Andrea Virruso e Giovanni Barreca primi alla 4^ Ronde di Gioiosa Marea

12/dic/2016 19.49.52 Giuseppe Di Gesù Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 3 mesi fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Continua la serie positiva per la Passione Motori ASD, che alla quarta edizione della Ronde di Gioiosa Marea con l’equipaggio Virruso – Barreca centra ancora una volta il podio. I ragazzi a bordo della Fiat Grande Punto RSD4 sono saliti sul gradino più alto del podio, dimostrando di trovarsi a loro agio sulle strade del messinese.

Nell’ultimo round dei rally organizzati da CST sport, nella prova speciale Gioiosa Marea da ripetersi quattro volte, Andrea Virruso, navigato dell’esperto Giovanni Barreca, alla guida della Fiat Grande Punto alimentata a gasolio è riuscito a concludere la gara senza grosse difficoltà.

Un ronde tanto atteso, quanto selettivo. Dei 103 equipaggi al via infatti, solo in 61 hanno visto la bandiera a scacchi sul corso di Gioiosa Marea. Tanti ritiri e tanti incidenti, uno dei quali, per fortuna senza grosse conseguenze per l’equipaggio femminile, ha costretto il Direttore di Gara a far disputare la prima PS per gli equipaggi che seguivano in trasferimento e tra questi c’erano anche i nostri Virruso e Barreca. Dal secondo passaggio in poi però, il nostro equipaggio è riuscito da subito ad imporre il loro passo. In assistenza dopo la seconda PS, Virruso e Barraca hanno deciso, anche su suggerimento di Francesco Morana, di montare la fanaleria supplementare, per evitare di partire col buio in caso di eventuali ritardi.

Nel terzo passaggio, sono riusciti a togliere un secondo al precedente passaggio, riuscendo ad avvicinarsi al podio di gruppo Racing Start, capolavoro che si è concretizzato nel quarto ed ultimo passaggio, in cui sono riusciti a confermare il primo posto di classe ed agguantare il terzo posto di classe.

“Soddisfatti del risultato ottenuto in questa insidiosissima Ronde di Gioiosa Marea – sono state le prime parole di Andrea Virruso -. Questo weekend di gara, mi è servito per tornare al volante prima della fine dell’anno e per capire, oltre alle modifiche sulla macchine che fin’ora abbiamo apportato, cosa ci sia ancora da fare per affrontare al meglio il prossimo anno. La macchina è in continua evoluzione e continueremo a studiare nuove migliorie per essere sempre più competitivi. Ringrazio Giovanni Barreca per il suo ottimo contributo alle note in gara e Francesco Morana che in assistenza ha contribuito al nostro successo”.

 

“Gara di apprendimento viste le nuove soluzioni elettroniche testate in gara – ha dichiarato il navigatore Giovanni Barreca-. Abbiamo provato a forzare ma la Punto non gradisce una guida molto aggressiva. Occorre guidarla in maniera più pulita vista la grande coppia che la nuova elettronica riesce a fornirci. Abbiamo però acquisito numerosi parametri su cui lavorare per la stagione 2017 e siamo già in procinto di procedere con nuovi importanti sviluppi. Un plauso ad Andrea per la gara – ha concluso Barreca - per la condotta e la ricerca costante del limite della vettura. Peccato per il tempo imposto sulla prima P.S.”

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl