Snai: azzurri favoriti contro l’Inghilterra, vittoria a 2,30

30/mar/2015 17:23:32 Snai Spa Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Quote favorevoli alla nostra nazionale anche se il c.t. Conte dovrà rivedere diversi aspetti dopo le incertezze evidenziate nella partita contro la Bulgaria – Gli inglesi non battono l’Italia dal 2012, per la partita di domani il “2” è quotato 3,20

MILANO – La nazionale italiana di calcio torna in campo domani sera a Torino in una partita amichevole contro l’Inghilterra: la selezione di Antonio Conte è uscita dalla trasferta bulgara con un pareggio utile per la classifica, ma ottenuto al termine di una prestazione per diversi aspetti opaca, soprattutto in difesa, reparto che ha però sofferto un filtro quasi inesistente a centrocampo.

   Possibili diversi cambi nell’Italia: a parte il rientro di Buffon tra i pali (il portiere ha superato l’influenza che lo aveva fermato sabato scorso), la linea difensiva dovrebbe essere formata da Ranocchia, Bonucci e Moretti, mentre a centrocampo dovrebbero essere confermati solo Verratti e Candreva, affiancati da Abate, Parolo e Santon. In avanti Eder dal primo minuto insieme a Pellé.

   Per gli inglesi qualche problema nella formazione: tre dei protagonisti della vittoria contro la Lituania sono out (Welbeck, Sterling, e Milner), il c.t. Hodgson dovrà reinventare l’undici iniziale. E’ stato convocato Roy Bertrand per portare la rosa a 17 giocatori, la scelta per la formazione dovrebbe cadere su Hart in porta, Jagielka e Smalling al centro della difesa e affiancati da Walker e Gibbs (in alternativa Bertrand); il ruolo di regista attende Ross Barkley, Walcott e Townsend agiranno sulla trequarti, in attacco Kane sostenuto da Maison e Henderson, senza escludere la scelta di Carrick.               

   Quote Snai: Italia 2,30, pareggio 3,15, Inghilterra 3,20; Snai offre quota 6,00 per il risultato finale di 1-1, 9,00 per lo 0-0, 7,50 per l’1-0 e 8,00 per lo 0-1; il 2-1 è offerto a 9,50.

   Precedenti: la storia tra Italia e Inghilterra è composta da 25 partite ufficiali, di cui 10 vinte dagli azzurri e otto dagli ospiti, oltre a sette pareggi. Ultimo incontro diretto in occasione della Coppa del Mondo dello scorso anno, vittoria dell’Italia per 2-1 con reti di Marchisio, Balotelli e Sturridge. L’ultima sconfitta azzurra risale al 2012: in un’amichevole giocata in Svizzera, l’Inghilterra ha vinto per 2-1 con gol di Jagielca, Defoe, per gli azzurri marcatura di De Rossi.

 

Milano, 30 marzo 2015

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl