Pavan Free Bike ancora a segno con Cortiana, Boffelli e Vaira

14/mag/2018 19:17:12 Pavan Free Bike Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 3 mesi fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.









Pavan Free Bike ancora a segno con Cortiana, Boffelli e Vaira





Tris di vittorie con Cortiana, Boffelli e Vaira, protagonisti su tre campi diversi.  Soddisfazione del presidente Antonio Pavan per l’ultima tripletta






Sovico, 14 maggio 2018 - Bottino di tutto rispetto per i ragazzi di Pavan Free Bike che in tre gare diverse hanno ottenuto il risultato pieno.  La squadra brianzola è stata protagonista anche nell’ultimo week end e ha confermato la forza del gruppo, come ha espresso con soddisfazione il presidente, Antonio Pavan.

"L'obiettivo
di questa stagione era ripetere quanto fatto negli ultimi anni e salire sul podio, accarezzando l’idea di puntare regolarmente al risultato massimo e comunque avere risultati importanti �“ afferma il Presidente �“ Siamo contenti di come stanno andando finora le cose e per come ha saputo impegnarsi tutta la squadra.  Abbiamo raggiunto 23 vittorie, tre in più dello scorso anno nello stesso periodo, non posso che essere felice per questa marcia di successi”

Nelle tre gare del’ultimo week end è arrivata un’altra tripletta, la terza dell’anno, che coincide anche con la ventitreesima vittoria stagionale.




Nella terza prova del Master MTB sulle colline moreniche di Cavriana (MN), Renato Cortiana insieme al veronese Michele Righetti ha fatto il vuoto nella prima delle due gare del Memorial Damiano Darra.  Dopo la marathon di Riva del Garda il 28enne di Santorso ha ripreso le gare cross country, recuperando con la vittoria di categoria la seconda posizione nel circuito.


”Sono molto contento perché ho affrontato questa gara per verificare la condizione
�“ ha detto Cortiana �“ Non sono riuscito a vincere l’assoluta per 18 secondi, giocandomela per tutta la gara contro un avversario che da inizio anno è in una forma strepitosa.  Sapevo di pagare il ritmo, ritornare dopo un mese e mezzo alle gare in circuito e sfiorare l’assoluta contro un avversario veramente forte, mi da molta fiducia”

Gara positiva anche per Maurizio Brambilla, buon ottavo tra i Master 4, risultato con cui il 48enne di Verderio Inferiore consolida la sesta posizione nel circuito che nel 2018 taglia il traguardo del decennale.

Vittoria di categoria anche per Cristian Boffelli nella storica gara di Parre, terza prova del circuito mtb della bergamasca, Orobie Cup, disputata sotto la pioggia battente.  Dietro la fuga solitaria del professionista Marzio Deho, battaglia dura tra gli inseguitori che è durata fino quasi fin sotto lo striscione d’arrivo.  Decisiva l’ultima ascesa che ha definito le posizioni, con Boffelli sesto assoluto,che con la prima vittoria nel circuito è passato al comando della categoria Elite Sport scavalcando il compagno di squadra Stefano Moretti che si è difeso bene concludendo 11° assoluto e secondo di categoria, restando in buona posizione per una possibile vittoria nel circuito.
Con il quarto posto di giornata sale di una posizione nella generale del circuito Michele Bonacina ora terzo tra i Master 3.  In ascesa anche dello Junior Riccardo Bassi che dalla quinta posizione sale in terza, grazie al sesto posto di categoria nella gara di Parre.  Per la terza volta in sei partecipazioni, la gara della Val Seriana si conclusa per Paola Bonacina sul podio, seconda alla prima apparizione nel circuito 2018.


Arrivo a braccia alzate per Cristian Vaira, vincitore assoluto della Ono San Pietro Bike Race, valida come seconda tappa del campionato Valcamonica Bike Cup.  Nella gara di casa Vaira, leader della categoria Elite Sport, è partito con l’obiettivo di vincere e ha battuto un gran ritmo mettendo in difficoltà gli avversari, vincendo con un arrivo solitario.

”Ci tenevo moltissimo a vincere la gara di casa anche perché ero uno degli organizzatori della manifestazione e per diversi giorni ho lavoravo per allestire il percorso �“ racconta Vaira �“ Alla fine sono soddisfatissimo sia per la bella vittoria che per la buona riuscita della gara che la pioggia della notte ha reso veramente impegnativa.  La vittoria assoluta era un obiettivo della stagione, centrarla nella gara di casa è stato magnifico”

Da segnalare infine il bel risultato in Veneto di Stefano Bianchi nell’ XC del Santo.  Il 16enne di Cogliate nella gara di Santorso (VI) ha chiuso con un onorevole 11° posto, realizzando con una condotta di gara molto intelligente il suo miglior risultato in una prova nazionale.

Fotografia © MTB Channel







Pavan Free Bike
Ufficio Stampa - Giovanni Perego      �-�      www.pavanfreebike.net



 






Informativa trattamento dati personali legge 2003 (codice privacy): i vostri dati provengono da elenchi di pubblico dominio.
Se non volete ricevere i comunicati stampa di Pavan Free Bike inviate una email cliccando qui


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl