Rocca San Casciano: Non solo fuoco alla Festa del Falò che si terrà questo week end

20/apr/2017 13.23.08 PromoRocca Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 30 giorni fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Comunicato Stampa Promo Rocca
View this email in your browser

 

COMUNICATO STAMPA

Rocca San Casciano: Non solo fuoco alla Festa del Falò che si terrà questo week end

Dopo l'accensione dei pagliai, sabato sera sfileranno carri allegorici e figuranti in costume che replicheranno, poi, domenica pomeriggio, a partire dalle 16.30. 

I protagonisti dei due rioni avversari - Borgo e Mercato - raccontano  come si progettano, allestiscono e costruiscono i meravigliosi e imponenti carri. 

"Ogni gruppo propone una idea, che poi viene votata a maggioranza. - racconta ... Limoncini, veterano del Borgo -  la progettazione richiede un paio di mesi: si parte con le strutture portanti e le saldature che vengono eseguite da un gruppo ristretto di persone. Mano a mano che il carro prende vita, molta più gente si aggrega per curare i più piccoli particolari. Essenziale e' il coordinamento con chi si occupa dei costumi della sfilate, poiché tutto deve essere più coordinato possibile. La festa del falò sta diventando sempre più importante, speriamo che la rivalità sia goliardica, ma corretta per rispetto del grande lavoro profuso con passione, per mesi, da parte di tutto il paese".

Romina Frassinetti e Daniele Benericetti sono le colonne portanti del Mercato. "Nella realizzazione dei carri sono impegnate un centinaio di persone per tre - quattro mesi, pomeriggio e soprattutto, la sera. La progettazione riguarda le altezze, la sicurezza, i movimenti meccanici. Il gruppo è composto da 4-5 esperti più tecnici e poi, tutti insieme, ognuno apporta il suo contributo. I materiali usati, non sono solo quelli tradizionali come colla, carta, ferro. Da qualche anno, il nostro obiettivo è illuminare le figure del carro dall'interno e verso l'esterno. Quest'anno abbiamo realizzato una fenice con dei led, usando 100 metri quadri di fiammiccelle tagliate e piegate una ad una. Disegnate su plastica bianca, queste miniature sono state piegate, ritagliate, colorate e puntato per dare un effetto tridimensionale. La cosa più bella del Falò é ritrovarsi e condividere tutte le sere la realizzazione di questo l'emozione più grande sarà sabato pomeriggio quando vedremo tutto il carro montato e penseremo a tutta la fatica, l'impegno e gli sforzi impiegati. Noi non molleremo mai questa festa finché le forze non si esauriranno per continuare questa magica tradizione" 

Foto e materiale sul falò si possono scaricare dal presskit

Con preghiera di pubblicazione:
Grazie,

Redazione Press - Comunicati Stampa

Copyright © 2017 PromoRocca, All rights reserved.
 
La presente email è stata inviata nel rispetto della vigente normativa sulla privacy.
Gli indirizzi e-mail presenti nel nostro archivio provengono o da richieste di iscrizioni pervenute al nostro recapito o da elenchi e servizi di pubblico dominio pubblicati in Internet, da dove sono stati prelevati.

Qualora non desideriate ricevere in futuro comunicazioni dalla ditta scrivente, potete esercitare i diritti previsti dall'art. 7 del codice della privacy: 

 Cancella contatto dalla lista

Email Marketing Powered by MailChimp
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl