Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Ufficio Stampa JayVip Agency Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Ufficio Stampa JayVip Agency Wed, 22 Jan 2020 17:46:25 +0100 Zend_Feed_Writer 1.12.20 (http://framework.zend.com) http://comunicati.net/utenti/1491/1 Bologna, il deejay Ripperton inaugura il TwoBeat Art Club Fri, 09 Oct 2009 19:31:13 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/dance/93216.html http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/dance/93216.html Ufficio Stampa JayVip Agency Ufficio Stampa JayVip Agency Dar vita ad un progetto musicale "contemporaneo" in cui confluiscano diversi stili musicali che diano vita ad una nuova concezione di club. Riparte da questi presupposti il TwoBeat ArtClub di Bologna, che il 10 ottobre dà il via al suo nuovo corso con un party inaugurale cui parteciperà il noto deejay-producer Ripperton.
 
Già remixer per Radiohead, Laurent Garnier e Steve Lawler, Ripperton è diventato popolare nel 2006 grazie al progetto "Lazy Fat People": dietro il successo di questo disco c'è Carl Craig, "guru" della techno che ha rielaborato le sinfonie di Mozart durante il Festival MITO in corso di svolgimento tra Torino e Milano. La sua scelta musicale spazia dalla house melodica alle suggestioni techno-minimal di stampo nordeuropeo.
 
Nelle prossime settimane il club di via Calzoni 6/B, che ha raddoppiato la capienza ed è stato totalmente rinnovato negli arredi, ospiterà altri artisti della scena club internazionale che fanno della miscela tra sonorità techno, elettro ed house il proprio punto di forza. Tra gli appuntamenti già confermati dalla nuova gestione, quelli con Joseph Capriati il 17 ottobre e con Dandi&Ugo il 24. Per informazioni rivolgersi al 340.1449686 o al 347.7409844
 
]]>
Bologna balla con Gigi D'Agostino e Datura Tue, 23 Dec 2008 00:46:23 +0100 http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/dance/69883.html http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/dance/69883.html Ufficio Stampa JayVip Agency Ufficio Stampa JayVip Agency Il penultimo appuntamento dell’anno allo Chalet delle Rose sarà all’insegna del “made in Italy” con due ospiti d’eccezione. Gigi D’Agostino i Datura sono infatti i protagonisti annunciati del party “Bologna che balla”, che avrà luogo sabato 27 dicembre nella sala “Arena” del club felsineo. Nell’area “Royal” ci sarà spazio per The Wildboyz, mentre nel privé si alterneranno The Neverending, Night, Set Morfeo P, Goldino, Bombo e Kein con Pronest in voce.

 

Attivo come producer fin dai primi anni Novanta con l’alias Noisemaker e quindi con il suo nome, nel corso di quel decennio ha mandato in hit parade numerosi singoli come “Gigi’s Violin”, “Elektro message”, “Elisir”, “The Way” e “Bla bla bla”, “Another way”, “Passion” e “The riddle”. L’album raccolta “L'Amour Toujours” gli ha portato nel 1999 un disco di platino, il secondo in un anno dopo la compilation “Eurodance Compilation”, e procurato riconoscimenti come miglior dj-producer dell’anno e artista rappresentante l’Italia nel mondo.

Negli ultimi anni ha prodotto diversi singoli ed album riconducibili al suo personale stile denominato "lento violento", che prevede brani a ritmo moderato ma con bassi piuttosto potenti e melodie "cattive". Sono del 2007 il doppio cd "Lento violento e altre storie" - che ha toccato il terzo posto tra gli album più venduti in Italia - e "La musica che pesta" sotto lo pseudonimo Lento Violento Man. Risale invece alla scorsa estate l’uscita del doppio album "Suono Libero". “Il cammino di Gigi D’Agostino” è infine il nome della sua trasmissione in onda dal lunedì al sabato, dalle 14 alle 15, sul network radiofonico M2O.

 

I Datura – al secolo Stefano Mazzavillani e Ciro Pagano - hanno esordito nel 1991 con il singolo "Nu Style", ma il primo grande successo è arrivato un anno dopo con "Yerba del Diablo". Negli anni a seguire sono stati protagonisti del panorama dance con numerosi singoli tra cui spiccano "Eternity" (1993), "Fade to grey" e "The 7th allucination" (1994), "Infinity" (1995), "Mantra" e "Mystic motion" (1996), "I love to dance" e "The sign" (1998-99). Gli anni successivi sono stati ancora caratterizzati da un'intensa attività discografica, tra nuove produzioni e remix dei loro classici. I due artisti sono nomi noti anche sulla scena musicale pop. Mazzavillani è infatti musicista e arrangiatore di diversi artisti italiani tra cui Patty Pravo, Ivan Cattaneo e Righeira. Pagano è invece stato il chitarrista dei Gaznevada, cult-band bolognese degli anni '80.

 

Lo Chalet delle Rose sorge sulla via Porrettana (112/114) di Pontecchio Marconi, alle porte di Bologna. Il 31 dicembre sarà il teatro del Capodanno Gratuito d’Italia, party di fine anno ad ingresso libero dalla mezzanotte fino a mezzogiorno. L’evento prenderà il via in prima serata con la cena di Capodanno al prezzo di 50 euro ed il concerto dei Frontiera, band supporter di Vasco Rossi.

 

Info e prenotazioni: 051808175.

 
]]>
Chalet delle Rose: un sabato tra dj, donne e motori Thu, 11 Dec 2008 12:02:54 +0100 http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/dance/69025.html http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/dance/69025.html Ufficio Stampa JayVip Agency Ufficio Stampa JayVip Agency Il Motorshow approda in pista con il "Syncopate Party", in programma sabato 13 dicembre allo Chalet delle Rose di Bologna. L'evento, organizzato in collaborazione con Carglass ed Alfa Romeo, vedrà alla consolle dell'"Arena Dinner" Stefano Noferini e Miss Babajaga. Sarà inoltre esposta la MiTo, la nuova "baby" di Alfa Romeo che ha ricevuto il riconoscimento "Auto Europa 2009" proprio durante il salone internazionale dell'automobile in corso a Bologna. Nella sala Royal, ancora, si potrà ballare nel "Psychoemotion dj set" con Hard Project, Alex B, Love J, Fabio Brown e Rikkisound con l'animazione di Jays, Scotti e Niko.

 

Il nome di Stefano Noferini è legato a numerosi singoli e remix di successo sulla scena dance-house europea. Tra i suoi "classici" impossibile non citare il progetto Vinylistic, che con "I'm Confessin' That I Love You" conquistò la vetta delle hit parade in molti Paesi. "Prà Sonar", prodotto sempre in coppia con Dj Guy di Vinylistic, ha raggiunto il disco di Platino con la compilation Bravo Hits 2004 (Universal Poland), mentre i più recenti "C’mon", "Sex" e "Till you come back" sono presenti nelle playlist di moltissimi acclamati colleghi. La sua evoluzione artistica lo ha portato a fondare l'etichetta discografica "Sound 4 Group" ed a creare il progetto "Club Edition", già trasmesso da numerose emittenti radiofoniche ma che a breve sbarcherà anche in podcast su i-Tunes. Miss Babajaga è invece l'ideatrice della one-night "Syncopate", nata durante gli anni Novanta e tuttora appuntamento ricorrente nel panorama del clubbing italiano. Si è esibita in numerosi club dell'Europa e dell'Asia - tra cui il "Ministry of Sound" di Londra, "Amnesia", "Space" e "Divino" di Ibiza e così via - e, dopo aver collaborato con varie etichette discografiche come "Heartbeat" e "Media Records", ne ha costituita una propria, la "Djs Revenge". Ha in cantiere il suo primo disco, che spazierà dalla electro-house a brani cantati da lei stessa.

 

Lo Chalet delle Rose sorge sulla via Porrettana (112/114) di Pontecchio Marconi, alle porte di Bologna. Si sviluppa su una superficie di 2780 metri quadrati ed è attrezzato con impianti audio e video Martin di ultima generazione. Nel corso della stagione ha già registrato il passaggio di nomi affermati del clubbing come Mathias Schaffhauser, Loco Dice, Steve Mantovani, Dj Aron, Joy Kitikonti, Federica Babydoll, Giusy Consoli. Info e prenotazioni: 338.9323106.

 
]]>
Una notte senza esami Fri, 21 Nov 2008 09:48:36 +0100 http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/dance/67457.html http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/dance/67457.html Ufficio Stampa JayVip Agency Ufficio Stampa JayVip Agency

Una notte in discoteca per dimenticare compiti in classe, interrogazioni e libri di scuola. Lo Chalet delle Rose di Bologna accoglierà sabato 22 novembre il "Nightsense Return", una vera e propria festa degli studenti organizzata in collaborazione con gli istituti superiori del capoluogo emiliano.

 

I deejay ufficiali del party saranno Luca Simoni e Francesco Zani, già resident della serie di eventi "House City" - che hanno già registrato il passaggio di Mathias Schaffhauser, Steve Mantovani, Joy Kitikonti, Dj Aron e molti altri - organizzati nel corso della stagione nel club felsineo. Con loro anche Uras, Gabry Roberts, l'animazione di Matty G.Fast, Bolo & Pablo M. Nel privée, party "Pervert Motion" con Lgd, Jays, Lazzarus & Symo.

 

Durante la notte saranno distribuiti gadget Nike e Cellular Line, mentre un corpo di animazione al maschile ed al femminile si muoverà tra laser, effetti speciali e cannoni spara-bolle di sapone. La musica sarà diffusa da sound-system da 30.000 watt. Quattro maxi-schermi proietteranno video dei top-dj internazionali.

 

Info e prenotazioni: 338.9323106.

]]>
Allo Chalet delle Rose arrivano i Pezzi da 90 Fri, 14 Nov 2008 12:12:43 +0100 http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/dance/66879.html http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/dance/66879.html Ufficio Stampa JayVip Agency Ufficio Stampa JayVip Agency

Una notte per rivivere la musica e le atmosfere che hanno fatto la differenza in pista durante gli anni Novanta assieme ai Datura. E' questo il programma di sabato 15 novembre allo Chalet delle Rose di Bologna, che affiderà la consolle al duo composto da Stefano Mazzavillani e Ciro Pagano, nomi noti della scena musicale italiana. Mazzavillani è infatti musicista e arrangiatore di diversi artisti italiani tra cui Patty Pravo, Ivan Cattaneo e Righeira. Pagano è invece stato il chitarrista dei Gaznevada, cult-band bolognese degli anni '80. Cureranno il warm-up della serata i dj-resident del club.

 

"Pezzi da 90" è il nome del live che, facendo riferimento diretto al decennio scorso, punta a far rivivere nuovi happening

con la musica, gli artisti e la stessa energia che lo hanno contraddistinto. Oltre alle discoteche, il progetto trova respiro nell'omonima rubrica televisiva trasmessa da Enjoy Television. I Datura ripercorrono anno dopo anno le canzoni, le tendenze e la cronaca di quegli anni, raccogliendo testimonianze dei protagonisti ed approfondimenti sulla musica nata nei club.

 

I Datura hanno esordito nel 1991 con il singolo "Nu Style", ma il primo grande successo è arrivato un anno dopo con "Yerba del Diablo". Negli anni a seguire sono stati protagonisti del panorama dance con numerosi singoli tra cui spiccano "Eternity" (1993), "Fade to grey" e "The 7th allucination" (1994), "Infinity" (1995), "Mantra" e "Mystic motion" (1996), "I love to dance" e "The sign" (1998-99). Gli anni successivi sono stati ancora caratterizzati da un'intensa attività discografica, tra nuove produzioni e remix dei loro classici.

 

Lo Chalet delle Rose sorge sulla via Porrettana (112/114) di Pontecchio Marconi, alle porte di Bologna. Si sviluppa su una superficie di 2780 metri quadrati ed è attrezzato con impianti audio e video Martin di ultima generazione. Nel corso della stagione ha già registrato il passaggio di nomi affermati del clubbing come Mathias Schaffhauser, Loco Dice, Steve Mantovani, Dj Aron, Joy Kitikonti, Federica Babydoll, Giusy Consoli.

 

Info e prenotazioni: 338.9323106.

]]>
Mathias Schaffauser, Jay-X e Gubellini allo Chalet delle Rose Wed, 05 Nov 2008 17:19:17 +0100 http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/dance/66127.html http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/dance/66127.html Ufficio Stampa JayVip Agency Ufficio Stampa JayVip Agency Sono Mathias Schaffhauser e Jay-X i protagonisti dello "Special event" organizzato per sabato 8 novembre dallo Chalet delle Rose di Bologna e la JayVip Agency. I due si alterneranno alla consolle della sala “Arena” Allestita con un sound da 3milaWaat e LaserShow assieme a Maurizio Gubellini, mentre Luca Simoni, Francesco Zani, Manuel Mazza e Gelu apriranno la pista del privée a Francesco Rossi, altro ospite della serata.

 

Background techno ed house per Mathias Schaffhauser. Il producer di Colonia, oltre settanta progetti discografici in carriera dagli anni Novanta, è a capo dell'etichetta Ware. Tra i singoli che hanno raggiunto i primi posti nelle classifiche di tutto il mondo si ricordano "My little girl" e "Musik ohne bass". Tra i suoi lavori più recenti c'è invece "Life", vero e proprio inno alla vita stampato dalla "We In Rhythm" che mescola ritmiche minimali, sample vocali e percussioni di ispirazione afro. Il suo album "Coincidance", uscito nel 2005, è stato remixato da Trentmoller. "Re:2", pubblicato nel 2007, contiene mix esclusivi per Pan-Pot.

 

Protagonista della stagione estiva del “Fresh” di Bologna ed artista di punta della Defacement Records – l’etichetta discografica della JayVip Agency - Jay-X ha all'attivo una corposa produzione discografica che spazia dalla teck all'hard-house, mantenendo viva la propensione a sperimentare nuove soluzioni sonore. Jay-X è responsabile della trasmissione radiofonica "In da house", trasmessa dal network M2O, ed è un cultore dei dischi in vinile: durante i suoi dj set non è difficile scorgere sui piatti dei caratteristici 45 giri.

 

Amante dell’oggetto-disco anche Maurizio Gubellini: il deejay bolognese ne possiede trentamila, attraverso i quali propone musica house in tutte le accezioni, dalla soulful del passato all’attuale elettronica. E’ testimonial per Svarowski Italia e Fashion Tv Italia. Un mix di house, minimal, elettronica e techno caratterizza infine lo stile musicale di Francesco Rossi, già protagonista di eventi internazionali come l’Ultra Music Festival di Miami e l’AmnesiaIbizaArena sulla “isla blanca”.

 

Lo Chalet delle Rose sorge sulla via Porrettana (112/114) di Pontecchio Marconi, alle porte di Bologna. Si sviluppa su una superficie di 2780 metri quadrati ed è attrezzato con impianti audio e video Martin di ultima generazione. Nel corso della stagione ha già registrato il passaggio di nomi affermati del clubbing come Loco Dice, Steve Mantovani, Dj Aron, Joy Kitikonti, Federica Babydolll e Giusy Consoli.

 

Info e prenotazioni: 338.9323106.

 
]]>
Chalet delle Rose, l'Arena del divertimento Tue, 28 Oct 2008 19:23:41 +0100 http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/dance/65557.html http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/dance/65557.html Ufficio Stampa JayVip Agency Ufficio Stampa JayVip Agency

Chalet delle Rose, l’Arena del divertimento

Un sound-system da 30.000 watt, 4 maxi-schermi che proiettano i video dei top-dj internazionali e laser-show: questa l’accoglienza riservata dal club felsineo agli ospiti del consolidato party “House City”

 

Dopo il doppio evento dello scorso fine settimana, che ha registrato la presenza di Loco Dice, per sabato 1 novembre la formula della discoteca bolognese prevede due party: nella sala “Royal” si consumerà l’ennesimo appuntamento con “House City”, mentre il privée appena inaugurato ospiterà il “The Legendary Kristal Night”. I due eventi si svolgeranno in una cornice da altissimo potenziale tecnologico: 30.000 watt di sound-system, “conditi” da un laser show tridimensionale e da quattro maxischermi che trasmettono a rotazione i live-set dei migliori dj del mondo.

 

Zanna, Lucas, Adde, Gabbo e Uras sono i deejay che daranno vita ad “House City”, che per l’occasione festeggerà un anno di “Amnesia” con ospiti top-secret che si susseguiranno nel corso della notte. L’animazione vocale sarà affidata a Raresh. Atmosfere techno-minimali, con animazione speciale e gadget a sorpresa per tutti. La colonna sonora sarà curata da Grant, Alex H e Valex M, con Ale, Alby e Gick in voce.

 

Lo Chalet delle Rose sorge sulla via Porrettana (112/114) di Pontecchio Marconi, alle porte di Bologna. Si sviluppa su una superficie di 2780 metri quadrati ed è attrezzato con impianti audio e video Martin di ultima generazione. La sala da ballo, denominata "Royal Suite", dispone di due bar con banconi in cristallo e divani in pelle bianca. L’area "Dinner", adesso “Arena”, ha la consolle rialzata al centro della pista con 4 maxi schermi gestiti da un team visual.

 

Info e prenotazioni: 338.9323106.

 

www.chaletdellerose.net

info@chaletdellerose.net

www.myspace.com/chaletdellerose

]]>
Steve Mantovani allo Chalet delle Rose Wed, 15 Oct 2008 16:09:20 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/dance/64614.html http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/dance/64614.html Ufficio Stampa JayVip Agency Ufficio Stampa JayVip Agency Steve Mantovani allo Chalet delle Rose

Il maestro di cerimonie del Doc Show approda sabato notte nella discoteca bolognese, che si appresta ad eleggere le cubiste ufficiali della stagione 2008-2009

 

Spetta a Steve Mantovani il controllo del mixer della sala “Arena” dello Chalet delle Rose durante il party “House City” di sabato 18 ottobre. Il deejay e produttore modenese vi salirà dopo l’apertura dei resident Francesco Zani, Luca Simoni, Manuel Mazza e Gelu. Nella sala “Royal” si alterneranno i dj Fabio Brown, Cando e Rikky Sound, mentre nel privee ci sarà spazio a sonorità hardteck, minimal ed electro con Lgd e Dany Dj, più l’animazione di Symon e Lazzarus.

 

Stefano “Steve” Mantovani, modenese classe1967, è uno dei nomi più quotati sulla scena house. Già dj del Mazoom-Le Plaisir di Desenzano del Garda, è ospite di diversi club italiani grazie alla sua particolare vena musicale che gli permette di spaziare tra house, electro, nu-funk, deep e “old school”. E’ tra gli artisti di punta del “Doc Show”, il party che si ripete regolarmente da otto stagioni nel bolognese rivoluzionando il concetto di tea-dance. Notevole la sua attività sul fronte discografico: per la Pride Records ha mixato le compilation “White Trash” e “Summer Soul”. Il suo remix di "Arabian Song" di Livin' in da Ghetto è entrato nel terzo volume della compilation "Buddha Bar".

 

Lo Chalet delle Rose sorge sulla via Porrettana (112/114) di Pontecchio Marconi, alle porte di Bologna. Si sviluppa su una superficie di 2780 metri quadrati ed è attrezzato con impianti audio e video Martin di ultima generazione. La sala da ballo, denominata "Royal Suite", dispone di due bar con banconi in cristallo e divani in pelle bianca. L’area "Dinner", adesso “Arena”, ha la consolle rialzata al centro della pista con 4 maxi schermi gestiti da un team visual.

 

Durante la serata saranno scelte le ragazze che comporranno il gruppo ufficiale di cubiste per la stagione 2008-2009. Per partecipare alla selezione rivolgersi al 333.5903764. Info e prenotazioni: 338.9323106.

 

www.chaletdellerose.net

info@chaletdellerose.net

www.myspace.com/chaletdellerose

 
]]>
Dj Aron, Pepe & Giaga: sabato "electro" allo Chalet delle Rose Wed, 08 Oct 2008 18:52:14 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/dance/64105.html http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/dance/64105.html Ufficio Stampa JayVip Agency Ufficio Stampa JayVip Agency Dj Aron, Pepe & Giaga: sabato "electro" allo Chalet delle Rose

Il deejay israeliano e il duo italiano animeranno la terza serata della stagione invernale della discoteca emiliana. Si ballerà al ritmo di electro-house, con possibilità di rifiatare nel privée

 

Altri tre ospiti per "House City", il party della stagione invernale dello "Chalet delle Rose" di Bologna: sabato 11 ottobre saliranno al mixer del club felsineo Dj Aron ed il duo Pepe & Giaga. Gli artisti saranno introdotti come sempre in sala "Arena" dai resident Francesco Zani e Luca Simoni. Nella sala "Royal" si potranno ballare le hit house del momento con Dano Deep, Silvano Soprani, Uras e la voce di Lory B e Raresh. Aperto anche il privée.

 

Originario di Tel Aviv (Israele), Dj Aron ha lavorato in diversi club parigini come il "Queen Club", il "Red Light" ed il "Follies Pigalle"  prima di approdare in Italia grazie a Giuliano Bavutti, ideatore del tea-dance "Les Folies de Pigalle". Il suo stile musicale che fonde  musica house ed elettronica lo ha visto protagonista di numerosi eventi "cult" della nightlife italiana e non. Dai tour di "Les Folies de Pigalle" alle feste "Dsquared", passando per i venerdì del "Cocoricò" di Riccione, i party allo "Space" di Ibiza e così via. Vocazione electro-house anche per Pepe & Giaga. Conosciuti per la creatività delle proprie performance, i due dj sono attivi anche come produttori nel gruppo Margòt, da cui il nome della loro etichetta discografica. I mix più importanti cui hanno lavorato sono "Every monday", "Autunno" e "Torch".

 

Lo Chalet delle Rose sorge sulla via Porrettana (112/114) di Pontecchio Marconi, alle porte di Bologna. Si sviluppa su una superficie di 2780 metri quadrati ed è attrezzato con impianti audio e video Martin di ultima generazione. La sala da ballo, denominata "Royal Suite", dispone di due bar con banconi in cristallo e divani in pelle bianca. L’area "Dinner", adesso “Arena”, ha la consolle rialzata al centro della pista con 4 maxi schermi gestiti da un team visual. Info e prenotazioni: 338.9323106.

 
]]>
Notte "Diabolika" allo Chalet delle Rose Wed, 01 Oct 2008 00:21:03 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/dance/63647.html http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/dance/63647.html Ufficio Stampa JayVip Agency Ufficio Stampa JayVip Agency   ]]> Chalet delle Rose, tris di ospiti per la "prima" autunnale Fri, 26 Sep 2008 00:05:59 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/dance/63383.html http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/dance/63383.html Ufficio Stampa JayVip Agency Ufficio Stampa JayVip Agency

Chalet delle Rose, tris di ospiti per la "prima" autunnale

Il  club bolognese, da oltre quarant’anni punto di riferimento per il jet-set della musica internazionale, riapre le danze con il party “House City”: tre special guest, quattro resident ed un sound system di ultima generazione

Federica Baby Doll, Giusy Consoli e Francesco Rossi sono i primi ospiti della stagione invernale della discoteca "Chalet delle Rose", che prenderà il via sabato 27 settembre con il party "House City". I tre deejay si alterneranno al mixer della sala "Arena", dopo il warm-up a cura dei resident Francesco Zani, Luca Simoni, Manuel Mazza e Gelu.

 

Resident del "Cocoricò" di Riccione e nome tra i più richiesti nei principali party house, Federica Baby Doll collabora anche con il "Les  Folies de Pigalle", il tea-dance ideato da Giusy Consoli e Giuliano Bavutti che dal 1995 si svolge regolarmente ogni prima e terza  domenica del mese in una nota discoteca emiliana. A dividere la consolle con la dj perugina ci sarà proprio Giusy Consoli, che negli ultimi anni si è affermata sulla scena di prestigiosi club come lo "Space" di Ibiza, ma anche come producer attraverso i mix "This is not  a love song" e "Persian Dream", ed il remix di "Mammagamma" di Alan Parson. Brani e remix pubblicati in compilation come "Live in Miami 2007", "HedKandi" e "One night in Ibiza" sono invece il biglietto da visita di Francesco Rossi, già presenza fissa nel cast degli  eventi "Ultramusicfestival", del "Mansion Club" e del "Twilo" di Miami.

 

Lo Chalet delle Rose sorge sulla via Porrettana (112/114) di Pontecchio Marconi, alle porte di Bologna. Si sviluppa su una superficie di 2780 metri quadrati ed è attrezzato con impianti audio e video Martin di ultima generazione. La sala da ballo, denominata "Royal Suite",  dispone di due bar con banconi in cristallo e divani in pelle bianca. L’area "Dinner", adesso “Arena”, ha la consolle rialzata al centro della pista con 4 maxi schermi gestiti da un team visual. A partire dagli anni Sessanta, il club ha accolto tra le proprie mura dj ed ospiti di prestigio. Eric Morillo, Smokin Jo, Robbie Rivera e Mousse T sono alcuni degli artisti che vi si sono esibiti nel corso della passata stagione. Deep Dish, Mattias Shaffauser, Roger Sanchez, Tiefschwarz e molti altri sono attesi nel corso dei prossimi mesi.

  

(Stefano Troilo - Ufficio stampa JayVip Agency)

]]>
comunicato stampa Thu, 27 Mar 2008 17:10:00 +0100 http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/dance/53861.html http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/dance/53861.html Ufficio Stampa JayVip Agency Ufficio Stampa JayVip Agency

Bologna: il gotha dell'electro-techno europea allo “Startek Festival”

Robert Babicz, System of Survival, Format B, Dany T e Francesco Rossi i “big” della no-stop musicale della discoteca “Ruvido”: otto ore di live e dj-set per sound system da 45.000 watt

 

E’ previsto per venerdì 4 aprile presso la discoteca "Ruvido" di Bologna il primo appuntamento di "Startek", kermesse di musica techno ed elettronica che prevede circa 8 ore di musica no-stop attraverso numerosi live e dj-set in due delle sale del club di via Maserati.

In evidenza tra gli ospiti internazionali i nomi di
Robert Babicz e System of Survival: entrambi si esibiranno in live-set. L’artista tedesco, che ha legato il suo nome agli eventi techno seguiti alla caduta del muro di Berlino, è l’autore di "Happy answer" ed ha collaborato a numerosi progetti discografici con Gabriel Ananda, Minilogue e Martinez. Segno distintivo dei System of Survival è invece il particolare sound, che li ha portati a diventare resident del "Circoloco" presso il "Dc 10" di Ibiza ed a firmare diversi progetti discografici: i singoli "Wild toys", "Hollieflip" e "Drop", nonché le compilation della serie "Lasergun".

 

I Format:B di Franziskus e Jacob, Dany T e Francesco Rossi sono gli headliner per la sezione dj-set della serata. Il duo berlinese, tra i più affermati sulla scena elettronica europea, segna una linea di continuità con i due colleghi italiani. Dany T è un veterano della scuola techno partenopea ed ha affinato il suo profilo artistico attraverso una lunga serie di progetti discografici tra cui il remix di "Gazebo" dei Fairmont e "The Libra vanity", scritto a quattro mani con Boosta. Brani e remix pubblicati in compilation come "Live in Miami 2007", "HedKandi" e "One night in Ibiza" sono invece il biglietto da visita di Francesco Rossi, attuale resident degli eventi "Ultramusicfestival", del "Mansion Club" e del "Twilo" di Miami.

 

Completano il cast Slow, T-Love, Dano Deep, Manuel Mazza & Gelu, Ricky Scardia ed un vocalist d’eccezione, Mc Cody. Due sound-system da 30.000 e 16.000 watt, un laser-show, otto maxischermi, vj performer, animazione e personale a tema "iperspaziale" garantiranno allo "Startek" un elevato tasso di spettacolarità. Sarà possibile accedere alla serata dalle 20 alle 22, con ingresso da 15 euro e due consumazioni.

Dopo le 22 ingresso donna 15 euro; ingresso uomo 20 euro.

Info per il pubblico: + 39.338.9323106 - 051-808175 ]]>
comunicato stampa Wed, 21 Mar 2007 21:30:00 +0100 http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/dance/36463.html http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/dance/36463.html Ufficio Stampa JayVip Agency Ufficio Stampa JayVip Agency Evento Jayvip: Erick Morillo "sbarca" in Italia
 
Il "boss" della Subliminal Records sarà in consolle allo Chalet delle Rose di Pontecchio Marconi (Bologna) il prossimo 31 Marzo. Per il club felsineo si tratta di una delle serate di punta del 2007, tutte realizzata in collaborazione con la Jayvip Agency. Morillo, dal 1999 insignito a cadenza pressoché annuale di numerosi riconoscimenti nell'ambito internazionale, ha consolidato la sua fama attraverso i party "Session" di New York e Miami, successivamente "esportati" ad Ibiza. Ha collaborato con artisti del calibro di Puff Daddy e Boy George e prodotto celebri hit come "Shiny Disco Balls" sotto nome Who Da Funk e le compilation "Subliminal Sessions". E' attualmente al lavoro sul follow up dell'album "My world".

Ufficio Stampa Jayculture (Stefano Troilo)
]]>
comunicato stampa Fri, 16 Mar 2007 23:49:00 +0100 http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/dance/36288.html http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/dance/36288.html Ufficio Stampa JayVip Agency Ufficio Stampa JayVip Agency Ruzzy Records protagonista al Wmc di Miami
 
La Ruzzy Records sarà a Miami in occasione del Winter Music Conference, nota kermesse internazionale riservata a dj, produttori e case discografiche in programma dal 20 al 25 marzo. L'etichetta italiana figura infatti tra gli invitati del "Sunset days and nights", party organizzato il 24 dalla DeepHaven Music - label statunitense depositaria di numerose hit finite in Billboard - che vedrà alternarsi al mixer dal pomeriggio fino all'alba del giorno successivo Carolyn Harding, Man-X, Scott Wozniak, Groove Assassin, Blvd East e Fabio Genito della stessa DeepHaven, più Fabrizio Ruzzy e Victor Masi della Ruzzy. "Ci presenteremo al WMC con una 'dote' di oltre venti produzioni già pronte per chiudere licenze durante i vari meeting in programma", spiega Victor Masi, responsabile A&R. "Quindi resteremo negli States per mettere a punto con la stessa Deep Haven un progetto firmato da Mr Thomas Spiegel, conosciuto come Man-X, e per alcune gig". Voleranno in Florida anche Marco Ruzzy - socio fondatore assieme al fratello Fabrizio - il responsabile commerciale Francesca Paesani e Stephanie Ferrigno, che cura licenze e rapporti con l'estero. La JayVip Agency garantirà supporto per il booking nazionale ed internazionale, mentre deejay e producer che parteciperanno agli incontri con i responsabili della Ruzzy riceveranno vinili e maglie "polo" promozionali. Altri partner saranno La Noche Escabrosa, ELP, Zebralution, E-sound-EkoGroup Italia, Q10, MEK Audio equipments, Telecom Italia, TIM, Odino Valperga GRUOP, Baldini Trasporti, EGL Group. Recente l'uscita di "Everybody Loves U", vinile da quattro tracce firmato da Victor Masi, Tiziano Borghi e Silentalk, le prossime settimane si profilano di fuoco sul fronte discografico: in arrivo nuove produzioni cui hanno collaborato anche Francesco Farfa e Ricky Montanari.
]]>
comunicato stampa Wed, 29 Mar 2006 08:37:24 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/dance/22197.html http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/dance/22197.html Ufficio Stampa JayVip Agency Ufficio Stampa JayVip Agency

Una nuova frontiera per le professioniste del mixer

 

Si chiama "Mizz Dj" il nuovo spazio che la Jayvip Agency ha riservato nel proprio roster alle donne che svolgono il lavoro di deejay. Un'iniziativa che mira a tutelare il lavoro e l'immagine delle professioniste del settore, di fatto penalizzate dalle frequenti apparizioni di soubrette e top model al mixer di prestigiosi locali. "La quotidiana esperienza sul mercato ci ha suggerito l'idea di creare un filone apposito per questa figura emergente delle discoteche e delle sale da ballo in genere", spiega Luca Marino. "Così potremo far fronte alle richieste sempre più numerose che pervengono in agenzia, valorizzando allo stesso tempo la professionalità di tutte quelle donne che sanno gestire la consolle a prescindere dall'aspetto fisico e dalle copertine dei rotocalchi", continua. Sei al momento le performer interessate. Sono le italiane Alessandra Argentino, Helen Brown e Lisa G, le irlandesi Alex Donald e Mo Kelly, la britannica Eleonora Ghisentak. Filo conduttore tra tutte, una consolidata militanza tra djing, radio, produzioni discografiche ed organizzazione di eventi a livello internazionale. Al di fuori di "Mizz Dj", la presenza femminile all'interno del management di Luca Marino e Alessandro Benetti è inoltre testimoniata da Joy De La Rosa, resident del Pacha Lapineda agli inizi del 2006 per la prima volta in tournee italiana.

 

 

]]>