Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Sport Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Sport Sun, 19 Nov 2017 02:26:10 +0100 Zend_Feed_Writer 1.11.10 (http://framework.zend.com) http://comunicati.net/comunicati/sport/1 Fjällräven Polar 2018: Via alle iscrizioni per partecipare all’incredibile avventura artica Fri, 17 Nov 2017 12:32:03 +0100 http://comunicati.net/comunicati/sport/sport_invernali/459728.html http://comunicati.net/comunicati/sport/sport_invernali/459728.html Blu Wom Blu Wom Fjällräven Polar è il sensazionale viaggio lungo 300 km che esplora la natura più selvaggia e incontaminata del Circolo Polare Artico. A vivere la prossima edizione di questa magica esperienza saranno 20 persone comuni, provenienti da tutto il mondo che, dal 9 al 15 Aprile 2018, con partenza da Signaldalen (Norvegia) e arrivo fissato a Väkkäräjärvi (Svezia), attraverseranno la tundra subartica a bordo di slitte trainate da cani, supportati dai consigli di un team di esperti ed equipaggiati con i migliori capi di abbigliamento e attrezzature Fjällräven.

Durante il viaggio, ognuno dei 20 partecipanti sarà chiamato a guidare la propria slitta, prendersi cura dei suoi cani, farsi da mangiare ed allestire il proprio accampamento. Il tutto per dimostrare che chiunque, dotato della giusta preparazione e del giusto equipaggiamento, può prendere parte ad un'avventura invernale in condizioni ambientali per molti versi estreme.

I partecipanti verranno selezionati secondo una procedura che da quest’anno raggruppa tutti i Paesi del mondo in 10 diverse Regioni e permette di individuare, per ciascuna di esse, 2 diversi concorrenti: il primo eletto dal pubblico votante, il secondo dalla Giuria del concorso.
Per inviare la propria candidatura, gli aspiranti partecipanti devono registrarsi sul portale dedicato, caricando un video e una raccolta di immagini che siano in grado di raccontare chi sono e di convincere il pubblico a votarli. Una volta completata la procedura di registrazione, sarà possibile iniziare a raccogliere i voti del pubblico, diffondendo la propria candidatura su blog e social networks.

Le iscrizioni sono aperte dal 16 Novembre al 14 Dicembre 2017. Al termine di questo primo periodo, si qualificheranno automaticamente le 10 persone che, all’interno di ciascuna Regione, avranno ricevuto il maggior numero di voti. Successivamente, la Giuria Fjällräven procederà a selezionare, per ogni Regione, una seconda persona sulla base della qualità dei materiali inviati e delle caratteristiche del profilo. I risultanti 20 finalisti saranno quindi i protagonisti di questo memorabile viaggio nel cuore del Nord.

Per conoscere tutti i dettagli del concorso,
consultare il portale dedicato: Fjällräven Polar

]]>
EVENTO DIFESA PERSONALE GRATUITO 22 novembre Ristopiù-RistoDonna a favore della Giornata Mondiale contro la violenza sulle donne Thu, 16 Nov 2017 12:35:06 +0100 http://comunicati.net/comunicati/sport/arti_marziali/459605.html http://comunicati.net/comunicati/sport/arti_marziali/459605.html Artémida srl Artémida srl

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

EVENTO DIFESA PERSONALE il 22 novembre i due appuntamenti firmati Ristopiù-RistoDonna L’autodifesa come primo passo per dire “no” ai maltrattamenti.

L’evento organizzato dall’azienda di Varedo in occasione del 25 novembre, Giornata Mondiale contro la violenza sulle donne.

Varedo – Il 25 novembre in tutto il mondo si celebra la Giornata Mondiale contro la violenza sulle donne. Anche nel nostro Paese sono previste diverse iniziative per sensibilizzare sul tema e per dire “basta” a una visione delle relazioni uomo-donna in cui lui domina e usa la forza e lei subisce arrivando anche a essere maltrattata fisicamente e psichicamente.

Anche Ristopiù Lombardia, con il suo brand RistoDonna, intende mettere un punto fermo e fornire un supporto fattivo a tutte le ragazze e donne che sentono di averne bisogno o di voler investire nella propria sicurezza: per un’intera giornata, infatti, mercoledì 22 novembre, la Sala Grande dell’azienda (che si occupa di distribuzione di prodotti Food & Beverage per bar e ristoranti), si trasformerà in una palestra.

Verranno posizionati tantissimi tatami e su questi le donne potranno imparare a difendersi da un eventuale minaccia fisica, grazie al Corso di Difesa Personale.

L’idea è molto semplice e altrettanto efficace:

fornire rudimenti e consigli per non trovarsi mai in posizione di sudditanza fisica;

per riuscire a liberarsi da una presa;

per bloccare l’avversario;

per difendersi anche quando ci si trova a terra.

A tenere le lezioni sarà l’istruttore Yuri, di Milano Difesa Personale (Yuri è istruttore riconosciuto di difesa personale, arti marziali russe, ju jitsu, sambo).

Per dare modo al più alto numero di persone di partecipare, il corso è stato duplicato: la lezione si terrà o la mattina, dalle 9 alle 11,30 (apertura con welcome coffee, chiusura con brunch), oppure il pomeriggio, dalle 15 alle 17,30 (apertura con welcome coffee, chiusura con happy hour).

“Ancora tantissima – spiega il Presidente Giuseppe Arditi – è la strada da fare, quando si parla di protezione delle donne dai maltrattamenti. Secondo l’Istat e i dati pubblicati a inizio anno, il 31,5% delle 16-70enni (6 milioni 788 mila) ha subito nel corso della propria vita una qualche forma di violenza fisica o sessuale. Molto pericoloso anche il fenomeno dello stalking, se si pensa che il 16,1% delle donne lo ha subito nel corso della propria vita. I recenti scandali legati al mondo del cinema hollywoodiano non hanno fatto che scoperchiare un vaso di Pandora di soprusi – malcelati e raccontati a bassa voce – che vedono vessate sempre le persone più deboli. Come Ristopiù Lombardia abbiamo deciso di tenere un atteggiamento ‘vivo’, ossia di darci da fare in prima persona per fornire un aiuto concreto. Confidiamo che questa piccola goccia nel vaso delle tante iniziative possa magari rappresentare la salvezza, o la fine di un tunnel, per qualche ragazza, o mamma, o giovane sposa, che vive una situazione di vessazione e non sa come uscirne”.

 

Per conoscere nel dettaglio l’attività di Milano Difesa Personale, www.milanodifesapersonale.com I posti sono ad esaurimento. Per prenotarsi è necessario compilare il modulo qui accanto oppure scrivere a: mit@ristopiulombardia.it oppure chiamare il numero 0362 5839200 (chiedere di Anna Esposti).

]]>
SOTTOFASCE IN BIOCERAMICA: LA PROTEZIONE DEGLI ARTI DEI CAVALLI Tue, 14 Nov 2017 10:28:54 +0100 http://comunicati.net/comunicati/sport/ippica/459370.html http://comunicati.net/comunicati/sport/ippica/459370.html just in time just in time

Il riposo e il recupero funzionale  per il cavallo sottoposto ad allenamenti intensi e gare e' fondamentale.

Gli arti sono le zone che più facilmente riportano infiammazioni.

In autunno e in inverno si aggiunge la gestione dell' artrosi, patologia che limita il movimento delle articolazioni rendendole ancora più rigide.

Le sottofasce Lovehorses sono estremamente   utili    perché sono rivestite all’interno con il morbido agnello di Bio-Ceramica che ha degli effetti terapeutici salutistici noti e dimostrati da molti studi clinici senza  effetti collaterali. 

I F.I.R. riflessi dalla  Bio-ceramica  (raggi infrarossi lontani) possono penetrare nel corpo fino a 5-7 cm. aumentano il microcircolo locale che determina da parte dei capillari l’apporto di più sangue con i conseguenti vantaggi:

- aumentano il microcircolo locale con conseguente azione antinfiammatoria.

- coadiuvano e rendere più efficace l'azione di gel e pomate messe su tendini e articolazioni.

- riducono  i gonfiori da sforzo delle guaine tendinee

-rallentano  il progredire delle mollette ( ectasia della capsula articolare).

- mantegono  la temperatura costante dei tendini evitando dannosi shock da movimento "a freddo" .

 

Le sottofasce Lovehorses in bioceramica inoltre  sono studiate per coprire  il ginocchio del cavallo. (foto allegata)

 

Si lavano in lavatrice a 40° e si centrifugano.

 

Le informazioni riportate sono avvallate dalla D.ssa Elisabetta Bacaro.

Laureata in medicina veterinaria, si occupa da anni di ortopedia del cavallo con particolare riguardo verso la fisioterapia riabilitativa, il miglioramento delle performance del cavallo sportivo, le zoppie e i problemi posturali che limitano la normale attività del cavallo.  Svolge la sua professione sia in Italia che all'estero, supportando colleghi che operano nelle varie discipline dell'equitazione. 

Per ulteriori informazioni la D.ssa Bacaro è disponibile al seguente indirizzo mail: bacaroelisabetta@gmail.com 

Telefono:  338-7499968 - Facebook: “IL CAVALLO IN SALUTE DOTT.SSA ELISABETTA BACARO”

 

 

 

La Bio-Ceramica Lovehorses è certificata OEKO-TEX®

 

                               textiles-vertrauen-oeko-tex-standard-100-dddf2e616669100g40e24d0f470388f0.bmp

 "STANDARD 100 by OEKO-TEX®" è un sistema di controllo e certificazione indipendente per tutto il mondo tessile dalle materie prime, ai semilavorati al prodotto finale, in tutte le fasi di lavorazione, col fine di ottenere prodotti privi di sostanze potenzialmente nocive. Vengono inoltre esaminati eventuali componenti non tessili nel processo di fabbricazione.

 

 

]]>
In Veneto riaprono le piste (e c'è già la neve), ma lo skipass costerà di più Sat, 11 Nov 2017 21:54:41 +0100 http://comunicati.net/comunicati/sport/sport_invernali/459112.html http://comunicati.net/comunicati/sport/sport_invernali/459112.html IP Report IP Report CORTINA D’AMPEZZO – Riparte, con il vento in poppa, la stagione invernale, e ciò grazie alla «nevicata psicologica» di qualche giorno fa. La locuzione l’ha coniata il presidente degli impiantisti a fune del Veneto Renzo Minella, che ci tiene al copyright. «Se preferite – continua Minella – anche “nevicata marketing” ci sta benissimo. Calza. L’anno scorso, senza un centimetro di neve, con un paesaggio da tundra primaverile, il nostro morale era a terra. Ora il paesaggio imbiancato fa ben sperare. C’è entusiasmo. Così, si riparte». Oggi riaccendono i motori gli impianti di Col Gallina (dalle 9 alle 16), a Falzarego; e quelli del Passo Monte Croce, in Comelico. Quanto al comprensorio Dolomiti Superski - uno dei comprensori sciistici più grande del mondo e insieme un colosso dell’enterteinment interprovinciale sulla neve: 12 valli, 1.200 km di piste, 450 impianti di risalita, 30 snowpark e 50 località alpine coinvolte (quelle bellunesi sono Cortina d’Ampezzo, Arabba, Marmolada, Tre Cime, Civetta) - la partenza generale è prevista per il 25 novembre, data di inizio validità dell’abbonamento stagionale; ma in Marmolada si partirà il 2 dicembre. Sul Faloria (Belluno) il 17 novembre,in zona Recoaro Mille (Vicenza) e a Sappada (Belluno) il 17 dicembre e ad Asiago (Vicenza) l’8 dicembre.

CONTINUA


]]>
nike air jordan trainers cheap outlet black friday Fri, 10 Nov 2017 21:20:47 +0100 http://comunicati.net/comunicati/sport/sport_invernali/459024.html http://comunicati.net/comunicati/sport/sport_invernali/459024.html Katlyn Lieberman Katlyn Lieberman A large number of sneakerheads receive unwell in their abdominal around the sight of them untraditional colorways. nike roshe shoes sale black friday 2017 And yet the best thing with regards to Nike will be who any website you are likely to decide to go along with, the can normally aspect numerous big discount rates for one to capitalize on. Therefore should you are interested in Nike boots, you may not experience to discover individuals too difficult. There're almost everywhere. Despite, you can also find numerous ınternet sites you can get intended to reveal individuals market reliable Nike boots, however will probably genuinely possibly be counterfeit. One of these lured through all these low-priced Nike boots as well as normally make sure to get them as a result of trendy ınternet sites.

 

Nike boots can be stated in Cookware as well as fake pictures will be therefore all-around authentic reproductions so it genuinely swallows a expert to make sure the superior quality. women/men adidas stan smith shoes sale outlet Typically the 2011 Hyperdunk is constantly on the wow featuring performance-based, flexibility. The trainer has long been lauded now for the minimal extra fat as well as breathability within the court docket. Overshadowed by your Kobe Bryant unique sneaker series during the last 3 numerous years, the trainer genuinely presents just for each types of basketball game gambler. At the same time, there is also a color ways as well as types of gambler. Typically the 2011 version of your Hyperdunk seems to have produced on 27 unique colorways up to date. You possibly can rely upon the possibility that you can get further along the route.

 

The actual Greatest extent Quarter as well as Ticket Greatest extent Absolute Adventure will be equally Nike basketball game boots that give typically the typically the premium quality efficiency specifications who Nike will be well known just for. nike air jordan trainers cheap outlet black friday Nike possesses a trainer as well as predicament, if you are interested in a precise sports entertainment trainer just for enjoying basketball game or perhaps other sorts of outdoor activity, or perhaps you may be primarily related to at home design record whilst through into your skinny jeans. Fairly recently, Nike seems to have invented numerous fresh variations which have greatly afflicted the industry. If you absolutely need your own Nike boots for just a outdoor activity or perhaps just for exciting.

 

Nike seems to have heaps you could use for anybody who is primarily buying common trainer. Which includes sandals, canvas boots, sandals as well as big very best. nike wmns shoes sale online However I did take notice. One of the most dangerous grouse WHEN I discovered was basically the trainer seriously isn't helpful regarding persons through designed arches. Numerous lamented who regarding on going making use of of your trainer construct y feel shin splints as well as discomfort from the legs. Because you can get substantial number of people using this illness perhaps it will impinge on the normal party of your trainer as one used by dangerous managing.

]]>
nike air max thea footwear boxing day uk Fri, 10 Nov 2017 21:17:49 +0100 http://comunicati.net/comunicati/sport/sport_invernali/459023.html http://comunicati.net/comunicati/sport/sport_invernali/459023.html Katlyn Lieberman Katlyn Lieberman Other sorts of sneakerheads, including personally, recognize the possibility that colorways which have never ever long been personally seen prior to can now possibly be copped. It will be genuinely the perfect regarding equally sides. new balance uk boxing day Those people making use of the design will probably feel the most array of routine granted access by your minimal finest silhouette, which will lets us typically the rearfoot step further openly. Typically the hindfoot will be most certainly recognized by your cast exterior hindfoot countertop, as well as carbon dioxide roughage arc sheet, as well as improved upon middle of the foot or so guidance, take care of typically the arc. For those great mixture of luxury comfort and ease as well as remarkable guidance, Nike Shox achieve it will be possible trainer, is manufactured through small padding. Typically the listed Nike Shox technologies guarantees the most snugness as well as padding.

 

Nike boots are prepared to all sizes and heights just for a number of sports entertainment as well as hobbies. In writing the critique WHEN I considered typically the boots common develop therefore considered unique buyer's words to search out the content mostly beloved as well as the things matters some might experience using the trainer. They have the eccentricities and yet have a good specifications as well as learning to be a common jog should certainly pay attention to many of the matters. cheap vans sneakers boxing day uk online Final occasion we all outlined an outstanding characteristics on "air on Nike", as well as It is my opinion you will conceivably have a very good common suggestion the things alive the aspect will be, typically the key facts the software can run as well as worldwide recognition at the same time.

 

The purchase of a decent two of sports entertainment boots as well as selecting the best trainer for those ideal outdoor activity is very important, especially when there are certain makes available in the market that give an identical. nike air max thea footwear boxing day uk Almost all companies are engaged in web based as well as because finding the world wide web is complete within minimal rates this can be a worthwhile kind of selling just for both vendors as well as users. Individuals emphasize their goods on the own ınternet sites so that you experience plenty of regarding exposure to the things they provide and will decide smartly the design and style of this decision out of your hold regarding sneakers designed.

 

Your own greatest way to making contact with all these wholesalers will be through the world wide web. adidas shoes online shop uk For anybody who is from the smaller mid style group therefore boots will be able to enhance you to definitely the top mid style group. Keep in mind the top mid style is a real stage in the classy individuals near the top of typically the step ladder. The ongoing strive just for realization has not been forfeited within the business oriented universe which is certainly often doing the job so the goods roughly magnify typically the things of your client platform.

]]>
new balance shoes christmas day online outlet Fri, 10 Nov 2017 21:14:02 +0100 http://comunicati.net/comunicati/sport/sport_invernali/459021.html http://comunicati.net/comunicati/sport/sport_invernali/459021.html Katlyn Lieberman Katlyn Lieberman The Nike brand has continued to offer the competition a real run for their money. united states adidas shoes cyber monday online store And people are more and more concerned about running to build up a strong body. So is the Prime Minster, Brown. It is said that Brown had running for several weeks to get ready for the coming elections. How unbelievable. According to the report, after a running for a lap, his attendants will check the time for him to figure out whether Brown has increased his speed or not. And the result is that it took Brown about ten minuets to finish 1600 meters.

 

The noises they make and the sweet pattering of their feet can lighten up even the dullest moments. They are very precious and delicate - hence, we feel the need to protect them from all the evil there is in the world. cheap adidas performance duramo shoes cyber monday It's a well known fact when men are looking for terrific shoes they check out Nike. Whether they'll be used for playing basketball or any other sport, you're just wanting to look sharper when you're wearing jeans, you can depend on Nike to have shoes that are appropriate for any situation and every taste. Now there are a couple of new ones hitting the stores these days that are making quite an impression.

 

Of course there is the opportunity to buy replica items as part of the Adidas Originals range but collectors of vintage Adidas would much prefer to wear the real deal from that era. adidas stan smith men/women sneaker black friday You have surely heard the name of the brand Adidas Originals. Isn't it? This particular brand is famous for selling sports apparels. You will also see fashion as well as lifestyle products of Adidas in the market nowadays. Whatever product you plan to buy from Adidas, whether its sports shoes (Adidas trainers), tracksuits, or bags, you will get all of them in the Internet. This means you do not have to go out for buying these products.

 

The classic case of this were Nike's "Air Jordans" who had the support of basketball great Michael Jordan when he was at the height of his fame. new balance shoes christmas day online outlet Superstar was at first manufactured by Adidas in 1969 and was used for playing basketball only. That was the real intentions behind its manufacture. However, its growing interest from many people outside the basketball fraternity over the years has raised its popularity to highest unimaginable heights. Today, many young people are associating with the shoe that has more appealing looks than the modern day sneakers.

]]>
comunicato petrarca rugby Wed, 08 Nov 2017 15:31:26 +0100 http://comunicati.net/comunicati/sport/rugby/459687.html http://comunicati.net/comunicati/sport/rugby/459687.html carrera petrarca rugby carrera petrarca rugby Padova, 8 novembre 2017

COMUNICATO STAMPA PETRARCA RUGBY

DAVID CAMPESE A PADOVA

Conferenza stampa a Palazzo Moroni

David Campese, stella del rugby mondiale, sarà a Padova nei prossimi giorni. Vi segnaliamo la conferenza stampa che si terrà presso la sala Giulio Bresciani Alvarez a Palazzo Moroni venerdì 10 novembre 2017 alle ore 11:00. 

Interverrà l’Assessore allo Sport Diego Bonavina per un saluto della città all’indimenticato campione di rugby. 

Verrà presentato il Campo’s Camp che si terrà nei giorni 10 e 11 novembre presso gli Impianti Sportivi “Memo Geremia” del Petrarca Rugby.

Un breve profilo di David:

David Campese oggi ha 55 anni, ed è ancora considerato uno dei più grandi giocatori di tutti i tempi, sicuramente il più entusiasmante. Con l’Australia ha giocato 101 partite, segnando 64 mete, record mondiale ancora imbattuto nei test match. Nel 1991 ha vinto la Coppa del Mondo ed è stato giudicato il miglior giocatore del Mondiale, Il suo “passo dell’oca”, la sua velocità, i suoi cambi di direzione sono entrati nella storia del rugby. Portato a Padova da Vittorio Munari, ha vestito la maglia del Petrarca, con cui ha vinto tre scudetti negli anni ’80.

Nel 2001 è stato inserito nell'International Rugby Hall of Fame e ha ricevuto la Medaglia dello sport australiano, e nel 2002 gli è stata conferita l'onorificenza di membro dell'Ordine dell'Australia. Dal 2012 il volto di Campese appare in una serie di francobolli celebrativi emessi dalle Poste Australiane.

Oggi guida un Accademia che porta il suo nome, la “Campo’s Academy”, specializzata in “skills”, la tecnica individuale.

]]>
Premiato agli Asia Web Awards il videoclip 360 Exvolver di Cristiano " featuring Andrea Galata Tue, 07 Nov 2017 23:44:19 +0100 http://comunicati.net/comunicati/sport/arti_marziali/459604.html http://comunicati.net/comunicati/sport/arti_marziali/459604.html Dogma Communication Dogma Communication
Buonasera,

in allegato comunicato stampa e laurel per la vittoria degli Italiani Andrea Galata e Cristiano Adiutori agli Asia Web Awards con il videoclip 360 Exvolver con preghiera di pubblicazione e diffusione.

Cordiali saluti,

Chiara Licciardello
DogmaCommunication

]]>
EROS FINOTTI [RALLY]: FINOTTI DEBUTTA A PODIO CON LA CLIO AL PALLADIO Tue, 07 Nov 2017 14:05:29 +0100 http://comunicati.net/comunicati/sport/varie/459511.html http://comunicati.net/comunicati/sport/varie/459511.html Eros Finotti - Ufficio Stampa Eros Finotti - Ufficio Stampa

Salve, in allegato ed in calce siamo ad inviare comunicato post evento della partecipazione di Eros Finotti al Rally Ronde del Palladio, disputato nei giorni 4 e 5 Novembre 2017.

 

Alleghiamo inoltre un'immagine di Finotti in azione (immagine a cura di Fotosport, si prega di citare la fonte).

Cordiali saluti.

Fabrizio Handel





UFFICIO STAMPA
@ contact: ufficiostampa@erosfinotti.it
web: www.erosfinotti.it




FINOTTI DEBUTTA A PODIO CON LA CLIO AL PALLADIO

 

La stagione 2017 di Eros Finotti e di Nicola Doria, alla prima con la Renault Clio RS di gruppo N, si chiude con un ottimo secondo posto di classe N3 in terra vicentina.

 

Taglio di Po (Ro), 06 Novembre 2017 �“ Meglio di così non poteva andare in archivio la stagione agonistica 2017 di Eros Finotti che, seppur vissuta come anno sabbatico su alcune gare spot, ha raggiunto il suo culmine, nel recente weekend, con la Ronde del Palladio.

Il tagliolese, affiancato come di consueto dal clodiense Nicola Doria, ha colto una brillante seconda posizione di classe N3, all'esordio con la Renault Clio RS, in versione produzione, in una gara caratterizzata, come da tradizione, da condizioni meteo ballerine.

Si parte per la prima tornata sull'insidiosa speciale di “Selva di Trissino” con Finotti che si dimostra a suo agio, alla guida della nuova compagna di avventura, staccando il terzo tempo di classe, dietro ai due più quotati avversari Boschetti e Mason.

Secondo passaggio ed il pilota di Taglio di Po, ancora terzo miglior parziale, consolida il terzo gradino del podio andando al giro di boa con un margine di una quindicina di secondi su Zulian.

Si entra nella seconda metà di gara con Finotti che inizia a prendere le misure alla trazione anteriore di casa Renault e cambia decisamente passo: per l'equipaggio rodigino veneziano il cronometro stampa il secondo tempo, dietro all'imprendibile Boschetti, ma il distacco da quest'ultimo si riduce notevolmente, confermando la crescita di feeling con il mezzo.

La ciliegina sulla torta viene posta sull'ultimo impegno di giornata, corso alla luce delle fanalerie supplementari: in mezzo alla nebbia, presente sul percorso da circa metà prova, Finotti riesce a sentirsi come a casa propria, in condizioni tipiche del Polesine, firmando il miglior tempo in classe N3, con 20”6 su Dall'Osto e 29”7 su Pezzato, nella generale di produzione, mettendo in riga vetture ben più performanti come la Subaru Impreza STI di Bennati, nonché occupando la casella numero venti dell'assoluta, davanti di otto decimi ad un certo Romagna su Lancia Delta Integrale gruppo A.

Tanta la soddisfazione per Finotti, per il navigatore Nicola Doria e per tutto lo staff di Team 71, capitanato da Luca Soravia, per una prima uscita, decisamente positiva, che lascia spazio a nuovi ed ambiziosi obiettivi per la stagione a venire.

 

“Era una gara votata unicamente alla preparazione per il 2018” �“ racconta Finotti �“ “ma quando si riesce a conlcudere con un podio è sempre bello. Non volevamo guardare le classifiche, per concentrarci unicamente sul conoscere la Clio. Abbiamo migliorato, prova dopo prova, il nostro passo ed è quello che ci premeva maggiormente. Siamo stati costantemente tra i primi tre e, certamente, eravamo consapevoli che non potevamo competere con piloti come Boschetti, al quale faccio i miei più sentiti complimenti, in quanto profondio conoscitore della Clio. Abbiamo sicuramente avuto un bel termine di paragone con il quale confrontarci. Uno stimolo a spingere sempre di più ad ogni passaggio. Volevamo concludere la gara in crescendo e ci siamo riusciti. Sull'ultima prova, quando abbiamo trovato la nebbia, grazie ad un'ottimo lavoro svolto sulle note, siamo riusciti a vincere, nonostante una piccola divagazione. La Clio va veramente forte. Ringrazio di cuore il Team 71 per l'ottima vettura messa a nostra disposizione. Un grosso grazie a tutti i partners che ci han sostenuto ed un arrivederci alla prossima stagione.”


________________________


RISPETTO DELLA PRIVACY
Informazioni strettamente riservate.
Nella presente e-mail sono contenute informazioni di carattere sportivo inviate ad uso esclusivo del destinatario. L'utilizzo e la divulgazione dei testi e delle immagini in allegato, è consentito limitatamente alle finalità per le quali questa comunicazione è stata realizzata. In particolare, si precisa che le immagini potranno essere utilizzate solo a corredo del relativo testo e non per altri scopi. Qualora l'e-mail sia stata ricevuta per errore ci scusiamo per l'inconveniente pregandovi di cancellarla unitamente ai suoi allegati e di informarci in merito all'indirizzo ufficiostampa@erosfinotti.it grazie.
]]>
comunicato petrarca rugby Fri, 03 Nov 2017 16:15:16 +0100 http://comunicati.net/comunicati/sport/rugby/459163.html http://comunicati.net/comunicati/sport/rugby/459163.html carrera petrarca rugby carrera petrarca rugby PETRARCA RUGBY

COMUNICATO STAMPA

Padova, 3 novembre 2017

IL PETRARCA AFFRONTA LE FIAMME ORO IN TRASFERTA

Quinta giornata di campionato, molti gli infortuni in casa bianconera

Quinta giornata del campionato di Eccellenza, e il Petrarca è impegnato sabato 4 novembre in trasferta a Roma, con le Fiamme Oro (ore 15, arbitro Mitrea di Treviso, assistenti Chirnoaga e Pier’Antoni, quarto uomo Bonacci, tutti di Roma).

“Sabato ci aspetta una partita molto dura a Roma”, spiega il tecnico del Petrarca Andrea Marcato, “uno dei campi più difficili da espugnare. Veniamo dalla sconfitta di Calvisano, da una settimana travagliata a casa della lunga lista di infortunati che ci ha impedito di allenarci a rango completo, e per questo la partita contro le Fiamme Oro sarà una sfida ancora più importante per il nostro cammino. La formazione cremisi allenata da Gianluca Guidi è in grande crescita, le ultime partite contro Reggio Emilia in campionato e Medicei nel Trofeo Eccellenza, hanno dimostrato che i giocatori stanno assimilando e facendo loro il gioco voluto dal nuovo tecnico. Le Fiamme Oro sono caratterizzate da grande fisicità grazie a giocatori importanti quali Bacchetti, Amenta e Quartaroli, e da una solida difesa. Sicuramente l’assenza di Simone Favaro, al quale faccio un grande in bocca al lupo per l’avventura con i Barbarians, non si farà sentire più di tanto vista la possibilità di schierare un giovane interessante come Jacopo Bianchi. Sarà per noi una sfida dura ed impegnativa, ma che abbiamo preparato minuziosamente. Ancora una volta vogliamo sfidare i più forti e metterci alla prova per testare la nostra consistenza anche in questo momento di difficoltà causa i molti indisponibili”.

La formazione annunciata del Petrarca: Fadalti; Capraro, Favaro, Bettin, Rossi; Menniti-Ippolito, Francescato; Conforti, Lamaro, Salvati; Cannone, Gerosa; Rossetto, Santamaria, Borean. A disp.: Scarsini, Delfino, Vannozzi, Saccardo, Trotta, Navarra, Benettin, Pavan.

]]>
EROS FINOTTI [RALLY]: FINOTTI, IL PALLADIO E LA SORELLA MAGGIORE Thu, 02 Nov 2017 18:02:42 +0100 http://comunicati.net/comunicati/sport/varie/459087.html http://comunicati.net/comunicati/sport/varie/459087.html Eros Finotti - Ufficio Stampa Eros Finotti - Ufficio Stampa

Salve, in allegato ed in calce siamo ad inviare comunicato pre evento della partecipazione di Eros Finotti al Rally Ronde del Palladio, in programma per i prossimi 4 e 5 Novembre 2017.

 

Alleghiamo inoltre un'immagine di Finotti (a destra) e Nicola Doria (a sinistra) a fianco della vettura che sarà utilizzata in gara.

Cordiali saluti.

Fabrizio Handel

 

--------------------------------------------------------

EROS FINOTTI - Ufficio Stampa

@ contact: ufficiostampa@erosfinotti.it

Web: www.erosfinotti.it

Facebook: facebook.com/finottieros

Twitter: twitter.com/finottieros

YouTube: youtube.com/erosfinotti

Issuu: issuu.com/erosfinotti

   

FINOTTI, IL PALLADIO E LA SORELLA MAGGIORE

 

Dopo una vita vissuta al volante di vetture 1.600, tra gruppo N e gruppo A, il pilota di Taglio di Po, ed il navigatore clodiense Nicola Doria, salirà sulla Renault Clio RS.

 

Taglio di Po (Ro), 02 Novembre 2017 �“ Eros Finotti ed il motore aspirato 1.600: una storia lunga, appassionante, fatta di tante gioie e di qualche scottatura bruciante.

Un amore, quasi sempre all'insegna dei marchi Citroen e Peugeot, che il prossimo weekend, in occasione dell'ottava edizione del Ronde del Palladio, giungerà al proprio traguardo, forse in modo definitivo.

Dopo tanti anni di militanza nelle classi 1.600 del gruppo A e del produzione il pilota di Taglio di Po alzerà l'asticella e, il 4 e 5 Novembre, si siederà per la prima volta al volante della Renault Clio RS di gruppo N, in quello che potrebbe essere il primo capitolo di una nuova ed avvincente storia sportiva.

Ad affiancare il polesano, in questo importante cambio di rotta, si conferma Nicola Doria, navigatore di Chioggia, con il quale il feeling è oramai consolidato da alcuni anni.

Come di consueto Finotti non ha lasciato nulla al caso e così come si era affidato alle sapienti cure di un profondo conoscitore della Peugeot 106, Giovanni Pianca, lo stesso metro è stato utilizzato nella scelta del mezzo: sarà infatti targata Team 71 la trazione anteriore di casa Renault, gestita da quel Luca Soravia che, alla sua guida, ha scritto pagine indelebili del rallysmo in Triveneto.

 

“Eccoci qua, siamo alla quarta gara di questa altalenante stagione” �“ racconta Finotti �“ “ma se l'aver partecipato alla gara di casa alla guida della Delta era da considerarsi una uscita spot ben diversa è la questione qui al Palladio. Dopo una vita alla guida di Peugeot 106 e di Citroen Saxo abbiamo deciso di provare a spingerci ancora più in su, ponendoci ulteriori ed ambizioni obiettivi. Le piccoline francesi ci hanno dato tante soddisfazioni ma ora è giunto il momento di cambiare. Dopo varie ed attente valutazioni abbiamo deciso di scegliere un'altra delle vetture più amate dai rallysti, ovvero la Renault Clio in versione gruppo N. Dato che in pentola bolle qualcosa di interessante per la prossima stagione abbiamo voluto iniziare sin da ora, per presentarci ad inizio 2018 senza dover pagare lo scotto dell'esordio. Siamo certi che aver scelto Team 71 ed avere Luca Soravia alla guida sarà per noi una grossa fonte di insegnamento e, sinceramente, non vediamo l'ora di scendere dalla pedana di Montecchio.”

 

Classico format e percorso invariato per la Ronde del Palladio 2017 con la speciale di “Selva di Trissino”, lunga poco meno di dodici chilometri, che accoglierà il numeroso plotone di concorrenti che, come di consueto, non rinuncia al tradizionale appuntamento, di fine stagione, nel vicentino.

Sarà il numero 53, sulle portiere della Renault Clio RS, a sancire il nuovo inizio per Eros Finotti.

 

“Per noi è una sorta di ripartenza e la nuova sfida ci entusiasma parecchio” �“ sottolinea Finotti �“ “perchè ci mette davanti un cammino che, di certo, non sarà facile ma che ci permetterà di crescere molto. In questo Palladio l'imperativo è uno solo: imparare, imparare ed imparare.”

 

------------------------------------------------------------------
 

RISPETTO DELLA PRIVACY

Informazioni strettamente riservate.

Nella presente e-mail sono contenute informazioni di carattere sportivo inviate ad uso esclusivo del destinatario. L'utilizzo e la divulgazione dei testi e delle immagini in allegato, è consentito limitatamente alle finalità per le quali questa comunicazione è stata realizzata. In particolare, si precisa che le immagini potranno essere utilizzate solo a corredo del relativo testo e non per altri scopi. Qualora l'e-mail sia stata ricevuta per errore ci scusiamo per l'inconveniente pregandovi di cancellarla unitamente ai suoi allegati e di informarci in merito all'indirizzo ufficiostampa@erosfinotti.it, grazie.

]]>
comunicato petrarca rugby Sat, 28 Oct 2017 15:20:11 +0200 http://comunicati.net/comunicati/sport/rugby/458390.html http://comunicati.net/comunicati/sport/rugby/458390.html carrera petrarca rugby carrera petrarca rugby PETRARCA RUGBY

COMUNICATO STAMPA

Padova, 28 ottobre 2017

QUARTA GIORNATA DI ECCELLENZA, PETRARCA A CALVISANO

Marcato: “Molti infortuni, ma vogliamo mettere in difficoltà la capolista”

Quarta giornata del campionato di Eccellenza, con il Petrarca impegnato in trasferta sul campo della capolista Patarò Calvisano. La gara è in programma per DOMENICA 29 ottobre. (ore 15, arbitro Elia Rizzo di Ferrara, AA1 Stefano Pennè di Lodi, AA2 Filippo Bertelli di Brescia, quarto uomo Francesco Pulpo di Brescia).

“Domenica al Peroni Stadium giocheremo contro Calvisano”, spiega il tecnico bianconero Andrea Marcato, “squadra prima in classifica a punteggio pieno, vincitrice dell’ultimo scudetto e perciò, al momento, la miglior formazione del campionato. In settimana abbiamo studiato e preparato al meglio il match nonostante i molti infortunati e, senza troppe pressioni, vogliamo testarci contro i migliori.

Calvisano è una squadra molto solida, soprattutto mentalmente, costruita molto bene da società e staff, con una grande progettualità, e un perfetto amalgama di giovani e leader di esperienza.

Tuivaiti, Paz, Novillo, Cavalieri, Morelli, Chiesa, Semenzato sono i giocatori che hanno le redini della squadra, e con i ragazzi li abbiamo studiati con attenzione per provare a metterli in difficoltà.

L’arma principale di Calvisano è la velocità del loro gioco, la capacità di occupare tutta la larghezza del campo e di utilizzare il pallone con punti di incontro estremamente rapidi. 

Andiamo a Calvisano con la voglia di giocare al meglio un match che riteniamo per noi un'importante prova”.

Questa la formazione annunciata del Petrarca: Fadalti; Capraro, Favaro, Bettin, Rossi; Menniti-Ippolito, Francescato; Michieletto, Nostran, Conforti; Saccardo, Gerosa; Rossetto, Santamaria, Acosta. A disp.: Borean, Delfino, Vannozzi, Cannone, Bernini, Lamaro, Cortellazzo, Benettin.

]]>
wow! take a look at my new traveling glasses Fri, 27 Oct 2017 09:14:42 +0200 http://comunicati.net/comunicati/sport/arti_marziali/458272.html http://comunicati.net/comunicati/sport/arti_marziali/458272.html gendolavignaq gendolavignaq
I've found excellent driving glasses that perfectly guard against bright sunlight, and they're also so stylish, just take a look http://www.gertceldavydov.com/ability.php?UE9wdWJibGljYUBjb211bmljYXRpLm5ldA--


In haste, Giuseppe Gendolavigna


-

Neither we nor any third parties provide any warranty or guarantee as to the accuracy, timeliness, performance, completeness or suitability of the information and materials found or offered on this website for any particular purpose. You acknowledge that such information and materials may contain inaccuracies or errors and we expressly exclude liability for any such inaccuracies or errors to the fullest extent permitted by law.

