Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Manifestazioni Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Manifestazioni Sun, 22 Jan 2017 11:14:51 +0100 Zend_Feed_Writer 1.11.10 (http://framework.zend.com) http://comunicati.net/comunicati/turismo/manifestazioni/1 I “Paesaggi” del Fotografo Calonici Stefano in mostra all’agriturismo Mirasole di Predappio. Fri, 20 Jan 2017 11:24:52 +0100 http://comunicati.net/comunicati/turismo/manifestazioni/418657.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/manifestazioni/418657.html PromoRocca PromoRocca
Comunicato Stampa Promo Rocca
View this email in your browser

 

COMUNICATO STAMPA

I “Paesaggi” del Fotografo Calonici Stefano in mostra all’agriturismo Mirasole di Predappio.

Si inaugura sabato 21 Gennaio alle 17 la mostra fotografica “Paesaggi-Passaggi” del fotografo Calonici Stefano

 

Si inaugura sabato 21 Gennaio alle 17 la mostra fotografica “Paesaggi-Passaggi” del fotografo Stefano Calonici, nativo di Rocca San Casciano, un piccolo comune nel cuore della Romagna-Toscana che ama molto il territorio che lo circonda.
Ha iniziato a maturare la sua passione da bambino, quando ancora si fotografava con la pellicola e si sviluppavano le fotografie in bianco e nero nello sgabuzzino di casa.

Con alle spalle centinaia di migliaia di scatti, propone al pubblico la sua esposizione “Paesaggi - Passaggi” un “viaggio fotografico di passaggio in alcuni angoli che la nostra terra ci regala”.
La mostra giunta alla sua terza edizione propone scatti in gigantografie ed alcuni scatti sono proposti in Tela o Cristallo dall’effetto veramente suggestivo e sarà visitabile durante l’ora di apertura del locale fino al 26 Marzo.

Info:
Agriturismo Mirasole    
Via Monte Mirabello 21/22
47016 - Predappio Alta (FC)
tel 0543 922474 -
www.mirasole.org

Con preghiera di pubblicazione:
Grazie,

Redazione Press - Comunicati Stampa

Copyright © 2017 PromoRocca, All rights reserved.
 
La presente email è stata inviata nel rispetto della vigente normativa sulla privacy.
Gli indirizzi e-mail presenti nel nostro archivio provengono o da richieste di iscrizioni pervenute al nostro recapito o da elenchi e servizi di pubblico dominio pubblicati in Internet, da dove sono stati prelevati.

Qualora non desideriate ricevere in futuro comunicazioni dalla ditta scrivente, potete esercitare i diritti previsti dall'art. 7 del codice della privacy: 

 Cancella contatto dalla lista

Email Marketing Powered by MailChimp
]]>
A Chamois "Montagna ieri, oggi, domani" Fri, 20 Jan 2017 11:10:37 +0100 http://comunicati.net/comunicati/turismo/manifestazioni/418653.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/manifestazioni/418653.html ffby ffby Chamois, Sabato 28 gennaio, ore 21:00 - Sala Polivalente Comunale
Convegno: Turismo nelle terre alte. Quando clima, moda e spopolamento influenzano il modo di vivere l’ambiente montano
Finita la spinta turistica che ha contraddistinto la montagna nel periodo a cavallo tra gli anni cinquanta e ottanta del novecento ci troviamo oggi in una fase di cambio. Oggigiorno, complici le spesso anomali condizioni climatiche, è difficile pensare alla montagna unicamente come una gigantesca industria per lo sci e già molti imprenditori stanno puntando verso strade diverse con un particolare riferimento alla montagna sostenibile e alla mobilità lenta. Un cambio di mentalità particolare che riguarda non solo il lato economico e commerciale ma anche l’ottica dei montanari, modernizzati da una maggiore e migliore comunicazione con il mondo della pianura. Una modificazione che sta segnando in modo marcato il tessuto sociale che caratterizza i borghi montani alpini. Cosa sta succedendo alle terre alte e quali saranno i risvolti futuri di queste modificazioni? Ne parliamo con i nostri ospiti.
Intervengono: Daniele Piellier, gestore Rifugio Crete Seche, Gian Luca Gasca, viaggiatore e giornalista di montagna, Roberto Mantovani, giornalista e storico dell'alpinismo, Alessandro Cavalli, Sociologo esperto di culture alpine.

Chamois, Domenica 29 gennaio
Ciaspolando nella storia con Roberto Mantovani e Gian Luca Gasca Ciaspolata narrata lungo un facile percorso panoramico adatto a tutti che permetterà di addentrarsi nel cuore della storia all’ombra della Gran Becca. Un percorso di quattro ore all’insegna del passato, presente e futuro della montagna. Si percorrerà il tracciato che unisce l’abitato di Chamois a quello di La Magdeleine per poi rientrare verso il comune attraversando i suoi borghi. Luoghi dal fascino di un tempo, attraversati in un periodo che dona a queste terre dure l’armonia della poesia.
Partenza: Comune di Chamois – Ore 10.00. Arrivo: Rifugio L’Ermitage (5 minuti dal centro paese) – Ore 14.00
A seguire merenda libera presso il rifugio L’Ermitage con piccolo momento in ricordo di Gerard Ottavio a cui parteciperanno le Guide del Cervino. Durante l’escursione si parlerà di turismo responsabile; di Cervino, l’icona delle Alpi; dello spopolamento e della vita in montagna che poco ha a che vedere con la poesia; del rifugio, ultimo centro di accoglienza per viandanti e alpinisti e delle sue modificazioni per andare incontro alle richieste di un pubblico sempre più esigente.

Info e prenotazioni: 0166 47134 - info@infochamois.it

Ufficio Stampa Alpine Pearls Italia: OfficineKairos.it

]]>
RS Components presenta il multimetro digitale FLIR all-in-one con termocamera Tue, 17 Jan 2017 23:09:36 +0100 http://comunicati.net/comunicati/turismo/manifestazioni/418362.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/manifestazioni/418362.html BIZCOMIT.IT BIZCOMIT.IT Questo robusto multimetro integra la tecnologia IGM a infrarossi che consente di individuare problemi elettrici e punti caldi da una distanza di sicurezza

RS Components (RS), distributore globale di prodotti di elettronica e manutenzione, ha annunciato la disponibilità del multimetro con termocamera DM284 di FLIR, azienda specializzata in termocamere, componenti e sensori termografici. Il DM284 è un multimetro digitale professionale True RMS all-in-one, di qualità elevata, dotato di termocamera e rivolto a tecnici di manutenzione, costruttori di quadri elettrici ed elettricisti. Questo nuovo dispositivo è la soluzione ideale per chi opera sul campo, in particolare per chi si occupa di sistemi HVAC e applicazioni elettriche commerciali e industriali leggere.

Il DM284 all-in-one è un multimetro digitale True RMS ad alta precisione con termocamera FLIR 160 x 120 pixel incorporata ed è in grado di velocizzare la risoluzione dei problemi, consentendo la rilevazione di punti caldi e guidando visivamente l’operatore nel punto preciso in cui è presente un problema elettrico.

Un’importante novità che caratterizza questa classe di strumenti professionali è la tecnologia IGM (Infrared Guided Measurement) che FLIR ha integrato negli strumenti di misura utilizzati nelle operazioni di manutenzione e nei sistemi HVAC, in cantieri ed edifici dove è necessario misurare valori variabili come temperatura, tensione e corrente. Il DM284, oltre a far risparmiare tempo, migliora la sicurezza consentendo all’operatore di rilevare eventuali problemi in modo tempestivo e da una distanza di sicurezza, a prescindere dalla loro posizione (es. dietro un muro, sotto il pavimento o nel soffitto).

Il DM248 è dotato di uno schermo a grandi cifre, appositamente progettato per essere di facile lettura, e offre inoltre un’interfaccia utente semplice e intuitiva nonché varie palette di colori termici, tra cui ferro, arcobaleno, scala di grigi, scala di grigi con punto caldo rosso e punto freddo blu. Inoltre le luci di lavoro incorporate e il puntatore laser consentono di accedere a punti difficili poco illuminati e di determinare la posizione del problema nell’immagine termica.
Il DM284 offre 18 funzioni di misura, tra cui True RMS, modalità VFD per motori e controller, LoZ e NCV (Non-Contact Voltage). Il dispositivo è inoltre dotato di sonde di prova di alta qualità e di un ingresso per termocoppia tipo K. L’unità portatile, molto versatile e robusta, è testata per le cadute e ha un grado di protezione IP per schizzi e resistenza all’acqua. È utilizzabile anche con le pinze amperometriche flessibili opzionali.

Il multimetro con termocamera DM284 all-in-one FLIR è acquistabile da RS nelle regioni EMEA e Asia Pacifico.

Chi è RS Components

RS Components e Allied Electronics sono marchi commerciali di Electrocomponents plc, il maggiore distributore mondiale di prodotti di Elettronica, Manutenzione e Industriali.

Il Gruppo è presente con sedi operative in 32 Paesi e, attraverso Internet e i cataloghi cartacei, distribuisce una gamma di oltre 500.000 prodotti a più di 1 milione di clienti in tutto il mondo, evadendo più di 44.000 ordini al giorno.

Gli articoli distribuiti, provenienti da oltre 2.500 fornitori leader, includono componenti elettronici, elettrici, prodotti di automazione e controllo, meccanici, strumenti di misura, utensili e prodotti di consumo.

Electrocomponents è quotata alla Borsa di Londra (London Stock Exchange) e ha chiuso lo scorso anno fiscale il 31 marzo 2016 con un fatturato di 1,29 miliardi di Sterline.

www.rs-components.com

Maggiori informazioni sono disponibili su:
RS Components Italia: it.rs-online.com
Gruppo RS Components: rs-online.comElectrocomponents plc: www.electrocomponents.com
DesignSpark: www.designspark.com
Twitter: @RSComponents; @alliedelec; @designsparkRS
Linkedin: http://www.linkedin.com/company/rs-components

]]>
Al via il Corso di Editoria Digitale di Calabria Formazione Tue, 17 Jan 2017 23:05:26 +0100 http://comunicati.net/comunicati/turismo/manifestazioni/418363.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/manifestazioni/418363.html BIZCOMIT.IT BIZCOMIT.IT Reggio Calabria – Il 19 gennaio alle ore 16:00, presso la Villetta De Nava della Biblioteca Comunale di Reggio Calabria, inizierà il ciclo di seminari teorico/pratici tra ebook, pre-press, web e digital publishing alla scoperta delle tecniche e delle potenzialità delle pubblicazioni digitali.

Corso di Editoria DigitaleBoom di iscrizioni per il Corso di Editoria Digitale aperto a tutti ed organizzato dall’associazione Calabria Formazione onlus, in collaborazione con la Biblioteca Comunale Pietro De Nava di Reggio Calabria e con la sponsorizzazione di Creative 3.0. Già nella giornata di ieri, infatti, è stato raggiunto il numero massimo di posti a sedere della sala conferenze e gli organizzatori si sono trovati costretti ad accettare ulteriori pre-iscrizioni solo con riserva (dalla pagina www.calabriaformazione.it/news/2-corso-di-editoria-digitale), rinviando però alla registrazione definitiva che per tutti gli iscritti avverrà in loco, giovedì pomeriggio a partire dalle ore 16:00 prima dell’inizio dell’incontro.

Come già annunciato, alla conclusione del ciclo di otto incontri programmati con cadenza settimanale ogni giovedì pomeriggio dalle ore 16:30 alle 18:30, ai partecipanti verrà rilasciato un attestato di frequenza.

Il programma degli incontri prevede che si cominci il prossimo giovedì 19 gennaio 2017 con un incontro dal titolo  Introduzione all’Editoria Digitale tenuto da Giorgio Nordo, del Dipartimento MIFT dell’Università di Messina) e si prosegua per i sette giovedì successivi e precisamente il 26 gennaio col seminario Linguaggi di composizione tipografica (tenuto ancora da G. Nordo), il 9 febbraio col seminario Software per l’editoria digitale (relatori l’ing. Antonio Galletta, vicepresidente di Calabria Formazione, l’ing. Fabrizio Croce, direttore di produzione di Creative 3.0 ed il dott. Domenico Surace, direttore generale di Creative 3.0), il 9 febbraio col seminario Aspetti legali nell’editoria digitale (sviluppato dall’avv. Antonino Bizzintino, consigliere dell’ordine degli avvocati di Reggio Calabria), il 16 febbraio col seminario Aspetti economici e sociali nell’editoria digitale (tenuto da Antonio Signorello, direttore della filiale di Reggio Calabria della Banca d’Italia congiuntamente al dott. Pietro Stilo, del Centro Studi IRConsult dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria), il 23 febbraio col seminario La pratica dell’ebook (tenuto da Giorgio Nordo), il 2 marzo col seminario Editori e librai digitali (tenuto da dott. Franco Arcidiaco, direttore della casa editrice Città del Sole Edizioni assieme al dott. Domenico Surace, direttore generale di Creative 3.0) ed infine il 9 marzo col seminario dal titolo Giornali digitali (condotto dal dott. Claudio Cordova, giornalista e direttore responsabile del quotidiano online Il Dispaccio).

Il corso è aperto a tutti prevede l’impiego dell’innovativa formula della “Formazione Solidale“, una modalità di erogazione di servizi formativi che non prevede alcun obbligo di pagamento ma solo un eventuale contributo volontario  per chi se lo può permettere e che verrà utilizzato per l’organizzazione di ulteriori corsi specialistici.

Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito www.calabriaformazione.it di Calabria Formazione o sulla pagina FaceBook www.facebook.com/events/1220805731332718 dedicata al corso.

Contatti: info@calabriaformazione.it  |  0965.1875620  |  348.2217420

]]>
Scopriamo le bugie più comuni sulle droghe leggere Tue, 17 Jan 2017 23:01:33 +0100 http://comunicati.net/comunicati/turismo/manifestazioni/418364.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/manifestazioni/418364.html BIZCOMIT.IT BIZCOMIT.IT Giornata a porte aperte con un’attenzione su:

“Scopriamo le bugie più comuni sulle droghe leggere ”.

mondo libero dalla drogaNel prestigioso salone di Villa Francesconi Lanza, sede di Scientology, verrà ospitato il 21 Gennaio 2017, all’interno di una giornata a porte aperte sul soggetto delle droghe e della prevenzione, un seminario organizzato dall’associazione “Mondo Libero dalla droga Padova”  tenuto dalla Vicepresidente della “Fondazione per un’ Europa Libera dalla Droga”, Penny Spanù.

La giornata che si prevede molto intensa, vedrà un’intera mostra sul soggetto, disposta in un’ordine che ne favorisce la comprensione anche per chi è a digiuno nel settore. La mostra ha per l’occasione un titolo singolare ed eloquente: ”Raggiungere i Ragazzi, prima che lo facciano gli spacciatori”. Si conviene che un tale titolo non lascia spazio a riserve nelle intenzioni. Alla mostra si aggiungono video e materiali di ultima generazione nel settore della prevenzione.

Alle ore 16.00 (apertura porte ore 15:30) anticipato da un rinfresco, un seminario specifico sul settore, dove la Vicepresidente Penny Spanu, tratterà argomenti di tutti i giorni e che, grazie alla sua attiva presenza sul territorio a livello europeo, esporrà informazioni teorico pratiche sul soggetto delle insidiose“droghe leggere” e le sue varianti del mercato, per arrivare a ciò che viene usato da coloro che si fanno esplodere negli attentati terroristici.

La giornata ha una rilevanza notevole, magari ambiziosa, per la presa di posizione che si può prendere in conseguenza alla consapevolezza raggiungibile. Fronteggiare ed arginare questo problema, al fine di fare qualcosa al riguardo per arrivare ad incidere sulla vita di tutti i giorni qui a Padova.

Come potrebbe essere la nostra città con un tasso di persone che si drogano in calo ? …e se questo progredisse con una certa costanza….si  d’accordo è difficile immaginarlo. Ma considerare che non sia impossibile e fare qualcosa al riguardo, dà, anche solo a pensarlo, una sensazione di benessere.

Giornata a porte aperte, sabato 21 Gennaio a Villa Francesconi Lanza in Via Pontevigodarzere 10, Padova, dalle ore 11.00 alle 18.00 ed un’importante seminario alle ore 16:00 con la Vicepresidente della “Fondazione per un’ Europa Libera dalla Droga” Penny  Spanù.

Per informazioni 348.3332499

]]>
Fascino contemporaneo ed ispirazione creativa: Decobel è tendenza ad Heimtextil 2017 Tue, 17 Jan 2017 11:03:12 +0100 http://comunicati.net/comunicati/turismo/manifestazioni/418365.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/manifestazioni/418365.html BIZCOMIT.IT BIZCOMIT.IT Francoforte, Gennaio 2017L’edizione 2017 di Heimtextil, tenutasi quest’anno dal 10 al 13 gennaio, ha visto protagonista l’azienda toscana Decobel, che ha presentato proprio in questa occasione di grande visibilità internazionale la sua nuova collezione. Ricercatezza materica, texture innovative e d’impatto e sofisticate tecniche brevettate: sono queste le caratteristiche dei tessuti 2017 firmati Decobel.
Un’ampia collezione nata dallo studio approfondito di una palette cromatica naturale e di tendenza: i nuovi tessuti si tingono di tonalità tenui calde e fredde, di verde, di color acqua, di bianco e nero fino ad arrivare al fascino bruciato e vibrante degli aranci.
Non solo nuovi prodotti, ma anche il restyling di alcuni best seller che hanno fatto la storia dell’azienda e per i quali è conosciuta ed apprezzata. Grazie alla capacità produttiva, che lo distingue dalla figura classica dell’editore instaurando un dialogo continuativo e diretto tra produzione ed edizione, Decobel realizza i tessuti grazie ai propri impianti di tessitura e ciò permette una personalizzazione pressoché infinita delle creazioni. Proprio in quest’ottica nasce la ricolorazione e l’ampliamento della gamma cromatica di prodotti di successo come Andromeda, Barneby, Sand, Clarissa, Trofeo, Romance che si trasforma in New Romance, secondo nuances eleganti ed attuali per rispondere ad esigenze sempre più specifiche.
Lusso contemporaneo che incontra le tendenze del momento: infatti, sono stati selezionati dalla commissione di Heimtextil ben 16 differenti proposte tessili Decobel – Via Lattea, Acropoli, Splendid, Rufus, Geodesia, Atelier, Jazmin, Gemma, Grinta, Furios, Kaos, Helios, Lidia, Sunrise, Castore, Old Type – per essere esposte all’interno Theme Park (Hall 6.0), dove sono presenti tutti i trend che guideranno il mondo tessile tra 2017 e 2018. In quest’edizione il tema è stato “Explorations” e l’esposizione, curata ogni volta da designer differenti, è stata realizzata dalla Trend Agency francese Carlin Creative Trend Bureau.
Ma non è l’unico riconoscimento che Decobel ha ricevuto durante questa fiera: infatti, è stata nominata “Azienda Trend 2017” dal magazine internazionale d’architettura AIT. Scelto tra oltre 3.000 prodotti da un team di 25 Trendscouts, Logan 1041 di Decobel è stato insignito del primo premio in questa ottava edizione del concorso. 100% lino con effetto vintage/délavé, Logan nasce dal tessuto Vesta e si inserisce nella serie di successo dei tridimensionali, in perfetta armonia con le tendenze del mercato. “Quest’importante riconoscimento va a premiare il livello qualitativo dei nostri prodotti” ha affermato Gabriele Guidoni, Art Director di Decobel. “I tessuti 3D a cui diamo vita sono l’espressione di tutta la nostra passione creativa e dell’affinamento delle capacità tecniche”.
Con 2.963 espositori provenienti da 67 paesi, in costante aumento rispetto ai 2.864 della passata edizione, Heimtextil si è riconfermata tappa immancabile per gli operatori del settore che ogni anno si incontrano a Francoforte per osservare da vicino le novità in fatto di decorazione, tessile e design. Il prossimo impegno che vedrà la partecipazione dell’azienda sarà Paris Deco Off (19-23 gennaio 2017), presso lo Showroom Edmond Petit (23, rue du Mail).

]]>
Il primo bicchiere al mondo IoT è sviluppato da una start-up Italiana Mon, 16 Jan 2017 20:16:07 +0100 http://comunicati.net/comunicati/turismo/manifestazioni/418366.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/manifestazioni/418366.html BIZCOMIT.IT BIZCOMIT.IT Grazie al colore e alle impostazioni programmate tramite cellulare, saprai sempre riconoscere qual è il tuo bicchiere, evitando di bere da quello di qualcun altro. Rimani connesso con i tuoi amici “Ebrost Friend” e i tuoi locali preferiti “Ebrost Point” tramite quella che diventerà l’App ufficiale dei locali

Ebrost

Reggio Emilia – 16/01/2017 – L’IoT (Internet delle cose) sta per rivoluzionare il modo in cui le persone si incontrano e vivono i locali grazie ad un nuovo bicchiere tecnologico, completamente “Made in Italy”, sviluppato dalla neo start-up Italiana iFrasca s.r.l.

Per promuovere i bicchieri personalizzabili “Ebrost®” e raccogliere fondi per la conclusione del progetto, il team di designer e ingegneri hanno lanciato una campagna di crowdfunding sul popolare sito per innovatori Indiegogo: https://www.indiegogo.com/projects/ebrost-the-technologycal-social-glass-led/x/11254396#/.
Ebrost® è il bicchiere tecnologico che favorisce gli incontri e la socializzazione dei frequentatori di locali pubblici, pub e discoteche. L’alta tecnologia presente all’interno del bicchiere permette all’utilizzatore di personalizzare il colore della luce emessa dal bicchiere e la modalità di attivazione e disattivazione, mediante programmazione eseguita via Bluetooth BLE tramite l’App dedicata.

Gli utenti (definiti Ebrost® Friend) possono personalizzare la propria consumazione in ogni momento con la luce emessa da 8 LED RGB tra un’infinità di colori, in modo da segnalarsi agli amici, impostarla come quella di un’altra persona interessata, configurarsi come appartenente ad un gruppo, assicurarsi di non confondere mai il proprio bicchiere con quello di qualcun altro. Coloro che si recano presso i locali amici (gli Ebrost® Point), oltre a rendere la serata più eccitante, potranno anche avere agevolazioni sulle consumazioni.

Oltre a favorire la coesione sociale ed essere divertente, Ebrost® è anche un eccellente dispositivo mediante il quale team sportivi e organizzazioni possono promuovere il loro brand, potendo avere la loro versione dedicata con il logo in trasparenza sul fondo interno del bicchiere; inoltre pub e locali possono notificare agli Ebrost Friend i propri eventi sull’App, scaricabile gratuitamente.

Ebrost® integra una batteria ricaricabile a ricarica wireless. Oltre a comandi diretti da App, un accelerometro e un sensore di temperatura presenti all’interno del bicchiere permettono il settaggio del colore e la modalità di accensione e spegnimento anche tramite movimenti e presenza di liquido.

Completamente “Made in Italy” impiegando solo materiali di alta qualità e fornitori selezionati per le loro qualità etiche, la iFrasca srl si è impegnata non solo a realizzare un prodotto attraente per i suoi Ebrost® Friend, ma anche a realizzarlo in maniera socialmente responsabile e in modo da rendere orgogliosi coloro che lo tengono tra le mani.

Attualmente in modalità di prevendita, pub e locali denominati “Ebrost® Point” possono ordinare i bicchieri con il proprio logo visibile sul fondo, ottenendo un potente oggetto di marketing e promozione, in aggiunta anche al fatto che ogni locale che contribuisce in questa fase sarà menzionato per sempre nella sezione dei ringraziamenti del sito e dell’App. I bicchieri Ebrost® saranno spediti in Maggio.

Gli ideatori di questo bicchiere hanno voluto fornire di più del solo oggetto tecnologico, sviluppando anche una piattaforma per l’aggregazione a questo correlata. Si diventa Ebrost® Friend semplicemente scaricando l’App (non c’è bisogno di aver acquistato un bicchiere per far parte di questa community!), fieri di far parte di questo gruppo esteso di amici in via di espansione a livello globale.

Gli Ebrost Friend potranno ricercare i locali amici e stare in contatto con questi, all’interno dei quali si potranno conoscere anche i fondatori; il team di Ebrost infatti vorrebbe conoscere personalmente ognuno degli “Ebrost® Friend” e perciò saranno create continuamente opportunità per favorirne l’incontro.

Ulteriori informazioni riguardo al mondo di EBROST®, in continuo sviluppo grazie ai suggerimenti degli Ebrost® Friend, sono reperibili sul sito http://www.ebrost.com .

Chi è iFRASCA s.r.l.
iFRASCA s.r.l. è una neo start-up innovativa, fondata nel 2016, che ha lo scopo di realizzare prodotti ad alto contenuto tecnologico completamente “Made in Italy”, con materiali di alta qualità, per sicurezza ed affidabilità, e avvalendosi di fornitori selezionati sulla base di principi etici e non economici.

Il bicchiere tecnologico Ebrost®, il primo prodotto che la start-up realizza, ha già iniziato il processo di cambiamento del modo di creare aggregazione e socializzazione.

Successivamente, oltre alla realizzazione di altri prodotti tecnologici di propria concezione, l’intenzione dei fondatori è anche quella di dare la possibilità a coloro che hanno un’idea, ma non sanno come fare o non ne hanno le possibilità, di realizzarla, supportandoli nello sviluppo, fornendogli  le competenze e gli strumenti  aziendali necessari e condividendone gli utili mantenendo chiara la paternità dell’ideazione per la propria soddisfazione personale.

Ufficio Stampa
press @ ifrasca.com

]]>
Costa Crociere: offerte di successo per una vacanza su misura per tutti. Mon, 16 Jan 2017 12:57:03 +0100 http://comunicati.net/comunicati/turismo/manifestazioni/418367.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/manifestazioni/418367.html BIZCOMIT.IT BIZCOMIT.IT Costa Crociere ottiene sempre più successo. Dalle offerte delle mini crociere a quelle del giro del mondo, dalle fomule last minute a quelle Roulette, le crociere Costa soddisfano sempre più l'esigenze di ogni tipo.

Costa Crociere

Costa Crociere – una gamma di offerte per tutte le esigenze.

Se è vero che negli ultimi anni abbiamo assistito al boom delle compagnie aeree low cost che hanno risvegliato il mercato dei city break e agevolato chi, con budget ridotti, volesse trascorrere una settimana al mare, il comparto crocieristico con Costa Crociere in primis, ha resistito molto bene confermandosi la tipologia di vacanza preferita dal 46 % degli italiani secondo le stima.

Costa Crociere con le proprie offerte riscuote sempre un grande successo, i motivi sono diversi come si evince  dai forum di crociere presenti online. Alcuni di essi sono i seguenti :

  • visitare più posti in un solo viaggio magari usufruendo delle numerose escursioni Costa Crociere;
  • prendere il sole sul ponte piscina, fare sport ed altre attività;
  • farsi coccolare rilassandosi nel centro benessere , fiore all’occhiello delle crociere Costa;
  • scatenarsi con l’animazione diurna e serale presente a bordo di tutte le navi Costa;
  • apprezzare i ricchi buffet ad ogni ora del giorno inclusi nel prezzo;
  • beneficiare dei molteplici sconti e delle formule di pagamento rateali a tasso 0.

Insomma le crociere Costa sono vacanze complete che incontrano le esigenze di quasi tutte le tipologie di clienti grazie anche ai numerosi itinerari che si possono trovare sfogliando il catalogo Costa crociere 2017.

Sul sito Costacrociere.it o sul sito Lastminutebest.it dove gli sconti aumentano, gli itinerari Costa Crociere spaziano dalle mini crociere Costa, alle crociere Costa Mediterraneo, crociere Costa Caraibi, crociere Costa Nord Europa fino alle crociere Costa formula Roulette che offrono un prezzo vantaggioso a chi non ha preferenze per l’itinerario ma si affida alla sorte ottenendo altresì un notevole risparmio sul prezzo della crociera.

Sempre di grande fascino sono poi le crociere Costa Giro del Mondo che abbracciano un target di clientela molto alto e che ha a disposizione molte settimane libere se non addirittura mesi.

Questi itinerari Costa crociere Giro del mondo infatti hanno prezzi a partire da 3500 euro a persona ed una durata dai 35 ai 100 giorni a seconda della destinazione.

Numerose sono le promozioni Costa Crociere per tutti gli itinerari per prenotazioni anticipate, è di questi giorni la pubblicità Costa crociere di sconti fino a 500 euro a persona.  I pacchetti Costa Crociere escursioni ed i pacchetti bevande Costa Crociere sono in omaggio o a prezzi scontatissimi se si sfruttano le offerte che la compagnia lancia per conferme entro determinati periodi dell’anno.

A proposito di sconti,  non mancano ovviamente le offerte Costa Crociere last minute per chi ha sempre la valigia pronta ed è attento soprattutto al risparmio. Sul portale lastminutebest.it ad esempio,  una settimana di crociera Costa Mediterraneo ha prezzi a partire da 379 euro, oppure una crociera Costa Nord Europa da 439 euro a persona.

In definitiva, per chi ha voglia di regalarsi una vacanza a bordo delle navi Costa c’è solo l’imbarazzo della scelta vista la miriade di offerte e di personalizzazione degli itinerari che Costa Crociere propone.

]]>
AppassionAuto2017: V Raduno auto d’epoca e supercar , dal 26 al 28 maggio alle Terme di Comano. Mon, 16 Jan 2017 11:26:23 +0100 http://comunicati.net/comunicati/turismo/manifestazioni/418368.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/manifestazioni/418368.html BIZCOMIT.IT BIZCOMIT.IT MOTORI DI PASSIONI E DI SOLIDARIETÁ ALLE TERME DI COMANO IN TRENTINO

Dal 26 al 28 maggio le Terme di Comano, in Trentino, fra il lago di Garda e le Dolomiti di Brenta, ospiteranno AppassionAuto, un raduno per auto d’epoca e supercar 100% beneficenza. L’intero ricavato dell’evento sarà devoluto alla Fondazione Italiana per l’Autismo, a sostegno di Casa Sebastiano, la struttura destinata alla residenzialità di persone autistiche in gravi difficoltà familiari in costruzione a Coredo. 

Dal 26 al 28 maggio, alle Terme di Comano, un angolo bellissimo di Trentino fra il lago di Garda e le Dolomiti di Brenta, da poco riconosciuto dall’Unesco quale Riserva della Biosfera grazie alla sua biodiversità, ma anche alla ricchezza di testimonianze storiche e di utilizzi secolari del territorio, si terrà AppassionAuto, raduno di auto d’epoca e supercar.

Le valle delle Terme di Comano, fin qui celebre per le acque termali uniche in Italia per la salute e la bellezza delle pelle di grandi e piccoli, con i tre altipiani di Banale, Bleggio e Lomaso è uno scrigno verdissimo dove riscoprire il piacere di una fine settimana all’insegna di natura, storia, cultura, sapori, benessere e tradizione.

AppassionAuto è un’occasione imperdibile per condividere la passione per le belle automobili, per scoprire due tra i Borghi più bell’Italia, per farsi conquistare da sapori genuini e autentici, per immergersi in una valle incontaminata e ricca di tesori, ma soprattutto per far del bene ai ragazzi autistici di Casa Sebastiano, a Coredo in Val di Non.

Motori di passione, ma soprattutto motori di solidarietà: grazie all’organizzazione gratuita dell’evento e al contributo di diversi partner, l’intero ricavato andrà a favore della Fondazione trentina per l’autismo, a sostegno di Casa Sebastiano.

Casa Sebastiano è una struttura destinata alla residenzialità di persone autistiche in gravi difficoltà familiari, a progetti di semi residenzialità per offrire sollievo alle famiglie e opportunità di crescita ai ragazzi autistici, alla riabilitazione e al trattamento sociale e sanitario, alla formazione di operatori specializzati. Casa Sebastiano è anche un centro collegato alla mondo della ricerca, all’avanguardia nello studio dell’autismo. L’autismo rientra in quelli che vengono definiti “disturbi pervasivi dello sviluppo”, un insieme di disturbi complessi comprendenti, tra gli altri, la sindrome di Asperger, il disturbo pervasivo dello sviluppo non altrimenti specificato, che possono manifestarsi con gradi variabili di gravità.

In Italia sono 600.000 le famiglie coinvolte. AppassionAuto è l’occasione per far del bene per queste famiglie e nel contempo per scoprire una vallata trentina dal fascino ancora sconosciuto.

Venerdì 26 maggio, a partire dalle ore 15.00, è in programma l’accredito presso il Golf Rendena di Bocenago, dove tutti i partecipanti avranno la possibilità di avvicinarsi al golf con l’aiuto concreto e gratuito di un istruttore. A seguire Apericena con bollicine trentine e prodotti locali.

Sabato 27 maggio la kermesse automobilistica andrà alla scoperta di due borghi contadini, Rango e San Lorenzo in Banale, inseriti nel club dei Borghi più belli d’Italia, che raccoglie l’eccellenza dell’Italia rurale.

San Lorenzo in Banale, sorvegliato alle spalle dalle Dolomiti di Brenta, patrimonio UNESCO, è un antico borgo di montagna nato dalla fusione di sette ville. Porta di accesso al Parco Naturale Adamello Brenta, il borgo ha conservato nel tempo la tradizionale architettura alpina, con le antiche case in legno e pietra. La ciuìga (che in dialetto vuol dire pigna) è il suo prodotto. Fatta con carne di maiale e rape bianche cotte, questo salame unico in Italia, oggi presidio Slow Food, sarà il protagonista goloso del pranzo, al naturale e rielaborato in sfiziosi piatti.

Rango nel Bleggio, invece, è un piccolo borgo contadino dove il tempo sembra essersi fermato. Un magico pugno di case rurali addossate le une alle altre e collegate da portici, androni, stretti vicoli. Nel borgo tutto parla di un passato popolato di pellegrini, pastori, mercanti e viaggiatori. In inverno il borgo diventa palcoscenico dei tradizionali Mercatini di Natale. Qui la carovana sosterrà per una gustosa merenda al sapor delle noci del Bleggio, altro presidio Slow Food.

Sabato sera in programma il Gran Galà di AppassionAuto, con spettacolo musicale, comico e racconto di testimonianze, a cui seguirà la cena al Grand Hotel Terme di Comano, un hotel di charme e benessere immerso nel parco termale. Durante la serata saranno estratti fra i partecipanti numerosi premi offerti dai partner dell’evento, fra cui una crociera per due persone, quadri d’autore dei pittori Gianni Rocca e Mario De Nardi, complementi d’arredo di design, attrezzature e articoli sportivi.

Domenica la carovana lascerà le Terme di Comano alla volta di Coredo, per visitare Casa Sebastiano e partecipare al pranzo preparato dai più grandi chef del Trentino, con il gran finale gastronomico del raduno.

Il raduno è riservato a 140 macchine. La quota di partecipazione va da 280 a 190 euro, in funzione dell’hotel scelto per il pernottamento. L’iscrizione va fatta, entro il 4 marzo 2017, online sul sito www.appassionauto.it.

Non ci resta che accendere i motori della passione e della solidarietà: perché AppassionAuto 2017 parte si dalle Terme di Comano, ma prima di tutto parte dal cuore.

Informazioni:

Azienda per il Turismo Terme di Comano Dolomiti di Brenta, telefono 0465 702626, info@appassionauto.it

Carlo Carugati Ufficio Comunicazione Appassionauto 2017

]]>
RS Components annuncia il lancio del nuovo Raspberry Pi Compute Module 3, in grado di fornire soluzioni di sviluppo a costi contenuti Mon, 16 Jan 2017 11:22:30 +0100 http://comunicati.net/comunicati/turismo/manifestazioni/418369.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/manifestazioni/418369.html BIZCOMIT.IT BIZCOMIT.IT Il nuovo Raspberry Pi Compute Module 3 è stato creato appositamente per i progettisti di sistemi embedded nel settore delle applicazioni industriali.

RS Components (RS), distributore globale di prodotti di elettronica e manutenzione, ha annunciato la disponibilità della nuova versione di Raspberry Pi Compute Module, basata sull’architettura di Raspberry Pi 3. Pensato appositamente per i progettisti di sistemi embedded, il nuovo Raspberry Pi Compute Module 3 (CM3) mantiene il formato DDR2 SODIMM e garantisce le stesse funzionalità base di elaborazione di Raspberry Pi 3.

Come il Raspberry Pi 3, il CM3 incorpora un processore Broadcom BCM2837 a 64 bit, basato su un processore quad-core ARM Cortex-A53 con frequenza di clock di 1,2 GHz e RAM LPDDR2 da 1GB. La scheda garantisce 4GB di memoria eMMC Flash storage e mantiene un pin-out identico a quello del Compute Module originale (CM1).

Inoltre, RS propone anche il nuovo Raspberry Pi Compute Module 3 Lite (CM3L) low-cost. Quest’ultimo è dotato dello stesso processore BCM2837 e di 1 GB di RAM, ma è privo di memorie eMMC Flash storage. Gli sviluppatori, nella progettazione delle specifiche applicazioni, possono prevedere un ingresso per memorie eMMC o schede SD tramite la scheda su cui verrà montato.

Come il suo predecessore, il Raspberry Pi CM3 è progettato per applicazioni di tipo industriale. Un esempio di queste applicazioni è la gamma di display di grande formato di NEC di ultima generazione, che dispone di un ingresso compatibile con Raspberry Pi CM3 ed è progettata per ambienti pubblici molto illuminati come scuole, uffici, negozi e stazioni ferroviarie.

Il Raspberry Pi CM3 è acquistabile da RS anche all’interno di un kit di sviluppo, unitamente alla scheda Compute Module I/O. Questo semplice kit di sviluppo open source sfrutta l’intero potenziale di connettività I/O dei modelli CM1, CM3 o CM3L in termini di pin e connettori flessibili, consentendo ai progettisti di programmare memorie eMMC Flash via USB. Il kit funziona come piattaforma di prototipazione ed è il punto di partenza per lo sviluppo di piattaforme specifiche destinate a singole applicazioni.

“La nostra decisione di estendere le possibilità di utilizzo del Raspberry Pi si è già dimostrata un enorme successo: grazie al nostro primo Compute Module sono state sviluppate moltissime applicazioni innovative”, spiega Eben Upton di Raspberry Pi Foundation. “Prevediamo che questo modello di seconda generazione, più potente e combinato con risorse software e hardware già esistenti nell’ecosistema, consentirà una maggiore penetrazione nel mercato industriale”.

“L’introduzione di questa nuova versione di Compute Module dimostra il forte impegno di Raspberry Pi Foundation nel settore industriale, con l’obiettivo di andare oltre l’iniziale mission di piattaforma prettamente rivolta al settore educativo”, dichiara Rob Maycroft, Global Product Manager di RS per Raspberry Pi. “I progettisti di sistemi embedded potranno sfruttare le risorse dell’enorme community di Raspberry Pi e le migliori potenzialità di elaborazione del Raspberry Pi 3 per creare nuove applicazioni straordinarie”.

Il Raspberry Pi Compute Module 3, il relativo kit di sviluppo e la scheda associata possono già essere acquistati da RS.

Chi è RS Components

RS Components e Allied Electronics sono marchi commerciali di Electrocomponents plc, il maggiore distributore mondiale di prodotti di Elettronica, Manutenzione e Industriali.

Il Gruppo è presente con sedi operative in 32 Paesi e, attraverso Internet e i cataloghi cartacei, distribuisce una gamma di oltre 500.000 prodotti a più di 1 milione di clienti in tutto il mondo, evadendo più di 44.000 ordini al giorno.

Gli articoli distribuiti, provenienti da oltre 2.500 fornitori leader, includono componenti elettronici, elettrici, prodotti di automazione e controllo, meccanici, strumenti di misura, utensili e prodotti di consumo.

Electrocomponents è quotata alla Borsa di Londra (London Stock Exchange) e ha chiuso lo scorso anno fiscale il 31 marzo 2016 con un fatturato di 1,29 miliardi di Sterline.

www.rs-components.com

Maggiori informazioni sono disponibili su:
RS Components Italia: it.rs-online.com
Gruppo RS Components: rs-online.com
Electrocomponents plc: www.electrocomponents.com
DesignSpark: www.designspark.com
Twitter: @RSComponents; @alliedelec; @designsparkRS
Linkedin: http://www.linkedin.com/company/rs-components

]]>
I Gatti Più Belli del Mondo e i Rettili più Affascinanti in mostra al PalaLancia di CHIVASSO (TO) -- 21 e 22 Gennaio 2017 Mon, 16 Jan 2017 10:28:07 +0100 http://comunicati.net/comunicati/turismo/manifestazioni/418013.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/manifestazioni/418013.html ExpoEventi ExpoEventi Due universi differenti: da una parte i felini, dall’altra i rettili.

Prede e cacciatori  che, in via del tutto eccezionale, a CHIVASSO (TO) , sabato 21 e domenica 22 Gennaio, condivideranno lo stesso spazio in totale armonia.

Sarà il PalaLancia del Centro Sportivo di Via Favorita l’habitat che per due giorni, dalle 10 alle 19, ospiterà sia l’Esposizione Internazionale Felina “I gatti più belli del mondo” che la mostra sull’affascinante mondo dei rettili “Reptilia Expo”. 

Una location che nel fine settimana si trasformerà in una passerella dove si potranno ammirare pluripremiati e magnifici gatti di razza  in gara tra loro per contendersi il tanto ambito titolo di “Gatto Più Bello Del Mondo”.

Protagonisti indiscussi della kermesse saranno gli splendidi esemplari di gatti provenienti da tutti i Paesi del mondo: dal Persiano al Norvegese delle Foreste, dal Main-Coon, al gatto dei faraoni, fino al Certosino e tante altre razze ancora.

I gatti in gara saranno giudicati dai Giudici Internazionali WCF (World Cats Federation) nel Best in Show e, alla domenica, nel Best in Best.

Ad accompagnare l’esposizione felina ci sarà anche una insolita mostra dedicata agli animali più misteriosi ma allo stempo tempo anche più affascinanti del pianeta, i rettili. 

Saranno davvero tanti  gli esemplari di rettili, oltre cinquanta, tra serpenti e sauri (pitoni, boa, anaconda i più conosciuti ma anche serpenti velenosi opistoglifi e tanti altri anche rari a vedersi dal vivo) provenienti da tutto il mondo, che verranno esposti nella Mostra "Reptilia Expo", la più grande e qualificata Mostra di rettili in Italia.

Le due esposizioni (gatti e rettili) sono abbinate e complementari e pertanto vi si accede con un unico biglietto di ingresso. 

E quindi si potranno visitare entrambe con lo stesso biglietto (due mostre al prezzo di una!)

- euro 9 interi

- euro 5 per i bambini con età dai quattro ai dodici anni compresi

]]>
A Villa Magnisi va in scena “Yellow”, un nuovo modo di vivere l’arte Mon, 16 Jan 2017 08:34:21 +0100 http://comunicati.net/comunicati/turismo/manifestazioni/418370.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/manifestazioni/418370.html BIZCOMIT.IT BIZCOMIT.IT Palermo – Villa Magnisi diventerà un laboratorio di esperienze culturali e uno spazio espositivo per l’arte contemporanea. Lo prevede un progetto denominato “Yellow – un nuovo modo di vivere l’arte”, ideato dagli artisti Tommaso Chiappa e Alessandro Di Giugno. Il progetto intende valorizzare la splendida villa settecentesca di Via Rosario da Partanna 22, sede dell’Ordine dei Medici di Palermo, attraverso alcuni eventi che dal 21 gennaio al 30 giugno metteranno assieme incontri, mostre d’arte e di pittura, fotografia, video, esibizioni musicali e teatrali.

L’iniziativa è realizzata con il patrocinio dell’Ordine dei Medici e del Collegio universitario “Lorenzo Valla” di Pavia, e in collaborazione con il Centro d’Arte Malagnini di Saronno (VA), la casa editrice People & Humanities, la Galleria La Piana Arte Contemporanea e il Comitato Civico “Cominciamo dal quartiere” di Palermo.

Il progetto nasce dalla volontà di creare un ponte tra la Sicilia e aree geografiche altrettanto vivaci e ricche di fermenti artistico-culturali, instaurando un dialogo fecondo tra il pubblico, giovani esponenti dell’arte e della fotografia siciliana – come Stefania Romano, Paola Schillaci, Riccardo Paternò Castello, Tiziana Battaglia, Alessandro Di Giugno, Francesco Conte e altri – e i rappresentanti della scuola lombarda del nuovo futurismo – da Dario Brevi a Gianni Cella – e altri artisti, come Leonardo Santoli, Olinsky, Gianfranco Sergio, Emanuele Gregolin, Sabrina Romanò, Davide Ferro, Massimo Romani, Lele Picà, Mauro Rea, Vittorio Valente.

L’iniziativa intende promuovere – come recita il sottotitolo – anche un nuovo modo di vivere l’arte, che miri al maggior coinvolgimento e alla partecipazione del pubblico, soprattutto dei giovani. Gli eventi saranno costruiti di volta in volta intorno a una parola-chiave che racchiude l’essenza della contemporaneità. Ogni appuntamento sarà un “contenitore” di esperienze artistiche e culturali. Diversi relatori si confronteranno sul tema proposto. Seguiranno performance di artisti. Si potranno ammirare una o più installazioni, una collettiva di opere di pittura, fotografia e video e le esibizioni di musicisti e attori teatrali. Del progetto fa parte anche il Collegio “Lorenzo Valla” di Pavia con il quale gli artisti coinvolti hanno realizzato di recente alcuni progetti espositivi, denominati “Back to College”.

Tre gli appuntamenti. Il primo, “Identità”/”Identity”, dal 21 gennaio al 26 febbraio. Il secondo, “Integrazione”/”Integration”, dal 25 marzo al 23 aprile. L’ultimo, “Confine”/”Border”, dal 3 al 30 giugno. Tutti gli eventi si inaugureranno alle ore 18,00; visite: martedì e giovedì ore 15,00-18,00, gli altri giorni su appuntamento. Al termine del progetto, sarà presentato un libro-catalogo della casa editrice People & Humanities che racchiuderà i testi, le opere e il resoconto fotografico dell’intero percorso.

«Tutto è nato – spiega Tommaso Chiappa, uno dei curatori – dopo la mia mostra personale di pittura “Origine”, tenutasi la scorsa primavera a Villa Magnisi. Da qui è scaturita l’idea di trasformare questo luogo magico e raffinato in un laboratorio di idee e di arte contemporanea, un luogo simbolo per Palermo e per la Sicilia. Vivendo da tempo al Nord, avverto l’esigenza di creare spazi e momenti di confronto, riflessioni e stimoli anche qui in Sicilia. Scambiando alcune idee progettuali con alcuni artisti, tra cui Alessandro Di Giugno e Davide Ferro, è nata l’idea di creare questo nuovo progetto dove l’arte diventa interazione e scambio».

Info e contatti
Mail: yellow.2017.palermo@gmail.com
Facebook: @yellow2017palermo
Instagram: 2017yellow
cell: 320 3733769

]]>
Il Premio Nobel della letteratura nel mondo, a confronto critici letterari da nove paesi Sun, 15 Jan 2017 19:15:08 +0100 http://comunicati.net/comunicati/turismo/manifestazioni/418371.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/manifestazioni/418371.html BIZCOMIT.IT BIZCOMIT.IT Pozzallo (RG) – Dal 20 al 21 gennaio venticinque tra scrittori, saggisti e critici di fama internazionale, provenienti da nove paesi del mondo, tra cui Giappone, Spagna, Francia, USA, Venezuela, Romania, Albania, Catalogna, oltre che da diverse città italiane parteciperanno al convegno annuale dell’Associazione internazionale dei Critici letterari (AICL) dal titolo «Il Premio Nobel della letteratura nel mondo» nell’auditorium “Paolo Monaca” dell’Istituto comprensivo “Antonio Amore”.

Il convegno, organizzato in Sicilia in occasione dei centocinquanta anni dalla nascita del Premio Nobel Luigi Pirandello, intende offrire un contributo alla riflessione sul valore dei Premi Nobel per la letteratura nei diversi Paesi del mondo. È la seconda volta che l’AICL sbarca in Sicilia: la prima risale nel 2001, quando si tenne un convegno a Gela per il centenario della nascita di Salvatore Quasimodo.

La manifestazione sarà preceduta il 19 gennaio (ore 10,00) dall’intitolazione dell’Auditorium a Paolo Monaca, primo preside della seconda scuola media di Pozzallo, oggi Istituto Comprensivo “A. Amore”. La cerimonia prevede una breve commemorazione con l’intervento del figlio Corrado, la scopertura di una lapide e di un busto di bronzo dell’artista Paolo Marazzi, donato dalla famiglia Monaca.

Il convegno di Pozzallo, rivolto a studenti di scuole medie e superiori, universitari e docenti, sarà articolato in due sessioni pomeridiane, con inizio alle ore 16,00. Gli interventi spazieranno sul vasto panorama sulla letteratura mondiale: dai francesi Federic Mistral e Albert Camus allo spagnolo Camilo Josè Cela, dalla polacca Wislawa Szybroska al cileno Pablo Neruda passando per gli italiani Pirandello, Quasimodo, Deledda, Fo fino all’ultimo premio Nobel, lo statunitense Bob Dylan. Per i dettagli si rinvia al programma (scaricabile qui). Ai partecipanti al convegno sarà rilasciato, ai sensi di legge, l’attestato di partecipazione, da parte dell’UCIIM (Unione cattolica italiana insegnanti medi), quale Ente riconosciuto dal MIUR per la formazione del personale della scuola.

La kermesse letteraria rappresenterà anche un’importante vetrina per il territorio ibleo. I delegati e gli ospiti dell’AICL incontreranno i sindaci di Pozzallo e Ispica e visiteranno i luoghi di cultura del territorio a Pozzallo, Ispica, e Modica. In conclusione del convegno sarà consegnato il Premio Europeo Farfa di cultura e territorio.

Leggi il comunicato diffuso dall’AICL.
]]>
Il 22 e 23 Aprile a Rocca San Casciano la Festa del Falò, tutta la magia del fuoco in una delle più belle feste della Romagna Sat, 14 Jan 2017 15:32:13 +0100 http://comunicati.net/comunicati/turismo/manifestazioni/417918.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/manifestazioni/417918.html PromoRocca PromoRocca
Comunicato Stampa Promo Rocca
View this email in your browser

 

COMUNICATO STAMPA

Il 22 e 23 Aprile a Rocca San Casciano la Festa del Falò, tutta la magia del fuoco in una delle più belle feste della Romagna

A meno di 100 giorni dalla data, si inizia a programmare l'edizione 2017 della tradizionale Festa del Falò che quest'anno si svolge il 22 e 23 aprile.

 

Torna la magica notte di Rocca San Casciano, il paese capoluogo della Romagna-Toscana presenta la Festa del Falò 2017, tante le novità e le sorprese di quest'anno a cui da alcuni giorni stanno lavorando i due rioni, il Borgo e il Mercato, che in una serie di riunioni segrete stanno decidendo le strategie per la realizzazione dei pagliai e il tema delle sfilate che animeranno la serata della festa, sui temi per ora c'è il massimo riserbo e a breve inizieranno i lavori per gli allestimenti dei carri allegorici, mentre nelle campagne fra poco inizieranno i primi tagli di “spini” che serviranno a realizzare i due giganteschi pagliai, in realtà i pagliai sono allestiti con le ginestre che vengono tagliate e raccolte con tutte le autorizzazioni previste, ma i rocchigiani non hanno perso l'abitudine di chiamarle “spini” in quanto in passato si utilizzavano esclusivamente, spini di rovi, sterpaglie e potature di alberi.

Il comitato organizzativo composto dai due Rioni, dall'Associazione Pro Loco e dall'Amministrazione Comunale è al lavoro per offrire ai suoi ospiti una festa di alto livello sia dal punto di vista dello spettacolo sia dal punto di vista della sicurezza.

Con la prima riunione è stata decisa la data dell' edizione 2017, che come di consuetudine da alcuni anni si svolge il primo fine settimana dopo la Pasqua:

Sabato 22 Aprile
è il giorno clou della manifestazione, la tanto attesa "Festa del Falò" che tutti gli anni richiama migliaia di persone da tutta Italia.
Con l'accensione dei giganteschi falò in competizione fra i due Rioni, circondati da un suggestivo spettacolo pirotecnico, ci si ritrova immersi in
un'atmosfera davvero magica.
La competizione continua in piazza Garibaldi con le sfilate dei carri allegorici e centinaia di figuranti per concludersi con i balli che coinvolgono migliaia di persone con la voglia di fare festa, fino a notte fonda con i migliori Dj della zona.

Domenica 23 Aprile
La giornata è dedicata alla replica delle sfilate che per l'occasione si arrichiscono di tanti giovanissimi figuranti con tanti bimbi in maschera.

Per tutte le giornate funzioneranno Stand Gastronomici

Con preghiera di pubblicazione:
Grazie,

Redazione Press - Comunicati Stampa

Scarica altre foto dal sito ufficiale

 
Copyright © 2017 PromoRocca, All rights reserved.
 
La presente email è stata inviata nel rispetto della vigente normativa sulla privacy.
Gli indirizzi e-mail presenti nel nostro archivio provengono o da richieste di iscrizioni pervenute al nostro recapito o da elenchi e servizi di pubblico dominio pubblicati in Internet, da dove sono stati prelevati.

Qualora non desideriate ricevere in futuro comunicazioni dalla ditta scrivente, potete esercitare i diritti previsti dall'art. 7 del codice della privacy: 

 Cancella contatto dalla lista

Email Marketing Powered by MailChimp
]]>
"Al sott-e-scala" e "Al ciòld in t'al scartaciava" Sabato 21 Gennaio 2017, Teatro Giuseppe Verdi - Stagione Teatrale 2016/2017 Teatro Giuseppe Verdi di Busseto Tue, 10 Jan 2017 16:30:29 +0100 http://comunicati.net/comunicati/turismo/manifestazioni/417482.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/manifestazioni/417482.html IAT Busseto IAT Busseto

 

 

AL SOTT-E-SCÄLA e

AL CIÒLD IN T’AL SCARTACIÄVA

 

 

Locandina per il 21 gennaio 2017

 

Sabato 21 Gennaio 2017, ore 21.00

Teatro “Giuseppe Verdi” – Piazza Verdi, Busseto

 

La Famija Pramzana

 

Presenta..

 

AL SOTT-E-SCÄLA

Atto unico di Giuseppe Calenzoli

 

e

 

AL CIÒLD IN T’AL SCARTACIÄVA

Atto unico di autore sconosciuto

 

con

 

Tiziana Reggiani, Cesare Quintavalla,
Marina Dallatommasina, Franco Greci,
Roberto Beretta, Laura Rossi, Claudio Manghi,
Ylenia Pessina, Ilaria Corradi e Claudio Cavazzini

 

 

Incasso devoluto all’Associazione Onlus
AVI Emilia Romagna di Salsomaggiore Terme


 Informazioni c/o

Ufficio Informazioni e Accoglienza Turistica di Busseto
Piazza Giuseppe Verdi, 10 - 43011 Busseto (PR)
Tel. 0524.92487
info@bussetolive.com
www.bussetolive.com

 

 

§§§§

 

 

Stagione Teatrale 2016/2017

Teatro Giuseppe Verdi di Busseto

 

 

 

HEADER-stagione-teatrale

 

 

 

 

Dal 21 Gennaio 2017 al 25 Marzo 2017

Teatro Giuseppe Verdi di Busseto – Piazza Giuseppe Verdi, 10

 

“Il Teatro è il luogo per tutti noi… il nostro posto ci attende.”

 

 

Informazioni c/o


Ufficio Informazioni e Accoglienza Turistica di Busseto
Piazza Giuseppe Verdi, 10 - 43011 Busseto (PR)
Tel. 0524.92487
info@bussetolive.com
www.bussetolive.com

 

§§§§

 

Le Strade della Musica e del Melodramma
Luoghi Verdiani a Busseto e Museo del Violino a Cremona

 

cid:image006.jpg@01D04B96.5ECD6100

Scoprili, risparmiando, con un unico biglietto cumulativo.
Vieni  a trovarci per vivere la tradizione musicale di Giuseppe Verdi e Antonio Stradivari

Clicca qui o contattaci per maggiori informazioni

 Informazioni c/o

Ufficio Informazioni e Accoglienza Turistica di Busseto
Piazza Giuseppe Verdi, 10 - 43011 Busseto (PR)
Tel. 0524.92487
info@bussetolive.com
www.bussetolive.com

Fondazione Museo del Violino Antonio Stradivari
Piazza Marconi 5 - Cremona
Tel. 0372-801801
marketing@museodelviolino.org
www.museodelviolino.org

 

§§§§

 

Sito "Friends of Verdi"
Un magazine verdiano, un omaggio al Maestro

http://www.bussetolive.com/anteprima.asp?Width=400&ID=973597

Notizie, curiosità, storie raccolte da tutto il mondo in un portale interamente
aperto ai contributi di chi conosce e ama Verdi.

 

 

 

 

Attenzione: Vi informiamo che dal 1 febbraio lo IAT di Busseto ha cambiato gestione, Vi preghiamo pertanto di verificare i vostri dati di riferimento (contatti, dettagli amministrativi, ecc) contattandoci ai numeri sotto riportati.

