Pavan Free Bike - Stefano Moretti conquista il suo oro stagionale alla Cavalcavallina MTB Race

02/ott/2017 16.56.42 Pavan Free Bike Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 30 giorni fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
COMUNICATO STAMPA


Stefano Moretti conquista il suo oro stagionale alla Cavalcavallina MTB Race
Non poteva esserci miglior finale per l’annata di Pavan Free Bike, il bergamasco dopo le ultime gare che lo hanno visto battagliare per il successo, ha centrato ad Entratico il gradino più alto del podio.
 

Sovico, 2 ottobre 2017 -  E' iniziato nel migliore dei modi il mese di ottobre per Stefano Moretti, non c'è nulla di più bello di un grande risultato inseguito per l'intera stagione.  L'ingegnere di Paladina ha centrato la vittoria assoluta nell'ultima prova di Orobie Cup e confermato i buoni risultati delle ultime gare in cui ha sfiorato il gradino più alto del podio.  Ad Entratico nella Cavalcavallina MTB Race, Moretti, ha saputo essere veloce, costante ed un ottimo stratega, mettendo così il sigillo a quella che è una delle gare più importanti del circuito orobico.


All'inizio della prima salita di giornata, la Buca del Corno, Moretti ha preso le ruote dei migliori e ha risposto colpo su colpo agli attacchi nel gruppo al comando della corsa, cercando, senza riuscirci, il colpo a sorpresa nel finale che ha visto un combattimento a tre per la vittoria.  Il portacolori di Pavan Free Bike si è imposto in una volata per niente scontata, grazie ad un atto di forza che lo ha portato a primeggiare nella sua ultima gara in Italia, prima della trasferta in Francia per la Roc d’Azur.


”Che emozione … è stata davvero una bella vittoria, sono felicissimo” �“ spiega un sorridente Moretti �“ “Oggi stavo molto bene e volevo vincere, sapevo che era importante partire davanti ed essere veloce nelle prime fasi di gara, insieme a Oscar Lazzaroni, Mattia Finazzi, Luca Del Pero abbiamo fatto un passo incredibile e alla fine siamo arrivati a giocarci la gara in tre.  Allo sprint ho cercato di mantenere la calma e prendere per primo la curva finale.  La volata é stata al limite del regolamento, mi sono toccato con Finazzi che é caduto a terra, mi dispiace per questo ma, come poi ha giustamente ripetuto anche lui, sono cose che capitano.  Era importante finire il 2017 con una vittoria e sono contento di averla ottenuta, ora per completare la stagione manca solo la Roc d’Azur, non vedo l’ora di essere di nuovo al via di una delle più belle gare di sempre”

 

Chiude al quinto posto Cristian Boffelli, alle sue spalle con ad un minuto esatto, Mirko Gritti, ottavo.  Con sette risultati utili, rispetto agli otto degli avversari, Pavan Free Bike chiude la generale di Orobie Cup con Mirko Gritti al quarto posto, seguito da Stefano Moretti e Cristian Boffelli, rispettivamente quinto e sesto.

 

La vittoria nel pomeriggio di sabato 30 settembre di Michele Bonacina in coppia con il podista Roberto Avogadro nel 10° Duathlon Sant’Omobono Terme in ricordo di Paolo Zenoni e il quinto posto di Maurizio Brambilla nel 12° G.P. del Riso di MTB a Carpiano (LO), completano i risultati degli appuntamenti del team per il primo week end di ottobre.


Fotografia  ©  Raffaele D'Onofrio
 

Pavan Free Bike
Ufficio Stampa - Giovanni Perego   �-�  www.pavanfreebike.net


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl