Dall’Africa alla Romania, la musica ha il sapore dell’accoglienza equosolidale

Dall'Africa alla Romania, la musica ha il sapore dell'accoglienza equosolidale Torna a Gubbio Altrocioccolato, IX edizione della kermesse dedicata al gusto e al consumo consapevole Tre giorni di concerti, spettacoli e convegni: Baba Sissoko, Bruskoi Prala e altri appuntamenti.

20/set/2009 18:00:31 Azeta Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Torna a Gubbio Altrocioccolato, IX edizione della kermesse dedicata al gusto e al consumo consapevole
 
 
Tre giorni di concerti, spettacoli e convegni: Baba Sissoko, Bruskoi Prala e altri appuntamenti.
 
Torna nelle splendide vie di Gubbio Altrocioccolato, e questa è già una notizia. Altrocioccolato vince anche quest’anno la propria scommessa, prima fra tutte quella di continuare a esistere. Una fiera del gusto unica nel suo genere dove i sapori si mescolano ai suoni. Giunta alla sua IX edizione, anche quest’anno le Botteghe del commercio equosolidale umbre ci offrono tre giorni di entusiasmante musica sui ritmi tribali di Baba Sissoko e le note malinconiche dei violini gitani di Bruskoi Prala. Dal Mali alla Romania non mancherà una serata dedicata al ricordo del nostro cantautore nazionale Fabrizio De Andrè. Per nulla paragonabile ad altre manifestazioni, Altrocioccolato si regge grazie e soprattutto all’impegno e alle energie profuse dai volontari del vasto mondo del Commercio Equo; un impegno grazie al quale un pubblico sempre più numeroso e vasto potrà avvicinare e conoscere i temi del consumo critico e responsabile, un modo concreto di costruire un mondo più giusto e solidale, una idea originale per entrare in contatto con culture e tradizioni sonore di altri popoli.
 
Ulteriori informazioni su: www.altrocioccolato.org
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl