Pavan Free Bike - Impresa di Cristian Boffelli alla Marathon Bike della Brianza

03/set/2018 21:38:11 Pavan Free Bike Contatta l'autore










Impresa di Cristian Boffelli alla Marathon Bike della Brianza





Nella gara sulla lunga distanza che lo aveva visto sul podio nel 2014, Cristian Boffelli ha ottenuto la sua miglior prestazione assoluta di sempre.  Sul podio femminile Monica Maltese. 






Sovico, 3 settembre 2018 - Aveva tanta voglia di riscattare la sfortunata prova del 2017 Cristian Boffelli, e ha aspettato con pazienza la successiva, la 27esima edizione della Marathon Bike della Brianza per una performance completata dal quarto posto di categoria, conclusa nella miglior posizione assoluta di sempre, il 32° posto.



Per
il ragazzo di Paladina che pochi giorni fa ha festeggiato il 23° compleanno, la marathon brianzola è sempre stata un appuntamento cerchiato in rosso sul suo calendario e su quello di Pavan Free Bike che considera la classica settembrina delle ruote grasse la gara di casa.   Aveva promesso di riprovarci Cristian, amareggiato quando ruppe la catena mentre si trovava intorno alla 30ª posizione e dalle parole di un’anno fa è passato dalle parole ai fatti già nei primi chilometri con una partenza in scia ai migliori amatori specialisti delle lunghe distanze.  Cristian ha poi percorso con grande sicurezza i 68 Km della Marathon Bike della Brianza, sulle ruote di un ex compagno di squadra, Marco Villa, concludendo in 32ª posizione, siglando il miglior risultato della sua carriera nella long distance che ha visto al via su un percorso scivoloso e fangoso quasi 1.000 partecipanti.

"Sono felice
di questo risultato, questa gara, seppur molto impegnativa mi era piaciuta molto anche in passato, ma ho sempre faticato su una distanza a me poco abituale - ha detto Boffelli �“ Anch’io oggi sono rimasto sorpreso di essere arrivato a battermi per tutta la gara per un’ottima posizione, senza avere cedimenti.  Ho trovato un buon riferimento nell’amico Marco, ma non pensavo di reggere il suo passo fino alla fine, sono felice per il mio team e di aver gratificato il loro impegno con un bel risultato”

Mai giù dal podio
nelle tre edizioni disputate, anche nel 2018 Monica Maltese ha proseguito il suo score con il terzo posto, ad un soffio dalla seconda posizione della femminile amatori.  La biker erbese ha condotto la gara delle amatori per metà della sua durata, poi è stata superata dalla vincitrice Chiara Mandelli e alla fine ha perso di misura la volata per la seconda posizione cogliendo un brillante terzo posto.

"Sono soddisfatta perchè oggi è stata
la mia prima gara sulla lunga distanza della stagione.  Ho cercato di fare del mio meglio e mi sono trovata a mio agio sul fondo scivoloso, sono stata veloce per metà gara e sono salita di nuovo sul podio di un appuntamento prestigioso.  Potrei recriminare per un piccolo inconveniente meccanico, dopo il San Genesio avevo la ruota posteriore frenata, ma va bene così, sono soddisfatta per aver portato a termine bene una gara a cui il mio team tiene molto e in cui ha fatto un assistenza eccezionale a noi corridori durante la corsa, al pari delle migliori squadre professionistiche"

Si è messo in mostra anche Michele Bonacina, un 
habituè della Marathon Bike della Brianza, che anche quest’anno come nel 2017 ha concluso al nono posto di categoria (Master 3).

Risultati interessanti anche sul percorso di 48 Km, con il 16° posto di Andrea Paleari, 26° e terzo Junior Riccardo Bassi e il 72° di Paola Bonacina che alla sua terza partecipazione sul percorso più corto della marathon lecchese è stata la prima donna al traguardo.







Pavan Free Bike
Ufficio Stampa - Giovanni Perego      �-�      www.pavanfreebike.net



 






Come definito dal Regolamento UE 679/2016, ha la facoltà di cancellarsi in qualsiasi momento dalla presente mailing list.
Può revocare il suo consenso a ricevere i comunicati stampa di Pavan Free Bike inviando una email Remove


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl