Rifugio Lavaredo: come arrivarci in modo economico

07/lug/2017 09.53.53 diego_me Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 30 giorni fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Quello che andiamo a descrivere in questo articolo è un buon modo per arrivare al Rifugio Lavaredo spendendo il meno possibile.

Arrivati a Misurina potete trovare informazioni presso gli appositi uffici informativi in cui vi verrà indicata la strada per raggiungere le Tre Cime di Lavaredo e vi sarà chiesto di acquistare la “carta dei sentieri” al modico costo di un euro.

Il Rifugio Auronzo è il primo dei rifugi ed è situato ai piedi delle Tre Cime di Lavaredo,ed è raggiungibile solo se si è disposti a pagare un pedaggio, salire a piedi o prendere l'autobus. Il pedaggio ha un costo che si aggira attorno ai 90€ per i pullman,30€ per i camper, 20€ per le auto, 18€ per i motocicli. La possibilità di salire a piedi oppure in  bici è un’idea molto suggestiva, ma è meglio farlo al mattino, c’è un pò di strada da fare e  ci si può impiegare all’incirca un’ora e anche più.

Per poter salire a piedi occorre seguire il sentiero 101 che è facilmente accessibile dal casello del pedaggio dotato di un piccolo parcheggio, solitamente sempre pieno, un’alternativa può essere quella di parcheggiare al ristorante che si trova 300 metri prima del parcheggio.

Il problema di voler salire a piedi è che normalmente in questa zona il tempo è incerto ed il fatto di dover affrettarsi per scendere dalla montagna può impedire di avere il tempo necessario per ammirare il paesaggio che ci circonda.

Il modo migliore per salire, dunque, rimane quello di prendere l'autobus, il servizio è offerto da due compagnie ad un costo di un euro e cinquanta centesimi, ultima partenza della mattina alle ore 10:25, quindi meglio alzarsi presto, ed ultima partenza nel pomeriggio alle 16:50; per il ritorno l’ultima corsa è prevista alle ore 17:20 con fermata all’ufficio informazioni ed al ristorante. Un consiglio da seguire è quello di comprare i biglietti della corsa direttamente sull’autobus e da nessun’altra parte.

Una volta arrivati al Rifugio Auronzo vi troverete davanti alla parte posteriore delle delle Tre Cime ed ai bellissimi Monti Cadini, mentre in lontananza noterete il Lago di Misurina ed il Lago Auronzo. Comunque è consigliabile portarsi qualcosa di pesante da indossare perchè appena il sole tramonta inizia a fare veramente freddo.

Proseguendo per 25 minuti su un sentiero non del tutto pianeggiante, arriverete al Rifugio Lavaredo che è più piccolo rispetto al precedente rifugio ma ha una gran bella vista sul Monte Paterno.

Se salite per circa una decina di minuti supererete la forcella, uscendo, così, dalla zona più nebbiosa e come per magia potrete ammirare  le Tre Cime dal lato opposto a quello visto dal primo rifugio.

In lontananza si vede il Rifugio Locatelli, che sembra vicino ma non lo è , se desiderate arrivarci sappiate che ci metterete all’incirca una cinquantina di minuti. Una volta sul posto è possibile fare la tipica foto delle tre cime ed ammirare i due laghetti glaciali, la Torre di Toblin ed il Monte Paterno.

 

Questo è un buon itinerario per poter ammirare le Tre Cime, passando per i tre rifugi principali: Rifugio Auronzo, Rifugio Lavaredo e Rifugio Locatelli.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl