Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Affari Pubblici Padova Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Affari Pubblici Padova Fri, 05 Mar 2021 01:42:55 +0100 Zend_Feed_Writer 1.12.20 (http://framework.zend.com) http://comunicati.net/utenti/22555/1 RACCOLTA DI SIRINGHE USATE   ALL’ESTERNO DELLA ROCCA A RAVENNA Mon, 01 Mar 2021 22:28:44 +0100 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/692585.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/692585.html Affari Pubblici Padova Affari Pubblici Padova Continuano le iniziative di prevenzione alla droga da parte dei volontari romagnoli. Martedì 2 marzo  alle ore 14.30 i volontari  faranno una raccolta di siringhe  a Ravenna  all’esterno della  Rocca,  dove da sempre si sono trovate siringhe abbandonate dai tossicodipendenti. Nello stesso giorno verrà fatta una distribuzione di opuscoli  informativi della serie La verità sulla droga, per aiutare i ragazzi a non fare uso di droghe con un adeguata informazione.


 

Le droghe sono diventate parte della nostra cultura dalla metà dell’ultimo secolo. 

Come emerse dalle ricerche dell’umanitario e fondatore di Scientology, L. Ron Hubbard, queste sostanze negli anni 60’ e 70’ venivano pubblicizzate dalla musica e dai mass media, permeando ogni aspetto della società. Con effetti molto distruttivi sia a livello mentale che fisico per chi ne faceva uso.

 

Alcune informazioni sulla campagna di prevenzione: La Verità sulla Droga è una serie di tredici opuscoli illustrati contenenti informazioni vere sulle droghe più comunemente abusate.

 

Il sito www.noalladroga.it contiene il testo completo di questi opuscoli, che sono stati appositamente scritti per i giovani adolescenti, ma contengono fatti che anche gli adulti hanno bisogno di conoscere.

 

È scritto in un linguaggio semplice, facile da capire, ed è disponibile in 22 lingue. Queste informazioni spiegano gli effetti fisici e mentali della droga su di una persona. Racconta di storie vere di persone che hanno fatto uso di droghe e ne sono diventate assuefatte.

 

Se qualcuno sta cercando di farti provare la droga, o se stai considerando di provarla, od ormai la usi, o se conosci qualcuno che fa uso di droghe, visita questo sito in modo da avere tutte le informazioni necessarie per prendere una decisione consapevole.

 

Il primo segmento, intitolato La Verità sulla Droga, fornisce un quadro reale e conciso su cosa siano esattamente le droghe, come funzionano e che cosa fanno. Fornisce i nomi delle droghe da strada, nonché gli effetti a lungo e breve termine delle sostanze più comunemente usate. Questo opuscolo è in generale raccomandato per la distribuzione a qualsiasi collettività, e da passare ad amici, familiari ed altri.

 

Ogni sezione è dedicata ad una droga specifica, con molti più fatti e le storie di chi ne ha fatto uso. È possibile selezionare la droga su cui si desidera informarsi.

 

Gli opuscoli e questo sito sono mezzi d’informazione per tutti: adolescenti, genitori, insegnanti, avvocati, forze dell’ordine, animatori, specialisti nella prevenzione e nella riabilitazione dalla droga e per professionisti della salute.

Per leggere gli opuscoli, clicca su una delle copertine qui sopra.

I tredici libretti sono gratuiti e possono essere ordinati come un insieme, o ciascuno di essi può essere ordinato separatamente in qualsiasi quantità.

www.noalladroga.it

]]>
LA VERITA’ SUI FARMACI PRESCRITTI Mon, 01 Mar 2021 22:18:20 +0100 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/692584.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/692584.html Affari Pubblici Padova Affari Pubblici Padova Continua l’attività di prevenzione con La verità sui farmaci prescritti. L’iniziativa dei volontari di Scientology della Romagna si svolgerà mercoledì 3 marzo a Cesenatico.

Siamo in una società biochimica, osservò nelle sue ricerche l’umanitario L. Ron Hubbard, e le sostanze, che siano legali o illegali sono diventate un vero problema sociale.


FARMACI PRESCRITTI: CHE COSA NON SAI

A causa del loro potenziale abuso e dipendenza, molti farmaci prescritti sono stati categorizzati dalla US Drug Enforcement Administration nella stessa categoria dell’oppio o della cocaina. Questi includono il Ritalin e il Dexedrine (stimolanti) e gli antidolorifici OxyContin, Demerol e Roxanol.

Un tempo molte droghe illegali venivano prescritte dai dottori o da psichiatri, ma più tardi furono bandite, quando le prove dei loro effetti letali non potevano più essere ignorate. Alcuni esempi sono l’eroina, la cocaina, l’LSD, la metanfetamina e l’ecstasy.

L’abuso di farmaci prescritti può essere ancora più rischioso dell’uso di droga illegale. La forza di alcune delle droghe sintetiche (create dall’uomo) disponibili come farmaci prescritti creano un alto rischio di overdose. Questo è particolarmente vero per l’OxyContin ed antidolorifici simili, dove le morti da overdose sono più che raddoppiate durante un periodo di cinque anni.

Molte persone non si accorgono che distribuire o vendere farmaci prescritti (da qualcuno che non sia un medico) è una forma di spaccio ed è illegale quanto vendere eroina o cocaina, e comporta multe salate e anni di galera. Quando la vendita di farmaci causa morte o gravi lesioni fisiche, gli spacciatori possono rischiare l’ergastolo.

ABUSO DI ALCUNI TIPI DI FARMACI

I farmaci prescritti che vengono assunti a scopo ricreativo includono le seguenti categorie:

1. Antidepressivi: spesso sotto il nome di sedativi per il sistema nervoso centrale (cervello e spina dorsale), questi medicinali rallentano le funzioni cerebrali. Includono sedativi (usati per calmare una persona) e tranquillanti (che riducono la tensione o l’ansietà).

2.Oppioidi e derivati:1generalmente chiamati antidolorifici, questi farmaci contengono oppio o sostanze simili all’oppio e vengono usate per alleviare il dolore.

3. Stimolanti: una categoria di farmaci che ha lo scopo di incrementare l’energia e la prontezza ma che aumenta allo stesso tempo la pressione del sangue, i battiti cardiaci e la respirazione.

4. Antidepressivi: psicofarmaci che dovrebbero curare la depressione.

Ma che si tratti di una sostanza o dell’altra gli effetti sono sempre distruttivi.

Per due volte sono andato in overdose di farmaci prescritti (Zyprexa) ed un mio amico è morto a causa dello stesso farmaco… Non c’è niente di peggio che sapere che un tuo amico è morto per avergli dato delle pillole di cui sapevi veramente poco.” – Linda

www.noalladroga.it



]]>
FORNIRE UN BUON ORIENTAMENTO AGLI ADOLESCENTI DI CESENA CON “LA VIA DELLA FELICITA’ ” Sat, 20 Feb 2021 05:03:25 +0100 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/690489.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/690489.html Affari Pubblici Padova Affari Pubblici Padova I volontari “La Via della Felicità - Amici di L.Ron Hubbard” lunedì 22 febbraio sono a Cesena per distribuire la copia omaggio della Via della Felicità, a molti ragazzi, per infondere forza e speranza.

 

I giovani sono il futuro, e come ognuno di noi sono parte integrante del tessuto sociale. La via della felicità di L. Ron Hubbard offre una bussola morare in questa società caotica e, in generale immorale, comprendere e seguire questa via può far la differenza nel vivere una vita felice e di successo o penosa e senza soddisfazioni.

 

Il motto dei volontari è che si può fare sempre qualcosa a riguardo per fronteggiare le difficoltà della vita.

Questo opuscolo è ricco di consigli per migliorare la qualità della vita di ogn’uno di noi. Questa piccola guida riporta in vita quei principi che oggigiorno vengono sepolti dalle “nuove mode” e dal degrado sociale, se applicati, questi 21 punti porteranno ad un risveglio ed una nuova speranza di poter vivere una vita migliore.

 

La vera gioia e la vera felicità non hanno prezzo. Ogni individuo o gruppo cerca di avere una vita il più possibile piacevole e priva di dolore. La tua sopravvivenza può essere minacciata dalle cattive azioni delle persone che ti vivono accanto. Tu sei importante per gli altri. Ti ascoltano. Puoi influenzarli.

]]>
Diffondere i Diritti Umani a macchia d’olio per raggiungere più tranquillità e pace nelle relazioni sociali. Sat, 20 Feb 2021 04:59:52 +0100 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/690488.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/690488.html Affari Pubblici Padova Affari Pubblici Padova Gambettola: Mercoledì 24 febbraio, i volontari di Uniti per i diritti umani e della Chiesa di Scientology della Romagna, sono in centro a Gambettola per una distribuzione di opuscoli dal titolo Che cosa sono i Diritti Umani? 

 

I diritti umani iniziano dal fatto che ognuno di noi insita che siano usati dappertutto. 

 

Le persone che si preoccupano degli altri e che lavorano per creare diritti umani per tutti hanno fatto grandi progressi nel persuadere i governi ad adottare i diritti umani in tutto il mondo. 

 

Ci sono molti modi in cui puoi aiutare a far si che i diritti umani elencati nella Dichiarazione Universale dei Diritti Umani siano conosciuti ed usati. 

 

Per esempio, sebbene possa sembrare quasi un’utopia, un modo di applicare l’Articolo 2 della Dichiarazione – “libertà dalla discriminazione” - è di scrivere al proprio rappresentante eletto e chiedere che promuova regole e leggi che assicurino che le persone vengano trattate allo stesso modo. 

 

La cosa più importante, dato che tutto il resto dipende da ciò, è la nostra responsabilità di rendere le altre persone consapevoli dei diritti umani e di assicurarsi che siano usati in ogni comunità. 

 

Fare in modo che i diritti umani siano una realtà è soltanto un’illusione? No. Ogni passo avanti dell’umanità è stato conseguito grazie all’avvedutezza e al coraggio di uomini e donne che lavorano verso un obbiettivo specifico. 

 

I diritti umani devono diventare una realtà, come auspicava il fondatore di Scientology, L. Ron Hubbard, non un sogno idealistico.”

 

I diritti umani non sono una scelta.  Sono essenziali per la nostra sopravvivenza. 

www.unitiperidirittiumani.it

]]>
Continua incessante la prevenzione alla droga a Ravenna SCOPO: fornire la VERITA sulla droga Tue, 16 Feb 2021 10:44:51 +0100 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/689596.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/689596.html Affari Pubblici Padova Affari Pubblici Padova Ravenna: Continua da oltre 20 anni l’attività di prevenzione della campagna “DICO NO ALLA DROGA” in Romagna. Martedì 16 febbraio a Ravenna, i volontari Mondo libero dalla droga e della Chiesa di Scientology della Romagna consegneranno copie gratuite di opuscoli dal titolo La verità sulla droga.

 

Dopo anni e anni di lavoro di sensibilizzazione sul problema DROGA,  e tanto lavoro con i giovani, la realtà della tossicodipendenza sembra si sia trasformata; quello che forse è diminuito è l’uso del classico “buco”, con il proliferare di nuove droghe sintetiche in forma di pastiglietta; molto più dannose, ma meno degradanti all’apparenza. Questa è l’osservazione ovvia in cui i volontari si imbattono tutti i giorni durante le diverse iniziative rivolte all’informazione e prevenzione sull’uso delle droghe da strada. 

 

Sembra quasi che la cultura  attuale dei giovani, sia ormai completamente  d’accordo con l’uso di sostanze allucinogene per far fronte alle problematiche della vita. La solitudine, la mancanza di affetto e dei rapporti umani, il consumismo ecc… caratteristiche del vivere d’oggi, sono fattori che stanno alla base della sofferenza umana. Se la soluzione sembra essere così semplice  come prendere una bella pastiglietta o farsi una dose di eroina, o prendere  qualsiasi altra sostanza che dia sensazione di “libertà”, siano sulla via  di un mondo intossicato e completamente drogato. Le nuove generazioni saranno i governanti di domani e cosa potremo aspettarci da qui governanti, che faranno uso di sostanze per non affrontare  le problematiche della vita? 

 

Creare una cultura libera dalla droga è lo scopo dei volontari, che ispirati dalle scoperte del fondatore di Scientology, l’ umanitario L. Ron Hubbard, da anni conducono le iniziative  di volontariato per la campagna “DICO NO ALLA DROGA”. 

In Italia sin dagli anni 80 i volontari si sono impegnati ad  informare e sensibilizzare i giovani attraverso la distribuzione  di migliaia di opuscoli informativi, concerti e conferenze per dire no alla droga, e tantissime altre attività tutte volte  a creare una nuova cultura, libera dalla droga. 

 

Per info 0544/30080  

www.diconoalladroga.it

]]>
DIRITTI UMANI I diritti umani sono quelli di cui godiamo per il semplice fatto di appartenere al genere umano. Tue, 16 Feb 2021 10:40:54 +0100 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/689594.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/689594.html Affari Pubblici Padova Affari Pubblici Padova Un diritto non è che ci che ti viene dato da qualcuno; è ciò che nessuno può toglierti”

I diritti umani devono essere resi una realtà, non un sogno idealistico.” L. Ron Hubbard

Si parla di diritti umani in continuazione, e ancora di più in periodi storici delicati come quello che stiamo vivendo. Ma siamo sicuri di sapere davvero cosa sono e perché si sono affermati?

I diritti umani sono quelli di cui godiamo per il semplice fatto di appartenere al genere umano.

Questa definizione è nata nel 1948, quando l'ONU ha adottato la Dichiarazione universale dei diritti umani.

Essendo diritti legati indissolubilmente all'appartenenza al genere umano si potrebbe pensare che siano antichi come la storia del mondo, invece occorre attendere la fine della seconda guerra mondiale perché si affermino.

E' proprio il disastro causato da questo conflitto, infatti, che rende chiara l'urgenza di mettere a punto uno strumento capace di tutelare diritti fondamentali quali la vita e la dignità, come si evince dai primi due articoli.

L'art, 1, infatti, afferma che Tutti gli esseri umani nascono liberi ed uguali in dignità e diritti.

Essi sono dotati di ragione e di coscienza e devono agire gli uni verso gli altri in spirito di fratellanza.

L'art. 2, invece, specifica che “Ad ogni individuo spettano tutti i diritti e tutte le libertà enunciate nella Dichiarazione dei Diritti Umani, senza distinzione alcuna, per ragioni di razza, di colore, di sesso, di lingua, di religione, di opinione politica o di altro genere, di origine nazionale o sociale, di ricchezza, di nascita o di altra condizione.”

Nessuna distinzione sarà inoltre stabilita sulla base dello statuto politico, giuridico o internazionale del paese o del territorio cui una persona appartiene, o sottoposto ad amministrazione fiduciaria o non autonomo, o soggetto a qualsiasi limitazione di sovranità.

Ma ancora oggi tali diritti sono violati e calpestati in ogni angolo del mondo. Per questo i volontari di Uniti per i diritti umani lunedì 15 febbraio fanno una distribuzione di opuscoli informativi sui Diritti Umani a Ravenna.

]]>
LA VERITA’ VIENE SEMPRE PRIMA DELLE BUGIE: SCOPRI LA VERITA’ SULLE DROGHE. Iniziativa di prevenzione alla droga Sat, 06 Feb 2021 20:21:24 +0100 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/687826.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/687826.html Affari Pubblici Padova Affari Pubblici Padova Possibile mai che i ragazzi caschino nel tunnel della droga?

Forse parlare di DROGA LEGALE o ILLEGALE trae in inganno, visto che ci son molte droghe legali, che creano danni irreparabili e dipendenza tale e quale alle droghe da strada.

Cosa manca quindi, nella nostra cultura attuale, che possa determinare la differenza tra vivere una vita libera dalla droga o vivere una vita nell’abisso della tossicodipendenza?

 

La verità sulla droga, informazioni vere, con storie reali e FATTI che parlano chiaro. Questi sono i materiali che i volontari di Scientology della Romana e di Mondo libero dalla droga distribuiranno mercoledì 9 febbraio a Ravenna, completamente in linea con le scoperte e le efficaci soluzioni dell’umanitario L. Ron Hubbard in questo ambito.

 

Se ne parla ovunque; “Ma tutto questo genera anche molta confusione e dati falsi. La droga è droga, la morte è morte.” Sottolinea la responsabile della campagna. “E’ evidente quindi la reale necessità di diffondere la verità sulla droga.”

 

E questo è lo scopo dei volontari che attraverso le vaste distribuzioni di opuscoli sulle principali droghe di uso comune stanno facendo a livello capillare per creare un mondo libero dalla droga. Molte delle informazioni che si sentono sono false, testimonianze di ex dipendenti dalla droga ritornati sulla retta via, hanno rivelato che avrebbero detto qualsiasi cosa a qualcuno pur di fargli comprare droga. E i fatti parlano chiaro. Nel mondo si contano più di 200 MILIONI di persone che fanno uso di droga. Leggiamo sull’opuscolo La verità sulle droghe: “Molte informazioni sulle droghe di cui si è sentito parlare per la strada provengono da persone che le vendono. Quindi, quanto accurate sono le loro informazioni? Non molto”.

 

I volontari ritengono che per contrastare queste menzogne è necessaria un’adeguata educazione. Ritengono che reali fatti forniti riguardo ai pericoli delle comuni droghe da strada, hanno creato un impatto positivo sui giovani. Molte persone hanno riferito ai volontari che dopo aver letto uno degli opuscoli hanno o smesso di prenderle o deciso di non iniziare in primo luogo.

Per questo martedì 9 febbraio saranno in centro a Ravenna per distribuire opuscoli ai ragazzi.

www.noalladroga.it

]]>
La Dichiarazione dei diritti umani è alla base di una società pacifica e di sopravvivenza per tutti. “I diritti umani devono essere resi una realtà, non un sogno idealistico.” L. Ron Hubbard Sat, 06 Feb 2021 20:12:11 +0100 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/687825.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/687825.html Affari Pubblici Padova Affari Pubblici Padova La pandemia ha creato una situazione difficile in ogni angolo del mondo; tra problemi sanitari ed economici. I governi si trovano a prendere misure per salvaguardare la vita delle persone e trovare soluzioni per mantenerle in vita economicamente, due aspetti che contrastano operativamente. Lavorare per vivere, nella maggior parte dei casi implica rapporti sociali, quando questi nel caso di questa epidemia, possono essere la causa della trasmissione del virus. Ed ecco l’insorgere di gravi problemi sociali.

Inoltre stiamo assistendo a gravi violazioni dei diritti umani in diverse nazioni del mondo.

Ma la violenza e la guerra non hanno mai risolto niente.

 

Cosa possiamo fare noi per porre fine al corso della violenza? In che modo ragione e tolleranza possono diventare una realtà?

 

La Dichiarazione Universale dei diritti umani copre tutti gli aspetti della vita, e i suoi 30 punti dovrebbero essere presi in considerazione nelle scelte governative che portino alla sopravvivenza universale.

 

Per far conoscere tale documento ai cittadini, i volontari di Uniti per i diritti umani della Romagna - da anni impegnati in continue attività di sensibilizzazione a sostegno dei Diritti Umani- Mercoledì 9 febbraio saranno a Bellaria per consegnare ai negozianti e cittadini copie gratuite degli opuscoli informativi, allo scopo di sollecitare le persone alla conoscenza dell'importante documento che sancisce  i 30 Diritti Umani; poiché l'Italia è uno dei paesi al mondo che ha sottoscritto quel documento O.N.U. già nel 1946, è quindi importante per l'intera Società conoscerlo e applicarlo.

 

La Carta dei Diritti Umani è un documento di assoluta importanza nella storia mondiale dell'Uomo e per il raggiungimento di una meta tanto ambita: la pace e la fratellanza fra i popoli senza alcuna differenza di lingua, colore e credo religioso.

 

La dichiarazione e altri materiali educativi sono anche disponibili al sito www.unitiperidirittiumani.it

]]>
Le droghe stanno raggiungendo i nostri giovani come la pandemia Fri, 29 Jan 2021 20:54:37 +0100 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/686315.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/686315.html Affari Pubblici Padova Affari Pubblici Padova Ci son molte notizie allarmanti tutti i giorni che mettono in risalto quanto i ragazzi, che non possono socializzare a causa dei distanziamenti sociali o del fatto che non frequentano la scuola, stiano vivendo con grande disagio queste situazioni. Ma la soluzione non è la droga!

La solitudine e la scarsa comunicazione possono essere, a volte, dei fattori scatenanti per avvicinarsi all’uso di sostanze che “possano alleviare” tale sofferenza. E i media parlano di un costante aumento dell’uso di droghe tra gli adolescenti.

Anche senza l’emergenza Coronavirus, motivazioni come queste, spesso, sono la base dell’approccio all’uso di droghe e alcol, come mezzo per allontanare certe sensazioni o insoddisfazioni che affliggono la società. Ma, al contrario di ciò che si pensa, come scrisse l’umanitario L. Ron Hubbard nelle sue ricerche, “Le droghe privano la vita delle sensazioni e delle gioie, che sono, comunque, l’unica ragione di vita.”

Ecco perché serve un adeguata attività di informazione in merito agli EFFETTI di tali sostanze, legali o illegali che siano. SERVONO FATTI!

Proprio per questo continuano le attività di prevenzione dei volontari Mondo libero dalla droga della Romagna, che martedì 2 febbraio dalle 15.00 saranno a Viserba di Rimini per una distribuzione di opuscoli informativi dal titolo La verità sulla droga.

 Sapete quale droga…

-Viene a volte mescolata con del vetro per accrescere la sensazione quando la si assume?

- Provoca un “trip” semplicemente uccidendo le cellule cerebrali?

- E’ costituita da ingredienti quali acido per batterie e veleno per topi?

- Contiene spesso altre droghe quali speed, LSD e persino eroina?

- Ha preso il nome dal rumore che fa quando viene fumata?

La droga non solo mette a repentaglio la salute, ma anche la capacità di apprendere, il modo di fare e di pensare, la personalità e la consapevolezza spirituale in genere.

Infatti, in seguito a un’indagine condotta del 1972 sugli effetti dell’uso dilagante di droga fra i giovani di New York, L. Ron Hubbard cominciò a parlare di questa epidemia di sostanze stupefacenti come di un cataclisma sociale devastante.

In questo aveva ragione, se consideriamo le conseguenze dell’età psichedelica fra cui il consumo dilagante di cocaina ed eroina e la violenza che lo accompagna.

La devastazione sociale si è dimostrata un vero e proprio cataclisma.

Il problema, d’altro canto, - come osservò il sig. Hubbard, - non si limitava affatto all’uso di droga da parte dei giovani, ma in effetti aveva forti ripercussioni a livello culturale a causa di un establishment psichiatrico e farmaceutico intento a pompare droghe e psicofarmaci nelle vene della società.” Fattore molto evidente nell’attuale modo di drogarsi: droga che potrebbe essere anche semplicemente marijuana, alcol e droghe farmaceutiche.

Guarda il sito: www.noalladroga.it  e scopri le risposte: scopri la verità! 

]]>
Onu proclama il 4 febbraio Giornata internazionale della fratellanza umana Fri, 29 Jan 2021 20:49:16 +0100 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/686314.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/686314.html Affari Pubblici Padova Affari Pubblici Padova ODIO RELIGIOSO: EDUCARE LE PERSONE SUI DIRITTI UMANI

Ogni giorno veniamo a conoscenza di nuovi conflitti etnici, pratiche disumane, sommosse civili e guerre. Molti conflitti e tragedie hanno carattere religioso. Sebbene non si possa parlare di guerre di religione, l’istigazione all’odio religioso ha portato a gravi atti di terrorismo e repressione in molti angoli del mondo.

La proclamazione della giornata Internazionale della fratellanza umana è un passo indispensabile per la costruzione di un mondo di pace nel quale ogni popolo, di ogni cultura e religione possa esprimersi e vivere in pace.

Nel testo della risoluzione adottata dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite, si esprime “profonda preoccupazione per gli atti di odio religioso che minano lo spirito di tolleranza e il rispetto per la diversità, soprattutto in un momento in cui il mondo affronta la crisi senza precedenti causata dalla malattia del Coronavirus”. – riporta il sito onuitalia.com - Si tratta di una crisi che richiede piuttosto” una risposta globale basata sull’unità, la solidarietà e una rinnovata cooperazione multilaterale”. Nel testo poi si fa riferimento a tutte le iniziative internazionali, regionali, nazionali e locali e agli sforzi compiuti dai leader religiosi, per promuovere il dialogo interreligioso e interculturale, citando in particolare proprio l’incontro di Abu Dhabi.

Per più di 40 anni, gli Scientologist hanno sostenuto la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani delle Nazioni Unite (DUDU). Nel 1969, L. Ron Hubbard ristampò la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani nella rivista della Chiesa Freedom e scrisse:

Le Nazioni Unite trovarono la risposta. L’assenza di diritti umani macchiava le mani dei governi e minacciava il loro regime. Pochissimi governi hanno attuato la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, sia pure in parte. Quei governi non hanno compreso che la loro stessa sopravvivenza dipende in tutto e per tutto dall’adottare tali riforme e quindi dall’offrire al loro popolo una causa, una civiltà che meriti di essere sostenuta, che meriti il suo patriottismo”.

Ispirati dalle parole di L. Ron Hubbard che “I diritti umani devono essere resi un fatto, non un sogno idealistico”, gli Scientologist sostengono quella che è diventata la più grande iniziativa mondiale, non governativa, per l’istruzione sui diritti umani. Nel 1998 la Chiesa ha lanciato il Viaggio Europeo per la Libertà di Religione, una maratona che ha toccato otto nazioni portando il messaggio dei diritti umani a milioni di persone. La maratona si è poi evoluta in un “multathlon” di 4.000 km attraverso l’Europa e successivamente negli Stati Uniti.

Ora la Chiesa e i suoi fedeli sostengono i programmi laici popolari di Gioventù per i Diritti Umani Internazionale (YHRI) e Uniti per i Diritti Umani (UHR). Gioventù per i Diritti Umani (YHRI), fondata nel 2001, educa i giovani sui diritti umani e li incoraggia a diventare sostenitori della tolleranza e della pace. Fondata nel 2008, nel 60° anniversario della Dichiarazione Universale, Uniti per i Diritti Umani (UHR) unisce lo sforzo di singoli, organizzazioni e governi per far aumentare la consapevolezza e il rispetto dei diritti umani, a tutti i livelli della società.

Ecco perché martedì 2 febbraio dalle 15.00, i volontari di Scientology della Romagna saranno a Castel Bolognese per consegnare copie degli opuscoli La storia dei diritti umani.

Un piccolo gesto, ma veramente importante per far si che la Carta dei Diritti Umani diventi per ognuno di noi uno strumento di guida per la creazione di un mondo di pace e fratellanza nella nostra società.

 

www.scientology.it

]]>
COME USARE I CORRETTI PROCOLLI RIDUCE IL RISCHIO CONTAGIO Sun, 24 Jan 2021 21:28:00 +0100 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/685070.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/685070.html Affari Pubblici Padova Affari Pubblici Padova MATERIALE INFORMATIVO DISPONIBILE AL CENTRO DELLE RISORSE PER LA PREVENZIONE

Ognuno di noi può fare la differenza anche in questa situazione di pandemia, bisogna continuare a mantenere le corrette azioni di prevenzione individuale.

Ecco un video tutorial da visionare e condividere, dal titolo Come mantenersi in buona salute

 

Per il bene di chi ci circonda bisogna continuare a prendersi cura usando e mantenendo i corretti protocolli; questo crea prevenzione.

Un’grammo di prevenzione vale una tonnellata di cura. Scrisse l’umanitario L. Ron Hubbard - La prevenzione spetta ad ognuno di noi.

Prevenzione!

Sono questi i momenti in cui i valori umani entrano in gioco, si inizia con l’impegno personale e si invita gli altri a fare altrettanto. Dal più piccolo paesino di campagna a città metropolitane, il rispetto per il prossimo, è d’obbligo.

Il centro risorse della Chiesa di Scientology, è stato creato per fornire informazioni di base su ciò che si può fare per contribuire a mantenere se stessi e gli altri in buona salute.

È possibile scaricare tutto il materiale, compresi gli opuscoli, il video e le insegne.

Ti invitiamo a utilizzare e a condividere queste informazioni con gli altri.

A Padova i Ministri Volontari di Scientology sono a disposizione dei cittadini per fornire copie di opuscoli di prevenzione gratuiti e per aiutare anche le famiglie che hanno bisogno di farsi portare la spesa, farmaci ecc…

Facciamo andar bene le cose! Uniti ma con le dovute precauzioni.

https://youtu.be/TBJryhJ4c0g

 

https://www.scientology.it/staywell/

]]>
LA VERITA SULL'ECSTASY: la droga è droga come la morte è morte! Sun, 24 Jan 2021 21:19:53 +0100 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/685069.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/685069.html Affari Pubblici Padova Affari Pubblici Padova Anche se la MDMA produce effetti dannosi, ciò che oggi viene chiamata ecstasy può contenere un grande miscuglio di sostanze: da LSD, cocaina, eroina, anfetamine e metanfetamine, a veleno per topi, caffeina, sostanze per eliminare parassiti intestinali dai cani, ecc.

Continuare senza sosta prevenzione alla droga; ecco l’impegno dei volontari Mondo libero dalla droga della Romagna che anche mercoledì saranno in centro a Rimini per una distribuzione a tappeto di copie degli opuscoli La verità sull’ecstasy.

Sull'ecstasy sono stati condotti moltissimi studi.

Essi dimostrano che: l'assunzione di Ecstasy può provocare un'insufficienza epatica, come nel caso di una quattordicenne che morì di questo, nonostante il tentativo dei medici di salvarla con un trapianto di fegato.

Alcuni giovani sono morti per disidratazione, esaurimento e attacchi di cuore in seguito ad un'eccessiva assunzione di Ecstasy. L'Ecstasy può causare danni ai reni, fegato e cervello, incluse lesioni fisiche durature ai tessuti celebrali.

Persino una quantità ridotta di Ecstasy può essere sufficientemente tossica da avvelenare il sistema nervoso e causare danni irreparabili.

CHE COS’È L’ECSTASY?

L’ecstasy fu inizialmente sviluppata dalla casa farmaceutica Merck nel 1912. La sua forma originale era chiamata “MDMA”. Fu usata nel 1953 dall’esercito americano nei test sulla guerra psicologica, e spuntò fuori negli anni ’60 come medicina psicoterapeutica per “ridurre le inibizioni”.1 Fu solo negli anni ‘70 che la MDMA cominciò ad essere usata come droga ricreativa.

All’inizio degli anni ’80, veniva invece promossa come “la più grande novità nella continua ricerca della felicità tramite la chimica” e “la droga di moda” per molte feste del fine settimana. Ancora legale nel 1984, la MDMA veniva venduta con il nome commerciale di “ecstasy” ma dal 1985 è stata proibita per ragioni di sicurezza per la salute.

Alla fine degli anni ’80, l’ecstasy è diventato un termine di “marketing” generico, che per coloro che la spacciano indica una droga di “tipo ecstasy” che, in realtà, può contenere pochissimo MDMA o addirittura nulla. Anche se la MDMA produce effetti dannosi, ciò che oggi viene chiamata ecstasy può contenere un grande miscuglio di sostanze: da LSD, cocaina, eroina, anfetamine e metanfetamine, a veleno per topi, caffeina, sostanze per eliminare parassiti intestinali dai cani, ecc. Nonostante i loghi attraenti che gli spacciatori mettono sulle pastiglie, questo è ciò che rende l’ecstasy particolarmente pericolosa; chi la usa non sa mai davvero ciò che sta prendendo. I rischi aumentano quando se ne prende una dose maggiore alla ricerca di effetti avuti in precedenza, non sapendo che si sta assumendo una combinazione di droga completamente diversa.

Facendo riferimento all’impatto devastante della droga sulla società, l’autore, umanitario e fondatore di Scientology, L. Ron Hubbard ha scritto: “Il pianeta si è scontrato con una barriera che impedisce un progresso sociale su vasta scala: droga, farmaci e altre sostanze biochimiche. Queste possono ridurre le persone in condizioni che non solo sono proibitive e distruttive per la salute, ma che sono tali da impedire ogni progresso stabile verso il benessere mentale o spirituale”. Questa affermazione porta alla sua successiva valutazione sul ruolo che l’uso di droga gioca nella disgregazione del tessuto sociale: “La ricerca dimostra che le droghe sono l’elemento più distruttivo nella nostra cultura attuale”. Che è realmente ciò che stiamo vivendo!

Scopri la verità sulla droga! www.noalladroga.it

]]>
VOLONTARI IN AZIONE: PULIZIA DELLA PINETA DI ZADINA Mon, 18 Jan 2021 00:24:20 +0100 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/683878.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/683878.html Affari Pubblici Padova Affari Pubblici Padova Prendersi cura dell’ambiente è uno dei precetti de La via della felicità che da anni ispira i volontari romagnoli ad impegnarsi in attività di bonifica di spiagge libere e aree verdi delle principali località.

 

Per riprendere l’attività, lunedì18 gennaio, i volontari “La via della felicità -Amici di L. Ron Hubbard” si ritroveranno a Zadina armati di sacchi e guanti, per raccogliere la spazzatura che si è accumulata durante questo periodo invernale.

Si è osservato che in questa pineta è facile trovare ancora molte erbe palustri in via di estinzione.

 

E' anche vero che in questa parte di spiaggia durante il periodo invernale, arriva di tutto, ma grazie all'intervento dei volontari ogni tipo di rifiuto viene rimosso per rendere la costa vivibile.

 

L'iniziativa promuove il messaggio ”Tieni pulita la tua città”: infatti durante l'azione di bonifica verranno distribuiti volantini utili a veicolare l'interesse di tutti i passanti, ma anche per ricevere segnalazioni su altre aree locali da ripulire. Gli interventi dei volontari possono essere effettuati anche su segnalazioni di aree che necessitano di interventi straordinari a favore della cittadinanza; tutta e a salvaguardia dell'ambiente. 

Per info tel.0544/30080 

 

]]>
L’importanza di far conoscere e rispettare i Diritti Umani specie in questo particolare momento storico. Mon, 18 Jan 2021 00:18:08 +0100 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/683877.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/683877.html Affari Pubblici Padova Affari Pubblici Padova  

Continua la campagna informativa Uniti per i diritti umani a Cervia

La confusione generata dalla situazione attuale sta mettendo a dura prova la stabilità sociale. Molte scelte, sanitarie o economiche che stiamo vivendo per far fronte alla pandemia, sembrano ledere alcuni diritti per tutelarne altri. Quindi cos’è la cosa più giusta da fare?

La dichiarazione Universale dei diritti umani è il documento che permette di comprendere e valutare in modo più consapevole ciò che è più corretto fare e guida ad un ragionamento basato su un sentimento di pace.

Gli orrori della Seconda Guerra la morte di oltre 50 milioni di persone e lo sterminio del popolo ebraico resero necessaria la creazione di uno strumento in grado di salvaguardare i diritti fondamentali e la dignità di ciascun individuo senza distinzione “di razza, di colore, di sesso, di lingua, di religione, di opinione politica o di altro genere, di origine nazionale o sociale, di ricchezza , di nascita o di altra condizione”.

Come affermato dalla Commissione dei Diritti Umani, incaricata di redigere la Dichiarazione, il valore dei diritti umani si estende ben oltre le tradizioni occidentali e la tutela di tali diritti deve essere garantita a prescindere dal contesto in cui ci si trovi, che sia esso culturale, religioso o di qualunque altro tipo.

E’ una guida che permette di individuare quattro fondamentali pilastri: dignità, libertà, uguaglianza e fratellanza.

-La dignità protegge i valori condivisi da tutti gli individui indipendentemente dalle differenze di religione, etnia o sesso.

-La liberta si riferisce ai diritti legati alla libertà individuale ed alla sicurezza personale.

-L'uguaglianza è intesa a garantire la partecipazione politica e pubblica di tutti gli individui.

-La fratellanza, infine, riferisce ai diritti economici, sociali e culturali. Che oggi come oggi sono indispensabili se vogliamo veramente continuare a creare una società migliore per tutti.

Sebbene la Dichiarazione Universale dei diritti umani non sia uno strumento giuridicamente vincolante, essa svolge comunque un importante ruolo morale.

Ha costituito, infatti, il modello per l'adozione dei successivi trattati a livello nazionale, internazionale e regionale.

A distanza di pochi anni dall'adozione della dichiarazione universale, gli Stati tornano a riunirsi per discutere l'ulteriore codificazione dei diritti umani per specificarne il contenuto e prevederne una tutela obbligatoria.

Il patto internazionale sui diritti civili e politici e il patto internazionale sui diritti economici sociali e culturali.

Ed è per “Rendere i diritti umani una realtà e non un sogno idealistico”, come scrisse l’umanitario e fondatore di Scientology L. Ron Hubbard, che Martedì 19 gennaio i volontari di Uniti per i diritti umani si impegneranno a sensibilizzare i cittadini di Cervia consegnando gratuitamente copie di opuscoli dal titolo Che cosa sono i Diritti Umani?

 

www.unitiperidirittiumani.it

 

]]>
DROGHE ”LEGGERE” SONO DAVVERO COSI LEGGERE? Tue, 12 Jan 2021 20:50:33 +0100 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/683290.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/683290.html Affari Pubblici Padova Affari Pubblici Padova In Italia il 20 percento dei giovani e giovani adulti, in età compresa tra i 15 e i 34 anni, fa uso di cannabis.

Principale elemento psicoattivo di hashish e marijuana, la cannabis è la droga leggera più usata dagli adolescenti non solo in Italia, ma in tutti i paesi del mondo.

Sul web, canale di comunicazione dal quale la maggior ragione non si può prescindere quando si parla di giovani, proliferano i siti che presentano gli effetti benefici delle droghe leggere.

Ma dal punto di vista strettamente scientifico come funzionano sull'uomo queste sostanze attive e quanto sono davvero “leggere”?

La cannabis agisce sul cervello legandosi ai recettori dei cannabinoidi presenti in diverse aree del sistema nervoso centrale.

Su questi ricettori agiscono normalmente gli endocannabinoidi, molecole prodotte dal nostro organismo, che consentano fisiologico funzionamento delle attività celebrali e delle funzione cognitive.

L'indroduzione degli esocannabioidi dall'esterno, attraverso appunto l'assunzione di cannabis interferisce quindi con questo normale processo neurofisiologico, provocando deficit dell'attenzione, dell'apprendimento, della memoria e disturbi del comportamento, come hanno documentato già da tempo diversi studi scientifici.

In verità la droga è droga come la morte è morte! Inoltre, proprio come osservò l’umanitario L. Ron Hubbard nelle sue ricerche, bisogna tener conto che “Le droghe privano la vita delle sensazioni e delle gioie, cone sono, in ogni caso, l’unica ragione di vita.” Ecco perché è importante sapere la verità in merito.

Scopri di più sul sito www.noalladroga.it

]]>
SEGUIRE IL BUON SENSO PER VIVERE MEGLIO VIA DELLA FELICITA’  A CESENATICO  Tue, 12 Jan 2021 20:45:29 +0100 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/683283.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/683283.html Affari Pubblici Padova Affari Pubblici Padova Per capire le cose più piccole, quelle che viviamo tutti i giorni, dobbiamo prendere un punto di vista più ampio, non esiste solo la nostra casa, ma siamo parte di un tutto. In questo enorme intreccio di umanità ognuno di noi vuole essere più felice e cerca di sopravvivere al meglio delle proprie possibilità. E’ ovvio che in occidente siamo forse più fortunati di altri paesi al mondo, dove manca anche la pura sopravvivenza. Ma resta pur sempre vero che anche qui le difficoltà ci stanno schiacciando. L’unica cosa veramente importante però è il ruolo di ogni individuo, su questo pianeta. Certo che a son di guerre, crisi economica, e pandemia i nostri valori vengono veramente messi alla prova.

 

E proprio per ripristinare questi valori, nei giorni scorsi, i volontari “La via della felicità Cervia - Amici di L.Ron Hubbard “ hanno effettuato una distribuzione di opuscoli dal titolo “La via della felicità”, una guida al buon senso per una vita migliore, ai commercianti di Cesenatico. 

 

Sebbene possa sembrare impossibile specie in questa particolare situazione, resta sempre vero che la felicità consiste nell’impegnarsi in attività di valore.  In fondo esiste solo una persona che può dire con certezza cosa ti farà felice: te stesso. 

 

Questo opuscolo contiene 21 precetti, in realtà, i margini della carreggiata. Violandoli si è come l’automobilista che esce di strada: il risultato può essere la rovina di un attimo, di un rapporto, di una vita. Solo tu puoi dire dove porta la strada. Spetta a ciascuno stabilire i propri obbiettivi per ogni momento, ogni relazione, ogni fase della propria vita. 

 

A volte ci si può sentire come foglie trascinate dal vento, ci si può sentire insignificanti come un granello di sabbia lungo una strada sporca. Ma nessuno ha mai detto che la vita era una cosa calma e ordinata; non lo è. Una persona può, in misura più o meno grande, tracciare il proprio percorso e seguirlo. Naturalmente si avranno occasionalmente delle sconfitte  cercando di applicare  e di far applicare questo libro. Se si rimane entro i margini di questa vita non si può sbagliare di troppo. L’emozione positiva, la felicità e la gioia vere, non vengono da vite spezzate, ma da altre cose. 

La via della felicità è un’autostrada per coloro che ne conoscono i margini.  

Tu sei il guidatore. 

Buon viaggio 

]]>
Salutiamo il 2020 all’insegna del volontariato! Sat, 02 Jan 2021 20:59:55 +0100 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/681562.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/681562.html Affari Pubblici Padova Affari Pubblici Padova Un bilancio positivo dell’impegno dei volontari della chiesa di Scientology di Macerata per il 2020.

 

I volontari della missione si Scientology di Macerata salutano il 2020 soddisfatti per l’aiuto che son riusciti a dare alla comunità marchigiana durante questo difficile anno.

Nonostante la situazione hanno portato avanti la loro attività di prevenzione grazie alle campagne di sensibilizzazione a favore del miglioramento sociale:
- Ben 10000 opuscoli per un Mondo Libero dalla Droga.
- Ben 5000 opuscoli 'Staywell' per benessere e la prevenzione alla buona salute.
- Ben 3000 libretti dedicati ad informare per i Diritti Umani.
- Ben 2000 libretti consegnati per la Via della Felicità!
- Ben 1000 opuscoli informativi sugli effetti collaterali dei psicofarmaci.
- Ben 500  locandine di Gioventù per i Diritti Umani consegnate e appese per le attività commerciali in comuni nella provincia di Macerata e Comuni Abruzzesi come Chieti e Pescara.
- 4 conferenze del 'Mondo libero dalla Droga' presso Istituti Scolastici Superiori aiutando ben circa 340 studenti e rispettivi insegnanti, vicepresidi e bidelli.
- Promossi decine di kit educativi di Mondo Libero dalla Droga, La via della felicità, e Uniti per i diritti umani a rappresentanti governativi.
- Ben 2 partenariati: Ass. Tripla Difesa Onlus con la quale abbiamo promosso kit educativi a carattere Internazionale: India- Africa.
- UNICEF : Gruppo Provinciale con kit educativo di Gioventù per i Diritti Umani!

Un essere è di valore nella misura in cui aiuta gli altri.” Scrisse il fondatore di Scientology L. Ron Hubbard, e queste attività, sostenute dalla Chiesa di Scientology in tutto il mondo, rappresentano per i volontari l’aiuto per la società a 360°. L’aiuto per far fronte alle diverse situazioni planetarie, come la pandemia che sta affliggendo la società, e per affrontare le più grandi piaghe sociali, come la droga, la mancanza di valori morali, e la violazione dei diritti umani.


“Con il nostro impegno e la sensibilità dei cittadini, siamo riusciti ad infondere nelle persone che abbiamo raggiunto una speranza per il futuro e ci auguriamo di condividere con tutti voi un
Buon 2021!”

 

www.scientology-macerata.org

 

]]>
SCIENTOLOGY E UN AUGURIO DI PACE E BENESSERE PER TUTTI Sat, 02 Jan 2021 20:54:08 +0100 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/681561.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/681561.html Affari Pubblici Padova Affari Pubblici Padova In occasione della giornata Mondiale della Pace 2021 anche la Chiesa di Scientology di Padova augura veramente a tutti un futuro di pace all’insegna del benessere.

Mantenere se stessi e gli altri in buona salute è non solo un augurio, ma il messaggio che la Chiesa di Scientology vuole condividere anche attraverso gli opuscoli dal titolo Come Mantenere se stessi e gli altri in buona salute disponibili on line e scaricabili in 22 lingue al Centro Risorse per la prevenzione del sito www.scientology.it.

Salute e benessere significa pace e prosperità per tutti. Forse, solamente oggi ci rendiamo conto di quale sia veramente il valore della vita e dei rapporti umani, della salute e del lavoro.

La situazione che stiamo vivendo nella società a causa della pandemia ci sta portando a perdere la speranza nel considerare di poter fare qualcosa di semplice in merito. Ma qualcosa si può fare. Quest’ iniziativa ha lo scopo di creare maggior consapevolezza riguardo agli strumenti di prevenzione che ogni persona può usare per far fronte al virus nella vita di tutti i giorni.

Contemplare un prossimo futuro che non includa un ampio uso dei protocolli per la prevenzione a livello individuale, equivale a presagire un mondo del tutto fuori controllo.

Sul concetto di L. Ron Hubbard “Un grammo di prevenzione vale una tonnellata di cura” la chiesa di Scientology Internazionale sin dall’inizio della pandemia ha istituito il Centro Risorse per la Prevenzione. Questo centro risorse è stato creato per fornire informazioni di base su ciò che si può fare per contribuire a mantenere te stesso e gli altri in buona salute. Semplici consigli pratici che ogni persona può usare a casa, quando esce e rientra e sui posti di lavoro.

Anche se stiamo tutti mantenendo le distanze, siamo tutti uniti in questo.


]]>
COME INDOSSARE LE MASCHERINE Sat, 26 Dec 2020 05:09:48 +0100 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/680513.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/680513.html Affari Pubblici Padova Affari Pubblici Padova ECCO LA NOVITA’ DEL CENTRO RISORSE PER LA PREVENZIONE DELLA CHIESA DI SCIENTOLOGY

 

Stiamo attraversando una fase veramente difficile in tutto mondo a causa del potenziale contagio. Le mascherine vengono indossate ma molto spesso in modo scorretto, il ché equivale a nessuna prevenzione.

 

Ecco di cosa tratta l’ultimo video tutorial Come indossare le mascherine messo a disposizione al Centro risorse per la prevenzione dalla Chiesa di Scientology Internazionale.

Il video è tradotto in 21 lingue, come gli altri 21 video disponibili e scaricabili online.

 

Realizzati sul principio “Un grammo di prevenzione vale una tonnellata di cura” del fondatore di Scientology, L. Ron Hubbard, questi materiali forniscono semplici consigli pratici adatti a chiunque, di facile visione e comprensione.

 

La pandemia è già di per sé un tema molto complesso, proprio per questo la Chiesa ha realizzato materiali di facile consultazione, con immagini animate che illustrano il modo corretto di affrontare i diversi aspetti della prevenzione.

 

Il miglior augurio che si possa fare per questo Natale 2020 è proprio quello di vivere in pace e serenità, rimanendo in buona salute, con le persone che ci stanno a cuore.

 

E questo è anche l’augurio della Chiesa di Scientology di Padova per tutta la comunità.

 

I materiali sono disponibili al sito www.scientology-padova.org

 

https://www.scientology.it/staywell/videos/how-to-wear-face-masks.html

]]>
SOSTANZE STUPEFACENTI: LA VERITA’ ONLINE Sat, 26 Dec 2020 05:05:59 +0100 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/680512.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/680512.html Affari Pubblici Padova Affari Pubblici Padova La verità sulla droga: il lock down può essere un momento in cui dedicare del tempo all’informazione per un adeguata prevenzione.

Rimini: Continua con modalità online la campagna La verità sulla droga.

In ottemperanza ai decreti COvid, in questo periodo i volontari romagnoli hanno interrotto le distribuzioni degli opuscoli, una di queste era prevista a Rimini prima di Capodanno.

L’informazione per educatori, gli opuscoli, video dal titolo “Dicevano…mentivano” e il pluripremiato documentario “Storie di vita reale” si son dimostrati il modo migliore di comunicare la verità sulla droga.

I materiali riportano storie vere, attraverso le parole di coloro che l'hanno sperimentata "sulla loro pelle”. Raccontando le loro storie, queste persone possono trasmettere quello che hanno imparato, così che altri evitino di imboccare lo stesso cammino.

Ecco qualcosa che bisogna sapere in primo luogo:

-le droghe sono sostanze naturali o artificiali che agiscono sul sistema nervoso centrale, provocando alterazioni dell'attività mentale e il suo uso provoca danni di vario genere all'organismo.

Le droghe inducono alla dipendenza che può essere;

Fisica quando l'interruzione del consumo di droghe provoca una crisi di astinenza, cioè disturbi fisici (vomito, brividi ecc). Questo tipo di dipendenza è determinata dall'abitudine dell'organismo a quel certo tipo di droga, cioè devi aumentare sempre di più le dosi per avere lo stesso effetto.

Mentale quando, pur non essendoci crisi di astinenza, la mancanza di droghe provoca al soggetto un angoscioso bisogno di procurarsela.

Benché L. Ron Hubbard, ispiratore della campagna, fosse già da tempo conscio della potenziale influenza della droga sul deterioramento morale delle persone, fu la cosiddetta rivoluzione psichedelica degli anni Sessanta a dare impulso al suo più intenso impegno sul fronte della riabilitazione. Il suo ragionamento era semplice: nessuno può essere spiritualmente libero se è schiavo di una sostanza chimica.

L’abuso di droga metteva a repentaglio non solo la salute, ma anche la capacità di apprendere, gli atteggiamenti, la personalità e la generale acutezza mentale.

Infatti, in seguito a un’indagine condotta nel 1973 sugli effetti del dilagante uso di droga fra i giovani di New York, L. Ron Hubbard cominciò a parlare di questa epidemia di sostanze stupefacenti come di un devastante cataclisma sociale e se consideriamo le conseguenze del decennio psichedelico, compreso il dilagante consumo di cocaina ed eroina, insieme a tutta la violenza che lo accompagna, aveva senz’altro ragione. La devastazione sociale si rivelò un vero e proprio cataclisma. Il problema, tra l’altro, non si limitava affatto al consumo di droghe da strada da parte degli emarginati sociali. Al contrario, con un establishment psichiatrico e farmaceutico, intento a pompare droghe nelle principali arterie sociali, le implicazioni erano di natura prettamente culturale.

Inoltre, da una continua ricerca sul tema della droga condotta alla fine degli anni Settanta, venne alla luce un altro insidioso fattore: persino a distanza di anni, pur avendo smesso di drogarsi e avendo posto rimedio ai danni immediati, l’ex consumatore restava gravemente esposto al rischio.

Ecco cosa si intende per La verità sulla droga: informazioni utili per prendere le corrette decisioni in merito.

Tutti i materiali sono disponibili online, dov’è anche possibile scaricare gli opuscoli o iscriversi direttamente al corso gratuito online dove poter approfondire la conoscenza sulle principali droghe, legali o illegali che siano. Visita il sito www.noalladroga.it

]]>