Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Zone Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Zone Sun, 20 Aug 2017 19:32:05 +0200 Zend_Feed_Writer 1.11.10 (http://framework.zend.com) http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/1 ☠yay! what a nice day Tue, 15 Aug 2017 09:26:30 +0200 http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/445106.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/445106.html Alessandro Alessandro

image

 

Greetings,

 

I've had a good day today and wished to share this with you, check it out open message

 

alex neri

 

From: pubblica [mailto:pubblica@comunicati.net]
Sent: Tuesday, August 15, 2017 2:26 AM
To: alex_neri@libero.it
Subject: 59 points?

 

The 1st Gen forsaken are scourge that broke away from the lich kings influence. Under the leadership of the banshee queen sylvanas former ranger general of quelthalas. The story itself is quite interesting. In the worgen starting zone you fight sylvanas and her forces to take back Gilneas. On the forsaken end you find out after the lich king dropped dead and the valkyr made a pact with her and essentially solved their plight of being unable to procreate.

 

Sent from Mail for Windows 10

 

]]>
Last Minute per il Salento Fri, 04 Aug 2017 09:52:57 +0200 http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/443812.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/443812.html Marianna Cino Marianna Cino Agosto sta per iniziare e c'è ancora qualcuno che non ha avuto il tempo per prenotare una vacanza. La fortuna di questo periodo è di poter approfittare dei last minute che aziende e agenzie mettono a disposizione. Pacchetti, case e tanto altro che è rimasto invenduto o che per svariati motivi sono stati disdetti.

Un grande esempio sono gli appartamenti last minute a Porto Cesareo , forniti dall'agenzia Salento Ville e Appartamenti. Qui, sul sito ufficiale è possibile affittare Appartamenti, Case al Mare e con accesso diretto in Spiaggia, ville con piscina e giardino, ville in campagna, nell'entroterra e in paese, con interessanti offerte sia in Prenota Prima sia in Last Minute. Alcune Case Vacanze sono attrezzate per i disabili, altre ancora possono risultare adatte per chi viaggia con bambini o con il proprio cane.

Per i mesi di Luglio e Agosto si affitta qualsiasi tipo di struttura esclusivamente settimanalmente, ovvero da Sabato a Sabato. Porto Cesareo insieme alle sue frazioni e località balneari limitrofe, offre una grande quantità di Case Vacanza, Bed & Breakfast, Agriturismi, Residence, Hotel e Villaggi Turistici, dando l'opportunità a tutte le tipologie di esigenze di scegliere la Vacanza dei propri sogni.

Questa è la meta adatta a chi vuol rilassarsi ma allo stesso tempo ha bisogno di un posto dove soggiornare, per godere delle bellezze artistiche e naturali che il nostro bel paese ci offre. Di fatto, Porto Cesareo si trova a pochi passi dalle maggiori località turistiche. Torre Lapillo, Punta Prosciutto, Torre Colimena, Specchiarica, San Pietro in Bevagnia e Campomarino di Maruggio.

Ma anche GallipoliSant'Isidoro e Santa Maria al Bagno a sud, senza mai dimenticare luoghi di interesse artistico-culturale come Lecce, la città barocca. Insomma si tratta di una meta che offre davvero molti spunti su come passare le proprie vacanze. Tutto questo supportato dal fatto che l'agenzia offre anche l'opportunità di affittare una macchina sul posto o in alternativa arrivare in loco con il proprio veicolo e parcheggiarlo tranquillamente, nei pressi o anche all'interno della medesima struttura, in caso di giardino o parcheggio interno.

Questo permette di poter passare le vacanze come si desidera, ovvero restare una giornata intera sulla spiaggia o se andarsene una giornata a Taranto o a Otranto o ancora verso la parte più al sud della Regione. Questa considerndo che al massimo il viaggio può durare un'ora, tagliando letteralmente in due la regione.

Senza dimenticare poi che in zona si offrono numerose opportunità di svago. Bowling, passeggiate a cavallo sulla spiaggia, go kart, pesca, immersioni subacquee, snorkeling, scuolasub e surf, escursioni in genere organizzate dai professionisti locali, passeggiate in barca spesso con degustazione per assaporare i prodotti locali che il mare dona ogni giorno, discoteche per i giovani e per le famiglie.

Insomma non c'è motivo per non passare almeno una volta nella vita, una vacanza in questa terra d'incanto. Il Salento merita e per quanto se ne possa dire, prenotando prima o rifacendosi comunque a professionisti del settore, si riesce ad assicurarsi una vacanza con i fiocchi, senza pagare un'occhio della testa.

]]>
Características de los micromotores para las clínicas Wed, 02 Aug 2017 11:47:40 +0200 http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/443501.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/443501.html xingkei2 xingkei2 enemos varios modelos, tanto neumáticos como eléctricos, de un tamaño muy reducido y ergonómico, ideales para vuestra clínica dental. También es muy importante que tengáis en cuenta la potencia, por lo que contamos con una amplia gama de micromotores, desde los más sencillos hasta otros modelos más potentes que pueden llegar a alcanzar las 40.000 rpm, por lo que conseguiréis una mayor fuerza en los procesos odontológicos.

Un ejemplo de micromotor eléctrico y muy novedoso en el sector dental es modelo M140 LED, el cual no se conecta directamente a la red eléctrica, sino que lo hacen a través de un transformador, ya que necesita una fuente de alimentación continua de bajo voltaje. Tiene la opción de acelerarse de 0 a 40000 rpm, por lo tanto puedes controlar las revoluciones por minuto o bien a través del pedal que llevan incorporados o con el anillo en la base del micromotor. La gran ventaja que aportan los micromotores eléctricos es que la velocidad y el torque se pueden controlar muy fácilmente.
adaptador borden midwest

También disponéis de modelos neumáticos. En Dentaltools os recomendamos MCX LED de la marca Bien Air, la cual ofrece productos de muy alta calidad adaptados a las necesidades especificas de cada odontólogo.
adaptador borden midwest

Otro de los elementos fundamentales a tener en cuenta a la hora de elegir nuestro instrumental rotatorio es la conexión, ya que de esto dependerá que nuestra turbina sea compatible con el sillón dental que tengamos. En el sector dental, podemos encontrar dos tipos de conexiones: Midwest o Borden.

]]>
Salento, quale mare scegliere? Fri, 28 Jul 2017 11:18:31 +0200 http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/442803.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/442803.html Marianna Cino Marianna Cino Il mare del Salento ogni anno attira numerosi visitatori ma non tutti sanno nelle specifico quale possa essere la zona a cui conviene attingere per una vacanza con i fiocchi. Ma basta dare un occhio alle ville in affitto sul mare di Campomarino di Maruggio  per darsi una risposta su due piedi. Questo perchè Campomarino di Maruggio inserita nella Guida Blu di Legambiente dal 2011.

Campomarino, frazione di Maruggio, è una località turistica, caratterizzata dal mare limpido e pulito, definito "mare dei sette colori ". In questo tratto di costa, si alternano tipiche cale sabbiose a tratti di roccia bassa, ideali per la pesca. La spiaggia che delimita Campomarino di Maruggio (a nord), in prossimità di Torre Ovo, è perfetta per gli amanti dello snorkeling, in quanto i fondali sabbiosi presentano vaste ricchezze di prateria fossile, infatti muniti di maschera e pinne è possibile osservare un insieme di monoliti, per lo più in posizione eretta, risultato della roccia sedimentaria che resiste all'erosione. Anche in superficie, il tratto costiero in prossimità della Torre, è ricco di tesori risalenti all'età romana. Il mare cristallino risulta perfetto per gli amanti delle lunghe nuotate e degli sport acquatici come windsurf, barca a vela e immersioni subacquee.

Campomarino di Maruggio si trova immerso nelle vaste e celeberrime coltivazioni di uliveti e tipiche della macchia mediterranea ricca di timo, rosmarino, ginepro, delimitato da dune alte fino a 12 metri, che hanno dato vita al Parco delle Dune di Campomarino di Maruggio. Insomma tutti elementi questi che permettono di restare immersi nella natura e di scattare foto uniche. Qui c'è una grande scelta di attività da affrontare nel tempo libero. Partendo dai locali tipici lungo la costa e agriturismi immersi nel verde che offrono l'opportunità di degustare i prodotti della tradizione culinaria pugliese, i piatti tipici della cucina che ha l'aroma dei sapori del mare e della macchia mediterranea. Così come non sono da dimenticare i percorsi vinicoli ed enogastronomici per immergersi nei sapori di Puglia, dall’olio ai formaggi passando dal vino locale, presso le tradizionali cantine, masserie zootecniche e frantoi ipogei.

Insomma per riuscire a vivere tutto questo, basta semplicemente riuscire a contattare i professionisti locali. Come per esempio coloro che organizzano le escursioni in loco, in barca ad esempio dove è possibile fare anche delle degustazioni a bordo. Oppure delle fantastiche passeggiate, trekking lungo i sentieri più nascosti.

Ma anche contattando l'agenzia di Salento Ville e Appartamenti è possibile affittare appartamenti, case al mare e con accesso diretto in spiaggia, ville con piscina e giardino, ville in campagna, nell'entroterra e in paese, con interessanti offerte sia in Prenota Prima, sia in Last Minute. Alcune case vacanze sono attrezzate per i disabili. Quasi tutte le soluzioni hanno aria condizionata e zanzariere e possono accogliere animali domestici.

Insomma il luogo ideale, considerando che tramite loro è anche possibile riuscire ad affittare una macchina e a muoversi sul territorio in tutta tranquillità. Quindi non resta che prenotare e magari cercare un'ottima offerta in last minute.

]]>
Dine VI Restaurant Week 2017 Tue, 25 Jul 2017 10:13:08 +0200 http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/442162.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/442162.html Uff. del Turismo Isole Vergini Americane Uff. del Turismo Isole Vergini Americane

nuovo logo 2017

 

Torna la Dine VI Restaurant Week!

 

 Dine VIDine VI Restaurant Week, manifestazione gastronomica annuale giunta alla sua 3° edizione, si terrà dal 27 ottobre al 12 novembre e coinvolgerà tutte e tre le isole: St. Croix, St. John e St. Thomas.  Si tratta di una vera e propria celebrazione del panorama ristorativo locale e della diversità culinaria delle Isole Vergini Americane che nel corso dei secoli ha avuto così tante influenze da creare un mix unico. Durante tutto il periodo dell’evento, visitatori e locali potranno gustare menù completi in alcuni dei migliori ristoranti dell’arcipelago al prezzo fisso di $ 45 (mance escluse). L'elenco dei ristoranti aderenti sarà presto disponibile al link: http://dine.vi/restaurants/  

 

Inoltre, per tutti i viaggiatori che desiderano visitare le Isole Vergini Americane durante la Dine VI Restaurant Week, esiste un pacchetto promozionale che dà diritto a:

 

- 20% di sconto sulla tariffa dell’hotel* (richiesto un minimo di pernottamento di 3 notti)

- Dine VI Dinner Pass per 2 persone del valore di $150 da spendere nei ristoranti aderenti

 

Booking code: DINE 17, prenotabile fino al 1 Novembre 2017 per soggiorni tra il 25 ottobre ed il 15 Novembre 2017.

 

Per maggiori dettagli e per prenotazioni, consultare:   

https://www.visitusvi.com/plan-events/packages-promotions

 

INFO: http://dine.vi/

 

*Hotel Partecipanti:

 

St. Croix

The Buccaneer - Holger Danske Hotel - Renaissance St. Croix Carambola Beach Resort - Caravelle Hotel & Casino - Mt. Victory Camp Eco-Lounge - Sand Castle on the Beach - Tamarind Reef Resort & Spa Marina

 

St. John

Coconut Coast Villas - Sirenusa Vacation VI Villas

 

St. Thomas

Bolongo Bay Beach Resort - Sugar Bay Resort & Spa - Two Sandals Bed & Breakfast - Galleon House - The Green Iguana hotel - Virgin Islands Campgrounds

 

 

INFO: UFFICIO TURISMO ISOLE VERGINI USA

www.isoleverginiusa.it - usvi@themasrl.it - FB: Isole Vergini USA

]]>
Massachusetts Firsts! Mon, 24 Jul 2017 14:51:26 +0200 http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/442016.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/442016.html Ufficio del Turismo Boston & Massachusetts Ufficio del Turismo Boston & Massachusetts  
 

MOTT_tag_URL_horz CMYK_SUMMER_it

 

Massachusetts Firsts!

 

 

I "Massachusetts Firsts ", le “Prime Volte” del Massachusetts: molteplici, tradizionali, curiosi, insospettati, innovativi: tutti hanno fatto storia, contribuito a forgiare l'America e le sue icone, ma soprattutto hanno caratterizzano lo stato del Massachusetts ove sono nati numerosi primati. Scopriamoli insieme, viaggiando in Massachusetts!

 

1621 - Il primo Giorno del Ringraziamento si tenne a Plymouth nel 1621. Il Thanksgiving non divenne però una festività ufficiale fino al XIX secolo grazie ad Abramo Lincoln che la istituì ufficialmente nel 1863, e che doveva essere sempre celebrata il quarto giovedì di novembre.  Il luogo ideale per rivivere il primo giorno del Ringraziamento in Massachusetts è senza subbio Plimoth Plantation: si tratta di  un vero e proprio living history museum  - che offre ai visitatori la possibilità di viaggiare a ritroso nel tempo per provare come si viveva in un piccolo insediamento dei primi coloni inglesi nel 1627 in pieno territorio dei nativi Wampanoag. Nel villaggio sarete circondati da casette di legno modeste, giardini ed orti coltivati, animali e da affascinanti abitanti/interpreti in costume d’epoca che vi narreranno come si viveva in quel periodo storico.  

 

1634 - Il primo parco pubblico d’America. Nel cuore della città - ubicato fra Tremont, Boylston, Charles e Beacon Street - il Boston Common è il primo parco pubblico ad essere stato creato negli Stati Uniti nel 1634. Da qui parte il Freedom Trail; d’inverno il Frog Pond è la meta imperdibile per chi ama pattinare sul ghiaccio, mentre durante la stagione estiva nei pressi del laghetto si tiene il festival Shakespeare on the Common. Attigui ai Boston Common sono i Public Garden costruiti nel 1837. Quasi 10 ettari di oasi botanica dove una gita sulle Swan Boats - le piccole imbarcazioni a forma di cigno che solcano il laghetto - sono una tradizione locale da 130 anni. Il Boston Common e i Public Garden fanno parte di quello che è noto come il Boston Emerald Necklace - la Collana di Smeraldo - un circuito verde di circa 9 km ideato da Fredrick Law Olmsted, il più famoso architetto di parchi e giardini d’America, ideatore anche del Central Park di New York -  che attraversa Boston e che raggruppa più parchi e giardini pubblici della città.

 

1636 - La più antica università d’America è Harvard a Cambridge. Fu istituita l’8 settembre del 1636 a seguito di una delibera della Massachusetts Bay Colony, il consiglio della colonia che aveva per capitale Boston. Inizialmente era chiamata “the New College” poi nel 1639 prese il nome di Harvard College in onore di John Harvard, che lasciò per testamento al college la sua biblioteca composta di circa 400 libri e una rilevante somma di denaro, con la quale l’istituto fu ristrutturato e ampliato. Harvard oggi si compone di 10 istituti indipendenti che accolgono varie facoltà: medicina, odontoiatria, legge, economia, teologia, pedagogia, arti e scienza, salute pubblica, scienze politiche e design. Qui sono laureati molti famosi alunni; tra essi ben otto presidenti americani, primi tra tutti Barack Obama e John F. Kennedy, filosofi (Henry David Thoreau), autori (Ralph Waldo Emerson) e attori (Jack Lemmon e  Natalie Portman). Il modo migliore per visitare Harvard è sicuramente con Trademark Tours che organizza tour a piedi guidati da studenti o ex studenti che si concentrano su Harvard Yard ed intorno alla famosa Harvard Square. www.harvard.edu -

 

1716 - Il primo faro d’America venne costruito davanti al Boston Harbor nel 1716 su Little Brewster Island. Nel 1948, il Boston Light adotto l’elettricità e nel 1989 ogni faro statunitense fu automatizzato ad eccezione del Boston Light. Forse, opportunamente, il primo faro delle coste americane è stato l’ultimo a soccombere alla modernizzazione. Con sforzi congiunti dei gruppi di preservazione storica e del Senatore del Massachusetts Edward M. Kennedy, i fondi furono investiti nel mantenimento della Coast Guard a Little Brewster Island trasformando il faro in un museo della storia dei fari. Il Boston Light venne automatizzato il 16 aprile, 1998, ma la Coast Guard continua a mantenervi servizio. La luce alimentata da 2 milioni di lampade è visibile a circa 25 km di distanza. Si passa davanti al faro a bordo dell’escursione proposta dalla Boston Harbor Cruises’ che conduce alla visita di numerosi fari della zona. Inoltre si può intraprendere una gita condotta da un ranger che consente di accedere alla torre. http://www.bostonharborislands.org/little-brewster-island

 

1848 - La Boston Public Library, fondata nel 1848 è la biblioteca municipale pubblica di Boston. È stata la prima biblioteca aperta al grande pubblico negli Stati Uniti, e la prima biblioteca pubblica a permettere alle persone di prendere in prestito libri ed altro materiale; si stima che qui siano custoditi quasi 9 milioni di volumi.  L'edificio McKim dal 1973 fa parte dei National Register of Historic Places e nel 1986 è stato designato quale  National Historic Landmark per il suo significato storico ed architettonico, qui si possono ammirare alcuni affreschi ad opera di Sargent Singer.  I veri Bostoniani sanno che ogni mercoledì, giovedì e venerdì nell’edificio Mc Kim, presso il Courtyard Restaurant, si serve il tè pomeridiano accompagnato da squisiti sandwich, pasticcini e scone. www.bpl.org

 

1897 - Il primo sistema di metropolitana degli Stati Uniti fu costruito a Boston nel 1897. La mattina del 1° settembre 1897 oltre un centinaio di persone giunsero alla stazione di Park Street per essere i primi pendolari della nazione ad utilizzare un nuovissimo sistema di trasporto per gli Stati Uniti: la metropolitana. Entro la fine della giornata oltre 100.000 persone sperimentarono una corsa in metro per la prima volta. Il sistema della metropolitana di Boston oggi si chiama MBTA e comprende tutta una serie di trasporti suburbani che collegano l’area della Greater Boston. A Boston con la metropolitana - famigliarmente chiamata T - si giunge praticamente ovunque....per esempio la Silver line conduce all’aereporto internazionale di Logan, mentre la Red Line porta ad Harvard Square. Il Charlie Ticket è un pass ricaricabile che consente di viaggiare in totale autonomia su tutti i trasporti urbani e suburbani della città di Boston.

 

1891 - La prima partita di basket della storia si tenne a Springfield, città dove venne inventata questa disciplina sportiva nel 1891 da James Naismith. Lo scopo di Naismith - un insegnante di educazione fisica - era quello di ideare un'attività che colmasse il  gap che si creava tra la stagione di football e quella di baseball e per poter praticare uno sport  al chiuso durante i lunghi inverni; in breve tempo il basket divenne uno degli sport più popolari d’America. A Springfield sorge il Naismith Memorial Basketball Hall of Fame uno dei massimi riconoscimenti della pallacanestro internazionale che onora i giocatori più rappresentativi (per l'Italia è presente Dino Meneghin), i migliori allenatori, gli arbitri ed i personaggi che hanno dato un contributo fondamentale al miglioramento e all'affermazione di questo sport. Invece a Holyoke (a soli 15 km da Springfield), William G. Morgan, nel 1895 creò un nuovo gioco chiamato "Mintonette" che dopo una dimostrazione tenuta allo  YMCA locale, venne ribattezzato con il famigliare   "Volleyball" - pallavolo. A Holyhoke sorge la Volleyball Hall of Fame.   

 

1897 - Il 19 aprile 1897 si tenne la prima Maratona di Boston; si tratta della più antica maratona del mondo (dopo l’originale di Atene). La gara si corre, fin dalla sua prima edizione, durante il Patriots’ Day, la tradizionale festività del Massachusetts che celebra l’inizio della Rivoluzione Americana, il terzo lunedì d’aprile di ogni anno. La squadra di baseball dei Red Sox  gioca una partita prima di mezzogiorno, invitando tutti a salutare il sole nascente. Alla maratona possono partecipare tutti gli atleti che abbiano corso maratone ufficiali nei sei mesi precedenti la gara ed abbiano ottenuto dei tempi minimi stabiliti per ogni categoria ed età. Il percorso attuale va da Hopkinton, pochi chilometri ad ovest di Ashland e termina presso la John Hancock Tower a Copley Square, nel pieno centro di Boston. La Boston Marathon vanta anche un altro record importante: è stata la prima competizione di questo tipo ad ammettere atleti con problemi di disabilità motoria. Nel 1975 Bob Hall vinse una scommessa con l’allora direttore di gara Will Cloney completando l’intero percorso su sedia a rotelle in meno di tre ore  e ricevendo per tale impresa un certificato ufficiale di partecipazione dalla BAA - Boston Athletic Association. - www.baa.org

 

2004 - Il 17 maggio 2004 il Massachusetts fu il primo stato gli Stati Uniti a legalizzare il matrimonio tra persone dello stesso sesso. Questo fu un evento storico che aprì un nuovo capitolo nella storia dei diritti degli omosessuali negli Stati Uniti. Per l'occasione il municipio di Cambridge decise di aprire gli uffici in piena notte per ricevere le domande per il certificato di matrimonio di coppie gay e lesbiche. La prima coppia a ricevere i suoi documenti era formata da Marcia Hams e Susan Shepherd, insieme da 28 anni e con un figlio di 24.

 

Ufficio Turismo Massachusetts

Via Carlo Pisacane 26 - 20129 Milano

Massvacation.it - bostonma@themasrl.it

FB: Visit Massachusetts Italia

 


Massachusetts Office of Travel & Tourism - Italian Rep.
C/o Thema Nuovi Mondi srl
Via C. Pisacane 26 - 20129 Milano, Italy
Tel.: (+39) 0233105841 - Fax: (+39) 0233105827
E-Mail: bostonma@themasrl.it - Web: www.massvacation.it

P Prima di stampare, pensa all'ambiente! Please consider the environment before printing this e-mail!

Ai sensi del D.Lgs. 196/2003 si precisa che le informazioni contenute in questo messaggio sono riservate ed a uso esclusivo del destinatario.
E' vietato l'uso, la diffusione, distribuzione o riproduzione da parte di ogni altra persona. Nel caso aveste ricevuto questo messaggio di posta elettronica per errore, siete pregati di segnalarlo immediatamente al mittente e distruggere quanto ricevuto (compresi i file allegati) senza farne copia. Qualsivoglia utilizzo non autorizzato del contenuto di questo messaggio costituisce violazione dell'obbligo di non prendere cognizione della corrispondenza tra altri soggetti, salvo più grave illecito, ed espone il responsabile alle relative conseguenze.

Confidentiality notice. This e-mail transmission may contain legally privileged and/or confidential information. Please do not read it if you are not the intended recipient(s). Any use, distribution, reproduction or disclosure by any other person is strictly prohibited. If you have received this e-mail in error, please notify the sender and destroy the original transmission and its attachments without reading or saving it in any manner.

 

]]>
Crow Fair Powwow e Turismo Tribale in Montana Fri, 21 Jul 2017 11:21:40 +0200 http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/441650.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/441650.html Uff. del Turismo Rocky Mountain International/Ita Uff. del Turismo Rocky Mountain International/Ita  
 

 

 

Crow Fair Powwow e Turismo Tribale in Montana

 

Ogni anno nel mese di agosto si celebra uno dei più grandi raduni Powwow degli USA  a soli 100 km a sud-est di Billings, Montana nella riserva dei Crow: Annual Crow Fair Powwow. Quest'anno il powwow, giunto alla 99°edizione, si tiene dal 16 al 21 Agosto e come sempre l'evento attira migliaia di Nativi americani con un accampamento di oltre 1000 Teepee. Oltre alle tradizionali danze degli Indiani delle Praterie, si svolge anche una danza  simile alla War Dance e tipica dei Crow che coinvolge uomini e donne con regalia sublime di piumaggi, perline, pelli, campanelli ed il suono dei tamburi In calendario anche rodei, gare equestri, mostre d’arte e dimostrazioni d’artigianato, manifattura delle pipe e gioielli di argento e turchese

In Montana è possibile prendere parte a dei tour guidati con i Nativi il cui scopo primario è di preservare e di interpretare gli usi, i costume, la storia ed i modi di vivere. Si tratta di tour accompagnati e guidati da nativi  nelle riserve indiane del Montana, al Glacier National Park e a Little Bighorn Battlefield National Monument :

Sun Tours: propone tour giornalieri guidati da Nativi lungo la Going to the Sun Road nel Glacier National Park. Le guide risiedono nella Blackfeet Reservation e sono in possesso di una profonda conoscenza della storia tribale, della cultura e del lifestyle.

Blackfeet Outfitters - Tour guidati da Nativi nella Blackfeet Reservation nei pressi del Glacier National Park. Guide Blackfeet locali condividono storie ed aneddoti sulla cultura dei Nativi, sulla storia e sulla vita attuale. I tour della durata di cinque ore partono dall’East Glacier Park Lodge e dal St Mary Lodge. 

Apsaalooke Tours al Little Bighorn Battlefield; tour giornalieri della durata di un’ora iniziano al campo di battaglia e conducono a 8 km a sud, al Reno-Benteen Battlefield dove la Battaglia di Little Bighorn ebbe in effetti inizio.  Le nostre guide native vi illustreranno gli eventi che hanno condotto a questo fatidico giorno. Tour privati e di gruppo vengono organizzati su richiesta                                  

Indian Battle Tours propone tour interpretativi e storici sulle varie battaglie tra le tribù e contro il Governo americano, nel Montana sud-orientale. Le battaglie prese in considerazione sono la Battaglia dei Rosebud 1878, la Battaglia di Pryor Creek 1864, la Battaglia di Little Bighorn 1876.   Si organizzano anche camp in stile Crow e noleggio di teepee nei pressi del Little Bighorn Battlefield.

Scoprire Fort Belknap - Passeggiate con Ray Gone, Direttore del Turismo di Discover Fort Belknap mentre illustra le tradizioni orali e la storia delle tribù dei Nakoda e dei Aanii (Assiniboine e  Gros-Ventre) all’interno della Fort Belknap Reservation.  Tour da mezza giornata o da un giorno intero, comprendono anche hiking nel Mays Mission Canyon, tour dello Snake Butte e delle mandrie di bisonti del People’s Creek Yellowstone.

Info sui Nativi in Montana: http://realamerica.it/indiani-nativi/montana/

 

 

 

 

Luglio by RMI Italia - RealAmerica.it - FB: Real America - Italia   - rockymountain@themasrl.it

 

 


Rocky Mountain Int. - Italia
C/o Thema Nuovi Mondi srl
Via C. Pisacane 26 - 20129 Milano, Italy
Tel.: (+39) 0233105841 - Fax: (+39) 0233105827
E-Mail: rockymountain@themasrl.it - Web: www.realamerica.it

P Prima di stampare, pensa all'ambiente! Please consider the environment before printing this e-mail!

Ai sensi del D.Lgs. 196/2003 si precisa che le informazioni contenute in questo messaggio sono riservate ed a uso esclusivo del destinatario.
E' vietato l'uso, la diffusione, distribuzione o riproduzione da parte di ogni altra persona. Nel caso aveste ricevuto questo messaggio di posta elettronica per errore, siete pregati di segnalarlo immediatamente al mittente e distruggere quanto ricevuto (compresi i file allegati) senza farne copia. Qualsivoglia utilizzo non autorizzato del contenuto di questo messaggio costituisce violazione dell'obbligo di non prendere cognizione della corrispondenza tra altri soggetti, salvo più grave illecito, ed espone il responsabile alle relative conseguenze.

Confidentiality notice. This e-mail transmission may contain legally privileged and/or confidential information. Please do not read it if you are not the intended recipient(s). Any use, distribution, reproduction or disclosure by any other person is strictly prohibited. If you have received this e-mail in error, please notify the sender and destroy the original transmission and its attachments without reading or saving it in any manner.

 

]]>
Offerta lampo per Porto Cesareo Fri, 21 Jul 2017 09:04:59 +0200 http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/441609.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/441609.html Marianna Cino Marianna Cino 20% di sconto per chi è in cerca di un posto dove passare le proprie vacanze, ad offrirlo è il Salento, nello specifico nella zona di Porto Cesareo con le ville per vacanze . Un luogo d'incanto che ogni anno attira numerosi turisti. Guardando per bene, l'offerta riguarda nello specifico un appartamento che dista appena 200 metri dalla spiaggia di Porto Cesareo.

Si tratta nello specifico del Monolocale Luigi 2, composto da 1 camera da letto arredata con un letto matrimoniale, 1 bagno completo con doccia, angolo cottura attrezzato in comune alle altre 2 unità abitative. Lo spazio esterno è arredato con tavolo e sedute per poter mangiare all'aperto, ombreggiato da un ombrellone parasole e con divanetti e poltrone per leggere o bere un cocktail in totale relax.

Dalla scala esterna, si accede ad un terrazzo arredato da gazebo, sdraio, poltroncine e tavoli per potersi rilassare al rientro dalla spiaggia godendo della brezza del mare. Il Monolocale per Vacanza è dotato di svariati comfort partendo dall’aria condizionata, ovviamente a conteggio, le zanzariere, il frigorifero e la TV. Mentre i servizi in comune sono la lavatrice, la doccia esterna, la lavastoviglie e la cucina, con lo spazio esterno e il terrazzo. Insomma un’aria da fare invidia a chiunque.

Può ospitare 2 persone con possibilità di aggiungere una culla. Il monolocale Luigi 2 fa parte di una unità immobiliare composta da ben 3 soluzioni a schiera ovvero il Monolocale Luigi 1, il Monolocale Luigi 2 e il Bilocale Luigi 3. è bene sapere che ogni monolocale può essere affittato singolarmente. La proprietà nel suo complesso offre la sistemazione ideale per famiglie o piccoli gruppi di amici che vogliono trascorrere le vacanze insieme.

Dal sito ufficiale di Salento Ville e Appartamenti si può tranquillamente controllare la posizione di Monolocale Luigi 2 su Google Maps. Insomma scegliere nello specifico una casa a Porto Cesareo, vuol dire optare per un mare fantastico, considerando che si tratta della più nota località turistica del Salento, dove chiunque ci sia passano ne è rimasto incantato e ha portato con se ricordi unici.

Cisaria la chiamano nel dialetto salentino, famosa per il suo litorale di sabbia dorata e finissima. La costa, tra baie e lagune, è caratterizzata dalla presenza di promontori, scogli, zone umide e isolotti, tra i quali sono da ricordare l'Isola della Malva e l'Isola Grande, detta l'Isola dei Conigli, ricoperta da una folta pineta. Grazie ai bassi fondali sabbiosi, l'Isola della Malva è raggiungibile passeggiando nelle limpide acque, mentre è possibile visitare l'Isola dei Conigli noleggiando una barca. Il mare limpido, ha le caratteristiche tipiche dei mari caldi degli ambienti sub-tropicali, con formazioni coralline e vegetali, che hanno contribuito all'istituzione dell'Area Naturale protetta di Porto Cesareo.

Questa zona offre tantissime opportunità per le svago di famiglie e di giovanissimi ma anche di tutti coloro che amano incondizionatamente il mare e vogliono goderselo in ogni modo possibile. Infine c’è vasta scelta di locali tipici lungo la costa e agriturismi immersi nel verde, in cui poter gustare i sapori tipici del Salento.

]]>
News da Boston Wed, 12 Jul 2017 14:38:51 +0200 http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/440115.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/440115.html Ufficio del Turismo Boston & Massachusetts Ufficio del Turismo Boston & Massachusetts

 

 

 

WHAT'S NEW IN BOSTON

Boston può veramente essere considerata la porta d’ accesso degli Stati Uniti poiché è la città più vicina all'Europa.  E’ la Walking City per eccellenza della nazione, grazie ad un layout compatto e ad un sistema di trasporti metropolitani estremamente facile da utilizzare. La città è una perfetta miscela di antico e moderno: romantici vicoli di ciottoli con case di mattoni rossi, viali alberati, edifici storici, chiese, caffè sulla strada e spaziosi parchi tracciano il profilo della città armonizzandosi ai centri commerciali e alle torri di specchi che delineano il suo affascinate skyline. Boston offre di tutto: ristoranti stellati, nuove mostre, musei, spettacoli, concerti ed eventi di ogni genere…A prescindere dal periodo, in città troverete sempre qualcosa di speciale!   http://www.massvacation.it/  - https://www.bostonusa.com/ -

 

Assembly Row, Somerville, MA - Aperto nel 2014, è il più recente outlet-shopping center di Boston con grandi marchi, ristoranti ed intrattenimento a soli 8 minuti dal downtown cittadino, facilmente raggiungibile con la metropolitana (Orange Line). Il complesso ospita anche il LEGOLAND Discovery Center un bellissimo parco lungo il  Mystic River ed un cinema con 12 sale. Il calendario eventi di Assembly Row per l’estate si preannuncia particolarmente ricco!  Tra i principali eventi: il 10° Riverfest: signature avent prevede un weekend di attività ed eventi per l’8/10 settembre con musica dal vivo, intrattenimento e fuochi d’artificio; 4° Assembly Row Bar Stars: che raduna i migliori bartender con i migliori cocktail per la giornata del 13 luglio; Riverfront Yoga tutti i sabati fino a settembre; Musica dal vivo tutti i giovedì nell’anfiteatro del Baxter Park con jazz, rock, blues, bluegrass; Dancing on the Row: Assembly Row si trasforma in un grande salsa party una volta al mese (9 giugno, 7 luglio, 4 agosto) nel pomeriggio dalle 16.00 alle 18.00 con lezioni di ballo ed intrattenimenti dal vivo. Per il 2017 sono inoltre previste numerose nuove aperture, tra le quali: Assembly Line Park, Mike's Pastry, American Fresh Brewhouse. www.assemblyrow.com

North End - Il quartiere del North End, sede della comunità italiana, offre in quasi ogni weekend estivo parate e feste che commemorano le maggiori festività religiose italiane.  St. Joseph’s Procession il 30 luglio, the Fisherman's Feast of the Madonna del Soccorso di Sciacca  si svolge dal 17 al 20 agosto; Madonna Della Cava Feast 11/12/13 agosto; St. Lucy’s Feast l’ultima domenica di agosto; Saint Anthony’s Feast dal 25 al 27 agosto;  Santa Rosalia di Palermo il 10 settembre. Queste sono solo alcune tra le tante feste dedicate ai Santi dalla comunità della più genuina comunità italiana d’America. Le varie celebrazioni sono anche un’occasione per visitare il North End,  che è comunque uno dei quartieri più antichi della città e che ospita la casa del patriota Paul Revere e la storica Old North Church. www.northendboston.com 

USS Constitution - La più antica nave da guerra che affrontò 33 battaglie a mai fu sconfitta, tornerà nel suo luogo di ormeggio storico il prossimo 23 luglio al Charlestown Navy Yard dopo oltre 3 anni di restauri. Il Navy Yard si trova al termine del Freedom Trail dove sorge anche Bunker Hill Monument,  il luogo della prima grande sanguinosa battaglia della Rivoluzione Americana. https://ussconstitutionmuseum.org/

JFK Centennial - Il John F. Kennedy Presidential Library and Museum ha annunciato un calendario di eventi che durerà un intero anno per celebrare il centenario della nascita di John Fitzgerald Kennedy nel 1917. JFK at 100: Milestones and Mementos” è stata inaugurata lo scorso 26 maggio e sarà aperta al pubblico fino alla fine del 2018. Saranno in mostra collezioni della Kennedy Library, nonchè pezzi unici del periodo della presidenza e della vita privata e famigliare di JFK. www.jfklibrary.org

Boston Seafood Festival, 6 agosto: Giunto alla sua 5° edizione, il Boston Seafood Festival si tiene ogni anno ad inizio agosto sullo storico Fish Pier. Una giornata intera di festa per celebrare la tradizione marittima del Massachusetts nonché la sua più importante risorsa naturale. Degustazioni, chef, eventi educativi e tanti buoni piatti a base di pesce freschissimo!   www.bostonseafoodfestival.org

 

Dine Out Boston, 6-11 e 13-18 agosto.  - Nota un tempo come Restaurant Week Boston, si tratta di un evento della durata di due settimane per provare nuovi ristoranti, menù dedicati o semplicemente per viziarsi un po’ senza avere un’occasione speciale da festeggiare! Si tiene due volte l’anno: a marzo e ad agosto; vi partecipano oltre 150 ristoranti in tutta la città, di varie tipologie e livelli che offrono menù a prezzi fissi ($15, $20 o $25 per il pranzo e $28, $33 oppure $38 per la cena). https://www.bostonusa.com/dine-out-boston/ 

 

Berklee Beantown Jazz Festival, 30 settembre: Il Beantown Jazz Festival è il più grande evento di quartiere di  Boston - si svolge sulla Columbus Avenue e coinvolge ben sei isolati. Un grande concerto outdoor aperto al pubblico che  in oltre 15 anni ha deliziato centinaia di migliaia di appassionati di musica con esibizioni di jazz, Latin, blues, funk, groove insieme a numerosi banchetti gastronomici ed attività anche per i più piccoli. Ogni anno questo è il luogo giusto dove essere a Boston l’ultimo sabato di settembre!  https://www.berklee.edu/beantownjazz

Head of the Charles Regatta: Dal 1965, la storica Head of the Charles Regatta ha radunato migliaia di rematori sul Charles River per competere nella regata di due giorni più grande al mondo. Oltre 11.000 partecipanti da tutto il mondo gareggeranno nella 52° edizione il 21 e 22 ottobre. www.hocr.org

Barbara Lynch - Chef e ristoratrice di grande successo di Boston, vanta ben sette ristoranti tra i quali il pluri-premiato Menton -  cinque stelle della Forbes Travel Guide Five-Star - No. 9 Park, B & G Oyster e The Butcher Shop. Ha vinto per ben due volte il James Beard Award e recentemente è stata menzionata dal Time tra le 100 persone più influenti al mondo. Lo scorso aprile è uscita la sua biografia Out of Line: A Life of Playing with Fire dove la chef parla del suo percorso insolito per raggiungere l’olimpo della ristorazione e della sua predilezione per la cucina italiana. Tra i suoi prossimi progetti, a partire dall’estate 2017 è prevista una partnership con Boston Harbor Cruises e Boston Harbor Now.

 

 

 

Ufficio Turismo Massachusetts

Via Carlo Pisacane 26 - 20129 Milano

Massvacation.it - bostonma@themasrl.it

FB: Visit Massachusetts Italia

 


Massachusetts Office of Travel & Tourism - Italian Rep.
C/o Thema Nuovi Mondi srl
Via C. Pisacane 26 - 20129 Milano, Italy
Tel.: (+39) 0233105841 - Fax: (+39) 0233105827
E-Mail: bostonma@themasrl.it - Web: www.massvacation.it

P Prima di stampare, pensa all'ambiente! Please consider the environment before printing this e-mail!

Ai sensi del D.Lgs. 196/2003 si precisa che le informazioni contenute in questo messaggio sono riservate ed a uso esclusivo del destinatario.
E' vietato l'uso, la diffusione, distribuzione o riproduzione da parte di ogni altra persona. Nel caso aveste ricevuto questo messaggio di posta elettronica per errore, siete pregati di segnalarlo immediatamente al mittente e distruggere quanto ricevuto (compresi i file allegati) senza farne copia. Qualsivoglia utilizzo non autorizzato del contenuto di questo messaggio costituisce violazione dell'obbligo di non prendere cognizione della corrispondenza tra altri soggetti, salvo più grave illecito, ed espone il responsabile alle relative conseguenze.

Confidentiality notice. This e-mail transmission may contain legally privileged and/or confidential information. Please do not read it if you are not the intended recipient(s). Any use, distribution, reproduction or disclosure by any other person is strictly prohibited. If you have received this e-mail in error, please notify the sender and destroy the original transmission and its attachments without reading or saving it in any manner.

 

]]>
Rifugio Lavaredo: come arrivarci in modo economico Fri, 07 Jul 2017 09:53:53 +0200 http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/439445.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/439445.html diego_me diego_me Quello che andiamo a descrivere in questo articolo è un buon modo per arrivare al Rifugio Lavaredo spendendo il meno possibile.

Arrivati a Misurina potete trovare informazioni presso gli appositi uffici informativi in cui vi verrà indicata la strada per raggiungere le Tre Cime di Lavaredo e vi sarà chiesto di acquistare la “carta dei sentieri” al modico costo di un euro.

Il Rifugio Auronzo è il primo dei rifugi ed è situato ai piedi delle Tre Cime di Lavaredo,ed è raggiungibile solo se si è disposti a pagare un pedaggio, salire a piedi o prendere l'autobus. Il pedaggio ha un costo che si aggira attorno ai 90€ per i pullman,30€ per i camper, 20€ per le auto, 18€ per i motocicli. La possibilità di salire a piedi oppure in  bici è un’idea molto suggestiva, ma è meglio farlo al mattino, c’è un pò di strada da fare e  ci si può impiegare all’incirca un’ora e anche più.

Per poter salire a piedi occorre seguire il sentiero 101 che è facilmente accessibile dal casello del pedaggio dotato di un piccolo parcheggio, solitamente sempre pieno, un’alternativa può essere quella di parcheggiare al ristorante che si trova 300 metri prima del parcheggio.

Il problema di voler salire a piedi è che normalmente in questa zona il tempo è incerto ed il fatto di dover affrettarsi per scendere dalla montagna può impedire di avere il tempo necessario per ammirare il paesaggio che ci circonda.

Il modo migliore per salire, dunque, rimane quello di prendere l'autobus, il servizio è offerto da due compagnie ad un costo di un euro e cinquanta centesimi, ultima partenza della mattina alle ore 10:25, quindi meglio alzarsi presto, ed ultima partenza nel pomeriggio alle 16:50; per il ritorno l’ultima corsa è prevista alle ore 17:20 con fermata all’ufficio informazioni ed al ristorante. Un consiglio da seguire è quello di comprare i biglietti della corsa direttamente sull’autobus e da nessun’altra parte.

Una volta arrivati al Rifugio Auronzo vi troverete davanti alla parte posteriore delle delle Tre Cime ed ai bellissimi Monti Cadini, mentre in lontananza noterete il Lago di Misurina ed il Lago Auronzo. Comunque è consigliabile portarsi qualcosa di pesante da indossare perchè appena il sole tramonta inizia a fare veramente freddo.

Proseguendo per 25 minuti su un sentiero non del tutto pianeggiante, arriverete al Rifugio Lavaredo che è più piccolo rispetto al precedente rifugio ma ha una gran bella vista sul Monte Paterno.

Se salite per circa una decina di minuti supererete la forcella, uscendo, così, dalla zona più nebbiosa e come per magia potrete ammirare  le Tre Cime dal lato opposto a quello visto dal primo rifugio.

In lontananza si vede il Rifugio Locatelli, che sembra vicino ma non lo è , se desiderate arrivarci sappiate che ci metterete all’incirca una cinquantina di minuti. Una volta sul posto è possibile fare la tipica foto delle tre cime ed ammirare i due laghetti glaciali, la Torre di Toblin ed il Monte Paterno.

 

Questo è un buon itinerario per poter ammirare le Tre Cime, passando per i tre rifugi principali: Rifugio Auronzo, Rifugio Lavaredo e Rifugio Locatelli.

]]>
Porto Cesareo, la scelta migliore Thu, 29 Jun 2017 14:15:31 +0200 http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/438485.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/438485.html Marianna Cino Marianna Cino Porto Cesareo e le ville per vacanze che presenta sul suo lungomare, sono la scelta ideale per le migliori vacanze. Queste ville permettono inoltre di parcheggiare tranquillamente il proprio veicolo, senza che vi siano problemi negli spostamenti da una località all'altra.

Tante le possibilità per passare delle fantastiche giornate all'insegna del divertimento e del gusto, in estrema spensieratezza, ad esempio non sono da dimenticare i percorsi vinicoli ed enogastronomici per immergersi nei sapori di Puglia, dall’olio ai formaggi passando dal vino locale, presso le tradizionali cantine, masserie zootecniche e frantoi ipogei.

Si possono affittare per villeggiatura le migliori Case Vacanza nel Salento con un minimo di due notti nei mesi di Aprile, Maggio, Giugno, Settembre e Ottobre, invece per i mesi di Luglio e Agosto affittiamo settimanalmente da Sabato a Sabato, affidandosi ai professionisti locali di Salento Ville & Appartamenti.

Inoltre contattando la medesima agenzia è possibile affittare Appartamenti, Case al Mare e con accesso diretto in Spiaggia, ville con piscina e giardino, ville in campagna, nell'entroterra e in paese, con interessanti offerte sia in Prenota Prima sia in Last Minute. Alcune Case Vacanze sono attrezzate per i disabili.

Quasi tutte le soluzioni hanno aria condizionata e zanzariere e possono accogliere animali domestici. Tante sono le soluzioni che risultano essere adatte alle famiglie con bambini e tante altre permettono tranquillamente di poter portare fido in vacanza con se. Inoltre, considerando che il Salento è un territorio abbastanza circoscritto da poter essere visitato a fondo anche durante una vacanza relativamente breve, ma è anche abbastanza esteso da richiedere l’uso dell’auto per spostarsi lungo tragitti di alcuni chilometri.

Scegliendo una collocazione centrale nella penisola salentina, è possibile avere tutte le attrazioni e le bellezze naturalistiche locali entro 50 km, con la comodità di arrivare ovunque in meno di un’ora di macchina. Per chi è arrivato nel Salento con il treno, la nave o l’aereo, la soluzione in assoluto più pratica e conveniente è quella di rivolgersi ad un noleggio auto locale.

Di fatto, Salento Ville & Appartamenti offre a chi sceglie le sue sistemazioni un servizio di auto noleggio dedicato, visitando l’apposita sezione del sito puoi confrontare fra di loro le offerte dei nostri partner e scegliere la soluzione più adatta a ogni esigenza. Sono molto selezionati i migliori servizi di noleggio auto operativi sul nostro territorio, per offrirti una gamma di scelte su misura con la garanzia della consulenza professionale dei nostri esperti partner del settore.

Si può scegliere fra First; Alamo; National Car rental; EuropCar; Firefly; Centauro; Enterprise e Sixt. Il noleggio auto è una soluzione di trasporto estremamente comoda, versatile ed economica. Molte delle località turistiche più amate si trovano lungo la costa e l’auto a noleggio rappresenta il modo più semplice ed economico per raggiungere la propria destinazioni una volta atterrati in aeroporto o alla stazione del treno, ma anche all’attracco del traghetto.

 

I servizi di auto a noleggio sono diffusi su tutto il territorio salentino e avrai il vantaggio di poter noleggiare l’auto al tuo arrivo e di restituirla in tutta comodità in uno dei garage convenzionati che ogni operatore ti indicherà al momento del ritiro della vettura.

]]>
Hotel Nelson Tue, 27 Jun 2017 11:54:28 +0200 http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/439978.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/439978.html Flavia Flavia L'articolo Hotel Nelson sembra essere il primo su Il Portale delle Vacanze.

]]>
Accorda tra Airbnb e il Governo delle US Virgin Islands Tue, 20 Jun 2017 11:14:50 +0200 http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/437228.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/437228.html Uff. del Turismo Isole Vergini Americane Uff. del Turismo Isole Vergini Americane  

 Il primo accordo sull'imposta tra Governo ed AIRBNB ai Caraibi é delle USVIRGIN ISLANDS: una partnership per attirare visitatori sulle isole, contribuire alla crescita, alla diversificazione turistica e migliorare la riscossione delle imposte.

 

Il Governo delle United States Virgin Islands ed AIRBNB hanno confermato il primo accordo sull'imposta nei Caraibi, che consente alla piattaforma di raccogliere la tassa relativa agli alloggi pari al 12.5 %, per conto del proprietario, e di rimettere quest'imposta al Virgin Islands Bureau of Internal  Revenue (BIR). L'accordo crea al contempo un' ulteriore opportunità per attirare visitatori alle Isole Vergini Americane, patrimonio caraibico indiscusso di tradizioni, nature e retaggi storici.  airbnb-logoAllo stesso tempo AIRBNB ha investito nella partnership con l'arcipelago al fine di supportare una comunità sempre più ampia di proprietari di case che affittano i propri spazi abitativi e creano nuovi flussi a beneficio dell'economia locale.

Vari accordi sono stati firmati nell'area caraibica e con la Caribbean Tourism Organization (CTO) per creare una regolamentazione per il crescente trend di questa comunità di "home-sharing". L'annuncio dato dalle Isole Vergini USA é l'esempio di come l'azienda AIRBNB si faccia carico di raccogliere e pagare le imposte per conto dei propri associati e, oltre ad osservare le regole, mettere gli associati nella posizione di portare benefici al proprio paese ed alle proprie comunità sociali. Il Governatore dell'arcipelago Kenneth E.Mapp ha supportato l'accordo in virtù anche del sostegno all'industria del turismo. L'accordo con AIRBNB é una delle componenti dell'amministrazione attuale del Governo delle US Virgin Islands che in cinque anni s'impegna a restituire la stabilità economica dell'arcipelago anche tramite la raccolta delle imposte ed una migliore gestione delle risorse; il Ministero delle Entrate Interne al contempo si avvantaggia di un ricavo aggiuntivo a beneficio del Tesoro. Inoltre l'accordo amplia il supporto alla diversificazione dell'industria turistica creando esperienze uniche per la popolazione locale delle tre maggiori isole e dei visitatori internazionali.

AIRBNB vanta circa 2000 contatti nell'arcipelago delle US Virgin Islands; di norma un ospite Airbnb ricava 7.000 U$ all'anno. " AIRBNB rappresenta un'entrata supplementare, aiutando le famiglie residenti e contribuendo anche ad elevare la qualità di vita. Se gli ospiti locali da un canto supportano anche l'arrivo di nuovi visitatori sulle isole, quest'ultimi riescono a conoscere gli aspetti più organici ed autentici dell'arcipelago, spendendo in servizi della comunità locale e facendosi portavoce con altri, nell'incoraggiare a visitare le US Virgin Islands a seguito dell'esperienza ospitale ricevuta" afferma Shawn Sullivan Responsabile per l'area Caraibi e Centro America per Airbnb Public Policy.

Fondata nel 2008, AIRBNB vuole creare un mondo ove la gente ne senta l'appartenenza mentre viaggia, collegandosi a culture locali e provando esperienze di viaggio uniche. I diversi mercati-comuni offrono accesso a milioni di sistemazioni uniche, da appartamenti a ville, da castelli a treehouse in oltre 65.000 città e 191 paesi del mondo (info: www.airbnb.com)

 

INFO: UFFICIO TURISMO ISOLE VERGINI USA

www.isoleverginiusa.it - usvi@themasrl.it - FB: Isole Vergini USA

]]>
5 Motivi per scegliere il Salento Sun, 18 Jun 2017 16:32:23 +0200 http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/436998.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/436998.html Marianna Cino Marianna Cino 1) Il Salento con le sue ville in affitto sul mare , mare che già dal primo momento ha un gusto quasi tropicale è famoso per numerosi motivi, fra cui la sua grande quantità di strutture ricettive che permettono a tutti i tipi di gusti di essere soddisfatti. Offrendo strutture adatte ai giovani ma anche alle famiglie con bambini, inoltre alcune strutture permettono ai disabili di potersi muovere in tutta autonomia. Tutte le ville e gli appartamenti messi a disposizione sono muniti di ogni tipo di comfort, dall’aria condizionata alle zanzariere, senza trascurare barbecue ed eventuali culle se richieste. In alcune di esse è anche possibile portare il proprio animale domestico, alcune hanno il giardino altre la piscina, magari da condividere con amici e parenti senza però perdere la propria privacy. Si possono affittare case e ville nei complessi residenziali sulla costa ma si possono anche scegliere dei fantastici casali nell’entroterra, dal sapore poetico, alzandosi così la mattina con uno sguardo nei campi di grano che trasmettono pace e tranquillità. Tutte queste soluzioni hanno comunque a disposizione la possibilità di parcheggiare comodamente la propria auto, senza alcun problema e in tutta sicurezza. Appoggiandosi ai professionisti locali di Salento Ville e Appartamenti è insomma possibile trovarsi ad un certo punto di fronte all’imbarazzo della scelta, per tutto ciò che c’è a disposizione. Tantissimi poi sono ancora gli sconti, in last minute e alla voce offerte che è possibile trovare sul sito ufficiale.

2) Un luogo che mette tutti d’accordo, chiunque può scegliere di passare il proprio tempo come meglio crede. Come una passeggiata sulla spiaggia e un pomeriggio dedicato alla tintarella, grazie alle numerose spiagge attrezzate o libere che permettono alle famiglie di far giocare liberamente i bambini, senza alcuna paura, grazie anche ai fondali bassi.

3) Grazie alle guide locali, si può approfittare delle gite organizzate alla volta dei monumenti salentini ma anche escursioni volte alla scoperta di quei luoghi inesplorati che danno modo di scoprire angoli che madre natura ha donato a queste terre fantastiche. Uscite del genere sono realizzate per ogni tipo esigenza, per coloro che amano camminare tanto ma anche per coloro che amano scoprire i gusti tipici del posto.

4) Vi è inoltre la possibilità di scoprire i gusti, gli usi e le tradizioni del posto durante le sagre locali, o nelle serate mondane. Ma non solo, vi sono numerosi ristoranti dislocati lungo le coste che permettono di assaggiare i piatti locali, con i sapori del mare. Vi sono però anche tanti agriturismi dove si ci potrà immergere appieno nel gusto del Salento, scoprendo anche i vini della tradizione.

5) Numerose sono le località lungo la costa che possono ospitare e offrire tutto questo ai turisti, Porto Cesareo ad esempio è situata in posizione centrale nella penisola salentina e permette di raggiungere ogni punto di interesse e ogni attrazione del territorio nel minor tempo possibile.
Scegliendo Porto Cesareo come luogo per il proprio pernottamento turistico, si avranno tutti i vantaggi di una posizione ideale per gite ed escursioni unite alla possibilità di raggiungere il mare più bello d’Italia a pochi passi dalla propria villa o dall’appartamento che si è scelti.



]]>
Dove mangiare in Salento? Alcuni consigli utili Fri, 09 Jun 2017 16:59:23 +0200 http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/436157.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/436157.html diego_me diego_me Sei in vacanza e non sai dove mangiare in Salento? Qui di seguito trovi alcune località fantastiche dove poter mangiare i piatti tipici salentini.

 

I migliori posti secondo la nostra esperienza sono:

  • Rifugio della Buona Stella (Lecce)

  • Blu Notte (Lecce)

  • Da Umberto (Otranto)

  • Il Baffo (Otranto)

  • Doppiozero (Lecce)

  • A Locanda tu marchese (Matino)

 

Ecco alcune località ed alcuni posti dove mangiare in salento:

 

 dove mangiare in salento

Lecce

Se siete degli amanti della buona tavola e della Puglia, dovrete sicuramente fermarvi a Lecce per esplorare bellissimi e suggestivi luoghi dell'entroterra, oltre che della costa leccese.

Insieme infatti affronteremo insieme un percorso gastronomico della provincia pugliese, nota per la sua arte, ma soprattutto per il suo cibo, oltre che per la ricercatezza dei vini. Partendo dalla cucina tipica ricca di pescato e paste fresche, si arriverà fino ai piatti più corposi per la tradizione invernale oltre ai saporitissimi dolci.

Per quanto riguarda i ristoranti è veramente molto difficile selezionarne alcuni senza fare torto ad altri altrettanto eccezionali. Vi sono infatti moltissimi ristoranti di qualità nelle vie del centro storico, che consentono sicuramente di assaggiare i piatti tipici della cucina salentina.

Tra questi, un'ottima proposta, è Il Rifugio della Buona Stella, che si trova in Via Leonardo Prato 20. Il locale ha un aspetto tipico e molto curato ed accogliente, il menù ha un'intera sezione dedicata alla cucina tipica locale: tra gli antipasti non si devono assolutamente provare i frittini misti, ma sicuramente è consigliatissima la pasta fatta in casa, che viene condita con ceci e cozze oppure al sugo con le polpette e molti altri piatti sia di mare sia di terra.

Se si preferisse invece un intero menù di mare il luogo migliore è senz'altro il Blu Notte, dove dall'antipasto ai secondi è possibile gustare del pesce freschissimo ed essere coccolati in un'atmosfera piuttosto romantica.

Uno dei posti più amati dalle famiglie Leccesi è sicuramente la trattoria Vecchia Osteria a conduzione familiare, che si trova in via Dasumno al civico 3, l'ambiente semplice ma autoctono vi permetterà di assaggiare il pesce fresco oltre che moltissimi altri piatti tipici della zona anche a base di carne.

Se si preferissero dei locali meno formali, ma che permettono di assaggiare gli ottimi vini locali e una cucina contadina rivisitata, un'ottima scelta è il Doppiozero, che è situato in Via Guglielmo Paladini 2, dove è possibile infatti assaggiare zuppe, aperitivi, affettati, formaggi in un ambiente dal sapore vintage molto curato.

 

Otranto

 

L'arte culinaria salentina non delude mai ed è molto difficile trovare un locale che non le renda onore, quindi si deve girare e provare locali sempre diversi per poter assaporare gusti e tradizioni differenti.

 

Il consiglio è quello di girare per Lecce ed entrare in uno dei tantissimi ristoranti presenti nel centro storico, lasciandosi ispirare dal momento e dai profumi.  Non si rimarrà sicuramente delusi e si potrà entrare maggiormente in contatto con una terra che ha molto da offrire e che risulterà sempre calda e accogliente.

 

La cucina salentina è una delle migliori in assoluto, che però non tutti sono in grado di offrire quindi non lasciatevi ammaliare dai menù turistici a bassissimo costo perchè potreste pentirvene.

 

Il ristorante, pizzeria ed enoteca “da Umberto” presenta una location confortevole e familiare adatta a famiglie e a gruppi di amici.

 

Offre tantissimi piatti a base di pesce tipici della marineria otrantina e mette a disposizione una cucina che fonda le sue basi su sapori antichi in grado di accontentare anche i palati più raffinati.

 

Il ristorante dal Baffo si presenta con un location accogliente e familiare.

Propone alla sua clientela non solo piatti tipici della cucina salentina ma anche quelli della cucina mediterranea.

E’ un ristorante che bisogna provare assolutamente grazie alla sua varietà di antipasti e ai suoi spaghetti alla carbonara di pesce spada. Il ristorante da Baffo lo trovate sul Lungomare Terra D’Otranto, 51

 

Matino

 

“A Locanda tù Marchese” è una trattoria del Salento, dove protagonisti sono saporiti piatti rustici e caserecci della tradizione salentina.

 

La Trattoria si trova a Matino dove potrai gustare piatti realizzati con prodotti di stagione, coltivati localmente a km zero. La genuinità dei piatti proposti nel menù è inoltre anche merito degli ottimi ingredienti forniti dai produttori locali.

 

Se sei alla ricerca di sagre e feste il consiglio è di prenotare una bella vacanza tra fine giugno e settembre: durante questo periodo in Salento troverai una festa per ogni paese dove poter assaporare pittole, frise, rustici, spumoni, pasticciotti e del buon vino locale.

 

 

Ecco alcune feste dove mangiare in salento all’aria aperta ed in mezzo alla gente ballando e cantando  Sagra te lu purpu a Melendugno, Sagra te lu ranu a Merine e la Sagra te la municeddrha sono un must per chi ama un ambiente così divertente.

]]>
Vacanze alle 5 Terre: consigli e curiosità. Thu, 01 Jun 2017 21:08:02 +0200 http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/435255.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/435255.html marketing-seo.it marketing-seo.it Una vacanza alle 5 Terre è un esperienza unica da trascorrere con amici o familiari cari, così da poter condividere dei momenti unici e fantastici paesaggi.

vacanze 5 terre

Adesso vediamo passo passo, la nostra vacanza alle 5 Terre, una delle regioni che senza dubbio è tra le più romantiche del mondo, così che possa essere fonte di ispirazione per altri.

  • Monterosso, il più grande trai borghi che si affaccia direttamente sul mare, la piazza principale è sempre animata e ricca di locali carini e tipici dove poter mangiare delle ottime linguine all'aragosta o altro pesce fresco pescato del giorno, da non perdere anche il fantastico pesto, che anche qui fanno buonissimo, seguendo la tradizione del luogo.

  • Perfetta e bellissima la spiaggia dove poter mangiare un buon gelato e prendere un po' di tintarella.

  • Manarola, invece è la più piccola di tutti i borghi, con dei sentieri romantici dove potrete vedere incisioni su rocce di nomi di amanti, un po' come sul ponte di Parigi dove gli innamorati attaccano un lucchetto simbolo del loro amore indissolubile, vi regaleranno suggestivi scorci di panorami, perfetti per fare fotografie davvero artistiche.

  • La piccola città medievale di Vernazza è una scena impeccabile, con i suoi vitigni e quelle casette colorate arroccate, baciate dai raggi del sole, davvero un angolo tanto romantico da sembrare surreale.

  • Anche se dopo il 2011, il fiume esondando, provocò tantissimi danni, tanto che questa terra così fantastica sembrava una scena post apocalittica, con una frana di fango che portò con sé vitigni ed uliveti centenari, molte case, ponti, e strade, che furono devastate dalla forza della natura.

    Ad oggi, la città di Vernazza è stata recuperata con più di 8 milioni di euro stanziati per il ripristino della sua antica bellezza.

    Quindi durante la vostra vacanza alle 5 Terre, potrete assaporare ancor meglio questo fantastico borgo, sapendo che con grande fatica e amore sono stati salvate le bellezze del luogo e adesso messe in sicurezza con barriere e reti installate per proteggere da nuove frane.

  • Corniglia, la più romantica tra i borghi che potrai visitare durante la tua vacanza alle 5 Terre, con la sua faticosa ma affascinante scalinata per raggiungere il borgo, l'unico dei cinque che non si trova sul livello del mare. Perfetta per ammirare dalla piazza principale dei bellissimi tramonti sorseggiando un cocktail o un buon vino locale.

  • Riomaggiore con il suo porto che merita di essere visto e una bella spiaggia dove poter prendere il sole e fare un bagno nelle acque cristalline e limpide del mare.

Durante la tua vacanza alle 5 Terre, amerai ogni borgo, ognuno per le sue caratteristiche e sicuramente con una vacanza in barca potrete godere di un punto di vista affascinante e nuovo di questi meravigliosi borghi, inoltre visitandole anche nei mesi di maggiore afflusso, come i mesi estivi, che i borghi brulicano di gente, avrete modo di visitare in barca questi luoghi, senza dover stare tra la calca, anzi potrete decidere di fermarvi quando e dove volete, magari cercando delle calette isolate raggiungibili solo in barca.

 

 

 

]]>
Nuova espansione per il MassMoCa di North Adams (MA) Wed, 24 May 2017 12:33:52 +0200 http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/434000.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/434000.html Ufficio del Turismo Boston & Massachusetts Ufficio del Turismo Boston & Massachusetts

MOTT logo 2013 - PURPLE copia.jpgRaddoppia il MassMoCa di North Adams, Massachusetts: il 28 maggio 2017 si celebra la monumentale espansione del più grande contemporary art museum negli Stati Uniti d'America.

 

 

 

http://massmoca.org/wp-content/uploads/2017/04/Building-6-light-well-featured.jpgUna giornata di celebrazioni con arte e musica il 28 Maggio 2017 a North Adams - piccola località del Western Massachusetts ed ultima tappa del Mohawk Trail per chi giunge da Boston. Il MASSMoCa apre la stagione estiva 2017 con l'inaugurazione del Building 6, ovvero la terza fase dello sviluppo del campus di 39.000 m² di interni rinnovati con il museo ricavato dalla fabbrica del 19° secolo con opere esposte di artisti quali Robert Rauschenberg, Louise Bourgeois, James Turrell, Jenny Holzer, Laurie Anderson, Gunnar Schonbeck (Bang on a Can). Altri artisti saranno in mostra al Building 6: Spencer Finch, Dawn DeDeaux, Lonnie Holley, Mary Lum, Barbara Ernst Prey, Janice Kerbel, Joe Wardwell, Sarah Crowner. Per l'occasione il 28 maggio é pianificata una parata Soundsuit di Nick Cave con la coreografia della professoressa del Williams College, Sandra Burton. La sera un concerto dal vivo di rock dei CAKE, band di cinque elementi anti-grunge e post-pop, che si distingue per fare musica con liriche intelligenti, suoni puri e regalare divertimento. Per tutta la giornata ci saranno anche numerosi Food Truck.

 

Il MASS MoCA é uno dei centri del mondo più vivaci e più grandi che crea ed usufruisce d'arte, musica, danza, teatro, film e video. Uno tra i centri più produttivi degli Stati Uniti per creatività e presentazioni della new art. E' una vera e propria piattaforma che s'impegna ad offrire alla sua audience, esperienze artistiche fresche e coinvolgenti.  La missione del MASS MoCA é nutrire e presentare arte nuova e stimolante, di altissima qualità, in ogni tipo di forma ed in ogni fase della sua produzione, lavorando intensamente per renderla catalizzante e per dare vita alla comunità locale. Creare nuovi mercati, buoni posti di lavoro ed arricchimento a lungo termine per una regione con necessità economiche; il potere dell'economia creativa, l'avanzamento dell'arte, l'aumento del turismo, la maggiore partecipazione della gente locale e lo sviluppo economico locale e regionale: questi gli scopi principali che spingono con convinzione il MASSMoCa nella sua produzione. Il tutto con un pizzico di rischio, avventura e volontà nell'abbracciare la novità...che implica l'aver coraggio anche di fallire, di tanto in tanto!

Per le arti visive il MASSMoCa propone esposizioni di artisti noti ed emergenti, basandosi su opere in grande scala, installazioni artistiche gigantesche che difficilmente potrebbero trovare la realizzazione in musei tradizionali. Il MASSMoCa ha le spalle così ampie grazie ai 10.000 m² dei grezzi spazi industriali spesso con luce naturale, che hanno dato prova di ispirare e liberare gli artisti.

 

http://massmoca.org/wp-content/uploads/2016/09/RS61505_Douglas-Mason-3-3-878x438.jpgIl MASSMoCa  presenta oltre 75 spettacoli tutto l'anno: danza contemporanea, cabaret alternativo, feste di danza world music, indie-rock, progressive bluegrass, film muti proiettati in esterno con live music, documentari, teatro d'avanguardia. E proprio vero, la parola "museo" non si addice a questo complesso che per il 50% delle sue risorse si dedica alle arti dello spettacolo e sostiene un programma crescente di workshop e spettacoli anche sperimentali, nonché workshop per studenti. In cartellone: il 7 Agosto Joan Osborne canta Bob Dylan: il 12 Agosto il quintetto di Louisville My Morning Jacket; il 15 Settembre il Fresh Grass Festival ospita su 4 palcoscenici i più brillanti talenti dello spettacolo.

Le gallerie del MASS MoCA sono aperte ogni giorno ad eccezione del martedì,  dalle 11 alle 17. Ingresso: $18 adulti, $16 seniors, $12 studenti, $8 bambini 6-16.  massmoca.org.

 

INFO: Ufficio Turismo Massachusetts

www.massvacation.it - FB Visit Massachusetts Italia

bostonma@themasrl.it

 

 

 

]]>
Sail Boston 2017 Mon, 22 May 2017 16:34:47 +0200 http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/433719.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/433719.html Ufficio del Turismo Boston & Massachusetts Ufficio del Turismo Boston & Massachusetts

Il MASSACHUSETTS saluta SAIL BOSTON 2017, celebrando le tradizioni marittime con la regata delle  TALL SHIPS dal 17 al 22 giugno nel Boston Harbor. Boston unica tappa USA del circuito delle sei nazioni.

 

 

Oltre 50 i velieri da oltre una ventina di paesi del mondo al RENDEZ VOUS 2017 delle Tall Ship che fanno di Boston dal 17 al 22 giugno 2017 il porto delle manifestazione SAIL BOSTON 2017: é il maggior raduno di navi dal 2000 e Boston é l'unica città statunitense inclusa nei circuito delle sei nazioni.

USCGC Eagle Le attività hanno proprio inizio sabato 17 giugno, quando la PARADE of SAILS presenta la moltitudine di velieri che entrano nello storico porto di Boston. Da qui iniziano quattro giornate di eventi pubblici con esposizioni veliche, tour gratuiti a bordo delle navi, workshop velici ed opportunità d'interagire con flotte internazionali e con rappresentanze di altre nazioni. Tra i vascelli che si danno appuntamento a Boston c'é BLUE CLIPPER dal Regno Unito, EL GALEON dalla Spagna e UNION dal Perù.

Boston é il quinto porto della navigazione Rendez-Vous Tall Ships Regatta 2017: una parata di navi storiche che tocca vari porti d'Europa, Sud America e Nord America. L'Evento Tall Ship é una tradizione molto amata da Boston e dal Massachusetts e risale al 1976, quando una flotta di velieri giunse al Boston Harbor quale parte della celebrazione del bicentenario della nazione. Sin dal 1992 Sail Boston Inc. ha ospitato ben 300 vascelli e velieri che hanno coinvolto diverse località costiere del Massachusetts. L'evento festeggia la tradizione marittima e la diversità internazionale del Massachusetts ove si parlano 140 lingue straniere. "Il Massachusetts ha una storia marinara quanto mai profonda e la regata dei velieri storici é una delle tante iniziativa ed esperienze che vengono offerte al visitatore così come ai residenti" afferma Francois-Laurent Nivaud, Direttore dell'Ente Turismo dello Stato."Inoltre i numerosi musei, le Boston Harbor Islands e le diverse escursioni in mare non fanno altro che sottolineare un patrimonio molto consistente, ricco di esperienze per il turista." Infatti, é opportuno - una volta in Massachusetts - approfittare per visitare importanti musei e percorsi storici, effettuando alcune tappe sulla costa: il Battleship Cove a Fall River sulla costa meridionale dello Stato, oppure a nord di Boston il Cape Ann Museum ed il Salem Maritime National Historic Site con il veliero The Friendship. Che dire poi del Lobster Trail - il sentiero degli astici -  o dello splendido Museo della Baleneria a Nantucket, Nantucket Whaling Museum oppure il rinomato New Bedford Whaling Museum, il più importante del genere negli USA!

 

"E' entusiasmante far parte del Rendez-Vous 2017; l'esclusività internazionale a quest'evento é una priorità per Boston. Questi storici velieri nel nostro porto, giunti da varie parti del mondo, aggiungono opportunità d'apprendimento e di divertimento gratuito, quali ad esempio la Parade of Sail and Fireworks Display",  conferma il Presidente di Sail Boston, Michael Mooney organizzazione che ospita i velieri a Boston.

Dopo la tappa a Boston, i velieri puntano la rotta verso il Quebec, per la CANADA NATIONAL  150° CELEBRATION. Sail Boston é gestito e prodotto da Conventures In. in partnership con la City of Boston, il Greater Boston Convention and Visitors Bureau, Massaport ed il Massachusetts Office of Travel and Tourism. Ogni informazione é disponibile sul sito SailBoston.com oppure in FB @sailBoston2017 .

 

INFO: UFFICIO TURISMO MASSACHUSETTS

massvacation.it - FB: Visit Massachusetts Italia

bostonma@themasrl.it

]]>
Apre a Springfield (MA) Amazing World of Dr. Seuss Museum Tue, 16 May 2017 10:57:43 +0200 http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/432913.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/432913.html Ufficio del Turismo Boston & Massachusetts Ufficio del Turismo Boston & Massachusetts

MOTT logo 2013 - PURPLE copia.jpg

 

Con l'inaugurazione dell'AMAZING WORLD of DR. SEUSS MUSEUM, la città di SPRINGFIELD aggiunge una tessera al puzzle dei suoi SPRINGFIELD MUSEUMS ed omaggia il suo cittadino storico nonché Premio Pulitzer.

 

Che Springfield in Massachusetts sia la città ove é nato il basket é un dato di fatto ed il Naismith Memorial Basketball Hall of Fame - aperto nel 1968 - é una delle sue maggiori attrattive, uno dei massimi riconoscimenti alla pallacanestro internazionale. E' anche la città - terza per grandezza in Massachusetts - ove nasce nel 1900 l'azienda motociclistica "Indian", glorioso marchio storico delle due ruote americane. Last but not least, Springfield è situata nel "Corridoio della Conoscenza" di Massachusetts e Connecticut: vanta 32 università e ha dato i natali a diversi personaggi americani di grande notorietà. Tra i tanti - Kurt Russell l'attore, Charles Goodyear dei pneumatici, Ronnie Jones cantante e compositore - spicca  Theodor Seuss Geisel, scrittore e fumettista nonché ideatore della serie di fantastici personaggi - oltre 400, tutti asessuati e privi di caratterizzazione etnica - protagonisti di almeno 60 libri per l'infanzia. Springfield in suo onore, dedica ai bambini THE AMAZING WORLD OF DR.SEUSS. Il Museo bilingue che esplora l'infanzia e le storie di Theodor Seuss Geisel, sorge nel centro storico, parte degli SPRINGFIELD MUSEUMS del Quadrangle. The Amazing World of Dr.Seuss si aggiunge ai quattro musei già esistenti - George Walter Vincent Smith Art Museum - Springfield Science Museum - Michele and Donald D’Amour Museum of Fine Arts - Lyman and Merrie Wood Museum of Springfield History - ed al Dr. Seuss National Memorial Sculpture Garden per i quali si paga un unico biglietto d'ingresso.

 

Risultati immagini per dr.seussGeisel, conosciuto con lo pseudonimo di Dr.Seuss, nacque nel  1904 a Springfield. Dr.Seuss riuscì a combinare l'innata fantasia alle notevoli capacità di disegno; tratteggiava animali bizzarri, forse ispirandosi a quelli a lungo osservati da bambino, nello zoo di Springfield diretto dal padre.  Con Beginner Books, di cui nel 1958 Seuss é presidente, crea un nuovo modo di editare libri per bambini e fonda una vera scuola. Nel 1984 fu insignito del Premio Pulitzer "per il suo contributo di quasi mezzo secolo all'educazione e al divertimento dei bambini americani e dei loro genitori".  I lavori di Dr. Seuss non sono stati particolarmente diffusi o amati fuori dai paesi di lingua anglosassone poiché per la maggior parte scritti in versi e in rima, con un metro preciso, il tetrametro anapestico. Il contenuto “didattico” con la morale in ogni storia, riserva sempre il fascino per la parola che Dr.Seuss voleva inculcare nei piccoli lettori, nella prospettiva di un'allegra alfabetizzazione. Benché non sia così noto in Italia - Cat in the Hat e il Grinch insieme a Horton e Sam, i più amati protagonisti delle storie di Seuss, sono riconosciuti come dei classici della letteratura per l’infanzia. The Cat in the Hat del 1957 centrò l’obiettivo del progetto per l'infanzia e risultò uno dei libri più stimolanti per lettori in erba, tanto che in tre anni ne furono vendute quasi un milione di copie. Protagonista: un gatto antropomorfo, simpatico, strepitoso, generoso che indossa un cappello a strisce bianche e rosse ed un papillon rosso, che salva dalla noia due bambini soli in casa in un giorno di pioggia. Ancora oggi quest'opera é nella lista dei 10 libri per bambini più venduti in America! Il Grinch (How the Grinch Stole Christmas!) é uno spiritello anti-Natale che critica il Natale consumista.

Due giorni di festa per questo nuovo museo: il 3 Giugno - guidata dal gigantesco Cat in the Hat - sfila una parata di lungo la Mulberry Street per arrivare al campus degli Springfield Museums; qui si svolge uno spettacolo dello SHOW Circus di Northampton e del coro degli studenti della Scuola di Musica di Springfield sul tema del Dr.Seuss. Il 4 giugno continua l'intrattenimento dentro e fuori il Museo. Il primo piano dell'Amazing World of Dr.Seuss offre una zona completamente dedicata ad attività manuali per i bambini, per esplorare suoni e vocaboli, giocare con le rime, inventare storie, impegnarsi nei giochi di squadra e pensare creativamente: né più né meno come l'infanzia di Dr.Seuss narrata nel libro Young Ted in Springfield, con esperienze ed esplorazione di Springfield che hanno influenzato tutta l'opera del fumettista e scrittore. Readingville trasporta i visitatori nei libri più famosi dell'autore. Il secondo piano del Museo é colmo di reperti che appartennero a Theodor Geisel ed alla sua famiglia.  Altre esposizioni mettono in luce la creazione del Dr.Seuss National Memorial Sculture Garden, e foto rare di famiglia.

 

INFO: UFFICIO TURISMO MASSACHUSETTS

www.massvacation.it - FB Visit Massachusetts Italia - bostonma@themasrl.it

]]>
Se hai un'attività nelle Marche ci sono solo 2 cose che puoi fare! Fri, 12 May 2017 13:24:41 +0200 http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/432523.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/zone/432523.html Matrimonio nelle Marche Matrimonio nelle Marche
Scoprilo subito!


Se hai un'attività nelle Marche nel settore dei

matrimoni ci sono solo 2 cose che puoi fare


 
SCOPRILO NEL NOSTRO
ULTIMO ARTICOLO DI BLOG!

e scopri anche le

tantissime novità di
 




 

LEGGI SUBITO
Facebook
Website
Email
Google Plus
Twitter
Copyright © 2017 Matrimonio nelle Marche, All rights reserved.

Se non desideri ricevere più le nostre email puoi disiscriverti

Email Marketing Powered by MailChimp
]]>