“Emotional Tour”, la Romagna si scopre e vive in e-bike

24/lug/2019 13:54:16 Skema Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 30 giorni fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Rimini, 24 luglio 2019 – La Romagna come non l’hai mai vista o come non la conoscevi. Sguardo e prospettiva nascono dalla sella di un e-bike: il nuovo modo di fare cicloturismo a impatto 0. Piccoli gruppi da 8 a 12 persone, accompagnati da un guida professionista lasciano ogni giorno i centri della Romagna e i loro alberghi per i 10 tour offerti dalla start-up riminese “Emotion Bike”, creatrice di questo innovativo modello/format di turismo esperienziale.

“Dodici i percorsi a disposizione di appassionati delle due ruote grandi e piccoli. Sostenuti da una locomozione elettrica 100% green chiunque può raggiungere attraverso ciclovie, parchi naturali o sentieri la sua destinazione. Si sceglie tra destinazioni come Rimini, Santarcangelo, Cesenatico, Milano Marittima Verrucchio, Montefiore Conca, Morciano, Gambettola, Cesena – spiegano Eugenio Giovanardi e Giuliano Mami, fondatori di “Emotion Bike” - In ognuna di queste destinazioni sono programmate visite a monumenti, musei, oasi e parchi naturali, aziende agricole e vitivinicole, sempre organizzate in collaborazione con Enti e Istituzioni di promozione turistica e culturale di ogni singolo territorio raggiunto. I tour vanno da un durata minima di due ore a un massimo di 6 e sono alla portati di tutti: dai grandi ai piccini. Piacciono particolarmente a turisti inglesi, tedeschi e del nord Europa”.

Nei 10 tour si visitano luoghi quali musei, chiese e cattedrali, botteghe artigiane, grande spazio è riservato a campagna e tavola. In Valconca, per esempio, si scoprono cantina e vineria “Ottaviani”, con i suoi processi di vinificazione biodinamici. Si assaporano 4 differenti etichette e si respira l'aria di un ecosistema completamente naturale. Senza dimenticare le tappe di altri tour quali la scuola di Piadina di Morciano, gli assaggi di formaggi nel tempio caseario del “Buon Pastore” di Montefiore o botti e tavola della "Collina dei Poeti" di Santarcangelo. New entry tra i tour di questa estate quello a “Tenuta Saiano”, vera perla 100% green, con agricoltura, allevamenti, prodotti, vino e tavola rigidamente bio. Accompagnato dalla pedalata di confronto tra i diversi modi di essere Piadina: da quella al mare della “Lella” a quella di collina del “Bar Ilde”.

Senza dimenticare il programma dedicato, durante la sera, al capoluogo della Riviera. Dal porto all’antico borgo di San Giuliano, trasformato nel segno di Federico Fellini e Tonino Guerra. Poi la Rocca, i palazzi e il Tempio malatestiano di Bramante, gli affreschi di Piero della Francesca e il Cristo di Giotto. Chiusura e cena nel nuovo centro storico con il rinnovato teatro Galli e il cinema Fulgor: icona dell’arte felliniana in Italia e nel mondo.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl