Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Zone Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Zone Mon, 21 Jan 2019 00:55:16 +0100 Zend_Feed_Writer 1.12.20 (http://framework.zend.com) http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/1 Turismoincilento.it - Salerno, riaperta la palestra del Convitto Nazionale Tasso. Le interviste Sat, 19 Jan 2019 18:23:01 +0100 http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/517453.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/517453.html Turismoincilento.it Turismoincilento.it www.turismoincilento.it

Salerno, riaperta la palestra del Convitto Nazionale Tasso. Le interviste

www.turismoincilento.it

Turismoincilento.it rispetta la tua privacy e il tempo che trascorri in rete.

Per leggere l’informativa sulla privacy di Turismoincilento.it, consultare http://www.turismoincilento.it/privacy/.
]]>
Turismoincilento.it - A Salerno vandalizzata la sede di Arcigay: Boldrini, clima pesante nel Paese Sat, 19 Jan 2019 18:23:01 +0100 http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/517454.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/517454.html Turismoincilento.it Turismoincilento.it www.turismoincilento.it

A Salerno vandalizzata la sede di Arcigay: Boldrini, clima pesante nel Paese

www.turismoincilento.it

Turismoincilento.it rispetta la tua privacy e il tempo che trascorri in rete.

Per leggere l’informativa sulla privacy di Turismoincilento.it, consultare http://www.turismoincilento.it/privacy/.
]]>
Turismoincilento.it - Ad Albanella  “Il Ritorno della Fanciulla Offerente” Sat, 19 Jan 2019 14:23:01 +0100 http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/517430.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/517430.html Turismoincilento.it Turismoincilento.it www.turismoincilento.it

Ad Albanella  “Il Ritorno della Fanciulla Offerente”

www.turismoincilento.it

Turismoincilento.it rispetta la tua privacy e il tempo che trascorri in rete.

Per leggere l’informativa sulla privacy di Turismoincilento.it, consultare http://www.turismoincilento.it/privacy/.
]]>
Turismoincilento.it - Salernitana vittoriosa a Palermo ritorna in zona Play off Sat, 19 Jan 2019 08:23:01 +0100 http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/517405.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/517405.html Turismoincilento.it Turismoincilento.it www.turismoincilento.it

Salernitana vittoriosa a Palermo ritorna in zona Play off

www.turismoincilento.it

Turismoincilento.it rispetta la tua privacy e il tempo che trascorri in rete.

Per leggere l’informativa sulla privacy di Turismoincilento.it, consultare http://www.turismoincilento.it/privacy/.
]]>
Turismoincilento.it - Vincenzo De Luca sulla vetta della Campania promuove il grande attrattore Cervati. L’intervist a Sat, 19 Jan 2019 08:23:01 +0100 http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/517408.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/517408.html Turismoincilento.it Turismoincilento.it www.turismoincilento.it

Vincenzo De Luca sulla vetta della Campania promuove il grande attrattore Cervati. L’intervista

www.turismoincilento.it

Turismoincilento.it rispetta la tua privacy e il tempo che trascorri in rete.

Per leggere l’informativa sulla privacy di Turismoincilento.it, consultare http://www.turismoincilento.it/privacy/.
]]>
Turismoincilento.it - Cava de’ Tirreni,al via un corso di lingua italiana per stranieri. Le interviste Fri, 18 Jan 2019 18:23:01 +0100 http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/517352.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/517352.html Turismoincilento.it Turismoincilento.it www.turismoincilento.it

Cava de’ Tirreni,al via un corso di lingua italiana per stranieri. Le interviste

www.turismoincilento.it

Turismoincilento.it rispetta la tua privacy e il tempo che trascorri in rete.

Per leggere l’informativa sulla privacy di Turismoincilento.it, consultare http://www.turismoincilento.it/privacy/.
]]>
Turismoincilento.it - Arte del liutaio da tramandare ai più giovani. Intervista al maestro Campitiello Fri, 18 Jan 2019 15:23:01 +0100 http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/517340.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/517340.html Turismoincilento.it Turismoincilento.it www.turismoincilento.it

Arte del liutaio da tramandare ai più giovani. Intervista al maestro Campitiello

www.turismoincilento.it

Turismoincilento.it rispetta la tua privacy e il tempo che trascorri in rete.

Per leggere l’informativa sulla privacy di Turismoincilento.it, consultare http://www.turismoincilento.it/privacy/.
]]>
Turismoincilento.it - Contursi Terme set cinematografico all’aperto per due weekend con Maria Pia Cerulo Fri, 18 Jan 2019 09:23:01 +0100 http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/517314.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/517314.html Turismoincilento.it Turismoincilento.it www.turismoincilento.it

Contursi Terme set cinematografico all’aperto per due weekend con Maria Pia Cerulo

www.turismoincilento.it

Turismoincilento.it rispetta la tua privacy e il tempo che trascorri in rete.

Per leggere l’informativa sulla privacy di Turismoincilento.it, consultare http://www.turismoincilento.it/privacy/.
]]>
Turismoincilento.it - Padula, open day al Liceo Scientifico “Pisacane” sabato 19 gennaio Thu, 17 Jan 2019 19:23:01 +0100 http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/517291.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/517291.html Turismoincilento.it Turismoincilento.it www.turismoincilento.it

Padula, open day al Liceo Scientifico “Pisacane” sabato 19 gennaio

www.turismoincilento.it

Turismoincilento.it rispetta la tua privacy e il tempo che trascorri in rete.

Per leggere l’informativa sulla privacy di Turismoincilento.it, consultare http://www.turismoincilento.it/privacy/.
]]>
Turismoincilento.it - Palasele ad Eboli, bilancio e prospettive per il 2019 con Anni 60 Produzioni. Le interviste Thu, 17 Jan 2019 17:23:01 +0100 http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/517261.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/517261.html Turismoincilento.it Turismoincilento.it www.turismoincilento.it

Palasele ad Eboli, bilancio e prospettive per il 2019 con Anni 60 Produzioni. Le interviste

www.turismoincilento.it

Turismoincilento.it rispetta la tua privacy e il tempo che trascorri in rete.

Per leggere l’informativa sulla privacy di Turismoincilento.it, consultare http://www.turismoincilento.it/privacy/.
]]>
Turismoincilento.it - Universiadi, sopralluogo a Salerno per i lavori allo Stadio Arechi Thu, 17 Jan 2019 08:23:01 +0100 http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/516927.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/516927.html Turismoincilento.it Turismoincilento.it www.turismoincilento.it

Universiadi, sopralluogo a Salerno per i lavori allo Stadio Arechi

www.turismoincilento.it

Turismoincilento.it rispetta la tua privacy e il tempo che trascorri in rete.

Per leggere l’informativa sulla privacy di Turismoincilento.it, consultare http://www.turismoincilento.it/privacy/.
]]>
Turismoincilento.it - Salernitana, ufficializzato il ritorno del centrocampista Minala Thu, 17 Jan 2019 08:23:01 +0100 http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/516928.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/516928.html Turismoincilento.it Turismoincilento.it www.turismoincilento.it

Salernitana, ufficializzato il ritorno del centrocampista Minala

www.turismoincilento.it

Turismoincilento.it rispetta la tua privacy e il tempo che trascorri in rete.

Per leggere l’informativa sulla privacy di Turismoincilento.it, consultare http://www.turismoincilento.it/privacy/.
]]>
Turismoincilento.it - Salerno, incontro al comune su Universiadi. Ascolta Wed, 16 Jan 2019 17:23:01 +0100 http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/516776.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/516776.html Turismoincilento.it Turismoincilento.it www.turismoincilento.it

Salerno, incontro al comune su Universiadi. Ascolta

www.turismoincilento.it

Turismoincilento.it rispetta la tua privacy e il tempo che trascorri in rete.

Per leggere l’informativa sulla privacy di Turismoincilento.it, consultare http://www.turismoincilento.it/privacy/.
]]>
Turismoincilento.it - Salernitani nel mondo, da Barcellona Fabio Ragone fa il bilancio della ricerca sull’emigrazion e in Sud America Wed, 16 Jan 2019 13:23:01 +0100 http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/516486.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/516486.html Turismoincilento.it Turismoincilento.it www.turismoincilento.it

Salernitani nel mondo, da Barcellona Fabio Ragone fa il bilancio della ricerca sull’emigrazione in Sud America

www.turismoincilento.it

Turismoincilento.it rispetta la tua privacy e il tempo che trascorri in rete.

Per leggere l’informativa sulla privacy di Turismoincilento.it, consultare http://www.turismoincilento.it/privacy/.
]]>
Craters of the Moon in IDAHO festeggia il 50° Anniversario della Missione Spaziale APOLLO 11 Wed, 16 Jan 2019 10:23:13 +0100 http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/516383.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/516383.html Uff. del Turismo Rocky Mountain International/Ita Uff. del Turismo Rocky Mountain International/Ita

Se non leggi correttamente questo messaggio, clicca qui

 

CRATERS OF THE MOON - National Monument & Preserve in IDAHO -

nell'estate 2019 festeggia il 50° Anniversario

della Missione Spaziale APOLLO 11

 

 Craters of the Moon è un Monumento Nazionale decisamente strano: appare all'orizzonte tra Idaho Falls e Sun Valley, dall'autostrada, come una enorme massa nera. Il suo paesaggio appare al visitatore così poco terrestre, truce ed estraneo, tanto da essere stato chiamato col nome "Crateri della Luna". E' una enorme campo di lava incastonato ai piedi della catena montuosa Pioneer Mountain Range nel sud dell'Idaho. Craters of the Moon National Monument nacque per iniziativa del Presidente Coolidge - la sezione settentrionale del campo di lava - nel Maggio del 1924. Il Presidente Bill Clinton ha provveduto alla sua espansione nel Novembre del 2000. Sono oltre 1.600 kmq per il più grande campo di lava di basalto degli Stati Uniti d'America. Estensioni di  rocce frastagliate, nere, luccicanti cordate di lava pahoehoe ed ampi blocchi di pahoehoe, così belli ed al contempo deprimenti. Coni di brace si ergono sopra il livello del mare con rocce nere con forme strane; tunnel di lava sotto la superficie offrono lo spettacolo di caverne labirintiche che s'intrecciano. La lava di  Craters of the Moon che scorre nel sud dell'Idaho è scaturita dal Great Rift, una zona vulcanica di crepe nella crosta terrestre che scorre per circa 100 km. dall'angolo nord occidentale dello Snake River Plain verso sud-est. Il maggiore patrimonio del parco - i campi di lava - si formò quando una serie di vulcani eruttarono tra 2000 e 15.000 anni fa. La NASA inviò gli astronauti per allenarsi sulle missioni lunari, verso la fine degli anni '60. Nell'agosto del 1969 - dopo solo un mese dall'allunaggio dell' Apollo 11, quattro astronauti giunsero ad arco (a circa 16 km. ad est del Monumento Nazionale). Tra di loro �“ Eugene Cernan, Edgar Mitchell, Alan Shepard �“ fecero la missione sulla luna e Joe Engle quasi ci riuscì. A Craters gli astronauti attraversarono i letti di lava e studiarono la geologia vulcanica così da poter descrivere ciò che avrebbero visto a 385 mila km. da casa. I quattro, alla fine, scoprirono che la superficie lunare non era così terribilmente simile a Craters, benché l'esperienza in Idaho risultasse utile poiché erano piloti e non geologi e la NASA riteneva che questi uomini un giorno avrebbero potuto camminare sulla luna ed avere la rara opportunità di raccogliere esemplari di rocce. Siccome solo un limitato ammontare di materiali (385 kg in sei atterraggi sulla luna) poteva essere portato sulla terra, era importante che sapessero abbastanza di geologia per raccogliere i campioni più significativi, considerando che la superficie lunare è coperta di materiali vulcanici. nel 1999 gli astronauti Cernan, Engle e Mitchell (Shepard morì nel 1998) ritornarono a Craters of the Moon per assistere alla celebrazione del 75° Anniversario del Monumento, 30 anni dopo le loro esercitazioni. Il ruolo di Craters of the Moon nell'esplorazione spaziale non terminò qui. La NASA - infatti - opera ancora ricerche multi-disciplinari per comprendere al meglio i pianeti rocciosi e le lune, come investigare forme di vita e come i robot possano esplorare meglio la loro superficie. A tale proposito un eccellente  video di 5 minuti di Explore Nature/Find Your Park riassume al meglio alcune di queste ricerche. Infine: Craters è stato anche designato primo International Dark Sky Park dell'Idaho.

Nell'estate del 2019 Craters of the Moon celebrerà il 50° Anniversario della Missione Apollo 11 del 1969 con eventi speciali.

Non ci sono alloggi a Craters, ma il Monumento è aperto tutto l'anno con orari diversi a seconda della stagione. Il visitor center si trova sulla U.S. Highway 20/26/93 a metà strada tra Arco e Carey, Idaho ed è fornito di mostre, filmato, negozio con libreria, toilette e distributori di bevande. Un  percorso ad anello per auto di circa 11 km. offre esaustive opportunità per esplorare Craters of the Moon, includendo accesso a sentieri che conducono a varie formazioni vulcaniche. Si stima almeno mezz'ora per il percorso ad anello ed i sentieri sono a portata di mano con chilometraggi limitati. E' meglio calcolare tempo per effettuare diverse soste nelle piazzuole panoramiche e per la camminate sui sentieri. Si alloggia ad Arco. Da Boise, la capitale dell'Idaho, sono 3 ore d'auto.

 

Info sull'Idaho: https://greatamericanwest.it/idaho/



INFO: The Great American West - Italia - https://greatamericanwest.it/

FB: The Great American West - Italia


   
       
 
Gestisci la tua iscrizione  |  Cancella iscrizione
Ricevi questa email perché sei interessato a ricevere le ultime news sulla destinazione.
The Great American West - Italia c/o Thema srl, Via C. Pisacane 26, Milano, 20129 IT MI
- www.themasrl.it 0233105841
Messaggio inviato con MailUp®
]]>
Geo Trek Paestum – escursione sui monti Lattari 20 gennaio 2019 Wed, 16 Jan 2019 09:32:33 +0100 http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/516412.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/516412.html cilento cilento Simpatica e panoramica escursione sui monti Lattari con gli amici “Moscardini” dell’Associazione il Chianiello di Angri per consolidare il rapporto di amicizia che da tanto ci contraddistingue e che ci accompagna lungo i nostri sentieri.
L’attività prevede qualche attraversamento nei borghi di Corpo di Cava e Dragonea con suggestive aperture panoramiche sul golfo di Salerno e sui paesini sottostanti.
Il percorso si muove prevalentemente su sentiero montano caratterizzato da fondo sdrucciolevole ed accidentale con qualche leggero e marcato dislivello in qualche punto, sconsigliato per chi soffre di vertigini (il tratto in questione sarà un andata e ritorno per giungere in cima al Falerio ed è da EE).
Al rientro a Corpo di Cava vi sarà la visita guidata all’Abbazia Benedettina che prevede un contributo a persona. Vi aspettiamo!

Dotazione Tecnica:
Scarpa da trekking alta (obbligatoria)
Si consiglia l’uso dei bastoncini telescopici, saranno molto utili.
Ricambio per i momenti di sosta, giacca a vento e antipioggia, un pile, ecc….
Le temperature iniziano ad abbassarsi quindi copritevi in modo adeguato a strati.

Vitto:
Pranzo al sacco, a cura del partecipante.
Alimentazione consigliata:
Almeno 1,0 litri di acqua (lungo il percorso vi è qualche punto di captazione). Cibi leggeri, frutta fresca e frutta secca e/o integratori sali minerali per i momenti di pausa.

Dai Tecnici:
Punto d’incontro:
ore 8:00 rotatoria loc. Cafasso – Capaccio Paestum (SA)
ore 9:30 arrivo in loc. Corpo di Cava, di Cava dè Tirreni (SA)
Partenza e Arrivo: loc. Corpo di Cava, di Cava dè Tirreni (SA) (395 m s.l.m.)
Punti d’Interesse: Badia di Cava, Dragonea, Albori, acqua del Cesare, Monte Falerio, Cappella vecchia.
Difficoltà: E (Escursionistica) – un tratto EE (Escursionisti Esperti).-
Dislivello: 300 m circa.-
Distanza: 10 km circa (andata e ritorno).
Durata: 6/7 ore (pause comprese).
Soci Geo Trek Paestum e soci F.I.E.: gratis
Non soci Geo Trek Paestum e non soci F.I.E.: 5,00 € (copertura assicurativa).
Per chi giunge da altre destinazione contattare i responsabili dell’uscita.
Per godere a pieno dell’escursione, sconsiglieremo l’uso dei telefonini.
Gli spostamenti in auto verranno effettuati con mezzi propri, car pooling.

Contatti:
Gargano Giuseppe 339 7209579 (Geo Trek Paestum)
Stile Carmine 333 2154408 (Geo Trek Paestum / Moscardini)
Cuccurullo Francesco 328 3394209 (Moscardini)

https://www.facebook.com/events/1148813005302748/

L'articolo Geo Trek Paestum – escursione sui monti Lattari 20 gennaio 2019 proviene da .

]]>
Turismoincilento.it - Cava de Tirreni, il progetto “L’esclusione del Diverso. Le leggi razziali ottanta anni dopo” Tue, 15 Jan 2019 17:23:01 +0100 http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/516089.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/516089.html Turismoincilento.it Turismoincilento.it www.turismoincilento.it

Cava de Tirreni, il progetto “L’esclusione del Diverso. Le leggi razziali ottanta anni dopo”

www.turismoincilento.it

Turismoincilento.it rispetta la tua privacy e il tempo che trascorri in rete.

Per leggere l’informativa sulla privacy di Turismoincilento.it, consultare http://www.turismoincilento.it/privacy/.
]]>
Turismoincilento.it - Universiadi 2019, riunione al comune di Salerno per contratti e cronoprogramma Tue, 15 Jan 2019 16:23:01 +0100 http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/516062.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/516062.html Turismoincilento.it Turismoincilento.it www.turismoincilento.it

Universiadi 2019, riunione al comune di Salerno per contratti e cronoprogramma

www.turismoincilento.it

Turismoincilento.it rispetta la tua privacy e il tempo che trascorri in rete.

Per leggere l’informativa sulla privacy di Turismoincilento.it, consultare http://www.turismoincilento.it/privacy/.
]]>
Turismoincilento.it - “Festa dei laboratori” a l Liceo Scientifico Pisacane di Padula mercoledì 16 gennaio Tue, 15 Jan 2019 07:23:01 +0100 http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/515648.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/515648.html Turismoincilento.it Turismoincilento.it www.turismoincilento.it

“Festa dei laboratori” al Liceo Scientifico Pisacane di Padula mercoledì 16 gennaio

www.turismoincilento.it

Turismoincilento.it rispetta la tua privacy e il tempo che trascorri in rete.

Per leggere l’informativa sulla privacy di Turismoincilento.it, consultare http://www.turismoincilento.it/privacy/.
]]>
Zephiro, Centro Studi per la Flora Spontanea Cilentana e per le Arti Erboristiche Mediterranee Mon, 14 Jan 2019 12:09:09 +0100 http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/516414.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/516414.html cilento cilento In Cilento, a Castellabate, nasce un Centro Studi per la Flora Spontanea Cilentana e per le Arti Erboristiche Mediterranee, “Zephiro”.

Il Centro, che è anche la sede dell’associazione culturale che porta lo stesso nome e che opera da anni sul territorio, dispone di una grande sala e di un ampio giardino, dove poter realizzare laboratori, convegni, corsi e incontri. Eventi volti tutti a far conoscere meglio le ricchezze legate alla cultura locale e al suo multiforme rapporto con le piante e con i fiori.

Il Centro Studi, Zephiro, custodisce un importante Erbario didattico, una collezione di piante essiccate e classificate, compiuta con metodi e scopi scientifici dove sono raccolte le specie botaniche del Cilento; oltre ad un voluminoso archivio fotografico.
Tuttavia, il Centro, non viene ideato come semplice spazio di conservazione ma è inteso come prima tappa di un percorso di contatto vero ed autentico con il luogo, con la sua Natura e con la sua Cultura. Una sorta di acceleratore e collettore di attivita` e relazioni, un punto di ritrovo per studiosi e appassionati, un conservatorio vivo della biodiversita` locale.

La sala si affaccia direttamente nell’orto-giardino e nel frutteto delle piante delle antiche coltivazioni. Piante di varieta` dimenticate, rare e preziose, antiche e particolari, con l’intento di coltivarle, di studiarle e di diffonderle. Un orto-giardino, circondato dalla macchia mediterranea, da visitare e da osservare, da mangiare e da annusare; qui non solo si raccolgono prodotti per l’auto consumo ma anche, e soprattutto, si svolgono moltissime attivita` collaterali, legate all’agricoltura: come percorsi guidati sull’autodeterminazione alimentare, sulla consapevolezza di ciò che si mangia e sulla filiera corta.

Zephiro, inoltre, organizza Passeggiate Botaniche in tutto il territorio del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, su percorsi naturalistici che portano a far conoscere da vicino la Natura del Cilento: dalle coste, alle colline fino alle montagne più alte; un’area di altissimo interesse botanico, geologico e antropologico. Passeggiate volte al riconoscimento delle tante piante spontanee officinali e non, che arricchiscono e rendono unica questa Biodiversità. Il Parco si estende per 181.048 ettari di superficie, ed è il primo, in tutta l’area del bacino del Mediterraneo, ad essere stato incluso nella prestigiosa lista del programma MAB (Man and Biosfere) dell’UNESCO e a ricevere la qualifica di Patrimonio Mondiale dell’Umanità.

Zephiro organizza corsi di approfondimento e laboratori pratici sull’uso delle Erbe Spontanee alimentari e officinali in genere. Bisogna premettere che il patrimonio etnobotanico, del Cilento, e di tutta l’Italia Meridionale, è molto vasto. Esso si è arricchito nel corso del tempo sempre di nuove conoscenze, arrivate con le continue immigrazioni di popoli di diverse origini. Tra questi Greci, Latini e Arabi che hanno lasciato tracce della loro presenza nell’uso di piante officinali, sia spontanee che orticole, molte delle quali ancora comunemente in uso.

Invece, per l’uso medico delle piante, il punto di riferimento principale è l’Erboristeria Tradizionale Mediterranea, ciò che noi erboristi oggi definiamo, per esteso, Medicina Filosofico-Tradizionale Erboristica Mediterranea. Una delle cosiddette Medicine su base Antropologica, i cui elementi costitutivi fondamentali, risalgono ad un’epoca molto antica, al pari della Medicina Tradizionale Cinese, quella Tradizionale Indiana (Ayurvedica), la Tibetana e altre ancora. Esse hanno come caratteristica comune una completa visione di insieme dell’Universo e dell’Uomo in esso integrato.

L’Erboristeria Tradizionale Mediterranea è un insieme di conoscenze che arriva a noi attraverso gli scritti di Ippocrate, di Galeno, di Avicenna e dei grandi medici dalla Scuola Salernitana; un sistema medico molto antico, ma anche meravigliosamente moderno. Esso possiede una validità attuale per il metodo olistico, per l’approccio sistemico e per la sintonia con la visione quantistica della realtà. Un uso delle piante che trova conferma in molti studi scientifici e clinici moderni. Infatti, la fitoterapia occidentale, deriva proprio da questo antico patrimonio di conoscenze.

Nel Cilento, a Velia, abbiamo avuto la Scuola Medica Eleatica. La Scuola, fondata da Parmenide, era molto conosciuta ed apprezzata nel mondo greco-romano, sia come centro clinico e idrotermale, sia come raccolta di droghe medicamentose. Curare senza nuocere era il principio di base delle antiche Scuole Mediche dove si praticava “l’arte del guarire”. I medici si avvalevano di un sistema scientifico coerente e molto raffinato che prevedeva, innanzitutto, una attenzione particolare alla individualità del malato, per poter prescrivere un regime alimentare adeguato e una cura personalizzata. Molto importante il concetto di natura guaritrice, che si esprimeva attraverso la teoria dei Quattro Umori, derivante dai Quattro Elementi: Acqua, Aria, Terra, Fuoco.

Ed ecco che le distanze cronologiche perdono di importanza, soprattutto quando i principi dell’Erboristeria Tradizionale Mediterranea ci insegnano, non solo ad utilizzare le piante medicinali, ma anche a vivere in armonia con la Natura.
Gli usi delle piante spontanee, sia come alimenti che come medicine naturali, fanno parte integrante dello stile di vita delle comunità del Mediterraneo da tempi immemorabili. Uno stile di vita sostenibile basato su tradizioni e valori sociali divenuti esempi di eccellenza in tutto il mondo e riconosciuto dall’UNESCO Patrimonio Culturale Immateriale dell’Umanità.

Dionisia De Santis
Esperta in Erboristeria e Fitoterapia
Responsabile del Centro Botanico Studi e Ricerche “Zephiro”

Gruppo Facebook

L'articolo Zephiro, Centro Studi per la Flora Spontanea Cilentana e per le Arti Erboristiche Mediterranee proviene da .

]]>