L’eCommerce in Russia supera 26 mld $ Giulio Gargiullo mostra opportunità business online

16/mar/2017 14.04.57 BIZCOMIT.IT Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 6 mesi fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Il mercato dell’ecommerce in Russia ha raggiunto 26 miliardi di dollari : questo lo comunica Giulio Gargiullo Online Marketing Manager da più di 15 anni impegnato nel business online con la Russia, secondo gli ultimi dati 2017 di EWDN “Russian E-Commerce Report “ , relativi alle vendite online dell’ultimo periodo del 2016.

Il mercato dell’ecommerce in Russia supera i 26 milardi di dollari secodo gli ultimi dati EWDN 2017 del “Russian E-Commerce Report “ che comunica l’Online Marketing Manager Giulio Gargiullo da più di 15 anni impegnato nel business con la Russia. Gargiullo mostra una panoramica delle opportunità legate all’ecommerce e al digital marketing in Russia anche grazie ad un’infografica da lui commissionata.

Secondo quanto indica il rapporto: “Russian E-Commerce Report” di EWDN: il mercato del commercio elettronico in Russia raggiunge i 26 milardi di dollari, superando così più del 20% su base annua. Il giro d’affari si divide fra 16 milardi di dollari per i beni fisici e 10 miliardi di dollari dell’online travel.

Quelle a crescere di più sono le vendite cross-border con il +26% di valore e per l’80% di pacchi e piccoli pacchi e raggiunge i 4 miliardi di dollari questo solo per prodotti fisici secondo “Russian Post and industry association NAMO”.

Ecommerce in Russia: beni fisici 2011-2016.

Ecommerce in Russia: beni fisici 2011-2016. Non sono inclusi gli ordini cross-border, delivery di pasti, corporate, C2C, MLM e gruppi di acquisto. – Fonte: Data Insight via EWDN report – Design a cura di Gaia Russo.

La crescita di questo segmento è stato portato in buona parte da aziende cinesi come Alibaba’s B2C marketplace Aliexpress.ru, ma anche da noti player occidentali come Amazon, Asos, Next e Yoox.

Prosegue Giulio Gargiullo:” E’ un mercato unico e pieno di opportunità, con un grande interesse d’acquisto verso gli acquisti verso l’estero, il lusso e l’alta qualità. Il settore del lusso in Russia merita una particolare attenzione con una ripartenza in corso come anche testimonia :”Luxury in… Russia: The Comeback” di Contactlab e Exan BNP Paribas” Precisa Gargiullo: “Tanti player del settore luxury non hanno colto ancora l’opportunità di presenziare correttamente il mercato russo online o non sono presenti per niente”.

E’ un mercato con una propria lingua, una propria cultura e una propria identità molto forte. E’ importante entrare in empatia con i russi, lavorando molto sulla localizzazione del business online e del marketing, rispettando la cultura locale e delle singole regioni.” Precisa Gargiullo.

Prosegue Gargiullo:”Per sviluppare business online in Russia, Yandex è il principale motore di ricerca russo, che è la principare porta d’accesso per entrare nel mercato russo verso l’ecommerce o qualsiasi business online. Yandex non è solo il principale motore di ricerca (57,6% del search market share e 72% del search advertising market), ma comprende anche molti servizi utilizzati dai russi ogni giorno, fra i quali ancheYandex Market dedicato all’ecommerce. Anche il mondo dei social networks è dominato da un player locale, Vkontakte, che rappresenta il social network più utilizzato dai russi”.

Giulio Gargiullo Online Marketing Manager

Giulio Gargiullo Online Marketing Manager

Giulio Gargiullo tiene a ricordare che: “Fondamentale per avviare qualsiasi attività di online marketing in Russia è la lingua che è parlata in Russia, ma è anche parlata in molti paesi dell’ex Repubbliche Sovietiche, in Europa, in Israele e in Nord America. La Federazione Russa è il mercato con il maggior numero di utenti in Europa. I nativi che parlano russo sono 165 milioni, mentre quelli che parlano nel mondo la lingua russa sono 275 milioni”.

Giulio Gargiullo conclude sulle prospettive future: “Il commercio online in Russia continuerà a crescere grazie all’espansione della penetrazione di internet, soprattutto quella mobile, anche nelle aree più remote. Questo verrà favorito anche dall’uso sempre maggiore di mezzi elettronici di pagamento, miglioramenti nella logistica e la diminuzione dei costi di spedizione in corso. Basti pensare che i prezzi degli immobili per magazzinaggio alla fine del 2016 sono scesi a meno del 60% dei prezzi registrati all’inizio della crisi”.

Su Giulio Gargiullo:

Giulio Gargiullo è un Digital Marketing Manager che da più anni lavora da più di dieci anni fra Italia e Russia nell’ambito lusso e diverse eccellenze nell’ambito del made in Italy. Ha portato due panel sul Digital Marketing in Russia al noto evento internazionale SMXL ed è docente presso aziende e corsi in aula. Giulio Gargiullo scrive sul magazine Manager Italia e ha recentemente contributo al manuale “Ingredienti Digital Marketing Ristorazione “ sul tema del come attrare clientela luxury dalla Russia e dal mondo russofono nella ristorazione. Ha collaborato con il magazine Millionaire, fra gli esperti di marketing e comunicazione, rispondendo ai lettori nella sezione Ask Millionaire. Ha scritto diversi articoli per il blog Manager Italia.

Infografica su ecommerce e digital marketing in Russia: http://giuliogargiullo.it/DigitalMarketingInRussia.pdf

Per Maggiori informazioni o interviste:

Giulio Gargiullo Digital Marketing Manager
http://giuliogargiullo.it/
Tel. (+39)  0698381363
info@giuliogargiullo.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl