ciò che è proibito. È una costante del comportamento umano, specialmente tra i giovanissimi.

I pusher non si mettono scrupoli a recuperare tra i loro clienti, ragazzini e adolescenti indifesi illudendoli con le loro bugie. È indispensabile portare la corretta conoscenza prima che ci arrivino loro.

È la conoscenza della verità ciò che creerà la responsabilità nel giovane, e questo è il risultato finale che la lettura dei libretti "la verità sulla droga" darà ai lettori, le corrette informazioni che li metterà nelle condizioni di poter decidere liberamente e senza falsi e inutili proibizionismi, di stare alla larga dal mondo delle droghe.

Il filosofo L. Ron Hubbard considerava la droga come "l'elemento più distruttivo nella nostra cultura attuale", e i volontari di Fondazione per un Mondo Libero dallla Droga hanno deciso di assumersi l'impegno di liberare questa società dalla droga. Una meta ardua ma non impossibile, soprattutto se a condividerlo saranno, ognuno per il compito che gli compete, le Istituzioni, le scuole e semplici cittadini a cui sta a cuore il futuro dei nostri giovani e della società stessa.

Info: www.noalladroga.it



]]>
LA DIFFICOLTA' DI DIVULGARE I DIRITTI UMANI DOVE SONO CALPESTATI Mon, 08 Oct 2018 21:57:52 +0200 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/495400.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/495400.html CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI  

 

Non è semplice parlare di Diritti per tutti quando è chiaro che a quella persona vengono negati tutti o in buona parte. È quanto succede spesso ai volontari di Uniti per i Diritti Umani, impegnati negli ultimi mesi a divulgare soprattutto nelle strade dei quartieri popolari di Cagliari, il libretto "Che cosa sono i Diritti Umani?" contenenti i trenta articoli della Dichiarazione Universale promulgata dall'Assemblea Generale delle Nazioni Unite nel dicembre del 1948.

All'indomani della fine della seconda querra mondiale, il conflitto più sanguinoso della storia dell'umanità, guidati dalla signora Eleanor Roosevelt, i lungimiranti legislatori dell'epoca, per la prima volta nella storia, hanno codificato in un singolo documento, quelli che sarebbero diventati i trenta Diritti Umani, che mettono tutti sullo stesso piano solo per il fatto di appartenere al genere Umano.

Sono trascorsi 70 anni da allora e per moltissimi uomini e donne anche della nostra "civile" società, soprattutto nelle periferie urbane, questi Diritti sono ancora ben lontani dall'essere realizzati.

Ispirati dal filosofo e umanitario L. Ron Hubbard che invitava tutti a lavorare affinchè "i Diritti Umani fossero resi una realtà e non un sogno idealistico" i volontari, impegnati in prima persona nei quartieri dove c'è più necessità della conoscenza della Dichiarazione Universale, nella serata di domenica 7 ottobre, hanno distribuito decine di copie del libretto contenente i trenta articoli, nel quartiere popolare di San Michele a Cagliari.

]]>
A SAN MICHELE I VOLONTARI DICHIARANO GUERRA AI PUSHER Mon, 08 Oct 2018 21:45:33 +0200 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/495398.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/495398.html CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI  

 

 



Il filosofo L. Ron Hubbard, osservando le conseguenze che la droga causava alla società, scriveva:"Le droghe sono l'elemento più distruttivo della nostra cultura attuale e privano la vita delle sensazioni che sono comunque l'unica ragione di vivere".

I volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology sono più che mai determinati a far si che questo non succeda e nel pomeriggio di domenica 7 ottobre hanno distribuito centinaia di libretti “La verità sulla droga e sull'alcool" nelle case del quartiere di San Michele a Cagliari.

Sotto la cenere delle tranquille giornate di molti ragazzi, si nascondono noia e insoddisfazione, che sono il terreno fertile per i pusher, sempre attenti ad “aiutare” chi si trova in difficoltà o è in cerca di “nuove emozioni”. Alcool, cannabis e cocaina molto spesso riempiono le vuote serate dei giovani, talvolta adolescenti di soli 11/12 anni.

L’informazione, ancora prima della repressione, è l’arma vincente contro questi criminali trafficanti di morte, perché solo attraverso l’informazione corretta si farà maturare la giusta consapevolezza nei giovani che, al momento opportuno, saranno in grado di decidere liberamente di non fare uso di nessuna sostanza stupefacente e vivere liberi dalla droga.

Info su: www.noalladroga.it





]]>
IN VIA PRUNIZZEDDA A SASSARI SI CONTINUA A FARE PREVENZIONE ALLE DROGHE Mon, 08 Oct 2018 21:40:56 +0200 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/495397.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/495397.html CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI  

Ancora centinaia di opuscoli informativi contenenti la verità sulla droga; ancora centinaia di giovani cittadini informati correttamente sulle vere conseguenze causate dalle sostanze stupefacenti e messi nelle condizioni di poter decidere liberamente e con cognizione di causa di non fare uso di droghe di nessun tipo; ancora una fetta di mercato tolta dalle mani degli spacciatori. Sono azioni concrete quelle che i volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology, stanno portando avanti con una regolarità settimanale nelle strade dei quartieri di Sassari., e che proseguiranno nella serata di martedì 9 ottobre con la distribuzione dei libretti "La verità sulla droga". Azioni sempre ben accolte dai cittadini sassaresi a che stanno coinvolgendo decine di esercenti locali, sempre sensibili e pronti a collaborare, perchè da una società pulita e libera dalla droga ne trarranno beneficio tutti, comprese le loro attività commerciali.

"Le droghe sono l'elemento più distruttivo presente nella nostra cultura attuale" sono le parole del filosofo e umanitario L. Ron Hubbard che ispira i volontari nella loro azione di prevenzione attraverso la distribuzione dei libretti contenenti informazioni su Marijuana, Cocaina, Eroina, LSD, Crack, Ecstasy e Alcool, ma anche sull'abuso di farmaci prescritti e antidolorifici, spesso più pericolosi delle stesse droghe illegali. Informazioni scientifiche ma anche e, soprattutto, testimonianze di prima mano, raccontate direttamente da chi la droga l'ha vissuta sulla propria pelle e non solo sentito parlare.

Info su: www.noalladroga.it

 

]]>
DENUNCIAMO IL PERICOLO MARIJUANA PER GLI ADOLESCENTI Mon, 08 Oct 2018 21:27:36 +0200 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/495395.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/495395.html CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI  

Sondaggi attendibili tra i consumatori di droghe pesanti (eroina, cocaina, crack, ecc) dimostrano come TUTTI dichiarino come abbiano iniziato la loro "carriera" di consumatori di stupefacenti, dall'innocente canna del fine settimana tra gli amici, per poi passare a quelle più pesanti nel momento in cui lo sballo causato dalla marijuana non era più sufficiente.

Davanti ad una realtà come questa non esistono mezze verità: le droghe cosiddette "leggere" sono l'anticamera di quelle pesanti, e una volta imboccata quella strada è sempre molto difficile riprendere il controllo della propria vita. Solo dosaggi più pesanti e frequenti soddisferanno le esigenze dell'illuso consumatore che ben presto svilupperà la tolleranza e la conseguente dipendenza alla sostanza.

Il fenomeno che l'età di coloro che si avvicinano alla droga è sempre più giovane, interessando ragazzini di 11/12 anni, è sempre piu diffuso. Non è raro incontrare per strada ragazzini minorenni chiaramente sotto gli effetti della marijuana, spesso abbinata all'alcool o ad altre sostanze.

Una realtà spesso ignorata e mascherata dalle false informazioni degli spacciatori senza scrupoli che vorrebbero i ragazzi tutti dipendenti da sostanze e sotto i loro controllo. Per informare sulle conseguenze che le droghe "leggere" causano, i volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology, continuano la loro iniziativa di prevenzione e nella mattinata di martedì 9 ottobre distribuiranno centinaia di opuscoli "La verità sulla Marijuana" nei negozi di Quartu Sant'Elena, convinti che, come scriveva il filosofo L. Ron Hubbard: "le droghe privano la vita delle gioie e delle sensazioni che sono comunque l'unica ragione di vivere".

Info su: www.noalladroga.it

]]>
LA VOGLIA DI CAMBIARE E IL CONFRONTO DEI VOLONTARI DI SCIENTOLOGY Mon, 08 Oct 2018 05:31:00 +0200 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/495270.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/495270.html CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI  

 

 

 

 

C'è un sogno nella mente dei volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology della Sardegna: liberare la nostra isola dalla schiavitù della droga.

Un sogno che per molti sembrerebbe irrealizzabile considerando la diffusione delle sostanze stupefacenti nella società. Non per i volontari di Scientology e della Fondazione che, forti dell'esperienza in tantissime altre realtà ben più difficili di quella sarda, conoscono quanto l'informazione possa fare la differenza nel campo della prevenzione alle droghe.

Il problema droga, in buona compagnia con il traffico di esseri umani e delle armi sono le cause principali della spirale discendente che l'umanità ha imboccato nel corso del XX° secolo, le sorti del futuro e dell'esistenza stessa dell'uomo sono strettamente legate alla soluzione di questi tre problemi che, apparentemente indipendenti tra loro, sono invece, strettamente collegati da un filo conduttore che si chiama controllo del potere economico, politico e sociale da parte dei poteri forti che hanno ineteresse a tenere le persone sottomesse e subalterne.

Una realtà difficile che solo chi ha grandi sogni e ideali da realizzare riesce a confrontare, ben sapendo che il nemico da abbattere non sono i consumatori, anelli deboli della catena, ma i pusher criminali che, in vari modi legali o illegali, seminano morte e disperazione.

Consapevoli che come scriveva il filosofo e umanitario L. Ron Hubbard "le droghe sono l'elemento più distruttivo presente nella nostra cultura attuale", i volontari non ci stanno ad accettare passivamente una società senza futuro e anche nella prossima settimana saranno presenti in forze nei quartieri di Is Mirrionis e San Michele a Cagliari, in diversi rioni di Olbia, Sassari, Quartu Sant'Elena, Nuoro e Sestu.

Info su: www.noalladroga.it

 

]]>
GLI SCIENTOLOGYST PROTAGONISTI NELLA SOCIETA' Thu, 04 Oct 2018 10:49:15 +0200 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/494921.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/494921.html CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI  

 

 

 

Scopo primario di una religione è quella di promuovere valori spirituali e umani nella società. Per i fedeli della religione di Scientology non è sufficiente parlare dei valori ma è necessario lavorare attivamente per creare le condizioni affinchè gli stessi non incontrino ostacoli per potersi propagare.

 

Immoralità, corruzione, spaccio e consumo di droga, sembrano essere diventati uno stile di vita, un mestiere. La società di internet sta sempre più facendo apparire gli onesti, quelli che cercano di venire fuori con le proprie gambe, i sognatori, le persone da prendere di mira. Il tutto mentre i cattivi, dal più lurido dei criminali al più sciocco degli spacciatori, diventano personaggi da rispettare, risultato di una costante spinta alla paura.

 

Ispirati dal fondatore della loro religione, L. Ron Hubbard, gli appartenenti a Scientology non si limitano a criticare ciò che non va e certamente non delegano "alle autorità" la responsabilità di determinare un cambiamento: si adoperano settimanalmente, anche in Sardegna, nel condurre iniziative che promuovano valori morali, libertà dalla droga e rispetto dei diritti umani.

 

In una società come quella in cui stiamo vivendo è dovere di ogni singolo cittidino il fatto di aiutare chi ha più necessità e invitare a venire fuori dal fango quelli che non ce la stanno facendo indicandogli che può esserci un futuro migliore e che, come Hubbard indicò nel libro La Via della Felicità: "non esiste persona viva che non possa dar vita ad un nuovo inizio".

Info: www.scientology.it

]]>
LA VIA DELLA FELICITA', 21 PRECETTI PER MIGLIORARE UNA SOCIETA' IN CRISI DI VALORI Wed, 03 Oct 2018 19:26:56 +0200 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/494812.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/494812.html CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI

 

Stiamo vivendo in una società intossicata e immorale, dove per molte persone i valori costituiscono un opzional e non un dovere civico.

Scippi, furti, bullismo, auto in fiamme per il solo gusto di distruggere, teppismo nelle piazze, rapine e reati legati al mondo dello spaccio e al consumo di droga, e si potrebbe andare avanti ancora; i media locali e nazionali sono pieni di notizie di questo tipo.

È la insicurezza personale e sociale il problema più diffuso in questo momento.

La cronaca di tutti giorni ci riserva notizie che ci inducono a rinchiuderci sempre di più in noi stessi e a non fidarci gli uni degli altri.

"È difficile sopravvivere in una società caotica, disonesta e, in generale, immorale" – scrive l'autore L. Ron Hubbard nel suo libretto "La Via della Felicità" una guida basata sul buon senso per una vita migliore. Con i suoi 21 precetti, l'autore traccia un sentiero su cui camminare. Farlo conoscere e percorrerlo in primo luogo noi stessi, significherebbe prendersi piena responsabilità, creando le condizioni per creare una società più giusta e sicura per tutti.

"Non devi fare altro che mettere in circolazione "La Via della Felicità" nella società, - scrive nell'ultima pagina l'autore L Ron Hubbard, - come un mite olio che si espande nel mare infuriato, la calma si diffonderà dappertutto".

I volontari della Fondazione Internazionale de "La Via della Felicità" e della Chiesa di Scientology con lo scopo di essere d'aiuto nel miglioramento della società, nella mattinata di giovedì 4 ottobre distribuiranno i libretti "La Via della Felicità" ai titolari dei negozi del quartiere popolare di Is Mirrionis a Cagliari, invitandoli a diffondere anch'essi il messaggio di civile e pacifica convivenza, tra i loro clienti ed amici.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

]]>
UN DOCUMENTO DA CONOSCERE E DIVULGARE: "LA DICHIARAZIONE UNIVERSALE DEI DIRITTI UMANI" Wed, 03 Oct 2018 19:17:17 +0200 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/494811.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/494811.html CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI  

 

Il 10 dicembre 1948 è stata una data storica per l'umanità: l'Assemblea generale delle Nazioni Unite ha adottato e proclamato all'unanimità la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani. Una data che avrebbe dovuto segnare la fine della barbarie delle guerre, si era all'indomani della fine della seconda guerra mondiale, la più sanguinosa della storia.

Oggi, tutti gli Stati Membri delle Nazioni Unite hanno adottato la Dichiarazione Universale ed esiste un corpo di leggi internazionali per proteggerli, eppure la situazione attuale nel mondo è molto distante dagli ideali descritti nella Dichiarazione e dagli intenti degli illuminati legislatori che la redirono.

A distanza di 70 anni quel condizionale è ancora d'obbligo e dobbiamo tristemente constattare che i trenta articoli che definiscono i Diritti di ogni essere umano sono rimasti scritti sulla carta, ma non osservati nei fatti.

 

"I Diritti Umani devono essere resi una realtà e non un sogno idealistico" scriveva il filosofo e umanitario L. Ron Hubbard, invitando chiunque ad adoperarsi affinchè ciò si verificasse prima di tutto nelle nostre azioni quotidiane.

Un impegno di civiltà per i volontari di Uniti per i Diritti Umani e della Chiesa di Scientology, che nella serata di martedì 2 ottobre, nel quartiere di Is Mirrionis, hanno distribuito decine di copie del libretto "La storia dei Diritti Umani", un breve e semplice opuscolo contenente i trenta articoli della Dichiarazione stessa, con lo scopo di far conoscere e far rispettare, i valori universali dei Diritti per tutti.

www.unitiperidirittiumani.it

 

 

 

 

 

 

]]>
OLBIA: SIRINGHE NEL PARCO NOCE E IN PIAZZETTA SAN GALLO, I VOLONTARI INTENSIFICANO L'AZIONE DI PREVENZIONE Wed, 03 Oct 2018 18:22:52 +0200 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/494807.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/494807.html CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI OLBIA: SIRINGHE NEL PARCO NOCE E IN PIAZZETTA SAN GALLO,

I VOLONTARI INTENSIFICANO L'AZIONE DI PREVENZIONE

 

Il ritrovamento di siringhe nel parco Noce e nella piazzetta di via San Gallo a Olbia spinge i volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Missione della Chiesa di Scientology ad intensificare le iniziative di informazione e prevenzione in città. Già da settimane i volontari avevano mirato a concentrare le loro iniziative in quelle zone, avendo notato strani movimenti e assembramenti di giovani.

"Ci preoccupa questa situazione – ha osservato Barbara, responsabile delle iniziative della Fondazione per la Gallura – sta passando l'idea che senza lo sballo non ci si possa divertire, ma mentre prima ci si limitava alla canna di gruppo, ora si è passati alla droga ben più pesante. Questo conferma ciò che l'esperienza da più parti ci insegna, che le droghe "leggere" sono l'anticamera di quelle "pesanti". È necessario, quindi, insistere nella campagna di informazione e nella serata di martedì 2 ottobre abbiamo distribuito nelle strade e nei negozi di via Barcellona e via San Gallo centinaia di opuscoli "la verità sulla Cocaina".

I volontari, convinti che, come scriveva il Filosofo L. Ron Hubbard: "le droghe siano l'elemento più distruttivo presente nella nostra cultura attuale" continueranno l'azione di prevenzione a tutto campo a Olbia e nella Gallura, sicuri che solo l'informazione corretta possa dare ai ragazzi le risposte per poter decidere liberamente di vivere liberi dalla droga.

]]>