“Progetto Giovani”: Luca Chiandotto suona a Palazzo Leoni Montanari

07/giu/2018 17:03:53 BIZCOMIT.IT Contatta l'autore

Vincitore del Premio Brunelli, si esibisce per le Settimane Musicali al Teatro Olimpico

Luca Chiandotto

Luca Chiandotto

Secondo appuntamento con “Progetto Giovani, proposto dal festival delle Settimane Musicali al Teatro Olimpico: sabato 9 giugno alle ore 17, alle Gallerie d’Italia – Palazzo Leoni Montanari, sede museale e culturale di Intesa Sanpaolo a Vicenza, che ospita e sostiene l’iniziativa, si esibisce in concerto Luca Chiandotto, pianista vincitore del Premio Lamberto Brunelli. (Ingresso gratuito fino ai 18 anni, intero 5 euro, ridotto 3 euro per giovani tra i 18 e i 25 anni e oltre i 65 anni. Prenotazioni chiamando il numero verde 800.578875).

Il concorso pianistico nazionale è stato istituito nel 2011 dalle Settimane musicali al Teatro Olimpico e dalla famiglia Brunelli per onorare la memoria dell’ing. Lamberto Brunelli (1941-2010), imprenditore, musicofilo, socio e sostenitore del festival per molti anni. Dal 2017 il premio è coprodotto dal Conservatorio “Arrigo Pedrollo” di Vicenza. Luca Chiandotto, che lo scorso aprile si è aggiudicato il primo posto nella competizione, presenterà un repertorio che spazia dal romantico al contemporaneo, con la Sonata in Si bemolle minore op. 35 di Fryderyc Chopin, e il brano I giochi d’acqua a Villa d’Este, tratti da gli Anni di Pellegrinaggio, III anno di Franz Liszt, per passare poi, nella seconda parte del concerto, alla Sonata in Mi bemolle minore op. 26 di Samuel O. Barber (1910-1981). L’attrazione del giovane pianista per il repertorio novecentesco, e la complessità di questa sonata, che aveva portato anche al concorso, hanno contribuito a determinare la scelta della giuria del premio, che ha giudicato Chiandotto un interprete particolarmente maturo e convincente nell’interpretazione.

Friulano (nato a Latisana nel 1995), ha conseguito il diploma di primo livello con 110 e lode al Conservatorio di Trieste, sotto la guida di Flavio Zaccaria. Nel 2013 ha vinto il Primo premio assoluto al Concorso “Accademia Musicale Romana” di Roma, e nel 2015 primo premio al concorso internazionale “Maria Grazia Fabris” di Trieste. Ha ottenuto il primo premio al concorso internazionale “Città di Palmanova” nel 2017, e il terzo premio ex aequo al concorso internazionale “Giulio Rospigliosi – Premio Schumann” nel 2018.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl