Comunicati.net - Comunicati pubblicati - ComunicatiStampa.net Comunicati.net - Comunicati pubblicati - ComunicatiStampa.net Wed, 22 Jan 2020 01:47:42 +0100 Zend_Feed_Writer 1.12.20 (http://framework.zend.com) http://comunicati.net/utenti/19744/1 Esce “The Sad Clown” dei DevilsOfMusic Mon, 20 Jan 2020 13:14:03 +0100 http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/616303.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/616303.html ComunicatiStampa.net ComunicatiStampa.net /**/
COMUNICATO STAMPA > Se non lo vedi correttamente Vedi sul Browser
 
 
 
ComunicatiStampa.net
 
 

Esce “The Sad Clown” dei DevilsOfMusic

Milano, 20 gennaio 2020 - Uscirà il 24 gennaio prossimo "The Sad Clown" il nuovo album Indie Pop e Electronic dei DevilsOfMusic - Electro Pop Duo.

Il nuovo album dei DevilsOfMusic, duo Electro Pop italiano, è trainato dal singolo "Turn Up" in uscita il 24.01.2020

L'album di 10 canzoni racconta 10 storie, tutte e 10 diverse, scritte con la passione smisurata per la musica, la libertà , l’amore e il divertimento che gira attorno ad essa. E ogni canzone è colma di persone nuove, amici, luoghi che hanno influenzato la scrittura e la direzione artistica.

Il titolo “The Sad Clown “ (il pagliaccio triste) proprio come uno dei singoli dell’album, racconta della frustrazione di non poter vivere di musica e e della vita frenetica che porta via il tempo alle vere passioni.

In uscita il 24.01.2020 su tutte le piattaforme digitali ed in edizione fisica esclusiva per i fans, l'album è prodotto dagli stessi DevilsOfMusic e distribuito ed edito da PA74 Music.

Questi i brani contenuti in “The Sad Clown”: The Sad Clown, Turn Up, Sad Sand, Let Me Be Yours, These Feelings, Saw You There, I Can Give, Dance With Me, True Love.

Chi sono i DevilsOfMusic

Classe 1989, Francesco Santonicola, amante della musica in tutte le sue forme, inizia a sedici anni ad appassionarsi alle disco e alla "House-Music" dei DJs più famosi in Italia. Così iniziò a suonare nel
garage di casa, per poi spostarsi tra i primi locali della sua zona.
Un anno dopo incontra l’ amico d'avventura Fabio Calabrese (Classe 1987).
I due intraprendono un progetto musicale insieme chiamato ”DevilsOfMusic”, che approccia alla musica "Minimale Tedesca", ma sempre rimanendo con i principi americani del "House-Music".

Canali social consigliati:

https://www.instagram.com/devilsofmusic/?hl=it

https://www.facebook.com/devilsofmusic/

https://www.youtube.com/user/DevilsofMusic

 

 

Francesco SantonicolaFabio Calabrese

 

DevilsOfMusic The Sad Clown COVER

 

Ascolta su Spotify Ascolta su Apple Music

 

 

 

###

 

 

Contatti stampa:

 

Ufficio Stampa PA74 Music

www.pa74music.com

 

 

Vedi online
 
 
 
 
 

Altri comunicati stampa recenti:

 
 
Milano Moda Uomo: la moda ready to wear di Roberto Botticelli FW 20/21

Milano Moda Uomo: la moda ready to wear di Roberto Botticelli FW 20/21

Milano, 20 gennaio 2020 – Roberto Botticelli in occasione di Milano Moda Uomo ha presentato, nello show-room di Milano , la nuova collezione Fall-Winter 2020 dedicata all’uomo.

La maison marchigiana ha presentato il suo “Essentially Man”, un uomo estremamente attento al suo stile dove tutto…

Leggi Tutto...
 
 
A Pitti Immagine e Milano Moda Uomo l'esclusiva collezione “Miele” de “La drogheria”

A Pitti Immagine e Milano Moda Uomo l'esclusiva collezione “Miele” de “La drogheria”

Milano, 20 gennaio 2020 – Gennaio è il mese dedicato alla moda uomo e molte case moda presentano al  pubblico le novità delle stagioni a venire.

In occasione del Pitti Immagine Uomo e Milano moda è stata presentata la prima ed esclusiva linea di gioielliMiele” pensata e creata appositamente per l’universo maschile, a…

Leggi Tutto...
 
 
Velocità Internet: Vodafone e Wind gli operatori più veloci

Velocità Internet: Vodafone e Wind gli operatori più veloci

Roma, 17 gennaio 2020 – Sono Wind e Vodafone gli operatori internet più veloci, che hanno cioè registrato la migliore resa in termini di velocità media di download lo scorso mese di dicembre.
Vodafone e Fastweb si sono invece rivelate le migliori per quanto riguarda l’upload.

I dati sono stati raccolti dall’osservatorio velocità internet…

Leggi Tutto...
 
 

La BB Clinique passa il confine e apre in Svizzera

Como, 17 gennaio 2020 – Nata dalla poliedricità dell’imprenditrice comasca del fashion e medico Monica Gabetta Tosetti, la BB Clinique, che già sta riscuotendo grande successo in Italia, passa il confine e crea dei punti di riferimento in Svizzera.

La “nuova frontiera della medicina e chirurgia estetica“ così come l’ha voluta denominare la sua…

 

Francesca Cavallin: tra fiction, tv e premi

Francesca Cavallin, artista sensibile e colta, nativa di Bassano del Grappa, è impegnata in tv e al cinema. Ha recentemente interpretato Eleonora di Toledo nella tappa fiorentina del programma  “Meraviglie. La Penisola dei Tesori” condotto da Alberto Angela su RAI 1. Membro della giuria del Premio “Penisola Sorrentina” racconta i segreti del mestiere di attrice……

Esce “Il dono inaudito”, per riconoscere le nostre ambiguità e i paradossi della vita

Un autore triestino, con nome in codice Nico Coppola, sfida i lettori a riconoscersi nel suo romanzo crossover ”Il dono inaudito”

Trieste, 16 gennaio 2020 – È un romanzo visionario sulla natura paradossale della realtà e sulla circolarità dell’esistenza, l’inviluppo inesorabile in cui si formano e si consolidano le nostre identità.

E,…

 
 
 
 
]]>
Milano Moda Uomo: la moda ready to wear di Roberto Botticelli FW 20/21 Mon, 20 Jan 2020 11:29:34 +0100 http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/616264.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/616264.html ComunicatiStampa.net ComunicatiStampa.net /**/
COMUNICATO STAMPA > Se non lo vedi correttamente Vedi sul Browser
 
 
 
ComunicatiStampa.net
 
 

Milano Moda Uomo: la moda ready to wear di Roberto Botticelli FW 20/21

Milano, 20 gennaio 2020 - Roberto Botticelli in occasione di Milano Moda Uomo ha presentato, nello show-room di Milano , la nuova collezione Fall-Winter 2020 dedicata all’uomo.

La maison marchigiana ha presentato il suo “Essentially Man”, un uomo estremamente attento al suo stile dove tutto stà nei dettagli sempre meno casuali, sempre piu ricercati. Un uomo che si adatta con estrema naturalezza ad una nuova contemporaneità mescolando al suo stile alcuni dèja- vù degli anni duemila.

L’impegno della maison marchigiana per una produzione sostenibile nel rispetto dell’ambiente, non si ferma solo alla ricerca e allo sviluppo dei modelli allineati ai trend del momento, ma decide di dedicare alle collezioni una dimensione più essenziale e “green” ponendo sincera attenzione anche nella scelta dei materiali e dei loro trattamenti. La qualità non si predilige e diventa l’unica alternativa possibile.

Per la linea sportiva la parola chiave è confort, leggerezza e qualità, senza rinunciare all’eleganza che caratterizza tutta la collezione di Roberto Botticelli. Tutti i modelli sono realizzati in vitello, nappa e camoscio naturale spesso mixati tra loro con le nuove stampe cocco e pitone in 3D abolendo definitivamente l’utilizzo dei rettili.

Si gioca con una palette di colori forti e decisi, spaziando dai colori caldi come il rosso proposto di due tonalità a tonalità più pacate che ricordano i caldi colori della terra marchigiana.

Due sono le novità che caratterizzano questa collezione: i fondi e la nuova “Linea Randa”.

I fondi sono leggeri con lavorazioni tecniche, impermeabili ed antiscivolo, che ne permettono l’utilizzo senza sosta.
Si presentano in varie tonalità giocando sui toni dell’animalier, zebrati e camouflage rappresentandone il nuovo streetwear sempre più ricercato, divertente ed insolito.

La "Linea Randa" è la novità del prossimo inverno.

Il suo stile è essenziale. Si mixano materiali tecnici a Pvc e pelle rappresentati in chiave “utility”.
I dettagli e gli accessori diventano un must-have importante; placche con logo in ottone brunito montate sulla destra della suola, passanti bruniti e tomaie colorate si coniugano ad un mix & match di materiali scelti con cura.

La nuova linea Randa rappresenta il ritorno agli anni duemila, quando il dettaglio “forte” era il must-have del momento.
I modelli di punta per la prossima stagione si alternano dunque dallo scarponcino da scalatore con lacci e fondi a contrasto caldo ed imbottito all’intramontabile sneaker idrorepellente e termica con dettagli in nylon lavorati a rete o cuciture a contrasto.

Siamo pronti dunque ad affrontare una nuova stagione insieme a Roberto Botticelli.

Per saperne di più sulle nuove linee rimandiamo al sito internet www.robertobotticelli.it.

 

 

 

 

Vedi online
 
 
 
 
 

Altri comunicati stampa recenti:

 
 
A Pitti Immagine e Milano Moda Uomo l'esclusiva collezione “Miele” de “La drogheria”

A Pitti Immagine e Milano Moda Uomo l'esclusiva collezione “Miele” de “La drogheria”

Milano, 20 gennaio 2020 – Gennaio è il mese dedicato alla moda uomo e molte case moda presentano al  pubblico le novità delle stagioni a venire.

In occasione del Pitti Immagine Uomo e Milano moda è stata presentata la prima ed esclusiva linea di gioielliMiele” pensata e creata appositamente per l’universo maschile, a…

Leggi Tutto...
 
 
Velocità Internet: Vodafone e Wind gli operatori più veloci

Velocità Internet: Vodafone e Wind gli operatori più veloci

Roma, 17 gennaio 2020 – Sono Wind e Vodafone gli operatori internet più veloci, che hanno cioè registrato la migliore resa in termini di velocità media di download lo scorso mese di dicembre.
Vodafone e Fastweb si sono invece rivelate le migliori per quanto riguarda l’upload.

I dati sono stati raccolti dall’osservatorio velocità internet…

Leggi Tutto...
 
 
La BB Clinique passa il confine e apre in Svizzera

La BB Clinique passa il confine e apre in Svizzera

Como, 17 gennaio 2020 – Nata dalla poliedricità dell’imprenditrice comasca del fashion e medico Monica Gabetta Tosetti, la BB Clinique, che già sta riscuotendo grande successo in Italia, passa il confine e crea dei punti di riferimento in Svizzera.

La “nuova frontiera della medicina e chirurgia estetica“ così come l’ha voluta denominare la sua…

Leggi Tutto...
 
 

Francesca Cavallin: tra fiction, tv e premi

Francesca Cavallin, artista sensibile e colta, nativa di Bassano del Grappa, è impegnata in tv e al cinema. Ha recentemente interpretato Eleonora di Toledo nella tappa fiorentina del programma  “Meraviglie. La Penisola dei Tesori” condotto da Alberto Angela su RAI 1. Membro della giuria del Premio “Penisola Sorrentina” racconta i segreti del mestiere di attrice……

 

Esce “Il dono inaudito”, per riconoscere le nostre ambiguità e i paradossi della vita

Un autore triestino, con nome in codice Nico Coppola, sfida i lettori a riconoscersi nel suo romanzo crossover ”Il dono inaudito”

Trieste, 16 gennaio 2020 – È un romanzo visionario sulla natura paradossale della realtà e sulla circolarità dell’esistenza, l’inviluppo inesorabile in cui si formano e si consolidano le nostre identità.

E,…

Lavoro: come lavorare di meno e godersi la vita di più

Lavorare di meno per godersi la vita di più è possibile, basta sapere come fare…

Roma, 15 gennaio 2020 – In tempi in cui la settimana lavorativa corta è più un miraggio che è altro è possibile uscire dalla gabbia del criceto e riprendere il controllo della propria vita, finanze e…

 
 
 
 
]]>
Velocità Internet: Vodafone e Wind gli operatori più veloci Fri, 17 Jan 2020 11:32:13 +0100 http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/615948.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/615948.html ComunicatiStampa.net ComunicatiStampa.net /**/
COMUNICATO STAMPA > Se non lo vedi correttamente Vedi sul Browser
 
 
 
ComunicatiStampa.net
 
 

Velocità Internet: Vodafone e Wind gli operatori più veloci

Roma, 17 gennaio 2020 - Sono Wind e Vodafone gli operatori internet più veloci, che hanno cioè registrato la migliore resa in termini di velocità media di download lo scorso mese di dicembre.
Vodafone e Fastweb si sono invece rivelate le migliori per quanto riguarda l’upload.

I dati sono stati raccolti dall’osservatorio velocità internet di Komparatore.it, portale che si occupa di comparazione tariffaria e che mette a disposizione degli utenti un test di verifica delle performance della connessione internet (Speed Test).

Dalle rilevazioni risulta un miglioramento generale delle connessioni di tutti gli operatori, le cui performance migliorano grazie alla diffusione della connessione in Fibra, sia essa in FTTH o FTTC.
FTTH è l’acronimo di Fiber To The Home e prevede la connessione in fibra fino al modem/router dell’utente. FTTC invece è l’acronimo di Fiber To The Cabinet e prevede che la connessione in fibra arrivi fino alla cabina di zona e l’ultimo tratto, dalla cabina al router/modem del cliente, venga coperto da una connessione in rame.

I dati fanno riferimento a 45.231 speed test effettuati nel mese di dicembre 2019 da utenti internet fisso utilizzando lo Speed Test presente nel portale Komparatore.it

 

Classifica Operatori Velocità Media Download Dicembre 2019

Operatore Velocità Media Download
Wind 92,24 Mbps
Vodafone 89,01 Mbps
Fastweb 81,16 Mbps
TIM 67,29 Mbps

 

 

Classifica Operatori Velocità Media Upload Dicembre 2019

Operatore Velocità Media Upload
Vodafone 47,07 Mbps
Fastweb 39,88 Mbps
Wind 31,09 Mbps
TIM 21,30 Mbps

I dati aggiornati in real time possono essere visualizzati nella sezione speed test del portale www.komparatore.it e più in dettaglio è possibile accedere ai dati dell'osservatorio velocità internet, relativi ai singoli operatori, ai seguenti link: TIM , VODAFONE , WIND , FASTWEB

Vedi online
 
 
 
 
 

Altri comunicati stampa recenti:

 
 
La BB Clinique passa il confine e apre in Svizzera

La BB Clinique passa il confine e apre in Svizzera

Como, 17 gennaio 2020 – Nata dalla poliedricità dell’imprenditrice comasca del fashion e medico Monica Gabetta Tosetti, la BB Clinique, che già sta riscuotendo grande successo in Italia, passa il confine e crea dei punti di riferimento in Svizzera.

La “nuova frontiera della medicina e chirurgia estetica“ così come l’ha voluta denominare la sua…

Leggi Tutto...
 
 
Francesca Cavallin: tra fiction, tv e premi

Francesca Cavallin: tra fiction, tv e premi

Francesca Cavallin, artista sensibile e colta, nativa di Bassano del Grappa, è impegnata in tv e al cinema. Ha recentemente interpretato Eleonora di Toledo nella tappa fiorentina del programma  “Meraviglie. La Penisola dei Tesori” condotto da Alberto Angela su RAI 1. Membro della giuria del Premio “Penisola Sorrentina” racconta i segreti del mestiere di attrice……

Leggi Tutto...
 
 
Esce “Il dono inaudito”, per riconoscere le nostre ambiguità e i paradossi della vita

Esce “Il dono inaudito”, per riconoscere le nostre ambiguità e i paradossi della vita

Un autore triestino, con nome in codice Nico Coppola, sfida i lettori a riconoscersi nel suo romanzo crossover ”Il dono inaudito”

Trieste, 16 gennaio 2020 – È un romanzo visionario sulla natura paradossale della realtà e sulla circolarità dell’esistenza, l’inviluppo inesorabile in cui si formano e si consolidano le nostre identità.

E,…

Leggi Tutto...
 
 

Lavoro: come lavorare di meno e godersi la vita di più

Lavorare di meno per godersi la vita di più è possibile, basta sapere come fare…

Roma, 15 gennaio 2020 – In tempi in cui la settimana lavorativa corta è più un miraggio che è altro è possibile uscire dalla gabbia del criceto e riprendere il controllo della propria vita, finanze e…

 

Spirulina: come e dove viene prodotto il superfood ”Made in Italy”

Tutto sulla spirulina, il superfood Made in Italy

Salerno, 15 gennaio 2020 – In questi ultimi anni in Italia si sente molto parlare della spirulina, una piccola microalga d’acqua dolce che può essere assunta come integratore alimentare naturale. La spirulina viene etichettata come superfood grazie al suo eccellente contenuto nutrizionale e ai numerosi benefici…

Al Salone della Cultura di Milano l’inarrestabile fenomeno culturale, Barbara Appiano

Milano, 14 gennaio 2020 – Alla Salone della Cultura di Milano , che si terrà dal 18 al 19 gennaio prossimi, sarà presente l’autrice italiana Barbara Appiano, autentico fenomeno letterario del panorama nazionale, con ben 9 tra i suoi libri di narrativa e poesia, pubblicati con la casa Editrice Kimerik.

La Appiano, che è stata presente…

 
 
 
 
]]>
Francesca Cavallin: tra fiction, tv e premi Fri, 17 Jan 2020 09:36:10 +0100 http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/615916.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/615916.html ComunicatiStampa.net ComunicatiStampa.net /**/
COMUNICATO STAMPA > Se non lo vedi correttamente Vedi sul Browser
 
 
 
ComunicatiStampa.net
 
 

Francesca Cavallin: tra fiction, tv e premi

Francesca Cavallin, artista sensibile e colta, nativa di Bassano del Grappa, è impegnata in tv e al cinema. Ha recentemente interpretato Eleonora di Toledo nella tappa fiorentina del programma  “Meraviglie. La Penisola dei Tesori” condotto da Alberto Angela su RAI 1. Membro della giuria del Premio “Penisola Sorrentina” racconta i segreti del mestiere di attrice...

Firenze, 17 gennaio 2020 �“ Francesca Cavallin, attrice di origini venete (è nata a Bassano del Grappa quarntatré anni fa), è stata recentissimamente protagonista della tappa dedicata a Firenze nel format di Alberto Angela “Meraviglie. La Penisola dei tesori”.

Ha interpretato la nobildonna spagnola Eleonora di Toledo.  “Eleonora di Toledo non fu solo la moglie di Cosimo de’Medici. Figlia del viceré di Napoli, lo spagnolo Don Pedro, fu una donna bellissima, elegante, raffinata”, commenta l’attrice, protagonista della seconda puntata del programma culturale delle rete ammiraglia Rai.

“Gestì in maniera intelligente, accurata ed imprenditoriale la ricca dote che portò in corte medicea, aumentandone il valore. Visse un matrimonio felice, appassionato, in tempi in cui i matrimoni combinati erano condanne all’insoddisfazione sentimentale. Si deve a lei e alle sue finanze la costruzione di Palazzo Pitti e del Giardino dei Boboli. È stato un vero piacere poterla incontrare grazie a “Meraviglie”. Un privilegio è stato poter indossar l’abito che riproduce fedelmente quello da lei indossato nel famoso ritratto realizzato da Agnolo Bronzino: un capolavoro d’artigianato tessile”, conclude la Cavallin che da sempre è appassionata di storia e di arte (non a caso è laureata in questa disciplina).

Diversi gli impegni recenti e futuri per la nota attrice, che ha parte fissa nel cast del Premio internazionale “Penisola Sorrentina Arturo Esposito” per la promozione della cultura, del cinema e del teatro.

Notissima al grande pubblico per i ruoli ricoperti in tv e nelle fiction di successo “Un medico in famiglia”, “Tutta la musica del cuore” Rocco Schiavone”, “Di padre in figlia”, “La compagnia del cigno”, “Adriano Olivetti”, la Cavallin si è imposta anche al cinema: è del 2019 il film horror “The nest”, per la regia di Roberto De Feo che ha riscosso un notevolissimo ed unanime consenso di critica.

A proposito di una delle sue prime esperienze televisive, “Il Generale Dalla Chiesa”, in cui la Cavallin ha interpretato il ruolo di Emanuela Setti Carraro (la moglie del Generale), così dichiara l’attrice:

“È stata una grande esperienza professionale ed umana, pur essendo una delle mie prime volte sullo schermo. Quando si interpreta non un personaggio ma una persona realmente esistita  si va a toccare, in effetti, qualcosa di estremamente sensibile. Devi cercare di avere un’aderenza maggiore rispetto alle movenze e soprattutto rispetto all’anima: e questo è un incontro abbastanza complesso dove il mio lavoro si è basato sui diari postumi raccolti dalla madre.  La cosa che mi colpì era questo senso civico altissimo che inevitabilmente sposò un Uomo straordinario e, insieme con Lui, la sua missione. Un privilegio immenso fu per me lavorare poi �“ quasi ad inizio carriera - al fianco di due grandissimi come Giorgio Capitani e Giancarlo Giannini”.

La Cavallin vive il rapporto con il cinema e la tv come un incontro con le energie cosmiche, senza particolari orientamenti o desideri di interpretare un personaggio piuttosto che un altro. “Il nostro lavoro è esperienza di vita”, afferma l’attrice. “La cultura è un modo di penetrare un personaggio, di declinarlo, di impostarlo. Io mi reputo una persona estremamente curiosa, aperta, non in cerca di personaggi definiti. Io sono pronta ad accogliere i personaggi che, quasi pirandellianamente, mi bussino alla finestra, che io aprirò per farli entrare. I personaggi che noi attori interpretiamo entrano in noi e rimangono in noi, soprattutto quando andiamo a scavare nelle nostre vergogne intime, nei nostri segreti”.

La Cavallin è partita dal cinema ma si dichiara pronta ad intraprendere nuove sfide, come ad esempio il teatro.  “Io sono partita con il cinema, con quella macchina dietro la quale c’è il pubblico. Non ancora ho fatto teatro perché non me la sono sentita di andare in giro in tournee per non lasciare i miei bambini.  So che però il giorno in cui metterò i piedi su quel palcoscenico non lo lascerò più. Avverto seducente e ineludibile il flusso che proviene direttamente dal pubblico durante i miei readings. E immagino quello che avviene durante una vera e propria esibizione teatrale ”.

Francesca Cavallin, dopo essere stata insignita del riconoscimento,  è entrata a far parte dal 2014 della  Giuria del Premio internazionale “Penisola Sorrentina Arturo Esposito” dedicato al cinema, alla cultura e al teatro e da allora è ospite fissa a Piano di Sorrento per lo spettacolo di investitura del Premio, nel cui palmares campeggiano nomi come quelli di Giancarlo Giannini, Pippo Baudo, Lino Banfi, Luca Barbareschi, Leo Gullotta, Christian De Sica, Paul Sorvino, Fred Murray Abraham e tanti altri.

“È un Premio che sostiene il talento, la cultura, la bellezza di una regione come la Campania e dell’Italia tutta.  Un complimento gigante va a Mario Esposito, patron insostituibile e instancabile organizzatore, che riesce a far sentire ogni anno il valore di una manifestazione inscritta all’interno di una cornice paesaggistica magica come quella della penisola sorrentina”, conclude l’attrice che rivedremo il prossimo autunno in costiera per festeggiare e celebrare i 25 anni di storia della prestigiosa rassegna.

 

 

 

 

Vedi online
 
 
 
 
 

Altri comunicati stampa recenti:

 
 
Esce “Il dono inaudito”, per riconoscere le nostre ambiguità e i paradossi della vita

Esce “Il dono inaudito”, per riconoscere le nostre ambiguità e i paradossi della vita

Un autore triestino, con nome in codice Nico Coppola, sfida i lettori a riconoscersi nel suo romanzo crossover ”Il dono inaudito”

Trieste, 16 gennaio 2020 – È un romanzo visionario sulla natura paradossale della realtà e sulla circolarità dell’esistenza, l’inviluppo inesorabile in cui si formano e si consolidano le nostre identità.

E,…

Leggi Tutto...
 
 
Lavoro: come lavorare di meno e godersi la vita di più

Lavoro: come lavorare di meno e godersi la vita di più

Lavorare di meno per godersi la vita di più è possibile, basta sapere come fare…

Roma, 15 gennaio 2020 – In tempi in cui la settimana lavorativa corta è più un miraggio che è altro è possibile uscire dalla gabbia del criceto e riprendere il controllo della propria vita, finanze e…

Leggi Tutto...
 
 
Spirulina: come e dove viene prodotto il superfood ”Made in Italy”

Spirulina: come e dove viene prodotto il superfood ”Made in Italy”

Tutto sulla spirulina, il superfood Made in Italy

Salerno, 15 gennaio 2020 – In questi ultimi anni in Italia si sente molto parlare della spirulina, una piccola microalga d’acqua dolce che può essere assunta come integratore alimentare naturale. La spirulina viene etichettata come superfood grazie al suo eccellente contenuto nutrizionale e ai numerosi benefici…

Leggi Tutto...
 
 

Al Salone della Cultura di Milano l’inarrestabile fenomeno culturale, Barbara Appiano

Milano, 14 gennaio 2020 – Alla Salone della Cultura di Milano , che si terrà dal 18 al 19 gennaio prossimi, sarà presente l’autrice italiana Barbara Appiano, autentico fenomeno letterario del panorama nazionale, con ben 9 tra i suoi libri di narrativa e poesia, pubblicati con la casa Editrice Kimerik.

La Appiano, che è stata presente…

 

Sgarbi e il suo tributo critico a Matteo Fieno, l’artista delle donne

Secondo Vittorio Sgarbi “Fieno ha assorbito tutte le varianti espressive del post impressionismo succedutesi fra Gauguin, Cezanne, Matisse, Lautrec fino a Marlene Dumas”

Torino, 14 gennaio 2020 – Ancora una volta Vittorio Sgarbi, uno dei più noti critici d’arte italiana, uno dei più attenti osservatori di ciò che la contemporaneità artistica produce, si…

Giovane, preparata ed esperta: è Elena Gaggioli il nuovo volto del PD in Emilia Romagna

Bologna, 13 gennaio 2020 – A volte le rivoluzioni sono silenziose e soprattutto inaspettate. Partono dalle periferie, in questo caso da Porretta Terme, piccola ma nota località dell’Appennino Bolognese dove è cresciuta Elena Gaggioli, il volto nuovo del PD bolognese, che di rinnovamento sente un gran bisogno.

A soli 31 anni Elena è già…

 
 
 
 
]]>
Esce “Il dono inaudito”, per riconoscere le nostre ambiguità e i paradossi della vita Thu, 16 Jan 2020 10:15:03 +0100 http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/615724.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/615724.html ComunicatiStampa.net ComunicatiStampa.net /**/
COMUNICATO STAMPA > Se non lo vedi correttamente Vedi sul Browser
 
 
 
ComunicatiStampa.net
 
 

Esce “Il dono inaudito”, per riconoscere le nostre ambiguità e i paradossi della vita

Un autore triestino, con nome in codice Nico Coppola, sfida i lettori a riconoscersi nel suo romanzo crossover ”Il dono inaudito”

Trieste, 16 gennaio 2020 - È un romanzo visionario sulla natura paradossale della realtà e sulla circolarità dell’esistenza, l’inviluppo inesorabile in cui si formano e si consolidano le nostre identità.

E, con esse, le nostre ambiguità, e gli autoinganni con cui le giustifichiamo a noi stessi.

Stiamo parlando dell’opera “Il dono inaudito”, pubblicato da Temperino Rosso Ed. di Brescia nella collana ‘Giorni possibili’, di Nico Coppola, pseudonimo dell’autore triestino.

Uscire dal cerchio e guardarsi dalla parte dello specchio, da un non luogo sospeso in un altrove indeterminato, è l’espediente per riconoscere il meccanismo nella sua intima, spudorata essenza, a prezzo dello smarrimento dell’identità.

Riuscirà il protagonista a riappropriarsene?

L’azzardo inaudito di Nico è provare a farlo, contro ogni legge di probabilità, invocando il soccorso (“io sono la mia lettera nella bottiglia”) di chi voglia riconoscere nel suo dono, almeno in parte, anche se stesso.

Sullo sfondo Trieste e Ferrara, il nord padano e il Sud di TerraMare, una Sicilia onirica e la musica nei villaggi turistici di mezzo mondo, il ricordo di una montagna incombente e la crisi di una generazione borghese.

“Il dono inaudito” non rientra nelle normali categorie solitamente attribuite ai libri (autobiografia, pamphlet, noir, romanzo contemporaneo, ecc.), ma le abbraccia tutte, almeno una volta, nelle sue 376 pagine.

”E lascia una sorta di vertigine“, come confida un personaggio allo stesso autore.

Il libro è già disponibile in tutte le librerie e piattaforme online, anche in versione ebook.

Gli interessati possono concordare con l’autore presentazioni in pubblico dell’opera e interviste, oppure possono richiedere l’invio di una copia del romanzo per recensioni critiche accreditate tramite la mail nikcop@virgilio.it.

 

 

###

Contatti stampa:

nikcop@virgilio.it

366-5451964

Vedi online
 
 
 
 
 

Altri comunicati stampa recenti:

 
 
Lavoro: come lavorare di meno e godersi la vita di più

Lavoro: come lavorare di meno e godersi la vita di più

Lavorare di meno per godersi la vita di più è possibile, basta sapere come fare…

Roma, 15 gennaio 2020 – In tempi in cui la settimana lavorativa corta è più un miraggio che è altro è possibile uscire dalla gabbia del criceto e riprendere il controllo della propria vita, finanze e…

Leggi Tutto...
 
 
Spirulina: come e dove viene prodotto il superfood ”Made in Italy”

Spirulina: come e dove viene prodotto il superfood ”Made in Italy”

Tutto sulla spirulina, il superfood Made in Italy

Salerno, 15 gennaio 2020 – In questi ultimi anni in Italia si sente molto parlare della spirulina, una piccola microalga d’acqua dolce che può essere assunta come integratore alimentare naturale. La spirulina viene etichettata come superfood grazie al suo eccellente contenuto nutrizionale e ai numerosi benefici…

Leggi Tutto...
 
 
Al Salone della Cultura di Milano l’inarrestabile fenomeno culturale, Barbara Appiano

Al Salone della Cultura di Milano l’inarrestabile fenomeno culturale, Barbara Appiano

Milano, 14 gennaio 2020 – Alla Salone della Cultura di Milano , che si terrà dal 18 al 19 gennaio prossimi, sarà presente l’autrice italiana Barbara Appiano, autentico fenomeno letterario del panorama nazionale, con ben 9 tra i suoi libri di narrativa e poesia, pubblicati con la casa Editrice Kimerik.

La Appiano, che è stata presente…

Leggi Tutto...
 
 

Sgarbi e il suo tributo critico a Matteo Fieno, l’artista delle donne

Secondo Vittorio Sgarbi “Fieno ha assorbito tutte le varianti espressive del post impressionismo succedutesi fra Gauguin, Cezanne, Matisse, Lautrec fino a Marlene Dumas”

Torino, 14 gennaio 2020 – Ancora una volta Vittorio Sgarbi, uno dei più noti critici d’arte italiana, uno dei più attenti osservatori di ciò che la contemporaneità artistica produce, si…

 

Giovane, preparata ed esperta: è Elena Gaggioli il nuovo volto del PD in Emilia Romagna

Bologna, 13 gennaio 2020 – A volte le rivoluzioni sono silenziose e soprattutto inaspettate. Partono dalle periferie, in questo caso da Porretta Terme, piccola ma nota località dell’Appennino Bolognese dove è cresciuta Elena Gaggioli, il volto nuovo del PD bolognese, che di rinnovamento sente un gran bisogno.

A soli 31 anni Elena è già…

Il portale degli agenti immobiliari festeggia 1 anno

Milano, 13 gennaio 2020 – Sono passati 12 mesi dal lancio della piattaforma www.agentiimmobiliariabilitati.it, e i risultati ottenuti fino ad oggi sono sorprendenti e in parte anche inaspettati.

Il portale ha avuto più di 180.000 pagine consultate, 350 profili di agenti immobiliari attivati, oltre 1.000 richieste di informazioni attraverso la chat integrata nel sito, 45.000 nominativi…

 
 
 
 
]]>
Lavoro: come lavorare di meno e godersi la vita di più Wed, 15 Jan 2020 11:49:03 +0100 http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/615513.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/615513.html ComunicatiStampa.net ComunicatiStampa.net /**/
COMUNICATO STAMPA > Se non lo vedi correttamente Vedi sul Browser
 
 
 
ComunicatiStampa.net
 
 

Lavoro: come lavorare di meno e godersi la vita di più

Lavorare di meno per godersi la vita di più è possibile, basta sapere come fare...

Roma, 15 gennaio 2019 - In tempi in cui la settimana lavorativa corta è più un miraggio che è altro è possibile uscire dalla gabbia del criceto e riprendere il controllo della propria vita, finanze e tempo libero è possibile?

A sentire Carlo D’Angiò sembra di si.

Carlo è un infopreneur, cioè un imprenditore moderno dell’informazione, ma è anche uno studioso della materia del lavoro e del life style da oltre 25 anni. Ed è stato uno degli anticipatori storici in Italia del nuovo agognato modello di vita che punta a “lavorare di meno per godersi di più la vita”, la famiglia, il tempo libero.

Nel 2007, infatti, tra lo stupore e le critiche dei suoi colleghi, si è cancellato dall’ordine professionale dei consulenti del lavoro, rinunciando persino alle cariche istituzionali raggiunte in seno all’albo, per concedersi una vita più tranquilla, meno frenetica, all’insegna di una maggiore libertà di tempo.

A Carlo abbiamo chiesto come riesce a conciliare il minor carico di lavoro con le esigenze economiche di una famiglia di 5 persone, come la sua.

“Lavorare di meno”, ha dichiarato, “non significa guadagnare di meno. Anzi. Si ha più tempo per fare scelte intelligenti che portano a un maggiore guadagno”.

Non sono dunque le ore di lavoro il fattore necessario di un reddito dignitoso?

“Il presentismo, ovvero, l’atteggiamento di chi crede che più ore al lavoro equivalgono a maggiore guadagno non paga più da molti anni, oramai. Oggi ci sono modelli molto più redditizi che non richiedono il duro lavoro, richiedono intelligenza”.

Che significa lavorare con intelligenza?

“Significa che il tuo sistema di entrate non deve dipendere dalle ore di presenza in ufficio o in strada su una vettura. Il tuo sistema di entrate deve prescindere dalla tua presenza. E un po’ come automatizzare la lavanderia. Le lavatrici automatiche incassano soldi anche quando il titolare non è presente”.

Quindi, dovremmo aprirci delle lavanderie automatiche o cose simili?

“No. Quello della lavanderia è solo un esempio. Ci sono tanti modi diversi per cominciare a svolgere un lavoro intelligente in sostituzione di un lavoro duro e scarsamente retribuito. E  ciascuno di questi modi consente alle persone di provarci gradualmente, senza correre rischi. Quando nel 2007 mi sono cancellato dall’ordine professionale dei consulenti del lavoro non l’ho fatto improvvisamente, rischiando di non avere più entrate, ma solo dopo alcuni mesi in cui ho avuto modo di provare un sistema alternativo, più intelligente, più remunerativo e soprattutto meno impegnativo”.

Cosa suggerisci quindi ai nostri lettori?

“Suggerisco di ascoltare il mio ultimo workshop: non costa nulla, e contiene tutte le informazioni che servono per costruirsi una vita migliore, più ricca e più felice”, conclude Carlo D’Angiò.

Per visionare «Come uscire dalla gabbia del criceto e riprendere il controllo totale della tua vita, delle tue finanze e del tuo tempo», il nuovo workshop di Carlo D’Angiò basta andare all’indirizzo  https://phoenix.carlodangio.academy/workshop.

 

 

lavoro, telelavoro, lavorare da casa

Vedi online
 
 
 
 
 

Altri comunicati stampa recenti:

 
 
Spirulina: come e dove viene prodotto il superfood ”Made in Italy”

Spirulina: come e dove viene prodotto il superfood ”Made in Italy”

Tutto sulla spirulina, il superfood Made in Italy

Salerno, 15 gennaio 2020 – In questi ultimi anni in Italia si sente molto parlare della spirulina, una piccola microalga d’acqua dolce che può essere assunta come integratore alimentare naturale. La spirulina viene etichettata come superfood grazie al suo eccellente contenuto nutrizionale e ai numerosi benefici…

Leggi Tutto...
 
 
Al Salone della Cultura di Milano l’inarrestabile fenomeno culturale, Barbara Appiano

Al Salone della Cultura di Milano l’inarrestabile fenomeno culturale, Barbara Appiano

Milano, 14 gennaio 2020 – Alla Salone della Cultura di Milano , che si terrà dal 18 al 19 gennaio prossimi, sarà presente l’autrice italiana Barbara Appiano, autentico fenomeno letterario del panorama nazionale, con ben 9 tra i suoi libri di narrativa e poesia, pubblicati con la casa Editrice Kimerik.

La Appiano, che è stata presente…

Leggi Tutto...
 
 
Sgarbi e il suo tributo critico a Matteo Fieno, l’artista delle donne

Sgarbi e il suo tributo critico a Matteo Fieno, l’artista delle donne

Secondo Vittorio Sgarbi “Fieno ha assorbito tutte le varianti espressive del post impressionismo succedutesi fra Gauguin, Cezanne, Matisse, Lautrec fino a Marlene Dumas”

Torino, 14 gennaio 2020 – Ancora una volta Vittorio Sgarbi, uno dei più noti critici d’arte italiana, uno dei più attenti osservatori di ciò che la contemporaneità artistica produce, si…

Leggi Tutto...
 
 

Giovane, preparata ed esperta: è Elena Gaggioli il nuovo volto del PD in Emilia Romagna

Bologna, 13 maggio 2019 – A volte le rivoluzioni sono silenziose e soprattutto inaspettate. Partono dalle periferie, in questo caso da Porretta Terme, piccola ma nota località dell’Appennino Bolognese dove è cresciuta Elena Gaggioli, il volto nuovo del PD bolognese, che di rinnovamento sente un gran bisogno.

A soli 31 anni Elena è già…

 

Il portale degli agenti immobiliari festeggia 1 anno

Milano, 13 gennaio 2020 – Sono passati 12 mesi dal lancio della piattaforma www.agentiimmobiliariabilitati.it, e i risultati ottenuti fino ad oggi sono sorprendenti e in parte anche inaspettati.

Il portale ha avuto più di 180.000 pagine consultate, 350 profili di agenti immobiliari attivati, oltre 1.000 richieste di informazioni attraverso la chat integrata nel sito, 45.000 nominativi…

Aziende a caccia di informatici e esperti digitali, ma non se ne trovano

Milano, 10 gennaio 2020 – Come ha confermato ancora una volta l’ultima nota trimestrale dell’Istat, pubblicata a metà dicembre e relativa al terzo e quarto trimestre del 2019, la situazione occupazionale italiana è in continuo, seppur lievissimo, miglioramento.

Di fronte a dei dati interni che mostrano una pallida ripresa, non si può trascurare il…

 
 
 
 
]]>
Spirulina: come e dove viene prodotto il superfood ”Made in Italy” Wed, 15 Jan 2020 10:04:06 +0100 http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/615495.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/615495.html ComunicatiStampa.net ComunicatiStampa.net /**/
COMUNICATO STAMPA > Se non lo vedi correttamente Vedi sul Browser
 
 
 
ComunicatiStampa.net
 
 

Spirulina: come e dove viene prodotto il superfood ”Made in Italy”

Tutto sulla spirulina, il superfood Made in Italy

Salerno, 15 gennaio 2020 - In questi ultimi anni in Italia si sente molto parlare della spirulina, una piccola microalga d’acqua dolce che può essere assunta come integratore alimentare naturale. La spirulina viene etichettata come superfood grazie al suo eccellente contenuto nutrizionale e ai numerosi benefici per la salute.

Questa preziosa micro alga è conosciuta fin dall’antichità. I primi utilizzatori sono stati gli Aztechi che la chiamarono “il cibo degli dei”. Negli anni 70 è stata riscoperta attirando l’attenzione non solo della comunità scientifica ma anche da vari enti internazionali come OMS, ONU, NASA ed UNESCO, per il suo un elevato contenuto proteico e vitaminico unico nel suo genere.

I benefici della spirulina

Le ricerche hanno dimostrato che la spirulina ha proprietà antiossidanti e antinfiammatorie oltre la capacità di regolare il sistema immunitario, e un profilo nutrizionale eccellente ed unico. Infatti può essere assunta per integrare proteine e vitamine nella dieta senza effetti collaterali. Un cucchiaino che corrisponde a circa 4 grammi corrispondono a 20 calorie, 4,02 grammi di proteine, 1,60 grammi di carboidrati, 0,54 g di grassi, 2 mg di ferro, 8 mg di calcio, 14mg di magnesio, 8mg di fosforo, 95mg di potassio, 0,7 mg di vitamina C. Inoltre contiene, tiamina, riboflavina, niacina, acido folico e vitamine B-6, A e K. Assumere spirulina nell’ambito di una dieta equilibrata può aiutare quindi una persona a rimanere ben nutrita.

In studi recenti (2016 - Effects of spirulina consumption on body weight, blood pressure, and endothelial function in overweight hypertensive Caucasians: a double-blind, placebo-controlled, randomized trial.) è stato dimostrato inoltre che la spirulina può aiutare a perdere peso aiutando a migliorare l’indice di massa corporea.

Grazie a queste sue proprietà la spirulina migliora la salute intestinale, preservando la flora batterica, ha effetti positivi sulla glicemia, aiuta a ridurre il colesterolo (LDL), riduce la pressione sanguigna, ha effetti anti infiammatori e antiossidanti, aumenta il metabolismo e riduce gli effetti delle allergie.

Come può essere introdotta nella dieta la spirulina

La spirulina è disponibile in diverse forme, a spaghettini frantumati, a  scaglie, in polvere, in compresse, in pastiglie e può arricchire vari alimenti come pasta, biscotti, dolci, ecc. Il modo ottimale per assumerla è attraverso la forma pura e può essere aggiunto a un frullato, a una bevanda calda, sulle insalate, nello yogurt oppure nelle zuppe,

Da dove proviene e come viene coltivata la spirulina

Fino a qualche anno fa la spirulina era un prodotto unicamente importato dall’estero (extra-EU) ma sono diversi anni che in Italia è iniziata la produzione diretta. Tra prime aziende italiane a coltivare e produrre la spirulina nel sud Italia, in provincia di Salerno, nel Cilento, troviamo la AlghePAM che si è  contraddistinta per aver adottato sin dal suo nascere, nel 2016, un metodo di produzione, innovativo e biologico basato sui fotobioreatori, che ha puntato tutto sulla qualità del prodotto finale.

Come viene prodotta la spirulina

La spirulina può essere prodotta in due modi: il primo fa uso di vasche molto lunghe, dove l’acqua viene fatta circolare attraverso delle pale e l’impianto, spesso vasto, viene costruito sotto serra. Il secondo metodo si basa sull’uso dei fotobioreattori, ovvero strutture trasparenti chiuse che isolano la coltura dall’ambiente esterno. Quest’ultimo sistema risulta versatile e molto dinamico.

La AlghePAM utilizza ad esempio un sistema innovativo e a circuito chiuso e il processo di coltivazione si sviluppa da marzo a novembre. Avviata la produzione, il raccolto è svolto da due a quattro volte a settimana, attraverso un opportuno filtro. La biomassa viene raccolta, estrusa in sottili spaghetti ed essiccata a bassa temperatura. Dopo di che, Il prodotto è pronto per la vendita. Il tutto accade nell’arco di una singola giornata.

La spirulina importata proviene nella maggior parte dei casi dai principali paesi produttori come la Cina. Viene venduto in farmacia, nel supermercato e in erboristeria. L’acquisto va fatto con attenzione  leggendo “l’origine della materia prima” perché nel 90% dei casi il prodotto è importato.

In Italia la presentazione della spirulina avviene a danno del “Made in Italy” e del consumatore. La legge consente che sulle etichette si usi il termine “prodotto” anche quando la spirulina, proveniente dall’estero viene solo importata e confezionata. In questo modo il consumatore non viene informato correttamente compromettendo la sua conoscenza del prodotto e la sua facoltà di scelta.

La produzione della spirulina è però molto importante. Deve evitare che la coltivazione sia esposta agli inquinanti esterni come smog e polveri sottili, e a quelli  trasportati dal vento perché possono alterare la qualità del prodotto. E’ anche importante la localizzazione dell’azienda che coltiva e produce spirulina. Ad esempio la AlghePAM è ubicata nel cuore del Cilento, ad Acciaroli, è ben lontana da fonti di inquinamento e utilizza i fotobioreattori che garantiscono l’isolamento della micro alga durante tutto il processo di crescita.

Quando si sceglie di acquistare la spirulina è quindi opportuno leggere attentamente l’etichetta, accertarsi se la vendita si sta effettuando direttamente dal diretto produttore, con informazioni sul sistema di coltivazione e dove è ubicata l’azienda produttrice.

Per maggiori informazioni sulla spirulina visitare il sito internet www.alghepam.bio/benefici-proprieta-spirulina.

 

 

 

La Spirulina, prodotta nel Cilento in provincia di Salerno

 

 

 

 

 

 

 

 

 

###

Contatti stampa:

email: info@alghepam.bio

cell: +39 350 0079 771

 

Vedi online
 
 
 
 
 

Altri comunicati stampa recenti:

 
 
Al Salone della Cultura di Milano l’inarrestabile fenomeno culturale, Barbara Appiano

Al Salone della Cultura di Milano l’inarrestabile fenomeno culturale, Barbara Appiano

Milano, 14 gennaio 2020 – Alla Salone della Cultura di Milano , che si terrà dal 18 al 19 gennaio prossimi, sarà presente l’autrice italiana Barbara Appiano, autentico fenomeno letterario del panorama nazionale, con ben 9 tra i suoi libri di narrativa e poesia, pubblicati con la casa Editrice Kimerik.

La Appiano, che è stata presente…

Leggi Tutto...
 
 
Sgarbi e il suo tributo critico a Matteo Fieno, l’artista delle donne

Sgarbi e il suo tributo critico a Matteo Fieno, l’artista delle donne

Secondo Vittorio Sgarbi “Fieno ha assorbito tutte le varianti espressive del post impressionismo succedutesi fra Gauguin, Cezanne, Matisse, Lautrec fino a Marlene Dumas”

Torino, 14 gennaio 2020 – Ancora una volta Vittorio Sgarbi, uno dei più noti critici d’arte italiana, uno dei più attenti osservatori di ciò che la contemporaneità artistica produce, si…

Leggi Tutto...
 
 
Giovane, preparata ed esperta: è Elena Gaggioli il nuovo volto del PD in Emilia Romagna

Giovane, preparata ed esperta: è Elena Gaggioli il nuovo volto del PD in Emilia Romagna

Bologna, 13 maggio 2019 – A volte le rivoluzioni sono silenziose e soprattutto inaspettate. Partono dalle periferie, in questo caso da Porretta Terme, piccola ma nota località dell’Appennino Bolognese dove è cresciuta Elena Gaggioli, il volto nuovo del PD bolognese, che di rinnovamento sente un gran bisogno.

A soli 31 anni Elena è già…

Leggi Tutto...
 
 

Il portale degli agenti immobiliari festeggia 1 anno

Milano, 13 gennaio 2020 – Sono passati 12 mesi dal lancio della piattaforma www.agentiimmobiliariabilitati.it, e i risultati ottenuti fino ad oggi sono sorprendenti e in parte anche inaspettati.

Il portale ha avuto più di 180.000 pagine consultate, 350 profili di agenti immobiliari attivati, oltre 1.000 richieste di informazioni attraverso la chat integrata nel sito, 45.000 nominativi…

 

Aziende a caccia di informatici e esperti digitali, ma non se ne trovano

Milano, 10 gennaio 2020 – Come ha confermato ancora una volta l’ultima nota trimestrale dell’Istat, pubblicata a metà dicembre e relativa al terzo e quarto trimestre del 2019, la situazione occupazionale italiana è in continuo, seppur lievissimo, miglioramento.

Di fronte a dei dati interni che mostrano una pallida ripresa, non si può trascurare il…

Ludovica Nasti: un' "Amica geniale" pluripremiata

Ludovica Nasti conferma la sua bravura e la sua sensibilità. Insignita del Premio “Penisola Sorrentina” lo dedica al reparto di oncologia del Pausillipon di Napoli

Napoli, 9 gennaio 2020�“ Ludovica Nasti, giovine attrice puteolana, protagonista della prima serie RAI dell’ “Amica geniale”, in cui interpreta Lilla, accantona un 2019 ricchissimo di soddisfazioni e…

 
 
 
 
]]>
Al Salone della Cultura di Milano l’inarrestabile fenomeno culturale, Barbara Appiano Tue, 14 Jan 2020 11:28:09 +0100 http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/615306.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/615306.html ComunicatiStampa.net ComunicatiStampa.net /**/
COMUNICATO STAMPA > Se non lo vedi correttamente Vedi sul Browser
 
 
 
ComunicatiStampa.net
 
 

Al Salone della Cultura di Milano l’inarrestabile fenomeno culturale, Barbara Appiano

Milano, 15 gennaio 2020 - Alla Salone della Cultura di Milano , che si terrà dal 18 al 19 gennaio prossimi, sarà presente l’autrice italiana Barbara Appiano, autentico fenomeno letterario del panorama nazionale, con ben 9 tra i suoi libri di narrativa e poesia, pubblicati con la casa Editrice Kimerik.

La Appiano, che è stata presente anche alle appena passate Fiera del Libro di Guadalajara, in Messico in novembre e alla Fiera nazionale della piccola e media editoria di Roma, in dicembre, è una fervida attivista culturale e sociale, oltre che prolifica scrittrice, fondatrice del giornale online "Il mondo a passo d'uomo ", di un sito che si occupa di recupero degli oggetti dalle discariche resuscitorecupero.appianobarbara.it, nonchè collaboratrice della rivista cartacea internazionale "Le Muse" diretta dalla poetessa Maria Teresa Liuzzo, dove recensisce autori contemporanei sia in prosa che in poesia.

Per la stessa rivista, su incarico della direttrice la dottoressa Maria Teresa Liuzzo, la Appiano traduce i maggiori poeti italiani viventi all'estero traducendo dall'italiano al tedesco, inglese, spagnolo e francese.

Barbara Appiano è da sempre impegnata sul fronte sociale, ambientale e di conservazione dei beni monumentali, e la sua penna fulminea incide come un bisturi la realtà, attraverso una scrittura originale che impatta il lettore per la costruzione narrativa assolutamente innovativa, dove il soggetto diventa oggetto.
Spesso nelle sue opere parlano infatti la natura e le cose nelle loro diverse accezioni, grazie ad una scrittura molto diversa da quella a cui siamo abituati, in cui la realtà collima con la fantasia.

Queste le opere della Appiano che presenzieranno all'importante kermesse culturale letteraria internazionale.

1 - "Motel insonnia parking - Dal dormiveglia al sonnambulismo, la poesia resta sveglia". Una raccolta di aforismi e aneddoti definiti "poesie cromatiche parlanti". In questa raccolta appena uscita la scrittrice sostiene che il sonnambulismo, e l'insonnia, sono la chiave fantastica delle sue opere, visto che per la maggior parte del tempo scrive anche di notte. Ed è di notte che nascono i frammenti di spazi infiniti, in cui le parole letteralmente parlanti diventano poesia, espansione e condensazione del reale (queste sono le parole della scrittrice in merito alla classificazione della poesia che sfugge ad ogni categoria), in cui il surreale diventa la lettura del passato, del presente e del futuro.

2- "Adelante Palabra". Una raccolta di aforismi e pensieri segnalata al concorso internazionale per la poesia Mario Luzi.

Un’opera di ribellione intellettuale grazie a cui la Appiano è stata definita una sorta di Ungaretti post moderna dal giornalista Stefano Duranti Poccetti.

3- "Italia a fumetti, Italia a denti stretti”. Un romanzo definito di formazione intergenerazionale dove la lettura è destinata ai più piccoli ma anche agli adulti, in cui la storia dell'Italia e dei tanti misteri irrisolti dall'ultimo dopo guerra ad oggi, è narrata come un fumetto.

Da notare che la locomotiva che ha ispirato la Appiano per questa storia giace tuttora abbandonata sotto il cavalcavia dell'autostrada Torino-Milano, altezza Tronzano Vercellese.

4-"18 Millimetri di indifferenza, la cicatrice della mia esistenza”. È un monologo dove a parlare è il cancro sconfitto dalla Appiano. Il libro definito dalla Prof.ssa Francisetti Brolin Sonia un libro sperimentale, ribalta la soggettività della sofferenza, in quanto a soffrire è il cancro battezzato "Bosone di Higgs, la particella scomunicata da Dio e in questo caso dai chirurghi che viene letteralmente sfrattato dall'autrice. E alla fine, da giocatore di biliardo quale ritiene di essere, rimarrà senza palle da tirare sconfitto dalla potenza della sopravvivenza dell'autrice.

La Appiano ha scritto il libro durante la sua degenza, di cui l'ultimo capitolo "Il suo nome era Cerutti Gino” nella sala d'attesa del reparto di medicina nucleare, in attesa di fare la scintigrafia ossea.

Il ricavato del libro viene devoluto all'associazione "Amici per sempre, Chirurgia Ospedale Desio S.Gerardo Monza" dove operano i chirurghi che hanno curato l'autrice.

5-"Echi nella nebbia a ridosso del cielo”. Un romanzo monologo in cui a parlare è Francesca, la prozia dell'autrice, la cui esistenza è stata scoperta dal ritrovamento in un cassetto di un certificato di morte.

Da quella scoperta parte la storia di Francesca, che venne rinchiusa nell'Ospedale Psichiatrico di Vercelli durante la guerra in quanto schizofrenica, in cui Francesca poi si suiciderà dopo quasi 20 anni di permanenza nel nosocomio. La morte di Francesca non viene subito denunciata, e occorreranno ben 6 mesi prima che la stessa possa avere un certificato di morte e una degna sepoltura in quanto al momento dell'internamento fu buttata la sua carta d'identità.

Il romanzo è una sorta di eco, un grido nella nebbia dell'indifferenza della società che tende ad evitare il problema della malattia mentale, i pazienti e i relativi famigliari.

6-"La leggenda del pasticciere aviatore". E' una storia vera e fantastica, che l'autrice apprende durante la sua degenza in ospedale a Desio, venendo a conoscenza della storia di Aldo Tincati un italiano che migrò in Cile dopo la guerra per creare la COPALCA, la cooperativa del latte a Temuco de Cile, con cui Aldo si batté per la legge per la distribuzione gratuita del latte ai bambini al di sotto dei 14 anni.

Aldo divenne amico di Allende ma con l'avvento della dittatura di Pinochet dovette ritornare in Italia dove la prima famiglia era all'oscuro dell'altra famiglia che Aldo Tincati si creò in Cile.

7- "Tutto in una vita, tutto in un minuto”. Tratta del terremoto del 24 agosto 2016, che la Appiano ha dedicato alle vittime del terremoto di Saletta frazione di Amatrice.

Il libro nello stile inconfondibile della scrittrice fa parlare persino il terremoto in prima persona.

L'autrice ha definito il libro un progetto piattaforma dove collaborano insieme a lei il comitato Ricostruiamo Saletta e il Gruppo donatori Sangue Onlus Presidenza del consiglio dei Ministri. Donatori che hanno prestato i primi soccorso a Saletta, subito dopo il terremoto.

La copertina riporta l'opera del pittore Andrea Guasti "Paese mitologico" e riporta i loghi della due associazioni onlus a cui il ricavato del libro è devoluto interamente per la costruzione di un ambulatorio di medicina di base che a Saletta tuttora è inesistente.

Il libro è stato anche presentato a Saletta per la commemorazione delle vittime il 6 novembre a Palazzo Chigi durante la premiazione dei donatori di sangue Onlus presso la Galleria Alberto Sordi.

8 - "Dighe e cascate finchè ci sarà sete, biografia autorizzata dell'acqua e di suo fratello il mare“. In quest'opera l’autrice narra la storia di un capodoglio morto spiaggiato a Milazzo per avere mangiato plastica.

Il biologo dott. Carmelo Isgrò scoprì la plastica dentro lo stomaco del cetaceo, e lo scheletro dello sfortunato capodoglio è ora in mostra presso il MuMa, il museo del mare di Milazzo da lui fondato.

L'autrice dedica il libro considerato progetto condiviso al MuMa e al Siso Project, il progetto per la salvaguardia dei cetacei e in generale della fauna marina.

L'opera ha le illustrazioni dei disegni dei bambini della scuola Carrubaro terzo Comprensivo di Milazzo, è stampato con carta riciclata, la copertina ha un bozzetto donato dal pittore Andrea Guasti e reca i loghi del MuMa e del Siso Project, partner del libro stesso, presentato in anteprima nazionale al MuMa di Milazzo il 27 novembre scorso.

9 - "Il Pianista velocista a cottimo". Un romanzo surreale che classificatosi terzo tra le opere di narrativa all'ottava edizione del Concorso letterario internazionale “La Locanda del Doge“ a Lendinara, Rovigo, lo scorso 27 ottobre 2019.

La Appiano racconta in forma romanzata quando si fece assumere in un call center per poter scrivere e raccontare da “infiltrata” le condizioni assurde di chi vi lavora.
Un romanzo scritto mentre rispondeva alle telefonate oppure imboscandosi nella toilette. Una pausa da cui venivano detratti i minuti dalla paga, diciamo pipì com tassametro.
Il testo, definito un romanzo di formazione intergenerazionale, si ispira ai lavori di Pier Paolo Pasolini e a Olivetti.

 

Le copertine degli ultimi libri pubblicati dalla prolifica autrice Barbara Appiano:

Vedi online
 
 
 
 
 

Altri comunicati stampa recenti:

 
 
Sgarbi e il suo tributo critico a Matteo Fieno, l’artista delle donne

Sgarbi e il suo tributo critico a Matteo Fieno, l’artista delle donne

Secondo Vittorio Sgarbi “Fieno ha assorbito tutte le varianti espressive del post impressionismo succedutesi fra Gauguin, Cezanne, Matisse, Lautrec fino a Marlene Dumas”

Torino, 14 gennaio 2020 – Ancora una volta Vittorio Sgarbi, uno dei più noti critici d’arte italiana, uno dei più attenti osservatori di ciò che la contemporaneità artistica produce, si…

Leggi Tutto...
 
 
Giovane, preparata ed esperta: è Elena Gaggioli il nuovo volto del PD in Emilia Romagna

Giovane, preparata ed esperta: è Elena Gaggioli il nuovo volto del PD in Emilia Romagna

Bologna, 13 maggio 2019 – A volte le rivoluzioni sono silenziose e soprattutto inaspettate. Partono dalle periferie, in questo caso da Porretta Terme, piccola ma nota località dell’Appennino Bolognese dove è cresciuta Elena Gaggioli, il volto nuovo del PD bolognese, che di rinnovamento sente un gran bisogno.

A soli 31 anni Elena è già…

Leggi Tutto...
 
 
Il portale degli agenti immobiliari festeggia 1 anno

Il portale degli agenti immobiliari festeggia 1 anno

Milano, 13 gennaio 2020 – Sono passati 12 mesi dal lancio della piattaforma www.agentiimmobiliariabilitati.it, e i risultati ottenuti fino ad oggi sono sorprendenti e in parte anche inaspettati.

Il portale ha avuto più di 180.000 pagine consultate, 350 profili di agenti immobiliari attivati, oltre 1.000 richieste di informazioni attraverso la chat integrata nel sito, 45.000 nominativi…

Leggi Tutto...
 
 

Aziende a caccia di informatici e esperti digitali, ma non se ne trovano

Milano, 10 gennaio 2020 – Come ha confermato ancora una volta l’ultima nota trimestrale dell’Istat, pubblicata a metà dicembre e relativa al terzo e quarto trimestre del 2019, la situazione occupazionale italiana è in continuo, seppur lievissimo, miglioramento.

Di fronte a dei dati interni che mostrano una pallida ripresa, non si può trascurare il…

 

Ludovica Nasti: un' "Amica geniale" pluripremiata

Ludovica Nasti conferma la sua bravura e la sua sensibilità. Insignita del Premio “Penisola Sorrentina” lo dedica al reparto di oncologia del Pausillipon di Napoli

Napoli, 9 gennaio 2020�“ Ludovica Nasti, giovine attrice puteolana, protagonista della prima serie RAI dell’ “Amica geniale”, in cui interpreta Lilla, accantona un 2019 ricchissimo di soddisfazioni e…

Tumore alla prostata, arriva una nuova "arma chimica" per sconfiggerlo

È la darolutamide la nuova arma chimica contro il tumore della prostata

Roma, 10 gennaio 2019 – Il carcinoma della prostata è uno dei tumori più comuni tra gli uomini. Il rischio è direttamente correlato all’età e tende a manifestarsi in maniera percentualmente apprezzabile verso i 50 anni.

Numerose sono le scelte…

 
 
 
 
]]>
Sgarbi e il suo tributo critico a Matteo Fieno, l’artista delle donne Tue, 14 Jan 2020 10:21:12 +0100 http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/615295.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/615295.html ComunicatiStampa.net ComunicatiStampa.net /**/
COMUNICATO STAMPA > Se non lo vedi correttamente Vedi sul Browser
 
 
 
ComunicatiStampa.net
 
 

Sgarbi e il suo tributo critico a Matteo Fieno, l’artista delle donne

Secondo Vittorio Sgarbi “Fieno ha assorbito tutte le varianti espressive del post impressionismo succedutesi fra Gauguin, Cezanne, Matisse, Lautrec fino a Marlene Dumas"

Torino, 14 gennaio 2020 - Ancora una volta Vittorio Sgarbi, uno dei più noti critici d'arte italiana, uno dei più attenti osservatori di ciò che la contemporaneità artistica produce, si trova a sigillare con una personale nota critica, la pittura di Matteo Fieno, artista delle donne.

Sgarbi celebra a suo modo l'artista piemontese, regalando pensieri e suggestioni che diventano un tributo ancora prima che all'arte, alle donne stesse.

Non è la prima volta che il Prof.Sgarbi incontra Fieno: dalla selezione alla Pro Biennale, al premio Caravaggio fino alla Biennale Milano, il percorso artistico dell’artista delle donne ha già avuto modo di incrociare lo sguardo attento del critico ferrarese.

E non a caso le parole di Sgarbi sono quelle di un profondo conoscitore dell'arte di Fieno e dell'artista stesso.

Nella pittura di Fieno “c'è che quel forte bisogno di indispensabilità, di  non gratuito" che Sgarbi riconosce essere una cifra esistenziale del pittore al di là di ciò che trova espressione, o meglio “impressione" nelle sue tele.

E già, impressione. Perché è lo stesso Sgarbi a sottolinearlo, in Fieno ricorre “l' impressione" nel raffigurare la donna in una certa maniera, in relazione alla circostanza ambientale entro cui agisce. Donne che però ci tiene a precisare Sgarbi, “non vivono di sola dimensione fisica, tanto che la carnalità non è mai straboccante anche quando le fattezze sono morbide e tondeggianti”.

E non è mai cliché. Anzi. Piuttosto che un tributo all'ideale dell“eterno femminino" secondo Sgarbi, Fieno privilegia un'immagine più vicina e reale ritraendo donne che sono con ogni evidenza donne  spiccatamente moderne, figlie dell'era industriale. E anche in questo, si riconosce l'amore per la bellezza e il mistero unico delle donne che ha fin qui caratterizzato i quadri del “pittore delle donne”.

E c'è un tema che il critico d'arte vuole affermare assieme agli altri. Quella di Fieno è arte pura, capace di essere un linguaggio mai univoco nella lettura che se ne può dare al punto che, a proposito delle didascalie con le quali il pittore è solito accompagnare le sue opere, appare sorprendente rendersi conto di quanto quegli spunti e quegli intenti possano essere ininfluenti ai fini della nostra percezione delle opere.

E di questo scambio reciproco di sensazioni e immagini, Sgarbi ne è fortemente convinto, tanto che, pur riconoscendo a Fieno la capacità di rappresentare la donna come poche artiste saprebbero fare, riconosce anche che quelle donne diventano “le nostre donne”, di chi le guarda.

Sarà perché le pose delle donne di Fieno sono pose ordinarie capaci di donare agli occhi molto più di quanto si creda, perché “meno materia pittorica differenziata si offre alla vista più si è liberi”. Liberi di intrecciare le proprie esistenze, le proprie esperienze con quelle delle donne che si hanno davanti. Liberi di immaginare e di concentrarsi in modo esclusivo sulle donne.

E in tutto questo, nella sua pittura, nel suo modo unico di dare vita alla donna sulle proprie tele, Fieno esprime non solo un gesto artistico �“ apparentemente tanto semplice quanto in realtà potente �“ ma anche un gesto di generosità estrema: avere avuto l'esperienza di essere espropriati delle proprie invenzioni mediante la soggettività altrui che, in poche parole, spiega Sgarbi, significa “essere riusciti ad aprirsi alle menti e agli occhi degli altri invece di tenerle relegate entro i confini ristretti del proprio io”.

Ed è in questa trasposizione di ruoli che l’esperienza artistica accomuna il pittore e i suoi interpreti, per raggiungere un momento in cui quelle donne sembrano essere nate addirittura dalla mano di chi guarda, spogliando il pittore del suo ruolo di semplice autore, per farlo diventare una parte della sua stessa arte.

 

Vedi online
 
 
 
 
 

Altri comunicati stampa recenti:

 
 
Giovane, preparata ed esperta: è Elena Gaggioli il nuovo volto del PD in Emilia Romagna

Giovane, preparata ed esperta: è Elena Gaggioli il nuovo volto del PD in Emilia Romagna

Bologna, 13 maggio 2019 – A volte le rivoluzioni sono silenziose e soprattutto inaspettate. Partono dalle periferie, in questo caso da Porretta Terme, piccola ma nota località dell’Appennino Bolognese dove è cresciuta Elena Gaggioli, il volto nuovo del PD bolognese, che di rinnovamento sente un gran bisogno.

A soli 31 anni Elena è già…

Leggi Tutto...
 
 
Il portale degli agenti immobiliari festeggia 1 anno

Il portale degli agenti immobiliari festeggia 1 anno

Milano, 13 gennaio 2020 – Sono passati 12 mesi dal lancio della piattaforma www.agentiimmobiliariabilitati.it, e i risultati ottenuti fino ad oggi sono sorprendenti e in parte anche inaspettati.

Il portale ha avuto più di 180.000 pagine consultate, 350 profili di agenti immobiliari attivati, oltre 1.000 richieste di informazioni attraverso la chat integrata nel sito, 45.000 nominativi…

Leggi Tutto...
 
 
Aziende a caccia di informatici e esperti digitali, ma non se ne trovano

Aziende a caccia di informatici e esperti digitali, ma non se ne trovano

Milano, 10 gennaio 2020 – Come ha confermato ancora una volta l’ultima nota trimestrale dell’Istat, pubblicata a metà dicembre e relativa al terzo e quarto trimestre del 2019, la situazione occupazionale italiana è in continuo, seppur lievissimo, miglioramento.

Di fronte a dei dati interni che mostrano una pallida ripresa, non si può trascurare il…

Leggi Tutto...
 
 

Ludovica Nasti: un' "Amica geniale" pluripremiata

Ludovica Nasti conferma la sua bravura e la sua sensibilità. Insignita del Premio “Penisola Sorrentina” lo dedica al reparto di oncologia del Pausillipon di Napoli

Napoli, 9 gennaio 2020�“ Ludovica Nasti, giovine attrice puteolana, protagonista della prima serie RAI dell’ “Amica geniale”, in cui interpreta Lilla, accantona un 2019 ricchissimo di soddisfazioni e…

 

Tumore alla prostata, arriva una nuova "arma chimica" per sconfiggerlo

È la darolutamide la nuova arma chimica contro il tumore della prostata

Roma, 10 gennaio 2019 – Il carcinoma della prostata è uno dei tumori più comuni tra gli uomini. Il rischio è direttamente correlato all’età e tende a manifestarsi in maniera percentualmente apprezzabile verso i 50 anni.

Numerose sono le scelte…

A 92 anni dalla nascita Domenico Modugno continua a farci sognare

Roma, 9 gennaio 2020 – Il 9 gennaio 1928 nasceva Domenico Modugno, il grande artista pugliese le cui canzoni a distanza di un secolo rimangono più attuali che mai.

Da Gipsy Kings, Louis Armstrong, Ray Charles, Frank Sinatra, The Platters, Paul Mc Carthney a Luciano Pavarotti, Mina, Carmen Consoli e Negramaro, passando per Stefano…

 
 
 
 
]]>
Il portale degli agenti immobiliari festeggia 1 anno Mon, 13 Jan 2020 08:50:14 +0100 http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/615053.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/615053.html ComunicatiStampa.net ComunicatiStampa.net /**/
COMUNICATO STAMPA > Se non lo vedi correttamente Vedi sul Browser
 
 
 
ComunicatiStampa.net
 
 

Il portale degli agenti immobiliari festeggia 1 anno

Milano, 13 gennaio 2020 - Sono passati 12 mesi dal lancio della piattaforma www.agentiimmobiliariabilitati.it, e i risultati ottenuti fino ad oggi sono sorprendenti e in parte anche inaspettati.

Il portale ha avuto più di 180.000 pagine consultate, 350 profili di agenti immobiliari attivati, oltre 1.000 richieste di informazioni attraverso la chat integrata nel sito, 45.000 nominativi di agenti immobiliari abilitati inseriti nel database. Numeri molto importanti per un portale nato solo 12 mesi fa.

Anche Google ha riconosciuto la visibilità e l'autorevolezza del portale posizionandolo in brevissimo tempo nelle prime pagine dei motori di ricerca con le più importanti keywords del settore.

Il consumatore da parte sua ha individuato il portale come punto di riferimento per verificare in modo veloce e gratuito l' effettiva iscrizione alla CCIAA dell' agente immobiliare, per chiedere informazioni sull'attività dell'agente stesso e scegliere il professionista migliore per le sue esigenze con cui collaborare.

A completare il profilo dell’agente gli annunci pubblicato dallo stesso professionista, in modo che il consumatore possa in un solo portale consultare il profilo dell'agente immobiliare e gli immobili da lui proposti.

Altre novità e implementazioni sono in cantiere nel 2020, fra cui un'area riservata con una serie di servizi ad uso esclusivo dell'agente immobiliare abilitato.

“Tralasciando i numerosi apprezzamenti ricevuti dai visitatori del portale e dagli agenti immobiliari che subito hanno aderito al progetto, possiamo asserire di aver aperto un canale di comunicazione tra il consumatore e l'agente immobiliare, che fino a oggi mancava” ha detto la Dott.ssa Eleonora PistiCEO and Founder di www.agentiimmobiliariabilitati.it.

“Ringraziamo tutti gli agenti immobiliari che hanno sostenuto da subito il progetto, capendone l'utilità e le potenzialità per tutta la categoria. Siamo sicuri che il 2020 sarà per loro un anno ancora migliore, grazie anche al supporto di questo portale specializzato dedicato agli agenti stessi” conclude la Ceo Eleonora Pisti.

 

 

Vedi online
 
 
 
 
 

Altri comunicati stampa recenti:

 
 
Aziende a caccia di informatici e esperti digitali, ma non se ne trovano

Aziende a caccia di informatici e esperti digitali, ma non se ne trovano

Milano, 10 gennaio 2020 – Come ha confermato ancora una volta l’ultima nota trimestrale dell’Istat, pubblicata a metà dicembre e relativa al terzo e quarto trimestre del 2019, la situazione occupazionale italiana è in continuo, seppur lievissimo, miglioramento.

Di fronte a dei dati interni che mostrano una pallida ripresa, non si può trascurare il…

Leggi Tutto...
 
 
Ludovica Nasti: un' "Amica geniale" pluripremiata

Ludovica Nasti: un' "Amica geniale" pluripremiata

Ludovica Nasti conferma la sua bravura e la sua sensibilità. Insignita del Premio “Penisola Sorrentina” lo dedica al reparto di oncologia del Pausillipon di Napoli

Napoli, 9 gennaio 2020�“ Ludovica Nasti, giovine attrice puteolana, protagonista della prima serie RAI dell’ “Amica geniale”, in cui interpreta Lilla, accantona un 2019 ricchissimo di soddisfazioni e…

Leggi Tutto...
 
 
Tumore alla prostata, arriva una nuova "arma chimica" per sconfiggerlo

Tumore alla prostata, arriva una nuova "arma chimica" per sconfiggerlo

È la darolutamide la nuova arma chimica contro il tumore della prostata

Roma, 10 gennaio 2019 – Il carcinoma della prostata è uno dei tumori più comuni tra gli uomini. Il rischio è direttamente correlato all’età e tende a manifestarsi in maniera percentualmente apprezzabile verso i 50 anni.

Numerose sono le scelte…

Leggi Tutto...
 
 

A 92 anni dalla nascita Domenico Modugno continua a farci sognare

Roma, 9 gennaio 2020 – Il 9 gennaio 1928 nasceva Domenico Modugno, il grande artista pugliese le cui canzoni a distanza di un secolo rimangono più attuali che mai.

Da Gipsy Kings, Louis Armstrong, Ray Charles, Frank Sinatra, The Platters, Paul Mc Carthney a Luciano Pavarotti, Mina, Carmen Consoli e Negramaro, passando per Stefano…

 

Affitti brevi, è boom: Italia prima in Europa

Un mercato in grande espansione, con opportunità di investimento e reddito molto interessanti, che vede la nascita di nuove opportunità e nuovi player nel settore

Milano, 9 gennaio 2020 – Nel contesto di un mercato immobiliare in crescita contenuta, spicca il balzo in avanti il mercato delle locazioni e soprattutto dei cosiddetti “affitti brevi”, il…

Per tutelare le vittime di soprusi e mobbing nasce "Io ci ho provato"

Roma, 9 gennaio 2020 – Per tutelare chi subisce mobbing, cerca di denunciare i soprusi e non riesce ad avere giustizia nasce la rubrica “Io ci ho provato” a cura di Betapress.it

“Io stesso ci sono passato nel peggiore dei modi, a causa di un importante incarico al Ministero. E ci ho messo più di 10 anni per uscirne. Ero…

 
 
 
 
]]>
Aziende a caccia di informatici e esperti digitali, ma non se ne trovano Fri, 10 Jan 2020 11:49:30 +0100 http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/614889.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/614889.html ComunicatiStampa.net ComunicatiStampa.net /**/
COMUNICATO STAMPA > Se non lo vedi correttamente Vedi sul Browser
 
 
 
ComunicatiStampa.net
 
 

Aziende a caccia di informatici e esperti digitali, ma non se ne trovano

Milano, 10 gennaio 2020 - Come ha confermato ancora una volta l'ultima nota trimestrale dell'Istat, pubblicata a metà dicembre e relativa al terzo e quarto trimestre del 2019, la situazione occupazionale italiana è in continuo, seppur lievissimo, miglioramento.

Di fronte a dei dati interni che mostrano una pallida ripresa, non si può trascurare il paragone con gli altri Paesi. Guardando ai dati Eurostat, per esempio, si scopre che solo Grecia e Spagna fanno di peggio per quanto riguarda la disoccupazione.

Guardando a un panorama generale che di certo non brilla, con un’uscita totale dalla crisi economica che tarda ad avverarsi, è strano scoprire che ci sono tante, tantissime aziende che riscontrano grosse difficoltà nel trovare personale.

Eppure è proprio così: il gap tra domanda e offerta è particolarmente ampio per dei profili specifici, tra i quali si riconoscono soprattutto le figure IT e digital, insieme ad altri profili come gli ingegneri e i professionisti chimici.

L'area IT italiana, del resto, è da anni particolarmente vivace, con aziende affermate alla ricerca di nuovi talenti e giovani startup che faticano a trovare i profili digital necessari.

«Guardando ai numeri nazionali relativi alla disoccupazione si fatica a crederlo, ma è esattamente così: il disallineamento tra domanda e offerta riguarda quasi il 40% delle professioni a elevata specializzazione» spiega Carola Adami, fondatrice e CEO della società di ricerca e selezione del personale Adami & Associati, che sottolinea «ormai da anni il mismatch tra domanda e offerta di lavoro nel campo IT è tra i problemi più scottanti per le aziende del settore ITC».

«Per le aziende diventa doppiamente importante, in questo scenario, mettere in campo le migliori strategie per attirare i migliori talenti presenti sul mercato, così da poter contare sulle competenze necessarie e da non lasciare queste skills in mano ai competitors» spiega l'head hunter.

Numeri alla mano, la ricerca di figure IT si concentra soprattutto nel settentrione, e in particolar modo in Lombardia, dove sono in continua crescita le domande di personale esperto in Information Technology, in primo luogo da parte di aziende del settore ICT, e quindi del settore dei servizi.

A colmare almeno in parte il mismatch c'è certamente un numero crescente di laureati IT, ma si è ancora molto lontani dal poter affermare che le università italiane preparano un numero di laureati tale da soddisfare le esigenze delle aziende: «ad oggi, confrontando il numero annuale di nuovi laureati in discipline informatiche e le parallele ricerche di personale specializzato, si scopre un gap che si aggira tra i 4.000 e gli 8.000 laureati» spiega Adami.

Non deve stupire che, di fronte a questa diffusa difficoltà di reperimento, le retribuzioni IT continuino a salire, con aumenti che si staccano in modo netto da quelli relativi agli altri settori.

È così che la retribuzione annua lorda del Data Scientist supera in molti casi i 50.000 euro, così come quella, per esempio, del Big Data Engineer, dove per i Cloud Architect è possibile arrivare fino ai 70.000 lordi annui.

 

 

Vedi online
 
 
 
 
 

Altri comunicati stampa recenti:

 
 
Ludovica Nasti: un' "Amica geniale" pluripremiata

Ludovica Nasti: un' "Amica geniale" pluripremiata

Ludovica Nasti conferma la sua bravura e la sua sensibilità. Insignita del Premio “Penisola Sorrentina” lo dedica al reparto di oncologia del Pausillipon di Napoli

Napoli, 9 gennaio 2020�“ Ludovica Nasti, giovine attrice puteolana, protagonista della prima serie RAI dell’ “Amica geniale”, in cui interpreta Lilla, accantona un 2019 ricchissimo di soddisfazioni e…

Leggi Tutto...
 
 
Tumore alla prostata, arriva una nuova "arma chimica" per sconfiggerlo

Tumore alla prostata, arriva una nuova "arma chimica" per sconfiggerlo

È la darolutamide la nuova arma chimica contro il tumore della prostata

Roma, 10 gennaio 2019 – Il carcinoma della prostata è uno dei tumori più comuni tra gli uomini. Il rischio è direttamente correlato all’età e tende a manifestarsi in maniera percentualmente apprezzabile verso i 50 anni.

Numerose sono le scelte…

Leggi Tutto...
 
 
A 92 anni dalla nascita Domenico Modugno continua a farci sognare

A 92 anni dalla nascita Domenico Modugno continua a farci sognare

Roma, 9 gennaio 2020 – Il 9 gennaio 1928 nasceva Domenico Modugno, il grande artista pugliese le cui canzoni a distanza di un secolo rimangono più attuali che mai.

Da Gipsy Kings, Louis Armstrong, Ray Charles, Frank Sinatra, The Platters, Paul Mc Carthney a Luciano Pavarotti, Mina, Carmen Consoli e Negramaro, passando per Stefano…

Leggi Tutto...
 
 

Affitti brevi, è boom: Italia prima in Europa

Un mercato in grande espansione, con opportunità di investimento e reddito molto interessanti, che vede la nascita di nuove opportunità e nuovi player nel settore

Milano, 9 gennaio 2020 – Nel contesto di un mercato immobiliare in crescita contenuta, spicca il balzo in avanti il mercato delle locazioni e soprattutto dei cosiddetti “affitti brevi”, il…

 

Per tutelare le vittime di soprusi e mobbing nasce "Io ci ho provato"

Roma, 9 gennaio 2020 – Per tutelare chi subisce mobbing, cerca di denunciare i soprusi e non riesce ad avere giustizia nasce la rubrica “Io ci ho provato” a cura di Betapress.it

“Io stesso ci sono passato nel peggiore dei modi, a causa di un importante incarico al Ministero. E ci ho messo più di 10 anni per uscirne. Ero…

Aforismi e aneddoti: esce "Motel insonnia parking"

Roma, 9 gennaio 2020 – Anno nuovo libri nuovi. E con il nuovo anno la scrittrice Barbara Appiano ci regala un nuovo libro di aforismi e aneddoti dal titolo insolito e curioso “Motel insonnia parking – Dal dormiveglia al sonnambulismo, la poesia resta sveglia”.

“Motel insonnia parking” può ben essere paragonato ai quadri di…

 
 
 
 
]]>
Tumore alla prostata, arriva una nuova "arma chimica" per sconfiggerlo Fri, 10 Jan 2020 09:06:44 +0100 http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/614825.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/614825.html ComunicatiStampa.net ComunicatiStampa.net /**/
COMUNICATO STAMPA > Se non lo vedi correttamente Vedi sul Browser
 
 
 
ComunicatiStampa.net
 
 

Tumore alla prostata, arriva una nuova "arma chimica" per sconfiggerlo

È la darolutamide la nuova arma chimica contro il tumore della prostata

Roma, 10 gennaio 2019 - Il carcinoma della prostata è uno dei tumori più comuni tra gli uomini. Il rischio è direttamente correlato all’età e tende a manifestarsi in maniera percentualmente apprezzabile verso i 50 anni.

Numerose sono le scelte terapeutiche dopo la diagnosi, e in alcuni casi bisogna procedere a terapie mediche individuate con il poco piacevole termine di castrazione chimica, azzerando cioè i livelli di testosterone.

Talvolta però la patologia tende a sganciarsi dal nostro controllo.

ARAMIS, uno studio internazionale di Fase III ha dimostrato di recente il ruolo benefico della darolutamide, un nuovo anti-androgeno che è stato trovato per prolungare la sopravvivenza libera da metastasi negli uomini con carcinoma prostatico resistente alla castrazione chimica. 

“La darolutamide è un nuovo antagonista del recettore degli androgeni non steroideo che ha proprietà strutturalmente distinte uniche con bassa penetrazione della barriera emato-encefalica. La darolutamide ha dimostrato di migliorare la sopravvivenza libera da metastasi di 22 mesi rispetto al placebo (40,4 mesi contro 18,4 mesi), riducendo il rischio di metastasi o morte del 59%”, spiega il Dr Andrea Militello, urologo che opera a Roma e Milano.

"La darolutamide ha anche mostrato un miglioramento degli obiettivi secondari tra cui la sopravvivenza libera da progressione, il tempo prolungato alla progressione del PSA, la risposta al PSA e il tempo di iniziare una terapia antineoplastica aggiuntiva, il tempo di progressione del dolore e il tempo di chemioterapia citotossica" continua l’urologo di Roma. 

La darolutamide è stata attualmente presentata come proposta di farmaco alla Food and Drug Administration (US FDA) degli Stati Uniti per l'uso in contesti di carcinoma prostatico resistente alla castrazione.

Siamo quindi di fronte a una importante svolta nel trattamento medico del tumore più frequente nell’uomo.

La prevenzione rimane comunque la migliore arma che abbiamo a disposizione.

Per ulteriori approfondimenti rimandiamo al sito internet www.urologia-andrologia.net, in cui trovare articoli e informazioni utili per la salute dell'uomo a cura dello stesso Dott. Prof. Militello.

 

 

 

 

 

Vedi online
 
 
 
 
 

Altri comunicati stampa recenti:

 
 
A 92 anni dalla nascita Domenico Modugno continua a farci sognare

A 92 anni dalla nascita Domenico Modugno continua a farci sognare

Roma, 9 gennaio 2020 – Il 9 gennaio 1928 nasceva Domenico Modugno, il grande artista pugliese le cui canzoni a distanza di un secolo rimangono più attuali che mai.

Da Gipsy Kings, Louis Armstrong, Ray Charles, Frank Sinatra, The Platters, Paul Mc Carthney a Luciano Pavarotti, Mina, Carmen Consoli e Negramaro, passando per Stefano…

Leggi Tutto...
 
 
Affitti brevi, è boom: Italia prima in Europa

Affitti brevi, è boom: Italia prima in Europa

Un mercato in grande espansione, con opportunità di investimento e reddito molto interessanti, che vede la nascita di nuove opportunità e nuovi player nel settore

Milano, 9 gennaio 2020 – Nel contesto di un mercato immobiliare in crescita contenuta, spicca il balzo in avanti il mercato delle locazioni e soprattutto dei cosiddetti “affitti brevi”, il…

Leggi Tutto...
 
 
Per tutelare le vittime di soprusi e mobbing nasce "Io ci ho provato"

Per tutelare le vittime di soprusi e mobbing nasce "Io ci ho provato"

Roma, 9 gennaio 2020 – Per tutelare chi subisce mobbing, cerca di denunciare i soprusi e non riesce ad avere giustizia nasce la rubrica “Io ci ho provato” a cura di Betapress.it

“Io stesso ci sono passato nel peggiore dei modi, a causa di un importante incarico al Ministero. E ci ho messo più di 10 anni per uscirne. Ero…

Leggi Tutto...
 
 

Aforismi e aneddoti: esce "Motel insonnia parking"

Roma, 9 gennaio 2020 – Anno nuovo libri nuovi. E con il nuovo anno la scrittrice Barbara Appiano ci regala un nuovo libro di aforismi e aneddoti dal titolo insolito e curioso “Motel insonnia parking – Dal dormiveglia al sonnambulismo, la poesia resta sveglia”.

“Motel insonnia parking” può ben essere paragonato ai quadri di…

 

Ristrutturazioni casa: ecco gli interventi più richiesti al Nord e al Sud

Roma, 8 gennaio 2020 – Gli italiani spendono cifre importanti in ristrutturazioni casa, nonostante la crisi economica del settore, e sembrano non voler rinunciare a degli interventi, seppur piccoli, finalizzati a migliorare la propria abitazione per renderla più accogliente e sicura.

Una mano arriva anche dallo Stato che da diversi anni sta proponendo il bonus per…

Lavoro estivo negli Stati Uniti: selezioni a Milano il 18 gennaio 2020

Milano, 8 gennaio 2020 – Studenti universitari di tutta Italia si incontreranno a Milano il 18 gennaio 2020 per le selezioni ufficiali del Programma Summer Work and Travel USA, che permetterà loro di lavorare negli Stati Uniti. I prescelti torneranno a casa, infatti, con un’offerta di lavoro in mano, per un’estate a stelle e…

 
 
 
 
]]>
A 92 anni dalla nascita Domenico Modugno continua a farci sognare Thu, 09 Jan 2020 14:44:03 +0100 http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/614719.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/614719.html ComunicatiStampa.net ComunicatiStampa.net /**/
COMUNICATO STAMPA > Se non lo vedi correttamente Vedi sul Browser
 
 
 
ComunicatiStampa.net
 
 

A 92 anni dalla nascita Domenico Modugno continua a farci sognare

Roma, 9 gennaio 2020 - Il 9 gennaio 1928 nasceva Domenico Modugno, il grande artista pugliese le cui canzoni a distanza di un secolo rimangono più attuali che mai.

Da Gipsy Kings, Louis Armstrong, Ray Charles, Frank Sinatra, The Platters, Paul Mc Carthney a Luciano Pavarotti, Mina, Carmen Consoli e Negramaro, passando per Stefano Bollani senza dimenticare la bella fiction prodotta da Rai Uno, nonché il recente allestimento del musical Cyrano musicato da Modugno, sono tanti e sempre attuali gli omaggi a Mr. Volare.

Già Quasimodo diceva che “alcune poesie di Modugno sono assai belle”, tanto che egli sembra “quasi uno scrittore siciliano”.

Ed è proprio la poesia che rende Modugno immortale.

Oggi la poesia è quasi scomparsa, come genere innanzitutto, ma non solo. La poesia è scomparsa come modo di vivere e vedere l’esistenza e nella capacità degli artisti di svelare un mondo precedente, portatore di un sentimento delicato.

Monica Vitti diceva che “La poesia è una grazia, una possibilità di staccarsi per un po’ dalla terra e sognare, volare, usare le parole come speranze, come occhi nuovi per reinventare quello che vediamo”.

E nell’ambito musicale, occorre un grande artista che sappia destreggiarsi con la musica del verso per emozionare.

Domenico Modugno è sicuramente tra questi, che per la diffusione della lingua italiana nel mondo, ha fatto tanto.

"Ciao, ciao bambina" è un'espressione largamente usata ovunque, mentre “Volare” rimane l’emblema della canzone italiana, quella più cantata al mondo con “O Sole mio”: un canto transgenerazionale, transculturale e multiculturale, atto ad unire quindi popoli e generazioni, di qualsiasi estrazione. Un testo che porta la testimonianza indelebile del desiderio di superare la povertà, un’arretratezza generale del dopo guerra, in altre parole la Storia: desidero che un giovane cantante del sud, nel 1958, trasforma in un sogno di riscatto a portata di mano di chiunque, vincendo Sanremo…

Modugno dunque, diventa così un uomo-simbolo e da tale, nel corso della sua splendente carriera, interpreta e racconta, scavando nel profondo dell’animo di altri uomini, rivoluzionari e paladini della giustizia, degni della sua forte personalità.

Due per tutti: “Tommaso d’Amalfi” detto” Masaniello” scritta dal grande Eduardo De Filippo, e soprattutto “Cyrano de Bergerac” tratto da Rostand su testo di Riccardo Pazzaglia. Di quest’ultimo, è recente un magnifico allestimento che parte da Napoli, per la regia di Bruno Garofalo con l’interpretazione di un magistrale Gennaro Cannavacciuolo, che con Cyrano ma anche con il suo recital “Volare-concerto a Domenico Modugno” - giunto a 600 repliche (l’unico spettacolo omonimo autorizzato in vita da Modugno stesso) spicca artisticamente nel portare in giro per l’Italia e nel mondo, l’animo poetico-musicale e viscerale, del grande artista pugliese.

Una rara artisticità, elegante e poetica, oggi a forte rischio di estinzione e che è quindi doveroso difendere rammentandola e portandola, sempre ed ovunque, come esempio di autentica bellezza.

 

Comunicato a cura di Gianni Gori

 

 

Vedi online
 
 
 
 
 

Altri comunicati stampa recenti:

 
 
Affitti brevi, è boom: Italia prima in Europa

Affitti brevi, è boom: Italia prima in Europa

Un mercato in grande espansione, con opportunità di investimento e reddito molto interessanti, che vede la nascita di nuove opportunità e nuovi player nel settore

Milano, 9 gennaio 2020 – Nel contesto di un mercato immobiliare in crescita contenuta, spicca il balzo in avanti il mercato delle locazioni e soprattutto dei cosiddetti “affitti brevi”, il…

Leggi Tutto...
 
 
Per tutelare le vittime di soprusi e mobbing nasce "Io ci ho provato"

Per tutelare le vittime di soprusi e mobbing nasce "Io ci ho provato"

Roma, 9 gennaio 2020 – Per tutelare chi subisce mobbing, cerca di denunciare i soprusi e non riesce ad avere giustizia nasce la rubrica “Io ci ho provato” a cura di Betapress.it

“Io stesso ci sono passato nel peggiore dei modi, a causa di un importante incarico al Ministero. E ci ho messo più di 10 anni per uscirne. Ero…

Leggi Tutto...
 
 
Aforismi e aneddoti: esce "Motel insonnia parking"

Aforismi e aneddoti: esce "Motel insonnia parking"

Roma, 9 gennaio 2020 – Anno nuovo libri nuovi. E con il nuovo anno la scrittrice Barbara Appiano ci regala un nuovo libro di aforismi e aneddoti dal titolo insolito e curioso “Motel insonnia parking – Dal dormiveglia al sonnambulismo, la poesia resta sveglia”.

“Motel insonnia parking” può ben essere paragonato ai quadri di…

Leggi Tutto...
 
 

Ristrutturazioni casa: ecco gli interventi più richiesti al Nord e al Sud

Roma, 8 gennaio 2020 – Gli italiani spendono cifre importanti in ristrutturazioni casa, nonostante la crisi economica del settore, e sembrano non voler rinunciare a degli interventi, seppur piccoli, finalizzati a migliorare la propria abitazione per renderla più accogliente e sicura.

Una mano arriva anche dallo Stato che da diversi anni sta proponendo il bonus per…

 

Lavoro estivo negli Stati Uniti: selezioni a Milano il 18 gennaio 2020

Milano, 8 gennaio 2020 – Studenti universitari di tutta Italia si incontreranno a Milano il 18 gennaio 2020 per le selezioni ufficiali del Programma Summer Work and Travel USA, che permetterà loro di lavorare negli Stati Uniti. I prescelti torneranno a casa, infatti, con un’offerta di lavoro in mano, per un’estate a stelle e…

Si ispira alla natura “Inside the Castle”, il nuovo album di Francesco Montanile

L’artista irpino bolzanino si ispira alla natura e ai grandi chitarristi del passato per il suo primo album “Inside the Castle”

Bolzano, 8 gennaio 2020 – Si ispira ai grandi chitarristi e alla natura rigogliosa dell’Alto Adige “Inside The Castle”, il primo album da solista…

 
 
 
 
]]>
Affitti brevi, è boom: Italia prima in Europa Thu, 09 Jan 2020 13:21:07 +0100 http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/614695.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/614695.html ComunicatiStampa.net ComunicatiStampa.net /**/
COMUNICATO STAMPA > Se non lo vedi correttamente Vedi sul Browser
 
 
 
ComunicatiStampa.net
 
 

Affitti brevi, è boom: Italia prima in Europa

Un mercato in grande espansione, con opportunità di investimento e reddito molto interessanti, che vede la nascita di nuove opportunità e nuovi player nel settore

Milano, 9 gennaio 2020 - Nel contesto di un mercato immobiliare in crescita contenuta, spicca il balzo in avanti il mercato delle locazioni e soprattutto dei cosiddetti “affitti brevi”, il cui utilizzo è passato dall’11 al 18% nel corso del 2019 in base ad uno studio di Scenari Immobiliari.

L’Italia è la nazione che cresce di più in Europa in questo comparto: sono oltre 200 le città e le località in cui è presente il fenomeno, mentre nel resto dell’Unione Europea ci si concentra soprattutto nei grandi centri.

Un’altra tendenza degna di nota che corrobora la forza dello short rent è l’acquisto, sempre più frequente, di immobili da mettere a reddito come opportunità di investimento, in un contesto di tassi di interesse ai minimi storici.

I proprietari, peraltro, rendono così meno gravose le proprie rate di mutuo (in Italia il 70% degli immobili viene acquistato con un finanziamento) grazie alle entrate degli affitti brevi, mediamente più vantaggiose del 30-40% rispetto agli affitti tradizionali.

Location e qualità dell’immobile sono i parametri più importanti per questo genere di investimento immobiliare.

Anche per chi non ha il pallino dell’investimento, l’affitto breve rappresenta un valido supporto per coprire le spese (magari in attesa di una vendita futura), senza le complicazioni che talvolta l’affitto standard comporta in termini di pagamenti, morosità e lunghezza eccessiva dei contratti.

Un mercato in crescita che veda la nascita di nuovi player, come Hostmate  (www.hostmate.it), società nata per offrire ai proprietari di appartamenti un servizio professionale che permetta loro di conciliare il carico della gestione operativa con le opportunità offerte dagli affitti di breve periodo, il tutto con semplicità e trasparenza.

Il 2019 si è chiuso con oltre 4.200 check-in effettuati, quasi 10.000 persone accolte, che hanno fruttato ai proprietari oltre 1.100.000 euro (dati al 30/11/2019).

Un servizio che offre ai proprietari di appartamenti un servizio professionale che permetta loro di conciliare il carico della gestione operativa con le opportunità offerte dagli affitti di breve periodo, con semplicità e trasparenza.

Il team Hostmate infatti individua i migliori metodi per massimizzare le performance economiche degli immobili, e attraverso la selezione di partner e fornitori di alto livello garantisce la massima qualità nella gestione dell’ immobile.

Occupandosi di tutte le attività riguardanti la gestione di affitti di breve periodo: organizza l’arrivo degli ospiti, li riceve nel modo più accogliente, mantiene l’immobile in uno stato impeccabile, garantisce assistenza in qualsiasi momento della giornata.

“Siamo felici per come si è chiuso il 2019 ma per il 2020 abbiamo obiettivi ancora più ambiziosi. Stiamo attivando la nostra presenza in 2 aree molto interessanti come le Cinque Terre e Torino, stiamo studiando servizi sempre più utili e performanti per i nostri clienti e presto lanceremo una grande novità anche sul fronte dell’assicurazione e della tutela”, ha detto Maurizio Sicuro, Chief Operating Officer.

 

 

 

 

Vedi online
 
 
 
 
 

Altri comunicati stampa recenti:

 
 
Per tutelare le vittime di soprusi e mobbing nasce "Io ci ho provato"

Per tutelare le vittime di soprusi e mobbing nasce "Io ci ho provato"

Roma, 9 gennaio 2020 – Per tutelare chi subisce mobbing, cerca di denunciare i soprusi e non riesce ad avere giustizia nasce la rubrica “Io ci ho provato” a cura di Betapress.it

“Io stesso ci sono passato nel peggiore dei modi, a causa di un importante incarico al Ministero. E ci ho messo più di 10 anni per uscirne. Ero…

Leggi Tutto...
 
 
Aforismi e aneddoti: esce "Motel insonnia parking"

Aforismi e aneddoti: esce "Motel insonnia parking"

Roma, 9 gennaio 2020 – Anno nuovo libri nuovi. E con il nuovo anno la scrittrice Barbara Appiano ci regala un nuovo libro di aforismi e aneddoti dal titolo insolito e curioso “Motel insonnia parking – Dal dormiveglia al sonnambulismo, la poesia resta sveglia”.

“Motel insonnia parking” può ben essere paragonato ai quadri di…

Leggi Tutto...
 
 
Ristrutturazioni casa: ecco gli interventi più richiesti al Nord e al Sud

Ristrutturazioni casa: ecco gli interventi più richiesti al Nord e al Sud

Roma, 8 gennaio 2020 – Gli italiani spendono cifre importanti in ristrutturazioni casa, nonostante la crisi economica del settore, e sembrano non voler rinunciare a degli interventi, seppur piccoli, finalizzati a migliorare la propria abitazione per renderla più accogliente e sicura.

Una mano arriva anche dallo Stato che da diversi anni sta proponendo il bonus per…

Leggi Tutto...
 
 

Lavoro estivo negli Stati Uniti: selezioni a Milano il 18 gennaio 2020

Milano, 8 gennaio 2020 – Studenti universitari di tutta Italia si incontreranno a Milano il 18 gennaio 2020 per le selezioni ufficiali del Programma Summer Work and Travel USA, che permetterà loro di lavorare negli Stati Uniti. I prescelti torneranno a casa, infatti, con un’offerta di lavoro in mano, per un’estate a stelle e…

 

Si ispira alla natura “Inside the Castle”, il nuovo album di Francesco Montanile

L’artista irpino bolzanino si ispira alla natura e ai grandi chitarristi del passato per il suo primo album “Inside the Castle”

Bolzano, 8 gennaio 2020 – Si ispira ai grandi chitarristi e alla natura rigogliosa dell’Alto Adige “Inside The Castle”, il primo album da solista…

Dalle bambole di gomma ai corsi online: ecco come è rinata a 50 anni un'artigiana pugliese

Angela Avarello aveva un hobby: realizzava bambole di gomma. Poi l’idea di insegnare la sua arte online, ed è stato subito boom….

Taranto, 7 gennaio 2020 – Angela Avarello, 50 anni, brillante artigiana creativa di Ginosa di Puglia, ha letteralmente trasformato la sua vita con una scelta coraggiosa e controcorrente: ha smesso di…

 
 
 
 
]]>
Per tutelare le vittime di soprusi e mobbing nasce "Io ci ho provato" Thu, 09 Jan 2020 11:09:09 +0100 http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/614652.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/614652.html ComunicatiStampa.net ComunicatiStampa.net /**/
COMUNICATO STAMPA > Se non lo vedi correttamente Vedi sul Browser
 
 
 
ComunicatiStampa.net
 
 

Per tutelare le vittime di soprusi e mobbing nasce "Io ci ho provato"

Roma, 9 gennaio 2020 - Per tutelare chi subisce mobbing, cerca di denunciare i soprusi e non riesce ad avere giustizia nasce la rubrica "Io ci ho provato" a cura di Betapress.it

"Io stesso ci sono passato nel peggiore dei modi, a causa di un importante incarico al Ministero. E ci ho messo più di 10 anni per uscirne. Ero da solo, non mi ha aiutato nessuno ed ho dovuto combattere strenuamente per tutti questi anni (https://betapress.it/la-sicilia-non-e-italia-e-nemmeno-meridione)", racconta Corrado Faletti, Direttore di Betapress.it.

"In pochi mi sono stati vicino, per questo abbiamo pensato, come comitato di redazione, di lanciare questa iniziativa per aiutare tutti coloro che cercano di denunciare malcostume o subiscono mobbing o peggio ancora soprusi psicologici ma non hanno il coraggio o le risorse per opporsi. Per questo il nostro team, avvocati compresi, analizzerà gratuitamente la situazione e fornirà la necessaria consulenza per capire come muoversi" continua Faletti.

In considerazione dell'enorme malcostume italiano, Betapress.it propone per questo a chiunque abbia avuto un sopruso, sia stato messo da parte perché faceva il suo dovere, di raccontare la sua storia tramite le sue pagine.

"Un nostro giornalista raccoglierà la testimonianza e pubblicheremo un articolo nella nostra rubrica "Io ci ho provato", in cui racconteremo storie di soprusi e di malcostume che nessuno ha mai raccontato.

Siamo fermamente convinti che il silenzio sulle ingiustizie sia cosa ancora più grave dei casi stessi, pertanto incitiamo a scrivere alla mail iocihoprovato@betapress.it  e raccontarci cosa è successo. Sia se è successo dieci anni fa, ieri, o se sta ancora succedendo, noi lo racconteremo sentendo tutte le campane e portando alla luce tutta la verità, così come stiamo già facendo nel mondo delle scuole" conclude Corrado Faletti.

 

 

corrado faletti

Corrado Faletti

 

alcuni link utili:

 

Vedi online
 
 
 
 
 

Altri comunicati stampa recenti:

 
 
Aforismi e aneddoti: esce "Motel insonnia parking"

Aforismi e aneddoti: esce "Motel insonnia parking"

Roma, 9 gennaio 2020 – Anno nuovo libri nuovi. E con il nuovo anno la scrittrice Barbara Appiano ci regala un nuovo libro di aforismi e aneddoti dal titolo insolito e curioso “Motel insonnia parking – Dal dormiveglia al sonnambulismo, la poesia resta sveglia”.

“Motel insonnia parking” può ben essere paragonato ai quadri di…

Leggi Tutto...
 
 
Ristrutturazioni casa: ecco gli interventi più richiesti al Nord e al Sud

Ristrutturazioni casa: ecco gli interventi più richiesti al Nord e al Sud

Roma, 8 gennaio 2020 – Gli italiani spendono cifre importanti in ristrutturazioni casa, nonostante la crisi economica del settore, e sembrano non voler rinunciare a degli interventi, seppur piccoli, finalizzati a migliorare la propria abitazione per renderla più accogliente e sicura.

Una mano arriva anche dallo Stato che da diversi anni sta proponendo il bonus per…

Leggi Tutto...
 
 
Lavoro estivo negli Stati Uniti: selezioni a Milano il 18 gennaio 2020

Lavoro estivo negli Stati Uniti: selezioni a Milano il 18 gennaio 2020

Milano, 8 gennaio 2020 – Studenti universitari di tutta Italia si incontreranno a Milano il 18 gennaio 2020 per le selezioni ufficiali del Programma Summer Work and Travel USA, che permetterà loro di lavorare negli Stati Uniti. I prescelti torneranno a casa, infatti, con un’offerta di lavoro in mano, per un’estate a stelle e…

Leggi Tutto...
 
 

Si ispira alla natura “Inside the Castle”, il nuovo album di Francesco Montanile

L’artista irpino bolzanino si ispira alla natura e ai grandi chitarristi del passato per il suo primo album “Inside the Castle”

Bolzano, 8 gennaio 2020 – Si ispira ai grandi chitarristi e alla natura rigogliosa dell’Alto Adige “Inside The Castle”, il primo album da solista…

 

Dalle bambole di gomma ai corsi online: ecco come è rinata a 50 anni un'artigiana pugliese

Angela Avarello aveva un hobby: realizzava bambole di gomma. Poi l’idea di insegnare la sua arte online, ed è stato subito boom….

Taranto, 7 gennaio 2020 – Angela Avarello, 50 anni, brillante artigiana creativa di Ginosa di Puglia, ha letteralmente trasformato la sua vita con una scelta coraggiosa e controcorrente: ha smesso di…

A Cinecittà World il film A_Mors, con Cristian Stelluti

Roma, 7 gennaio 2020 – Lunedì 6 gennaio, presso il Teatro 4 di Cinecittà World, molti romani e numerosi addetti del settore, hanno potuto assistere alla proiezione del film A_Mors, di Mauro Carapani, con protagonista Cristian Stelluti, volto noto del grande e piccolo schermo.

“Lottare per sopravvivere in un posto dove soldi e potere…

 
 
 
 
]]>
Aforismi e aneddoti: esce "Motel insonnia parking" Thu, 09 Jan 2020 09:02:11 +0100 http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/614619.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/614619.html ComunicatiStampa.net ComunicatiStampa.net /**/
COMUNICATO STAMPA > Se non lo vedi correttamente Vedi sul Browser
 
 
 
ComunicatiStampa.net
 
 

Aforismi e aneddoti: esce "Motel insonnia parking"

Roma, 9 gennaio 2020 - Anno nuovo libri nuovi. E con il nuovo anno la scrittrice Barbara Appiano ci regala un nuovo libro di aforismi e aneddoti dal titolo insolito e curioso "Motel insonnia parking - Dal dormiveglia al sonnambulismo, la poesia resta sveglia".

"Motel insonnia parking" può ben essere paragonato ai quadri di Kandisky, Chagall e Mirò, quali "poesie cromatiche parlanti". In esso la scrittrice sostiene che il sonnambulismo, e l'insonnia, sono la chiave fantastica delle sue opere, visto che per la maggior parte del tempo scrive anche di notte, e di notte nascono i frammenti di spazi infiniti, in cui le parole letteralmente parlanti diventano poesia, espansione e condensazione del reale (queste sono le parole della scrittrice in merito alla classificazione della poesia che sfugge ad ogni categoria), in cui il surreale diventa la lettura del passato, del presente e del futuro.

Il libro che la scrittrice considera un libro-progetto ha la partnership de "Il corriere dello spettacolo", quotidiano online fondato dal giornalista e scrittore Stefano Duranti Poccetti e del MuMa, Museo del mare di Milazzo fondato dal biologo Dott. Carmelo Isgrò con il quale la scrittrice collabora con altro libro pubblicato lo scorso Novembre dal titolo "Dighe e Cascate , finchè ci sarà sete, biografia autorizzata dell'acqua e di suo fratello il mare". Nell'ambito della salvaguardia dell'ambiente, a cui è rivolta la sensibilità dell'aurice, il ricavato viene donato al MuMa.

Il tutto condito da un'inesauribile energia che Barbara Appiano emana attraverso la sua scrittura disubbidiente, ma al tempo stesso riflessiva, accessoriata di metafore e allegorie, che ti fanno letteralmente ballare attraverso la lettura di questo "libro giostra".

L'autrice considera irrinunciabile per sé ma anche per coloro che partecipano ai suoi progetti la partecipazione dei bambini e della loro fantastica ma reale visione del mondo, perché come sostiene la scrittrice "i bambini sono stimolati alla creatività sentendosi parte del libro stesso e con ciò alimentando il loro amore per la lettura e per il libro".

Per questo i bambini, che danno un'interpretazione del mondo autentica e sincera, partecipano al libro con illustrazioni delle classi quinte della scuola primaria S.Francesco D'Assisi di Correggio.

All'interno di "Motel insonnia parking" vi sono anche le illustrazioni di Mario, fratello autistico e schizofrenico della scrittrice, disegni a colori che il fratello eseguì all'età di 6-7-10 anni. Un posto in cui la poesia resta "sveglia" per lo stupore e la meraviglia emanata tra l'incontro dei disegni e dei bozzetti e l'autrice che si "scatena" in un sonnambulismo in cui la realtà vagheggia tra versi irriverenti, ironici ma anche fiabeschi.

Il libro contiene infine i bozzetti del pittore Andrea Guasti, che ha donato la fotografia del suo dipinto "Giostra ligure" per la copertina.

Barbara Appiano è un fenomeno letterario esplosivo che sta emergendo con una forza prorompente e coinvolgente. Una furia che scrive anche da sonnambula.

Numerosi i progetti della Appiano per il 2020, che vedrà molti altri libri in pubblicazione. In primavera è previsto un tour della lettura con il libro "Echi nella nebbia a ridosso del cielo" in Sicilia, con la collaborazione dell'Associazione Nazionale Familiari Disabili Psichici "A,bbraccialo per me" di Capo d'Orlando, Messina. Un tour che la vede scrittrice errante in alcune città siciliane per la presentazione  di un libro in cu il disagio mentale e l'emarginazione delle famiglie dei malati mentali è attore protagonista partendo da una storia vera.

La scrittrice tiene una sua rubrica dal titolo "Libri esseri viventi" con la rivista cartacea internazionale "Le Muse" diretta dalla poetessa Maria Teresa Liuzzo, dove recensisce autori contemporanei sia in prosa che in poesia.

Per la stessa rivista la Appiano si occupa anche di tradurre i maggiori poeti italiani viventi all'estero traducendo dall'italiano al tedesco, inglese, spagnolo e francese.

Il libro insieme a altre 8 opere sarà presente al Salone della Cultura di Milano, edizione 2020, che si terrà a metà gennaio.

 

 

 

Motel insonnia parking - Barbara Appiano

Vedi online
 
 
 
 
 

Altri comunicati stampa recenti:

 
 
Ristrutturazioni casa: ecco gli interventi più richiesti al Nord e al Sud

Ristrutturazioni casa: ecco gli interventi più richiesti al Nord e al Sud

Roma, 8 gennaio 2020 – Gli italiani spendono cifre importanti in ristrutturazioni casa, nonostante la crisi economica del settore, e sembrano non voler rinunciare a degli interventi, seppur piccoli, finalizzati a migliorare la propria abitazione per renderla più accogliente e sicura.

Una mano arriva anche dallo Stato che da diversi anni sta proponendo il bonus per…

Leggi Tutto...
 
 
Lavoro estivo negli Stati Uniti: selezioni a Milano il 18 gennaio 2020

Lavoro estivo negli Stati Uniti: selezioni a Milano il 18 gennaio 2020

Milano, 8 gennaio 2020 – Studenti universitari di tutta Italia si incontreranno a Milano il 18 gennaio 2020 per le selezioni ufficiali del Programma Summer Work and Travel USA, che permetterà loro di lavorare negli Stati Uniti. I prescelti torneranno a casa, infatti, con un’offerta di lavoro in mano, per un’estate a stelle e…

Leggi Tutto...
 
 
Si ispira alla natura “Inside the Castle”, il nuovo album di Francesco Montanile

Si ispira alla natura “Inside the Castle”, il nuovo album di Francesco Montanile

L’artista irpino bolzanino si ispira alla natura e ai grandi chitarristi del passato per il suo primo album “Inside the Castle”

Bolzano, 8 gennaio 2020 – Si ispira ai grandi chitarristi e alla natura rigogliosa dell’Alto Adige “Inside The Castle”, il primo album da solista…

Leggi Tutto...
 
 

Dalle bambole di gomma ai corsi online: ecco come è rinata a 50 anni un'artigiana pugliese

Angela Avarello aveva un hobby: realizzava bambole di gomma. Poi l’idea di insegnare la sua arte online, ed è stato subito boom….

Taranto, 7 gennaio 2020 – Angela Avarello, 50 anni, brillante artigiana creativa di Ginosa di Puglia, ha letteralmente trasformato la sua vita con una scelta coraggiosa e controcorrente: ha smesso di…

 

A Cinecittà World il film A_Mors, con Cristian Stelluti

Roma, 7 gennaio 2020 – Lunedì 6 gennaio, presso il Teatro 4 di Cinecittà World, molti romani e numerosi addetti del settore, hanno potuto assistere alla proiezione del film A_Mors, di Mauro Carapani, con protagonista Cristian Stelluti, volto noto del grande e piccolo schermo.

“Lottare per sopravvivere in un posto dove soldi e potere…

Fare carriera nel 2020: i 6 consigli degli esperti

Tra i consigli per migliorare la propria carriera figurano puntualità, uso social e formazione

Milano, 3 gennaio 2019 – Tra i buoni propositi per l’anno nuovo, molte persone inseriscono anche un salto di carriera. Ma né le promozioni né le assunzioni prestigiose possono arrivare da sole: è necessario infatti dimostrare impegno, iniziando fin dalle…