Lab Travel condivide i contributi del Decreto Ristori Bis con i Personal Voyager

19/nov/2020 16:08:00 m&cs Contatta l'autore

 

In seguito allo stanziamento del contributo a fondo perduto a favore di agenzie di viaggio e tour operator da parte del MIBACT, Lab Travel, la società proprietaria del marchio Euphemia, annuncia la decisione di condividere i contributi di cui è beneficiaria con la squadra di Personal Voyager che conta, oggi, 120 agenti di viaggio professionisti in tutta Italia.

Le parole di Giulia Barroero e Michele Zucchi

“La nostra - dichiarano Giulia Barroero e Michele Zucchi, Amministratori di Lab Travel Srl - è un’azienda fatta di persone: per questa ragione il contributo assegnato, che ci auguriamo di ricevere al più presto, sarà destinato al 50% per ridurre la perdita di fatturato ed al 50% in favore dei Personal Voyager. Intendiamo supportare le figure commerciali che non sono state considerate nei vari decreti e in questo momento si trovano in grande difficoltà".

Il modello Euphemia si basa sulla collaborazione di agenti di viaggio di lunga esperienza: nella maggior parte dei casi si tratta di ex titolari e banconisti con diversi anni di attività alle spalle e un portfolio clienti consolidato.

Per raggiungere questo importante obiettivo, il Gruppo ha messo in atto una serie di azioni volte a ridurre i costi fissi e di gestione: dalla revisione dei canoni di affitto delle filiali alla rinegoziazione delle condizioni bancarie, fino alla riduzione dei compensi per gli amministratori. Queste misure si uniscono ai risultati di oltre 12 anni di attività, caratterizzati da una sempre attenta e oculata gestione economica, che ha permesso di avere le riserve necessarie per affrontare la crisi in sicurezza.

Il commento di Ezio Barroero, Presidente Lab Travel Group

Ezio Barroero, Presidente Lab Travel Group, commenta: “In un momento così difficile, pensiamo sia equo e corretto condividere i contributi a fondo perduto erogati dallo Stato con le persone che, insieme a noi, hanno raggiunto risultati brillanti in questi anni. Nonostante la crisi, negli ultimi mesi i nostri Personal Voyager hanno portato avanti un grande lavoro di squadra che mi ha sorpreso e inorgoglito. La loro tenacia, unita all’impegno di tutto il team in sede, ci permetterà di ripartire presto, più forti di prima”.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl