sci nautico- mondiali cablewake 7 medaglie italiane

25/feb/2019 15:51:06 FEDERAZIONE ITALIANA SCI NAUTICO E WAKEBOARD Contatta l'autore

Italia: 2 Ori, 3 Argenti e 2 medaglie di Bronzo, si concludono bene Campionati Mondiali di Cablewake disputati a Buenos Aires

 

La nazionale italiana della disciplina Cablewake sta rientrando dall’Argentina con una serie di successi che la pongono tra le nazioni più forti al mondo in questa nuova e spettacolare disciplina che si sta diffondendo a livello mondiale, apprezzata soprattutto dai giovanissimi.

 

Ma passiamo alle medaglie vinte in questi Campionati Mondiali Cablewake svolti dal 15 al 23 febbraio a Zarate, nel circondario di Buenos Aires, dove al Pampa Cable Park sono confluiti più di 200 atleti provenienti da 29 nazioni per  sfidarsi in acqua,  sulle strutture  che consentono  salti e tricks spettacolari, in cerca del titolo mondiale nelle diverse categorie.

L’Italia si è comportata bene, le 2 medaglie di squadra (l’argento alla Youth+Senior e il bronzo alla Open+Seated) si possono considerare una conferma dell’ottimo livello della scuola italiana di cablewake, raggiunto grazie alla diffusione in tutte le nostre regioni di impianti cable e grazie al lavoro di tante Associazioni affiliate che diffondono  questo sport  a sportivi appassionati di tutte le età.

 

Le medaglie individuali  vinte dai rider italiani sono 5:  due ori della “famiglia” Pagnini, Emanuele nella categoria Seated (paralimpici) e Claudia nella wakeboard junior (Claudia si è piazzata 5^ nella gara Open ladies); le due medaglie d’argento di Giovanni Arrigoni nella categoria open wakeskate e di Rolando Fociani nella wakeboard veterans; infine la medaglia di bronzo della giovanissima Vanessa Tittarelli nella wakeskate junior.

 

Gli altri componenti la squadra hanno ben figurato: 9^ posizione di Noah Gessi nella wakeboard open, 6° posto per Riccardo De Tollis nella Wakeboard junior e 11° nella cat. open; 6° posizione per Maurizio Marassi open wakeskate,  quarto Fabrizio Cicerale nella master wakeboard, mentre Alberto della Beffa risulta 6° nella stessa categoria, 4° Alessandro D’Agostino nella wakeskate junior e 7° nella categoria wakeboard boys, mentre il fratello, purtroppo influenzato,  è risultato 19°.

 

I tecnici Alberto Della Beffa e Ludovico Vanoli sono soddisfatti e felici,  lo sguardo è già rivolto ai prossimi raduni in vista dei Campionati Europei (Open e Seated) di Sosnowiec, Polonia, dal 24 al 27 luglio e agli Europei Junior+Senior a Beckum, Polonia dal 10 al 15 settembre.

 

 

http://iwwf.sport/cableworldspampa/

 

http://myzone.cablewakeboard.net/en/116/?sub=6&comp=1807

 

 

#cableworldspampa
#wakeboarding
#iwwf

#wake2024

#pampacablepark
#liquidforcewake

#oakley

#tastethesun

#argentina

#buenosaires

 

 

 

--

Chiara Casalini

 

FISW Marchio ScrittaLATERALE rgb 300dpi_5cm  

 

Marketing e Ufficio Stampa

Via G. B. Piranesi  46 – Pal. A- Piano 3° - 20137 Milano – Italia

Tel. (0039) 02 75291822 – fax (0039) 02 76110012

e-mail: chiara.casalini@scinautico.com; sito web: www.scinautico.com

Partita IVA e Codice Fiscale: 06369340150

 

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl