Minimoto - Lubelli secondo al Mugellino

10/apr/2017 16.18.21 Giuseppe Di Gesù Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 3 mesi fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

La prima gara del Campionato Italiano Minimoto 2017, si è rivelata una gara ricca di emozioni e colpi di scena per il pilota della Passione Motori ASD Stefano Lubelli. Nello scorso weekend al  Mugellino, è andata in scena il primo round del combattutissimo Campionato Italiano Minimoto. Tra le colline del circuito del Mugellino, Lubelli si è aggiudicato un ottimo secondo posto assoluto nella categoria Gentlemen (Over35), che gli permette di portare a casa punti preziosi in ottica Campionato.

Durante le sessioni delle prove libere di sabato, si è reso necessario un duro lavoro ai box, per riuscire a trovare la giusta carburazione della CRG motorizzata Quattrini, del pilota veronese. Ci sono voluti ben 5 turni di prove, prima di riuscire a trovare il giusto compromesso per la carburazione e permettere a Lubelli di riuscire ad abbassare il crono. L'ottima motore messo a punto dal famoso preparatore Quattrini e la ciclistica della moto, gli hanno permesso di stare tra i primi in qualifica e concludere a podio in gara 1 su asciutto ed in quarta posizione su bagnata in gara 2. Lubelli dimostra quindi di trovarsi a suo agio sia su asciutto, che su bagnato, anche su una pista in cui si trovava a girare per la prima volta.

"Correre al Mugello ha sempre il fascino ed è anche di un certo impatto - ha dichiarato il pilota della Passione Motori ASD Stefano Lubelli-. Anche se noi non eravamo nella pista principale, ma al Mugellino, che è una pista adiacente. È stato un weekend molto intenso, quello appena trascorso. Sabato abbiamo faticato non poco, per riuscire a trovare il giusto set-up della mia CRG motorizzata Quattrini. Le condizioni climatiche hanno reso difficile la carburazione della moto. In gara 1 siamo partiti un po' indietro, nel gruppo dei venti, e sono stato rallentato alla prima curva. Poi però sono riuscito giro dopo giro a trovare il mio passo e spingere, fino a risalire in seconda posizione. negli ultimi giri purtroppo un problema ai fresi, mi ha portato ad avere problemi in staccata ed ho dovuto cedere il secondo posto, accontentami del terzo posto, senza sprecare punti preziosi, importanti in ottica di campionato. Gara 2 è stata caratterizzata dal cambio repentino delle condizioni climatiche - ha commentato Lubelli- mentre eravamo allineati in griglia di partenza, a pochi minuti dal via è arrivato un forte acquazzone che ha costretto la direzione gara a dichiarare gara bagnata e siamo stati obbligati a montare gomme da bagnato. Molti piloti hanno deciso di non correre, noi alla fine, sempre in ottica campionato, siamo scesi in pista, ottenendo un importante quarto posto, che mi ha permesso, con la somma dei punti di agguantare il secondo posto assoluto in Campionato. Sono contento per l'ottimo esordio in questa stagione - ha concluso Lubelli- porto a casa punti preziosi ed un mezzo affidabile e prestazionale, che perfezioneremo gara dopo gara."

Adesso, è tempo di pensare alla prossima gara, che si terrà il prossimo 28 e 29 maggio, sul circuito di Franciacorta.

 

 

Gdiges

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl