PER LA PRIMA VOLTA IN SICILIA IT.A.CÀ MIGRANTI E VIAGGIATORI – FESTIVAL DEL TURISMO RESPONSABILE

11/set/2020 17:49:28 Palma Nana Contatta l'autore

Dal 18 al 20 settembre a Palermo proporrà un intenso programma di incontri, passeggiate, laboratori per riflettere su un nuovo tipo di turismo, sempre più inclusivo, sostenibile e vivibile.

Per il primo anno, Palermo sarà una delle Tappe di IT.A.CÀ, unica tappa siciliana. Le cooperative Palma Nana e ad Addiopizzo Travel, Rigenerazioni (Cotti in Fragranza) e Libera Terra Mediterraneo hanno voluto portare in Sicilia il Festival. IT.A.CÀ. Palermo sarà una prova, una sperimentazione verso un diverso modo di fare turismo, con uno sguardo alla sostenibilità ambientale, sociale e culturale, uno stimolo verso nuovi stili di vita possibili nella città di Palermo.

 

IT.A.CÀ. Palermo vuole essere un momento di riflessione nella città sui temi del turismo responsabile, un momento di condivisione, dialogo e tra attori che animano oggi Palermo impegnati e nella rigenerazione sociale e culturale della città, uno spazio comune di progettazione. IT.A.CÀ a Palermo come momento promozionale per la Sicilia, una vetrina per la città di Palermo - dichiara Fabrizio Giacalone coordinatore IT.A.CÀ PALERMO

 

IT.A.CÀ MIGRANTI E VIAGGIATORI – FESTIVAL DEL TURISMO RESPONSABILE

Premiato dall’Organizzazione Mondiale del turismo dell’ONU per l‘eccellenza e l’innovazione nel turismo: IT.A.CÀ, il primo e unico festival in Italia sul turismo responsabile, invita a scoprire luoghi e culture attraverso itinerari a piedi e a pedali, workshop, seminari, laboratori, mostre, concerti, documentari, libri e degustazioni per lanciare un’idea di turismo più etico e rispettoso dell’ambiente e di chi ci vive. Un cammino unico in tanti territori diversi, per trasformare l‘incoming in becoming. Coniugando la sostenibilità del turismo con il benessere dei cittadini.

Il tema della 12°edizione è la Bio-diversità che riguarda non solo l’ambito ecologico, ma in primis la società globale e il sistema socio-economico dominante.

I princìpi e i valori di IT.A.CÀ si sposano con la necessità di produrre un cambio concreto nelle abitudini dei viaggiatori dove i cammini, il turismo lento, le aree interne e le comunità locali sono, ad oggi, una concreta via d’uscita per tornare a viaggiare in sicurezza e con il piacere di scoprire le bellezze naturali del territorio.

 

Un viaggio di turismo responsabile, un incontro tra cittadini, turisti e viaggiatori nel passeggiare lentamente per Palermo e per la sua provincia, tra strade, vicoli e sentieri, in città o in natura per potersi godere il piacere della scoperta degli angoli più nascosti – afferma Valeria Marino responsabile comunicazione di IT.A.CÀ PALERMO

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl