Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Labomusica Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Labomusica Thu, 25 Feb 2021 17:44:19 +0100 Zend_Feed_Writer 1.12.20 (http://framework.zend.com) http://comunicati.net/utenti/100/1 CONCORSO MINUETTO - VOCI NUOVE IN EMILIA ROMAGNA Un concorso di canto completamente gratuito in Regione Mon, 04 Jul 2005 19:29:56 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/varie/14006.html http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/varie/14006.html Labomusica Labomusica

comunicato Conferenza stampa

concorso MINUETTO - Voci nuove in Emilia - Romagna

 

Una lunga estate in viaggio attraverso l'Emilia - Romagna, alla scoperta dei talenti canori.

Questo è Minuetto - Voci nuove in Emilia - Romagna, il concorso completamente gratuito ideato da Labomusica, in collaborazione con Trenitalia e Radio Bruno, presentato questa mattina in una conferenza stampa svoltasi sull’omonimo treno di Trenitalia fermo nella stazione di Bologna.

 

Il concorso si articola in 5 tappe semifinali che avranno luogo a Modena (25 luglio piazza Grande), Ferrara (1 agosto Buskers Garden), Riccione (8 agosto piazzale Roma), Bologna e Salsomaggiore (date ancora da definire) ed è una grande occasione, dedicata agli interpreti vocali italiani e stranieri residenti in Emilia - Romagna, per fare sentire la propria voce.

 

Il premio, dedicato ai primi tre classificati, è l'incisione in studio di registrazione del brano col quale hanno partecipato, che verrà inserito nella compilation prodotta da Labomusica dal titolo Minuetto, un treno di musica.

 

Il concorso è patrocinato dalla  Regione Emilia Romagna, dalle Province di Bologna, Ferrara, Modena, Parma e Rimini e dai Comuni di Bologna, Ferrara, Modena, Riccione e Salsomaggiore.

 

<Abbiamo voluto organizzare un concorso completamente gratuito _ ha dichiarato durante la conferenza stampa Silvia Mezzanotte, supervisore dei corsi di Labomusica e in tutte le radio con il nuovo singolo da solista Tanto tanto amor _ per dare la possibilità a chiunque di partecipare e abbiamo scelto di farlo itinerante per essere noi ad avvicinarci ai concorrenti. L’esigenza di ideare questo concorso nasce dal confronto quotidiano con alcuni allievi di Labomusica che hanno partecipato a svariati concorsi canori dai quali sono usciti con semplici attestati. I vincitori di Minuetto, al contrario, incideranno un brano che sarà inserito in un cd. Quindi non semplicemente un premio ma un primo passo tangibile nella loro carriera>.

 

<Valorizzare i talenti giovanili è uno dei principali obiettivi dell’assessorato alla Cultura della Provincia di Bologna _ afferma l’assessora alla Cultura della Provincia di Bologna Simona Lembi in una nota _ questa è un’occasione per sostenere quella effervescenza naturale che anima la nostra provincia. L’importante per una manifestazione di questo tipo è coinvolgere quante più persone e istituzioni possibili per radicarsi fruttuosamente nel territorio. Mi auguro questa sia un’ulteriore opportunità per i giovani talenti. Le premesse ci sono tutte>.

 

<L’impegno delle amministrazioni per promuovere i talenti locali attraverso la socializzazione è un elemento molto importante in una società individualista _ ha puntualizzato Beniamino Grandi, assessore alla Cultura della Provincia di Modena _. Questo concorso incarna appieno questo principio ed è particolarmente importante perché rappresenta anche un punto di contatto nel dialogo tra le istituzioni locali dell’Emilia - Romagna>.

 

<Le serate con cui attraverseremo la regione saranno veri e proprio spettacoli _ sottolinea Andrea Barbi, presentatore di tutte le semifinali _. Una occasione reale per i concorrenti di mettersi in gioco davanti al pubblico e alle giurie>.

 

A valutare i concorrenti, infatti,  saranno due differenti giurie: una tecnica (formata da addetti al settore, giornalisti, esponenti del mondo dello spettacolo e rappresentanti delle istituzioni) e una popolare, creata in collaborazione con Trenitalia, composta dai primi 10 passeggeri che (muniti di un biglietto convalidato o di un abbonamento valido) si presenteranno presso la sede di selezione un'ora prima del suo inizio.

 

A ogni semifinale si esibiranno 15 concorrenti selezionati tra coloro che avranno inviato il materiale richiesto entro il 25 luglio a Labomusica. Verranno proclamati vincitori i primi tre classificati che accederanno così alla serata conclusiva della manifestazione.

La finalissima del concorso avrà luogo a Modena il 12 settembre e vedrà l'esibizione dei 15 vincitori delle semifinali e la seguente proclamazione dei primi tre classificati che incideranno il loro brano per la compilation Minuetto, un treno di musica, stampata da Sony. Sono in corso trattative con Coop Estense per la distribuzione del cd nei loro punti vendita.

 

Parte dei ricavati della vendita del cd Minuetto, un treno di musica sarà devoluta a sostegno di Fanep (Associazione famiglie neurologia pediatrica, per la ricerca e la cura delle malattie neurologiche e dei disturbi del comportamento alimentare in età evolutiva).

 

Il materiale informativo e la modulistica può essere ritirato presso le concessionarie Ford Motorstore di Bologna, Modena e Carpi e presso le biglietterie regionali di Trenitalia o scaricato dal sito www.labomusica.it.

 

Il materiale va inviato a Labomusica via Ho-Chi-Min 6/a 41100 Modena specificando: Concorso Minuetto.

]]>
conferenza stampa concorso di canto gratuito regionale Minuetto - Voci Nuove in Emilia - Romagna Sat, 02 Jul 2005 11:30:21 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/varie/13974.html http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/varie/13974.html Labomusica Labomusica

Concorso Minuetto - Voci nuove in Emilia - Romagna

Lunedì 4 luglio alle ore 11 a Bologna

Conferenza stampa sul Minuetto di Trenitalia

 

 

Si terrà lunedì 4 luglio alle ore 11 la presentazione del concorso regionale Minuetto - Voci nuove in Emilia Romagna.

 

La conferenza stampa avrà luogo presso la stazione di Bologna centrale su un treno Minuetto di Trenitalia fermo al binario 4 piazzale Ovest.  

 

Un luogo inusuale per presentare la manifestazione di canto, completamente gratuta, patrocinata dalla Regione Emilia - Romagna e dalle Province e dai Comuni che, nei mesi di luglio, agosto e settembre, ospiteranno le 5 semifinali del concorso: Bologna, Ferrara, Modena, Riccione e Salsomaggiore Terme.  I primi tre classificati incideranno il brano con cui hanno conquistato il podio che verrà inserito nella compitalion Minuetto. un treno di musica.

 

Alla conferenza parteciperanno alcuni rappresentanti delle Amministrazioni che hanno patrocinato il concorso, oltre a Silvia Mezzanotte supervisore ai corsi di musica leggera. La cantante, dopo avere vinto il festival di Sanremo con i Matia Bazar, è ora in tutte le radio con Tanto tanto amor, il suo primo singolo da solista.

 

 

Con il patrocinio di

Regione Emilia - Romagna

Provincia di Bologna, Ferrara, Modena, Parma, Rimini

Comune di Bologna, Ferrara, Modena, Riccione, Salsomaggiore

 

In collaborazione con Trenitalia e Radio Bruno

 

Partner della manifestazione:

Carisbo

Ford Motorstore

Avis

Confesercenti

Assicoop

]]>
Max degli Allunati e Gloria nello staff di Labomusica Tue, 07 Dec 2004 10:48:04 +0100 http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/varie/9847.html http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/varie/9847.html Labomusica Labomusica

A Labomusica si studia con i LaboLive

 

Con Max degli Allunati e Gloria le novità della scuola di canto

 

 

Labomusica non dorme sugli allori. Nonostante il successo ottenuto dai corsi 2003-2004, infatti, ha creato nuove opportunità per gli studenti: lezioni personalizzate, stage periodici, ulteriore differenziazione dell’insegnamento e un ampliamento dello staff.  Tra le novità di quest’anno anche Gloria, vincitrice del premio della critica al Festival di Sanremo del ’95 con Le voci dentro, e Max Baldaccini, batterista degli Allunati, per due progetti distinti.

Gloria è entrata a far parte del gruppo di insegnanti della scuola: <A Labomusica _ dice la cantante _ sto trovando talenti straordinari. Io insegno interpretazione, improvvisazione e tutto quello che serve per far sì che ognuno trovi la propria anima sonora. Si lavora sul recitato, facendo dizione e studiando la gestualità per imparare a stare davanti al pubblico e alle telecamere>.

Visto il successo della scuola, il direttore, Carlo Ansaloni, ha deciso di creare un gruppo per dare la possibilità agli studenti di cantare completamente dal vivo.

<E’ molto importante _ afferma Ansaloni  _ che i ragazzi siano preparati ad affrontare qualsiasi situazione. Nel loro futuro ci saranno sicuramente esibizioni live e credo sia importante che imparino a farlo con disinvoltura>.

Nascono così i LaboLive formati da  Enrico Atzeni alle tastiere, Tommy D. al basso, Claudio Lusetti alla chitarra elettrica e, non ultimo,  Max Baldaccini degli Allunati alla batteria. <Quando Ansaloni mi ha proposto questa iniziativa _ afferma Max ­_ ho pensato che era una grande idea. Suonare con gli allievi di Labomusica è divertente: si creano complicità e affiatamento. E per noi è una bella sfida>.  

Le lezioni con i LaboLive si tengono due volte al mese. Il gruppo accompagnerà gli studenti anche nelle varie esibizioni live e durante le verifiche che la scuola tiene periodicamente per valutare i progressi degli allievi.

 

Ulteriori info e contatti stampa@labomusica.it

]]>
Silvia Mezzanotte madrina per l'istituto Sigonio Fri, 08 Oct 2004 12:52:15 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/varie/8706.html http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/varie/8706.html Labomusica Labomusica

SILVIA MEZZANOTTE MADRINA ALLA  CONSEGNA DEI DIPLOMI DEL SIGONIO...

 ... RICEVE ANCHE IL PROPRIO ATTESTATO DI MATURITA'


Domani mattina, con inizio alle ore 9, al Teatro Cittadella di Modena (piazza Cittadella 11) avverrà la consegna dei diplomi agli studenti dell'istituto Sigonio. Madrina dell'evento sarà Silvia Mezzanotte che alle ore 12 riceverà, dalla preside dell'istituto Roberta Pinelli, il diploma mai ritirato. <E' un tuffo nel passato _ afferma la cantante _. Al Sigonio ho vissuto l'adolescenza, i primi amori, la paura delle interrogazioni. Lo scelsi perchè volevo insegnare e, anche se la vita mi ha portato in un'altra direzione, so di dovere molto ai miei professori di un tempo, per avermi dato alcune basi che negli anni si sono rivelate fondamentali>. L'idea di affidare a Silvia Mezzanotte la consegna degli attestati è nata dalla preside del Sigonio, Roberta Pinelli:  <Dall’anno scolastico 1998-99 all'interno del nostro Istituto _ sottolinea la preside Pinelli _ sono presenti due diverse sperimentazioni: il Liceo Socio-psico-pedagogico e il Liceo delle scienze sociali. Da quest'anno si arricchisce di un orientamento prettamente musicale. Silvia è stata una nostra allieva qualche anno fa e, a sua volta, si occupa di Labomusica: una cantante brava e famosa che lavora anche con i ragazzi: la madrina ideale per questa occasione>.

Per info, foto, contatti

Gibo Borghesani 338 6667597

_______________________________________________________________________________
  IncrediMail - il mondo della posta elettronica si è finalmente evoluto - Clicca Qui
]]>
Comunicato stampa del 28/09/2004 Tue, 28 Sep 2004 10:49:50 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/varie/8570.html http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/varie/8570.html Labomusica Labomusica

LABOMUSICA, TRA CONFERME E NOVITA’

UN NUOVO ANNO ALLA RICERCA DI TALENTI

 

ANCORA APERTE LE AUDIZIONI PER I CORSI 2004/2005

 

 

Sono ancora aperte le audizioni per partecipare ai corsi di canto di Labomusica, la scuola ideata dal m° Carlo Ansaloni, che il 4 ottobre inizierà le lezioni dell’anno scolastico 2004-2005.

La scuola, suddivisa in sezioni di Canto lirico diretti dal maestro Leone Magiera, e Musica leggera con la supervisione di Silvia Mezzanotte inaugura il secondo anno di vita con alcune novità: allo staff di insegnanti di musica leggera si aggiunge la prof Saccardi, docente del conservatorio A. Boito di Parma, che terrà lezioni  individuali di tecnica nel canto artistico.

Lo staff  della scuola ha inoltre studiato tre tipologie di corsi nella sezione Leggera per offrire una preparazione mirata alle tipologie degli studenti.

Una breve descrizione dei corsi:

 

Corso Light dedicato ai teen agers e a chi si avvicina alla musica e in particolare al canto per la prima volta.

 

Corso Avanzato dedicato a chi ha già esperienza di studio o di lavoro nell’ambito musicale, a chi canta professionalmente o per diletto in coro, in una band o per pochi intimi e desidera migliorare le proprie prestazioni canore.

 

Corso Professionisti dedicato a chi svolge già un’attività professionale nell’ambito musicale, a chi desidera approfondire la tecnica vocale in ambiti musicali eterogenei e a chi vuole avere una base teorica.

 

Silvia Mezzanotte, in qualità di supervisore dei corsi, parteciperà periodicamente all’attività didattica sia nell’ambito delle ore di lezione sia durante le verifiche periodiche, completando e arricchendo, con esperienza e competenza, il quadro dell’offerta didattica esclusiva di Labomusica.

 

Rimangono invariati, invece,  i Corsi internazionali di canto lirico con la direzione artistica del maestro Leone Magiera.

 

Labomusica è a numero chiuso e per accedervi

è necessario superare un’audizione preliminare

che si può prenotare chiamando il n. 059 253 853.

_______________________________________________________________________________
  IncrediMail - il mondo della posta elettronica si è finalmente evoluto - Clicca Qui
]]>
Inaugurazione corsi 2004-2005 Labomusica Mon, 27 Sep 2004 13:01:55 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/varie/8554.html http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/varie/8554.html Labomusica Labomusica
 
 
In allegato invio il comunicato di presentazione dei nuovi corsi di Labomusica.
 
Per qualsiasi ulteriore informazione, foto o contatto
potete contattarmi al n. 338 6667597 .
 
Buona giornata.
 
Gibo Borghesani
_______________________________________________________________________________
  IncrediMail - il mondo della posta elettronica si è finalmente evoluto - Clicca Qui
]]>
Silvia Mezzanotte lascia i Matia Bazar Tue, 24 Feb 2004 10:20:51 +0100 http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/varie/6050.html http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/varie/6050.html Labomusica Labomusica
Dopo 4 anni di successi e avere portato i Matia Bazar alla vittoria del
Festival di Sanremo nel 2002, con Messaggio d'amore, Silvia Mezzanotte
ha deciso di lascare il gruppo. <Avevo il desiderio di dare voce alla mia
anima più femminile. Inevitabilmente, quando si è vocalist di un gruppo,
i concetti devono corrispondere a un'idea corale>, dice Silvia dal Sudamerica
dove è in tournée con i più amati cantanti italiani all'estero nell'ambito
delle manifestazioni organizzate da Radio Italia per festeggiare il compleanno
dell'emittente. <Mi auguro che il rapporto con i Matia rimanga sereno per
sempre, anche se sono consapevole che una separazione crea comunque disagi
e dispiaceri>.
____________________________________________________
  IncrediMail - Email has finally evolved - Click Here
]]>
Leone Magiera e Silvia Mezzanotte insegnano canto Tue, 23 Sep 2003 12:14:35 +0200 http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/varie/3414.html http://comunicati.net/comunicati/arte/musica/varie/3414.html Labomusica Labomusica

Nasce a Modena Labomusica

una scuola di canto lirico e musica leggera 

con la supervisione di due big d’eccezione:

 Leone Magiera, maestro storico di Pavarotti, e Silvia Mezzanotte, voce dei Matia Bazar

 

Aprirà i battenti in ottobre a Modena, in via Ho Chi Min, il Labomusica: una scuola di canto che si candida a diventare un punto di riferimento qualificato, non solo a Modena,  per chi voglia intraprendere la carriera musicale e a chi intenda avvicinarsi in modo professionale al canto.

 

I corsi, della durata di nove mesi, sono divisi in due sezioni, canto lirico e musica leggera, con diversi livelli di istruzione, e avranno due supervisori di alto rango. Sarà, infatti, il maestro Leone Magiera, collaboratore storico di Luciano Pavarotti  e scopritore di talenti quali Mirella Freni e  Carmela Remigio, ad occuparsi dell’insegnamento lirico, mentre a Silvia Mezzanotte, voce dei Matia Bazar, è affidata la direzione dell’insegnamento di musica leggera.

 

La scuola, a numero chiuso per 80 studenti, si rivolge a un bacino internazionale. Gli allievi lirici meritevoli potranno accedere a un’audizione con artisti quali Luciano Pavarotti, Mirella Freni e Raina Kabaivanska, e con direttori artistici dei più importanti teatri internazionali.

I migliori cantanti di musica leggera verranno segnalati a concorsi e spettacoli e inseriti in eventuali concerti e audizioni.

 

“Credo che questa scuola _ dice Silvia Mezzanotte _ possa rappresentare un’eccellenza per Modena. Ci auguriamo offra un’importante occasione di crescita alla musica e ai musicisti, di tutta Europa. Sia nel campo della musica leggera, sia in ambito lirico, questa città ha già espresso grandi talenti, crediamo di poterne coltivare di nuovi. La scuola non si pone come obiettivo la garanzia del successo. Vengono forniti strumenti per imparare a utilizzare al meglio la propria voce. La metodologia è quella che ho studiato io e ne garantisco la validità”.

 

Per accedere al corso, con frequenza obbligatoria di sei ore mensili che si svolgeranno dalle 14 alle 20 (due soli studenti a lezione), si dovrà superare una prova di ammissione che consiste nell’esecuzione di un brano a scelta del candidato.

Le audizioni si effettuano fino al 15 settembre nella sede della scuola, che utilizza un proprio studio di registrazione di alto livello. 

 

Per prenotare il provino è già possibile contattare telefonicamente il laboratorio (059 253853), oppure inviare un’e-mail  visitando il sito www.labomusica.it

 

Per ulteriori informazioni e contatti

Uff. stampa Gibo Borghesani

Tel. 338 6667597

stampa@labomusica.it

]]>