Che cosa sono le droghe sintetiche?

27/nov/2020 11:07:56 BIZCOMIT.IT Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 3 mesi fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

CHE COS’È UNA DROGA SINTETICA?

Le droghe sintetiche vengono prodotte usando sostanze chimiche artificiali invece di ingredienti naturali.
Un certo numero di droghe sintetiche sul mercato, incluse l’Ecstasy, l’LSD e la metanfetamina, sono descritte in altri opuscoli della serie La Verità sulla Droga. Questo opuscolo fornisce la verità sulla “marijuana sintetica” (Spice o K2), gli “stimolanti sintetici” e una droga nota come “N-bomb”. Queste sono fra le droghe sintetiche note come “droghe ricreazionali”. 

DROGHE RICREAZIONALI – UN ESPERIMENTO PERICOLOSO

Per comprendere che cosa sono la marijuana sintetica e i Sali da Bagno e come sono stati creati, prima di tutto devi sapere che cos’è una “droga sintetica”. Una droga sintetica è una versione sintetica (prodotta chimicamente) di una droga illegale che è stata leggermente modificata per evitare che venisse classificata come illegale. È in sostanza un esperimento condotto da un chimico per creare una nuova droga che può essere venduta legalmente (su Internet o nei negozi), permettendo agli spacciatori di fare soldi senza violare la legge. Quando le forze dell’ordine scoprono le nuove sostanze chimiche create in questo modo e le rendono illegali, i fabbricanti escogitano varianti modificate per aggirare la legge. In questo modo il ciclo si ripete.
Alcune di queste droghe vengono vendute su Internet o in certi negozi (come le “miscele di erbe da fumare”), mentre altre vengono camuffate come prodotti etichettati “non destinato al consumo umano” (come ad esempio “incenso di erbe”, “fertilizzanti”, “sali da bagno” o “detergente per gioielli”) per mascherare il loro scopo ed evitare le norme di salute e sicurezza. 
A causa del crescente numero di sostanze chimiche che vengono sviluppate, i dipendenti da droghe ricreazionali non hanno alcun modo di sapere ciò che la droga contiene. Inoltre, poiché una piccola modifica apportata a una droga nota può creare (e spesso lo fa) una nuova droga con effetti molto differenti, i tossicodipendenti non possono predire l’impatto sulla salute delle sostanze che sperimentano. 
Negli Stati Uniti sono state identificate dalle 200 alle 300 nuove droghe sintetiche tra il 2009 e il 2014, la maggior parte di queste create in Cina.1 Più di 650 nuove droghe sintetiche hanno inondato l’Europa negli ultimi dieci anni. Alcune contengono sostanze chimiche che non sono ancora state del tutto identificate e i cui effetti sul corpo umano e la mente sono sconosciuti.2

MARIJUANA SINTETICA 
NON UNO “SBALLO NATURALE”

La marijuana sintetica, più comunemente nota come Spice o K2, è una miscela di erbe e spezie che vengono spruzzate con una sostanza chimica con aspetti simili al THC, il componente che altera la mente trovato nella marijuana.
Le droghe sintetiche come la Spice e la K2 vengono spesso falsamente pubblicizzate come sballi “sicuri”, “naturali” e “legali”. La verità è che tecnicamente non sono legali e non sono assolutamente naturali o sicure.
Le analisi chimiche hanno dimostrato che, in tutti i casi, i componenti attivi di queste droghe sono sostanze chimiche sintetiche con effetti gravemente tossici. Oltretutto, dato che la composizione chimica dei prodotti venduti come Spice o K2 è ignota, i tossicodipendenti non hanno idea di quali sostanze chimiche stiano introducendo nel proprio corpo o quali saranno gli effetti. E, dato che le erbe e le spezie possono essere spruzzate in modo non uniforme, l’efficacia può variare enormemente.
La marijuana sintetica ha l’aspetto di foglie secche e spesso viene venduta in sacchettini di plastica argentea come incenso d’erbe o “potpourri”. Viene anche pubblicizzata in forma liquida da usare nei vaporizzatori.
La si fuma spesso sotto forma di spinelli, con le pipe o le sigarette elettroniche, e alcuni tossicodipendenti ci fanno il tè o la usano nelle ricette di dolci al cioccolato. Viene anche assunta in forma vaporizzata attraverso il naso o in forma liquida

MARIJUANA SINTETICA EFFETTI A BREVE TERMINE

Effetti sulla mente: Insensibilità, Perdita di coscienza, Confusione, Senso del tempo alterato, Ansia acuta, Attacchi di panico, Grave paranoia, Fissazioni, Allucinazioni, Psicosi, Suicidio potenziale, Alcuni tossicodipendenti sotto l’influenza di marijuana sintetica sono stati coinvolti in omicidi 
Effetti sul corpo: Nausea e vomito, Sudorazione abbondante, Movimenti del corpo incontrollati/spastici, Lesione renale acuta, Ritmo cardiaco accelerato, Alta pressione sanguigna, Ridotto flusso del sangue al cuore, Infarto, Convulsioni, Attacchi epilettici, Ictus

MARIJUANA SINTETICA EFFETTI A LUNGO TERMINE

Gli effetti a lungo termine sugli esseri umani non sono del tutto noti, ma gli esperti dei centri sui veleni dichiarano che gli effetti della marijuana sintetica possono essere pericolosi per la vita umana.
Possono provocare assuefazione e condurre a sintomi di astinenza che includono l’averne un bisogno disperato, incubi, abbondante sudorazione, nausea, tremori, mal di testa, estrema stanchezza, insonnia, diarrea, vomito, problemi a pensare chiaramente e trascurare altri interessi o doveri.
Dopo un uso ripetuto e a lungo termine della droga, i tossicodipendenti possono sperimentare smemoratezza e confusione. Alcuni tossicodipendenti hanno riferito di aver subito una paralisi.
Il ministero della sanità del Wyoming ha riscontrato sedici casi di lesione ai reni a seguito dell’uso della droga in sei stati degli Stati Uniti.4

PARALIZZATO DOPO AVER FUMATO LA SPICE

“Dopo aver usato per diverse settimane la Spice, una notte mi sono svegliato, sono caduto sul pavimento e non riuscivo più a muovere gambe e fianchi. Non potevo fare altro che trascinarmi con le braccia, non facendocela comunque, così sono rimasto sdraiato sul pavimento per tredici ore, urlando, picchiando sul pavimento in cerca di aiuto. I medici dicono che se avessi lasciato passare altre due ore sarei morto. Dovrò stare in ospedale per parecchio tempo.” – L. D.

ECCO CHE COS’È L’INFERNO

“Voglio condividere la mia esperienza con la K2. Ha rovinato la mia vita. Quando ho provato a fumare la K2 per la prima volta, è stato come se tutto si dissolvesse in quello che sembrava essere come l’effetto annebbiato sullo schermo della TV. Ricordo di aver pensato ‘Ecco che cos’è l’inferno’. Non sentivo altro che un’enorme paura. Sentivo le voci dei membri della mia famiglia, avevo ricordi di quand’ero più giovane, la peggiore esperienza che abbia mai provato. Tremavo da far paura, ero terrorizzato e stavo male. Da allora ho sofferto di crisi terribili d’ansia praticamente ogni giorno, tanto che ho abbandonato la scuola.” – J. W.

NON CI SONO PIÙ CON LA TESTA

“Mi sono fatto un’overdose di Spice e da allora non sono stato più lo stesso. Me ne stavo semplicemente lì a fumare quando a un certo punto mi è arrivato addosso di tutto. Non vedevo bene né riuscivo a camminare e poi ho vomitato circa 6 o 7 volte. Ho svegliato mia madre e lei mi ha fatto stendere sul divano e ha chiamato l’ambulanza. Circa dieci minuti prima che arrivasse l’ambulanza ho iniziato ad avere convulsioni. Mi sono svegliato in un letto d’ospedale attaccato a un respiratore artificiale. Sono entrato in arresto cardiaco* per alcune ore e hanno creduto che non ce l’avrei fatta. Ce l’ho fatta, ma da allora non sono più lo stesso. Ora balbetto molto e non riesco a concentrarmi su nulla. Se sto raccontando una storia, ho un vuoto mentale e non so che cosa è successo. Vedo sempre questi puntini e non ci sono più con la testa.”– D. Y.

UN EX TOSSICODIPENDENTE

“Sono un ex tossicodipendente di marijuana sintetica. Ne sono diventato dipendente durante la libertà condizionata. La usavo per sballarmi e allo stesso tempo farla franca nei test antidroga. Sono passato da un grammo o meno al giorno a oltre tre o quattro al giorno. Man mano che la mia tossicodipendenza aumentava, la mia capacità di controllare schemi di comportamento fondamentali e capacità motorie** si è deteriorata. Quando mi turbavo diventavo sempre più aggressivo, il che accadeva con più frequenza più la usavo e più a lungo la usavo. Una mattina ho avuto un attacco psicotico durante il quale sono svenuto e ho quasi ucciso mia moglie. Sono stato arrestato e mi è stata revocata la libertà vigilata. Da quando sono uscito, condivido la mia esperienza con gli altri per incoraggiarli a non usare questa droga.”– S.W.

COMPORTAMENTO VIOLENTO E IRRAZIONALE

Nell’agosto 2013, una madre di 21 anni che era sotto l’influenza della Spice ha gettato suo figlio di quattro anni in un bidone dell’immondizia e quando è stata arrestata dalla polizia non riusciva a ricordare dove fosse suo figlio. Suo figlio è stato successivamente recuperato dal bidone dell’immondizia, preso dalla polizia che l’ha dato in affidamento a un centro contro gli abusi sui minori. La donna è stata accusata di abbandono di minore.
Nel gennaio 2011, un adolescente di Omaha ha sparato a due amministratori della scuola, uccidendone uno, prima di togliersi la vita. Le analisi mediche hanno rivelato nel suo organismo la presenza della K2.
Un ragazzo di 21 anni della Louisiana si è tagliato la gola durante uno sballo di K2, presa per la prima volta. Fortunatamente, sua madre è riuscita a controllare l’emorragia finché non sono arrivati gli aiuti.

  1.  * arresto cardiaco: improvviso e a volte temporaneo arresto del cuore
  2.  ** abilità motorie: movimenti intenzionali dei muscoli per eseguire azioni specifiche

Noi volontari “Mondo Libero Dalla Droga” combattiamo affinché queste droghe e tutte le altre debbano scomparire dalla faccia della terra ed aiutare i giovani a capire che queste sostanze non portano soluzioni ai loro problemi ma li amplificano una volta terminato l’effetto con un problema in più sull’esistenza del malcapitato e di chi gli sta accanto. L’umanitario L. Ron Hubbard scriveva: “si è constatato che il tossicodipendente non vuole essere tale ma vi è spinto dal dolore e dalla mancanza di speranza presente nel proprio ambiente”.
Spinti da queste parole vogliamo che la nostra prevenzione arrivi prima che gli spacciatori si avvicinano ai giovani, ignari di come il loro futuro andrà a finire usando sostanze stupefacenti .
Tutte le informazioni e materiali gratuiti si possono trovare sul sito: https://www.noalladroga.it L’associazione di prevenzione alle droghe rilascia le conferenze gratuite in tutt’Italia alle scuole, associazioni, parrocchie. Per info:info@diconoalladroga.org oppure mondoliberodroga@gmail.

REFERENCES

1. “DEA News: Huge Synthetic Drug Takedown,” Drug Enforcement Administration news release, May 7, 2014.
2. Study by Recreational Drug European Network, 2013.
3. “Global Synthetic Drugs Assessment,” UN Office on Drugs and Crime, 2014. 4. “Acute Kidney Injury Associated with Synthetic Cannabinoid Use – Multiple States,” Centers for Disease Control and Prevention (CDC), 2012. 5. “Lab Results Confirm CBP in Ohio Discover Synthetic Narcotics in Incense Packets,” U.S. Customs and Border Protection, January 14, 2009. 6. “Comprehensive Drug Information on Synthetic Cannabinoids – ‘Spice’ and ‘K2’,” Hunterdown Drug Awareness Program, June 29, 2012.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl