comunicato petrarca rugby

14/ott/2016 15.35.01 carrera petrarca rugby Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

PETRARCA RUGBY


COMUNICATO STAMPA


Padova, 14 ottobre 2016


PETRARCA IN EUROPA

Domani al Plebiscito c’è Petrarca-Rovigo


Dopo quattro stagioni il Petrarca torna a respirare aria di competizioni europee. L’ultima esperienza risale al 2011/2012, quando partecipò alla Challenge Cup inserita in girone con Tolone, Newcastle Falcons e Brive.

Quest’anno si tratta della Qualifying Competion, un torneo di qualificazione per conquistare due posti nella Challenge Cup 2017/2018.

Il Petrarca, nel girone A, affronterà in partite di sola andata le 4 formazioni del girone B: Rovigo, Mogliano, El Salvador (Spagna), Heidelberger (Germania).

Le vincenti dei due gironi affronteranno quindi i Timisoara Saracens (Romania) e l’Enisei (Russia) in confronti andata-ritorno. Le due vincenti conquisteranno il posto in Challenge, e si affronteranno in una finale che fa parte del programma del weekend delle finali di Champions e Challenge, il 13 maggio 2017 a Edimburgo.

Il Petrarca inizia questo cammino domani, SABATO 15 OTTOBRE, alle ore 16 allo stadio Plebiscito (e non al “Centro Geremia”) contro il Femi-CZ Rovigo.

Gli altri incontri sono in programma il 22 ottobre a Padova con Mogliano, il 10 dicembre in trasferta con El Salvador, il 17 dicembre in Germania con Heidelberger.

Per l’occasione ricordiamo che non sono valide le tessere di abbonamento, e che i prezzi dei biglietti sono 14 euro per gli interi (maggiorenni), e 7 euro per i ridotti (dai 14 ai 18 anni, e le donne). Ingresso gratuito al di sotto dei 14 anni di età e ridotto per gli studenti universitari (previa esibizione del badge). Sospese le riduzioni per i tesserati delle società di rugby della provincia di Padova.


“Ci sono molte occasioni da sfruttare per dare il meglio di se stessi e provare a superarsi e stupirsi poi perché sei riuscito a fare cose che pensavi di non poter fare o raggiungere”, spiega il tecnico del Petrarca, Andrea Cavinato. “La partita di sabato è sicuramente una di queste grandi occasioni.

Martedì per la prima volta ci siamo allenati con i palloni della Qualifying Competition, e per tutti noi del Petrarca è stata una grande emozione poter riavere questi palloni e capire quanto importante sia stato il lavoro fatto l'anno scorso.

Altro fattore importantissimo è il ritorno al Plebiscito della nostra squadra. Questo ritorno in Europa coincide con il “derby”. Rovigo è campione d’Italia. Loro sono più forti e abituati da anni a giocare in Coppa, abitudine che noi avevamo perso: per tutti questi motivi sono i favoriti. Da parte dei nostri ragazzi, sono certo, c'è la consapevolezza e la determinazione di fare una grandissima partita, e soprattutto di voler dare il massimo per il proprio capitano, Chicco Conforti, che purtroppo si è infortunato sabato scorso a Roma”.

Indisponibili Zago, Delfino, Michieletto, Morona, Conforti, Afualo, Benettin, Pavan e Rigo, questa la formazione annunciata del Petrarca: Ragusi; Bettin, Favaro, Bacchin, Rossi; Nikora, Su’a; Bernini, Targa, Nostran; Salvetti, Saccardo (cap.); Irving, Makelara, Scarsini. A disp.: Ferraro, Acosta, Rossetto, Trotta, Francescato, Flammini, Capraro.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl