La nuova stagione di Pavan Free Bike è partita da Verona

25/feb/2019 13:52:32 Pavan Free Bike Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.









La nuova stagione di Pavan Free Bike è partita da Verona





Niente male il debutto di Pavan Free Bike nella prima gara del 2019.  I ragazzi della squadra di Sovico si sono regalati sei piazzamenti nelle prime dieci posizioni di categoria e il primo podio della stagione.






Sovico (MB), 25 febbraio 2019 - Inizia subito con dei buoni risultati la nuova stagione di Pavan Free Bike, un debutto nel complesso positivo nel Parco delle Colombare di Verona nella prova di apertura del circuito Santa Cruz Series, con il podio di Paola Bonacina, terza tra le Master Woman 2 e ben sei atleti che hanno concluso nella top ten delle rispettive categorie.

Si sa, il primo evento di una nuova stagione racchiude sempre incognite, questo vale per tutti, ma ancor di più per Renato Cortiana che a distanza di otto mesi dall’infortunio ha riattaccato il numero sulla sua Superior Team 29 Elite, concludendo al quinto posto la prima gara nella categoria Master 1, con una veemente rimonta.

”Ho affrontato questa gara con tanta motivazione, pur sapendo che la mia condizione ad inizio stagione è piuttosto lontana dagli standard desiderati �“ spiega il biker di Santorso �“ Riprendere i ritmi gara è stato particolarmente difficile, per questo sono felicissimo del mio rientro e di tornare a casa con un ottimo risultato, neanche tanto lontano dai primi.  Dopo l'incidente in cui sono stato coinvolto la scorsa estate, ho atteso con pazienza la prima gara di cui avevo tanto bisogno per rendermi conto se potevo tornare quello di prima, oggi ho avuto buone conferme e anche la sensazione che non ci vorrà neanche tanto tempo”



Nella fotografia di Alessandro Billiani, Renato Cortiana al salto di Giulietta

Nono posto tra i Master 1 per Ivan Zulian che ha dimostrato di essere già ben rodato al debutto in maglia Pavan Free Bike, così come l’altro newcomer, Andrea Artusi, decimo nella categoria Master 4.

L’impegnativo circuito realizzato sulle Torricelle all’interno del Parco delle Colombare è stato un banco di prova importante per smaltire la ruggine della pausa invernale anche per Cristian Vaira e Cristian Boffelli, ottavo e decimo tra gli Elite Sport.  La prima corsa stagionale ha riservato invece il quinto posto a Monica Maltese.

“Come prima gara posso dire non male, anche se il ritmo gara manca ancora essendo ad inizio stagione �“ afferma Vaira - Il livello degli atleti era davvero altissimo, però credo di essermi difeso bene, considerando che era la prima gara, oltretutto su un tracciato tutto da guidare, su cui era necessaria la massima concentrazione”
 
Con la Verona MTB International è cominciata la stagione anche per i ragazzi della categoria Junior.  Partiti dalle retrovie per i loro numeri di gara alti, i tre ragazzi di Pavan Free Bike non si sono scoraggiati neanche dopo aver perso diverso tempo per la caduta di gruppo davanti a loro e sono riusciti a risalire posizioni.  Il miglior risultato è stato quello di Luca Milesi, che ha concluso in 30ª posizione (96 i classificati), seguito da Simone Minotti, arrivato poco dopo la metà classifica e da Stefano Bianchi.








Pavan Free Bike
Ufficio Stampa - Giovanni Perego      �-�      www.pavanfreebike.net



 







Come definito dal Regolamento UE 679/2016, ha la facoltà di cancellarsi in qualsiasi momento dalla presente mailing list.
Può revocare il suo consenso a ricevere i comunicati stampa di Pavan Free Bike inviando una email Remove


Mail priva di virus. www.avg.com
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl