Comunicati.net - Comunicati pubblicati - stefania liguoro Comunicati.net - Comunicati pubblicati - stefania liguoro Sun, 27 Sep 2020 10:45:50 +0200 Zend_Feed_Writer 1.12.20 (http://framework.zend.com) http://comunicati.net/utenti/1173/1 Al via la XII edizione di Franciacorta in Bianco - Il 5, 6, 7 ottobre 2007 a Castegnato (Bs) torna la kermesse dedicata a formaggi e derivati Thu, 09 Aug 2007 16:20:00 +0200 http://comunicati.net/comunicati/hobby_e_tempo_libero/cucina/42456.html http://comunicati.net/comunicati/hobby_e_tempo_libero/cucina/42456.html stefania liguoro stefania liguoro

 

 

 

 

Al via laXII edizione di Franciacorta inBianco 

Il 5, 6, 7ottobre 2007 a Castegnato (Bs) tornalakermesse dedicata a formaggi e derivati

 

Compie 12 annilaRassegnalattiero-casearia più notad'Italia.Castegnato(Bs) sarà la cornice di Franciacorta inBianco,riccae golosa mostramercato rivoltaagli amanti del latte e dei suoi derivati.

La Rassegna saràl'occasione per esplorare e scoprire le svariate forme che può assumereil latteattraversoantiche ricette ma ancheun momento di approfondimento sullevalenze storiche, culturali e scientifiche del formaggio.L'obiettivo dellaKermesse è quello di avvicinare il visitatorealla qualità di prodotti che nascono dallapassione e dalla perizia di artigiani che cercanodi trasmetterci le peculiarità e le tradizioniche rischiamo di perdere.

L'Italia sarà rappresentata da circa 70 espositoriprovenienti da diverse regioni,ognuno dei quali darà la possibilità di degustare ed acquistare il proprio prodotto anchegrazie all'aiuto dei Maestriassaggiatori dell' ONAF (OrganizzazioneNazionaleAssaggiatoriFormaggi) che orienteranno il pubblico nel meravigliosopanorama caseario attraverso un vero e proprio viaggiodel gusto.

L'elenco dei prodotti è lungo e variegatoe comprende formaggi dalle caratteristiche uniche e con storie curiose. La varietàdei formaggi in mostra include specialitàdi lattevaccino, caprinoe ovino, e di lattecrudo.

Come ogni anno,interverranno adibattiti e talk-showpersonaggi di spicco del mondo enogastronomico, tracui il giornalista Paolo Massobrio- fondatoree Presidente del Club di Papillon,CorradoBarberis, Presidentedell'Istituto Nazionale SociologiaRurale, Marco Gattinoto giornalista e sommelier.

Anche i bambini, come di consueto, saranno attiviprotagonisti di Franciacorta in bianco:Sono previsti, durante tutta lamanifestazione,incontri con le scuole, laboratori didatticie degustazioni guidate.

 

Perinformazioni e/o richiesta di immagini:

Stefania Liguoro

UFFICIO STAMPA FRANCIACORTA IN BIANCO

Tel/fax:02/89055204 - mobile: 338/98640856

e-mail: stefania.liguoro@katama il.com

 

 

 

Stefania Liguoro

R el az i on i E s te rne COMUNICA EDIZIONI/ CLUB DI PAPILLON

V ia L a ri o, 1 7 - 20159 - Mil a no

T el/F ax : 02/89055204 - Mob i le: 338 /9864086 -320/8446910

www . cl u b pa p i ll o n. it

 





--

]]>
Al via la XII edizione di Franciacorta in Bianco - Il 5, 6, 7 ottobre 2007 a Castegnato (Bs) torna la kermesse dedicata a formaggi e derivati Tue, 17 Jul 2007 21:49:00 +0200 http://comunicati.net/comunicati/hobby_e_tempo_libero/cucina/41693.html http://comunicati.net/comunicati/hobby_e_tempo_libero/cucina/41693.html stefania liguoro stefania liguoro

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Al via la XXII edizione di Franciacorta inBianco

 

Il 5, 6, 7 ottobre 2007 a Castegnato(Bs) torna la kermesse dedicata a formaggie derivati

 

 

Compie 12 annila Rassegna lattiero-casearia piùnota d’Italia. Castegnato(Bs) sarà la cornice di Franciacorta inBianco, riccae golosa mostramercato rivoltaagli amanti del latte e dei suoi derivati.

 

La Rassegna saràl’occasione per esplorare e scoprire le svariate forme che può assumereil latteattraversoantiche ricette ma ancheun momento di approfondimento sullevalenze storiche, culturali e scientifiche del formaggio.L’obiettivo dellaKermesse è quello di avvicinare il visitatorealla qualità di prodotti che nascono dallapassione e dalla perizia di artigiani che cercanodi trasmetterci le peculiarità e le tradizioniche rischiamo di perdere.

 

L’Italia sarà rappresentata da circa 70 espositoriprovenienti da diverse regioni,ognuno dei quali darà la possibilità di degustare ed acquistare il proprio prodotto anchegrazie all’aiuto dei Maestriassaggiatori dell’ONAF(Organizzazione Nazionale Assaggiatori Formaggi)che orienteranno il pubblico nel meraviglioso panorama caseario attraversoun vero e proprio viaggio del gusto.

 

L’elenco dei prodotti èlungo e variegatoe comprende formaggi dalle caratteristiche uniche e con storie curiose. La varietàdei formaggi in mostra include specialitàdi lattevaccino, caprinoe ovino, e di lattecrudo.

 

Come ogni anno,interverranno adibattiti e talk-showpersonaggi di spicco del mondo enogastronomico, tracui il giornalista Paolo Massobrio- fondatoree Presidente del Club di Papillon,CorradoBarberis, Presidentedell’Istituto Nazionale SociologiaRurale, Marco Gattinoto giornalista e sommelier.

 

 Anchei bambini, come di consueto, saranno attivi protagonistidi Franciacorta in bianco:Sono previsti, durante tutta lamanifestazione,incontri con le scuole, laboratori didatticie degustazioni guidate.

 

 

Per informazioni e/orichiesta di immagini:

Stefania Liguoro

UFFICIO STAMPA FRANCIACORTA INBIANCO

Tel/fax:02/89055204 - mobile: 338/98640856

e-mail:stefania.liguoro@katamail.com

 

 

 

Stefania Liguoro

Relazioni Esterne COMUNICA EDIZIONI/CLUB DI PAPILLON

Via Lario,17 - 20159 - Milano

Tel/Fax:02/89055204 - Mobile:338/9864086 -320/8446910

www.clubpapillon.it

 

]]>
errata corrige: Al via la XII edizione di Franciacorta in Bianco - Il 5, 6, 7 ottobre 2007 a Castegnato (Bs) torna la kermesse dedicata a formaggi e derivati Tue, 17 Jul 2007 14:30:00 +0200 http://comunicati.net/comunicati/hobby_e_tempo_libero/cucina/41671.html http://comunicati.net/comunicati/hobby_e_tempo_libero/cucina/41671.html stefania liguoro stefania liguoro

 

La XII non la XXII

Stefania Liguoro

Relazioni Esterne COMUNICA EDIZIONI/CLUB DI PAPILLON

Via Lario,17 - 20159 - Milano

Tel/Fax:02/89055204 - Mobile:338/9864086 -320/8446910

www.clubpapillon.it

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Al via la XII edizione di Franciacorta in Bianco

 

Il 5, 6, 7 ottobre 2007 a Castegnato(Bs) torna la kermesse dedicata a formaggie derivati

 

 

Compie 12 annila Rassegna lattiero-casearia piùnota d’Italia. Castegnato(Bs) sarà la cornice di Franciacorta inBianco, riccae golosa mostramercato rivoltaagli amanti del latte e dei suoi derivati.

 

La Rassegna saràl’occasione per esplorare e scoprire le svariate forme che può assumereil latteattraversoantiche ricette ma ancheun momento di approfondimento sullevalenze storiche, culturali e scientifiche del formaggio.L’obiettivo dellaKermesse è quello di avvicinare il visitatorealla qualità di prodotti che nascono dallapassione e dalla perizia di artigiani che cercanodi trasmetterci le peculiarità e le tradizioniche rischiamo di perdere.

 

L’Italia sarà rappresentata da circa 70 espositoriprovenienti da diverse regioni,ognuno dei quali darà la possibilità di degustare ed acquistare il proprio prodotto anchegrazie all’aiuto dei Maestriassaggiatori dell’ONAF(Organizzazione Nazionale Assaggiatori Formaggi)che orienteranno il pubblico nel meraviglioso panorama caseario attraversoun vero e proprio viaggio del gusto.

 

L’elenco dei prodotti èlungo e variegatoe comprende formaggi dalle caratteristiche uniche e con storie curiose. La varietàdei formaggi in mostra include specialitàdi lattevaccino, caprinoe ovino, e di lattecrudo.

 

Come ogni anno,interverranno adibattiti e talk-showpersonaggi di spicco del mondo enogastronomico, tracui il giornalista Paolo Massobrio- fondatoree Presidente del Club di Papillon,CorradoBarberis, Presidentedell’Istituto Nazionale SociologiaRurale, Marco Gattinoto giornalista e sommelier.

 

 Anchei bambini, come di consueto, saranno attivi protagonistidi Franciacorta in bianco:Sono previsti, durante tutta lamanifestazione,incontri con le scuole, laboratori didatticie degustazioni guidate.

 

 

Per informazioni e/orichiesta di immagini:

Stefania Liguoro

UFFICIO STAMPA FRANCIACORTA INBIANCO

Tel/fax:02/89055204 - mobile: 338/98640856

e-mail:stefania.liguoro@katamail.com

 

 

 

Stefania Liguoro

Relazioni Esterne COMUNICA EDIZIONI/CLUB DI PAPILLON

Via Lario,17 - 20159 - Milano

Tel/Fax:02/89055204 - Mobile:338/9864086 -320/8446910

www.clubpapillon.it

 

]]>
Al via la XXII edizione di Franciacorta in Bianco - Il 5, 6, 7 ottobre 2007 a Castegnato (Bs) torna la kermesse dedicata a formaggi e derivati Tue, 17 Jul 2007 14:20:00 +0200 http://comunicati.net/comunicati/hobby_e_tempo_libero/cucina/41670.html http://comunicati.net/comunicati/hobby_e_tempo_libero/cucina/41670.html stefania liguoro stefania liguoro

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Al via la XII edizione di Franciacorta in Bianco

 

Il 5, 6, 7 ottobre 2007 a Castegnato(Bs) torna la kermesse dedicata a formaggie derivati

 

 

Compie 12 annila Rassegna lattiero-casearia piùnota d’Italia. Castegnato(Bs) sarà la cornice di Franciacorta inBianco, riccae golosa mostramercato rivoltaagli amanti del latte e dei suoi derivati.

 

La Rassegna saràl’occasione per esplorare e scoprire le svariate forme che può assumereil latteattraversoantiche ricette ma ancheun momento di approfondimento sullevalenze storiche, culturali e scientifiche del formaggio.L’obiettivo dellaKermesse è quello di avvicinare il visitatorealla qualità di prodotti che nascono dallapassione e dalla perizia di artigiani che cercanodi trasmetterci le peculiarità e le tradizioniche rischiamo di perdere.

 

L’Italia sarà rappresentata da circa 70 espositoriprovenienti da diverse regioni,ognuno dei quali darà la possibilità di degustare ed acquistare il proprio prodotto anchegrazie all’aiuto dei Maestriassaggiatori dell’ONAF(Organizzazione Nazionale Assaggiatori Formaggi)che orienteranno il pubblico nel meraviglioso panorama caseario attraversoun vero e proprio viaggio del gusto.

 

L’elenco dei prodotti èlungo e variegatoe comprende formaggi dalle caratteristiche uniche e con storie curiose. La varietàdei formaggi in mostra include specialitàdi lattevaccino, caprinoe ovino, e di lattecrudo.

 

Come ogni anno,interverranno adibattiti e talk-showpersonaggi di spicco del mondo enogastronomico, tracui il giornalista Paolo Massobrio- fondatoree Presidente del Club di Papillon,CorradoBarberis, Presidentedell’Istituto Nazionale SociologiaRurale, Marco Gattinoto giornalista e sommelier.

 

 Anchei bambini, come di consueto, saranno attivi protagonistidi Franciacorta in bianco:Sono previsti, durante tutta lamanifestazione,incontri con le scuole, laboratori didatticie degustazioni guidate.

 

 

Per informazioni e/orichiesta di immagini:

Stefania Liguoro

UFFICIO STAMPA FRANCIACORTA INBIANCO

Tel/fax:02/89055204 - mobile: 338/98640856

e-mail:stefania.liguoro@katamail.com

 

 

 

StefaniaLiguoro

Relazioni Esterne COMUNICA EDIZIONI/CLUB DI PAPILLON

Via Lario,17 - 20159 - Milano

Tel/Fax:02/89055204 - Mobile:338/9864086 -320/8446910

www.clubpapillon.it

 

]]>
PAPILLON NELLE EDICOLE CON IL NUMERO 50: COMPIE 15 ANNI IL PERIODICO FONDATO DA PAOLO MASSOBRIO Wed, 09 May 2007 10:10:00 +0200 http://comunicati.net/comunicati/hobby_e_tempo_libero/cucina/38665.html http://comunicati.net/comunicati/hobby_e_tempo_libero/cucina/38665.html stefania liguoro stefania liguoro

COMPIE 15 ANNI  IL PERIODICO FONDATO DAMASSOBRIO

PAPILLON IN EDICOLA CON IL NUMERO 50

 

 

Festa in casa di Papillonper il 50° numero del periodico di sopravvivenza enogastronomica fondato ediretto da Paolo Massobrio. Quindici anni di vita per quello che è ritenuto unvero e proprio caso editoriale da cui è nata un’associazione diconsumatori, il Club di Papillon, con 50 sedi e 6.000 iscritti in tutta Italia.

 

Quindici anni scanditidunque da racconti, interviste, inchieste, scoperte, legate ad un’Italiadel gusto che è cresciuta ed è cambiata, pur mantenendo ben salde le radici conle sue tradizioni alimentari.

 

E da qui è partitotutto. Da un forte legame con la terra. Numero dopo numero, Massobrio e i suoicollaboratori hanno descritto i luoghi del gusto, gli incontri con gliartigiani d’eccellenza del nostro Paese o con i personaggi che hannofatto la storia dell’enogastronomia in Italia, i vini e i ristoranti chehanno provato e che, attraverso un lavoro di attenta critica, hanno meritatogiudizi positivi o negativi.

 

Il  50° numero diPapillon acquistabile anche on line su www.clubpapillon.it, ripercorre, nellepagine iniziali, tutto questo, con un tributo di diciassette storicicollaboratori dedicato alle cose più buone scoperte lungo la penisola durantequesti anni.

 

 

“Il sottotitoloa Papillon di giornale di sopravvivenza gastronomica – racconta Paolo Massobrio- fu di Edoardo Raspelli, che è anche l’inventore dei faccini neri econtenti e se vogliamo della critica enogastronomica in Italia”.“Abbiamo voluto creare un periodico di pura critica enogastronomica -prosegue Massobrio -  che stranamente è riuscito a stare sul mercato dandopoi l’avvio ad un’attività editoriale che oggi sforna titoli comeIl Golosario, guida alle cose buone d’Italia e le GuideCriticheGolose aPiemonte, Liguria, Valle D’Aosta e Lombardia”.

 

A compendio diPapillon c’è poi un sito, www.clubpapillon.it, dove ogni giorno, fra lealtre cose, appare la preziosa rassegna stampa sul mondo del mangiarbere("La Notizia e Il Vino del Giorno", commentata da Paolo Massobrio).

 

Arricchiscono questaedizione speciale di 200 pagine un servizio dedicato alla pizza (come fare lapizza in casa con i consigli di Giovanna Ruo Berchera e di Gennaro Esposito; lapizza vista dai dietologi Primo Vercilli e Giorgio Calabrese; il galateo dellapizza a cura di Barbara Ronchi della Rocca), uno sui vini  con i suggerimentisu come imbottigliare il vino tra le mura domestiche e l’inchiestadedicata alla tradizione  con  Corrado Barberis, Marisa Laurito,Massimo Bottura, Miti Vigliero e lo storico della filosofia Tullio Gregory.

 

E poi ancora leconsuete segnalazioni di ristoranti e produttori di cose buone da tutta Italia,giudicati con i faccini più o meno sorridenti e le rubriche dedicateall’olio, al bon ton a tavola, ai libri e ai viaggi con tre speciali allascoperta dei bistrot parigini, dell’enogastronomia londinese e deiproduttori di Siena.

 

Per maggioriinformazioni www.clubpapillon.it

 

Ufficio Stampa

StefaniaLiguoro

Tel/Fax:02/89055204 - Mobile: 338/9864086 - 320/8446910

www.clubpapillon.it

 

]]>
ALIMET ASSEGNA IL PREMIO GIOVANNI MARCORA - CENA DI GALA CON PAOLO MASSOBRIO E MARCO GATTI Fri, 16 Feb 2007 11:00:00 +0100 http://comunicati.net/comunicati/varie/35025.html http://comunicati.net/comunicati/varie/35025.html stefania liguoro stefania liguoro

 

ALIMENT ASSEGNA IL PREMIO GIOVANNI MARCORA

 

 

 

Sarà al termine della prima giornata di Aliment, larassegna agraolimentare giunta alla XX edizione che si terrà a Brescia dal 18al 21 febbraio,  che avverrà l’assegnazione del premio GiovanniMarcora.

 

Giunto alla XXII edizione ed istituito per ricordarel’impegno profuso da Giovanni Marcora nel mondo agricolo italiano edeuropeo come Parlamentare, Ministro dell’Agricoltura e imprenditore,viene assegnato dal Centro Europeo Promozioni Agricole Milano a figureprofessionali che si siano particolarmente distinte nel sistemaagro-alimentare.

 

Il premio verrà dunque conferito il 18 febbraio al terminedel Convegno “La politica comunitaria per la sicurezza alimentare”che si terrà alle ore 17.30 presso la Sala Congressi del Centro Fiera del GardaMontichiari.

 

L’incontro terminerà con una cena di gala condottada Paolo Massobrioe Marco Gattia cui parteciperà anche Susanna Messaggio e che sarà dedicata a un percorsodegustativo alla scoperta dei prodotti tipici bresciani.

 

 

Stefania Liguoro

Relazioni Esterne COMUNICA EDIZIONI/CLUB DI PAPILLON

TEL/FAX: 02/89055204- mobile: 338/9864086

sito internet: www.clubpapillon.it

 

]]>
PRESENZA DI PAPILLON AD ALIMENT: INCONTRI E DEGUSTAZIONI Thu, 15 Feb 2007 11:49:00 +0100 http://comunicati.net/comunicati/varie/34990.html http://comunicati.net/comunicati/varie/34990.html stefania liguoro stefania liguoro

NOTA STAMPA

 

 

AD ALIMENT 2007

PAOLO MASSOBRIO MODERA LA PRIMA COLAZIONE DI QUALITA’

INCONTRO CON PALADINI, PIETTA, VERCILLI E RUO BERCHERA

 

 

Sarà il tema della colazione ad aprire i laboratori dicucina della 20° edizione di Aliment, rassegna agroalimentare che si terrà aBrescia dal 18 al 21 febbraio.

 

Il 18 febbraio, In un incontromoderato dal critico enogastronomico Paolo Massobrio, autore del best seller Il Golosario, si confronteranno ildietologo Primo Vercilli, la maestra di cucina Giovanna Ruo Berchera,Piergiorgio Pietta e Marco Paladini, presidente dell’Istituto NazionaleEspresso Italiano, che interverràsulla codificazione del Cappuccino Italiano. L’appuntamentocon “La prima colazione: fondamento nutrizionale di una giornata?”avrà luogo alle ore 11.00 e sarà l’occasione per parlaredell’educazione al gusto, fondamento culturale che dovrebbe essere allabase di ogni dieta.

 

Si degusteranno torte artigianalie biscotti abbinate a cappuccino codificato.

 

Di educazione al gusto, parla Maramangio (Comunica Edizioni, pag 300,euro 14,50) il libro scritto da un medico dietologo (Primo Vercilli), unamaestra di cucina (Giovanna Ruo Berchera) e un critico gastronomico (Paolo Massobrio) per spiegare le migliori regole perdimagrire senza sforzo, a partire dalla prima colazione di qualità.

 

PrimoVercilli affronta l'argomento in diciannove capitoli tenendo conto dellasituazione particolare di un consumatore italiano, allettato da una cucinaricca di proposte ed anche succulenta. Nulla di punitivo, dunque, ma unpercorso che aiuta a creare una forma mentis con cui affrontare il temadell'alimentazione dentro a un ordine, giorno per giorno.

 

Ilmetodo Vercilli non prevede il pesare gli alimenti, ma consiglia una semplicerotazione e combinazione di tutti i cibi nella giornata e nella settimana. Alcentro di Maramangio(acquistabile anche online su www.clubpapillon.it)c'è anche uno schema composto da 35 pasti, sul quale la maestra di cucinaGiovanna Ruo Berchera (autrice, insieme a Massobrio, del best seller Avanzid'Autore) propone oltre 50 ricette per stare dentro a un ordine alimentare congusto.

 

Altermine dell’incontro seguirà una degustazione di cappuccino, secondo ilneonato codice e di torte fatte in casa.

 

 

 

AD ALIMENT SI PARLA ANCHE DI EDUCAZIONE ALIMENTARE

CON PAPILLON LEZIONI PER GIOVANI E BAMBINI

 

 

Sarà dedicata all’educazione alimentare la giornataconclusiva di Aliment, la rassegna agroalimentare di Brescia. Il Club diPapillon ha infatti organizzato quattro incontri rivolti ai bambini e airagazzi per affrontare due tematiche di indiscussa attualità ed interessesociale legate alla conoscenza e all’approccio con il cibo e il vino.

 

Nel giorno conclusivo di Aliment, mercoledì 21 febbraio,Papillon affronterà il tema dell’educazione alimentare  - Zona officinadel gusto e Laboratorio di cucina con quattro incontri dedicati ai giovani:

 

Alle 10,00 e alle 11,30 “La conoscenza come fattoredi prevenzione” con Paola Gula, Sommelier e delegata di Club di Papillon,Pierluigi Villa, Direttore centro Vitivinicolo Bresciano e Daniela Corioni,pedagogista.

 

Due incontri sono stati pensati per i bambini più piccolie avranno come tema “La merenda del terzo millennio”. Alle ore10,00 e alle ore 11,30 Carlino Rossi già protagonista de L’Albero Azzurroe Gemma Cruciani del Consorzio Terra Bresciana guideranno una degustazione peravvicinare i bambini ai prodotti gastronomici di qualità attraverso leggende,fiabe, giochi.

 

“Il vino – dichiara Paolo Massobrio - èl’emblema della complessità dei gusti e soprattutto rappresenta unprodotto che determina un metodo per conoscerlo, applicabile a qualsiasi altroprodotto. Non si tratta di avvicinare i giovani all’alcool, quanto diparlare, senza nasconderlo, di una civiltà”.

 

In tema di educazione alimentare Paolo Massobrio,giornalista e fondatore del Club di Papillon che attualmente conta oltre 50sedi e 6.000 associati in tutta Italia, ha pubblicato Maramangio (ComunicaEdizioni, pag 300, euro 14,50): il manuale che pone alla base delle sceltealimentari un'educazione al gusto, in cui si confronta con il dietologo PrimoVercilli e la maestra di cucina Giovanna Ruo Berchera.

 

 

NELLE OFFICINE DEL GUSTO DI ALIMENT

GUALTIERO MARCHESI E L’ANALISI SENSORIALE

CON PAOLO MASSOBRIOIN UN LABORATORIO DI ENOZIONI

 

Protagonista del pomeriggio del 19 febbraio ad Alimentsarà lo chef Gualtiero Marchesi.

Alle ore 14.30 si terrà infatti il “Laboratorio diEnozioni. Musica e prodotto tipico come linguaggio internazionale della granderistorazione e ospitalità”. L’evento rappresenta un laboratorio diestetica sperimentale che mira a portare alla luce il potenziale simbolicoracchiuso nel vino, sperimentandone un nuovo tipo di fruizione estetica.Guidati da uno specialista dell’analisi sensoriale gli invitati sarannochiamati ad esprimere in parallelo sensazioni musicali uditive e sensazionienologiche e sensoriali.

 

L’incontro, moderato da Paolo Massobrio, saràcon l’autore del Codice Marchesi, con Pia Donata Berlucchi - Presidentedell'Associazione Donne del Vino, Andrea Guetta dell'azienda Spia d'Italia, econ Luigi ed Eugenio De Caro.

 

“L’occasione è ghiotta – dice Paolo Massobrio –perché Marchesi è un principe della cucina in quanto ha guardato sempre allabellezza nelle sue varie espressioni: gusto, musica, poesia. Il CodiceMarchesi, da questo punto di vista è una piacevolissima lettura su un percorsodella cucina totalmente “italiano”, proprio per quella ricercadella bellezza che Gualtiero Marchesi persegue da sempre”.

 

Nell’ambito del Laboratorio di Enozioni saranno indegustazione i grandi vini del territorio: Brut Franciacorta, Lugana, GardaClassico Groppello.

 

La 20° edizione della rassegna agroalimentare Aliment avràluogo dal 18 al 21 febbraio presso il Centro Fiera del Garda di Montichiari(Bs). Per informazioni: www.clubpapillon.it

 

 

 

 

Stefania Liguoro

Relazioni Esterne COMUNICA EDIZIONI/CLUB DI PAPILLON

TEL/FAX: 02/89055204- mobile: 338/9864086

sito internet: www.clubpapillon.it

 

]]>
PAPILLON AD ALIMENT 2007: LABORATORI DI CUCINA TRA CARNE E NUOVE TENDENZE DELL'HAPPY HOUR Mon, 12 Feb 2007 16:20:00 +0100 http://comunicati.net/comunicati/varie/34884.html http://comunicati.net/comunicati/varie/34884.html stefania liguoro stefania liguoro

LABORATORI DI CUCINA TRA CARNE E NUOVE TENDENZE DELL’HAPPY HOUR

CON PAPILLON AD ALIMENT 2007

 

 

Si parlerà di nuove tendenze in tema di happy hour duranteil “Laboratorio di cucina”  proposto dal Club di Papillonnell’ambito di Aliment, la 20° edizione della rassegna agroalimentare chesi terrà presso il Centro Fiera del Garda di Montichiari (Bs) dal 18 al 21febbraio 2007.

 

Il primo appuntamento del 19 febbraio sarà alle ore 10.30con Oscar Cavallera, esperto di food & beverage, Paolo Massobrio,giornalista enogastrnomico autore de Il Golosario e Davide Cavallaridell’Ais di Brescia sul tema: “Il prodotto tipico sul bancone diwine bar e locali di tendenza: alla scoperta dell’happy hour diqualità”.

 

“Si perché c’è anche e soprattutto un happyhour del riciclo, che punta sulla quantità e diseduca i giovani. Com’èpossibile invertire la rotta? Ce lo chiederemo lunedì” commenta PaoloMassobrio.

 

Ma alle ore 16.30 si terrà il secondo incontro dedicato,questa volta, alla carne: “Riscoprire i tagli minori delle carni e ilquinto quarto. Dal banco della macelleria per proporre una spesa rivolta alrisparmio e al gusto”. Con Giovanna Ruo Berchera, la maestra di cucinaautrice con Massobrio di Avanzi d’Autore e Diego Liberinidell’Associazione Maestri Macellai di Brescia.

 

Il Club di Papillon è l’associazione di consumatorifondata nel 1992 dal giornalista Paolo Massobrio, che attualmente conta oltre 50 sedie 6.000 associati in tutta Italia. Suo scopo è la riscopertadell’originalità di una cultura popolare attraverso il gusto.

 

 

 

Stefania Liguoro

Relazioni Esterne COMUNICA EDIZIONI/CLUB DI PAPILLON

TEL/FAX: 02/89055204- mobile: 338/9864086

sito internet: www.clubpapillon.it

 

]]>
PAPILLON AD ALIMENT 2007: LABORATORI DI CUCINA E UN INCONTRO CON GUALTIERO MARCHESI, MASSOBRIO E GATTI PRESENTANO LA GUIDA ALLA LOMBARDIA Fri, 09 Feb 2007 18:30:00 +0100 http://comunicati.net/comunicati/varie/34799.html http://comunicati.net/comunicati/varie/34799.html stefania liguoro stefania liguoro

 

 

 

NOTA STAMPA

 

 

CON PAPILLON AD ALIMENT 2007

LABORATORI DI CUCINA E UN INCONTRO CON GUALTIERO MARCHESI

MASSOBRIO E GATTI PRESENTANO LA GUIDA ALLA LOMBARDIA

 

 

Il Club di Papillon parteciperà alla 20°edizione della rassegna agroalimentare Aliment, che avrà luogo dal 18 al 21 febbraiopresso il Centro Fiera del Garda di Montichiari (Bs).

 

Paolo Massobrio, giornalista autore de IlGolosario e fondatore dell’associazione di consumatori Papillon con oltre50 sedi e 6.000 associati in tutta Italia, insieme con Marco Gatti, giornalistacondurrà diversi eventi legati al gusto nell’ambito della manifestazione.Tra tutti spiccano, nella giornata di lunedì19 febbraio, la presentazione della V edizione della GuidaCriticaGolosa alla Lombardia e l’incontro conGualtiero Marchesi legato all’abbinamento musica e prodottitipici.

 

Alle 14.30 di lunedì siterrà infatti “Laboratorio di Emozioni.Musica e prodotto tipico come linguaggio internazionale della granderistorazione e ospitalità”. L’evento rappresenta unlaboratorio di estetica sperimentale che mira a portare alla luce il potenzialesimbolico racchiuso nel vino, sperimentandone un nuovo tipo di fruizioneestetica. Guidati da uno specialista dell’analisi sensoriale gli invitatisaranno chiamati ad esprimere in parallelo sensazioni musicali uditive esensazioni enologiche e sensoriali. L’incontro, moderato da Paolo Massobrio, è conGualtiero Marchesi, cuoco e autore del Codice Marchesi, Pia Donata Berlucchi,Presidente dell'Associazione Donne del Vino, Andrea Guetta dell' azienda Spiad'Italia  e Luigi ed Eugenio De Caro.

 

Sempre lunedì, ma alle ore12.00, si terrà la presentazione della GuidaCriticaGolosa alla Lombardia (Comunica Edizioni, euro16,90) alla presenza degli autori Paolo Massobrio e Marco Gatti che celebrerannola migliore ristorazione legata all’agricoltura bresciana eall’artigianato alimentare di qualità. Nelle 636 pagine laGuidaCriticaGolosa alla Lombardia segnala 452 ristoranti lombardi a cui siaggiungono 231 altri locali da ricordare, 530 produttori e negozi di cose buone,240 cantine d’eccellenza.  A Brescia, detentrice del primatoqualitativo della ristorazione lombarda, sono segnalati 11 faccini radiosi (LaPiazzetta; Chicco di Grano di Castel Mella; Esplanade di Desenzano del Garda;Il Volto di Iseo; La Villetta di Palazzolo sull’Oglio; Leon d’Orodi Pralboino; Antica Trattoria alle Rose di Salò; Il Mirto di Vallo Terme;Trattoria Artigliere di Gussago; Gelso di San Martino di Cazzago San Martino;Nadia di Castrezzato) e 4 corone radiose (la corona degli altri anni rimaneconfermata per Carlo Magno di Collebeato), per un totale di 63 ristoranti (58nella passata edizione) a cui si aggiungono 36 altri locali che meritano unasosta, 98 tra produttori e negozi di cose buone (91 nel 2006) e 93 cantinedella provincia

 

Ma tra gli appuntamenti di lunedì 19 febbraio occorre ricordare anche i “Laboratori di cucina”: alle ore 10.30“Il prodotto tipico sul bancone di winebar e locali di tendenza: alla scoperta dell’happy hour di qualità”con Oscar Cavallera, esperto di food & beverage, Davide Cavallari di AisBrescia e Paolo Massobrio;alle ore 16.30 si parlerà invecedi carne durante l’incontro “Riscoprirei tagli minori delle carni e il quinto quarto. Dal banco della macelleria perproporre una spesa rivolta al risparmio e al gusto” con Giovanna Ruo Berchera, la maestra di cucinaautrice anche di Avanzi d’Autore e DiegoLiberini dell’Associazione Maestri Macellai di Brescia.

 

La giornata inaugurale (18 febbraio) di Aliment aprirà invece conun laboratorio di cucina dedicato alla prima colazione: l’appuntamento,moderato da Paolo Massobrio, è alle ore 11.00con il dietologo Primo Vercilli,la maestra di cucina Giovanna Ruo Berchera,il professor Piergiorgio Pietta econ Marco Paladini Presidentedell’Istituto Nazionale Espresso Italiano che interverrà sullacodificazione del Cappuccino Italiano.

 

Tra gli altri “Laboratori di Cucina” del 18 febbraio si segnalano: alle 15.30 “Il pane fatto in casa ed il pane delfornaio, due maniere italiane per riscoprire la fragranza di una volta e…risparmiare” con Giovanna Ruo Berchera, ed un grande maestrofornaio del territorio bresciano  alle ore 17,30 “Cottura,conservazione e tagli minori per un corretto utilizzo della carne nella cucinadi casa” con Giovanna Ruo Berchera e Diego Liberini dell’AssociazioneMaestri Macellai di Brescia.

 

Ricco anche il programma delle “Officine delGusto” che, sempre per il 18 febbraioprevedono: alle ore 12,30 “Prepariamola tavola” con l’esperta di bon-ton Barbara Ronchi della Rocca e Marco Gatti, autore de“L’Ascolto del vino”, in un esclusivo laboratoriosull’arte del ricevere; alle ore 14,30 “ Dialogo sulla riconoscibilità dell’origine deltartufo” incontro con Marco Gatti e gli esperti Virgilio Vezzola e Agostino Bragadedicato ad un’appassionante degustazione sui re della tavola, il tartufobianco e il tartufo nero a confronto; alle ore 17,00  “Capra contro capra”:cultura, storia e tradizione dei formaggi di capra con Andrea Sinigaglia,membro dell' Onaf (Organizzazione Assaggiatori di formaggi) e Davide Cavallaridell’Ais  per un’appassionante degustazione di formaggicaprini freschi, muffettati, stagionati ed erborinati accostati ai vini delterritorio.

 

La giornata di domenica 18febbraio terminerà, alle ore20.30, con la cena di gala “Chiacchere di Gusto con…” dedicata alla consegna dei “Premi alla Brescianità” edel Premio Marcora moderata daigiornalisti Paolo Massobrio e Marco Gatti.

 

Nel giorno conclusivo di Aliment, mercoledì 21 febbraio, Papillon affronteràil tema dell’educazione alimentare con quattro incontri dedicati aigiovani: due sono stati pensati per i bambini più piccoli e avranno come tema“La merenda del terzo millennio”.Alle ore 10,00 e alle ore 11,30 CarlinoRossi già protagonista de L’Albero Azzurro e Gemma Cruciani del ConsorzioTerra Bresciana guideranno una degustazioneper avvicinare i bambini ai prodotti gastronomici di qualitàattraverso leggende, fiabe, giochi; parallelamente, alle ore 10,00 e alle ore 11,30 Paola Gula,sommelier e delegata del Club di Papillon, Pierluigi Villa Direttore CentroVitivinicolo Bresciano e Osvaldo Poli Psicologo e Psicoterapeuta dell’etàevolutiva incontreranno i ragazzi sul tema “Educare al vino i giovani palati del domani”.

 

Per informazioni www.clubpapillon.it

 

 

 

Stefania Liguoro

Relazioni Esterne COMUNICA EDIZIONI/CLUB DI PAPILLON

TEL/FAX: 02/89055204- mobile: 338/9864086

sito internet: www.clubpapillon.it

 

]]>
CON PAPILLON AD ALIMENT 2007: LABORATORI DI CUCINA E UN INCONTRO CON GUALTIERO MARCHESI, MASSOBRIO E GATTI PRESENTANO LA GUIDA ALLA LOMBARDIA Thu, 08 Feb 2007 10:49:00 +0100 http://comunicati.net/comunicati/varie/34707.html http://comunicati.net/comunicati/varie/34707.html stefania liguoro stefania liguoro

 CON PAPILLON AD ALIMENT 2007

LABORATORI DI CUCINA E UN INCONTRO CON GUALTIERO MARCHESI

MASSOBRIO E GATTI PRESENTANO

LA GUIDA GOLOSA ALLA LOMBARDIA

 

Il Club di Papillon parteciperà alla 20°edizione della rassegna agroalimentare Aliment, che avrà luogo dal 18 al 21 febbraiopresso il Centro Fiera del Garda di Montichiari (Bs).

 

Alle 14.30 di lunedì siterrà infatti “Laboratorio di Emozioni.Musica e prodotto tipico come linguaggio internazionale della granderistorazione e ospitalità”. L’evento rappresenta unlaboratorio di estetica sperimentale che mira a portare alla luce il potenzialesimbolico racchiuso nel vino, sperimentandone un nuovo tipo di fruizioneestetica. Guidati da uno specialista dell’analisi sensoriale gli invitatisaranno chiamati ad esprimere in parallelo sensazioni musicali uditive esensazioni enologiche e sensoriali. L’incontro, moderato da , è conGualtiero Marchesi, cuoco e autore del Codice Marchesi, Pia Donata Berlucchi,Presidente dell'Associazione Donne del Vino, Andrea Guetta dell' azienda Spiad'Italia  e Luigi ed Eugenio De Caro.

 

Sempre lunedì, ma alle ore12.00, si terrà la presentazione della GuidaCriticaGolosa alla Lombardia (Comunica Edizioni, euro16,90) alla presenza degli autori Paolo Massobrio e che celebrerannola migliore ristorazione legata all’agricoltura bresciana eall’artigianato alimentare di qualità. Nelle 636 pagine laGuidaCriticaGolosa alla Lombardia segnala 452 ristoranti lombardi a cui siaggiungono 231 altri locali da ricordare, 530 produttori e negozi di cose buone,240 cantine d’eccellenza.  A Brescia, detentrice del primatoqualitativo della ristorazione lombarda, sono segnalati 11 faccini radiosi (LaPiazzetta; Chicco di Grano di Castel Mella; Esplanade di Desenzano del Garda;Il Volto di Iseo; La Villetta di Palazzolo sull’Oglio; Leon d’Orodi Pralboino; Antica Trattoria alle Rose di Salò; Il Mirto di Vallo Terme;Trattoria Artigliere di Gussago; Gelso di San Martino di Cazzago San Martino;Nadia di Castrezzato) e 4 corone radiose (la corona degli altri anni rimaneconfermata per Carlo Magno di Collebeato), per un totale di 63 ristoranti (58nella passata edizione) a cui si aggiungono 36 altri locali che meritano unasosta, 98 tra produttori e negozi di cose buone (91 nel 2006) e 93 cantinedella provincia

 

Ma tra gli appuntamenti di lunedì 19 febbraio occorre ricordare anche i ““Il prodotto tipico sul bancone di winebar e locali di tendenza: alla scoperta dell’happy hour di qualità”con Oscar Cavallera, esperto di food & beverage, Davide Cavallari di AisBrescia e Paolo Massobrio;alle ore 16.30 si parlerà invecedi carne durante l’incontro “Riscoprirei tagli minori delle carni e il quinto quarto. Dal banco della macelleria perproporre una spesa rivolta al risparmio e al gusto” con la maestra di cucinaautrice anche di Avanzi d’Autore e DiegoLiberini dell’Associazione Maestri Macellai di Brescia.

 

La giornata inaugurale () di Aliment aprirà invece conun laboratorio di cucina dedicato alla prima colazione: l’appuntamento,moderato da Paolo Massobrio, è alle ore 11.00con il dietologo Primo Vercilli,la maestra di cucina Giovanna Ruo Berchera,il professor Piergiorgio Pietta econ Marco Paladini Presidentedell’Istituto Nazionale Espresso Italiano che interverrà sullacodificazione del Cappuccino Italiano.

 

Tra gli altri “Laboratori di Cucina” del alle 15con Giovanna Ruo Berchera, ed un grande maestrofornaio del territorio bresciano  alle ore 17,30 “Cottura,conservazione e tagli minori per un corretto utilizzo della carne nella cucinadi casa” con Giovanna Ruo Berchera e Diego Liberini dell’AssociazioneMaestri Macellai di Brescia.

 

Ricco anche il programma delle “Officine delGusto” che, sempre per il 18 febbraioprevedono: alle ore 12,30 “Prepariamola tavola” con l’esperta di bon-ton Barbara Ronchi della Rocca e , autore de“L’Ascolto del vino”, in un esclusivo laboratoriosull’arte del ricevere; alle ore 14,30 “ Dialogo sulla riconoscibilità dell’origine deltartufo” incontro con Marco Gatti e gli esperti Virgilio Vezzola e Agostino Bragadedicato ad un’appassionante degustazione sui re della tavola, il tartufobianco e il tartufo nero a confronto; alle ore ”:cultura, storia e tradizione dei formaggi di capra con Andrea Sinigaglia,membro dell' Onaf (Organizzazione Assaggiatori di formaggi) e Davide Cavallaridell’Ais  per un’appassionante degustazione di formaggicaprini freschi, muffettati, stagionati ed erborinati accostati ai vini delterritorio.

 

La giornata di domenica 18febbraio terminerà, alle ore20.30, con la cena di gala “Chiacchere di Gusto con…” dedicata alla consegna dei “Premi alla Brescianità” edel Premio Marcora moderata daigiornalisti Paolo Massobrio e Marco Gatti.

 

Nel giorno conclusivo di Aliment, , Papillon affronteràil tema dell’educazione alimentare con quattro incontri dedicati aigiovani: due sono stati pensati per i bambini più piccoli e avranno come tema“La merenda del terzo millennio”.Alle ore 10,00 e alle ore 11,30 CarlinoRossi già protagonista de L’Albero Azzurro e Gemma Cruciani del ConsorzioTerra Bresciana guideranno una degustazioneper avvicinare i bambini ai prodotti gastronomici di qualitàattraverso leggende, fiabe, giochi; parallelamente, alle ore Paola Gula,sommelier e delegata del Club di Papillon, Pierluigi Villa Direttore CentroVitivinicolo Bresciano e Osvaldo Poli Psicologo e Psicoterapeuta dell’etàevolutiva incontreranno i ragazzi sul tema “Educare al vino i giovani palati del domani”.

 

Per informazioni www.clubpapillon.it

 

 

 

]]>
COMUNICATO STAMPA 26-2-06 - POLITICHE: SIRTORI (LISTA PACE) SI PRESENTA ALLE ELEZIONI Sun, 26 Feb 2006 04:35:55 +0100 http://comunicati.net/comunicati/varie/20619.html http://comunicati.net/comunicati/varie/20619.html stefania liguoro stefania liguoro

 

 

COMUNICATO STAMPA

 

 

POLITICHE: SIRTORI (LISTA PACE) SI PRESENTA ALLE ELEZIONI

 

 

L’on. Piergiorgio Sirtori, già primo senatore dei Verdi in parlamento,  ha presentato presso l’ufficio elettorale del Ministero dell’Interno il contrassegno del Movimento per la Pace, che parteciperà alle elezioni politiche del 9 aprile in tutte le circoscrizioni di Camera e Senato, comprese quelle all’estero.

 

 

Stupore ha suscitato presso i funzionari del ministero il programma con cui il Sen. Sirtori – già candidato alla presidenza della Provincia di Milano nel 2004 – si propone anche come premier. Difatti Sirtori ha depositato la vigente Costituzione, i cui principi sono stati stravolti dall’approvazione delle recenti modifiche introdotte dalla devolution, considerata dallo stesso Sirtori una legge che sfascia i principi sui quali si regge lo Stato italiano. 

 

 

La lista della pace, che sarà guidata al Senato in tutte le circoscrizioni dallo stesso Sirtori – già consigliere comunale e assessore di Milano -  si presenta senza alcun collegamento con altri movimenti politici.

 

 

Milano, 26 febbraio 06

 

 

Con gentile preghiera di pubblicazione

 

 

 

 

Stefania Liguoro

Ufficio Stampa Movimento per la Pace

Tel: 338/9864086

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

]]>