Comunicati.net - Comunicati pubblicati - ComunicatiStampa.net Comunicati.net - Comunicati pubblicati - ComunicatiStampa.net Mon, 21 Oct 2019 03:20:18 +0200 Zend_Feed_Writer 1.12.20 (http://framework.zend.com) http://comunicati.net/utenti/19744/1 A Bologna la formazione all’avanguardia sulle patologie muscolo-scheletriche Fri, 18 Oct 2019 13:28:08 +0200 http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/603637.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/603637.html ComunicatiStampa.net ComunicatiStampa.net /**/
COMUNICATO STAMPA > Se non lo vedi correttamente Vedi sul Browser
 
 
 
ComunicatiStampa.net
 
 

A Bologna la formazione all’avanguardia sulle patologie muscolo-scheletriche

Il Professor Alessandro Gasbarrini presiederà l'evento formativo all’avanguardia, organizzato dal Poliambulatorio Fisiodome

Bologna, 17 ottobre 2019 - Per il terzo anno consecutivo a Bologna, presso il Bellaria Hotel & Congressi si terranno delle giornate formative per migliorare i percorsi di riabilitazione e prevenzione nel campo delle patologie muscolo-scheletriche.

Organizzate dal Poliambulatorio Fisiodome, già presente sul territorio da alcuni anni e conosciuto per l’alta qualità del servizio in campo riabilitativo sia in acqua che a secco, quest’anno si terrà una prima giornata formativa per quanto riguarda le patologie del rachide proponendo percorsi specifici studiati dai fisioterapisti del centro specializzati nel trattamento di queste patologie.

La qualità scientifica dell’evento sarà garantita dalla presenza e dal contributo dei molti professionisti presenti come oratori e discenti primo fra tutti il Dott. Prof. Gasbarrini, nome molto noto e stimato in campo ortopedico, il quale presiederà i lavori portando la sua enorme esperienza e competenza nel trattamento di queste patologie.

Professionisti altrettanto noti daranno vita ad un secondo appuntamento previsto nel mese di novembre per trattare patologie legate all’arto superiore ed al ginocchio.

Consapevole che il percorso di miglioramento professionale passi attraverso la formazione continua, il Poliambulatorio Fisiodome, continuerà a proporre formazione di qualità coinvolgendo i migliori professionisti italiani e stranieri.

Vedi online
 
 
 
 
 

Altri comunicati stampa recenti:

 
 
Christian De Sica vince il Premio Penisola Sorrentina per il Teatro

Christian De Sica vince il Premio Penisola Sorrentina per il Teatro

La cerimonia di consegna avverrà al Teatro delle Rose di Piano di Sorrento sabato 26 ottobre 2019

Roma, 18 ottobre 2019 – Va a Christian De Sica il premio Penisola Sorrentina per il teatro, assegnato con un particolare riferimento allo spettacolo “Christian racconta Christian De Sica”. Il grande attore romano, profondamente legato…

Leggi Tutto...
 
 
Lavoro: Il curriculum vitae? Deve essere a prova di motore di ricerca

Lavoro: Il curriculum vitae? Deve essere a prova di motore di ricerca

Milano, 18 ottobre 2019 – La stesura di un buon Curriculum Vitae è essenziale per trovare un buon lavoro in tempi brevi. Sembra una cosa ormai banale da dire, eppure non si contano i CV macchiati da errori, da inesattezze, da distrazioni e da veri e propri scivoloni grammaticali che, purtroppo, non possono che…

Leggi Tutto...
 
 
A Cerignola infiltrazioni mafiose nel Comune: i dubbi sull'espropriazione dell'Istituto Pavoncelli

A Cerignola infiltrazioni mafiose nel Comune: i dubbi sull'espropriazione dell'Istituto Pavoncelli

Cerignola (Fg), 17 ottobre 2019 – È di questi giorni la notizia che il Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministro dell’Interno Luciana Lamorgese, a seguito di accertati condizionamenti da parte delle locali organizzazioni criminali, ha deliberato lo scioglimento per diciotto mesi del Consiglio comunale di Cerignola (Foggia) e il contestuale affidamento dell’amministrazione dell’ente a…

Leggi Tutto...
 
 

Napoli, al Teatro delle Palme la V Edizione del Gran Concerto di Capodanno 2020

Napoli, 17 ottobre 2019 – Anche il prossimo inizio d’anno si terrà il tradizionale Gran Concerto di Capodanno 2020 al Teatro Delle Palme di Napoli, realizzato dall’Associazione Culturale Noi per Napoli. L’1 gennaio 2020 alle h,19.30  si terrà la V edizione del Gran Concerto, che si preannuncia intrigante, scoppiettante, spumeggiante come sempre già dalla sua programmazione.…

 

Arriva “Educajudo Lab Sicily”, la formazione nazionale per docenti dell'infanzia

Promosso dal CONI e dalla Regione Sicilia l’evento è aperto agli operatori del settore marziale, sportivo, scolastico e sociosanitario

Alcamo, 17 ottobre 2019 -. Sabato 19 e domenica 20 ottobre 2019, Alcamo ospiterà il terzo seminario nazionale organizzato da EducaJudo, dal titolo “3-5 anni e bisogni educativi speciali – approccio psicomotorio e metodologia…

Alla Venice Fashion Week la mostra “Savoir-Faire: un voyage d’émotions” di Gianluca Regazzo

Venezia, 16 ottobre 2018 – Venerdì 18 ottobre 2019 alle ore 21:00, il brand del lusso Lunardelli Venezia, presso il suo spazio espositivo situato in Calle Seconda del Cristo 2210a, partecipa alla Venice Fashion Week, presentando le “Opere contemporanee” del fashion designer Gianluca Regazzo in collaborazione con l’antica fornace Orsoni.

 
 
 
 
]]>
Christian De Sica vince il Premio Penisola Sorrentina per il Teatro Fri, 18 Oct 2019 10:52:07 +0200 http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/603593.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/603593.html ComunicatiStampa.net ComunicatiStampa.net /**/
COMUNICATO STAMPA > Se non lo vedi correttamente Vedi sul Browser
 
 
 
ComunicatiStampa.net
 
 

Christian De Sica vince il Premio Penisola Sorrentina per il Teatro

La cerimonia di consegna avverrà al Teatro delle Rose di Piano di Sorrento sabato 26 ottobre 2019
Roma, 18 ottobre 2019 - Va a Christian De Sica il premio Penisola Sorrentina per il teatro, assegnato con un particolare riferimento allo spettacolo “Christian racconta Christian De Sica”. Il grande attore romano, profondamente legato alla costiera sorrentina, riceverà il prestigioso riconoscimento il 26 ottobre, al Teatro delle Rose di Piano di Sorrento, durante una serata-evento condotta dal patron Mario Esposito.
A proclamare il vincitore è stato Luca Barbareschi, direttore artistico del Teatro Eliseo di Roma e presidente della sezione teatro del premio.
Dopo il fortunato debutto romano al Parco della Musica dello scorso aprile De Sica partirà da Verona, il 18 novembre, con il tour di “Christian racconta Christian De Sica”che toccherà molti teatri italiani. Nello spettacolo di musica e teatro, scritto e diretto dallo stesso De Sica insieme a Raffaello Fusaro, il grande showman si esibisce con parole e canzoni, accompagnato da un’orchestra di cinquanta elementi diretta dal Maestro Marco Tiso, narrando gli incontri della sua vita e gli aneddoti della sua carriera, in un dialogo spumeggiante con  Pino Strabioli, brillante attore e raffinato interprete, con lui sul palco nella inedita veste di singolare cerimoniere dello show. Alternando momenti comici e storie commoventi,  Christian De Sicaricorda gli anni accanto al grande papà Vittorio, gli inizi della sua carriera e episodi salienti di quel cinema natalizio che ha accompagnato e tratteggiato l’ultimo trentennio della storia italiana. Lo spettacolo mostra un De Sica allo specchio, uomo e interprete, nei suoi ruoli più autentici: prima quello di figlio, poi di marito, padre e artista eclettico. Accompagnato al piano dal Maestro Riccardo Biseo, Christian racconta De Sica emozionando, divertendo e coinvolgendo la platea.
Dal teatro al cinema. A novembre 2019 De Sica tornerà sugli schermi dei cinema italiani con “Sono Solo Fantasmi”, di cui è regista e protagonista, mentre a febbraio 2020 uscirà “La mia Banda suona il Pop” per la regia di Fausto Brizzi. Il suo ultimo film “Amici come prima”, diretto e interpretato da De Sica, è il primo incasso della stagione 2018/19.
Christian De Sica
Vedi online
 
 
 
 
 

Altri comunicati stampa recenti:

 
 
Lavoro: Il curriculum vitae? Deve essere a prova di motore di ricerca

Lavoro: Il curriculum vitae? Deve essere a prova di motore di ricerca

Milano, 18 ottobre 2019 – La stesura di un buon Curriculum Vitae è essenziale per trovare un buon lavoro in tempi brevi. Sembra una cosa ormai banale da dire, eppure non si contano i CV macchiati da errori, da inesattezze, da distrazioni e da veri e propri scivoloni grammaticali che, purtroppo, non possono che…

Leggi Tutto...
 
 
A Cerignola infiltrazioni mafiose nel Comune: i dubbi sull'espropriazione dell'Istituto Pavoncelli

A Cerignola infiltrazioni mafiose nel Comune: i dubbi sull'espropriazione dell'Istituto Pavoncelli

Cerignola (Fg), 17 ottobre 2019 – È di questi giorni la notizia che il Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministro dell’Interno Luciana Lamorgese, a seguito di accertati condizionamenti da parte delle locali organizzazioni criminali, ha deliberato lo scioglimento per diciotto mesi del Consiglio comunale di Cerignola (Foggia) e il contestuale affidamento dell’amministrazione dell’ente a…

Leggi Tutto...
 
 
Napoli, al Teatro delle Palme la V Edizione del Gran Concerto di Capodanno 2020

Napoli, al Teatro delle Palme la V Edizione del Gran Concerto di Capodanno 2020

Napoli, 17 ottobre 2019 – Anche il prossimo inizio d’anno si terrà il tradizionale Gran Concerto di Capodanno 2020 al Teatro Delle Palme di Napoli, realizzato dall’Associazione Culturale Noi per Napoli. L’1 gennaio 2020 alle h,19.30  si terrà la V edizione del Gran Concerto, che si preannuncia intrigante, scoppiettante, spumeggiante come sempre già dalla sua programmazione.…

Leggi Tutto...
 
 

Arriva “Educajudo Lab Sicily”, la formazione nazionale per docenti dell'infanzia

Promosso dal CONI e dalla Regione Sicilia l’evento è aperto agli operatori del settore marziale, sportivo, scolastico e sociosanitario

Alcamo, 17 ottobre 2019 -. Sabato 19 e domenica 20 ottobre 2019, Alcamo ospiterà il terzo seminario nazionale organizzato da EducaJudo, dal titolo “3-5 anni e bisogni educativi speciali – approccio psicomotorio e metodologia…

 

Alla Venice Fashion Week la mostra “Savoir-Faire: un voyage d’émotions” di Gianluca Regazzo

Venezia, 16 ottobre 2018 – Venerdì 18 ottobre 2019 alle ore 21:00, il brand del lusso Lunardelli Venezia, presso il suo spazio espositivo situato in Calle Seconda del Cristo 2210a, partecipa alla Venice Fashion Week, presentando le “Opere contemporanee” del fashion designer Gianluca Regazzo in collaborazione con l’antica fornace Orsoni.

Auto, settembre positivo per immatricolazioni e noleggio. Diesel in calo, tra i dubbi degli esperti

Roma, 15 ottobre 2019 – Sono trascorsi 9 mesi dall’inizio dell’anno, un anno dominato da grande incertezza politica ed economica. Il sistema paese ha sofferto di una stagnazione persistente, con un PIL che stenta a crescere e non riesce a mantenere il passo con i migliori paesi europei. A questo si è aggiunta, nei mesi…

 
 
 
 
]]>
Lavoro: Il curriculum vitae? Deve essere a prova di motore di ricerca Fri, 18 Oct 2019 08:51:20 +0200 http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/603568.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/603568.html ComunicatiStampa.net ComunicatiStampa.net /**/
COMUNICATO STAMPA > Se non lo vedi correttamente Vedi sul Browser
 
 
 
ComunicatiStampa.net
 
 

Lavoro: Il curriculum vitae? Deve essere a prova di motore di ricerca

Milano, 18 ottobre 2019 - La stesura di un buon Curriculum Vitae è essenziale per trovare un buon lavoro in tempi brevi. Sembra una cosa ormai banale da dire, eppure non si contano i CV macchiati da errori, da inesattezze, da distrazioni e da veri e propri scivoloni grammaticali che, purtroppo, non possono che finire dritti nel cestino.

Va peraltro detto che il Curriculum Vitae, oltre a essere realizzato con grande attenzione e corretto in ogni suo punto, al giorno d’oggi deve essere anche a prova di software.

Ma cosa significa esattamente?

«I selezionatori e gli head hunter ricevono ogni giorno centinaia di curricula, talvolta in risposta ad annunci precisi, altre volte sotto forma di candidature spontanee» spiega Carola Adami, amministratore delegato della società di head hunting Adami & Associati «e di fronte a questa importante mole di CV da analizzare per ricercare i migliori talenti, i recruiter ricorrono a degli strumenti digitali per uno screening dei documenti. Certamente nessun software può sostituire l'occhio esperto e competente del selezionatore; eppure non si può certo negare che, in fase preliminare, questi piccoli motori di ricerca risultano ormai essenziali nel lavoro del recruiter».

E cosa significa tutto questo per i candidati alla ricerca di una nuova occupazione?

Molto semplice: nel momento in cui si va a realizzare il proprio curriculum, quando si va ad aggiornare il proprio account su un portale dedicato agli annunci di lavoro e quando si popola il proprio profilo su LinkedIn, è importante inserire i contenuti nel modo più chiaro e intuitivo possibile, in modo che anche un algoritmo riesca a comprendere quali sono i punti forti del candidato.

Ma come dev'essere impostato, quindi, un curriculum vitae a prova di motore di ricerca?

«In linea di massima, il CV pensato per il motore di ricerca non differisce molto dal curriculum ideale per il selezionatore: non ci devono essere strafalcioni, tutto il superfluo deve essere eliminato, e le doti più importanti devono essere messe in evidenza. Ma non è tutto qui. Bisogna anche considerare il fatto che i software non sono in grado di comprendere qualsiasi tipo di contenuto: meglio evitare, quindi, tabelle e immagini, nonché costruzioni particolari del documento: un formato standard, se non per posizioni creative, è sempre ben accetto» spiega ancora la “cacciatrice di teste”.

A giocare un ruolo importante, poi, sono le parole chiave. Sì, perché nel momento in cui un recruiter è chiamato a selezionare un professionista con competenze relative - per esempio - alla Big Data Analytics, andrà a inserire quelle precise parole nel motore di ricerca:

«Se quelle parole chiave non saranno presenti nel curriculum o nel profilo di LinkedIn, difficilmente quel candidato, che magari potrebbe avere tutte le skills necessarie, comparirà tra le prime posizioni dopo la scrematura iniziale dei potenziali candidati» conclude Carola Adami.

Insomma, non si finisce davvero mai di ottimizzare il proprio curriculum vitae.

 

Vedi online
 
 
 
 
 

Altri comunicati stampa recenti:

 
 
A Cerignola infiltrazioni mafiose nel Comune: i dubbi sull'espropriazione dell'Istituto Pavoncelli

A Cerignola infiltrazioni mafiose nel Comune: i dubbi sull'espropriazione dell'Istituto Pavoncelli

Cerignola (Fg), 17 ottobre 2019 – È di questi giorni la notizia che il Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministro dell’Interno Luciana Lamorgese, a seguito di accertati condizionamenti da parte delle locali organizzazioni criminali, ha deliberato lo scioglimento per diciotto mesi del Consiglio comunale di Cerignola (Foggia) e il contestuale affidamento dell’amministrazione dell’ente a…

Leggi Tutto...
 
 
Napoli, al Teatro delle Palme la V Edizione del Gran Concerto di Capodanno 2020

Napoli, al Teatro delle Palme la V Edizione del Gran Concerto di Capodanno 2020

Napoli, 17 ottobre 2019 – Anche il prossimo inizio d’anno si terrà il tradizionale Gran Concerto di Capodanno 2020 al Teatro Delle Palme di Napoli, realizzato dall’Associazione Culturale Noi per Napoli. L’1 gennaio 2020 alle h,19.30  si terrà la V edizione del Gran Concerto, che si preannuncia intrigante, scoppiettante, spumeggiante come sempre già dalla sua programmazione.…

Leggi Tutto...
 
 
Arriva “Educajudo Lab Sicily”, la formazione nazionale per docenti dell'infanzia

Arriva “Educajudo Lab Sicily”, la formazione nazionale per docenti dell'infanzia

Promosso dal CONI e dalla Regione Sicilia l’evento è aperto agli operatori del settore marziale, sportivo, scolastico e sociosanitario

Alcamo, 17 ottobre 2019 -. Sabato 19 e domenica 20 ottobre 2019, Alcamo ospiterà il terzo seminario nazionale organizzato da EducaJudo, dal titolo “3-5 anni e bisogni educativi speciali – approccio psicomotorio e metodologia…

Leggi Tutto...
 
 

Alla Venice Fashion Week la mostra “Savoir-Faire: un voyage d’émotions” di Gianluca Regazzo

Venezia, 16 ottobre 2018 – Venerdì 18 ottobre 2019 alle ore 21:00, il brand del lusso Lunardelli Venezia, presso il suo spazio espositivo situato in Calle Seconda del Cristo 2210a, partecipa alla Venice Fashion Week, presentando le “Opere contemporanee” del fashion designer Gianluca Regazzo in collaborazione con l’antica fornace Orsoni.

 

Auto, settembre positivo per immatricolazioni e noleggio. Diesel in calo, tra i dubbi degli esperti

Roma, 15 ottobre 2019 – Sono trascorsi 9 mesi dall’inizio dell’anno, un anno dominato da grande incertezza politica ed economica. Il sistema paese ha sofferto di una stagnazione persistente, con un PIL che stenta a crescere e non riesce a mantenere il passo con i migliori paesi europei. A questo si è aggiunta, nei mesi…

Carcere senza stress, la meditazione entra nelle carceri italiane

Alessandria, 15 ottobre 2019 –  Nella Casa di Reclusione San Michele, ad Alessandria, è stato presentato il progetto “Carcere senza stress”, che prevede l’utilizzo del programma di Meditazione Trascendentale per ridurre lo stress, promuovere il benessere psicofisico e una migliore qualità di vita per detenuti, agenti e operatori penitenziari.

Il progetto, della durata di un…

 
 
 
 
]]>
A Cerignola infiltrazioni mafiose nel Comune: i dubbi sull'espropriazione dell'Istituto Pavoncelli Thu, 17 Oct 2019 12:07:02 +0200 http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/603444.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/603444.html ComunicatiStampa.net ComunicatiStampa.net /**/
COMUNICATO STAMPA > Se non lo vedi correttamente Vedi sul Browser
 
 
 
ComunicatiStampa.net
 
 

A Cerignola infiltrazioni mafiose nel Comune: i dubbi sull'espropriazione dell'Istituto Pavoncelli

Cerignola (Fg), 17 ottobre 2019 - È di questi giorni la notizia che il Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministro dell'Interno Luciana Lamorgese, a seguito di accertati condizionamenti da parte delle locali organizzazioni criminali, ha deliberato lo scioglimento per diciotto mesi del Consiglio comunale di Cerignola (Foggia) e il contestuale affidamento dell'amministrazione dell'ente a una commissione di gestione straordinaria.

Di Cerignola ne aveva già parlato la testata online Betapress.it, lo scorso gennaio, nell’articolo sul "genocidio culturale" perpetrato ai danni dell’I.T.I.S. Agrario Pavoncelli.

Giusto per rispolverare la memoria ai lettori ricapitoliamo la storia.

A Cerignola c’è un Istituto Agrario, il Pavoncelli, con una fiorente azienda agricola annessa.

Ogni anno aumenta il numero degli iscritti dell’Istituto ed i ragazzi dell’azienda agricola fanno ricerca e sperimentazione su nuove forme di “cultivar” autoctone, straniere ed ibridi genetici, oggi introvabili. Si arriva a produrre persino un olio certificato d’eccellenza seguendo ed amando, quotidianamente, 1650 piante di ulivo.

I terreni su cui coltivano sono un lascito testamentario del 1868. Il patrimonio immobiliare rimanda infatti ad una benefattrice, Anna Maria Raffaella Manfredi, vedova Pignatari, che nel suo testamento aveva lasciato i suoi terreni affinché fosse costituita l’Opera Pia Manfredi�“Pignatari.

Dunque, da più di un secolo, generazioni di allievi dell’Istituto agrario Pavoncelli hanno continuato a studiare la teoria, ed applicare la pratica, sui terreni dell’azienda agricola annessa.

Terreni che non erano del Comune, ma fondi rustici aziendali di proprietà del Pavoncelli.

Fino a che, un brutto giorno, sono arrivate le ruspe.

Di chi? Del Comune. Per fare cosa? Distruggere tutto.

L’imperativo categorico, a norma di legge, secondo l’amministrazione comunale vigente, è stato quello di fare spazio e costruire un Palazzetto dello Sport ed un centro commerciale.

Con quali soldi? Con quelli ottenuti dalla vendita dei terreni dell’azienda agricola.

Tutto a norma di legge, per il Comune.

Un pò meno per la redazione di Betapress.it che, più che perplessi, intervistarono il Dirigente Scolastico dell’Agrario in questione, il Prof. Pio Mirra.

Ed è stato così che avevamo scoperto le violazioni di legge perpetrate dal Comune ai danni dell’Istituto.

Dalla testimonianza del Dirigente, avevamo verificato che il Comune di Cerignola, enfiteuta, cioè locatario perpetuo dei terreni, si era comportato da proprietario.

Con D.G.C. n.54 del 27/02/2017 aveva inserito nel “Piano delle alienazioni e valorizzazioni immobiliari” il suolo, facente parte dell’azienda agraria, una superficie di 10.000 mq. (Peraltro, nella stessa delibera era precisato che il Comune ha il titolo di livellario e non di proprietario).

Con D.G.C. n.98 del 12/04/2017 aveva approvato il progetto esecutivo per la realizzazione del Palazzetto dello Sport sull’area individuata al foglio 276, p.lla 579 (parte ex95), facente parte dell’azienda agraria annessa all’Istituto Agrario Pavoncelli.

E come se non bastasse, si leggeva nella delibera: “…  si procederà ai sensi dell’art.191 del D.Lgs 50/2016, a finanziare l’opera, in toto, con la permuta di un’area di proprietà comunale, prevista nel Piano di alienazione e valorizzazione dei Beni comunali, giusta deliberazione n.54 del 27/02/2017, individuata nel Foglio 276 particella 94 (parte) di circa 10.000 mq. Zona F2 di Prg, per un importo pari a € 1.830.000,00 …”.

Cioè il Comune di Cerignola aveva finanziato i lavori di costruzione con l’esproprio dei terreni.

Infatti, la particella da permutare faceva anch’essa parte dell’azienda agraria annessa all’Istituto.

E per non aver problemi, il Comune di Cerignola, con Delibera del Consiglio n.55 del 25/07/2017 aveva inserito nel Piano delle Alienazioni e Valorizzazioni dei Beni Comunali il suolo facente parte dell’azienda agraria dell’Istituto, come livellario.

Bel giochetto.

Giusto per intendersi, il “livello” non ha una definizione normativa, tuttavia la giurisprudenza di legittimità lo considera un istituto corrispondente di fatto all’enfiteusi e quindi ad esso applicabili le relative norme del codice civile.

Allora il “livellario” gode di un diritto reale che esercita su fondo appartenente ad altri, detto concedente. Quindi il Comune di Cerignola aveva disposto liberamente di un bene, peccato che, come enfiteuta, non potesse farlo e tanto meno alienarlo.

Ma, la vergogna nella vergogna, è stata che il fondo rustico permutato (foglio 276, p.lla 94) era investito a oliveto super intensivo con 1650 piante di varietà nazionali ed estere, impianto sperimentale realizzato con il contributo della Regione Puglia e la partecipazione attiva dell’Università di Bari (vedi relazione tecnica del Direttore del Dipartimento di Scienze agroambientali e territoriali Università di Bari).

Il 9 agosto 2018 - era sempre il preside Pio Mirra che ci parlava - abbiamo assistito all’estirpazione di 1650 piante di olivo con le ruspe, trattando le piante come mattoni.

Eppure in quel campo sperimentale si faceva ricerca, sperimentando nuove forme di allevamento di cultivar autoctone, straniere e ibridi genetici, oggi introvabili.

Le ruspe senza fare alcuna distinzione non hanno avuto alcun riguardo e annullato anni di ricerca.

"La logica del cemento sta affossando il nostro paese e i toni del dibattito non di rado ci autorizzano a pensare che la cultura, la scuola non siano più la bandiera dei nostri governanti. Nelle nostre terre i genitori contadini si spezzavano la schiena pur di fare studiare i figli e assicurare loro un futuro migliore.

Oggi sono diventati “eletti” coloro che magari a scuola occupavano l’ultimo banco e si è convinti che sport e ipermercati siano più importanti della scuola, rovesciata dalla cultura del danaro.

Chi, prima di stare in mezzo alla gente, si è fatto un giro in mezzo alle pagine dei libri, dovrebbe saperlo, ma a guidare il paese ci mandiamo quelli dell’ultimo banco” scrivono dalla redazione di Betapress.it.

Che non potè fare altro che condividere, pienamente ed amaramente, la posizione del dirigente scolastico e di tutto il personale del Pavoncelli.

Ed ora la notizia che il consiglio comunale di Cerignola è stato sciolto per infiltrazioni mafiose.

Dopo 6 mesi di accertamenti da parte della commissione d’accesso, la relazione prefettizia giunta al ministero dell’Interno e portata in Consiglio dei ministri da Luciana Lamorgese ha stabilito che sono stati “accertati condizionamenti da parte delle locali organizzazioni criminali”. Per questo il Comune di Cerignola, quasi 60mila abitanti, è stato commissariato per 18 mesi.

Cerignola diventa così il terzo Comune della provincia pugliese, il secondo nell’ultimo anno dopo Mattinata, ad essere sciolto per i condizionamenti della criminalità organizzata. E resta aperta la procedura per il comune di Manfredonia, che a breve verrà portata in Consiglio dei ministri.

"Ma allora aveva ragione il Dirigente scolastico del Pavoncelli, e noi non avevamo dubbi sulle manovre intorno all'Istituto Pavoncelli. A questo punto le sue parole sono state davvero profetiche.

"E siamo sempre stati convinti, anche noi di Betapress, che anche altri cittadini, fuori dal mondo della scuola, abbiano visto, nello scempio perpetrato contro questo istituto Agrario, un’assurda manovra politica contro la ricerca, l'istruzione e la scuola, ma soprattutto contro la libertà di chiunque di noi" dicono ancora da Betapress.it.

È vergognoso che sia stata violata la volontà di una benefattrice, che più di un secolo fa ha creduto nella cultura come riscatto sociale. È inammissibile che, con dei giochetti politici, ci si sia appropriati indebitamente di terreni di proprietà inalienabile di un Istituto scolastico. Ed è anticostituzionale che lo Stato abbia avvallato il sopruso di compromettere il diritto alla cultura, oltre che alla coltura, per assecondare delle logiche consumistiche.

Altro che insegnare che la cultura è libertà.

Gli alunni del Pavoncelli hanno visto abuso di potere politico, connivenza delle istituzioni con degli interessi economici di parte, e l’asservimento del diritto all’istruzione al connubio politica-marketing.

Il sogno proposto per le future generazioni non è più il riscatto sociale con la cultura, lo studiare per capire e l’imparare per migliorare. Il sogno, anzi l’incubo proposto alle nuove generazioni, è crescere per diventare un popolo ignorante, che consuma prodotti fittizi, secondo bisogni indotti.

E, magari, visto come sono andate le cose a scuola, vota per chi è ricco, potente, famoso e pure mafioso.

Un popolo costretto a diventare complice, lentamente, ma inesorabilmente complice, di chi gli ha tolto la stessa libertà di ribellarsi, convincendolo pure che è per il suo bene.

"Perché, non dimentichiamoci che il Consiglio comunale è stato sciolto per infiltrazioni mafiose, ma il Palazzetto dello Sport ed il centro commerciale sono lì, sotto gli occhi di tutti: di alunni, professori, dirigente del Pavoncelli, e pure sotto gli occhi di tutti i nostri lettori, costruiti nella più assoluta illegalità ed oggi si spiega anche il perché.

Ma non si poteva intervenire prima per bloccare i lavori e la distruzione di 2000 ulivi di altissima produzione, visto che tutti sapevano grazie alle denunce del Dirigente Scolastico?" dicono da Betapress.it.

Adesso che la Scuola ha perso un bene preziosissimo per essere mutilata da cemento peraltro di scarsa utilità ci si chiede cosa si può fare per rimediare.

Certo si potrebbe procedere abbattendo l'ingiusta costruzione, ma sicuramente non accadrà.

Sarebbe un sogno, anzi un’utopia.

"Ma non dimentichiamoci che siamo in Italia, dove la Legge esiste, ma si applica… mafia permettendo..." concludono da Betapress.it

 

 

https://betapress.it/genocidio-culturale/

 

https://tg24.sky.it/cronaca/2019/10/11/comune-cerignola-sciolto-mafia.html

 

 

 

Vedi online
 
 
 
 
 

Altri comunicati stampa recenti:

 
 
Napoli, al Teatro delle Palme la V Edizione del Gran Concerto di Capodanno 2020

Napoli, al Teatro delle Palme la V Edizione del Gran Concerto di Capodanno 2020

Napoli, 17 ottobre 2019 – Anche il prossimo inizio d’anno si terrà il tradizionale Gran Concerto di Capodanno 2020 al Teatro Delle Palme di Napoli, realizzato dall’Associazione Culturale Noi per Napoli. L’1 gennaio 2020 alle h,19.30  si terrà la V edizione del Gran Concerto, che si preannuncia intrigante, scoppiettante, spumeggiante come sempre già dalla sua programmazione.…

Leggi Tutto...
 
 
Arriva “Educajudo Lab Sicily”, la formazione nazionale per docenti dell'infanzia

Arriva “Educajudo Lab Sicily”, la formazione nazionale per docenti dell'infanzia

Promosso dal CONI e dalla Regione Sicilia l’evento è aperto agli operatori del settore marziale, sportivo, scolastico e sociosanitario

Alcamo, 17 ottobre 2019 -. Sabato 19 e domenica 20 ottobre 2019, Alcamo ospiterà il terzo seminario nazionale organizzato da EducaJudo, dal titolo “3-5 anni e bisogni educativi speciali – approccio psicomotorio e metodologia…

Leggi Tutto...
 
 
Alla Venice Fashion Week la mostra “Savoir-Faire: un voyage d’émotions” di Gianluca Regazzo

Alla Venice Fashion Week la mostra “Savoir-Faire: un voyage d’émotions” di Gianluca Regazzo

Venezia, 16 ottobre 2018 – Venerdì 18 ottobre 2019 alle ore 21:00, il brand del lusso Lunardelli Venezia, presso il suo spazio espositivo situato in Calle Seconda del Cristo 2210a, partecipa alla Venice Fashion Week, presentando le “Opere contemporanee” del fashion designer Gianluca Regazzo in collaborazione con l’antica fornace Orsoni.

Leggi Tutto...
 
 

Auto, settembre positivo per immatricolazioni e noleggio. Diesel in calo, tra i dubbi degli esperti

Roma, 15 ottobre 2019 – Sono trascorsi 9 mesi dall’inizio dell’anno, un anno dominato da grande incertezza politica ed economica. Il sistema paese ha sofferto di una stagnazione persistente, con un PIL che stenta a crescere e non riesce a mantenere il passo con i migliori paesi europei. A questo si è aggiunta, nei mesi…

 

Carcere senza stress, la meditazione entra nelle carceri italiane

Alessandria, 15 ottobre 2019 –  Nella Casa di Reclusione San Michele, ad Alessandria, è stato presentato il progetto “Carcere senza stress”, che prevede l’utilizzo del programma di Meditazione Trascendentale per ridurre lo stress, promuovere il benessere psicofisico e una migliore qualità di vita per detenuti, agenti e operatori penitenziari.

Il progetto, della durata di un…

Ambiente: con il patrocinio del Senato arriva la Conferenza contro il Riscaldamento Globale

Con il patrocinio del Senato della Repubblica e del Ministero dell’Ambiente si terrà a Roma e Milano la “Conferenza Internazionale Prevenzione Emergenze: Protezione Nazionale Boschi e Foreste Riduzione del Global Warming”

Roma, 15 ottobre 2019 – Con il patrocinio del Senato della Repubblica e del Ministero dell’Ambiente  il 25 e 26 ottobre prossimo,…

 
 
 
 
]]>
Arriva “Educajudo Lab Sicily”, la formazione nazionale per docenti dell'infanzia Thu, 17 Oct 2019 09:07:01 +0200 http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/603375.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/603375.html ComunicatiStampa.net ComunicatiStampa.net /**/
COMUNICATO STAMPA > Se non lo vedi correttamente Vedi sul Browser
 
 
 
ComunicatiStampa.net
 
 

Arriva “Educajudo Lab Sicily”, la formazione nazionale per docenti dell'infanzia

Promosso dal CONI e dalla Regione Sicilia l’evento è aperto agli operatori del settore marziale, sportivo, scolastico e sociosanitario

Alcamo, 17 ottobre 2019 -. Sabato 19 e domenica 20 ottobre 2019, Alcamo ospiterà il terzo seminario nazionale organizzato da EducaJudo, dal titolo “3-5 anni e bisogni educativi speciali - approccio psicomotorio e metodologia didattica”, destinato al corpo docenti che opera in ambito marziale, sportivo, scolastico e socio sanitario.

Un evento di alta formazione, realizzato in collaborazione con l’Omnia Sporting Center di Cristina Cianti e con il patrocinio del Coni, della Regione Siciliana e dell’ente certificatore UCIIM, finalizzato a creare sinergia virtuosa tra il mondo dello sport, della scuola e della sanità, con il coinvolgimento delle famiglie e la partecipazione attiva dei bambini.

Il focus del seminario sarà incentrato sugli aspetti psicofisiologici dei bimbi in età prescolare, sulle tecniche di gestione dei gruppi, di individuazione degli indicatori precoci dei bisogni educativi speciali e sulla formulazione delle strategie didattiche da adottarsi nei diversi casi.

Il workshop, a numero chiuso e con metodo laboratoriale, s’innesta in un lungo ed apprezzato percorso di formazione professionale e di sensibilizzazione culturale sulle tematiche didattiche, sociali e comunicative inerenti all’alfabetizzazione motoria in età per la seconda infanzia e ai disturbi infantili dell’apprendimento, del neurosviluppo e del comportamento.

Vedrà la partecipazione degli esperti dello staff di educajudo provenienti da tutta Italia ed ospiterà come di consueto il Maestro Bruno Carmeni, massimo esperto nazionale di judo e cultura giapponese, che fornirà una panoramica pedagogica comparativa tra il Paese del Sol Levante e l’Italia, fornendo importanti punti di riflessione ed ispirazione sui metodi di insegnamento.

Domenica 20 ottobre, presso la cittadella dei giovani ad Alcamo, è inoltre prevista una lezione pratica ai bambini della fascia 3-5 anni, il confronto con i genitori, un’attività di debriefing per la valutazione della lezione e la consegna degli attestati validi ai fini della certificazione delle competenze del personale docente scolastico. Gli iscritti avranno quindi la possibilità di accedere a contenuti didattici caricati sulla piattaforma digitale di educajudo con accesso riservato.

Il direttore di EducaJudo, Dr. Fabio Della Moglie, al termine del lungo lancio promozionale dell’evento, si è così espresso:

“La Sicilia è una terra magica che amo moltissimo. Dopo il successo delle edizioni realizzate al nord, ho fortemente voluto portare il mio progetto al sud, certo che anche qui avrei trovato l’interesse dei professionisti che operano a contatto con i bimbi in età prescolare e che credono nella necessità dell’aggiornamento permanente come strumento di distinzione professionale. Ed ho avuto ragione”.

“Sono estremamente soddisfatto della risposta trasversale che il Lab siciliano di Educajudo ha ottenuto, registrando iscrizioni da parte di insegnanti di diverse discipline marziali, di altri settori sportivi, di docenti e dirigenti scolastici e di operatori dell’area medica e sociale. Tengo fin da ora a ringraziare gli iscritti provenienti dalla Svizzera, dal Veneto e dal Piemonte per aver riposto e riconfermato in me la loro fiducia”.

“E’ il segno che il percorso specializzante di EducaJudo nel settore della didattica psicomotoria infantile continua ad arrivare al cuore di tanti professionisti. Stiamo creando il più grande circuito nazionale che forma e dà risalto agli operatori qualificati nell’insegnamento relativo alla fascia 3 e i 5 anni. Per questo andremo avanti fiduciosi su questa stessa strada” conclude il direttore di EducaJudo, Fabio Della Moglie.

 

 

 

 

 

Vedi online
 
 
 
 
 

Altri comunicati stampa recenti:

 
 
Alla Venice Fashion Week la mostra “Savoir-Faire: un voyage d’émotions” di Gianluca Regazzo

Alla Venice Fashion Week la mostra “Savoir-Faire: un voyage d’émotions” di Gianluca Regazzo

Venezia, 16 ottobre 2018 – Venerdì 18 ottobre 2019 alle ore 21:00, il brand del lusso Lunardelli Venezia, presso il suo spazio espositivo situato in Calle Seconda del Cristo 2210a, partecipa alla Venice Fashion Week, presentando le “Opere contemporanee” del fashion designer Gianluca Regazzo in collaborazione con l’antica fornace Orsoni.

Leggi Tutto...
 
 
Auto, settembre positivo per immatricolazioni e noleggio. Diesel in calo, tra i dubbi degli esperti

Auto, settembre positivo per immatricolazioni e noleggio. Diesel in calo, tra i dubbi degli esperti

Roma, 15 ottobre 2019 – Sono trascorsi 9 mesi dall’inizio dell’anno, un anno dominato da grande incertezza politica ed economica. Il sistema paese ha sofferto di una stagnazione persistente, con un PIL che stenta a crescere e non riesce a mantenere il passo con i migliori paesi europei. A questo si è aggiunta, nei mesi…

Leggi Tutto...
 
 
Carcere senza stress, la meditazione entra nelle carceri italiane

Carcere senza stress, la meditazione entra nelle carceri italiane

Alessandria, 15 ottobre 2019 –  Nella Casa di Reclusione San Michele, ad Alessandria, è stato presentato il progetto “Carcere senza stress”, che prevede l’utilizzo del programma di Meditazione Trascendentale per ridurre lo stress, promuovere il benessere psicofisico e una migliore qualità di vita per detenuti, agenti e operatori penitenziari.

Il progetto, della durata di un…

Leggi Tutto...
 
 

Ambiente: con il patrocinio del Senato arriva la Conferenza contro il Riscaldamento Globale

Con il patrocinio del Senato della Repubblica e del Ministero dell’Ambiente si terrà a Roma e Milano la “Conferenza Internazionale Prevenzione Emergenze: Protezione Nazionale Boschi e Foreste Riduzione del Global Warming”

Roma, 15 ottobre 2019 – Con il patrocinio del Senato della Repubblica e del Ministero dell’Ambiente  il 25 e 26 ottobre prossimo,…

 

Tecnologia, nasce la prima canzone al mondo realizzata con l’intelligenza artificiale

Zurigo, 14 ottobre 2019 – È nata la prima canzone al mondo realizzata completamente dall’intelligenza artificiale. La scoperta è opera del team del Sidi, Swiss Institute for Disruptive Innovation, che è riuscito a dimostrare come oggi sia possibile utilizzare l’intelligenza artificiale (AI) per comporre, arrangiare ed eseguire un brano musicale inedito, partendo da zero e…

A Pierdavide Carone il Premio Penisola Sorrentina Giovani

Lucio Dalla disse della sua canzone, “Nanì”:  «Mi ricorda 4 marzo». Carone vince la sezione giovani del Premio “Penisola Sorrentina” dedicata a Lino Trezza.
Milano, 14 ottobre 2019 �“ Pierdavide Carone, il frontman dei Dear Jack ed autore di bellissimi testi, è il vincitore della categoria giovani (dedicata a Lino Trezza) del Premio internazionale “Penisola…

 
 
 
 
]]>
Alla Venice Fashion Week la mostra “Savoir-Faire: un voyage d’émotions” di Gianluca Regazzo Wed, 16 Oct 2019 09:14:33 +0200 http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/603231.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/603231.html ComunicatiStampa.net ComunicatiStampa.net /**/
COMUNICATO STAMPA > Se non lo vedi correttamente Vedi sul Browser
 
 
 
ComunicatiStampa.net
 
 

Alla Venice Fashion Week la mostra “Savoir-Faire: un voyage d’émotions” di Gianluca Regazzo

Venezia, 16 ottobre 2018 - Venerdì 18 ottobre 2019 alle ore 21:00, il brand del lusso Lunardelli Venezia, presso il suo spazio espositivo situato in Calle Seconda del Cristo 2210a, partecipa alla Venice Fashion Week, presentando le “Opere contemporanee” del fashion designer Gianluca Regazzo in collaborazione con l’antica fornace Orsoni.

Un percorso svolto a riscoprire il sapore dell’artigianato e il rapporto sentimentale del designer legato alla città di Venezia.

Con la mostra “Savoir-Faire: un voyage d’émotions”, aperta al pubblico dal 7 settembre al 26 ottobre 2019, vengono esposte le creazioni dei capi d’abbigliamento di Regazzo.

Un racconto tramite cui egli porta in luce le antiche e secolari maestranze veneziane, rielaborate in ottica contemporanea. Dove si predilige l’utilizzo del pellame al vegetale, un metodo di concia naturale di vissuti millenari.

I quattro capi-opere prodotti del designer, costituisco la narrazione della mostra. Passando dall’omaggio alla città di Venezia, giunge alle mitologie del poeta romano Publio Ovidio Nasone.

Il progetto più rappresentativo è intitolato “La Mémoire”, in collaborazione con l'antica fornace Orsoni. Un omaggio al trasporto marittimo di Venezia, la Gondola. Il cui colore nero divenne il simbolo della democratizzazione del trasporto, tramite l’attuazione dei decreti della Serenissima nel 1609.

“Come non trasmettere valore se non raccontando il millenario tessuto veneziano, ricco di storia e maestranze. La cui finalità è quella di collaborare con le antiche realtà artigianali, traducendole in un ottica contemporanea, con una visione strettamente internazionale- racconta il giovane designer.

Gianluca Regazzo, studente di “Design della Moda” presso l'università IUAV di Venezia, promuove l’alto artigianato veneziano e la sua storia, tramite il suo “savoir-faire”.
Partendo dalla musica, egli compone per circondarsi d’una immaginaria ambientazione, dentro la quale concepisce l’abito.
Una moda attenta alla cura del dettaglio, all’ambiente che lo circonda e al cliente finale.

Per ulteriori informazioni consultare i siti internet: https://regazzogianluca.wixsite.com/projects, https://lunardellivenezia.net e https:// www.venicefashionweek.com/it/designers/gianluca-regazzo/

 

###

Gianluca Regazzo

Email. regazzogianluca@gmail.com
Facebook. https://www.facebook.com/gianluca.regazzo Instagram. @gianluca.regazzo

La Mémoire e la sua storia

 

 Gianluca Regazzo 
Vedi online
 
 
 
 
 

Altri comunicati stampa recenti:

 
 
Auto, settembre positivo per immatricolazioni e noleggio. Diesel in calo, tra i dubbi degli esperti

Auto, settembre positivo per immatricolazioni e noleggio. Diesel in calo, tra i dubbi degli esperti

Roma, 15 ottobre 2019 – Sono trascorsi 9 mesi dall’inizio dell’anno, un anno dominato da grande incertezza politica ed economica. Il sistema paese ha sofferto di una stagnazione persistente, con un PIL che stenta a crescere e non riesce a mantenere il passo con i migliori paesi europei. A questo si è aggiunta, nei mesi…

Leggi Tutto...
 
 
Carcere senza stress, la meditazione entra nelle carceri italiane

Carcere senza stress, la meditazione entra nelle carceri italiane

Alessandria, 15 ottobre 2019 –  Nella Casa di Reclusione San Michele, ad Alessandria, è stato presentato il progetto “Carcere senza stress”, che prevede l’utilizzo del programma di Meditazione Trascendentale per ridurre lo stress, promuovere il benessere psicofisico e una migliore qualità di vita per detenuti, agenti e operatori penitenziari.

Il progetto, della durata di un…

Leggi Tutto...
 
 
Ambiente: con il patrocinio del Senato arriva la Conferenza contro il Riscaldamento Globale

Ambiente: con il patrocinio del Senato arriva la Conferenza contro il Riscaldamento Globale

Con il patrocinio del Senato della Repubblica e del Ministero dell’Ambiente si terrà a Roma e Milano la “Conferenza Internazionale Prevenzione Emergenze: Protezione Nazionale Boschi e Foreste Riduzione del Global Warming”

Roma, 15 ottobre 2019 – Con il patrocinio del Senato della Repubblica e del Ministero dell’Ambiente  il 25 e 26 ottobre prossimo,…

Leggi Tutto...
 
 

Tecnologia, nasce la prima canzone al mondo realizzata con l’intelligenza artificiale

Zurigo, 14 ottobre 2019 – È nata la prima canzone al mondo realizzata completamente dall’intelligenza artificiale. La scoperta è opera del team del Sidi, Swiss Institute for Disruptive Innovation, che è riuscito a dimostrare come oggi sia possibile utilizzare l’intelligenza artificiale (AI) per comporre, arrangiare ed eseguire un brano musicale inedito, partendo da zero e…

 

A Pierdavide Carone il Premio Penisola Sorrentina Giovani

Lucio Dalla disse della sua canzone, “Nanì”:  «Mi ricorda 4 marzo». Carone vince la sezione giovani del Premio “Penisola Sorrentina” dedicata a Lino Trezza.
Milano, 14 ottobre 2019 �“ Pierdavide Carone, il frontman dei Dear Jack ed autore di bellissimi testi, è il vincitore della categoria giovani (dedicata a Lino Trezza) del Premio internazionale “Penisola…

PayPal citata in giudizio in Italia, per un contenzioso sui rimborsi: da un’azienda vittima di truffa dal Brasile

Paypal è stata citata in giudizio a Foggia, il 19 novembre la prima udienza per un contenzioso sui rimborsi senza precedenti

Roma, 14 ottobre 2019 – Paypal è stata citata in giudizio in Italia, per una storia di rimborsi, da parte di un’azienda italiana vittima di un raggiro da…

 
 
 
 
]]>
Auto, settembre positivo per immatricolazioni e noleggio. Diesel in calo, tra i dubbi degli esperti Tue, 15 Oct 2019 13:04:15 +0200 http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/603101.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/603101.html ComunicatiStampa.net ComunicatiStampa.net /**/
COMUNICATO STAMPA > Se non lo vedi correttamente Vedi sul Browser
 
 
 
ComunicatiStampa.net
 
 

Auto, settembre positivo per immatricolazioni e noleggio. Diesel in calo, tra i dubbi degli esperti

Roma, 15 ottobre 2019 - Sono trascorsi 9 mesi dall’inizio dell’anno, un anno dominato da grande incertezza politica ed economica. Il sistema paese ha sofferto di una stagnazione persistente, con un PIL che stenta a crescere e non riesce a mantenere il passo con i migliori paesi europei. A questo si è aggiunta, nei mesi estivi, una forte instabilità ai vertici politici che ha portato, in agosto, ad un cambiamento della compagine esecutiva del governo. Nonostante questi importanti mutamenti, il mercato automobilistico italiano registra esiti positivi: i dati di settembre 2019 mostrano un innegabile vigore, facendo sperare in una volata finale che potrebbe confermare gli ottimi risultati del 2018.

Il noleggio trascina la crescita

Secondo i dati raccolti da NoleggioSemplice.it il noleggio a lungo termine si è mostrato ancora una volta il vero motore dell'industria automobilistica italiana, con un plateale +16% a settembre 2019, e risultati esaltanti per quasi tutte le società di noleggio che operano in Italia.

Settembre 2019 si chiude, infatti, con un balzo in avanti di ben 16 punti percentuali (fonte: dataforce )rispetto allo stesso mese 2018 per le società di Noleggio Top e addirittura del 86% per le Captive, le società controllate da un costruttore.

Due risultati decisamente incoraggianti, che portano il consuntivo su tutto il 2019 ad un più 3,33%.

Noleggio Captive traina la crescita

Questi numeri sembrerebbero descrivere una situazione sostanzialmente statica, ma, in realtà, analizzandoli in profondità si può cogliere in essi la prospettiva di un equilibrio completamente nuovo. Nell’anno in corso, il mercato del noleggio a lungo termine è stato segnato da notevoli cambiamenti sia nel mix di alimentazioni sia nei numeri dei singoli attori coinvolti.

Partendo dal secondo punto e restando in ambito macro, nel 2019 si registra una forte affermazione delle società di noleggio Captive verso quelle generaliste. Le prime, infatti, hanno immatricolato nei primi 9 mesi dell’anno ben 90.000 veicoli, con una crescita del 23,5% rispetto allo stesso periodo del 2018 e con una market share del 6,17%, in crescita di un punto percentuale.
Le società generaliste, invece, hanno visto un decremento delle loro immatricolazioni di ben 17.000 unità ed un consuntivo negativo di quasi 13 punti percentuali. La market share di quest’ultime è scesa all’8%, perdendo 1 punto percentuale rispetto allo stesso periodo del 2018.

Un quadro, quindi, quello del 2019 completamente diverso da quello del 2018 con le Captive che, in pochissimo tempo, hanno quasi raggiunto i numeri delle generaliste. Segnale che ormai il mercato del noleggio a lungo termine è contrassegnato da un’innegabile dicotomia tra il prodotto offerto dalle grandi società (Arval, Leaseplan, Ald Automotive, Athlon, Sifà e CarServer) e quello offerto dalle Captive attraverso la loro rete di concessionarie (Leasys, Volkswagen Leasing, Free2Move Lease e Alphabet).

Sempre meno le alimentazioni Diesel

Riguardo il mix di alimentazioni offerte, è possibile dire che il mercato del noleggio a lungo termine, in quest’ultimo anno, ha dovuto riequilibrare la sua flotta che, per ragioni intrinseche, era assolutamente sbilanciata sul diesel (rivolgendosi alle flotte aziendali, che percorrono in media più km delle vetture dei privati, il diesel era la scelta preponderante).

Visti, però, i forti dubbi sul futuro di quest’alimentazione palesatisi all’opinione pubblica negli ultimi 2 anni, le società di noleggio hanno dovuto spingere la loro produzione su vetture con alimentazione alternativa, creando offerte particolarmente interessanti su veicoli benzina, gpl, metano e soprattutto ibridi.

In seguito a queste azioni il numero di veicoli con alimentazione diesel immatricolati dalle società di noleggio è diminuito in maniera importante, a favore di altre alimentazioni, sostenute da campagne promozionali e valori residui agevolati.

Un approccio commerciale completamente nuovo, che ha necessitato di un grande sforzo in risorse umane ed economiche al fine di indirizzare le scelte dei clienti verso le nuove alimentazioni, con un risultato globale che ha lasciato sul campo circa il 5% delle immatricolazioni. Nel noleggio, infatti, è stato fondamentale preparare il terreno ad una flotta quanto più “diesel free” per evitare gravi perdite economiche al momento della dismissione.

Le reali ragioni del calo delle alimentazioni Diesel

" A questo punto vorremmo adesso analizzare, in modo più approfondito, la situazione del diesel nel mercato automobilistico con l’obiettivo di evidenziare le cause e le conseguenze di tale fenomeno" dicono gli esperti di NoleggioSemplice.it.

"Tutto è cominciato nel 2015 con il famoso dieselgate che coinvolse alcuni costruttori europei che vennero accusati di influenzare elettronicamente, nel momento dei test di omologazione, le emissioni delle loro autovetture. Da quel momento, la percezione del carburante più amato d’Italia è cambiata e sempre più esperti del settore lo hanno bandito per presunti danni all’ambiente e alla salute.
Tanta solerzia appare, però, quanto meno strana, considerando che ci sono altre fonti inquinanti ben più impattanti e che i nuovi diesel hanno in media valori di Co2 più bassi rispetto ai motori benzina di uguale potenza. A causa di questa nuova “prospettiva sociale” la media di Co2 emessa dalle vetture immatricolate in Italia nel 2019 è salita di ben 5 punti rispetto allo stesso periodo del 2018".

E viene spontaneo così porgere 3 domande:

- Non era la Co2 l’indiziata principale nella lotta al riscaldamento globale che tanti proseliti sta conquistando con il movimento della famosa Greta Thunberg?

- Come è possibile che i governi e i costruttori non sappiano paragonare i valori della Co2 emessi dai veicoli in base all’alimentazione?

- Non sarebbe meglio investire sulla tecnologia diesel fintantoché le propulsioni ibride ed elettriche non si affermeranno sul mercato?

Gli USA di Trump e la crociata contro il Diesel

Per trovare una risposta a questi quesiti è necessario cambiare prospettiva ed analizzare le reali motivazioni che stanno allontanando i costruttori ed i governi dall’alimentazione diesel.

Bisogna partire dalle origini del diesel e del petrolio necessario per produrlo. Di petroli ce ne sono  diversi e solo alcuni sono utili alla produzione di diesel. Gli americani hanno investito molto negli ultimi anni sul petrolio di scisto, riuscendo ad ottenere una produzione abbondante, ma questo prodotto, essendo particolarmente leggero, non è adatto alla trasformazione in diesel. La produzione di petrolio convenzionale pesante, raffinabile in diesel, è invece in declino da vari anni.

Il mondo è quindi a corto di petrolio pesante e dal 2007 si perso oltre il 30% di produzione a livello globale, secondo gli esperti di NoleggioSemplice.it.

Per meglio comprendere le forze in causa bisogna evidenziare infatti che i 3 principali settori che utilizzano il diesel sono:

- il trasporto navale
- il trasporto su strada
- le auto private

Ora è facile capire quale di questi 3 settori abbia minore potere contrattuale.

Interrompendo il trasporto navale e quello su strada ci sarebbe un vero cataclisma economico, le auto private, invece, possono circolare senza gravi ripercussioni anche con altri combustibili.

Guardando in modo globale risulta dunque molto più comprensibile la crociata contro il diesel intrapresa da molte parti: non si tratta di una lotta contro il carburante diesel ma di un sacrificio richiesto ai milioni di automobilisti mondiali.

"Dovremmo tutti abituarci a utilizzare sempre meno un prodotto che ha indubbie qualità e sul quale sono stati fatti investimenti miliardari negli ultimi 20 anni" concludono gli esperti di NoleggioSemplice.it

 

 

##

INFO E CONTATTI:
NDB Web Service Srl
Via Riviera di Chiaia, 256
80121 - Napoli
www.ndbwebservice.com

 

Vedi online
 
 
 
 
 

Altri comunicati stampa recenti:

 
 
Carcere senza stress, la meditazione entra nelle carceri italiane

Carcere senza stress, la meditazione entra nelle carceri italiane

Alessandria, 15 ottobre 2019 –  Nella Casa di Reclusione San Michele, ad Alessandria, è stato presentato il progetto “Carcere senza stress”, che prevede l’utilizzo del programma di Meditazione Trascendentale per ridurre lo stress, promuovere il benessere psicofisico e una migliore qualità di vita per detenuti, agenti e operatori penitenziari.

Il progetto, della durata di un…

Leggi Tutto...
 
 
Ambiente: con il patrocinio del Senato arriva la Conferenza contro il Riscaldamento Globale

Ambiente: con il patrocinio del Senato arriva la Conferenza contro il Riscaldamento Globale

Con il patrocinio del Senato della Repubblica e del Ministero dell’Ambiente si terrà a Roma e Milano la “Conferenza Internazionale Prevenzione Emergenze: Protezione Nazionale Boschi e Foreste Riduzione del Global Warming”

Roma, 15 ottobre 2019 – Con il patrocinio del Senato della Repubblica e del Ministero dell’Ambiente  il 25 e 26 ottobre prossimo,…

Leggi Tutto...
 
 
Tecnologia, nasce la prima canzone al mondo realizzata con l’intelligenza artificiale

Tecnologia, nasce la prima canzone al mondo realizzata con l’intelligenza artificiale

Zurigo, 14 ottobre 2019 – È nata la prima canzone al mondo realizzata completamente dall’intelligenza artificiale. La scoperta è opera del team del Sidi, Swiss Institute for Disruptive Innovation, che è riuscito a dimostrare come oggi sia possibile utilizzare l’intelligenza artificiale (AI) per comporre, arrangiare ed eseguire un brano musicale inedito, partendo da zero e…

Leggi Tutto...
 
 

A Pierdavide Carone il Premio Penisola Sorrentina Giovani

Lucio Dalla disse della sua canzone, “Nanì”:  «Mi ricorda 4 marzo». Carone vince la sezione giovani del Premio “Penisola Sorrentina” dedicata a Lino Trezza.
Milano, 14 ottobre 2019 �“ Pierdavide Carone, il frontman dei Dear Jack ed autore di bellissimi testi, è il vincitore della categoria giovani (dedicata a Lino Trezza) del Premio internazionale “Penisola…

 

PayPal citata in giudizio in Italia, per un contenzioso sui rimborsi: da un’azienda vittima di truffa dal Brasile

Paypal è stata citata in giudizio a Foggia, il 19 novembre la prima udienza per un contenzioso sui rimborsi senza precedenti

Roma, 14 ottobre 2019 – Paypal è stata citata in giudizio in Italia, per una storia di rimborsi, da parte di un’azienda italiana vittima di un raggiro da…

Bellezza, arriva la B.B. Clinique

Como, 11 ottobre 2019 – Sta per partire la B.B. Clinique, ovvero la clinica estetica ideata da Monica Gabetta Tosetti (www.monicagabettatosetti.it), che unirà le sue competenze in medicina estetica, con il precedente lavoro di neurochirurgo, e di ricercatrice, nonché l’ormai nota passione per lo stile.

Un progetto a cui…

 
 
 
 
]]>
Carcere senza stress, la meditazione entra nelle carceri italiane Tue, 15 Oct 2019 11:02:55 +0200 http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/603057.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/603057.html ComunicatiStampa.net ComunicatiStampa.net /**/
COMUNICATO STAMPA > Se non lo vedi correttamente Vedi sul Browser
 
 
 
ComunicatiStampa.net
 
 

Carcere senza stress, la meditazione entra nelle carceri italiane

Alessandria, 15 ottobre 2019 -  Nella Casa di Reclusione San Michele, ad Alessandria, è stato presentato il progetto "Carcere senza stress", che prevede l'utilizzo del programma di Meditazione Trascendentale per ridurre lo stress, promuovere il benessere psicofisico e una migliore qualità di vita per detenuti, agenti e operatori penitenziari.

Il progetto, della durata di un anno, è iniziato a fine aprile 2019, coinvolge 15 detenuti e 16 tra agenti e operatori della Casa di Reclusione San Michele e della Casa Circondariale Alessandria Cantiello e Gaeta, che hanno imparato la tecnica di Meditazione Trascendentale nell’ambito di un progetto pilota finanziato dal Bando "Libero Relad 2018" della Compagnia di San Paolo.

L' obiettivo è promuovere una concezione culturale e sociale della sistema penale che metta al centro l’individuo, nella titolarità dei suoi diritti e delle sue responsabilità, favorendo il miglioramento della qualità della vita e delle condizioni detentive.

Il progetto "Carcere senza stress" è un ramo del progetto "Friends", sostenuto dal programma Erasmus+ della Commissione Europea, nato per promuove l’inclusione sociale e l’educazione all’interculturalità in tutti i contesti di istruzione e formazione, attraverso l’implementazione della tecnica di Meditazione Trascendentale.

Elena Lombardi Vallauri, direttore Istituti Penitenziari di Alessandria ha dato il benvenuto ai partecipanti. Roberto Baitelli della Fondazione Maharishi ha spiegato che lo stress oggi è un fenomeno di proporzioni epidemiche con gravi ripercussioni sociali e nelle carceri ha raggiunto un livello insostenibile che incide pesantemente sulla salute dei detenuti e del personale, conduce alla crescita delle infrazioni ai regolamenti e di altri comportamenti negativi. Oltre che ostacolare il processo di riabilitazione dei detenuti stessi.

L’antidoto naturale allo stress è il riposo. La tecnica di Meditazione Trascendentale, i cui numerosi benefici sono documentati da 700 studi scientifici, procura un riposo così profondo da sciogliere lo stress già accumulato e aumentare la resistenza allo stress. Negli ultimi 50 anni la Meditazione Trascendentale è stata utilizzata con successo nelle carceri di molte nazioni. Negli Stati Uniti ad esempio è stato utilizzata nelle carceri di massima sicurezza, come San Quintino, Folsom e Walpole con ottimi risultati, che includono la riduzione di ansia, depressione, fatica e rabbia. E aiuta a combattere il modo di pensare criminale, lo stress psicologico, i sintomi traumatici, e porta ad una riduzione delle infrazioni alle regole carcerarie, una riduzione del 30% della recidività.

Paolo Menoni, della Fondazione Maharishi, insegnante della tecnica di Meditazione Trascendentale nel progetto "Carcere senza stress", ha  descritto il progetto in corso negli istituti penitenziari di Alessandria e ha riportato le esperienze di alcuni detenuti.

Sia per la condizione carceraria stessa che per il sovraffollamento la vita nel carcere è molto stressante, e se non è possibile modificare queste condizioni, quantomeno è possibile offrire ai detenuti e anche a tutti coloro che operano nel carcere uno strumento che li aiuti ad attingere alle proprie risorse interiori e aumenti il loro benessere psicofisico.

Come hanno riportato alcuni partecipanti, “La meditazione mi ha aiutato a superare tante difficoltà: ora il mio pensiero è bello e positivo”.

E poi ancora: “La meditazione mi sta facendo finalmente trovare quella pace interiore che ho cercato fin dalla nascita”.

Successivamente Federico Traversa ha presentato il libro “Boom, Viaggio nella Meditazione Trascendentale”, (Chinaski Edizioni) che raccoglie numerose testimonianze su questo argomento da parte di insegnanti qualificati, praticanti della meditazione, medici, artisti e ricercatori.

 

###

Contatti stampa:

segreteria@mvu.it

tel 0744 956032

 

Vedi online
 
 
 
 
 

Altri comunicati stampa recenti:

 
 
Ambiente: con il patrocinio del Senato arriva la Conferenza contro il Riscaldamento Globale

Ambiente: con il patrocinio del Senato arriva la Conferenza contro il Riscaldamento Globale

Con il patrocinio del Senato della Repubblica e del Ministero dell’Ambiente si terrà a Roma e Milano la “Conferenza Internazionale Prevenzione Emergenze: Protezione Nazionale Boschi e Foreste Riduzione del Global Warming”

Roma, 15 ottobre 2019 – Con il patrocinio del Senato della Repubblica e del Ministero dell’Ambiente  il 25 e 26 ottobre prossimo,…

Leggi Tutto...
 
 
Tecnologia, nasce la prima canzone al mondo realizzata con l’intelligenza artificiale

Tecnologia, nasce la prima canzone al mondo realizzata con l’intelligenza artificiale

Zurigo, 14 ottobre 2019 – È nata la prima canzone al mondo realizzata completamente dall’intelligenza artificiale. La scoperta è opera del team del Sidi, Swiss Institute for Disruptive Innovation, che è riuscito a dimostrare come oggi sia possibile utilizzare l’intelligenza artificiale (AI) per comporre, arrangiare ed eseguire un brano musicale inedito, partendo da zero e…

Leggi Tutto...
 
 
A Pierdavide Carone il Premio Penisola Sorrentina Giovani

A Pierdavide Carone il Premio Penisola Sorrentina Giovani

Lucio Dalla disse della sua canzone, “Nanì”:  «Mi ricorda 4 marzo». Carone vince la sezione giovani del Premio “Penisola Sorrentina” dedicata a Lino Trezza.
Milano, 14 ottobre 2019 �“ Pierdavide Carone, il frontman dei Dear Jack ed autore di bellissimi testi, è il vincitore della categoria giovani (dedicata a Lino Trezza) del Premio internazionale “Penisola…

Leggi Tutto...
 
 

PayPal citata in giudizio in Italia, per un contenzioso sui rimborsi: da un’azienda vittima di truffa dal Brasile

Paypal è stata citata in giudizio a Foggia, il 19 novembre la prima udienza per un contenzioso sui rimborsi senza precedenti

Roma, 14 ottobre 2019 – Paypal è stata citata in giudizio in Italia, per una storia di rimborsi, da parte di un’azienda italiana vittima di un raggiro da…

 

Bellezza, arriva la B.B. Clinique

Como, 11 ottobre 2019 – Sta per partire la B.B. Clinique, ovvero la clinica estetica ideata da Monica Gabetta Tosetti (www.monicagabettatosetti.it), che unirà le sue competenze in medicina estetica, con il precedente lavoro di neurochirurgo, e di ricercatrice, nonché l’ormai nota passione per lo stile.

Un progetto a cui…

Cultura: Premi a De Sica, Cammariere, Gravina e Sangiuliano

Annunciati a Roma i vincitori della XXIV edizione 2019 del Premio “Penisola Sorrentina Arturo Esposito”: e                          Maurizio Costanzo dedica un video per aprire la serata a Piano di Sorrento

Roma, 10 ottobre 2019 – Pubblico delle grandi occasioni alla…

 
 
 
 
]]>
Ambiente: con il patrocinio del Senato arriva la Conferenza contro il Riscaldamento Globale Tue, 15 Oct 2019 09:06:09 +0200 http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/603000.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/603000.html ComunicatiStampa.net ComunicatiStampa.net /**/
COMUNICATO STAMPA > Se non lo vedi correttamente Vedi sul Browser
 
 
 
ComunicatiStampa.net
 
 

Ambiente: con il patrocinio del Senato arriva la Conferenza contro il Riscaldamento Globale

Con il patrocinio del Senato della Repubblica e del Ministero dell’Ambiente si terrà a Roma e Milano la “Conferenza Internazionale Prevenzione Emergenze: Protezione Nazionale Boschi e Foreste Riduzione del Global Warming”

Roma, 15 ottobre 2019 - Con il patrocinio del Senato della Repubblica e del Ministero dell’Ambiente  il 25 e 26 ottobre prossimo, rispettivamente a Roma e a Milano, si terranno le due giornate di studi della Conferenza Internazionale Prevenzione Emergenze: Protezione Nazionale Boschi e Foreste �“ Riduzione del Global Warming, promossa da IEMO (International Emergency Management Organization), in collaborazione con Accademia Costantiniana ONLUS e da Social Future Project Italia. La conferenza ospiterà relatori di rilevante spessore scientifico nel settore dell’Ambiente e del Clima.

I lavori verranno aperti con la prefazione del Premio Nobel Werner Arber.

Scopo della Conferenza è dimostrare che la Direttiva Europea RED II ed il Testo Unico in materia di Foreste e Filiere forestali (TUFF) italiano vanno emendati, disincentivando ulteriori disboschi e restringendo immediatamente il termine “biomasse” ai soli residui e scarti legnosi pena l’incoerenza alla neutralità sulle emissioni di gas serra (carbon neutrality) che sia l’Italia sia gli altri Stati Europei si sono obbligati a raggiungere per cercare di prevenire il collasso climatico.

Tagliare alberi per farne legname chippato o energia elettrica emette il 150% in più di C02 (Anidride Carbonica) nell’atmosfera rispetto al carbon fossile. Questo è il motivo per cui bruciare alberi contravviene ai Protocolli di Kyoto: perché le “biomasse legnose” non sono vere energie rinnovabili e, anzi, accelerano il collasso climatico e, non potendo venire rimpiazzate in tempo utile per scongiurare il collasso ambientale previsto da qui a pochi anni dagli scienziati dell’IPCC, il Panel Intergovernativo sul Cambiamento Climatico delle Nazioni Unite.

In questa prospettiva, il taglio degli alberi è sicuramente da evitare, sia in ambito rurale sia urbano, in quanto gli sono gli unici difensori dell’ecosistema dal collasso globale. Anche le potature urbane vanno ripensate. Poco, infine, farebbe la riforestazione con nuove piantine, che impiegherebbero oltre 20 anni per sviluppare un’estensione fogliare sufficiente ad assorbire  quantità rilevanti di C02.

Preservare gli alberi esistenti, potenti assorbitori di CO2 é anche la soluzione pratica per  dare risposta alle richieste del movimento dei giovani dei “friday for future” di  Greta Thunberg. La conferenza è ad ingresso libero e prevede una larga partecipazione di oratori e di pubblico. Data la rilevanza dell’evento la stampa nazionale è invitata a partecipare numerosa, specialmente all’apertura dei lavori delle due sessioni, quando verranno fatte le prime dichiarazioni ufficiali supportate dai dati scientifici.

ULTERIORI PATROCINI  ISTITUZIONALI ESPRESSI ALLA CONFERENZA :

Senato della Repubblica  �“   Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare

Roma Capitale, Regione Lombardia, Regione Emilia Romagna, Regione Liguria, Regione Puglia, Regione Trentino Alto Adige, Città Metropolitana di Bologna, Città Metropolitana di Catania, Città Metropolitana di Genova, Città Metropolitana di Messina, Città Metropolitana di Palermo, Città Metropolitana di Torino, Città Metropolitana di Roma, Provincia dell’Aquila, Provincia di Barletta Andria- Trani, Provincia di Arezzo, Provincia di Belluno, Provincia di Bergamo, Provincia di Brescia, Provincia di Brindisi, Provincia di Caserta, Provincia di Ferrara, Provincia di Forlì-Cesena, Provincia di Imperia, Provincia di Lecce, Provincia di Livorno, Provincia di Parma, Provincia di Pavia, Provincia di Pesaro e Urbino, Provincia di Pescara, Provincia di Potenza, Provincia di Rimini Provincia di Rovigo, Provincia di Salerno, Provincia di Teramo, Provincia di Vercelli

 

Programma

PRIMA GIORNATA  e  CONFERENZA STAMPA �“ 25 Ottobre 2019 ore 15.30 �“ Hotel dei Congressi, via William Shakespeare, 29 �“ Roma �“ EUR

 Saluto delle Autorità

Dr. Alessandro Manini, Presidente IEMO �“ Allocuzione d’ingresso �“ Prevenzione Integrata Emergenze con Lettura del Messaggio di adesione del Premio Nobel Prof Werner Arber

Prof. Dott. Ugo Corrieri, Coordinatore di ISDE per l’Italia Centrale: le biomasse legnose non sono vere energie rinnovabili e il loro uso causa gravi effetti sulla salute �“ evidenze scientifiche e documentali

16,20 conferenza stampa

Ing. Sabine Becker (in video) e Prof. François Rouillay, Co-Fondateur de l’Université Francophone de l’Autonomie Alimentaire: Dall’Albero alla Foresta: L’Importanza dell’Ecosistema

Dr. Alessandro de Aldisio, Vicepresidente SFP Italia: le implicazioni del Cambiamento Climatico

Prof. Dott. Bartolomeo Schirone, Membro ISDE dell’Università degli Studi della Tuscia (Società Internazionale Medici per l’Ambiente): quanti boschi servono? Analisi dati tecnici e il perseguimento degli Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile

Dr. Leopoldo Rizzi, la gestione del territorio: risorse naturalistiche di sviluppo culturale 

Prof. Dott. Paolo Zavarella, Associazione Italiana di Medicina Forestale: La valorizzazione della biodiversità e la salute dell’uomo

Dott.ssa Chiara Sparacio, Cronista Betapress, Rispetto dell’Ecosistema e lineamenti di ecosofia. 

Dr. Arch. Mattero Sernesi: Progetti integrati come esempi di sostenibilità

Prof. Cav. Philip Bonn, Director-General, World of Hope International: Biodiversity Protection 

Dr. Alessandro Manini, Presidente IEMO �“ Closing remarks

 

SECONDA GIORNATA  e CONFERENZA STAMPA �“ 26 Ottobre ore 15.30 �“ Hotel Michelangelo Milano (di fianco Stazione Centrale )

 

Saluto delle Autorità

Dr. Alessandro Manini, Presidente IEMO �“ Allocuzione d’ingresso alla seconda giornata e Conferenza Stampa ai media presenti sulle tematiche affrontate nella sessione di Roma

Proiezione del Video “Burned” sugli effetti della deforestazione e cambiamento climatico

Dr. Alessandro de Aldisio, Vicepresidente SFP Italia: Le implicazioni del Cambiamento Climatico

Cav. Giulio Terzi, Segretario Generale IUIC: Le Convenzioni Internazionali di Protezione Ambientale 

Dott.ssa Carolina SalaLa prevenzione delle emergenze e la tutela dell’ aviofauna boschiva

Loris Chiovitto, Presidente MIPAD: esempi di sostenibilità

Dr.Arch. Mattero SernesiProgetti integrati come esempi di sostenibilità

Dott.ssa Bendetta Rosina: La riduzione del Global Warming, la tutela del patrimonio forestale primario e della qualità dell’aria

Dr. Alessandro Manini, Presidente IEMO �“ Closing remarks

 

###

 

UFFICIO STAMPA

DOTT.SSA MILENA SAIA

GRUPPO EDITORIALE CCEDITORE

BETAPRESS.IT

INFO@BETAPRESS.IT

 

 

Vedi online
 
 
 
 
 

Altri comunicati stampa recenti:

 
 
Tecnologia, nasce la prima canzone al mondo realizzata con l’intelligenza artificiale

Tecnologia, nasce la prima canzone al mondo realizzata con l’intelligenza artificiale

Zurigo, 14 ottobre 2019 – È nata la prima canzone al mondo realizzata completamente dall’intelligenza artificiale. La scoperta è opera del team del Sidi, Swiss Institute for Disruptive Innovation, che è riuscito a dimostrare come oggi sia possibile utilizzare l’intelligenza artificiale (AI) per comporre, arrangiare ed eseguire un brano musicale inedito, partendo da zero e…

Leggi Tutto...
 
 
A Pierdavide Carone il Premio Penisola Sorrentina Giovani

A Pierdavide Carone il Premio Penisola Sorrentina Giovani

Lucio Dalla disse della sua canzone, “Nanì”:  «Mi ricorda 4 marzo». Carone vince la sezione giovani del Premio “Penisola Sorrentina” dedicata a Lino Trezza.
Milano, 14 ottobre 2019 �“ Pierdavide Carone, il frontman dei Dear Jack ed autore di bellissimi testi, è il vincitore della categoria giovani (dedicata a Lino Trezza) del Premio internazionale “Penisola…

Leggi Tutto...
 
 
PayPal citata in giudizio in Italia, per un contenzioso sui rimborsi: da un’azienda vittima di truffa dal Brasile

PayPal citata in giudizio in Italia, per un contenzioso sui rimborsi: da un’azienda vittima di truffa dal Brasile

Paypal è stata citata in giudizio a Foggia, il 19 novembre la prima udienza per un contenzioso sui rimborsi senza precedenti

Roma, 14 ottobre 2019 – Paypal è stata citata in giudizio in Italia, per una storia di rimborsi, da parte di un’azienda italiana vittima di un raggiro da…

Leggi Tutto...
 
 

Bellezza, arriva la B.B. Clinique

Como, 11 ottobre 2019 – Sta per partire la B.B. Clinique, ovvero la clinica estetica ideata da Monica Gabetta Tosetti (www.monicagabettatosetti.it), che unirà le sue competenze in medicina estetica, con il precedente lavoro di neurochirurgo, e di ricercatrice, nonché l’ormai nota passione per lo stile.

Un progetto a cui…

 

Cultura: Premi a De Sica, Cammariere, Gravina e Sangiuliano

Annunciati a Roma i vincitori della XXIV edizione 2019 del Premio “Penisola Sorrentina Arturo Esposito”: e                          Maurizio Costanzo dedica un video per aprire la serata a Piano di Sorrento

Roma, 10 ottobre 2019 – Pubblico delle grandi occasioni alla…

Max Dedo riparte con "Un posto vero" Tour

Roma, 10 ottobre 2019 – Max Dedo riparte con il Tour “Un Posto Vero” dedicato al suo ultimo album di inediti prodotto dalla Astralmusic.

Dopo il debutto all’Auditorium Parco Della Musica e alcune date in giro per l’Italia, l’artista siciliano ritorna a Roma per una serata a tema “I live d’Autore” nel music pub…

 
 
 
 
]]>
Tecnologia, nasce la prima canzone al mondo realizzata con l’intelligenza artificiale Mon, 14 Oct 2019 11:18:12 +0200 http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/602882.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/602882.html ComunicatiStampa.net ComunicatiStampa.net /**/
COMUNICATO STAMPA > Se non lo vedi correttamente Vedi sul Browser
 
 
 
ComunicatiStampa.net
 
 

Tecnologia, nasce la prima canzone al mondo realizzata con l’intelligenza artificiale

Zurigo, 14 ottobre 2019 - È nata la prima canzone al mondo realizzata completamente dall’intelligenza artificiale. La scoperta è opera del team del Sidi, Swiss Institute for Disruptive Innovation, che è riuscito a dimostrare come oggi sia possibile utilizzare l’intelligenza artificiale (AI) per comporre, arrangiare ed eseguire un brano musicale inedito, partendo da zero e inviando un solo input al sistema, cioè il genere desiderato del brano.

Non si tratta solo di un esercizio di tecnica informatica, quello a cui il team di ricerca svizzero sta lavorando, ma potrebbe essere l’inizio di un nuovo approccio allo show business musicale.

Nella pratica il team del SIDI ha simulato la connessione di diversi moduli open source e proprietari con funzioni specifiche, creando un sistema “chiuso” in grado di generare autonomamente un brano. A questo processo ha applicato un sistema di deep learning, cioè apprendimento profondo, che attraverso cicli di rinforzo, riesce a migliorare costantemente il risultato in funzione del feedback dell’ascoltatore.

Per saperne qualcosa di più su questa rivoluzionaria scoperta abbiamo intervistato Pietro Veragouth, ideatore e coordinatore del progetto.

Sig. Veragouth, qual è lo scopo di questo progetto?

In realtà si tratta del primo passo, comunque necessario, per lo sviluppo di un sistema completamente autonomo capace di comporre ed eseguire musica iper-personalizzata in grado di piacere, nel vero senso della parola, a chiunque.

Una “macchina” che sa fare questo, ma è possibile?

Nella prima fase abbiamo messo insieme i pezzi necessari per fare in modo che il sistema crei dal nulla una canzone e ne migliori il risultato. Si tratta di un processo circolare che ha però un limite intrinseco: il fatto che un brano non può essere oggettivamente e universalmente bello. Al sistema possono quindi essere forniti parametri generali all’interno di ranges piuttosto ampi. Componendo musica per hobby, mi rendo conto di quanto una piccola variazione possa stravolgere il risultato. A ciò vanno aggiunte tutta una serie di considerazioni che vanno oltre la capacità di generare una sequenza di suoni armoniosi, e che sono di ordine psicologico e culturale ma anche legati a fattori quali l’esperienza musicale pregressa e i diversi condizionamenti che predispongono l’ascoltatore.

Può spiegare il concetto con parole semplici?

Quando ascoltiamo musica, nel nostro cervello si scatenano diverse reazioni chimiche. Nel momento in cui uno specifico segmento di un brano ci procura una sensazione di piacere significa che è stata prodotta, in particolare, dopamina. Attraverso la risonanza magnetica funzionale oppure -ma ha un grado di risoluzione inferiore- con un elettroencefalografo, possiamo misurare questa attività in tempo reale e determinare quale parte del brano ha indotto, sia a livello conscio che inconscio, il rilascio del neurotrasmettitore, in quale area del cervello e in quale entità.

Alla stessa stregua di una frase in un testo, la stessa identica sequenza di note la possiamo trovare in migliaia di canzoni diverse, eppure non producono in noi nessun effetto. Questo perché la sensazione di piacere, come accade per lo starnuto o l’orgasmo, si sviluppa sostanzialmente in due fasi: la prima genera tensione, che in realtà è uno stato addirittura di fastidio crescente, seguito da quello liberatorio che, appunto, induce la produzione di dopamina e la sensazione di piacere. Come dicevo prima, tuttavia, ci sono altri fattori che influenzano questo processo, come per esempio la fama dell’artista, il fatto che il brano piaccia a qualcuno che noi consideriamo un opinion leader, la connessione di una sequenza di suoni a un ricordo inconscio precedentemente fissato nelle sinapsi e così via.

Gli obiettivi che ci siamo prefissati per la seconda fase di questo progetto sono due: il primo è dimostrare che, applicando questo tipo di analisi al sistema realizzato, sia possibile creare musica virtualmente perfetta per ogni singolo ascoltatore. Il secondo è invece quello di “aprire” il sistema verso l’esterno, permettendo a utenti generici o selezionati di collaborare al miglioramento del brano. Questo è possibile perché gli utenti potranno dare il loro feedback attraverso la rete seguendo un protocollo particolare che stiamo perfezionando.

Ma se il brano è creato dal computer e migliorato dagli utenti, chi è l’autore? e chi ne deterrà la proprietà?

In effetti è una questione importante sulla quale ci siamo chinati. Se una canzone viene messa in rete anche solo allo scopo di testarne la bontà, si corre il rischio che essa venga volontariamente o anche involontariamente “rubata” (molti pezzi rimangono nella memoria di un artista che, inconsapevolmente, pensa di esserne stato il vero autore). L’ipotesi di utilizzare i tradizionali sistemi di certificazione all’interno di un processo circolare come quello che ho descritto in precedenza, sarebbe impraticabile. Da qui l’idea di utilizzare la blockchain. In questo modo, nel momento stesso in cui viene concepito il brano (o migliorato), esso viene associato a una “prova d’esistenza” assolutamente inalterabile. L’attribuzione della paternità del brano spetterà dunque all’autore iniziale (o colui che semplicemente avvia il processo) che potrà opzionalmente accreditare l’opera agli altri contributori e stabilire la licenza d’uso ad esempio adottando uno dei modelli previsti dalle creative commons.

Cosa possiamo aspettarci in futuro?

Ciò che in realtà stiamo realizzando è una sorta di ecosistema che abbraccia anche altre tecnologie, come gli ologrammi e la realtà virtuale. Con l’ausilio di un proiettore olografico (una tecnologia su cui lavoriamo da alcuni anni e per la quale deteniamo due brevetti), è infatti possibile riprodurre sul palco un cantante o un’intera band e realizzare un concerto del tutto simile a uno reale, un’innovazione che è già una realtà di successo in molti paesi asiatici. Sul fronte della realtà virtuale, che si presenta come un megatrend di enormi dimensioni, stiamo sviluppando un modulo per la generazione, sempre sul modello precedente, di performer virtuali che, grazie all’AI, sono in grado di cantare, ballare, rilasciare interviste e interagire con i propri fan.

Non è una realtà esageratamente virtuale quella che prospetta?

So che può sembrare eccessivo ma, se devo essere sincero, le probabilità che ciò non si concretizzi, magari in termini un po’ diversi, ritengo che siano estremamente basse. È solo una questione di tempo, non molto. Chi è immerso nell’innovazione ed è a contatto con le nuove generazioni deve solo fare due più due. Per fare un raffronto storico potremmo rapportare il grammofono alla realtà virtuale (con l’avvento del grammofono si è completamente spersonalizzato il rapporto esecutore-ascoltatore) e il sintetizzatore degli anni ’80 all’intelligenza artificiale. Sintetizzatore che ha rimpiazzato quasi completamente la figura del musicista e ha reso infinita la gamma dei suoni ed effetti sonori.

Per ascoltare la prima canzone al mondo realizzata con intelligenza artificiale il link di Youtube è www.youtube.com/watch?v=bJOyIAm1_LQ.

 

 

 

 

 

Vedi online
 
 
 
 
 

Altri comunicati stampa recenti:

 
 
A Pierdavide Carone il Premio Penisola Sorrentina Giovani

A Pierdavide Carone il Premio Penisola Sorrentina Giovani

Lucio Dalla disse della sua canzone, “Nanì”:  «Mi ricorda 4 marzo». Carone vince la sezione giovani del Premio “Penisola Sorrentina” dedicata a Lino Trezza.
Milano, 14 ottobre 2019 �“ Pierdavide Carone, il frontman dei Dear Jack ed autore di bellissimi testi, è il vincitore della categoria giovani (dedicata a Lino Trezza) del Premio internazionale “Penisola…

Leggi Tutto...
 
 
PayPal citata in giudizio in Italia, per un contenzioso sui rimborsi: da un’azienda vittima di truffa dal Brasile

PayPal citata in giudizio in Italia, per un contenzioso sui rimborsi: da un’azienda vittima di truffa dal Brasile

Paypal è stata citata in giudizio a Foggia, il 19 novembre la prima udienza per un contenzioso sui rimborsi senza precedenti

Roma, 14 ottobre 2019 – Paypal è stata citata in giudizio in Italia, per una storia di rimborsi, da parte di un’azienda italiana vittima di un raggiro da…

Leggi Tutto...
 
 
Bellezza, arriva la B.B. Clinique

Bellezza, arriva la B.B. Clinique

Como, 11 ottobre 2019 – Sta per partire la B.B. Clinique, ovvero la clinica estetica ideata da Monica Gabetta Tosetti (www.monicagabettatosetti.it), che unirà le sue competenze in medicina estetica, con il precedente lavoro di neurochirurgo, e di ricercatrice, nonché l’ormai nota passione per lo stile.

Un progetto a cui…

Leggi Tutto...
 
 

Cultura: Premi a De Sica, Cammariere, Gravina e Sangiuliano

Annunciati a Roma i vincitori della XXIV edizione 2019 del Premio “Penisola Sorrentina Arturo Esposito”: e                          Maurizio Costanzo dedica un video per aprire la serata a Piano di Sorrento

Roma, 10 ottobre 2019 – Pubblico delle grandi occasioni alla…

 

Max Dedo riparte con "Un posto vero" Tour

Roma, 10 ottobre 2019 – Max Dedo riparte con il Tour “Un Posto Vero” dedicato al suo ultimo album di inediti prodotto dalla Astralmusic.

Dopo il debutto all’Auditorium Parco Della Musica e alcune date in giro per l’Italia, l’artista siciliano ritorna a Roma per una serata a tema “I live d’Autore” nel music pub…

Salute: cos'è Spirulina, la microalga naturale che dona benefici record alla nostra salute

Salerno, 9 ottobre 2019 – Si coltiva in Italia, e precisamente ad Acciaroli, una piccola frazione di Pollica (SA), quello che è stato definito il cibo del futuro, ovvero la Spirulina, un alimento vegetale altamente efficace, dal potere energizzante e ricco di tantissime proprietà.

Che cos’è la Spirulina

La Spirulina non è un’alga ma un…

 
 
 
 
]]>
PayPal citata in giudizio in Italia, per un contenzioso sui rimborsi: da un’azienda vittima di truffa dal Brasile Mon, 14 Oct 2019 09:18:17 +0200 http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/602836.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/602836.html ComunicatiStampa.net ComunicatiStampa.net /**/
COMUNICATO STAMPA > Se non lo vedi correttamente Vedi sul Browser
 
 
 
ComunicatiStampa.net
 
 

PayPal citata in giudizio in Italia, per un contenzioso sui rimborsi: da un’azienda vittima di truffa dal Brasile

Paypal è stata citata in giudizio a Foggia, il 19 novembre la prima udienza per un contenzioso sui rimborsi senza precedenti

Roma, 14 ottobre 2019 - Paypal è stata citata in giudizio in Italia, per una storia di rimborsi, da parte di un’azienda italiana vittima di un raggiro da parte di un’azienda brasiliana. Un contenzioso senza precedenti, che vedrà il prossimo 19 novembre tenersi la prima udienza presso il Tribunale di Foggia. Con un atto notificato in data 3 aprile 2019, la UR S.r.l., azienda italiana nonché nota distributrice internazionale di software e videogiochi, ha infatti citato in giudizio innanzi al Tribunale di Foggia, il colosso dei pagamenti online PayPal Europe S.à r.l. et Cie, S.C.A.

Una vertenza destinata ad essere una causa “pilota” in Italia e in Europa, nonché un contenzioso di diritto internazionale senza precedenti, data la caratura dei soggetti coinvolti, ma anche per la condotta contrattuale contestata a PayPal Europe.

La UR S.r.l.(www.ursrl.eu) ha così deciso di porre la parola fine ad una vicenda risalente al 2016, originata da una truffa da un milione di euro perpetrata ai danni della stessa società italiana da un’azienda  brasiliana, per l’acquisto di centinaia di migliaia di codici di videogames.

Al centro del contenzioso la condotta contrattuale di PayPal Europe e la gestione dei rimborsi effettuati da quest’ultima alle terze aziende che avevano inizialmente girato somme alla UR S.r.l. per l’intera operazione di acquisto dal Brasile, sfociata poi nel mega-raggiro ai danni di quest’ultima.

La società italiana, difesa dall’Avv. Rocco Gianluca Massa (www.legalemassa.eu), nome noto in Italia tra gli esperti di e-commerce internazionale e diritto di internet, nel contestare l’illegittimità del modus operandi di PayPal sfociato poi nella chiusura del conto della stessa UR S.r.l., intende tra l’altro sottoporre al vaglio del Tribunale anche le molteplici presunte incongruenze emerse tra le clausole del “contrattone” di centinaia di pagine che da sempre regolamenta la fornitura di servizi tra l’utenza internazionale e la stessa PayPal, e la condotta tenuta del colosso dei pagamenti online nei fatti per cui è causa.

Non resta che attendere, a questo punto, il prossimo 19 novembre, data prevista per la prima udienza in quel di Foggia, in previsione della quale si auspica la comparsa e costituzione di PayPal Europe, stante anche la corposità delle domande, la complessità della vicenda e dei profili giuridici posti all’attenzione del giudicante dal legale della UR S.r.l.

 

###

Contatti stampa:

UR S.r.l.
Via Roma, 144
76017 San Ferdinando di Puglia (BT)
email: info@ursrl.eu

 

 

Vedi online
 
 
 
 
 

Altri comunicati stampa recenti:

 
 
Bellezza, arriva la B.B. Clinique

Bellezza, arriva la B.B. Clinique

Como, 11 ottobre 2019 – Sta per partire la B.B. Clinique, ovvero la clinica estetica ideata da Monica Gabetta Tosetti (www.monicagabettatosetti.it), che unirà le sue competenze in medicina estetica, con il precedente lavoro di neurochirurgo, e di ricercatrice, nonché l’ormai nota passione per lo stile.

Un progetto a cui…

Leggi Tutto...
 
 
Cultura: Premi a De Sica, Cammariere, Gravina e Sangiuliano

Cultura: Premi a De Sica, Cammariere, Gravina e Sangiuliano

Annunciati a Roma i vincitori della XXIV edizione 2019 del Premio “Penisola Sorrentina Arturo Esposito”: e                          Maurizio Costanzo dedica un video per aprire la serata a Piano di Sorrento

Roma, 10 ottobre 2019 – Pubblico delle grandi occasioni alla…

Leggi Tutto...
 
 
Max Dedo riparte con "Un posto vero" Tour

Max Dedo riparte con "Un posto vero" Tour

Roma, 10 ottobre 2019 – Max Dedo riparte con il Tour “Un Posto Vero” dedicato al suo ultimo album di inediti prodotto dalla Astralmusic.

Dopo il debutto all’Auditorium Parco Della Musica e alcune date in giro per l’Italia, l’artista siciliano ritorna a Roma per una serata a tema “I live d’Autore” nel music pub…

Leggi Tutto...
 
 

Salute: cos'è Spirulina, la microalga naturale che dona benefici record alla nostra salute

Salerno, 9 ottobre 2019 – Si coltiva in Italia, e precisamente ad Acciaroli, una piccola frazione di Pollica (SA), quello che è stato definito il cibo del futuro, ovvero la Spirulina, un alimento vegetale altamente efficace, dal potere energizzante e ricco di tantissime proprietà.

Che cos’è la Spirulina

La Spirulina non è un’alga ma un…

 

Alla Biennale di Milano "l'artista delle donne", Matteo Fieno

Milano, 9 ottobre 2019 – Sarà presentata dal critico d’arte Vittorio Sgarbi la Biennale di Milano, che si terrà dal 10 al 14 ottobre prossimi nel cuore di Brera a Milano. Durante l’evento si terrà l’esposizione di Matteo Fieno, conosciuto come l’ “artista delle donne”, per la sua passione di raffigurare le donne in tutte le loro forme.

Problemi di erezione, oggi si risolvono con i fattori di crescita

 Arriva la PRP, Priapus Shot, per il trattamento della disfunzione erettile con i fattori di crescita

Roma, 8 ottobre 2019 – La disfunzione erettile è oggi purtroppo molto comune tra gli uomini, tanto che colpisce ormai quasi il 50% degli uomini di età superiore ai 40 anni.

 
 
 
 
]]>
Cultura: Premi a De Sica, Cammariere, Gravina e Sangiuliano Thu, 10 Oct 2019 12:01:10 +0200 http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/602499.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/602499.html ComunicatiStampa.net ComunicatiStampa.net /**/
COMUNICATO STAMPA > Se non lo vedi correttamente Vedi sul Browser
 
 
 
ComunicatiStampa.net
 
 

Cultura: Premi a De Sica, Cammariere, Gravina e Sangiuliano

Annunciati a Roma i vincitori della XXIV edizione 2019 del Premio “Penisola Sorrentina Arturo Esposito”: e                          Maurizio Costanzo dedica un video per aprire la serata a Piano di Sorrento
Roma, 10 ottobre 2019 - Pubblico delle grandi occasioni alla conferenza stampa nazionale promossa al Teatro Eliseo di Roma per annunciare i vincitori della ventiquattresima edizione del Premio “Penisola Sorrentina Arturo Esposito”, riconoscimento inserito nel cartellone degli eventi di rilievo nazionale ed internazionale della Regione Campania.
Il primo a ricevere la statuetta del 2019 è stato Maurizio Costanzo, che con un suo video omaggio aprirà la serata-spettacolo in programma a Piano di Sorrento il 26 ottobre.
Insieme con il direttore generale del Premio, Mario Esposito, sono intervenuti, per la presentazione romana  via Nazionale, il Direttore artistico dell’Eliseo Luca Barbareschi (dallo scorso anno presidente della sezione teatro del riconoscimento), Danilo Rea (presidente della sezione musicale del riconoscimento), Vincenzo Iaccarino Sindaco della Città di Piano di Sorrento, il critico letterario Patrizia Danzè che �“ insieme con l’attrice Anna Capasso- ha tracciato il profilo dello scrittore e Prefetto Raffaele Lauro, cui è stato consegnato il premio alla carriera narrativa dall’ ex Ministro dell’Interno Vincenzo Scotti.
Di grande prestigio i nomi dei vincitori, che ritireranno la statuetta-cammeo al Teatro delle Rose di Piano di Sorrento.
Tra cui spiccano quelli di Christian De Sica premiato per il teatro, di Sergio Cammariere premiato per la musica, del front man dei Dear Jack Pierdavide Carone per la sezione giovanile e del direttore del TG2 Gennaro Sangiuliano.
Premi anche a Gino Rivieccio e all’attrice rivelazione Ludovica Nasti, protagonista della serie RAI “ L’Amica geniale”, diretta da Saverio Costanzo.
Il premio personaggio femminile è andato invece a Vanessa Gravina, dal 14 ottobre su RAI con la nuova serie de “Il Paradiso delle Signore”.
La sezione "genius loci", dedicata ai figli illustri della penisola sorrentina, è vinta da Fabrizio D'Esposito del Fatto Quotidiano.
Attesa anche da Mosca il soprano internazionale Svetlana Kasyan, reduce dal successo mondiale di Aida, all’ Arena di Verona.
Premio Penisola Sorrentina
Vedi online
 
 
 
 
 

Altri comunicati stampa recenti:

 
 
Max Dedo riparte con "Un posto vero" Tour

Max Dedo riparte con "Un posto vero" Tour

Roma, 10 ottobre 2019 – Max Dedo riparte con il Tour “Un Posto Vero” dedicato al suo ultimo album di inediti prodotto dalla Astralmusic.

Dopo il debutto all’Auditorium Parco Della Musica e alcune date in giro per l’Italia, l’artista siciliano ritorna a Roma per una serata a tema “I live d’Autore” nel music pub…

Leggi Tutto...
 
 
Salute: cos'è Spirulina, la microalga naturale che dona benefici record alla nostra salute

Salute: cos'è Spirulina, la microalga naturale che dona benefici record alla nostra salute

Salerno, 9 ottobre 2019 – Si coltiva in Italia, e precisamente ad Acciaroli, una piccola frazione di Pollica (SA), quello che è stato definito il cibo del futuro, ovvero la Spirulina, un alimento vegetale altamente efficace, dal potere energizzante e ricco di tantissime proprietà.

Che cos’è la Spirulina

La Spirulina non è un’alga ma un…

Leggi Tutto...
 
 
Alla Biennale di Milano "l'artista delle donne", Matteo Fieno

Alla Biennale di Milano "l'artista delle donne", Matteo Fieno

Milano, 9 ottobre 2019 – Sarà presentata dal critico d’arte Vittorio Sgarbi la Biennale di Milano, che si terrà dal 10 al 14 ottobre prossimi nel cuore di Brera a Milano. Durante l’evento si terrà l’esposizione di Matteo Fieno, conosciuto come l’ “artista delle donne”, per la sua passione di raffigurare le donne in tutte le loro forme.

Leggi Tutto...
 
 

Problemi di erezione, oggi si risolvono con i fattori di crescita

 Arriva la PRP, Priapus Shot, per il trattamento della disfunzione erettile con i fattori di crescita

Roma, 8 ottobre 2019 – La disfunzione erettile è oggi purtroppo molto comune tra gli uomini, tanto che colpisce ormai quasi il 50% degli uomini di età superiore ai 40 anni.

 

Design, l’Italia all’avanguardia: è rivoluzione per le tende da interno

L’Italia ancora una volta all’avanguardia in fatto di design e artigianalità, e la creatività italiana più evoluta rivoluziona ancora una volta l’arredo: la tenda da interni da oggi cambia la prospettiva, la sospensione diventa protagonista, un complemento d’arredo irresistibile grazie a geometrie inedite, materiali di pregio e cura maniacale dei dettagli

Roma, 8…

Va all’attore Cannavacciuolo il premio ITFF Career Award

 L’attore partenopeo si aggiudica l’International Tour Film Festival Award 2019

Roma, 7 ottobre 2019 – Va a Gennaro Cannavacciuolo il premio ITFF Career Award 2019. Il riconoscimento è stato assegnato all’attore partenopeo all’unanimità dalla giuria dell’International Tour Film Festival, presieduta da Luc Toutounghi, per la sua variegata attività artistica, anche nel mondo cinetelevisivo dove si…

 
 
 
 
]]>
Max Dedo riparte con "Un posto vero" Tour Thu, 10 Oct 2019 09:24:11 +0200 http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/602402.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/602402.html ComunicatiStampa.net ComunicatiStampa.net /**/
COMUNICATO STAMPA > Se non lo vedi correttamente Vedi sul Browser
 
 
 
ComunicatiStampa.net
 
 

Max Dedo riparte con "Un posto vero" Tour

Roma, 10 ottobre 2019 - Max Dedo riparte con il Tour “Un Posto Vero” dedicato al suo ultimo album di inediti prodotto dalla Astralmusic.

Dopo il debutto all’Auditorium Parco Della Musica e alcune date in giro per l’Italia, l’artista siciliano ritorna a Roma per una serata a tema “I live d’Autore” nel music pub “L’asino che vola” (via antonio coppi, 12d-Roma) venerdì 11 ottobre, dalle ore 22 alle 1.00 con ingresso a 8,00 euro.

Lo spettacolo porta in scena un live show movimentato e ironico, all’insegna della grande musica dal vivo, in cui Max Dedo si esibisce cantando e suonando un repertorio originale di brani tratti dai suoi album insieme ad alcune cover internazionali rivisitate.

L’artista sarà accompagnato dai suoi musicisti stabili, Puccio Panettieri, Nicola Costa e Matteo Pezzolet e da La Caracca, un’originale banda di tamburi itineranti.

Il tour in fase di aggiornamento, continuerà nel mese di ottobre con 4 date in Sicilia: Comiso, Vittoria, Milazzo, Messina, con booking a cura di BZR concerti.

Il progetto discografico di Dedo, che affronta questo nuovo lavoro in maniera schietta e senza veli, è disponibile sia nei negozi tradizionali che in digitale, e vanta importanti featuring con Carmen Consoli, Erriquez della Bandabardò, Ramon Caraballo e Max Gazzè. 

Un viaggio a cuore aperto che rispecchia la netta metamorfosi evolutiva rispetto ai precedenti lavori.

In “Un posto vero” traspare la sua forte sensibilità nel trattare temi molto forti come: i migranti, molto caro all’artista, il disagio di un’umanità fuori dal coro, la natura e il rispetto degli spazi che viviamo e della terra che ci ospita o ancora i temi del genere umano, delle contraddizioni, di quello che dice la gente e di quello che la gente sente dire, dei pregiudizi e dei luoghi comuni che spesso rischiano di alterare la nostra coscienza emotiva.

Un percorso nella musica senza alcun rigore stilistico che racconta, tramite il frequente utilizzo di chitarre elettriche e acustiche, vari generi musicali, profumi, colori e paesaggi a cui Max Dedo si è ispirato e che caratterizzano i suoi luoghi del cuore: dalle sue radici siciliane al nord Africa, fino ad arrivare alla Spagna.

«Dopo un lungo viaggio fra la mia terra e i paesi del Mediterraneo �“ racconta il cantautore �“ ho fissato tutti i momenti più emozionanti e importanti in “Un Posto Vero”».

Questa la tracklist dell’album: “Ipocondria asintomatica”; “Un posto vero”; “Non ne posso più” feat. Max Gazzè; “Agli occhi della gente” feat. Ramon Caraballo; “I papaveri di Monet” feat. Erriquez; “Inverno maledetto”; “U piscaturi” feat. Carmen Consoli; “Ballata 432”; “Dear Mama”; “Terra non temere”; “Otto di Catania” feat. Erriquez.

Ad oggi sono tre i singoli estratti dall’album: “Inverno maledetto” con la partecipazione nel videoclip di Asia Argento e Max Gazzè, “Un posto vero” e “Ipocondria asintomantica”, disponibili in digital download e su tutte le principali piattaforme streaming.

Chi è Max Dedo

Max Dedo è un cantautore e polistrumentista, che ha alle spalle una lunga e prestigiosa carriera di collaborazioni con numerosi artisti italiani tra cui: Max Gazzè, Carmen Consoli, Elio e le Storie Tese, Daniele Silvestri, Niccolò Fabi, Nicola Piovani, Nomadi, Mario Venuti, Arisa, Cristiano De Andrè, Fabrizio Moro e Bandabardò.

Come componente dell’orchestra RAI del Festival di Sanremo e di numerosi altri programmi televisivi nazionali, ha accompagnato artisti del calibro di Sting, George Benson, James Taylor, Michael Bublè e Caetano Veloso.

Dedo proviene da una formazione classica, agli inizi di carriera ha lavorato insieme a orchestre di tradizione, per poi passare alla musica leggera, all’esperienza dei musical, alla tv, alla professione di session man sia in studio che in tour, fino alla più recente vita artistica da cantautore.

Ha all’attivo due album, col nome di Dedo & the Megaphones nel 2014 incide “Best Master Vol. 1” e nel 2016 solo come Dedo incide “Cuore Elettroacustico”.

Link consigliati:

www.maxdedo.it

www.facebook.com/Dedomusicofficial

www.instagram.com/maxdedoriginal

www.twitter.com/dedomaxibus

 

 

Vedi online
 
 
 
 
 

Altri comunicati stampa recenti:

 
 
Salute: cos'è Spirulina, la microalga naturale che dona benefici record alla nostra salute

Salute: cos'è Spirulina, la microalga naturale che dona benefici record alla nostra salute

Salerno, 9 ottobre 2019 – Si coltiva in Italia, e precisamente ad Acciaroli, una piccola frazione di Pollica (SA), quello che è stato definito il cibo del futuro, ovvero la Spirulina, un alimento vegetale altamente efficace, dal potere energizzante e ricco di tantissime proprietà.

Che cos’è la Spirulina

La Spirulina non è un’alga ma un…

Leggi Tutto...
 
 
Alla Biennale di Milano "l'artista delle donne", Matteo Fieno

Alla Biennale di Milano "l'artista delle donne", Matteo Fieno

Milano, 9 ottobre 2019 – Sarà presentata dal critico d’arte Vittorio Sgarbi la Biennale di Milano, che si terrà dal 10 al 14 ottobre prossimi nel cuore di Brera a Milano. Durante l’evento si terrà l’esposizione di Matteo Fieno, conosciuto come l’ “artista delle donne”, per la sua passione di raffigurare le donne in tutte le loro forme.

Leggi Tutto...
 
 
Problemi di erezione, oggi si risolvono con i fattori di crescita

Problemi di erezione, oggi si risolvono con i fattori di crescita

 Arriva la PRP, Priapus Shot, per il trattamento della disfunzione erettile con i fattori di crescita

Roma, 8 ottobre 2019 – La disfunzione erettile è oggi purtroppo molto comune tra gli uomini, tanto che colpisce ormai quasi il 50% degli uomini di età superiore ai 40 anni.

Leggi Tutto...
 
 

Design, l’Italia all’avanguardia: è rivoluzione per le tende da interno

L’Italia ancora una volta all’avanguardia in fatto di design e artigianalità, e la creatività italiana più evoluta rivoluziona ancora una volta l’arredo: la tenda da interni da oggi cambia la prospettiva, la sospensione diventa protagonista, un complemento d’arredo irresistibile grazie a geometrie inedite, materiali di pregio e cura maniacale dei dettagli

Roma, 8…

 

Va all’attore Cannavacciuolo il premio ITFF Career Award

 L’attore partenopeo si aggiudica l’International Tour Film Festival Award 2019

Roma, 7 ottobre 2019 – Va a Gennaro Cannavacciuolo il premio ITFF Career Award 2019. Il riconoscimento è stato assegnato all’attore partenopeo all’unanimità dalla giuria dell’International Tour Film Festival, presieduta da Luc Toutounghi, per la sua variegata attività artistica, anche nel mondo cinetelevisivo dove si…

Alla FranKfurter BuchMesse la scrittrice Barbara Appiano

Roma, 7 ottobre 2019 – Sta per arrivare la FranKfurter BuchMesse, la fiera internazionale del libro che si terrà a Francoforte, in Germania, dal 16 al 20 ottobre prossimi.

A rappresentare l’Italia ci sarà la prolifica scrittrice Barbara Appiano, conosciuta per essere impegnata su più fronti contro il disagio della malattia mentale, in difesa della cultura,…

 
 
 
 
]]>
Salute: cos'è Spirulina, la microalga naturale che dona benefici record alla nostra salute Wed, 09 Oct 2019 11:13:03 +0200 http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/602243.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/602243.html ComunicatiStampa.net ComunicatiStampa.net /**/
COMUNICATO STAMPA > Se non lo vedi correttamente Vedi sul Browser
 
 
 
ComunicatiStampa.net
 
 

Salute: cos'è Spirulina, la microalga naturale che dona benefici record alla nostra salute

Salerno, 9 ottobre 2019 - Si coltiva in Italia, e precisamente ad Acciaroli, una piccola frazione di Pollica (SA), quello che è stato definito il cibo del futuro, ovvero la Spirulina, un alimento vegetale altamente efficace, dal potere energizzante e ricco di tantissime proprietà.

Che cos’è la Spirulina

La Spirulina non è un’alga ma un cianobatterio. Negli ultimi anni in tutto il mondo sta crescendo molto il suo uso, e anche se non sostituisce il pasto consente di aggiungere un concentrato di nutrienti agli alimenti. La Spirulina può essere utilizzata infatti in tanti modi, come aggiunta al succo di frutta, all’insalata, allo yogurt, o alle salse e zuppe.

Viene prodotta nell’azienda AlghePAM fondata nel 2014 dal biologo Edoardo Leggieri, e a ottobre 2016 è iniziata la sua commercializzazione. La produzione di Spirulina è semplice e complicata allo stesso tempo. È semplice grazie ai  fotobioreattori che consentono un controllo preciso della coltura, ed è complicata perché richiede molta pazienza e una  supervisione continua.

La produzione effettiva avviene per circa 9 mesi, raggiunge l’apice durante i mesi caldi e rallenta durante quelli freddi freddi. Al mattino presto viene effettuato il raccolto all’interno di opportuni filtri a maglia stretta ottenendo una pasta verde, che viene  pressata  ed infine trafilata in sottili spaghetti per velocizzare l’essiccazione che avviene a basse temperature.

Le caratteristiche della Spirulina

La spirulina rappresenta una delle forme di vita più antiche sulla terra, gli aztechi la usavano già ed anche le tribù che vivevano intorno al lago Ciad dove questa microalga cresce in modo naturale. Queste tribù non hanno mai conosciuto carenza di cibo proprio grazie alla Spirulina perché questa  è una straordinaria risorsa alimentare essendo ricca di numerosi macro e micro nutrienti.

La spirulina è infatti ricca di proteine  dall’alto valore biologico, amminoacidi essenziali, vitamine (B, E e H), minerali e lipidi, e  rappresenta  un potente integratore naturale. I “suoi” numeri sono davvero sorprendenti, la spirulina contiene infatti: 35 volte più ferro degli spinaci, 30 volte più betacarotene delle carote, 5 volte più calcio del latte e 40 volte più proteine del tofu.

I benefici

I benefici nutrizionali della Spirulina sono tanti:

  • rafforza il sistema immunitario;
  • possiede proprietà energizzanti;
  • ha proprietà dimagranti - grazie alla presenza della fenilalanina, un amminoacido che funge da soppressore dell’appetito, riduce il senso di fame agendo sul sistema nervoso;
  • possiede funzioni ipolipemica  poichériduce l’assorbimento di grassi da parte del sangue, grazie alla presenza dell’acido essenziale omega 3, in grado di incrementare  colesterolo “buono”;
  • possiede proprietà antinfiammatoria, antivirale e antimicrobica  grazie alla presenza dell’acido linoleico;
  • ha proprietà detox;
  • migliora l’aspetto dei capelli rendendoli vitali, luminosi e rinforzandoli;
  • contrasta il fastidioso inestetismo dell’acne grazie all’elevata concentrazione di Vitamina A;
  • è ottimo drenante perciò può essere un’ottima alleata contro la cellulite;

Come avviene la cultura

In Italia la Spirulina è coltivata dal biologo Edoardo Leggieri, e la sua scelta di coltivarla ad Acciaroli è stata motivata sia dal microclima locale ideale che assicura un tempo asciutto e sia dalla lontananza dai centri urbani e fonti di inquinamento. Sedotto dal paese da quando era piccolo il dott. Leggieri ha iniziato quest’avventura costruendo un impianto di produzione  innovativa ed avanzata basata sull’uso di fotobioreattori, cilindri chiusi pieni di acqua dolce definiscono l’ambiente per la cultura delle alghe.

L’acqua, opportunamente ossigenata, assume, nel corso del trattamento, gradazioni sempre più intense di color verde che diventa così la guida per la buona crescita della cultura e la garanzia della sua qualità.

Chi può usarla

La Spirulina è ideale per tutta la famiglia. Può essere assunta da chi pratica sport, da chi viaggia, dai bambini, dagli anziani, durante  la gravidanza e l’allattamento, aiuta chi lavora , chi studia e  chi segue una dieta vegetariane o vegana.

Dove comprare la Spirulina

È possibile acquistare la spirulina, che viene spedita in tutta Italia, direttamente dal produttore AlghePAM situata nel Cilento, ad Acciaroli in provincia di Salerno, tramite il sito internet www.alghepam.bio dove è possibile comprare la spirulina sia in forma di spaghettini frantumati e sia in polvere.

La quantità sufficiente, consigliata per ottenere tutti i benefici dell'alga, è di 1 cucchiaino di caffè al giorno per un adulto.

 

###

 

Contatti Stampa:

Dott.Edoardo Leggieri

Cerza Longa snc 84068 Acciaroli - Pollica (SA)

info@alghepam.bio

\

Vedi online
 
 
 
 
 

Altri comunicati stampa recenti:

 
 
Alla Biennale di Milano "l'artista delle donne", Matteo Fieno

Alla Biennale di Milano "l'artista delle donne", Matteo Fieno

Milano, 9 ottobre 2019 – Sarà presentata dal critico d’arte Vittorio Sgarbi la Biennale di Milano, che si terrà dal 10 al 14 ottobre prossimi nel cuore di Brera a Milano. Durante l’evento si terrà l’esposizione di Matteo Fieno, conosciuto come l’ “artista delle donne”, per la sua passione di raffigurare le donne in tutte le loro forme.

Leggi Tutto...
 
 
Problemi di erezione, oggi si risolvono con i fattori di crescita

Problemi di erezione, oggi si risolvono con i fattori di crescita

 Arriva la PRP, Priapus Shot, per il trattamento della disfunzione erettile con i fattori di crescita

Roma, 8 ottobre 2019 – La disfunzione erettile è oggi purtroppo molto comune tra gli uomini, tanto che colpisce ormai quasi il 50% degli uomini di età superiore ai 40 anni.

Leggi Tutto...
 
 
Design, l’Italia all’avanguardia: è rivoluzione per le tende da interno

Design, l’Italia all’avanguardia: è rivoluzione per le tende da interno

L’Italia ancora una volta all’avanguardia in fatto di design e artigianalità, e la creatività italiana più evoluta rivoluziona ancora una volta l’arredo: la tenda da interni da oggi cambia la prospettiva, la sospensione diventa protagonista, un complemento d’arredo irresistibile grazie a geometrie inedite, materiali di pregio e cura maniacale dei dettagli

Roma, 8…

Leggi Tutto...
 
 

Va all’attore Cannavacciuolo il premio ITFF Career Award

 L’attore partenopeo si aggiudica l’International Tour Film Festival Award 2019

Roma, 7 ottobre 2019 – Va a Gennaro Cannavacciuolo il premio ITFF Career Award 2019. Il riconoscimento è stato assegnato all’attore partenopeo all’unanimità dalla giuria dell’International Tour Film Festival, presieduta da Luc Toutounghi, per la sua variegata attività artistica, anche nel mondo cinetelevisivo dove si…

 

Alla FranKfurter BuchMesse la scrittrice Barbara Appiano

Roma, 7 ottobre 2019 – Sta per arrivare la FranKfurter BuchMesse, la fiera internazionale del libro che si terrà a Francoforte, in Germania, dal 16 al 20 ottobre prossimi.

A rappresentare l’Italia ci sarà la prolifica scrittrice Barbara Appiano, conosciuta per essere impegnata su più fronti contro il disagio della malattia mentale, in difesa della cultura,…

Musica: Danilo Rea presenterà il vincitore del "Penisola Sorrentina"

Al Teatro Eliseo di Roma il jazzista di fama internazionale, responsabile di giuria per la sezione musica del Premio “Penisola Sorrentina”, proclamerà ufficialmente la nomination 2019

Roma, 7 ottobre 2019 �“ Sarà il jazzista di fama internazionale Danilo Rea a proclamare ufficialmente il vincitore del Premio “Penisola Sorrentina Arturo Esposito” per la musica nell’edizione…

 
 
 
 
]]>
Alla Biennale di Milano "l'artista delle donne", Matteo Fieno Wed, 09 Oct 2019 09:07:41 +0200 http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/602210.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/602210.html ComunicatiStampa.net ComunicatiStampa.net /**/
COMUNICATO STAMPA > Se non lo vedi correttamente Vedi sul Browser
 
 
 
ComunicatiStampa.net
 
 

Alla Biennale di Milano "l'artista delle donne", Matteo Fieno

Milano, 9 ottobre 2019 - Sarà presentata dal critico d'arte Vittorio Sgarbi la Biennale di Milano, che si terrà dal 10 al 14 ottobre prossimi nel cuore di Brera a Milano. Durante l'evento si terrà l'esposizione di Matteo Fieno, conosciuto come l' "artista delle donne", per la sua passione di raffigurare le donne in tutte le loro forme.

Per saperne di più sull'evento abbiamo provato a sentire l'artista.

D: Appuntamento espositivo importante con Biennale Milano. Ci racconta qualche anticipazione sulle opere che hai deciso di esporre?

R: Sono sei le tele che ho deciso di esporre, del tutto inedite nell'ambito delle mie esibizioni artistiche, ma che confermano la mia voglia di raccontare delle storie che evocano il vissuto della gente e il desiderio comune di sentirsi più umani e, magari un po' meno cinici e disillusi.

D: Cosa rappresenta per lei la città di Milano come prestigioso polo artistico culturale? Ha già esposto in altre occasioni a Milano?

R: Questa è la prima occasione in cui espongo a Milano e devo dire che sono molto entusiasta in quanto ritengo sia il
palcoscenico ideale per tutti gli artisti che cercano di intraprendere un percorso virtuoso. Milano mi rievoca grandissimi artisti che mi hanno appassionato soprattutto per la loro intraprendenza, su tutti il mio preferito è Manzoni.

D: Può farci un resoconto sulle varie esperienze espositive di questo 2019, e raccontarci quali altri progetti sta mettendo in cantiere per i prossimi mesi?

R: Sono contento delle esperienze che ho collezionato quest'anno, soprattutto perché mi hanno dato un "know how" che mi servirà sicuramente in futuro. Per quanto riguarda i progetti futuri sto lavorando sulla mia prima personale che si terrà tra novembre e dicembre alla "Milano Art Gallery".

D: Le chiediamo un suo parere riguardo alcune autorevoli citazioni di grandi maestri dell'arte come Paul Klee, Rembrandt ed Henry Matisse. Come commenta l'autorevole citazione di Paul Klee "un occhio vede, l'altro sente"?

R: Ritengo che sia una citazione molto significativa perché spiega quanto siano importanti i soggetti nel lavoro dell'artista sia per avere una visione realistica del mondo che ci circonda, sia per cogliere e interpretare tutto ciò che può avere un significato allegorico.

D: Come commenta la citazione di Rembrandt "senza l'atmosfera un dipinto è nulla"?

R: Mi conferma l'idea che ho sempre avuto, cioè che lui fosse un pittore molto pratico nell'ottenere un risultato ben preciso, non soltanto dal punto di visto cromatico, ma soprattutto nel creare una suggestione.

D: E riguardo la citazione di Henry Matisse "voglio raggiungere quella condensazione di sensazioni
che costituisce un quadro" cosa ne pensa?

R: Mi fa pensare a quanto sia importante avvalersi di "ingredienti" semplici per ottenere il migliore risultato, mentre le cose troppo sovra strutturate possono risultare dispersive e poco d'effetto.

Per approfondimenti sull’artista e le sue opere rimandiamo al sito internet www.matteofieno.it.

 

 

Vedi online
 
 
 
 
 

Altri comunicati stampa recenti:

 
 
Problemi di erezione, oggi si risolvono con i fattori di crescita

Problemi di erezione, oggi si risolvono con i fattori di crescita

 Arriva la PRP, Priapus Shot, per il trattamento della disfunzione erettile con i fattori di crescita

Roma, 8 ottobre 2019 – La disfunzione erettile è oggi purtroppo molto comune tra gli uomini, tanto che colpisce ormai quasi il 50% degli uomini di età superiore ai 40 anni.

Leggi Tutto...
 
 
Design, l’Italia all’avanguardia: è rivoluzione per le tende da interno

Design, l’Italia all’avanguardia: è rivoluzione per le tende da interno

L’Italia ancora una volta all’avanguardia in fatto di design e artigianalità, e la creatività italiana più evoluta rivoluziona ancora una volta l’arredo: la tenda da interni da oggi cambia la prospettiva, la sospensione diventa protagonista, un complemento d’arredo irresistibile grazie a geometrie inedite, materiali di pregio e cura maniacale dei dettagli

Roma, 8…

Leggi Tutto...
 
 
Va all’attore Cannavacciuolo il premio ITFF Career Award

Va all’attore Cannavacciuolo il premio ITFF Career Award

 L’attore partenopeo si aggiudica l’International Tour Film Festival Award 2019

Roma, 7 ottobre 2019 – Va a Gennaro Cannavacciuolo il premio ITFF Career Award 2019. Il riconoscimento è stato assegnato all’attore partenopeo all’unanimità dalla giuria dell’International Tour Film Festival, presieduta da Luc Toutounghi, per la sua variegata attività artistica, anche nel mondo cinetelevisivo dove si…

Leggi Tutto...
 
 

Alla FranKfurter BuchMesse la scrittrice Barbara Appiano

Roma, 7 ottobre 2019 – Sta per arrivare la FranKfurter BuchMesse, la fiera internazionale del libro che si terrà a Francoforte, in Germania, dal 16 al 20 ottobre prossimi.

A rappresentare l’Italia ci sarà la prolifica scrittrice Barbara Appiano, conosciuta per essere impegnata su più fronti contro il disagio della malattia mentale, in difesa della cultura,…

 

Musica: Danilo Rea presenterà il vincitore del "Penisola Sorrentina"

Al Teatro Eliseo di Roma il jazzista di fama internazionale, responsabile di giuria per la sezione musica del Premio “Penisola Sorrentina”, proclamerà ufficialmente la nomination 2019

Roma, 7 ottobre 2019 �“ Sarà il jazzista di fama internazionale Danilo Rea a proclamare ufficialmente il vincitore del Premio “Penisola Sorrentina Arturo Esposito” per la musica nell’edizione…

Auto, Tribunale di Venezia: “il Codice del Consumo si applica all’Automotive”

Venezia, 4 ottobre 2019 – Una nuova sentenza del Tribunale di Venezia (sez. prima civile –  n. 2076/2019 pubblicata il 2 ottobre 2019 �“ Giudice dr. Fabio Doro) ha determinato che i princìpi del Codice del Consumo si applicano al mondo Automotive, secondo la Norma Standard UNC DOC A01 emanata dall’Unione Nazionale Consumatori nel 2013.

 
 
 
 
]]>
Problemi di erezione, oggi si risolvono con i fattori di crescita Tue, 08 Oct 2019 11:05:23 +0200 http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/602093.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/602093.html ComunicatiStampa.net ComunicatiStampa.net /**/
COMUNICATO STAMPA > Se non lo vedi correttamente Vedi sul Browser
 
 
 
ComunicatiStampa.net
 
 

Problemi di erezione, oggi si risolvono con i fattori di crescita

 Arriva la PRP, Priapus Shot, per il trattamento della disfunzione erettile con i fattori di crescita

Roma, 8 ottobre 2019 - La disfunzione erettile è oggi purtroppo molto comune tra gli uomini, tanto che colpisce ormai quasi il 50% degli uomini di età superiore ai 40 anni.

Se non curata, la disfunzione erettile può avere un impatto significativo sulla relazione, l'autostima e il benessere generale di ogni uomo.

A venire incontro a chi soffre di tale patologia gli ultimi ritrovati della medicina, che vedono la nuova terapia della infiltrazione peniena del plasma arricchito di piastrineanche comunemente noto come PRP, Priapus Shot. Una nuova opzione di trattamento rigenerativo per la disfunzione erettile, già  disponibile in numerosi centri autorizzati in tutta Italia.

La terapia al plasma ricco di piastrine (PRP) è già una modalità di trattamento di successo in ortopedia, chirurgia plastica e medicina dello sport.

Esistono infatti già dati scientifici promettenti che mostrano la potenziale capacità del PRP nella rigenerazione del tessuto erettile.

La pratica di questa terapia è attualmente considerata una modalità di trattamento sperimentale per la disfunzione erettile secondo le linee guida sulla disfunzione erettile del 2018 da parte dell'American Urological Association.

L'iniezione di plasma ricco di piastrine è una procedura semplice e quasi indolore che utilizza il plasma ricco di piastrine (PRP) prelevato dal proprio sangueper trattare la disfunzione erettile.

Le piastrine possiedono una varietà di fattori di crescita e sostanze con proprietà riparative e curative. Vi è una promettente serie di studi scientifici che mostra la potenziale capacità e sicurezza della terapia PRP nel migliorare la salute e il funzionamento del tessuto erettile”, spiega il Dr. Andrea Militello, Urologo Andrologo, eletto Miglior Andrologo d’Italia nel 2018, per aiutarci a capire come funziona il PRP PRIAPUS SHOT.

La terapia PRP è una procedura ben tollerata che di solito non ha alcun impatto su farmaci assunti o sulle condizioni di salute.

“Con la PRP il sangue del paziente viene centrifugato per separare le piastrine in un plasma concentrato, ricco di piastrine, che vengono  utilizzate per l'iniezione PRP. L'iniezione nel pene fornisce così diversi fattori di crescita che stimolano le cellule, il collagene e i vasi sanguigni a ringiovanire il tessuto. Iniezioni che potrebbero essere una scelta eccellente per gli uomini affetti da disfunzione erettile su base vascolare, non rispondente ai classici trattamenti”, continua il Dr. Militello, che dopo forti richieste ha deciso di ricevere a Roma, Viterbo e Cosenza, per aiutare quante più persone possibili, in diversi territori.

Ma quanto dura il processo? È richiesto un ricovero?

L'intero processo richiede circa un'ora tra il prelievo di sangue e la somministrazione. Si applica quindi una crema anestetica nella zona genitale da utilizzare e una volta che l'area è anestetizzata, il medico inietta il PRP lungo l’asta del pene. Le iniezioni durano circa 5 minuti e la procedura è completata” ci dice il Dr. Militello, che nel 2019 risulta tra i primi dieci andrologi urologi d’Italia, nella classifica degli Award MioDottore.

Il vantaggio di una iniezione di PRP è che si tratta di semplici iniezioni che utilizzano il plasma del sangue del paziente, e i potenziali benefici della terapia PRP possono includere sensazione e piacere aumentati, recupero dell’autostima e intimità ripristinata nelle relazioni.

Vantaggi enormi, che fanno salire ai primi posti la soluzione PRP tra le opzioni a disposizione di chi soffre di problemi di erezione.

 

 

 

Vedi online
 
 
 
 
 

Altri comunicati stampa recenti:

 
 
Design, l’Italia all’avanguardia: è rivoluzione per le tende da interno

Design, l’Italia all’avanguardia: è rivoluzione per le tende da interno

L’Italia ancora una volta all’avanguardia in fatto di design e artigianalità, e la creatività italiana più evoluta rivoluziona ancora una volta l’arredo: la tenda da interni da oggi cambia la prospettiva, la sospensione diventa protagonista, un complemento d’arredo irresistibile grazie a geometrie inedite, materiali di pregio e cura maniacale dei dettagli

Roma, 8…

Leggi Tutto...
 
 
Va all’attore Cannavacciuolo il premio ITFF Career Award

Va all’attore Cannavacciuolo il premio ITFF Career Award

 L’attore partenopeo si aggiudica l’International Tour Film Festival Award 2019

Roma, 7 ottobre 2019 – Va a Gennaro Cannavacciuolo il premio ITFF Career Award 2019. Il riconoscimento è stato assegnato all’attore partenopeo all’unanimità dalla giuria dell’International Tour Film Festival, presieduta da Luc Toutounghi, per la sua variegata attività artistica, anche nel mondo cinetelevisivo dove si…