Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Rugby Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Rugby Sun, 17 Nov 2019 18:09:14 +0100 Zend_Feed_Writer 1.12.20 (http://framework.zend.com) http://comunicati.net/comunicati/sport/rugby/1 comunicato petrarca rugby Sat, 16 Nov 2019 15:35:01 +0100 http://comunicati.net/comunicati/sport/rugby/607209.html http://comunicati.net/comunicati/sport/rugby/607209.html carrera petrarca rugby carrera petrarca rugby COMUNICATO STAMPA  





I campioni del Petrarca Rugby a fianco dei ricercatori del VIMM 



Lunedì 18 novembre al centro sportivo Memo Geremia un aperitivo solidale per sostenere 

la campagna Movember della Fondazione Ricerca Biomedica Avanzata. 

Obiettivo: raccogliere fondi per finanziare le ricerche sul tumore alla prostata





Padova, 16 novembre 2019





Sostenere le ricerche dell’ Istituto Veneto di Medicina Molecolare (VIMM). É con questo obiettivo che lunedì 18 novembre, a partire dalle ore 18.30, i campioni del Petrarca Rugby si ritroveranno fianco a fianco con i ricercatori dell’Istituto per una serata diversa dal solito, all’insegna del divertimento e della solidarietà.

Presso il centro sportivo Memo Geremia si terrà un aperitivo solidale per raccogliere fondi destinati a sostenere le ricerche dell’Istituto sul tumore alla prostata, che rappresenta oggi il 20% di tutti i tumori diagnosticati, con 1 uomo su 8 che in Italia ha probabilità di ammalarsi nel corso della vita.

L’evento si inserisce all’interno della campagna della Fondazione ‘Più baffi, meno tumori’, che si inserisce nella cornice della campagna internazionale Movember (da “Moustache”, parola inglese per baffi, e “November”), un’iniziativa internazionale per sensibilizzare gli uomini sull’importanza della prevenzione del tumore alla prostata.  

Oltre ai campioni del Petrarca Rugby e dei ricercatori saranno presenti i testimonial della campagna, che di baffi e barba se ne intendono: Fabrizio Bottos, in arte ‘ Fabri Beard’, campione del mondo di barba e baffi 2019, e Xausa Jean-Pierre, in arte ‘ Mister JP’, il baffo più famoso d’Italia. Saranno loro, insieme a tre barber del territorio, i giudici del divertente contest che si terrà durante la serata: 5 ricercatori e 5 rugbisti della squadra ( Jody Rossetto, Federico Conforti, Angelo Leaupepe, Riccardo Michieletto e Giovanni Marchetto), si sfideranno per aggiudicarsi i premi di ‘miglior baffo’ e ‘miglior barba’ della serata.  

L’evento è aperto a tutti. Il costo di partecipazione, di 20 euro, sarà devoluto alla Fondazione Ricerca Biomedica Avanzata per finanziare la ricerca sul tumore alla prostata.



Biglietti disponibili su Eventbrite: http://bit.ly/aperimovembervimm19

Maggiori info sulla campagna: https://www.fondbiomed.it/movember/





Fondazione Ricerca Biomedica Avanzata: filippo.ciampa@vimm.it cell. 349 1518935 / tel. 049 7923288

Petrarca Rugby: federico.fusetti@petrarcarugbyjunior.it cell. 348 4091112  


]]>
L'Amatori Valorugby ospita Jesi in cerca della prima vittoria stagionale. Festival minirugby alla Cittadella Fri, 15 Nov 2019 18:15:01 +0100 http://comunicati.net/comunicati/sport/rugby/607126.html http://comunicati.net/comunicati/sport/rugby/607126.html Amatori Parma Rugby Amatori Parma Rugby Intenso fine settimana di rugby alla Cittadella del Rugby di Parma che vedrà tutte le compagini blu celesti e dell’Amatori Valorugby scendere in campo a Moletolo con l’Amatori Valorugby Emilia a chiudere il weekend con il quarto turno del campionato di serie B.

Serie B

Ritorna dopo la sosta il campionato di serie B con l’Amatori Valorugby Emilia che ospita il Rugby Jesi 1970, quarto in classifica e reduce dalla larga vittoria casalinga contro Formigine.
I ragazzi di Zanichelli e Manici sono ancora in cerca della prima vittoria stagionale dopo le 3 sconfitte consecutive contro 3 delle prima 4 squadre in classifica e si presentano all’appuntamento della Cittadella del Rugby determinati a fare bottino pieno, consci delle proprie capacità mostrate contro squadre che puntano alla vittoria del campionato ma che contro l’Amatori Valorugby hanno faticato per portare a casa la vittoria. Vittoria alla portata dei padroni di casa che nelle prime giornate hanno giocato alla pari con tutti mostrando una buona solidità difensiva e nelle due settimane di sosta hanno lavorato soprattutto sull’aspetto disciplinare, nota dolente di queste prime tre partite, decise sempre dalla piazzola a causa dei falli concessi dall’Amatori Parma. Si giocherà alle 14.30 sul sintetico 2 della Cittadella del Rugby con la direzione arbitrale affidata al fischietto pratese Barbara Guastini.

 

Under 18

Doppio appuntamento casalingo per la franchigia Amatori Valorugby, impegnata in contemporanea domenica sia nel campionato elite sia regionale. I due team di De Rossi, Vezzani e Viappiani scenderanno in campo alle 12.30 alla Cittadella del Rugby, la squadra del campionato elite affronterà sul sintetico il Rugby Perugia mentre per il campionato regionale la franchigia difenderà il primato in classifica contro il Romagna RFC.



Under 14

A inaugurare il fine settimana lo Stark Amatori under 14 che domani alle 16.00 ospiterà a Moletolo il Rugby Noceto, già affrontato e battuto al “Nando Capra” a inizio stagione.



Minirugby

Appuntamento casalingo per il minirugby targato Rolly che ospiterà il Festival regionale dove tra under 6, 8, 10 e 12 saranno presenti circa 300 bambini. Prime partite alle 10.00 sui due sintetici del centro sportivo della Cittadella del Rugby di Parma.


]]>
comunicato argos petrarca rugby Fri, 08 Nov 2019 15:29:51 +0100 http://comunicati.net/comunicati/sport/rugby/606131.html http://comunicati.net/comunicati/sport/rugby/606131.html carrera petrarca rugby carrera petrarca rugby ARGOS PETRARCA RUGBY



COMUNICATO STAMPA



Padova, 8 novembre 2019



TOP12, ALL’ARGOS ARENA ARRIVA VIADANA







Con una inversione di campo, per la quarta giornata di Peroni TOP12 sarà l’Argos Arena a ospitare l’incontro tra l’Argos Petrarca e IM Exchange Viadana 1970, in programma SABATO 9 NOVEMBRE alle ore 15, arbitro Vedovelli di Sondrio, assistenti Pennè di Lodi e Imbriaco di Bologna, quarto uomo Poggipolini di Bologna (qualche variazione nelle designazioni rispetto a quelle annunciate mercoledì).



“Affrontiamo Viadana”, spiega il tecnico del Petrarca Andrea Marcato, “una delle squadre più fisiche del Top 12. Forse pioverà ed il campo sarà pesante, condizioni che ci obbligano a prestare tanta attenzione nelle fasi statiche e nel rigore tattico. Viadana arriva dalla sconfitta a Mogliano e vorrà subito rifarsi, noi siamo in un buon momento e proveremo a mantenere la striscia di successi positivi. La squadra di Jimenez gioca un rugby fisico e diretto, utilizza i molti ball carrier che possiede per cercare avanzamento e poi allargare il gioco sfruttando la velocità delle sue ali. Bronzini e Ferrarini, giocatori con un passato in Celtic League, sono i loro leader. I miei ragazzi hanno lavorato ancora una volta con gran dedizione e volontà, il nostro desiderio è fare bene davanti ai nostri tifosi e chiudere al meglio questa fase iniziale di stagione prima delle 2 settimane di sosta. I nostri parametri di efficacia saranno rivolti sulla capacità di essere focalizzati per tutta la durata del match sulla disciplina, sulla capacità di rallentare la loro fase offensiva e sul cinismo all’interno dei 22 metri avversari. Non vediamo l’ora arrivi sabato e speriamo di vedere sulle tribune tanti padovani pronti a sostenere i ragazzi in un match così importante”.



La formazione annunciata del Petrarca: Fadalti; Coppo, De Masi, Leaupepe, Capraro; Garbisi, Chillon; Trotta (cap.), Nostran, Conforti; Galetto, Gerosa; Swanepoel, Carnio, Franceschetto. A disp.: Borean, Marchetto, Scarsini, Michieletto, Minazzato, Cortellazzo, Beraldin, Ragusi




]]>
Amatori Parma Rugby, Bricoman nuovo sponsor del minirugby bluceleste Wed, 06 Nov 2019 17:03:04 +0100 http://comunicati.net/comunicati/sport/rugby/605834.html http://comunicati.net/comunicati/sport/rugby/605834.html Amatori Parma Rugby Amatori Parma Rugby Bricoman Italia, lo specialista nella vendita di prodotti tecnici per costruzione e ristrutturazione della casa, entra a far parte del novero degli sponsor dell’Amatori Parma Rugby.

Da quest’anno e per le prossime tre stagioni sportive il logo di Bricoman, che in Italia conta 22 filiali tra cui quella di Parma aperta nel 2013 a poche centinaia di metri dalla Cittadella del Rugby sede della società blu celeste, campeggerà sulle maglie dell’Amatori, in particolare su quelle del mini rugby che i nostri piccoli atleti porteranno nei tornei e festival di tutta Italia.


Le parole di Giovanni Barresi, direttore del negozio di Parma: “Siamo orgogliosi di sostenere una storica società del quartiere San Leonardo in cui siamo presenti da 6 anni e in particolare il settore mini rugby dell’Amatori Parma Rugby, un club portatore di valori e sani principi come lealtà, rispetto, spirito di sacrificio e coraggio. Valori in cui noi di Bricoman ci identifichiamo”.


Soddisfatto il presidente della società blu celeste Daniele Ragone: “Siamo molto contenti che un marchio internazionale rivolto alle famiglie abbia scelto per i prossimi anni di accompagnare la crescita dei nostri piccoli rugbisti e della nostra società”.




Bricoman


L'insegna Bricoman nasce con il primo negozio nel 1999 in Francia e oggi è presente in quattro paesi (Francia, Spagna, Italia, Polonia) con più di 70 Negozi e oltre 6.000 collaboratori.


Bricoman Italia nasce invece nell'ottobre 2008 in Sardegna a Elmas (Ca), dove è stato aperto il primo negozio specializzato nella vendita all’ingrosso e al dettaglio di prodotti tecnici professionali di uso corrente per la costruzione e ristrutturazione della casa e delle collettività. 


Oltre 25.000 prodotti di Edilizia, Idraulica, Elettricità, Falegnameria, Utensileria, Ferramenta, Sanitari, Piastrelle, Vernici e molto altro ancora il diverso assortimento che professionisti e privati possono trovare nei negozi aperti in tutta Italia.


]]>
Ultimo quarto d'ora fatale per l'Amatori Valorugby, Modena rimonta e vince la gara Sun, 03 Nov 2019 18:01:26 +0100 http://comunicati.net/comunicati/sport/rugby/605326.html http://comunicati.net/comunicati/sport/rugby/605326.html Amatori Parma Rugby Amatori Parma Rugby

Ripresa fatale per l’Amatori Valorugby nella terza giornata del campionato di serie B che, dopo aver chiuso in vantaggio la prima frazione, a un quarto d’ora dal termine subisce il sorpasso dal Modena capolista. Nonostante la sconfitta, esordio positivo comunque in serie B per gli under 18 Abdelaziz e Conti.

Primo tempo giocato alla pari da ambedue le contendenti in un campo reso pesante dalla pioggia con l’Amatori Valorugby che conferma le buone prestazioni della propria linea difensiva. Dopo 20 minuti sono i padroni di casa, però, a sbloccare il punteggio grazie ad un piazzato da facile posizione ma quando mancano 5 minuti all’intervallo, è il parmigiano Alessio Calì a ribaltare il risultato, portando a termine il buon lavoro del pacchetto di mischia e la seguente trasformazione di Francesco Dodi fissa il parziale sul 7 a 3, punteggio con cui si chiuderà la prima frazione.

Il secondo tempo invece è tutto di marca modenese con l’Amatori Valorugby che fatica ad attaccare e nell’estenuante difesa concede troppi falli ai padroni di casa, puntualmente trasformati da Esposito che così riporta in vantaggio i padroni di casa. A sette minuti dal termine la prima meta dei padroni di casa nega anche il punto di bonus difensivo ai ragazzi di Zanichelli.

Nonostante la sconfitta, l’Amatori Valorugby conferma la solidità difensiva e la tenuta del pacchetto di mischia ma il troppo nervosismo porta a concedere troppe punizioni agli avversari che oggi, così come nelle prime due giornate, si sono rivelate fatali.  

Adesso per l’Amatori Valorugby un turno di sosta e due settimane con i ragazzi di Zanichelli che cercheranno la prima vittoria in campionato nella sfida casalinga contro Jesi quarto in classifica e reduce dalla larga vittoria odierna contro Formigine.

 

Giacobazzi Modena Rugby 1965 vs Amatori Valorugby Emilia           16 - 7 (Pt 3 - 7)

Marcatori: Pt 21’cp Esposito (3-0), 36’m Calì tr F. Dodi (3-7); St 54’cp Esposito (6-7), 65’cp Esposito (9-7), 73’m Cremonini tr Esposito (16-7)
Giacobazzi Modena: Biskupec; Pianigiani, Trotta, Silvestri (63’ Cremonini), Pedrielli (70’ Rossetto); Uguzzoni, Esposito (79’ Tusini); Venturelli M., Covi, Di Pascale (76’ D’Elia); Parmeggiani (60’ Debortoli), Cojocari; Righi (60’ Malisano), Rizzi (73’ Rodriguez), Morelli. All. Rovina.
Amatori Valorugby Emilia: Ferrari; Tonelli (67’ Conti), Melegari, Spagnoli, Abdelaziz (74’ P. Dodi); Colli, F. Dodi; Colombo (52’ Cantoni), Granieri (59’ Corradi), Ciusa; Scarica, Rossi (Cap.); Calì (59’ Visentin), Braglia (52’ Saccò), Amin Fawzi (59’ Bertozzi). All.: Zanichelli - Manici
Arbitro: Carmine Marrazzo (Bo)
Calci: Esposito (Modena) cp 3/4, tr 1/1; F. Dodi (Amatori Valorugby) cp 0/1, tr 1/1.
Punti conquistati in classifica: Modena Rugby 4; Amatori Valorugby 0

]]>
Amatori Valorugby a Modena in cerca della prima vittoria Fri, 01 Nov 2019 16:03:11 +0100 http://comunicati.net/comunicati/sport/rugby/605138.html http://comunicati.net/comunicati/sport/rugby/605138.html Amatori Parma Rugby Amatori Parma Rugby

Terza giornata di campionato e ancora un avversario di rango per l’Amatori Valorugby, impegnato domenica in trasferta contro il Modena Rugby 1965, squadra a punteggio dopo dopo due giornate e in testa alla classifica insieme al Florentia grazie alle due vittorie con i Lions Amaranto e al debutto contro Jesi.

Gara che si annuncia avvincente con la difesa dell’Amatori Valorugby a confronto con la squadra più prolifica del campionato ed è proprio sulla tenuta della difesa che i ragazzi di Zanichelli e Manici punteranno, cercando di limitare i falli concessi agli avversari, punto su cui sono maturale le due sconfitte di misura.

Amatori Valorugby che dovrà fare a meno del capitano Kevin Tolaini, la cui stagione è già terminata a causa del duro placcaggio subito domenica scorsa da una terza linea del Livorno e che la settimana prossima sarà operato. Calcio d’inizio a Collegarola alle 14.30, direzione arbitrale affidata al bolognese Carmine Marrazzo.

Gli altri impegni del weekend:

Serie C2

Trasferta modenese per l’Amatori Parma Lupi per la terza giornata del campionato di serie C2. Ancora imbattuti in campionato, i ragazzi di Silao Leaega scenderanno in campo alle 12.30 a Collegarola per affrontare la cadetta del Modena Rugby 1965.

 

Under 16

Prima partita della seconda fase per l’Amatori Parma nel campionato under 16, Cillo e compagni scenderanno in campo al “Beltrametti” di Piacenza domenica alle 11.00 contro i Lyons.

]]>
comunicato argos petrarca rugby Fri, 01 Nov 2019 14:55:01 +0100 http://comunicati.net/comunicati/sport/rugby/605135.html http://comunicati.net/comunicati/sport/rugby/605135.html carrera petrarca rugby carrera petrarca rugby

ARGOS PETRARCA RUGBY



Padova, 1 novembre 2019



TERZO TURNO DI TOP 12, ALL’ARGOS ARENA ARRIVA PIACENZA





Terzo turno del Peroni TOP12, e l’Argos Petrarca SABATO 2 NOVEMBRE ospita all’Argos Arena la neopromossa Sitav Rugby Lyons Piacenza. Calcio d’inizio alle 15, arbitro Chirnoaga di Roma, assistenti Rosella di Roma e Toneatto di Udine, quarto uomo Brescacin di Treviso.



“Sabato all’Argos Arena ospitiamo Piacenza”, spiega il tecnico del Petrarca Andrea Marcato, “squadra neo promossa che si sta adattando velocemente alla nuova serie. Per questo motivo ci aspettiamo un match molto difficile e delicato, da affrontare con la massima attenzione e che abbiamo preparato minuziosamente in settimana.

Piacenza arriva da due sconfitte di misura, ha tenuto testa a Rovigo e Viadana, ha segnato belle mete ed ha mancato di pochissimo i bonus. Inoltre vanta un pack fisico ed abrasivo, trequarti molto veloci e pericolosi, e può contare su un giocatore di primissimo livello come Paz.

Noi arriviamo alla sfida con l’umore alto, i ragazzi stanno bene tra di loro e lavorano duramente e con serietà, siamo in un ottimo momento offensivo, il nostro focus sarà sul mantenere questo standard ma vogliamo assolutamente migliorare la nostra fase difensiva. Stiamo subendo troppo mete in situazioni che possiamo controllare. Disciplina e fasi statiche saranno di primaria importanza contro Piacenza.

Vogliamo offrire ai nostri tifosi una buona prestazione e speriamo di vedere tanti padovani sulle tribune”.



La formazione annunciata del Petrarca: Fadalti; Capraro, De Masi, Zini, Coppo; Garbisi, Chillon; Trotta (cap.), Manni, Nostran; Saccardo, Gerosa; Swanepoel, Carnio, Rizzo. A disp.: Borean, Marchetto, Franceschetto, Galetto, Conforti, Cortellazzo, Leaupepe, Ragusi.
]]>
Amatori Valorugby a testa alta contro Livorno, punito dal piede di Canepa Sun, 27 Oct 2019 18:04:08 +0100 http://comunicati.net/comunicati/sport/rugby/604748.html http://comunicati.net/comunicati/sport/rugby/604748.html Amatori Parma Rugby Amatori Parma Rugby Sconfitta a testa alta per l’Amatori Valorugby contro il Livorno 1931, tra le favorite del girone e con dichiarate ambizioni di promozione in serie A, che espugna la Cittadella del Rugby di Parma grazie al piede della propria apertura Canepa, autore di tutti e 12 i punti dei labronici.

12 a 7 il risultato finale per gli ospiti con i ragazzi di Zanichelli e Manici che comunque escono dal campo dopo aver lottato per tutti gli ottanta minuti, con un’ottima ed ordinata difesa sempre  regolare che ha impedito al Livorno di varcare la linea di meta.

Chiave di volta della partita alla fine qualche piccole ingenuità da parte della giovane truppa dell’Amatori Valorugby, da cui hanno prontamente approfittato i più esperti avversari, abili a cercare la via dei pali  che poi ha portato alle 4 segnature finali.

Amatori Valorugby Emilia  vs Rugby Livorno 1931       7 - 12 (Pt 7 - 6)

Marcatori: Pt 16’cp Canepa (0-3), 25’m Braglia tr F. Dodi (7-3), 37’cp Canepa (7-6); St 55’ cp Canepa (7-9), 77’cp Canepa (7-12)
Amatori Valorugby Emilia: Melegari; Ciju (51’ Pozzi), Colli, Spagnoli, Tonelli; Ferrari, F. Dodi; Colombo, Cantoni (53’ Scarica), Ciusa; Rossi, Granieri (63’- 70’ Corradi); Calì (79’ Visentin), Tolaini (Cap.) (19’ Braglia), Amin Fawzi (70’ Bertozzi). Non entrato: P. Dodi. All.: Zanichelli - Manici
Rugby Livorno 1931: Righetti; Pellegrini (70’ Menicucci), Del Fiorentino, Ianda, Zannoni; Canepa, Mastrorosa; Piras (60’ Leo), Gior. Gragnani (50’ Castellani), Merani (cap.) (15’ Berthomier); Bottari, Gragnani Giac.; Busquets, Bufalini (65’ Ciapparelli), Ravalle. Non entrati: Sforzi, Zannoni). All.: Ceccherini.
Arbitro: Alex Frasson (TV)
Punti conquistati in classifica: Amatori Valorugby 1; Rugby Livorno 4

]]>
L’Amatori Valorugby in cerca di riscatto contro la capolista Livorno. Gli appuntamenti del weekend Fri, 25 Oct 2019 18:02:46 +0200 http://comunicati.net/comunicati/sport/rugby/604706.html http://comunicati.net/comunicati/sport/rugby/604706.html Amatori Parma Rugby Amatori Parma Rugby L’Amatori Valorugby in casa in cerca di riscatto contro Livorno. Esordio per la femminile a Formigine e under 18 in trasferta a Ravenna. L’under 14 ospita la Rugby Parma e minirugby diviso tra Colorno e Jano, questi gli impegni del fine settimana che vedono anche sabato pomeriggio l’open day aperto a tutti.

 

Serie B

Esordio casalingo per il team allenato da Antonio Zanichelli, chiamato domenica a riscattare l’amara sconfitta per un solo punto della prima giornata contro il Cus Siena. Impresa non facile per l’Amatori Valorugby che alla Cittadella del Rugby ospiterà il Rugby Livorno, squadra che punta alla promozione e che per raggiungere l’obiettivo, oltre a cambiare la guida tecnica, si è ulteriormente rinforzata soprattutto in mischia con gli ingaggi tra gli altri del pilone spagnolo Joaquin Delgà Busquets e di Massimiliano Ravalle, giocatore rodigino che vanta importanti esperienze nel massimo campionato italiano.

I ragazzi di Zanichelli sembrano comunque aver imparato la lezione e sono tutti decisi a giocarsi domenica le proprie carte contro un avversario ambizioso e di spessore. A suonare la carica il neo capitano Kevin Tolaini, un derby per lui di Livorno e cresciuto rugbisticamente nei Lions Amaranto: “Giocare contro una squadra di Livorno per me  è sempre un’emozione unica, quella di domenica sarà una partita durissima con un avversario che punta dritto verso la promozione. Sicuramente arriviamo preparati e con la voglia di riscattarci dal brutto inizio di stagione a Siena, cercheremo quindi di onorare il nostro campo dando tutto quello che possiamo dare. Sicuramente l’aiuto del pubblico servirà tantissimo e sarà l’uomo in più”.

Appuntamento domenica quindi alla Cittadella del Rugby di Parma alle 14.30 per il calcio d’inizio con la direzione arbitrale assegnata al trevigiano Alex Frasson.

 

Serie C2

Seconda gara di campionato per l’Amatori Lupi Reggiani che, reduce dal pareggio esterno di Colorno, affronterà il Rugby Carpi a Jano di Scandiano. Calcio d’inizio domenica pomeriggio alle ore 14.30.

 

Under 18

Riposo per la franchigia partecipante all’elite mentre la squadra partecipante al regionale recupererà la prima gara di campionato, rinviata per indisponibilità di campo, affrontando domenica alle 12.30 al “Dribbling” di Ravenna il Romagna RFC.

 

Under 16

Settimana di riposo per l’under 16 di Gatti e Spagnoli, in attesa di sapere le avversarie del girone a 5 per la seconda fase.

 

Under 14

Anticipo per lo Stark Amatori, impegnato sabato alle 16.00 alla Cittadella del Rugby contro la Rugby Parma.

 

Minirugby

Doppio appuntamento per il minirugby bluceleste con under 6 e 8 impegnate a Colorno mentre le under 10 e 12 saranno di scena a Jano di Scandiano. Calcio d’inizio alle 10.00 per entrambi i festival regionali.

 

Femminile

Non si sono mai fermate nemmeno durante l’estate e finalmente le Amatori Girls debutteranno domenica mattina a Formigine dove alle 10.00 prenderà il via la prima tappa della Coppa Italia regionale.

]]>
comunicato argos petrarca rugby Fri, 25 Oct 2019 13:26:03 +0200 http://comunicati.net/comunicati/sport/rugby/604665.html http://comunicati.net/comunicati/sport/rugby/604665.html carrera petrarca rugby carrera petrarca rugby ARGOS PETRARCA RUGBY



COMUNICATO STAMPA



Padova, 25 ottobre 2019



TOP 12, SECONDO TURNO: ARGOS IN TRASFERTA A ROMA



Secondo turno di TOP12 per l’Argos Petrarca, impegnato SABATO 26 ottobre a Roma con la Lazio Rugby 1927 (ore 15, arbitro Liperini di Livorno, assistenti Chirnoaga e Cerolini di Roma, quarto uomo Culocchi di Roma).

“Giochiamo allo stadio Giulio Onesti per sfidare la Lazio”, spiega il tecnico del Petrarca Andrea Marcato, ”e sarà una partita estremamente delicata contro una squadra molto fisica e veloce. Il team di Montella vorrà rifarsi subito davanti al pubblico amico dopo la sconfitta a Mogliano, avvenuta solo negli ultimi minuti ed in inferiorità numerica. In settimana abbiamo lavorato con attenzione e dedizione al fine di preparare la partita nel miglior modo possibile, curando in particolar modo gli aspetti che non ci hanno soddisfatto contro i Medicei. Vogliamo migliorare l’organizzazione difensiva, e la capacità di giocare un rugby offensivo più armonioso tra i reparti. Per sabato i nostri focus saranno sulla disciplina, la capacità di essere consistenti per tutti gli 80 minuti, e sul non concedere facili turnover ai nostri avversari. Siamo emozionati perché sarà sicuramente una partita molto difficile, che merita tutta la nostra attenzione: ci teniamo tanto a fare risultato su un campo così ostico.



La formazione annunciata del Petrarca: Ragusi; Coppo, De Masi, Capraro, Beraldin; Garbisi, Chillon; Trotta (cap.), Conforti, Manni; Galetto, Gerosa; Swanepoel, Carnio, Borean. A disp.: Franceschetto, Marchetto, Scarsini, Saccardo, Grigolon, Cortellazzo, Zini, Riera.
]]>
Comunicato Stampa FIR FVG 24/10/2019 Thu, 24 Oct 2019 16:45:09 +0200 http://comunicati.net/comunicati/sport/rugby/604576.html http://comunicati.net/comunicati/sport/rugby/604576.html Comitato FIR FVG Comitato FIR FVG

Inviamo in allegato il comunicato in oggetto, con gentile preghiera di pubblicazione e diffusione.

 

Grazie per la collaborazione,
cordiali saluti

 

 

Marchio+Logo-V80x125

Enrico Turello

Segreteria

Comitato Friuli Venezia Giulia
Federazione Italiana Rugby

 

Stadio Friuli – Dacia Arena

P.le Repubblica Argentina 3 – 33100 Udine

mobile +39 3458995808

segreteria@friuliveneziagiulia.federugby.it
friuliveneziagiulia.federugby.it

promo

Rispetta l’ambiente: rifletti prima di stamparmi.
Le informazioni contenute nella presente mail ed in ogni eventuale file allegato sono riservate e comunque destinate esclusivamente alla persona o ente sopra indicati. La diffusione, distribuzione, copiatura della mail trasmessa da parte di persona diversa dal destinatario non sono consentite, salvo autorizzazione espressa. Non permettendo Internet di assicurare l'integrità del presente messaggio, si declina ogni responsabilità in merito, nell'ipotesi in cui esso venga modificato. Se avete ricevuto questa e-mail per errore vi preghiamo di eliminarla dai vostri archivi e darne comunicazione al mittente.

 

]]>
Serie B, l'Amatori Valorugby sconfitto di misura al Sabbione Sun, 20 Oct 2019 18:29:12 +0200 http://comunicati.net/comunicati/sport/rugby/603739.html http://comunicati.net/comunicati/sport/rugby/603739.html Amatori Parma Rugby Amatori Parma Rugby

Inizia con una sconfitta il campionato di serie B per l’Amatori Valorugby Emilia che al “Sabbione” di Siena si arrende di misura contro i cussini toscani. 17 a 16 il finale con i padroni di casa che, a 10 minuti dal termine e in superiorità numerica per il giallo a Ciusa, si riportano nuovamente e definitivamente avanti dopo che il capitano degli emiliani Tolaini aveva portato in vantaggio l’Amatori Valorugby in avvio di ripresa.

L’inizio di gara è tutto in salita per i ragazzi di Antonio Zanichelli che in avvio subito subiscono la meta all’ala da parte degli avversari ma pronta è la reazione e alla ripresa del gioco è Tonelli a segnare e ad accorciare le distanze per l’Amatori Valorugby. Per tutto il primo tempo i due quindici in campo si equivalgono, gli emiliani passano in vantaggio al quarto d’ora con un piazzato di Ferrari ma allo scadere i padroni di casa effettuano il controsorpasso sempre su punizione per il 10 a 8 con cui si chiude la prima frazione.

Alla ripresa del gioco l’Amatori Valorugby parte bene portandosi nuovamente in vantaggio con una meta di Tolaini da maul e con Ferrari che a metà frazione allunga dalla piazzola ma gli ultimi 20 minuti sono dei padroni di casa che a 10 minuti dal termine, in superiorità numerica per il cartellino giallo a Ciusa, vanno a segno con una rolling maul sviluppata da una touche nei 22 emiliani, capitalizzando il loro predominio nelle fasi statiche e la successiva trasformazione da difficile posizione di Gembal consegna il successo ai toscani.

Un solo punto guadagnato quindi per i ragazzi di capitan Tolaini che a causa dell’indisciplina e dei tanti errori in fase di trasmissione del pallone con numerosi in avanti, favoriscono il gioco degli avversari, superiori nelle fasi statiche per tutto l’incontro, rendendo inutile l’efficacia in difesa con un buon numero di placcaggi efficaci per tutti gli 80 minuti.

Prossimo appuntamento per l’Amatori Valorugby domenica prossima per il secondo turno del campionato di serie B quando alla Cittadella del Rugby arriverà il quotato Livorno, tra i più accreditati per la promozione e reduce dalla netta vittoria odierna sull’Imola.

 

Cus Siena - Amatori Valorugby Emilia                 17 - 16 (Pt 10 - 8)

Marcatori: Pt 3’m Bartoli tr Gembal (7-0), 4’m Tonelli (7-5), 15’cp Ferrari (7-8), 40’cp Gembal (10-8); St 48’m Tolaini (10-13), 58’cp Ferrari (10-16), 70’m Halderman Mezzetti tr Gembal (17-16)
Amatori Valorugby Emilia: Colli; Tonelli, Ciju, Gherri, Spagnoli; Ferrari, F. Dodi; Colombo, Cantoni (19’ Braglia), Ciusa; Scarica (41’ Granieri), Rossi; Calì (77’ Amin Fawzi), Tolaini (Cap.) (75’ Ciasco), Bertozzi (66’ Visentin). Non entrati: Pozzi, Dodi. All.: Zanichelli - Manici
Cus Siena
: Grazi; Viani, Capresi, Faleri, Bartoli; Gembal, Trefoloni; Peruzzi (52’ Palagi), Interi(48’ Halderman Mezzetti), Fusi; Carmignani (Cap.), Landi; Pezzuoli, Comandi (28’Rocchigiani), Duprè De Foresta (24’ Tanzini). Non entrati: Tarloni, Sanniti, D’Agostino. All.: Sacrestano
Arbitro: Simone Sironi (Ro)
Ammonito: 63’ Ciusa (Amatori Valorugby)
Punti conquistati in classifica: Cus Siena 4; Amatori Valorugby 1

]]>
Amatori Valorugby, al via il campionato di B. Il menù del weekend Sat, 19 Oct 2019 09:35:13 +0200 http://comunicati.net/comunicati/sport/rugby/603697.html http://comunicati.net/comunicati/sport/rugby/603697.html Amatori Parma Rugby Amatori Parma Rugby Dopo due mesi di preparazione e un buon numero di amichevoli partirà finalmente domenica il campionato di serie B. Subito un impegno insidioso per l’Amatori Valorugby, di scena sul “sabbione” di Siena, tra i campi più difficili da espugnare in Italia a causa del terreno di gioco inusuale. Debutto anche per la Serie C2 nel campionato regionale nel derby con il Colorno mentre la Cittadella del Rugby vedrà ospitare nel weekend le partite di under 16 e delle due under 18.

Serie B

Prima partita di campionato e subito un difficile impegno per i ragazzi di Antonio Zanichelli che esordiranno domenica in trasferta contro il Cus Siena. Calcio d’inizio alle 15.30 al campo “Acquacalda”, con la direzione arbitrale affidata al romano Simone Sironi.

 

Serie C2

Esordio in campionato e subito derby per la squadra allenata da Silao Leaega, impegnata contro il Rugby Colorno. Calcio d’inizio alle 15.30 al campo “Pavesi”.

 

Under 18

Doppio impegno casalingo per le due franchigie Amatori Valorugby di De Rossi e Vezzani che domenica mattina giocheranno alla Cittadella del Rugby. Prima a scendere in campo alle 11.00 la franchigia partecipante al campionato regionale che affronterà il Modena Rugby, mentre alle 13.30 per la terza giornata del campionato elite ci sarà il derby con la Rugby Parma.

 

Under 16

Ultima partita del girone di qualificazione per i ragazzi di Gatti e Spagnoli che sul sintetico della Cittadella del Rugby ricevono il Rugby Viadana allenato da Sabatino Pace. Calcio d’inizio alle 18.00 di sabato pomeriggio.

 

Under 14

Weekend di riposo per lo Stark Amatori e spazio all’attività regionale che vede 7 convocati blucelesti per l’allenamento dell’area Parma e Piacenza. Domenica mattina si ritroveranno alla Cittadella del Rugby Andrea Binelli, Alessandro Taddei, Giovanni Sartori, Davide Ghinelli, Giulio Lorentini, Carlo Degli Antoni e Riccardo De Luca per una sessione di allenamento insieme ai convocati di Lyons Piacenza / Val D’Arda, Piacenza Rugby, Noceto e Colorno.

 

Minirugby

Riposo per tutto il minirugby blueleste in attesa dell’ultimo fine settimana di ottobre dove l’Amatori si dividerà tra Jano e Colorno.

]]>
comunicato argos petrarca rugby Fri, 18 Oct 2019 16:21:23 +0200 http://comunicati.net/comunicati/sport/rugby/603661.html http://comunicati.net/comunicati/sport/rugby/603661.html carrera petrarca rugby carrera petrarca rugby ARGOS PETRARCA RUGBY



COMUNICATO STAMPA



Padova, 18 ottobre 2019





TOP12 AL VIA, L’ARGOS PETRARCA OSPITA I MEDICEI







Si parte. Il TOP12 prende il via, e per l’Argos Petrarca il primo impegno è casalingo, all’Argos Arena, con il Toscana Aeroporti I Medicei (ore 16, arbitro Vedovelli di Sondrio, assistenti Gnecchi di Brescia e Russo di Milano, quarto uomo Pulpo di Brescia).

“Finalmente dopo 12 settimane di duro lavoro di pre stagione inizia il campionato ed abbiamo la fortuna di farlo in casa davanti ai nostri tifosi”, spiega il tecnico del Petrarca, Andrea Marcato. “Sabato affrontiamo all’Argos Arena i Medicei, squadra di grande solidità, che sotto la sapiente guida di Presutti e Basson sta crescendo stagione dopo stagione. La compagine toscana vanta giocatori di esperienza come De Marchi, Giovanchelli e Rodwell, e ha stranieri tra i più interessanti del Top 12 come Greeff, Newton ed il neo arrivato Tuculet.Noi abbiamo lavorato con tenacia e grande concentrazione per preparare al meglio questa partita, abbiamo il desiderio di rendere orgoglioso il club ed i tifosi, ma soprattutto di poter essere soddisfatti di noi stessi e del nostro gruppo.

Le fasi statiche e la disciplina saranno i nostri focus principali, attraverso questi aspetti vogliamo mantenere gli standard difensivi degli anni scorsi e migliorare sensibilmente quelli offensivi.

Non vediamo davvero l’ora di scendere in campo, e di iniziare questo nuovo campionato”.

La formazione annunciata dell’Argos. Ragusi; Leaupepe, De Masi, Capraro, Coppo; Garbisi, Chillon; Trotta (cap.), Conforti, Nostran; Saccardo, Galetto; Swanepoel, Carnio, Rizzo. A disp.: Borean, Marchetto, Franceschetto, Michieletto, Grigolon, Zini, Broggin, Fadalti.



Ricordiamo che la campagna abbonamenti per il campionato Peroni Top 12rimarrà aperta sino al 25 ottobre, e anche questo sabato sarà presente allo stadio un corner Argos che venderà gli abbonamenti.  

Da lunedi 21 e fino al 25 ottobre il prezzo degli abbonamenti sarà 90€ per gli interi e 45€ per i ridotti.

Naturalmente la distribuzione continuerà all'interno dei negozi di Argos Energia.
]]>
Under 16 Amatori, una rosa giovane con tante ambizioni Wed, 16 Oct 2019 16:49:37 +0200 http://comunicati.net/comunicati/sport/rugby/603308.html http://comunicati.net/comunicati/sport/rugby/603308.html Amatori Parma Rugby Amatori Parma Rugby Dopo la conclusione nel giugno scorso della collaborazione con la Rugby Parma che ha portato alla conquista del trofeo “Mario Lodigiani” di categoria, per l’Amatori Parma Rugby è ricominciata da qualche settimana l’avventura nel campionato under 16, campionato in cui la società è tornata a partecipare con una propria squadra. A guidare il gruppo Daniele Gatti che ritorna quindi nella società dove è cresciuto come giocatore, assistito da Luca Spagnoli e per quanto riguarda la parte atletica da Andrea Mazza.

Uno staff formato nel settore giovanile dell’Amatori quindi quello della nuova under 16, che inizia con tanto entusiasmo a partire proprio dall’head coach: << Sono molto contento di essere tornato al Mio Club, e di allenare assieme a Luca Spagnoli questo gruppo che, sono sicuro, sul medio / lungo periodo si prenderà sicuramente soddisfazioni. Dal canto mio spero di essere utile al loro sviluppo e allo sviluppo del progetto dell’Amatori>>.

La giovane età del gruppo non spaventa l’allenatore, conscio di avere a disposizione una <<r osa molto giovane con tutti gli atleti dell’annata del 2005 e molti nuovi giocatori da inserire e far crescere.- continua Daniele Gatti - In questo primo periodo i ragazzi pagano il cambiamento di categoria e a quest'età un anno di differenza è molto ma nonostante ciò nelle prime partite giocate ho visto una squadra molto aggressiva e con una buona propensione al gioco dinamico>>.

Un campionato sicuramente duro ma non impossibile per questo gruppo unito di amici dentro e fuori dal campo che, in gran parte insieme sin dal minirugby, ha sempre avuto spirito di squadra e un forte attaccamento alla maglia bluceleste come dimostrato negli ultimi mesi con quasi tutti i giocatori che hanno deciso di rimanere nella società in cui sono cresciuti per affrontare insieme questa difficile ma avvincente avventura nonostante le continue chiamate da parte di altre società, decise a prendersi i talenti dell’Amatori.


]]>
Comunicato Stampa FIR FVG 11/10/2019 Fri, 11 Oct 2019 12:42:54 +0200 http://comunicati.net/comunicati/sport/rugby/602709.html http://comunicati.net/comunicati/sport/rugby/602709.html Comitato FIR FVG Comitato FIR FVG

Inviamo in allegato il comunicato in oggetto, con gentile preghiera di pubblicazione e diffusione.