]]>
DOMENICA E' PARTITA LA VOLVO OCEAN RACE. MAPFRE, IL TEAM SPAGNOLO FAVORITO, INDOSSA I CAPI DI HELLY HANSEN PER PROTEGGERSI DALLE CONDIZIONI OCEANICHE PIÙ COMPETITIVE AL MONDO Thu, 26 Oct 2017 23:15:55 +0200 http://comunicati.net/comunicati/sport/vela/457321.html http://comunicati.net/comunicati/sport/vela/457321.html psicomedia psicomedia DOMENICA PARTE LA VOLVO OCEAN RACE.  
MAPFRE, IL TEAM SPAGNOLO FAVORITO,   
INDOSSA I CAPI DI HELLY HANSEN  
PER PROTEGGERSI DALLE CONDIZIONI OCEANICHE PIÙ COMPETITIVE AL MONDO  
 Immagine che contiene esterni, persona, neve, sciando  Descrizione generata con affidabilità molto elevata Oslo, Norvegia, ottobre 2017 - Originariamente denominata Round Whitbread World Race, la Volvo Ocean Race è una regata non-stop in tutto il mondo. I più selezionati velisti del mondo navigano per oltre 40.000 miglia nautiche, in quattro oceani, toccando sei continenti e visitando 12 città ospitanti. . E’ una maratona nel mare. La Volvo Ocean Race è spesso descritta come l'evento sportivo professionale più lungo e più duro al mondo.  
Helly Hansen è orgogliosa di essere stata scelta dal team velico spagnolo MAPFRE, favoritp della competizione Volvo Ocean Race 2017 come fornitore ufficiale di abbigliamento e calzature per il proprio equipaggio di velisti sia in mare che a terra.   L'​abile​ team indosserà indumenti per esterno, mid layer, base layer e calzature Helly Hansen, progettati per competere nelle condizioni oceaniche più differenti e impegnative durante la sfida di sette mesi che inizierà a​d​ Alicante, in Spagna,  domenica 22 ottobre e terminerà all'Aia nel giugno 2018. "La Volvo Ocean Race è la gara ​velica​ più impegnativa del mondo nella qual​e​ un team possa competere, quindi l'equipaggio deve indossare abbigliamento che non dia nessun problema ​dall'inizio della competizione alla fine", ha dichiarato Øyvind Vedvik, category managing director for sailing di Helly Hansen. "Al fine di garantire prestazioni ottimali, incontreremo l'equipaggio di MAPFRE in ogni porto per  ​prendere eventuali azioni correttive ​ e garantire che le attrezzature professionali non solo mantengano comodi e asciutti, ma  ​aumentino le loro abilità in  navigazione. Non esiste prova migliore della Volvo Ocean Race".
Helly Hansen è stata sponsor ufficiale di abbigliamento per i team della Volvo Ocean Race sin dalla prima gara effettuata nel 1973. La competizione è un laboratorio di innovazione di primaria importanza per il team di progettisti di Helly Hansen che lavora direttamente con gli equipaggi sulle caratteristiche e per la realizzazione, per assicurarsi che ogni dettaglio sia funzionale e duraturo per tutta il periodo della gara. MAPFRE indosserà la linea premium ÆGIR di Helly Hansen, sviluppata e collaudata da velisti professionisti e utilizzata in occasione di diversi record ottenuti. Recentemente, MAPFRE si è aggiudicata la tappa zero e ha anche raggiunto il nuovo record di Monohull intorno all'Isola di Wight in agosto, è sicuro prevedere quindi che il team sia pr​oi​ettato verso un grande inizio.
"Siamo lieti che un'azienda del prestigio di Helly Hansen, marchio con 140 anni di storia e leader mondiale nell'abbigliamento tecnico per vela, si unisca al nostro tentativo di conquistare la Volvo Ocean Race", ha dichiarato Pedro Campos, CEO del team. I velisti si trovano in condizioni meteorologiche estreme nella corsa mondiale, dalle tempeste alle onde enormi, passando attraverso temperature superiori ai 40 gradi nei tropici... Quindi è indispensabile un equipaggiamento che aiuti a proteggere e a regolare la temperatura corporea. Sono certo che l​e​ tecnologie​ Helly Hansen ci permetterà di competere al meglio, nonostante le condizioni".
L'attrezzatura prodotta per MAPFRE servirà come prototipi per le prossime collezioni vela che saranno disponibili per i consumatori di tutto il mondo. Per saperne di più sulla collezione vela Helly Hansen e sulla partecipazione alla Volvo Ocean Race:
Learn more about the team here.
A  proposito di Helly Hansen
Helly Hansen, uno dei maggiori player nell’abbigliamento tecnico della vela e lifestyle, è indossato dalle Nazionali di Stati Uniti, Canada, Norvegia e Giappone. Helly Hansen supporta anche i principali circuiti di regate come Nood, Færder, Oslo Race Week, AF Race Week, la regata Round The Island nel Regno Unito, la European Melges Series e molte altre.
Fondata in Norvegia nel 1877, Helly Hansen continua a sviluppare il proprio abbigliamento attraverso le linee del design scandinavo e le intuizioni tratte dalla vita e dal lavoro  in alcuni dei più ostili ambienti del globo. Il brand rappresenta il connubio perfetto tra performance, protezione e stile, e continua a proteggere i professionisti e a renderli capaci di vivere in mezzo all’oceano o sulle montagne di tutto il mondo. L'azienda vanta una lunga lista di innovazioni esclusive sul mercato, compresi i primi indumenti da lavoro impermeabili quasi 140 anni fa, il primo tessuto in pile nel 1960 e il primo intimo tecnico nel 1970, con la Lifa® Stay Dry Technology™ e oggi la brevettata e premiata tecnologia H2Flow per la regolazione della temperatura. Helly Hansen è leader mondiale nel settore dell’abbigliamento tecnico da vela, così come primeggia nel settore del workwear.  Le sue uniformi per lo sci sono indossate e testate da più 55,000 professionisti e sono indossate da Olimpionici, Squadre Nazionali, operatori e guide che operano in più di 200 ski resort intorno al mondo. L’abbigliamento tecnico, l’intimo tecnico, lo sportswear e il footwear Helly Hansen sono venduti in oltre 40 nazioni approvate da professionisti dell’outdoor ed entusiasti del mondo intero. Per approfondire la conoscenza delle più recenti collezioni Helly Hansen visitate:
 ​
Contatto per la stampa
Manuela Caminada
Tel 3336217082
]]>
AUTUNNO 2017, ROVIGO in MOSTRA… Le ideeweekend del Rovigo Convention & Visitors Bureau per scoprire la città Thu, 26 Oct 2017 23:02:57 +0200 http://comunicati.net/comunicati/sport/vela/458256.html http://comunicati.net/comunicati/sport/vela/458256.html psicomedia psicomedia

  

http://comunicati.net/allegati/196753/image001.png                  

 

AUTUNNO 2017, ROVIGO in MOSTRA…



Un autunno a Rovigo, se possibile, ancor più "caldo" di un'estate appena trascorsa all'insegna di un turismo che ha animato la costa adriatica ed il Delta del Po grazie ad un territorio naturale dalle mille e una risorsa e agli spettacoli di musica che si sono tenuti tra ville, piazze e giardini.

Iniziative che dunque, all'aprirsi della nuova stagione, si rincorrono in un programma di eventi di interesse generale, alla ricerca di una continua valorizzazione di un territorio che, tra natura, arte, cultura, enogastronomia, riserva infinite sorprese da meritarsi di essere scoperto in ogni stagione da un numero sempre maggiore di turisti.


Tanti saranno i motivi per i quali pianificare uno e più dei prossimi weekend e farsi trascinare dalla magia di una Rovigo ancora poco nota a molti, conoscere la storia e la tradizione del patrimonio polesano e scoprire, nella semplicità delle sue forme, le ricchezze artistiche che connotano molte città di provincia.


La prima ragione per raggiungere Rovigo è l’apertura della nuova mostra di Palazzo Roverella, in programma dal 23 settembre 2017 al 21 gennaio 2018, promossa da Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo, in collaborazione con il Comune di Rovigo e l’Accademia dei Concordi si avvale della prestigiosa collaborazione delle principali istituzioni museali europee, dall’Albertina di Vienna alla Klimt Foundation, dal Museo Villa Stuck di Monaco alla Narodni Galerie di Praga e di altre importanti collezioni museali europee. Quest’anno, infatti, è intitolata Secessioni Europee �“ L’onda della modernità, e propone per la prima volta un panorama complessivo delle vicende storico- artistiche dei quattro principali centri in cui si svilupparono le Secessioni: Monaco, Vienna, Praga e Roma. Evidenziando differenze, affinità e tangenze dei diversi linguaggi espressivi nel primo vero scambio culturale europeo, basti pensare a Gustav Klimt e a Egon Schiele che esposero alle mostre della Secessione Romana o a Segantini che partecipò alle annuali mostre viennesi.

 

Si tratta dall’evento culturale più importante del calendario autunno-inverno e per questo le istituzioni cittadine e i soggetti del sistema turistico locale stanno ultimando diverse azioni correlate allo scopo di favorire ed incentivare tanti appassionati a raggiungere il capoluogo polesano.


Un’intensa attività di promozione territoriale sostenuta da Camera di Commercio Delta Lagunare e realizzata da Rovigo Convention & Visitors Bureau che da due anni ha rinnovato la strategia di marketing orientata ad inserire anche Rovigo tra le diverse “piccole” destinazioni turistiche, possibili mete di un turismo che ricerca nuovi luoghi per motivi di piacere e di lavoro nonché promuovere iniziative culturali come volano per l'attrazione turistica.​.

 

Seguendo questa linea strategica "Abbiamo studiato alcune Idee Weekend ​rivolte sia al turismo individuale, principale target della mostra, che al turismo di gruppo grazie alla collaborazione tecnica degli operatori turistici locali, visibili nel sito web di Rovigo Convention Bureau (www.rovigoconventionbureau.com) al link http://rovigoconventionbureau.com/idee-weekend-rovigo-tra-arte-e-cultura/. Esse lasciano spazio alla scoperta del centro storico di Rovigo con itinerari diversi in base alle preferenze” dice Cristina Regazzo​, Responsabile del Rovigo Convention & Visitors Bureau, “ma includono anche momenti per scoprire i bellissimi dintorni​ dove storia, arte e natura si fondono in un territorio ricco di eccellenze ancora poco conosciute,​ ma capaci di sorprendere il viaggiatore ​anche in autunno”. ​

 

Rovigo offre infatti siti storico-artistici ed itinerari culturali nei dintorni di grande suggestione immersi in un’atmosfera di quel magico sud del Veneto ​che ​è capace di stupire.

 

Basti pensare che Palazzo Roverella, oltre ad essere sede della mostra, accoglie nelle sale del piano nobile parte delle opere della Pinacoteca dell’Accademia dei Concordi che ospita capolavori di Giambattista Tiepolo, Giovanni Bellini, Palma il Vecchio, Sebastiano Mazzoni, Nicolò di Pietro ed opere importanti di Battista Dossi, Pietro Vecchia, Luca Giordano, Luca Carlevarijs, Rosalba Carriera. Tanti altri sono i siti di interesse artistico nel capoluogo come il Tempio della Beata Vergine del Soccorso, detta la Rotonda, che lascia senza fiato per la bellezza della luce del doppio ciclo pittorico che contrasta con l’arredo ligneo scuro o come il Teatro Sociale, inserito tra i teatri nazionali di tradizione, che con i suoi oltre 200 anni di storia è meta di visite guidate per adulti e scuole.

 

E chi desidera comprendere perché il Polesine è “terra tra due fiumi” non può perdere l’occasione di visitare i borghi vicini bagnati da corsi d’acqua: Lendinara, Fratta Polesine con Villa Badoèr Patrimonio Unesco, Badia Polesine con l’Abbazia della Vangadizza, Adria famoso porto etrusco, crocevia delle Vie dell’Ambra e del Sale.

 

Volendo lasciare la possibilità ai turisti di costruire un weekend personalizzato, la descrizione delle IDEEweekend è abbinata ad una scheda di richiesta dove scegliere le escursioni alternative prima di inviare il form compilato.

Per chi vuole dunque vivere un’esperienza di viaggio slow, Rovigo è il posto giusto dove meravigliarsi.

 

Per foto e testi cliccate questo link

https://www.dropbox.com/sh/vt3xpky0ij2wmy4/AADoWYXgwIfmvXJTyXLVQvaNa?dl=0

 

Informazioni e Richieste

Rovigo Convention & Visitors Bureau

www.rovigoconventionbureau.com eventi@rovigoconventionbureau.com

 

Ufficio stampa Rovigo Convention & Visitors Bureau

Manuela Caminada

Via Leopardi, 2, 20123 Milano | Mob. 333 6217082 | manuela.caminada@gmail.com

 

 

 

 

 




--
"Un giorno senza sorriso è un giorno perso" Charlie Chaplin
]]>
VELA/LAGO MAGGIORE: ALL'AVAV DI LUINO L'I TALIAN OPEN H-BOAT CLASS Thu, 26 Oct 2017 10:06:26 +0200 http://comunicati.net/comunicati/sport/vela/458109.html http://comunicati.net/comunicati/sport/vela/458109.html laura jelmini comunicazione & immagine laura jelmini comunicazione & immagine





COMUNICATO STAMPA

VELA/LAGO MAGGIORE: ALL’AVAV DI LUINO L’ITALIAN OPEN H-BOAT CLASS

Luino (Lago Maggiore), 26 ottobre 2017 �“ A meno di due settimane dalla conclusione della 14a edizione della Coppa Lino Favini, l’Associazione Velica Alto Verbano è pronta per organizzare una nuova manifestazione internazionale.
Da domani fino a domenica 29 ottobre 2017 sul campo di regata luinese saranno in scena i monotipi della classe H-Boat impegnati nell’Italian Open H-Boat Class.

Circa una ventina d’imbarcazioni in rappresentanza di Austria, Danimarca, Germania, Italia e Svizzera si daranno battaglia in una serie di otto prove su percorso a bastone. A difendere i colori dell’Associazione Velica Alto Verbano il luinese Guido Bernardinelli che per l’occasione regaterà con un equipaggio super titolato composto da Flavio Favini �“ appena rientrato dalla trasferta asiatica vincitore con il team Mascalzone Latino della Volvo Hong Kong to Vietnam Race �“ e dal lavenese Tiziano Nava. In gara anche un altro equipaggio verbanese guidato da Alfio Lavazza.

Il primo segnale d’avviso domani 27 ottobre alle ore 12.00,

La manifestazione organizzata dal sodalizio velico luinese, attivo in campo agonistico nazionale e internazionale fin dall’anno della sua fondazione nel 1938, può contare sul patrocinio di Varese Sport e del Comune di Luino e sul supporto di Gottifredi Maffioli, Liberty Home e Nauticaluino.


/) /) /) /) /) /) /) /) /) /) /) /) /) /) /) /) /) /) /)

Laura Jelmini, architetto

comunicazione & immagine

via Potenza 24A

Collemezzano

57023 Cecina, Italy

Skypename: dafnelaura

iPhone +39 3334186290

e-mail: laurajelmini@mac.com

/) /) /) /) /) /) /) /) /) /) /) /) /) /) /) /) /) /) /)

Le informazioni contenute in questo messaggio di posta elettronica sono da considerarsi strettamente riservate. Il loro utilizzo è consentito esclusivamente al destinatario del messaggio, per le finalità indicate nel messaggio stesso. Qualora riceveste questo messaggio senza esserne il destinatario, Vi preghiamo cortesemente di darcene notizia via e-mail e di procedere alla distruzione del messaggio stesso, cancellandolo dal Vostro sistema; costituisce comportamento contrario ai principi dettati dal Dlgs. 196/2003 il trattenere il messaggio stesso, divulgarlo anche in parte, distribuirlo ad altri soggetti, copiarlo o utilizzarlo per finalità diverse. Un corretto comportamento da parte di tutti contribuirà a realizzare una società più civile. Grazie.
The information contained in this e-mail transmission and in possible enclosed files is to be considered 
strictly confidential.
Its use is exclusively allowed to the addressee of the message for the indicated purposes. 
Whoever receives this message in error, is kindly requested to notify the sender and destroy
the message, by cancelling it from the computer. 
Holding this message, spreading it partially, delivering it to other parties, copying it or using it
for other purposes is an offence to the law LGS. D. 196/2003.









]]>
Accu Lenovo Ideapad 510s-14 Wed, 25 Oct 2017 08:31:58 +0200 http://comunicati.net/comunicati/sport/formula_1/457089.html http://comunicati.net/comunicati/sport/formula_1/457089.html dfkmnews dfkmnews Net als alle Accu Lenovo Ibm Thinkpad t420si , de X1 Yoga is gemaakt van een koolstofvezel materiaal. Ik heb altijd al een fan van dit, omdat het iets anders in een wereld die gevuld met MacBook en oppervlak klonen. Ik ook graag het gevoel van het materiaal; het is beter dan als ze sommige rare weefsel, Alcantara ofzo gebruikt.

Bovenal is er geen tekort van poorten op de ThinkPad X 1-Yoga. Aan de linkerkant vindt u twee Thunderbolt 3 poorten, samen met twee voor USB 3.0 Type-A. meer Beide Thunderbolt-poorten kunnen worden gebruikt voor het opladen (niet tegelijkertijd), en een van hen moet genoeg koppelen aan twee 4K-beeldschermen of een 5K-display, hoewel het is twijfelachtig dat de Intel GPU dat alles aankan.

De voorwaarts gerichte camera is pal boven de vertoning, die waar je zou verwachten dat het is, tenzij u van een van Dells XPS 13 of 15 machines gebruikmaakt geplaatst. Natuurlijk kan dit zorgen voor onhandige plaatsing als u van het 360-graden-apparaat in een andere vorm-factor gebruikmaakt, maar het is niet alsof het probeert te doen facial recognitie.

De Accu Lenovo Ideapad 510s ook nodig niet een accu; het gewoon oplaadt terwijl de binnenkant van de PC opgeslagen. Lenovo zegt dat je een toeslag van 80% in slechts 15 seconden en een volledige lading na vijf minuten krijgen kunt, maar nauwelijks lijkt het alsof u gebruiken dat, moeten zult tenzij u zelden de pen holster hebben.

Ik ben een grote fan van deze methode, want ik niet een grote pen-gebruiker ben. Bijvoorbeeld, als ik heb een HP Spectre x360 met mij, de pen is waarschijnlijk niet, dus als iemand me een document stuurt te ondertekenen, zal ik gebruiken mijn vinger, als een savage. Mijn andere probleem met vervangbare batterijen is dat ik vaak alleen maar één vorm van gebruik van hen. Ik zal het ondertekenen van een document, dan de volgende keer dat ik de pen gebruik is maanden later en het tegen die tijd dood is.

Levensduur van de batterij is natuurlijk een belangrijke factor als het gaat om elk draagbaar apparaat, en je niet verbaasd moet te horen dat de OLED 1440p-model niet uitvoeren evenals de 1080 p LCD-variant, ondanks het feit dat OLED displays zijn doorgaans niet zo hard op de batterij , met de mogelijkheid om het uitschakelen van pixels. Maar zoals ik ook al eerder zei, het is niet zo slecht zoveel 4K laptops die u op de markt vindt.

In mijn dagelijks gebruik, de OLED Accu Lenovo Ideapad 510s-14 krijgt ten minste zes volledige uren van batterijleven, en dat is een voorzichtige raming. U kunt zeker uitrekken meer dan acht uur als u de Edge-browser en andere UWP apps, en u de helderheid van het beeldscherm afwijzen.

Mijn gebruik omvat in het algemeen met een heleboel Chrome tabs toegankelijk op alle tijden, OneNote voor Windows 10 wanneer de inkt of OneNote 2016 tijdens het typen, enkele lichte Photoshop, de desktop Skype-app, speling en de muziek van de Amazon app. Ik heb zelfs Adobe Premiere Pro gebruikt om het compileren van video's en PCMark 8 om te benchmarken, en wanneer u start taken dergelijks gaan, zes uur is genereus.

Met andere woorden, verwachten ongeveer zes uur van het batterijleven met gemengd gebruik.

Net als bij de meeste moderne ultrabooks, rekent de Accu Lenovo Ideapad 510s-14isk via een kabel van de USB Type-C 65W. Ik houd van dit, zoals op mij verstrekken voor het gebruik van de dezelfde lader voor een verscheidenheid van PC's. De dagen van eigen stroomkabels enzovoort lijken te zijn achter ons.

De prestaties van de X1 Yoga - veel als de rest van de machine - overtrof mijn verwachtingen. Deze unit heeft een Core i7-7600U-processor, wat betekent dat het een dual-core, zevende generatie 'Kaby Lake' chip. De U-serie is de standaard lage power processor die u in de meeste ultrabooks vinden zult, hoewel de nieuwe chips van de achtste generatie quad core.

Maar dat model komt ook met Intel HD Graphics 620, overwegende dat iets van de Core i7-7660U met Intel Iris Plus 640 en een toename van de prestaties zou komen. HD Graphics 620 is heel gebruikelijk in laptops, en ik heb altijd vond het gewoon goed.

Dat is waarom ik was verbaasd te zien dat het een spel zoals Cuphead, die uiteraard niet nodig een heleboel GPU power, beter dan een laptop met een Nvidia GeForce GTX 1050 erin verwerkt. Een 1080p 60 fps videobewerking in Premiere Pro ging geweldig ook.

Ik gebruikte voor benchmarks, PCMark 8. Er zijn drie tests: Home, Accu Lenovo Ideapad u41-70 Creative en werk. Eerst is omhoog thuis, welke regelmatig tests gebruiksvoorbeelden zoals schrijven, casual games, surfen op het web, en meer.

Het is echt net zo moeilijk te denken aan iets te klagen met de ThinkPad X 1-Yoga. Het is echt gewoon een prachtige machine, en het 1080p-model te hebben gebruikt en het kennen van de voordelen van OLED, het nog steeds mijn verwachtingen overtrof. Misschien kunnen we ons richten op het ontbreken van een facial recognitie camera en de prijs als onderwerpen om over te klagen.

Accu Lenovo Ideapad 510S

Tuurlijk, op meer dan $2.400, dit is een vrij dure PC. Maar nogmaals, het is verdomd in de buurt van perfect. Ik echt niet zeggen genoeg over hoe mooi en prachtig het OLED display is, en ik hou van de ingebouwde pen en het intrekbare Wave toetsenbord.

Prestaties is ook verrassend sterk. Zoals ik eerder heb opgemerkt, heb ik gebruikt deze machine om te spelen en bewerken van video's, en vond dat de Yoga beter dan andere, meer krachtige computers werkte.

Persoonlijk, ik denk dat de prijs is helemaal de moeite waard, omdat wanneer u de OLED ThinkPad X 1-Yoga zet, het de gunst zal terugkeren.

  1. http://elosinternacional.net/blogs/view/9350
  2. http://kopenaccu.blogs.magicmaman.com/archive/2017/10/25/accu-lenovo-yoga-500-15isk-7999.html
  3. https://www.strangeloopgames.com/scribblywits-forum/discussion/8627/accu-lenovo-yoga-500-14isk-30wh-7-4v
]]>
☀ omg amazing Tue, 24 Oct 2017 01:07:14 +0200 http://comunicati.net/comunicati/sport/atletica_leggera/457652.html http://comunicati.net/comunicati/sport/atletica_leggera/457652.html fsg Ufficio Stampa fsg Ufficio Stampa

Hello!

 

 

It really is amazing what you can invent! You're going to love it, I swear! Learning much more here open link

 

Bests, fsg.ufficiostampa@tiscali.it

]]>
Pavan Free Bike, cambio di bici nel 2018 Mon, 23 Oct 2017 13:28:54 +0200 http://comunicati.net/comunicati/sport/ciclismo/457551.html http://comunicati.net/comunicati/sport/ciclismo/457551.html Pavan Free Bike Pavan Free Bike COMUNICATO STAMPA


Pavan Free Bike, cambio di bici nel 2018
il binomio Pavan Free Bike - Kuota ha raggiunto in quattro anni tanti successi e importanti traguardi sportivi. Una partnership di primo piano con un marchio prestigioso del ciclismo su strada che ha valorizzato la squadra di Sovico.
 

Sovico, 23 ottobre 2017 Nella prossima stagione Pavan Free Bike non avrà più il support tecnico di Kuota Cycle che ha deciso di non prolungare la durata dell'accordo dopo la naturale scadenza del 2017.  La lunga e fruttuosa collaborazione con l'azienda di Villasanta, che a partire dal 2014 è stata ininterrottamente fornitrice delle biciclette al team, è stata una partnership di successo e ha permesso di raggiungere importanti traguardi sportivi.


A livello agonistico, questi anni targati Kuota hanno portato un insieme di 196 vittorie conquistate, tra cui le medaglie d’oro al Campionato Italiano Marathon e al Campionato Italiano Team Relay, Grand Prix d’Inverno, Grand Prix d’Italia Master, 11 maglie di Campione Regionale, due vittorie finali nel circuito Orobie Cup e quattro in Brescia Cup.

 

Con un focus su questa ultima stagione, Pavan Free Bike ha colto 37 primi posti, 44 piazzamenti sugli altri gradini del podio e 93 tra i primi dieci.   Le vittorie di maggiore spicco sono state senza dubbio quella tricolore nel Campionato Italiano Team Relay a Coumayeur e quella di Renato Cortiana campione del Grand Prix d’Inverno.  Accanto si segnalano le vittorie di Cristian Boffelli e Paola Bonacina al Campionato Regionale Lombardo Cross Country e quelle assolute di Renato Cortiana e Stefano Moretti che hanno saputo imporsi rispettivamente a Cavriana nel Master MTB e ad Entratico, nella prova finale di Orobie Cup.

 

"E’ stata un’ottima stagione, con importanti affermazioni” �“ dichiara il Presidente Antonio Pavan �“ “Siamo riusciti ad essere protagonisti lungo tutti i mesi del 2017 con due successi tricolori, ma soprattutto tutta la squadra ha espresso un elevato livello di performance che ci rende orgogliosi e deve rendere felici i nostri preziosi partner, a cominciare da Kuota con la quale anno dopo anno, abbiamo stretto una partnership che ci ha portato lontano”


Una partnership di primo piano con un marchio prestigioso del ciclismo su strada come Kuota Cycle, ha contribuito a creare un progetto sportivo che ha valorizzato la squadra brianzola che nel 2018 porterà avanti i suoi programmi sportivi con un nuovo fornitore tecnico.  Le sponsorizzazioni hanno dei cicli di vita e quando le strade si separano, rimane sempre un pò di dispiacere, come afferma il Presidente del team Antonio Pavan.


“Voglio ringraziare enormemente Maurizio Canzi per il supporto fondamentale e continuo di questi anni.  Mi sento in dovere di rimarcare tutta la mia riconoscenza per il bel periodo di collaborazione che ci ha visto partecipi di una passione.  Per crescere era necessario trovare un valido supporto e le  biciclette Kuota si sono rivelate ottimi mezzi che si sono rivelati da subito molto competitivi e tecnicamente molto soddisfacenti, con loro i miei ragazzi sono saliti sul podio tantissime volte, e per molti questo momento viene vissuto con un po’ di malinconia.
Auguro a Maurizio e alla sua azienda un grande futuro, pieno di soddisfazioni e successi.  Ci unirà sempre la passione per il ciclismo e la voglia di promuovere i suoi valori più veri, ma anche un rapporto di amicizia e di reciproca stima.  Se un domani dovessimo tornare a incrociare interessi comuni, per Pavan Free Bike, sarà un piacere ed un onore collaborare nuovamente con Kuota e Maurizio Canzi”



Pavan Free Bike
Ufficio Stampa - Giovanni Perego   �-�  www.pavanfreebike.net


]]>