 

IAT – Informazione e Accoglienza Turistica

Comune di Busseto

Piazza G. Verdi, 10 43011 Busseto (PR)

Tel +39 0524/92487

info@bussetolive.com – www.bussetolive.com

 

Titolare: il Titolare del trattamento dei dati, ai sensi della Legge, è “Ufficio di Informazione Turistica del Comune di Busseto”, Responsabile in Outsourcing per il trattamento e la gestione dei dati è Parma Incoming srl Via Abbeveratoia 63/c – 43126 Parma info@parmaincoming.it . Lei ha il diritto di ottenere dal titolare la cancellazione, la comunicazione, l'aggiornamento, la rettificazione, l'integrazione dei dati personali che La riguardano, nonché in generale può esercitare tutti i diritti previsti dall'art.7 del Codice della Privacy  Decreto Legislativo n.196/2003: Art. 7.4 - Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti: L'interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte: a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta; al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di successivi invii  a mezzo e-mail e/o  fax per informazione e promozione culturale ,  turistica  e commerciale . Qualora non volesse ricevere alcuna nostra informazione promozionale commerciale relativa ai nostri servizi, la preghiamo di inviarci e-mail o fax sopraindicati con scritto cancellami

 

The data controller is  “Ufficio di Informazione Turistica del Comune di Busseto “. Data processor for the treatment and data handling is Parma Incoming srl, Via Abbeveratoia 63/c – 43126  Parma info@parmaincoming.it .You have the right to obtain from the cancellation, communication, updating, rectification, integration of personal data concerning you, and generally may exercise all rights under article 7 of the Privacy Code, Decree legislative no.196/2003 Section 7.4 of D.Lgs. 196/2003 - Right to Access Personal Data and Other Right.

The data subject has the right to object, in whole or in part: a) for legitimate reasons to the processing of personal data, pertinent for collection purposes, the processing of personal data concerning him for the purpose of further shipments through e- mail and/or  fax for information and promotion of tourism and cultural events. If you do not want to receive any promotional information regarding our commercial services, please send e-mail or fax as above with the word unsubscribe

 

 

]]>
"Al sott-e-scala" e "Al ciòld in t'al scartaciava" Sabato 21 Gennaio 2017, Teatro Giuseppe Verdi - Stagione Teatrale 2016/2017 Teatro Giuseppe Verdi di Busseto Tue, 10 Jan 2017 16:20:41 +0100 http://comunicati.net/comunicati/turismo/manifestazioni/417480.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/manifestazioni/417480.html IAT Busseto IAT Busseto

 

 

AL SOTT-E-SCÄLA e

AL CIÒLD IN T’AL SCARTACIÄVA

 

 

Locandina per il 21 gennaio 2017

 

Sabato 21 Gennaio 2017, ore 21.00

Teatro “Giuseppe Verdi” – Piazza Verdi, Busseto

 

La Famija Pramzana

 

Presenta..

 

AL SOTT-E-SCÄLA

Atto unico di Giuseppe Calenzoli

 

e

 

AL CIÒLD IN T’AL SCARTACIÄVA

Atto unico di autore sconosciuto

 

con

 

Tiziana Reggiani, Cesare Quintavalla,
Marina Dallatommasina, Franco Greci,
Roberto Beretta, Laura Rossi, Claudio Manghi,
Ylenia Pessina, Ilaria Corradi e Claudio Cavazzini

 

 

Incasso devoluto all’Associazione Onlus
AVI Emilia Romagna di Salsomaggiore Terme


 Informazioni c/o

Ufficio Informazioni e Accoglienza Turistica di Busseto
Piazza Giuseppe Verdi, 10 - 43011 Busseto (PR)
Tel. 0524.92487
info@bussetolive.com
www.bussetolive.com

 

 

§§§§

 

 

Stagione Teatrale 2016/2017

Teatro Giuseppe Verdi di Busseto

 

 

 

HEADER-stagione-teatrale

 

 

 

 

Dal 21 Gennaio 2017 al 25 Marzo 2017

Teatro Giuseppe Verdi di Busseto – Piazza Giuseppe Verdi, 10

 

“Il Teatro è il luogo per tutti noi… il nostro posto ci attende.”

 

 

Informazioni c/o


Ufficio Informazioni e Accoglienza Turistica di Busseto
Piazza Giuseppe Verdi, 10 - 43011 Busseto (PR)
Tel. 0524.92487
info@bussetolive.com
www.bussetolive.com

 

§§§§

 

Le Strade della Musica e del Melodramma
Luoghi Verdiani a Busseto e Museo del Violino a Cremona

 

cid:image006.jpg@01D04B96.5ECD6100

Scoprili, risparmiando, con un unico biglietto cumulativo.
Vieni  a trovarci per vivere la tradizione musicale di Giuseppe Verdi e Antonio Stradivari

Clicca qui o contattaci per maggiori informazioni

 Informazioni c/o

Ufficio Informazioni e Accoglienza Turistica di Busseto
Piazza Giuseppe Verdi, 10 - 43011 Busseto (PR)
Tel. 0524.92487
info@bussetolive.com
www.bussetolive.com

Fondazione Museo del Violino Antonio Stradivari
Piazza Marconi 5 - Cremona
Tel. 0372-801801
marketing@museodelviolino.org
www.museodelviolino.org

 

§§§§

 

Sito "Friends of Verdi"
Un magazine verdiano, un omaggio al Maestro

http://www.bussetolive.com/anteprima.asp?Width=400&ID=973597

Notizie, curiosità, storie raccolte da tutto il mondo in un portale interamente
aperto ai contributi di chi conosce e ama Verdi.

 

 

 

 

Attenzione: Vi informiamo che dal 1 febbraio lo IAT di Busseto ha cambiato gestione, Vi preghiamo pertanto di verificare i vostri dati di riferimento (contatti, dettagli amministrativi, ecc) contattandoci ai numeri sotto riportati.

 

IAT – Informazione e Accoglienza Turistica

Comune di Busseto

Piazza G. Verdi, 10 43011 Busseto (PR)

Tel +39 0524/92487

info@bussetolive.com – www.bussetolive.com

 

Titolare: il Titolare del trattamento dei dati, ai sensi della Legge, è “Ufficio di Informazione Turistica del Comune di Busseto”, Responsabile in Outsourcing per il trattamento e la gestione dei dati è Parma Incoming srl Via Abbeveratoia 63/c – 43126 Parma info@parmaincoming.it . Lei ha il diritto di ottenere dal titolare la cancellazione, la comunicazione, l'aggiornamento, la rettificazione, l'integrazione dei dati personali che La riguardano, nonché in generale può esercitare tutti i diritti previsti dall'art.7 del Codice della Privacy  Decreto Legislativo n.196/2003: Art. 7.4 - Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti: L'interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte: a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta; al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di successivi invii  a mezzo e-mail e/o  fax per informazione e promozione culturale ,  turistica  e commerciale . Qualora non volesse ricevere alcuna nostra informazione promozionale commerciale relativa ai nostri servizi, la preghiamo di inviarci e-mail o fax sopraindicati con scritto cancellami

 

The data controller is  “Ufficio di Informazione Turistica del Comune di Busseto “. Data processor for the treatment and data handling is Parma Incoming srl, Via Abbeveratoia 63/c – 43126  Parma info@parmaincoming.it .You have the right to obtain from the cancellation, communication, updating, rectification, integration of personal data concerning you, and generally may exercise all rights under article 7 of the Privacy Code, Decree legislative no.196/2003 Section 7.4 of D.Lgs. 196/2003 - Right to Access Personal Data and Other Right.

The data subject has the right to object, in whole or in part: a) for legitimate reasons to the processing of personal data, pertinent for collection purposes, the processing of personal data concerning him for the purpose of further shipments through e- mail and/or  fax for information and promotion of tourism and cultural events. If you do not want to receive any promotional information regarding our commercial services, please send e-mail or fax as above with the word unsubscribe

 

 

]]>
Un Weekend Strabiologico 2017 Mon, 09 Jan 2017 11:27:11 +0100 http://comunicati.net/comunicati/turismo/manifestazioni/417314.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/manifestazioni/417314.html Veneto a Tavola Veneto a Tavola La XVII edizione del WEEKEND STRABIOLOGICO avrà come tema IL NOSTRO PANE QUOTIDIANO e si terrà, come di consueto, nel parco di Villa Loredan, a Stra, nella Riviera del Brenta, dal 22 al 25 aprile prossimi.

La manifestazione è promossa dal Comune di Stra e organizzata da Veneto a Tavola, con il patrocinio della Regione Veneto.

Nel corso del lungo weekend, oltre al ricco mercatino, che propone una rassegna di prodotti biologici, tipici e tradizionali, salutistici e di artigianato naturale, si susseguiranno incontri culturali e gastronomici, spettacoli, laboratori aperti a bambini e adulti.

Il tema centrale della XVII edizione sarà sviluppato attraverso una mostra dei pani storici veneti e veneziani in particolare, un corso di panificazione presso “El Forno a legna”, lezioni di cucina naturale e macrobiotica, degustazioni e presentazioni di pani e prodotti da forno tradizionali curate da Veneto a Tavola e dalla Condotta Slow Food della Riviera del Brenta, con aziende del settore.

Per i bambini saranno inoltre proposti laboratori didattici per conoscere l’arte della panificazione. Domenica 23 aprile i folletti della “Tana dei tarli” saranno presenti per l’intera giornata con i giochi tradizionali in legno per bambini e ...adulti, e poi ci sarà il consueto “Battesimo della Sella” nel parco con i pony della scuderia Equinozio.

Nella giornata del 25 aprile il programma prevede la presenza del gruppo “I Caenassi” che metteranno in mostra attrezzi e biciclette utilizzate un tempo dai panificatori per il trasposto e la vendita del pane, e la tradizionale distribuzione gratuita di Risi & Bisi, in omaggio al piatto veneziano più famoso, che il Doge consumava nel pranzo del giorno dedicato a S. Marco.

Saranno presentate poi alcune delle eccellenze gastronomiche del territorio veneziano: le “castraure” dell’isola di S. Erasmo e gli asparagi di Giare, come prodotti stagionali, oltre al raro miele di barena e al riso di Torre di Fine.

Tra le varie attività per il visitatore ricordiamo l’escursione guidata “Il prato in Tavola”, alla scoperta di erbe spontanee, il “Corso per Cercatori d'Erbe” , lo scambio di semi di antiche varietà di legumi e ortaggi con l’Associazione Civiltà Contadina, i percorsi turistici “In trenino attraverso le Ville“, e “In burcio sul Naviglio”. Uno“Spazio Benessere” nel parco della villa permetterà inoltre di conoscere e provare varie discipline olistiche, promosse dalle numerose associazioni presenti.

Per i più golosi e i buongustai saranno presenti spazi gastronomici con prodotti biologici, vegetariani, e piatti tradizionali veneti preparati dalla Condotta Slow Food della Riviera del Brenta, insieme ad alcune proposte di street food, che allieteranno il palato del pubblico durante l’intero weekend. Due cene a tema presso ristoranti della zona completeranno l’offerta enogastronomica nella settimana della manifestazione.

La mostra mercato ospiterà 60 espositori con prodotti alimentari biologici, tipici e tradizionali, in particolare pani e prodotti da forno, articoli salutistici, erboristici e di artigianato naturale.

 

INFO: Veneto a Tavola - info@venetoatavola.it tel 335.6033639

Comune di Stra – www.comune.stra.ve.it

 

Facebook Veneto a Tavola

]]>
REPTILIA EXPO: l'affascinante mondo dei rettili - arriva ad ANCONA Mon, 09 Jan 2017 08:30:55 +0100 http://comunicati.net/comunicati/turismo/manifestazioni/417276.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/manifestazioni/417276.html ExpoEventi ExpoEventi Reptilia Expo - l'affascinante mondo dei rettili arriva, per la prima volta in provincia di Ancona, presso il PalaSport "Pala Badiali" di FALCONARA MARITTIMA (Via dello Stadio) nelle giornate di sabato 14 e domenica 15 Gennaio dove propone una interessantissima Mostra dove, con orario dalle ore 10 alle ore 19, si potranno ammirare, contenuti all'interno di tanti terrari, moltissimi serpenti tra i più belli ed affascinanti.

Una occasione davvero unica per osservare da vicino numerosi esemplari di serpenti e rettili provenienti da ogni parte del globo.

Pitoni africani, indiani ed australiani, un magnifico esemplare di pitone indiano albino del peso di 150 chilogrammi, i potenti boa costrittori, una giovane ma già temibile anaconda, colubridi di tutti i continenti, il falso corallo, i serpenti velenosi opistoglifi, il serpente toro, l'irascibile ed aggressivo pitone del Borneo, il serpente degli alberi, ma anche serpenti rari a vedersi dal vivo come il regale serpente pachistano del diadema, il falso cobra sudamericano Hydrodinastes gigas, i serpenti cacciatori di pipistrelli, il serpente che si nutre esclusivamente di uova e tanti altri tra cui il serpente americano mangiatore di serpenti.

E poi, si potranno ammirare anche tanti altri rettili come uno scinco del deserto australiano, i gechi asiatici ed africani tra cui il cosiddetto geco a due teste, il drago barbuto, la lucertola gigante africana, un teide (il varano sudamericano),  una giovane testuggine africana e tanti altri ... tutti naturalmente Vivi !!!

Reptilia Expo è la più grande e qualificata Mostra di rettili in Italia che viene presentata ai soli fini culturali; gli animali sono tenuti magnificamente e con assistenza continua; inoltre tante schede illustrano le caratteristiche di ogni animale.

Al PalaSport Pala Badiali di FALCONARA MARITTIMA quindi una occasione da non perdere per ammirare ed osservare da vicino gli animali più misteriosi ed affascinanti del pianeta!

 

FALCONARA MARITTIMA (Ancona)

PalaSport "Pala Badiali"

Via dello Stadio

Sabato 14 e Domenica 15 GENNAIO 2017

Ingresso Mostra: 

dalle ore 10.00 alle ore 19.00 continuato

La Mostra REPTILIA EXPO si tiene in concomitanza con l' Esposizione Internazionale Felina realizzata dal WCF (World Cat Federation); e alle due mostre (rettili più felini) vi si accede con un unico biglietto di ingresso!

]]>
I GATTI PIU' BELLI DEL MONDO - Esposizione Internazionale Felina Mon, 09 Jan 2017 08:19:58 +0100 http://comunicati.net/comunicati/turismo/manifestazioni/417275.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/manifestazioni/417275.html ExpoEventi ExpoEventi I GATTI PIU' BELLI DEL MONDO si possono ammirare all'Esposizione Internazionale Felina che si svolge a FALCONARA MARITTIMA (Ancona) dove gatti di razza provenienti da tutta Europa si contenderanno il titolo per l'assegnazione di "gatto più bello del mondo" al Palasport "PalaBadiali" di Via dello Stadio nelle giornate di sabato 14 e domenica 15 Gennaio.

Dalle ore 10 alle ore 19 sia del sabato che della domenica i visitatori potranno ammirare i campioni mondiali di tante razze feline che verranno giudicati dai Giudici Internazionali WCF (World Cats Federation) nel Best in Show in programma al pomeriggio di entrambe le giornate ove verrà decretato il " gatto più bello del mondo".

Protagonisti saranno gli splendidi esemplari di gatti di tante razze: il Persiano con il suo lunghissimo e vaporoso mantello; il Norvegese delle Foreste, fiero e possente come un vichingo; il Main-Coon, il grande gatto americano, ottimo nuotatore e pescatore; l´Abissino, il gatto dei faraoni; il Certosino, i cui enigmatici occhi d´ambra hanno ispirato mistiche leggende medioevali; il Devon Rex, piccolo folletto dall'aspetto "alieno" con le sue grandi orecchie e dagli occhi sgranati; i mille colori dei gatti Orientali; la simpatia dei British e dei Blu di Russia, l'eleganza dei Burmesi e naturalmente senza far mancare l´Europeo, mille colori nel mantello di questo gatto; e poi tante altre razze come i nudi Sphinx, i leopardati Bengal, i fascinosi Thai. 

Tutti in grado di catturare l'attenzione e l'interesse del pubblico.

Molti anche i cuccioli, futuri campioni del Mondo, partecipanti a questa Expo: teneri batuffoli di pelo dai molteplici colori.

Nel pomeriggio, sia del sabato che della domenica, vi sarà una vera e propria gara, lo spettacolo "Best in Show" durante il quale questi splendidi gatti si contenderanno il titolo "BEST OF BEST" di gatto più bello della manifestazione; uno scontro fra titani che vedrà premiati i più belli fra i belli!

 

Collateralmente all'Expo Felina vi sarà anche una Mostra particolare ed insolita dedicata agli animali più misteriosi ed affascinanti del Pianeta. 

La Mostra "Reptilia Expo: l'affascinante mondo dei rettili"; la più grande e qualificata Mostra di rettili in Italia espone oltre sessanta rettili tra serpenti e sauri tra i più belli ed affascinanti provenienti da tutto il mondo.

A FALCONARA MARITTIMA presso il PalaBadiali quindi una occasione per ammirare i gatti più belli del mondo ed osservare da vicino gli animali più misteriosi ed affascinanti del pianeta!

Alle due esposizioni (gatti più rettili) vi si accede con un unico biglietto di ingresso e quindi si possono vedere due mostre al prezzo di una!

 

FALCONARA MARITTIMA (Ancona)

PalaSport "PalaBadiali"

Via dello Stadio

Sabato 14 e  Domenica 15 GENNAIO 2017

Ingresso Mostra: 

dalle ore 10.00 alle ore 19.00 continuato

]]>
Media Auguri da Mediamorfosi Fri, 23 Dec 2016 18:44:56 +0100 http://comunicati.net/comunicati/turismo/manifestazioni/416457.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/manifestazioni/416457.html Mediamorfosi Mediamorfosi

Se non leggi correttamente questo messaggio, clicca qui

Ci siamo conciati per le feste

...comunicarvi la nostra strategia:

 

Stressarci di meno (secondo il compagno)

Correre di meno (secondo la mamma)

Mangiare il giusto (secondo la nonna)

Riposare di più (secondo il vicino)

Ricaricarci di più (secondo il meteo)

Parenteggiare di più (secondo i bambini)

 

Brindare di più (SECONDO NOI)…

ai nuovi progetti che verranno!

Mediamorfosi ringrazia

i suoi clienti, collaboratori, fornitori e le persone vicine…

augurando a tutti sereni giorni di festa!

 

Vi aspettiamo l’anno nuovo per nuove strategie.

 
MEDIAMORFOSI Strategie di Comunicazione
Corso Roma, 211 - 73014 Gallipoli (Le)
Ph./Fax +39 0833 261038 

info@mediamorfosi.net 

www.mediamorfosi.net

 

Facebook
Twitter
Google+
LinkedIn
YouTube
E-Mail
Messaggio inviato con   Logo
Cancella iscrizione  |  Invia a un amico
Ricevi questa email perché ti sei registrato sul nostro sito e hai dato il consenso a ricevere comunicazioni email da parte nostra.
Mediamorfosi, Strategie di Comunicazione Corso Roma, 211, Gallipoli, 73014 Lecce IT
www.mediamorfosi.net 0833261038
]]>