 

Grazie per la collaborazione,
cordiali saluti

 

 

Marchio+Logo-V80x125

Enrico Turello

Segreteria

Comitato Friuli Venezia Giulia
Federazione Italiana Rugby

 

Stadio Friuli – Dacia Arena

P.le Repubblica Argentina 3 – 33100 Udine

mobile +39 3458995808

segreteria@friuliveneziagiulia.federugby.it
friuliveneziagiulia.federugby.it

 

Rispetta l’ambiente: rifletti prima di stamparmi.
Le informazioni contenute nella presente mail ed in ogni eventuale file allegato sono riservate e comunque destinate esclusivamente alla persona o ente sopra indicati. La diffusione, distribuzione, copiatura della mail trasmessa da parte di persona diversa dal destinatario non sono consentite, salvo autorizzazione espressa. Non permettendo Internet di assicurare l'integrità del presente messaggio, si declina ogni responsabilità in merito, nell'ipotesi in cui esso venga modificato. Se avete ricevuto questa e-mail per errore vi preghiamo di eliminarla dai vostri archivi e darne comunicazione al mittente.

 

]]>
Memorial Amatori, aperte le iscrizioni per la trentaduesima edizione Wed, 09 Oct 2019 17:01:04 +0200 http://comunicati.net/comunicati/sport/rugby/602318.html http://comunicati.net/comunicati/sport/rugby/602318.html Amatori Parma Rugby Amatori Parma Rugby L’Amatori Parma Rugby comunica l’apertura delle iscrizioni al “Memorial Amatori“, il tradizionale Torneo giovanile organizzato dalla società bluceleste alla Cittadella del Rugby che ogni anno raduna nel centro sportivo di Moletolo oltre 2200 bambini dai 4 ai 14 anni, in programma il 18 e 19 aprile 2020.

 
Come le ultime edizioni, anche nel 2020 rimarrà invariata la formula con il torneo under 14 che prevede due giornate di gara, il sabato pomeriggio con i gironi di qualificazione, seconda e terza fase, mentre la giornata di domenica sarà dedicata alle fasi finali. Il torneo del minirugby dall’under 6 alla 12 si svoglerà invece nella giornata di domenica.
 

Di seguito è possibile scaricare la lettera di presentazione con la scheda di iscrizione, disponibile anche nella pagina dedicata del torneo.

 

Lettera invito squadre e modulo iscrizione 32° MEMORIAL AMATORI 2020

 
Per chi iscriverà tutte le categorie è previsto lo sconto del 5% sul costro dell’iscrizione al torneo.
 

Come le scorse edizioni del torneo, anche nel 2020 saranno confermate le condizioni riservate alle squadre partecipanti per il pernottamento presso le strutture alberghiere di Inc Hotels Group, sponsor dell’Amatori Parma Rugby.

]]>
comunicato argos petrarca rugby Fri, 04 Oct 2019 17:35:01 +0200 http://comunicati.net/comunicati/sport/rugby/601702.html http://comunicati.net/comunicati/sport/rugby/601702.html carrera petrarca rugby carrera petrarca rugby
ARGOS PETRARCA RUGBY



COMUNICATO STAMPA



Padova, 4 ottobre 2019



SECONDO TURNO DI COPPA ITALIA, C’E’ MOGLIANO ALL’ARGOS ARENA

Domenica amichevole della serie A con i Medicei



Secondo turno di Coppa Italia per l’ARGOS PETRARCA, che scende in campo in casa, all’Argos Arena, SABATO 5 OTTOBRE (calcio d’inizio ore 15, arbitro Chineaga di Roma). Per questa partita è previsto ingresso gratuito, mentre allo stadio, presso il corner Argos, saranno un vendita gli abbonamenti.

“Sabato affronteremo per la seconda volta nel giro di quindici giorni Mogliano”, spiega il tecnico dell’Argos, Andrea Marcato. Dopo l’amichevole di Udine li ritroviamo in una partita ufficiale di Coppa Italia, un match molto importante attraverso il quale passa l’accesso alle semifinali.

Per noi è stata una buona settimana di preparazione alla sfida, ottima energia ed entusiasmo nelle sessioni in campo e molto studio ed attenzione nelle riunione in aula.

Una cosa importante che ci siamo detti è di cancellare il ricordo dell’amichevole: Mogliano è migliorata molto, e nella sfida a Calvisano ne ha dato prova. Dal canto nostro vogliamo continuare il nostro processo di crescita, provare a ripartire dalle buone sensazioni del secondo tempo con San Donà. Ci siamo allenati per attaccare in velocità ed essere più cinici in zona punti, e inoltre per difendere con presenza fisica ed estrema disciplina.

Non vediamo l’ora arrivi il momento di scendere in campo, sarà bello tornare a giocare in casa davanti ai nostri calorosi tifosi”.

La formazione annunciata: Ragusi; Fadalti, De Masi, Capraro, Coppo; Garbisi, Navarra; Grigolon, Trotta (cap.), Nostran; Gerosa, Saccardo; Swanepoel, Cugini, Braggiè. A disp.: Franceschetto, Carnio, Scarsini, Galetto, Michieletto, Conforti, Chillon, Leaupepe.



Intanto, come da tradizione iniziata a settembre, i giocatori del Petrarca Rugby sono chiamati a indicare il compagno più meritevole per ogni singolo mese di attività. Dopo Andrea Trotta per il mese di agosto, i ragazzi hanno indicato a settembre Paolo Garbisi quale giocatore che si è distinto per impegno, attitudine, prestazione in campo e attaccamento ai colori.

Complimenti a Paolo da tutto il Petrarca Rugby e in bocca al lupo per la stagione.



SERIE A

DOMENICA alle 15, sempre al “Centro Geremia”, terza sfida precampionato della squadra Cadetta dell’Argos Petrarca, contro la formazione di serie A dei Medicei. “Una squadra che non conosciamo”, spiega l’allenatore bianconero Rocco Salvan, “molto giovane, con diversi innesti dal gruppo di ragazzi che hanno disputato l’ultima finale del campionato Under 18 contro il Petrarca. Una partita nella quale vogliamo confermare e migliorare i progressi visti a Treviso con la Tarvisium, e che ci deve dare indicazioni positive sulla crescita del gioco, per arrivare pronti a Verona per la prima giornata del campionato di serie A. Alcuni ragazzi sono alle prese con acciacchi fisici e decideremo il giorno stesso se vale la pena di farli scendere in campo.

 
 
]]>
comunicato argos petrarca rugby Fri, 27 Sep 2019 16:37:59 +0200 http://comunicati.net/comunicati/sport/rugby/600196.html http://comunicati.net/comunicati/sport/rugby/600196.html carrera petrarca rugby carrera petrarca rugby
ARGOS PETRARCA RUGBY



COMUNICATO STAMPA



Padova, 27 settembre 2019



ARGOS PETRARCA, SABATO DEBUTTO UFFICIALE A SAN DONA’ IN COPPA ITALIA



Sabato 28 settembre alle ore 16 inizia ufficialmente la stagione dell’Argos Petrarca, che affronta in trasferta il Lafert San Donà (stadio Pacifici) nella prima giornata di Coppa Italia. Il Petrarca è inserito nel girone C, con San Donà appunto e Mogliano.

“Sabato al ‘Pacifici' iniziamo la nostra stagione ufficiale con la prima sfida di Coppa Italia”, spiega l’allenatore dell’Argos, Andrea Marcato. “Una competizione alla quale teniamo molto e nella quale proveremo ad arrivare più lontano possibile. Dopo nove settimane di lavoro di pre stagione e due amichevoli, sarà fantastico giocare una partita nella quale il risultato ed ogni punto guadagnato avranno davvero valore. Scenderemo con San Donà, compagine sempre molto difficile da affrontare soprattutto nel loro stadio, che risulta tra i più ostici d’Italia da espugnare. Una forte emozione sarà ritrovare per la prima volta da avversari Enrico Francescato e Pedro Ortega, grandi giocatori e grandi amici. Sabato proveremo a giocare un rugby piacevole, fatto di ritmo e velocità in attacco, solido e pertinente in difesa. Tutto ciò servirà a farci capire se la strada percorsa è quella giusta e se settimana dopo settimana stiamo migliorando attraverso la dedizione e la personale esigenza nel lavoro giornaliero”.



Seconda giornata sabato 5 ottobre in casa con Mogliano, ultimo turno il 16 novembre (il Petrarca riposerà). Quindi si qualificheranno le prime di ogni girone per il doppio confronto di semifinale in programma il 7 e 14 dicembre. Le vincenti si affronteranno per l’assegnazione del Trofeo 2019/20 nella finale in calendario il 18 gennaio 2020.



La formazione annunciata: Fadalti; Coppo, De Masi, Broggin, Beraldin; Garbisi, Chillon; Trotta (cap.), Minazzato, Nostran; Galetto, Saccardo; Swanepoel, Cugini, Franceschetto. A disp.: Rizzo, Carnio, Scarsini, Gerosa, Butturini, Grigolon, Navarra, Ragusi.

]]>
comunicato centro sportivo petrarca rugby Mon, 23 Sep 2019 17:11:37 +0200 http://comunicati.net/comunicati/sport/rugby/598858.html http://comunicati.net/comunicati/sport/rugby/598858.html carrera petrarca rugby carrera petrarca rugby

COMUNICATO STAMPA IMPIANTI SPORTIVI PETRARCA RUGBY



Padova, 23 settembre 2019





UN SOGNO DIVENTATO REALTA’

IL CENTRO “MEMO GEREMIA” COMPIE 30 ANNI





23 settembre 1989 - 23 settembre 2019

30 anni di sport e di vita al servizio dei nostri giovani,

Grazie a tutti quelli che hanno contribuito a realizzare e contribuiranno a mantenere il Centro Sportivo Petrarca Rugby

Un traguardo eccezionale condiviso con la città di Padova.



Il “ Centro Memo Geremia” nasce da un sogno che si trasforma in realtà. Per capire come viene alla luce l’idea di questo impianto, il primo in Italia di queste dimensioni concepito e realizzato esclusivamente per il rugby, record che gli appartiene tuttora, bisogna tornare con la memoria al 1980. Guglielmo Geremia, presidente del Petrarca Rugby, parte per una vacanza in Sudafrica con gli amici più stretti, anche loro dirigenti del club. In visita alle strutture sportive dell’Università di Stellenbosch (Città del Capo), rimangono affascinati. Durante il viaggio di ritorno maturano un’idea destinata a rivoluzionare per sempre la storia del Petrarca. Un’idea apparentemente “folle”, il desiderio di avere una cittadella dedicata al rugby, visto che ormai all’Antonianum il campo “Tre Pini” non basta.

Parte così una raccolta fondi che non ha nulla da invidiare agli attuali fundraising, un finanziamento collettivo partito dal basso che muove persone e risorse. Le azioni della Spa appositamente creata hanno il valore di un milione di lire ciascuna, senza prevedere possibili dividendi, ma con il solo scopo di aiutare i ragazzi a giocare in uno spazio moderno, ampio, confortevole e accogliente anche per le famiglie.

L’entusiasmo cresce, il progetto è partito, il processo inarrestabile. Attorno al 1982 partono i lavori nel quartiere Guizza. Memo è contagioso, i soldi cominciano ad arrivare da amici, aziende, famiglie di tesserati, tifosi e giocatori stessi. Sono miliardi di lire, ottenuti “sulla fiducia” da un catalizzatore di tenacia e entusiasmo come solo Geremia sapeva essere. Nel 1988, all’indomani dell’undicesimo scudetto, la squadra tricolore inizia gli allenamenti lì, mentre il settore giovanile rimarrà ancora per qualche stagione in Prato della Valle. La struttura non ha eguali in Italia e pochi rivali in Europa. Il 23 settembre 1989, quando l’entusiasmo di Memo ha ormai contagiato centinaia di azionisti, c’è l’inaugurazione ufficiale. A tagliare il nastro c’è anche il presidente del Coni, Arrigo Gattai.

Con il passare degli anni il Centro si apre sempre più alla città e all’esterno. Gli spazi sono enormi, cresce la voglia di condividerli con chi vuole frequentare questa oasi di serenità. Altre società sportive vengono ospitate nelle strutture per la loro attività quotidiana di allenamenti e partite, aziende e associazioni si fanno avanti per organizzare qui eventi e riunioni, in un ambiente così polivalente che si presta perfettamente a qualunque tipo di iniziativa: sportiva, finanziaria, benefica e così via.



Luca Bonaiti, presidente Impianti Petrarca Rugby Spa: “Io ho smesso di giocare proprio nel momento in cui venivano aperti i nuovi terreni di gioco. Da allora ho sempre provato una sana invidia per i giocatori che hanno potuto godere di questi meravigliosi campi in erba e, più recentemente, sintetici. Soprattutto ripensando a Prato della Valle, dove l’erba c’era si e no una settimana all’anno, e dove l’unico campo era diviso tra tutte le formazioni di rugby e calcio. Ora sono molto orgoglioso di essere presidente di un Centro Sportivo che, pur tra le mille difficoltà di gestione, rimane uno dei migliori impianti d’Europa, ancor di più tra quelli nati per il rugby. Sono felice che centinaia di ragazzi possano allenarsi e vivere il centro, che non è solo nostro ma di tutti i padovani. E ancora un grazie a tutti quelli che ci aiutano a mantenerlo efficiente e ospitale”.



Alessandro Banzato, presidente Petrarca Rugby: “Festeggiamo oggi 30 anni dall’inaugurazione del Centro Sportivo Memo Geremia, nato dalla visione e lungimiranza di Memo, per dare una casa ai tanti giovani che giocano a rugby. Gli Impianti propongono oggi alla Città di Padova molteplici attività per le quali la disciplina sportiva e l’attività sociale fanno da collante.”



Antonio Sturaro, presidente Petrarca Rugby Junior: “Sono felice di aver vissuto questi primi 30 anni del nostro stupendo impianto sportivo, prima da giocatore, poi da allenatore ed ora da dirigente. Tantissimi ricordi ed emozioni, belle e brutte ma tutte importanti. Dai primi allenamenti con spogliatoio senza docce nella baracca degli operai al funerale di papà due anni nella chiesetta e poi nel campo 3: se abbiamo raggiunto questo traguardo lo dobbiamo anche a lui.”
]]>