Miglioriamo le performance durante lo sport

28/apr/2020 08:10:58 stefanino Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 6 mesi fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Tutti quelli che praticano sport nella propria vita regolarmente prima o poi hanno sperimentato la sensazione di non dare il massimo durante l'attività svolta o di sentirsi stanchi molto presto e di conseguenza hanno dovuto abbandonare la sessione d'allenamento.La domanda che sorge è se esistono dei metodi per far si che le performance durante il nostro allenamento possano essere prolungate e migliorate.

A tal proposito,negli ultimi anni,ha fatto la sua comparsa sul mercato uno speciale strumento di grande utilità per gli sportivi:la calza a compressione.Diffusasi tantissimo nel mondo dello sport,sia tra chi lo pratica a livello amatoriale sia a livello professionistico,da chi pratica running e trail running a chi è triatleta,calciatore e chi pratica altri sport sia all'aperto che al chiuso.

Insomma,questi strumenti appaiono molto utili per migliorare le performance durante lo sport,ma come funzionano e a cosa servono nello specifico?Andiamo a scoprirlo.

A COSA SERVONO?

La funzione principale della calza a compressione è quella di agevolare il ritorno venoso dagli arti inferiori al cuore,e di conseguenza favorendo l'eliminazione di sostanze tossiche prodotte dallo sforzo prodotto dai gruppi muscolari in movimento che generano cose come affaticamento muscolare,vari dolori e fastidiosi crampi.

In altre parole,quando i muscoli vanno sotto tensione a causa dello sforzo,ricevono dalle vene sangue ossigenato e lo rimettono in circolazione tramite le vene carico di tossine.In generale,questo processo avviene in tutti i gruppi muscolari del corpo,ma maggiormente interessato a questo fenomeno,cioè all'accumulo di tossine,sono i polpacci.

Durante un'elevato e prolungato sforzo fisico,la gittata cardiaca aumenta di 5 o 6 volte rispetto alla gittata normale.Questo provoca nei muscoli che sono sotto sforzo un'eccessivo carico di sangue che col tempo porta a sensazioni di stanchezza,pesantezza,dolori e crampi che influiscono negativamente sulla prestazione durante lo sport.

COME AGISCE LA COMPRESSIONE?

Il principio di funzionamento di questo tipo di calze variano dalla tipologia di queste ultime.Infatti esistono calze a scopo terapeutico utili a chi ha problemi di circolazione che esercitano una pressione maggiore sulla caviglia e minore andando verso il polpaccio.

Per quanto riguarda la calza per uso sportivo è differente il funzionamento,in quanto è maggiore la forza di compressione a livello del polpaccio,che è il muscolo interessato maggiormente in sport come corsa e ciclismo.Avere una pressione maggiore pressione sul polpaccio consente al sangue di circolare fluidamente e di migliorare il processo di scarto delle tossine dall'organismo.Ne risente anche in modo positivo la circolazione dell'ossigeno.

Questo significa che maggiore è lo scambio di ossigeno,maggiore è la capacità ci correre più a lungo(perché il sangue viene ossigenato di più e l'ossigeno nutre i muscoli conferendogli maggiore forza e resistenza) e minore è il tempo di recupero muscolare,perché l'acido lattico viene smaltito più velocemente.

C'è da dire che l'utilizzo di queste calze non migliora la velocità di corsa e la prestazione in termini di tempo.Da molte ricerche scientifiche quello che emerge è che i benefici sono il ritardo del senso di stanchezza e riduzione dei dolori post-allenamento.

EFFETTI SECONDARI

La compressione esercitata dalle calze riduce le vibrazione e oscillazioni dei muscoli durante l'attività fisica.Questo permette di diminuire il senso di stanchezza che si percepisce durante lo sforzo.

COME DEVONO ESSERE FATTI QUESTI STRUMENTI?

Prima di tutto,questo tipo di calzatura per uso sportivo deve essere priva di cuciture.Ioltre,deve avere caratteristiche importanti come morbidezza e plantare anatomico,rafforzata in punti come punta e tallone,il tutto da calzare adeguatamente alle nostre scarpe.Ovviamente,devono essere a compressione graduata,dalla pianta del piede fino al ginocchio per garantire un migliore flusso sanguigno.

Le calze si distinguono per materiale,dalla struttura e per i vari utilizzi.Per esempio,per chi deve partecipare ad una maratona,le calze ideali da scegliere sono quelle leggere che non appesantiscano durante la competizione.Chi invece deve affrontare una gara di velocità,deve optare per modelli di calze che hanno un rinforzo maggiore.

Ci sono calze anche per chi deve solo fare allenamento.Queste calze possono essere indossate anche dopo aver finito la nostra sessione di sport,soprattutto per chi soffre di problemi di circolazione sanguigna.Infatti,le calze per uso sportivo sono state inventate in base a calze elastiche usate in ambito medico per curare disturbi e gonfiori dovuti a problemi di circolazione.

Tutte i tipi di calze sportive sono fatte in modo tale da offrire comodità e un completo isolamento termico così da lasciare il piede fresco e asciutto.Nello scegliere le calze che più si adattano al nostro tipo di attività,è bene provarle sempre con le scarpe che indosseremo,così da valutarne correttamente l'efficacia nel loro insieme.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl