La Pasta incontra i Noodles al manzo di Lanzhou

07/lug/2018 09:22:46 BIZCOMIT.IT Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 30 giorni fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

L’anno scorso si svolse in Cina “When Lanzhou beef noodle meets pasta” presso il Ritz-Carlton Hotel di Pechino, quest’anno il 25 giugno all’Hotel Sheraton Roma Eur si è svolto l’evento italiano “La Pasta incontra i Noodles“.
I personaggi di spicco presenti erano molti: una Delegazione cinese di Lanzhou (provincia del Gansu), Cristiano Zagari della giunta della Regione Lazio per gli affari e le relazioni estere, l’ex Ministro dell’Agricoltura Alfonso Pecoraro Scanio, Luigi Cristiano Laurenza Segretario Generale UNAFPA (Unione produttori di Pasta appartenenti all’Unione Europea), Presidente FIC Cina Massimiliano Esposito, Vice Segretario Nazionale FIC Roberto Rosati e il Presidente FIC Lazio Alessandro Circiello.
E’ stato un evento importante per sottolineare la somiglianza tra le due culture millenarie a partire dalle basi delle due rispettive tradizioni culinarie: la pasta fresca. Un punto di partenza per intensificare i già importanti rapporti socio-economici tra i due paesi.
L’Ex Ministro Alfonso Pecoraro Scanio, durante il suo intervento, ha menzionato che presenterà all’UNESCO la candidatura della “pasta”, come la già riconosciuta pizza, elemento primario della Dieta Mediterranea, già patrimonio UNESCO e alimento di diffusione mondiale.
Chef Massimo

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl