Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Disvastigo Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Disvastigo Mon, 18 Jan 2021 15:32:05 +0100 Zend_Feed_Writer 1.12.20 (http://framework.zend.com) http://comunicati.net/utenti/1403/1 Le vacanze in esperanto Sun, 04 Jun 2006 08:56:00 +0200 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/26498.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/26498.html Disvastigo Disvastigo

DISVASTIGO

www.disvastigo.it292 02/06/06

 

                                                                                                                                                                

Le vacanze in esperanto

 

          Sarà per vocazione alladiaspora, sarà per costume transumantico o persemplice pallino gli esperantisti viaggiano da matti.L’edizione 2006 dell’annuario della PasportaServo, il servizio di ospitalità che parla esperanto, riporta 1320 puntidi accoglienza in 92 paesi di ogni continente, tra cui, oltre a quelli dimaggior flusso come la Germania, la Francia, gli Stati Uniti, la Svezia, il Brasilecompaiono anche come novità le Bahamas, il Chad, leisole Comore, il Nepal e la Repubblica Domenicana.E chi non può allontanarsi si vede, ospitando,ugualmente passare il mondo in casa. (“La tuta mondo en via hejmo”=tuttoil mondo a casa tua, è scritto sulla guida della PasportaServo).

        Vi sono inoltre  tante occasioni diincontri, soprattutto in estate, come si può vedere nel calendario degli “Esperanto-aranĝoj” ( http://www.eventoj.hu/2006.htm ) chevanno dalle rimpatriate di vecchi amici a marce con sacco a pelo, a settimanedi studio o semplici vacanze distensive e turistiche con la particolarità difarti sentire a casa tua perché chi organizza è gente come te, che parla come te e i costi sono molto contenuti..Naturalmente chi non parla esperanto non viene respinto e se vuol farequesta  particolare esperienza, magariapprendendo le basi della lingua sul campo, è ugualmente  benvenuto.

          Quest’anno l’attenzionedegli esperantisti di tutto il mondo è rivolto versoFirenze dove dal 29 luglio al 5 agosto si svolgerà il  91° Congresso Mondiale diEsperanto  http://www.ukflorenco2006.it/ conmigliaia di partecipanti  e intensiprogrammi culturali,di arte e di carattere organizzativo del movimento esperantista, con momenti particolarmente toccanti comequando in migliaia in piedi si canta “En la mondo venisnova sento”= nel mondo è venuto un nuovo sentimento, con cui una volta all’annoindulge al sentimentalismo zamenhofiano anche il piùpragmatista dei convegnisti, che ha tuttavia in mente la frase  pronunciata da Zamenhofal primo congresso d’Esperanto di Boulogne-sur-Mer,che in quel giorno solenne non si erano riuniti “ Francoj kunAngloj, ne Rusoj kun Poloj, sedhomoj kun homoj  il cui senso intuibile è toccante.

 

        Per il resto c’è solo l’imbarazzodella scelta. Ci limiteremo pertanto a solo qualche segnalazione rimandando gliinteressati al calendario su citato.

 2 - 4. giugno 6-a SEBO - Finesettimana Esperanto& bicicletta per il festival della bicicletta di Montreal, Canada.  Inf: informo@esperanto.qc.ca

2 - 4. giugno  40-a Conla canoa nel Parco Nazionale di Aŭkŝtajtio,Lituania.

2- 5 . giugno  100-jara Jubileo de Germana Esperanto-Asocio,83-a Germana Esperanto-Kongreso Braunschweig

07 - 11. giugno  11-a Radiocampam Bodensee. Inf: Le radio libere del Baden-Württemberg

8 - 9. giugno Poesia e musica nella YatugatakeEsperanto-Domo, Giappone

13 - 21. giugno 28-a Primavera Esperantista nel Baltico  Mielno- Polonia

14-18. giugno 2-aIncontro "La genziana fiorisce blu"  a Gosau/Hallstatt.

18 - 25. giugno "Velura Sezono", 12-aFestival Internazionale d’Arte in Esperanto Jalta, Ukraina

26 - 30. giugno Postfestival della Velura Sezono: marcia turistica sulla pittoresca riva suddella Crimea .

1 - 8. luglio Ekoturisma Seminario (EKOTUR 2006) a Dobřichovice presso Praga.

Escursioni a piedi o in bicicletta sul Carso boemo, visita a cittadine incantevoli, temi ecologici, conla regia di un eccellente organizzatore del posto Pietro Chrdle

1 - 14.luglio PivniĉnajEsperanto-Tagoj. Inf: EFE - ZbigniewWARMUZ, ul. Bajeczna 1-104,PL-31-566 Kraków Pollando. Tel: +48-12-4141256, rete:   z.warmuz@chello.pl  bella natura, gite in zattera sul fiume,gradevole compagnia, modesta spesa

2 - 9. luglio Corsi estivi internazionali in Armenia. Inf: Karine Arakeljan,AM-375010 Erevan, str.Khandjian,33, Apt.4. Armenia. Tel.:+374-10-523426, rete:   karinko_arm@yahoo.com

2 - 15. luglio Somera Esperanto-Tendaro, 1-a etapo a Lančov, Ĉehia. Inf: Pavel Sittauer,Hartmanova 1128, CZ-674 01 Třebič,Ĉehio. Rete:  esperanto.trebic@volny.cz  In un magnificoposto tra i boschi della Moravia, a Lanĉov nonlontano dal confine austriaco, nei pressi di un lago con spiaggia e barche adisposizione corsi di esperanto, inglese,tedesco, francese e russo con ottimi insegnanti. Vita un po’spartana in bungalow ma con 5 buoni pasti al giorno.Tradizionale atmosfera di amicizia e collaborazione. Prezzi molto contenuti

3 - 7. luglio Esperanto-kursoj(elementari e avanzati) nell’Istituto Popolare di Valamo,Heinävesi, Finlandia

3 - 21. luglio 37-aNord-Amerika Somera Kursaro, NASK corsi estivi a Brattleboro, Vermont, USA

4 - 8. luglio 42-a BaltlandajEsperanto Tagoj lydialindla@hot.ee Giornate baltiche di esperanto a Kuressaare,Estonia Quando conosci il BET non lo lasci più e per i posti incantevoli e perla gente che incontri e per l’organizzazione pacata ed efficiente..

8. luglio Festival del brodetto dipesce a Baja, Ungheria. Inf:bajai@eposta.hu

15 - 19. luglio 41-aBrazila Kongreso deEsperanto

21 - 24. luglio 54-a ELNA-Kongreso,Novjorko, USA

21-30. luglio Campo EstivoNaturistaEsperantista , NESTo, nellariva nordoccidentale della Crimea

25 - 29 luglio 39-a Conf.mond.insegnati di esperanto “Diritti linguistici, accesso ed educazione linguistica pertutti” a Parma  Incontri eccezionali.

1 - 14. agosto Internaciaarbara lernejo  Incontro giovanile tra i boschi dell’ Herzberg. con corsi di esperanto

6 - 12. agosto"Tra Carso e Mare" 1-a Incontro estivointernazionale a Trieste, Italia. Inf: Edvige Ackermann  incontro di tuttorispetto in un posto magnifico con una organizzatrice eccezionale

6 - 13. agosto 62-a Internacia Junulara Kongreso a Sarajevo il congresso mondiale dellagioventù esperantista un’ esperienza unicaindimenticabile

7 - 11. agosto Il primo congresso dell’ANEB (Association Nationale d'Espérantoau Burundi)

13 - 20. agosto Internacia Junulara Semajno,    a Makó settimanagiovanile, Ungheria

16 - 26. agosto InternaciaEsperanto Feriado a KudowaZdrój - Polonia ottime vacanze in buona compagnia con escursioni in posti incantevoli dimontagna.

19 - 26. aŭgusto 79-a SAT Kongreso a Belgrado , un congresso in cui si parlaanche di politica e anche di marxismo-leninismo con molti personaggi singolari

27. agosto - 3. settembre SUS29 Riunione dell’Accademia Internazionale delle Scienze  a Komárno,Slovacchia

24 - 26.settembre 1-aNiĝeria Esperanto-Kongreso nella storicacittà di Badagry

 

Spero di aver fornito a qualcuno qualche utile indicazione per percorsinuovi

Giorgio Bronzetti

 

 

 


Disvastigo

Agenzia di stampa per la diffusione di notizie,articoli e documenti sui problemi della comunicazione

Servizio gratuito Registrazioneal Tribunale di Chieti n.1/02del 5.2.02

Viale A.Moro 37 66013 Chietitel. 0871561301

Direttore responsabile: Mario D’Alessandro

Direttore editoriale: Giorgio Bronzetti

Questo comunicato viene inviato agli abbonatidi DISVASTIGO. Ulteriori informazioni nonché l’iscrizione e la cancellazione sipossono ottenere scrivendo all’indirizzo info613@disvastigo.it



La mia Cartella di Posta in Arrivo è protetta con SPAMfighter
1847 messaggi contenenti spam sono stati bloccati con successo.
Scarica gratuitamente SPAMfighter!]]>
Le vacanze in esperanto Sun, 04 Jun 2006 08:56:00 +0200 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/26499.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/26499.html Disvastigo Disvastigo

DISVASTIGO

www.disvastigo.it292 02/06/06

 

                                                                                                                                                                

Le vacanze in esperanto

 

          Sarà per vocazione alladiaspora, sarà per costume transumantico o persemplice pallino gli esperantisti viaggiano da matti.L’edizione 2006 dell’annuario della PasportaServo, il servizio di ospitalità che parla esperanto, riporta 1320 puntidi accoglienza in 92 paesi di ogni continente, tra cui, oltre a quelli dimaggior flusso come la Germania, la Francia, gli Stati Uniti, la Svezia, il Brasilecompaiono anche come novità le Bahamas, il Chad, leisole Comore, il Nepal e la Repubblica Domenicana.E chi non può allontanarsi si vede, ospitando,ugualmente passare il mondo in casa. (“La tuta mondo en via hejmo”=tuttoil mondo a casa tua, è scritto sulla guida della PasportaServo).

        Vi sono inoltre  tante occasioni diincontri, soprattutto in estate, come si può vedere nel calendario degli “Esperanto-aranĝoj” ( http://www.eventoj.hu/2006.htm ) chevanno dalle rimpatriate di vecchi amici a marce con sacco a pelo, a settimanedi studio o semplici vacanze distensive e turistiche con la particolarità difarti sentire a casa tua perché chi organizza è gente come te, che parla come te e i costi sono molto contenuti..Naturalmente chi non parla esperanto non viene respinto e se vuol farequesta  particolare esperienza, magariapprendendo le basi della lingua sul campo, è ugualmente  benvenuto.

          Quest’anno l’attenzionedegli esperantisti di tutto il mondo è rivolto versoFirenze dove dal 29 luglio al 5 agosto si svolgerà il  91° Congresso Mondiale diEsperanto  http://www.ukflorenco2006.it/ conmigliaia di partecipanti  e intensiprogrammi culturali,di arte e di carattere organizzativo del movimento esperantista, con momenti particolarmente toccanti comequando in migliaia in piedi si canta “En la mondo venisnova sento”= nel mondo è venuto un nuovo sentimento, con cui una volta all’annoindulge al sentimentalismo zamenhofiano anche il piùpragmatista dei convegnisti, che ha tuttavia in mente la frase  pronunciata da Zamenhofal primo congresso d’Esperanto di Boulogne-sur-Mer,che in quel giorno solenne non si erano riuniti “ Francoj kunAngloj, ne Rusoj kun Poloj, sedhomoj kun homoj  il cui senso intuibile è toccante.

 

        Per il resto c’è solo l’imbarazzodella scelta. Ci limiteremo pertanto a solo qualche segnalazione rimandando gliinteressati al calendario su citato.

 2 - 4. giugno 6-a SEBO - Finesettimana Esperanto& bicicletta per il festival della bicicletta di Montreal, Canada.  Inf: informo@esperanto.qc.ca

2 - 4. giugno  40-a Conla canoa nel Parco Nazionale di Aŭkŝtajtio,Lituania.

2- 5 . giugno  100-jara Jubileo de Germana Esperanto-Asocio,83-a Germana Esperanto-Kongreso Braunschweig

07 - 11. giugno  11-a Radiocampam Bodensee. Inf: Le radio libere del Baden-Württemberg

8 - 9. giugno Poesia e musica nella YatugatakeEsperanto-Domo, Giappone

13 - 21. giugno 28-a Primavera Esperantista nel Baltico  Mielno- Polonia

14-18. giugno 2-aIncontro "La genziana fiorisce blu"  a Gosau/Hallstatt.

18 - 25. giugno "Velura Sezono", 12-aFestival Internazionale d’Arte in Esperanto Jalta, Ukraina

26 - 30. giugno Postfestival della Velura Sezono: marcia turistica sulla pittoresca riva suddella Crimea .

1 - 8. luglio Ekoturisma Seminario (EKOTUR 2006) a Dobřichovice presso Praga.

Escursioni a piedi o in bicicletta sul Carso boemo, visita a cittadine incantevoli, temi ecologici, conla regia di un eccellente organizzatore del posto Pietro Chrdle

1 - 14.luglio PivniĉnajEsperanto-Tagoj. Inf: EFE - ZbigniewWARMUZ, ul. Bajeczna 1-104,PL-31-566 Kraków Pollando. Tel: +48-12-4141256, rete:   z.warmuz@chello.pl  bella natura, gite in zattera sul fiume,gradevole compagnia, modesta spesa

2 - 9. luglio Corsi estivi internazionali in Armenia. Inf: Karine Arakeljan,AM-375010 Erevan, str.Khandjian,33, Apt.4. Armenia. Tel.:+374-10-523426, rete:   karinko_arm@yahoo.com

2 - 15. luglio Somera Esperanto-Tendaro, 1-a etapo a Lančov, Ĉehia. Inf: Pavel Sittauer,Hartmanova 1128, CZ-674 01 Třebič,Ĉehio. Rete:  esperanto.trebic@volny.cz  In un magnificoposto tra i boschi della Moravia, a Lanĉov nonlontano dal confine austriaco, nei pressi di un lago con spiaggia e barche adisposizione corsi di esperanto, inglese,tedesco, francese e russo con ottimi insegnanti. Vita un po’spartana in bungalow ma con 5 buoni pasti al giorno.Tradizionale atmosfera di amicizia e collaborazione. Prezzi molto contenuti

3 - 7. luglio Esperanto-kursoj(elementari e avanzati) nell’Istituto Popolare di Valamo,Heinävesi, Finlandia

3 - 21. luglio 37-aNord-Amerika Somera Kursaro, NASK corsi estivi a Brattleboro, Vermont, USA

4 - 8. luglio 42-a BaltlandajEsperanto Tagoj lydialindla@hot.ee Giornate baltiche di esperanto a Kuressaare,Estonia Quando conosci il BET non lo lasci più e per i posti incantevoli e perla gente che incontri e per l’organizzazione pacata ed efficiente..

8. luglio Festival del brodetto dipesce a Baja, Ungheria. Inf:bajai@eposta.hu

15 - 19. luglio 41-aBrazila Kongreso deEsperanto

21 - 24. luglio 54-a ELNA-Kongreso,Novjorko, USA

21-30. luglio Campo EstivoNaturistaEsperantista , NESTo, nellariva nordoccidentale della Crimea

25 - 29 luglio 39-a Conf.mond.insegnati di esperanto “Diritti linguistici, accesso ed educazione linguistica pertutti” a Parma  Incontri eccezionali.

1 - 14. agosto Internaciaarbara lernejo  Incontro giovanile tra i boschi dell’ Herzberg. con corsi di esperanto

6 - 12. agosto"Tra Carso e Mare" 1-a Incontro estivointernazionale a Trieste, Italia. Inf: Edvige Ackermann  incontro di tuttorispetto in un posto magnifico con una organizzatrice eccezionale

6 - 13. agosto 62-a Internacia Junulara Kongreso a Sarajevo il congresso mondiale dellagioventù esperantista un’ esperienza unicaindimenticabile

7 - 11. agosto Il primo congresso dell’ANEB (Association Nationale d'Espérantoau Burundi)

13 - 20. agosto Internacia Junulara Semajno,    a Makó settimanagiovanile, Ungheria

16 - 26. agosto InternaciaEsperanto Feriado a KudowaZdrój - Polonia ottime vacanze in buona compagnia con escursioni in posti incantevoli dimontagna.

19 - 26. aŭgusto 79-a SAT Kongreso a Belgrado , un congresso in cui si parlaanche di politica e anche di marxismo-leninismo con molti personaggi singolari

27. agosto - 3. settembre SUS29 Riunione dell’Accademia Internazionale delle Scienze  a Komárno,Slovacchia

24 - 26.settembre 1-aNiĝeria Esperanto-Kongreso nella storicacittà di Badagry

 

Spero di aver fornito a qualcuno qualche utile indicazione per percorsinuovi

Giorgio Bronzetti

 

 

 


Disvastigo

Agenzia di stampa per la diffusione di notizie,articoli e documenti sui problemi della comunicazione

Servizio gratuito Registrazioneal Tribunale di Chieti n.1/02del 5.2.02

Viale A.Moro 37 66013 Chietitel. 0871561301

Direttore responsabile: Mario D’Alessandro

Direttore editoriale: Giorgio Bronzetti

Questo comunicato viene inviato agli abbonatidi DISVASTIGO. Ulteriori informazioni nonché l’iscrizione e la cancellazione sipossono ottenere scrivendo all’indirizzo info613@disvastigo.it



La mia Cartella di Posta in Arrivo è protetta con SPAMfighter
1847 messaggi contenenti spam sono stati bloccati con successo.
Scarica gratuitamente SPAMfighter!]]>
Le vacanze in esperanto Sat, 03 Jun 2006 23:38:00 +0200 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/26496.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/26496.html Disvastigo Disvastigo

DISVASTIGO

www.disvastigo.it292 02/06/06

 

                                                                                                                                                                

Le vacanze in esperanto

 

          Sarà per vocazione alladiaspora, sarà per costume transumantico o persemplice pallino gli esperantisti viaggiano da matti.L’edizione 2006 dell’annuario della PasportaServo, il servizio di ospitalità che parla esperanto, riporta 1320 puntidi accoglienza in 92 paesi di ogni continente, tra cui, oltre a quelli dimaggior flusso come la Germania, la Francia, gli Stati Uniti, la Svezia, il Brasilecompaiono anche come novità le Bahamas, il Chad, leisole Comore, il Nepal e la Repubblica Domenicana.E chi non può allontanarsi si vede, ospitando,ugualmente passare il mondo in casa. (“La tuta mondo en via hejmo”=tuttoil mondo a casa tua, è scritto sulla guida della PasportaServo).

        Vi sono inoltre  tante occasioni diincontri, soprattutto in estate, come si può vedere nel calendario degli “Esperanto-aranĝoj” ( http://www.eventoj.hu/2006.htm ) chevanno dalle rimpatriate di vecchi amici a marce con sacco a pelo, a settimanedi studio o semplici vacanze distensive e turistiche con la particolarità difarti sentire a casa tua perché chi organizza è gente come te, che parla come te e i costi sono molto contenuti..Naturalmente chi non parla esperanto non viene respinto e se vuol farequesta  particolare esperienza, magariapprendendo le basi della lingua sul campo, è ugualmente  benvenuto.

          Quest’anno l’attenzionedegli esperantisti di tutto il mondo è rivolto versoFirenze dove dal 29 luglio al 5 agosto si svolgerà il  91° Congresso Mondiale diEsperanto  http://www.ukflorenco2006.it/ conmigliaia di partecipanti  e intensiprogrammi culturali,di arte e di carattere organizzativo del movimento esperantista, con momenti particolarmente toccanti comequando in migliaia in piedi si canta “En la mondo venisnova sento”= nel mondo è venuto un nuovo sentimento, con cui una volta all’annoindulge al sentimentalismo zamenhofiano anche il piùpragmatista dei convegnisti, che ha tuttavia in mente la frase  pronunciata da Zamenhofal primo congresso d’Esperanto di Boulogne-sur-Mer,che in quel giorno solenne non si erano riuniti “ Francoj kunAngloj, ne Rusoj kun Poloj, sedhomoj kun homoj  il cui senso intuibile è toccante.

 

        Per il resto c’è solo l’imbarazzodella scelta. Ci limiteremo pertanto a solo qualche segnalazione rimandando gliinteressati al calendario su citato.

 2 - 4. giugno 6-a SEBO - Finesettimana Esperanto& bicicletta per il festival della bicicletta di Montreal, Canada.  Inf: informo@esperanto.qc.ca

2 - 4. giugno  40-a Conla canoa nel Parco Nazionale di Aŭkŝtajtio,Lituania.

2- 5 . giugno  100-jara Jubileo de Germana Esperanto-Asocio,83-a Germana Esperanto-Kongreso Braunschweig

07 - 11. giugno  11-a Radiocampam Bodensee. Inf: Le radio libere del Baden-Württemberg

8 - 9. giugno Poesia e musica nella YatugatakeEsperanto-Domo, Giappone

13 - 21. giugno 28-a Primavera Esperantista nel Baltico  Mielno- Polonia

14-18. giugno 2-aIncontro "La genziana fiorisce blu"  a Gosau/Hallstatt.

18 - 25. giugno "Velura Sezono", 12-aFestival Internazionale d’Arte in Esperanto Jalta, Ukraina

26 - 30. giugno Postfestival della Velura Sezono: marcia turistica sulla pittoresca riva suddella Crimea .

1 - 8. luglio Ekoturisma Seminario (EKOTUR 2006) a Dobřichovice presso Praga.

Escursioni a piedi o in bicicletta sul Carso boemo, visita a cittadine incantevoli, temi ecologici, conla regia di un eccellente organizzatore del posto Pietro Chrdle

1 - 14.luglio PivniĉnajEsperanto-Tagoj. Inf: EFE - ZbigniewWARMUZ, ul. Bajeczna 1-104,PL-31-566 Kraków Pollando. Tel: +48-12-4141256, rete:   z.warmuz@chello.pl  bella natura, gite in zattera sul fiume,gradevole compagnia, modesta spesa

2 - 9. luglio Corsi estivi internazionali in Armenia. Inf: Karine Arakeljan,AM-375010 Erevan, str.Khandjian,33, Apt.4. Armenia. Tel.:+374-10-523426, rete:   karinko_arm@yahoo.com

2 - 15. luglio Somera Esperanto-Tendaro, 1-a etapo a Lančov, Ĉehia. Inf: Pavel Sittauer,Hartmanova 1128, CZ-674 01 Třebič,Ĉehio. Rete:  esperanto.trebic@volny.cz  In un magnificoposto tra i boschi della Moravia, a Lanĉov nonlontano dal confine austriaco, nei pressi di un lago con spiaggia e barche adisposizione corsi di esperanto, inglese,tedesco, francese e russo con ottimi insegnanti. Vita un po’spartana in bungalow ma con 5 buoni pasti al giorno.Tradizionale atmosfera di amicizia e collaborazione. Prezzi molto contenuti

3 - 7. luglio Esperanto-kursoj(elementari e avanzati) nell’Istituto Popolare di Valamo,Heinävesi, Finlandia

3 - 21. luglio 37-aNord-Amerika Somera Kursaro, NASK corsi estivi a Brattleboro, Vermont, USA

4 - 8. luglio 42-a BaltlandajEsperanto Tagoj lydialindla@hot.ee Giornate baltiche di esperanto a Kuressaare,Estonia Quando conosci il BET non lo lasci più e per i posti incantevoli e perla gente che incontri e per l’organizzazione pacata ed efficiente..

8. luglio Festival del brodetto dipesce a Baja, Ungheria. Inf:bajai@eposta.hu

15 - 19. luglio 41-aBrazila Kongreso deEsperanto

21 - 24. luglio 54-a ELNA-Kongreso,Novjorko, USA

21-30. luglio Campo EstivoNaturistaEsperantista , NESTo, nellariva nordoccidentale della Crimea

25 - 29 luglio 39-a Conf.mond.insegnati di esperanto “Diritti linguistici, accesso ed educazione linguistica pertutti” a Parma  Incontri eccezionali.

1 - 14. agosto Internaciaarbara lernejo  Incontro giovanile tra i boschi dell’ Herzberg. con corsi di esperanto

6 - 12. agosto"Tra Carso e Mare" 1-a Incontro estivointernazionale a Trieste, Italia. Inf: Edvige Ackermann  incontro di tuttorispetto in un posto magnifico con una organizzatrice eccezionale

6 - 13. agosto 62-a Internacia Junulara Kongreso a Sarajevo il congresso mondiale dellagioventù esperantista un’ esperienza unicaindimenticabile

7 - 11. agosto Il primo congresso dell’ANEB (Association Nationale d'Espérantoau Burundi)

13 - 20. agosto Internacia Junulara Semajno,    a Makó settimanagiovanile, Ungheria

16 - 26. agosto InternaciaEsperanto Feriado a KudowaZdrój - Polonia ottime vacanze in buona compagnia con escursioni in posti incantevoli dimontagna.

19 - 26. aŭgusto 79-a SAT Kongreso a Belgrado , un congresso in cui si parlaanche di politica e anche di marxismo-leninismo con molti personaggi singolari

27. agosto - 3. settembre SUS29 Riunione dell’Accademia Internazionale delle Scienze  a Komárno,Slovacchia

24 - 26.settembre 1-aNiĝeria Esperanto-Kongreso nella storicacittà di Badagry

 

Spero di aver fornito a qualcuno qualche utile indicazione per percorsinuovi

Giorgio Bronzetti

 

 

 


Disvastigo

Agenzia di stampa per la diffusione di notizie,articoli e documenti sui problemi della comunicazione

Servizio gratuito Registrazioneal Tribunale di Chieti n.1/02del 5.2.02

Viale A.Moro 37 66013 Chietitel. 0871561301

Direttore responsabile: Mario D’Alessandro

Direttore editoriale: Giorgio Bronzetti

Questo comunicato viene inviato agli abbonatidi DISVASTIGO. Ulteriori informazioni nonché l’iscrizione e la cancellazione sipossono ottenere scrivendo all’indirizzo info613@disvastigo.it



La mia Cartella di Posta in Arrivo è protetta con SPAMfighter
1839 messaggi contenenti spam sono stati bloccati con successo.
Scarica gratuitamente SPAMfighter!]]>
Le vacanze in esperanto Sat, 03 Jun 2006 23:38:00 +0200 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/26497.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/26497.html Disvastigo Disvastigo

DISVASTIGO

www.disvastigo.it292 02/06/06

 

                                                                                                                                                                

Le vacanze in esperanto

 

          Sarà per vocazione alladiaspora, sarà per costume transumantico o persemplice pallino gli esperantisti viaggiano da matti.L’edizione 2006 dell’annuario della PasportaServo, il servizio di ospitalità che parla esperanto, riporta 1320 puntidi accoglienza in 92 paesi di ogni continente, tra cui, oltre a quelli dimaggior flusso come la Germania, la Francia, gli Stati Uniti, la Svezia, il Brasilecompaiono anche come novità le Bahamas, il Chad, leisole Comore, il Nepal e la Repubblica Domenicana.E chi non può allontanarsi si vede, ospitando,ugualmente passare il mondo in casa. (“La tuta mondo en via hejmo”=tuttoil mondo a casa tua, è scritto sulla guida della PasportaServo).

        Vi sono inoltre  tante occasioni diincontri, soprattutto in estate, come si può vedere nel calendario degli “Esperanto-aranĝoj” ( http://www.eventoj.hu/2006.htm ) chevanno dalle rimpatriate di vecchi amici a marce con sacco a pelo, a settimanedi studio o semplici vacanze distensive e turistiche con la particolarità difarti sentire a casa tua perché chi organizza è gente come te, che parla come te e i costi sono molto contenuti..Naturalmente chi non parla esperanto non viene respinto e se vuol farequesta  particolare esperienza, magariapprendendo le basi della lingua sul campo, è ugualmente  benvenuto.

          Quest’anno l’attenzionedegli esperantisti di tutto il mondo è rivolto versoFirenze dove dal 29 luglio al 5 agosto si svolgerà il  91° Congresso Mondiale diEsperanto  http://www.ukflorenco2006.it/ conmigliaia di partecipanti  e intensiprogrammi culturali,di arte e di carattere organizzativo del movimento esperantista, con momenti particolarmente toccanti comequando in migliaia in piedi si canta “En la mondo venisnova sento”= nel mondo è venuto un nuovo sentimento, con cui una volta all’annoindulge al sentimentalismo zamenhofiano anche il piùpragmatista dei convegnisti, che ha tuttavia in mente la frase  pronunciata da Zamenhofal primo congresso d’Esperanto di Boulogne-sur-Mer,che in quel giorno solenne non si erano riuniti “ Francoj kunAngloj, ne Rusoj kun Poloj, sedhomoj kun homoj  il cui senso intuibile è toccante.

 

        Per il resto c’è solo l’imbarazzodella scelta. Ci limiteremo pertanto a solo qualche segnalazione rimandando gliinteressati al calendario su citato.

 2 - 4. giugno 6-a SEBO - Finesettimana Esperanto& bicicletta per il festival della bicicletta di Montreal, Canada.  Inf: informo@esperanto.qc.ca

2 - 4. giugno  40-a Conla canoa nel Parco Nazionale di Aŭkŝtajtio,Lituania.

2- 5 . giugno  100-jara Jubileo de Germana Esperanto-Asocio,83-a Germana Esperanto-Kongreso Braunschweig

07 - 11. giugno  11-a Radiocampam Bodensee. Inf: Le radio libere del Baden-Württemberg

8 - 9. giugno Poesia e musica nella YatugatakeEsperanto-Domo, Giappone

13 - 21. giugno 28-a Primavera Esperantista nel Baltico  Mielno- Polonia

14-18. giugno 2-aIncontro "La genziana fiorisce blu"  a Gosau/Hallstatt.

18 - 25. giugno "Velura Sezono", 12-aFestival Internazionale d’Arte in Esperanto Jalta, Ukraina

26 - 30. giugno Postfestival della Velura Sezono: marcia turistica sulla pittoresca riva suddella Crimea .

1 - 8. luglio Ekoturisma Seminario (EKOTUR 2006) a Dobřichovice presso Praga.

Escursioni a piedi o in bicicletta sul Carso boemo, visita a cittadine incantevoli, temi ecologici, conla regia di un eccellente organizzatore del posto Pietro Chrdle

1 - 14.luglio PivniĉnajEsperanto-Tagoj. Inf: EFE - ZbigniewWARMUZ, ul. Bajeczna 1-104,PL-31-566 Kraków Pollando. Tel: +48-12-4141256, rete:   z.warmuz@chello.pl  bella natura, gite in zattera sul fiume,gradevole compagnia, modesta spesa

2 - 9. luglio Corsi estivi internazionali in Armenia. Inf: Karine Arakeljan,AM-375010 Erevan, str.Khandjian,33, Apt.4. Armenia. Tel.:+374-10-523426, rete:   karinko_arm@yahoo.com

2 - 15. luglio Somera Esperanto-Tendaro, 1-a etapo a Lančov, Ĉehia. Inf: Pavel Sittauer,Hartmanova 1128, CZ-674 01 Třebič,Ĉehio. Rete:  esperanto.trebic@volny.cz  In un magnificoposto tra i boschi della Moravia, a Lanĉov nonlontano dal confine austriaco, nei pressi di un lago con spiaggia e barche adisposizione corsi di esperanto, inglese,tedesco, francese e russo con ottimi insegnanti. Vita un po’spartana in bungalow ma con 5 buoni pasti al giorno.Tradizionale atmosfera di amicizia e collaborazione. Prezzi molto contenuti

3 - 7. luglio Esperanto-kursoj(elementari e avanzati) nell’Istituto Popolare di Valamo,Heinävesi, Finlandia

3 - 21. luglio 37-aNord-Amerika Somera Kursaro, NASK corsi estivi a Brattleboro, Vermont, USA

4 - 8. luglio 42-a BaltlandajEsperanto Tagoj lydialindla@hot.ee Giornate baltiche di esperanto a Kuressaare,Estonia Quando conosci il BET non lo lasci più e per i posti incantevoli e perla gente che incontri e per l’organizzazione pacata ed efficiente..

8. luglio Festival del brodetto dipesce a Baja, Ungheria. Inf:bajai@eposta.hu

15 - 19. luglio 41-aBrazila Kongreso deEsperanto

21 - 24. luglio 54-a ELNA-Kongreso,Novjorko, USA

21-30. luglio Campo EstivoNaturistaEsperantista , NESTo, nellariva nordoccidentale della Crimea

25 - 29 luglio 39-a Conf.mond.insegnati di esperanto “Diritti linguistici, accesso ed educazione linguistica pertutti” a Parma  Incontri eccezionali.

1 - 14. agosto Internaciaarbara lernejo  Incontro giovanile tra i boschi dell’ Herzberg. con corsi di esperanto

6 - 12. agosto"Tra Carso e Mare" 1-a Incontro estivointernazionale a Trieste, Italia. Inf: Edvige Ackermann  incontro di tuttorispetto in un posto magnifico con una organizzatrice eccezionale

6 - 13. agosto 62-a Internacia Junulara Kongreso a Sarajevo il congresso mondiale dellagioventù esperantista un’ esperienza unicaindimenticabile

7 - 11. agosto Il primo congresso dell’ANEB (Association Nationale d'Espérantoau Burundi)

13 - 20. agosto Internacia Junulara Semajno,    a Makó settimanagiovanile, Ungheria

16 - 26. agosto InternaciaEsperanto Feriado a KudowaZdrój - Polonia ottime vacanze in buona compagnia con escursioni in posti incantevoli dimontagna.

19 - 26. aŭgusto 79-a SAT Kongreso a Belgrado , un congresso in cui si parlaanche di politica e anche di marxismo-leninismo con molti personaggi singolari

27. agosto - 3. settembre SUS29 Riunione dell’Accademia Internazionale delle Scienze  a Komárno,Slovacchia

24 - 26.settembre 1-aNiĝeria Esperanto-Kongreso nella storicacittà di Badagry

 

Spero di aver fornito a qualcuno qualche utile indicazione per percorsinuovi

Giorgio Bronzetti

 

 

 


Disvastigo

Agenzia di stampa per la diffusione di notizie,articoli e documenti sui problemi della comunicazione

Servizio gratuito Registrazioneal Tribunale di Chieti n.1/02del 5.2.02

Viale A.Moro 37 66013 Chietitel. 0871561301

Direttore responsabile: Mario D’Alessandro

Direttore editoriale: Giorgio Bronzetti

Questo comunicato viene inviato agli abbonatidi DISVASTIGO. Ulteriori informazioni nonché l’iscrizione e la cancellazione sipossono ottenere scrivendo all’indirizzo info613@disvastigo.it



La mia Cartella di Posta in Arrivo è protetta con SPAMfighter
1839 messaggi contenenti spam sono stati bloccati con successo.
Scarica gratuitamente SPAMfighter!]]>
Le vacanze in esperanto Sat, 03 Jun 2006 23:23:00 +0200 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/26495.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/26495.html Disvastigo Disvastigo

DISVASTIGO

www.disvastigo.it292 02/06/06

 

                                                                                                                                                                

Le vacanze in esperanto

 

          Sarà per vocazione alladiaspora, sarà per costume transumantico o persemplice pallino gli esperantisti viaggiano da matti.L’edizione 2006 dell’annuario della Pasporta Servo, il servizio di ospitalità che parlaesperanto, riporta 1320 punti di accoglienza in 92 paesi di ogni continente,tra cui, oltre a quelli di maggior flusso come la Germania, la Francia, gli Stati Uniti, la Svezia, il Brasilecompaiono anche come novità le Bahamas, il Chad, leisole Comore, il Nepal e la Repubblica Domenicana.E chi non può allontanarsi si vede, ospitando,ugualmente passare il mondo in casa. (“La tuta mondo en via hejmo”=tuttoil mondo a casa tua, è scritto sulla guida della PasportaServo).

        Vi sono inoltre  tante occasioni diincontri, soprattutto in estate, come si può vedere nel calendario degli“Esperanto-aranĝoj” ( http://www.eventoj.hu/2006.htm ) chevanno dalle rimpatriate di vecchi amici a marce con sacco a pelo, a settimanedi studio o semplici vacanze distensive e turistiche con la particolarità difarti sentire a casa tua perché chi organizza è gente come te, che parla come te e i costi sono molto contenuti..Naturalmente chi non parla esperanto non viene respinto e se vuol farequesta  particolare esperienza, magariapprendendo le basi della lingua sul campo, è ugualmente  benvenuto.

          Quest’annol’attenzione degli esperantisti di tutto ilmondo è rivolto verso Firenze dove dal 29 luglio al 5 agosto si svolgerà il  91° CongressoMondiale di Esperanto  http://www.ukflorenco2006.it/ conmigliaia di partecipanti  e intensiprogrammi culturali,di arte e di carattere organizzativo del movimento esperantista, con momenti particolarmente toccanti comequando in migliaia in piedi si canta “En la mondo venisnova sento”= nel mondo è venuto un nuovo sentimento, con cui una voltaall’anno indulge al sentimentalismo zamenhofianoanche il più pragmatista dei convegnisti, che ha tuttavia in mente lafrase  pronunciata da Zamenhofal primo congresso d’Esperanto di Boulogne-sur-Mer,che in quel giorno solenne non si erano riuniti “ Francoj kunAngloj, ne Rusoj kun Poloj, sedhomoj kun homoj  il cui senso intuibile è toccante.

 

        Per il resto c’èsolo l’imbarazzo della scelta. Ci limiteremo pertanto a solo qualchesegnalazione rimandando gli interessati al calendario su citato.

 2 - 4. giugno 6-a SEBO - Finesettimana Esperanto& bicicletta per il festival della bicicletta di Montreal, Canada.  Inf: informo@esperanto.qc.ca

2 - 4. giugno  40-a Conla canoa nel Parco Nazionale di Aŭkŝtajtio,Lituania.

2- 5 . giugno  100-jara Jubileo de Germana Esperanto-Asocio,83-a Germana Esperanto-Kongreso Braunschweig

07 - 11. giugno  11-a Radiocampam Bodensee. Inf: Le radio libere del Baden-Württemberg

8 - 9. giugno Poesia e musica nella YatugatakeEsperanto-Domo, Giappone

13 - 21. giugno 28-a Primavera Esperantista nel Baltico  Mielno- Polonia

14-18. giugno 2-aIncontro "La genziana fiorisce blu"  a Gosau/Hallstatt.

18 - 25. giugno "Velura Sezono", 12-aFestival Internazionale d’Arte in Esperanto  Jalta, Ukraina

26 - 30. giugno Postfestival della Velura Sezono: marcia turistica sulla pittoresca riva suddella Crimea .

1 - 8. luglio Ekoturisma Seminario (EKOTUR 2006) a Dobřichovice presso Praga.

Escursioni a piedi o in bicicletta sul Carso boemo, visita a cittadine incantevoli, temi ecologici, conla regia di un eccellente organizzatore del posto Pietro Chrdle

1 - 14.luglio PivniĉnajEsperanto-Tagoj. Inf: EFE - ZbigniewWARMUZ, ul. Bajeczna 1-104,PL-31-566 Kraków Pollando. Tel: +48-12-4141256, rete:   z.warmuz@chello.pl  bella natura, gite in zattera sul fiume,gradevole compagnia, modesta spesa

2 - 9. luglio Corsi estivi internazionali in Armenia. Inf: Karine Arakeljan,AM-375010 Erevan, str.Khandjian,33, Apt.4. Armenia. Tel.:+374-10-523426, rete:   karinko_arm@yahoo.com

2 - 15. luglio Somera Esperanto-Tendaro, 1-a etapo a Lančov, Ĉehia. Inf: Pavel Sittauer,Hartmanova 1128, CZ-674 01 Třebič,Ĉehio. Rete:  esperanto.trebic@volny.cz  In un magnificoposto tra i boschi della Moravia, a Lanĉov nonlontano dal confine austriaco, nei pressi di un lago con spiaggia e barche adisposizione corsi di esperanto, inglese,tedesco, francese e russo con ottimi insegnanti. Vita un po’spartana in bungalow ma con 5 buoni pasti al giorno.Tradizionale atmosfera di amicizia e collaborazione. Prezzi molto contenuti

3 - 7. luglio Esperanto-kursoj(elementari e avanzati) nell’Istituto Popolare di Valamo,Heinävesi, Finlandia

3 - 21. luglio 37-aNord-Amerika Somera Kursaro, NASK corsi estivi a Brattleboro, Vermont, USA

4 - 8. luglio 42-a BaltlandajEsperanto Tagoj lydialindla@hot.ee Giornate baltiche di esperanto a Kuressaare,Estonia Quando conosci il BET non lo lasci più e per i posti incantevoli e perla gente che incontri e per l’organizzazione pacata ed efficiente..

8. luglio Festival del brodetto dipesce a Baja, Ungheria. Inf:bajai@eposta.hu

15 - 19. luglio 41-aBrazila Kongreso deEsperanto

21 - 24. luglio 54-a ELNA-Kongreso,Novjorko, USA

21-30. luglio Campo EstivoNaturistaEsperantista , NESTo, nellariva nordoccidentale della Crimea

25 - 29 luglio 39-a Conf.mond.insegnati di esperanto “Diritti linguistici, accesso ed educazione linguistica pertutti” a Parma  Incontri eccezionali.

1 - 14. agosto Internaciaarbara lernejo  Incontro giovanile tra i boschi dell’ Herzberg. con corsi di esperanto

6 - 12. agosto"Tra Carso e Mare" 1-a Incontro estivointernazionale a Trieste, Italia. Inf: Edvige Ackermann  incontro di tuttorispetto in un posto magnifico con una organizzatrice eccezionale

6 - 13. agosto 62-a Internacia Junulara Kongreso a Sarajevo il congresso mondiale dellagioventù esperantista un’ esperienza unicaindimenticabile

7 - 11. agosto Il primo congresso dell’ANEB (Association Nationale d'Espérantoau Burundi)

13 - 20. agosto Internacia Junulara Semajno,    a Makó settimanagiovanile, Ungheria

16 - 26. agosto InternaciaEsperanto Feriado a KudowaZdrój – Polonia ottime vacanze in buona compagnia con escursioni in posti incantevoli dimontagna.

19 - 26. aŭgusto 79-a SAT Kongreso a Belgrado , un congresso in cui si parlaanche di politica e anche di marxismo-leninismo con molti personaggi singolari

27. agosto - 3. settembre SUS29 Riunione dell’Accademia Internazionale delle Scienze  a Komárno,Slovacchia

24 - 26.settembre 1-aNiĝeria Esperanto-Kongreso nella storicacittà di Badagry

 

Spero di aver fornito a qualcuno qualche utile indicazione per percorsinuovi

Giorgio Bronzetti

 

 

 


Disvastigo

Agenzia di stampa per la diffusione di notizie,articoli e documenti sui problemi della comunicazione

Servizio gratuito Registrazioneal Tribunale di Chieti n.1/02del 5.2.02

Viale A.Moro 37 66013 Chietitel. 0871561301

Direttore responsabile: Mario D’Alessandro

Direttore editoriale: Giorgio Bronzetti

Questo comunicato viene inviato agli abbonatidi DISVASTIGO. Ulteriori informazioni nonché l’iscrizione e lacancellazione si possono ottenere scrivendo all’indirizzo info613@disvastigo.it



La mia Cartella di Posta in Arrivo è protetta con SPAMfighter
1839 messaggi contenenti spam sono stati bloccati con successo.
Scarica gratuitamente SPAMfighter!]]>
Il multilinguismo vi rende liberi: studiate l'inglese! Fri, 26 May 2006 12:47:00 +0200 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/24670.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/24670.html Disvastigo Disvastigo

DISVASTIGO

www.disvastigo.it289/1 22/05/06

 

                                                                                                                                                                

 

 

Il multilinguismovi rende liberi: studiate l’inglese!

 

 Una inziativa dellaConferenza dei Rettori delle Università Italiane senza capo ma con coda(avvelenata).

Chi crede che i politici italiani siano i piùipocriti del mondo - dicono una cosa e ne fanno un’altra - non e’mai stato a Bruxelles. A Bruxelles la Commissione europea si e’ addiritturadotata di un Commisario al multilinguismo,lo slovacco Jan Figel, egli uffici di questo commissario hanno prodotto un documento molto reclamizzatodal titolo “Un nuovo quadro strategico peril multilinguismo”,in cui fa bella mostra di sé all’inizio la citazione di un proverbioslovacco: “Quante lingue conosci, tante persone sei”.

Questodocumento, se preso alla lettera, sembra l’apoteosi del multilinguismo in Europa. Inizia così: “L’Unione europea èfondata sull’‘unità nella diversità’:diversità di culture, usi, costumi e credenze – e di lingue. Oltre alle 20lingueufficiali dell'Unione, esistono più di 60 lingue autoctone e dozzine di linguenon autoctone parlate da comunità di migranti.

E’ proprio questa diversità afare dell’Unione europea quello che è: non un melting pot’ in cui ledifferenze si fondono, bensì una casa comune in cui la diversità vienecelebrata e le nostre numerose lingue materne rappresentano una fonte diricchezza e fungono da ponte verso una solidarietà e una comprensione reciprocamaggiori.”

E via di questo passo con volipindarici sulla capacità di comprendere e di comunicare in più di una lingua– una realtà quotidiana per la maggioranza degli abitanti del pianeta– che rappresenterebbe un obiettivo auspicabile per tutti i cittadinieuropei: ci stimola ad aprirci a culture e a punti di vistadiversidai nostri, migliora le nostre capacità cognitive e le competenze nella nostramadrelingua. Ed emergono a ben leggere anchedispiaciute considerazioni come la seguente: “Si registra inoltre unaumento della tendenza a intendere per apprendimentodelle lingue straniere’ semplicemente‘apprendimento dell’inglese’; la Commissione, da partesua, ha già fatto notare che ‘l’inglese non basta’.”

 

Quello che veramente, pero’ interessa l’Unione europea, si vede nellapratica: non e’ mai stato rimproverato nessun Paese per il mancatoinsegnamento di una lingua straniera (l’Inghilterra ha progressivamenteridotto le cattedre per l’insegnamento di lingue straniere) e sono statevariamente ridotte a vantaggio dell’inglese le lingue impiegate dagliuffici dell’ Unione, per cui oggi è più facileessere assunti a Bruxelles per un australiano che per un italiano. Non cicredete? Chiedete in che lingue vengono sostenute leprove per l’assunzione. Non in italiano e non in tutte quelle che nonsiano inglese, francese e tedesco. In altre parole noi paghiamo le tasse ma non abiamo diritto diconcorrere a parità di possibilità con i parlanti dei paesi di serie A. Sututto questo il commissario Figel, tace, quando nonparla, rigorosamente in inglese, in convengiinternazionali sulla bellezza del multilinguismo.

 

Ed i rettori delle universita’ italiane? Si adeguano. Anche loro“tengono famiglia”. Perciò hanno prodotto un documento sul progettoB1 on linesenza alcuna coerenza interna ma con una coerenza esterna, per i produttori dicorsi di inglese. L’inizio, il capo del documento che parla dulle motivazioni del progetto sembra copiare il documentoeuropeo parlando di conoscenze linguistiche in generale e di norme italiane chea queste si riferiscono. Citano, i rettori, l’art. 7, comma 1, del D.M.509/1999 che stabilisce che per conseguire la laurea lo studente debba averacquisito 180 crediti, comprensivi di quelli relativi alla conoscenzaobbligatoria di una lingua dell’Unione Europea oltre l’italiano.

 

Poigettano la maschera verso metà del documento e, dimenticandosi delle premessesul multilinguismo (cappello per i gonzi), vengono aldunque: “il progetto B1 on lineha pertanto come primo obiettivo la realizzazione di un modulo di formazione adistanza di 75 ore, integrato con altre 25 ore di assistenza/tutorato da parte dell’università per il tramitedelle sue strutture (Centro Linguistico di Ateneo, Laboratorio linguistico,Lettori di madre lingua, etc..). Tale modulo diformazione sarà progettato e realizzato dall’University of Cambridge incollaborazione con la Fondazione CRUI che provvederà alla formazione del personaleuniversitario da dedicare al progetto e alla diffusione tra gli studenti.  Il modulo sarà acquistato dagli atenei perciascuno studente o dagli stessi studenti e, orientativamente il suo costo puòessere stimato intorno ai 90 Euro.

 

Inaltre parole voi universita’ abbandonate quelloche state facendo con i vostri docenti ed eventualmente per alcune lingue econcentratevi nel trovare i soldi per acquistare questo pacchetto preparato daidocenti della University of Cambridge. Questo rigaurdal’inglese e solo l’inglese. Che esistanoaltre lingue della unione europea non viene nemmeno preso più in considerazionedai nostri rettori.

 

Iquali, Dio li riposi, affaccendati come sono a trovare soldi per pagare questicorsi non hanno avuto ovviamente tempo per leggere il Rapporto Grin. Il rapporto Grin,commissionato da una agenzia educativa nazionale francese, eredatto da un noto studioso di politica linguistica della Università diGinevra, mostra con tutti i calcoli quanto l’Inghilterra riceve ogni anno per il fatto che gli altriPaesi europei insegnano l’inglese. Si tratta in sostanza di poco meno di20 miliardi di euro, praticamente l’importo di una legge finanziariaitaliana.

 

Unimporto ancora superiore, 25 miliardi di euro, secondo il professore diGinevra, sarebbero risparmiati ogni anno se gli europei riuscissero ad uscireda questa mania dell’insegnamento solo dell’inglese ed insegnasserole varie lingue europee ed in più l’esperanto, una lingua tral’altro molto economica.

 

Difronte ad una conclusione così logica anche il nostro commissario europeo peril multilinguismo, Jan Figel, prova a difendere le ragioni dell’inglese,cercando di glissare rapidamente nella nota 5 del citato  “Un nuovoquadro strategico per il multilinguismo”, suqueste questioni e di escludere di considerare l’esperanto, perche’ non ha cultura, affermazione ovviamente dicomodo e senza basi nella realtà. Tanto i 25 miliardi non è che li paghi lui dipersona. Li pagano i contribuenti europei.

 

 

RenatoCorsetti

docente di psicopedagogiadel linguaggio e della comunicazione dell’Università La Sapienza di Roma

e membro delConsiglio scientifico dell'associazione Allarme Lingua www.allarmelingua.it

 

 

Approfondimenti

-Un nuovo quadro strategico per il multilinguismodella Commissione europea

http://www.allarmelingua.it/Approfondimenti/AP%2072%20EU.pdf

-Progetto B1 on line della CRUI (Conferenza rettori univ.it.)

http://www.allarmelingua.it/Approfondimenti/AP_73.htm

-L’inglese fa bene all’Europa? diAndrea Chiti-Batelli

http://www.disvastigo.it/approfondimenti/approfondimenti_6.htm

-Lingue Internazionali e DirittiUmani Internazionali di Robert Phillipson

http://www.disvastigo.it/approfondimenti/approfondimenti_16.htm

-Globalizzarci salvando l’anima di Giuseppe Castelli

http://www.disvastigo.it/approfondimenti/approfondimenti_21.htm

-1000 offerte di impiego “English mother tongue” nelleorganizzazioni europee

http://lingvo.org/eo/2/15

-Sostenete il Comitato Allarme Lingua

http://www.disvastigo.it/sostenete_il_comitato_allarme_li.htm

-La mise en place desmonopoles du savoir di Charles Durand

http://www.disvastigo.it/approfondimenti/approfondimenti_63.html

-Le Raccomandazioni di Mannheim

http://www.disvastigo.it/approfondimenti/approfondimenti_73.html

-Allarme! Ci vogliono colonizzare di Renato Corsetti

http://www.disvastigo.it/approfondimenti/approfondimenti_75.html

-Problemi del plurilinguismo in prospettivaeuropea di Marinella Lörinczi

http://www.disvastigo.it/approfondimenti/approfondimenti_79.htm

-L’inglese: minaccia o risorsa per ilcontinente europeo ?

 di RobertPhillipson

http://www.disvastigo.it/approfondimenti/approfondimenti_91.htm

- Gli angloamericani sbarcanoin Sardegna  (gb)

http://www.disvastigo.it/disespresso.htm

-Un’università internazionale inesperanto di Carlo Minnaja

http://www.disvastigo.it/bollettini/DIS255.htm

-L’inglese alleelementari (gb)

http://www.disvastigo.it/bollettini/DIS280.htm

-Inglese full immersion (gb)

http://www.disvastigo.it/bollettini/DIS245.htm

-Quale sarà la lingua del mondo (lettera a Sergio Romano) di Giorgio Bronzetti

http://www.disvastigo.it/bollettini/DIS286.htm

-L'ensegnement des langues étrangères comme politique publique di François Grin

http://www.allarmelingua.it/Approfondimenti/AP%2074rapport_Grin.pdf  

 

 

 


Disvastigo

Agenzia di stampa per la diffusione di notizie, articoli e documenti suiproblemi della comunicazione

Servizio gratuito Registrazione alTribunale di Chieti n.1/02del 5.2.02

Viale A.Moro 37 66013 Chietitel. 0871561301

Direttore responsabile: Mario D’Alessandro

Direttore editoriale: Giorgio Bronzetti

Questo comunicato viene inviato agli abbonati diDISVASTIGO. Ulteriori informazioni nonché l’iscrizione e la cancellazionesi possono ottenere scrivendo all’indirizzo info613@disvastigo.it

]]>
DIS284 .doc Tue, 07 Mar 2006 11:47:03 +0100 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/21054.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/21054.html Disvastigo Disvastigo

DISVASTIGO

www.disvastigo..it 284 03/03/06

 

                                                                                                                                                                

L’ospitalità che parla esperanto

Quest’estate boom di arrivi in Abruzzo

 

L’edizione 2006 dell’annuario della Pasporta Servo, il servizio della TEJO (organizzazione mondiale dei giovani esperantisti) riporta 1320 punti di accoglienza in 92 paesi di ogni continente, tra cui, oltre a quelli di maggior flusso come la Germania, la Francia, gli Stati Uniti, la Svezia, il Brasile compaiono anche come novità le Bahamas, il Chad, le isole Comore, il Nepal e la Repubblica Domenicana. In Italia l’Abruzzo è ben rappresentato con diversi punti di ospitalità che sulla piantina riportata sull’annuario risaltano come unica concentrazione di ospitanti da Bologna in giù. Tale elemento, unitamente allo svolgersi nel prossimo agosto del Congresso Mondiale di Esperanto a Firenze, che attirerà nel nostro paese migliaia di esperantisti da ogni parte del mondo, lascia prevedere che la domanda di ospitalità attraverso la P.S. da parte di coloro che vorranno in occasione del congresso visitare anche l’Abruzzo sarà notevole (vi sono già richieste da Tallinn, Cracovia, Seul, Stoccolma e Berlino) mettendo quindi in difficoltà gli esperantisti locali, che quindi sperano di allargare la loro cerchia. Chi fosse quindi interessato potrebbe approfittare dell’occasione per fare nuove amicizie ed estendere così la rete abruzzese della Pasporta Servo. Un po’ di esperanto si impara con molta facilità anche da soli ma, comunque, gli esperantisti , a Chieti presso il Centro Culturale di Formazione Linguistica e Professionale Syllabus, in via Arenazze 4 il venerdì dalle 17 alle 19, sono a disposizione per informazioni e lezioni (tel 0871561301).

 

Nella foto la Pasporta Servo festeggia con ospiti di Weil am Rhein e Recanati

 

 


Disvastigo

Agenzia di stampa per la diffusione di notizie, articoli e documenti sui problemi della comunicazione

Servizio gratuito Registrazione al Tribunale di Chieti n.1/02 del 5.2.02

Viale A.Moro 37 66013 Chieti tel. 0871561301

Direttore responsabile: Mario D’Alessandro

Direttore editoriale: Giorgio Bronzetti

Questo comunicato viene inviato agli abbonati di DISVASTIGO. Ulteriori informazioni nonché l’iscrizione e la cancellazione si possono ottenere scrivendo all’indirizzo info613@disvastigo.it



La mia Cartella di Posta in Arrivo è protetta con SPAMfighter
503 messaggi contenenti spam sono stati bloccati con successo.
Scarica gratuitamente SPAMfighter!]]>
Conferenza mondiale degli insegnanti di esperanto a Parma Tue, 07 Mar 2006 11:46:10 +0100 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/21053.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/21053.html Disvastigo Disvastigo

DISVASTIGO

www.disvastigo..it 282  28/02/06

 

 


Conferenza mondiale degli insegnanti di esperanto a Parma

              Diritti linguistici, accesso alle lingue estere per tutti

 

La 39° Conferenza della  Lega  Internazionale degli Insegnanti di Esperanto si svolgerà quest’anno dal 25 al 29 luglio nella città di Parma, dove converranno studiosi di interlinguistica ed esperti di insegnamento della Lingua Internazionale provenienti da molti Paesi, di ogni continente, in cui l’esperanto è materia di studio sia scolastico che universitario.

La parità linguistica, lo sviluppo di metodologie didattiche e sistemi educativi per una vasta diffusione dell’apprendimento delle lingue estere per tutti, principi oggetto di ripetute risoluzioni dell’UNESCO e costituenti le linee guida della LIIE, sono i temi principali del consesso con particolare attenzione  all’impegno per una maggiore divulgazione dell’esperanto come strumento della cultura di pace e come forma di socializzazione e di educazione al diverso. Di particolare interesse per l’attualità del tema gli incontri sui modelli educativi nelle società multietniche e sui modelli ed esempi di educazione interculturale. Si terranno inoltre un simposio scientifico con partecipanti della locale università, un festival delle lingue ed una sessione degli Esami Internazionali . Gli interessati possono rivolgersi alla Prof.sa Luisa Madella, segretaria del Comitato Organizzatore, Via Prampolini 8  43100 Parma tel 0521 785582  silkovojo@alice.it

(gb)

 

               **************************************************************

Approfondimenti:

 

     Rapida crescita del bisogno di insegnanti e traduttori di esperanto (Disvastigo)

http://www.disvastigo..it/bollettini/DIS253.htm

      Un’Università internazionale di esperanto di Carlo Minnaja

http://www.disvastigo..it/bollettini/DIS255.htm

      L’inglese alle elementari (Disvastigo)

http://www.disvastigo..it/bollettini/DIS280.htm

      Lingua internazionale e diritti umani internazionali di Robert Phillipson

http://www.disvastigo.it/approfondimenti/approfondimenti_16.htm

      Interlinguistica ed esperantologia: l’accesso alla letteratura specialistica  di  

      Detlev Blanke

http://www.disvastigo.it/approfondimenti/approfondimenti_41.htm

      I linguisti e l’esperanto di Daniele Vitali

http://www.disvastigo.it/approfondimenti/approfondimenti_43.htm

      L’esperanto dal punto di vista  psicopedagogico di Claude Piron

http://www.disvastigo.it/approfondimenti/approfondimenti_53.htm

      Parliamo di esperanto di Giorgio Bronzetti

http://www.disvastigo.it/approfondimenti/approfondimenti_104.htm

      L’esperanto oggi (UEA)

http://www.disvastigo.it/approfondimenti/approfondimenti_106.htm

 

e molti altri in www.disvastigo.it

 


Disvastigo

Agenzia di stampa per la diffusione di notizie, articoli e documenti sui problemi della comunicazione

Servizio gratuito Registrazione al Tribunale di Chieti n.1/02 del 5.2.02

Viale A.Moro 37 66013 Chieti tel. 0871561301

Direttore responsabile: Mario D’Alessandro

Direttore editoriale: Giorgio Bronzetti

Questo comunicato viene inviato agli abbonati di DISVASTIGO. Ulteriori informazioni nonché l’iscrizione e la cancellazione si possono ottenere scrivendo all’indirizzo info613@disvastigo.it



La mia Cartella di Posta in Arrivo è protetta con SPAMfighter
503 messaggi contenenti spam sono stati bloccati con successo.
Scarica gratuitamente SPAMfighter!]]>
Distribuita l’edizione 2006 dell’annuario della Pasp?ÿ?Windows-1252?Q?orta Servo, Tue, 07 Mar 2006 11:46:08 +0100 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/21052.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/21052.html Disvastigo Disvastigo

DISVASTIGO

www.disvastigo..it 283  02/03/06

 

                                                                                                                                                                

Distribuita l’edizione 2006 dell’annuario della Pasporta Servo, l’ospitalità che parla esperanto

Numero record dei paesi in elenco

 

E’ in corso di distribuzione in questi giorni in molti paesi di ogni continente dove vi sono esperantofoni- tra i più giramondo in assoluto per vocazione weltanschauungistica- l’annuario contenete gli indirizzi dei punti di ospitalità della Pasporta Servo, il servizio più vivace e simpatico della T.E.J.O (organizzazione mondiale dei giovani esperantisti), arrivati quest’anno a 1320 in ben 92 paesi, tra cui molte novità come le Bahamas, il Chad, le isole Comore, il Nepal e la Repubblica Domenicana (vedi http://www.tejo.org/ps/ ) . Ma la Pasporta Servo non attira solo gli appassionati del Wandern, l’andare per il mondo, anche a piedi, dal gusto romantico a conoscere gli uomini, o per farsi una cultura di luoghi e lingue, ma piace anche a chi non ama, o non può, allontanarsi e si vede ospitando passare il mondo in casa. Nella scheda di adesione al servizio è scritto infattiLa tuta mondo en via hejmo” (tutto il mondo a casa tua). E non serve avere una villa per accogliere i viandanti esperantofoni, basta un divano in un angolo della casa, un bel sorriso e un “Bonvenon al vi” (benvenuto a te) nella lingua comune.

(Giorgio Bronzetti)

 

                             ***********************************************

Approfondimenti

           La rinascita dell’esperanto, lingua alternativa  (Le Monde)

http://www.disvastigo.it/approfondimenti/approfondimenti_3.htm

           L’esperanto apre le porte del mondo  (Eventoj)

http://www.disvastigo.it/approfondimenti/approfondimenti_8.htm

           Viaggiare con Pasporta Servo (Disvastigo)

http://www.disvastigo.it/approfondimenti/approfondimenti_66.html

           Parliamo di esperanto (Disvastigo)

http://www.disvastigo.it/approfondimenti/approfondimenti_104.htm

           L’esperanto oggi  (UEA)

http://www.disvastigo.it/approfondimenti/approfondimenti_106.htm

           Esperantisti giramondo (Disvastigo)

http://www.disvastigo..it/bollettini/DIS237.htm

 


Disvastigo

Agenzia di stampa per la diffusione di notizie, articoli e documenti sui problemi della comunicazione

Servizio gratuito Registrazione al Tribunale di Chieti n.1/02 del 5.2.02

Viale A.Moro 37 66013 Chieti tel. 0871561301

Direttore responsabile: Mario D’Alessandro

Direttore editoriale: Giorgio Bronzetti

Questo comunicato viene inviato agli abbonati di DISVASTIGO. Ulteriori informazioni nonché l’iscrizione e la cancellazione si possono ottenere scrivendo all’indirizzo info613@disvastigo.it



La mia Cartella di Posta in Arrivo è protetta con SPAMfighter
503 messaggi contenenti spam sono stati bloccati con successo.
Scarica gratuitamente SPAMfighter!]]>
Distribuita l’edizione 2006 dell’annuario della Pasp?ÿ?Windows-1252?Q?orta Servo, Tue, 07 Mar 2006 11:45:22 +0100 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/21051.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/21051.html Disvastigo Disvastigo

DISVASTIGO

www.disvastigo.it 283  02/03/06

 

                                                                                                                                                                

Distribuita l’edizione 2006 dell’annuario della Pasporta Servo, l’ospitalità che parla esperanto

Numero record dei paesi in elenco

 

E’ in corso di distribuzione in questi giorni in molti paesi di ogni continente dove vi sono esperantofoni- tra i più giramondo in assoluto per vocazione weltanschauungistica- l’annuario contenete gli indirizzi dei punti di ospitalità della Pasporta Servo, il servizio più vivace e simpatico della T.E.J.O (organizzazione mondiale dei giovani esperantisti), arrivati quest’anno a 1320 in ben 92 paesi, tra cui molte novità come le Bahamas, il Chad, le isole Comore, il Nepal e la Repubblica Domenicana (vedi http://www.tejo.org/ps/ ) . Ma la Pasporta Servo non attira solo gli appassionati del Wandern, l’andare per il mondo, anche a piedi, dal gusto romantico a conoscere gli uomini, o per farsi una cultura di luoghi e lingue, ma piace anche a chi non ama, o non può, allontanarsi e si vede ospitando passare il mondo in casa. Nella scheda di adesione al servizio è scritto infattiLa tuta mondo en via hejmo” (tutto il mondo a casa tua). E non serve avere una villa per accogliere i viandanti esperantofoni, basta un divano in un angolo della casa, un bel sorriso e un “Bonvenon al vi” (benvenuto a te) nella lingua comune.

(Giorgio Bronzetti)

 

                             ***********************************************

Approfondimenti

           La rinascita dell’esperanto, lingua alternativa  (Le Monde)

http://www.disvastigo.it/approfondimenti/approfondimenti_3.htm

           L’esperanto apre le porte del mondo  (Eventoj)

http://www.disvastigo.it/approfondimenti/approfondimenti_8.htm

           Viaggiare con Pasporta Servo (Disvastigo)

http://www.disvastigo.it/approfondimenti/approfondimenti_66.html

           Parliamo di esperanto (Disvastigo)

http://www.disvastigo.it/approfondimenti/approfondimenti_104.htm

           L’esperanto oggi  (UEA)

http://www.disvastigo.it/approfondimenti/approfondimenti_106.htm

           Esperantisti giramondo (Disvastigo)

http://www.disvastigo.it/bollettini/DIS237.htm

 


Disvastigo

Agenzia di stampa per la diffusione di notizie, articoli e documenti sui problemi della comunicazione

Servizio gratuito Registrazione al Tribunale di Chieti n.1/02 del 5.2.02

Viale A.Moro 37 66013 Chieti tel. 0871561301

Direttore responsabile: Mario D’Alessandro

Direttore editoriale: Giorgio Bronzetti

Questo comunicato viene inviato agli abbonati di DISVASTIGO. Ulteriori informazioni nonché l’iscrizione e la cancellazione si possono ottenere scrivendo all’indirizzo info613@disvastigo.it

]]>