Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Melillo SDI Lazio Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Melillo SDI Lazio Thu, 18 Jul 2019 15:09:43 +0200 Zend_Feed_Writer 1.12.20 (http://framework.zend.com) http://comunicati.net/utenti/1076/1 Mosca (FGS): Grande risultato al Congresso del Forum Nazionale dei Giovani con l'elezione di Melillo nel Direttivo Nazionale. Tue, 17 Apr 2007 12:00:00 +0200 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/sdi/37667.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/sdi/37667.html Melillo SDI Lazio Melillo SDI Lazio

Mosca (FGS): Grande risultato al Congresso del Forum Nazionale dei Giovani
con l'elezione di Melillo nel Direttivo Nazionale.

"La FGS è felice del risultato congressuale con il quale domenica si è
chiuso a Roma il II Congresso del Forum Nazionale dei Giovani, che ha visto
l'elezione di Gianluca Melillo (AICS), espressione di tutto il mondo
dell'associazionismo culturale e sportivo a membro del Direttivo Nazionale.
Questo il commento di Francesco Mosca Segretario Nazionale della FGS e
membro uscente del Direttivo Nazionale del FNG.
"Melillo, oltre ad essere espressione dell'AICS è un compagno da sempre
impegnato nella battaglie della FGS, oltrechè dello SDI." Sono certo,
conclude Mosca, che saprà rappresentare ottimamente le esigenze laiche,
liberali e socialiste, proprie della nostra storia e cultura, all'interno di
una realtà importante e ampia come quella del FNG"


]]>
Melillo =28SDI=29: Legge “antiviolenza” negli stadi=2C una buona legge. Wed, 04 Apr 2007 14:20:00 +0200 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/sdi/37043.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/sdi/37043.html Melillo SDI Lazio Melillo SDI Lazio
Roma, 04/04/07


Melillo (SDI): Legge “antiviolenza” negli stadi, una buona legge.



“Finalmente il decreto antiviolenza negli stadi è legge. Ed è una buona
legge, anche se può e deve essere migliorata – è quanto dichiara Gianluca
Melillo Responsabile Sport, Spettacolo e Turismo dello SDI Lazio.

“La norma introduce molte novità destinate a società calcistiche e
tifoserie – continua Melillo – tra le altre: il divieto di vendere biglietti
in blocco al tifo ospite; il bando di bengala, petardi, bastoni e quanto
altro possa creare pericolo alle persone; l'interdizione dagli impianti
sportivi per gli ultrà violenti e recidivi; i biglietti gratis ai minori di
14 anni accompagnati da un genitore o un parente; la proibizione di
manifestazioni del tifo che incitino alla violenza; l'obbligo per le società
di adeguare gli stadi ai nuovi standard di sicurezza.” Mi pare che le buone
intenzioni ci siano tutte - conclude il giovane dirigente dello SDI – adesso
bisogna solo avere la forza di concretizzarle”.


]]>
Melillo =28SDI=29: Rai=2C stop alle ipocrisie sugli stipendi d’oro! Thu, 15 Mar 2007 13:49:00 +0100 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/sdi/36200.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/sdi/36200.html Melillo SDI Lazio Melillo SDI Lazio

Comunicato  Stampa

 

Roma, 15/03/07

 

Melillo (SDI): Rai, stop alle ipocrisie sugli stipendi d’oro!

 

“E’ fresca d’agenzia una nota di Gianluca Melillo Responsabile Sport, Spettacolo e Turismo dello SDI Lazio nella quale si legge “…è solo ipocrita pensare che il mondo dello show businnes, si chiami Mediaset o Rai, possa avere una calmierazione reale degli stipendi delle star”.

“La Rai è oramai una televisione commerciale come tutte le altre e vive di share e di pubblicità, e” – continua Melillo – sono le superstar che vendono i prodotti e che determinano il successo delle trasmissioni, e per questo debbono essere pagate secondo il loro valore di mercato.” “Non è certo questo che dovrebbe indignarci, - prosegue Melillo - quanto il fatto che la Rai ed il Governo impongano ancora una tassa ingiusta ed iniqua come il canone”.

“Che si compia un’azione coraggiosa e si privatizzi realmente la Rai, dandole modo di competere su tutti i fronti ed a tutti i livelli con i privati e  - conclude il giovane dirigente dello SDI – liberandola dai lacci imposti dalle ingerenze e dagli interessi politici.”

]]>
Melillo (SDI): Vallettopoli ha stufato, noi diciamo basta! Thu, 15 Mar 2007 12:49:00 +0100 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/sdi/36197.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/sdi/36197.html Melillo SDI Lazio Melillo SDI Lazio

Comunicato  Stampa

 

Roma, 15/03/07

 

Melillo (SDI): Vallettopoli ha stufato, noi diciamo basta!

 

“E estremamente sconsolante leggere ed essere inondati di notizie riguardanti scandali, scandaletti o presunti tali in un momento così difficile ed importante per il nostro Paese – è quanto dichiara Gianluca Melillo Responsabile Sport, Spettacolo e Turismo dello SDI Lazio.

“E’  inoltre una vergogna che persone che sono state ricattate per questioni che nulla hanno a che vedere con la loro vita pubblica e professionale, debbano anche essere messe alla gogna” – continua Melillo – oltre al danno, la beffa.” “Noi Socialisti siamo stufi e diciamo basta alle varie Vallettopoli - prosegue Melillo – e chiediamo che i ricattatori vengano puniti con la massima severità consentita dalle vigenti leggi e che venga rispettata la privacy delle persone coinvolte”.

“Esprimiamo tutta la nostra solidarietà a coloro hanno avuto la sfortuna di cadere nelle mani di questi lestofanti e” - conclude il giovane dirigente dello SDI - “ci auguriamo un più sensibile ed accorto uso delle notizie da certa stampa un po’ troppo facilona”.

]]>
Melillo (SDI): La lotta alla violenza negli stadi unisce il Parlamento! Thu, 08 Mar 2007 14:30:00 +0100 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/sdi/35854.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/sdi/35854.html Melillo SDI Lazio Melillo SDI Lazio

Comunicato  Stampa

 

Roma, 08/03/07

 

Melillo (SDI): La lotta alla violenza negli stadi unisce il Parlamento!

 

“Con una votazione bipartisan e nessun voto contrario, finalmente il Senato ha detto si al decreto antiviolenza negli stadi; è la dimostrazione che quando si vuole risolvere un problema non esistono schieramenti, solo persone di buona volontà - è quanto dichiara Gianluca Melillo Responsabile Sport, Spettacolo e Turismo dello SDI Lazio.

“Intensificare gli strumenti repressivi è un fondamentale passo verso la risoluzione del dramma della violenza negli stadi, ma ci auguriamo,” - continua Melillo - non il solo.“ “Noi Socialisti sosteniamo da sempre che sia necessario, innanzitutto, - prosegue Melillo - combattere la cultura della violenza, ovvero la mancanza di comunicazione dei valori positivi dello sport”.

“Pertanto chiediamo con forza alle Istituzioni tutte di impegnarsi con forza per costruire un percorso culturale e comunicativo” - conclude il giovane dirigente dello SDI - “che coinvolga tutti i soggetti più interessati, come associazioni sportive e di promozione, società sportive e scuole”.

]]>
COMUNICATO/INVITO PRESENTAZIONE "CICOGNE A BANDIAGARA" Fri, 02 Mar 2007 13:49:00 +0100 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/sdi/35591.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/sdi/35591.html Melillo SDI Lazio Melillo SDI Lazio

                                                                                       

                 Comune di Roma                                                                                             Settore Politiche Sociali

            Presidenza della Commissione

          Immigrazione e Nuovi Diritti                                                                                                         

                                                       

 

                                                                COMUNICATO STAMPA

 

Presentazione del Libro

“Cicogne a Bandiagara” di Marcello Monteleone, edito da Pellegrini.

Martedi 06.03.07, h. 16.30 presso la Sala del “Carroccio” in Campidoglio - Roma,

 

 

Martedi pomeriggio presso la prestigiosa sala Carroccio in Campidoglio il giornalista e inviato di guerra del Tg1, Franco Di Mare, presenterà alla stampa e gli ospiti il primo lavoro di Marcello Monteleone “Cicogne a Bandiagara” edito da Pellegrini.

Interverranno inoltre: l’ On. Gianluca Quadrana, Presidente della Commissione Immigrazione e Nuovi Diritti del Comune di Roma, l’ On. Franca Eckert Coen, Consigliera delegata dal Sindaco alle Politiche della multietnicità e testimonianze dai paesi narrati.

 

“Cicogne a Bandiagara” di M. Monteleone: Il libro si snoda in un itinerario non solo descrittivo, ma anche emotivo ed idilliaco, di un viaggio che questo importante magistrato della Procura di Roma, ha effettuato all’interno della “Cultura dogon” nelle regioni del  Mali.  

Capanne di terra abbarbicate alla roccia, donne che pestano nel mortaio segnando il ritmo dell'intero villaggio, bimbi scalzi che inseguono mandrie di capre: i Dogon sono universo sospeso tra cielo e terra.
In una manciata di capanne sparpagliate tra un altipiano ancora fertile e la pianura sottostante, Marcello Monteleone li incontra sulla Falesia incantata di Bandiagara, grande fenditura di laterite lunga oltre cento chilometri nel nord del Mali, i Dogon.

Un viaggio-avventura che sfiora il sonnolento Niger e tocca anche il Burkina Faso.

L'autore - magistrato durante le sue ferie estive e non solo, abbandona la toga e indossa i panni del viaggiatore d'altri tempi - va alla ricerca dell'essenzialità celata di culture «nascoste» e ne abbozza di suo pugno forme essenziali, maschere, ornamenti e paesaggi, formando un originale «apparato iconografico» al testo. Spinto non dal nostalgico “mal d'Africa” ma da un desiderio di incontrare e raccontare l'altro, nel suo «quaderno d'appunti» l’autore rievoca minuziosamente luoghi e personaggi, non lontano da dove nidificano le cicogne. Con incursioni frequenti anche nel caravanserraglio misterioso di riti e magie. Un angolo d'Africa come ultima frontiera di una cultura che non perde i suoi tratti ancestrali.

 

 

 

 

 

 

 

Grazie al rapporto privilegiato con un anziano dogon, Andre’ Tembelì, l’autore ha capito che per entrare nel mondo dell’ animismo africano, doveva essere lui stesso a cambiare.

“La realtà africana - ha spiegato il magistrato scrittore - non si può capire se non si comprende il legame con gli antenati e gli spiriti .

Le Cicogne del titolo sono un simbolo che rappresenta la purezza di vita e il rispetto degli altri, concetti base della cultura dogon”.  

 

Marcello Monteleone:

Marcello Monteleone e’ nato a Roma nel 1956, dove esercita. Magistrato, Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Roma.

Scrittore e saggista con la passione della cultura africana, dell’esplorazione, in particolare dell’etnia dogon.

Ha iniziato a percorrere l’Africa nel 1998 conoscendone varie nazioni tra cui Tanzania, Zambia, Malawi, Camerun, Gabon, Burkina Faso e Mali. Collabora a iniziative di promozione culturale con gruppi missionari. In Mali da alcuni anni ha avviato ricerche etno-giuridiche con il supporto dell’ Università della Sapienza di Roma presso la popolazione tradizionale dogon. Noto per il suo rigore concettuale e per essere stato promotore di indagini molto complesse nel mondo della criminalità organizzata e del terrorismo, questo magistrato, con la passione della cultura dogon, e’ impegnato nel settore dell’ immigrazione clandestina.

 

CICOGNE A BANDIAGARA
Marcello Monteleone
Edito da L. Pellegrini, 2005, pag. 184, 20 euro

 

Saranno inoltre presenti in sala: lOn. Marcella Lucidi, Sottosegretario agli Interni con delega all’ immigrazione, l’On. Angiolo Marroni, Garante Reg. Lazio dei detenuti,l’ On. Gianfranco Spadaccia Garante per il Comune di Roma dei detenuti, l’On. Alessandra Mandarelli, Assessore alle Politiche Sociali della Regione Lazio, il Dott. Bruno Molea,  Presidente AICS Nazionale, Dott. Antonio Turco Resp. Politiche sociali AICS, Dott. Gianluca Melillo Resp. Politiche giovanili e comunicazione sociale AICS, il Presidente AICS Roma Massimo Zibbellini e la Prof. Gioia Longo, Ordinaria di antropologia Università - La Sapienza. Alti esponenti della Magistratura e Rappresentanti delle Associazioni degli immigrati.

 

L’ evento, promosso dal Settore delle Politiche Sociali e dall’Area delle Politiche Giovanili e Comunicazione Sociale dell’AICS Nazionale, è realizzato dal compartimento delle politiche sociali dell’ AICS Roma e Lazio in collaborazione con la Presidenza della Commissione Immigrazione e Nuovi Diritti del Comune di Roma.

 

Durante il dibattito l’autore mostrerà e commenterà foto e diapositive che illustreranno in maniera semplice,

moderna ed esaustiva momenti di vita della comunità di Bandiagara.

 

Al termine della presentazione seguirà rinfresco.

______________________________________________________________________________________________________

 

Resp. Organizzativo

Giuseppe Gelvatti +39. 393.1372249    e-mail  gelvatti@hotmail.it

 

Ufficio Stampa

Francesco Gasparri +39.338.7427871  e-mail francescogasparri@hotmail.com

]]>
Melillo (SDI): Tolleranza zero contro l’inciviltà!? Mon, 12 Feb 2007 15:30:00 +0100 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/sdi/34880.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/sdi/34880.html Melillo SDI Lazio Melillo SDI Lazio
Comunicato Stampa

Roma, 12/02/07


Melillo (SDI): Tolleranza zero contro l’inciviltà!



“E’ ora di dire basta a quei personaggi che vanno allo stadio solo per
creare caos e violenza!”- è quanto afferma Gianluca Melillo Responsabile
Sport, Spettacolo e Turismo dello SDI Lazio.

“I fischi che abbiamo sentito ieri all’ Olimpico sono un fatto di inaudita
gravità” - continua Melillo - “che non può essere ne accettato ne tanto meno
tollerato”.

“E’ per questo che chiediamo con forza - prosegue Melillo - che si
utilizzino tutti gli strumenti previsti dalla legge per far sì che questi
selvaggi non possano più accedere allo stadio”.

“L’ unica nota lieta di quanto è accaduto ieri” - conclude il giovane
dirigente dello SDI - “è che i tifosi veri presenti ieri allo stadio hanno
applaudito alla memoria di Raciti e Licursi, dando prova di grande maturità
e civiltà, non solo sportiva”.


]]>
Melillo (SDI/RNP): E’ il momento che il Governo intervenga! Mon, 05 Feb 2007 13:30:00 +0100 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/sdi/34575.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/sdi/34575.html Melillo SDI Lazio Melillo SDI Lazio
Comunicato Stampa



Melillo (SDI/RNP): E’ il momento che il Governo intervenga!



“Dopo l’omicidio dell' ispettore capo di Polizia Filippo Raciti, ennesimo
vergognoso atto criminale compiuto da selvaggi, che si atteggiano a tifosi,
è necessario che il Governo intervenga con forza e decisione”- è quanto
afferma Gianluca Melillo Responsabile Sport, Spettacolo e Turismo dello
SDI/RNP Lazio - “utilizzando tutti gli strumenti consentiti dalla legge per
combattere questa barbarie”.

“Riteniamo che per prima cosa vadano chiusi gli stadi che non siano a
norma” - continua Melillo - “e poi garantita la massima sicurezza anche
nella cosiddetta “area riservata” la zona compresa tra il pre-filtraggio e i
tornelli”.

“Ma non basta, altro strumento assai efficace se unito ad una vera azione di
prevenzione, - prosegue Melillo - per combattere la violenza negli stadi è
quello della sistematica ghettizzazione mediatica dei violenti, attraverso
momenti di una vera e propria “campagna di educazione al tifo””.

“Con la stessa decisione però si eviti di colpevolizzare sia i veri tifosi,
persone serie e amanti dello sport e come tali assolutamente non-violente” -
conclude il giovane dirigente dello SDI - “né le città che ospitano con
gioia e serenità degli eventi sportivi importanti come quelli calcistici.”







]]>
Conferenza stampa di presentazione di "CINEMA LIBERO" del 22 Novembre ore 10.30 c/o Tribunale dei Minori via dei Bresciani 32, sala Convegni Thu, 16 Nov 2006 18:20:00 +0100 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/sdi/31980.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/sdi/31980.html Melillo SDI Lazio Melillo SDI Lazio

Conferenza del 22 Novembre ore 10.30 c/o Tribunale dei Minori via dei
Bresciani 32, sala Convegni









In data Mercoledì 22 Novembre, si terrà la conferenza di presentazione del
Progetto “CINEMA LIBERO“.



L’iniziativa, promossa dal Dipartimento delle Politiche Sociali dell’
A.I.C.S di Roma e del Lazio, con il patrocinio del Comune di Roma,
Presidenza della Commissione Immigrazione e Nuovi Diritti; della Regione
Lazio, Assessorato alle Politiche Sociali; della Provincia di Roma,
Assessorato alle Risorse Umane ed alla Qualità dei Servizi; ha come
obiettivo il miglioramento dei processi comunicativi e relazionali dei
giovani (dai 16 ai 23 anni) protagonisti di fenomeni di
“devianza-giudiziaria”, con finalità di sostegno per i ragazzi nella
gestione dei propri problemi.



Il progetto di natura “pedagogico/professionale”, consiste nella
realizzazione di un percorso formativo nell’ambito Cinematografico
(attraverso la visione e la spiegazione di Film dall’alto valore educativo e
l’insegnamento delle tecniche realizzative: ripresa, montaggio, fotografia,
sceneggiatura etc.) e la creazione di un DOCUFILM realizzato dai ragazzi
stessi, è orientato a far leva sulle risorse e sulle energie del soggetto
affinché possa trovare una connessione diretta tra il reinserimento sociale
ed eventuali prospettive professionali grazie all’esperienza raccolta.



Il percorso “pedagogico/professionale” avrà durata di circa 5 mesi,
alternando lezioni pratiche a lezioni teoriche. Oltre ad insegnanti
specializzati i ragazzi usufruiranno di lezioni tenute da riconosciuti
professionisti del settore.



Saranno inoltre presenti alla conferenza:



On. Alessandra Mandarelli, Assessore alle Politiche Sociali, Regione Lazio,
On. Luciano Romanzi, Assessore alle Risorse Umane e Qualità dei Servizi,
Provincia di Roma, On. Gianluca Quadrana, Presidente della Commissione
Immigrazione e Nuovi Diritti, Comune di Roma, D. ssa Magda Brienza,
Presidente del Tribunale dei Minori di Roma, Gianluca Melillo, Coordinatore
del progetto “Cinema Libero” e Responsabile per le Politiche Sociali AICS
Roma e Lazio, Giovanni Minoli, Presidente Comitato Tecnico-Didattico,
giornalista, Direttore Rai Educational, Valerio Mastrandrea, attore,
Pierfrancesco Favino, attore, On. Claudio Bucci, Presidente della
Commissione Ambiente e Cooperazione tra i Popoli, Regione Lazio, On.
Giuseppe Celli, commissione cultura sport spettacolo Regione Lazio, On.
Rapisardo Antinucci, Commissione Trasporti, Poste e Telecomunicazioni,
Camera dei Deputati, Dott. ssa Donatella Caponetti, Direttrice del C.G.M.
Lazio, Franco di Mare, giornalista, Inviato speciale del Tg1, Carolina di
Domenico, conduttrice Mtv Piergiorgio Bellocchio, Presidente della Digital
Desk, Antonio Turco: Responsabile Nazionale AICS delle Politiche Sociali e
coordinatore nazionale progetto “ I luoghi dello sport e i percorsi di
promozione della cultura della legalità”.









Comitato tecnico didattico:



a.. Giovanni Minoli, Presidente comitato, giornalista, Direttore Rai
Educational;
b.. Valerio Mastrandrea, attore;
c.. Pierfrancesco Favino, attore;
d.. Marco Giallini, attore;
e.. Franco di Mare, giornalista, Inviato speciale del Tg1;
f.. Carolina di Domenico, conduttrice Mtv;
g.. Gianluca Melillo, Coordinatore del progetto “CINEMA LIBERO”, Resp.
Politiche Sociali AICS Roma e Lazio;
h.. Paola Marotti, Responsabile scuola formazione Digital desk
i.. Giuseppe Gelvatti , Responsabile Tecnico del progetto “ CINEMA LIBERO
“;
j.. Dott.sa Patrizia Baldassare, Psichiatra, Psicoterapeuta, Psichiatra
forense e criminologa.
k.. Massimo Zibellini, Presidente AICS Roma;
l.. Raffaele Minichino, Presidente AICS Lazio;






Evento realizzato con il Patrocinio di :





Comune di Roma Provincia di Roma
Regione Lazio

Presidenza della Commissione Assessorato alle Risorse
Assessorato alle Politiche

Immigrazione e Nuovi Diritti Umane e Qualità dei Servizi
Sociali



Contatti ed informazioni :

Responsabile Tecnico Progetto “ CINEMA LIBERO ”

Giuseppe Gelvatti tel. +39.393.9137945 e-mail: gelvatti@hotmail.it



Ufficio Comunicazione Progetto “ CINEMA LIBERO “

Responsabile: Dott. Francesco Gasparri tel. +39.338.7427871 e-mail:
francescogasparri@hotmail.com;

Barbara Laurenzi +39.349.2622125 e-mail: barbara.laurenzi@gmail.com









]]>
Conferenza stampa del 22 Novembre ore 10.30 c/o Tribunale dei Minori via dei Bresciani 32, sala Convegni Thu, 16 Nov 2006 18:00:00 +0100 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/sdi/31979.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/sdi/31979.html Melillo SDI Lazio Melillo SDI Lazio  

                  

COMUNICATO STAMPA

 

Conferenza del 22 Novembre ore 10.30 c/o Tribunale dei Minori via dei Bresciani 32, sala Convegni

 

 

 

In data Mercoledì 22 Novembre, si terrà la conferenza di presentazione del Progetto “CINEMA LIBERO“.

 

L’iniziativa, promossa dal Dipartimento delle Politiche Sociali dell’ A.I.C.S di Roma e del Lazio, con il patrocinio del Comune di Roma, Presidenza della Commissione Immigrazione e Nuovi Diritti; della Regione Lazio, Assessorato alle Politiche Sociali; della Provincia di Roma, Assessorato alle Risorse Umane ed alla Qualità dei Servizi; ha come obiettivo il miglioramento dei processi comunicativi e relazionali dei giovani (dai 16 ai 23 anni) protagonisti di fenomeni di “devianza-giudiziaria”, con finalità di sostegno per i ragazzi nella gestione dei propri problemi.

 

Il progetto di natura “pedagogico/professionale”, consiste nella realizzazione di un percorso formativo nell’ambito Cinematografico (attraverso la visione e la spiegazione di Film dall’alto valore educativo e l’insegnamento delle tecniche realizzative: ripresa, montaggio, fotografia, sceneggiatura etc.) e la creazione di un DOCUFILM realizzato dai ragazzi stessi, è orientato a far leva sulle risorse e sulle energie del soggetto affinché possa trovare una connessione diretta tra il reinserimento sociale ed eventuali prospettive professionali grazie all’esperienza raccolta.

 

Il percorso “pedagogico/professionale” avrà durata di circa 5 mesi, alternando lezioni pratiche a lezioni teoriche. Oltre ad insegnanti specializzati i ragazzi usufruiranno di lezioni tenute da riconosciuti professionisti del settore.

 

Saranno inoltre presenti alla conferenza:

 

On. Alessandra Mandarelli, Assessore alle Politiche Sociali, Regione Lazio, On. Luciano Romanzi, Assessore alle Risorse Umane e Qualità dei Servizi, Provincia di Roma, On. Gianluca Quadrana, Presidente della Commissione Immigrazione e Nuovi Diritti, Comune di Roma, D. ssa Magda Brienza, Presidente del Tribunale dei Minori di Roma, Gianluca Melillo, Coordinatore del progetto “Cinema Libero” e Responsabile per le Politiche Sociali AICS Roma e Lazio, Giovanni Minoli,  Presidente Comitato Tecnico-Didattico, giornalista, Direttore Rai Educational, Valerio  Mastrandrea, attore,  Pierfrancesco Favino, attore, On. Claudio Bucci, Presidente della Commissione Ambiente e Cooperazione tra i Popoli, Regione Lazio, On. Giuseppe Celli, commissione cultura sport spettacolo Regione Lazio, On. Rapisardo Antinucci, Commissione Trasporti, Poste e Telecomunicazioni, Camera dei Deputati, Dott. ssa Donatella Caponetti, Direttrice del C.G.M. Lazio, Franco di Mare, giornalista, Inviato speciale del Tg1, Carolina di Domenico, conduttrice Mtv Piergiorgio Bellocchio, Presidente della Digital Desk, Antonio Turco: Responsabile Nazionale AICS delle Politiche Sociali e coordinatore nazionale progetto “ I luoghi dello sport e i percorsi di promozione della cultura della legalità”.

 

 

 

 

Comitato tecnico didattico:

 

  • Giovanni Minoli,  Presidente comitato, giornalista, Direttore Rai Educational;
  • Valerio  Mastrandrea, attore;
  • Pierfrancesco Favino, attore;
  • Marco Giallini, attore;
  • Franco di Mare, giornalista, Inviato speciale del Tg1;
  • Carolina di Domenico, conduttrice Mtv;
  • Gianluca Melillo, Coordinatore del progetto “CINEMA LIBERO”, Resp. Politiche Sociali AICS Roma e Lazio;
  • Paola Marotti, Responsabile scuola formazione Digital desk
  • Giuseppe Gelvatti , Responsabile Tecnico del progetto “ CINEMA LIBERO “;
  • Dott.sa Patrizia Baldassare, Psichiatra, Psicoterapeuta, Psichiatra forense e criminologa.
  • Massimo Zibellini, Presidente AICS Roma;
  • Raffaele Minichino, Presidente AICS Lazio;

 

 

 

Evento realizzato con il Patrocinio di :

    

                                                                                    

                  Comune di Roma                    Provincia di Roma                    Regione Lazio

       Presidenza della Commissione      Assessorato alle Risorse         Assessorato alle Politiche

       Immigrazione e Nuovi Diritti      Umane e Qualità dei Servizi                  Sociali

 

Contatti ed informazioni :

Responsabile Tecnico Progetto “ CINEMA LIBERO ”

Giuseppe Gelvatti   tel. +39.393.9137945  e-mail: gelvatti@hotmail.it

 

Ufficio Comunicazione Progetto “ CINEMA LIBERO “

Responsabile: Dott. Francesco Gasparri  tel. +39.338.7427871  e-mail: francescogasparri@hotmail.com;

Barbara Laurenzi +39.349.2622125 e-mail: barbara.laurenzi@gmail.com

 

 

 

]]>
MELILLO (RNP): CALCIO, ANCORA RAZZISMO NEGLI STADI Mon, 03 Apr 2006 09:14:58 +0200 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/sdi/22443.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/sdi/22443.html Melillo SDI Lazio Melillo SDI Lazio
 
Federazione SDI / Rosa nel Pugno del Lazio 
 

MELILLO (RNP): CALCIO, ANCORA RAZZISMO NEGLI STADI

                     

Roma, 3 aprile - “Ancora ignobili gesti di razzismo negli stadi italiani” - è quanto si legge in una nota di Gianluca Melillo, Responsabile Cultura, Sport e Turismo della RNP del Lazio- “commentando il vergognoso “gesto della scimmia” diretto a due giocatori di colore della Roma, allo Stadio Franchi in occasione della partita Fiorentina - Roma”. “Tanto più gravi perché seguono di sole 24 ore gli striscioni razzisti contro il giocatore Zoro apparsi a S. Siro - prosegue il giovane dirigente della RNP - inoltre non ci convincono assolutamente le parole della dirigenza dell’ Inter che non ha condannato con la giusta fermezza quella frangia di tifosi estremisti.” “Pur forzando il nostro DNA garantista - conclude Melillo -aspettiamo con ansia il 1 luglio, data di entrata in vigore delle severe norme anti razzismo della FIFA, sperando che siano utili a far cessare certi barbari atteggiamenti”.  

 
 
]]>
MELILLO (RNP): CIP, UNA VERGOGNA GLI ATTI VANDALICI ! Tue, 21 Mar 2006 04:45:33 +0100 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/sdi/21728.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/sdi/21728.html Melillo SDI Lazio Melillo SDI Lazio
 
Federazione SDI / Rosa nel Pugno del Lazio 
 
 
 
 

MELILLO (RNP): CIP, UNA VERGOGNA GLI ATTI VANDALICI !

 

Roma, 21 marzo - “E’ una indicibile vergogna quanto accaduto nella sede del Comitato Paraolimpico Italiano” - è quanto si legge in una nota di Gianluca Melillo, Responsabile Cultura, Sport e Turismo della RNP del Lazio- “commentando i gravi e ripetuti atti vandalici, che hanno visto la devastazione degli uffici.” “Non è assolutamente possibile che questa sia la quinta volta, ripeto quinta volta, - prosegue il giovane dirigente della RNP - che tali atti si ripetano senza che i colpevoli vengano individuati. “Ci auguriamo - conclude Melillo - che l’ appello del Presidente del CIP non cada nel vuoto.”

 

 
 
]]>
MELILLO (RNP): CALCIO, SI ALLA RETROCESSIONE CONTRO IL RAZZISMO Fri, 17 Mar 2006 06:34:20 +0100 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/sdi/21556.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/sdi/21556.html Melillo SDI Lazio Melillo SDI Lazio
 
Federazione SDI / Rosa nel Pugno del Lazio 
 
 

MELILLO (RNP): CALCIO, SI ALLA RETROCESSIONE CONTRO IL RAZZISMO

 

Roma, 17 marzo - “Finalmente una presa di posizione importante da parte della FIFA alla lotta al razzismo negli stadi” - è quanto si legge in una nota di Gianluca Melillo, Responsabile Cultura, Sport e Turismo della RNP del Lazio- “commentando la decisione del massimo organo calcistico mondiale di modificare l’ art. 55 del codice disciplinare”. “La grande novità - prosegue il giovane dirigente della RNP - è che accanto alla sospensione dell’ incontro si prevede, per i casi più gravi, anche penalizzazioni o retrocessioni per le squadre i cui tifosi si renderanno protagonisti di episodi di razzismo.” “Ci auguriamo che non sarà mai necessario che vengano presi questi provvedimenti - conclude Melillo - ma qualora fosse necessario, finalmente esisterà uno strumento vero di prevenzione al razzismo”.  

 
]]>
DOPING: MELILLO (RNP), E’ UN BOLLETTINO DI GUERRA Thu, 02 Mar 2006 05:01:37 +0100 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/sdi/20821.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/sdi/20821.html Melillo SDI Lazio Melillo SDI Lazio
 
Federazione SDI / Rosa nel Pugno del Lazio 
 
 

DOPING: MELILLO (RNP), E’ UN BOLLETTINO DI GUERRA

 

Roma, 2 marzo - “Siamo oramai arrivati ad bollettino di guerra, fra retate ed arresti, non ultima quella compiuta stamattina a Napoli,” - dice Gianluca Melillo, Responsabile Cultura, Sport e Turismo della RNP Lazio- “che coinvolgono centinaia di medici, istruttori di palestre ed anche atleti.” - “E’ indubbio che le Forze dell’ Ordine, a cui vanno i nostri ringraziamenti per il loro prodigarsi nella lotta al traffico ed allo spaccio di sostanze dopanti ed anabolizzanti, abbiano compreso appieno la portate del problema” - prosegue il giovane dirigente RNP - “ma continua a latitare, colpevolmente, il mondo della politica.”

 
 
]]>
TURISMO:MELILLO (SDI), MULAS OTTIMA SCELTA PER LA GUIDA D Tue, 21 Feb 2006 03:39:20 +0100 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/sdi/20407.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/sdi/20407.html Melillo SDI Lazio Melillo SDI Lazio
 
Federazione SDI / Rosa nel Pugno del Lazio 
 
 

TURISMO:MELILLO (SDI), MULAS OTTIMA SCELTA PER LA GUIDA DELL’ EBT

 

“Lo SDI/Rosa nel Pugno del Lazio si congratula per la scelta di Giancarlo Mulas alla guida dell’ EBT - si legge in una nota di Gianluca Melillo, Responsabile Turismo, Sport e Spettacolo dello SDI del Lazio - commentando la nomina del nuovo direttore”. “Un grande professionista, un amico ed una figura da sempre legata al mondo del turismo romano- prosegue Melillo - che tanto ha fatto per il settore e che siamo certi, tanto potrà ancora fare.”

 

 

]]>
TURISMO:MELILLO (SDI), INCREMENTARE TURISMO LOW-COST E GIOVANILE Tue, 21 Feb 2006 03:30:46 +0100 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/sdi/20406.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/sdi/20406.html Melillo SDI Lazio Melillo SDI Lazio
 
Federazione SDI / Rosa nel Pugno del Lazio 
 
 

TURISMO:MELILLO (SDI), INCREMENTARE TURISMO LOW-COST E GIOVANILE

 

“I dati sull’ incremento turistico, sia per numero di turisti, che per permanenza, fanno ben sperare sulla ripresa del settore - si legge in una nota di Gianluca Melillo, Responsabile Turismo, Sport e Spettacolo dello SDI del Lazio - commentando i dati resi noti dall’ Assessore Ranucci alla BIT di Milano”. “E’ però del tutto evidente la necessità di prendere atto di nuove forme di turismo, quali quelle legate al low-cost ed al mondo dei giovani - prosegue Melillo - che ad oggi sono assai poco sviluppate nella nostra Regione.” Ci auguriamo pertanto che i finanziamenti che la Regione Lazio metterà a disposizione per la promozione e la riqualificazione delle strutture ricettive- conclude il giovane dirigente dello SDI - verranno utilizzati per colmare questo gap.”

 
]]>
CALCIO: MELILLO (SDI), PREOCCUPANTE COMMISTIONE FRA TIFO RAZZISTA E DESTRA ESTREMA Fri, 17 Feb 2006 07:31:38 +0100 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/sdi/20294.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/sdi/20294.html Melillo SDI Lazio Melillo SDI Lazio
 
Federazione SDI / Rosa nel Pugno del Lazio 
 
 

CALCIO: MELILLO (SDI), PREOCCUPANTE COMMISTIONE FRA TIFO RAZZISTA E DESTRA ESTREMA

 

Roma, 17 febbraio - “E’ gravissimo ciò che emerge dai dati del Sisde” - si legge in una nota di Gianluca Melillo, Responsabile Cultura, Sport e Turismo dello SDI Lazio - “che inquadrano il fenomeno del razzismo e della violenza negli stadi come parti di un più ampio disegno destabilizzante delle frange più estremiste della destra”. “Siamo ancor più preoccupati quando ci accorgiamo che l’ estrema destra  di cui si parla nella relazione dei Servizi - prosegue il giovane dirigente dello SDI- è la stessa che si è appena alleata con il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi. “Ci auguriamo - conclude Melillo - che almeno in questo caso non vi sia conflitto d’ interessi e che il Governo prenda una posizione forte e netta per debellare questa piaga ”.

 

 
]]>
DOPING: MELILLO (SDI), LE RETATE CONTINUANO Wed, 15 Feb 2006 03:33:22 +0100 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/sdi/20188.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/sdi/20188.html Melillo SDI Lazio Melillo SDI Lazio
 
Federazione SDI / Rosa nel Pugno del Lazio 
 

DOPING: MELILLO (SDI), LE RETATE CONTINUANO

 

Roma, 15 febbraio - “Oramai le retate anti-doping dei Carabinieri si susseguono ad un ritmo incredibile” - dice Gianluca Melillo, Responsabile Cultura, Sport e Turismo dello SDI Lazio- “oggi a Roma ne è stata compiuta l’ ennesima.” - “Continuiamo ad applaudire l’ eccellente lavoro delle Forze dell’ Ordine, ” - prosegue il giovane dirigente SDI - “ma è gravissimo il silenzio delle Istituzioni.” “E’ per questo che insistiamo, unici in questo, - continua Melillo - affinché il mondo della politica si faccia carico di un problema già grave, ma che peggiora costantemente, e che miete vittime soprattutto fra i giovani.”

 

 

 
Gianluca Melillo
]]>
CALCIO: MELILLO-SDI, LA ROMA CAPOFILA CONTRO IL RAZZISMO Mon, 13 Feb 2006 04:37:13 +0100 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/sdi/20091.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/sdi/20091.html Melillo SDI Lazio Melillo SDI Lazio
 
Federazione SDI / Rosa nel Pugno del Lazio 
 

CALCIO: MELILLO-SDI, LA ROMA CAPOFILA CONTRO IL RAZZISMO

 

Roma, 13 febbraio - “Accogliamo con gioia e soddisfazione la decisione del tecnico della Roma, Luciano Spalletti ” - si legge in una nota di Gianluca Melillo, Responsabile regionale  Cultura, Sport e Turismo dello SDI - “di sospendere le partite in caso se saranno esposti striscioni antisemiti o razzisti ”. “Siamo convinti  che sia questo lo spirito giusto per sconfiggere la stupidità di alcuni presunti tifosi - prosegue il giovane dirigente dello SDI- e ci auguriamo che anche le altre società abbiano il coraggio di seguire questo esempio di grande sensibilità civile”.

 
Gianluca Melillo
]]>
MELILLO (SDI): CALCIO, PENE SEVERE PER I NEONAZI Thu, 02 Feb 2006 08:49:17 +0100 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/sdi/19693.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/sdi/19693.html Melillo SDI Lazio Melillo SDI Lazio
 
Federazione SDI / Rosa nel Pugno del Lazio 
 
 

MELILLO (SDI): CALCIO, PENE SEVERE PER I NEONAZI

 

Roma, 2 febbraio - “Ci aspettiamo delle pene severissime da parte delle autorità nei confronti dei neonazisti che hanno esposto gli striscioni di domenica scorsa” si legge in una nota di Gianluca Melillo, Responsabile regionale  Cultura, Sport e Turismo dello SDI.“Il nostro diritto prevede chiaramente l’ apologia del fascismo come un reato penalmente perseguibile - prosegue il giovane dirigente dello SDI - pertanto non deve più essere consentito lo spettacolo indegno, vergognoso ed illegale al quale stiamo assistendo in questi mesi nei nostri stadi”. “Chiediamo pertanto che a tutti coloro che verranno giudicati colpevoli, oltre alla massima sanzione prevista” conclude Melillo “venga interdetto ad vitam l’ accesso agli stadi.”

 
 
 
 
]]>