VELA OCEANICA: SAILING OCEANS, UN'ASSOCIA ZIONE A SUPPORTO DI PATRICK PHELIPON

07/mar/2017 09.39.22 laura jelmini comunicazione & immagine Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 6 mesi fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
COMUNICATO STAMPA

VELA OCEANICA: SAILING OCEANS, UN’ASSOCIAZIONE A SUPPORTO DI PATRICK PHELIPON

Pisa, 7 marzo 2017 - Nelle scorse settimane è nata l’associazione Sailing Oceans, un’associazione sportiva che grazie alle sue finalità statutarie si occuperà - oltre a promuovere la navigazione in alto mare e in oceano - di raccogliere e gestire i fondi necessari, nonchè di sostenere la partecipazione di Patrick Phelipon, il più italiano dei navigatori francesi, alla Golden Globe Race 2018.
Attraverso l’iscrizione all’associazione Sailing Oceans verranno raccolti i contributi necessari per completare il programma di partecipazione: dall’allestimento e la preparazione dell’imbarcazione (che tra l’altro molto presto verrà presentata), alla preparazione del navigatore, all’approvvigionamento di tutto quanto sarà necessario per prendere parte a questa grande avventura.

Ricordiamo che la GGR 2018 prenderà il via da Falmouth, sud Inghilterra, il 16 giugno 2018 e i partecipanti ripercorreranno la rotta seguita cinquanta anni fa - era il 1968 - dall’inglese Sir Robin Knox-Johnston: regata a vela intorno al mondo in solitario senza scalo e senza assistenza. Lo spirito di partecipazione a questa vera e propria avventura è lo stesso di allora, la navigazione avverrà senza l’aiuto di alcuna tecnologia moderna, solo con il desiderio di affrontare i mari del mondo - anche quelli più pericolosi - solo con le proprie forze e la propria volontà.

Patrick Phelipon, francese di nascita, ma in Italia da oltre 40 anni, naviga dall’età di 10 anni, da sempre opera nel campo della vela d’altura, sia come atleta che come progettista, e questo non sarà il suo primo giro del mondo a vela poiché già nel 1973 fece parte dell’equipaggio del Penduick VI di Eric Tabarly nella prima edizione della Whitbread Round The World Race, giro del mondo a tappe con equipaggio.

E’ possibile iscriversi (la quota è € 100,00) all’associazione Sailing Oceans collegandosi al sito www.sailingoceans.it o al sito www.patrickphelipon.com: tramite lo stesso sito è anche possibile iscriversi alla newsletter che terrà informati i soci sullo stato di avanzamento del progetto.

Una percentuale dei contributi raccolti da Patrick per la sua avventura verrà riversato alla Fondazione Francesca Rava - NPH Italia a sostegno di un progetto di solidarietà.

L’avventura di Patrick Phelipon alla Golden Globe Race 2018 può già contare sul supporto di Antal, Bamar, Plastimo, Porto di Pisa.

Le foto sono di Fabio Taccola.

Per ulteriori informazioni Ufficio Stampa Laura Jelmini, tel. 3334186290, e-mail: laurajelmini@mac.com.






/) /) /) /) /) /) /) /) /) /) /) /) /) /) /) /) /) /) /)

Laura Jelmini, architetto

comunicazione & immagine

via Potenza 24A

Collemezzano

57023 Cecina, Italy

Skypename: dafnelaura

iPhone +39 3334186290

e-mail: laurajelmini@mac.com

/) /) /) /) /) /) /) /) /) /) /) /) /) /) /) /) /) /) /)

Le informazioni contenute in questo messaggio di posta elettronica sono da considerarsi strettamente riservate. Il loro utilizzo è consentito esclusivamente al destinatario del messaggio, per le finalità indicate nel messaggio stesso. Qualora riceveste questo messaggio senza esserne il destinatario, Vi preghiamo cortesemente di darcene notizia via e-mail e di procedere alla distruzione del messaggio stesso, cancellandolo dal Vostro sistema; costituisce comportamento contrario ai principi dettati dal Dlgs. 196/2003 il trattenere il messaggio stesso, divulgarlo anche in parte, distribuirlo ad altri soggetti, copiarlo o utilizzarlo per finalità diverse. Un corretto comportamento da parte di tutti contribuirà a realizzare una società più civile. Grazie.
The information contained in this e-mail transmission and in possible enclosed files is to be considered 
strictly confidential.
Its use is exclusively allowed to the addressee of the message for the indicated purposes. 
Whoever receives this message in error, is kindly requested to notify the sender and destroy
the message, by cancelling it from the computer. 
Holding this message, spreading it partially, delivering it to other parties, copying it or using it
for other purposes is an offence to the law LGS. D. 196/2003.









blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl