Snai: Champions League, Juventus sfavorita a Dortmund

17/mar/2015 17:20:22 Snai Spa Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

La vittoria del Borussia è quotata 2,20, per i bianconeri 3,10: il 2-1 dell’andata potrebbe non bastare – Nell’altra partita quota 1,40 per il Barcellona contro il Manchester City, già battuto all’andata

MILANO – Partita difficile per la Juventus nel ritorno degli ottavi di finale di Champions League: la trasferta a Borussia è molto insidiosa, contro una squadra molto ostica, che sembra aver lasciato alle spalle il momento difficile delle scorse settimane, e a cui basterebbe un semplice 1-0 per passare il turno. In più mancherà Pirlo, fermato da un affaticamento muscolare, e il tecnico Allegri dovrà ricorrere al 3-5-2 con Marchisio a rivestire il ruolo di regista al centro della linea formata da Lichtsteiner, Vidal, Pogba ed Evra. In attacco probabile scelta di Morata, autore di un’ottima prestazione a Palermo, per affiancare l’inamovibile Tevez. In difesa Barzagli, Bonucci e Chiellini, oltre a Buffon tra i pali.

   Con 34 punti di distacco dal Bayern Monaco, la Champions League è ormai l’ultimo obiettivo stagionale per il Borussia, che vive uno stato di tregua con i propri tifosi dopo aver toccato l’ultimo posto in classifica. In campo saranno assenti gli infortunati Grosskreutz e Piszczek, pedine non di primo livello, Jurgen Klopp giocherà con la difesa a quattro formata da Kirch, Subotic, Hummels e Schmelzer, centrocampo formato da Gundogan e Sahin, poi Mkhitayan, Aubameyang e Reus a supporto dell’unica punta, che salvo sorprese dovrebbe essere Ciro Immobile, rimasto fermo nella giornata di Bundesliga.

   Quote Snai: Borussia 2,20, pareggio 3,50, Juventus 3,10; ai tedeschi basta l’1-0 (quota 7,00), il pareggio invece vedrebbe passare la Juve: quota 10 per lo 0-0 e 6,00 per l’1-1. La quota per l’opzione “gol” (almeno una rete messa a segno per parte) è 1,75.

   Precedenti: otto le partite già giocate, cinque vittorie per la Juventus, due per il Borussia, un pareggio; i bianconeri hanno vinto tre volte nello stadio tedesco, subendo una sola sconfitta. All’andata 2-1 per la Juve, con rete di Tevez, pareggio provvisorio di Reus, gol decisivo di Morata.

   Gli ottavi di finale si chiudono con Barcellona – Manchester City, partita che vede gli inglesi già quasi fuori dal torneo continentale: sconfitti 2-1 in casa all’andata, devono vincere in trasferta con almeno due reti di distacco, l’1-0 non basta e un altro 2-1 manderebbe tutti ai supplementari. Nei catalani assenti per infortunio Busquets e Vermaelen, per il resto non è atteso un particolare turnover, si punta a chiudere il discorso qualificazione prima possibile e quindi in attacco giocheranno Neymar, Messi e Suarez, al centro Iniesta, Mascherano e Rakitic, in difesa Jordi Alba, Piqué, Bartra e Daniel Alves.

   Pochissima fiducia nel Manchester City, in arrivo da una sconfitta in campionato per 1-0 opera del Burnley. Nonostante la rosa sia quasi al completo (mancheranno solo Clichy, espulso nella partita di andata, e Jovetic non compreso nella lista Uefa) la squadra rischia concretamente l’eliminazione: si attende un 4-2-4 d’attacco con Milner, Aguero, Dzeko e Silva incaricati di compiere il “miracolo”, ma le possibilità di passare il turno sono ridotte al minimo.

   Quote Snai: Barcellona 1,40, pareggio 4,75, Manchester City 7,50; il “classico” 2-0 è quotato 8,00, il 2-1 7,50, il 3-0 9,00. Al Manchester Ciy servirebbe un 2-0 (quota 60) o un 3-1 (quota 60), ma potrebbe non andare oltre l’1-0, quotato 25.

   Precedenti: il City ha perso tutte le tre partite giocate contro il Barcellona, l’ultima è stata quella dell’andata, persa per 2-1 con doppietta di Suarez e gol di Aguero. Nello scorso anno, la partita giocata al Camp Nou si è chiusa ancora sul 2-1, con gol di Messi, Alves e Kompany.

 

Milano, 17 marzo 2015

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl