Gita in barca alle 5 Terre: 6 consigli utili.

10/lug/2017 15:37:36 marketing-seo.it Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Fare una gita in barca alle 5 cosa significa? Oltre a nuotare nello splendido mare della Riviera Ligure, esplorare i borghi arroccati con le casette tipiche colorate e trascorrere serate in localini che si affacciano a panorami spettacolari, bevendo buon vino e mangiando prelibatezze di pesce fresco e frutti di mare?

Suona bene, vero?! Credetemi è così!

gita in barca alle 5 Terre

In questo articolo voglio consigliarvi alcune cose da fare e da vedere durante la gita in barca alle 5 Terre:

 

  1. Con una barca privata avrete tutto lo spazio necessario e potrete godere della libertà di organizzare la vostra gita in barca alle 5 Terre secondo le vostre necessità, mentre con il traghetto, magari più economico, che ti porta da borgo a borgo, dovrete stare a orari e poi, abbiamo visto questi traghetti talmente affollati, che le persone sembravano imballate come sardine! Non sembrava rilassante, vi assicuro!

    Con la vostra gita in barca alle 5 Terre, avrete lo skipper che vi consiglierà secondo ciò che vi piace fare, la loro esperienza e conoscenza dei luoghi vi mette in mani sicure a cui affidarsi; ci sono molte possibilità e svariate cose da vedere.

  2. Visto che i sentieri sono una parte molto importante delle Ciqnue Terre, anche se abbiamo optato per una gita in barca alle 5 Terre, niente vieta di scendere ad esplorare.

    Una delle passeggiate più iconiche delle Cinque Terre è il sentiero Monterosso-Vernazza, di difficoltà media.

    Il sentiero è piuttosto rigido e ripido in alcuni punti, ma merita la fatica! Gli scorci che potrai vedere da lassù sono impagabili, si possono ammirare le tante barche lontane, il mare azzurro, poi camminando incontri terrazzamenti con agrumi, olivi e viti, una vera galleria all'aperto! Se comunque non si vuole camminare tanto, circa 2 ore, possiamo pensare all'alternativa di salire direttamente a Vernazza, dove si trova un punto per ammirare dei panorami spettacolari senza necessità di fatica.

  3. A Manarola invece, potrai fare un tuddo nella baia settentrionale del borgo, la mia preferita! Lì, troverete anche una scaletta per agevolare l'entrata in acqua senza dover scivolare dagli scogli e si può anche ammirare vedute ininterrotte del mare scintillante.

    Il momento migliore durante la gita in barca alle 5 Terre era proprio il pomeriggio, quando il sole non troppo caldo e intenso, ti permetteva di metterti a scaldare a prendere il sole, dopo una bella nuotata, ammirando la luce dorata brillare sopra l'acqua, fino ad aspettare di ammirare il tramonto, che ha sempre un fascino suggestivo.

  4. Tra le tante specialità liguri, anche durante la gita in barca alle 5 Terre potrai mangiare focaccia, pesto alla genovese, frutti di mare, pesce appena pescato e ottimo gelato artigianale. Troverai diversi locali caratteristici e molti con terrazza panoramica, dove potrai assaggiare piatti tipici, uno meglio dell'altro, tutti cucinati con materie fresche e ottime.

  5. Monterosso offre la più grande spiaggia dei borghi, anche se affollata merita la visita.

    Secondariamente, con la gita in barca alle 5 Terre, potrete andare alla scoperta di calette meno accessibili a piedi o accessibili solo via mare, dove avere il totale della privacy, rilassarvi e avere tutto il tempo e lo spazio che desiderate.

  6. Ormeggiare la barca al largo, durante la vostra gita in barca alle 5 Terre, cenare alla luce della luna è romantico e incantevole, sicuramente da fare!   

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl