Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Sport Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Sport Wed, 20 Mar 2019 02:14:32 +0100 Zend_Feed_Writer 1.12.20 (http://framework.zend.com) http://comunicati.net/comunicati/sport/1 Global Catalyst Regeneration Market Size, Upcoming Trends, Technology Set For Regional Growth and Trends By 2024 Mon, 18 Mar 2019 14:47:15 +0100 http://comunicati.net/comunicati/sport/atletica_pesante/533536.html http://comunicati.net/comunicati/sport/atletica_pesante/533536.html Global Market Repository Global Market Repository The worldwide market for Catalyst Regeneration is expected to grow at a CAGR of roughly 16.9% over the next five years, will reach 210 million US$ in 2024, from 84 million US$ in 2019, according to a new study.

Catalyst is widely used in different chemical processes in refineries, chemical & petrochemical plants, environmental processes, energy plants, and so on. The catalyst gradually loses its activity and needs to be replaced. The spent catalyst can be disposed of or recycled. Recycling is one of the best options for the catalyst users as it provides benefits of cost optimization and retaining an environment friendly image.

For Sample Copy of this Report Visit @ https://www.orianresearch.com/request-sample/862330

Increasing cost of new catalyst, high disposal cost, and stringent environmental regulations also enforce the catalyst user to go for recycling their catalysts. Regeneration is a suitable recycling option which helps to restore the catalytic activity to a certain level.

STEAG SCR-Tech is the largest manufacturer in the world, whose production reached 4830 m3 in 2015. The global catalyst regeneration industry is relatively concentrated except China. However, with the advantage of policy support and cost saving, the catalyst regeneration industry would develop fast.

The price of catalyst regeneration is decreasing year by year from 2235 USD/ m3 in 2011 to 1730 USD/ m3 in 2016. The product profit margin is relatively low, which results from not being industrialized in large-scale. Later, with many companies producing in large-scale, the market prospect is very good. So we predict gross margin would rise. In the next few years, we predict that price will continue to decline. As competition intensifies, prices gap between different brands will go narrowing.

Report Covers Market Segment by Manufacturers:

·         STEAG SCR-Tech

·         Ebinger Katalysatorservice

·         Cormetech

·         KEPCO

·         Suzhou Huale

·         Longking

·         Chongqing Yuanda

·         Tianhe(Baoding)

·         Zhejiang Tuna

·         ….

Study Objectives of Global Catalyst Regeneration Market are:

·         This report provides the business opportunity with supreme insights and defines analysis for changing competitive dynamics.

·         It provides a Technical/ Logical perspective on the various factors driving or detaining the growth of the market.

·         It provides a competitor analysis forecast measured with regards to how the market is projected to grow.

·         It also helps in understanding the key Players segments and their forecast research.

·         It provides an extensive analysis of the changing competitive dynamics and keeps you ahead of the competitors.

Global Catalyst Regeneration Industry is spread across 122 pages, profiling 12 top companies and supported with tables and figures.

Inquire more or share a questions if any before the purchase on this report @ https://www.orianresearch.com/enquiry-before-buying/862330

Market Segment by Type, covers:

·         Off-site Regeneration

·         On-site Regeneration

Market Segment by Applications, can be divided into:

·         Coal Power Plant

·         Cement Plant

·         Steel Plant

·         Others

The report focuses on the Catalyst Regeneration in Global market, especially in North America, Europe and Asia-Pacific, South America, Middle East and Africa. This report categorizes the market based on manufacturers, regions, type and application.

Development policies and plans are discussed as well as manufacturing processes and cost structures are also analyzed. This report also states import/export consumption, supply and demand Figures, cost, price, revenue and gross margins.

Order a copy of Global Catalyst Regeneration Market Report 2019 @ https://www.orianresearch.com/checkout/862330

There are 15 Chapters to deeply display the global Catalyst Regeneration.

Chapter 1:  To describe Catalyst Regeneration Introduction, product scope, market overview, market opportunities, market risk, market driving force;

Chapter 2: To analyze the top manufacturers of Catalyst Regeneration, with sales, revenue, and price of Catalyst Regeneration, in 2016 and 2017;

Chapter 3: To display the competitive situation among the top manufacturers, with sales, revenue and market share in 2016 and 2017;

Chapter 4: To show the global market by regions, with sales, revenue and market share of Catalyst Regeneration, for each region, from 2016 to 2019;

Chapter 5, 6, 7, 8 and 9:  To analyze the market by countries, by type, by application and by manufacturers, with sales, revenue and market share by key countries in these regions;

Chapter 10 and 11: To show the market by type and application, with sales market share and growth rate by type, application, from 2016 to 2019;

Chapter 12: Catalyst Regeneration market forecast, by regions, type and application, with sales and revenue, from 2019 to 2024;

Chapter 13, 14 and 15: To describe Catalyst Regeneration sales channel, distributors, traders, dealers, Research Findings and Conclusion, appendix and data source

About Us
Orian Research is one of the most comprehensive collections of market intelligence reports on the World Wide Web. Our reports repository boasts of over 500000+ industry and country research reports from over 100 top publishers. We continuously update our repository so as to provide our clients easy access to the world's most complete and current database of expert insights on global industries, companies, and products. We also specialize in custom research in situations where our syndicate research offerings do not meet the specific requirements of our esteemed clients.

Contact Us:        

Ruwin Mendez

Vice President – Global Sales & Partner Relations

Orian Research Consultants

US +1 (415) 830-3727| UK +44 020 8144-71-27

Email: info@orianresearch.com 

Website: www.orianresearch.com/ 

Follow Us on LinkedIn: www.linkedin.com/company-beta/13281002/

]]>
Global Catalyst Regeneration Market Size, Upcoming Trends, Technology Set For Regional Growth and Trends By 2024 Mon, 18 Mar 2019 14:46:53 +0100 http://comunicati.net/comunicati/sport/atletica_pesante/533535.html http://comunicati.net/comunicati/sport/atletica_pesante/533535.html Global Market Repository Global Market Repository The worldwide market for Catalyst Regeneration is expected to grow at a CAGR of roughly 16.9% over the next five years, will reach 210 million US$ in 2024, from 84 million US$ in 2019, according to a new study.

Catalyst is widely used in different chemical processes in refineries, chemical & petrochemical plants, environmental processes, energy plants, and so on. The catalyst gradually loses its activity and needs to be replaced. The spent catalyst can be disposed of or recycled. Recycling is one of the best options for the catalyst users as it provides benefits of cost optimization and retaining an environment friendly image.

For Sample Copy of this Report Visit @ https://www.orianresearch.com/request-sample/862330

Increasing cost of new catalyst, high disposal cost, and stringent environmental regulations also enforce the catalyst user to go for recycling their catalysts. Regeneration is a suitable recycling option which helps to restore the catalytic activity to a certain level.

STEAG SCR-Tech is the largest manufacturer in the world, whose production reached 4830 m3 in 2015. The global catalyst regeneration industry is relatively concentrated except China. However, with the advantage of policy support and cost saving, the catalyst regeneration industry would develop fast.

The price of catalyst regeneration is decreasing year by year from 2235 USD/ m3 in 2011 to 1730 USD/ m3 in 2016. The product profit margin is relatively low, which results from not being industrialized in large-scale. Later, with many companies producing in large-scale, the market prospect is very good. So we predict gross margin would rise. In the next few years, we predict that price will continue to decline. As competition intensifies, prices gap between different brands will go narrowing.

Report Covers Market Segment by Manufacturers:

·         STEAG SCR-Tech

·         Ebinger Katalysatorservice

·         Cormetech

·         KEPCO

·         Suzhou Huale

·         Longking

·         Chongqing Yuanda

·         Tianhe(Baoding)

·         Zhejiang Tuna

·         ….

Study Objectives of Global Catalyst Regeneration Market are:

·         This report provides the business opportunity with supreme insights and defines analysis for changing competitive dynamics.

·         It provides a Technical/ Logical perspective on the various factors driving or detaining the growth of the market.

·         It provides a competitor analysis forecast measured with regards to how the market is projected to grow.

·         It also helps in understanding the key Players segments and their forecast research.

·         It provides an extensive analysis of the changing competitive dynamics and keeps you ahead of the competitors.

Global Catalyst Regeneration Industry is spread across 122 pages, profiling 12 top companies and supported with tables and figures.

Inquire more or share a questions if any before the purchase on this report @ https://www.orianresearch.com/enquiry-before-buying/862330

Market Segment by Type, covers:

·         Off-site Regeneration

·         On-site Regeneration

Market Segment by Applications, can be divided into:

·         Coal Power Plant

·         Cement Plant

·         Steel Plant

·         Others

The report focuses on the Catalyst Regeneration in Global market, especially in North America, Europe and Asia-Pacific, South America, Middle East and Africa. This report categorizes the market based on manufacturers, regions, type and application.

Development policies and plans are discussed as well as manufacturing processes and cost structures are also analyzed. This report also states import/export consumption, supply and demand Figures, cost, price, revenue and gross margins.

Order a copy of Global Catalyst Regeneration Market Report 2019 @ https://www.orianresearch.com/checkout/862330

There are 15 Chapters to deeply display the global Catalyst Regeneration.

Chapter 1:  To describe Catalyst Regeneration Introduction, product scope, market overview, market opportunities, market risk, market driving force;

Chapter 2: To analyze the top manufacturers of Catalyst Regeneration, with sales, revenue, and price of Catalyst Regeneration, in 2016 and 2017;

Chapter 3: To display the competitive situation among the top manufacturers, with sales, revenue and market share in 2016 and 2017;

Chapter 4: To show the global market by regions, with sales, revenue and market share of Catalyst Regeneration, for each region, from 2016 to 2019;

Chapter 5, 6, 7, 8 and 9:  To analyze the market by countries, by type, by application and by manufacturers, with sales, revenue and market share by key countries in these regions;

Chapter 10 and 11: To show the market by type and application, with sales market share and growth rate by type, application, from 2016 to 2019;

Chapter 12: Catalyst Regeneration market forecast, by regions, type and application, with sales and revenue, from 2019 to 2024;

Chapter 13, 14 and 15: To describe Catalyst Regeneration sales channel, distributors, traders, dealers, Research Findings and Conclusion, appendix and data source

About Us
Orian Research is one of the most comprehensive collections of market intelligence reports on the World Wide Web. Our reports repository boasts of over 500000+ industry and country research reports from over 100 top publishers. We continuously update our repository so as to provide our clients easy access to the world's most complete and current database of expert insights on global industries, companies, and products. We also specialize in custom research in situations where our syndicate research offerings do not meet the specific requirements of our esteemed clients.

Contact Us:        

Ruwin Mendez

Vice President – Global Sales & Partner Relations

Orian Research Consultants

US +1 (415) 830-3727| UK +44 020 8144-71-27

Email: info@orianresearch.com 

Website: www.orianresearch.com/ 

Follow Us on LinkedIn: www.linkedin.com/company-beta/13281002/

]]>
Global Catalyst Regeneration Market Size, Upcoming Trends, Technology Set For Regional Growth and Trends By 2024 Mon, 18 Mar 2019 14:46:31 +0100 http://comunicati.net/comunicati/sport/atletica_pesante/533533.html http://comunicati.net/comunicati/sport/atletica_pesante/533533.html Global Market Repository Global Market Repository The worldwide market for Catalyst Regeneration is expected to grow at a CAGR of roughly 16.9% over the next five years, will reach 210 million US$ in 2024, from 84 million US$ in 2019, according to a new study.

Catalyst is widely used in different chemical processes in refineries, chemical & petrochemical plants, environmental processes, energy plants, and so on. The catalyst gradually loses its activity and needs to be replaced. The spent catalyst can be disposed of or recycled. Recycling is one of the best options for the catalyst users as it provides benefits of cost optimization and retaining an environment friendly image.

For Sample Copy of this Report Visit @ https://www.orianresearch.com/request-sample/862330

Increasing cost of new catalyst, high disposal cost, and stringent environmental regulations also enforce the catalyst user to go for recycling their catalysts. Regeneration is a suitable recycling option which helps to restore the catalytic activity to a certain level.

STEAG SCR-Tech is the largest manufacturer in the world, whose production reached 4830 m3 in 2015. The global catalyst regeneration industry is relatively concentrated except China. However, with the advantage of policy support and cost saving, the catalyst regeneration industry would develop fast.

The price of catalyst regeneration is decreasing year by year from 2235 USD/ m3 in 2011 to 1730 USD/ m3 in 2016. The product profit margin is relatively low, which results from not being industrialized in large-scale. Later, with many companies producing in large-scale, the market prospect is very good. So we predict gross margin would rise. In the next few years, we predict that price will continue to decline. As competition intensifies, prices gap between different brands will go narrowing.

Report Covers Market Segment by Manufacturers:

·         STEAG SCR-Tech

·         Ebinger Katalysatorservice

·         Cormetech

·         KEPCO

·         Suzhou Huale

·         Longking

·         Chongqing Yuanda

·         Tianhe(Baoding)

·         Zhejiang Tuna

·         ….

Study Objectives of Global Catalyst Regeneration Market are:

·         This report provides the business opportunity with supreme insights and defines analysis for changing competitive dynamics.

·         It provides a Technical/ Logical perspective on the various factors driving or detaining the growth of the market.

·         It provides a competitor analysis forecast measured with regards to how the market is projected to grow.

·         It also helps in understanding the key Players segments and their forecast research.

·         It provides an extensive analysis of the changing competitive dynamics and keeps you ahead of the competitors.

Global Catalyst Regeneration Industry is spread across 122 pages, profiling 12 top companies and supported with tables and figures.

Inquire more or share a questions if any before the purchase on this report @ https://www.orianresearch.com/enquiry-before-buying/862330

Market Segment by Type, covers:

·         Off-site Regeneration

·         On-site Regeneration

Market Segment by Applications, can be divided into:

·         Coal Power Plant

·         Cement Plant

·         Steel Plant

·         Others

The report focuses on the Catalyst Regeneration in Global market, especially in North America, Europe and Asia-Pacific, South America, Middle East and Africa. This report categorizes the market based on manufacturers, regions, type and application.

Development policies and plans are discussed as well as manufacturing processes and cost structures are also analyzed. This report also states import/export consumption, supply and demand Figures, cost, price, revenue and gross margins.

Order a copy of Global Catalyst Regeneration Market Report 2019 @ https://www.orianresearch.com/checkout/862330

There are 15 Chapters to deeply display the global Catalyst Regeneration.

Chapter 1:  To describe Catalyst Regeneration Introduction, product scope, market overview, market opportunities, market risk, market driving force;

Chapter 2: To analyze the top manufacturers of Catalyst Regeneration, with sales, revenue, and price of Catalyst Regeneration, in 2016 and 2017;

Chapter 3: To display the competitive situation among the top manufacturers, with sales, revenue and market share in 2016 and 2017;

Chapter 4: To show the global market by regions, with sales, revenue and market share of Catalyst Regeneration, for each region, from 2016 to 2019;

Chapter 5, 6, 7, 8 and 9:  To analyze the market by countries, by type, by application and by manufacturers, with sales, revenue and market share by key countries in these regions;

Chapter 10 and 11: To show the market by type and application, with sales market share and growth rate by type, application, from 2016 to 2019;

Chapter 12: Catalyst Regeneration market forecast, by regions, type and application, with sales and revenue, from 2019 to 2024;

Chapter 13, 14 and 15: To describe Catalyst Regeneration sales channel, distributors, traders, dealers, Research Findings and Conclusion, appendix and data source

About Us
Orian Research is one of the most comprehensive collections of market intelligence reports on the World Wide Web. Our reports repository boasts of over 500000+ industry and country research reports from over 100 top publishers. We continuously update our repository so as to provide our clients easy access to the world's most complete and current database of expert insights on global industries, companies, and products. We also specialize in custom research in situations where our syndicate research offerings do not meet the specific requirements of our esteemed clients.

Contact Us:        

Ruwin Mendez

Vice President – Global Sales & Partner Relations

Orian Research Consultants

US +1 (415) 830-3727| UK +44 020 8144-71-27

Email: info@orianresearch.com 

Website: www.orianresearch.com/ 

Follow Us on LinkedIn: www.linkedin.com/company-beta/13281002/

]]>
Global Catalyst Regeneration Market Size, Upcoming Trends, Technology Set For Regional Growth and Trends By 2024 Mon, 18 Mar 2019 14:46:09 +0100 http://comunicati.net/comunicati/sport/atletica_pesante/533532.html http://comunicati.net/comunicati/sport/atletica_pesante/533532.html Global Market Repository Global Market Repository The worldwide market for Catalyst Regeneration is expected to grow at a CAGR of roughly 16.9% over the next five years, will reach 210 million US$ in 2024, from 84 million US$ in 2019, according to a new study.

Catalyst is widely used in different chemical processes in refineries, chemical & petrochemical plants, environmental processes, energy plants, and so on. The catalyst gradually loses its activity and needs to be replaced. The spent catalyst can be disposed of or recycled. Recycling is one of the best options for the catalyst users as it provides benefits of cost optimization and retaining an environment friendly image.

For Sample Copy of this Report Visit @ https://www.orianresearch.com/request-sample/862330

Increasing cost of new catalyst, high disposal cost, and stringent environmental regulations also enforce the catalyst user to go for recycling their catalysts. Regeneration is a suitable recycling option which helps to restore the catalytic activity to a certain level.

STEAG SCR-Tech is the largest manufacturer in the world, whose production reached 4830 m3 in 2015. The global catalyst regeneration industry is relatively concentrated except China. However, with the advantage of policy support and cost saving, the catalyst regeneration industry would develop fast.

The price of catalyst regeneration is decreasing year by year from 2235 USD/ m3 in 2011 to 1730 USD/ m3 in 2016. The product profit margin is relatively low, which results from not being industrialized in large-scale. Later, with many companies producing in large-scale, the market prospect is very good. So we predict gross margin would rise. In the next few years, we predict that price will continue to decline. As competition intensifies, prices gap between different brands will go narrowing.

Report Covers Market Segment by Manufacturers:

·         STEAG SCR-Tech

·         Ebinger Katalysatorservice

·         Cormetech

·         KEPCO

·         Suzhou Huale

·         Longking

·         Chongqing Yuanda

·         Tianhe(Baoding)

·         Zhejiang Tuna

·         ….

Study Objectives of Global Catalyst Regeneration Market are:

·         This report provides the business opportunity with supreme insights and defines analysis for changing competitive dynamics.

·         It provides a Technical/ Logical perspective on the various factors driving or detaining the growth of the market.

·         It provides a competitor analysis forecast measured with regards to how the market is projected to grow.

·         It also helps in understanding the key Players segments and their forecast research.

·         It provides an extensive analysis of the changing competitive dynamics and keeps you ahead of the competitors.

Global Catalyst Regeneration Industry is spread across 122 pages, profiling 12 top companies and supported with tables and figures.

Inquire more or share a questions if any before the purchase on this report @ https://www.orianresearch.com/enquiry-before-buying/862330

Market Segment by Type, covers:

·         Off-site Regeneration

·         On-site Regeneration

Market Segment by Applications, can be divided into:

·         Coal Power Plant

·         Cement Plant

·         Steel Plant

·         Others

The report focuses on the Catalyst Regeneration in Global market, especially in North America, Europe and Asia-Pacific, South America, Middle East and Africa. This report categorizes the market based on manufacturers, regions, type and application.

Development policies and plans are discussed as well as manufacturing processes and cost structures are also analyzed. This report also states import/export consumption, supply and demand Figures, cost, price, revenue and gross margins.

Order a copy of Global Catalyst Regeneration Market Report 2019 @ https://www.orianresearch.com/checkout/862330

There are 15 Chapters to deeply display the global Catalyst Regeneration.

Chapter 1:  To describe Catalyst Regeneration Introduction, product scope, market overview, market opportunities, market risk, market driving force;

Chapter 2: To analyze the top manufacturers of Catalyst Regeneration, with sales, revenue, and price of Catalyst Regeneration, in 2016 and 2017;

Chapter 3: To display the competitive situation among the top manufacturers, with sales, revenue and market share in 2016 and 2017;

Chapter 4: To show the global market by regions, with sales, revenue and market share of Catalyst Regeneration, for each region, from 2016 to 2019;

Chapter 5, 6, 7, 8 and 9:  To analyze the market by countries, by type, by application and by manufacturers, with sales, revenue and market share by key countries in these regions;

Chapter 10 and 11: To show the market by type and application, with sales market share and growth rate by type, application, from 2016 to 2019;

Chapter 12: Catalyst Regeneration market forecast, by regions, type and application, with sales and revenue, from 2019 to 2024;

Chapter 13, 14 and 15: To describe Catalyst Regeneration sales channel, distributors, traders, dealers, Research Findings and Conclusion, appendix and data source

About Us
Orian Research is one of the most comprehensive collections of market intelligence reports on the World Wide Web. Our reports repository boasts of over 500000+ industry and country research reports from over 100 top publishers. We continuously update our repository so as to provide our clients easy access to the world's most complete and current database of expert insights on global industries, companies, and products. We also specialize in custom research in situations where our syndicate research offerings do not meet the specific requirements of our esteemed clients.

Contact Us:        

Ruwin Mendez

Vice President – Global Sales & Partner Relations

Orian Research Consultants

US +1 (415) 830-3727| UK +44 020 8144-71-27

Email: info@orianresearch.com 

Website: www.orianresearch.com/ 

Follow Us on LinkedIn: www.linkedin.com/company-beta/13281002/

]]>
MATTEO LUISE [RALLY]: LUISE CI RIPROVA, AL BELLUNESE CON LA SKODA Mon, 18 Mar 2019 07:49:33 +0100 http://comunicati.net/comunicati/sport/varie/533306.html http://comunicati.net/comunicati/sport/varie/533306.html Matteo Luise - Ufficio Stampa Matteo Luise - Ufficio Stampa Salve, in allegato ed in calce, siamo ad inviare il comunicato pre evento della partecipazione di Matteo Luise al Rally Bellunese, in programma per i prossimi 23 e 24 Marzo 2019.

Alleghiamo inoltre un'immagine, di repertorio, di Matteo Luise in azione al Rally San Martino di Castrozza 1999 (immagine a cura di Fotosport, si prega di citare la fonte).

Cordiali saluti.


Fabrizio Handel


logo-hi.png

UFFICIO STAMPA
@ contact: stampa@matteoluise.it
web: www.matteoluise.it



LUISE CI RIPROVA, AL BELLUNESE CON LA SKODA

 

Archiviato il brillante esordio nel CIRAS, in quel di Arezzo, l'adriese torna a far coppia con il compaesano Handel, questo fine settimana, sulla Fabia R5 di MS Munaretto.

 

Adria (Ro), 18 Marzo 2019 �“ Un avvio di stagione ad alto tasso di adrenalina, quello che vede protagonista un Matteo Luise che, sceso vittorioso dalla Fiat Ritmo 130 gruppo A nel CIRAS, torna a sedersi nell'abitacolo di una vettura moderna.

L'annullamento del Rally Bellunese, lo scorso anno causa maltempo, non ha distolto il pilota adriese dall'intento di tornare a calcare quei veloci asfalti, alla guida di una vettura da assoluto.

Cambia il team ma non la sostanza con il portacolori di Rally Team che sarà della partita al volante di una Skoda Fabia R5, messa a disposizione dal team MS Munaretto.

Una vecchia conoscenza per il polesano che, in occasione della classica del rallysmo in Triveneto, festeggerà una ricorrenza particolarmente sentita.

Era il lontano 1999, ben vent'anni fa, quando Luise affrontava la sua ultima uscita con la Renault Mégane Maxi Kit Car di Munaretto, in occasione di un Rally San Martino di Castrozza, valido per il Campionato Italiano 2 Litri, dove chiuse al quarto posto assoluto dietro agli ufficiali Travaglia, Longhi e Deila.

Un debutto, quello dell'adriese su una vettura di classe R5 su asfalto, che vedrà un gradito ritorno: ad occupare il sedile di destra, sulla trazione integrale della casa di Mladá Boleslav, ritroveremo il compaesano Fabrizio Handel.

 

“È stata un'attesa lunghissima” �“ racconta Luise �“ “visto l'annullamento della passata edizione. Sono passati vari mesi ma, finalmente, ci siamo. Avevamo già provato la vettura lo scorso anno e, grazie alla disponibilità del team MS Munaretto, abbiamo potuto effettuare un nuovo test alcuni giorni fa. La Skoda Fabia mi piace davvero molto. Non vediamo l'ora di poterci confrontare con i migliori protagonisti in Triveneto per capire a che livello partiamo e dove possiamo arrivare nel corso della gara. Quest'anno saranno vent'anni che non correvo più con il team di Fabio Munaretto e sarà una gran bella emozione tornare a condividere un'esperienza agonistica assieme. L'ultima volta fu un quarto assoluto, dietro alle Peugeot 306 ufficiali di Travaglia e Deila ed alla Renault Mégane di Longhi. Sarà un piacere tornare in abitacolo con l'amico Fabrizio, è da un po' che non correvamo più assieme. Speriamo di ottenere un buon piazzamento anche qui al Bellunese, seppur non partiamo con ambizioni di alta classifica.”

 

Rimane invariata l'ossatura del Rally Bellunese targato 2019: si partirà Sabato 23 Marzo, nel tardo pomeriggio, per affrontare la speciale spettacolo “Oasi Circuit” (3,53 km) ma il fulcro dell'evento si svolgerà alla Domenica seguente.

Otto prove speciali in programma: “Lentiai” (7,20 km), “Cesio” (6,80 km) e la lunga “Melere” (14,55 km) andranno a completare il mosaico con tre passaggi per la prima e la terza e due soltanto per la seconda.

 

“Non abbiamo strane idee” �“ sottolinea Luise �“ “ma solo la curiosità di provare una R5 su asfalto, così come abbiamo fatto nel 2016 con la Fiesta al Tuscan. Obiettivo? Divertirsi.


_______________________

RISPETTO DELLA PRIVACY
Informazioni strettamente riservate.
Nella presente e-mail sono contenute informazioni di carattere sportivo inviate ad uso esclusivo del destinatario. L'utilizzo e la divulgazione dei testi e delle immagini in allegato, è consentito limitatamente alle finalità per le quali questa comunicazione è stata realizzata. In particolare, si precisa che le immagini potranno essere utilizzate solo a corredo del relativo testo e non per altri scopi. Qualora l'e-mail sia stata ricevuta per errore ci scusiamo per l'inconveniente pregandovi di cancellarla unitamente ai suoi allegati e di informarci in merito all'indirizzo stampa@matteoluise.it grazie. ]]>
comunicato argos petrarca rugby Sat, 16 Mar 2019 13:55:01 +0100 http://comunicati.net/comunicati/sport/rugby/533165.html http://comunicati.net/comunicati/sport/rugby/533165.html carrera petrarca rugby carrera petrarca rugby ARGOS PETRARCA RUGBY

COMUNICATO STAMPA

Padova, 16 marzo 2019

PETRARCA DOMENICA IN TRASFERTA A CALVISANO

Diciottesima giornata del Top 12, settima di ritorno, e l’Argos Petrarca, attualmente terzo, sarà impegnata domenica 17 marzo in casa della capolista Kawasaki Robot Calvisano, che precede i bianconeri di cinque lunghezze. Calcio d’inizio alle ore 15, arbitro il rodigino Federico Boraso, assistenti Gnocchi di Brescia e Sgardiolo di Rovigo, quarto uomo Panin di Rovigo.

“Domenica al San Michele incontriamo quella che al momento ritengo la miglior squadra del campionato”, è l’analisi dell’allenatore dell’Argos Petrarca, Andrea Marcato. “Calvisano è infatti in un momento estremamente positivo, il primo posto in classifica lo dimostra. La sua caratteristica principale è la concretezza, il saper fare cose semplici in maniera molto efficace.

La squadra di Massimo Brunello è ovviamente completa in tutti i reparti e può schierare in ogni ruolo diverse opzioni. E’ solida nelle fasi statiche, mischia chiusa e drive sono le piattaforme ottimali per mettere in moto il suo gioco offensivo fatto di gran velocità nell’utilizzo del pallone.

Sarà affascinante mettersi alla prova con i migliori, sia dal punto di vista fisico quanto strategico, è una sfida che attendiamo con emozione e la settimana di preparazione è stata estremamente positiva nonostante le tantissime defezioni.

Il focus per i ragazzi non sarà obbligatoriamente indirizzato al risultato, vogliamo valutare la prestazione collettiva e l’atteggiamento individuale, stiamo lavorando duramente con tanta dedizione per dimostrare di non essere appagati.

Per fare una grande partita con Calvisano sappiamo di dover essere in grado di fronteggiarli fisicamente giocando una partita di grande intensità difensiva, priorità assoluta sarà data alla capacità di rallentare i loro punti d’incontro e di non commettere gravi errori in fase di possesso”.

La formazione annunciata dell’Argos Petrarca: Ragusi; Capraro, De Masi, Bettin, Coppo; Zini, Su’a; Trotta, Manni, Conforti (cap.); Galetto, Gerosa; Scarsini, Santamaria, Rizzo. A disp.: Braggiè, Cugini, Mancini, Cannone, Saccardo (vice cap.), Michieletto, Francescato, Fadalti.

]]>
Coppa Italia: assegnata all’Amatori Parma l’organ izzazione della finale in programma al Lanfranchi Wed, 13 Mar 2019 18:01:04 +0100 http://comunicati.net/comunicati/sport/rugby/532372.html http://comunicati.net/comunicati/sport/rugby/532372.html Amatori Parma Rugby Amatori Parma Rugby La Federazione Italiana rugby ha affidato all’Amatori Parma Rugby l’organizzazione della finale di Coppa Italia maschile, in programma sabato 30 marzo alle 16.00 allo Stadio “Sergio Lanfranchi”.

Per il primo titolo stagionale in palio si affronteranno, nella cornice della Cittadella del Rugby di Parma, Valsugana Padova e i reggiani del Valorugby Emilia, tra le cui fina militano numerosi atleti cresciuti in bluceleste, vincitori delle rispettive pool di qualificazione.

]]>
ADVENTURE OUTDOOR FEST 2019 Wed, 13 Mar 2019 17:28:57 +0100 http://comunicati.net/comunicati/sport/varie/532374.html http://comunicati.net/comunicati/sport/varie/532374.html Adventure Outdoor Fest Adventure Outdoor Fest Invio il comunicato stampa dell'Adventure Outdoor Fest edizione 2019 per la pubblicazione.

Cordialmente 
]]>
MATTEO LUISE [RALLY AUTO STORICHE - CIRAS]: AL VALLATE ARETINE LUISE, FINALMENTE, RINASCE Tue, 12 Mar 2019 16:39:10 +0100 http://comunicati.net/comunicati/sport/varie/531932.html http://comunicati.net/comunicati/sport/varie/531932.html Matteo Luise - Ufficio Stampa Matteo Luise - Ufficio Stampa Salve, in allegato ed in calce, siamo ad inviare il comunicato post evento della partecipazione di Matteo Luise all'Historic Rally delle Vallate Aretine, disputato nei giorni 8 e 9 Marzo 2019.

Alleghiamo inoltre un'immagine di Matteo Luise in azione e una sulla pedana di arrivo (immagini a cura di Max Ponti, si prega di citare la fonte).

Cordiali saluti.


Fabrizio Handel


logo-hi.png

UFFICIO STAMPA
@ contact: stampa@matteoluise.it
web: www.matteoluise.it



AL VALLATE ARETINE LUISE, FINALMENTE, RINASCE

 

Il primo appuntamento del Campionato Italiano Rally Auto Storiche sorride all'adriese, dominatore in classe, oltre dieci minuti sul secondo con en plein, e nono assoluto.

 

Adria (Ro), 12 Marzo 2019 �“ È un Matteo Luise profondamente rivitalizzato, quello rientrato dalla nona edizione dell'Historic Rally delle Vallate Aretine, andato in scena nel recente weekend in provincia di Arezzo.

L'evento, sapientemente organizzato dalla Scuderia Etruria di Loriano Norcini, ha visto il portacolori del Team Bassano autentico mattatore tra le vetture duemila del 4° raggruppamento, nel periodo J2, con un margine sul primo inseguitore di oltre dieci minuti.

Il pilota adriese ha inoltre messo in carniere una nona posizione assoluta che gli riporta il sorriso, uscendo da un lungo tunnel fitto di delusioni.

Tanta era l'attesa alla vigilia ma la Fiat Ritmo 130 gruppo A, uscita dalle amorevoli cure del binomio composto da Silvano Amati e Valentino Vettore, ha dato i frutti sperati e, sin dalle prime battute di gara, si era percepito il notevole potenziale a disposizione.

Sulla prima prova speciale, quella di “Ponte alla Piera” Luise, affiancato dalla moglie Melissa Ferro, rifilava ben 46”1 alla Soave ed oltre un minuto a Perricone.

All'entrata del riordino di Bibbiena, dopo due crono, la classifica di classe vedeva il polesano già in fuga, con oltre un minuto e mezzo sul secondo, mentre nell'assoluta si avvicinava velocemente ai migliori dieci.

Si affrontava la ripetizione della tornata mattutina e la musica rimaneva la stessa: Luise firmava entrambe i parziali e consolidava il dodicesimo posto nella generale.

 

“Siamo partiti abbastanza contenuti sulle prime due prove”�“ racconta Luise �“ “e, onestamente, non mi sono piaciuto molto. Ero più concentrato a vedere come si comportava la vettura rispetto alla prestazione cronometrica. Potete immaginare, visto il nostro passato ricco di problemi, che la tensione per questa prima uscita era molto alta. Sicuramente i test aiutano ma non è mai come trovarsi in gara vera. Grazie a Silvano e Valentino è andato tutto bene.”

 

La carovana del CIRAS si trasferiva verso la parte bassa di Arezzo e Luise cambiava marcia, sin dalla prima “Portole” dove chiudeva con il nono tempo assoluto, varcando la soglia della top ten generale, complice anche il cambio di pneumatici da Pirelli a Michelin.

Una piccola noia all'idroguida, unita all'aver raggiunto in prova il concorrente che lo precedeva, rallentava temporaneamente il passo del pilota della trazione anteriore torinese, capace di firmare l'ottavo assoluto sulla ripetizione di “Portole”.

Senza possibilità di migliorare ulteriormente la propria posizione Luise alzava, saggiamente, il piede e si avviava verso il centro storico di Arezzo per iniziare i festeggiamenti.

 

“Grazie di cuore a tutti” �“ sottolinea Luise �“ “e, soprattutto, a Melissa che è cresciuta tantissimo. Se siamo andati così forte è tanto merito suo, in una gara per nulla facile. Ci voleva, dopo tante delusioni. Abbiamo finalmente voltato pagina, speriamo continui così tutto il 2019.


_______________________

RISPETTO DELLA PRIVACY
Informazioni strettamente riservate.
Nella presente e-mail sono contenute informazioni di carattere sportivo inviate ad uso esclusivo del destinatario. L'utilizzo e la divulgazione dei testi e delle immagini in allegato, è consentito limitatamente alle finalità per le quali questa comunicazione è stata realizzata. In particolare, si precisa che le immagini potranno essere utilizzate solo a corredo del relativo testo e non per altri scopi. Qualora l'e-mail sia stata ricevuta per errore ci scusiamo per l'inconveniente pregandovi di cancellarla unitamente ai suoi allegati e di informarci in merito all'indirizzo stampa@matteoluise.it grazie. ]]>
Cristian Vaira e Monica Maltese firmano le prime vittorie di Pavan Free Bike Mon, 11 Mar 2019 17:08:55 +0100 http://comunicati.net/comunicati/sport/ciclismo/531463.html http://comunicati.net/comunicati/sport/ciclismo/531463.html Pavan Free Bike Pavan Free Bike









Cristian Vaira e Monica Maltese firmano le prime vittorie di Pavan Free Bike





I primi successi del 2019 per Pavan Free Bike sono arrivati sul tradizionale circuito del Trofeo Laigueglia MTB Classic.  Ad alzare le braccia al cielo Cristian Vaira e Monica Maltese.






Sovico (MB), 11 marzo 2019 - Dopo l’ottimo avvio di stagione con i quattro podi ottenuti sette giorni prima nel Gran Prix d’Inverno è arrivata la prima giornata da incorniciare della stagione 2019.
Con due gare perfette, Cristian Vaira e Monica Maltese hanno consegnato a Pavan Free Bike le prime vittorie della stagione, conquistate sabato nel Trofeo Laigueglia MTB Classic.  Il biker bresciano con la sua
Superior Team 29 Elite è stato uno dei protagonisti della gara degli amatori Fascia 1, l’amazzone comasca si è lasciata alle spalle tutte le avversarie della gara femminile.

“Sono ovviamente felicissima per questo mio primo successo stagionale che dedico al team per averci supportato nella terza trasferta consecutiva fuori regione dove ci ha assistito con il massimo impegno di sempre"  �“ ha commentato la biker di Erba - "Stamattina avevo buone sensazioni e sono riuscita a giocarmi tutte le mie carte su un percorso stupendo su cui avevo già vinto nel 2018.  Ripetermi su un tracciato storico come quello di Laigueglia, duro in salita e tecnico e divertente in discesa è una grande soddisfazione”



Cristian Vaira, primo Elite Sport nel Trofeo Laigueglia MTB Classic

Sull’impegnativo tracciato ligure Cristian Vaira ha mostrato una buona crescita di forma ed è stato uno dei protagonisti della gara degli amatori Fascia 1.  Partito benissimo, il 25enne di Ono San Pietro, ha tenuto il passo per metà del primo giro del vincitore, Michele Piras, poi quando il corridore ligure ha creato il gap, ha tenuto un buon ritmo che gli ha permesso di tenere lontani gli inseguitori, cogliendo una vittoria di categoria meritatissima.
Ottimi risultati per Riccardo Capiaghi, quinto nella categoria vinta da Vaira e per Andrea Artusi, quarto tra i Master 4, come ad Alassio, ma più vicino al podio rispetto la settimana prima.

Risultati di rilievo anche per Luca Milesi (19°) e Simone Minotti (29°) che hanno dato buoni segnali, risalendo la china nella difficile categoria Junior.  Ai nastri di partenza per la prova nazionale di Coppa Italia Giovanile anche gli Allievi di Pavan Free Bike che hanno scelto per il loro esordio stagionale un appuntamento non certo facile in cui hanno occupato posizioni attorno alla 30ª piazza.

Fotografia © MTB Channel








Pavan Free Bike
Ufficio Stampa - Giovanni Perego      �-�      www.pavanfreebike.net



 







Come definito dal Regolamento UE 679/2016, ha la facoltà di cancellarsi in qualsiasi momento dalla presente mailing list.
Può revocare il suo consenso a ricevere i comunicati stampa di Pavan Free Bike inviando una email Remove


Mail priva di virus. www.avg.com
]]>
Primo tempo da dimenticare, brutta sconfitta a Cesena per l'Arca Gualerzi Sun, 10 Mar 2019 17:20:53 +0100 http://comunicati.net/comunicati/sport/rugby/531105.html http://comunicati.net/comunicati/sport/rugby/531105.html Amatori Parma Rugby Amatori Parma Rugby Terza sconfitta consecutiva per l’Arca Gualerzi, battuta nel 15° turno di campionato allo “Stadio del Rugby” di Cesena dal Romagna RFC.

47 a 7 il risultato finale che non ammette repliche con i galletti romagnoli che chiudono la pratica già nel primo tempo segnando 7 mete, di cui 3 nel finale con i blu celesti in inferiorità numerica per il giallo ad Alessio Calì, con un solo errore dalla piazzola di Gallo nelle trasformazioni.

Come recita il punteggio romagnoli superiori in ogni fase di gioco e l’Arca Gualerzi con i soliti problemi in mischia ma capaci nei secondi quaranta minuti di tenere il passo dei padroni di casa e di segnare, in apertura di ripresa, l’unica meta di giornata con Negrello.

Dopo la gara odierna due settimane di sosta per i blucelesti dove si spera di recuperare alcuni infortunati per la trasferta di Bologna contro il Reno.

tabellino

Romagna RFC - Arca Gualerzi Amatori              47 - 7 (Pt 47 - 0)

Marcatori: Pt 10’m Fantini tr Gallo, 14’m Baldassarri tr Gallo, 20’m Di Franco tr Gallo, 27’m Maroncelli tr Gallo, 35’m Maroncelli tr Gallo, 38’m Sgarzi, 41’m Onofri tr Gallo; St 48’m Negrello tr Negrello
Romagna RFC: Donati (21’ Caminati); Di Franco, Fiori, Di Lena, Tauro; Gallo, Onofri (12’ Maffi); Maroncelli, Baldassarri, Lamptey (41’ Scermino); Buzzone (61’ Dell’Amore), Sgarzi; Fantini (61’ Bertoni), Manuzi (52’ Velato), Pirini (52’ Coppola). All: Luci
Arca Gualerzi Amatori: Tonelli; Spagnoli (57’ Carpi), Ciju, Masini, Dondi; Torri (Cap.) (60’ Gherri), Negrello; Kouassi, Ciusa, Massaroli; Sandri, Scarica; Visentin (41’ Armantini), Saccò (41’ Tolaini), Calì (62’ Saccò). A disp: Mezzadri, Ciasco, Carra. All: De Rossi
Arbitro: Alberto Favaro (Ve)
Ammoniti: 35’ Calì (Amatori), 58’ Ciusa (Amatori)
Punti conquistati in classifica: Amatori Parma 0; Romagna 5

]]>
Offerta di prestito a persone serie Sun, 10 Mar 2019 15:04:55 +0100 http://comunicati.net/comunicati/sport/calcio/531100.html http://comunicati.net/comunicati/sport/calcio/531100.html martino martino Offerta di prestito a persone serie
Ciao signore e signora Il mio nome è PAOLO MARTINO e io sono il direttore di CREDIT-INVESTISSEMENT GROUPE un capitale sarà usato qui per concordare prestiti speciali a breve e lungo termine da 2.000 a 5.000.000 € a chiunque desideri beneficiare del prestito . 2% al 3% di interesse all'anno pagato l'importo pagato auto Non ho alcun particolare Voglio rompere la legge sull'usura. Sei rimborsato da 1 a 20 anni a seconda dell'importo massimo prestato. Contattaci via e-mail: Contattaci in modo che possiamo indicare le nostre condizioni. Email: paolo.martino@outlook.comEmail: paolo.martino@outlook.com

]]>
comunicato argos petrarca rugby Sat, 09 Mar 2019 15:15:01 +0100 http://comunicati.net/comunicati/sport/rugby/531082.html http://comunicati.net/comunicati/sport/rugby/531082.html carrera petrarca rugby carrera petrarca rugby ARGOS PETRARCA RUGBY

COMUNICATO STAMPA

Padova, 9 marzo 2019

ARGOS IN TRASFERTA A ROMA

Diciassettesimo turno del Top 12, con l’Argos Petrarca impegnato in trasferta a Roma, con la Lazio Rugby 1927, calcio d’inizio alle 15 al Centro dell’Acqua Acetosa (arbitro Liperini di Livorno, assistenti i romani Meconi e Masini, quarto uomo Pier’Antoni, sempre di Roma).

“Quella di Roma sarà una sfida importantissima per noi, una partita che abbiamo preparato con molta cura ed attenzione”, spiega il tecnico del Petrarca, Andrea Marcato.

“Il campo ‘Giulio Onesti’ è ostico, e la Lazio sempre molto performante tra le mura amiche.

La squadra di Montella gioca un rugby divertente e veloce, ama le verticalizzazione fisiche dei suoi avanti per ricercare poi lo spazio allargato con i suoi rapidi ed estrosi trequarti.

Per imporci dobbiamo essere molto disciplinati, concedere meno calci di punizione possibile, essere molto scrupolosi nel mantenimento del possesso per non dare facili turnover agli avversari ed essere estremamente ordinati in difesa.

In settimana i ragazzi hanno lavorato duramente e con buona attitudine, vogliamo continuare il nostro trend positivo e fare uno passo in più verso i playoff.

La formazione annunciata del Petrarca: Ragusi; Leaupepe, Riera, Benettin, Coppo; Menniti Ippolito, Francescato; Trotta, Manni, Conforti; Galetto, Saccardo (cap.); Scarsini, Cugini, Rizzo. A disposizione: Trejo, Marchetto, Mancini Parri, Cannone, Gerosa, Cortellazzo, Bettin, Belluco.

]]>
L’Arca Gualerzi sfida il Romagna secondo in cla ssifica. Il programma del weekend dei blucelesti Fri, 08 Mar 2019 17:50:35 +0100 http://comunicati.net/comunicati/sport/rugby/531041.html http://comunicati.net/comunicati/sport/rugby/531041.html Amatori Parma Rugby Amatori Parma Rugby Ancora un impegno proibitivo per i seniores blucelesti che nella quindicesima giornata del campionato di serie B affronteranno il Romagna RFC, secondo in classifica a due punti dalla vetta quindi in piena lotta per la promozione. Coach De Rossi oltre ai numerosi infortunati dovrà fare a meno di Maghenzani, squalificato per una settimana a causa del doppio cartellino giallo di domenica scorsa.

Diverse le motivazioni dei due quindici in campo, Torri e compagni andranno comunque in Romagna per giocarsi la gara a testa alta come fatto nelle ultime gare.

Appuntamento allo “Stadio del Rugby” di Cervese Sud dove alle 14.30 è in programma la gara tra i blucelesti e i romagnoli. Gara che chiude la serie più difficile del campionato che ha visto l’Arca Gualerzi affrontare il Florentia primo in classifica, il Livorno quarto ed ora il Romagna che insegue a due punti dalla vetta.


Il programma bluceleste del weekend

 

Under 18 elite

Match d’alta quota per l’Italgomma che ospita i Cavalieri Union Prato Sesto, diretti inseguitori dei blucelesti con nove lunghezze di ritardo dall’Amatori. Blucelesti che nella gara di domenica potrebbero ottenere la matematica qualificazione ai barragge di qualificazione alla seconda fase. Seconda fase distante un solo punto. Capitan Colombo e compagni comunque come in ogni gara cercheranno la vittoria per aumentare il vantaggio sugli inseguitori e blindare così il secondo posto per disputare in casa il barrage del 7 aprile. Calcio d’inizio alla Cittadella del Rugby al consueto orario delle 12.30.


Under 14

Doppio appuntamento per l’under 14 sabato pomeriggio quando alla Cittadella del Rugby affronterà i pari età dei Lyons Piacenza. Calcio d’inizio alle 16.00 e seconda partita prevista alle 17.00


Minirugby

Il minirugby bluceleste parteciperà ala concentramento regionale di Fiorenzuola in programma alle 10.00 di domenica mattina


Touch Rugby

Di nuovo in campo i nostri Old che parteciperanno con una doppia squadra, Barbones e Zebroni, alla seconda tappa del Trofeo del Ducato in programma alla Cittadella del Rugby di Moletolo alle 11.00 di sabato mattina. A seguire terzo tempo nella nostra club house per i partipanti all’evento che per l’occasione sarà patrocinato da Loto Onlus, sponsor etico dei blucelesti.


Under 16 elite e regionale

Doppio appuntamento per le due under 16 della Rugby Parma in collaborazione con l’Amatori. Primi a scendere in campo i ragazzi del campionato regionale che alla “Cittadella del Rugby” affronteranno, in anticipo sabato pomeriggio alle 16.30, il Rugby Carpi. Domenica mattina a Colorno, con inizio alle 11.00, è in programma invece il derby con i rivieraschi.

]]>
SportAction - Eventi in barca a vela Lago d'Iseo Fri, 08 Mar 2019 15:12:10 +0100 http://comunicati.net/comunicati/sport/vela/530999.html http://comunicati.net/comunicati/sport/vela/530999.html Redazione Skipperclub Redazione Skipperclub Lo sapevi che il lago d’Iseo è tra le mete di riferimento per gli amanti della vela? Vorresti metterti alla prova in prima persona, o più semplicemente vivere un’esperienza di completo relax in una cornice mozzafiato? SportAction realizza eventi in barca a vela al Lago d'Iseo e potrai soddisfare ogni aspettativa e rendere ancora più memorabili le tue occasioni speciali.

Cerchi uno scenario d’eccezione per festeggiare una ricorrenza particolare? Vuoi organizzare una fuga nella natura insieme ai tuoi amici, per riscoprire il gusto dell’avventura? Stai progettando una sorpresa per il fidanzato in occasione del suo compleanno o per un anniversario? Qualunque sia la scusa, approfittane per scoprire il lago d’Iseo da una prospettiva unica. I nostri eventi sono l’ideale anche se in te batte un cuore sportivo e sei affascinato dal mondo della nautica. Ti piacerebbe imparare l’abc della vela in modo divertente? Anche questo è un ottimo presupposto per prendere parte a alle nostre escursioni giornaliere, magari come premessa per una crociera più lunga con pernottamento a bordo.

Il lago d’Iseo vanta un incredibile fascino paesaggistico e la barca a vela è la soluzione migliore per ammirarlo in tutte le sue sfaccettature. A bordo delle nostre imbarcazioni potrai padroneggiare una visuale sconfinata, allungando lo sguardo sui mossi rilievi che circondano lo specchio lacustre, con un andamento che spazia dalle dolci colline alle rocce a strapiombo. Lungo la costa si affacciano tranquilli paesini e antichi borghi popolati di campanili, edifici in pietra e palme svettanti. 

Eventi in barca a vela Lago d'Iseo

Molto affascinante è anche il tour delle isole del lago d’Iseo, in primis Monte Isola con il suo alto profilo ammantato di verde, nota anche per aver ospitato l’evento Floating Piers che l’ha resa famosa in tutto il mondo, senza trascurare gli eventi tradizionali dedicati all’artigianato e ai sapori tipici. Anche l’isola di Loreto, con la sua villa a strapiombo sul lago circondata da un parco lussureggiante, rapisce lo sguardo così come l’isolotto di San Paolo, anch’esso di proprietà privata.

Una cornice molto scenografica per feste private e iniziative di formazione: SkipperClub, non  a caso, è un punto di riferimento anche per l’organizzazione di eventi in barca a vela al Lago d'Iseo rivolti alle aziende e ai professionisti interessati a conoscere le potenzialità dell’outdoor training. I nostri laboratori di team building sono sviluppati in modo personalizzato in base alle tue esigenze, con la possibilità di organizzare anche eventi incentive dedicati ai partner chiave dell’azienda.

Chiamaci al numero 340 9843097 o inviaci una e-mail all indirizzo info@sportaction.it

]]>
Sulle nevi di La Thuile 24^ edizione di DIAMO UNA MANCHE AL TELEFONO AZZURRO appuntamento il 30 marzo 2019 Fri, 08 Mar 2019 13:17:26 +0100 http://comunicati.net/comunicati/sport/sport_invernali/530942.html http://comunicati.net/comunicati/sport/sport_invernali/530942.html HALO COMUNICAZIONE HALO COMUNICAZIONE  

 La Thuile, 4 febbraio 2019 – La solidarietà è di casa a La Thuile e scende in pista il 30 marzo con la 24^ edizione di Diamo una manche al Telefono Azzurro, il consueto appuntamento che vedrà, anche quest’anno, tanti appassionati di sci e snowboard sfidarsi in due appassionanti gare in nome di Telefono Azzurro, l’associazione che da oltre 30 anni è impegnata nella difesa e nel supporto dei bambini e degli adolescenti vittime di abusi e maltrattamenti e si batte perché la società rispetti i diritti dell’infanzia. 

Alle due le gare -una di sci alpino, specialità Slalom Gigante, e una di Snow-Board, specialità Slalom Gigante- possono partecipare bambini, adulti, maestri di sci e punteggiati (ogni gara di una manche). I concorrenti delle categorie super-super baby, baby e snowboard saranno impegnati sulla pista n. 16 Standard, mentre le altre categorie correranno sulla n. 9 Chaz Dura. Il via alle ore 9:30. 

 

Le premiazioni dei primi tre classificati avverranno nel pomeriggio, alle ore 15:00, sul palco allestito nella piazza delle Funivie e, a seguire, la ricca estrazione di premi tra tutti coloro che saranno in possesso del pettorale. 

 

Quota d’iscrizione di 25,00 euro fino a venerdì 29 marzo 2019, il giorno della gara, il costo sarà di 30,00 euro. Tutti i partecipanti alle gare riceveranno un sacchetto con i gadget messi a disposizione dagli sponsor e potranno contare anche su un’agevolazione per l’acquisto dello skipass giornaliero che da 42,00 euro passa a 36,00 euro (per ottenere la riduzione è necessario presentarsi alle casse delle Funivie Piccolo San Bernardo con il pettorale e nominativo con il quale è stata fatta l’scrizione). 

Questo evento, il cui ricavato verrà devoluto a Telefono Azzurro, è patrocinato da Regione Autonoma Valle d’Aosta-Presidenza della Giunta e realizzato in collaborazione con Società Funivie Piccolo San Bernardo, Scuola di Sci La Thuile, Comune di La Thuile e Consorzio Operatori Turistici La Thuile. 


Comitato organizzatore “UNA MANCHE PER TELEFONO AZZURRO” 

Fraz. P. Goletta 11016 La Thuile (Ao) 

c/o Funivie Piccolo San Bernardo S.p.A. 11016 La Thuile (Ao) Tel. 0165 / 88.41.50 - Fax. 0165 / 8840.52 

 

telefonoazzurro@lathuile.net 

]]>
Sulle nevi di La Thuile 24^ edizione di DIAMO UNA MANCHE AL TELEFONO AZZURRO appuntamento il 30 marzo 2019 Fri, 08 Mar 2019 13:17:04 +0100 http://comunicati.net/comunicati/sport/sport_invernali/530941.html http://comunicati.net/comunicati/sport/sport_invernali/530941.html HALO COMUNICAZIONE HALO COMUNICAZIONE  

 La Thuile, 4 febbraio 2019 – La solidarietà è di casa a La Thuile e scende in pista il 30 marzo con la 24^ edizione di Diamo una manche al Telefono Azzurro, il consueto appuntamento che vedrà, anche quest’anno, tanti appassionati di sci e snowboard sfidarsi in due appassionanti gare in nome di Telefono Azzurro, l’associazione che da oltre 30 anni è impegnata nella difesa e nel supporto dei bambini e degli adolescenti vittime di abusi e maltrattamenti e si batte perché la società rispetti i diritti dell’infanzia. 

Alle due le gare -una di sci alpino, specialità Slalom Gigante, e una di Snow-Board, specialità Slalom Gigante- possono partecipare bambini, adulti, maestri di sci e punteggiati (ogni gara di una manche). I concorrenti delle categorie super-super baby, baby e snowboard saranno impegnati sulla pista n. 16 Standard, mentre le altre categorie correranno sulla n. 9 Chaz Dura. Il via alle ore 9:30. 

 

Le premiazioni dei primi tre classificati avverranno nel pomeriggio, alle ore 15:00, sul palco allestito nella piazza delle Funivie e, a seguire, la ricca estrazione di premi tra tutti coloro che saranno in possesso del pettorale. 

 

Quota d’iscrizione di 25,00 euro fino a venerdì 29 marzo 2019, il giorno della gara, il costo sarà di 30,00 euro. Tutti i partecipanti alle gare riceveranno un sacchetto con i gadget messi a disposizione dagli sponsor e potranno contare anche su un’agevolazione per l’acquisto dello skipass giornaliero che da 42,00 euro passa a 36,00 euro (per ottenere la riduzione è necessario presentarsi alle casse delle Funivie Piccolo San Bernardo con il pettorale e nominativo con il quale è stata fatta l’scrizione). 

Questo evento, il cui ricavato verrà devoluto a Telefono Azzurro, è patrocinato da Regione Autonoma Valle d’Aosta-Presidenza della Giunta e realizzato in collaborazione con Società Funivie Piccolo San Bernardo, Scuola di Sci La Thuile, Comune di La Thuile e Consorzio Operatori Turistici La Thuile. 


Comitato organizzatore “UNA MANCHE PER TELEFONO AZZURRO” 

Fraz. P. Goletta 11016 La Thuile (Ao) 

c/o Funivie Piccolo San Bernardo S.p.A. 11016 La Thuile (Ao) Tel. 0165 / 88.41.50 - Fax. 0165 / 8840.52 

 

telefonoazzurro@lathuile.net 

]]>
Sulle nevi di La Thuile 24^ edizione di DIAMO UNA MANCHE AL TELEFONO AZZURRO appuntamento il 30 marzo 2019 Fri, 08 Mar 2019 13:16:41 +0100 http://comunicati.net/comunicati/sport/sport_invernali/530940.html http://comunicati.net/comunicati/sport/sport_invernali/530940.html HALO COMUNICAZIONE HALO COMUNICAZIONE  

 La Thuile, 4 febbraio 2019 – La solidarietà è di casa a La Thuile e scende in pista il 30 marzo con la 24^ edizione di Diamo una manche al Telefono Azzurro, il consueto appuntamento che vedrà, anche quest’anno, tanti appassionati di sci e snowboard sfidarsi in due appassionanti gare in nome di Telefono Azzurro, l’associazione che da oltre 30 anni è impegnata nella difesa e nel supporto dei bambini e degli adolescenti vittime di abusi e maltrattamenti e si batte perché la società rispetti i diritti dell’infanzia. 

Alle due le gare -una di sci alpino, specialità Slalom Gigante, e una di Snow-Board, specialità Slalom Gigante- possono partecipare bambini, adulti, maestri di sci e punteggiati (ogni gara di una manche). I concorrenti delle categorie super-super baby, baby e snowboard saranno impegnati sulla pista n. 16 Standard, mentre le altre categorie correranno sulla n. 9 Chaz Dura. Il via alle ore 9:30. 

 

Le premiazioni dei primi tre classificati avverranno nel pomeriggio, alle ore 15:00, sul palco allestito nella piazza delle Funivie e, a seguire, la ricca estrazione di premi tra tutti coloro che saranno in possesso del pettorale. 

 

Quota d’iscrizione di 25,00 euro fino a venerdì 29 marzo 2019, il giorno della gara, il costo sarà di 30,00 euro. Tutti i partecipanti alle gare riceveranno un sacchetto con i gadget messi a disposizione dagli sponsor e potranno contare anche su un’agevolazione per l’acquisto dello skipass giornaliero che da 42,00 euro passa a 36,00 euro (per ottenere la riduzione è necessario presentarsi alle casse delle Funivie Piccolo San Bernardo con il pettorale e nominativo con il quale è stata fatta l’scrizione). 

Questo evento, il cui ricavato verrà devoluto a Telefono Azzurro, è patrocinato da Regione Autonoma Valle d’Aosta-Presidenza della Giunta e realizzato in collaborazione con Società Funivie Piccolo San Bernardo, Scuola di Sci La Thuile, Comune di La Thuile e Consorzio Operatori Turistici La Thuile. 


Comitato organizzatore “UNA MANCHE PER TELEFONO AZZURRO” 

Fraz. P. Goletta 11016 La Thuile (Ao) 

c/o Funivie Piccolo San Bernardo S.p.A. 11016 La Thuile (Ao) Tel. 0165 / 88.41.50 - Fax. 0165 / 8840.52 

 

telefonoazzurro@lathuile.net 

]]>
Sulle nevi di La Thuile 24^ edizione di DIAMO UNA MANCHE AL TELEFONO AZZURRO appuntamento il 30 marzo 2019 Fri, 08 Mar 2019 13:16:19 +0100 http://comunicati.net/comunicati/sport/sport_invernali/530939.html http://comunicati.net/comunicati/sport/sport_invernali/530939.html HALO COMUNICAZIONE HALO COMUNICAZIONE  

 La Thuile, 4 febbraio 2019 – La solidarietà è di casa a La Thuile e scende in pista il 30 marzo con la 24^ edizione di Diamo una manche al Telefono Azzurro, il consueto appuntamento che vedrà, anche quest’anno, tanti appassionati di sci e snowboard sfidarsi in due appassionanti gare in nome di Telefono Azzurro, l’associazione che da oltre 30 anni è impegnata nella difesa e nel supporto dei bambini e degli adolescenti vittime di abusi e maltrattamenti e si batte perché la società rispetti i diritti dell’infanzia. 

Alle due le gare -una di sci alpino, specialità Slalom Gigante, e una di Snow-Board, specialità Slalom Gigante- possono partecipare bambini, adulti, maestri di sci e punteggiati (ogni gara di una manche). I concorrenti delle categorie super-super baby, baby e snowboard saranno impegnati sulla pista n. 16 Standard, mentre le altre categorie correranno sulla n. 9 Chaz Dura. Il via alle ore 9:30. 

 

Le premiazioni dei primi tre classificati avverranno nel pomeriggio, alle ore 15:00, sul palco allestito nella piazza delle Funivie e, a seguire, la ricca estrazione di premi tra tutti coloro che saranno in possesso del pettorale. 

 

Quota d’iscrizione di 25,00 euro fino a venerdì 29 marzo 2019, il giorno della gara, il costo sarà di 30,00 euro. Tutti i partecipanti alle gare riceveranno un sacchetto con i gadget messi a disposizione dagli sponsor e potranno contare anche su un’agevolazione per l’acquisto dello skipass giornaliero che da 42,00 euro passa a 36,00 euro (per ottenere la riduzione è necessario presentarsi alle casse delle Funivie Piccolo San Bernardo con il pettorale e nominativo con il quale è stata fatta l’scrizione). 

Questo evento, il cui ricavato verrà devoluto a Telefono Azzurro, è patrocinato da Regione Autonoma Valle d’Aosta-Presidenza della Giunta e realizzato in collaborazione con Società Funivie Piccolo San Bernardo, Scuola di Sci La Thuile, Comune di La Thuile e Consorzio Operatori Turistici La Thuile. 


Comitato organizzatore “UNA MANCHE PER TELEFONO AZZURRO” 

Fraz. P. Goletta 11016 La Thuile (Ao) 

c/o Funivie Piccolo San Bernardo S.p.A. 11016 La Thuile (Ao) Tel. 0165 / 88.41.50 - Fax. 0165 / 8840.52 

 

telefonoazzurro@lathuile.net 

]]>
Sulle nevi di La Thuile 24^ edizione di DIAMO UNA MANCHE AL TELEFONO AZZURRO appuntamento il 30 marzo 2019 Fri, 08 Mar 2019 13:15:57 +0100 http://comunicati.net/comunicati/sport/sport_invernali/530938.html http://comunicati.net/comunicati/sport/sport_invernali/530938.html HALO COMUNICAZIONE HALO COMUNICAZIONE  

 La Thuile, 4 febbraio 2019 – La solidarietà è di casa a La Thuile e scende in pista il 30 marzo con la 24^ edizione di Diamo una manche al Telefono Azzurro, il consueto appuntamento che vedrà, anche quest’anno, tanti appassionati di sci e snowboard sfidarsi in due appassionanti gare in nome di Telefono Azzurro, l’associazione che da oltre 30 anni è impegnata nella difesa e nel supporto dei bambini e degli adolescenti vittime di abusi e maltrattamenti e si batte perché la società rispetti i diritti dell’infanzia. 

Alle due le gare -una di sci alpino, specialità Slalom Gigante, e una di Snow-Board, specialità Slalom Gigante- possono partecipare bambini, adulti, maestri di sci e punteggiati (ogni gara di una manche). I concorrenti delle categorie super-super baby, baby e snowboard saranno impegnati sulla pista n. 16 Standard, mentre le altre categorie correranno sulla n. 9 Chaz Dura. Il via alle ore 9:30. 

 

Le premiazioni dei primi tre classificati avverranno nel pomeriggio, alle ore 15:00, sul palco allestito nella piazza delle Funivie e, a seguire, la ricca estrazione di premi tra tutti coloro che saranno in possesso del pettorale. 

 

Quota d’iscrizione di 25,00 euro fino a venerdì 29 marzo 2019, il giorno della gara, il costo sarà di 30,00 euro. Tutti i partecipanti alle gare riceveranno un sacchetto con i gadget messi a disposizione dagli sponsor e potranno contare anche su un’agevolazione per l’acquisto dello skipass giornaliero che da 42,00 euro passa a 36,00 euro (per ottenere la riduzione è necessario presentarsi alle casse delle Funivie Piccolo San Bernardo con il pettorale e nominativo con il quale è stata fatta l’scrizione). 

Questo evento, il cui ricavato verrà devoluto a Telefono Azzurro, è patrocinato da Regione Autonoma Valle d’Aosta-Presidenza della Giunta e realizzato in collaborazione con Società Funivie Piccolo San Bernardo, Scuola di Sci La Thuile, Comune di La Thuile e Consorzio Operatori Turistici La Thuile. 


Comitato organizzatore “UNA MANCHE PER TELEFONO AZZURRO” 

Fraz. P. Goletta 11016 La Thuile (Ao) 

c/o Funivie Piccolo San Bernardo S.p.A. 11016 La Thuile (Ao) Tel. 0165 / 88.41.50 - Fax. 0165 / 8840.52 

 

telefonoazzurro@lathuile.net 

]]>