Pavan Free Bike conquista due vittorie nel Gran Prix Valli Varesine

13/mar/2017 16.44.06 Pavan Free Bike Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 6 mesi fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
COMUNICATO STAMPA
 

Pavan Free Bike conquista due vittorie nel Gran Prix Valli Varesine
Stefano Moretti e Giaime Origgi siglano il bis nella prima prova del Gran Prix Valli Varesine.  Sul podio dei Master 3 anche Michele Bonacina.
 

Sovico, 13 marzo 2017  - Il primo dei sei appuntamenti del Gran Prix Valli Varesine si è concluso indubbiamente con un bilancio positivo per Pavan Free Bike.  Nela gara di Cuvio, la squadra brianzola ha messo a segno due vittorie e un podio in un altro week end ricco di soddisfazioni, dove Stefano Moretti dopo un duello appassionante ha concluso la gara secondo assoluto, Giaime Origgi ha vinto per la prima volta una gara in circuito e Michele Bonacina ha calcato il primo podio della stagione.

Percorso vario, tecnico e duro quello di Cuvio con Stefano Moretti al comando insieme al vincitore della gara, Riccardo Panizza che ha lasciato a metà gara il portacolori di Pavan Free Bike a difendersi dagli attacchi dal rientrante Lorenzo De Carlo, fino alla volata finale che ha visto prevalere Moretti, tornato alla vittoria nella propria categoria tre settimane dopo quella di Dolzago.

Ottavo assoluto Giaime Origgi, atleta della nazionale di mountain bike orienteering, che ha ottenuto la sua prima vittoria nelle gare in circuito: “Sono contento di questa vittoria, arrivare a braccia alzate fa sempre piacere.  In questa occasione ho deciso di gareggiare per fare un pò di ritmo gara, senza allontanarmi troppo dalla mia casa in Svizzera, dove mi sono trasferito da una settimana.  Senza avere idea di quello che avrei trovato sia in termini di avversari che di percorso, ho fatto gara di testa fin dall’inizio.  Un atteggiamento che ha dato i suoi frutti, all’ultimo giro ho attaccato nella parte in salita e sono riuscito a precedere gli avversari con cui avevo fatto tutta la gara.  Per la mia stagione non ho programmi, mi piacerebbe fare più gare possibili, ma fatico a trovare il tempo per fare tutto, magari per l’orienteering vorrei riuscire a fare vorrei riuscire a fare il round di Coppa del Mondo in Austria”, ha detto Origgi che anche nel 2017 si cimenterà sia nell’mtb orienteering che in alcune gare cross country.

 

Primo podio della stagione per il bergamasco Michele Bonacina, autore della 17ª posizione assoluta che gli ha consentito di chiudere la sua seconda gara del 2017 alla posizione d’onore nella categoria Master 3.

 

Prosegue il percorso di crescita per i ragazzi di Pavan Free Bike, Alessandro Bassi, Stefano Bianchi e Riccardo Bassi, che dopo Verona, hanno partecipato domenica mattina alla seconda prova degli Internazionali d’Italia, disputati a Milano sul Monte Stella.  Esperienza utile per migliorare le capacità e il gap con gli avversari più esperti, un divario ancora discreto, ma l’obiettivo del team e dei ragazzi è proprio quello nei prossimi mesi di ridurre le distanze.

 

Pavan Free Bike
Ufficio Stampa - Giovanni Perego   �-�  www.pavanfreebike.net
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl