Rocca San Casciano: Festa del Falò, firmato il protocollo d'intesa

12/mar/2017 05.59.31 PromoRocca Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 6 mesi fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Comunicato Stampa Promo Rocca
View this email in your browser

 

COMUNICATO STAMPA

ROCCA SAN CASCIANO:
Festa del Falò, firmato il protocollo d'intesa

Si è svolta l'altra sera presso la sala del municipio, la riunione del comitato organizzativo della Festa del Falò con all'ordine del giorno la firma del protocollo d'intesa della festa, detto più comunemente regolamento.

Il protocollo ricalca quello degli anni precedenti e naturalmente mette al primo posto la sicurezza della festa, a tal riguardo sono state aggiunte norme che renderanno la manifestazione ancora più sicura per le migliaia di persone presenti la sera del 22 aprile a Rocca San Casciano. 

"siamo soddisfatti del risultato ottenuto, -a parlare è l'assessore Lucio Giorgini- finalmente dopo diverse riunioni fra le parti siamo riusciti a stilare un protocollo d'intesa che mette d'accordo entrambi i rioni e che fra le novità principali ha la durata che non sarà più annuale ma avrà validità fino all'edizione del 2018, questo ci permetterà il prossimo anno di dedicare più tempo allo sviluppo della festa" 

Anche il presidente del Rione Mercato Matteo Mancini, si ritiene soddisfatto del lavoro svolto e Pierluigi Lotti presidente del Borgo aggiunge "... i ragazzi sono carichi e sono già al lavoro sia ai capannoni per creare i carri, sia nelle campagne a tagliare gli spini" ed è in effetti questo il bello della festa, lo spirito di aggregazione che coinvolge centinaia di ragazzi giovani e meno giovani che per due mesi si ritrovano insieme e lavorano alla preparazione della manifestazione.

Con il protocollo d'intesa è stato presentato anche il programma della festa, che se pur essendo simile agli anni passati, presenta alcune novità come il concerto di musica dal vivo del gruppo "I Brillanti Sparsi" nelle ore precedenti l'accensione dei 2 pagliai.
Anche quest'anno sarà istituita la prevendita dei biglietti in collaborazione con CiaoTickets che permetterà di evitare le lunghe file alle casse, si potranno infatti acquistare i biglietti direttamente nei vari botteghini sparsi nel territorio nazionale fino a poche ore prima della festa e si potrà usufruire di accessi dedicati.  

"La Festa del Falò è la manifestazione più importante del nostro paese - osserva il Sindaco Rosaria Tassinari - una tradizione che si tramanda di generazione in generazione e che ha una grande valenza culturale, spettacolare e turistica per il nostro paese

Fra gli eventi collaterali è stata confermata la manifestazione "Lòm a Mêrz - il falò di S.Giuseppe" due giorni alla riscoperta della tradizione:“Le origini della Festa del Falò” che si terrà il 17-18 marzo

Pierluigi Lotti presidente del Rione Borgo, Antonella Ricci presidente della Pro Loco, Matteo Mancini presidente del Rione Mercato mentre firmano il Protocollo d'Intesa

Con preghiera di pubblicazione:
Grazie,

Redazione Press - Comunicati Stampa

Copyright © 2017 PromoRocca, All rights reserved.
 
La presente email è stata inviata nel rispetto della vigente normativa sulla privacy.
Gli indirizzi e-mail presenti nel nostro archivio provengono o da richieste di iscrizioni pervenute al nostro recapito o da elenchi e servizi di pubblico dominio pubblicati in Internet, da dove sono stati prelevati.

Qualora non desideriate ricevere in futuro comunicazioni dalla ditta scrivente, potete esercitare i diritti previsti dall'art. 7 del codice della privacy: 

 Cancella contatto dalla lista

Email Marketing Powered by MailChimp
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl