Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Zone Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Zone Thu, 23 Feb 2017 05:47:53 +0100 Zend_Feed_Writer 1.11.10 (http://framework.zend.com) http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/1 Viaggi alle Maldive: l’identikit di chi si informa online prima di partire Tue, 21 Feb 2017 12:36:13 +0100 http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/422235.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/422235.html Koobcamp Koobcamp Ogni momento è buono per visitare le Maldive, con i suoi affascinanti atolli sul mare cristallino dell’Oceano Indiano, ma i turisti più informati sanno bene che il periodo migliore per un viaggio in questo paradiso esotico va  da gennaio a marzo. Si tratta, infatti, del cuore della stagione secca, garanzia di bel tempo, che inizia a dicembre e si protrae fino al mese di aprile.

In base ai dati aggregati di Villaggio.it ( www.villaggio.it ), portale del network KoobCamp ( www.koobcamp.com ) con informazioni turistiche sulle Maldive, emerge l’identikit un viaggiatore italiano informato ma, secondo un trend ormai consolidato, amante del last-minute: il picco di accessi si registra da metà a fine novembre, giusto in tempo per conoscere meglio le Maldive e organizzare le vacanze. I più previdenti, inclusi coloro chi scelgono le Maldive per il viaggio di nozze, preparano però la vacanza tra fine maggio e fine luglio. Non a caso, in fatto di genere ed età, il turista più attivo su Villaggio.it corrisponde a un profilo ben preciso: è donna e appartiene alla fascia di età compresa tra i 30 e i 40 anni. 

Guardando alla provenienza, il maggior numero di accessi proviene dalle principali città italiane: Milano e Roma, appaiate in vetta alla classifica, seguite da Napoli e Torino, anch’esse a pari merito. Tra le curiosità, merita un cenno l’appeal delle Maldive sui turisti calabresi: Lamezia Terme (CZ) e Cosenza fanno addirittura meglio di Bologna e Firenze!

 

Turisti giovani ma che, quando si tratta di organizzazione delle vacanze, non rinunciano alla comodità del computer fisso: 66,5% degli accessi da desktop, 27,4% da mobile e appena il 6,14 da tablet.

]]>
CARNEVALE GREEN: LABORATORIO DI RICICLO CREATIVO E GRANDE SFILATA DI CARNEVALE Tue, 21 Feb 2017 11:52:34 +0100 http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/422212.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/422212.html lucia malerba lucia malerba Ma anche educazione alimentare con la Scuola dell’Infanzia Santa Rosa…

in compagnia degli asini!

Il Carnevale, si sa, è l’appuntamento annuale con il travestimento e l’allegria, ma può diventare anche un momento importante per trasmettere messaggi, per far divertire i più piccoli dando al tempo stesso a loro e alle famiglie una opportunità per fare qualcosa di utile e significativo.

 Il Carnevale 2017 al Centro Commerciale Eurosia è infatti green: regala tanta allegria, ma invita anche bambini e adulti a comportamenti e scelte ecologicamente corretti.

Originale l’iniziativa che vede protagonisti i piccoli della Scuola dell’Infanzia Santa Rosa di Parma: giovedì 23 febbraio arriveranno al centro Eurosia accompagnati da 4 asinelli per partecipare ad un laboratorio sulla corretta alimentazione, incentrato soprattutto sulla stagionalità di frutta e verdura.

L’obiettivo è chiaro: avvicinare i bambini alla natura, trasmettendo loro il valore del rispetto per l’ambiente, che diventa anche strumento per una vita più sana. La frutta e la verdura utilizzate durante l’attività a Eurosia verranno portate a scuola per la festa di carnevale.

E non poteva mancare il laboratorio green di riciclo creativo, con la realizzazione di maschere di carnevale ecologiche.

Domenica 26 febbraio tutti i bambini verranno coinvolti in attività divertenti ed educative insieme, attraverso l’utilizzo di materiali di riciclo; un modo per trasmettere un importante messaggio sul significato del riuso e sul rispetto delle risorse, senza rinunciare all'allegria del carnevale. Inoltre, animazioni e trucca bimbi.

Martedì 28 febbraio alle ore 17:00, Grande Sfilata di carnevale guidata dai trampolieri green con musica, divertente set fotografico e tanti dolci. Previsti premi per i costumi più belli ed ecologici.

 Abbiamo pensato di offrire alle famiglie, alle scuole, ai bambini e ai ragazzi, occasioni di intrattenimento originali e alternative, proposte  che sappiano abbinate il divertimento con finalità educative – spiega il Direttore di Eurosia Fabrizio Pacini. Così anche il carnevale diventa un’occasione di crescita per tutti.

]]>
L’hotel Le Terre Rosse: cultura e benessere a San Gimignano Fri, 17 Feb 2017 16:22:17 +0100 http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/421882.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/421882.html n.d. n.d. Con l’arrivo dell’estate, una vacanza in relax all’hotel Le Terre Rosse, a San Gimignano, è quello che serve per prendersi una pausa dalla routine lavorativa e staccare la spina dal ritmo frenetico della città. Immerso in una valle verde ricca di uliveti e vigneti, l’hotel Le Terre Rosse è situato a pochi chilometri dal centro di San Gimignano, nel cuore della Toscana. Dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco, il centro storico del paese è uno splendido esempio di architettura medievale e conserva ancora la struttura trecentesca con piccole vie e stabili di grande pregio tra cui le 15 torri che sono ancora oggi visibili e visitabili. Trascorrere una vacanza in un hotel a San Gimignano offre l’opportunità di visitare Siena e Firenze, due delle città più belle e caratteristiche d’Italia che sono situate nelle immediate vicinanze o di fare escursioni nella vicina Volterra e nell’antica Certaldo, la patria di Giovanni Boccaccio. L’hotel Le Terre Rosse a San Gimignano, inoltre, per la struttura curata e dal carattere familiare, potrà accogliere i suoi ospiti in splendidi appartamenti terrazzati o con giardino oppure in confortevoli camere con servizio di colazione inclusa servita a bordo della grande piscina che conferisce un tocco di modernità al paesaggio rurale dei dintorni del casolare, fatto di vigneti ed uliveti pregiati. Per gli amanti della buona cucina, inoltre, un viaggio in Toscana può essere un’occasione per degustare i prodotti enogastronomici locali, tutti serviti in piatti dal sapore unico nel ristorante dell’hotel Le Terre Rosse secondo la più alta tradizione toscana, accompagnati da vini tipici locali come il Chianti Rosso, il Brunello di Montalcino e il Nobile di Montepulciano. Un viaggio nelle antiche terre di mezzo, nel cuore dell’Italia, può essere l’occasione più bella per respirare l’atmosfera medievale dei piccoli borghi che si ergono nei dintorni di San Gimignano, accolti dal calore e dall’ospitalità tipica toscana in una location raffinata ed elegante.

]]>
statue del Palazzo Reale Wed, 08 Feb 2017 05:13:52 +0100 http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/420615.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/420615.html Federico Federico La bellissima Piazza del Plebiscito, un tempo conosciuta come “Largo di Palazzo”, è una delle piazze più grandi e importanti della città di Napoli, con il Palazzo Reale e la splendida Basilica di San Francesco di Paola che le fanno da cornice. Dopo ben tre anni di restauri è stata finalmente liberata dalle impalcature e sono tornate alla luce le otto statue dei sovrani (tra cui Carlo I d’Angiò e Alfonso V di Aragona) volute nel 1888 dal Re Umberto I.
Cosa aspetti per venire ad ammirarle nella loro immensa bellezza?!
Piazza del Plebiscito si trova a 300 metri dalle strutture di Bed and Breakfast Le 4 Stagioni, in Via Toledo e Piazza Dante! I B&B Le 4 Stagioni offrono tante comode soluzioni per ogni tipologia di clientela a pochi passi da Spaccanapoli e da Via dei Tribunali.

]]>
San Marino, chef Sartini e il secondo anno al timone di “Righi” Fri, 03 Feb 2017 12:26:57 +0100 http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/420145.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/420145.html Skema Skema Inizia una nuova stagione ricca di iniziative ed eventi, sempre nel nome della buona cucina. Nuove ricette, nuovi menù, nuovo modello di ristorazione stellata dentro e fuori al più apprezzato e conosciuto locale di San Marino

 

San Marino, 3 febbraio 2017- La pausa invernale è ormai alle spalle e questo fine settimana “Righi” apre nuovamente le porte ai suoi commensali. Lo fa presentando piatti e menu nati dal costante lavoro di ricerca dello chef con l’aiuto della sua brigata di cucina. Per Luigi Sartini è un momento importante. Infatti, dopo una lunga carriera dietro i fornelli di questo storico locale, lo scorso anno ha ricevuto il testimone dalla famiglia Righi, prendendo in mano oltre alle redini della cucina, quelle della gestione di tutte le attività.

 

“Siamo contenti di come si è chiuso il 2016. È stato un anno di grande lavoro, affrontato con successo grazie all’aiuto di tutto lo staff ma soprattutto della mia famiglia. In particolare, mia figlia Melania, che mi ha subito affiancato nella gestione dell’impero della famiglia Righi. È lei a occuparsi di tutta la parte programmatica di un’impresa molto articolata. Il locale stellato, l’osteria e il catering - spiega Luigi Sartini – Il suo aiuto mi consente di seguire il fulcro di tutte le attività: la cucina. Apriamo l’anno proponendo nei nostri menu sia piatti che sono ormai icona del locale, come le lasagnette verdi con fonduta di pecorino, sia ricette nuove, create partendo sempre da un’idea di cucina dai sapori chiari, netti, in grado di esaltare le materie prime scelte tra quanto di meglio ogni stagione ci offre”.

Le sorprese arrivano già dall’antipasto: i ceci di Frontino con mazzancolle, veraci e salsa alla birra “Segreta” o la crema di taccole alla liquirizia con carciofi e carote disidratate. Tra i primi, invece, il risotto con capesante, zenzero, raperonzoli e polvere di rapa rossa e nei secondi, la gallinella di mare con finocchi, capperi, bottarga e arancia o il carré di agnello con salsa di acciughe, puntarelle e cavolfiore. Tra i dolci è da segnalare il carpaccio di ananas speziato, con spuma di yogurt di capra e polvere di the verde.

“Abbiamo delle nuove proposte anche nell’Osteria. Per esempio una dedicata a chi sceglie l’alimentazione vegana: lo sformatino di riso venere con ceci carciofi, erbe di campo e verdure grigliate. Oppure, per i più tradizionalisti un altro sformato, questa volta di polenta, che si accompagna a seppie e fave – continua Luigi Sartini - nell’Osteria offriamo la stessa qualità di cucina del ristorante, solo in un ambiente più informale e con un servizio più semplice e diretto. Un proposta che soprattutto in primavera e estate tantissimi turisti premiano con il loro gradimento, ma che riscuote successo anche fra i sammarinesi per i suoi piatti semplici e sempre innovativi”.

 

 

“Naturalmente, tutti i venerdì continueremo la tradizione delle Serate a Tema grazie alle quali si può spaziare dalla cucina spagnola, alle primizie della primavera in arrivo, dai piatti con il pesce dell’adriatico alle ricette del territorio e della tradizione. Inoltre, con l’arrivo della bella stagione la piazza più bella di San Marino tornerà a essere il palcoscenico degli Aperichef. Un modo più semplice per scoprire la cucina stellata, che ha avuto un grande consenso da parte dei giovani”.

www.ristoranterighi.com

 

www.facebook.com/righi.chefsartini/

]]>
Turismoincilento.it - Terra Orti protagonista alla Fiera di Berlino Fri, 03 Feb 2017 04:23:01 +0100 http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/420098.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/420098.html Turismoincilento.it Turismoincilento.it www.turismoincilento.it

Terra Orti protagonista alla Fiera di Berlino

L’Organizzazione di Produttori ortofrutticoli dal 8 al 10 febbraio a Fruit Logistica con una folta delegazione di soci produttori guidata dal Presidente Alfonso Esposito e dal Direttore Emilio Ferrara. La 25esima ‘Fruit Logistica 2017’ si terrà dal 8 al 10 febbraio presso la Fiera di Berlino; sono attesi oltre 2.300 Espositori, 70.000 Buyer ed Operatori professionali, provenienti da oltre 130 Paesi, che rappresenteranno una panoramica completa dell’intera filiera ortofrutticola. Terra Orti esporrà a Fruit Logistica 2016 (Berlino, 8- 10 febbraio) presso la collettiva Coldiretti, City Cube – Hall -, Stand C-02, occupando 65 mq dei 176 complessivi. Una folta delegazione di soci produttori della O.P. che ha sede nella Piana del Sele parteciperà all‘evento fieristico, tra questi il Presidente Alfonso Esposito (nella foto) e il direttore Emilio Ferrara. Nonostante le difficoltà del settore ortofrutticolo nell’annata 2016, Terra Orti conferma i valori ed i volumi degli anni precedenti, confermandosi come una delle principali Organizzazioni di Produttori ortofrutticoli italiane. Per il 2017 le aspettative sono di ripresa e crescita in particolare nel settore delle insalatine da taglio con l’ingresso di numerosi nuovi associati e l’incremento delle superfici protette. Nel 25mo anniversario di FRUIT LOGISTICA il Paese Partner Ufficiale della fiera 2017 è la Germania..La Germania è il mercato più importante per il commercio ortofrutticolo in Europa; i nuclei familiari tedeschi spendono in un anno, per frutta e verdura freschi, oltre 15 miliardi di euro. Si tratta di una ottima occasione per consolidare e rafforzare la presenza della OP Terra Orti sul mercato tedesco L'articolo Terra Orti protagonista alla Fiera di Berlino sembra essere il primo su cilento.it.

www.turismoincilento.it

Turismoincilento.it rispetta la tua privacy e il tempo che trascorri in rete.

Per leggere l’informativa sulla privacy di Turismoincilento.it, consultare http://www.turismoincilento.it/privacy/.
]]>
Turismoincilento.it - Cisl Salerno promuove il convegno: “Europrogettazione: Metodologie e prospettive” Fri, 03 Feb 2017 04:23:01 +0100 http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/420099.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/420099.html Turismoincilento.it Turismoincilento.it www.turismoincilento.it

Cisl Salerno promuove il convegno: “Europrogettazione: Metodologie e prospettive”

Si completa con il convegno “Europrogettazione: Metodologie e prospettive”, che si terrà venerdì 3 febbraio, alle ore 10, presso la Camera di commercio, Sala Conferenze, Via S. Allende 19 – Salerno, il programma di incontri a tema, promossi insieme dalla associazione Cisl Giovani. L’evento sarà presieduto dal segretario generale della Cisl Salerno, Matteo Buono, l’introduzione sarà curata dal segretario provinciale Cisl Salerno, Giuseppe Baldassarre. Parterre d’eccezione: Raffaele Mannaro, Cisl giovani Salerno; Antonio Santoro, Campus – Lab; Silvano Del Duca, Euro Glocal; Serena Angioli, assessore ai fondi europei e politiche giovanili Regione Campania; Liliana Ocmin, responsabile dipartimento delle politiche giovanili Cisl confederale nazionale. “Particolare attenzione sarà focalizzata agli ambiti dell’inclusione sociale, verso le prospettive occupazionali dei giovani, delle principali tecniche delle politiche per la competitività delle imprese, dell’innovazione, della ricerca e dello sviluppo locale sostenibile”, è quanto afferma Matteo Buono. “Siamo partiti con un confronto sulle modalità e gli strumenti per i giovani in cerca di lavoro, successivamente abbiamo indagato le dinamiche del mercato del lavoro e su come evolve il rapporto tra domanda e offerta di lavoro. Nell’incontro del 3 febbraio, si parlerà di Europrogettazione e di come questa prassi possa rappresentare un impulso allo sviluppo del territorio”, commenta Giuseppe Baldassarre. L'articolo Cisl Salerno promuove il convegno: “Europrogettazione: Metodologie e prospettive” sembra essere il primo su cilento.it.

www.turismoincilento.it

Turismoincilento.it rispetta la tua privacy e il tempo che trascorri in rete.

Per leggere l’informativa sulla privacy di Turismoincilento.it, consultare http://www.turismoincilento.it/privacy/.
]]>
Turismoincilento.it - Parco. Consiglio Direttivo monotematico sul tema della pesca Fri, 03 Feb 2017 04:23:01 +0100 http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/420100.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/420100.html Turismoincilento.it Turismoincilento.it www.turismoincilento.it

Parco. Consiglio Direttivo monotematico sul tema della pesca

Sabato 4 febbraio 2017, alle ore 10,30, presso l’aula consiliare Don Felice Fierro di San Marco di Castellabate, si terrà una riunione monotematica del Consiglio Direttivo dell’Ente Parco. L’unico argomento all’ordine del giorno saranno le problematiche inerenti la pesca nelle acque prospicienti l’intero Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni ed in particolare delle due Aree Marine Protette, Costa Infreschi e della Masseta e Santa Maria di Castellabate. Nel rispetto degli obiettivi imposti dalla politica nazionale e comunitaria nel settore della pesca, l’Ente Parco intende porre in essere tutte le azioni necessarie per la tutela delle risorse e la preservazione delle tradizioni e delle economie locali. In tal senso, il Consiglio Direttivo assumerà tutti i provvedimenti ritenuti necessari. La riunione del Consiglio è in seduta pubblica ed è aperta a chiunque voglia partecipare. L'articolo Parco. Consiglio Direttivo monotematico sul tema della pesca sembra essere il primo su cilento.it.

www.turismoincilento.it

Turismoincilento.it rispetta la tua privacy e il tempo che trascorri in rete.

Per leggere l’informativa sulla privacy di Turismoincilento.it, consultare http://www.turismoincilento.it/privacy/.
]]>
Turismoincilento.it - Comune di Albanella. Sito web istituzionale: nuovi servizi per cittadini e professionisti Fri, 03 Feb 2017 04:23:01 +0100 http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/420101.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/420101.html Turismoincilento.it Turismoincilento.it www.turismoincilento.it

Comune di Albanella. Sito web istituzionale: nuovi servizi per cittadini e professionisti

L’Amministrazione comunale, al fine di rendere più agevole il rapporto tra il cittadino e la Pubblica Amministrazione, rende noto che, sul nuovo sito istituzionale del Comune di Albanella, sono presenti le sezioni “Servizi al Cittadino” e “Professionisti”. L’area dei “Servizi al cittadino” ha il fine di organizzare le informazioni ed i servizi sulla base delle esigenze concrete e quotidiane di vita e di lavoro dei cittadini. Il risultato che ne deriva è la semplificazione della vita dei cittadini, in quanto molte informazioni e servizi che fin’ora richiedevano la presenza fisica della persona presso l’ufficio competente possono essere ottenuti on line. Si potrà così accedere ai seguenti servizi: • Servizi Anagrafici; • Servizi Elettorali; • Servizi scolastici; • Diritto allo Studio; • Bollettazione Acquedotto; • IMU; • Servizi Cimiteriali; • Contravvenzioni; • Pratiche Edilizie; • Contratti; • URP. Inoltre sarà possibile scaricare i modelli per l’autocertificazione già compilati. L’area “Professionisti” offre dei servizi telematici con lo scopo di promuovere e qualificare un sistema locale capace di migliorare il lavoro di tutte le componenti coinvolte; il Professionista parte attiva e promotore dell’iniziativa e il Comune che mette a disposizione degli innovativi strumenti di lavoro per migliorare la propria efficienza e professionalità. I servizi finora implementati riguardano principalmente l’ufficio tecnico. Inserendo Utente e Password sarà possibile accedere direttamente ai servizi che il comune offre ai professionisti. Per usufruire dei suddetti servizi basterà registrarsi nelle sezioni di riferimento seguendo le relative istruzioni. L'articolo Comune di Albanella. Sito web istituzionale: nuovi servizi per cittadini e professionisti sembra essere il primo su cilento.it.

www.turismoincilento.it

Turismoincilento.it rispetta la tua privacy e il tempo che trascorri in rete.

Per leggere l’informativa sulla privacy di Turismoincilento.it, consultare http://www.turismoincilento.it/privacy/.
]]>
Turismoincilento.it - Sapri. Cineteatro Ferrari: iniziano le convenzioni Film& Fri, 03 Feb 2017 03:23:01 +0100 http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/420094.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/420094.html Turismoincilento.it Turismoincilento.it www.turismoincilento.it

Sapri. Cineteatro Ferrari: iniziano le convenzioni Film&

Da oggi prende il via l’iniziativa Film& del Cineteatro Ferrari di Sapri, acquistando un menù presso un esercizio convenzionato si ha in omaggio 1 biglietto del cinema. La formula è molto semplice, basta prendere una consumazione in qualunque locale che espone il logo Film&, simbolo della convenzione con il Cineteatro Ferrari, e si ha in omaggio un buono per un biglietto in Platea. L’iniziativa è attiva dal martedì al venerdì e la consumazione può essere un panino, una pizza, un aperitivo o una cena, di mare o alla griglia. Il buono ricevuto andrà presentato al botteghino del Cinema e sarà valido per qualunque spettacolo. L’obiettivo del Cineteatro Ferrari di Sapri è di fare rete, ossia di coinvolgere tutti gli operatori del turismo cilentano per creare un vero sistema di servizi. L’idea fu già annunciata alla recente riapertura della storica struttura e, dopo solo un mese di attività, la promessa è stata mantenuta. A Sapri si riscontra anche un notevole aumento di turisti e sono nati così pacchetti e convenzioni anche con gli alberghi. “Siamo stati contattati da ristoranti e alberghi per concordare insieme delle proposte convenienti per la clientela. Ne è nata una collaborazione spontanea e sincera, che supera le rivalità locali e che intende mettere in piedi un sistema per fare squadra” – dichiara Fabrizio Mantova, titolare della Graficamente, gestore del Cineteatro Ferrari. La programmazione del Ferrari è pari a quella di un multisala: di pomeriggio sono previsti film dedicati ai più piccoli, questa settimana va in scena l’ultimo capolavoro di Tim Burton, Miss Peregrine – La casa dei ragazzi speciali (17:30), mentre dal 2 febbraio sarà la volta di Masha e Orso, nuovi amici (18:00). Nella fascia serale di questa settimana, il fascino di Brad Pitt e Marion Cotillard cattureranno lo spettatore nell’avvincente thriller Allied, un’ombra nascosta (20:00 -22:00), dal 2 febbraio tocca a Will Smith nell’attesissimo Collateral Beauty. Per informazioni Pagina Facebook: CineteatroFerrari L'articolo Sapri. Cineteatro Ferrari: iniziano le convenzioni Film& sembra essere il primo su cilento.it.

www.turismoincilento.it

Turismoincilento.it rispetta la tua privacy e il tempo che trascorri in rete.

Per leggere l’informativa sulla privacy di Turismoincilento.it, consultare http://www.turismoincilento.it/privacy/.
]]>
Turismoincilento.it - Osservatorio Economico Provinciale. Nel 2016 cresce il numero delle imprese salernitane (+1,2%) Fri, 03 Feb 2017 03:23:01 +0100 http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/420095.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/420095.html Turismoincilento.it Turismoincilento.it www.turismoincilento.it

Osservatorio Economico Provinciale. Nel 2016 cresce il numero delle imprese salernitane (+1,2%)

Si mantiene positivo il bilancio imprenditoriale del 2016 della provincia di Salerno, con un incremento di 1.409 imprese, confermando così il tasso di crescita dell’1,2% già registrato nei 12 mesi precedenti. L’incremento è superiore a quello registrato a livello nazionale (0,7%) e più contenuto del risultato del sistema regionale (1,6%), sul quale incide, in particolare, il positivo andamento dell’imprenditoria dell’area metropolitana di Napoli. Anche i risultati nazionali e campani confermano in pieno la dinamica registrata nel 2015. La nati-mortalità imprenditoriale scaturisce dal saldo tra la dinamica delle nuove iscrizioni di imprese (7.968) e quella delle chiusure di attività (6.559): entrambe presentano un leggero incremento rispetto a quanto rilevato nel 2015. Esaminando l’andamento degli ultimi dieci anni, appare evidente non solo che la provincia di Salerno ha sempre conseguito un bilancio demografico positivo, ma soprattutto che a partire dall’anno scorso il tessuto imprenditoriale salernitano riprende un ritmo di crescita pre-crisi. Analizzando i dati per forma giuridica, risulta confermata la crescita delle società di capitale (1.757 in più) che presentano l’incremento più significativo (6,6%), analogo a quella rilevato nell’anno precedente. Mantengono un tasso di crescita negativo invece le imprese individuali (-0,2%) e le società di persone (-1,9%). Si rileva la consueta maggiore dinamicità che contraddistingue le imprese individuali: 4.990 iscrizioni a fronte di 5.147 cessazioni. I diversi andamenti della dinamica per forma giuridica modificano le caratteristiche della struttura imprenditoriale salernitana, a favore delle società di capitale che conquistano, rispetto all’anno scorso, due punti percentuali, rappresentando ora il 24% dell’intera struttura. I risultati dei singoli settori confermano in buona parte la dinamica del 2015. Prosegue la crescita delle attività dei servizi di alloggio e ristorazione (3,8%) e dei servizi destinati alle imprese (3%). In leggero aumento le attività commerciali (0,7%). Sostanzialmente stabili le attività manifatturiere (0,2%) e le costruzioni (0,1%). Modesta la contrazione imprenditoriale del settore agricolo (-0,2%). Questo, in sintesi, è quanto emerge dalle elaborazioni dei dati Infocamere effettuate dall’Osservatorio Economico provinciale della Camera di Commercio di Salerno. Grafici e tabelle statistiche sono reperibili sul sito web sa.camcom.it. L'articolo Osservatorio Economico Provinciale. Nel 2016 cresce il numero delle imprese salernitane (+1,2%) sembra essere il primo su cilento.it.

www.turismoincilento.it

Turismoincilento.it rispetta la tua privacy e il tempo che trascorri in rete.

Per leggere l’informativa sulla privacy di Turismoincilento.it, consultare http://www.turismoincilento.it/privacy/.
]]>
Turismoincilento.it - Castellabate: definizione agevolata dei debiti tributari Fri, 03 Feb 2017 03:23:01 +0100 http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/420096.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/420096.html Turismoincilento.it Turismoincilento.it www.turismoincilento.it

Castellabate: definizione agevolata dei debiti tributari

Il Consiglio comunale di Castellabate ha approvato il regolamento per la definizione agevolata di tutte le entrate, comprese quelle tributarie, con delibera di consiglio n. 48 del 31 gennaio 2017. Le entrate tributarie non riscosse o pagate in parte, notificate dal 01 gennaio 2000 al 3 dicembre 2016, potranno essere estinte attraverso una rateizzazione del debito e senza il pagamento delle sanzioni. I contribuenti potranno definire la propria posizione debitoria e pagare il dovuto manifestando la propria volontà con l’apposita istanza entro il 03 aprile 2017. Il saldo del debito, suddiviso per un massimo di quattro rate, dovrà avvenire entro il 30 settembre 2018 su apposito conto corrente del Comune, attraverso il versamento del bollettino postale o con modello F24. «Sono sicuro che questa iniziativa sarà accolta positivamente dai contribuenti, verso i quali vogliamo lanciare un segnale di disponibilità», dichiara il Sindaco Costabile Spinelli: «È un’occasione per sanare eventuali debiti regressi con un risparmio notevole e attraverso un sistema che viene incontro alle esigenze dei cittadini in difficoltà e che è stato adottato per gravare il meno possibile sulle risorse delle famiglie e metterle in condizione di rapportarsi serenamente con l’Ente». L'articolo Castellabate: definizione agevolata dei debiti tributari sembra essere il primo su cilento.it.

www.turismoincilento.it

Turismoincilento.it rispetta la tua privacy e il tempo che trascorri in rete.

Per leggere l’informativa sulla privacy di Turismoincilento.it, consultare http://www.turismoincilento.it/privacy/.
]]>
A Salem un San Valentino un po' stregato... Thu, 02 Feb 2017 11:54:51 +0100 http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/419997.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/419997.html Ufficio del Turismo Boston & Massachusetts Ufficio del Turismo Boston & Massachusetts

MOTT logo 2013 - PURPLE copia.jpg                           A Salem un Valentine Day un po' "betwiched"...

 

 

 

https://scontent-mxp1-1.xx.fbcdn.net/v/t1.0-9/12400708_428629320677612_3150240127016157604_n.jpg?oh=bf3fc7811bb15d65193b64e0c0b8403f&oe=588E04F9A pochi chilometri a nord di Boston, Salem - conosciuta per le sue storie di stregoneria del 1692 - é anche una meta romantica. Il "porto stregato" vanta 150 anni di commerci marittimi con la Cina ed una ricchissima tradizione storica. Per Valentine Day offre un salto indietro nel 1800 e un festival speciale. La Venice of the New World - offre strette viuzze con splendidi edifici vittoriani perfettamente conservati; tour in trolley per scoprire alcune delizie della città; la Derby Wharf Light Station nel Salem Maritime National Historic Site, faro unico per la sua forma quadrata ed i suoi soli 4 metri d'altezza; numerose dimore storiche da curiosare e il Peabody Essex Museum, che da solo vale il viaggio. Ammirare un'opera d'arte con qualcuno che si ama e la mostra Shoes, Pleisure and Pain un'esilarante grandiosa collezione di calzature di tutto il mondo. Si festeggia San Valentino a Febbraio 2017 con So Sweet Chocolate & Ice Sculpture Festival. La Salem Main Street con tutti i negozi si adopera ad accogliere oltre una ventina di sculture di ghiaccio; venerdì 10 Febbraio l'evento  Chocolate & Wine Tasting: assaggi di cioccolata e vino presentati dai migliori ristoranti, negozi e pasticcerie di Salem. Sabato e domenica la festa continua con le sculture che adornano la cittadina con eventi per calarsi nello spirito romantico e la creazione di Valentines in tutto il centro storico. Agli appassionati gourmet i tour guidati culturali e culinari nella storica Salem organizzati da Salem Food Tours offrono ad ogni passo alcune delle migliori ispirazioni della ristorazione locale.

 

IMG_9483.JPGSi incontrano gli chef, si assaggiano pietanze uniche, si ascoltano antiche storie delle cene dell'epoca coloniale, leggende di favolosi commerci di spezie d'illustri mercanti di mare mentre s'assapora il rinascimento culinario. Chi ama sidro, gin e rum non può mancare il nuovissimo tour di tre ore a bordo del Salem Spirits Trolley, un giro quanto più stregato con assaggi presso le tre maggiori produzioni locali:  Deacon Giles Distillery, Far >From the Tree Cider e Notch Brewery. Da Finz affacciato sull'antico porto, si possono gustare piatti di pesce fresco preparati con prodotti squisitamente locali, con l'accompagnamento di formaggi di capra che regalano un tocco diverso alla tradizione del pescato del New England. Da non  disdegnare un classico della tradizione : le ostriche Island Creek che giungono dalla costa meridionale. Per che invece predilige pareti di mattone rosso, ambientazione casual e multipli schermi TV per seguire le partite sportive, oltre ad un menù esteso e creativo, Salem Beer Works é un locale divertente con almeno una dozzina di birre alla spina, dalla Pumpkinhead Ale alla Seven Gables Golden. Per intrattenimento con video giochi degli anni '80 e '90Risultati immagini per candy shop in salem massachusetts é il delizioso Bit Bar! ubicato nell'ex prigione di Salem, l' Old Salem Jail.  Si tratta di un ibrido tra bar e ristorante ed i  cocktail hanno il nome dei video giochi.

 

Al  Sea Level Oyster Bar sul molo Pickering Wharf si gusta un menù di sette peccati mortali, il Seven Deadly Sins con pietanze e bevande che s'ispirano all'orgoglio, cupidigia, lussuria, rabbia, golosità, invidia e pigrizia.  Per qualche acquisto curioso e certamente fuori dall'ordinario si va da Fivehands Curiosity Shop che raccoglie oggetti vintage, stranezze ed arte inusuale, pezzi unici vecchi e nuovi al 55 di Lafayette Street. Al Magic Parlor si può avere una lettura della mano o dei tarocchi: tutto viene rivelato! Caramelle e dolciumi di una volta all'antico  negozio Ye Old Pepper Company: minuscolo, propone una varietà scelta di cioccolata, fudge ed altre prelibatezze nella bottega più antica d'America. 

 

INFO: Uff.Turismo Massachusetts - www.massvacation.it - FB Visit Massachusetts Italia

]]>
Turismoincilento.it - Partono le selezioni per la Apple Academy @Unisa Tue, 31 Jan 2017 02:23:01 +0100 http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/419709.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/419709.html Turismoincilento.it Turismoincilento.it www.turismoincilento.it

Partono le selezioni per la Apple Academy @Unisa

Al via le selezioni per la iOS Academy Extension Program @Unisa. Sono 230 le domande di partecipazione ai test, che si terranno domani e vedranno coinvolti studenti prevalentemente dei corsi di Laurea in Informatica e Ingegneria Informatica, ma anche di altri corsi di studio di Ingegneria, nonché di Economia, Matematica, Giurisprudenza e Discipline Letterarie. “Gli studenti hanno riconosciuto l’importanza dell’iniziativa – commenta il professore Vento, in qualità di direttore dell’Academy – un’imperdibile opportunità formativa che li farà sentire in diretta connessione con la Silicon Valley, sotto la guida di docenti della casa di Cupertino e di nostri docenti accreditati �“ Carmen De Maio, Giuseppe Fenza, Vittorio Fuccella, Luca Greco e Michele Risi. Un’opportunità che è stata compresa dai nostri 230 partecipanti e che sono sicuro non tarderà a rendere evidenti i suoi frutti”. L’Ateneo ha predisposto un’aula con le più avanzate dotazioni tecnologiche. Non sedie e cattedra, ma spazi progettati per il team working, atti a favorire l’apprendimento collaborativo: tavoli con 4 postazioni, lavagne in plexiglass e monitor UltraHD disposti sulle pareti e un sistema per proiettare lo schermo delle diverse postazioni studente/docente. Docenti e studenti riceveranno in dotazione un kit per lo studio e lo sviluppo di App, costituito da un computer Apple MacBook Pro ed un iPhone di ultima generazione e di ulteriori dispositivi quali iPad, AppleTV e AppleWatch su cui poter testare le applicazioni sviluppate. La formazione impiegherà documentazione in forma elettronica e ambienti di test per App su tali dispositivi. “Metodologie didattiche innovative, basate sul modello del ‘Challenge-Based Learning’, e gli emergenti modelli di business che coinvolgono il settore delle applicazioni software su smartphone, rappresentano gli ingredienti principali dell’iniziativa. Gli studenti saranno i veri attori di questa iniziativa: ideatori, programmatori e pubblicisti delle loro idee tradotte in App, in un programma formativo elaborato in sinergia dall’Ateneo e dall’azienda di Cupertino, che non ha precedenti; sono certo che sarà confermata la tradizione di eccellenza nella didattica del nostro Ateneo” �“ sottolinea il prof. Vento. Le prove di ammissione sono articolate in un test di valutazione e un colloquio orale. Il test prevede 60 quesiti che vertono su logica e programmazione, algoritmi e strutture dati, basi di dati, programmazione ad oggetti e programmazione web. I primi 90 classificati, dovranno sostenere un colloquio orale dove verrà accertata anche la capacità di comprendere l’inglese parlato. I corsi, tenuti in lingua inglese e in italiano, saranno gratuiti per gli studenti; le prime due edizioni avranno inizio rispettivamente il 13 febbraio e il 13 marzo, dureranno tre settimane (ciascuna per un totale di 60 ore) e vedranno la partecipazione complessiva di 60 studenti. L'articolo Partono le selezioni per la Apple Academy @Unisa sembra essere il primo su cilento.it.

www.turismoincilento.it

Turismoincilento.it rispetta la tua privacy e il tempo che trascorri in rete.

Per leggere l’informativa sulla privacy di Turismoincilento.it, consultare http://www.turismoincilento.it/privacy/.
]]>
Turismoincilento.it - Camera di Commercio: seminario sul bando ISI agricoltura 2016 Mon, 30 Jan 2017 20:23:01 +0100 http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/419703.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/419703.html Turismoincilento.it Turismoincilento.it www.turismoincilento.it

Camera di Commercio: seminario sul bando ISI agricoltura 2016

Giovedì 16 febbraio 2017, alle ore 10.00, presso la sala Conferenze della sede operativa della Camera di Commercio di Salerno – Via S. Allende 19 si terrà un incontro illustrativo delle opportunità offerte dal bando ISI agricoltura 2016 con cui l’INAIL stanzia 45 milioni di euro per il miglioramento della sicurezza nelle micro e piccole imprese operanti nel settore della produzione agricola primaria. Il finanziamento, a fondo perduto, è riservato, per 5 milioni di euro a giovani agricoltori, organizzati anche in forma societaria, e per i restanti 40 milioni alla generalità delle imprese agricole; per la Campania, lo stanziamento è pari ad euro 385.211,00 per le giovani imprese ed euro 4.451.098,00 per la generalità delle altre imprese agricole. L’Inail intende così promuovere progetti per l’acquisto o il noleggio con patto di acquisto, di trattori agricoli o forestali o di macchine agricole e forestali, caratterizzate da soluzioni innovative per l’abbattimento delle emissioni inquinanti, la riduzione del rischio rumore, il miglioramento del rendimento e della sostenibilità globale delle aziende agricole. La partecipazione al seminario è gratuita previa registrazione, da effettuare compilando e inviando il modulo allegato. Programma 10,00 Saluti Giuseppe Gallo Vice Presidente Camera di Commercio di Salerno Giovanna Iovino Direttore Sede Territoriale di Salerno Pietro Pernetti Presidente CO.CO.PRO Inail Salerno 11,00 Relazioni tecniche Arsenio Pandolfo Responsabile Processo Prevenzione INAIL Salerno Sergio Sinopoli Consulenza Tecnica Accertamento Rischi e Prevenzione Inail Direzione Regionale Campania 12,30 Dibattito Lista allegati (cliccare i link per eseguire il download) programma_lavori Scheda_adesione_Bando_isi L'articolo Camera di Commercio: seminario sul bando ISI agricoltura 2016 sembra essere il primo su cilento.it.

www.turismoincilento.it

Turismoincilento.it rispetta la tua privacy e il tempo che trascorri in rete.

Per leggere l’informativa sulla privacy di Turismoincilento.it, consultare http://www.turismoincilento.it/privacy/.
]]>
Turismoincilento.it - BCC Aquara. Al via l’undicesima filiale, nuovo sportello a Pontecagnano Sun, 29 Jan 2017 18:23:01 +0100 http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/419579.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/419579.html Turismoincilento.it Turismoincilento.it www.turismoincilento.it

BCC Aquara. Al via l’undicesima filiale, nuovo sportello a Pontecagnano

La Bcc Aquara si conferma sempre più banca del territorio al fianco delle comunità salernitane. Imprenditori e Sindaco promuovono l’iniziativa: “Servirà a favorire lo sviluppo dell’intera area”. La Bcc Aquara, di cui è direttore generale Antonio Marino e presidente Luigi Scorziello, conferma la propria vocazione a supporto di famiglie ed imprese con l’apertura di una nuova filiale a Sant’Antonio di Pontecagnano. La decisione di istituire l’undicesimo sportello nel salernitano, dopo quello a San Gregorio Magno, rientra nell’ambito di “tendere la mano” concretamente allo sviluppo del territorio. “Si tratta di una scelta che certamente favorirà le attività presenti nell’intera area dei Picentini. Siamo davvero onorati di questa decisione che, certamente, permetterà all’intera area di avere vantaggi utili all’intero sistema economico”, il commento dei rappresentanti di attività imprenditoriali ubicate in prossimità della futura sede della Bcc Aquara a Sant’Antonio di Pontecagnano. Soddisfatto anche il sindaco di Pontecagnano Faiano, Ernesto Sica: “Si tratta di un gesto di attenzione da parte della Bcc Aquara per l’intera nostra comunità e che riteniamo di notevole valore. Pronti ad una collaborazione proficua nell’interesse del territorio e di chi vi risiede od opera”. L'articolo BCC Aquara. Al via l’undicesima filiale, nuovo sportello a Pontecagnano sembra essere il primo su cilento.it.

www.turismoincilento.it

Turismoincilento.it rispetta la tua privacy e il tempo che trascorri in rete.

Per leggere l’informativa sulla privacy di Turismoincilento.it, consultare http://www.turismoincilento.it/privacy/.
]]>
Turismoincilento.it - La Magna Grecia: Tradizione e Innovazione. Presentazione dei dati di scavo e tavola rotonda Sat, 28 Jan 2017 13:23:01 +0100 http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/419548.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/419548.html Turismoincilento.it Turismoincilento.it www.turismoincilento.it

La Magna Grecia: Tradizione e Innovazione. Presentazione dei dati di scavo e tavola rotonda

Quale è il posto della Magna Grecia all’interno della storia e dell’arte greca? Si tratta di una regione marginale o “coloniale” che richiede un approccio e una metodologia particolari? O va considerata un capitolo integrale della storia greca? Sono domande non facili, discusse in maniera controversa anche in riferimento alla “Tomba del Tuffatore”, trovata nel 1968 a Sud di Paestum e risalente agli anni 480/70 a.C. Mentre Mario Napoli, l’allora Soprintendente e scopritore della tomba, la considerava un esempio della “Grande pittura greca”, altri ipotizzavano legami con l’Etruria o altre parti dell’Italia non-greca. Simili domande si pongono anche per l’architettura, l’urbanistica, la scultura e la ceramica (per esempio, nel caso della ceramica a figure rosse “italiota”). In occasione delle nuove ricerche promosse dal Parco Archeologico di Paestum, reso autonomo con la riforma MIBACT, il 3 febbraio si terrà nel Museo una tavola rotonda su questo tema dove interverranno Enzo Lippolis (Roma), Massimo Osanna (Pompei), Angela Pontrandolfo (Salerno) e Chiara Portale (Palermo). Programma 17:00 Saluti e introduzione 17:15-18:00 Nuovi scavi e ricerche nella Paestum di età greca Gabriel Zuchtriegel, Francesca Luongo, Francesco Scelza PAUSA 18:15-19:30 Tavola rotonda Enzo Lippolis, Massimo Osanna, Angela Pontrandolfo, Chiara Portale; modera G. Zuchtriegel L'articolo La Magna Grecia: Tradizione e Innovazione. Presentazione dei dati di scavo e tavola rotonda sembra essere il primo su cilento.it.

www.turismoincilento.it

Turismoincilento.it rispetta la tua privacy e il tempo che trascorri in rete.

Per leggere l’informativa sulla privacy di Turismoincilento.it, consultare http://www.turismoincilento.it/privacy/.
]]>
Turismoincilento.it - Credito di imposta per gli investimenti nel Mezzogiorno. Imprese e competitività Sat, 28 Jan 2017 13:23:01 +0100 http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/419549.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/419549.html Turismoincilento.it Turismoincilento.it www.turismoincilento.it

Credito di imposta per gli investimenti nel Mezzogiorno. Imprese e competitività

Con decreto direttoriale 4 gennaio 2017 sono state definite le modalità che consentono alle Pmi delle regioni Campania, Puglia, Basilicata, Calabria, Sicilia, Molise, Sardegna e Abruzzo l’utilizzo delle risorse del Pon Imprese e Competitività 2014-2020 per l’acquisto di beni strumentali nuovi destinati a strutture produttive. Il Programma operativo nazionale “Imprese e competitività” 2014-2020 Fers contribuisce all?intervento del credito di imposta rendendo disponibili da un minimo di 136 milioni di euro ad un massimo di 306 milioni di euro. Soggetti beneficiari Possono beneficiare del credito d’imposta Pon le piccole e medie imprese che hanno ricevuto da parte dell’Agenzia delle Entrate l’autorizzazione alla fruizione del credito di imposta in relazione a progetti di investimento riguardanti l’acquisizione di beni strumentali nuovi e rispondenti agli specifici criteri di ammissibilità definiti dallo stesso articolo e relativi a: ammontare minimo dell’investimento (500 mila euro); esclusione delle sole attività economiche del settore agricoltura, silvicoltura e pesca; localizzazione nelle regioni meno sviluppate o in quelle in transizione; riconducibilità degli investimenti agli ambiti applicativi della Strategia nazionale di specializzazione intelligente; I progetti di investimento delle pmi del Mezzogiorno che soddisfano i predetti criteri di ammissibilità sono sottoposti ad apposita istruttoria da parte della Direzione generale per gli incentivi alle imprese, che ne valuta la cofinanziabilità con le risorse del Pon IC. Maggiori informazioni su: http://www.mise.gov.it/index.php/it/incentivi/impresa/credito-di-imposta-per-il-mezzogiorno-pon L'articolo Credito di imposta per gli investimenti nel Mezzogiorno. Imprese e competitività sembra essere il primo su cilento.it.

www.turismoincilento.it

Turismoincilento.it rispetta la tua privacy e il tempo che trascorri in rete.

Per leggere l’informativa sulla privacy di Turismoincilento.it, consultare http://www.turismoincilento.it/privacy/.
]]>
Turismoincilento.it - Turismo, i dati dell’osservatori o Grande Lucania Sat, 28 Jan 2017 13:23:01 +0100 http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/419550.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/419550.html Turismoincilento.it Turismoincilento.it www.turismoincilento.it

Turismo, i dati dell’osservatorio Grande Lucania

“Turismo e filiere agroalimentari”: sabato 28 gennaio la presentazione del report sponsorizzato dalla Fondazione “Grande Lucania” e curato dall’Università di Salerno. “Turismo e filiere agroalimentari: una integrazione ed una sinergia possibile”, questo il tema del convengo di presentazione del report del “Primo Osservatorio Economico su turismo e filiere agroalimentari”, sabato prossimo, 28 gennaio 2017, alle ore 10.00 presso l’ex Convento dei Domenicani a Vallo della Lucania. L’analisi del turismo e dell’integrazione con le filiere produttive è stata curata dall’Università degli Studi di Salerno su impulso della Fondazione “Grande Lucania”. Migliaia i questionari somministrati ai turisti e alle aziende del territorio: ne è uscita una radiografia dettagliata del sistema turistico locale. I dati ricavati dai questionari sono stati elaborati e sono contenuti nel report che sarà presentato sabato prossimo. Dopo i saluti istituzionali, segue la presentazione dei risultati del report a cura del professor Roberto Parente, del Dipartimento DISA-MIS dell’ateneo salernitano. Il professor Parente, unitamente al professor Vincenzo Loia, ha guidato il pool dei ricercatori sul territorio. Il convegno vede poi una tavola rotonda, alla quale partecipano le aziende e le istituzioni del territorio coinvolti nello studio: Pietro Cerullo, amministratore del Grand Hotel San Pietro di Palinuro, Massimo Cobellis, dell’azienda agricola Cobellis di Vallo della Lucania, Antonio Pagano, dell’azienda agricola San Salvatore 1988 di Giungano, Antonio Longo, dell’azienda agricola Santomiele di Prignano, Cono D’Elia, vicepresidente del Parco del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, Nello Onorati, presidente della Sistema Cilento. A chiudere i lavori le conclusioni del direttore generale della Banca del Cilento, di Sassano e Vallo di Diano e della Lucania, dottor Ciro Solimeno. “Uno sguardo al futuro. Fare sistema per sostenere la crescita del territorio” questo è il tema della relazione conclusiva del direttore generale. Una volta che si sono fotografati i fattori della domanda e dell’offerta del sistema turistico locale cercando una possibile integrazione con le filiere produttive, si deve pianificare la crescita del territorio: questa è possibile attraverso un sistema di sinergie che veda protagonisti imprese e attori socio-economici. La crescita economica passa, infatti, attraverso un coinvolgimento di tutti gli attori sociali, politici ed economici del territorio. L'articolo Turismo, i dati dell’osservatorio Grande Lucania sembra essere il primo su cilento.it.

www.turismoincilento.it

Turismoincilento.it rispetta la tua privacy e il tempo che trascorri in rete.

Per leggere l’informativa sulla privacy di Turismoincilento.it, consultare http://www.turismoincilento.it/privacy/.
]]>
Turismoincilento.it - Le imprese campane battono la burocrazia. Grande partecipazione ai primi bandi del PSR Sat, 28 Jan 2017 12:23:01 +0100 http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/419547.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/419547.html Turismoincilento.it Turismoincilento.it www.turismoincilento.it

Le imprese campane battono la burocrazia. Grande partecipazione ai primi bandi del PSR

Gli ostacoli burocratici non hanno scoraggiato le imprese agricole. E’ molto alto, infatti, il tasso di partecipazione ai primi quattro bandi emanati dalla Regione Campania sul PSR �“ Piano di Sviluppo Rurale scaduti ieri, martedì 24 gennaio. I bandi hanno fatto registrare 2274 domande. Sono pervenute, in particolare, 785 domande da Salerno, 744 domande da Benevento, 425 da Avellino, 256 da Caserta e 64 da Napoli. “Si tratta di un ottimo risultato �“ sottolinea Alessandro Mastrocinque, presidente di Cia Campania e vicepresidente nazionale Cia �“ viste le difficoltà strutturali dei bandi, difficoltà che abbiamo sin dall’inizio denunciato e che, anche grazie alla significativa collaborazione del Delegato all’Agricoltura della Regione Campania Franco Alfieri, la Regione sta provvedendo a risolvere in direzione della semplificazione per le tante imprese interessate a queste misure di sostegno”. Le prime misure messe a bando dalla Regione hanno riguardato il “Supporto per gli investimenti nelle aziende agricole”, gli “Investimenti per il ricambio generazionale nelle aziende agricole e l’inserimento di giovani agricoltori qualificati”, il “Ripristino del potenziale produttivo danneggiato da calamità naturali, avversità atmosferiche ed eventi catastrofici” e il “Riconoscimento del premio per i giovani agricoltori che per la prima volta si insediano come capo azienda agricola”. In vista dei prossimi bandi rimane ferma la richiesta da parte di Cia Campania modifiche sostanziali nel segno dell’integrazione dei fondi europei, dell’attivazione di sottoprogrammi tematici e di una maggiore premialità per le produzioni tipiche. L'articolo Le imprese campane battono la burocrazia. Grande partecipazione ai primi bandi del PSR sembra essere il primo su cilento.it.

www.turismoincilento.it

Turismoincilento.it rispetta la tua privacy e il tempo che trascorri in rete.

Per leggere l’informativa sulla privacy di Turismoincilento.it, consultare http://www.turismoincilento.it/privacy/.
]]>