comunicato argos petrarca rugby

17/gen/2020 15:35:01 carrera petrarca rugby Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 30 giorni fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
ARGOS PETRARCA RUGBY



COMUNICATO STAMPA



Padova, 17 gennaio 2020



FINALE DI COPPA ITALIA, SABATO AL BATTAGLINI DERBY DA NON PERDERE



Finale di Coppa Italia per l’Argos Petrarca, impegnato sabato 18 gennaio alle 15 al Battaglini di Rovigo con la Femi-CZ Rovigo Delta. Arbitro Manuel Bottino di Roma, assistenti Gnocchi di Brescia e Schipani di Benevento, quarto uomo Bertelli di Brescia. La partita sarà trasmessa in diretta sulla pagina Facebook della FIR ( www.facebook.com/federugby).

“Sabato al Battaglini giocheremo la finale della Coppa Italia 2020”, commenta il tecnico del Petrarca Andrea Marcato, “siamo molto felici di aver raggiunto questa opportunità e siamo concentrati nel fare tutto il possibile per poter alzare il trofeo. Sarebbe il terzo titolo per il club e sarebbe fantastico per noi poter scrivere una nuova pagina della sua storia.

Affrontiamo Rovigo sul suo terreno di gioco, sarà emozionante sfidare la squadra più in forma del campionato davanti al suo caloroso pubblico, siamo certi che i nostri tifosi saranno in tanti sulle tribune ad incitare i ragazzi offrendo un grande spettacolo di cori e colori.

Ovviamente è un derby, ma in settimana abbiamo lavorato con dedizione spostando il focus da ciò: sabato si gioca una finale e non ci sarà una seconda opportunità, perciòi ragazzi scenderanno in campo con il desiderio di divertirsi e giocare il loro miglior rugby mostrando grande talento ed orgoglio per la maglia indossata.

Rovigo è una squadra che ha fatto davvero bene fino ad ora, ha dimostrato grande solidità in mischia chiusa e velocità ed imprevedibilità del suo collettivo.

Noi cercheremo di tenergli testa nelle fasi statiche, rallentare i loro punti d’incontro al fine di disinnescare la loro fase offensiva, portare estrema pressione con una difesa aggressiva. Sappiamo però che sarà fondamentale gestire le emozioni, mantenere lucidità e controllo per tutti gli 80 minuti, solo così potremo divertirci e trovare piacere in quello che facciamo”.



La formazione annunciata dell’Argos: Riera; Coppo, De Masi, Faiva, Leaupepe; Garbisi, Chillon; Trotta (cap.), Nostran, Cannone; Michieletto, Gerosa; Swanepoel, Cugini, Borean. A disp.: Scarsini, Carnio, Mancini Parri, Saccardo, Conforti, Manni/Zini, Navarra, Fadalti


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl