Comunicati.net - Comunicati pubblicati - stefania maccari Comunicati.net - Comunicati pubblicati - stefania maccari Fri, 25 Sep 2020 19:10:34 +0200 Zend_Feed_Writer 1.12.20 (http://framework.zend.com) http://comunicati.net/utenti/1964/1 'novecento' al fara nume Thu, 21 Jan 2010 20:28:31 +0100 http://comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/103676.html http://comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/103676.html stefania maccari stefania maccari grazie per la collaborazione

stefania maccari



Teatro Fara Nume

Via D. Baffigo 161 Roma

Tel. 06 5612207 fax. 06 56341784

info@teatrofaranume.it

www.teatrofaranume.it



Continua la stagione di prosa al Fara Nume con l’evento

dell’anno: a due anni dall’incendio che devastò il

teatro e che causò gravissimi danni ad uno dei pianoforti

della collezione storica del teatro, avrete il piacere di

vedere di nuovo insieme sul palcoscenico del Teatro Fara

Nume il Maestro Andrea Serafini ed il suo Steinway Gran Coda

completamente ristrutturato e perfettamente funzionante

grazie all’aiuto ed alla pazienza di Domenico Negro e

dello stesso maestro che guidati dall’amore e dalla

passione hanno realizzato questo sogno che fino a qualche

giorno fa sembrava irrealizzabile.

Un testo d’eccezione per un concerto/spettacolo

d’eccezione che vede anche la partecipazione di un

giovanissimo pianista,Niccolò Tassi al suo debutto.

Da venerdì 22 gennaio alle ore 21 a domenica 31 gennaio

alle ore 18 per due fine settimana in compagnia dell’arte,

della musica e della letteratura al Fara Nume.





La compagnia TFN

presenta



NOVECENTO

di Alessandro Baricco

Novecento, ovvero Danny Boodmann T.D. Lemon Novecento: il

miglior pianista di tutti i tempi! Il noto monologo teatrale

di Baricco, che narra la vita di una grande musicista che

mai toccò terrà e che visse sempre all’interno di un

piroscafo, debutta il 22 gennaio al teatro Fara Nume in una

messinscena curata da Donatella Zapelloni con protagonista

il maestro Andrea Serafini.

Una scenografica suggestiva, con un pianoforte a coda che

primeggia al centro della scena, ed elementi in continua

oscillazione, riporta visivamente al movimento del mare e

allo stesso tempo a quello che la vita rappresenta per il

nostro protagonista. Una vita sospesa. Senza radici. In

contatto con un mondo non irreale, ma parziale si. Però

è il Suo mondo: l’immenso oceano. Unico custode dei suoi

sogni e dei suoi desideri. E’ il racconto di un uomo che

vive attraverso i desideri e le passioni altrui, che si

realizza con la musica, ma si annulla anche. Ed ecco che

raccontare con parole, musica ed immagini, una vita così

straordinaria, dedicata al ‘sogno’ ed all’aspetto

simbolico che questo rappresenta per l’uomo, diventa una

grande sfida. Il sogno e la realtà, il dubbio e la

certezza, l’infinito ed il confine, la vita e la

morte…gli infiniti aspetti dell’esistenza.

Il maestro Serafini, che in questi ultimi anni ha mostrato

grande carisma e carattere anche come interprete teatrale

(ricordiamo Amadeus e il Don Chisciotte!), incarna

perfettamente l’anima inquieta di Novecento. Questo mi

accingo a portare in scena nella convinzione di proporre un

clima appagante ed incantevole. Per questo ritengo possa

essere uno degli spettacoli più singolari della stagione.

Donatella Zapelloni





]]>
c.s. manierismi Wed, 14 Oct 2009 19:36:47 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/93901.html http://comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/93901.html stefania maccari stefania maccari Alle redazioni: in allegato c.s. "MANIERISMI" in scena dal
16 al 25 ottobre 2009 presso il Teatro Fara Nume



]]>
c.s festa dei teatri - c.s. omaggio a gabriella ferri Thu, 01 Oct 2009 18:00:36 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/91786.html http://comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/91786.html stefania maccari stefania maccari salve, in allegato comunicato stampa festa dei teatri ed
evento immediatamente successivo
grazie per la disponibilit
stefania maccari



]]>
i concerti del martedì Mon, 24 Nov 2008 20:31:04 +0100 http://comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/67708.html http://comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/67708.html stefania maccari stefania maccari

TEATRO FARA NUME

VIA DOMENICO BAFFIGO 161 - ROMA LIDO DI PONENTE

06 5612207

info@teatrofaranume.it

accordion project
tango e folklore latino

IL 25 NOVEMBRE 2008
ore 21.00

Fisarmoniche
Anna Maria Caccavale
Davide Mengarelli
Batteria
Silvia Roselli
Voce
Monserrat Olavarria
Chitarra
Erik Merino

 

Per la stagione concertistica al fara nume appuntamento con l’ensemble musicale accordion project che allieterà il pubblico con tanghi ai quali si alterneranno brani del folklore latino spesso resi famosi da Mercedes Sosa, accompagnati alla chitarra da un grande esperto del folklore argentino: Musiche e parole dall'America del Sud con Monserrat Olavarria Balmaceda(voce) e Erik Merino(chitarra e cuatro venezolano)

 

Per interviste o ulteriori spiegazioni chiamare

 

MONSERRAT OLAVARRIA BALMACEDA

Tel.: 06.99802182
Cell.: 320.2957297
E-mail:
monserrat.olavarria@libero.it

 

ANNA MARIA CACCAVALE

Anna Maria Caccavale <annama.c@libero.it>

]]>
i concerti del martedì Mon, 24 Nov 2008 19:41:41 +0100 http://comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/67701.html http://comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/67701.html stefania maccari stefania maccari TEATRO FARA NUME

VIA DOMENICO BAFFIGO 161 - ROMA LIDO DI PONENTE

06 5612207

info@teatrofaranume.it

accordion project
tango e folklore latino

IL 25 NOVEMBRE 2008
ore 21.00

Fisarmoniche
Anna Maria Caccavale
Davide Mengarelli
Batteria
Silvia Roselli
Voce
Monserrat Olavarria
Chitarra
Erik Merino

 

Per la stagione concertistica al fara nume appuntamento con l’ensemble musicale accordion project che allieterà il pubblico con tanghi ai quali si alterneranno brani del folklore latino spesso resi famosi da Mercedes Sosa, accompagnati alla chitarra da un grande esperto del folklore argentino: Musiche e parole dall'America del Sud con Monserrat Olavarria Balmaceda(voce) e Erik Merino(chitarra e cuatro venezolano)

 

Per interviste o ulteriori spiegazioni chiamare

 

MONSERRAT OLAVARRIA BALMACEDA

Tel.: 06.99802182
Cell.: 320.2957297
E-mail: monserrat.olavarria@libero.it

 

ANNA MARIA CACCAVALE

Anna Maria Caccavale <annama.c@libero.it>

 

]]>
c.s. la verità su sancho panza Sat, 22 Nov 2008 17:26:19 +0100 http://comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/67564.html http://comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/67564.html stefania maccari stefania maccari A tutte le redazioni

Teatro Fara Nume

Via Domenico Baffigo 161 – Roma Lido di Ponente

06 5612207

info@teatrofaranume.it

www.teatrofaranume.it

Presenta

La verità su Sancho Panza

Testo: Mauro Corsini

Regia: Donatella Zapelloni

Con

Andrea Serafini

Massimo Izzo

Doriano Rautnik

Dal 21 al 30 novembre

Venerdì e sabato ore 21.00 domenica ore 18.oo

 

Debutta,venerdì 21 ottobre ore 21.00, sul palco del teatro Fara Nume “La verità su Sancho Panza” testo di Mauro Corsini con la regia di Donatella Zapelloni e l’interpretazione di Andrea Serafini ( Don Chisciotte), Massimo Izzo (Sancho Panza) e Doriano Rautnik (Ballanzani/Lambrazzi).

  In una scomposizione surreale del tempo e dello spazio, il viaggio di Don Chisciotte e del suo scudiero alla confusa ricerca di riferimenti e valori, di verità e illusioni.  Aleggia la tensione di un segreto che incombe sui due protagonisti e la presenza di uno strano personaggio. Un originale lavoro che propone  l’affascinante e coinvolgente storia di Don Chicotte e Sancho Panza alla ricerca della verità, magistralmente diretto da  Donatella Zapelloni

Si consiglia la prenotazione

 

]]>
Comunicato stampa stefania maccari Thu, 30 Oct 2008 15:40:14 +0100 http://comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/65694.html http://comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/65694.html stefania maccari stefania maccari Teatro Fara Nume

Via Domenico Baffigo 161

Roma lido di ponente

06 5612207

info@teatrofaranume.it

 

Presenta

VITA. MALE E BENE

di e con Arnoldo Foà

pianista Andrea Serafini

 

serata unica 3 novembre 2008

ore 21.00

 

Arnoldo Foà e una straordinaria rassegna di brani tratti dai classici e da contemporanei, testi uniti dal “bene” e dal “male” come elementi fondanti della “vita”.

Una rassegna letteraria emozionante, una storia che si snoda dalla Divina Commedia a Sofocle fino a Primo Levi e Fabrizio de Andrè, per parlare del dolore e delle difficoltà, ma anche di conforto e bellezza. Nei brani che parlano di bene e di male, di guerra e di inquietudini, un omaggio alla gioia e all’amore per la vita.

 

Dante                I° Canto dall’Inferno

Sofocle              “Messaggero” dall’Edipo Re

Shakespeare      monologo dall’Amleto

Primo Levi         da Se questo è un uomo

G. Ungaretti       Fratelli

B. Brecht           I bambini giocano

F. De Andrè       La guerra di Piero

J.L. Borges         I giusti

 

 

“… ma il Male che vediamo e sentiamo intorno a noi, o dentro di noi, non è nuovo, non c’è niente di inventato.

La storia e la letteratura ce lo hanno raccontato già tante volte… è bene ricordare allora, e capire, e cercare la giusta via, per questo stasera leggerò alcuni grandi autori, partendo da colui che ci introduce nell’Inferno…”

 

Arnoldo Foà

 

Si consiglia la prenotazione

 

]]>
comunicato stampa Tue, 07 Oct 2008 21:04:29 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/64031.html http://comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/64031.html stefania maccari stefania maccari Ass. culturale Ce.D.I.A. – Centro Diffusione Iniziative Artistiche

TEATRO FARA NUME

Sede legale:Via delle Sirene,23 00121 – Roma Lido di Ponente

Sede operativa: Teatro Fara Nume – Via Domenico Baffigo, 161 00121 Roma Lido di ponente

Presidente e Legale Rappresentante: M° Andrea Serafini

P.I. 04524771005

Tl. e Fx 06/5612207 06/56341784

direzione@teatrofaranume.it

 

Comunicato stampa

Conferenza Stampa

Lunedì 13 ottobre 2008 ore 12 presso la sala consiliare ‘Massimo di Somma’ Municipio Roma XIII – P.zza della Stazione Vecchia

Roma Lido Centro

Presentazione attività e stagione 2008/2009 Teatro Fara Nume

Dopo la chiusura forzata causata dall’incendio che nella notte tra il 6 ed il 7 dicembre 2007 ha distrutto il teatro, il Fara Nume riapre, grazie agli sforzi dei privati cittadini, le sue attività ai vecchi e nuovi associati.

Vi aspettiamo numerosi alla presentazione delle attività e della stagione per vivere insieme un nuovo anno di divertimento, cultura e tanto altro…

 

 

Per contatti

Stefania Maccari

Tell 06 5612207 - Fx 06 56341784

ufficiostampa@teatrofaranume.it

]]>
bando scrittura teatrale fara nume IV ed Wed, 17 Sep 2008 13:13:40 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/62832.html http://comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/62832.html stefania maccari stefania maccari    Teatro Fara Nume

 

Premio di Scrittura Teatrale Fàrà Nume IV Edizione

 

  Il Teatro Fàrà Nume di Roma, bandisce per la stagione teatrale 2008/2009 la quarta edizione del Premio di Scrittura Teatrale Fàrà Nume per testi teatrali inediti. Il Teatro Fàrà Nume, attivo da diversi anni sul litorale romano e punto di riferimento culturale a livello nazionale, nell’ottica di apertura e appoggio nei diversi campi dell’Arte, promuove l’iniziativa del concorso, nata dalla volontà di dare ampia visibilità a nuovi autori di testi teatrali e di sviluppare la cultura drammaturgica presente nelle diverse realtà italiane e straniere, il tutto finalizzato al contatto diretto con case editrici, riviste specializzate e mise en scene dell’opera stessa.

  Il concorso è rivolto ai drammaturghi di qualsiasi età e nazionalità che vogliano esprimersi attraverso corti teatrali, monologhi opere complete e atti unici.

  La partecipazione al Premio implica l’adesione al seguente regolamento:

1. Al Premio possono partecipare, senza limiti d’età, cittadini italiani e stranieri.

2. Il Premio vede due sezioni di partecipazione:
Sez. A Corti teatrali (da 1 a 4 personaggi, durata massima 10 minuti)
Sez. B Monologhi, Opere complete, Atti unici (durata massima 70 minuti)

3. I partecipanti possono inviare un’opera per sezione purché inviate separatamente.

4. Le opere inedite, in quattro copie non firmate, devono essere inserite in busta chiusa,al suo interno in una ulteriore busta chiusa dovrà essere inserito Curriculum Vitae o nota biografica dell’autore completo di recapito telefonico e e-mail, specificando inoltre:
‘opera inedita e/o edita e/o protetta da diritti SIAE’.Va inoltre inserita copia del vaglia postale o contributo segreteria (vedi punto 6).

5. I lavori dovranno pervenire entro il 15 gennaio 2009 alla Segreteria del Premio Fàrà Nume – Via Domenico Baffigo 161 00121 Ostia Lido - Roma.Non saranno accettati testi inviati via fax o mail.

6. La Partecipazione al Premio implica il versamento della quota di €10, quale contributo alle spese di segreteria e di organizzazione. Tale quota può essere inserita nella busta interna o inviata tramite c/c bancario a: Ce.D.I.A. Centro Diffusioni Iniziative Artistiche - Via delle Sirene 23 00121 Ostia Lido – Roma UNICREDITBANCA – Lido di Ostia/Roma C.so Duca di Genova,91 Ostia lido / It - n°3106866 Abi 2008-1 Cab 03214-4 Cin I; indicando nella causale “Partecipazione al Premio di scrittura teatrale Fàrà Nume” e Sezione (A o B)

7. I Testi dovranno essere redatti in lingua italiana o comunque tradotti in italiano. Le opere inviate non verranno restituite.

8. La giuria entro il 20 Febbraio 2009 selezionerà un’opera per sezione:
Sez.A l’opera prima classificata verrà rappresentata nell’ambito della IV edizione Corti Teatrali prevista per Marzo 2009 .

Sez.B l’opera prima classificata verrà inserita nella programmazione del Teatro Fàrà Nume per la stagione 2009-2010 (a discrezione del titolare dell’opera)

Sez.A+B tra tutte le opere partecipanti verranno scelti i due lavori che più metteranno in risalto il carattere interculturale e mediatico dell’arte teatrale, per una pubblicazione su una rivista letteraria.

  Sarà possibile conoscere l’esito del premio entro il 25 Febbraio 2009 chiamando ai seguenti numeri 06.56.12.207, tramite mail a info@teatrofaranume.it oppure direttamente sul sito del teatro: www.teatrofaranume.it

  Le opere saranno selezionate da una giuria composta da personaggi del mondo del teatro, del giornalismo teatrale, dell’editoria teatrale. Gli autori dei testi vincitori saranno invitati a  presentarli in occasione delle manifestazioni per l’Estate Romana – 2009

Ufficio Stampa Teatro Fàrà Nume
Teatro 06.56.12.207
mobile 348 9147192 - 3929392301
e-mail ufficiostampa@teatrofaranume.it
info@teatrofaranume.it

 

]]>
c.s.viceversa: tra danza, vino, musica e...viceversa Fri, 02 Nov 2007 16:30:00 +0100 http://comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/46437.html http://comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/46437.html stefania maccari stefania maccari comune di Roma

TEATRO FARA NUME

VIA D. baffigo 161

roma lido di ponente

06 5612207

botteghino@teatrofaranume.it

 

presenta

 

la CO MPAGNIA INCONTEMPO

 

in

 

viceversa

Tra danza, vino, musica e….viceversa

 

COMUNICATO STAMPA

Il 9, 10 e 11 novembre al Teatro Farà Nume di Ostia Lido (via Baffigo 161) la compagnia di danza contemporanea INCONTEMPO di Rozenn Corbel presenta lo spettacolo di Tetrodanza per cinque danzatrici e due musicisti Tra danza, vino, musica e viceversa.

Il tema portante della creazione è quello dei contrari: idee, pensieri, parole e suoni che coabitano opponendosi, diversi tipi di vini che ispirano la danza o ne sono ispirati, un accompagnamento sonoro che oppone la freddezza della musica elettronica al calore della musica dal vivo e infine la ricerca cromatica dei costumi e delle luci, ispirata a un cielo contrastante.

La serata intende creare un’atmosfera che consenta di ricevere e condividere emozioni e sensazioni così che le persone del pubblico si avvicinino tra loro. L’incontro è caratterizzato da svariati tipologie di eventi: la degustazione di differenti tipi di vino (prima, durante e dopo lo spettacolo), coreografie su musica dal vivo, momenti di sola musica e infine la condivisione di un momento conviviale tra il pubblico e gli artisti.

 

COMPAGNIA INCONTEMPO

 

danzatrici: Francesca Aloisio, Luna Marongiu, Laura Pellegrino, Lucia Rossi, Jasmin Tomassi

musicisti:     Alfonso D’Amora, Alberto Di Giacomo

musiche originali: Alberto Di Giacomo

coreografia e regia: Rozenn Corbel

degustazioni vino: Adriana Zanetti (U.V.E. s.r.l.)

 

Orari degli spettacoli

venerdì 9 e sabato 10 novembre: ore 21.00

domenica 11 novembre: ore 18.00

 

Teatro Farà Nume

via Domenico Baffigo, 161 - 00121 Roma Lido di Ponente

tel. 06 5612207 - botteghino@teatrofaranume.it

]]>
All Theatre - Estate Romana sul Litorale! Sat, 14 Jul 2007 18:20:00 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/41581.html http://comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/41581.html stefania maccari stefania maccari  ALL THEATRE”

L'Estate Romana 2007, in occasione del suo trentesimo compleanno si riconferma, ancora una volta, come la rassegna culturale estiva più importante e più ricca del panorama europeo. Un cartellone straordinariamente ricco e variegato di appuntamenti che animano tutta la città, dal centro alla periferia, concerti, grandi eventi gratuiti di teatro, danza e cabaret. Un'articolata programmazione all'insegna della contaminazione tra i generi artistici, che coinvolge tutti i Municipi partendo dal presupposto che ogni quartiere sia dotato di proprie specificità, identità, opportunità, risorse umane, economiche e culturali da valorizzare.

Tante le manifestazioni realizzate all'aria aperta per valorizzare il mare e le cittadine balneari a vocazione turistica.

Al via quindi anche la rassegna ‘All Theatre’ nel Municipio Roma XIII con spettacoli e concerti per tutti i gusti e per tutte le età.Sarà possibile assistere agli spettacoli sia sul palco al ‘Pontile’ di ostia che nell’entroterra, a Casalpalocco, dove sarà allestito un palco a ‘ Le Terrazze’.

]]>
c.s. repliche milongas Wed, 23 May 2007 06:00:00 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/classica/39361.html http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/classica/39361.html stefania maccari stefania maccari

 COMUNICATO STAMPA

Alla cortese attenzione della Redazione Spettacoli

Comune di RomaC.F.P. P.P. PASOLINI

LIDAUTO - ProgettoCultura

TEATRO FARA NUME

Via D.Baffigo 161 - Roma Lido di Ponente - botteghino@teatrofaranume.it

Ass. Culturale IsabellaOssicini

in collaborazione con il Teatro Fàrà Nume

A GRANDE RICHIESTA RITORNA

MILONGAS

Ideato e diretto da Donatella Zapelloni, Sceneggiatura di Monica Baldacchino

VENTURA, un’adolescentedi circa 16 anni, camminando per le strade di Buenos Aires, valigia alla mano,colori, profumi e atmosfere colpiscono laragazza, il cui passato e la cui identità restanosconosciuti sino alla fine. Entra nel locale e vieneaccolta da Maria, la titolare. Inizia così la sua avventura.Uno spazio, laMilonga, uno di quei locali dove si ballail TANGO , ma dentro al quale si cela in realtà unbordello: ogni sera uomini benestanti accorrono numerosi peradescare giovani fanciulle e passare con loro una notte diballo e di SESSO. Ventura capisce ma si dà del tempo, perprovare, conoscere e per poi riprende il suo viaggio errante alla ricerca di qualcosa, forse di se stessa, forsedi qualcos’altro. Ma il suo destino le offrirà benaltro.

MILONGAS” è al pluraleperché vuole condurre ad un’ identità mai personale ma condivisibile, vuole portare l'attenzione sull’ universalitàdelle situazioni. E' un quadro di vita, dove lo spettatorepotrà cogliere atmosfere suggestive grazie ai dialoghi maibanali ma pregni di calore e di POESIA. E’ la storia di unagiovane, alla ricerca della sua identità e diventata donnatroppo in fretta. E’ la scoperta dell’ AMORE imploso nelsuo animo e riemerso violentemente a dare un senso alla suavita.Un tema senza tempo per un’opera che emoziona coinvolgendo diversi sensi e provocando molte emozioni. Leperformances dei BALLERINI sono rese maggiormentesuggestive da un sottofondo musicale DAL VIVO di duetalentuosi fisarmonicisti.Il finale a sorpresa offre lagiusta conclusione a uno spettacolo che riesce a intrigaredalla prima all’ultima scena. Il percorso faticoso e dairisvolti incerti delle Milongas è espresso in modoinsolitamente r! ealistico da Donatella Zapelloni e allostesso tempo poetico, carattere peculiare dei testi diMonica Baldacchino.

DONATELLA ZAPELLONI: è attrice e cantante dal 1977. Ha ricoperto ruoli comecaratterista in molte compagnie importanti per diversianni. Può propriamente essere definita una vera artista a 360 gradi, infatti completano il suo bagaglio professionale:recitazione, mimo, danza contemporanea, tip tap, canto jazz, regia, sceneggiatura, commedia dell'arte, ombre cinesi,improvvisazione, tango argentino, doppiaggio, teatro comico. Tra gli altri ha studiato con Eduardo, Dario Fo,Lucia Poli. Nel suo passato non sono mancate incursioninella tv e nel cinema. Insegna teatro e danza creativa da15 anni producendo ottimi spettacoli a fine corso. Dirige l'Associazione culturale Isabella Ossicini per la qualeorganizza a livello internazionale il Filmare Festival delCortometraggio. E' una donna poliedrica che pur tenendofede all! a sua prima passione - il teatro - ama dedicarsialla formazione propria e degli altri, per cui è tutt'oggidedita al perfezionamento delle sue doti vocali e collaboracon le scuole pubbliche attraverso corsi di aggiornamentoper insegnanti.Le sue parole riguardo Milongas sono state:“Il piacere di lavorare con un cast di così variegataestrazione, mi ha consentito di realizzare uno di queisogni nel cassetto che non avrei mai pensato di dover tirarfuori un giorno. E’ un’opera aulica a cui tengoparticolarmente e che spero emozioni come ha fatto con noitutti che l’ abbiamo realizzata. Allo stesso tempo sonofelice che questo spettacolo permetta al pubblico diconoscere una delle autrici emergenti più talentuose diquesti anni. Grazie Monica”.

MONICA BALDACCHINO: autrice di “Clara del caffè” e scrittrice di poesie, firma conentusiasmo questa seconda opera. Donatella Zapelloniassicura che questa ragazza è un’artista completa di umiltà, volontà e grandi potenzialità in grado di conquistare la platea.

Teatro Fàrà Nume di Ostia (Via DomenicoBaffigo 161, vicino al Porto Turistico diRoma).

SCENOGRAFIA Marcod’Alberti

MUSICHE DAL VIVO DI DavideMengarelli e Annamaria Caccavale

ATTORI

Antonella Baldacchino,Luisa Iacurti,CiroMelillo,Carlotta Piraino,Donatella Zapelloni

BALLERINI

Flavia Pulejo,Marco Trasciani,BenedettaD'Agostino,Franco Paoletti,Gustavo Zanzi,Daniela Lauri

A grande richiesta: Sabato 26 Maggio ore 21:00

Repliche: Domenica 27Maggio ore 18.00

Biglietti: Intero: € 10,00 - Ridotto: € 8,00

Riduzioni previste:
Ragazzi sotto i 14anni: € 8,00 - Clienti Lidauto ForLife: €7,00 - Adulti sopra i 60 anni: € 8,00 - PossessoriBibliocard: € 8,00 - SociUnitre: € 7,00

Per informazioni e prenotazioni: Teatro Fara Nume: tel. 06/5612207 -e-mail: botteghino@teatrofaranume.it - sito: www.teatrofaranume.it

Ufficio Stampa: Stefania Maccari,Tel. 06.5612207 E-mail: ufficiostampa@teatrofaranume.it

Gentile amico / amica,

ai sensi dell'art.13 del nuovo codice sullaprivacy (D.Lgs 196 del 30 giugno 2003), le e-mailinformative e le newsletter possono essere inviate solo conil consenso del destinatario.  La informiamo che il Suoindirizzo si trova nel database di Teatro fara numeperché espressamente da Lei richiesto o perché da noireperito navigando in rete, o da e-mail che l'hanno resa pubblica. Leabbiamo inviato fino ad oggi informazioni riguardanti lenostre attività e i nostri progetti culturali dal seguentedominio e-mail: ....@teatrofaranume.it

Sperando che le nostrecomunicazioni siano per Lei interessanti, Le assicuriamo chei Suoi dati saranno trattati con estrema riservatezza e nonverranno divulgati.Le informative hanno carattere periodicoe sono comunicate individualmente ai singoli interessati,anche se trattate con l'ausilio di spedizioni collettive. E' nostra cura di provvedere a una spedizione in "cnn",undisclosed  receipt .
In ogni momento saràpossibile chiedere di essere rimossi dall'elenco deidestinatari delle Newsletter informative inviando una e-mailcon scritto "CANCELLAMI" nella casella dell'oggetto. Unanon risposta, invece, varrà come consenso alla spedizionedei nostri inviti. 

Cordiali saluti ]]>
c.s. jesce sole Tue, 08 May 2007 12:00:00 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/classica/38619.html http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/classica/38619.html stefania maccari stefania maccari  Comunicato stampa

Alla cortese attenzione della Redazione Spettacoli

 

Comune di Roma - C.F.P. P. P.Pasolini

TEATRO FARA NUME

Via D.Baffigo 161 - Roma Lido di Ponente

06 5612207

botteghino@teatrofaranume.it

PRESENTA

Jesce Sole”

11 e 12 Maggio ore 21.00

13 Maggio ore 18.00

Di e Con: Luigi Ortiero e Giovanni Giolitto

Con

Luigi Ortiero

Giovanni Giolitto

Mirco Giolitto

Samantha Sardelli

Le mani dei chitarristi danno vita ad una girandola di note intrecciandosi al racconto di una Napoli misteriosa e passionale, dove le mille voci di una città poliedrica si incontrano, confondendosi con i ricordi della vita di tutti i giorni.Un viaggio alla ri-scoperta della tradizione partenopea, attraverso le mille sfumature di una cultura così diversa e così affascinante.Una narrazione in versi e in musica che affonda le sue radici nel lontano 1200, percorrendo i secoli con la dolcezza e la forza di parole che si imprimono nell’anima di chi le ascolta.

Giovanni Giolitto:Giovanni, napoletano di nascita e per vocazione, da trent’anni si fa portavoce dei suoni e dei ritmi della sua terra natale portando “la voce di Napoli” alla ribalta sui palcoscenici nazionali e internazionali.Con la sua chitarra e la passione musicale che lo contraddistingue ha partecipato a festival di altissimo livello, vantando collaborazioni di tutto rispetto nell’ambito del panorama musicale italiano e non.Nonostante siano passati molti anni dalla prima volta che prese tra le mani una chitarra, Giovanni ha mantenuto tutta la gioia, la spontaneità e la passione che fa di questo musicista partenopeo un grande strumentista e una voce autorevole all’interno del panorama etnico della tradizione italiana.

Luigi Ortiero:Luigi Ortiero nasce a Napoli dove per la prima volta incontra il teatro, suo primo grande amore.Attore dalla vastissima e variegata esperienza, ha calcato palcoscenici nazionali ed internazionali, portando, ovunque si trovasse, quel particolare gusto per la tradizione dialettale italiana, dando voce ad un passato nazionale fatto di usi, costumi e racconti spesso tramandati oralmente di generazione in generazione, che Luigi Ortiero ha raccolto e fatto suoi, prestando la sua voce al patrimonio artistico italiano, spesso dimenticato.Con “Jesce Sole” Luigi Ortiero torna a teatro, dopo la lunga pausa che lo ha visto impegnato in diverse produzioni televisive e cinematografiche.

Mirco Giolitto:Nonostante la sua giovanissima età, Mirco Giolitto, si pone sin da subito come la chitarra solista dello spettacolo. Diplomando al conservatorio, la padronanza tecnica e la dedizione con cui affronta ogni performance, fanno di lui un professionista che si distingue per originalità ed eleganza.Maestro di chitarra nato a Napoli, dove si è distinto come vero e proprio centro propulsore della vita musicale napoletana, si appresta a diventare, anche qui a Roma, il trainatore della movida capitolina, grazie al suo entusiasmo e alla sua energia.

Samantha Sardelli:Samantha Sardelli nasce a Roma ventuno anni fa e sin da piccola sente una naturale propensione per le arti sceniche. Ha frequentato a diverse scuole di recitazione, tra cui l’Accademia di Arte Drammatica e corsi tenuti da insegnanti dell’Actors Studio di Los Angeles e New York.Alla sua prima prova da attrice in lingua partenopea, Samantha si è dedicata con doviziosa passione, portando tra le assi del palcoscenico l’energia e la spontaneità della sua giovanissima età.

Per informazioni e prenotazioni:

Teatro Fàrà Nume: tel. 06/5612207  e-mail: botteghino@teatrofaranume.it  sito: www.teatrofaranume.it

Ufficio Stampa:

Stefania Maccari. Tel. 06.5612207 / 06.56193243 E-mail: ufficiostampa@teatrofaranume.it




]]>
c.s. jesce sole Tue, 08 May 2007 11:49:00 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/classica/38617.html http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/classica/38617.html stefania maccari stefania maccari  Comunicato stampa

Alla cortese attenzione della Redazione Spettacoli




Comune di Roma - C.F.P. P. P.Pasolini

TEATRO FARA NUME

Via D.Baffigo 161 - Roma LidodiPonente

06 5612207

botteghino@teatrofaranume.it

PRESENTA

Jesce Sole”

11 e 12 Maggio ore 21.00

13 Maggio ore 18.00

Di e Con: Luigi Ortiero e Giovanni Giolitto

Con

Luigi Ortiero

Giovanni Giolitto

Mirco Giolitto

Samantha Sardelli

 Le mani dei chitarristi danno vita ad una girandola di note intrecciandosi al racconto di una Napoli misteriosa e passionale, dove le mille voci di una città poliedrica si incontrano, confondendosi con i ricordi della vita di tutti i giorni.Un viaggio alla ri-scoperta della tradizione partenopea, attraverso le mille sfumature di una cultura così diversa e così affascinante.Una narrazione in versi e in musica che affonda le sue radici nel lontano 1200, percorrendo i secoli con la dolcezza e la forza di parole che si imprimono nell’anima di chi le ascolta.

Giovanni Giolitto:Giovanni, napoletano di nascita e per vocazione, da trent’anni si fa portavoce dei suoni e dei ritmi della sua terra natale portando “la voce di Napoli” alla ribalta sui palcoscenici nazionali e internazionali. Con la sua chitarra e la passione musicale che lo contraddistingue ha partecipato a festival di altissimo livello, vantando collaborazioni di tutto rispetto nell’ambito del panorama musicale italiano e non. Nonostante siano passati molti anni dalla prima volta che prese tra le mani una chitarra, Giovanni ha mantenuto tutta la gioia, la spontaneità e la passione che fa di questo musicista partenopeo un grande strumentista e una voce autorevole all’interno del panorama etnico della tradizione italiana.

Luigi Ortiero:Luigi Ortiero nasce a Napoli dove per la prima volta incontra il teatro, suo primo grande amore.Attore dalla vastissima e variegata esperienza, ha calcato palcoscenici nazionali ed internazionali, portando, ovunque si trovasse, quel particolare gusto per la tradizione dialettale italiana, dando voce ad un passato nazionale fatto di usi, costumi e racconti spesso tramandati oralmente di generazione in generazione, che Luigi Ortiero ha raccolto e fatto suoi, prestando la sua voce al patrimonio artistico italiano, spesso dimenticato.Con “Jesce Sole” Luigi Ortiero torna a teatro, dopo la lunga pausa che lo ha visto impegnato in diverse produzioni televisive e cinematografiche.

Mirco Giolitto:Nonostante la sua giovanissima età, Mirco Giolitto, si pone sin da subito come la chitarra solista dello spettacolo. Diplomando al conservatorio, la padronanza tecnica e la dedizione con cui affronta ogni performance, fanno di lui un professionista che si distingue per originalità ed eleganza.Maestro di chitarra nato a Napoli, dove si è distinto come vero e proprio centro propulsore della vita musicale napoletana, si appresta a diventare, anche qui a Roma, il trainatore della movida capitolina, grazie al suo entusiasmo e alla sua energia.

Samantha Sardelli:Samantha Sardelli nasce a Roma ventuno anni fa e sin da piccola sente una naturale propensione per le arti sceniche. Ha frequentato a diverse scuole di recitazione, tra cui l’Accademia di Arte Drammatica e corsi tenuti da insegnanti dell’Actors Studio di Los Angeles e New York.Alla sua prima prova da attrice in lingua partenopea, Samantha si è dedicata con doviziosa passione, portando tra le assi del palcoscenico l’energia e la spontaneità della sua giovanissima età.

 

Per informazioni e prenotazioni:

Teatro Fàrà Nume: tel. 06/5612207  e-mail: botteghino@teatrofaranume.it   sito: www.teatrofaranume.it


Ufficio Stampa:

Stefania Maccari. Tel. 06.5612207 / 06.56193243  E-mail: ufficiostampa@teatrofaranume.it


 

]]>
siddharta Fri, 04 May 2007 15:30:00 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/classica/38449.html http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/classica/38449.html stefania maccari stefania maccari Comune di Roma - C.F.P. P. P. Pasolini

TEATRO FARA NUME

V. D. Baffigo 161

Roma Lido di Ponente

06 5612207

botteghino@teatrofaranume.it


presenta


L’Ass. Cult. Imago Mundi


In

SIDDHARTA”

4 e 5 Maggio ore 21.00

6 Maggio ore 18.00


di Maner Manush

con

ANDREA LATTARI E CINZIA GRANDE

MUSICHE DI NARAYAN CH. ADHIKARY E-DUB

INTERAZIONI SONORE: FABIO PAOLIZZO

REGIA E DISEGNO LUCI: PIETRO SILVESTRI

SCENE: DOMENICO CANINO

COSTUMI: CINZIA GRANDE

GRAFICA: LEONARDO SPINA

Un viaggio sulle tracce della vita del mitico Siddartha,un percorso iniziatico verso la ricerca dell'illuminazione,attraverso apparizioni,suoni,simboli, canti,musiche,sogni e colori.

In un mondo fatto di tanti uomini - bambini ove poche sono le stelle illuminate,"Colui che cerca" ritrova se stesso nella conoscenza e nella semplicità dell'Essere, per  rimanere al di là del tempo come Buddha: il Sublime


]]>
c.s. niente sesso siamo inglesi Wed, 18 Apr 2007 11:20:00 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/classica/37730.html http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/classica/37730.html stefania maccari stefania maccari Comune di Roma - Municipio Roma XIII

C.F.P. P.P. Pasolini

Teatro Fara Nume

Via D. Baffigo 161 - Roma Lido di Ponente - 06 5612207

provini@teatrofaranume.it

Presenta

La compagnia ‘Attori & Company’

In

"NIENTE SESSO SIAMO INGLESI"

Liberamente tratto da un’opera di A Marriot e A. Foot

Regia di M. Antinolfi e S. Graniero

Con: M. Antinolfi, S. Graniero, F. Valastro, E.Cartoni, R. Maini, F. Lavorgna,G. Porcari,B. Di Cataldo, L. Lipani, R. Laganà

21/22/27/28/29 Aprile 2007

Venerdì e sabato ore 21.00 domenica ore 18.00

Dalla "Libreria di Venere" n. 313, parte una telefonata alla ditta "Niko" con la richiesta di materiale pornografico. Ma il titolare della ditta, invierà la merce ad un indirizzo sbagliato che corrisponde all'abitazione di una coppia di giovani sposi, che attendono un pacco regalo. Il materiale piccante coinvolge gli  Hunter in situazioni ambigue dalle quali districarsi sembra impossibile ma …..

 

In collaborazione con Lidauto S.P.A. - Progetto Cultura

]]>
c.s. rassegna corti teatrali/consegna riconoscimenti premio scrittura teatrale Wed, 11 Apr 2007 12:20:00 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/classica/37270.html http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/classica/37270.html stefania maccari stefania maccari  Alla cortese attenzione della Redazione Cultura e Spettacolo

Comune di Roma              Municipio Roma XIII con Vivi13           Lidauto               Provincia di Roma

Teatro “Fara Nume”

Comunicato Stampa

Teatro Fara Nume

Via Domenico Baffigo 161- Roma Lido di Ponente

organizzazionepremio@teatrofaranume.it

tl 06 5612207 - fx 06 56341784

Rassegna Corti Teatrali

Premiazione Premio Scrittura Teatrale Fara Nume - II ed.

13/14/15 Aprile 2007

CORTO TEATRALE: MA CHE COS’E’??

Abbiamo posto lo stesso quesito a decine di persone fra attori,studenti, e frequentatori del nostro teatro. Risultato? La maggior parte dei nostri interlocutori ha pensato bene di dirci: “Beh,è una breve rappresentazione teatrale”. D’accordo - e complimenti per la fantasia! - ma quanto deve essere “breve” per potersi chiamare “corto”? Dai 10 ai 20 minuti, ma altri affermano di aver assistito ad alcuni festival in cui alcuni corti sfioravano l’ora. Di conseguenza ci siamo collegati ad internet e alla voce “corti teatrali” sono apparsi una serie di siti con i regolamenti interni di festival. Alcuni richiedevano di non superare i 15 minuti, altri i 20 , altri i 30 e così via. E’ tutto così incerto! Che cosa distingue un corto teatrale da uno sketch, oppure da uno spettacolo di mezz’ora in due atti,ciascuno da 15 minuti? E soprattutto: un corto teatrale deve essere necessariamente un atto unico? Ma le domande non si arrestano al fattore tempo, travalicano i confini dei minuti, approdando a quanti attori sia opportuno utilizzare, che quale ritmo utilizzare nella narrazione e via di questo passo per decine e decine di note e domande tecniche e non solo… Purtroppo non esistono fonti sicure per rispondere a questi ed altri quesiti, neppure sui migliori manuali di teatro. Ma forse è proprio questa mancanza che rende tutto più interessante. Ripensandoci bene è un genere assolutamente nuovo, giovane, e non è neanche detto che un giorno sarà studiato, approfondito, documentato. E poi, diciamoci la verità: le “etichette” ci limitano e l’arte non deve avere confini. Tanto di cappello a chi,in pochi minuti, riesce a regalarci delle grandi emozioni.

Memore di questo grande insegnamento, per il terzo anno consecutivo, il Teatro Fara Nume organizza la Rassegna dei Corti Teatrali. Dopo il successo ottenuto dalle scorse edizioni, quest’anno la Direzione Artistica ha deciso di inserire nella Rassegna alcune gradevolissime novità tra cui spicca la consegna dei riconoscimenti per i vincitori del “Premio di Scrittura Teatrale Fara Nume - II ed”. Sarà quindi possibile assistere a tre giorni di manifestazioni teatrali arricchite dalla presenza di personaggi pubblici del mondo culturale e letterario romano.Le tre giornate, infatti, saranno condotte da Silvia Tocci, nota giornalista del territorio solamente in prestito al mondo teatrale. Tra gli ospiti presenti figurano: l’Assessore al Turimo della Provincia di Roma, Patrizia Ninci, il Direttore delle Biblioteche di Roma Paola Pau, P.P.Serarcangeli e Caterina Dini, per l’editoria, per l’imprenditoria Andrea Benso, Ornella Bergamini ,in rappresentanza del Municipio Roma XIII; saranno altresì presenti il Presidente del Consiglio Municipale, gli Assessori ed i Consiglieri Municipali Alessandro Onorato, Antonio Caliendo, Dario Bensi e Francesco Spanò; a rappresentanza del il mondo televisivo Antonello Piscolla;per il giornalismo Franco Vivona; parte della manifestazione sarà ripresa dalle telecamere dell’ emittente televisiva “Canale 10”. La rassegna è stata inserita nel progetto ‘Vivi13’( www.vivi13.it ) del Municipio Roma XIII - Comune di Roma.

La consegna dei riconoscimenti sarà così organizzata:

Venerdì 13 Aprile ore 21.00

VINCITORI SEZIONE SPECIALE GIURIA GIOVANI

1° classificato DANIELE FALLERI: ‘IL TOPO NEL CORTILE’

2° classificato ELISA MASCIA:‘I SOGNI DEI GIGLI BIANCHI’

3° classificato EDOARDO VENDITTI: ‘DIETRO LO SPECCHIO’

SEGNALATI SEZIONE ‘A’ CORTISSIMI TEATRALI

DANIELA GAROFALO: ‘SORELLE’

CARMINE VALENTE: ‘AUSCHWITZ IL RICORDO AUSCHWITZ LA PACE’

ROBERTO CAVALIERI: ‘PICCOLI BIANCHI OCCHI’

AGNESE PACCHIANO: ‘LO SPECCHIO’

MARIA TIZIANA BRIZZI: ‘AUTO DA Fè’

SILVANO SALATA: ‘I TEATRANTI’

MICHELE MIGLIONICO: ‘IN NOME DELLA SCIENZA’

SAMIRA JEDDY: ‘LA DANZA DEL VENTRE’

GABRIELE CARBOTTI: ‘IN NOME DELLA SCIENZA’

MARIA MELCHIONNA:‘ORTOPEDIA’

SEGNALATI SEZIONE ‘B’ CORTI TEATRALI/OPERE

ALDO CIRRI:‘NON TUTTI I SANTI VENGONO PER NUOCERE’

FRANCO CELENZA:‘ESTER’

DOMENICO ADDUCCHIO:‘DIVORZIO IN CANONICA’

GIULIA SONZ:‘L’ASTA’

MARIA GRAZIA RISPOLI:‘TUTTO NORMALE’

VIRGINIA CONSOLI:‘CAMPANILE HOMEPAGE…OVVERO “PALLE PER TOPI” ’

FRANCESCO MISTRETTA:‘BARBIE,BIG JIM ED IL GONFIORE DI KEN’

GIOVANNI AVOLIO:‘ACQUA’

GIANLUCA BONDI:‘LE BOLLE DI MAGADINO’

MAURIZIO DAL MAS:‘PROCESSO A SATANA’

FRANCESCO LA CAVA:‘UNA NOTTE DI PAURA NON HA PREZZO’

CLEMENTE TAFURI/DAVID BERONIO:‘IL DUELLO’

ALESSANDRA CESSELON:‘TRRRRRRRRR,DRIN,FLOP’

 

Sabato 14 Aprile ore 21.00

VINCITORI SEZIONE ‘A’: CORTISSIMI TEATRALI

1° classificato VIVIANA BOVINO: ‘MADRE’

2° classificato FRANCESCO MISTRETTA: ‘EFFETTO COLLATERALE ACCETTABILE’

3° classificato ANTONIO GIUGLIANO: ‘SOTTO LA PIOGGIA’

VINCITORI SEZIONE ‘B’: CORTI TEATRALI/OPERE COMPLETE

1° classificato ANTONELLA D’ASCENZI: ‘ALMAS’

2° classificato ALMA SAPORITO: ‘EMMA’

3° classificato LIVIA FERRACCHIATI: ‘SCRITTI E PENSIERI…

VINCITORE SEZIONE SPECIALE: TEATRO CIVILE

GIULIANO BUGANI:‘IL PROCESSO DI DEDALO’

 

Domenica 15 Aprile ore 18.30

VINCITORI SEZIONE SPECIALE - TERRITORIO ‘A’ - CORTISSIMI TEATRALI

1° classificato MONICA BALDACCHINO: ‘NUVOLA’

2° classificato GIUSEPPE CAPURSO: ‘DUE MONOLOGHI E L’INIZIO DI UNA STORIA IN UN GIORNO QUALSIASI’

VINCITORI SEZIONE SPECIALE: TERRITORIO ‘B’ - CORTI TEATRALI/OPERE COMPLETE

1° classificato LOREDANA ZOINO: ‘MITOLOGICA…MENTE’

2° classificato EGIDIO MANNA: ‘L’ULTIMA MARGHERITA’

VINCITORI SEZIONE SPECIALE: VERNACOLO ‘A’ - CORTISSIMI TEATRALI

1° classificato EMANUELA GUAIANA/EVA CAMBIALE: ‘ROTTAMI’

2° classificato ANTONINO GIORDANO:‘LA BALLATA DI LIBERO GRASSI’

VINCITORI SEZIONE SPECIALE: VERNACOLO ‘B’ - CORTI TEATRALI/OPERE COMPLETE

1° classificato GABRIELE ZEDDE: ‘TETTI’

2° classificato ALDO FIORENZA: ‘IL FALLO INNAMORATO’

3° classificato CINZIA RASO: ‘IL FATTO’

 

La manifestazione sarà allietata da alcune mise en scene di corti teatrali

 Rassegna Corti Teatrali - Mise en scene

Nuvola

di M. Baldacchino regia A. Baldacchino con A. Baldacchino

I teatranti

di S. Salata regia C. Grande e A. Lattari con V. Garofalo, M.Falconi

Ninna Nanna

di E. Manna regia E. Manna con Marina Perini

Blocco 600

di M. Baldacchino regia di D. Nebbia con D. Nebbia

Hanno affondato il Castelfidardo!

di Mg Greco regia Mg Greco con F. Grossi,M. Lorè,M. Berardicurti

Rottami

di E. Guaiana E. Cambiale regia di E. Guaiana E. Cambiale con E. Guaiana E. Cambiale

 alla chitarra Mirco Giolitto

]]>
c.s. rassegna corti/premiazione bando scrittura teatrale fara nume Tue, 10 Apr 2007 18:49:00 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/classica/37246.html http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/classica/37246.html stefania maccari stefania maccari

Alla cortese attenzione della Redazione Cultura e Spettacolo

Comune di Roma              MunicipioRoma XIII con Vivi13           Lidauto               Provincia di Roma

Teatro “Fara Nume”

Comunicato Stampa

Teatro Fara Nume

Via Domenico Baffigo 161- RomaLido di Ponente

organizzazionepremio@teatrofaranume.it

tl 06 5612207 - fx 0656341784

Rassegna Corti Teatrali

Premiazione Premio Scrittura Teatrale Fara Nume -II ed.

13/14/15 Aprile2007

CORTO TEATRALE: MA CHE COS’E’??

Abbiamo posto lo stesso quesito a decine di persone fra attori,studenti, e frequentatori delnostro teatro. Risultato? La maggior parte dei nostriinterlocutori ha pensato bene di dirci: “Beh,è una breverappresentazione teatrale”. D’accordo - e complimenti per lafantasia! - ma quanto deve essere “breve” per potersichiamare “corto”? Dai 10 ai 20 minuti, ma altri affermanodi aver assistito ad alcuni festival in cui alcuni cortisfioravano l’ora. Di conseguenza ci siamo collegati adinternet e alla voce “corti teatrali” sono apparsi unaserie di siti con i regolamenti interni di festival. Alcunirichiedevano di non superare i 15 minuti, altri i 20 ,altri i 30 e così via. E’ tutto così incerto! Checosa distingue un corto teatrale da uno sketch, oppure dauno spettacolo di mezz’ora in due atti,ciascuno da 15minuti? E soprattutto: un corto teatrale deve essere necessariamente un atto unico? Ma le domande non siarrestano al fattore tempo, t! ravalicano i confini deiminuti, approdando a quanti attori sia opportuno utilizzare, che quale ritmo utilizzare nella narrazione e via diquesto passo per decine e decine di note e domande tecnichee non solo… Purtroppo non esistono fonti sicure perrispondere a questi ed altri quesiti, neppure sui migliorimanuali di teatro. Ma forse è proprio questa mancanza cherende tutto più interessante. Ripensandoci bene è un genereassolutamente nuovo, giovane, e non è neanche detto che ungiorno sarà studiato, approfondito, documentato. E poi,diciamoci la verità: le “etichette” ci limitano e l’arte nondeve avere confini. Tanto di cappello a chi,in pochi minuti, riesce a regalarci delle grandi emozioni.

Memore di questo grandeinsegnamento, per il terzo anno consecutivo, il Teatro FaraNume organizzalaRassegna dei Corti Teatrali. Dopo il successo ottenuto dalle scorse edizioni, quest’annola Direzione Artistica ha deciso di inserire nella Rassegna alcune gradevolissimenovità tra cui spicca la consegna dei riconoscimenti per ivincitori del “Premio di Scrittura Teatrale Fara Nume - IIed”. Sarà quindi possibile assistere a tre giorni di manifestazioni teatrali arricchite dalla presenza dipersonaggi pubblici del mondo culturale e letterarioromano.Le tre giornate, infatti, saranno condotte da Silvia Tocci, notagiornalista del territorio solamente in prestito al mondoteatrale. Tra gli ospiti presenti figurano: l’Assessore alTurimo della Provincia di Roma, Patrizia Ninci, ilDirettore delle Biblioteche di Roma Paola Pau, P.P.Serarcangeli eCaterina Dini,per l’editoria, per l’imprenditoria Andrea Benso, Ornella Bergamini ,in rappresentanza del Municipio Roma XIII; saranno altresìpresenti il Presidente del Consiglio Municipale, gliAssessori ed i Consiglieri Municipali Alessandro Onorato,Antonio Caliendo, Dario Bensi eFrancesco Spanò;a rappresentanza del il mondo televisivo Antonello Piscolla; parte della manifestazione sarà ripresa dalle telecameredell’ emittente televisiva “Canale 10” . Larassegna è stata inserita nel progetto ‘Vivi13’( www.vivi13.it ) del Municipio Roma XIII - Comune di Roma.

La consegna deiriconoscimenti sarà così organizzata:

Venerdì 13 Aprile ore 21.00

VINCITORI SEZIONE SPECIALE GIURIAGIOVANI

1° classificatoDANIELE FALLERI: ‘IL TOPO NEL CORTILE’

2° classificato ELISA MASCIA:‘I SOGNI DEI GIGLI BIANCHI’

3° classificato EDOARDO VENDITTI: ‘DIETRO LO SPECCHIO’

SEGNALATI SEZIONE ‘A’ CORTISSIMITEATRALI

DANIELAGAROFALO: ‘SORELLE’

CARMINE VALENTE: ‘AUSCHWITZ IL RICORDO AUSCHWITZ LA PACE’

ROBERTO CAVALIERI:‘PICCOLI BIANCHI OCCHI’

AGNESE PACCHIANO: ‘LOSPECCHIO’

MARIA TIZIANA BRIZZI: ‘AUTO DA Fè’

SILVANO SALATA: ‘ITEATRANTI’

MICHELE MIGLIONICO:‘IN NOME DELLA SCIENZA’

SAMIRA JEDDY: ‘LA DANZA DELVENTRE’

GABRIELE CARBOTTI:‘IN NOME DELLA SCIENZA’

MARIA MELCHIONNA:‘ORTOPEDIA’

SEGNALATI SEZIONE ‘B’ CORTITEATRALI/OPERE

ALDOCIRRI:‘NON TUTTI I SANTI VENGONO PER NUOCERE’

FRANCO CELENZA:‘ESTER’

DOMENICO ADDUCCHIO:‘DIVORZIO INCANONICA’

GIULIA SONZ:‘L’ASTA’

MARIA GRAZIA RISPOLI:‘TUTTO NORMALE’

VIRGINIA CONSOLI:‘CAMPANILEHOMEPAGE…OVVERO “PALLE PER TOPI” ’

FRANCESCO MISTRETTA:‘BARBIE,BIG JIMED IL GONFIORE DI KEN’

GIOVANNI AVOLIO:‘ACQUA’

GIANLUCA BONDI:‘LE BOLLE DIMAGADINO’

MAURIZIO DAL MAS:‘PROCESSO ASATANA’

FRANCESCO LACAVA:‘UNA NOTTE DI PAURA NON HA PREZZO’

CLEMENTE TAFURI/DAVID BERONIO:‘IL DUELLO’

ALESSANDRACESSELON:‘TRRRRRRRRR,DRIN,FLOP’

 

Sabato 14 Aprileore 21.00

VINCITORI SEZIONE ‘A’: CORTISSIMITEATRALI

1° classificatoVIVIANA BOVINO: ‘MADRE’

2° classificato FRANCESCOMISTRETTA: ‘EFFETTO COLLATERALEACCETTABILE’

3° classificato ANTONIO GIUGLIANO:‘SOTTO LA PIOGGIA’

VINCITORI SEZIONE ‘B’: CORTI TEATRALI/OPERECOMPLETE

1° classificatoANTONELLA D’ASCENZI: ‘ALMAS’

2° classificato ALMA SAPORITO: ‘EMMA’

3° classificato LIVIA FERRACCHIATI: ‘SCRITTI E PENSIERI…

VINCITORE SEZIONE SPECIALE: TEATROCIVILE

GIULIANOBUGANI:‘IL PROCESSO DI DEDALO’

 

Domenica 15Aprile ore 18.30

VINCITORI SEZIONE SPECIALE - TERRITORIO ‘A’ -CORTISSIMI TEATRALI

1° classificatoMONICA BALDACCHINO: ‘NUVOLA’

2° classificato GIUSEPPE CAPURSO: ‘DUE MONOLOGHI EL’INIZIO DI UNA STORIA IN UN GIORNO QUALSIASI’

VINCITORI SEZIONE SPECIALE: TERRITORIO ‘B’ - CORTITEATRALI/OPERE COMPLETE

1° classificatoLOREDANA ZOINO: ‘MITOLOGICA…MENTE’

2° classificato EGIDIO MANNA: ‘L’ULTIMA MARGHERITA’

VINCITORI SEZIONE SPECIALE: VERNACOLO ‘A’ -CORTISSIMI TEATRALI

1° classificatoEMANUELA GUAIANA/EVA CAMBIALE: ‘ROTTAMI’

2° classificato ANTONINO GIORDANO:‘ LA BALLATADI LIBERO GRASSI’

VINCITORI SEZIONE SPECIALE: VERNACOLO ‘B’ - CORTITEATRALI/OPERE COMPLETE

1° classificatoGABRIELE ZEDDE: ‘TETTI’

2° classificato ALDO FIORENZA: ‘IL FALLO INNAMORATO’

3° classificato CINZIA RASO: ‘IL FATTO’

 

La manifestazione sarà allietata daalcune mise en scene di corti teatrali

 Rassegna Corti Teatrali - Mise en scene

 

Nuvola

di M. Baldacchino regia A. Baldacchino con A.Baldacchino

I teatranti

di S.Salata regia C. Grande e A. Lattari con V. Garofalo,M.Falconi

Ninna Nanna

di E. Mannaregia E. Manna con Marina Perini

Blocco 600

di M. Baldacchino regia di D. Nebbia con D. Nebbia

Hanno affondato ilCastelfidardo!

di Mg Greco regia Mg Greco con F. Grossi,M. Lorè,M.Beradicurti

Rottami

di E. Guaiana E. Cambiale regia di E. Guaiana E.Cambiale con E. Guaiana E. Cambiale

 

alla chitarra MircoGiolitto

 

]]>
c.s. il pazzo e la monaca di witkiewicz Thu, 22 Feb 2007 18:30:00 +0100 http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/classica/35297.html http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/classica/35297.html stefania maccari stefania maccari  COMUNICATO STAMPA

Il Teatro Fara Nume - Lidauto S.p.A. 'Progetto Cultura' e l' Ass. Cult. La Teca

in collaborazione con

la Provincia di Roma - Assessorato alla Cultura ed al Turismo, il Comune di Roma, le Biblioteche di Roma, il Mu! nicipio Roma XIII, l'Ist. di Lingua e Cultura Polacca, l'Università di Pisa - Dip.to di lingua e cultura polacca

con il

Patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri


presentano

PROGETTO WITKIEWICZ

'dedicato a tutti i pazzi di questo mondo e di altre galassie'


Un nuovo modo di fare teatro che unisce alla visione della rappresentazione momenti di approfondimento degli argomenti trattati nella piece teatrale e sulla vita, le opere e le tematiche affrontate dall’autore.


L’avanguardia, poetica e artistica, è ancora oggi oggetto di s! tudi e teorizzazioni, troppo vicina a noi per poter essere delineata in modo univoco.

Gli scritti teatrali avanguardisti sono basati sulla ricerca interpretativa dell’essere umano.

Kafka, Ionesco, Witkiewicz, Chiaretti, solo per citare alcuni autori, proponevano testi di non immediata comprensione che lasciano aperti canali all’interpretazione.

Il progetto Witkiewicz è un tentativo di avvicinare il pubblico ad un genere artistico/letterario poco conosciuto, agevolando la comprensione del testo con incontri propedeutici e s! uccessivi alla visione della piece teatrale.

Letterati, filosofi, artisti e psicologi nel corso di conferenze accompagneranno il pubblico in un viaggio nei temi dell’assurdo psicoanalitico e della follia umana.

Infonderanno quel coraggio necessario a vedere ciò che non si vuol sapere, aiuteranno ad interpretare quel linguaggio e quegli accadimenti diversi dal normale proposti attraverso una modalità espressiva selvaggiamente istrionico e grottesco.


Teatro Fara Nume

dal 16 febbraio 2007 al 4 marzo 2007

Via D. Baffigo 161

Roma Lido di Ponente

IL PAZZO E LA MONACA

di Stanislaw Ignacy Witkiewicz

Adattamento e Regia di Salvatore Santucci

Venerdì e sabato ore 21 - domenica ore 18



Ass. Cult. ‘La Teca’

Il pazzo e la monaca”

Adattamento e Regia di Salvatore Santucci

Il pazzo e la monaca” narra la storia di un artista (quindi un “diverso” e, in quanto tale, “un pazzo”) rinchiuso in un manicomio e “curato” con i metodi dell’epoca: camicia di forza, solitudine, morfina… Al dottore di vecchio stampo, responsabile del paziente, si contrappone la nuova figura dello psicanalista freudiano: niente più trattamenti di forza, ma cura della psiche attraverso l’utilizzo del dialogo e del confronto. L’introduzione, all’interno della cella, in alcune ore della giornata, di una giovane monaca, sembra sortire un effetto assolutamente positivo…..Ma…..

Piece teatrale che lascia spazio alla fantasia… facilmente riconoscibili i chiari tratti dell’avanguardismo europeo evidenziati nelle sue linee guida lasciate con forza nell’arte del primo novecento.

Farsa piacevole ed ironica della vicenda di un uomo qualunque



Per informazioni contattare

Stefania Maccari 06 5612207 06 56341784

ufficiostampa@teatrofaranume.it

stefaniamaccari@teatrofaranume.it


]]>
comunicato il pazzo e la monaca Thu, 15 Feb 2007 20:20:00 +0100 http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/classica/35016.html http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/classica/35016.html stefania maccari stefania maccari  ai colleghi delle redazioni cultura e spettacolo
in allegato rimetto comunicato stampa spettacolo teatrale
'il pazzo e la monaca' di s.i. witkiewicz per la regia di s.
santucci.
vi ringrazio per l'attenzione
stefania maccari
refererente spettacolo 'il pazzo e la monaca'



[Allegato : COMUNICATO STAMPA wit.doc]
]]>