L'Hotel Aldrovandi di Roma venduto a 90 milioni

12/apr/2016 10:38:08 VC_ilsole24ore Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

I fratelli Ugo e Francesca Ossani, dopo lunghe contrattazioni, hanno ceduto le 
azioni detenute nella società Mercati Spa, proprietaria dello storico hotel a 5 
stelle Aldrovandi Villa Borghese di Roma (The leading hotels of the world) in 
favore di D-Marine Investments Holding Bv, società olandese che fa capo a Dogus 
Holding As, uno dei principali conglomerati industriali turchi, come si legge 
in una nota, cui fa capo anche l’hotel Capri Palace (anch’esso The leading 
hotels of the world). Secondo indiscrezioni l’operazione avrebbe avuto un 
valore intorno ai 90 milioni di euro. Situato in una delle zone più eleganti di 
Roma, tra i giardini di Villa Borghese, a pochi passi dalla Galleria d'Arte 
Moderna e dalla scalinata di Trinità dei Monti, l'Hotel Aldrovandi Villa 
Borghese, di recente rinnovato, è uno dei più esclusivi di Roma, storicamente 
frequentato dall’èlite internazionale. L’Aldrovandi ha ricevuto, nel corso 
degli anni, prestigiosi riconoscimenti tra i quali si ricorda il Condé Nast 
Traveler Readers Choice Award. Il lussuoso palazzo del 19° secolo è altresì 
presente nella classifica Condé Nast Travelers Gold. Dogus Holding As è uno dei 
principali conglomerati industriali turchi e opera in otto aree di attività: 
servizi finanziari, automotive, costruzioni, media, turismo e servizi, real 
estate, energia e intrattenimento. Il gruppo conta 250 società e circa 50mila 
dipendenti. Per l’Aldrovandi Villa Borghese previsto un piano di investimenti 
da 20 milioni. Gli studi legali coinvolti sono stati BonelliErede e lo studio 
Linklaters . Gli advisor finanziari sono stati EY e KPMG. L'advisor tecnico 
urbanistico CBRE.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl