Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Manifestazioni Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Manifestazioni Sun, 25 Aug 2019 07:08:30 +0200 Zend_Feed_Writer 1.12.20 (http://framework.zend.com) http://comunicati.net/comunicati/turismo/manifestazioni/1 Fungolandia 2019 - dal 31 agosto al 8 settembre in Alta Valle Brembana (BG) - CS e immagini Wed, 21 Aug 2019 17:15:41 +0200 http://comunicati.net/comunicati/turismo/manifestazioni/591201.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/manifestazioni/591201.html Altobrembo Altobrembo
Sperando di fare cosa gradita, e che possiate dare visibilità all'evento, con la presente sono a trasmettere in allegato il comunicato della 14^ edizione di Fungolandia  che si terrà da sabato 31 agosto a domenica 8 settembre negli undici paesi di Altobrembo (Alta Valle Brembana - BG) e alcune foto utilizzabili.

Restando a disposizione per ogni ulteriore informazione, Salutiamo Cordialmente

Per Altobrembo
Federica Ambrosioni

Mail priva di virus. www.avg.com
]]>
Bangalore To Delhi Car Transport Cost Wed, 21 Aug 2019 14:35:01 +0200 http://comunicati.net/comunicati/turismo/manifestazioni/591150.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/manifestazioni/591150.html dsrlogistics dsrlogistics https://dsrlogistics.in/bangalore-to-delhi-car-transport-cost/

DSR Logistics offers an extremely reliable and efficient car carrier service. Be it for commercial purpose or personal, carrying cars requires the driver to be skilled and the carrying vehicle to be adequately prepared. Safety of such expensive items is ensured. We have carried over 8950+ car consignments successfully.

]]>
Rimini ed “Emotion Bike”, il ciclo turismo parla straniero Wed, 21 Aug 2019 11:24:26 +0200 http://comunicati.net/comunicati/turismo/manifestazioni/590995.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/manifestazioni/590995.html Skema Skema Dieci tour in e-bike da Rimini e riviera verso colline e entroterra di Romagna. Dei primi mille partecipanti il 92% è straniero. Arrivano soprattutto da Olanda, Germania, Belgio e paesi scandinavi. Gli italiani, invece, scelgono il noleggio delle due ruote e l’uso autonomo e cittadino delle due ruote. Il più gettonato tra i tour: quello serale alla scoperta d’arte, storia e tavola di Rimini

Rimini, 21 agosto 2019 – Dai lidi del Po a Cattolica, da Rimini alla Valconca, a Cesena, Santarcangelo i nuovissimi 10 tour guidati di “Emotion Bike”, accompagnano sempre più turisti alla scoperta di natura, storia, arte ed enogastronomia della riviera e della Romagna. Percorsi resi facili, comodi e alla portata di tutti, bambini e famiglie compresi, dall’utilizzo di e-bike a pedalata assistita.

Una scelta premiata in modo plebiscitario da visitatori e ospiti della riviera in arrivo dall’estero.  Tra le prime mille persone che, tra agosto e settembre del 2018 momento d’avvio del servizio e da giugno di quest’anno, hanno pedalato al seguito delle guide di “Emotion Bike”, troviamo infatti un92% di turisti stranieriOlandaGermania, BelgioDanimarcaSvezia, le nazionalità più rappresentate tra i partecipanti. Tra gli italiani e, invece, molto più diffusa la scelta di affittare una e-bike per tutto il periodo di vacanza. Utilizzate per muoversi senza problemi di traffico, parcheggio e inquinamento, all’interno della destinazione scelta per le ferie.

“Turismo esperienziale non è solo una formula o un modo di dire. È una richiesta concreta di format leisure sempre più forte e diffusa, soprattutto da chi arriva da fuori Italia – spiegano Eugenio Giovanardi e Giuliano Mami, fondatori della start up cicloturistica “Emotion Bike” – Facciamo un esempio. Il 6 di settembre arriva a Rimini un gruppo di 20 persone dal Belgio. Il giorno d’arrivo seguiranno la loro nazionale di calcio a San Marino, quello successivo affronteranno il nostro wine-tour tra i giacimenti enogastronomici della Valconca e chiuderanno la loro permanenza con un giornata di mare a Rimini. Un programma che hanno già pianificato, prenotando uno shuttle per il Titano, il tour e poi la spiaggia.  Tre giorni per tre esperienze differenti in un unico viaggio”.

“Con Emotion Bike stiamo offrendo un risposta a questo nuovo tipo di richiesta. Il nostro territorio offre un unicum di storia, natura, arte e tavola straordinario. La spiaggia si lega sempre di più all’entroterra, sono diventate due sliding door aperte su tutta la Romagna - continuano Eugenio Giovanardi e Giuliano Mami – Non è casuale che uno dei tour più apprezzati sia quello serale a Rimini. Il porto, San Giuliano, l’arco d’Augusto, Tempio Malatestiano e il Galli dopo il tramonto diventano, infatti, uno scenario straordinario e a portata di pedale che offre un visione nuova e diversa della città”.

Sono complessivamente 10 i percorsi a disposizione di appassionati delle e-bike offerti da “Emotion Bike”. Si sceglie tra destinazioni e arrivi quali Rimini, Santarcangelo, Cesenatico, Cervia, Verucchio, Montefiore Conca, Mondaino, San Bartolo, Longiano, Cesena.  In ognuna delle tappe sono programmate visite a monumenti, musei, oasi e parchi naturali, aziende agricole e vitivinicole, sempre organizzate in collaborazione con Enti e Istituzioni di promozione turistica e culturale del territorio raggiunto.  Si visitano musei, chiese e cattedrali, botteghe artigiane e grande spazio è riservato anche a campagna e tavola: ai grandi giacimenti enogastronomici della Romagna.

]]>
Rieti: 25° Motoraduno Guzzisti Sabini Santuario di Vescovio – Comune di Torri in Sabina Thu, 15 Aug 2019 13:48:10 +0200 http://comunicati.net/comunicati/turismo/manifestazioni/589840.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/manifestazioni/589840.html WEBTVSTUDIOS WEBTVSTUDIOS Il 4 agosto 2019 si è svolto nella meravigliosa cornice del santuario di Vescovio il Raduno Moto Guzzi #guzzistisabini #webtvstudios


Memorial “Alessio e Massimo”. Gli appassionati sono giunti da varie zone del Lazio per incontrarsi e mostrare questi splendidi veicoli, che in perfetto assetto, lucidi e ben tenuti, hanno fatto mostra di sé.  Video Completo 

Le iscrizioni si sono aperte alle ore 8,30, la partenza delle moto è avvenuta intorno alle ore 11 ed ha seguito l’itinerario Torri , Selci, Cantalupo, Gavignano, Forano, Collevecchio, con aperitivo al Bar Zanzibar ( Centro Commerciale di Forano )


E dopo la passeggiata, tutti a pranzo al ristorante “L’Oasi del Colle” di Collevecchio!

Con le riprese video della webtvstudios di Roma

Con la Collaborazione di Rossana Contessi 

Tutti i diritti sono riservati ©Copyright All Right Reserved
materiale video webtvstudios@gmail.com 
http://www.webtvstudios.it

Vi aspettiamo sulla pagina Facebook!

► Facebook : https://www.facebook.com/webtvstudios
► Instagram: https://www.instagram.com/webtvstudios
► Twitter: https://twitter.com/webtvstudios
► Sito: http://www.webtvstudios.itTweet

]]>
NEMO si lancia in una nuova avventura con Centric SMB Tue, 06 Aug 2019 14:15:44 +0200 http://comunicati.net/comunicati/turismo/manifestazioni/588128.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/manifestazioni/588128.html BIZCOMIT.IT BIZCOMIT.IT

Il marchio di articoli per outdoor sceglie Centric PLM per favorire una rapida crescita

CAMPBELL, Calif., 6 Agosto 2019 – NEMO Equipment (NEMO), pluripremiato designer di attrezzature e accessori per l’outdoor, pensati per offrire la migliore esperienza di avventura all’aperto, ha scelto la soluzione PLM (Product Lifecycle Management) di Centric Software per le aziende emergenti: Centric SMB. Centric Software offre le soluzioni enterprise più innovative ad aziende di moda, retail, calzature, articoli per l’outdoor, prodotti di lusso e di largo consumo per aiutarle a realizzare obiettivi strategici e operativi di trasformazione digitale.

Fondata nel 2002, NEMO offre i più alti livelli di design e ingegneria per il mondo degli sport d’avventura all’aria aperta. NEMO ha sede nel New Hampshire e produce tende, sacchi a pelo, materassini da campo, mobili e attrezzature per la vita da campeggio, innovativi e estremamente curati nel design. Nel 2017 NEMO si è aggiudicata il premio Vendor Partner of the Year Award del REI ed è stata inserita dal Business NH Magazine tra le migliori dieci aziende del New Hampshire in cui lavorare.

NEMO ha avuto un’impressionante crescita del 25% ogni anno negli ultimi 5 anni e ciò ha introdotto sfide significative.

“Come molti clienti Centric, siamo un’azienda stagionale e la nostra maggiore sfida consiste nel sincronizzare i tempi di sviluppo dei prodotti con il piano di go-to-market”, afferma Brent Merriam, direttore operativo di NEMO. “Realizzare questo obiettivo con fogli di calcolo,
e-mail e altri strumenti diversi, diventava sempre più impraticabile. Avevamo bisogno di un database centralizzato di informazioni per creare i nostri calendari di sviluppo dei prodotti”.

Dopo una serie di demo e di conversazioni con clienti che operano nel settore outdoor che si sono dichiarati utenti soddisfatti di Centric PLM, NEMO ha scelto la soluzione PLM di Centric per brand in crescita, Centric SMB.

“Siamo davvero felici che Centric disponga di una soluzione per le piccole e medie imprese”, afferma Merriam. “Centric SMB è intuitivo da usare e poichè Centric ha profonda esperienza nell’ambiente outdoor, parliamo la stessa lingua per ciò che concerne lo sviluppo del prodotto”.

Merriam continua: “Il maggiore impatto iniziale sarà rappresentato dal poter disporre di un’unica fonte di verità, con una libreria di materiali e distinte base (Diba) per i dati di prodotto attuali e storici. Saremo in grado di prevedere con maggior precisione le quantità degli ordini di materiali, migliorare l’accesso del team qualità ai dati dei test e valutare se i materiali soddisfano i nostri obiettivi di sostenibilità”.

“Il team Centric è sempre stato molto attento e accurato e non vediamo l’ora di dare il via all’implementazione”, conclude.

“Siamo molto felici di annunciare che NEMO ha scelto Centric SMB”, afferma Chris Groves, presidente e amministratore delegato di Centric Software. “NEMO è un’azienda in rapida crescita che riconosce i vantaggi unici che Centric PLM offre ai brand outdoor e di avventura; siamo impazienti di lavorare con loro.”

Attrezzature NEMO (www.nemoequipment.com)

NEMO è un’azienda specializzata in attrezzature per outdoor che ha sede nel New Hampshire ed è nota per la creazione di prodotti pluripremiati costruiti per durare, essere comodi e, al tempo stesso, divertenti da usare. NEMO è stata recentemente riconosciuta dal New Hampshire Businesses for Social Responsibility come leader tra le piccole aziende per il proprio impegno verso l’ambiente e Cam Brensinger, fondatore e amministratore delegato dell’azienda, è stato inserito nel 2017 nella lista dei “Best & Brightest” (migliori e più intelligenti) – un elenco di 26 persone che, secondo la rivista Outdoor Retailer Daily, hanno dato nuova linfa all’industria outdoor.

Dalla sua fondazione nel 2002, il marchio si è aggiudicato oltre 60 importanti premi per i propri design. La fama di NEMO per l’innovazione del design attraverso le proprie linee di prodotti (tende, sacchi a pelo, materassini, amache e mobili) è strettamente legata alla filosofia aziendale secondo la quale non si porta mai nulla sul mercato che non offra un’esperienza significativamente migliore. Il team di designer e tecnici di NEMO è motivato dalla passione per l’avventura all’aria aperta e la sostenibilità.

Centric Software (www.centricsoftware.com)

Dalla sua sede nella Silicon Valley, Centric Software fornisce una piattaforma di Trasformazione Digitale alle aziende più prestigiose che operano nei settori della moda, del retail, delle calzature, dei prodotti per l’outdoor, dei beni di lusso e di largo consumo. Centric 8, la piattaforma PLM (Product Lifecycle Management) di punta dell’azienda, offre funzionalità di classe enterprise di merchandise planning, sviluppo prodotti, sourcing, gestione della qualità e delle collezioni, specifiche per i settori dei beni di rapido consumo. Centric SMB offre tecnologie PLM innovative e importanti best practice di settore specifiche per brand emergenti. Centric Visual Innovation Platform (VIP) offre una coinvolgente e rivoluzionaria esperienza visiva, attraverso dispositivi mobili e touch-screen di grandi dimensioni, che trasforma il processo decisionale e la collaborazione a livello creativo, concentrando obiettivi di time-to-market e product innovation. La quota di maggioranza di Centric Software è detenuta da Dassault Systèmes (Euronext Parigi: n. 13065, DSY.PA), leader mondiale nel software di progettazione 3D, Digital Mock-up 3D e soluzioni PLM.

Centric Software ha ricevuto numerosi premi e riconoscimenti nel settore, tra cui l’inclusione da parte di Red Herring nella lista delle prime 100 aziende del mondo nel 2013, 2015 e 2016. Centric ha inoltre ricevuto diversi premi per l’eccellenza da Frost & Sullivan nel 2012,
2016 e 2018.

Centric è un marchio registrato di Centric Software. Tutti gli altri brand e nomi di prodotto sono marchi registrati dei rispettivi proprietari.

Contatti per i media:
Centric Software
Americhe: Jennifer Forsythe, jforsythe@centricsoftware.com
EMEA: Kristen Salaun Batby, ksalaun-batby@centricsoftware.com
APAC: Lily Dong, lily.dong@centricsoftware.com

]]>
I commercianti padovani supportano la prevenzione alla droga Tue, 06 Aug 2019 10:16:19 +0200 http://comunicati.net/comunicati/turismo/manifestazioni/588131.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/manifestazioni/588131.html BIZCOMIT.IT BIZCOMIT.IT

Sabato mattina, i volontari dell’associazione Mondo Libero dalla Droga di Padova hanno consegnato gli opuscoli di prevenzione ai commercianti padovani.

L’abuso e il traffico illecito di droga sono diventati una piaga sociale per i giovani e non solo della città di Padova e per questo i volontari hanno deciso di distribuire ad ampia diffusione il materiale informativo sulle sostane stupefacenti.

L’iniziativa prevede la consegna degli opuscoli sui vari tipi di droghe ai titolari delle attività commerciali del centro storico. Questi hanno accettato immediatamente il materiale in quanto vogliono distribuirlo ai propri clienti, tra cui il negozio “Bubble Tea” di Corso Umberto I che ne ha richiesti più copie da  consegnare ai ragazzi che frequentano il loro locale.

I volontari continueranno con la loro campagna di prevenzione in quanto sostengono che “L’arma più efficace nella guerra contro le droghe è l’istruzione.”, come scrisse l’umanitario L. Ron Hubbard.

Per maggiori informazioni o per partecipare all’attività scrivi a noalladrogapadova@gmail.com .

]]>
Le Stelle della lirica per la magica Notte di San Lorenzo Tue, 06 Aug 2019 10:10:41 +0200 http://comunicati.net/comunicati/turismo/manifestazioni/588135.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/manifestazioni/588135.html BIZCOMIT.IT BIZCOMIT.IT

L’Associazione culturale “Noi per Napoli” e l’Azienda Vitinicola Montespina, presentano “Le stelle della lirica – per la magica notte di San Lorenzo”, il grande evento dedicato al bel canto e all’enogastronomia, in programma il prossimo 10 agosto alle ore 21.00 tra le vigne dell’Agriturismo “Il Gruccione” in Via San Gennaro Agnano, 63 a Pozzuoli. 

Per i partecipanti, un’emozionante festa in attesa della magica notte delle stelle cadenti, divisa tra i piaceri del palato e quelli della romanza da salotto, della lirica e della canzone classica napoletana. Protagonisti d’eccezione gli artisti stabili del Teatro San Carlo: il soprano Olga De Maio e il tenore Luca Lupoli e l’altro tenore Lucio Lupoli, accompagnati dalla pianistaNatalia Apolenskaja.

 Con loro, il giornalista e saggista, Giuseppe Giorgio che accompagnerà le esecuzioni con le sue trascinanti note storiche e gli aneddoti relativi agli autori e ai primi interpreti dei brani in programma. Un concerto che nella suggestiva cornice dell’ Agriturismo il “Gruccione”, tra i vulcani degli ameni Campi Flegrei e sospesi su di un angolo del golfo baciato dagli Dei, proporrà con tre straordinari e applauditi interpreti internazionali, un affascinate repertorio diviso tra le arie e le più belle canzoni di tutti i tempi.

 Il tutto preceduto dal gusto di specialità firmate dagli chef Salvatore Di Meo e Giuseppe Iovino, come il “cuppetiello di arancini, paccheri e crocchette di patate”, i “paccheri con cozze e peperoncino verde” le “graffe” calde e le immancabili Falanghina e Piedirosso dop dei Campi Flegrei, dell’Azienda Vitivinicola Iovino. Con i buoni auspici dei padroni di casa Antonio e Teresa Iovino, a prendere corpo tra i meravigliosi tralci di viti, tra le albicocche e le ciliege e nella quiete di una terra fantastica, sarà uno spettacolo ricco di emozioni e di momenti da non perdere. 

Nell’incanto della vulcanica terra puteolana e protesi verso l’incomparabile bellezza del golfo di Napoli, con “Le stelle della lirica”, un concerto di note e di sapori unico e avvincente per un’estate da cantare, assaggiare e ricordare. 

Concerto e degustazione costo 20 euro. 

Per info e prenotazioni 3405258835- 3394545044. 

]]>
VideoCasaItalia: nasce la prima rete nazionale di operatori video immobiliari VR360° [Realtà Virtuale a 360 gradi] Tue, 06 Aug 2019 10:08:39 +0200 http://comunicati.net/comunicati/turismo/manifestazioni/588136.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/manifestazioni/588136.html BIZCOMIT.IT BIZCOMIT.IT Tutti abbiamo sentito parlare almeno una volta di “Tour Virtuale 360°”. Si tratta di una serie di fotografie sferiche, nelle quali è possibile ruotare lo sguardo in qualsiasi direzione, unite fra loro in modo da simulare una visita virtuale degli ambienti fotografati. E’ possibile visualizzare questi tour su tutti i dispositivi informatici come tablet, computer, smartphone, smartTV, consolle giochi ecc, anche se la visualizzazione più realistica si ha indossando un apposito visore 360°, dall’aspetto simile ad una maschera subacquea. Inserendo in quest’ultimo il nostro smartphone e ruotando la testa, durante la visualizzazione del tour, avremo la sensazione di essere all’interno delle foto.

I “virtual tour” non sono una novità, esistono da almeno 15 anni. Fino a qualche anno fa ogni fotografia 360 gradi veniva creata da decine di fotografie tradizionali, fuse tra loro e opportunamente curvate. L’intero processo era molto lungo, quindi abbastanza costoso, questo è stato uno dei motivi per cui i virtual tour erano appannaggio di pochi.

Con l’evoluzione della tecnologia, le moderne macchine fotografiche digitali creano una foto a 360° in un singolo scatto, quindi unirle fra loro per creare un virtual tour è diventato un processo più semplice ed economico. C’è da dire che comunque le moderne cam360 non hanno ancora raggiunto una risoluzione fotografica paragonabile alla vecchia fusione dei vari scatti. Lacuna che si prevede verrà colmata in breve tempo.

Negli ultimi anni la tecnologia a 360° ha fatto un altro importante balzo in avanti, si è passati dalle semplici fotografie statiche ai video a 360°, ancora più interessanti perché permettono di “muoversi” negli ambienti ripresi. L’impressione che si ha, visualizzando un moderno video a 360 gradi, è quella di passeggiare nel video che si sta guardando.

Oggi la “Realtà Virtuale” viene sfruttata in sempre più ambiti, anche molto diversi fra loro, uno di questi è l’immobiliare. Con questa tecnologia è possibile visitare virtualmente decine di immobili ogni giorno, stando comodamente seduti sul divano di casa. Un potenziale acquirente ha la sensazione di passeggiare nell’immobile da acquistare, 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Sceglie poi di visitare di persona solo gli immobili più interessanti, evitando così decine di spostamenti, appuntamenti e ore di tempo sprecate. Questo è solo uno dei tanti vantaggi dei video immobiliari a 360°, si tratta di una vera rivoluzione per chi vende o compra un immobile, oltre ad essere inevitabilmente una scelta “green” dovendosi muovere molto meno in auto.

Un video immobiliare a 360°, così come un tradizionale video bidimensionale, deve essere realizzato da un professionista, che sappia come fare riprese e montaggio audio/video a 360°.

Ma chi vende casa dove trova un professionista che sappia realizzare un video immobiliare di questo tipo?

E chi cerca casa dove trova i video immobiliari a 360° della propria città?

Ecco che abbiamo deciso di rispondere a queste due domande creando la prima rete nazionale italiana di operatori video specializzati in immobiliare 360°. In ogni provincia italiana è prevista la presenza di un professionista che in pochi giorni realizzerà un video dell’immobile in vendita e lo inserirà in una speciale lista di video immobiliari 360° di ogni città. In questo modo chiunque cerchi casa avrà sempre a portata di mano tutte le nuove proposte immobiliari della città e potrà visitarle immediatamente senza telefonate, appuntamenti, attese o ritardi. Comodo no?

Vuoi sapere di più sulle potenzialità dei video immobiliari a 360° e sulla rete VideoCasaItalia?

Consulta il sito www.videocasaitalia.eu

Se sei un operatore video 360° ed hai già lavorato nel settore immobiliare. Verifica che la tua provincia sia già servita, altrimenti potresti diventare l’operatore di zona.

]]>
Photo Alp Arvier - Vernissage Mostra Fotografica - Venerdì 9 agosto 2019 – ore 18.30 Mon, 05 Aug 2019 09:57:36 +0200 http://comunicati.net/comunicati/turismo/manifestazioni/587220.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/manifestazioni/587220.html Top1 Communication Ufficio Stampa Top1 Communication Ufficio Stampa  

Venerdì 9 agosto (ore 18.30) si svolgerà ad Arvier il vernissage della mostra fotografica PhotoAlp Arvier con gli scatti vincitori del concorso legato al Millet Tour du Rutor Extrême una tra le più spettacolari e moderne gare a coppie di sci alpinismo che coinvolge oltre 700 atleti da 19 differenti nazioni e che si svolge periodicamente nei comuni di Arvier, Valgrisenche e che dalla prossima edizione toccherà anche il comune di La Thuile. La mostra si svilupperà all’aperto, in un percorso realizzato per le vie del centro storico di Arvier, dove sono state installate delle cornici nei punti di maggior interesse storico, trasformando Arvier e gli spazi cittadini in una vera e propria galleria d’arte.

"Questa iniziativa - dichiara il Sindaco di Arvier Mauro Lucianaz - rientra nell'ambito delle azioni svolte dall'Amministrazione comunale per proseguire nella promozione di una manifestazione sportiva che coinvolge tutta la comunità, ormai conosciuta e apprezzata nel mondo dello sci alpinismo internazionale, ma anche per far conoscere il nostro territorio tramite le immagini e la valorizzazione del Borgo di Arvier che costituisce luogo ideale per il percorso fotografico".

Il concorso fotografico PhotoAlp Arvier 2018, a tema libero, vuole essere un omaggio all’aspetto agonistico sportivo raccontando il dietro le quinte, le emozioni degli atleti, il concetto di squadra, la loro preparazione e la bellezza naturalistica. Gli scatti selezionati, sono quelli dei vincitori - Carlo Ceola, Martino Frova e Nicola Morabito – che si sono avventurati sul tracciato di gara per cogliere la “propria” immagine simbolo.

L’ultima edizione del Tour du Rutor,  - legata al circuito di importanza mondiale de La Grande Course -  tenutasi nel 2018, con sullo sfondo il Monte Bianco e la Valgrisenche, è stata eccezionale per quantità di neve e per il clima limpido e soleggiato con temperature rigide che hanno caratterizzato la tre giorni di gara sviluppatasi in 7000 metri di dislivello, 75 km di vero fuoripista tra salite, discese e creste aeree. Uno scenario dunque mozzafiato che ha favorito i concorrenti del concorso fotografico.

La prossima edizione del Millet Tour du Rutor Extrême si disputerà dal 26 al 29 marzo 2020 ed avrà numerosi eventi collaterali legati al territorio, compreso il concorso fotografico PhotoAlp Arvier 2020, il cui regolamento sarà disponibile sul sito ufficiale della gara di sci alpinismo.

Sport e turismo ecosostenibile sono le caratteristiche di questa manifestazione promossa e animata dall’inesauribile energia di uomini e donne dello Sci Club Corrado Gex, di guide alpine e volontari che da tre generazioni lavorano per rendere ogni edizione unica e per promuovere il territorio alpino nel mondo.

 

Per maggiori informazioni: www.tourdurutor.com

 

Top1 Communication

Ufficio Stampa - Comunicazione - Promozione - Organizzazione Eventi e R.P.

Stefania Schintu +39 347 0082416

segreteria@top1communication.eu  

www.top1communication.eu

 

]]>
Professionista HSE: come migliorare le proprie competenze Thu, 01 Aug 2019 15:51:55 +0200 http://comunicati.net/comunicati/turismo/manifestazioni/587107.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/manifestazioni/587107.html BIZCOMIT.IT BIZCOMIT.IT Un corso a Brescia il 31 ottobre 2019 permetterà ai professionisti HSE di potenziare le competenze personali e manageriali e di ottimizzare i propri risultati.

Il professionista HSE (manager HSE) è un’importante figura di riferimento, nelle organizzazioni pubbliche e private, per il coordinamento, la consulenza e il supporto dei processi legati alla salute, alla sicurezza ed all’ambiente (Health, Safety & Environment).

Un’attività di grande rilevanza che ha come obiettivo più generale il concorso all’efficienza complessiva dell’organizzazione e che dipende dalla presenza nel professionista di tutte le conoscenze, abilità e competenze necessarie alla gestione complessiva e integrata di tutti questi processi.

Come acquisire le competenze necessarie all’attività dell’HSE Manager? Esistono dei corsi per fornire a questi professionisti gli strumenti per ottimizzare i risultati lavorativi?

Il corso per migliorare le competenze del professionista HSE

Per fornire ai professionisti HSE e a tutti gli altri attori della gestione della sicurezza nei luoghi di lavoro la possibilità di arricchire le competenze personali e manageriali, l’Associazione Italiana Formatori ed Operatori della Sicurezza sul Lavoro (AiFOS) organizza per il 31 ottobre 2019 a Brescia un corso di 8 ore in presenza dal titolo “Essere un professionista HSE – Competenze personali e manageriali”.

Il corso si propone diversi obiettivi:

  • far capire ai professionisti come poter migliorare le competenze personali e manageriali, al fine di gestire funzionalmente dinamiche individuali e di squadra, nell’ottica di un miglioramento dei propri risultati;
  • comprendere come la gestione delle emozioni e la comunicazione impattano in termini di motivazione, appartenenza, proattività, abbassamento stress, efficacia ed efficienza;
  • fornire le conoscenze necessarie per una gestione strategica del capitale umano.

La nuova norma UNI 11720:2018

Nel 2018 l’Ente Italiano di Normazione (UNI) ha realizzato una norma tecnica – la UNI 11720:2018Attività professionali non regolamentate – Manager HSE (Health, Safety, Environment) – Requisiti di conoscenza, abilità e competenza” – sulle attività non regolamentate con riferimento specifico ai professionisti in ambito HSE.

La norma che è entrata in vigore poco più di un anno fa, il 19 luglio 2018, delinea in particolare due diversi profili professionali del Manager HSE:

  • il Manager HSE Operativo che svolge la propria attività in una posizione organizzativa dotata di una piena autonomia decisionale relativamente alla gestione di aspetti operativi. L’attività è tuttavia limitata con riferimento agli aspetti strategici definiti e decisi ad un livello più elevato dell’organizzazione;
  • il Manager HSE Strategico che opera in una posizione organizzativa dotata di piena autonomia decisionale e con riferimento alle scelte strategiche in ambito HSE definite dell’organizzazione. Il ruolo è individuato dal vertice dell’organizzazione per disporre di una figura professionale che possa supportarla nella definizione delle scelte strategiche e dei relativi obiettivi in materia di salute, sicurezza e ambiente.

Il programma e le informazioni per iscriversi

Il corso “Essere un professionista HSE – Competenze personali e manageriali”, organizzato dall’Associazione AiFOS, si terrà dunque il 31 ottobre 2019 – dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e dalle ore 14.00 alle ore 18.00 – a Brescia presso Aifos Service in via Branze n. 45.

Questi gli argomenti del corso:

  • il “ciclo del successo”
  • Essere – Fare – Avere
  • Fisiologia – Focus – Linguaggio
  • l’intelligenza emotiva e il perchè delle neuroscienze
  • le 5 scoperte dell’intelligenza emotiva
  • le 4 dimensioni dell’intelligenza emotiva
  • cos’è la leadership: breve introduzione storica
  • assonanza e dissonanza
  • i 6 stili di leadership
  • test di verifica dell’apprendimento

La partecipazione al corso vale come 6 ore di aggiornamento per RSPP/ASPP, Formatori qualificati (area 3) e Coordinatori alla sicurezza. Il corso è valido anche ai fini della formazione specifica prevista per il Manager HSE e ai fini della formazione necessaria per l’iscrizione al Registro Consulenti AiFOS (Legge 4/2013).

Per avere ulteriori dettagli sul corso e iscriversi, è possibile utilizzare questo link: https://aifos.org/home/formazione/corsi-qualificati/formatori-comunicazione/formatori-comunicazione/essere_un_professionista_hse_competenze_personali_e_manageriali

Per informazioni e iscrizioni:

Sede nazionale AiFOS – via Branze, 45 – 25123 Brescia c/o CSMT, Università degli Studi di Brescia – tel.030.6595035 – fax 030.6595040 – info@aifos.itformarsi@aifos.it

01 agosto 2019

Ufficio Stampa di AiFOS ufficiostampa@aifos.it

]]>
Daiichi Sankyo Europe annuncia i risultati dello Studio 053 Thu, 01 Aug 2019 15:49:55 +0200 http://comunicati.net/comunicati/turismo/manifestazioni/587108.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/manifestazioni/587108.html BIZCOMIT.IT BIZCOMIT.IT Pubblicati sull’EJPC i risultati di Fase III: l’associazione fissa acido bempedoico/ezetimibe riduce significativamente i valori di colesterolo del 38%

L’Acido Bempedoico è un inibitore orale dell’adenosina trifosfato (ATP) citrato liasi (ACL), che in monosomministrazione giornaliera in associazione fissa con Ezetimibe, riduce la sintesi del colesterolo e degli acidi grassi nel fegato. Nei pazienti in trattamento con statine alla massima dose tollerata, la terapia con questa associazione ha ridotto i valori di colesterolo del 38% e quelli della proteina C-reattiva ad alta sensibilità (hsCRP) del 35%, dimostrando di essere ben tollerata e di avere un profilo di sicurezza favorevole. I risultati del trial di Fase III sono stati pubblicati sull’European Journal of Preventive Cardiology.

Monaco, 30 luglio 2019 – Nei pazienti in terapia con statine alla massima dose tollerata, la associazione fissa acido bempedoico/ezetimibe riduce i valori di colesterolo del 38% e quelli della proteina C-reattiva ad alta sensibilità (hsCRP), un importante marker dell’infiammazione associato a malattia cardiovascolare, del 35%. Daiichi Sankyo Europe ha annunciato oggi che i risultati finali dello studio registrativo di Fase III sulla associazione fissa acido bempedoico/ezetimibe somministrata a 382 pazienti per 12 settimane (noto anche come Studio 053), sono stati pubblicati sull’European Journal of Preventive Cardiology. L’acido bempedoico in monoterapia ed in associazione con ezetimibe sono attualmente in corso di valutazione da parte dell’Agenzia Europea per i Medicinali (EMA) e dalla Food and Drug Administration (FDA) statunitense per l’autorizzazione all’immissione in commercio.

Lo studio chiave di Fase III, 053, ha valutato l’efficacia, la sicurezza e la tollerabilità dell’acido bempedoico in associazione ad ezetimibe per il trattamento di pazienti con malattia cardiovascolare ad alto rischio (CVD) già in terapia con statine alla massima dose tollerata (compreso chi non assumeva statine per intolleranza). La pubblicazione sull’European Journal of Preventive Cardiology mette in luce i risultati relativi all’endpoint primario (riduzione del colesterolo LDL) e agli endpoint chiave secondari a 12 settimane, che dimostrano che l’associazione ha significativamente ridotto i valori di colesterolo LDL del 38% rispetto al background ottenuto con le statine alla dose massima tollerata e ha significativamente ridotto del 35% la proteina C-reattiva ad alta sensibilità (hsCRP), un importante marker dell’infiammazione sottostante associata a malattia cardiovascolare. Tale associazione ha dimostrato, inoltre, un profilo di sicurezza favorevole ed una buona tollerabilità quando aggiunta alla terapia con statine alla dose massima tollerata. Infine, l’incidenza di eventi avversi, di eventi avversi a carico dei muscoli, di eventi avversi seri, così come dell’interruzione del trattamento dovuta a un evento avverso, era simile nei gruppi con trattamento attivo. Tali evidenze supportano l’associazione fissa di acido bempedoico/ezetimibe come potente e conveniente terapia complementare all’attuale regime terapeutico ipolipemizzante.

“I risultati di questo studio mostrano che l’associazione di acido bempedoico e ezetimibe ha ulteriormente ridotto, in modo significativo, i valori di colesterolo LDL-C e di hsCRP quando aggiunta alla terapia con statine alla dose massima tollerata – ha dichiarato Christie M. Ballantyne MD, professore di medicina presso il Baylor College of Medicine di Houston in Texas, e sperimentatore principale dello studio – Per i pazienti che non raggiungono i loro livelli target nonostante le terapie attualmente accessibili, la riduzione di LDL-C e di hsCRP osservata dopo somministrazione dell’associazione acido bempedoico/ezetimibe, fa di questa associazione un’opzione terapeutica molto importante.”

L’efficacia delle statine per trattare l’ipercolesterolemia è provata, tuttavia in Europa un elevato numero di soggetti che non raggiungono i livelli ottimali di LDL-C, perché intolleranti alle statine o perché in terapia con la massima dose tolleratai, rimane ad alto rischio di malattia cardiovascolare (CVD). Anche nella fascia di pazienti ad altissimo rischio, solo il 22-32% raggiunge il livello target di LDL-C.ii,iii

“Siamo lieti di presentare i benefici di riduzione di LDL-C e hsCRP che l’associazione fissa di acido bempedoico con ezetimibe ha comportato per i pazienti ad alto rischio di CVD in corso di terapia con statine alla massima dose tollerata o per i quali le statine non costituivano un’opzione terapeutica possibile. Questi risultati si aggiungono al crescente numero di prove a supporto dell’acido bempedoico e della sua associazione fissa con ezetimibe per somministrazione orale. – Ha affermato Wolfgang Zierhut, MD, responsabile del dipartimento Antithrombotic and Cardiovascular Medical Affairs di Daiichi Sankyo Europe – Con la sua specifica modalità di azione sul fegato, l’acido bempedoico evita gli effetti collaterali debilitanti a carico dei muscoli spesso associati alle statine, e potrebbe rappresentare un’importante alternativa per i pazienti con ipercolesterolemia che non raggiungono i loro obiettivi con le opzioni di trattamento esistenti”.

Acido Bempedoico
Con un meccanismo d’azione mirato, l’acido bempedoico è il primo farmaco appartenente alla classe degli inibitori dell’ATP citrato liasi (ACL), orale, in monosomministrazione giornaliera, che riduce la biosintesi del colesterolo e degli acidi grassi e riduce il C-LDL agendo sul recettore LDL. Come le statine, l’acido bempedoico riduce anche la proteina C-reattiva ad alta sensibilità (hs-CRP), un marcatore chiave dell’infiammazione associato alla malattia cardiovascolare.iv L’acido bempedoico è un profarmaco che è attivato dalla acil-CoA sintetasi a catena molto lunga-1 (ACSVL1). Inoltre, è stato dimostrato che l’assenza di ACSVL1 nel muscolo scheletrico permette all’acido bempedoico di non provocare la miotossicità associata alla terapia con le statine.v Gli studi di fase II e di fase III condotti su quasi 4.800 pazienti, con circa 3.100 pazienti trattati con acido bempedoico, hanno messo in evidenza una ulteriore riduzione del colesterolo LDL del 20% quando utilizzato con statine alla massima dose tollerata, fino al 30% quando utilizzato in monoterapia, e una riduzione del 35% in associazione ad ezetimibe se usato con statine alla massima dose tollerata, e fino al 48% di C-LDL in associazione ad ezetimibe senza somministrazione concomitante di statine.5 La frequenza di eventi avversi osservati durante il trattamento, di eventi avversi a carico dei muscoli e di interruzioni del trattamento, è risultata sovrapponibile nel gruppo trattato con acido bempedoico e in quello trattato con placebo.7

L’effetto dell’acido bempedoico sulla morbilità e mortalità cardiovascolare non è stato ancora determinato. L’azienda ha avviato uno studio globale sugli eventi cardiovascolari, al fine di valutare gli effetti dell’acido bempedoico sulla frequenza di eventi cardiovascolari maggiori in pazienti con malattia cardiovascolare o ad alto rischio, che non tollerano neanche la più bassa dose giornaliera di statine approvata, e dunque sono considerati “statino-intolleranti”. Il trial – noto come CLEAR Outcomes – è uno studio event-driven, randomizzato, in doppio cieco, controllato con placebo che prevede l’arruolamento di circa 12.600 pazienti con ipercolesterolemia ad elevato rischio di malattia cardiovascolare, in oltre 1.000 centri distribuiti in circa 30 Paesi.vi

Associazione Acido Bempedoico / Ezetimibe in compresse
L’associazione di acido bempedoico e ezetimibe è una terapia non-statinica, disponibile per via orale (compresse), in monosomministrazione giornaliera, per ridurre i livelli di C-LDL, mediante i meccanismi di azione complementari di inibizione della sintesi del colesterolo (acido bempedoico) e inibizione dell’assorbimento del colesterolo (ezetimibe). L’inibizione dell’adenosina trifosfato (ATP) citrato liasi (ACL) da parte dell’acido bempedoico riduce la biosintesi del colesterolo e riduce il C-LDL agendo sul recettore LDL. L’inibizione del gene NPC1L1 (Niemann-Pick C1-Like 1), grazie a ezetimibe, si traduce in un ridotto assorbimento del colesterolo dal tratto gastrointestinale che, di conseguenza, riduce l’apporto di colesterolo al fegato, con effetti conseguenti sui recettori LDL.I dati di Fase III hanno dimostrato che questa associazione ben tollerata determina una riduzione del 35% del C-LDL quando utilizzato con statine alla massima dose tollerata, una riduzione del 43% del C-LDL quando usato in monoterapia, e una riduzione del 34% della proteina C-reattiva ad alta sensibilità (hsCRP). La frequenza di eventi avversi osservati durante il trattamento, di eventi avversi a carico dei muscoli e di interruzioni del trattamento, è risultata sovrapponibile nel gruppo trattato con acido bempedoico e in quello trattato con placebo vii

Disegno del Trial di Fase III (1002FDC-053) sulla associazione fissa Acido Bempedoico/Ezetimibe1
Lo studio multicentrico randomizzato, in doppio cieco, controllato con placebo, della durata di 12 settimane, ha valutato l’efficacia e la sicurezza di una associazione fissa di acido bempedoico (BA) ed ezetimibe (EZE) nella riduzione dei valori del colesterolo LDL nei pazienti ad alto rischio CVD che richiedono una riduzione aggiuntiva di LDL-C dopo le statine. Lo studio ha arruolato pazienti in terapia con statine alla massima dose tollerata (compreso chi non assumeva statine per intolleranza) affetti da malattia cardiovascolare aterosclerotica e/o ipercolesterolemia familiare eterozigote e LDL-C ≥2.6 mmol / L, o con più fattori di rischio cardiovascolare e LDL-C ≥3.4 mmol / L. Un totale di 301 pazienti sono stati randomizzati (2:2:2:1) a BA 180 mg + EZE 10 mg (n = 86), EZE 10 mg (n = 86), BA 180 mg (n = 88), o placebo (n = 41). L’obiettivo principale era quello di valutare l’efficacia di una associazione fissa di BA + EZE nella riduzione dei valori di colesterolo LDL rispetto alle monoterapie con placebo, BA ed EZE. Gli obiettivi secondari comprendevano la valutazione dell’effetto sulla CRP ad alta sensibilità (hsCRP), sul non-HDL-C, sul colesterolo totale e sull’apolipoproteina B, e infine la sicurezza e la tollerabilità.

Daiichi Sankyo
Daiichi Sankyo è un Gruppo attivamente impegnato nello sviluppo e nella diffusione di terapie farmaologiche innovative con la mission di migliorare gli standard di cura a livello globale e di colmare i diversi bisogni dei pazienti ancora non soddisfatti, grazie ad una ricerca scientifica e una tecnologia di prima classe. Con più di 100 anni di esperienza scientifica e una presenza in più di 20 Paesi, Daiichi Sankyo e i suoi 15.000 dipendenti in tutto il mondo, possono contare su una ricca eredità di innovazione e una valida linea di farmaci promettenti per aiutare le persone. Oltre a mantenere il suo solido portafoglio di farmaci per il trattamento delle malattie cardiovascolari, e con la Vision del Gruppo al 2025 di diventare una “Global Pharma Innovator con vantaggi competitivi in area oncologica”, Daiichi Sankyo è impegnata nella ricerca di nuove terapie oncologiche e in altre aree terapeutiche incentrate su malattie rare e disordini immunitari.
Per maggiori informazioni visita il sito http://www.daiichi-sankyo.it

Contatti
Daiichi Sankyo
Elisa Porchetti
Tel.+39 0685255-202
elisa.porchetti@daiichi-sankyo.it

Valeria Carbone Basile
Tel: +39 339 1704748
valeria.carbonebasile@gmail.com

]]>
“Marlù Love Tour”, Mapi Danna, Marta Losito e i Love Books: giovani e amore al tempo dei social Thu, 01 Aug 2019 11:39:33 +0200 http://comunicati.net/comunicati/turismo/manifestazioni/586328.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/manifestazioni/586328.html Skema Skema Cattolica, 1 agosto 2019 – Rete e social escono dal digitale e diventano incontro reale. Il web come strumento, come mezzo, come proiezione oltre lo schermo.  I social sono diventati, per tutti, vere piattaforme d’esperienze, azione e fruizione. Queste esperienze, messe a terra e portate nelle piazze si trasformano, in relazione vera con gli altri. 


 

Il Love Tour Marlù


 

Un nuovo sguardo sugli influencer è l’obiettivo del tour 2019.  A pensarlo e organizzarlo sono tre sorelle gioiello MorenaMonicaMarta Fabbri, la scrittrice e ideatrice di Love Books Mapi Danna e il direttore artistico Andrea Prada e il creative communication manager, Giancarlo Barletta.


 

Si parte a Cattolica, con il primo appuntamento, il 3 agosto in piazza 1 maggio (ore 20.30). In apertura di serata, presentati da Andrea Prada, sul palco sfileranno giovanissimi youtuber, sugli schermi scorreranno i loro video, realizzati per il “social challenge Marlù” e quelli selezionati tra quanto ripreso e postato in tempo reale dal pubblico presente in piazza. Subito dopo Mapi Dannapresenterà il suo “Love Books” scritto e girato per Marta Losito. 


 

Marta Losito, 15 anni e 3 milioni di followers, regalerà, live e a sorpresa, il suo love book, messo in scena sul palco e poi consegnato a una delle persone che ama di più. Per sapere a chi è bisogna esserci. Spazio finale per “Meet & Greet” con amici e fans che incontrano sul palco Marta Losito. A rendere ancora più forte il messaggio della manifestazione pensa il “Big Man”. Alto 16 metri, tra le braccia teste verso il cielo stringe un grandissimo cuore. È la nuova creazione d’arte di piazza e strada, creata grazie a un immenso corpo in tessuto gonfiabile, creata dall’artista e designer milanese Stefano Rossetti. Un monumento leggero ma grandissimo in grado di colpire ogni spettatore e partecipante con il messaggio più forte della serata: l’amore.


 

Il “Love Tour Marlù” in viaggio con Love Books lancia la call to action dei valori.  I followers sono chiamati, attraverso una rivoluzionaria challenge delle emozioni, ad esprimere e quindi riconoscere la bellezza e la potenza dei diversi stato d’animo. Raccontati senza filtri nelle loro differenze e unicità e nel loro costante mutamento: amore, rabbia e poi ancora gioia e felicità.


 

Dichiarazioni


 

“Con i nostri gioielli raccontiamo sentimenti, raccontiamo tutti gli amori. Consapevoli che ogni amore è un amore unico.  Ogni singolo pezzo delle nostre collezioni è pensato per dire qualcosa, per regalare un messaggio. Vogliamo portare dentro la vita dei ragazzi, l'opportunità di fruire di un contenuto pieno di valore e di bellezza e di riflettere su se stessi e sulle cose che contano davvero. L’occasione di stare insieme dentro un’esperienza reale e immersiva di vere emozioni. Non è una corsa al like o a qualche impression in più. Cerchiamo di aiutarli a creare contenuti autentici e profondi. Saranno loro, e solo loro, a tradurli nei nuovi linguaggi e a diffonderli sui canali di comunicazione che caratterizzano millenials e Gen Z”.


 

Marta Fabbri, responsabile comunicazione Marlù


 

“Noi vogliamo solo esserne facilitatori, dare loro un’occasione per esprimessi in tutta la loro bellezza e attitudine a voler bene. Sarà un viaggio di conversazione dal digitale al reale senza pregiudizi e senza insegnanti. Giornate bellissime di aggregazione, di narrazione, di abbracci, giochi, musica e tante parole: d’amore. Sarà un’esperienza pronta a diventare un ricordo, formativo e prezioso. Love Books con Marlù e tutta l’energia di Andrea Prada, insieme, per riempire il digitale di senso, di verità e di desiderio”.


 

Mapi Danna, giornalista, scrittrice e ideatrice di Love Books 


 

“Cattolica accoglie con curiosità e interesse il Love Tour. I giovani you tuber, i muser raccolgono l’interesse di milioni coetanei. Questo evento è una novità per Cattolica, cosi come per tante altre piazze, offre la possibilità di capire che tipo di dialogo si instaura tra i fans e questi veri e propri influencers generazionali, che trasmettono comunque un messaggio d’amore, famiglia, legami. Valori a cui noi adulti dobbiamo prestare ascolto e attenzione”.


 

Mariano Gennari, sindaco Cattolica

]]>
“Marlù Love Tour”, Mapi Danna, Marta Losito e i Love Books: giovani e amore al tempo dei social Thu, 01 Aug 2019 11:39:11 +0200 http://comunicati.net/comunicati/turismo/manifestazioni/586327.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/manifestazioni/586327.html Skema Skema Cattolica, 1 agosto 2019 – Rete e social escono dal digitale e diventano incontro reale. Il web come strumento, come mezzo, come proiezione oltre lo schermo.  I social sono diventati, per tutti, vere piattaforme d’esperienze, azione e fruizione. Queste esperienze, messe a terra e portate nelle piazze si trasformano, in relazione vera con gli altri. 


 

Il Love Tour Marlù


 

Un nuovo sguardo sugli influencer è l’obiettivo del tour 2019.  A pensarlo e organizzarlo sono tre sorelle gioiello MorenaMonicaMarta Fabbri, la scrittrice e ideatrice di Love Books Mapi Danna e il direttore artistico Andrea Prada e il creative communication manager, Giancarlo Barletta.


 

Si parte a Cattolica, con il primo appuntamento, il 3 agosto in piazza 1 maggio (ore 20.30). In apertura di serata, presentati da Andrea Prada, sul palco sfileranno giovanissimi youtuber, sugli schermi scorreranno i loro video, realizzati per il “social challenge Marlù” e quelli selezionati tra quanto ripreso e postato in tempo reale dal pubblico presente in piazza. Subito dopo Mapi Dannapresenterà il suo “Love Books” scritto e girato per Marta Losito. 


 

Marta Losito, 15 anni e 3 milioni di followers, regalerà, live e a sorpresa, il suo love book, messo in scena sul palco e poi consegnato a una delle persone che ama di più. Per sapere a chi è bisogna esserci. Spazio finale per “Meet & Greet” con amici e fans che incontrano sul palco Marta Losito. A rendere ancora più forte il messaggio della manifestazione pensa il “Big Man”. Alto 16 metri, tra le braccia teste verso il cielo stringe un grandissimo cuore. È la nuova creazione d’arte di piazza e strada, creata grazie a un immenso corpo in tessuto gonfiabile, creata dall’artista e designer milanese Stefano Rossetti. Un monumento leggero ma grandissimo in grado di colpire ogni spettatore e partecipante con il messaggio più forte della serata: l’amore.


 

Il “Love Tour Marlù” in viaggio con Love Books lancia la call to action dei valori.  I followers sono chiamati, attraverso una rivoluzionaria challenge delle emozioni, ad esprimere e quindi riconoscere la bellezza e la potenza dei diversi stato d’animo. Raccontati senza filtri nelle loro differenze e unicità e nel loro costante mutamento: amore, rabbia e poi ancora gioia e felicità.


 

Dichiarazioni


 

“Con i nostri gioielli raccontiamo sentimenti, raccontiamo tutti gli amori. Consapevoli che ogni amore è un amore unico.  Ogni singolo pezzo delle nostre collezioni è pensato per dire qualcosa, per regalare un messaggio. Vogliamo portare dentro la vita dei ragazzi, l'opportunità di fruire di un contenuto pieno di valore e di bellezza e di riflettere su se stessi e sulle cose che contano davvero. L’occasione di stare insieme dentro un’esperienza reale e immersiva di vere emozioni. Non è una corsa al like o a qualche impression in più. Cerchiamo di aiutarli a creare contenuti autentici e profondi. Saranno loro, e solo loro, a tradurli nei nuovi linguaggi e a diffonderli sui canali di comunicazione che caratterizzano millenials e Gen Z”.


 

Marta Fabbri, responsabile comunicazione Marlù


 

“Noi vogliamo solo esserne facilitatori, dare loro un’occasione per esprimessi in tutta la loro bellezza e attitudine a voler bene. Sarà un viaggio di conversazione dal digitale al reale senza pregiudizi e senza insegnanti. Giornate bellissime di aggregazione, di narrazione, di abbracci, giochi, musica e tante parole: d’amore. Sarà un’esperienza pronta a diventare un ricordo, formativo e prezioso. Love Books con Marlù e tutta l’energia di Andrea Prada, insieme, per riempire il digitale di senso, di verità e di desiderio”.


 

Mapi Danna, giornalista, scrittrice e ideatrice di Love Books 


 

“Cattolica accoglie con curiosità e interesse il Love Tour. I giovani you tuber, i muser raccolgono l’interesse di milioni coetanei. Questo evento è una novità per Cattolica, cosi come per tante altre piazze, offre la possibilità di capire che tipo di dialogo si instaura tra i fans e questi veri e propri influencers generazionali, che trasmettono comunque un messaggio d’amore, famiglia, legami. Valori a cui noi adulti dobbiamo prestare ascolto e attenzione”.


 

Mariano Gennari, sindaco Cattolica

]]>
Festival della Sardegna Città di Uta Premio Maria Giovanna Mallei e Premio Mariele Ventre. A Galtellì, Pula e Uta dal 2 al 6 agosto 2019 Thu, 01 Aug 2019 11:21:20 +0200 http://comunicati.net/comunicati/turismo/manifestazioni/586320.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/manifestazioni/586320.html TERRY MELANI TERRY MELANI Il Concorso canoro e musicale internazionale della Sardegna per la 30a edizione si arricchisce di due nuove piazze.Una nata dal connubio con il “Festival Canoro Galtellinese”.Ospiti internazionali e uno sguardo oltreoceano con ICN Radio NY - la radio italiana a New York.

Cagliari, 1 agosto 2019 – Sta per partire la 30a edizione del Festival Internazionale della Sardegna Città di Uta – Premio Maria Giovanna Mallei e Premio Mariele Ventre. Ospiti internazionali e diretta con Tony Pasquale su Radio ICN NY - www.icnradio.com  - la radio italiana a New York dal 1979.

Dal 2 al 6 agosto 2019, il concorso canoro-musicale, internazionale, itinerante della Sardegna, oltre al luogo da cui trae origine, Uta (Ca), in cui si terrà l’ultima delle serate, il 5 agosto, quest’anno per la prima volta farà tappa in due nuovi Comuni: Galtellì in provincia di Nuoro il 3 agosto e Pula (Ca), il 4 agosto.

- Il Festival di Uta si arricchirà di una terza data rispetto alle precedenti edizioni e dell’adesione di due nuovi Comuni, grazie alla volontà e all’entusiasmo delle amministrazioni locali e delle realtà organizzatrici, le quali si sono adoperate affinché il Festival entrasse a far parte delle proprie iniziative artistico-culturali dell’estate 2019.

A tal proposito occorre riservare una menzione speciale a Salvatore Serra, direttore del coro “Galte Soul Voice”, che ha fortemente voluto il Festival di Uta a Galtellì inserendolo all’interno della manifestazione “Festival Canoro Galtellinese” giunto alla 15° edizione, di cui è organizzatore, ricevendo il positivo riscontro da parte dell’amministrazione comunale nelle figure del sindaco Giovanni Santo Porcu e dell’assessore alla Cultura e Spettacolo Laura Mastiu.

Per Pula la direzione artistica sarà affidata oltre che a Susanna Mallei, ideatrice e organizzatrice anche a Francesco Locci della Squad Agency, col patrocinio e sostegno dell’amministrazione comunale nelle figure del sindaco Carla Medau e dell’assessore al Turismo, Sport e Spettacolo, Pirisinu Ombretta.

Doveroso sottolineare il rinnovato patrocinio e sostegno da parte della Regione Autonoma della Sardegna, così come del Comune di Uta (Ca): sindaco Giacomo Porcu e assessore alla Cultura e Spettacolo Federica Melis sempre attenti e disponibili a sostenere il progetto.

Ricco e vario il cartellone per nazionalità dei concorrenti, giurati e ospiti. 

Oltre alle Istituzioni e Associazioni partecipanti, il Festival di Uta si avvarrà anche quest’anno del prezioso gemellaggio internazionale con l’Euro Pop Music Vision (Romania).

Ospite la direttrice del Festival Adriana Marchese nonché Presidente dell’Associazione Italia-Romania “Veronica Arts”, che ricoprirà il ruolo di madrina internazionale assieme alla Dott.ssa Donatella Meazza (giornalista e autrice Rai), madrina nazionale.

Il consolidato supporto della Fondazione Mariele Ventre si riconfermerà e quest’anno in qualità di Presidente di Giuria internazionale, la Dott.ssa Maria Antonietta Ventre - sorella di Mariele alla quale è dedicato il Premio Mariele Ventre. 

- Giuria internazionale: Francesco Zarbano (Presidente onorario), Maria Antonietta Ventre (Presidente), Iurie Liecvic (Ucraina), Anna Ieva (Italia), Paolo Quilichini (Italia), Duygu Er (Turchia), Ruxandra Ispas (Romania), Nacheva Rumiana (Bulgaria), Martin S. Richter (U.S.A), Paula Signorino Richter (U.S.A.).

La conduzione delle serate sarà affidata a Mario & Tore (Galtelli), Isabel Sardu (Pula), Alessia Simoncelli (Uta). 

Cuba, Turchia, Bulgaria, Romania, Slovacchia, Ucraina, Serbia, Usa, Italia - Sardegna.

Queste le Nazioni presenti, che vedono per la prima volta la Serbia e gli U.S.A. con la partecipazione di concorrenti e ospiti. Dalla Pennsylvania, due giurati e ospiti d’eccezione: il pianista jazz Martin S. Richter e la mezzo-soprano Paula Signorino Richter ( consorte), che oltre a valutare i concorrenti in tutte le fasi, offriranno due significativi momenti musicali e un omaggio al nostro Paese. Rispettivamente dall’incontro artistico con altri due artisti giurati, il m° Paolo Quilichini e Duygu Er. Queste magie avranno occasione di esistere durante la serata del 5 agosto a Uta. Racchiuso anche in questo “gemellaggio” lo spirito della manifestazione, volta all’incontro e allo scambio culturale e umano. Nulla di più bello e prezioso, dono imprescindibile della musica e del Festival di Uta.

Che cosa è il Festival Città di Uta?

<È un festival dove la musica e l'arte s'incontrano, si confrontano, si diventa amici veri senza interessi, se non quello di potersi incontrare per dare agli altri una gioia, un essere una cosa sola. La musica, il canto, fatto per interesse non fa parte del Festival Città di Uta. Questo abbiamo creato io e mia sorella Maria Giovanna. In tutti questi anni, chi ha vinto, non ha vinto solo il Premio o un Trofeo, ma ha vinto serietà, dedizione, amore per la musica e l'arte. Questo vi abbiamo dato in tutti questi anni. Tutto questo, tu, concorrente, hai vinto>. 

Sono le parole che Susanna Mallei, anima, corpo e coraggio, del Festival Internazionale della Sardegna Città di Uta ha espresso e condiviso sulla pagina social [ Festival Internazionale della Sardegna Città di Uta ]. 

Parole che racchiudono tutto il percorso intrapreso in quel lontano 1989 fino a giungere (intervallato da qualche breve sosta), al traguardo della trentesima edizione. Senza abbandonare mai il sogno della cara amata sorella Maria Giovanna, motivo per il quale sempre con grandi sacrifici e dedizione e sempre con serietà ed onestà, il Festival continua a camminare e a vivere.                                                                                   

TUTTI GLI EVENTI SONO AD ACCESSO GRATUITO

 

Festival Internazionale della Sardegna Città di Uta 2019

PROGRAMMA

Venerdì, 2 Agosto 2019

Arrivo concorrenti e accompagnatori.

Accoglienza e sistemazione in Hotel.

Incontro e presentazione Festival a Casa Orru’.

- Anna Ieva ( Italia - Puglia) 

La poetessa e scrittrice presenterà il libro “Volevo solo Amore”.

Sabato, 3 agosto 2019

Giornata libera

Galtellì (Nu) -  ore 21,30 | Parco Malicas

In collaborazione del 15° “Festival Canoro Galtellinese” 

Semifinale Festival Internazionale della Sardegna Città di Uta.

   Ospiti Musicali:

- Romina Perri (U.S.A)

- Vasilena Vasileva (Bulgaria)

- Dimitrijevic Una (Serbia)

- Glacheva Victoria (Bulgaria)

- Stanislav Chiriac (Ucraina)

- Roberta Gabriela Toma (Romania).

Domenica, 4 agosto 2019

Visita guidata siti archeologici

Pula (Ca) - ore 21,00 | Piazza del Popolo

Finale - Festival Internazionale della Sardegna

  Ospiti Musicali:

- Marta Tronci (Italia - Sardegna)

- Ruxandra Ispas (Romania)

- Fabio Fois (Italia - Sardegna) 

Il cantautore presenterà il singolo “Adesso sento freddo”

Lunedì, 5 agosto 2019

Uta (Ca) - ore 20,00 | Piazza S. Maria di Uta

Premiazione: Premio Maria Giovanna Mallei e Premio Mariele Ventre 

Selezioni: Euro Pop Music Vision di Bucarest | Festival gemellato

  Ospiti Musicali:

- M° Paolo Quilichini (Italia) & M° Martin Richter (U.S.A.)

- Paula Richter Signorino (U.S.A.)  & Duygu Er (Turchia)

- Romina Perri (U.S.A) & Mario Donato Vinci (Italia - Sardegna)

- Demo Altana ( Italia - Sardegna) 

- Coro Soul Voice (Italia - Sardegna) 

- Is Massadoris di Uta ( Italia - Sardegna)

Gruppo folkloristico che rievoca la mietitura del grano.


Martedì, 6 agosto 2019

  Incontro e saluti di rito prima della partenza.   

 Note:  La disposizione degli ospiti non è secondo ordine di scaletta.

 

Locandina generale Festival Internazionale della Sardegna Città di Uta                                                                                     

Associazione Stelle e Umanità di Uta (Ca)

E-mail: festival.uta89@gmail.com | Mobile +39 342 628 8472

Ufficio Stampa: Terry Melani

E- mail: terry.melani@gmail.com 

]]>
Newsletter Busseto dal 01 al 22 Agosto 2019 Wed, 31 Jul 2019 16:00:13 +0200 http://comunicati.net/comunicati/turismo/manifestazioni/586158.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/manifestazioni/586158.html IAT Busseto IAT Busseto

 

 

Festa delle cotiche

03 – 04 – 05 Agosto 2019

Parco Guareschi, Roncole Verdi

 

 

 

INTRATTENIMENTI MUSICALI e SERATE GASTRONOMICHE

 

Sabato 03 Agosto  

Alla sera – Orchestra Band 45 Giri

 

Domenica 04 Agosto  

Alla sera – Orchestra Marcolino

 

Lunedì 05 Agosto  

Alla sera – Orchestra Nicola Marchese

 

Ingresso libero

 

 

Informazioni c/o

Ufficio Informazioni e Accoglienza Turistica di Busseto
Piazza Giuseppe Verdi, 10 - 43011 Busseto (PR)
Tel. 0524.92487

info@bussetolive.com
www.bussetolive.com

 

Pro Loco Roncole Verdi

lecotiche@virgilio.it

 

 

 

§§§§

 

 

 

Concerto all’Organo Francesco Bossi 1797

Domenica 04 Agosto 2019, ore 21.30

Chiesa di San Michele – Roncole Verdi

 

http://www.bussetolive.com/it/wp-content/uploads/sites/2/2019/07/Locandina-Concerto-Dino-Rizzo-4-agosto-2019.jpg

Concerto a sostegno del progetto di raccolta fondi per il restauro della chiesa del giovane Giuseppe Verdi

 

Dino Rizzo

all’Organo Francesco Bossi 1797

musiche di

J. S. Bach, B. Pasquini, D. Zipoli, F. Provesi, F. Peeters e G. Verdi

Continua il progetto Salviamo la chiesa di Verdi a Roncole e la raccolta fondi per ristrutturare San Michele Arcangelo, dove il Maestro Verdi fu organista.

 

Promotrice del progetto di restauro della Chiesa di Verdi è la parrocchia di San Michele Arcangelo di Roncole Verdi,

con la partecipazione del ministero per i Beni e le attività culturali soprintendenza archeologia

belle arti e paesaggio per le provincie di Parma e Piacenza, con il sostegno del Comune di Busseto,

con il patrocinio della Fondazione Teatro Regio di Parma e Festival Verdi, la Fondazione Istituto Nazionale di Studi Verdiani, il Club dei 27 che doneranno al progetto l’incasso del concerto benefico Fuoco di gioia dell’ottobre 2019.

Il progetto è consultabile al sito www.salviamolachiesadiverdi.it è possibile chiedere informazioni all’indirizzo info@salviamolachiesadiverdi.it.

Sia il sito sia la pagina Facebook sono consultabili e disponibili anche in lingua inglese.

 

 

Informazioni c/o

 

www.salviamolachiesadiverdi.it

Ufficio Informazioni e Accoglienza Turistica di Busseto
Piazza Giuseppe Verdi, 10 - 43011 Busseto (PR)
Tel. 0524.92487

info@bussetolive.com
www.bussetolive.com

 

 

 

§§§§

 

 

 

86 giovani musicisti a Villa Pallavicino

Venerdì 09 Agosto 2019, ore 20.00

 

 

CONCERTO DELL’ORCHESTRA GIOVANI MUSICISTI

DELL’EMILIA ROMAGNA E ORCHESTRA SINFONICA GIOVANISSIMI DELLA REGIONE ASSIA (GERMANIA)

Un sodalizio importante quello dei giovani musicisti dell’Emilia Romagna partiti alla volta di Schlitz per esercitarsi su un programma sinfonico

presso l’Accademia Musicale della Regione Assia insieme all’Orchestra Sinfonica Giovanissimi della Regione Assia sotto la direzione del Prof. Nicolás Pasquet.

Tutti insieme terranno concerti in Emilia Romagna ed in Assia.

Il concerto del 9 agosto a Villa Pallavicino di Busseto aprirà con l’Ouverture da “Nabucco” in omaggio a Giuseppe Verdi e proseguirà

con Ludwig van Beethoven con il “Concerto per violino e orchestra in Re”, violino solista Anne Luisa Kramb, diciannove anni, suona il violino da quando aveva quattro anni.

Al “Concorso Internazionale di violino Mlody Paganini“ nel 2014 a Legnica (Polonia) ha vinto il primo premio, oltre a due premi speciali.

Da lì ha fatto incetta di numerosi premi nelle competizioni più importanti. A settembre 2017 ha debuttato alla Kiev Philharmonic e alla Carnegie Hall.

Nell’ottobre 2018 ha fatto il suo debutto nella grande sala della Elbphilharmonie di Amburgo, nell’aprile 2019 alla Filarmonica di Berlino.

La giovane violinista suona un violino di Antonio Stradivari, generosamente messo a disposizione dalla famiglia Wiegand.

La seconda parte del concerto prevede una composizione di non facile esecuzione: “Quadri di un’esposizione” di Modest Mussorgsky.

 

L’ingresso è libero e gratuito fino ad esaurimento posti.

 

 

Informazioni c/o

 

Cell. 393 0935075

info@parmaoperart.com

 


Ufficio Informazioni e Accoglienza Turistica di Busseto
Piazza Giuseppe Verdi, 10 - 43011 Busseto (PR)
Tel. 0524.92487

info@bussetolive.com
www.bussetolive.com

 

 

 

 

§§§§

 

 

 

Il Trovatore

Giovedì 22 Agosto 2019, ore 20.00

Teatro Giuseppe Verdi

 

http://www.bussetolive.com/it/wp-content/uploads/sites/2/2019/07/Il-Trovatore-page-001-1.jpg

 

Dramma lirico in quattro parti di Giuseppe Verdi – Libretto di S. Cammarano
1° rappresentazione 19 gennaio

 

Entrata libera

 

Informazioni c/o



Ufficio Informazioni e Accoglienza Turistica di Busseto
Piazza Giuseppe Verdi, 10 - 43011 Busseto (PR)
Tel. 0524.92487

info@bussetolive.com
www.bussetolive.com

 

 

 

 

§§§§

 

 

 

Le Strade della Musica e del Melodramma
Luoghi Verdiani a Busseto e Museo del Violino a Cremona

 

cid:image006.jpg@01D04B96.5ECD6100

Scoprili, risparmiando, con un unico biglietto cumulativo.
Vieni  a trovarci per vivere la tradizione musicale di Giuseppe Verdi e Antonio Stradivari

Clicca qui o contattaci per maggiori informazioni

Informazioni c/o

Ufficio Informazioni e Accoglienza Turistica di Busseto
Piazza Giuseppe Verdi, 10 - 43011 Busseto (PR)
Tel. 0524.92487
info@bussetolive.com
www.bussetolive.com

Fondazione Museo del Violino Antonio Stradivari
Piazza Marconi 5 - Cremona
Tel. 0372-801801
marketing@museodelviolino.org
www.museodelviolino.org

 

 

 

 

 

 

IAT – Informazione e Accoglienza Turistica

Comune di Busseto Piazza G. Verdi, 10 43011 Busseto (PR)

Tel +39 0524/92487 Fax 0524/931740

info@bussetolive.com – www.bussetolive.com

 

 

La diffusione, distribuzione e/o copiatura del documento trasmesso da parte di qualsiasi soggetto diverso dal destinatario è proibita ai sensi dell’art. 616 c.p. I dati forniti verranno utilizzati ai sensi dell'art. 13 e art. 14 del Regolamento Europeo per la protezione dei dati personali (GDPR 679/2016) e successive norme nazionali di adeguamento al GDPR anche tramite soggetti esterni, al fine di permettere l'espletamento degli adempimenti informativi, amministrativi e contabili connessi al rapporto contrattuale.

Titolare: il Titolare del trattamento dei dati, ai sensi della Legge, è “Ufficio di Informazione e accoglienza Turistica del Comune di Busseto

Responsabile del trattamento ai sensi art. 28 GDPR 679/2016 per la Gestione dell’Ufficio di Informazione e accoglienza Turistica del Comune di Busseto, è Parma Incoming srl Via Abbeveratoia 63/a – 43126 Parma mail : info@parmaincoming.itPotrà richiedere copia integrale dell’informativa ed esercitare i propri i propri diritti come interessato ai sensi degli artt 15-16-17-18-19-20-21-22-23 del GDPR 679/2016 tramite mail a info@parmaincoming.it .Le ricordiamo che ai sensi dell’art. 7.3 del GDPR 679/2016 Qualora non volesse ricevere alcuna nostra informazione promozionale commerciale relativa ai nostri servizi, come interessato può revocare in qualunque momento il consenso alla ricezione delle nostre offerte relative a promozioni turistiche  inviando una mail info@parmaincoming.it con scritto cancellami

 

 

The diffusion, distribution and / or copying of the document transmitted by any person other than the recipient is prohibited pursuant to art. 616 c.p. The data provided will be used pursuant to art. 13 and art. 14 of the European Regulations for the protection of personal data (GDPR 679/2016) and subsequent national regulations for adaptation to the GDPR also through external subjects, in order to allow the fulfillment of the informative, administrative and accounting obligations connected to the contractual relationship. 

Data Controller, according to art.28 GDPR 679/2016, is "Tourist Information Office of the Municipality of Busseto”
Data Processor of the “Tourist Information Office of the Municipality of Busseto”, is Parma Incoming srl Via Abbeveratoia 63/a - 43126 Parma mail:
info@parmaincoming.it.  You may request a full copy of the information and exercise your rights as an interested party pursuant to articles 15-16-17-18-19-20-21-22-23 of the GDPR 679/2016 by e-mail to info@parmaincoming.it
We remind you that pursuant to art. 7.3 of the GDPR 679/2016, if you do not want to receive any commercial promotional information regarding our services, as interested, you can revoke at any time the consent to receive our offers related to tourism promotions by sending an email to info@parmaincoming.it with written unsubscribe

 

]]>
Risposta rapida alla tua richiesta: maelleaisso@gmail.com Wed, 31 Jul 2019 15:06:47 +0200 http://comunicati.net/comunicati/turismo/manifestazioni/586114.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/manifestazioni/586114.html maelle maelle Risposta rapida alla tua richiesta: maelleaisso@gmail.com

Ciao, sono una persona che offre prestiti internazionali.

Con capitale da utilizzare per la concessione di prestiti tra

a breve e lungo termine che vanno da 1.000 a 2.000.000 di euro in

tutte le persone serie

da 1 a 35 anni, a seconda di quanto è richiesto

bisogni reali, il tasso di interesse è del 3% all'anno. Lo faccio nel

seguenti aree:

- Prestito finanziario

- Ipoteca

- Investimento creditizio

- Prestito auto

- Consolidamento del debito.

- Credit swap

- Prestito personale

- Sei nell'archivio

Sei bloccato, vietato bancario e non ne hai il favore

le banche o meglio hanno un progetto e hanno bisogno di finanziamenti,

cattivo credito o bisogno di soldi per pagare le bollette,

fondi per investire in aziende. Sono disponibile per incontrare il mio

clienti entro un massimo di 3 giorni dalla ricezione

il modulo di domanda

La mia email è: maelleaisso@gmail.com

]]>
Dammi una P. Dammi una L. Dammi una M. Dammi P.L.M.! Tue, 30 Jul 2019 21:59:14 +0200 http://comunicati.net/comunicati/turismo/manifestazioni/587109.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/manifestazioni/587109.html BIZCOMIT.IT BIZCOMIT.IT

Il marchio di abbigliamento per cheerleader Rebel Athletic vola alto con il PLM di Centric Software

CAMPBELL, California, 30 luglio 2019 – Rebel Athletic, un brand di abbigliamento sportivo e per cheerleader con sede a Dallas, ha scelto Centric SMB, la soluzione PLM (Product Lifecycle Management) di Centric Software specifica per marchi emergenti. Centric Software offre le soluzioni enterprise più innovative ad aziende di moda, retail, calzature, articoli per l’outdoor, prodotti di lusso e di largo consumo, per aiutarle a realizzare obiettivi strategici e operativi di trasformazione digitale.

Rebel Athletic è stata fondata nel 2013 con un obiettivo ben preciso: fornire le migliori uniformi al mondo per le cheerleader. Rebel Athletic produce una linea completa di abbigliamento e accessori personalizzati per scuole, team di sportivi professionali e di cheerleading Allstar, nonché per squadre di ginnastica e danza. Questi includono uniformi, abbigliamento da allenamento, da riscaldamento, borse, scarpe e altro ancora.

L’azienda è recentemente entrata nel mercato mainstream con una gamma di abbigliamento athleisure per ragazze e giovani donne, che include iridescenti capi sportivi ad alte prestazioni, scintillanti sacche Rebel Dream, e altro ancora, disponibili online e in pop-up shop.

Rebel Athletic è cresciuta rapidamente e opera in un mercato con tempi di consegna inferiori ai 45 giorni.

“I nostri clienti si aspettano tempi di consegna rapidi, dalla grafica iniziale alla prototipazione, alla consegna dei prodotti”, afferma Gordon Steinecke, Vice President of Design di Rebel Athletic. “Creiamo uniformi che spingono al massimo i limiti del design, pur mantenendo i più elevati standard prestazionali e tecnici. Stiamo anche espandendo il nostro settore retail, con 2-3 capsule collection al mese.”

“Lavoravamo con fogli di calcolo Excel, ma con la crescita della nostra azienda soffrivamo di un eccesso di informazioni e i dati si perdevano nei meandri. Era impossibile tenere il passo. Si verificavano anche ritardi nelle comunicazioni con la nostra fabbrica in Cina e coi fornitori in tutto il mondo”, continua Steinecke.

Rebel Athletic ha deciso di fare uno studio sulle soluzioni PLM e ha scelto Centric SMB, la soluzione PLM di Centric Software per aziende di medie dimensioni, basata su cloud e in abbonamento.

“L’interfaccia user-friendly è proprio entusiasmante”, sostiene Steinecke. “Impieghiamo un gran numero di millennials che sono abituati a strumenti visivi, intuitivi e basati sul Web, come Centric SMB. Siamo impazienti di poter tracciare i prodotti dalla loro ideazione alla consegna, semplificando la comunicazione in tempo reale tra i team, migliorando la trasparenza e connettendo con facilità i fornitori con i coordinatori dei prodotti.”

“Centric è realmente interessata a trovare soluzioni per le nostre sfide tecniche e la nostra collaborazione con il loro team è stata un’esperienza caratterizzata da continuità e positività”, conclude Steinecke.

“Siamo lieti di annunciare che Rebel Athletic ha scelto Centric SMB”, afferma Chris Groves, Presidente e CEO di Centric Software. “Rebel Athletic si impegna nel combinare design accattivanti e prestazioni di alta qualità e siamo lieti di supportare la crescita di questa dinamica azienda”.

Rebel Athletic (www.rebelathletic.com)

Rebel Athletic mira a infrangere il mito della principessa, dove le fanciulle devono essere salvate, devono essere guardate e non ascoltate e devono obbedire ciecamente alle regole. Lo fa fornendo a ogni atleta un Rebel Stage, fatto di moda ed espressione, per sovvertire e ricreare le regole, rubare la scena e lasciare un segno nell’universo. Pioniera nella produzione di uniformi di alta moda e lusso per cheerleader, l’azienda si impegna quotidianamente a fornire design straordinariamente unici e dettagliati per ogni cliente con cui lavora. Il suo focus è creare tendenze per il settore e tracciare il percorso per il futuro della moda cheerleading. Artigianalità di lusso, servizio personalizzato, design couture e incredibile valore sono i segni distintivi del business di Rebel.

Centric Software (www.centricsoftware.com)

Dalla sua sede nella Silicon Valley, Centric Software fornisce una piattaforma di Trasformazione Digitale alle aziende più prestigiose che operano nei settori della moda, del retail, delle calzature, dei prodotti per l’outdoor, dei beni di lusso e di largo consumo. Centric 8, la piattaforma PLM (Product Lifecycle Management) di punta dell’azienda, offre funzionalità di classe enterprise di merchandise planning, sviluppo prodotti, sourcing, gestione della qualità e delle collezioni, specifiche per i settori fast moving consumer goods. Centric SMB offre tecnologie PLM innovative e importanti best practice di settore specifiche per brand emergenti. Centric Visual Innovation Platform (VIP) offre una coinvolgente e rivoluzionaria esperienza visiva, attraverso dispositivi mobili e touch-screen di grandi dimensioni, che trasforma il processo decisionale e la collaborazione a livello creativo, concentrando obiettivi di time-to-market e product innovation. La quota di maggioranza di Centric Software è detenuta da Dassault Systèmes (Euronext Parigi: n. 13065, DSY.PA), leader mondiale nel software di progettazione 3D, Digital Mock-up 3D e soluzioni PLM.

Centric Software ha ricevuto numerosi premi e riconoscimenti nel settore, tra cui l’inclusione da parte di Red Herring nella lista delle prime 100 aziende del mondo nel 2013, 2015 e 2016. Centric ha inoltre ricevuto diversi excellence award da parte di Frost & Sullivan nel 2012, 2016 e 2018.

Contatti per i media:
Centric Software
Americhe: Jennifer Forsythe, jforsythe@centricsoftware.com
EMEA: Kristen Salaun Batby, ksalaun-batby@centricsoftware.com
Asia: Lily Dong, lily.dong@centricsoftware.com

]]>
Building Information Modeling – Accedi alla libreria Daliform BIM Tue, 30 Jul 2019 15:28:29 +0200 http://comunicati.net/comunicati/turismo/manifestazioni/587111.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/manifestazioni/587111.html BIZCOMIT.IT BIZCOMIT.IT Il Building Information Modeling (acronimo BIM, in italiano: Modellizzazione delle Informazioni di Costruzione) indica un metodo per l’ottimizzazione della progettazione e per la gestione e realizzazione delle costruzioni tramite un software dedicato.
Gli oggetti BIM non sono semplici modelli tridimensionali ma sono portatori di tutte le informazioni utili nel processo di progettazione e costruzione dell’edificio.
Il BIM sta letteralmente rivoluzionando le modalità di realizzazione e gestione dei progetti e di collaborazione fra i diversi membri del team di progetto (architettura, ingegneria, impianti tecnici, facilitymanagement).
Con gli strumenti digitali BIM e i servizi tecnici di alto profilo offerti da Daliform, il progettista ha accessibilità a soluzioni complete per tutto il flusso di lavoro dei suoi progetti.
Da oggi, la quasi totalità dei nostri sistemi costruttivi è disponibile in formato BIM, all’interno del portale BIMobject, cliccando qui.

]]>
L’efficienza energetica il filo conduttore del road show di BIE e MCE 2020 Mon, 29 Jul 2019 19:47:56 +0200 http://comunicati.net/comunicati/turismo/manifestazioni/587112.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/manifestazioni/587112.html BIZCOMIT.IT BIZCOMIT.IT La prima tappa, il 19 settembre 2019 a Cremona, sarà dedicata all’efficienza energetica e alle biomasse legnose

Milano, 29 luglio 2019 – BIE – BIOMASS INNOVATION EXPO, l’evento riservato alla filiera delle biomasse termiche e MCE – MOSTRA CONVEGNO EXPOCOMFORT, la manifestazione leader mondiale nell’impiantistica civile e industriale, nella climatizzazione e nelle energie rinnovabili, che si svolgeranno, in contemporanea, dal 17 al 20 marzo 2020 in fiera Milano, lanciano un Road Show per portare il tema dell’Efficienza Energetica, da settembre a gennaio 2020, lungo lo Stivale.

Un progetto che si articola in più tappe volte ad approfondire, ad ogni appuntamento, aspetti differenti dell’efficientamento energetico: da quelli legati all’innovazione tecnologica, alle fonti di approvvigionamento, agli ambiti di applicazione come il mondo industriale, quello residenziale e commerciale. Un’iniziativa di avvicinamento alle manifestazioni – organizzata in collaborazione con Energia Media –  per dialogare di efficienza energetica, in modo diretto e concreto diversificando i contenuti in relazione al tessuto economico presente sul territorio.

Il Road Show parte il prossimo 19 marzo da Cremona (Impianto Linea Green
Via Antica Budri, Cremona, ore 9,30), con un incontro su “Nuovi incentivi e frontiere high tech per le biomasse legnose”, che intende fare il punto sulle nuove prospettive della filiera legno-energia a seguito dell’approvazione del Decreto Crescita che ha sbloccato la possibilità di richiedere i certificati bianchi con il riconoscimento di un consistente incentivo per gli impianti che utilizzano le biomasse legnose. La misura presenta, infatti, due grossi vantaggi: un significativo supporto economico agli investimenti per impianti finalizzati alla produzione di energia termica da fonti rinnovabili e la possibilità di presentare il progetto di intervento prima dell’investimento, per avere certezza dell’incentivo.

L’incontro, partendo proprio dalla novità normativa, illustrerà le opportunità in ambito di efficienza energetica che si possono ottenere con la sostituzione di un impianto di climatizzazione invernale con un apparecchio alimentato da biomasse legnose, (legna, cippato, pellet), di nuova generazione, in grado di assicurare, allo stesso tempo ottimi rendimenti e riduzioni considerevoli degli impatti emissivi, contribuendo così al miglioramento della qualità dell’aria del territorio e al raggiungimento degli obiettivi europei  che prevedono il  32% di energia termica ed elettrica prodotta da fonti rinnovabili entro 2030.  La valorizzazione delle biomasse legnose come fonte rinnovabile, inoltre, potrebbe generare ricadute economiche aggiuntive utili al bilancio di molte aziende, alla conservazione del territorio boschivo e all’occupazione.

Protagonisti della tappa del 19 settembre 2019 di Cremona, saranno i rappresentanti delle istituzioni nazionali e locali, delle associazioni del mondo energetico e ambientale, delle Esco e dell’industria, in più, a termine del convegno sarà possibile visitare l’Impianto Linea Green, l’innovativa Centrale a biomasse legnose che genera acqua calda a servizio della rete di teleriscaldamento di tutto il Comune.

Il Road show – che proseguirà con altre due tappe sul territorio dedicate ai settori Agrifood e Sanità – rappresenta il primo atto di un piano di iniziative dal titolo “Efficienza Energetica 4.0”, volto proprio a valorizzare le soluzioni e i prodotti più innovativi per la generazione di calore, la climatizzazione, la refrigerazione, la cogenerazione, il trattamento delle acque industriali rivolti all’efficientamento dei processi industriali più energivori. Efficienza Energetica 4.0 troverà il suo momento clou durante i giorni di svolgimento delle due manifestazioni dal 17 al 20 marzo 2020 in Fiera Milano con convegni ed attività informative, incontri e dibattiti.

Tutti gli aggiornamenti  e le prossime tappe del Road Show saranno disponibili su www.bie-expo.it e www.mcexpocomfort.it  e sui profili Facebook, LinkedIn e Instagram delle due manifestazioni.

BIE – BIOMASS INNOVATION EXPO e MCE – MOSTRA CONVEGNO EXPOCOMFORT – sono manifestazioni fieristiche di proprietà di Reed Exhibitions, il leader mondiale nell’organizzazione di fiere e congressi che gestisce oltre 500 eventi in 30 Paesi che hanno registrato più di 7 milioni di partecipanti nel 2018. Reed Exhibitions conta 38 sedi in tutto il mondo a disposizione di 43 settori industriali. Reed Exhibitions fa parte di RELX Group plc, leader mondiale nella fornitura di soluzioni e servizi per clienti professionali in numerosi comparti di business.

Ufficio Stampa: Flaminia Parrini, Reed Exhibitions Italia, tel.+39 02/43517038, flaminia.parrini@reedexpo.it

]]>
Family Card Mondoparchi: con Prink entri gratis in 1.700 strutture turistiche italiane Mon, 29 Jul 2019 19:45:49 +0200 http://comunicati.net/comunicati/turismo/manifestazioni/587113.html http://comunicati.net/comunicati/turismo/manifestazioni/587113.html BIZCOMIT.IT BIZCOMIT.IT Dal 29 luglio al 21 settembre Prink regala a tutti i suoi clienti una Family Card Mondoparchi per ingressi gratuiti o scontati in 1.700 strutture turistiche italiane. La Card Mondoparchi è in omaggio per tutti i clienti che acquisteranno almeno due prodotti (cartucce, toner, carta) nei negozi Prink, senza minimo di spesa.

Prink-promo-mondoparchi

L’estate è il momento migliore per fare acquisti da Prink: dal 29 luglio al 21 settembre Prink regala a tutti i suoi clienti una Family Card Mondoparchi, una tessera che dà diritto a ingressi gratuiti o ridotti per i bambini al di sotto dei 13 anni accompagnati dai genitori in oltre 1.700 strutture turistiche per il tempo libero in tutta Italia fino a novembre 2020. Durante questo periodo la Family Card Mondoparchi è in omaggio per tutti i clienti che acquisteranno almeno due prodotti di qualsiasi tipologia e valore in uno dei negozi Prink aderenti all’iniziativa.

Le categorie di strutture convenzionate con Family Card Mondoparchi sono:

  • i più famosi parchi divertimento, acquatici e faunistici tra cui Gardaland, Gardaland Sea life Aquarium, Mirabilandia, Safaripark, Bioparco, Acquario di Genova, Aquafan, Acquario di Cattolica
  • Skipass in oltre 40 stazioni sciistiche in tutta Italia
  • Lezioni gratuite di sci, vela, tennis, equitazione e tiro con l’arco
  • Parchi avventura e centri rafting &multisport
  • Soggiorni in hotel, villaggi, campeggi e agriturismi al mare e in montagna
  • Vacanze studio scontate in Italia e all’estero con EF e Zainetto Verde

Al posto della Family Card Mondoparchi, potrai scegliere di ricevere in omaggio un ticket Free Fun, una card che dà diritto a un accesso gratuito acquistando un biglietto intero, senza alcun vincolo di età, in centinaia di strutture in tutta Italia, come acquapark, acquari, parchi avventura, soggiorni in hotel e camping, comprensori sciistici, sconti per Vacanze Studio all’Estero e molto altro.

Perché scegliere Prink? Prink è la catena di negozi di cartucce, toner e stampanti numero uno in Europa, con oltre 600 punti vendita in Italia. Prink è vicina al cliente per la scelta e l’acquisto di tutti i prodotti per la stampa: non solo cartucce, toner e stampanti, ma anche carta e servizi di stampa foto, fotolibri, quadri e calendari. Nei nostri negozi trovi personale qualificato e sempre disponibile per consigliarti nella scelta del prodotto più adatto alle tue esigenze, sia per casa tua sia per uso professionale.

Infatti Prink ha anche numerosi servizi pensati per i professionisti e le aziende, come Prink TUTTOincluso Plus, il servizio di noleggio di stampanti e multifunzione, il servizio di consegna a domicilio di carta per la stampa, toner e cartucce, la Prink ECOBox, un contenitore apposito dove gettare i consumabili esauriti che vengono poi ritirati gratuitamente chiamando il numero verde dedicato.

Vai sul nostro sito per trovare subito qual è il negozio Prink più vicino a te: approfitta della Promo MondoParchi di Prink e scopri tutti i nostri prodotti e i servizi!

Fonte: marketinginformatico.it

]]>