Comunicati.net - Comunicati pubblicati - simplymod Comunicati.net - Comunicati pubblicati - simplymod Fri, 19 Jan 2018 18:03:27 +0100 Zend_Feed_Writer 1.11.10 (http://framework.zend.com) http://comunicati.net/utenti/18821/1 CAMILLA sceglie Centric per una collaborazione improntata alla creatività Wed, 17 Jan 2018 09:13:57 +0100 http://comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/466244.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/466244.html simplymod simplymod

Il marchio australiano noto per le proprie stampe artistiche opta per la soluzione PLM di Centric Software al fine di semplificare il design, lo sviluppo dei prodotti e il merchandise planning.

 

CAMPBELL, California, 16 gennaio 2018 – CAMILLA, marchio di moda e lifestyle leader a livello mondiale, ha scelto Centric Software come soluzione PLM (Product Lifecycle Management) per la gestione del ciclo di vita dei propri prodotti. Centric Software offre le soluzioni enterprise più innovative ad aziende di moda, retail, calzature, articoli per l’outdoor, prodotti di lusso e di largo consumo per aiutarle a raggiungere obiettivi strategici e operativi di trasformazione digitale.

 

 

CAMILLA è stata fondata nel 2003 a Bondi Beach, Sydney, dall'attrice Camilla Franks, che è approdata al mondo del fashion design realizzando personalmente i propri costumi di scena. Dopo essersi sentita chiedere più volte se i suoi modelli fossero in vendita, l’attrice ha deciso di avviare un’attività in proprio. I kaftani di CAMILLA, completamente realizzati a mano, hanno avuto grande successo e il brand offre oggi una gamma di abbigliamento, accessori e articoli da regalo accomunati da colorate ed elaborate stampe bohemien. Oggi, CAMILLA impiega più di 120 persone e vanta una fiorente attività di vendita all'ingrosso e di e-commerce. CAMILLA è presente in 500 punti vendita di oltre 55 Paesi nel mondo e ha registrato una crescita costante del fatturato annuale superiore al 40%.

 

Jane McNally, CEO di CAMILLA spiega che il design costituisce il fattore centrale del DNA del marchio e che era necessario trovare un modo per ottimizzare il processo di progettazione al fine di semplificare la collaborazione tra i diversi team.

 

 

 “Ogni anno i nostri designer traggono ispirazione da località esotiche di tutto il mondo per creare le nostre stampe dai motivi esclusivi,” dice McNally. “Questi motivi vengono quindi replicati su svariati prodotti, dall' abbigliamento donna, ai costumi, alle tavole da surf. Ci serviva un sistema che fosse in grado di gestire il processo di design e sviluppo dei prodotti in maniera lineare, permettendoci di applicare con facilità i nostri intricati disegni a molteplici materiali e prodotti, al fine di migliorare la collaborazione tra i team di progettazione, sviluppo dei prodotti, sourcing e merchandising.”

 

 “Lavoravamo con fogli di calcolo Excel e e-mail, e quindi le informazioni e i file di progettazione erano disseminati in vari luoghi,” continua McNally, “Eravamo alla ricerca di un sistema PLM che ci consentisse di gestire e di accedere ai dati relativi a ogni fase del ciclo di vita del prodotto, come schizzi, colori, materiali per le finiture, ispirazione, informazioni per i fornitori e merchandise plan, facendo riferimento a un’unica posizione aggiornata.”

 

CAMILLA ha scelto Centric Sofware come soluzione PLM dopo aver visto la capacità di Centric 8 di supportare il merchandise planning e lo sviluppo dei prodotti.

 

 

Come afferma McNally, “Siamo rimasti molto colpiti dal modulo merchandise planning di Centric, che ci offre una maggiore visibilità sulle nostre collezioni e una maggiore capacità di programmazione a lungo termine, in linea con gli obiettivi aziendali più estesi. Centric si integra agilmente con Adobe Illustrator e la capacità della soluzione PLM di Centric di gestire schizzi, motivi e design è fondamentale per il nostro processo di sviluppo dei prodotti, a impatto fortemente visivo. Stiamo anche programmando di integrare la piattaforma PLM con il nostro sistema ERP e Centric PLM è nativamente progettato per incoraggiare l'integrazione con altre soluzioni software.”

 

CAMILLA si aspetta che Centric PLM e le best practice che la soluzione ingloba aiuteranno l’azienda a semplificare il processo di sviluppo, specialmente in termini di gestione del design, spiega McNally.

 

 

 “Abbiamo centinaia di fantasie diverse che devono essere gestite in rapporto a centinaia di prodotti diversi,” dice McNally. “Siamo impazienti di avviare un processo di ottimizzazione e siamo anche alla ricerca di modi migliori per gestire e automatizzare i processi, nonché ridurre l'errore umano e il carico di lavoro rappresentato dal trasferimento manuale dei dati. Non vediamo l’ora di iniziare a farlo con Centric PLM.”

 

Chris Groves, Presidente e CEO di Centric Software, afferma, “Vogliamo dare il benvenuto nella famiglia Centric a CAMILLA. CAMILLA è un'azienda dinamica e interessante che sta crescendo molto rapidamente e noi siamo molto felici che abbia scelto Centric PLM per sostenere lo sviluppo del marchio sia in Australia che altrove.”

 

 

CAMILLA (www.camilla.com)

 

 

CAMILLA ha risvegliato l'immaginazione di tutto il mondo proponendo uno stile di vita bohemien, vivace e personalizzato. Camilla Franks è una famosa stilista e artista australiana che 14 anni fa ha lanciato un marchio che porta il suo nome. L’idea di CAMILLA è destare lo spirito avventuroso nascosto in ognuno di noi. Ogni capo di CAMILLA reca in sé la storia, la destinazione e l'avventura dei viaggi di Camilla al di fuori delle rotte convenzionali. Questi unici e spesso intimi incontri contribuiscono ad ispirare una storia o un momento da cui poi nasce una collezione di stampe CAMILLA. Rinomata per i tessuti vivacemente colorati, CAMILLA si caratterizza anche per un’impeccabile cura del dettaglio e per la lavorazione artigianale di abbigliamento e accessori per uomo, donna e bambino, nonché degli articoli da regalo e per la casa.  Il marchio CAMILLA è commercializzato in 55 Paesi del mondo, attraverso 20 boutique proprietarie, 24 store David Jones e 500 grossisti internazionali.

 

 

Centric Software (www.centricsoftware.com)

Dalla sua sede nella Silicon Valley e dagli uffici nelle capitali di tendenza in tutto il mondo, Centric Software fornisce una piattaforma di trasformazione digitale per le aziende più prestigiose che operano nei settori della moda, retail, calzature, articoli per esterni, beni di lusso e di largo consumo. Centric Visual Innovation Platform (VIP) è una raccolta di visual boards completamente digitali, concepite per dispositivi touchscreen come iPad, iPhone e per schermi TV touch-screen di grandi dimensioni. Centric VIP trasforma il processo decisionale e ne automatizza l’esecuzione per ridurre notevolmente il time to market e gli scostamenti dai trend. Centric 8, la piattaforma PLM (Product Lifecycle Management) di punta dell’azienda, offre funzionalità per il merchandise planning, lo sviluppo di prodotti e materiali, il sourcing e la collaborazione fornitori, la qualità e compliance e la gestione di cataloghi di vendita e presa ordini, personalizzate per i dinamici settori dei beni di consumo. I pacchetti Centric SMB ampliano l’offerta PLM di Centric Software includendo tecnologie innovative e importanti best practice di settore, specifiche per le aziende di piccole dimensioni.

 

Centric Software ha ricevuto numerosi riconoscimenti del settore, tra cui il Global Product Differentiation Excellence Award di Frost & Sullivan nella categoria Retail, il titolo di Fashion and Apparel PLM nel 2016 e il Global Retail, Fashion and Apparel PLM Product Differentiation Excellence Award di Frost & Sullivan nel 2012. Red Herring ha incluso Centric tra le prime 100 società al mondo nel 2013, 2015 e 2016.

 

Centric è un marchio registrato di Centric Software. Tutti gli altri marchi e nomi di prodotto sono marchi dei rispettivi proprietari.

(fine)

 

Contatti per i media:

Centric Software
Americhe: Jennifer Forsythe, jforsythe@centricsoftware.com

Europa: Kristen Salaun Batby, ksalaun-batby@centricsoftware.com

<!-- /* Font Definitions */ @font-face {font-family:Arial; panose-1:2 11 6 4 2 2 2 2 2 4; mso-font-charset:0; mso-generic-font-family:swiss; mso-font-pitch:variable; mso-font-signature:-536859905 -1073711037 9 0 511 0;} @font-face {font-family:"Cambria Math"; panose-1:2 4 5 3 5 4 6 3 2 4; mso-font-charset:0; mso-generic-font-family:roman; mso-font-pitch:variable; mso-font-signature:-536870145 1107305727 0 0 415 0;} @font-face {font-family:SimSun; panose-1:2 1 6 0 3 1 1 1 1 1; mso-font-charset:134; mso-generic-font-family:auto; mso-font-pitch:variable; mso-font-signature:3 680460288 22 0 262145 0;} @font-face {font-family:"Liberation Serif"; mso-font-alt:"Times New Roman"; mso-font-charset:0; mso-generic-font-family:roman; mso-font-pitch:variable; mso-font-signature:0 0 0 0 0 0;} @font-face {font-family:"Open Sans"; mso-font-alt:"Lucida Grande"; mso-font-charset:0; mso-generic-font-family:swiss; mso-font-pitch:variable; mso-font-signature:-536870161 1073750107 40 0 415 0;} /* Style Definitions */ p.MsoNormal, li.MsoNormal, div.MsoNormal {mso-style-unhide:no; mso-style-qformat:yes; mso-style-parent:""; margin:0cm; margin-bottom:.0001pt; mso-pagination:none; mso-hyphenate:none; font-size:10.0pt; font-family:"Times New Roman",serif; mso-fareast-font-family:"Times New Roman"; color:#00000A; mso-bidi-language:IT;} p.MsoBodyText, li.MsoBodyText, div.MsoBodyText {mso-style-unhide:no; mso-style-link:"Corpo testo Carattere"; margin-top:0cm; margin-right:0cm; margin-bottom:6.0pt; margin-left:0cm; mso-pagination:none; mso-hyphenate:none; font-size:10.0pt; font-family:"Times New Roman",serif; mso-fareast-font-family:"Times New Roman"; color:#00000A; mso-bidi-language:IT;} a:link, span.MsoHyperlink {mso-style-priority:99; color:#0563C1; mso-themecolor:hyperlink; text-decoration:underline; text-underline:single;} a:visited, span.MsoHyperlinkFollowed {mso-style-noshow:yes; mso-style-priority:99; color:#954F72; mso-themecolor:followedhyperlink; text-decoration:underline; text-underline:single;} span.InternetLink {mso-style-name:"Internet Link"; color:#0563C1; mso-themecolor:hyperlink; text-decoration:underline; text-underline:single;} span.CorpotestoCarattere {mso-style-name:"Corpo testo Carattere"; mso-style-unhide:no; mso-style-locked:yes; mso-style-link:"Corpo testo"; mso-bidi-font-size:10.0pt; font-family:"Times New Roman",serif; mso-ascii-font-family:"Times New Roman"; mso-fareast-font-family:"Times New Roman"; mso-hansi-font-family:"Times New Roman"; mso-bidi-font-family:"Times New Roman"; color:#00000A;} p.Corpsdetexte31, li.Corpsdetexte31, div.Corpsdetexte31 {mso-style-name:"Corps de texte 31"; mso-style-unhide:no; mso-style-qformat:yes; margin:0cm; margin-bottom:.0001pt; mso-pagination:widow-orphan; mso-hyphenate:none; font-size:10.0pt; font-family:"Times New Roman",serif; mso-fareast-font-family:"Times New Roman"; color:#00000A; mso-bidi-language:IT;} .MsoChpDefault {mso-style-type:export-only; mso-default-props:yes; font-size:10.0pt; mso-ansi-font-size:10.0pt; font-family:"Liberation Serif",serif; mso-ascii-font-family:"Liberation Serif"; mso-fareast-font-family:SimSun; mso-hansi-font-family:"Liberation Serif"; mso-bidi-font-family:Arial; mso-bidi-language:IT;} @page WordSection1 {size:595.3pt 841.9pt; margin:2.0cm 2.0cm 2.0cm 2.0cm; mso-header-margin:0cm; mso-footer-margin:0cm; mso-forms-protection:no; mso-paper-source:0;} div.WordSection1 {page:WordSection1;} -->

Asia: Lily Dong, lilydong@centricsoftware.com

]]>
I Connected Services basati sul software guidano la trasformazione digitale Fri, 12 Jan 2018 15:31:52 +0100 http://comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/465724.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/465724.html simplymod simplymod L’estensione dei servizi di Rockwell Automation aiuta a creare e a trarre benefici dalle operazioni interconnesse

 

Milano, 12 gennaio 2018 - Un gran numero di aziende industriali sta implementando tecnologie digitali finalizzate all'ottimizzazione delle operazioni. Indipendentemente dal fatto che decidano di orientarsi verso singole soluzioni o di intraprendere una trasformazione digitale completa, la maggior parte delle aziende necessita di supporto per pianificare, implementare e mantenere le nuove soluzioni o di essere aiutata per poter trarre il massimo vantaggio dalla digitalizzazione. Per rispondere ai bisogni in termini di infrastrutture di informazione e di sicurezza, Rockwell Automation mette a disposizione delle organizzazioni la propria offerta Connected Services e continua ad ampliarne il portafoglio.

 

L’offerta Connected Services è molto ampia e comprende servizi quali la valutazione dell’infrastruttura di rete industriale esistente, la progettazione, l’implementazione, ed il supporto e monitoraggio remoti di sistemi di rete integrati. La fornitura di apparati pre-ingnegerizzati come servizio (Infrastructure-as-a-Service - IaaS) per un periodo di 5 anni è un’opzione sempre più attrattiva ed include il monitoraggio da remoto degli asset per la manutenzione predittiva, il rilevamento e risoluzione di minacce di cybersecurity, la formazione e la consulenza. Questi servizi sono basati sulla nostra proposta attuale di supporto ad applicazioni e prodotti al fine di aiutare le aziende ad accedere ed utilizzare i dati di produzione per migliorare l’utilizzo delle risorse e la produttività, riducendo al contempo i rischi e il time-to-market.

 

"Gli operatori industriali hanno utilizzato tecnologie all'avanguardia sin dai tempi della Rivoluzione industriale", dichiara Sherman Joshua, Global Portfolio Manager per Connected Services, Rockwell Automation. "I nostri clienti sono consapevoli che digitalizzare la produzione e creare una Connected Enterprise è molto più che la mera introdurre di nuova tecnologia. Hanno bisogno dell’infrastruttura, dei processi e delle persone giuste per trasformare le operazioni e cogliere a pieno il valore che la nuova tecnologia sta generando. Quel valore è enorme e i nostri Connected Services fanno in modo che i nostri clienti lo scoprano più facilmente e rapidamente.”

 

Secondo ARC Advisory Group, ad esempio, nella produzione industriale il costo dei fermo macchina non pianificati supera i 20 miliardi di dollari US. Impiegando i metodi di rilevamento, diagnosi e risoluzione tradizionali, circa il 76% dei fermi si verifica prima che qualsiasi azione correttiva venga intrapresa. I Connected Services possono aiutare gli utenti ad individuare e risolvere rapidamente i problemi, riducendo fino al 30% i tempi di fermo.

 

L’offerta Connected Services parte dalla creazione di un'infrastruttura di rete di informazione industriale sicura. I nostri servizi di rete e cybersecurity includono valutazione delle esigenze, progettazione, supporto, formazione IT / OT, ​​monitoraggio remoto, rilevamento e risoluzione delle minacce, implementazione “chiavi in ​​mano”, soluzioni di rete pre-ingnegnerizzate, monitoraggio e gestione della rete. Questi servizi possono accelerare l'integrazione di nuove apparecchiature e sistemi, migliorare notevolmente la sicurezza e ridurre i fermo macchine con l’accesso alle risorse tecniche.

 

I servizi di supporto, monitoraggio e intervento da remoto possono rivelarsi particolarmente utili per i processi critici in produzioni a ciclo continuo e produzioni remote. Questi servizi possono essere complementari ai team di manutenzione locali, fornendo una copertura che va dal monitoraggio continuo delle macchine ad un supporto remoto 24/7 per il superamento dei fermi, o gli aggiornamenti software/firmware. Le implementazioni possono utilizzare i gateway FactoryTalk Cloud, i server in loco che equipaggiamo gli Industrial Data Center di Rockwell Automation o un modello ibrido che combina entrambe le opzioni per migliorare la produttività e ridurre i tempi di fermo.

 

I servizi di integrazione e contestualizzazione dei dati possono aiutare a catturare una grande quantità di dati e convertirli in informazioni fruibili. Questi servizi possono offrire nuove opportunità per aumentare la produttività. Le aziende manifatturiere possono, affidandosi a Rockwell Automation per monitorare, mantenere e gestire la rete, le apparecchiature o intere applicazioni e ridurre le difficoltà legate alla carenza di competenze. Nel 2018 saranno disponibili ulteriori servizi di consulenza su trasformazione digitale e data scientist.

 

 

L’ offerta Connected Services è anche scalabile e consente alle aziende di avere un ROI legato a ogni singola fase di avanzamento e di contare maggiormente su finanziamenti destinati a OPEX piuttosto che quelli per CAPEX. Rockwell Automation offre i Connected Services a livello globale, fornendo alle organizzazioni un supporto costante su tutte le operazioni.

 

Questa offerta è stata presentata in occasione dell’evento Automation Fair organizzato da Rockwell Automation a Houston.

 

Rockwell Automation, (NYSE: ROK), è leader mondiale nella fornitura soluzioni per l’automazione, per il controllo e per l’IT che aiutano i produttori a ottenere vantaggio competitivo nel proprio business in modo sostenibile. Con sede a Milwaukee, Wisconsin, USA, la società impiega circa 22.000 dipendenti e serve clienti in più di 80 paesi.

 

Il BLOG Rockwell Automation nato come ambito per condividere opinioni su tecnologia e applicazioni industriali e per confrontarsi con esperti di settore, viene costantemente aggiornato con nuovi contenuti. Per leggere subito l’ultimo post pubblicato cliccare Qui!

 

 

 

 

 

Automation Fair, FactoryTalk and LISTEN. THINK. SOLVE. are trademarks of Rockwell Automation Inc.

 

 

 

]]>
Superdry firma un accordo con Centric Software Tue, 09 Jan 2018 15:19:06 +0100 http://comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/465290.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/465290.html simplymod simplymod Il fashion retailer del Regno Unito sceglie la soluzione PLM di Centric Software per sostenere la crescita e semplificare lo sviluppo del prodotto

 

 

CAMPBELL, California, 9 gennaio, 2018– Superdry, il marchio digitale a livello mondiale, ha scelto Centric Software per la propria soluzione di Product Lifecycle Management (PLM). Centric Software offre le soluzioni enterprise più innovative ad aziende di moda, retail, calzature, articoli per l’outdoor, prodotti di lusso e di largo consumo per aiutarle a raggiungere obiettivi strategici e operativi di trasformazione digitale.

 

Le origini di Superdry risalgono a Cult Clothing Co., azienda che dopo la sua nascita nel 1985 ha aperto negozi nelle principali città universitarie del Regno Unito. L’azienda ha inaugurato il suo primo negozio Superdry a Londra nel 2004. Il marchio si è prima esteso a livello nazionale e successivamente nel mondo, diventando famoso per l'abbigliamento high street contemporaneo e alla moda. Le collezioni di abbigliamento uomo e donna, di calzature e di accessori di Superdry fondono vintage americano e grafiche e testi di ispirazione giapponese con lo stile britannico. Con un fatturato di 1 miliardo di sterline nel 2016 suddiviso tra vendita al dettaglio, vendita all'ingrosso ed e-commerce, Superdry è oggi presente in 515 punti vendita monomarca in 46 Paesi.

 

Scott Robertson, Head of Business Transformation in Superdry, spiega che da tempo l'azienda era consapevole della necessità di dotarsi di un sistema PLM.

 

“Abbiamo superato la fase in cui avevamo due parti separate nella nostra azienda, la vendita al dettaglio e quella all'ingrosso,” dice. “Progettavamo quasi due gamme separate perché le scadenze erano molto diverse e alcuni prodotti venivano duplicati. Circa due anni fa abbiamo iniziato a raggruppare le gamme per il dettaglio e quelle per l’ingrosso in un’unica collezione, riducendo così il numero totale di opzioni create e adottando nuovi metodi di lavoro. L'acquisizione di un sistema PLM che sostenesse questo cambiamento era la tappa successiva del nostro percorso.

 

“Lavoravamo con Excel e con la posta elettronica, usando letteralmente migliaia di fogli di calcolo diversi. Non avevamo a disposizione una sola versione “della verità” e le persone sprecavano più tempo a cercare i dati che a lavorare su attività a valore aggiunto. Non c'era chiarezza ed era impossibile tracciare il numero di opzioni messe a punto durante lo sviluppo dei prodotti. Sapevamo che una piattaforma PLM ci avrebbe offerto la visibilità di cui avevamo bisogno per semplificare quel processo.”

 

Come spiega Robertson, “Era importante per noi trovare un sistema che gli utenti volessero effettivamente adottare. Il nostro team di selezione era composto da un'ampia rappresentanza di utenti appartenenti a vari reparti, designer, merchandiser, category manager, garment technologist, team di sourcing, team di produzione e tutti hanno espresso la loro preferenza per la soluzione Centric”.

 

 “Superdry è attenta ai dettagli della progettazione e ossessionata da qualità, vestibilità e innovazione,” continua Robertson. “Centric ci aiuterà a sostenere queste aree permettendoci di effettuare campionature e valutazioni della vestibilità in modo molto più rapido e semplice. La possibilità di collegarsi con Adobe Illustrator è importante, perché permette ai nostri designer di collaborare in modo più efficace e ai nostri category manager di usufruire di una maggiore visibilità sul processo di design nel corso dell'intera stagione.”

 

 “Per fare un esempio, al team di progettazione serve fino a una settimana circa per prepararsi alle valutazioni perché è necessario stampare tutto e creare degli storyboard. Tutto questo sarà accessibile sulla piattaforma PLM semplicemente premendo un pulsante ed eviterà al team una settimana di fatica quattro volte l'anno. Questo sarà un enorme miglioramento e un esempio di come si possa investire il tempo risparmiato nello sviluppo dei prodotti e nel design, migliorando la qualità e l'attenzione al dettaglio.”

 

“Siamo lieti di avviare un rapporto di collaborazione con Superdry, a oggi il nostro maggior cliente nel Regno Unito”, dichiara Chris Groves, Presidente e CEO di Centric Software. “Superdry si trova in una fase molto interessante del proprio sviluppo globale, orientata al futuro e siamo felici che abbia scelto Centric PLM per semplificare e accelerare il proprio processo di sviluppo dei prodotti.”

 

Superdry (www.superdry.com)

 

Superdry è una dinamica azienda moderna attenta a fornire prodotti di alta qualità che fondono il vintage americano e grafiche di ispirazione giapponese con lo stile britannico. I suoi prodotti si distinguono per la qualità dei tessuti, l'autenticità dei lavaggi vintage, l'estrema attenzione ai dettagli, l'unicità delle grafiche realizzate a mano e rinomate in tutto il mondo e la sartorialità dei tagli dei vari modelli. Questa marcata originalità ha assicurato al brand un fascino esclusivo, oltre che l’apprezzamento del jet set internazionale.

Con i suoi 515 negozi monomarca distribuiti in 46 paesi diversi, Superdry gode di una presenza significativa e crescente nel mondo. Ci sono 139 punti vendita diretti tra il Regno Unito e il resto d’Europa, 208 negozi in franchising e con licenza, tutti, tranne uno, fuori del Regno Unito e 168 affiliati.

Superdry.com vende in modo sicuro e protetto i propri prodotti in oltre 100 Paesi del mondo attraverso 21 siti Web internazionali. La promessa di consegna di Superdry è una delle migliori nel mercato grazie all'eccellente servizio clienti e alla semplice politica sui resi.

 

Centric Software (www.centricsoftware.com)

 

Dalla sua sede nella Silicon Valley e dagli uffici nelle capitali di tendenza in tutto il mondo, Centric Software fornisce una piattaforma di trasformazione digitale per le aziende più prestigiose che operano nei settori della moda, retail, calzature, articoli per esterni, beni di lusso e di largo consumo. Centric Visual Innovation Platform (VIP) è una raccolta di visual boards completamente digitali, concepite per dispositivi touchscreen come iPad, iPhone e per schermi TV touch-screen di grandi dimensioni. Centric VIP trasforma il processo decisionale e ne automatizza l’esecuzione per ridurre notevolmente il time to market e gli scostamenti dai trend. Centric 8, la piattaforma PLM (Product Lifecycle Management) di punta dell’azienda, offre funzionalità per il merchandise planning, lo sviluppo di prodotti e materiali, il sourcing e la collaborazione fornitori, la qualità e compliance e la gestione di cataloghi di vendita e presa ordini, personalizzate per i dinamici settori dei beni di consumo. I pacchetti Centric SMB ampliano l’offerta PLM di Centric Software includendo tecnologie innovative e importanti best practice di settore, specifiche per le aziende di piccole dimensioni.

 

Centric Software ha ricevuto numerosi riconoscimenti del settore, tra cui il Global Product Differentiation Excellence Award di Frost & Sullivan nella categoria Retail, il titolo di Fashion and Apparel PLM nel 2016 e il Global Retail, Fashion and Apparel PLM Product Differentiation Excellence Award di Frost & Sullivan nel 2012. Red Herring ha incluso Centric tra le prime 100 società al mondo nel 2013, 2015 e 2016.

 

Centric è un marchio registrato di Centric Software. Tutti gli altri marchi e nomi di prodotto sono marchi dei rispettivi proprietari.

(fine)

 

 

Contatti per i media:

Centric Software
Americhe: Jennifer Forsythe, jforsythe@centricsoftware.com

Europa: Kristen Salaun Batby, ksalaun-batby@centricsoftware.com

Asia: Lily Dong, lilydong@centricsoftware.com

]]>
Ernsting's family entra a far parte della famiglia Centric Fri, 05 Jan 2018 11:46:17 +0100 http://comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/464851.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/464851.html simplymod simplymod Il retailer tedesco di tessuti Ernsting's family ha scelto Centric Software PLM

 

CAMPBELL, California, 4 gennaio 2018 – Ernsting's family, il noto fornitore di abbigliamento, prodotti per la casa e componenti d’arredo, ha scelto la soluzione PLM (Product Lifecycle Management) di Centric Software. Centric Software offre le soluzioni enterprise più innovative ad aziende di moda, retail, calzature, articoli per l'outdoor, beni di lusso e di largo consumo, per aiutarle a raggiungere obiettivi strategici e operativi di trasformazione digitale.

L’obiettivo di Kurt Ernsting fondatore di Ernsting’s family al momento dell’apertura del suo primo negozio in Vestfalia nel 1968, era offrire alle famiglie abbigliamento di alta qualità a prezzi accessibili. Solo qualche anno più tardi, l'azienda con la rapida crescita del numero di sedi si è trasformata in un rivenditore multistore. Oggi, Ernsting's family vanta oltre 1.800 filiali con un volume d'affari che supera il miliardo di euro. L'azienda offre una vasta selezione di abiti, intimo, accessori, prodotti per la casa e lifestyle, oltre a giocattoli e prodotti di moda per tutta la famiglia.

Markus Kramer, Head of Assortment Process and Project Management di Ernsting’s family, spiega che la crescita dell’azienda era il fattore principale che aveva portato alla ricerca di un sistema PLM.

“Vista la nostra crescita costante, ci troviamo continuamente a dover ottimizzare i nostri processi interni ed esterni”, afferma Kramer. “Abbiamo un grande e affiatato team addetto agli acquisti e fornitori in tutto il mondo. Quindi, per noi è fondamentale migliorare la comunicazione e la collaborazione tra le parti. Ci siamo resi conto che avevamo bisogno di un sistema PLM per soddisfare questa esigenza”.

 “Il primo incontro tra Ernsting’s family e Centric Software è avvenuto nel 2013 in occasione di un evento organizzato da Centric. Le aziende sono poi rimaste in contatto. Quando un anno fa Ernsting’s family ha avviato un attento processo di selezione, Centric era tra i candidati”.

 “Dopo un lungo e intensivo processo di selezione, ci siamo convinti che Centric Software avrebbe potuto soddisfare al meglio i nostri requisiti, sia tecnici sia peculiari”, spiega Kramer. “Inoltre la soluzione Centric è specializzata nel settore moda e sapevamo che con Centric Software avremmo avuto al nostro fianco un partner con una competenza specifica nel fashion business. Centric Software si conferma essere un partner competente a livello tecnico e molto flessibile. L'alto livello di conoscenza dei nostri processi e la disponibilità nel soddisfare gli speciali requisiti del programma hanno altresì contribuito alla nostra decisione finale”.

Ernsting’s family utilizzerà Centric PLM in tutti i reparti e gruppi di prodotti. L'azienda dall’implementazione del software si aspetta risultati su più livelli.

 “Ci aspettiamo che il processo di sviluppo della nostra collezione diventi sempre più trasparente ed efficiente grazie al supporto di Centric 8. L'incremento della qualità del processo, il miglioramento della collaborazione tra i reparti coinvolti supportata dal sistema e la possibilità di evitare di conservare dati ridondanti, ci aiuteranno a concentrarci in modo sempre più intensivo su ciò che è essenziale per noi, che le nostre collezioni vengano create con la massima cura e che siano perfettamente combinabili”, conclude Kramer.

“Siamo lieti di dare il benvenuto tra i nostri clienti a Ernsting’s family, il nostro più recente cliente tedesco”, dichiara Chris Groves, Presidente e CEO di Centric Software. “Il fornitore multicanale è cresciuto sensibilmente negli ultimi anni e siamo orgogliosi della fiducia che l'azienda ripone in noi. Centric accompagnerà e supporterà Ernsting’s family nella sua ulteriore fase di crescita. Siamo impazienti di collaborare strettamente con loro e poter contribuire alla futura crescita del loro business”.

Ernsting’s Family (www.ernstings-family.de)

Ernsting’s family, conta circa 1.800 filiali, ha una consolidata presenza online e oltre 12.000 dipendenti che lo rendono uno dei principali fornitori multicanale nel settore del retail tessile tedesco. Con sede a Coesfeld, l'azienda è stata fondata nel 1968 da Kurt Ernsting e offre capi di abbigliamento, biancheria, accessori e prodotti per la casa e il lifestyle per tutta la famiglia.

 

Centric Software (www.centricsoftware.com)

Dalla sua sede nella Silicon Valley e dagli uffici nelle capitali di tendenza in tutto il mondo, Centric Software fornisce una piattaforma di trasformazione digitale per le aziende più prestigiose che operano nei settori della moda, retail, calzature, articoli per esterni, beni di lusso e di largo consumo. Centric Visual Innovation Platform (VIP) è una raccolta di visual boards completamente digitali, concepite per dispositivi touchscreen come iPad, iPhone e per schermi TV touch-screen di grandi dimensioni. Centric VIP trasforma il processo decisionale e ne automatizza l’esecuzione per ridurre notevolmente il time to market e gli scostamenti dai trend. Centric 8, la piattaforma PLM (Product Lifecycle Management) di punta dell’azienda, offre funzionalità per il merchandise planning, lo sviluppo di prodotti e materiali, il sourcing e la collaborazione fornitori, la qualità e compliance e la gestione di cataloghi di vendita e presa ordini, personalizzate per i dinamici settori dei beni di consumo. I pacchetti Centric SMB ampliano l’offerta PLM di Centric Software includendo tecnologie innovative e importanti best practice di settore, specifiche per le aziende di piccole dimensioni.

 

Centric Software ha ricevuto numerosi riconoscimenti del settore, tra cui il Global Product Differentiation Excellence Award di Frost & Sullivan nella categoria Retail, il titolo di Fashion and Apparel PLM nel 2016 e il Global Retail, Fashion and Apparel PLM Product Differentiation Excellence Award di Frost & Sullivan nel 2012. Red Herring ha incluso Centric tra le prime 100 società al mondo nel 2013, 2015 e 2016.

 

Centric è un marchio registrato di Centric Software. Tutti gli altri marchi e nomi di prodotto sono marchi dei rispettivi proprietari.

(fine)

 

 

Contatti per i media:

Centric Software
Americhe: Jennifer Forsythe, jforsythe@centricsoftware.com

Europa: Kristen Salaun Batby, ksalaun-batby@centricsoftware.com

Asia: Lily Dong, lilydong@centricsoftware.com

 

]]>
Marchi globali in crescita: Centric PLM supporta la trasformazione aziendale in Tristate Holdings Thu, 28 Dec 2017 16:34:50 +0100 http://comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/464063.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/464063.html simplymod simplymod Campbell, Calif., 28 Dicembre 2017 Centric Software è lieta di annunciare l'uscita della storia di successo del proprio cliente Tristate.

 

Nel 2015 Tristate ha acquisito C.P. Company, un consolidato brand italiano. Per adattarsi meglio agli altri marchi del gruppo ed espandersi al di là del proprio mercato locale, C.P. aveva la necessità di sottoporsi a una rapida trasformazione aziendale che le permettesse anche di gettare le basi per la futura evoluzione del suo modello di business.

 

“Come azienda internazionale, multi-marchio e multi-environment, era indispensabile semplificare la nostra procedura di sviluppo dei prodotti,” spiega Eddie Li, Corporate IT Director di Tristate. “Volevamo sfruttare al massimo le competenze di C.P. ed espanderci ulteriormente in Europa e oltre, ma abbiamo capito immediatamente che se volevamo aiutare C.P. a crescere e a diventare un marchio globale dovevamo investire in una solida base IT.”

 

Considerati i limiti di tempo estremamente stretti, Li ritiene che la velocità del progetto PLM di Tristate sia stato il risultato più impressionante, soprattutto perché è stato è stato raggiunto senza alcuna spesa aggiuntiva.

 

Per leggere il resoconto completo

 

Tristate Holdings (www.tristateww.com)

 

Fondata nel 1937, Tristate si è trasformata nel tempo. Dalle sue origini storiche legate al mondo dell’alta sartoria a Shanghai e Hong Kong, ha sviluppato un sistema unico per la produzione industriale di capi ed è oggi una realtà riconosciuta nel settore premium della moda per la sua capacità impareggiabile di integrare tecnologie all'avanguardia nella produzione di articoli innovativi.

 

Fin dalla metà degli anni '90 Tristate si è dedicata alla creazione di una maggiore sinergia tra questa esclusiva competenza nella produzione e i processi di branding, del design, del marketing e della distribuzione, con lo scopo di costruire un gruppo di marchi globale riconoscibile per l'innovazione incentrata sui prodotti e per l'autenticità culturale.

 

Come società a integrazione verticale, Tristate promuove i valori chiave di innovazione e autenticità lungo tutta la propria catena del valore composta da 8 fabbriche, 4 marchi, più di 10.000 dipendenti in 12 Paesi e con un fatturato annuale che nel 2016 si è attestato sui di 290 milioni di dollari US.

       

Centric Software (www.centricsoftware.com)

Dalla sua sede nella Silicon Valley e dagli uffici nelle capitali di tendenza in tutto il mondo, Centric Software fornisce una piattaforma di trasformazione digitale per le aziende più prestigiose che operano nei settori della moda, retail, calzature, articoli per esterni, beni di lusso e di largo consumo. Centric Visual Innovation Platform (VIP) è una raccolta di visual boards completamente digitali, concepite per dispositivi touchscreen come iPad, iPhone e per schermi TV touch-screen di grandi dimensioni. Centric VIP trasforma il processo decisionale e ne automatizza l’esecuzione per ridurre notevolmente il time to market e gli scostamenti dai trend. Centric 8, la piattaforma PLM (Product Lifecycle Management) di punta dell’azienda, offre funzionalità per il merchandise planning, lo sviluppo di prodotti e materiali, il sourcing e la collaborazione fornitori, la qualità e compliance e la gestione di cataloghi di vendita e presa ordini, personalizzate per i dinamici settori dei beni di consumo. I pacchetti Centric SMB ampliano l’offerta PLM di Centric Software includendo tecnologie innovative e importanti best practice di settore, specifiche per le aziende di piccole dimensioni.

 

Centric Software ha ricevuto numerosi riconoscimenti del settore, tra cui il Global Product Differentiation Excellence Award di Frost & Sullivan nella categoria Retail, il titolo di Fashion and Apparel PLM nel 2016 e il Global Retail, Fashion and Apparel PLM Product Differentiation Excellence Award di Frost & Sullivan nel 2012. Red Herring ha incluso Centric tra le prime 100 società al mondo nel 2013, 2015 e 2016.

 

Centric è un marchio registrato di Centric Software. Tutti gli altri marchi e nomi di prodotto sono marchi dei rispettivi proprietari.

(fine)

 

 

Contatti per i media:

Centric Software
Americhe: Jennifer Forsythe, jforsythe@centricsoftware.com

Europa: Kristen Salaun Batby, ksalaun-batby@centricsoftware.com

Asia: Lily Dong, lilydong@centricsoftware.com

]]>
Infrastructure-as-a-Service semplifica e accelera le implementazioni di rete Thu, 21 Dec 2017 18:14:11 +0100 http://comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/463406.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/463406.html simplymod simplymod Il nuovo servizio Rockwell Automation raggruppa in un unico contratto soluzioni per la rete e il supporto per il monitoraggio da remoto

 

Milano, 21 Dicembre 2017 - Per migliorare la competitività globale in una Connected Enterprise è essenziale un'infrastruttura di rete sicura e robusta. Tuttavia per molte aziende progettare, implementare e mantenere questa infrastruttura può rivelarsi un compito complesso oltre che dispendioso in termini di tempo e, spesso, può anche risultare troppo costoso rispetto ai loro piani di investimento. Per far fronte a queste sfide Rockwell Automation presenta la propria offerta Infrastructure-as-a-Service (IaaS).

 

IaaS permette di ridurre l’onere delle implementazioni di rete combinando, in un unico contratto quinquennale, soluzioni di rete pre-definite, configurazione in loco e monitoraggio da remoto 24/7. Ciò porta a una semplificazione degli ordini e a una messa in servizio anticipata e può anche aiutare a migliorare l'affidabilità a lungo termine della rete. Questo servizio permette anche di attenuare la pressione sul bilancio offrendo la possibilità di far rientrare i costi di rete nelle spese operative anziché in quelle a conto capitale.

 

Tutti gli aspetti di IaaS sono allineati alle Converged Plantwide Ethernet (CPwE), le architetture di riferimento sviluppate da Rockwell Automation e Cisco. Le aziende, sfruttando tecnologie e architetture best-in-class, hanno la possibilità di ottimizzare le prestazioni, l'efficienza e il tempo di attività dell'infrastruttura di rete, così come di far fronte ai rischi per la sicurezza.

 

"Indipendentemente dalle loro dimensioni, tutte le aziende non vedono l’ora di trasformare digitalmente le proprie attività e diventare una Connected Enterprise, tuttavia, molte di esse sono limitate dalla propria capacità di connettere la propria infrastruttura", afferma Sherman Joshua, connected services portfolio manager, Rockwell Automation. "Spesso, a frenare il tutto è una combinazione di tempo, talento e vincoli di budget. IaaS aiuta ad alleggerire questo peso combinando soluzioni di rete chiavi in ​​mano al nostro livello di supporto più elevato. "

 

IaaS prevede due soluzioni pre-configurate di rete di Rockwell Automation che includono l'Industrial Data Center (IDC) e l’Industrial Network Distribution Solution (INDS). Queste soluzioni sono progettate per uso industriale e integrano le principali tecnologie di settore di Rockwell Automation Strategic Alliance Partner come Cisco, Panduit e Microsoft.

 

IDC fornisce tutto l'hardware e il software necessari per la transizione verso un ambiente virtualizzato, ed è progettato per fornire un elevato livello di disponibilità e tolleranza ai guasti. L'INDS è un pacchetto di distribuzione di rete che aiuta gli utenti finali a raggiungere una connettività sicura e ad alta capacità tra la sala di controllo e tutta la linea di produzione.

 

Secondo quanto previsto dal contratto IaaS, Rockwell Automation dimensiona, assembla e testa l'infrastruttura, includendo la configurazione e l'installazione sul posto, presso la struttura del cliente. I contratti comprendono il monitoraggio remoto 24/7 dei parametri critici del sistema allo scopo di aiutare a prevenire interruzioni e guasti, così come la manutenzione proattiva del sistema e i controlli per migliorarne l'affidabilità. La risposta da parte dell’assistenza è garantita entro 10 minuti, tuttavia i tempi effettivi di risposta sono in media di tre minuti.

 

Rockwell Automation

 

Rockwell Automation, (NYSE: ROK), è leader mondiale nella fornitura soluzioni per l’automazione, per il controllo e per l’IT che aiutano i produttori a ottenere vantaggio competitivo nel proprio business in modo sostenibile. Con sede a Milwaukee, Wisconsin, USA, la società impiega circa 22.000 dipendenti e serve clienti in più di 80 paesi.

 

Il BLOG Rockwell Automation è nato come ambito per condividere opinioni su tecnologia e applicazioni industriali e per confrontarsi con esperti di settore. Viene costantemente aggiornato con nuovi contenuti. Per leggere subito l’ultimo post pubblicato cliccare Qui!

 

 

 LISTEN. THINK. SOLVE. is a trademark of Rockwell Automation In

]]>
Frank And Oak entra in partnership con Centric Software Wed, 20 Dec 2017 12:07:32 +0100 http://comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/463219.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/463219.html simplymod simplymod Il leader globale del lifestyle omnicanale sceglie la soluzione PLM di Centric Software per accelerare il time-to-market


CAMPBELL, California, 19 Dicembre 2017 – Frank And Oak, il marchio omnicanale di abbigliamento per uomo e donna, ha scelto Centric Software come soluzione PLM per la gestione del ciclo di vita del prodotto (PLM, Product Lifecycle Management). Centric Software offre le soluzioni enterprise più innovative ad aziende di moda, retail, calzature, articoli per l’outdoor, prodotti di lusso e di largo consumo per aiutarle a realizzare obiettivi strategici e operativi di trasformazione digitale.

 

Fondata nel 2012, Frank And Oak negli ultimi cinque anni è stata protagonista di una crescita esponenziale ed è oggi in Nord America un consolidato brand del lifestyle. La società con sede a Montreal conta in Canada 16 punti vendita al dettaglio che includono street store, centri commerciali e temporary store. Questo marchio a integrazione verticale disegna, produce e commercializza una ricercata collezione di capi di abbigliamento e accessori di alta qualità, e lancia nuovi prodotti ogni settimana.

 

Frank And Oak, per comunicare e costruire la propria gamma di prodotti, utilizzava messaggi di posta elettronica e la condivisione dei documenti. Frédéric Boivin, Vice President Merchandising in Frank And Oak, spiega che l'azienda è cresciuta rapidamente negli ultimi cinque anni. Per sostenerne i progetti futuri, è stata avviata un’accurata ricerca di un partner PLM.

 

 “Per ridurre il time-to-market, abbiamo bisogno di semplificare i nostri processi allineandoli alle best practice del settore e creare una piattaforma collaborativa per i nostri team,” afferma Boivin. “Centric PLM consentirà una maggiore collaborazione tra team interni e partner esterni. Il nostro obiettivo è avere una fonte unica di informazioni per accrescere l'efficienza delle comunicazioni e massimizzare l'accuratezza.”

 

Boivin continua, “Frank And Oak si impegna fortemente ad offrire un prodotto di alta qualità a prezzi accessibili. Centric sarà di grande aiuto nel rendere i nostri team in grado di collaborare in modo più efficiente, semplificando lo sviluppo dei prodotti e garantendone al tempo stesso la vestibilità e la qualità. Potremo così continuare a sviluppare prodotti con il miglior rapporto qualità/prezzo.”

 

“Centric PLM è facile da usare e capire, e sappiamo che crescerà con noi adattandosi alle nostre esigenze. Finora abbiamo riscontrato in Centric professionalità, esperienza e attenzione e siamo impazienti di continuare la nostra collaborazione,” aggiunge Boivin.

 

 

 “Siamo molto lieti di accogliere Frank And Oak come nostro più recente cliente in Canada”, dichiara Chris Groves, President and CEO of Centric Software . “Nonostante si tratti di un'azienda giovane, Frank And Oak ha già definito una forte identità di prodotto e generato un seguito di fedelissimi. Siamo impazienti di sostenerli nella realizzazione delle loro ambizioni e di continuare anche in futuro a collaborare con loro.”

 

Frank And Oak (www.frankandoak.com)

Frank And Oak, delineando uno stile e offrendo suggerimenti per i momenti che contano nella vita è diventato un punto di riferimento per coloro che vogliono vivere e vestire bene. Associando a un design attento una serie di spunti reperibili tramite coinvolgenti esperienze digitali, in-store e di contenuti, Frank And Oak è andata oltre il proprio ruolo di semplice rivenditore e sta ridefinendo la shopping experience. In costante evoluzione e protesa verso il futuro, Frank And Oak offre ai suoi sempre più numerosi clienti un design di prima qualità e un eccellente servizio. Il marchio Frank And Oak, disponibile su frankandoak.com, spedisce i propri prodotti in oltre 40 Paesi del mondo e nei 14 negozi Frank And Oak presenti in Nord America.

 

 

Centric Software (www.centricsoftware.com)

Dalla sua sede nella Silicon Valley e dagli uffici nelle capitali di tendenza in tutto il mondo, Centric Software fornisce una piattaforma di trasformazione digitale per le aziende più prestigiose che operano nei settori della moda, retail, calzature, articoli per esterni, beni di lusso e di largo consumo. Centric Visual Innovation Platform (VIP) è una raccolta di visual boards completamente digitali, concepite per dispositivi touchscreen come iPad, iPhone e per schermi TV touch-screen di grandi dimensioni. Centric VIP trasforma il processo decisionale e ne automatizza l’esecuzione per ridurre notevolmente il time to market e gli scostamenti dai trend. Centric 8, la piattaforma PLM (Product Lifecycle Management) di punta dell’azienda, offre funzionalità per il merchandise planning, lo sviluppo di prodotti e materiali, il sourcing e la collaborazione fornitori, la qualità e compliance e la gestione di cataloghi di vendita e presa ordini, personalizzate per i dinamici settori dei beni di consumo. I pacchetti Centric SMB ampliano l’offerta PLM di Centric Software includendo tecnologie innovative e importanti best practice di settore, specifiche per le aziende di piccole dimensioni.

 

Centric Software ha ricevuto numerosi riconoscimenti del settore, tra cui il Global Product Differentiation Excellence Award di Frost & Sullivan nella categoria Retail, il titolo di Fashion and Apparel PLM nel 2016 e il Global Retail, Fashion and Apparel PLM Product Differentiation Excellence Award di Frost & Sullivan nel 2012. Red Herring ha incluso Centric tra le prime 100 società al mondo nel 2013, 2015 e 2016.

 

Centric è un marchio registrato di Centric Software. Tutti gli altri marchi e nomi di prodotto sono marchi dei rispettivi proprietari.

(fine)

 

 

Contatti per i media:

Centric Software
Americhe: Jennifer Forsythe, jforsythe@centricsoftware.com

Europa: Kristen Salaun Batby, ksalaun-batby@centricsoftware.com

Asia: Lily Dong, lilydong@centricsoftware.com

<!-- /* Font Definitions */ @font-face {font-family:Arial; panose-1:2 11 6 4 2 2 2 2 2 4; mso-font-charset:0; mso-generic-font-family:swiss; mso-font-pitch:variable; mso-font-signature:-536859905 -1073711037 9 0 511 0;} @font-face {font-family:"Cambria Math"; panose-1:2 4 5 3 5 4 6 3 2 4; mso-font-charset:0; mso-generic-font-family:roman; mso-font-pitch:variable; mso-font-signature:-536870145 1107305727 0 0 415 0;} @font-face {font-family:"Open Sans"; mso-font-alt:"Lucida Grande"; mso-font-charset:0; mso-generic-font-family:swiss; mso-font-pitch:variable; mso-font-signature:-536870161 1073750107 40 0 415 0;} @font-face {font-family:SimSun; panose-1:2 1 6 0 3 1 1 1 1 1; mso-font-charset:134; mso-generic-font-family:auto; mso-font-pitch:variable; mso-font-signature:3 680460288 22 0 262145 0;} @font-face {font-family:"Liberation Serif"; mso-font-alt:"Times New Roman"; mso-font-charset:0; mso-generic-font-family:roman; mso-font-pitch:variable; mso-font-signature:0 0 0 0 0 0;} /* Style Definitions */ p.MsoNormal, li.MsoNormal, div.MsoNormal {mso-style-unhide:no; mso-style-qformat:yes; mso-style-parent:""; margin:0cm; margin-bottom:.0001pt; mso-pagination:none; mso-hyphenate:none; font-size:10.0pt; font-family:"Times New Roman",serif; mso-fareast-font-family:"Times New Roman"; color:#00000A; mso-bidi-language:IT;} .MsoChpDefault {mso-style-type:export-only; mso-default-props:yes; font-size:10.0pt; mso-ansi-font-size:10.0pt; font-family:"Liberation Serif",serif; mso-ascii-font-family:"Liberation Serif"; mso-fareast-font-family:SimSun; mso-hansi-font-family:"Liberation Serif"; mso-bidi-font-family:Arial; mso-bidi-language:IT;} @page WordSection1 {size:612.0pt 792.0pt; margin:70.85pt 2.0cm 2.0cm 2.0cm; mso-header-margin:36.0pt; mso-footer-margin:36.0pt; mso-paper-source:0;} div.WordSection1 {page:WordSection1;} -->]]>
La famiglia weCat3D si arricchisce dei nuovi sensori MLSL2 Tue, 19 Dec 2017 12:54:57 +0100 http://comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/463114.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/463114.html simplymod simplymod La gamma dei sensori di profilo 2D/3D wenglorMEL si arricchisce di 10 nuovi innovativi modelli, che vanno ad ampliare le opzioni attualmente disponibili per le misurazioni tridimensionali. Si estende il campo visivo, che arriva a 1350 mm sull'asse X, così come la potenza laser mirata, che rende più veloce ed efficiente il riconoscimento dei profili 

 

Milano, 19 Dicembre 2017 -  La famiglia dei sensori wenglor 2D/3D dedicati alle misurazioni di profilo si amplia con la nuova serie di dispositivi MLSL2, che comprende 10 innovativi modelli dotati di una eccezionale ampiezza del campo visivo, che estende le performance ottiche da 280 mm a 1350 mm lungo l’asse X. Queste prestazioni permettono di impiegare i sensori MLSL2 su oggetti o aree di scansione particolarmente grandi, accrescendo considerevolmente l’efficacia delle soluzioni wenglor in molti ambiti applicativi.

Pensiamo ad esempio alle operazioni di pick & place dove è necessario trasmettere i dati posizionali 3D con precisione micrometrica di oggetti collocati casualmente, se non addirittura uno sopra l’altro, su grandi nastri trasportatori. Oppure alle operazioni di conteggio che, per esempio, si effettuano nell’industria alimentare, dove i prodotti da forno devono essere riconosciuti e distinti con chiarezza, anche di lato o dall'alto, tramite il rilevamento della superficie. E non solo: i nuovi sensori wenglor MLSL2 possono essere convenientemente utilizzati per il controllo del cordone sigillante 3D, ad esempio in applicazioni tipiche dell’industria automobilistica, per rilevare parallelismi, disallineamenti o, infine, per le cosiddette operazioni di bin picking, cioè di prelievo di parti collocate alla rinfusa all’interno di pallet o cestelli.

"Questi dieci nuovi modelli forniscono prestazioni al top di gamma e sono in grado di misurare oggetti 3D costruendo modelli basati su nuvole di punti di eccezionale qualità. Ciò consente di creare e analizzare i profili con una precisione elevatissima in un campo visivo molto esteso, nonché su grandi distanze", afferma Elio Bolsi, general manager di wenglor sensoric italiana. "Oltre agli aspetti tecnologici, wenglor ha curato molto anche quelli ergonomici, come il design e le dimensioni, di soli 200 x 67 x 38 mm”. La disponibilità di varianti con più classi laser - 2M, 3R e 3B, luce rossa o blu - offre agli utilizzatori la più ampia libertà di scelta.

 

Il principio di funzionamento: la misurazione laser 3D

I sensori wenglor MLSL sono in grado di fornire prestazioni elevatissime in termini di velocità e precisione grazie alla specifica tecnologia che li contraddistingue. I sensori 2D/3D proiettano una linea laser sull'oggetto da misurare, la quale viene registrata da una telecamera integrata. In questo modo è possibile calcolare in tempo reale i profili di superficie e volume  (2D e 3D), ricreando un modello accurato dell’oggetto basato su nuvole di punti estremamente precise. La serie weCat3D dispone attualmente di un totale di ben 81 diverse varianti, che offrono la massima flessibilità e libertà di scelta per effettuare misurazioni e controlli multidimensionali pressoché di qualsiasi tipo.

 

 

 

 

 

Le principali caratteristiche dei nuovi sensori di profilo weCat3D MLSL2:

-           Campo visivo esteso tra 280 e 1350 mm lungo l’asse X
-           Fino a 3,6 milioni di punti di misura al secondo

-           Design compatto, peso contenuto: 200x67x38 mm per 550 g

-           Sensore di visione in tecnologia CMOS

-           CPU integrata

-           Elevata velocità di misurazione: 4000 Hz

-           Interfaccia semplice e intuitiva

-           Porta di comunicazione Gigabit Ethernet

 

 

Foto 1: Con i nuovi sensori di profilo 2D/3D weCat3D MLSL2, wenglor amplia le soluzioni dedicate al mondo delle misurazioni multidimensionali

Foto 2: Il campo visivo lungo l’asse X dei nuovi sensori di profilo 2D/3D weCat3D MLSL2 è molto esteso, tra 280 e 1350 mm. Ciò consente di poterli utilizzare efficacemente negli ambiti applicativi dove le dimensioni degli oggetti o dell’area di controllo sono rilevanti

 

 

A proposito di wenglor

wenglor sensoric italiana srl è la filiale locale di wenglor sensoric GmbH, azienda tedesca che sviluppa tecnologie di automazione innovative che comprendono un’ampia gamma di sensori intelligenti, sistemi di sicurezza e di elaborazione delle immagini, con standard di comunicazione moderni per le industrie di tutto il mondo. Grazie al continuo focus su qualità e innovazione, i prodotti wenglor soddisfano efficacemente sia i requisiti standard che quelli eccezionali.Fondata nel 1983, wenglor è guidata dalla famiglia Baur oggi giunta alla seconda generazione. Con sede a Tettnang, in Germania, wenglor conta oltre 800 dipendenti worldwide ed è strutturata con quattro siti di produzione, un centro logistico internazionale e 44 filiali nel mondo, che servono 55.000 clienti in 45 paesi diversi.

Per maggiori informazioni su wenglor: www.wenglor.com

 

Contatti Media:     Mariateresa Rubino, Alberto Taddei

                          contactvalue@contactvalue.net

                          +39 02 87250335

 

Contatti Wenglor:  Elio Bolsi

                          info.it@wenglor.com

                          +39 02/929562-00

]]>
Il nuovo modulo opzionale Safe Torque Off in rete aiuta a semplificare la progettazione della macchina Fri, 15 Dec 2017 15:48:22 +0100 http://comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/462740.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/462740.html simplymod simplymod Il nuovo modulo opzionale consente agli utenti di utilizzare un unico indirizzo IP per le funzioni di sicurezza e controllo, riducendo il numero di porte richieste

 

Milano 14 dicembre 2017- Rockwell Automation ha introdotto un modulo opzionale di Safe Torque Off connesso in rete, che consente alle funzioni di sicurezza e a quelle non di sicurezza di condividere la stessa rete EtherNet / IP. Progettato per gli inverter Allen-Bradley PowerFlex 755 e PowerFlex 755T, questa opzione di sicurezza aiuta a proteggere il personale e le apparecchiature interrompendo l’energia rotazionale del motore senza sospendere l'alimentazione dell'unità. Questa funzionalità consente un rapido riavvio dopo una richiesta di intervento sul sistema di sicurezza.

 

"La possibilità di integrare la sicurezza in un sistema di controllo su EtherNet / IP riduce i cablaggi e la ridondanza delle apparecchiature associate ai sistemi di sicurezza cablati", afferma Punita Chawda, product specialist, Rockwell Automation. "Fornisce inoltre accesso in tempo reale a dati che possono aiutare i clienti a migliorare la produttività delle applicazioni."

 

Compatibile con i controllori Allen-Bradley GuardLogix e Compact GuardLogix, il modulo opzionale consente alle aziende di utilizzare un unico indirizzo IP per le funzioni di sicurezza e controllo, riducendo il numero di porte necessarie. Il modulo opzionale Safe Torque Off in rete è conforme agli standard industriali globali, fornendo un livello di sicurezza SIL 3 / PLe e può essere utilizzato per applicazioni di Safe Torque Off in rete o cablate.

 

Inoltre, grazie alle funzioni di sicurezza integrate su EtherNet / IP, i clienti possono ridurre i costi di installazione e dell’hardware, migliorare la produttività e ridurre l'ingombro del pannello. Il modulo opzionale Safe Torque Off in rete offre la possibilità di essere installato sul campo laddove ne è richiesta la funzionalità.

 

Appropriato per un'ampia varietà di applicazioni che richiedono sicurezza, il modulo opzionale è adatto alla quasi totalità dei settori industriali

News Release Asset

 

Immagini disponibili su richiesta.

 

Rockwell Automation

 

Rockwell Automation, (NYSE: ROK), è leader mondiale nella fornitura soluzioni per l’automazione, per il controllo e per l’IT che aiutano i produttori a ottenere vantaggio competitivo nel proprio business in modo sostenibile. Con sede a Milwaukee, Wisconsin, USA, la società impiega circa 22.000 dipendenti e serve clienti in più di 80 paesi.

 

]]>
Pianificare il futuro: Il successo della soluzione PLM per Centric Software e YOOX NET-A-PORTER GROUP Wed, 13 Dec 2017 11:11:16 +0100 http://comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/462468.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/462468.html simplymod simplymod Campbell, Calif., 12 Dicembre 2017 – Centric Software è lieta di annunciare l'uscita della storia di successo del proprio cliente YOOX NET-A-PORTER GROUP (YNAP).

 

Per YNAP, la selezione di una soluzione PLM era dettata dall’esigenza di trovare una singola, perseguibile versione della verità per la produzione. “Ci serviva una visione globale della produzione. Speravamo che la giusta soluzione PLM ci avrebbe aiutati a gestire l’intero ciclo di vita di un prodotto, dal prototipo alla produzione, a controllare il divario tra il budget iniziale che abbiamo a disposizione per ogni marchio e il costo reale delle merci ordinate, a tracciare il costo dei campioni e a comunicare con i fornitori mediante un formato e una piattaforma standardizzati,” spiega Marco Gallo, Product Developer di YNAP. “Abbiamo ritenuto che Centric Software fosse l’azienda in grado di fornire lo strumento più adeguato ai nostri specifici requisiti.”  

 

 

Per leggere il resoconto completo

 

YOOX NET-A-PORTER GROUP (www.ynap.com)

YOOX NET-A-PORTER GROUP è il leader a livello mondiale nella vendita online di luxury fashion. Il gruppo è un’azienda globale con radici anglo-italiane, frutto di una fusione rivoluzionaria che nell’ ottobre del 2015 ha riunito YOOX GROUP e THE NET-A-PORTER GROUP, due realtà che hanno contribuito a cambiare radicalmente il settore del lusso fin dalla loro nascita nel 2000.

 

YOOX NET-A-PORTER GROUP è un’azienda unica nel suo genere, con un’offerta che non ha rivali e che include gli store online multimarca in-season NET-A-PORTER e MR PORTER e gli store online multimarca off-season YOOX e THE OUTNET, nonché un gran numero di ONLINE FLAGSHIP STORE, tutti “Gestiti da YNAP”. Attraverso una joint-venture creata nel 2012, YOOX NET -A-PORTER GROUP ha collaborato con Kering per la gestione degli ONLINE FLAGSHIP STORE di svariati marchi di lusso del gruppo francese.

 

Nel 2016, YOOX NET-A-PORTER GROUP ha unito le forze con Symphony, un’azienda controllata dalla famiglia di Mohamed Alabbar, allo scopo di formare una joint venture rivoluzionaria con l’obiettivo di creare il leader indiscusso della vendita online di beni di lusso nel Medio Oriente.

 

Con il suo straordinario posizionamento nel settore in rapida crescita del lusso online, YOOX NET-A-PORTE GROUP vanta un portafoglio clienti che non ha uguali e che è composto da più di 2,9 milioni di utenti con elevata capacità di spesa, più di 29 milioni di visitatori unici al mese nel mondo e un fatturato netto consolidato che nel 2016 è stato pari a 1,9 miliardi di Euro. Il gruppo ha uffici e sedi operative negli Stati Uniti, in Europa, in Giappone, in Cina e ad Hong Kong e consegna i suoi prodotti in più di 180 Paesi nel mondo. YOOX NET-A-PORTER GROUP è quotata nella Borsa di Milano come YNAP.

 

Centric Software (http://www.centricsoftware.com/

 

Dalla sua sede nella Silicon Valley e dagli uffici nelle capitali di tendenza in tutto il mondo, Centric Software fornisce una piattaforma di trasformazione digitale per le aziende più prestigiose che operano nei settori della moda, retail, calzature, articoli per esterni, beni di lusso e di largo consumo. Centric Visual Innovation Platform (VIP) è una raccolta di visual boards completamente digitali concepite per dispositivi touchscreen come iPad, iPhone e per schermi TV di grandi dimensioni. Centric VIP trasforma il processo decisionale e ne automatizza l’esecuzione per ridurre notevolmente il time to market e gli scostamenti dai trend. Centric 8, la piattaforma PLM (Product Lifecycle Management) di punta dell’azienda, offre funzionalità per il merchandise planning, lo sviluppo di prodotti e materiali, il sourcing e la collaborazione fornitori, la qualità e compliance e la gestione di cataloghi di vendita e presa ordini, personalizzate per i dinamici settori dei beni di consumo.

 

I pacchetti Centric SMB ampliano l’offerta PLM di Centric Software includendo tecnologie innovative e importanti best practice di settore, specifiche per le aziende di piccole dimensioni.

 

Centric Software ha ricevuto numerosi riconoscimenti del settore, tra cui il Global Product Differentiation Excellence Award di Frost & Sullivan nella categoria Retail, il titolo di Fashion and Apparel PLM nel 2016 e il Global Retail, Fashion and Apparel PLM Product Differentiation Excellence Award di Frost & Sullivan nel 2012. Red Herring ha incluso Centric tra le prime 100 società al mondo nel 2013, 2015 e 2016.

Centric è un marchio registrato di Centric Software. Tutti gli altri marchi e nomi di prodotto sono marchi dei rispettivi proprietari.

(fine)

 

Contatti per i media:

Centric Software
Americhe: Jennifer Forsythe, jforsythe@centricsoftware.com

Europa: Kristen Salaun Batby, ksalaun-batby@centricsoftware.com

Asia: Lily Dong, lilydong@centricsoftware.com

 

 

]]>
Centric Software trasforma il processo di vendita Wed, 06 Dec 2017 10:41:56 +0100 http://comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/461683.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/461683.html simplymod simplymod La nuova soluzione app mobile Showroom offre collezioni adeguate al mercato per la vendita all'ingrosso e al dettaglio

 

CAMPBELL, California, 5 dicembre 2017 Dal proprio centro di sviluppo nella Silicon Valley, Centric Software, fornitore leader di soluzioni di Product Lifecycle Management (PLM) per i settori della moda, retail, prodotti di lusso, calzature, beni di largo consumo e articoli per outdoor, è lieta di annunciare la disponibilità della nuova suite di soluzioni Showroom per la vendita ai distributori e la gestione delle collezioni. Centric Software offre le soluzioni enterprise più innovative ad aziende di moda, retail, calzature, articoli per l’outdoor, prodotti di lusso e di largo consumo, per aiutarle a raggiungere obiettivi strategici e operativi di trasformazione digitale.

 

La nuova app mobile Showroom di Centric, insieme all'app mobile Collection Book di Centric, trasforma digitalmente il processo di vendita attraverso la preparazione di collezioni appositamente studiate per compratori B2B e di pre-ordini. Centric Showroom consente di effettuare ordini in modo semplificato e interattivo in uno showroom o durante la settimana della moda, mentre Collection Book viene usata per la presentazione in loco di line sheet e cataloghi dei prodotti specifici per il canale o il compratore. Il personale addetto alle vendite può prendere ordini e visualizzare le disponibilità e le date di consegna.

Grazie alla soluzione app mobile Showroom di Centric i professionisti di marketing, merchandising e vendite possono presentare collezioni appositamente studiate e specifiche per il canale, in un ambiente digitale e omogeneo. Tutte le informazioni sono attinte dalla piattaforma PLM di Centric in tempo reale, in modo da riflettere le ultimissime aggiunte o rimozioni dalla master collection e la disponibilità dei prodotti attraverso i sistemi ERP. Gli ordini possono essere effettuati in loco, partendo da cataloghi di prodotti personalizzati.

Le app Showroom e Collection Book di Centric, utilizzabili sia online sia offline, sono progettate per aiutare brand e retailer a velocizzare il ciclo delle vendite e a ridurre il tasso di errori degli ordini, rendendo la presentazione dello showroom e delle collezioni un processo in tempo reale. I team possono presentare le collezioni, creare line sheet con informazioni e aggiornamenti live o inviare ordini da iPad condivisi o individuali.

Humberto Roa, VP of Innovation di Centric Software spiega, “Con l'app Showroom, stiamo riducendo drasticamente la quantità di tempo necessaria per la preparazione di una market week o di una campagna di vendita. I team delle vendite possono stare al passo con gli ordini delle collezioni eseguendo analisi per canale di distribuzione/negozio, mercato, collezione, modello, colore, taglia e altro ancora. È il complemento perfetto per la nostra app Collection Book che struttura le presentazioni di collezioni in loco a seconda dei singoli compratori.”

 “A Centric Software viene riconosciuta la capacità di innovazione nello sviluppo di app mobili per PLM che hanno introdotto un'agilità senza precedenti e la possibilità di trarre il massimo vantaggio da informazioni che generalmente non vengono considerate dai sistemi tradizionali,” afferma Chris Groves, CEO di Centric. “Creiamo nuovi e potenti modi di lavorare per consentire a marchi e rivenditori di sviluppare le collezioni più giuste per il mercato e di migliorare l'esperienza e la soddisfazione dei clienti.”

Centric Software (www.centricsoftware.com)

Dalla sua sede nella Silicon Valley e dagli uffici nelle capitali di tendenza in tutto il mondo, Centric Software fornisce una piattaforma di trasformazione digitale per le aziende più prestigiose che operano nei settori della moda, retail, calzature, articoli per esterni, beni di lusso e di largo consumo. Centric Visual Innovation Platform (VIP) è una raccolta di visual boards completamente digitali, concepite per dispositivi touchscreen come iPad, iPhone e per schermi TV touch-screen di grandi dimensioni. Centric VIP trasforma il processo decisionale e ne automatizza l’esecuzione per ridurre notevolmente il time to market e gli scostamenti dai trend. Centric 8, la piattaforma PLM (Product Lifecycle Management) di punta dell’azienda, offre funzionalità per il merchandise planning, lo sviluppo di prodotti e materiali, il sourcing e la collaborazione fornitori, la qualità e compliance e la gestione di cataloghi di vendita e presa ordini, personalizzate per i dinamici settori dei beni di consumo. I pacchetti Centric SMB ampliano l’offerta PLM di Centric Software includendo tecnologie innovative e importanti best practice di settore, specifiche per le aziende di piccole dimensioni.

 

Centric Software ha ricevuto numerosi riconoscimenti del settore, tra cui il Global Product Differentiation Excellence Award di Frost & Sullivan nella categoria Retail, il titolo di Fashion and Apparel PLM nel 2016 e il Global Retail, Fashion and Apparel PLM Product Differentiation Excellence Award di Frost & Sullivan nel 2012. Red Herring ha incluso Centric tra le prime 100 società al mondo nel 2013, 2015 e 2016.

 

Centric è un marchio registrato di Centric Software. Tutti gli altri marchi e nomi di prodotto sono marchi dei rispettivi proprietari.

(fine)

 

 

Contatti per i media:

Centric Software
Americhe: Jennifer Forsythe, jforsythe@centricsoftware.com

Europa: Kristen Salaun Batby, ksalaun-batby@centricsoftware.com

Asia: Lily Dong, lilydong@centricsoftware.com

 

 

 

]]>
MORE & MORE va sempre più veloce con Centric PLM Tue, 28 Nov 2017 19:43:28 +0100 http://comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/460988.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/460988.html simplymod simplymod Il marchio fashion tedesco accelera lo sviluppo dei prodotti con Centric PLM

 

CAMPBELL, California, 28 novembre, 2017 MORE & MORE, il marchio tedesco di abbigliamento femminile conosciuto in tutto il mondo, ha scelto la soluzione PLM (Product Lifecycle Management) di Centric Software. Centric Software offre le soluzioni enterprise più innovative ad aziende di moda, retail, calzature, articoli per l’outdoor, prodotti di lusso e di largo consumo, per aiutarle a raggiungere obiettivi strategici e operativi di trasformazione digitale.

 

MORE & MORE è stata fondata nel 1982 e ha sede centrale a Starnberg, in Germania. Il marchio offre abbigliamento per donna attraverso 50 retail store in Germania e un sito online, e distribuisce i propri articoli in 1.200 punti vendita in 14 Paesi. Nel 2016, Cemsel, un produttore turco, ha investito in MORE & MORE per supportarne la crescita nel mercato globale.

 

MORE & MORE cercava un partner tecnologico che fosse in grado di fornire soluzioni enterprise per ristrutturare la propria supply chain allo scopo di  migliorare i livelli di competitività ed efficienza.

 

L'azienda ha scelto Centric PLM per la sua affidabilità, facilità d'uso e profonda conoscenza del settore della moda.

 

“Abbiamo scelto Centric perché siamo rimasti molto colpiti dall’adattabilità e dalla flessibilità della sua piattaforma di Product Lifecycle Management,” spiega Franziska von Becker, Global Brand Director di MORE & MORE. “Centric è una realtà incentrata sul cliente, con una grande esperienza nell’aiutare le aziende di abbigliamento a migliorare  il processo di sviluppo dei prodotti e quindi ad immettere sul mercato nuovi articoli di qualità in un tempo più breve.”

 

La soluzione PLM di Centric Software aiuterà MORE & MORE ad avvalersi delle best practice, a semplificare e allineare i processi tra i team interni e a promuovere una maggiore collaborazione esterna.

 

“Centric PLM faciliterà l’armonizzazione dei processi tra i nostri team di sviluppo prodotto di MORE & MORE in Germania e quelli di sourcing e produzione di Cemsel in Turchia. Il nostro obiettivo è accrescere la visibilità sullo stato dei prodotti e la trasparenza attraverso un’unica piattaforma di condivisione delle informazioni. Con la soluzione PLM di Centric potremo migliorare i processi di sviluppo dei prodotti e di calcolo dei costi, definirne in modo più preciso i volumi e comunicare con maggior accuratezza i dati tecnici,” sottolinea Franziska von Becker.

 

 “Siamo lieti di essere stati scelti come partner da MORE & MORE,” dichiara Chris Groves, Presidente e CEO di Centric Software. “Non abbiamo dubbi che il mix composto da capi di tendenza e da intramontabili proposto da questa azienda continuerà a garantirle un grande successo e siamo impazienti di collaborare con loro e di poter contribuire alla loro crescita”.

 

 

Centric Software (www.centricsoftware.com)

Dalla sua sede nella Silicon Valley e dagli uffici nelle capitali di tendenza in tutto il mondo, Centric Software fornisce una piattaforma di trasformazione digitale per le aziende più prestigiose che operano nei settori della moda, retail, calzature, articoli per esterni, beni di lusso e di largo consumo. Centric Visual Innovation Platform (VIP) è una raccolta di visual boards completamente digitali, concepite per dispositivi touchscreen come iPad, iPhone e per schermi TV touch-screen di grandi dimensioni. Centric VIP trasforma il processo decisionale e ne automatizza l’esecuzione per ridurre notevolmente il time to market e gli scostamenti dai trend. Centric 8, la piattaforma PLM (Product Lifecycle Management) di punta dell’azienda, offre funzionalità per il merchandise planning, lo sviluppo di prodotti e materiali, il sourcing e la collaborazione fornitori, la qualità e compliance e la gestione di cataloghi di vendita e presa ordini, personalizzate per i dinamici settori dei beni di consumo. I pacchetti Centric SMB ampliano l’offerta PLM di Centric Software includendo tecnologie innovative e importanti best practice di settore, specifiche per le aziende di piccole dimensioni.

 

Centric Software ha ricevuto numerosi riconoscimenti del settore, tra cui il Global Product Differentiation Excellence Award di Frost & Sullivan nella categoria Retail, il titolo di Fashion and Apparel PLM nel 2016 e il Global Retail, Fashion and Apparel PLM Product Differentiation Excellence Award di Frost & Sullivan nel 2012. Red Herring ha incluso Centric tra le prime 100 società al mondo nel 2013, 2015 e 2016.

 

Centric è un marchio registrato di Centric Software. Tutti gli altri marchi e nomi di prodotto sono marchi dei rispettivi proprietari.

(fine)

 

 

Contatti per i media:

Centric Software
Americhe: Jennifer Forsythe, jforsythe@centricsoftware.com

Europa: Kristen Salaun Batby, ksalaun-batby@centricsoftware.com

Asia: Lily Dong, lilydong@centricsoftware.com

 

 

]]>
Con i rivoluzionari sensori PNG//smart l’industria diventa ancora più intelligente Wed, 22 Nov 2017 11:08:20 +0100 http://comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/460255.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/460255.html simplymod simplymod Si chiama Photoelectronics Next Generation smart, o più semplicemente PNG//smart, la famiglia dei sensori fotoelettrici di nuova generazione che wenglor sensoric ha ufficialmente rilasciato lo scorso mese di ottobre

Milano 21 Novembre 2017 - In linea con la filosofia "Making Industries Smarter", i nuovi sensori PNG//smart sono dotati di caratteristiche uniche e innovative, e integrano in un unico dispositivo ben cinque diversi principi di funzionamento. Dotata di comunicazione IO-Link 1.1, la famiglia dei PNG//smart è di fatto la prima generazione di sensori intelligenti che, grazie alla capacità di pensare, imparare e comunicare, può essere impiegata per realizzare soluzioni di tipo 4.0 in ambito di sensoristica distribuita. I primi dispositivi rilasciati da wenglor sono disponibili in formato miniaturizzato 1K

IO-Link: la comunicazione del futuro Alle prestazioni fotoelettroniche di assoluta eccellenza, tutti i sensori della famiglia PNG//smart abbinano straordinarie capacità di comunicazione. A titolo di esempio, grazie alle funzionalità offerte dall'interfaccia IO-Link le impostazioni di ciascun sensore possono essere salvate e facilmente duplicate per configurare rapidamente altre applicazioni. Ben si comprende come ciò semplifichi l’operatività sul campo, in particolare durante le fasi start-up, consentendo di ottenere notevoli risparmi di tempo. Avvalendosi delle funzioni di condition monitoring è possibile implementare anche applicazioni di manutenzione predittiva. Nel caso in cui un sensore necessitasse di essere sostituito, tutto ciò che serve è toglierlo e rimpiazzarlo con uno nuovo: la sua configurazione viene infatti automaticamente trasferita al nuovo dispositivo tramite la funzione data storage. La configurazione dei sensori, anche per le applicazioni più complesse, viene eseguita tramite il software wTeach2, che al momento dell’installazione effettua l’adattamento diretto delle soglie di commutazione nei diagrammi e consente di effettuare l’analisi combinata di più sensori contemporaneamente.

   
 PNG//smart = Perfezione fotoelettronica 
 I sensori possono funzionare indifferentemente con luce laser rossa o blu, garantendo prestazioni ottiche di elevata qualità. La loro regolazione viene fatta direttamente in fabbrica, in modo tale che ciascun sensore sia caratterizzato dalla medesima distanza di commutazione qualora le impostazioni debbano essere identiche (potenziometro / IO-Link). Grazie al punto luce bilanciato con asse ottico allineato non è richiesta alcuna successiva operazione di riallineamento, ad esempio in caso di sostituzione o messa in funzione del sensore, semplificando quindi le operazioni sul campo. Anche se montati uno di fronte all'altro o direzionati sullo stesso punto i sensori PNG//smart non si influenzano reciprocamente e possono quindi essere installati in spazi ristretti offrendo la massima flessibilità. Completamente insensibili ai disturbi luminosi di sfondo, tutti i sensori PNG//smart sono disponibili in classe laser 1. 
   
 Funzionalità sorprendenti in spazi ultraridotti: il formato miniaturizzato 1K  
 I primi sensori della nuova famiglia PNG//smart dispongono di fattore di forma miniaturizzato 1K. In appena 32x16x12 mm, uno dei formati più piccoli al mondo, sono disponibili tutti e cinque i principi di funzionamento: a riflessione con o senza soppressione di sfondo, a barriera catarifrangente con o senza riconoscimento del trasparente e a barriera fotoelettrica unidirezionale.  
   
   
   
   
   
 Tutti i sensori possono essere collegati sia tramite connettore, pigtail o cavo e possono essere configurati tramite potenziometro o tasto Teach-in. Il peso davvero esiguo che li caratterizza, appena 4 grammi, li rende adatti ad essere applicati pressoché in ogni dove, anche su organi in movimento come assi lineari o bracci robotizzati. Tra le altre caratteristiche della nuova famiglia di sensori PNG//smart segnaliamo la disponibilità di modelli in esecuzione IP67 / IP68, la dotazione di LED ad elevata visibilità e la capacità di operare in un range di temperatura esteso da -40 °C a + 60 °C. 
   

Le caratteristiche principali della rivoluzionaria famiglia di sensori fotoelettronici PNG//smart:

-       Equipaggiamento IO-Link 1.1 su tutti i modelli

-       Funzionalità di condition monitoring

-       Data storage disponibile nei modelli di fascia alta

-       Punto luce e di commutazione bilanciati

-       Nessuna influenza reciproca

-       Insensibilità a interferenze luminose esterne

-       Sensori laser in classe 1

-       Universalità di applicazione

-       Configurazione via software wTeach

 

Foto 1 – I nuovi sensori della famiglia PNG//smart associano a prestazioni fotoelettroniche di assoluta eccellenza straordinarie capacità di comunicazione.(SCARICA)

 Foto 2 – Disponibili fin da subito nel loro formato miniaturizzato 1K (32x16x12 mm e 4 gr di peso) e anche con grado di protezione IP67 / IP68, i sensori PNG//smart possono operare in range di temperature da -40 °C a + 60 °C. (SCARICA) 

 

Foto 3 – I sensori PNG/Smart non si influenzano reciprocamente anche essere montati uno di fronte all'altro o direzionati sullo stesso punto e ciò li rende particolarmente adatti per installazioni in spazi ristretti o laddove sia richiesta la massima flessibilità.(SCARICA)

 

 

 

A proposito di wenglor

wenglor sensoric italiana srl è la filiale locale di wenglor sensoric GmbH, azienda tedesca che sviluppa tecnologie di automazione innovative che comprendono un’ampia gamma di sensori intelligenti, sistemi di sicurezza e di elaborazione delle immagini, con standard di comunicazione moderni per le industrie di tutto il mondo. Grazie al continuo focus su qualità e innovazione, i prodotti wenglor soddisfano efficacemente sia i requisiti standard che quelli eccezionali.Fondata nel 1983, wenglor è guidata dalla famiglia Baur oggi giunta alla seconda generazione. Con sede a Tettnang, in Germania, wenglor conta oltre 800 dipendenti worldwide ed è strutturata con quattro siti di produzione, un centro logistico internazionale e 44 filiali nel mondo, che servono 55.000 clienti in 45 paesi diversi.

Per maggiori informazioni su wenglor: www.wenglor.com

 

Contatti Media:     Mariateresa Rubino, Alberto Taddei

                          contactvalue@contactvalue.net

                          +39 02 87250335

 

Contatti Wenglor:  Elio Bolsi

                          info.it@wenglor.com

                          +39 02/929562-00

]]>
Mud Pie implementa con successo la soluzione PLM di Centric Tue, 21 Nov 2017 17:46:26 +0100 http://comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/460179.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/460179.html simplymod simplymod Grazie alla soluzione PLM di Centric Software la società americana leader nel campo degli articoli da regalo velocizza il time-to-market e migliora la comunicazione

 

 

CAMPBELL, California, 21 novembre 2017 Mud Pie, pluripremiato marchio lifestyle, nonché produttore di articoli da regalo e abbigliamento a prezzi accessibili, ha implementato con successo la soluzione PLM (Product Lifecycle Management) di Centric Software. Centric Software offre le soluzioni enterprise più innovative ad aziende di moda, retail, calzature, prodotti per l'outdoor, beni di lusso e di largo consumo per aiutarle a raggiungere obiettivi strategici e operativi di trasformazione digitale.

 

Il CEO Marcia Miller ha fondato Mud Pie nel 1988. L’azienda produce articoli da regalo in ceramica per importanti retailer statunitensi come Macy’s. Con sede a Stone Mountain, in Georgia, Mud Pie ha dato vita a una gamma di articoli da regalo e abbigliamento pensati per consumatori attenti allo stile che desiderano celebrare occasioni speciali. Mud Pie crea “fantastici articoli da regalo per rendere ancora più speciali i momenti magici della vita”, ispirandosi alle ultime tendenze in materia di design ed interpretandole in modo tale da creare prodotti unici a un prezzo accessibile. L'azienda è composta da tre divisioni: Fashion, Kids, Home. I prodotti Mud Pie sono venduti sia nei 16.000 punti vendita distribuiti in tutto il mondo che direttamente ai consumatori online.

 

Dovendo far fronte a sfide di design, sviluppo prodotto e produzione legate alla crescita dell'azienda, Mud Pie ha deciso che era giunto il momento di sostituire i loro sistemi obsoleti e utilizzare per i propri prodotti un solido e flessibile sistema PLM. A seguito di un processo di selezione che originariamente ha visto coinvolti dieci fornitori concorrenti, nel marzo 2017 l'azienda Mud Pie ha dato il via a un progetto di implementazione con Centric Software.

 

Il deployment del sistema Centric PLM è stato completato nel settembre 2017, con un tempo totale di implementazione di 4 mesi. Mud Pie ha installato i seguenti moduli di Centric: product specification, material management, sourcing, calendar e merchandising.

 

“Centric soddisfa realmente le nostre esigenze”, spiega Charlene Schoepp, Director of IT Applications presso Mud Pie. “L'integrazione di Centric con Adobe Illustrator è molto importante per noi, in quanto si tratta del software utilizzato dai nostri designer. Volevamo implementare un sistema che fosse loro di aiuto, non di ostacolo. Siamo inoltre rimasti favorevolmente colpiti dalla metodologia di progetto Agile Deployment℠ di Centric. Durante l'implementazione Centric ha adottato un approccio iterativo, il che per noi significava poter vedere le modifiche richieste quasi istantaneamente e non sei mesi più tardi.”  

 

“Il team Centric pone grande attenzione alla soddisfazione del cliente e fa tutto il possibile per aiutare Mud Pie ad avere successo”, prosegue Schoepp. “Parliamo quotidianamente con i membri del team e loro sono sempre stati in grado di dare una risposta alle nostre domande e indicarci le migliori best practice. L'obiettivo di questo progetto era incrementare il nostro time-to-market e semplificare la comunicazione tra i nostri team e quella con i fornitori. Centric PLM ci ha fornito strumenti pronti per l'uso che ci hanno aiutato a soddisfare questi obiettivi; non solo, grazie alla personalizzazione del sistema quest'ultimo potrà crescere e svilupparsi insieme a Mud Pie”.

 

Mud Pie aveva tempistiche strette, ma Schoepp fa notare che Centric è stata perfettamente in grado di gestire la pressione. “Gli esperti di settore di Centric hanno una profonda conoscenza del processo e hanno dedicato una significativa quantità di tempo al progetto”, afferma. “Centric ha mantenuto un ritmo serrato di implementazione, portando a termine il proprio compito nei tempi previsti e secondo quanto richiesto.”

 

“Il nostro team di sviluppo prodotti può finalmente far riferimento a un unico posto nel quale cercare informazioni e gli utenti di tutti i nostri diversi team adorano il sistema”, dichiara Schoepp. “Utilizziamo la piattaforma per qualsiasi attività, dal design alla comunicazione con i fornitori. Centric è molto intuitivo e non ci vuole molto ad abituarsi ad utilizzarlo. I team sono entusiasti di poter visualizzare i dati in tempo reale e in modi diversi a seconda dei loro ruoli e di poter comunicare direttamente tramite il sistema anziché via e-mail.”

 

È sempre snervante implementare un nuovo sistema, ma questa è stata una fase molto positiva per Mud Pie e siamo entusiasti di vedere, adesso che tutti utilizzano il sistema, risparmi in termini di tempo e un'incrementata efficienza. Non vediamo l'ora di proseguire la nostra relazione con Centric, che ha fornito un supporto eccezionale durante tutto il processo.”

 

Siamo lieti che Mud Pie stia già sperimentando i vantaggi della soluzione PLM di Centric”, afferma Chris Groves, Presidente e CEO di Centric Software. “Mud Pie è un’azienda unica che realizza una gamma di articoli da regalo e per la casa, oltre che di abbigliamento, e il loro progetto ha rappresentato una sfida interessante per il team Centric. Ci auguriamo una lunga collaborazione insieme.”

 

 

 

Mud Pie (www.mudpie.com)

 

Mud Pie è un marchio lifestyle che crea fantastici articoli da regalo per i momenti magici della vita.  Il nostro scopo è aggiungere allegria, ispirazione e gioia alle occasioni di festa quotidiane. Ogni articolo che progettiamo si ispira agli istanti più belli della nostra vita. Dai giorni di festa ai piccoli momenti speciali di ogni giorno, Mud Pie ha sempre il regalo più adatto per ogni occasione. I prodotti Mud Pie sono pensati per fashioniste, animatori, home decorator, mamme e bambini e, soprattutto, per le donne che sanno apprezzare i momenti più belli della vita. I designer dell'azienda creano prodotti eccezionali in grado di attirare molti complimenti e di far girare la testa. Mud Pie ha qualcosa per tutti nelle sue tre linee di prodotti – Fashion, Kids, Home.

 

 

 

Centric Software (www.centricsoftware.com)

 

Dalla sua sede nella Silicon Valley e dagli uffici nelle capitali di tendenza in tutto il mondo, Centric Software fornisce una piattaforma di trasformazione digitale per le aziende più prestigiose che operano nei settori della moda, retail, calzature, articoli per esterni, beni di lusso e di largo consumo. Centric Visual Innovation Platform (VIP) è una raccolta di visual boards completamente digitali, concepite per dispositivi touchscreen come iPad, iPhone e per schermi TV touch-screen di grandi dimensioni. Centric VIP trasforma il processo decisionale e ne automatizza l’esecuzione per ridurre notevolmente il time to market e gli scostamenti dai trend. Centric 8, la piattaforma PLM (Product Lifecycle Management) di punta dell’azienda, offre funzionalità per il merchandise planning, lo sviluppo di prodotti e materiali, il sourcing e la collaborazione fornitori, la qualità e compliance e la gestione di cataloghi di vendita e presa ordini, personalizzate per i dinamici settori dei beni di consumo. I pacchetti Centric SMB ampliano l’offerta PLM di Centric Software includendo tecnologie innovative e importanti best practice di settore, specifiche per le aziende di piccole dimensioni.

Centric Software ha ricevuto numerosi riconoscimenti del settore, tra cui il Global Product Differentiation Excellence Award di Frost & Sullivan nella categoria Retail, il titolo di Fashion and Apparel PLM nel 2016 e il Global Retail, Fashion and Apparel PLM Product Differentiation Excellence Award di Frost & Sullivan nel 2012. Red Herring ha incluso Centric tra le prime 100 società al mondo nel 2013, 2015 e 2016.

 

Centric è un marchio registrato di Centric Software. Tutti gli altri marchi e nomi di prodotto sono marchi dei rispettivi proprietari.

(fine)

 

 

Contatti per i media:

Centric Software
Americhe: Jennifer Forsythe,
jforsythe@centricsoftware.com

Europa: Kristen Salaun Batby, ksalaun-batby@centricsoftware.com

Asia: Lily Dong, lily.dong@centricsoftware.com

 

 

 

 

 

 

]]>
Nuova piattaforma scalabile di analisi per applicazioni industriali IoT Mon, 20 Nov 2017 14:22:27 +0100 http://comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/460043.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/460043.html simplymod simplymod I produttori ora dispongono di nuove modalità per l’organizzazione e l’utilizzo dei dati industriali

 

 

Milano, 20 Novembre 2017 –  Se da una parte la connettività e il potere di calcolo continuano a diffondersi in tutte le aziende industriali, dall’altra la disponibilità dei dati ha rivoluzionato il modo in cui le imprese risolvono le problematiche e si adattano ai cambiamenti. Tuttavia, le aziende di produzione continuano a confrontarsi con la complessità nel riuscire a rendere utili i dati, al momento giusto e nel posto giusto, oltre a soffrire di una mancanza di competenze interne per la gestione dei dati dei dispositivi tramite cloud.

 

Rockwell Automation si è data la missione di mettere a disposizione della produzione un livello avanzato di analisi e Project Scio rappresenta la continuità e l’evoluzione di tale obiettivo. La piattaforma Project Scio riduce gli ostacoli per accedere alle informazioni, permettendo di prendere le decisioni nel momento nel quale esse rivestono la massima importanza. Oltre ad aprire la strada ad analisi ad hoc, la piattaforma supporta analisi avanzate sulla base di dati più o meno strutturati che provengono praticamente da qualsiasi sorgente dati presente in azienda. Può anche unire in modo intelligente dati correlati, generando dei dashboard intuitivi, denominati storyboards, che gli utenti possono condividere e visualizzare. Agli utenti viene anche data la possibilità di eseguire operazioni di drill down a supporto di un miglior processo decisionale con significativa riduzione del time to value.

 

"Fornire degli analitycs a tutti i livelli aziendali, nelle ubicazioni periferiche così come nelle sedi aziendali o nel cloud, aiuta gli utenti ad acquisire delle conoscenze che non hanno precedenti ", dichiara John Genovesi, vice president of Information Software, Rockwell Automation. " Nel momento nel quale gli utenti acquisiscono la capacità di fondere più sorgenti dati e associarvi l'apprendimento automatizzato, i loro sistemi possono diventare più predittivi e intelligenti. Scio mette analisi su cui lavorare a disposizione di tutti. La piattaforma scalabile e aperta offre agli utenti un accesso sicuro e personalizzato a tutte le sorgenti dati, che siano strutturate o meno. Con un'interfaccia configurabile e facile da usare, Scio permette a tutti gli utenti di diventare data scientist assolutamente autonomi nella risoluzione dei problemi e nel pilotare in modo tangibile i risultati di business.

 

Le caratteristiche principali di Project Scio includono:

 

Rilevamento automatico dei dispositivi: La mappatura manuale del software di ogni dispositivo utilizzato in produzione può tradursi in un processo dispendioso dal punto di vista del tempo e soggetto ad errori. La piattaforma può riconoscere automaticamente i dispositivi e i tag di Rockwell Automation, così come i dati di terzi, e ciò permette di risparmiare tempo e ridurre il rischio. Inoltre, il processo di rilevamento automatico consente agli utenti di accedere a informazioni più dettagliate di quelle generalmente rese disponibili dalla mappatura manuale come, ad esempio, il nome del dispositivo, l’ubicazione della linea e dell'impianto.

 

Superamento delle analisi isolate: Anziché lasciare i dati alla sorgente e offrire solo delle immagini istantanee del database, la piattaforma centralizza i dati e può aggiornarli di continuo. Inoltre, le connessioni alle sorgenti dati devono essere stabilite una volta sola. Tale connessione consente agli utenti di creare analisi personalizzate e aggiornarle secondo necessità senza richiedere il supporto di uno specialista.

 

Apprendimento flessibile della macchina (ML): Sceglie l’algoritmo di ML adeguato allo specifico caso di utilizzo. La piattaforma Project Scio è configurabile e supporta molti dei principali algoritmi di settore, inclusi SparkML, MLLib e Python.

 

Analisi ad anello: utilizzando la modalità ML o le impostazioni predefinite, la piattaforma può monitorare le operazioni e in presenza di scostamento dei processi dai parametri predefiniti, lanciare correttivi in automatico. Ciò può aiutare gli utenti ad ottimizzare il controllo, a migliorare la qualità e la coerenza del prodotto oltre che a ridurre scarti e sprechi.

 

Application Marketplace: Rockwell Automation costituirà un application marketplace per applicazioni sviluppate in proprio e da terzi. La caratteristica principale è rappresentata dalla capacità di accedere a qualsiasi sorgente dati e creare analisi personalizzate per ogni applicazione dell'utente. Tuttavia, gli utenti possono anche sfruttare le applicazioni pre-installate di FactoryTalk Analytics di Rockwell Automation che consentono di monitorare comuni KPI, come OEE e qualità, in modo standardizzato e senza alcuna configurazione.

 

 

Open Platform: Non ci si può aspettare che i produttori industriali sostituiscano tutti i loro sistemi legacy di controllo e informazione prima di acquisire valore dalle analisi. Questa piattaforma scalabile e ad architettura aperta è stata progettata per essere estesa all’intero ecosistema delle sorgenti dati di IIoT. La connessione rapida all'intera gamma di sistemi che alimentano i dati in una Connected Enterprise include controllori, software MES e i dispositivi periferici.

 

Oltre a queste soluzioni informative, Rockwell Automation offre una gamma completa di Connected Services che aiutano a dare ai clienti la capacità di garantire l'integrità della rete, la sicurezza, la progettazione e la manutenzione dell'infrastruttura e il monitoraggio remoto delle apparecchiature, inclusa la manutenzione predittiva. Questi servizi possono supportare i clienti in ogni fase del loro percorso verso la Connected Enterprise, incluso sviluppare un'infrastruttura e una strategia IIoT e fornire monitoraggio remoto e analisi.

 

 

Rockwell Automation

 

Rockwell Automation, (NYSE: ROK), è leader mondiale nella fornitura soluzioni per l’automazione, per il controllo e per l’IT che aiutano i produttori a ottenere vantaggio competitivo nel proprio business in modo sostenibile. Con sede a Milwaukee, Wisconsin, USA, la società impiega circa 22.000 dipendenti e serve clienti in più di 80 paesi.

 

]]>
Rockwell Automation a SPS IPC Drives 2017: Soluzioni e servizi su misura per ogni stadio del percorso verso l’Industry 4.0. Tue, 14 Nov 2017 13:27:30 +0100 http://comunicati.net/comunicati/aziende/meccanica/459394.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/meccanica/459394.html simplymod simplymod Milano, 14 Novembre 2017 – Mentre alcune aziende hanno già compiuto passi in avanti per raggiungere i propri obiettivi di trasformazione digitale, la maggior parte delle imprese sta ancora cercando di capire quale possa essere il modo migliore per iniziare questo cammino. Non esiste un approccio "universale" perché ogni realtà ha specifiche esigenze. A SPS IPC Drives 2017 (Hall 9, Stand 205), Rockwell Automation mostrerà come può aiutare produttori e costruttori di macchine nel loro percorso verso l’Industry 4.0, in qualsiasi fase del percorso essi si trovino.

L'approccio di Rockwell Automation all'Industry 4.0, la Connected Enterprise, facilita la connettività tra persone, macchine, processi e reti e l’azienda, illustrerà quali sono i prossimi passi che le imprese devono compiere per diventare delle Connected Enterprise, indipendentemente dal loro attuale stato.

Soluzioni per le aziende di produzione

Una delle maggiori sfide che le aziende di produzione devono affrontare è rappresentata dall’introdurre tecnologie connesse senza compromettere la produzione, la sicurezza dei lavoratori o quella dei dati. Ed è qui che il monitoraggio remoto e gli strumenti di analisi della linea di produzione basati su cloud possono essere di aiuto: migliorano la visibilità sui processi produttivi e, al tempo stesso, aiutano a prevenire problemi di qualità e altro genere, prima ancora che insorgano. Per ogni singola fase del percorso verso la Connected Enterprise, Rockwell Automation è in grado di mettere a disposizione dei clienti competenze e soluzioni adeguate alla loro situazione attuale.

I punti di maggior rilievo per i produttori risiedono nelle soluzioni per:

Produttività operativa - soluzioni ThinManager® per gestire le informazioni e semplificare i flussi di lavoro; integrazione di macchine intelligenti; FactoryTalk® Analytics per convertire i dati della macchina in informazioni fruibili.

Affidabilità degli asset - riduzione dei fermo macchina e del tempo medio di riparazione; FactoryTalk TeamONE, un'applicazione iOS e Android per la collaborazione tra persone, processi e tecnologie.

Produzione flessibile - sistemi di convogliamento intelligente MagneMotion e applicazioni MES scalabili.

Gestione del rischio – include soluzioni per la sicurezza, la protezione, la conformità e la qualità.

Chi opera all’interno delle aziende di produzione avrà l’opportunità di effettuare una visita guidata dello stand, di assistere alle sessioni di illustrazione delle soluzioni o di confrontarsi con gli specialisti di Rockwell Automation rispetto alle proprie problematiche.

Soluzioni per i costruttori di macchine

Rockwell Automation dispone anche una vasta gamma di soluzioni per i costruttori di macchine, sia che siano interessati allo sviluppo delle loro prime macchine smart o che siano intenzionati ad espandere il proprio modello di business includendovi dei servizi intelligenti. Tra questi potrebbero esserci la manutenzione preventiva basata sul monitoraggio remoto e la diagnostica delle macchine al fine di aiutare i clienti a ridurre al minimo i fermo macchine e gli effetti legati all’obsolescenza delle apparecchiature.

Per i costruttori di macchine che visitano la fiera si segnalano i seguenti punti di interesse:

Strumenti per accelerare il time to market:  Safety Automation Builder, Architecture Builder e Application Code Manager.

Architettura ad alte prestazioni – sistemi di convogliamento intelligenti iTrak®/MagneMotion, integrazione sicurezza/movimento, dispositivi intelligenti di rilevamento, sicurezza e controllo motore.

FactoryTalk Analytics - manutenzione remota e dati statistici su macchina/ produzione.

ThinManager® - gestione e visualizzazione di informazioni in tutta la fabbrica intelligente.

Grazie a una serie di demo e pods interattivi dedicati alle specifiche soluzioni, i visitatori avranno molte opportunità di capire quali passi intraprendere per accedere alla fase successiva del proprio viaggio verso la Connected Enterprise.

Per saperne di più visitare la nostra pagina web di eventi.

 

Rockwell Automation

 

Rockwell Automation, (NYSE: ROK), è leader mondiale nella fornitura soluzioni per l’automazione, per il controllo e per l’IT che aiutano i produttori a ottenere vantaggio competitivo nel proprio business in modo sostenibile. Con sede a Milwaukee, Wisconsin, USA, la società impiega circa 22.000 dipendenti e serve clienti in più di 80 paesi.

 

Il BLOG Rockwell Automation, nato come ambito per condividere opinioni su tecnologia e applicazioni industriali e confrontarsi con esperti di settore, viene costantemente aggiornato con nuovi contenuti. Per leggere subito l’ultimo post pubblicato cliccare Qui  !

 


 

ThinManager, FactoryTalk, iTrak and LISTEN. THINK. SOLVE. are trademarks of Rockwell Automation Inc.

]]>
Rockwell Automation investe nell’intelligenza artificiale (AI) per l’automazione industriale Thu, 09 Nov 2017 14:42:29 +0100 http://comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/458848.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/458848.html simplymod simplymod Milano, 8 Novembre 2017 - Rockwell Automation ha annunciato il proprio investimento in The Hive, un fondo di innovazione e studio di co-creazione della Silicon Valley, che le permetterà di accedere a un ecosistema di innovatori e di start up tecnologiche specializzate in applicazioni di intelligenza artificiale (AI) per l’automazione industriale.

Tra gli obiettivi di Rockwell Automation figura la co-creazione finalizzata alla risoluzione dei problemi dei clienti, all’accelerazione dell’innovazione e all’identificazione di tecnologie emergenti che possano aiutare le aziende di produzione a migliorare le proprie performance di business riducendo le distanze tra i sistemi informativi a livello di produzione e quelli gestionali.

“La smart manufacturing richiede l’impiego di tecnologie nuove e dirompenti come l’AI, per creare i futuri impianti industriali e reti di fornitura che siano flessibili, efficienti, reattivi e sicuri. L’AI può aiutare le aziende di produzione a rendere disponibili i dati, contestualizzarli e a prendere delle decisioni” dichiara Elik Fooks, senior vice president for corporate development di Rockwell Automation. “Continuiamo a creare partnership con i maggiori innovatori, e quella con The Hive ne è un esempio, per continuare a far evolvere la Connected Enterprise, la nostra visione di una produttività industriale senza precedenti basata sull’integrazione tra le operation in ambito di produzione e quelle enterprise.

 “L’investimento in The Hive permetterà a Rockwell Automation di avere una visione anticipata delle tecnologie AI sviluppate dalle aziende incentivate dal team tecnologico di The Hive” afferma T.M. Ravi, managing director e co-founder di The Hive. “Tra queste, le applicazioni di AI al servizio della cognitive enterprise, dell’edge intelligence, della sicurezza e delle smart machine”

 

The Hive

The Hive (www.hivedata.com), con sede a Palo Alto in California indentifica le nuove opportunità di AI ad alto potenziale di crescita e sulla base di queste co-crea fondi e lancia start up offrendo  un sostanziale supporto operativo e tecnologico.

 

 

Rockwell Automation

Rockwell Automation, (NYSE: ROK), è leader mondiale nella fornitura soluzioni per l’automazione, per il controllo e per l’IT che aiutano i produttori a ottenere vantaggio competitivo nel proprio business in modo sostenibile. Con sede a Milwaukee, Wisconsin, USA, la società impiega circa 22.000 dipendenti e serve clienti in più di 80 paesi.

 

Il BLOG Rockwell Automation è nato come ambito per condividere opinioni su tecnologia e applicazioni industriali e per confrontarsi con esperti di settore. Viene costantemente aggiornato con nuovi contenuti. Per leggere subito l’ultimo post pubblicato cliccare Qui  !

 

Per informazioni stampa:

 

Rockwell Automation

 

Laura Scandone         

Mariateresa Rubino

Field Marketing Specialist – Italian Region

Communications Consultant

 

Tel. + 39 389 4573163

Mail: lscandone@ra.rockwell.com

Mail mariateresarubino@gmail.com

 

]]>
Centric Software con Sandro, Maje, Claudie Pierlot, acquisisce il proprio 220° cliente Wed, 08 Nov 2017 09:35:45 +0100 http://comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/458689.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/458689.html simplymod simplymod Rivenditori, marchi e produttori si affidano a Centric Software per le proprie iniziative di trasformazione digitale

 

 

Campbell, Calif., 7 novembre 2017 – Centric Software è orgogliosa di annunciare la firma del proprio 220° cliente, SMCP azienda leader francese che porta ovunque nel mondo l’eleganza parigina attraverso i tre brand: Sandro, Maje e Claudie Pierlot. Centric Software offre le più innovative soluzioni enterprise alle aziende dei settori della moda, retail, calzature, articoli per outdoor, beni di lusso e di largo consumo per raggiungere obiettivi strategici e operativi di trasformazione digitale.

 

A causa dei considerevoli cambiamenti in atto nello scenario della vendita al dettaglio, rivenditori, marchi e produttori hanno scelto il supporto di Centric Software per le iniziative strategiche di trasformazione digitale, come la riduzione del time to market, il potenziamento dell’innovazione, l’abbattimento dei costi e l’aumento dei margini di prodotto. Oggi, più di 200 aziende che operano nei settori della moda e dei beni di largo consumo utilizzano soluzioni Centric Software per progettare, sviluppare e commercializzare prodotti per oltre 500 marchi.

 

Dalla sua sede nella Silicon Valley, Centric Software attualmente è presente in 6 continenti e continua ad espandersi in nuove aree geografiche. Centric ha da tempo aperto sedi nei principali centri di tendenza, come New York, Los Angeles, Londra, Parigi, Monaco, Milano e Shanghai, e recentemente ha inaugurato uffici a Tokyo e Hong Kong. Altre espansioni includono il Portogallo, la Turchia, il Canada, il Medio Oriente e l’Australia.

 

Oltre a servire i principali settori della moda, del retail, delle calzature, degli articoli per esterni, dei beni di lusso e di largo consumo, Centric si è espansa nei settori verticali correlati. Anche le aziende cosmetiche, di alimenti confezionati e di casalinghi stanno iniziando a rivolgersi a Centric per supportare progetti aziendali di importanza critica, come la riduzione del time to trend, il potenziamento dell’innovazione dei prodotti e l’ottimizzazione delle offerte.

 

Ispirato da questi 220 clienti e partner di innovazione, Centric Software continua ad affrontare con successo la propria sfida di innovazione. Recentemente è stata annunciata la rivoluzionaria Centric VIP (Centric Visual Innovation Platform, piattaforma di innovazione visiva Centric). Centric VIP è una raccolta di visual boards per molteplici dispositivi touch che digitalizza la strategia di prodotto, l’ideazione e il processo di commercializzazione, producendo un considerevole aumento della velocità di esecuzione e dell’iterazione creativa.

 

La versione 6.0 della soluzione PLM (product lifecycle management) orientata al mercato Centric 8 è stata lanciata all’inizio di quest’anno. Nel corso degli ultimi 6 mesi, sono state introdotte più di 100 importanti innovazioni finalizzate al potenziamento degli strumenti di analisi del processo decisionale, della scalabilità e delle prestazioni, e all’offerta di un’esperienza utente trasformata.

 

“Tutte le nostre innovazioni sono guidate dalle interazioni con i clienti. Il raggiungimento di questo traguardo dimostra non solo la fiducia che i clienti ripongono in noi, ma anche il nostro valore in qualità di partner affidabili. Siamo grati a loro e lavoriamo duramente ogni giorno per innovare insieme attraverso progetti di trasformazione che vanno oltre PLM,” spiega Chris Groves, Presidente e CEO di Centric Software.

 

 

Centric Software

Dalla sua sede nella Silicon Valley e dagli uffici nelle capitali di tendenza in tutto il mondo, Centric Software fornisce una piattaforma di trasformazione digitale per le aziende più prestigiose che operano nei settori della moda, della vendita al dettaglio, delle calzature, degli articoli per esterni, dei beni di lusso e di largo consumo. Centric Visual Innovation Platform (VIP) è una raccolta visiva completamente digitale di schede per dispositivi touch come iPad, iPhone e TV touch-screen di grandi dimensioni. Centric VIP trasforma il processo decisionale e ne automatizza l’esecuzione per ridurre notevolmente il time to market e lo scostamento dalla tendenza. Centric 8, la piattaforma PLM (product lifecycle management) di punta dell’azienda, offre funzionalità personalizzate di pianificazione commerciale avanzata, sviluppo dei prodotti, sourcing, pianificazione aziendale, gestione della qualità e delle collezioni per i settori dei beni di rapido consumo. I pacchetti Centric SMB hanno ampliato il sistema PLM includendo tecnologie innovative e importanti nozioni di settore, specifiche per le aziende di piccole dimensioni.

 

Centric Software ha ricevuto numerosi riconoscimenti nel settore, tra cui il Global Product Differentiation Excellence Award di Frost & Sullivan nella categoria Retail, Fashion and Apparel PLM nel 2016 e il Global Retail, Fashion and Apparel PLM Product Differentiation Excellence Award di Frost & Sullivan nel 2012. Red Herring ha incluso Centric tra le prime 100 società al mondo nel 2013, nel 2015 e nel 2016.

 

]]>
UR, il gigante cinese del fast fashion, sceglie Centric PLM Tue, 31 Oct 2017 12:42:19 +0100 http://comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/457801.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/457801.html simplymod simplymod UR (Urban Revivo) utilizzerà la soluzione PLM di Centric Software a supporto della propria rapida crescita in Cina e nel mercato globale

 

CAMPBELL, California, 31 ottobre 2017 – UR (Urban Revivo), il principale fast fashion retailer cinese, ha scelto Centric Software come fornitore della soluzione di Product Lifecycle Management (PLM). Centric Software offre le soluzioni enterprise più innovative ad aziende di moda, retail, calzature, articoli per l’outdoor, prodotti di lusso e di largo consumo per aiutarle a raggiungere obiettivi strategici e operativi di trasformazione digitale.

 

UR (Urban Revivo), fondata nel 2006, ha conosciuto una crescita fenomenale ed è ora l'azienda fast fashion numero uno in Cina. Con un'idea centrale di "fast luxury" che si pone come obiettivo offrire abbigliamento di lusso e, allo stesso tempo, accessibile ai consumatori di tutto il mondo, UR conta oltre 160 punti vendita distribuiti in Cina e all'estero. L'azienda ha anche aperto una sede a Singapore e si sta espandendo nei mercati esteri. L'obiettivo di UR è arrivare ad avere, entro il 2020, oltre 400 punti vendita in tutto il mondo.

 

Li Ri Mei, Senior Buying Director presso UR, spiega che la rapida espansione di UR, avvenuta in soli dieci anni, ha posto l'azienda di fronte a sfide significative. UR cercava un sistema PLM già da diversi anni.

 

"Ci mancava un’efficace piattaforma di gestione delle informazioni per integrare le informazioni di pianificazione e design dei singoli membri del team", afferma. "Dovevamo trovare un modo per garantire la trasparenza e l'accuratezza dei dati e rendere le stesse informazioni accessibili a tutti. Per quanto riguarda il merchandise management, ci siamo resi conto che un calendario standardizzato di pianificazione e processo avrebbe migliorato notevolmente la nostra efficienza. Per noi è importante preservare il DNA del nostro brand e, al tempo stesso, rispondere rapidamente alle esigenze di mercato per gestire colore, materiale e stile del design."

 

A seguito di un lungo processo di selezione e dopo avere esaminato diversi fornitori leader, UR ha scelto la soluzione Centric PLM di Centric Software.

 

"Conosciamo Centric da molto tempo", dichiara Li. "Ogni volta che incontriamo i membri del suo team restiamo colpiti dalla loro professionalità e dalla loro conoscenza del settore moda. Comprendono i nostri punti deboli e sono in grado di offrirci una soluzione su misura per la nostra azienda. UR è il marchio di fast fashion numero uno in Cina e sta crescendo rapidamente sia sul mercato nazionale che su quello estero. Riteniamo che il successo di Centric nel panorama globale sarà di grande aiuto per la nostra espansione."

 

" Vogliamo fare della piattaforma di design e merchandising del prodotto il pilastro del nostro sistema PLM ", spiega Li. "Il prossimo obiettivo è creare processi standard nel nostro database. Abbiamo intenzione di aumentare l'efficienza dei processi di design e merchandising mediante il monitoraggio delle informazioni. Infine, vogliamo migliorare la collaborazione tra i membri del team esterno ed interno."

 

 

"Grazie alla soluzione Centric PLM prevediamo di creare un patrimonio di informazioni per la ricerca e sviluppo di base che porterà a una rapida riduzione della quantità di tempo che i team R&D impiegano nel raccogliere i dati ", continua. "In tempi brevi verranno così accumulate conoscenza ed esperienza,  migliorando l'efficienza. La soluzione Centric PLM ci aiuterà a definire e standardizzare tutti gli aspetti del processo di ricerca e sviluppo, incrementando, in definitiva, la visibilità e la trasparenza."  

 

In quanto principale brand del fast fashion in Cina, UR è certa che Centric possa offrire una soluzione PLM a supporto della rapida crescita dell'azienda in questa area e nel resto del mondo.

 

"Non vediamo l'ora di instaurare un rapporto di collaborazione a lungo termine con Centric Software, che è un eccellente fornitore. Grazie al continuo sviluppo di Centric Software, siamo certi che Centric ci aiuterà a rispondere alle nuove sfide di business che UR incontrerà durante la sua espansione”, conclude Li.

 

"Desideriamo dare il benvenuto a UR, il nostro ventiseiesimo cliente in Cina da quando abbiamo aperto l'ufficio a Shanghai nel 2014", afferma Chris Groves, Presidente e CEO di Centric Software. "UR è la principale azienda fast fashion in Cina e sta diventando un protagonista anche della scena internazionale. Siamo onorati di contribuire alla rapida crescita di UR nel difficile e competitivo mondo del fast fashion e siamo impazienti di iniziare una lunga collaborazione."

 

 

UR (Urban Revivo) (www.urbanrevivo.sg)

Fondata nel 2006, l’azienda UR ruota attorno al concetto chiave di "fast luxury". Il brand ha conosciuto una rapida crescita negli ultimi dieci anni e ha aperto oltre 160 punti vendita tra Cina ed estero. L'azienda ha anche una sede a Singapore e si sta espandendo nei mercati esteri. L'obiettivo di UR è arrivare ad avere oltre 400 punti vendita in tutto il mondo entro il 2020.

 

 

Centric Software (www.centricsoftware.com)

 

Dalla sua sede nella Silicon Valley e dagli uffici nelle capitali di tendenza in tutto il mondo, Centric Software fornisce una piattaforma di trasformazione digitale per le aziende più prestigiose che operano nei settori della moda, retail, calzature, articoli per esterni, beni di lusso e di largo consumo. Centric Visual Innovation Platform (VIP) è una raccolta di visual boards completamente digitali, concepite per dispositivi touchscreen come iPad, iPhone e per schermi TV touch-screen di grandi dimensioni. Centric VIP trasforma il processo decisionale e ne automatizza l’esecuzione per ridurre notevolmente il time to market e gli scostamenti dai trend. Centric 8, la piattaforma PLM (Product Lifecycle Management) di punta dell’azienda, offre funzionalità per il merchandise planning, lo sviluppo di prodotti e materiali, il sourcing e la collaborazione fornitori, la qualità e compliance e la gestione di cataloghi di vendita e presa ordini, personalizzate per i dinamici settori dei beni di consumo. I pacchetti Centric SMB ampliano l’offerta PLM di Centric Software includendo tecnologie innovative e importanti best practice di settore, specifiche per le aziende di piccole dimensioni.

Centric Software ha ricevuto numerosi riconoscimenti del settore, tra cui il Global Product Differentiation Excellence Award di Frost & Sullivan nella categoria Retail, il titolo di Fashion and Apparel PLM nel 2016 e il Global Retail, Fashion and Apparel PLM Product Differentiation Excellence Award di Frost & Sullivan nel 2012. Red Herring ha incluso Centric tra le prime 100 società al mondo nel 2013, 2015 e 2016.

 

Centric è un marchio registrato di Centric Software. Tutti gli altri marchi e nomi di prodotto sono marchi dei rispettivi proprietari.

(fine)

 

 

Contatti per i media:

Centric Software
Americhe: Jennifer Forsythe,
jforsythe@centricsoftware.com

Europa: Kristen Salaun Batby, ksalaun-batby@centricsoftware.com

Asia: Lily Dong, lily.dong@centricsoftware.com

]]>
Nuovi sensori induttivi con fattore di correzione 1 per il rilevamento affidabile dei metalli Mon, 30 Oct 2017 14:39:45 +0100 http://comunicati.net/comunicati/aziende/meccanica/457705.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/meccanica/457705.html simplymod simplymod Disponibili in quattro versioni, i sensori wenglor dispongono anche di un utile rivestimento in Teflon, che ne amplia l’applicabilità in una vasta serie di settori industriali

 

           

Milano, 30 ottobre 2017 - Sono disponibili in vari modelli, con distanze di commutazione fino a 50 mm, un valore di resistenza ai campi magnetici pari a 200 mT (milliTesla) e quattro formati tra cui scegliere. Si tratta dei nuovi sensori induttivi con fattore di correzione 1, che wenglor ha progettato ponendo particolare attenzione alle tipiche esigenze delle industrie automobilistiche e metallurgiche.

Le caratteristiche tecniche di questi nuovi dispositivi, capaci di rilevare metalli sia ferrosi, come l’acciaio e la ghisa, che non ferrosi, come il rame, il cobalto, il nichel e lo stagno, sono tali da renderli praticamente unici nel panorama della sensoristica mondiale. Gli otto modelli che compongono la nuova famiglia sono del tutto immuni alle interferenze elettromagnetiche, anche le più aggressive, come quelle generate dai dispositivi di saldatura, e i quattro differenti tipi di formato ne consentono un’ampia applicabilità.

Lo speciale principio di funzionamento di cui sono dotati consente di mantenere costante la distanza di commutazione - che può arrivare a 50 mm - indipendentemente dalla tipologia del metallo: queste due caratteristiche ne permettono  l’impiego in un’ampia gamma di applicazioni. Il rivestimento in teflon di cui sono dotati consente di utilizzarli anche all’interno di processi di saldatura particolarmente gravosi, dove le scintille e i residui di materiale rovente che sprizzano dalle pinze o dagli elettrodi, depositandosi sul sensore, possono inficiarne le prestazioni.

Resistenti a campi elettromagnetici sia continui che alternati  fino a 200 mT - un valore che per molti altri dispositivi commerciali è causa di malfunzionamenti o errori di commutazione - i nuovi sensori induttivi wenglor sono in grado di operare in range di temperatura esteso da -40 °C a 80 °C. Con frequenze di commutazione da 1.500 a 4.200 Hz e possibilità di regolare le distanze da 4 a 50 mm, questi sensori rappresentano una soluzione ideale anche per applicazioni ultraveloci, ovvero caratterizzate da cadenze produttive molto elevate.

Disponibili in quattro diversi formati - M12, M18, M30 e 40 x 40 mm - in versione sia schermata che non, dispongono di un indicatore di stato a LED e, opzionalmente, possono anche essere equipaggiati con un ulteriore indicatore di errore (corto circuito o superamento della soglia limite di temperatura).

«Questa nuova famiglia di sensori può essere impiegata in tutti quei settori industriali dove è necessario garantire la massima affidabilità nel rilevamento dei metalli», afferma Elio Bolsi, general manager di wenglor sensoric italiana. «Tuttavia, per le sue caratteristiche,  i due naturali settori di sbocco sono rappresentati da un lato dall’industria metallurgica, ad esempio per la produzione di getti, dall’altro da quella automobilistica, per i processi di stampaggio, saldatura della scocca e/o del telaio. In particolare, con riferimento alla saldatura e alle tecnologie che la caratterizzano, sempre in corso di evoluzione, l’elevata resistenza ai campi magnetici è una caratteristica essenziale a cui i sensori devono saper far fronte. Con la gamma delle sue soluzioni, wenglor oggi è il fornitore che più di ogni altro è in grado di offrire la miglior risposta».