Comunicati.net - Comunicati pubblicati - ComunicatiStampa.net Comunicati.net - Comunicati pubblicati - ComunicatiStampa.net Tue, 02 Jun 2020 01:49:38 +0200 Zend_Feed_Writer 1.12.20 (http://framework.zend.com) http://comunicati.net/utenti/19744/1 TV, dal 2 giugno la trasmissione sul Social Eating “Home restaurant Hotel Experience” Fri, 29 May 2020 14:59:13 +0200 http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/641729.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/641729.html ComunicatiStampa.net ComunicatiStampa.net /**/
COMUNICATO STAMPA > Se non lo vedi correttamente Vedi sul Browser
 
 
 
ComunicatiStampa.net
 
 

TV, dal 2 giugno la trasmissione sul Social Eating “Home restaurant Hotel Experience”

Milano, 29 maggio 2020 �“ Dal prossimo 2 giugno avrà inizio la prima stagione di Home Restaurant Hotel Experience, su BOM Channel, Canale 68 del Digitale Terrestre Nazionale. Tante le novità fra cui la conduzione di Lorenzo Gagliano, Food Blogger e Advisor, che ci accompagnerà nel mondo del Social Eating di Home Restaurant Hotel

Ospiti importanti saranno invitati a raccontare le storie e i segreti del loro successo come produttori del settore enogastronomico, come ad esempio Gabriele Bianchi, Migliore Cameriere d’Italia 2019, il Professor Caminiti del Museo del Cibo, ex Presidente di Federalberghi Calabria ed ex Vice Presidente di Confcommercio Calabria ed Antonio Morelli dell’antico Pastificio Toscano Morelli.

Non mancheranno inoltre enologi, chef e tante altre interessanti personalità.

Il nuovo format televisivo oltreché un modo di valorizzare il territorio italiano, la sua storia e le sue filiere produttive, ha lo scopo di offrire uno spazio dedicato ai membri della Community di Home Restaurant Hotel.

In ogni puntata, infatti, un Homers iscritto alla piattaforma ci farà scoprire “dal vivo” il suo Home Restaurant e una delle sue preparazioni culinarie.

Per i partecipanti sarà un’opportunità innovativa e dinamica di promuoversi, raccontando la propria realtà, eseguendo anche una ricetta “live”. Ma anche una occasione, per tutti, di confronto con altre esperienze per continuare ad apprendere in un campo dove c’è bisogno oltre che di passione, di cura della qualità e capacità relazionale.

Nella prima puntata del 2 giugno, la conduzione effervescente di Lorenzo Gagliano ci porterà a conoscere da vicino un giovane eccezionale, Gabriele Bianchi, eletto “Miglior cameriere d’Italia”. Seguirà un’esperienza fantastica all’interno del Museo del Cibo di Reggio Calabria, in cui il Professor Vittorio Caminiti ci presenterà due ricette del territorio preparate da Daniela Arcuri e Benedetto Minuto.

Il prestigioso Museo del Cibo, che ha il suo Centro per la Ricerca sulla Nutrizione & Tradizione, è dotato di 15 postazioni di Show Cooking.

Oltre a svolgere eventi ed attività formative e scientifico-culturali, offre la possibilità a cuochi e cuoche freelance di cimentarsi con le loro ricette per il piacere di trasmettere le loro conoscenze e capacità. Coloro che si “esibiscono” hanno l’opportunità di ricevere un attestato qualificante.

Prima Stagione Speciale su Reggio Calabria

1° PUNTATA

  • Martedì 2 ore 21:30
  • Mercoledì 3 ore 12:30
  • Giovedì 4 ore 12:30
  • Venerdì 5 ore 20:00

 

2° PUNTATA

  • Martedì 9 ore 21:30
  • Mercoledì 10 ore 12:30
  • Giovedì 11 ore 12:30
  • Venerdì 12 ore 20:00

 

 

 

 

 

 

Vedi online
 
 
 
 
 

Altri comunicati stampa recenti:

 
 
Don Cosimo, il prete poeta sbarca in America con la musica di Kevin MacLeod

Don Cosimo, il prete poeta sbarca in America con la musica di Kevin MacLeod

Brindisi, 28 maggio 2020 �“ La nuova poesia di don Cosimo Schena “Insieme a te” segna la nascita di una collaborazione artistica tra il prete, poeta e influencer, star acclamata dei social e il famoso musicista statunitense Kevin MacLeod.

Tra Don Cosimo Schena e Kevin MacLeod è nato così un nuovo duo artistico tra…

Leggi Tutto...
 
 
Fare Ambiente inserisce la Dottoressa Rosito nell’Esecutivo

Fare Ambiente inserisce la Dottoressa Rosito nell’Esecutivo

Milano, 28 maggio 2020 �“ Nuova nomina nell‘Esecutivo nazionale del movimento ambientalistico europeo ”Fare Ambiente”, capeggiato dal Prof. Vicenzo Pepeed.

La nuova nomina è andata alla Dott.ssa Simona Rosito, nota imprenditrice della Green Enonomy, residente a Lugano, riconosciuta a Montecitorio tra le 100 Eccellenze italiane, e moglie di Roberto Ferrari, conduttore radiofonico e Dj di Radio…

Leggi Tutto...
 
 
Coronavirus: arriva la prima mascherina 'Made in Italy' certificata per uso medicale

Coronavirus: arriva la prima mascherina 'Made in Italy' certificata per uso medicale

Roma, 27 maggio 2020 �“ Sono state le terribili immagini degli ospedali di Bergamo, Brescia e Lodi ad aver dato il via alla decisione di Guido Tissi, imprenditore e titolare della Axelmed, operante nel settore dentale e medicale, di creare una mascherina protettiva certificata, Made in Italy, in modo da proteggere…

Leggi Tutto...
 
 

Infezione da Covid-19: "Previsto un netto calo delle nascite"

Roma, 26 maggio 2020 �“ Secondo i dati Istat e il Dossier Nascite e COVID-19” presentato in questi giorni alle Commissioni Bilancio di Camera e Senato sul Documento di Economia e Finanza (DEF) dagli esperti del Dipartimento per la Produzione Statistica dell’ISTAT, appunto l’Istituto Nazionale di Statistica,

 

Il rapporto speciale padre figlia in “Un passo dietro te”, il primo singolo di Marco Calabrese

Un testo “importante” ed impegnato, accompagnato da un arrangiamento estremamente moderno.

Roma, 26 maggio 2020 �“ Un brano cantautorale in cui il peso di parole forti, chiuse dentro al cuore, vengono sussurrate e poi sparate fuori nel silenzio di una notte di novembre in tutta la loro semplicità, vere e dirette.

Il…

L’artista “inventore” della maglietta con l’igienizzante: “I giornali torinesi mi censurano”

Torino, 26 maggio 2020 �“ L’artista torinese “Colline di tristezza”, noto in Italia per aver proposto l’idea della T-Soap, la speciale T-Shirt con l’igienizzante per disinfettare le mani e conosciuto per il jingle-karaoke “Smetti di fumare“, nonché per le sue jingle-petizioni, lancia un durissimo attacco dal suo canale Youtube al mondo del giornalismo torinese.

L’accusa che l’artista fa ai giornali della…

 
 
 
 
]]>
Don Cosimo, il prete poeta sbarca in America con la musica di Kevin MacLeod Thu, 28 May 2020 14:36:03 +0200 http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/641455.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/641455.html ComunicatiStampa.net ComunicatiStampa.net /**/
COMUNICATO STAMPA > Se non lo vedi correttamente Vedi sul Browser
 
 
 
ComunicatiStampa.net
 
 

Don Cosimo, il prete poeta sbarca in America con la musica di Kevin MacLeod

Brindisi, 28 maggio 2020 �“ La nuova poesia di don Cosimo Schena “Insieme a te” segna la nascita di una collaborazione artistica tra il prete, poeta e influencer, star acclamata dei social e il famoso musicista statunitense Kevin MacLeod.

Tra Don Cosimo Schena e Kevin MacLeod è nato così un nuovo duo artistico tra l’Italia e l’America, tra il prete poeta di Brindisi e il musicista statunitense autore di quasi mille colonne sonore per film.

L’inedita, importante e curiosa collaborazione viene festeggiata con l’uscita della nuova poesia scritta da don Cosimo dal titolo “Insieme a te”.

Il Poeta dell’amore recita la sua nuova composizione sullo sfondo melodioso di un pezzo strumentale scritto dallo stesso Kevin MacLeod.

Cosimo e Kevin, poesia e musica

L’artista statunitense, famoso per le musiche da film e la distribuzione di musica royalty-free, ha subito apprezzato il modo di operare di don Cosimo e ha acconsentito con piacere che alcune sue musiche diventassero la colonna sonora delle composizioni poetiche del prete italiano.

La musica scelta per accompagnare le parole di “Insieme a Te” si chiama At Rest e fa parte dell’album Romance dell’artista americano.

“La poesia �“ spiega don Cosimo �“ nasce dalle migliaia di sollecitazioni e richieste di preghiera che mi sono arrivate dai Social in questo tempo di paura e quarantena. Dio è stato più cercato e invocato in questo periodo di Coronavirus e questi miei versi voglio dedicarli a tutti coloro che mi seguono e mi hanno scritto”.

Il prete poeta, e influencer

In effetti don Cosimo continua a fare incetta di record e seguaci sui Social. In pochissimo tempo il Poeta dell’Amore ha superato i 74.000 fan su Facebook, 16.000 su Instagram, 7.000 su Twitter, 6.000 su Spotify e 1.500 su YouTube.

Canali in continua ascesa che don Cosimo utilizza con le sue riflessioni, preghiere e poesie. Per non parlare degli oltre tre milioni di streams che ha registrato su Spotify con i suoi brani musicati e recitati con la sua stessa voce.

Numeri che senza dubbio collocano don Cosimo Schena, nella sua veste di sacerdote, come uno dei più grandi influencer italiani.

La nuova poesia di don Cosimo con la musica di MacLeod esce su tutte le piattaforme musicali, da Spotify a ITunes passando per YouTube.

E come sempre il ricavato delle vendite servirà per promuovere progetti di beneficenza.

 

Don Cosimo Schena sui Social

Facebook: https://www.facebook.com/cosimoschenapoetadellamore/

Instagram: https://www.instagram.com/cosimoschena_poetadellamore/

Twitter: https://twitter.com/doncosimoschena

Youtube: https://www.youtube.com/channel/UCFMS5GiAiUTcbEowbAPtCgw

Spotify: https://open.spotify.com/artist/3MuNO9W7pgh0o9blBX1p6M?si=DMLrqOpuSgqsfU_rdI-wDw

 

Kevin MacLeod

Kevin MacLeod, foto di Matiasgonza �“ Opera propria, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=78902947

 

 

 

Il poeta influencer don Cosimo Schena

 

 

 

 

 

 

 

 

 

###

 

Ufficio Stampa

Salvo Longo �“ info@ufficiostampaecomunicazione.com

Vedi online
 
 
 
 
 

Altri comunicati stampa recenti:

 
 
Fare Ambiente inserisce la Dottoressa Rosito nell’Esecutivo

Fare Ambiente inserisce la Dottoressa Rosito nell’Esecutivo

Milano, 28 maggio 2020 �“ Nuova nomina nell‘Esecutivo nazionale del movimento ambientalistico europeo ”Fare Ambiente”, capeggiato dal Prof. Vicenzo Pepeed.

La nuova nomina è andata alla Dott.ssa Simona Rosito, nota imprenditrice della Green Enonomy, residente a Lugano, riconosciuta a Montecitorio tra le 100 Eccellenze italiane, e moglie di Roberto Ferrari, conduttore radiofonico e Dj di Radio…

Leggi Tutto...
 
 
Coronavirus: arriva la prima mascherina 'Made in Italy' certificata per uso medicale

Coronavirus: arriva la prima mascherina 'Made in Italy' certificata per uso medicale

Roma, 27 maggio 2020 �“ Sono state le terribili immagini degli ospedali di Bergamo, Brescia e Lodi ad aver dato il via alla decisione di Guido Tissi, imprenditore e titolare della Axelmed, operante nel settore dentale e medicale, di creare una mascherina protettiva certificata, Made in Italy, in modo da proteggere…

Leggi Tutto...
 
 
Infezione da Covid-19: "Previsto un netto calo delle nascite"

Infezione da Covid-19: "Previsto un netto calo delle nascite"

Roma, 26 maggio 2020 �“ Secondo i dati Istat e il Dossier Nascite e COVID-19” presentato in questi giorni alle Commissioni Bilancio di Camera e Senato sul Documento di Economia e Finanza (DEF) dagli esperti del Dipartimento per la Produzione Statistica dell’ISTAT, appunto l’Istituto Nazionale di Statistica,

Leggi Tutto...
 
 

Il rapporto speciale padre figlia in “Un passo dietro te”, il primo singolo di Marco Calabrese

Un testo “importante” ed impegnato, accompagnato da un arrangiamento estremamente moderno.

Roma, 26 maggio 2020 �“ Un brano cantautorale in cui il peso di parole forti, chiuse dentro al cuore, vengono sussurrate e poi sparate fuori nel silenzio di una notte di novembre in tutta la loro semplicità, vere e dirette.

Il…

 

L’artista “inventore” della maglietta con l’igienizzante: “I giornali torinesi mi censurano”

Torino, 26 maggio 2020 �“ L’artista torinese “Colline di tristezza”, noto in Italia per aver proposto l’idea della T-Soap, la speciale T-Shirt con l’igienizzante per disinfettare le mani e conosciuto per il jingle-karaoke “Smetti di fumare“, nonché per le sue jingle-petizioni, lancia un durissimo attacco dal suo canale Youtube al mondo del giornalismo torinese.

L’accusa che l’artista fa ai giornali della…

Spettacolo, la Fedas si appella a Conte: “Ora bisogna ripartire”

Appello al Premier Conte e ai Ministri Gualtieri, Franceschini e Patuanelli: il mondo dello spettacolo non riesce ancora a ripartire, perché servono misure serie e concrete da parte di Stato, Regioni e Comuni

ROMA �“ È iniziata la Fase 2 ma per lo Spettacolo, oltre la confermata riapertura di teatri e cinema il 15 giugno…

 
 
 
 
]]>
Fare Ambiente inserisce la Dottoressa Rosito nell’Esecutivo Thu, 28 May 2020 12:10:01 +0200 http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/641439.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/641439.html ComunicatiStampa.net ComunicatiStampa.net /**/
COMUNICATO STAMPA > Se non lo vedi correttamente Vedi sul Browser
 
 
 
ComunicatiStampa.net
 
 

Fare Ambiente inserisce la Dottoressa Rosito nell’Esecutivo

Milano, 28 maggio 2020 �“ Nuova nomina nell‘Esecutivo nazionale del movimento ambientalistico europeo ”Fare Ambiente”, capeggiato dal Prof. Vicenzo Pepeed.

La nuova nomina è andata alla Dott.ssa Simona Rosito, nota imprenditrice della Green Enonomy, residente a Lugano, riconosciuta a Montecitorio tra le 100 Eccellenze italiane, e moglie di Roberto Ferrari, conduttore radiofonico e Dj di Radio Deejay.

La Dott.ssa Rosito è oggi responsabile dell’apertura di un laboratorio di idee in Svizzera, volto a sviluppare pensieri e progetti su una visione moderna di ambientalismo sostenibile, che valorizza con la ragionevolezza, la biodiversità abbinata ad una visione culturale della conservazione e preservazione dei luoghi, nel rispetto della storicità del posto.

La prima sede del laboratorio di questo meraviglioso progetto sarà aperta a Lugano.

Ad affiancarla in questa avventura volti noti della cultura, tra i quali anche la Dott.ssa Monica Gabetta di Como.

 

 

La Dott.ssa Rosito, nuovo membro dell’esecutivo di Fare Ambiente, con il marito Roberto Ferrari, conduttore su Radio Dj

 

 

Vedi online
 
 
 
 
 

Altri comunicati stampa recenti:

 
 
Coronavirus: arriva la prima mascherina 'Made in Italy' certificata per uso medicale

Coronavirus: arriva la prima mascherina 'Made in Italy' certificata per uso medicale

Roma, 27 maggio 2020 �“ Sono state le terribili immagini degli ospedali di Bergamo, Brescia e Lodi ad aver dato il via alla decisione di Guido Tissi, imprenditore e titolare della Axelmed, operante nel settore dentale e medicale, di creare una mascherina protettiva certificata, Made in Italy, in modo da proteggere…

Leggi Tutto...
 
 
Infezione da Covid-19: "Previsto un netto calo delle nascite"

Infezione da Covid-19: "Previsto un netto calo delle nascite"

Roma, 26 maggio 2020 �“ Secondo i dati Istat e il Dossier Nascite e COVID-19” presentato in questi giorni alle Commissioni Bilancio di Camera e Senato sul Documento di Economia e Finanza (DEF) dagli esperti del Dipartimento per la Produzione Statistica dell’ISTAT, appunto l’Istituto Nazionale di Statistica,

Leggi Tutto...
 
 
Il rapporto speciale padre figlia in “Un passo dietro te”, il primo singolo di Marco Calabrese

Il rapporto speciale padre figlia in “Un passo dietro te”, il primo singolo di Marco Calabrese

Un testo “importante” ed impegnato, accompagnato da un arrangiamento estremamente moderno.

Roma, 26 maggio 2020 �“ Un brano cantautorale in cui il peso di parole forti, chiuse dentro al cuore, vengono sussurrate e poi sparate fuori nel silenzio di una notte di novembre in tutta la loro semplicità, vere e dirette.

Il…

Leggi Tutto...
 
 

L’artista “inventore” della maglietta con l’igienizzante: “I giornali torinesi mi censurano”

Torino, 26 maggio 2020 �“ L’artista torinese “Colline di tristezza”, noto in Italia per aver proposto l’idea della T-Soap, la speciale T-Shirt con l’igienizzante per disinfettare le mani e conosciuto per il jingle-karaoke “Smetti di fumare“, nonché per le sue jingle-petizioni, lancia un durissimo attacco dal suo canale Youtube al mondo del giornalismo torinese.

L’accusa che l’artista fa ai giornali della…

 

Spettacolo, la Fedas si appella a Conte: “Ora bisogna ripartire”

Appello al Premier Conte e ai Ministri Gualtieri, Franceschini e Patuanelli: il mondo dello spettacolo non riesce ancora a ripartire, perché servono misure serie e concrete da parte di Stato, Regioni e Comuni

ROMA �“ È iniziata la Fase 2 ma per lo Spettacolo, oltre la confermata riapertura di teatri e cinema il 15 giugno…

Cercare (e trovare) lavoro durante la ripartenza: come entrare nel radar dell'head hunter

Milano, 25 maggio 2020 �“ C’è chi ormai da mesi, da ben prima della crisi sanitaria, è alla ricerca di un nuovo lavoro. Altri, viste le incertezze crescenti in settori come quello ricettivo e della ristorazione, hanno deciso di iniziare a mandare le proprie autocandidature proprio in queste settimane. E tante altre persone ancora, pur…

 
 
 
 
]]>
Coronavirus: arriva la prima mascherina 'Made in Italy' certificata per uso medicale Wed, 27 May 2020 09:14:10 +0200 http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/640878.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/640878.html ComunicatiStampa.net ComunicatiStampa.net /**/
COMUNICATO STAMPA > Se non lo vedi correttamente Vedi sul Browser
 
 
 
ComunicatiStampa.net
 
 

Coronavirus: arriva la prima mascherina 'Made in Italy' certificata per uso medicale

Roma, 27 maggio 2020 �“ Sono state le terribili immagini degli ospedali di Bergamo, Brescia e Lodi ad aver dato il via alla decisione di Guido Tissi, imprenditore e titolare della Axelmed, operante nel settore dentale e medicale, di creare una mascherina protettiva certificata, Made in Italy, in modo da proteggere in modo sicuro gli italiani.

All’inizio di marzo, data la forte contrazione delle vendite nel settore dentale a causa del Coronavirus, e vista l’immediata carenza di mascherine soprattutto per gli operatori sanitari, invece di cercare prodotti cinesi o egiziani di bassa qualità da utilizzare per fare una mera speculazione, Guido Tissi decide di dare vita al progetto di una mascherina sicura, tutta italiana.

LA SFIDA VINTA DI COSTRUIRE LA PRIMA MASCHERINA CERTIFICATA “MADE IN ITALY”

“Grazie alla lunga esperienza nel settore medicale, chirurgico e produttivo in vari settori medicali, dopo aver identificato di cosa ci fosse bisogno, abbiamo incaricato una delle principali aziende in Germania in grado di produrci uno speciale TNT composto da 5 strati differenti di Polipropilene (PP puro) ad uso medicale. Ogni strato è differente dagli altri e con una funzione specifica. Successivamente abbiamo quindi identificato in Italia qualificati fornitori, di grande esperienza nel settore della cucitura, in grado di svolgere produzioni importanti a livello quantitativo. Internamente poi abbiamo convertito parte dell’azienda Axelmed per eseguire i collaudi, i test di qualità, il confezionamento e la certificazione finale del prodotto” spiega ancora Guido Tissi.

“A differenza delle migliaia di aziende di abbigliamento, pannolini, cartiere, e similari che si sono improvvisati come produttori di mascherine noi avevamo già un notevole background specifico del settore, essendo produttori ed esportatori in tutto il mondo di dispositivi medici certificati. 

Siamo per cultura quindi già abituati alla produzione di articoli ad alto contenuto clinico, alla loro certificazione e validazione attraverso test, report e normative, normalmente applicati in ambito medico. Per questo ci siamo trovati avvantaggiati rispetto ad altri” racconta ancora il dott. Tissi.

La maschera di protezione respiratoria può sembrare a prima vista un prodotto facile da realizzare, ma è vero proprio il contrario: non basta solo uno o più strati di “tessuto” di qualsiasi tipo e degli elastici per tenerla sul viso.

“Abbiamo incontrato anche noi come tutti gli altri grandi difficoltà nella realizzazione di questo prodotto. Le difficoltà ci sono e sono tante, se non si vuole solo realizzare una “pezza” da tenere sulla bocca (la famosa mascherina ad uso civile) ma si punta a produrre una mascherina rientrante nella categoria ISO14683 di Tipo IIR, equivalente a un DPI come la FFP3 per la filtrazione batterica, e che in più sia resistente a spruzzi di sangue e saliva, oltreché riutilizzabile ed autoclavabile. 

Insomma, un obiettivo molto ambizioso sia a livello tecnico che produttivo che il team della Axelmed (www.myaxelmed.com) si è dato.

 “Invece di cercare di produrre grandi volumi per l’utenza civile o cercare il contenimento dei prezzi per confrontarci con i prodotti asiatici (accompagnati spesso da certificati CE di dubbia validità) �“ continua il titolare della Axelmed �“ abbiamo identificato il nostro obiettivo primario: voler rendere sicuro il lavoro di un operatore sanitario in un reparto COVID-19 o quello di un dentista o di un soccorritore, che:

1. Quando indossano la nostra maschera facciale devono essere al sicuro

2. Per lavorare per ore in reparto devono respirare bene ed avere una mascherina comoda

3. Data la carenza nei rifornimenti dei monouso deve anche poter riutilizzare e sterilizzare la stessa maschera per avere ogni giorno a disposizione una protezione sicura ed affidabile

“Naturalmente come si dice, tra il dire e il fare abbiamo incontrato lungo tutto il percorso di sviluppo molte difficoltà nella realizzazione, ma proprio la scelta iniziale della qualità delle materie prime ed di ogni fase produttiva ci ha permesso di superare tutti i test richiesti dalla ISO14683 e dalla ISO10993 ed in fase di completamento anche della EN 149:2009 come dispositivo di protezione individuale (dpi) specifico contro il COVID-19”.

Siamo così riusciti ad ottenere alti standard riguardo BFE, Efficienza di Filtrazione Batterica, Traspirabilità, Resistenza agli spruzzi, Biocompatibilità, ecc., offrendo un dispositivo medico di protezione marchiato CE (probabilmente l’unico Made in Italy ad oggi) con caratteristiche innovative e specifico per gli operatori sanitari” dice ancora il dott. Tissi.

Per politica aziendale, ed etica, le mascherine prodotte dalla Axelmed sono infatti attualmente riservate e disponibili esclusivamente al settore medico e dentale.

“Ci tengo infatti a specificare che non abbiamo richiesto, e né ricevuto alcun aiuto di Stato, dalle banche, contributi a fondo perduto o agevolati, ecc., e nessuna forma di finanziamento di ogni tipo che sia a carico della comunità per lo sviluppo del nostro prodotto” racconta soddisfatto Guido Tissi.

“I nostri ringraziamenti vanno esclusivamente ai soci, ai nostri dipendenti, ai fornitori ed ai nostri consulenti che hanno creduto e che si sono impegnanti alla realizzazione di questo importante progetto”, conclude Tissi.

 

 

mascherina axelmed per usi medici e sanitari

 

 

 

mascherina axelmed per usi medici e sanitari

 

 

 

 

###

 

Pe interviste ed informazioni:

info@axelmed.com

 

 

 

Vedi online
 
 
 
 
 

Altri comunicati stampa recenti:

 
 
Infezione da Covid-19: "Previsto un netto calo delle nascite"

Infezione da Covid-19: "Previsto un netto calo delle nascite"

Roma, 26 maggio 2020 �“ Secondo i dati Istat e il Dossier Nascite e COVID-19” presentato in questi giorni alle Commissioni Bilancio di Camera e Senato sul Documento di Economia e Finanza (DEF) dagli esperti del Dipartimento per la Produzione Statistica dell’ISTAT, appunto l’Istituto Nazionale di Statistica,

Leggi Tutto...
 
 
Il rapporto speciale padre figlia in “Un passo dietro te”, il primo singolo di Marco Calabrese

Il rapporto speciale padre figlia in “Un passo dietro te”, il primo singolo di Marco Calabrese

Un testo “importante” ed impegnato, accompagnato da un arrangiamento estremamente moderno.

Roma, 26 maggio 2020 �“ Un brano cantautorale in cui il peso di parole forti, chiuse dentro al cuore, vengono sussurrate e poi sparate fuori nel silenzio di una notte di novembre in tutta la loro semplicità, vere e dirette.

Il…

Leggi Tutto...
 
 
L’artista “inventore” della maglietta con l’igienizzante: “I giornali torinesi mi censurano”

L’artista “inventore” della maglietta con l’igienizzante: “I giornali torinesi mi censurano”

Torino, 26 maggio 2020 �“ L’artista torinese “Colline di tristezza”, noto in Italia per aver proposto l’idea della T-Soap, la speciale T-Shirt con l’igienizzante per disinfettare le mani e conosciuto per il jingle-karaoke “Smetti di fumare“, nonché per le sue jingle-petizioni, lancia un durissimo attacco dal suo canale Youtube al mondo del giornalismo torinese.

L’accusa che l’artista fa ai giornali della…

Leggi Tutto...
 
 

Spettacolo, la Fedas si appella a Conte: “Ora bisogna ripartire”

Appello al Premier Conte e ai Ministri Gualtieri, Franceschini e Patuanelli: il mondo dello spettacolo non riesce ancora a ripartire, perché servono misure serie e concrete da parte di Stato, Regioni e Comuni

ROMA �“ È iniziata la Fase 2 ma per lo Spettacolo, oltre la confermata riapertura di teatri e cinema il 15 giugno…

 

Cercare (e trovare) lavoro durante la ripartenza: come entrare nel radar dell'head hunter

Milano, 25 maggio 2020 �“ C’è chi ormai da mesi, da ben prima della crisi sanitaria, è alla ricerca di un nuovo lavoro. Altri, viste le incertezze crescenti in settori come quello ricettivo e della ristorazione, hanno deciso di iniziare a mandare le proprie autocandidature proprio in queste settimane. E tante altre persone ancora, pur…

Come gestire le dipendenze durante l'epidemia da Coronavirus

Roma, 25 maggio 2020 �“ Solitamente, ciò che ci rende felici e ci appassiona, ci fa stare bene, ci fa sentire vivi, ci fa sentire forti. Che sia una persona, un cibo, un lavoro, uno stile di vita o altro, non ha importanza. A volte si arriva però purtroppo ad un punto in cui non…

 
 
 
 
]]>
Infezione da Covid-19: "Previsto un netto calo delle nascite" Tue, 26 May 2020 13:08:18 +0200 http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/640673.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/640673.html ComunicatiStampa.net ComunicatiStampa.net /**/
COMUNICATO STAMPA > Se non lo vedi correttamente Vedi sul Browser
 
 
 
ComunicatiStampa.net
 
 

Infezione da Covid-19: "Previsto un netto calo delle nascite"

Roma, 26 maggio 2020 �“ Secondo i dati Istat e il Dossier Nascite e COVID-19” presentato in questi giorni alle Commissioni Bilancio di Camera e Senato sul Documento di Economia e Finanza (DEF) dagli esperti del Dipartimento per la Produzione Statistica dell’ISTAT, appunto l’Istituto Nazionale di Statistica, è previsto in Italia un crollo delle nascite specialmente dopo il periodo di infezione da Covid-19.

A tal proposito abbiamo intervistato il Dottor Andrea Militello andrologo urologo nelle città di Roma e Milano esperto e perfezionato in fisiopatologia della riproduzione umana:

La fertilità maschile dice sotto il Dr. Militello che esercita anche nelle città di Cosenza e di Viterbo è in netto calo in Italia da molto tempo per vari motivi di natura ambientalevedi l’inquinamento specialmente con i fitoestrogeni, ormoni femminili rilasciati da numerosi prodotti usati in estetica o come i bisfenoli, presenti nelle plastiche, stili di vita errati e alimentazione errata, ma a dare il colpo finale è stata l’infezione da Covid-192″ spiega il Dottor Militello..

Chiaramente dobbiamo considerare anche l’aspetto psicologico, le incertezze e i dubbi sul futuro economico hanno dato delle ripercussioni anche sulla progettualità e chiaramente anche questo avuto delle ripercussioni negative nella programmazione della gravidanza in tantissime coppie, che in questo periodo hanno addirittura perso il lavoro. 

Nello stesso tempo, un dato più tecnico è legato al fatto che il Coronavirus può attaccare i recettori Ace 2, come abbiamo ormai ben capito anche dalle informazioni sul web, recettori che sono molto presenti anche a livello del tessuto testicolare proprio a livello delle cellule che producono il testosterone e gli spermatozoi. 

“Per questo dobbiamo aspettarci in futuro un calo dell’indice di fertilità che come dicevo è già compromessa nell’uomo italiano che si ripercuoterà in un drastico calo delle nascite. E inoltre dobbiamo tenere in conto la possibilità di contaminazione virale anche con i rapporti sessuali non protetti” continua ancora il dottore.

Cosa possiamo fare dottore a questo punto dunque?

“Il mio consiglio è quello di anticipare gli eventi affidandosi allo specialista-andrologo per diagnosticare il grado di infertilità e tentare l’eventuale recupero della fertilità ripristinando la spermatogenesi” conclude il Dottore MIlitello..

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il Prof. Andrea Militello, premiato come Miglior Urologo Andrologo d’Italia nel 2018

 

 

 

Vedi online
 
 
 
 
 

Altri comunicati stampa recenti:

 
 
Il rapporto speciale padre figlia in “Un passo dietro te”, il primo singolo di Marco Calabrese

Il rapporto speciale padre figlia in “Un passo dietro te”, il primo singolo di Marco Calabrese

Un testo “importante” ed impegnato, accompagnato da un arrangiamento estremamente moderno.

Roma, 26 maggio 2020 �“ Un brano cantautorale in cui il peso di parole forti, chiuse dentro al cuore, vengono sussurrate e poi sparate fuori nel silenzio di una notte di novembre in tutta la loro semplicità, vere e dirette.

Il…

Leggi Tutto...
 
 
L’artista “inventore” della maglietta con l’igienizzante: “I giornali torinesi mi censurano”

L’artista “inventore” della maglietta con l’igienizzante: “I giornali torinesi mi censurano”

Torino, 26 maggio 2020 �“ L’artista torinese “Colline di tristezza”, noto in Italia per aver proposto l’idea della T-Soap, la speciale T-Shirt con l’igienizzante per disinfettare le mani e conosciuto per il jingle-karaoke “Smetti di fumare“, nonché per le sue jingle-petizioni, lancia un durissimo attacco dal suo canale Youtube al mondo del giornalismo torinese.

L’accusa che l’artista fa ai giornali della…

Leggi Tutto...
 
 
Spettacolo, la Fedas si appella a Conte: “Ora bisogna ripartire”

Spettacolo, la Fedas si appella a Conte: “Ora bisogna ripartire”

Appello al Premier Conte e ai Ministri Gualtieri, Franceschini e Patuanelli: il mondo dello spettacolo non riesce ancora a ripartire, perché servono misure serie e concrete da parte di Stato, Regioni e Comuni

ROMA �“ È iniziata la Fase 2 ma per lo Spettacolo, oltre la confermata riapertura di teatri e cinema il 15 giugno…

Leggi Tutto...
 
 

Cercare (e trovare) lavoro durante la ripartenza: come entrare nel radar dell'head hunter

Milano, 25 maggio 2020 �“ C’è chi ormai da mesi, da ben prima della crisi sanitaria, è alla ricerca di un nuovo lavoro. Altri, viste le incertezze crescenti in settori come quello ricettivo e della ristorazione, hanno deciso di iniziare a mandare le proprie autocandidature proprio in queste settimane. E tante altre persone ancora, pur…

 

Come gestire le dipendenze durante l'epidemia da Coronavirus

Roma, 25 maggio 2020 �“ Solitamente, ciò che ci rende felici e ci appassiona, ci fa stare bene, ci fa sentire vivi, ci fa sentire forti. Che sia una persona, un cibo, un lavoro, uno stile di vita o altro, non ha importanza. A volte si arriva però purtroppo ad un punto in cui non…

Aiutare le imprese a ripartire, grazie alla partnership tra consulenti e commercialisti

Milano, 25 maggio 2020 �“ Per uscire dalla crisi scatenata dal COVID-19 le aziende non possono fare a meno di un piano di sviluppo aziendale o piano industriale o business plan, un documento con il quale l’azienda mette nero su bianco quali sono gli obiettivi a medio �“ lungo termine da raggiungere e quali sono le…

 
 
 
 
]]>
Il rapporto speciale padre figlia in “Un passo dietro te”, il primo singolo di Marco Calabrese Tue, 26 May 2020 11:06:23 +0200 http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/640615.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/640615.html ComunicatiStampa.net ComunicatiStampa.net /**/
COMUNICATO STAMPA > Se non lo vedi correttamente Vedi sul Browser
 
 
 
ComunicatiStampa.net
 
 

Il rapporto speciale padre figlia in “Un passo dietro te”, il primo singolo di Marco Calabrese

Un testo “importante” ed impegnato, accompagnato da un arrangiamento estremamente moderno.

Roma, 26 maggio 2020 �“ Un brano cantautorale in cui il peso di parole forti, chiuse dentro al cuore, vengono sussurrate e poi sparate fuori nel silenzio di una notte di novembre in tutta la loro semplicità, vere e dirette.

Il tutto guidato da un arrangiamento moderno e scorrevole che racconta quell’amore puro ed incondizionato di un padre verso sua figlia.

È un racconto nato tutto d’un fiato in una notte di novembre”, rivela il cantautore Marco Calabrese, “mentre guardavo dormire la mia piccola Michelle. Un insieme di pensieri sulla vita, sulla sua vita tra i ricordi del passato ed uno sguardo al futuro che l’aspetta.”

Poi continua: “La vita è fatta di momenti belli, pieni di sole, e di momenti bui. E tutti vanno vissuti appieno, soprattutto quelli grigi perché è in quelli che si trova la forza ed il coraggio di rialzarsi e tornare a splendere”.

Infine aggiunge: “Cerco di spiegarle che la vita è sua, lei dovrà scoprire la sua strada, è lei che dovrà trovare la sua felicità, rispettando sempre gli altri ma soprattutto se stessa. Ma semmai, un giorno, dovesse aver bisogno di qualcosa, di qualunque cosa, io sarò lì con discrezione, ma sarò li ‘Un passo dietro te‘ “.

Il brano è stato lanciato sulle principali piattaforme streaming come Spotify, Deezer, Apple Music, Youtube Music, Amazoon, Google Play e iTunes, ed i primi riscontri sono incoraggianti, sia tra i più giovani che trovano “freschezza” nel pezzo, sia tra i più grandi dove commozione e profonda riflessione sul proprio ruolo genitoriale accompagnano gli ascoltatori.

Il videoclip ufficiale ha raggiunto in pochissimi giorni già più di 25.000 visualizzazioni.

Breve Bibliografia di Marco Calabrese:

Marco Calabrese si avvicina alla musica all’età di circa 10 anni, quando riceve in regalo da suo padre la prima tastiera. Inizia da lì a studiare ed a comporre i primi brani, la musica ed il canto lo accompagnano in ogni fase della sua vita fino a quando la vita stessa lo porta su un’altra strada, così

la musica, la scrittura di testi, quella passione vengono posti in cassaforte. Ma dentro quel sentimento è sempre vivo, ha solo bisogno di un pretesto per tornare fuori. E quel pretesto arriva quando Marco scorge la sua stessa passione in sua figlia; è lei che lo riporta in musica, è lei che trova la chiave che apre la cassaforte, che lo riporta in vita.

Quella vena artistica, quella voglia di raccontare, BOOM, riesplode e porta alla luce “Un passo dietro te”, il primo singolo pubblicato ufficialmente, ma non solo perché nascono altre 3 canzoni che saranno lanciate nelle prossime settimane.

 

 

 

 

Instagram: https://www.instagram.com/marco.cala.brese/

Facebook: https://www.facebook.com/unpassodietrote/

 

 

 

 

Vedi online
 
 
 
 
 

Altri comunicati stampa recenti:

 
 
L’artista “inventore” della maglietta con l’igienizzante: “I giornali torinesi mi censurano”

L’artista “inventore” della maglietta con l’igienizzante: “I giornali torinesi mi censurano”

Torino, 26 maggio 2020 �“ L’artista torinese “Colline di tristezza”, noto in Italia per aver proposto l’idea della T-Soap, la speciale T-Shirt con l’igienizzante per disinfettare le mani e conosciuto per il jingle-karaoke “Smetti di fumare“, nonché per le sue jingle-petizioni, lancia un durissimo attacco dal suo canale Youtube al mondo del giornalismo torinese.

L’accusa che l’artista fa ai giornali della…

Leggi Tutto...
 
 
Spettacolo, la Fedas si appella a Conte: “Ora bisogna ripartire”

Spettacolo, la Fedas si appella a Conte: “Ora bisogna ripartire”

Appello al Premier Conte e ai Ministri Gualtieri, Franceschini e Patuanelli: il mondo dello spettacolo non riesce ancora a ripartire, perché servono misure serie e concrete da parte di Stato, Regioni e Comuni

ROMA �“ È iniziata la Fase 2 ma per lo Spettacolo, oltre la confermata riapertura di teatri e cinema il 15 giugno…

Leggi Tutto...
 
 
Cercare (e trovare) lavoro durante la ripartenza: come entrare nel radar dell'head hunter

Cercare (e trovare) lavoro durante la ripartenza: come entrare nel radar dell'head hunter

Milano, 25 maggio 2020 �“ C’è chi ormai da mesi, da ben prima della crisi sanitaria, è alla ricerca di un nuovo lavoro. Altri, viste le incertezze crescenti in settori come quello ricettivo e della ristorazione, hanno deciso di iniziare a mandare le proprie autocandidature proprio in queste settimane. E tante altre persone ancora, pur…

Leggi Tutto...
 
 

Come gestire le dipendenze durante l'epidemia da Coronavirus

Roma, 25 maggio 2020 �“ Solitamente, ciò che ci rende felici e ci appassiona, ci fa stare bene, ci fa sentire vivi, ci fa sentire forti. Che sia una persona, un cibo, un lavoro, uno stile di vita o altro, non ha importanza. A volte si arriva però purtroppo ad un punto in cui non…

 

Aiutare le imprese a ripartire, grazie alla partnership tra consulenti e commercialisti

Milano, 25 maggio 2020 �“ Per uscire dalla crisi scatenata dal COVID-19 le aziende non possono fare a meno di un piano di sviluppo aziendale o piano industriale o business plan, un documento con il quale l’azienda mette nero su bianco quali sono gli obiettivi a medio �“ lungo termine da raggiungere e quali sono le…

Nasce "Finanziamento Facile", la startup che aiuta le imprese ad accedere a bandi e finanziamenti

Roma, 22 maggio 2020 �“ Un’azienda, una startup, un’associazione o una Partita Iva possono avere la necessità di accedere a bandi, domande di finanziamento e richiesta incentivi per la propria attività lavorativa.

Riuscire a star dietro a tutto non è sempre semplice, soprattutto per via della burocrazia e della numerosa documentazione che solitamente viene richiesta…

 
 
 
 
]]>
L’artista “inventore” della maglietta con l’igienizzante: “I giornali torinesi mi censurano” Tue, 26 May 2020 09:10:04 +0200 http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/640538.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/640538.html ComunicatiStampa.net ComunicatiStampa.net /**/
COMUNICATO STAMPA > Se non lo vedi correttamente Vedi sul Browser
 
 
 
ComunicatiStampa.net
 
 

L’artista “inventore” della maglietta con l’igienizzante: “I giornali torinesi mi censurano”

Torino, 26 maggio 2020 - L’artista torinese “Colline di tristezza”, noto in Italia per aver proposto l’idea della T-Soap, la speciale T-Shirt con l’igienizzante per disinfettare le mani e conosciuto per il jingle-karaoke “Smetti di fumare“, nonché per le sue jingle-petizioni, lancia un durissimo attacco dal suo canale Youtube al mondo del giornalismo torinese.

L’accusa che l’artista fa ai giornali della sua città, è di “discriminare i vegani e quindi censurare” tutte le sue iniziative, “anche quelle non vegane” e da cui potrebbe beneficiare tutta la comunità, in particolare la bizzarra e semplice idea della maglietta con igienizzante, chiamata  T-Soap (proposta lanciata alle imprese italiane e al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella).

Come da copione, anche questa volta il non-cantante torinese sceglie il format da lui preferito, ovvero quello del jingle-karaoke, ossia un jingle (in questo caso non un vero e proprio jingle) non cantato, ma sottotitolato, in modo che gli spettatori possano cantarlo per conto proprio e lancia dure accuse di censura e discriminazione nei confronti della sua scelta vegana alla stampa della città sabauda, colpevole, a suo dire, di “stralciare ogni suo comunicato stampa e anche notizie vere”, pubblicate da giornali autorevoli.

Colline di tristezza ammette di tenere in modo particolare alla sua privacy e questo “potrebbe aver contribuito ad incrinare i rapporti con il mondo dell’informazione torinese”.

Al link www.youtube.com/watch?v=O6insp1rfJs il “dissing” ai giornali torinesi, dal titolo 'Amen', ascoltabile previa attivazione dei sottotitoli.

 

###

 

Per informazioni e contatti:

collineditristezza@gmail.com

 

 

 

 

Vedi online
 
 
 
 
 

Altri comunicati stampa recenti:

 
 
Spettacolo, la Fedas si appella a Conte: “Ora bisogna ripartire”

Spettacolo, la Fedas si appella a Conte: “Ora bisogna ripartire”

Appello al Premier Conte e ai Ministri Gualtieri, Franceschini e Patuanelli: il mondo dello spettacolo non riesce ancora a ripartire, perché servono misure serie e concrete da parte di Stato, Regioni e Comuni

ROMA �“ È iniziata la Fase 2 ma per lo Spettacolo, oltre la confermata riapertura di teatri e cinema il 15 giugno…

Leggi Tutto...
 
 
Cercare (e trovare) lavoro durante la ripartenza: come entrare nel radar dell'head hunter

Cercare (e trovare) lavoro durante la ripartenza: come entrare nel radar dell'head hunter

Milano, 25 maggio 2020 �“ C’è chi ormai da mesi, da ben prima della crisi sanitaria, è alla ricerca di un nuovo lavoro. Altri, viste le incertezze crescenti in settori come quello ricettivo e della ristorazione, hanno deciso di iniziare a mandare le proprie autocandidature proprio in queste settimane. E tante altre persone ancora, pur…

Leggi Tutto...
 
 
Come gestire le dipendenze durante l'epidemia da Coronavirus

Come gestire le dipendenze durante l'epidemia da Coronavirus

Roma, 25 maggio 2020 �“ Solitamente, ciò che ci rende felici e ci appassiona, ci fa stare bene, ci fa sentire vivi, ci fa sentire forti. Che sia una persona, un cibo, un lavoro, uno stile di vita o altro, non ha importanza. A volte si arriva però purtroppo ad un punto in cui non…

Leggi Tutto...
 
 

Aiutare le imprese a ripartire, grazie alla partnership tra consulenti e commercialisti

Milano, 25 maggio 2020 �“ Per uscire dalla crisi scatenata dal COVID-19 le aziende non possono fare a meno di un piano di sviluppo aziendale o piano industriale o business plan, un documento con il quale l’azienda mette nero su bianco quali sono gli obiettivi a medio �“ lungo termine da raggiungere e quali sono le…

 

Nasce "Finanziamento Facile", la startup che aiuta le imprese ad accedere a bandi e finanziamenti

Roma, 22 maggio 2020 �“ Un’azienda, una startup, un’associazione o una Partita Iva possono avere la necessità di accedere a bandi, domande di finanziamento e richiesta incentivi per la propria attività lavorativa.

Riuscire a star dietro a tutto non è sempre semplice, soprattutto per via della burocrazia e della numerosa documentazione che solitamente viene richiesta…

Fluffy, la startup dei materassi: “Il segreto è ridare importanza al sonno”

Roma, 21 maggio 2020 �“ È un vero e proprio boom per le startup che propongono materassi online, anche in Italia. Stravolgendo il vecchio modello di business, queste startup hanno portato tutta la fase di acquisto online, semplificandone addirittura la scelta.

Per saperne qualcosa di più abbiamo sentito Claudio Turini, fondatore di Fluffy (www.myfluffy.it), startup…

 
 
 
 
]]>
Spettacolo, la Fedas si appella a Conte: “Ora bisogna ripartire” Mon, 25 May 2020 14:54:01 +0200 http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/640358.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/640358.html ComunicatiStampa.net ComunicatiStampa.net /**/
COMUNICATO STAMPA > Se non lo vedi correttamente Vedi sul Browser
 
 
 
ComunicatiStampa.net
 
 

Spettacolo, la Fedas si appella a Conte: “Ora bisogna ripartire”

Appello al Premier Conte e ai Ministri Gualtieri, Franceschini e Patuanelli: il mondo dello spettacolo non riesce ancora a ripartire, perché servono misure serie e concrete da parte di Stato, Regioni e Comuni

ROMA - È iniziata la Fase 2 ma per lo Spettacolo, oltre la confermata riapertura di teatri e cinema il 15 giugno prossimo, non ci sono prospettive rosee all’orizzonte.

Il settore vive ormai solo l’incertezza, dal momento che difficilmente potrà riavviarsi da solo senza aiuti da parte di Stato, Regioni ed Enti locali.

Non basta riaprire le strutture o proporre qualche evento spot con i soliti noti e i pochi addetti legati al carrozzone statale delle fondazioni e delle partecipate. Occorre una manovra per tutelare i soggetti economici indipendenti, i privati e gli invisibili.

È questo l’appello della FEDASFederazione Aziende dello Spettacolo Italia, un’associazione datoriale nazionale costituita per la tutela degli interessi sociali ed economici delle imprese che operano nello show business, che chiede interventi chiari e diretti al Premier Conte e ai Ministri Gualtieri, Franceschini e Patuanelli.

“La nostra è la fabbrica delle emozioni”, dichiara Antonio Mirone, direttore del Teatro delle Rose di Piano di Sorrento e componente del direttivo Fedas.

Riaprire non significherà assolutamente nulla. La programmazione è saltata, tutto ciò che era in calendario non potrà essere riproposto, stare aperti significherà solo essere legittimati a ricevere bollette e richieste di pagamento da parte del pubblico e del privato”, continua l’imprenditore che annualmente promuove in costiera sorrentina un calendario teatrale di altissima qualità e che è il punto di riferimento, dal punto di vista tecnico, per importantissime manifestazioni di rilievo nazionale ed internazionale, tra cui “Positano premia la danza �“ Leonide Massine” e il “Premio Penisola Sorrentina Arturo Esposito”.

La Fedas è nata per tutelare tutti gli addetti alla filiera dello spettacolo: quegli "invisibili" che operano dietro le quinte e che consentono che ogni spettacolo possa andare in scena e “far divertire ed appassionare”, mutuando le parole del Premier Conte.

I numeri parlano chiaro: un volume di affari di 65,5 miliardi di Euro; un impatto sul Pil pari a 36,2 miliardi di euro con 569 mila addetti all’intera filiera; 40% del totale delle notti trascorse in hotel.

Diverse le soluzioni sul tavolo della Federazione, che vengono quindi proposte al Governo in nome di quel principio costituzionale di sussidiarietà orizzontale che costituisce la garanzia della legalità sostanziale di ogni procedimento amministrativo: si va dal credito di imposta, alla erogazione di somme a fondo perduto, fino all’estensione degli ammortizzatori sociali; si passa dalla condivisione di regole certe, al pagamento delle imposte del 2020 solo a partire dal 2021, con un piano di rateazione.

L’associazione nazionale, presieduta da Raffaele Vitale, in questi giorni sta raccogliendo adesioni in ogni zona d’Italia, allo scopo di promuovere la formazione e l’aggiornamento professionale delle imprese associate oltre che di tutelare e controllare gli associati ed il mercato di riferimento.

Ora però oltre a sussidi e sconti, ciò che davvero conta è far riprendere la “domanda” privata ma soprattutto pubblica, consentendo al mercato di ripartire e alle emozioni di tornare a volare.

 

Vedi online
 
 
 
 
 

Altri comunicati stampa recenti:

 
 
Cercare (e trovare) lavoro durante la ripartenza: come entrare nel radar dell'head hunter

Cercare (e trovare) lavoro durante la ripartenza: come entrare nel radar dell'head hunter

Milano, 25 maggio 2020 �“ C’è chi ormai da mesi, da ben prima della crisi sanitaria, è alla ricerca di un nuovo lavoro. Altri, viste le incertezze crescenti in settori come quello ricettivo e della ristorazione, hanno deciso di iniziare a mandare le proprie autocandidature proprio in queste settimane. E tante altre persone ancora, pur…

Leggi Tutto...
 
 
Come gestire le dipendenze durante l'epidemia da Coronavirus

Come gestire le dipendenze durante l'epidemia da Coronavirus

Roma, 25 maggio 2020 �“ Solitamente, ciò che ci rende felici e ci appassiona, ci fa stare bene, ci fa sentire vivi, ci fa sentire forti. Che sia una persona, un cibo, un lavoro, uno stile di vita o altro, non ha importanza. A volte si arriva però purtroppo ad un punto in cui non…

Leggi Tutto...
 
 
Aiutare le imprese a ripartire, grazie alla partnership tra consulenti e commercialisti

Aiutare le imprese a ripartire, grazie alla partnership tra consulenti e commercialisti

Milano, 25 maggio 2020 �“ Per uscire dalla crisi scatenata dal COVID-19 le aziende non possono fare a meno di un piano di sviluppo aziendale o piano industriale o business plan, un documento con il quale l’azienda mette nero su bianco quali sono gli obiettivi a medio �“ lungo termine da raggiungere e quali sono le…

Leggi Tutto...
 
 

Nasce "Finanziamento Facile", la startup che aiuta le imprese ad accedere a bandi e finanziamenti

Roma, 22 maggio 2020 �“ Un’azienda, una startup, un’associazione o una Partita Iva possono avere la necessità di accedere a bandi, domande di finanziamento e richiesta incentivi per la propria attività lavorativa.

Riuscire a star dietro a tutto non è sempre semplice, soprattutto per via della burocrazia e della numerosa documentazione che solitamente viene richiesta…

 

Fluffy, la startup dei materassi: “Il segreto è ridare importanza al sonno”

Roma, 21 maggio 2020 �“ È un vero e proprio boom per le startup che propongono materassi online, anche in Italia. Stravolgendo il vecchio modello di business, queste startup hanno portato tutta la fase di acquisto online, semplificandone addirittura la scelta.

Per saperne qualcosa di più abbiamo sentito Claudio Turini, fondatore di Fluffy (www.myfluffy.it), startup…

È Haris Bozhnjaku, il più giovane albergatore d’Italia: un vulcano di idee ed iniziative

Cagliari, 21 maggio 2020 �“ Si chiama Haris Bozhnjaku il più giovane albergatore d’Italia. Residente ad Aviano, in Friuli Venezia Giulia, Haris è diventato oggi noto per essere l’imprenditore più giovane in Italia nel settore dell’Hotellerie.
Fondatore della Sterling Partners, recentemente hanno parlato di lui varie testate giornalistiche nazionali per i suoi molti i progetti…

 
 
 
 
]]>
Cercare (e trovare) lavoro durante la ripartenza: come entrare nel radar dell'head hunter Mon, 25 May 2020 13:00:06 +0200 http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/640303.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/640303.html ComunicatiStampa.net ComunicatiStampa.net /**/
COMUNICATO STAMPA > Se non lo vedi correttamente Vedi sul Browser
 
 
 
ComunicatiStampa.net
 
 

Cercare (e trovare) lavoro durante la ripartenza: come entrare nel radar dell'head hunter

Milano, 25 maggio 2020 - C'è chi ormai da mesi, da ben prima della crisi sanitaria, è alla ricerca di un nuovo lavoro. Altri, viste le incertezze crescenti in settori come quello ricettivo e della ristorazione, hanno deciso di iniziare a mandare le proprie autocandidature proprio in queste settimane. E tante altre persone ancora, pur avendo un'occupazione, hanno scelto di mettersi alla ricerca di un nuovo posto, per avere nuovi stimoli, nuove sfide e nuove possibilità di carriera.

La situazione, però, non è delle più semplici: il lungo e inedito lockdown, accompagnato dai timori delle imprese, rendono la ricerca di un nuovo lavoro più difficoltosa. Ma non certo impossibile, tanto più che molte imprese continuano a cercare nuovi talenti da inserire nel proprio organico, facendosi aiutare, soprattutto nel caso dei profili più qualificati, da esperti head hunter.

«Dopo un ovvio rallentamento tra metà marzo e inizio aprile» spiega Carola Adami, head hunter e CEO dell'agenzia di selezione del personale Adami & Associati «le nostre aziende clienti sono tornate a valutare l'inserimento di nuovi talenti a ritmi prossimi alla normalità. In queste ultime settimane, per esempio, abbiamo notato una decisa crescita delle richieste di profili informatici puri, nonché di altre figure altamente qualificate nell'ambito Finance ed Engineering. E se le imprese non hanno mai completamente smesso di ricercare dei profili strategici da inserire nei propri team» spiega l'head hunter «da metà aprile in poi c'è stato anche un importante aumento delle ricerche di lavoro da parte dei candidati» .

Chi si sta mettendo alla ricerca di un nuovo lavoro, dunque, deve affrontare un mercato del lavoro segnato sì da molte imprese desiderose di inserire nuove risorse, ma condito anche da un non trascurabile timore, e da un'elevata concorrenza.

Specialmente in questo momento i candidati dovrebbero quindi cercare di entrare nel radar dei cacciatori di teste. Ma come fare?

«Entrare in contatto con un head hunter non è certo impossibile: la principale via da seguire è quella di controllare le posizioni aperte sul portale di riferimento del cacciatore di teste.

È però necessario rivolgersi a dei professionisti specializzati nel settore di interesse, partendo dal presupposto che le migliori agenzie di head hunting si occupano solamente di aree specifiche, per poter offrire alle aziende e ai candidati il migliore dei servizi. Detto questo, è necessario presentarsi al meglio, rispondendo unicamente agli annunci in linea con la propria figura professionale e curando attentamente il proprio network, nonché la propria immagine online.

In ogni modo è importante impegnarsi per costruire un rapporto costruttivo e di fiducia con il proprio head hunter di riferimento: non si sa mai quando potrebbe arrivare l'offerta perfetta» conclude la Adami.

 

 

Vedi online
 
 
 
 
 

Altri comunicati stampa recenti:

 
 
Come gestire le dipendenze durante l'epidemia da Coronavirus

Come gestire le dipendenze durante l'epidemia da Coronavirus

Roma, 25 maggio 2020 �“ Solitamente, ciò che ci rende felici e ci appassiona, ci fa stare bene, ci fa sentire vivi, ci fa sentire forti. Che sia una persona, un cibo, un lavoro, uno stile di vita o altro, non ha importanza. A volte si arriva però purtroppo ad un punto in cui non…

Leggi Tutto...
 
 
Aiutare le imprese a ripartire, grazie alla partnership tra consulenti e commercialisti

Aiutare le imprese a ripartire, grazie alla partnership tra consulenti e commercialisti

Milano, 25 maggio 2020 �“ Per uscire dalla crisi scatenata dal COVID-19 le aziende non possono fare a meno di un piano di sviluppo aziendale o piano industriale o business plan, un documento con il quale l’azienda mette nero su bianco quali sono gli obiettivi a medio �“ lungo termine da raggiungere e quali sono le…

Leggi Tutto...
 
 
Nasce "Finanziamento Facile", la startup che aiuta le imprese ad accedere a bandi e finanziamenti

Nasce "Finanziamento Facile", la startup che aiuta le imprese ad accedere a bandi e finanziamenti

Roma, 22 maggio 2020 �“ Un’azienda, una startup, un’associazione o una Partita Iva possono avere la necessità di accedere a bandi, domande di finanziamento e richiesta incentivi per la propria attività lavorativa.

Riuscire a star dietro a tutto non è sempre semplice, soprattutto per via della burocrazia e della numerosa documentazione che solitamente viene richiesta…

Leggi Tutto...
 
 

Fluffy, la startup dei materassi: “Il segreto è ridare importanza al sonno”

Roma, 21 maggio 2020 �“ È un vero e proprio boom per le startup che propongono materassi online, anche in Italia. Stravolgendo il vecchio modello di business, queste startup hanno portato tutta la fase di acquisto online, semplificandone addirittura la scelta.

Per saperne qualcosa di più abbiamo sentito Claudio Turini, fondatore di Fluffy (www.myfluffy.it), startup…

 

È Haris Bozhnjaku, il più giovane albergatore d’Italia: un vulcano di idee ed iniziative

Cagliari, 21 maggio 2020 �“ Si chiama Haris Bozhnjaku il più giovane albergatore d’Italia. Residente ad Aviano, in Friuli Venezia Giulia, Haris è diventato oggi noto per essere l’imprenditore più giovane in Italia nel settore dell’Hotellerie.
Fondatore della Sterling Partners, recentemente hanno parlato di lui varie testate giornalistiche nazionali per i suoi molti i progetti…

Al Policlinico Tor Vergata parte AMOS COVID-19, il sistema intelligente che scopre gli infetti da Coronavirus

Roma, 20 maggio 2020 �“ È partita la sperimentazione presso il Dipartimento di Scienze Mediche del Policlinico Tor Vergata  dell’AMOS COVID-19, un sistema ad alta tecnologia in grado di rilevare in tempo reale, anche a distanza, grazie a una termocamera per il rilevamento della febbre, una videocamera e un sensore acustico composto da un array di…

 
 
 
 
]]>
Come gestire le dipendenze durante l'epidemia da Coronavirus Mon, 25 May 2020 11:06:07 +0200 http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/640233.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/640233.html ComunicatiStampa.net ComunicatiStampa.net /**/
COMUNICATO STAMPA > Se non lo vedi correttamente Vedi sul Browser
 
 
 
ComunicatiStampa.net
 
 

Come gestire le dipendenze durante l'epidemia da Coronavirus

Roma, 25 maggio 2020 - Solitamente, ciò che ci rende felici e ci appassiona, ci fa stare bene, ci fa sentire vivi, ci fa sentire forti. Che sia una persona, un cibo, un lavoro, uno stile di vita o altro, non ha importanza. A volte si arriva però purtroppo ad un punto in cui non se ne può più fare a meno.

Il meccanismo della dipendenza è da intendere come un' alterazione del comportamento, contraddistinta dalla ricerca ossessiva e spasmodica del piacere derivato dall’oggetto desiderato.

E' una condizione patologica in cui la persona dipende da quell’oggetto e tende a perdere la capacità di controllo sull’ottenimento dello stesso, facendone peraltro un utilizzo spropositato e pericoloso.

Gianni Lanari, psicoterapeuta responsabile del Pronto Soccorso Psicologico "Roma Est", evidenzia al riguardo che “purtroppo per molte persone è più facile appoggiarsi a sostegni esterni che stare in piedi da sole".

Il meccanismo descritto accomuna probabilmente tutte le forme di dipendenza conosciute. Oltre quindi a comportare un drastico cambiamento delle abitudini individuali, a causa dell’eccessiva quantità di tempo impiegato a ricercare l’oggetto per soddisfarne l’intenso desiderio, risulta visibile anche una notevole compromissione del funzionamento sociale del dipendente. La persona può a volte arrivare infatti ad interrompere tutte le attività interpersonali o sociali.

La Dott.ssa Francesca Biagianti del Pronto Soccorso Psicologico "Roma Est" ritiene  infatti che “durante il periodo di lockdown appena trascorso a causa dell’emergenza sanitaria per Covid-19, siano aumentati ed inaspriti i casi di dipendenza. La reclusione forzata, la lontananza dagli affetti, la mancanza del contatto e il venir meno dei contesti sociali, come la scuola e il lavoro, hanno probabilmente rinforzato questo aspetto di isolamento tipico delle dipendenze.

Pertanto, la dipendenza da sostanze come alcol e droghe, la dipendenza da gioco d’azzardo (ludopatia), le dipendenze sessuali, la pornodipendenza, le dipendenze tecnologiche (da internet e dai social media) e la dipendenza affettiva, possono aver trovato terreno fertile su cui svilupparsi.

Gli oggetti del desiderio di tali dipendenze possono aver rappresentato ottimi palliativi immediati per sopperire ai vuoti e alle mancanze in questi mesi di quarantena.

Per iniziare a prevenire, arginare e combattere il problema delle dipendenze, gli 82 Psicologi del Pronto Soccorso Psicologico "Roma Est" sono disponibili in tutta Italia, 24 ore su 24, 7 giorni su 7, soprattutto ora, nel momento della ripresa da questa emergenza sanitaria.

Si può prenotare un appuntamento, sia online che in sede, a costi agevolati, telefonando ai numeri 06 22796355 �“ 3336795861 o visitando il sito www.pronto-soccorso-psicologico-roma.it.

 

 

Vedi online
 
 
 
 
 

Altri comunicati stampa recenti:

 
 
Aiutare le imprese a ripartire, grazie alla partnership tra consulenti e commercialisti

Aiutare le imprese a ripartire, grazie alla partnership tra consulenti e commercialisti

Milano, 25 maggio 2020 �“ Per uscire dalla crisi scatenata dal COVID-19 le aziende non possono fare a meno di un piano di sviluppo aziendale o piano industriale o business plan, un documento con il quale l’azienda mette nero su bianco quali sono gli obiettivi a medio �“ lungo termine da raggiungere e quali sono le…

Leggi Tutto...
 
 
Nasce "Finanziamento Facile", la startup che aiuta le imprese ad accedere a bandi e finanziamenti

Nasce "Finanziamento Facile", la startup che aiuta le imprese ad accedere a bandi e finanziamenti

Roma, 22 maggio 2020 �“ Un’azienda, una startup, un’associazione o una Partita Iva possono avere la necessità di accedere a bandi, domande di finanziamento e richiesta incentivi per la propria attività lavorativa.

Riuscire a star dietro a tutto non è sempre semplice, soprattutto per via della burocrazia e della numerosa documentazione che solitamente viene richiesta…

Leggi Tutto...
 
 
Fluffy, la startup dei materassi: “Il segreto è ridare importanza al sonno”

Fluffy, la startup dei materassi: “Il segreto è ridare importanza al sonno”

Roma, 21 maggio 2020 �“ È un vero e proprio boom per le startup che propongono materassi online, anche in Italia. Stravolgendo il vecchio modello di business, queste startup hanno portato tutta la fase di acquisto online, semplificandone addirittura la scelta.

Per saperne qualcosa di più abbiamo sentito Claudio Turini, fondatore di Fluffy (www.myfluffy.it), startup…

Leggi Tutto...
 
 

È Haris Bozhnjaku, il più giovane albergatore d’Italia: un vulcano di idee ed iniziative

Cagliari, 21 maggio 2020 �“ Si chiama Haris Bozhnjaku il più giovane albergatore d’Italia. Residente ad Aviano, in Friuli Venezia Giulia, Haris è diventato oggi noto per essere l’imprenditore più giovane in Italia nel settore dell’Hotellerie.
Fondatore della Sterling Partners, recentemente hanno parlato di lui varie testate giornalistiche nazionali per i suoi molti i progetti…

 

Al Policlinico Tor Vergata parte AMOS COVID-19, il sistema intelligente che scopre gli infetti da Coronavirus

Roma, 20 maggio 2020 �“ È partita la sperimentazione presso il Dipartimento di Scienze Mediche del Policlinico Tor Vergata  dell’AMOS COVID-19, un sistema ad alta tecnologia in grado di rilevare in tempo reale, anche a distanza, grazie a una termocamera per il rilevamento della febbre, una videocamera e un sensore acustico composto da un array di…

Fase 2 e commercio locale: si riparte con Be Local, l'App che porta i negozi online

Bologna, 20 maggio 2020 �“ Per uscire da una crisi sanitaria ed economica senza precedenti c’è bisogno di idee coraggiose. Per questo è nata Be Local, un’ App in grado di mettere in rete le piccole attività locali permettendo loro di vendere online in modo semplice e immediato.

Be Local è un’applicazione che vuole…

 
 
 
 
]]>
Aiutare le imprese a ripartire, grazie alla partnership tra consulenti e commercialisti Mon, 25 May 2020 09:11:03 +0200 http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/640185.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/640185.html ComunicatiStampa.net ComunicatiStampa.net /**/
COMUNICATO STAMPA > Se non lo vedi correttamente Vedi sul Browser
 
 
 
ComunicatiStampa.net
 
 

Aiutare le imprese a ripartire, grazie alla partnership tra consulenti e commercialisti

Milano, 25 maggio 2020 - Per uscire dalla crisi scatenata dal COVID-19 le aziende non possono fare a meno di un piano di sviluppo aziendale o piano industriale o business plan, un documento con il quale l’azienda mette nero su bianco quali sono gli obiettivi a medio �“ lungo termine da raggiungere e quali sono le tappe intermedie che porteranno all’obiettivo finale.

Senza un piano di sviluppo aziendale, si corre il rischio di non focalizzarsi su ciò che è davvero importante per la crescita societaria. Sia i manager che i dipendenti devono avere ben chiari quali sono gli obiettivi dell’azienda e comprendere che ogni singola azione quotidiana contribuisce al loro raggiungimento. Solitamente questo compito viene espletato dai commercialisti per conto delle aziende loro clienti.

Oltre a questo occorre che l’azienda si avvalga di comprovate professionalità esterne per far si che poi quegli obiettivi vengano raggiunti.

Avere a disposizione “i numeri” da raggiungere non è condizione sufficiente in quanto le “azioni” vengono poi messe in atto dalle persone, dal team aziendale.

Proprio per venire incontro a questa particolar esigenza My Way Consulting ha avviato un Programma di Partnership con gli Studi di Commercialisti per dare supporto concreto alle PMI italiane.

Consapevole dell’importanza che in questo momento riveste avere a disposizione per gli imprenditori di tutte le competenze e conoscenze utili per uscire dalla crisi My Way Consulting mette e disposizione dei clienti PMI degli Studi di Commercialisti il suo team di professionisti, che si occuperà di aiutare la messa in esecuzione delle azioni utili al raggiungimento dei risultati indicati nei piani di sviluppo.

Come uscire dalla crisi da Covid-19

Il team di professionisti messo in piedi utilizza una metodologia testata e perfezionata nel corso degli anni. Il primo passo è l’analisi del “Potenziale Produttivo” di ogni persona che compone il team aziendale. Solo in questo modo si riesce ad avere con una certezza scientifica dove intervenire e come per migliorare efficienza ed efficacia produttiva.

Ogni persona agisce e si comporta in modo differente e non conoscere queste dinamiche: è questo il fattore n. 1 delle scarse performance e quindi di errori, sprechi e bassa produttività.

Il 90% dell’efficienza viene recuperata nell’80% dei casi con una migliore gestione delle persone.

Tipicamente le “performance” delle persone in ambito aziendale può portare ad incrementi di produttività dal 20% al 60% (fonte My Way Consulting).

Conclusa questa analisi, i consulenti di My Way Consulting si impegnano a creare un piano di gestione aziendale personalizzato e flessibile. Coinvolgendo, affiancando “on the job” e formando l’imprenditore, i manager e i responsabili vengono avviate tutte le azioni correttive per portare il team ai risultati indicati.

La Partnership con gli Studi di Commercialisti (già avviata con alcuni progetti) prevede il coinvolgimento dei consulenti My Way Consulting nel definire le azioni che fanno seguito alla stesura del Piano di sviluppo o Piano Industriale che deve certificare la sostenibilità della continuità aziendale.

Un metodo comprovato, per ripartire dopo la crisi

My Way Consulting è una società di consulenza che si occupa di migliorare le performance aziendali lavorando con l’asset n.1 di un’azienda: le persone. Non esiste azienda migliore delle persone che la compongono. Se un’azienda vuole crescere e superare la crisi deve necessariamente far crescere le competenze delle persone che la compongono.

Quando parliamo di competenze si intendono le competenze “non-tecniche”: problem-solving, responsabilità, persuasione, comunicazione, orientamento al risultato, empatia e ottimismo sono le abilità che se allenate possono portare l’azienda a grandi risultati, se invece trascurate portare al fallimento.

L’obiettivo di My Way Consulting (www.mywayconsulting.it) è dare supporto alle PMI insieme al loro commercialista di fiducia, che come consulente storico dell’azienda diventa indispensabile per l’esecuzione di un progetto coordinato.

Oggi più che mai è indispensabile infatti mettere a fattor comune le diverse esperienze professionali per dare aiuto concreto alle aziende, come o commercialisti e i consulenti manageriali.

Per maggiori informazioni visitare il sito web www.mywayconsulting.it o scrivere alla mail info@mywayconsulting.it.

 

startup, startupper, business, riunione, affari

 

Vedi online
 
 
 
 
 

Altri comunicati stampa recenti:

 
 
Nasce "Finanziamento Facile", la startup che aiuta le imprese ad accedere a bandi e finanziamenti

Nasce "Finanziamento Facile", la startup che aiuta le imprese ad accedere a bandi e finanziamenti

Roma, 22 maggio 2020 �“ Un’azienda, una startup, un’associazione o una Partita Iva possono avere la necessità di accedere a bandi, domande di finanziamento e richiesta incentivi per la propria attività lavorativa.

Riuscire a star dietro a tutto non è sempre semplice, soprattutto per via della burocrazia e della numerosa documentazione che solitamente viene richiesta…

Leggi Tutto...
 
 
Fluffy, la startup dei materassi: “Il segreto è ridare importanza al sonno”

Fluffy, la startup dei materassi: “Il segreto è ridare importanza al sonno”

Roma, 21 maggio 2020 �“ È un vero e proprio boom per le startup che propongono materassi online, anche in Italia. Stravolgendo il vecchio modello di business, queste startup hanno portato tutta la fase di acquisto online, semplificandone addirittura la scelta.

Per saperne qualcosa di più abbiamo sentito Claudio Turini, fondatore di Fluffy (www.myfluffy.it), startup…

Leggi Tutto...
 
 
È Haris Bozhnjaku, il più giovane albergatore d’Italia: un vulcano di idee ed iniziative

È Haris Bozhnjaku, il più giovane albergatore d’Italia: un vulcano di idee ed iniziative

Cagliari, 21 maggio 2020 �“ Si chiama Haris Bozhnjaku il più giovane albergatore d’Italia. Residente ad Aviano, in Friuli Venezia Giulia, Haris è diventato oggi noto per essere l’imprenditore più giovane in Italia nel settore dell’Hotellerie.
Fondatore della Sterling Partners, recentemente hanno parlato di lui varie testate giornalistiche nazionali per i suoi molti i progetti…

Leggi Tutto...
 
 

Al Policlinico Tor Vergata parte AMOS COVID-19, il sistema intelligente che scopre gli infetti da Coronavirus

Roma, 20 maggio 2020 �“ È partita la sperimentazione presso il Dipartimento di Scienze Mediche del Policlinico Tor Vergata  dell’AMOS COVID-19, un sistema ad alta tecnologia in grado di rilevare in tempo reale, anche a distanza, grazie a una termocamera per il rilevamento della febbre, una videocamera e un sensore acustico composto da un array di…

 

Fase 2 e commercio locale: si riparte con Be Local, l'App che porta i negozi online

Bologna, 20 maggio 2020 �“ Per uscire da una crisi sanitaria ed economica senza precedenti c’è bisogno di idee coraggiose. Per questo è nata Be Local, un’ App in grado di mettere in rete le piccole attività locali permettendo loro di vendere online in modo semplice e immediato.

Be Local è un’applicazione che vuole…

Studio: effetti positivi della Meditazione Trascendentale su studenti e insegnanti

Roma, 20 maggio 2020 �“ Sono più che positivi gli effetti della Meditazione Trascendentale, sia su studenti che insegnanti. Ad affermarlo un rapporto che sintetizza i risultati del progettoFRIENDS‘, finanziato dal programma Erasmus Plus dell’Unione Europea, nato per favorire l’inclusività, contrastare la dispersione scolastica e rimuovere fattori di stress nei contesti di apprendimento.

 
 
 
 
]]>
Nasce "Finanziamento Facile", la startup che aiuta le imprese ad accedere a bandi e finanziamenti Fri, 22 May 2020 09:19:23 +0200 http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/639742.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/639742.html ComunicatiStampa.net ComunicatiStampa.net /**/
COMUNICATO STAMPA > Se non lo vedi correttamente Vedi sul Browser
 
 
 
ComunicatiStampa.net
 
 

Nasce "Finanziamento Facile", la startup che aiuta le imprese ad accedere a bandi e finanziamenti

Roma, 22 maggio 2020 - Un’azienda, una startup, un’associazione o una Partita Iva possono avere la necessità di accedere a bandi, domande di finanziamento e richiesta incentivi per la propria attività lavorativa.

Riuscire a star dietro a tutto non è sempre semplice, soprattutto per via della burocrazia e della numerosa documentazione che solitamente viene richiesta nei vari processi di selezione e, soprattutto, della necessità di avere un business plan efficace e convincente per poter accedere a finanziamenti e incentivi.

Per ovviare a queste difficoltà è nato il portale Finanziamento Facile, l’unico che mette a disposizione degli aspiranti imprenditori, aziende, startup, partite iva e associazioni, un algoritmo che permette di verificare in pochi secondi a quali bandi è possibile accedere, mettendo a disposizione delle aziende un Project Manager dedicato per la stesura di un business plan efficace e per la gestione di tutti i processi

Un Project Manager dedicato per le richieste di bandi e finanziamenti delle aziende

FinanziamentoFacile.com è una startup innovativa nata nel 2019, fondata da team di Project Manager, business developer, business analyst e advisor che hanno deciso di unire le forze e le competenze per mettere a disposizione un servizio completo e andare incontro alle esigenze degli imprenditori, delle partita Iva e degli aspiranti imprenditori, supportando ogni tipologia di struttura aziendale, indipendentemente dal settore e dal modello di business.

Ciò che rende unico questo portale è la gamma di servizi dedicati, in particolare, spicca la figura del Project Manager che si occupa di seguire ogni singolo cliente, redigere il business plan, preparare tutta la documentazione necessaria e presentare la domanda.

Una soluzione comoda che permette al professionista o all’aspirante imprenditore di non doversi preoccupare di preparare tutti i documenti, di seguire le pratiche e controllare costantemente la pubblicazione di nuovi bandi.

Grazie a un algoritmo preciso ed efficace, Finanziamento Facile permette di verificare in pochi secondi quali sono i bandi compatibili con la propria attività, sarà poi il Project Manager a seguire il tutto fino all’invio della domanda.

Oltre all’efficienza e alla completezza dei servizi proposti, ciò che rende unica questa startup è il prezzo, decisamente basso, se si pensa al costo medio di una sola consulenza Business plan, parliamo di 99 euro per tutto l’anno, una vera occasione.

Attualmente non c’è nessun altro che offre un Project Manager che accompagna il cliente in tutte le fasi della richiesta di finanziamenti e di incentivi, partendo dalla redazione del business plan fino all’invio della richiesta a un prezzo così basso.

L'idea vincente di Finanziamento Facile

Uno dei punti forti del servizio sono i 99€ annuali che vengono richiesti al cliente, che sono solo un piccolo rimborso per sostenere le spese vive. Questo perché Sinapsi Advisor è una delle poche aziende specializzate del settore che guadagna applicando un piccolo compenso in percentuale sulla somma ottenuta del finanziamento: 5% su importi a fondo perduto e 3% su importi a tasso zero.

Una politica vincente, che permette ai clienti di poter usufruire di un servizio completo della durata di 12 mesi ad un prezzo assolutamente competitivo. Non è previsto il rinnovo automatico, e si può scegliere liberamente se riutilizzare il servizio l’anno successivo.

L’algoritmo di FinanziamentoFacile.com viene aggiornato ogni giorno con tutte le opportunità per gli iscritti, che riceveranno una mail appena verrà trovato il bando più adatto per poi, previa conferma, iniziare l’iter necessario per effettuare la richiesta del finanziamento.

Finanziamento Facile è un’idea di Sinapsi Advisor, azienda con 4 sedi in Europa, Napoli, Roma, Milano e Bruxelles, attiva in vari settori della consulenza finanziaria.

 

 

###

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Vedi online
 
 
 
 
 

Altri comunicati stampa recenti:

 
 
Fluffy, la startup dei materassi: “Il segreto è ridare importanza al sonno”

Fluffy, la startup dei materassi: “Il segreto è ridare importanza al sonno”

Roma, 21 maggio 2020 �“ È un vero e proprio boom per le startup che propongono materassi online, anche in Italia. Stravolgendo il vecchio modello di business, queste startup hanno portato tutta la fase di acquisto online, semplificandone addirittura la scelta.

Per saperne qualcosa di più abbiamo sentito Claudio Turini, fondatore di Fluffy (www.myfluffy.it), startup…

Leggi Tutto...
 
 
È Haris Bozhnjaku, il più giovane albergatore d’Italia: un vulcano di idee ed iniziative

È Haris Bozhnjaku, il più giovane albergatore d’Italia: un vulcano di idee ed iniziative

Cagliari, 21 maggio 2020 �“ Si chiama Haris Bozhnjaku il più giovane albergatore d’Italia. Residente ad Aviano, in Friuli Venezia Giulia, Haris è diventato oggi noto per essere l’imprenditore più giovane in Italia nel settore dell’Hotellerie.
Fondatore della Sterling Partners, recentemente hanno parlato di lui varie testate giornalistiche nazionali per i suoi molti i progetti…

Leggi Tutto...
 
 
Al Policlinico Tor Vergata parte AMOS COVID-19, il sistema intelligente che scopre gli infetti da Coronavirus

Al Policlinico Tor Vergata parte AMOS COVID-19, il sistema intelligente che scopre gli infetti da Coronavirus

Roma, 20 maggio 2020 �“ È partita la sperimentazione presso il Dipartimento di Scienze Mediche del Policlinico Tor Vergata  dell’AMOS COVID-19, un sistema ad alta tecnologia in grado di rilevare in tempo reale, anche a distanza, grazie a una termocamera per il rilevamento della febbre, una videocamera e un sensore acustico composto da un array di…

Leggi Tutto...
 
 

Fase 2 e commercio locale: si riparte con Be Local, l'App che porta i negozi online

Bologna, 20 maggio 2020 �“ Per uscire da una crisi sanitaria ed economica senza precedenti c’è bisogno di idee coraggiose. Per questo è nata Be Local, un’ App in grado di mettere in rete le piccole attività locali permettendo loro di vendere online in modo semplice e immediato.

Be Local è un’applicazione che vuole…

 

Studio: effetti positivi della Meditazione Trascendentale su studenti e insegnanti

Roma, 20 maggio 2020 �“ Sono più che positivi gli effetti della Meditazione Trascendentale, sia su studenti che insegnanti. Ad affermarlo un rapporto che sintetizza i risultati del progettoFRIENDS‘, finanziato dal programma Erasmus Plus dell’Unione Europea, nato per favorire l’inclusività, contrastare la dispersione scolastica e rimuovere fattori di stress nei contesti di apprendimento.

Dante nel XXI secolo: artisti d'eccezione guidano gli studenti a interpretarlo

Come creare una personale opera d’arte a partire dalla Divina Commedia: SiccomeDante.it mette a disposizione lezioni per le scuole  condotte da artisti di eccezione

Brescia, 19 maggio 2020 �“ Inizia giovedì su www.siccomedante.it uno speciale percorso didattico gratuito composto da workshop in cui cultori di arti diverse offrono suggerimenti per…

 
 
 
 
]]>
Fluffy, la startup dei materassi: “Il segreto è ridare importanza al sonno” Thu, 21 May 2020 11:40:02 +0200 http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/639510.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/639510.html ComunicatiStampa.net ComunicatiStampa.net /**/
COMUNICATO STAMPA > Se non lo vedi correttamente Vedi sul Browser
 
 
 
ComunicatiStampa.net
 
 

Fluffy, la startup dei materassi: “Il segreto è ridare importanza al sonno”

Roma, 21 maggio 2020 - È un vero e proprio boom per le startup che propongono materassi online, anche in Italia. Stravolgendo il vecchio modello di business, queste startup hanno portato tutta la fase di acquisto online, semplificandone addirittura la scelta.

Per saperne qualcosa di più abbiamo sentito Claudio Turini, fondatore di Fluffy (www.myfluffy.it), startup italiana che propone materassi rigorosamente "Made in Italy", esclusivamente online, con prezzi economicispediti sottovuoto in 48 ore e 100 notti di prova senza impegno: questi alcuni dei punti forti che hanno decretato il successo di questa startup.

Altro punto forte di Fluffy è educare e spronare i clienti a ridare la giusta importanza al sonno, un aspetto sempre più trascurato nella società moderna. 

Claudio, ci racconta come è iniziato il tutto?

“I primi feedback li abbiamo raccolti facendo provare il nostro materasso ad amici e conoscenti. L’abbiamo testato su diverse fasce di età, puntando da subito nei materiali più innovativi, come la schiuma ad alta resilienza e memory. 

Questo binomio è stata la nostra scommessa vincente. Il segmento dei materassi in lattice si stava restringendo e i tassi di rigetto erano troppo alti nei materassi a molle. Subito dopo, per rispondere rapidamente alle opinioni dei clienti, abbiamo apportato i miglioramenti: come l’altezza della schiuma per una maggiore portanza, e le stoffe utilizzate. Le recensioni successive hanno sbalordito ogni nostra aspettativa, e ad oggi il tasso di restituzione è addirittura sotto il 2%”. 

Ci spiega come fa una nuova azienda, come la vostra, a distinguersi in mezzo a tanto rumore?

“Si comincia innanzitutto con il prodotto, che deve stupire le aspettative del cliente facendo una cosa semplice: risolvere i problemi del sonno. Altro aspetto fondamentale deve avere un prezzo competitivo. Ovviamente competere solo sul prezzo non ti porta al successo. Ci siamo concentrati sulle esigenze che non venivano adeguatamente affrontate dalla concorrenza. Sappiamo che non ci sono ad esempio abbastanza informazioni affidabili sui materassi e sull’importanza del dormire bene. Nei nostri canali social trovate molti più argomenti che spiegano l’impatto del sonno sulla salute che promozioni ai nostri prodotti. Sul Blog di Fluffy riportiamo quotidianamente tutte le novità sul mondo del riposo, con consigli, guide sulla scelta del giusto materasso e approfondimenti sulle tecniche di rilassamento, attingendo dalle migliori fonti in assoluto nella scienza del sonno. 

Siamo una squadra super-piccola. Quando sei ancora piccolo puoi permetterti tonnellate di rischi e se sbagli, puoi rialzarti in fretta facendo tesoro degli errori. Perché si, servono anche quelli. Per questo siamo capaci di muoverci rapidamente, anche seguendo le tendenze del mercato rimaniamo sempre focalizzati. Poniamo un impegno incrollabile in quello che facciamo, e l’assistenza clienti è unica e veloce. È qui che stupiamo ancora una volta, grazie al buon feeling e trasparenza. 

Quale è il target di riferimento di Fluffy e come lo raggiungete? 

Ci siamo concentrati sul target che meglio risponde alla nostra mission, cioè le donne. A quanto sembra sono loro a decidere l’acquisto. Accolgono i nostri consigli e prestano molta attenzione al messaggio che divulga il nostro brand. Collaboriamo con diverse influencer e anche con loro abbiamo un approccio non convenzionale. Provano il nostro materasso e dicono la loro. Questo è quello che più apprezzano i follower: nessun messaggio promozionale, ma solo la loro esperienza con la nostra azienda. Anche qui i feedback sono stati tutti strapositivi. 

Prossime mosse nel futuro?

Se avessimo maggiori finanziamenti, potremmo far arrivare il nostro messaggio e il nostro marchio più velocemente. Ad oggi quello che più ci porta vendite è il passaparola dei nostri clienti. Ed è fondamentale. Ma con così tanti giocatori sul mercato serve anche la pubblicità. Speriamo di poterlo fare presto. Sarà eccitante vedere chi arriverà in cima. 

Riguardo Fluffy

Fondata nel 2017, prima di lanciare il suo e-commerce, Fluffy ha sfruttato la piattaforma di Amazon per raccogliere feedback e migliorare il prodotto. Dopo 2 anni di recensioni, interviste ai clienti e continue ricerche Fluffy da vita a Perfect, l’unico modello di materasso venduto oggi dalla startup, raggiungibile tramite il sito internet www.myfluffy.it.

 

 

 

 

Logo

 

 

###

 

INTERVISTE E CONTATTI:

Email:  info@myfluffy.it

Tel:      0774.645.704

 

 

Vedi online
 
 
 
 
 

Altri comunicati stampa recenti:

 
 
È Haris Bozhnjaku, il più giovane albergatore d’Italia: un vulcano di idee ed iniziative

È Haris Bozhnjaku, il più giovane albergatore d’Italia: un vulcano di idee ed iniziative

Cagliari, 21 maggio 2020 �“ Si chiama Haris Bozhnjaku il più giovane albergatore d’Italia. Residente ad Aviano, in Friuli Venezia Giulia, Haris è diventato oggi noto per essere l’imprenditore più giovane in Italia nel settore dell’Hotellerie.
Fondatore della Sterling Partners, recentemente hanno parlato di lui varie testate giornalistiche nazionali per i suoi molti i progetti…

Leggi Tutto...
 
 
Al Policlinico Tor Vergata parte AMOS COVID-19, il sistema intelligente che scopre gli infetti da Coronavirus

Al Policlinico Tor Vergata parte AMOS COVID-19, il sistema intelligente che scopre gli infetti da Coronavirus

Roma, 20 maggio 2020 �“ È partita la sperimentazione presso il Dipartimento di Scienze Mediche del Policlinico Tor Vergata  dell’AMOS COVID-19, un sistema ad alta tecnologia in grado di rilevare in tempo reale, anche a distanza, grazie a una termocamera per il rilevamento della febbre, una videocamera e un sensore acustico composto da un array di…

Leggi Tutto...
 
 
Fase 2 e commercio locale: si riparte con Be Local, l'App che porta i negozi online

Fase 2 e commercio locale: si riparte con Be Local, l'App che porta i negozi online

Bologna, 20 maggio 2020 �“ Per uscire da una crisi sanitaria ed economica senza precedenti c’è bisogno di idee coraggiose. Per questo è nata Be Local, un’ App in grado di mettere in rete le piccole attività locali permettendo loro di vendere online in modo semplice e immediato.

Be Local è un’applicazione che vuole…

Leggi Tutto...
 
 

Studio: effetti positivi della Meditazione Trascendentale su studenti e insegnanti

Roma, 20 maggio 2020 �“ Sono più che positivi gli effetti della Meditazione Trascendentale, sia su studenti che insegnanti. Ad affermarlo un rapporto che sintetizza i risultati del progettoFRIENDS‘, finanziato dal programma Erasmus Plus dell’Unione Europea, nato per favorire l’inclusività, contrastare la dispersione scolastica e rimuovere fattori di stress nei contesti di apprendimento.

 

Dante nel XXI secolo: artisti d'eccezione guidano gli studenti a interpretarlo

Come creare una personale opera d’arte a partire dalla Divina Commedia: SiccomeDante.it mette a disposizione lezioni per le scuole  condotte da artisti di eccezione

Brescia, 19 maggio 2020 �“ Inizia giovedì su www.siccomedante.it uno speciale percorso didattico gratuito composto da workshop in cui cultori di arti diverse offrono suggerimenti per…

eCommerce: la storica Boutique Anichini di Firenze attiva il VideoShopping

Firenze, 19 maggio 2020 �“ La storica Boutique Anichini di abbigliamento per bambini di Firenze, ha attivato il servizio di Video Shopping. In una situazione emergenziale come quella che stiamo vivendo con il Covid-19, sono venute a mancare alcune delle nostre abitudini quotidiane tra cui lo shopping, un momento di svago da condividere anche con…

 
 
 
 
]]>
È Haris Bozhnjaku, il più giovane albergatore d’Italia: un vulcano di idee ed iniziative Thu, 21 May 2020 09:44:09 +0200 http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/639409.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/639409.html ComunicatiStampa.net ComunicatiStampa.net /**/
COMUNICATO STAMPA > Se non lo vedi correttamente Vedi sul Browser
 
 
 
ComunicatiStampa.net
 
 

È Haris Bozhnjaku, il più giovane albergatore d’Italia: un vulcano di idee ed iniziative

Cagliari, 21 maggio 2020 - Si chiama Haris Bozhnjaku il più giovane albergatore d’Italia. Residente ad Aviano, in Friuli Venezia Giulia, Haris è diventato oggi noto per essere l’imprenditore più giovane in Italia nel settore dell’Hotellerie.
Fondatore della Sterling Partners, recentemente hanno parlato di lui varie testate giornalistiche nazionali per i suoi molti i progetti in cantiere, primo tra tutti il già avviato Hotel Solanas in Sardegna.

Nonostante il periodo storico che stiamo vivendo i giovane Haris Bozhnjaku ha puntato tutto sull’Italia, nel settore del turismo, scommettendoci in prima persona e avvalendosi di personale brillante, qualificato e motivato.

La sua società è un'azienda specializzata nell'accoglienza, con un segmento dedicato anche nel mondo del Food and Beverage, che fino ad oggi ha gestito principalmente strutture nel nord Italia. Quest'anno gli investimenti si sono incentrati anche in Sardegna, sul Golfo degli Angeli, a pochi minuti da Cagliari, in una località perfetta per il relax e immersa in una natura incontaminata.

La filosofia imprenditoriale di Haris Bozhnjaku vuole porsi in una nuova visione: non promuovere una specifica struttura ma un’intera regione, dove l’imprenditore diventa portavoce di una cultura, del Made in Italy, in una collaborazione stretta che coinvolge istituzioni e rappresentanti del sistema turistico.

Un’innovazione di pensiero che mira a migliorare e rilanciare, attraverso varie sinergie, il settore turistico puntando ad una offerta internazionale ma anche nazionale e locale.

Le sue idee e il suo nome si stanno facendo strada anche tra quelle figure che da sempre operano nel segmento turistico. Oggi è in contatto con importanti gruppi, addetti ai lavori, giornali, rappresentati della politica e della cultura, con l’intento di ampliare maggiorente quello spirito di collaborazione oggi indispensabile per spingere l’indotto e fare sistema.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Vedi online
 
 
 
 
 

Altri comunicati stampa recenti:

 
 
Al Policlinico Tor Vergata parte AMOS COVID-19, il sistema intelligente che scopre gli infetti da Coronavirus

Al Policlinico Tor Vergata parte AMOS COVID-19, il sistema intelligente che scopre gli infetti da Coronavirus

Roma, 20 maggio 2020 �“ È partita la sperimentazione presso il Dipartimento di Scienze Mediche del Policlinico Tor Vergata  dell’AMOS COVID-19, un sistema ad alta tecnologia in grado di rilevare in tempo reale, anche a distanza, grazie a una termocamera per il rilevamento della febbre, una videocamera e un sensore acustico composto da un array di…

Leggi Tutto...
 
 
Fase 2 e commercio locale: si riparte con Be Local, l'App che porta i negozi online

Fase 2 e commercio locale: si riparte con Be Local, l'App che porta i negozi online

Bologna, 20 maggio 2020 �“ Per uscire da una crisi sanitaria ed economica senza precedenti c’è bisogno di idee coraggiose. Per questo è nata Be Local, un’ App in grado di mettere in rete le piccole attività locali permettendo loro di vendere online in modo semplice e immediato.

Be Local è un’applicazione che vuole…

Leggi Tutto...
 
 
Studio: effetti positivi della Meditazione Trascendentale su studenti e insegnanti

Studio: effetti positivi della Meditazione Trascendentale su studenti e insegnanti

Roma, 20 maggio 2020 �“ Sono più che positivi gli effetti della Meditazione Trascendentale, sia su studenti che insegnanti. Ad affermarlo un rapporto che sintetizza i risultati del progettoFRIENDS‘, finanziato dal programma Erasmus Plus dell’Unione Europea, nato per favorire l’inclusività, contrastare la dispersione scolastica e rimuovere fattori di stress nei contesti di apprendimento.

Leggi Tutto...
 
 

Dante nel XXI secolo: artisti d'eccezione guidano gli studenti a interpretarlo

Come creare una personale opera d’arte a partire dalla Divina Commedia: SiccomeDante.it mette a disposizione lezioni per le scuole  condotte da artisti di eccezione

Brescia, 19 maggio 2020 �“ Inizia giovedì su www.siccomedante.it uno speciale percorso didattico gratuito composto da workshop in cui cultori di arti diverse offrono suggerimenti per…

 

eCommerce: la storica Boutique Anichini di Firenze attiva il VideoShopping

Firenze, 19 maggio 2020 �“ La storica Boutique Anichini di abbigliamento per bambini di Firenze, ha attivato il servizio di Video Shopping. In una situazione emergenziale come quella che stiamo vivendo con il Covid-19, sono venute a mancare alcune delle nostre abitudini quotidiane tra cui lo shopping, un momento di svago da condividere anche con…

Animali: arriva Peter App, l'applicazione di dating per gli amanti degli animali

Milano, 19 Maggio 2020 �“ È stata presentata in anteprima la Peter App, la prima social app tutta italiana per gli amanti degli animali che connetterà i proprietari e i loro fedeli animali domestici con persone nelle vicinanze che condividono la stessa passione.
Che si tratti di trovare nuove amicizie o far nascere una storia d’amore…

 
 
 
 
]]>
Al Policlinico Tor Vergata parte AMOS COVID-19, il sistema intelligente che scopre gli infetti da Coronavirus Wed, 20 May 2020 12:08:06 +0200 http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/639181.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/639181.html ComunicatiStampa.net ComunicatiStampa.net /**/
COMUNICATO STAMPA > Se non lo vedi correttamente Vedi sul Browser
 
 
 
ComunicatiStampa.net
 
 

Al Policlinico Tor Vergata parte AMOS COVID-19, il sistema intelligente che scopre gli infetti da Coronavirus

Roma, 20 maggio 2020 - È partita la sperimentazione presso il Dipartimento di Scienze Mediche del Policlinico Tor Vergata  dell’AMOS COVID-19, un sistema ad alta tecnologia in grado di rilevare in tempo reale, anche a distanza, grazie a una termocamera per il rilevamento della febbre, una videocamera e un sensore acustico composto da un array di 16 microfoni, i parametri significativi dei sintomi da infezione COVID 19 quali la temperatura corporea, i colpi di tosse e gli starnuti.

Attraverso l’utilizzo di sensori ad alta tecnologia, di acustica, ottica e termica, combinati con l’Intelligenza Artificiale, di cui è dotato, il sistema Amos Covid-19 riconosce i sintomi anche su assembramenti di persone ed è in grado di segnalare in tempo reale eventuali casi di possibili infetti COVID-19.

In questo modo il sistema può essere utilizzato in spazi pubblici come ospedali, stazioni ferroviarie, aeroporti e aziende private per monitorare tutti i flussi di  persone in movimento.

Una innovativa tecnologia di Intelligenza Artificiale messo a punto dalla Intecs Solutions S.p.A., azienda italiana operante nel settore Aerospazio e Difesa, capace di dare l’allarme e prevenire la diffusione senza controllo del virus.

 

 

###

 

Per interviste e contatti:

jacopo.baronti@intecs.it

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Vedi online
 
 
 
 
 

Altri comunicati stampa recenti:

 
 
Fase 2 e commercio locale: si riparte con Be Local, l'App che porta i negozi online

Fase 2 e commercio locale: si riparte con Be Local, l'App che porta i negozi online

Bologna, 20 maggio 2020 �“ Per uscire da una crisi sanitaria ed economica senza precedenti c’è bisogno di idee coraggiose. Per questo è nata Be Local, un’ App in grado di mettere in rete le piccole attività locali permettendo loro di vendere online in modo semplice e immediato.

Be Local è un’applicazione che vuole…

Leggi Tutto...
 
 
Studio: effetti positivi della Meditazione Trascendentale su studenti e insegnanti

Studio: effetti positivi della Meditazione Trascendentale su studenti e insegnanti

Roma, 20 maggio 2020 �“ Sono più che positivi gli effetti della Meditazione Trascendentale, sia su studenti che insegnanti. Ad affermarlo un rapporto che sintetizza i risultati del progettoFRIENDS‘, finanziato dal programma Erasmus Plus dell’Unione Europea, nato per favorire l’inclusività, contrastare la dispersione scolastica e rimuovere fattori di stress nei contesti di apprendimento.

Leggi Tutto...
 
 
Dante nel XXI secolo: artisti d'eccezione guidano gli studenti a interpretarlo

Dante nel XXI secolo: artisti d'eccezione guidano gli studenti a interpretarlo

Come creare una personale opera d’arte a partire dalla Divina Commedia: SiccomeDante.it mette a disposizione lezioni per le scuole  condotte da artisti di eccezione

Brescia, 19 maggio 2020 �“ Inizia giovedì su www.siccomedante.it uno speciale percorso didattico gratuito composto da workshop in cui cultori di arti diverse offrono suggerimenti per…

Leggi Tutto...
 
 

eCommerce: la storica Boutique Anichini di Firenze attiva il VideoShopping

Firenze, 19 maggio 2020 �“ La storica Boutique Anichini di abbigliamento per bambini di Firenze, ha attivato il servizio di Video Shopping. In una situazione emergenziale come quella che stiamo vivendo con il Covid-19, sono venute a mancare alcune delle nostre abitudini quotidiane tra cui lo shopping, un momento di svago da condividere anche con…

 

Animali: arriva Peter App, l'applicazione di dating per gli amanti degli animali

Milano, 19 Maggio 2020 �“ È stata presentata in anteprima la Peter App, la prima social app tutta italiana per gli amanti degli animali che connetterà i proprietari e i loro fedeli animali domestici con persone nelle vicinanze che condividono la stessa passione.
Che si tratti di trovare nuove amicizie o far nascere una storia d’amore…

Coronavirus: con il Progetto Silver tecniche di “ascolto attivo” e “medicina narrativa” per curare a distanza gli anziani

Nel cuore di Milano si sperimenta un approccio del tutto nuovo alla odontoiatria nella terza età, in tempo di Coronavirus:  tecniche di “ascolto attivo” e “medicina narrativa” per curare anche a distanza

Milano, 19 maggio 2020 �“ Gli anziani, attori sempre più rilevanti delle nostre città, sono sempre più soli: nella fase di…

 
 
 
 
]]>
Fase 2 e commercio locale: si riparte con Be Local, l'App che porta i negozi online Wed, 20 May 2020 10:20:08 +0200 http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/639055.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/639055.html ComunicatiStampa.net ComunicatiStampa.net /**/
COMUNICATO STAMPA > Se non lo vedi correttamente Vedi sul Browser