Marano, la spiaggia delle promesse spose

04/set/2017 13.59.31 Skema Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 3 mesi fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Riccione e la sua spiaggia più famosa luogo del divertimento e della festa di chi sta per sposarsi. Nell’ultimo fine settimana, 5 “addii al nubilato” contemporanei con spose e amiche in arrivo da tutta Italia, che scelgono la Perla Verde e il Mojito Beach per celebrare un momento di gioia e amicizia

 

Riccione, 4 settembre 2017 – La scena è inconsueta non solo per Riccione ma per tutta Italia. Ci si sposa meno, si fanno meno figli, il Paese invecchia, ma cena e festa di sabato sera al Mojito Beach, lo storico bagno 137 del Marano, ci raccontano una storia diversa. Non si erano date appuntamento, neanche si conoscevano e senza saperlo si sono ritrovate contemporaneamente lo stesso fine settimana nella Perla Verde. Lo hanno fatto, per lo stesso motivo: l’addio al nubilato. Erano più di 100 le giovani donne arrivate da 5 differenti città, per la cena di sabato sera realizzata da chef Lorenzo Scagliusi del Mojito. Tutte under 30 e tra loro 5 neo spose: Lara, Eleonora, Antonella, Ilaria e Eleonora. Con loro anche Guenda, già sposata da 10 anni, tre figli, che invece scelto Riccione per il suo compleanno e festeggiare i suoi “primi 40 anni”.

Sono partite da Ancona, Bergamo, Forlì, Bologna, Mirandola. Alcune di loro, come Antonella e Guenda, hanno pure rispettato in pieno la tradizione dell’addio al nubilato: bendate dalle amiche sotto casa e hanno riaperto gli occhi solo in viale Ceccarini.  Tra di loro c’è chi già un figlio insieme al proprio compagno e ormai neo marito. Tutte hanno comunque progetto e desiderio di aumentare in breve tempo i numeri del loro nuovo nucleo familiare. Sono commesse, impiegate, programmatrici un piccolo spaccato del nostro Paese. Unite da un grande denominatore comune, nel momento in cui si raggiungono certezze lavorative e di futuro: si sposano e mettono su famiglia.

E a unirle non è solo l ’amore per i loro neo mariti, aspettative e progetti, tutte hanno scelto per festeggiare Riccione e il Marano: “Cercavamo un luogo che piacesse alle festeggiate e tutte noi, che ci comunicasse gioia e divertimento, ci legasse a bei ricordi, a momenti di spensieratezza. Riccione rappresenta per ognuna di noi queste emozioni”.

 

“Per il nostro locale uno degli elementi di novità di quest’estate è stato l’aumento della nostra quota rosa. Tante donne che viaggiano anche in gruppi numerosi. La scorsa settimana abbiamo iniziato a ricevere prenotazioni per una festa di addio al nubilato per sabato sera. Non era mai successo di riempire ristorante e pista da ballo solo con neo spose e loro amiche – spiega Claudio Tamburini del Mojito Beach – il fatto che tutte loro siano arrivate da fuori provincia non è, però, casuale. La maggior parte dei nostri 35 mila follower e amici sui social è di Lombardia, Marche, Emilia. Luoghi dove Riccione rimane ancora un punto di riferimento. Un patrimonio che dobbiamo difendere, rilanciando e innovando sempre il nostro prodotto turistico”.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl